Note biografiche relatori alla Conferenza Prato Migrante

Kevin Murphy
È il direttore della University of New Haven Tuscany Campus, sin dall’istituzione nel 2012. Nel
1997 ha conseguito il Dottorato di Ricerca presso il Courtald Institute of Art della University of
London e per molti anni ha insegnato Storia dell’arte italiana in diversi college nord americani in
Italia.
Ha ricoperto il ruolo di direttore del Dipartimento di Storia dell’arte presso il British Institute di
Firenze e dei programmi CEA study abroad di Firenze e Roma.

Dott.ssa Tiziana Chiappelli
Ha conseguito un Dottorato di Ricerca sulla qualità della formazione all’Università di Firenze, e
uno su Teoria e Pratica del senso all’Università di Parigi VIII. Attualmente è ricercatrice presso il
dipartimento di Scienze dell’Educazione e Psicologia dell’Università di Firenze. È autrice di
numerosi articoli e saggi inerenti i suoi ambiti di ricerca: inclusione/esclusione sociale delle
minoranze in una prospettiva di genere, istruzione interculturale, migrazione femminile, religioni.
Lavora in vari progetti di ricerca su intercultura, genere e studi post-coloniali in Nord Africa e
America Latina.
---------------------

Prof.ssa Ching Lin Pang:
Professoressa presso il dipartimento di Traduttori e Interpreti dell’Università di Antwerp (Belgio),ha
un dottorato in Antropologia Sociale e Culturale conseguito presso l’Università di Lovigno
(Belgio). Svolge ricerche nell’ambito delle politiche delle migrazioni, la mobilità e gli scambi
interculturali tra Cina e Belgio/UE in contesti metropolitani. E’ parte di vari network Europei ed
Asiatici che si occupano di antropologia, etnicità, studi urbani e sviluppo.
---------------------

Prof.ssa Laura Di Pofi
Insegna corsi di cultura Italiana, migrazioni e cibo sostenibile presso lo Smith College (Firenze) e
presso la University of New Haven (Prato). Ha conseguito il Master II livello Teoria metodologie e
percorsi della lingua e della cultura italiana per gli studenti stranieri.

Al momento svolge un’attività di ricerca presso l’Università di Anversa dal titolo Do Migrant and
Italian Foodways meet and mix? Food, Language and Identity in super-diverse Prato. È autrice di
alcune pubblicazioni scientifiche sul tema della letteratura migrante e nell’ambito dell’italiano L2.
---------------------

Dott. Fabio Bracci
Ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in Sociologia presso l’Università di Urbino. Si occupa di
immigrazione, politiche sociali e politiche del lavoro e di valutazione delle politiche pubbliche. È
stato coordinatore del Rapporto Immigrazione della Provincia di Prato ed ha collaborato con
l’Osservatorio Sociale Regionale della Regione Toscana.
---------------------

Prof. Piero Ianniello
È docente di lingua e cultura italiana presso la Universtity of New Haven, Tuscany Campus. Ha
conseguito il Master in insegnamento di lingua e cultura italiana a stranieri all’Università di Tor
Vergata, e al momento sta conducendo una ricerca di dottorato presso l’Università di Anversa, in
Belgio, dal titolo Performing ‘Italian-ness’ in school settings. Challenges and Opportunities facing
Chinese and American students in multicultural city in Italy, Prato. È autore di due romanzi e di
vari saggi su temi storici e sociali.
---------------------

Dott.ssa Sara Iacopini
è dottoranda alla Middlesex University di Londra in Migration Studies con un progetto di
etnografia multi-situata sulle migrazioni transnazionali cinesi tra Prato e l’area di Wenzhou. Dopo la
laurea in “Antropologia Culturale ed Etnologia”, si perfeziona in “Antropologia delle Migrazioni”
all’Università di Milano-Bicocca. Ha collaborato col Comune di Prato sull’intercultura e
l’inclusione scolastica dei migranti.
---------------------

Dott.ssa Liu Shan

Prima di venire in Italia, in Cina, ha conseguito la laurea in Lettere. Ha poi continuato gli studi al
Conservatorio di Milano, e presso l’Università per stranieri di Perugia.
Dal 2004 è direttrice di scuole rivolte alle comunità cinesi. Attualmente dirige l’Istituto
Internazionale Educazione e Mediazione Culturale, rivolto alla comunità cinese di Prato e anche
agli italiani che vogliono studiare la lingua e la cultura cinese. Svolge anche l’attività di insegnante
di lingua cinese e di italiano base.
---------------------

Prof. Mo Dongke
È laureato in Ingegneria Civile all'Università di Guangxi in Cina, dove ha lavorato per diversi anni.
A Prato ha insegnato lingua cinese ad adulti italiani e a giovani di origine cinese all'interno di corsi
organizzati dal Comune e da numerose associazioni culturali. È tra i responsabili del "Centro
Culturale Marco Polo" e segretario generale dell'Associazione del Commercio Italo-Cinese Sezione di Prato. Recentemente ha ricoperto il ruolo di lettore di lingua cinese presso l'Università di
Bologna.
---------------------

Prof.ssa Giusi Cappellini
Laureata in Pedagogia presso l’Università di Firenze, è insegnante dal 1985. Dal 2007 è dirigente
didattica dell’Istituto Comprensivo G.B. Mazzoni, con annesso Centro Territoriale Permanente
(educazione e istruzione degli adulti sul territorio provinciale), divenuto poi il Centro Provinciale
Istruzione degli Adulti, con alta presenza di studenti stranieri. Ha avuto vari incarichi presso la
facoltà di Scienze della Formazione dell’Università di Firenze.
---------------------

Dott.ssa Marisa Pedrana
È sinologa, esperta di bilinguismo, professoressa di didattica delle lingue presso l'Università della
Calabria, si occupa da anni - in particolare nel distretto pratese - di politiche educative e strategie
didattiche per il contrasto della dispersione scolastica e la costruzione di contesti accoglienti ed
inclusivi. Dal 2014 è coordinatrice didattica del Centro Provinciale Istruzione Adulti di Prato.
---------------------

Prof. Stefano Gestri

Laureato in chimica farmaceutica presso l’Università di Firenze, insegna nelle scuole superiori dal
1986. Nel 2009 ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Biochimica e Biologia Applicata. Dal 2012
è dirigente scolastico, e dal 2013 riveste tale ruolo presso il Liceo Scientifico Copernico di Prato.
---------------------

Dott.ssa Sandra Gramigni
È responsabile del settore migranti presso la Caritas di Prato, e anche membro del Coordinamento
Caritas Nazionale sui temi dei migranti. Fa parte anche del Gruppo Regionale Immigrazione e
Salute della Caritas Toscana.
Con la Caritas di Prato e la Croce Rossa si è occupata di migrazioni sin dai primi arrivi di migranti
in Italia, nei primi anni 90 .
--------------------Dott.ssa Noemi Imprescia
Dal 1997 lavora nei Servizi Sociali del Comune di Prato occupandosi della presa in carico dei
bisogni della cittadinanza: famiglie e minori, anziani e adulti in condizioni di marginalità ed
esclusione. Attualmente è coordinatrice Assistente sociale dell’Area Inclusione sociale per il
Comune di Prato. Dal 2014 coordina il (Punto unico di Accesso ai Servizi Sociali). il Presidio Prato
centro est. Ha collaborato al progetto di ricerca interdisciplinare DSM Azienda USL 4 e Provincia
di Prato in tema di “ Indagine sul disagio psichico e sociale delle popolazioni migranti a Prato”.
---------------------

Dott.ssa Flora Leoni
Laureata in Filosofia all'Universita' di Firenze con tesi su argomento criminologico, ha conseguito
un perfezionamento in Bioetica con tesi sul concetto di identitò ed imputabilità. Nel 2009 ha
conseguito un Master in Sicurezza Urbana presso l'Universita' di Urbino. Lavora nella Polizia
Municipale di Prato dal 2004 con il ruolo di Ufficiale e dal 2010 come Responsabile del Nucleo
Polizia Edilizia e Contrasto al Degrado Urbano. È anche formatrice e coordinatrice didattica per la
Scuola Interregionale di Polizia Locale.