You are on page 1of 12

INDICE * STRUTTURA > SCOPI/ CHE COSA è MELisSA: * OSEMOSYS COME STRUMENTO * INPUT DATA AND SOURCES * ALCUNI RISULTATI PRELIMINARI E ACHIEVEMENT * OPEN MATTER 2/12 .

.

.

The Input data and sources GSE .ATLAS SOLE ACI -AUTOMOBILE CLUB CENSIMENTO PROVINCIALE DELLE CENTRALI TERMICHE/CALDAIE AD USO RESIDENZIALE (CATASTO IMPIANTI) RSE-MONNET ?? Industria: dati da DICHIARAZIONE AIA (Autorizzazione Integrata Ambientale) e IPPC (Integrated pollution prevention control) + L.DATI STATISTICI SUL BILANCIO DI ENERGIA ELETTRICA IN ITALIA BANCADATI SU CERTIFICAZIONE ENERGETICA DELLA LOMBARDIA DATI SERENA SUI CONSUMI DELLE PROVINCIE DATABASE PROVINCIE SU IMPIANTI RINNOVABILI AUTORIZZATI AIRU GSE .102/145/12 .

.

Some results 2049-2053 Fig.24 7/12 .

.

.

2016 "Proposing an open-source model for unconventional participation to energy planning. Bazillian. May 2016.1016/j. URL http://www. A.energy.2012.1016/j. Welsch. Roehrl. Kypreos.005"http://dx. PhD Thesis. ISSN 2214-6296. Pages 12-33.sciencedirect.doi.2011. S. Energy 46 (1) (2012) 337 350.erss. Approaches to Some of the Emerging Challenges and Opportunities of Energy System Models. H. OSeMOSYS: The Open Source Energy Modeling System. Energy Policy 39 (10) (2011) 5850 5870. Rogner. URL http://www.005 M..02. Hughes. D. C. Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’informazione University of Pavia (2015) 10/12 .2016.org/10.com/science/article/pii/S0301421511004897 M. Heaps. HYPERLINK " http://dx. F.sciencedirect. M. doi:10. J. doi:10.erss. H. Modelling elements of Smart Grids Enhancing the OSeMOSYS (Open Source Energy Modelling System) code.Few REFERENCES Fattori. Albini. Hermann.doi.1016/j.com/science/article/pii/S0360544212006299 Fattori F. Strachan. J. Energy Research & Social Science. DeCarolis. Silveira. DeCarolis. N. Rogner.2016. A. S. M. S. M. H.02.org/10..Volume 15. Howells.033. Howells. enpol.06. Bazilian. Huntington.08.017. Anglani. N.1016/j.

.

car-pooling. etc.) * Accoppiamento tra modelli e relazione tra modelli long-term e short term e lavori di istituzioni * Migliorare il coinvolgimento e partecipazione di tipo non convenzionale di tutti gli attori. telecommuting. produzione e consumo locale delle merci/beni. produzione distribuita. anche di tipo crowd 12/12 . car sharing.OPEN MATTER * Stabilire chiari obiettivi ad ogni livello: (città)/provincia/regione di tipo integrato * Qualità e quantità dei dati per gli input dei vari modelli * Nuove sfide e ruolo di nuovi paradigmi di sviluppo (impatto delle microreti ibride (vedi >> Boston UBEM). impatto dei VES e dell’accumulo distribuito.