June 4th, 2010

I Nostri Soldi Magazine
Un nuovo punto di vista per il nostro portafoglio
By paperoga159 on June 4th, 2010

Published by: paperoga159

La durata del prestito, del finanziamento o del mutuo
Source: http://inostrisoldi.myblog.it/archive/2010/06/03/la-durata-delprestito.html By paperoga159 on June 4th, 2010

Personal Credit di Banca Popolare di Lodi è un finanziamento nato per tutti i correntisti della banca che vogliono approfittare di un prodotto esclusivo. Personal Credit di Banca Popolare di Lodi è un prestito molto flessibile e che arriva anche a cifre piuttosto considerevoli. Personal Credit infatti ci finanzia fino a 50.000 ed il piano di rimborso del finanziamento è in grado di estendersi fino ad un massimo 10 anni. Con questo finanziamento quindi possiamo anche fare fronte ad acquisti di un certo spessore. Personal credit è pensato come un prestito a tasso fisso ed ha dei saggi di interesse abbastanza in linea con il mercato attuale. Il punto suo punto di forza è certamente rappresentato dalle spese accessorie molto più basse di tanti altri finanziamenti. Nel dettaglio infatti troviamo che le spese istruttorie sono pari all'1,5% dell'importo richiesto e comunque non superiori a 1000 euro. Se inoltre optassimo per il pagamento delle rate mensili mediante RID, le spese di incasso sono solamente di 1 euro. Le imposte di bollo invece sono pari ai classici 14,62 euro. Per aprire il prestito Personal Credit di Banca Popolare di Lodi questa è la pagina internet dedicata.

La durata di un qualsiasi prestito o mutuo è uno dei fattori chiave nella stipula del contratto. Spesso invece la durata del finanziamento viene sottovalutata. Come voi attenti lettori del blog saprete, infatti, la durata influenza in modo determinante l'entità della rata e soprattutto la quota interessi. Un prestito di breve durata avrà delle rate molto alte ma ci consente di restituire nel complesso molti meno soldi. Viceversa, un finanziamento di lunga durata invece è caratterizzato da rate di importo molto più basso ma questa comodità la paghiamo nel tempo perchè alla fine del rimborso ci ritroveremmo ad aver restituito molti più soldi di quelli effettivamente richiesti. Questo è quello che avviene nei finanziamenti e mutui del giorno d'oggi: il piano di ammortamento alla francese. Quando valutiamo un prestito per la ristrutturazione di casa o l'acquisto dell'automobile ricordiamoci di questa regola. Durata corta significa rata alta ma guadagno nel tempo. Durata di rimborso lunga significa rata più comoda ma esborso maggiore nel tempo. Oggi, un finanziamento a tasso fisso classico viene proposto con tassi attorno al 9/10% e per una durata di 4/5 anni. A volte è bene cercare fra le offerte delle varie società di credito e spuntare prestiti con durata più breve, ove ovviamente si abbiano le possibilità di rimborsare delle rate più alte. A parità di importo finanziato possiamo trovarci a rimborsare una quota interessi nel complesso più bassa di un 5/10% rispetto ad un prestito di durata maggiore.

Direct Line assicurazioni: le offerte sulle polizze auto, moto, casa e famiglia
Source: http://inostrisoldi.myblog.it/archive/2010/05/31/direct-lineassicurazioni-le-offerte-sulle-polizze-auto-moto.html By paperoga159 on June 4th, 2010

Prestito Personal Credit di Banca Popolare di Lodi
Source: http://inostrisoldi.myblog.it/archive/2010/06/01/prestitopersonal-credit-di-banca-popolare-di-lodi.html

Facciamo un riepilogo delle offerte sulle polizze assicurative Direct Line . Direct Line è la nota società di assicurazioni online specializzata soprattutto nel premiare la fedeltà dei suoi clienti. Direct Line ha prodotti di tutti i tipi e di grande convenienza per tutti i settori. Si va dall'auto e moto alle polizza per casa e famiglia. Parlavamo di fedeltà. Direct Line ad esempio premia i propri clienti con uno sconto del 6% su ogni singola polizza se

1

June 4th, 2010

Published by: paperoga159

due auto nella stessa famiglia sono assicurate con la nota compagnia online. Poi se nello stesso nucleo famigliare assicuriamo una motocicletta, assieme all'automobile, possiamo usufruire di uno sconto del 15%. Il possesso di una polizza auto o moto, consente anche di avere un'ulteriore 10% di sconto sulla polizza Casa e Famiglia. Una polizza Direct Line è sinonimo di garanzia e sicurezza. La compagnia è stata premiata, sia nel 2008 che nel 2009, come la più veloce nel rimborsare i sinistri. Infine abbiamo anche l'offerta Soddisfatti o Rimborsati che ci consente di finire il contratto entro 30 giorni dall’acquisto della polizza, se non sono state aperte pratiche per sinistri. Per tutte le altre info sulle assicurazioni consigliamo di consultare il sito internet. Direct line , vi

Aprendo questo conto infatti avremo a nostra disposizione strumenti di investimento diversi e molto competitivi, private banker con grande esperienza in gerstione di patrimoni e una consulenza di altissima qualità. Legate a Private ci sono anche una carta di credito Mastercard Black, gratuita, con fido fino a 15.000 euro, oltre che carte bancomat e pagobancomat senza spese di emissione. Il conto corrente Private è certamente il prodotto migliore che Deutsche Bank riserva alla clientela con possibilità economiche di un certo tipo.

Prestito Inpdap come fare la richiesta ed ottenerlo
Source: http://inostrisoldi.myblog.it/archive/2010/05/29/prestito-inpdapcome-fare-la-richiesta-ed-ottenerlo.html By paperoga159 on June 4th, 2010

Conto corrente Private di Deutsche Bank
Source: http://inostrisoldi.myblog.it/archive/2010/05/19/conto-correnteprivate-di-deutsche-bank.html By paperoga159 on June 4th, 2010

L'Inpdap è l'Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica, praticamente l'Inps dei dipendenti degli uffici pubblici. Talvolta accade che l'Inpdap conceda prestiti a condizioni agevolate ai propri dipendenti. I prestiti Inpdap si configurano come veri e propri finanziamenti rimborsabili mediante un piano di ammortamento di durata che varia da 1 a 4 anni. Per richiedere ed ottenere un prestito Inpdap bisogna presentare in triplice copia: l'apposita domanda, i documenti di spesa e le motivazioni legate alla richiesta del finanziamento. Il modulo di domanda si può scaricare direttamente dal sito internet dell'Inpdap. Per quanto riguarda i soli prestiti abbiamo a disposizione tre differenti tipologie: piccolo prestito, prestito pluriennale diretto e prestito pluriennale garantito. A seconda della tipologia di finanziamento da noi richiesta possiamo attingere a varie forme di agevolazione sui tassi di interesse. Il TAEG ad esempio va dal 5,48% del prestito annuale al 4,76% del quardiennale. Inoltre la prima rata di ammortamento viene trattenuta dal secondo mese successivo a quello in cui viene effettuata l'erogazione della somma. Il finanziamento può anche essere rinnovato dopo che è trascorso un periodo minimo che va dai 6 ai 24 mesi a seconda della tipologia di prestito, se annuale o quadriennale. Le ultime due considerazioni vanno fatte nel caso che il dipendente cambi lavoro e passi alle dipendenze di altre amministrazioni oppure in caso di morte del contraente. Nel primo caso, l'Ufficio che ha provveduto alle ritenute mensili del piano di rimborso comunicherà al nuovo ufficio tutti i dati del prestito per proseguire nel finanziamento.

Ultimamente, come i nostri lettori più assidui avranno notato, stiamo parlando parecchio di Deutsche Bank. Sono molti infatti i prodotti cha la banca tedesca sta dando alla propria clientela. Oggi vogliamo parlare di Private di Deutsche Bank. Private si configura come un conto corrente ma in realtà è decisamente molto più di questo. Per definirlo meglio possiamo dire che il conto Private di Deutsche Bank è un pacchetto di servizi bancari ed extrabancari, informativi, consulenziali riservato però alla clientela più facoltosa ed esigente. Private quindi è un conto non adatto ai piccoli risparmiatori ma mirato sulla clientela più esigente. Anche per questo Private ha un costo di ingresso elevato: 40 euro al mese per un patrimonio inferiore a 250.000 euro. Il canone mensile però si abbassa a 16 euro se il patrimonio versato va dai 250.000 ai 500.000 euro ed infine si annulla se il capitale è superiore ai 500.000 euro. Ovviamente il canone si azzera anche se il cliente nel tempo aumenta il suo patrimonio complessivo saltando quindi di categoria. Con il conto Private di Deutsche Bank entriamo a far parte di un club esclusivo con ottimi vantaggi su consulenza fiscale, legale, finanziaria, ed immobiliare, oltre che godere di benefit come la prenotazione di viaggi, centri benessere eccetera.

2

June 4th, 2010

Published by: paperoga159

Se infine il contrante dovesse venire a mancare o causa invalidità assoluta o permanente dovesse essere impossibilitato a restituire il finanziamento, non si procede al recupero del debito rimanente.

Come dice il nome stesso poi la carta Bancoposta Più è ovviamente anche carta di credito. Può essere usata infatti in tutti gli esercizi commerciali in Italia e nel mondo che possiedono il circuito di pagamento Mastercard. Anche in questo caso abbiamo un canone annuo di spesa per la gestione della carta, in questo caso di 30,99 euro ma anche questo canone viene azzerato se effettuiamo acquisti per un totale di almeno 4.800 euro l'anno. Il prelievo del denaro dal nostro conto corrente, dopo che utilizziamo la Carta BancoPosta Più può avvenire a rate o in un'unica soluzione. Se scegliessimo il rimborso a rate questo è disponibile per spese di almeno 180 euro ed al costo di 0,50 euro ogni 100 di spesa. Il rimborso in un'unica soluzione invece avviene al 12 del mese successivo alla spesa e senza interessi. Anche Carta BancoPosta Più possiede il servizio di notifica mediante SMS. Ogni volta che la Carta BancoPosta Più sarà utilizzata, riceveremo un sms sul cellulare. Carta BancoPosta Più è ottima anche per gli acquisti su internet. In questo caso ci viene create una password personale che aumenta ulteriormente la sicurezza. Infine, grazie ad un accordo con le principali agenzie di assicurazione, la Carta BancoPosta Più è dotata di una copertura, senza spese per noi, che prevede un indennizzo, senza la franchigia, in caso di frode. Questo gioiello di Poste Italiane lo potete attivare in ogni ufficio postale semplicemente presentando carta d'identità, codice fiscale e busta paga. In caso fossi un cittadino extra UE anche il permesso di soggiorno. Carta BancoPosta Più è concessa a chiunque possegga un reddito da lavoro o pensione ma che non abbia superato i 70 anni di anzianità.

Libretto ZeroCinque di Intesa Sanpaolo
Source: http://inostrisoldi.myblog.it/archive/2010/05/28/librettozerocinque-di-intesa-sanpaolo.html By paperoga159 on June 4th, 2010

Il libretto ZeroCinque è il nuovo conto risparmio al portatore pensato da Intesa Sanpaolo. Un salvadanaio indispensabile con il quale poter iniziare a costruire le prime basi per il futuro economico dei nostri ragazzi. ZeroCinque è totalmente gratuito ed è un ottimo strumento per i genitori che vogliono aprire un libretto di risparmio per accantonare delle somme di denaro che si riveleranno importanti per il futuro dei figli. Come si sa poi il libretto è assolutamente aperto quindi anche in occasione di battesimi, compleanni ecc.. i parenti e gli amici possono decidere di fare un loro regalo versando sul libretto ulteriori somme. ZeroCinque di Intesa Sanpaolo oltre che ad essere gratuito è senza spese di apertura, sostituzione, comunicazioni varie, imposta di bollo e rendiconto periodico. Tutte queste spese infatti restano a carico della banca stessa. Il tasso di interesse con cui è remunerato ZeroCinque di Intesa Sanpaolo al momento è dell'1,50% lordo. Non moltissimo ma comunque in linea con gli altri tassi di interesse che possiamo trovare ora fra gli altri libretti di risparmio al portatore. Il limite massimo di giacenza sul libretto è fissato in 12.500 euro. Per aprire il libretto ZeroCinque di Intesa Sanpaolo basta semplicemente richiedere un appuntamento tramite il sito internet. Aprendo il libretto al portatore ZeroCinque, banca Intesa Sanpaolo ci omaggerà con "Imparo con Zerocinque" una collana di quattro libri della DeAgostini

Carta BancoPosta Più
Source: http://inostrisoldi.myblog.it/archive/2010/05/27/cartabancoposta-piu.html By paperoga159 on June 4th, 2010

Carta BancoPosta Più è l'ultimo dei prodotti arrivati nell'ampio portafoglio di Poste Italiane. Dire che Carta BancoPosta Più è soltanto una carta di credito è sicuramente riduttivo. Carta BancoPosta Più è molto più di questo. Innanzitutto va detto che Carta BancoPosta Più ha un costo annuale di 40,99 euro ma basta semplicemente accreditare uno stipendio o pensione o domiciliare un'utenza domestica al conto corrente collegato alla carta ed il canone annuo ci viene subito azzerato.
3

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful