You are on page 1of 3

TRANSCRIPCIONES DE LOS TEXTOS ORALES

NIVEL INTERMEDIO - EXAMEN 1 JUNIO 2008

TEXTO N 1 DINO BUZZATI

236

GIORNALISTA: Siamo arrivati allo spazio delle Storie di Fahrenheit, storie che tra
laltro, ricordatelo, potete riascoltare sul nostro sito: www.fahrenheit.rai.it, il sito di
Fahrenheit, questa settimana a Fahrenheit le storie, i racconti di Dino Buzzati. Allora
con noi oggi Maurizio Trevisan. Buon pomeriggio,Trevisan.
M. TREVISAN: Buongiorno a lei.
GIORNALISTA: Direttore dellassociazione internazionale Dino Buzzati (0) e poi
ha scritto Dino Buzzati, lalpinista, Istituti editoriali e poligrafici. Allora, il racconto che
oggi ascolteremo La notizia per, Maurizio Trevisan, vogliamo un po ricordare
questa figura, questo scrittore molto amato ai suoi tempi e poi che forse ogni volta si
ripropone ma un po` stenta a ritornare allattenzione quanto indubbiamente
merita. (1)
M. TREVISAN: Be, Dino Buzzati certamente un autore la cui fortuna in Italia stata
forse inferiore a quella che ha avuto in altri paesi, per esempio in Francia (2),
dove nacque la prima associazione internazionale degli amici di Dino Buzzati, poi
trasformata nellassociazione internazionale che adesso ha la sua sede a Feltre (3) e
che io immeritatamente presiedo e, Dino Buzzati, ripeto, in Italia ha avuto una fortuna
un po alterna, forse dovuta anche alle sue caratteristiche un po in contrasto con
quella che era la cultura del suo tempo (4). In fondo Dino Buzzati un borghese,
una figura grigia, non un uomo di sinistra, non rientra in quella che , soprattutto negli
anni 70 e 80 la cultura dominante di questo paese, per cui, fa fatica forse ad
affermarsi presso il grande pubblico (5). In realt una figura poliedrica
straordinaria. Io ritengo sia una delle massime espressioni culturali del 900
italiano (6), ha scritto dei grandissimi romanzi, tra questi certamente Il deserto dei
tartari, ha pubblicato una quantit di racconti che, per la loro qualit, non lo rendono
forse secondo nemmeno a Tasca o a tanti autori che pi di lui hanno trovato audience
presso il grande pubblico, ed stato anche un grandissimo giornalista, che ha
raccontato attraverso la sua penna sul Corriere della sera (7) lItalia dei suoi tempi,
sia la cronaca nera sia le tragedie pi importanti e fu anche una delle penne che
descrissero la vicenda del Vajont e fu protagonista come cronista di processi importanti
come il Processo Senaroli, quindi fu anche un cronista dei suoi tempi e nello stesso
tempo uno scrittore insigne (8), difficile da compendiare, certo in poche parole.
GIORNALISTA: S, certo in poche battute. In particolare i suoi racconti , forse sono
quello che pi

TEXTO N 2 - OROSCOPO

259

ARIETE
Per quanto ne sappiamo in una vita precedente potresti essere stata una vergine
buttata in un vulcano per placare il dio del fuoco. Che sia vero o no una certezza ce
labbiamo: a un certo punto della tua vita attuale hai fatto un grande sacrificio con la
speranza di rabbonire una persona che ti intimidiva con la sua rabbia, la sua violenza o
la sua capacit di manipolarti. il momento perfetto per eliminare le distorsioni che
quel sacrificio ha provocato nella tua vita. (0)
TORO
Lempatia il pi radicale dei sentimenti umani, ha detto la femminista Gloria Stainem.
Cosa intende per radicale? Penso che la parola implichi audacia, ferocia e un
estremo coraggio (3), indica una ribellione contro la status quo, una trascendenza da
tutto ci che normale e abituale e questo esattamente lo spirito che spero
infonderai nelle tue espressioni di empatia nel prossimo futuro, Toro. Per godere a
pieno la vita, Toro, dovresti mostrare unesorbitante capacit di provare quello che
provano gli altri.
CANCRO
La guida spirituale A.G. Almas sostiene che un atto veramente creativo sempre
motivato dalla generosit. Se cos fosse, come si spiegano tutti quei geni egocentrici
che mentre producono i loro presunti capolavori trattano la gente come fosse
spazzatura? Comunque sia, sono daccordo con la definizione di Almas e ti consiglio di
tenerla a mente adesso che sei nella fase pi immaginifica ed espressiva del tuo ciclo
astrologico. Dedicati a distribuire ispirazioni e doni agli altri. (5)
BILANCIA
Un sondaggio condotto tra i russi ha rivelato quali sono, secondo loro, i metodi migliori
per arricchirsi. Un terzo degli intervistati ha risposto: rubare. Non seguire questo
metodo, Bilancia, anche se sei in una fase astrologica favorevole allaumento della tua
ricchezza. Prendi invece in considerazione una di queste strategie: lavorare di pi, e in
modo pi intelligente, allargare la tua rete di relazioni (1), aumentare gli sforzi per
raggiungere leccellenza.
SCORPIONE
Non mangiare merendine che languono nel distributore automatico da sei mesi. Non
chiedere consigli a chi non ha cambiato idea su nulla dal secolo scorso. Hai capito
cosa voglio dire, Scorpione? Devi sfuggire a tutto quello che ti tiene legato al
passato. ora di essere pienamente disponibile agli shock del futuro. (7)
SAGITTARIO
Se sei stato messo su un piedistallo da qualcuno che ti ammira un po troppo, nelle
prossime settimane dovrai scendere da l. Insomma, Sagittario, se sei stato in
qualche modo troppo in alto e troppo potente, troppo fuori e troppo oltre,
sarebbe saggio adottare una prospettiva pi realistica (6).

TEXTO N 3 PARLANDO DI PERUGIA

242

Eccoci verso il cuore verde dItalia, verso il centro della nostra Penisola, stiamo
arrivando a Perugia. Una citt che viene identificata proprio visivamente con
tanta pietra ma anche una sorta di chiusura diciamo cos medievale (0), una citt
che va scoperta per le sue strade per i suoi vicoli per di cui forse non ci ricordiamo un
monumento, una chiesa, un palazzo particolarmente grandioso, tanto che forse la
cartolina pi famosa di Perugia una fontana (1). Marco Carminati che ha curato
lintroduzione della serie delle guide alle citt darte forse ci da conferma di questo.
Si, certamente, la fontana che si chiama Maggiore che si trova nella piazza che il
cuore della citt (2) tra la cattedrale e il palazzo dei Priori che il grande edificio
comunale uno dei monumenti pi importanti, addirittura venne realizzata dai Pisano,
cio dai pi grandi scultori del nostro medioevo (3), e da secoli zampilla in questo
crocicchio fatale, vero, Perugia non una citt che ha un monumento che la
identifichi, una cattedrale particolarmente importante, un campanile, ma lo stesso
abitato che noi dobbiamo considerare, tenendo conto che una citt che ha avuto una
storia straordinaria e che ha soprattutto degli interni straordinari, chiunque vada un po
fuori mano verso la chiesa di San Pietro, per esempio, si accorge che questa
chiesa una pinacoteca, cio, tutte le pareti sono piene di dipinti (4) e sul fondo di
questa chiesa si apre una porta e da quella porta nelle belle giornate, si vede, tutta
quanta Assisi che pur essendo a venticinque chilometri di distanza (5) si pu
vedere in tutta la sua bellezza.
Dicevamo quindi, una citt tutta da scoprire lo dobbiamo dire proprio nel vero senso
della parola perch in questa guida ma anche nella nostra piccola introduzione vi
conduciamo un po attraverso degli itinerari curiosi. Un itinerario curioso potrebbe
essere quello della scoperta di un artista (6) che stato surclassato poi dalla, dalla
storia e che per ha un valore oggettivo.
Eh, s allora, questo povero artista che si chiamava Benedetto Bonfigli ed vissuto
nella met del Quattrocento, venne praticamente fatto sparire dalla memoria da un
altro pittore che diventato celeberrimo, cio, Pietro Vannucci detto il Perugino
(7).