You are on page 1of 3

Pianeta animazione

di Serena Guidobaldi (serena@moviecomics.it)

igital Video, come dire Toonz , come dire


The Tab : nomi noti a chi lavora professionalmente nell'animazione 2D, forse un po'
meno al grande pubblico che per, sicuramente, conosce La citt incantata , Anastasia , La Princi pessa Mononoke o Balto , tanto per citare qualcuno dei
film pi famosi realizzati utilizzando il software prodotto da questa societ italiana, da sempre con sede a
Roma, divenuta in pochi anni il leader mondiale nell'ambito dello sviluppo di programmi per la realizzazione di cartoni animati.
Nata nel 1986, la Digital Video balza in primo piano
nello scenario internazionale del mercato dei software
a cavallo fra gli anni Ottanta e gli anni Novanta, con lo
sviluppo di Toonz , ancora oggi l'applicativo pi usato
per la produzione professionale di animazioni tradizionali. Dietro a questo vero e proprio miracolo imprenditoriale, Claudio Mattei e Gian Marco Todesco, un ingegnere e un fisico ora rispettivamente Managing direc tor e R&D director della societ , che per primi hanno
lavorato al prototipo da cui, "in tempi non sospetti", nacque poi Toonz .

Il miracolo italiano raccontato


da Claudio Mattei
"In tempi non sospetti"... cito testualmente le tue parole. Perch,
che tempi erano?
Era la fine degli anni Ottanta. Un'eCLALIDIO MATTEI
poca in cui iniziava a diventare fre quente l'uso della computergrafica applicata alle produzioni televisive. A fronte di una domanda che si pro spettava in forte crescita non esisteva per una soluzione commerciale tecnologicamente adeguata. Il sistema in uso presso l'azienda per cui lavoravo, infatti,
era allora il Computer Assisted Animation System (CAAS)
sviluppato e diffuso dal New York Institute of Technology e venduto dal suo braccio commerciale: la CGL
(Computer Graphics Labs) . Un sistema estremamente
costoso e complesso di cui esistevano allora tre istallazioni in tutto il mondo (New York, Tokio e Roma) . Allora io lavoravo alla SBP, ancora oggi una delle pi im-

4
V.
I

/
ttiai

^f

portanti so ciet di post produzione


3
italiane e vi;>sJI
vevo in prima
r
persona questa carenza e
le difficolt
che l'utilizzo
'
r L .:
?
di CAAS comportava . Fu
dunque per
colmare una
reale esigenm
m
za che venne
data vita a un
progetto per
la realizzazione di un software d'animazione 2D dalle
caratteristiche (di utilizzo e di gestione) pi "economiche" e "democratiche". Il progetto si chiamava CIAK: lo
<

'

Solfito
Ovvero, quando lanimazione 2D parla italiano grazie
alla romana Digital Video, la software house
di Toonz e The Tab
sviluppammo insieme con Gian Marco (Todesco, ndr ) e
il prototipo venne utilizzato subito, e con risultati
confortanti, proprio dalla SBP.
Poi che accadde?
In quel periodo la SBP era in stretto contatto con uno
dei nostri migliori rappresentanti del mercato dell'animazione negli Stati Uniti, Luca Prasso, che fra il '90 e il

i;.;

novembre / dicembre 2004

'K

.?

'

D D

'

TLU*

Computer Graphics & Publishing

fa

3i

i
a

Jg

fatti

IffeMf

1
2?

Gli interni
degli uffici
R&D della Di
gital Video

fo Winowt NT an [in

Pianeta animazione

' 94 lavorava con la Softimage come demo artist. La


Softimage, s proprio quella del leggendario software
per l'animazione 3D... Luca ci disse che la societ sta va cercando di entrare anche nel mondo del 2D: partecipammo al Siggraph dove Daniel Langlois vide il nostro prototipo. La cosa lo interess molto e il matrimonio fu questione di pochi mesi.

Si pu definire un colpo di fulmine?


Assolutamente e ancora oggi, nonostante tutte le vicende che hanno accompagnato la storia della Softi[

miiMTJi
Lrrok
*

X M Subw

pinci

Cum Hub

IL* L (U

S3
ri

Mam Soni Pt Whb

Cub C<

OloM.fX .

> Produci wn

"

Scoro

Ammollir 1

(rv

snd eia

IKKUI

ir IT 1

txX

jld*1 \ n12 T

S
*4

33
35
3

<1
Vmt

4
45
46
47
46
46

0borii Acban

Aoi Prabar

5 pir

'

rrei

u ni > j>

zi

40

se
57
5

50
60
61

n~

62

63
64
65
66
67

66
et
70

750
7 40

71

Due
schermate di
Toonz
A

7.31
723

<

7 14
7 09

7.04

701

mage (oggi AVID), noi lavoriamo con loro, che sono a


tutti gli effetti il nostro distributore principale. Fu pro prio Langlois, poi, a dare il nome a Toonz . Noi l'avevamo chiamato CIAK , un nome che non significava nulla
all' estero e Langlois ci sugger Toonz, che accogliem mo immediatamente. Per i primi tempi, inoltre, la no stra unione con loro si rivelata fondamentale non
solo per lo sviluppo e la diffusione del prodotto, ma an che per superare le barriere mentali di chi storceva il
naso alla sola idea di un software prodotto in Italia,
stereotipo pizza e mandolino piuttosto che di tecnologie informatiche avanzate. Non sarebbe stato semplice
senza la "copertura" credibile, che la societ canadese
ci garantiva.

Quand' che siete poi usciti allo scoperto?


Appena con Toonz sono state realizzate le prime produzioni di un rilievo internazionale. La prima in assoluto fu Balto (Amblimation, Universal Pictures) . Un film
che ebbe traverse vicende legate soprattutto alle vicende personali di Spielberg, che durante la lavorazione pass da produttore del progetto a diretto concor rente, dato che nel frattempo aveva fondato
Dreamworks. Ma il film in s ancora oggi conosciuto
e amato da chi l'ha visto. Balto ci ha affrancato da
quella situazione "ibrida", e siamo molto affezionati a
questo film. Anche se il vero salto l'abbiamo avuto

Dopodich, la Digital Video diventa...


Quel che oggi: semplicemente un'azienda la cui attivit principale lo sviluppo di applicazioni grafiche multi-piattaforma soprattutto dirette al mercato professiona le.
Un' azienda che per una societ per azioni . ..
S, stato il cambiamento principale del 2004, l'aumento del capitale sociale e la trasformazione in societ per azioni. Al momento contiamo circa una doz-

zina fra dipendenti e collaboratori e l'azienda suddi visa in due dipartimenti: il gruppo di ricerca e sviluppo
(che include non solo analisti programmatori ma an che specialisti di altri settori, per esempio come un gra -

51

52
53
54
55

dopo che il mercato del cinema d'animazione, ubriaco


dal successo che aveva ottenuto II Re Leone, ha cominciato a far nascere delle vere e proprie "fabbriche"
per la produzione di cartoni animati. Fra queste, la Fox
Animation fece di Toonz (nel suo stabilimento di Phoe nix) il software di punta. La Fox stata storicamente il
nostro cliente pi importante. Con Toonz realizzarono
film come Anastasia e Titan A.E.

fico per la progettazione della GUI) e il gruppo di sup porto e operazioni composto a sua volta di due sottodivisioni, una rivolta al software (con compiti di QA,
customer support e training) , e l'altra con compiti di logistica e manufacturing.
Non solo Toonz, quindi .
Assolutamente. Toonz un prodotto professionale,
pensato per l'industria dell'animazione. Un software
I13

r
\

sS33
aB-R

JSiil

rr
3

3 a* r i

\4i

J
b I ZJs 3

..

-I

S PII

\
I

*4 7

2> p

* nrTiUiinr >

PM I 0

Il

:.,M

***

J -

!J J>

1J
.

che risponde alle esigenze di produzione di alto profilo, con flussi di lavoro complessi, il cui costo per la licenza difficilmente pu essere ammortizzato da chi
realizza piccole o piccolissime produzioni. Per cui abbiamo voluto che dall' esperienza acquisita negli anni
nascessero altri prodotti pi "democratici", sia per l'utilizzo sia per il prezzo. Ovviamente mi sto riferendo a
The Tab , un software per l'animazione Web e broadcast che al momento posso affermare senz 'altro rappresenti la soluzione paperless ("animazione senza car ta") pi avanzata presente sul mercato.
novembre / dicembre 2004

| Computer Graphics b Publishing

Pianeta animazione

HE

dP

-, .

Si

*4
<

'j

5;

-- -

",_

! >

*M4 /

*i.

Si

TI
a*

sul quale depositare i filmati e le immagini acquisite,


senza sfruttare e appesantire la memoria interna degli
apparecchi, e senza avere la necessit , per esempio, di
dover trasferire i dati su altri supporti. Con la parte
client andremo quindi a gestire un database dove
ognuno pu conservare e ripescare le proprie immagini montandole a piacere, magari con raggiunta di effetti speciali, e rendendole poi disponibili sia sul Web
sia sotto forma di MMS. Questo progetto in lavorazione in partnership con l'azienda napoletana ITS.

r-

ri

o V

Cosa ci puoi dire in pi di The Tab?


l'acronimo di Toonz Animation Board : incorpora tut te le tecnologie di Toonz ed pensato per gli autori e

gli animatori che non lavorino in filiere in cui sia ne cessario l'utilizzo di metafore e sistemi di riferimento
indispensabili per l'industria dell'animazione, ma inintelligibili per chiunque altro (quanti dei vostri lettori,
che pure sono certamente degli appassionati di grafica, sanno quanti pollici alto un field o quanti fotogrammi ci sono in un piede? ) . The Tab un prodotto
computer based, con una tecnologia basata sui vettori, ma senza le limitazioni tipiche dei vettori, che rende le operazioni di disegno molto naturali e intuitive e
con uno scene-planning avanzato che supporta movimenti di camera completi, giusto per citare alcuni degli aspetti pi interessanti. Oltre al fatto che nasce non
con la presunzione di sostituirsi a software assimilati,
come Macromedia Flash , per esempio, ma per integrar si con questi, andando a offrire un prodotto che completi proprio le parti deboli che gli altri software pre sentano.
Cosa c' oltre a Toonz e The Tab?
Lo sviluppo di sistemi di compositing: al momento,
per esempio, stiamo lavorando su Z-COMP. Poi i progetti di ricerca. Attualmente siamo su un progetto GIS
(Geographic Information System) molto interessante,
svolto per lo EUSC (European Union Satellite Centre) .
L'idea di realizzare un prodotto open source che possa essere offerto in uso gratuito a enti e istituzioni pub-

bliche, che attraverso un browser scritto in Java , dia la


possibilit di scaricare, per esempio su telefoni dotati di
GPS, informazioni geografiche personalizzate. Una
sorta di mappe tematiche, attraverso le quali accedere
interattivamente a informazioni su musei, o ristoranti,
e servizi di ogni genere. Poi c ' un altro progetto che ci
piace molto, che si chiama MOVIE NET . Anche qui vogliamo sfruttare le potenzialit della telefonia mobile.
Come?
Data la

sempre crescente diffusione di telefoni cellulari che incorporano fotocamere e telecamere digitali,
stiamo studiando lo sviluppo di un'applicazione server -client (costituita per il lato server da un repository)
Computer Graphics & Publishing | novembre / dicembre 2004

A proposito di partner ; c' una new entry nella Di gital Video, o sbaglio ?
Proprio quest 'anno, abbiamo avuto l'ingresso nella
compagine societaria della Filas, Finanziaria Laziale
per lo sviluppo. La Filas ha come missione il sostegno
ai processi di sviluppo e d'innovazione del tessuto imprenditoriale della regione Lazio ed stato per la Digital Video motivo di particolare soddisfazione l'implicito riconoscimento alla validit dei sui progetti che de -

.IDI *i
ri feto

* ,>
S

Eol

MyCouM

Hrtoy

fp

O lod=y

+ & yKIBdey

.3

>4.

fc2 Wb

betfP.Ub

u D mage
*

C3

ci

**
mm

.* .

Wok
SCENE !
SCENE.

SCEN t w

a
a

SCEMEM

cam lab

* a SCENE
> a t2 *
'
+

a bwpp

* O bMQP
Q tSP

df ~
bMQPIali

ut,

beeTPtab

f
c imeOi4b

cwsfi2U6

Web

s
^bee

eia

tSP '

ybee

iat>

ci

aaaybw'fab

' Ufc

CO
il
aart bee I

UMybWWb

cmybee' lab

thimCt lati

5 CENE 3d Ut,

SCENE Ut

. ,

KvmIMb

Kb

Me

,
>hr lao

tIP

>

Qk
O cera

a
Q

asy beo* lab

cou

-m

SCENEb

ills Sa
. - * U t.
Q dumo.

yb

.*

88 ;

SCENE

C3

*4Erv

Widh fei 4
Cime See 640 i 0
Fremila 12

B6

v*

'*

SCENEUUb

Win) ut

*'

SCENES -

04

D3

* FlwhSWfE

Meowed

Ule rwrf.t 1

Oo

&2

a iyt e n4

* *

riva dalla scelta fatta dalla Filas di partecipare al suo


capitale sociale. Questa una notizia freschissima, e,
per il momento, credo proprio di aver detto tutto...
Anzi no. Non la verit . Non abbiamo parlato, per
esempio, degli Emmy Awards per Star Wars: Clone
Wars vinti dalla Rough Draft Studio che si avvalsa anche della tecnologia Toonz per lavorare sugli episodi
della serie. N abbiamo fatto commenti su un altro dei
clienti pi famosi della Digital Video, quello Studio Ghibli che ha realizzato con Toonz il premio Oscar dei film
d'animazione, La citt incantata. E quanto ci sarebbe
stato da dire sull'imminente film in uscita, I tre Re Magi ,
opera degli spagnoli di Animagic . Sempre Toonz , ov viamente... O del supporto che The Tab integra per l'e sportazione di animazioni per la telefonia cellulare.

p p ULTERIORI INFORMAZIONI
www.toonz.com
www.the-tab.com

T Due
schermate di
The Tab