You are on page 1of 30

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

SEZIONE 1E
(Rev.E)

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

SCHEMI BASE
PER
IMPIANTI VIDEOCITOFONICI
A 5 FILI

Scaricabile dal sito


www.urmet.com
nellarea Manuali Tecnici.
CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

sez.1e 

CITOFONIA E VIDEOCITOFONIA SCHEMARIO - Sezione 1E

INDICE SEZIONE 1E
CITOFONIA E VIDEOCITOFONIA SCHEMARIO


SCHEMI IMPIANTI BASE
PER SISTEMA VIDEOCITOFONIA ELETTRONICA A 5 FILI

Schema

Sez.

Pag.

COLLEGAMENTO DI MAX 2 VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO............................... SV102-3147B................ 1e................. 2


COLLEGAMENTO DI 1 VIDEOCITOFONO AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO...................................... SV102-2082C................ 1e................. 4
COLLEGAMENTO DI 2 VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO........................................ SV101-2081B................ 1e................. 5
COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO....................................... SV102-2633H................ 1e................. 6
COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 2 VIDEOPORTIERI ELETTRICI
Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)............................................ SV102-2902G................ 1e................. 8
COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 2 VIDEOPORTIERI ELETTRICI
Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. 725) .......................................................................... SV102-2913B................ 1e...............10
COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 4 VIDEOPORTIERI ELETTRICI
Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)............................................ SV102-3092D................ 1e...............12
COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 4 VIDEOPORTIERI ELETTRICI
Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. 725)............................................................................SV102-2806F................ 1e...............14
COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO
E AD 1 PORTIERE ELETTRICO
Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. Sinthesi o K-Steel)..................................................... SV102-3121C................ 1e...............16
COLLEGAMENTO DI N COLONNE DI VIDEOCITOFONI
AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO PRINCIPALE
Ogni colonna inoltre connessa ad un videoportiere elettrico secondario
(Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel) ..................................................................................................................... SV102-3060B................ 1e...............18
COLLEGAMENTO DI N COLONNE DI VIDEOCITOFONI
AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO PRINCIPALE
Ogni colonna inoltre connessa ad un portiere elettrico secondario
(Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)...................................................................................................................... SV102-3094D................ 1e...............20
COLLEGAMENTO DI 4 VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO
(Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)
Il videoportiere chiama i 4 videocitofoni in parallelo con accensione contemporanea................................... SV102-3166C................ 1e...............22
COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI a colori AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO
(Mod. Sinthesi)............................................................................................................................................... SV102-3122E................ 1e...............24
Collegamento di 1 videocitofono e 1 citofono ad 1 COLONNA MONTANTE
Chiamate singole.......................................................................................................................................SV102-3239................ 1e...............26
Collegamento di 1 citofono in parallelo ad 1 videocitofono........................................... SV102-1710D................ 1e...............26
Collegamento di 2 videocitofoni in parallelo...........................................................................SV102-1712F................ 1e...............26
COLLEGAMENTO DI UN REL RIPETITORE DI CHIAMATA Sch. 788/52,
PER IL COMANDO DI UNA SONERIA SUPPLEMENTARE......................................................................... SV102-1470C................ 1e...............27
COLLEGAMENTO DI UN REL RIPETITORE DI CHIAMATA Sch. 788/22,
PER IL COMANDO DI UNA SONERIA SUPPLEMENTARE............................................................................SV102-3240................ 1e...............27
ESEMPIO DI COLLEGAMENTO PER AZIONARE DA PARTE DEL VIDEOCITOFONO
LA SERRATURA ELETTRICA IN FASE DI CHIAMATA...................................................................................SV102-3238................ 1e...............27
Esempio di distribuzione su pi colonne dei segnali A e B
e delle alimentazioni (R1, R2)............................................................................................................. SV102-2978C................ 1e...............28

I sez.1e

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

CITOFONIA E VIDEOCITOFONIA SCHEMARIO

TABELLA RICERCA SCHEMI IMPIANTI VIDEOCITOFONICI 5 FILI


ELENCO DELLE FUNZIONI DISPONIBILI
Modello di pulsantiera
Numero di pulsantiere principali videocitofoniche che si desidera installare
Numero di pulsantiere secondarie videocitofoniche che si desidera installare
Numero di pulsantiere principali citofoniche che si desidera installare
Numero di pulsantiere secondarie citofoniche che si desidera installare
Chiamate singole da pulsantiera: ogni utente ha il proprio tasto di chiamata
Chiamata in parallelo da pulsantiera: un utente ha pi videocitofoni nellabitazione
Utilizzo di dispositivi in parallelo ad un videocitofono
Utilizzo di alcuni citofoni con solo servizio fonico
Visione a colori
Possibilit di apertura della porta in fase di chiamata
Impiego di Kit
DESCRIZIONE SCHEMA
Smyle

N. SCHEMA PAG

0 0 0

COLLEGAMENTO DI MAX 2 VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO SV102-3147B

0 0 0

COLLEGAMENTO DI 1 VIDEOCITOFONO AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO

SV102-2082C

Sinthesi

1 0 0 0

COLLEGAMENTO DI 2 VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO

SV102-2081B

Generica

0 0 0

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO

SV102-2633H

Sinthesi

0 0 0

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A COLORI


AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO

SV102-3122E

24

COLLEGAMENTO DI 4 VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO


Il videoportiere chiama i 4 videocitofoni in parallelo con accensione contemporanea

SV102-3166C

22

COLLEGAMENTO DI N COLONNE DI VIDEOCITOFONI


AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO
Ogni colonna inoltre collegata ad 1 portiere elettrico secondario

SV102-3094D

20

0 1 0

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO


E AD 1 PORTIERE ELETTRICO
Commutazione automatica in fase di chiamata

SV102-3121C

16

K 1 0

COLLEGAMENTO DI N COLONNE DI VIDEOCITOFONI


AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO
Ogni colonna inoltre collegata ad 1 videoportiere elettrico secondario

SV102-3060B

18

0 0 0

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 2 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata

SV102-2902G

0 0 0

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 2 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata

SV102-2913B

10

0 0 0

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 4 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata

SV102-3092D

12

0 0 0

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 4 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata

Sinthesi o
K-Steel
Sinthesi o
K-Steel

1 0 0 K

Sinthesi o
K-Steel

725
Sinthesi o
K-Steel
725

0 0 0

Sinthesi o
K-Steel

Sinthesi o
K-Steel

SV102-2806F

14

COLLEGAMENTO DI 1 VIDEOCITOFONO E 1 CITOFONO


AD UNA COLONNA MONTANTE CHIAMATE SINGOLE

SV102-3239

26

COLLEGAMENTO DI 2 VIDEOCITOFONI IN PARALLELO

SV102-1712F

26

COLLEGAMENTO DI 1 CITOFONO IN PARALLELO AD 1 VIDEOCITOFONO

SV102-1710D

26

COLLEGAMENTO DI UN REL RIPETITORE DI CHIAMATA (Sch. 788/52),


PER IL COMANDO DI UNA SONERIA SUPPLEMENTARE

SV102-1470C

27

COLLEGAMENTO DI UN REL RIPETITORE DI CHIAMATA (Sch. 788/22),


PER IL COMANDO DI UNA SONERIA SUPPLEMENTARE

SV102-3240

27

ESEMPIO DI COLLEGAMENTO PER AZIONARE DA PARETE


DEL VIDEOCITOFONO LA SERRATURA ELETTRICA IN FASE DI CHIAMATA

SV102-3238

27

K= numero delle colonne con pulsantiera

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

sez.1e II

CITOFONIA E VIDEOCITOFONIA SCHEMARIO - Sezione 1E

INDICE SEZIONE 1E

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI MAX 2 VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO

FUNZIONE

APPARECCHIATURE

Limpianto consente il collegamento tra il Videoportiere ed i vari


videocitofoni situati negli appartamenti.
Quando il visitatore preme un tasto sulla pulsantiera, viene inviata
la chiamata elettronica bitonale sullaltoparlante del Videocitofono
corrispondente e, dopo pochi secondi, compare limmagine sullo
schermo.
A questo punto lutente vede il visitatore e, se lo desidera, risponde
sollevando il microtelefono.
Tutti i videocitofoni sono normalmente disabilitati alla conversazione
(sollevando il microtelefono non si udr alcuna conversazione); solo
il videocitofono che verr chiamato dallesterno potr iniziare la
conversazione con il chiamante, sicuro che nessun altro utente potr
inserirsi ed intercettare la comunicazione.
Il videocitofono chiamato rimane abilitato alla conversazione finch
dalla pulsantiera non viene inviata una successiva chiamata verso un
altro apparecchio.
Lapertura della serratura elettrica abilitata dal circuito di segreto, ne
consegue che non si pu aprire la serratura se non si stati chiamati.

Per realizzare limpianto nello schema SV102-3147B occorrono:


SCHEDE KIT VIDEOCITOFONICO 5 Fili
N. 1








N. 1



(*)





N. 1


7
6
TC

10






N. 1






Kit monofamiliare (1 tasto)


con videocitofono Atlantico
Sch. 1702/601
composto da:
Modulo unit di ripresa Mod. Sinthesi con posto esterno
integrato e 1 tasto di chiamata Sch. 1745/21
1 videocitofono Mod. Atlantico Sch. 1702/1 con staffa
Sch. 1202/955
Scatola ad incasso per 2 moduli Sch. 1145/52
Telaio porta moduli con cornice per 2 moduli Sch. 1145/62
Alimentatore 230Vca-38VA, 10 moduli DIN Sch. 789/5B
oppure
Kit monofamiliare (1 tasto)
con videocitofono Artico
Sch. 1705/601
composto da:
Modulo unit di ripresa Mod. Sinthesi con posto esterno
integrato e 1 tasto di chiamata Sch. 1745/21
1 videocitofono Mod. Artico Sch. 1705/1 con staffa
Sch. 1705/955
Scatola ad incasso per 2 moduli Sch. 1145/52
Telaio porta moduli con cornice per 2 moduli Sch. 1145/62
Alimentatore 230Vca-38VA, 10 moduli DIN Sch. 789/5B
oppure
Kit bifamiliare (2 tasti)
con videocitofono Atlantico
Sch. 1702/602
composto da:
Modulo unit di ripresa Mod. Sinthesi con posto esterno
integrato e 2 tasti di chiamata Sch. 1745/22
2 videocitofoni Mod. Atlantico Sch. 1702/1 con staffa
Sch. 1202/955
Scatola ad incasso per 2 moduli Sch. 1145/52
Telaio porta moduli con cornice per 2 moduli Sch. 1145/62
Alimentatore 230Vca-38VA, 10 moduli DIN Sch. 789/5B
oppure
Kit bifamiliare (2 tasti)
con videocitofono Artico
Sch. 1705/602
composto da:
Modulo unit di ripresa Mod. Sinthesi con posto esterno
integrato e 2 tasti di chiamata Sch. 1745/22
2 videocitofoni Mod. Artico Sch. 1705/1 con staffa
Sch. 1705/955
Scatola ad incasso per 2 moduli Sch. 1145/52
Telaio porta moduli con cornice per 2 moduli Sch. 1145/62
Alimentatore 230Vca-38VA, 10 moduli DIN Sch. 789/5B

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA


(vedere sezione 1)
V5.001
V5.006

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

(*) videocitofono presente solo nel kit bifamiliare

 sez.1e

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

SV102-3147B
(*)
R1
R2
B

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI MAX 2 VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO

A
CA
(V5.006)

R1
R2
A
B
CA

ALIMENTATORE VIDEO

TC
C1
C2

MODULO UNITA'
DI RIPRESA CON
POSTO ESTERNO E
2 TASTI

+R
-6
+6

G/T
3
PS
4
5
F
SN
1/~
1/~
~
SE

AP
R1
R2
PS
1/~
~0
~12
SE2

B
A
R1
+TC
Azionamento
Serratura

R1
+TC
SE1
R2
0

RETE~

230

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

SERRATURA
ELETTRICA

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

sez.1e 

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI 1 VIDEOCITOFONO AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO

FUNZIONE

APPARECCHIATURE

Limpianto consente il collegamento tra il Videoportiere ed il


videocitofono situato nellappartamento.
Quando il visitatore preme il tasto sulla pulsantiera, viene inviata
la chiamata elettronica bitonale sullaltoparlante del Videocitofono e,
dopo pochi secondi, compare limmagine sullo schermo.
A questo punto lutente vede il visitatore e, se lo desidera, risponde
sollevando il microtelefono.
Lapertura della serratura elettrica abilitata solo se si stati
chiamati.

Per realizzare limpianto nello schema SV102-2082C occorrono:


SCHEDE KIT VIDEOCITOFONICO
N. 1




Kit monofamiliare
(1 tasto)
Sch. 956/31
composto da:
Pulsantiera con unit di ripresa Mod. Smyle ad 1 tasto con
posto esterno integrato
1 videocitofono Mod. Artico completo di staffa
Alimentatore 110-230Vca 38VA, 7 moduli DIN

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA


(vedere sezione 1)

V5.007
V5.011
TC

(V5.011)

SV102-2082C

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

R3

TC

azionamento
serratura

 sez.1e

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

FUNZIONE

APPARECCHIATURE

Limpianto consente il collegamento tra il Videoportiere ed i due


videocitofoni situati nellappartamento.
Quando il visitatore preme il tasto sulla pulsantiera, viene inviata
la chiamata elettronica bitonale sullaltoparlante del Videocitofono
corrispondente e, dopo pochi secondi, compare limmagine sullo
schermo.
A questo punto lutente vede il visitatore e, se lo desidera, risponde
sollevando il microtelefono.
Lapertura della serratura elettrica abilitata solo se si stati
chiamati.

Per realizzare limpianto nello schema SV102-2081B occorrono:

SCHEDE KIT VIDEOCITOFONICO


N. 1




Kit bifamiliare
(2 tasti)
Sch. 956/32
composto da:
Pulsantiera con unit di ripresa Mod. Smyle a 2 tasti con
posto esterno integrato
2 videocitofoni Mod. Artico completi di staffa
Alimentatore 110-230Vca 38VA, 7 moduli DIN

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI 2 VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA


(vedere sezione 1)

V5.007
V5.011

TC

(V5.011)
R3

SV102-2081B

2
(V5.006)
(V5.011)
R3

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

TC

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

sez. 1e 

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI
AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO

FUNZIONE

APPARECCHIATURE

Il sistema videocitofonico a 5 fili consente di ottenere il servizio di


conversazione, chiamata e apriporta di un normale impianto di portiere
elettrico con soli 5 fili nella colonna montante: 4 comuni + 1 singolo per
ogni apparecchio.
Il posto esterno alimentato con soli due fili da un trasformatore con
tensione di 12V~.
L'applicazione pi interessante del Sistema 5 fili nei vecchi immobili
dove gi in funzione l'impianto citofonico: senza aggiungere altri
conduttori in colonna e negli appartamenti, il servizio esistente pu
essere trasformato in servizio videocitofonico.
Per garantire il segreto di conversazione a tutti i videocitofoni
dell'impianto, o l'interno della pulsantiera vengono inseriti degli appositi
circuiti di segreto (uno per ogni pulsante).
Tutti i videocitofoni sono cos normalmente disabilitati alla
conversazione (sollevando il microtelefono non si udr alcuna
conversazione); solo il videocitofono che verr chiamato dall'esterno
potr iniziare la conversazione con il chiamante, sicuro che nessun
altro utente potr inserirsi ed intercettare la comunicazione.
Il videocitofono chiamato rimane abilitato alla conversazione finch
dalla pulsantiera non viene inviata una successiva chiamata verso un
altro apparecchio.
L'apertura della serratura elettrica abilitata dal circuito di segreto, ne
consegue che non si pu aprire la serratura se non si stati chiamati.

Per realizzare limpianto nello schema SV102-2633H occorrono:


SCHEDE VIDEOCITOFONI
Modello Atlantico
N. X Videocitofono
N. X Staffa
oppure
Modello Artico
N. X Videocitofono
N. X Staffa
SCHEDE VIDEOPORTIERE ELETTRICO
Modello Sinthesi
N. 1 Modulo telecamera con posto esterno Sch. 1745/20-/21-/22
N. X Moduli tasti
Sch. 1145/11-/12-/13-/14
N. X/4 Dispositivi di segreto
Sch. 1145/74

5
DISTRIBUTORE
VIDEO

5
4+n

Modello K-Steel
N. 1 Modulo telecamera
N. 1 Modulo con posto esterno
N. X Moduli tasti
N. X/4 Dispositivi di segreto

DISTRIBUTORE
VIDEO

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con relative cornici e telai portamoduli oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera Sinthesi.

oppure

Sch. 1705/1
Sch. 1705/955
TC

2 x 82 1/4W
5

Sch. 1702/1
Sch. 1202/955

5
4+n

Sch. 1755/30A
Sch. 1155/30-/31-/32A
Sch. 1155/11-/12A-/13A-/14A
Sch. 1145/74

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con telai portamoduli e relative cornici oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera componibile blindata K-Steel.

oppure
TC

10+n

Modello 725
N. 1 Pulsantiera con N tasti
N. 1 Posto esterno amplificato
N. 1 Telecamera
N. 1 Adattatore video
N. 1 Gruppo frontale
N. X/4 Dispositivi di segreto

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

Mod. 725
Sch. 1035/67
Sch. 725/600
Sch. 1742/13A
Sch. 725/601-/602
Sch. 1035/25

Per le schede della pulsantiera e degli eventuali accessori


si faccia riferimento al Manuale Tecnico Prodotti Citofonia Videocitofonia alla sezione Pulsantiera con piastra frontale di
aluminio anodizato Mod. 725.

SCHEDE ALIMENTATORE
N. 1
N. 1

Alimentatore video
Distributore video

Sch. 789/5B
Sch. 955/40

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA


(vedere sezione 1)
C4.007 C4.008 C4.018 CU.009 VD.002
V5.001 VU.002 VX.006 VX.008 VX.014

 sez.1e

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

SV102-2633H
2 x 82
AB

1/4W

R2R1

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

II

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI
AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO

DISTRIBUTORE
VIDEO
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

IV

Ingresso
AB

R2 R1

AB

R2R1

AI SUCCESSIVI
DISTRIBUTORI

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

II

DISTRIBUTORE
VIDEO
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

IV

Ingresso
AB

Ai successivi
Dispositivi
Segreto

Ai moduli
Successivi

R2 R1

(C4.007)
(C4.008)
MODULO PULSANTI

(VX.006)
41

TC

14

C4.018)

PS
4
3
SN
5
1/~
~
2
(CU.009)

U4
U3
U2
U1

C2
C1

C2
C1

A
Telecamera
B
+
R1
Adattatore +TC

~12
~0
PS
3
G/T
F
5
4
SN
1
1/~
~
2
A
B
R1
+TC
~12
~0

(VX.006)

-6
+6
AP
R1
R2
+R

PS
G/T
F
5
4
SN
1/~
1/~
~
SE

PS
1/~
~0
~12
SE2

(VD.002)

LINEA ~

Azionamento
Apriporta
Illuminazione
Cartellini

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

Mod. K-Steel/Sinthesi

(VX.008)

~
~

~0
~12

LINEA~

Mod.725

ALIMENTATORE
VIDEO

SE1
R2
R1
+TC

A
B
R1
+TC

K-Steel Sinthesi

(VU.002)

C4
C3
C2
C1
41

Illuminaz.
Cartellini

Ai successivi
Dispositivi
Segreto

P. E.

41

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

(VX.014)

TRASFORMATORE
PER LAMPADINE

sez.1e 

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

Illuminazione
Cartellini

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 2 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)

FUNZIONE

APPARECCHIATURE

L'impianto consente il collegamento di una colonna di Videocitofoni a


2 Videoportieri in commutazione automatica.
Quando un visitatore preme il pulsante di chiamata su una delle 2
pulsantiere, nell'appartamento interessato viene inviata la chiamata
elettronica bitonale sull'altoparlante del Videocitofono corrispondente
e, dopo circa 7 secondi, compare l'immagine sullo schermo.
Durante questa fase, il dispositivo a rel, provvede automaticamente
ad inserire il portiere elettrico e la telecamera interessati, escludendo
l'altro Videoportiere dal servizio.
A questo punto l'utente vede il visitatore e, se vuole, risponde
sollevando il microtelefono.
Al termine della conversazione, premendo il tasto
, si aziona solo
la serratura elettrica dell'ingresso interessato.
Nel caso in cui, durante una conversazione, avvenga una chiamata
verso un'altro videocitofono dall'altra pulsantiera, automaticamente si
spegner il primo e si inserir quello chiamato per ultimo.
Non possibile perci comunicare contemporaneamente con i 2
Videoportieri in quanto funzionano alternativamente o l'uno o l'altro,
escludendosi a vicenda.

Per realizzare limpianto nello schema SV102-2902G occorrono:

2 x 82 1/4W
5

SCHEDE VIDEOCITOFONI
Modello Atlantico
N. X Videocitofono
N. X Staffa
oppure
Modello Artico
N. X Videocitofono
N. X Staffa
SCHEDE VIDEOPORTIERE ELETTRICO
Modello Sinthesi
N. 2 Modulo telecamera con posto esterno Sch. 1745/20-/21-/22
N. X Moduli tasti
Sch. 1145/11-/12-/13-/14
N. X/4 Dispositivi di segreto
Sch. 1145/74

DISTRIBUTORE
VIDEO

Sch. 1705/1
Sch. 1705/955
TC

Sch. 1702/1
Sch. 1202/955

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con relative cornici e telai portamoduli oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera Sinthesi.

oppure

4+n

Modello K-Steel
N. 2 Modulo telecamera
N. 2 Modulo con posto esterno
N. X Moduli tasti
N. X/4 dispositivi di segreto

5
DISTRIBUTORE
VIDEO

5
4+n

Sch. 1755/30A
Sch. 1155/30-/31-/32A
Sch. 1155/11-/12A-/13A-/14A
Sch. 1145/74

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con telai portamoduli e relative cornici oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera componibile blindata K-Steel.

SCHEDE ALIMENTATORE

TC

N. 1
N. 1
N. 1
N. X

TC

13+n

14+n

Alimentatore video
Trasformatore
Scatola a rel
Distributore video

Sch. 789/5B
Sch. 9000/230
Sch. 788/51
Sch. 955/40

2
NOTE LEGATE ALLO SCHEMA
(vedere sezione 1)

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

C4.007 C4.008 C4.016 C4.018 CU.009 V5.001


VD.002 VX.006 VX.008 VX.014
VX.021
Sul/i dispositivo/i tagliare o togliere i ponticelli:
c) PS e G/T
d) 4 e F

 sez.1e

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

SV102-2902G

COLONNA
2 x 82
AB

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

1/4W

R2 R1

IV

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 2 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)

DISTRIBUTORE
VIDEO
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

II

Ingresso
AB

R2 R1

AB

R2 R1

AI SUCCESSIVI
DISTRIBUTORI

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

IV

DISTRIBUTORE
VIDEO

II

Ingresso
R2 R1

Ai successivi
Dispositivi
Segreto

Ai moduli
Successivi

(C4.007)
(C4.008)
MODULO TASTI
G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

Illuminazione
Cartellini
(C4.018)

TC

(CU.009)
(C4.016)

DISPOSITIVO
SEGRETO
(VX.006)

U4
U3
U2
U1

14
U4
U3
U2
U1

C4
C3
C2
C1
14

C2
C1

C2
C1

~12
~0
G/T
3
4
PS
F
5
SN
1
1/~
~
2

G/T
3
4
PS
F
5
SN
1/~
1/~
~
SE

C2

A
B
+TC
R1

6
9
15

A
B
+TC
R1
~12
~0

Ai moduli
Successivi
(C4.007)
(C4.008)
MODULO TASTI

(VX.021)

58

SN2
3
11
~0
~12

4
7
13

14

K-Steel Sinthesi

Illuminazione
Cartellini
(VX.014)

C2
C1

G/T
3
4
PS
F
5
SN
1/~
1/~
~
SE

~12
~0
G/T
3
4
PS
F
5
SN
1
1/~
~
2

A
B
+TC
R1

Azionamento
ApriPorta

(VD.002)

C2
C1
(VX.021)
C1
10
2
SN1
1
12

Azionamento
Apriporta

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

A
B
+TC
R1
~12
~0

Illuminazione
Cartellini
(C4.018)

TC

"1"

(CU.009)
(C4.016)

Sinthesi K-Steel

(VD.002)

SCATOLA
A RELE'
LINEA ~

LINEA ~

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

AB

LINEA~

~ ~
12

TRASFORMATORE
PER LAMPADINE

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

AP PS 1 ~ ~ R1 + + / 0 12 TC 6 6
~

R2 R1 +
R

ALIMENTATORE VIDEO
(VX.008)

~ ~
0 12

TRASFORMATORE
(VX.008)

sez.1e 

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 2 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. 725)

FUNZIONE

APPARECCHIATURE

L'impianto consente il collegamento di una colonna di Videocitofoni a


2 Videoportieri in commutazione automatica.
Quando un visitatore preme il pulsante di chiamata su una delle 2
pulsantiere, nell'appartamento interessato viene inviata la chiamata
elettronica bitonale sull'altoparlante del Videocitofono corrispondente
e, dopo circa 7 secondi, compare l'immagine sullo schermo.
Durante questa fase, il dispositivo a rel, provvede automaticamente
ad inserire il portiere elettrico e la telecamera interessati, escludendo
l'altro Videoportiere dal servizio.
A questo punto l'utente vede il visitatore e, se vuole, risponde
sollevando il microtelefono.
Al termine della conversazione, premendo il tasto
, si aziona solo
la serratura elettrica dell'ingresso interessato.
Nel caso in cui, durante una conversazione, avvenga una chiamata
verso un'altro videocitofono dall'altra pulsantiera, automaticamente si
spegner il primo e si inserir quello chiamato per ultimo.
Non possibile perci comunicare contemporaneamente con i 2
Videoportieri in quanto funzionano alternativamente o l'uno o l'altro,
escludendosi a vicenda.

Per realizzare limpianto nello schema SV102-2913B occorrono:

2 x 82 1/4W
5

Modello Atlantico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

Modello Artico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

SCHEDE VIDEOPORTIERE ELETTRICO


Modello 725
N. 2 Pulsantiera con N tasti
N. 2 Posto esterno amplificato
N. 2 Telecamera
N. 2 Adattatore video
N. 2 Gruppo frontale
N. X/4 Dispositivi di segreto

Mod. 725
Sch. 1035/67
Sch. 725/600
Sch. 1742/13A
Sch. 725/601-/602
Sch. 1035/25

Per le schede della pulsantiera e degli eventuali accessori


si faccia riferimento al Manuale Tecnico Prodotti Citofonia Videocitofonia alla sezione Pulsantiera con piastra frontale di
aluminio anodizato Mod. 725.

SCHEDE ALIMENTATORE

N. 1
N. 1
N. 1
N. X

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA

DISTRIBUTORE
VIDEO

Sch. 1705/1
Sch. 1705/955
TC

5
4+n

Sch. 1702/1
Sch. 1202/955

oppure

DISTRIBUTORE
VIDEO

SCHEDE VIDEOCITOFONI

Alimentatore video
Trasformatore
Scatola a rel
Distributore video

Sch. 789/5B
Sch. 9000/230
Sch. 788/51
Sch. 955/40

(vedere sezione 1)

4+n

CU.009
V5.001
VU.002
VX.006
VX.008
VX.014
TC

13+n

14+n

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

TC

10 sez.1e

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

SV102-2913B

COLONNA

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 2 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. 725)

DISTRIBUTORE
VIDEO

DISTRIBUTORE
VIDEO

DISPOSITIVO
SEGRETO
(VX.006)

(CU.009)

SCATOLA
A RELE'

(CU.009)

"1"

"2"

(VU.002)

(VU.002)
Azionamento
Apriporta

Azionamento
Apriporta
ALIMENTATORE
VIDEO
(VX.008)

Illuminazione
Cartellini
(VX.014)
LINEA~

TRASFORMATORE
(VX.008)

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

TRASFORMATORE
PER LAMPADINE

sez.1e 11

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

TC

TC

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 4 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)

FUNZIONE

APPARECCHIATURE

L'impianto consente il collegamento di una colonna di Videocitofoni a


4 Videoportieri in commutazione automatica.
Soddisfa quindi le esigenze di un edificio con 4 ingressi comuni a tutti
gli apparecchi.
Quando un visitatore preme il pulsante di chiamata su una delle 4
pulsantiere, nell'appartamento interessato viene inviata la chiamata
elettronica bitonale sull'altoparlante del Videocitofono corrispondente
e, dopo circa 7 secondi, compare l'immagine sullo schermo.
Durante questa fase, il dispositivo a rel, provvede automaticamente
ad inserire il portiere elettrico e la telecamera interessati, escludendo
gli altri Videoportieri dal servizio.
A questo punto l'utente vede il visitatore e, se lo desidera, risponde
sollevando il microtelefono.
Al termine della conversazione, premendo il tasto
, si aziona solo
la serratura elettrica dell'ingresso interessato.
Nel caso in cui, durante una conversazione, avvenga una chiamata
verso un'altro videocitofono da un'altra pulsantiera, automaticamente
si spegner il primo e si inserir quello chiamato per ultimo.
Non possibile perci comunicare contemporaneamente con i
4 Videoportieri in quanto funzionano singolarmente escludendo
temporaneamente gli altri.

Per realizzare limpianto nello schema SV102-3092D occorrono:

Modello Atlantico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

Modello Artico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

SCHEDE VIDEOPORTIERE ELETTRICO


Modello Sinthesi
N. 4 Modulo telecamera con posto esterno Sch. 1745/20-/21-/22
N. X Moduli tasti
Sch. 1145/11-/12-/13-/14
N. X/4 Dispositivi di segreto
Sch. 1145/74

Modello K-Steel
N. 4 Modulo telecamera
N. 4 Modulo con posto esterno
N. X Moduli tasti
N. X/4 Dispositivi di segreto

4+n

DISTRIBUTORE
VIDEO

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con relative cornici e telai portamoduli oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera Sinthesi.

oppure

Sch. 1705/1
Sch. 1705/955
TC

5
DISTRIBUTORE
VIDEO

Sch. 1702/1
Sch. 1202/955

oppure

2 x 82 1/4W
5

SCHEDE VIDEOCITOFONI

Sch. 1755/30A
Sch. 1155/30-/31-/32A
Sch. 1155/11-/12A-/13A-/14A
Sch. 1145/74

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con telai portamoduli e relative cornici oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera componibile blindata K-Steel.

4+n
SCHEDE ALIMENTATORE
TC

TC

2
14+n

14+n

N. 1
N. 3
N. 1
N. X

Alimentatore video
Trasformatore
Scatola a rel
Distributore video

Sch. 789/5B
Sch. 9000/230
Sch. 788/54
Sch. 955/40

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

(vedere sezione 1)
TC

12 sez.1e

C4.007 C4.008 C4.016 C4.018 CU.009 V5.001


VD.002 VX.006 VX.008 VX.014

TC

14+n

15+n

VX.021
Sul/i dispositivo/i tagliare o togliere i ponticelli:
a) PS e G/T
b) 4 e F

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

SV102-3092D
COLONNA
2 x 82
R1R2

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

II

1/4W

AB

IV

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 4 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)

DISTRIBUTORE
SCH.955/40

R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

Ingresso
R1 R2

AB

AI DISTRIBUTORI
SUCCESSIVI

R1R2

AB

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

II

IV

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

DISTRIBUTORE
SCH.955/40

R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

Ingresso
R1 R2

AB

Ai Moduli
Successivi

Ai Moduli
Successivi

(C4.007)
(C4.008)
Moduli Pulsanti

Illuminazione
Cartellini
(C4.018)

U4
U3
U2
U1

U4
U3
U2
U1
R1 R2

C2
C1
~12
~0
G/T
3
4
PS
F
SN
5
1
1/~
~
2

TC

"3"

A
B
+TC
R1
~12
~0

(C4.016)
(CU.009)

K-Steel

C2
C1

C2
C1

(VX.021)

(VX.021)
C3

4
PS
F
SN
5
1/~
1/~
~
SE

SN3
V3
+6
V5
SE
~0
~12

A
B
+TC
R1

1
2
+TC
R1
-6

INGRESSO
C

INGRESSO
B

C2

G/T

SN2
V3
+6
V5
SE
~0
~12

4
PS
F
SN
5
1/~
1/~
~
SE

1
2
+TC
R1
-6

A
B
+TC
R1

LINEA ~
Sinthesi

(VD.002)

LINEA ~

Azionamento
Apriporta
~

~ ~
12 0

~ ~
0 12

TRASFORMATORE
(VX.008)

TRASFORMATORE
(VX.008)

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T
Illuminazione
Cartellini
(C4.018)

TC

"4"
(C4.016)
(CU.009)

C2
C1
~12
~0
G/T
3
4
PS
F
SN
5
1
1/~
~
2
A
B
+TC
R1
~12
~0
K-Steel

SCATOLA
A RELE'

Ai Moduli
Successivi

14
U4
U3
U2
U1
14

C2
C1

C2
C1
(VX.021)

(VX.021)

SN4
V3
+6
V5
SE
~0
~12

A
B
+TC
R1

1
2
+TC
R1
-6

Sinthesi

Azionamento LINEA ~
Apriporta

(VD.002)

INGRESSO
D

INGRESSO
A

ALIMENTAZIONE

C1

G/T

SN1
V3
+6
V5
SE
~0
~12

4
PS
F
SN
5
1/~
1/~
~
SE

1
2
+TC
R1
-6

A
B
+TC
R1
Azionamento
Apriporta

Illuminazione
Cartellini
(C4.018)

~12
~0
G/T
3
4
PS
F
SN
5
1
1/~
~
2
A
B
+TC
R1
~12
~0

TC

"1"
(C4.016)
(CU.009)

Sinthesi K-Steel

(VX.014)

LINEA~
LINEA ~

ALIMENTATORE VIDEO
(VX.008)

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

C2
C1

Illuminazione
Cartellini

~ ~
12 0

TRASFORMATORE
(VX.008)

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

(VD.002)

-6I-6U +TC R2 R1 AP +6 ~12 ~B ~A ~0 SE GND


~

(C4.016)
(CU.009)

(C4.007)
(C4.008)
Moduli Pulsanti

C4
C3
C2
C1

4
PS
F
SN
5
1/~
1/~
~
SE

"2"

(VD.002)

Dispositivo
Segreto
(VX.006)

C4

TC

A
B
+TC
R1
~12
~0

Ai successivi
Dispositivi
Segreto

U4
U3
U2
U1

G/T

~12
~0
G/T
3
4
PS
F
SN
5
1
1/~
~
2

Ai Moduli
Successivi
(C4.007)
(C4.008)
Moduli Pulsanti

C2
C1

Sinthesi K-Steel

Azionamento
Apriporta
~

Illuminazione
Cartellini
(C4.018)

1 2 6 9 V3 V5
COLONNA

G/T

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

+TC R2 R1

PS

~12 ~0

1/~

~ ~
12

TRASFORMATORE
PER LAMPADINE

sez.1e 13

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

(C4.007)
(C4.008)
Moduli Pulsanti

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 4 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. 725)

FUNZIONE

APPARECCHIATURE

L'impianto consente il collegamento di una colonna di Videocitofoni a


4 Videoportieri in commutazione automatica.
Soddisfa quindi le esigenze di un edificio con 4 ingressi comuni a tutti
gli apparecchi.
Quando un visitatore preme il pulsante di chiamata su una delle 4
pulsantiere, nell'appartamento interessato viene inviata la chiamata
elettronica bitonale sull'altoparlante del Videocitofono corrispondente
e, dopo circa 7 secondi, compare l'immagine sullo schermo.
Durante questa fase, il dispositivo a rel, provvede automaticamente
ad inserire il portiere elettrico e la telecamera interessati, escludendo
gli altri Videoportieri dal servizio.
A questo punto l'utente vede il visitatore e, se lo desidera, risponde
sollevando il microtelefono.
Al termine della conversazione, premendo il tasto
, si aziona solo
la serratura elettrica dell'ingresso interessato.
Nel caso in cui, durante una conversazione, avvenga una chiamata
verso un'altro videocitofono da un'altra pulsantiera, automaticamente
si spegner il primo e si inserir quello chiamato per ultimo.
Non possibile perci comunicare contemporaneamente con i
4 Videoportieri in quanto funzionano singolarmente escludendo
temporaneamente gli altri.

Per realizzare limpianto nello schema SV102-2806F occorrono:

2 x 82 1/4W
5

SCHEDE VIDEOCITOFONI
Modello Atlantico
N. X Videocitofono
N. X Staffa
oppure
Modello Artico
N. X Videocitofono
N. X Staffa
SCHEDE VIDEOPORTIERE ELETTRICO
Modello 725
N. 4 Pulsantiera con N tasti
N. 4 Posto esterno amplificato
N. 4 Telecamera
N. 4 Adattatore video
N. 4 Gruppo frontale
N. X/4 Dispositivi di segreto

DISTRIBUTORE
VIDEO

N. 1
N. 3
N. 1
N. X

5
DISTRIBUTORE
VIDEO

TC

Sch. 789/5B
Sch. 9000/230
Sch. 788/54
Sch. 955/40

CU.009 V5.001
VX.006 VX.008 VX.014 VU.002
TC

2
14+n

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

Alimentatore video
Trasformatore
Scatola a rel
Distributore video

(vedere sezione 1)

2
14+n

TC

14 sez.1e

Per le schede della pulsantiera e degli eventuali accessori


si faccia riferimento al Manuale Tecnico Prodotti Citofonia Videocitofonia alla sezione Pulsantiera con piastra frontale di
aluminio anodizato Mod. 725.

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA

4+n

Mod. 725
Sch. 1035/67
Sch. 725/600
Sch. 1742/13A
Sch. 725/601-/602
Sch. 1035/25

SCHEDE ALIMENTATORE

4+n

Sch. 1705/1
Sch. 1705/955
TC

Sch. 1702/1
Sch. 1202/955

TC

14+n

15+n

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

SV102-2806F
COLONNA
2 x 82
R1R2

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

II

1/4W

AB

IV

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI A 4 VIDEOPORTIERI ELETTRICI


Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. 725)

DISTRIBUTORE
VIDEO

R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

Ingresso
R1 R2

AB
AI DISTRIBUTORI
SUCCESSIVI

R1R2

AB

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

II

IV

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

DISTRIBUTORE
VIDEO

R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

Ingresso
R1 R2

AB

R1 R2

1 2 6 9 V3 V5

Illuminazione
Cartellini

Illuminazione
Cartellini

TC

TC

COLONNA
P. E.
PS
4
SN
5
1/~
3
~
2

(CU.009)
Telecamera
+
Adattatore

INGRESSO
C

INGRESSO
D

-6
1
2
+TC
R1

A
B
+TC
R1

C4
SN4
V3
+6
SE
~0
~12
V5

PS
4
SN
5
1/~
3
~
2
(CU.009)

-6
1
2
+TC
R1

A Telecamera
B
+
+TC Adattatore
R1

Azionamento
Apriporta

Azionamento
Apriporta

(VU.002)

(VU.002)
LINEA ~

LINEA ~

~ ~
12 0

~ ~
0 12
SCATOLA
A RELE'

TRASFORMATORE

TRASFORMATORE

(VX.008)

(VX.008)

DISPOSITIVO
SEGRETO
(VX.006)

Illuminazione
Cartellini

14

41

14

Illuminazione
Cartellini

41

TC

TC
P. E.

"2"

"4"

P. E.
C2
SN2
V3
+6
SE
~0
~12
V5

PS
4
SN
5
1/~
3
~
2
(CU.009)
Telecamera
+
Adattatore

-6
1
2
+TC
R1

A
B
+TC
R1
Azionamento
Apriporta

INGRESSO
B

INGRESSO
A

ALIMENTAZIONE

C1
SN1
V3
+6
SE
~0
~12
V5

PS
4
SN
5
1/~
3
~
2
(CU.009)

-6
1
2
+TC
R1

A Telecamera
B
+
+TC Adattatore
R1
Azionamento
Apriporta

I
G
N
+ + ~ ~ ~ ~
N
H AP 6 R2 R1 TC 6 0 A B 12 SE D

(VU.002)
LINEA ~

(VU.002)

LINEA ~
~

Illuminazione
Cartellini
(VX.014)
LINEA~

~ ~
12 0

TRASFORMATORE
(VX.008)

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

"1"

+ - R2 R1 R2 R1 + PS AP ~ ~ SE 1 SE +
6 6
TC
0 12 1 / 2 R
~

ALIMENTATORE VIDEO
(VX.008)

~~
12

TRASFORMATORE
PER LAMPADINE

sez.1e 15

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

"3"

P. E.
C3
SN3
V3
+6
SE
~0
~12
V5

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO E AD 1


PORTIERE ELETTRICO
Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. Sinthesi o K-Steel)

FUNZIONE
L'impianto consente il collegamento di una colonna di Videocitofoni
a un videoportiere oppure a portiere elettrico in commutazione
automatica.
Quando un visitatore preme il pulsante di chiamata su una delle 2
pulsantiere, nell'appartamento interessato viene inviata la chiamata
elettronica bitonale sull'altoparlante del Videocitofono corrispondente
e, se la chiamata stata inviata dal videoportiere dopo circa 7 secondi,
compare l'immagine sullo schermo.
Se la chiamata avviene dal portiere elettrico il videocitofono non si
accende e il videocitofono funziona come un normale citofono.
Al termine della conversazione, premendo il tasto
, si aziona solo
la serratura elettrica dellingresso interessato.

TC

SCHEDE VIDEOPORTIERE ELETTRICO


Modello Sinthesi
N. 1 Modulo telecamera con posto esterno Sch. 1745/20-/21-/22
N. X Moduli tasti
Sch. 1145/11-/12-/13-/14
N. X/4 Dispositivi di segreto
Sch. 1145/74

2 x 82 1/4W
5

oppure

Modello K-Steel
N. 1 Modulo telecamera
N. 1 Modulo con posto esterno
N. X Moduli tasti
N. X/4 dispositivi di segreto

DISTRIBUTORE
VIDEO

5
4+n

5
DISTRIBUTORE
VIDEO

8+n

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con telai portamoduli e relative cornici oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera componibile blindata K-Steel.

Modello Sinthesi
N. X Moduli tasti
N. 1 Modulo per posto esterno
N. 1 Posto esterno amplificato
N. X/4 Dispositivi di segreto

TC

14+n

Sch. 1755/30A
Sch. 1155/30-/31-/32A
Sch. 1155/11-/12A-/13A-/14A
Sch. 1145/74

SCHEDE PORTIERE ELETTRICO

5
4+n

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con relative cornici e telai portamoduli oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera Sinthesi.

Sch. 1145/11-/12-/13-/14
Sch. 1145/20-/21
Sch. 1145/67
Sch. 1145/74

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con relative cornici e telai portamoduli oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera Sinthesi.

oppure
Modello K-Steel
N. X Moduli tasti
N. 1 Modulo con posto esterno
N. X/4 Dispositivi di segreto

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

APPARECCHIATURE
Per realizzare limpianto nello schema SV102-3121C occorrono:
SCHEDE VIDEOCITOFONI
Modello Atlantico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

Sch. 1155/11-/12A-/13A-/14A
Sch. 1155/30-/31-/32A
Sch. 1145/74

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con telai portamoduli e relative cornici oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera componibile blindata K-Steel.

SCHEDE ALIMENTATORE
Sch. 1702/1
Sch. 1202/955

N. 1
N. 1

Alimentatore video
Trasformatore

Sch. 789/5B
Sch. 9000/230

oppure
Modello Artico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

16 sez.1e

Sch. 1705/1
Sch. 1705/955

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

2 x 82
AB

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

SV102-3121C

1/4W

R1 R2

III

IV

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

DISTRIBUTORE
VIDEO
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

II

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO


E AD 1 PORTIERE ELETTRICO
Commutazione automatica in fase di chiamata (Mod. Sinthesi o K-Steel)

Ingresso
R1 R2

AB

AI SUCCESSIVI
DISTRIBUTORI

AB

R1 R2

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

IV

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

DISTRIBUTORE
VIDEO
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

II

Ingresso
AB

R1 R2

Ai successivi
Dispositivi
Segreto

Ai moduli
Successivi

Ai Moduli
Successivi

(C4.007)
(C4.008)
MODULO PULSANTI

TC
POSTO EXT

(CU.009)
(C4.016)
(VX.021a)

TELECAMERA

41

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

U4
U3
U2
U1

C2
C1

C2
C1

C4
C3
C2
C1
41

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

U4
U3
U2
U1

DISPOSITIVO
SEGRETO
(VX.006)

~12
~0
G/T
3
4
PS
F
SN
5
1
1/~
~
2
A
B
+TC
R1
~12
~0
K-Steel

G/T
U1
13
C1

G/T
4
PS
F
SN
5
1/~
1/~
~
SE

Sinthesi

SN2
3

~0
~12

A
B
+TC
R1

(VD.002)

C1
C2
3
4
PS
F
SN
5
1
1/~
~
2

C2

2
SN1
1

7
8
9
10
11
12

4
5
6
14
15
Azionamento
ApriPorta

G/T
~12
~0
~12
~0

Illuminazione
Cartellini

(C4.006)
(C4.016)
(CU.009)
(VX.021b)

Azionamento
Apriporta

Mod. K-Steel/Sinthesi

SCATOLA
A RELE'

Illuminazione
Cartellini

LINEA~

LINEA~

(VX.014)
LINEA~

Mod. K-Steel/Sinthesi
R1 + ~ ~ PS +R
TC 12 0

1/~ R1 R2R2

-6 +6

ALIMENTATORE VIDEO

N. 1
N. X

Scatola a rel
Distributore video

Sch. 788/51
Sch. 955/40

(VX.008)

~ ~
0 12

TRASFORMATORE
(VX.008)

~ ~
12

TRASFORMATORE
PER LAMPADINE

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA


(vedere sezione 1)
C4.007 C4.008 C4.016 C4.018 C4.006 CU.009
V5.001 VD.002 VU.002 VX.006 VX.008 VX.014

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

VX.021a
Sul/i dispositivo/i tagliare o togliere i ponticelli:
a) PS e G/T

sez.1e 17

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

Illuminazione
Cartellini
(C4.018)

(C4.007)
(C4.008)
MODULO PULSANTI

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N COLONNE DI VIDEOCITOFONI


AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO PRINCIPALE
Ogni colonna inoltre connessa ad un videoportiere elettrico secondario
(Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)

FUNZIONE

APPARECCHIATURE

L'impianto soddisfa l'esigenza dei centri residenziali nei quali


necessario collegare le singole palazzine o scale ad un proprio
Videoportiere secondario e ad un Videoportiere comune situato
nell'ingresso principale.

Per realizzare limpianto nello schema SV102-3060B occorrono:

In fase di chiamata, il videocitofono interessato viene automaticamente


commutato sul Videoportiere comune o verso quello secondario del
gruppo cui appartiene, per mezzo del rel di commutazione.
I servizi verso i Videoportieri secondari sono tra loro indipendenti per
cui possono svolgersi contemporaneamente.
Quando la chiamata avviene dal Videoportiere comune, solo il gruppo
interessato viene commutato su di esso, gli altri possono continuare a
svolgere contemporaneamente il servizio verso il proprio Videoportiere
secondario.
2 x 82 1/4W
5

2 x 82 1/4W
5

DISTRIBUTORE
VIDEO

4+n
5

oppure
Modello Artico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

TC

5
DISTRIBUTORE
VIDEO

4+n

5
4+n

oppure
14+n

14+n
8+n

8+n

TC

TC

TC

K= numero di colonne

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con relative cornici e telai portamoduli oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera Sinthesi.

Modello K-Steel
N. 1+K Modulo telecamera
N. 1+K Modulo con posto esterno
N. X Moduli tasti
N. X/4 Dispositivi di segreto

11+k(n+1)
2

Sch. 1705/1
Sch. 1705/955

Modello Sinthesi
N. 1+K Modulo telecamera con posto esterno Sch. 1745/20-/21-/22
N. X Moduli tasti
Sch. 1145/11-/12-/13-/14
N. X/4 Dispositivi di segreto
Sch. 1145/74

DISTRIBUTORE
VIDEO

Sch. 1702/1
Sch. 1202/955

SCHEDE VIDEOPORTIERE ELETTRICO

4+n
5

Modello Atlantico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

5
DISTRIBUTORE
VIDEO

SCHEDE VIDEOCITOFONI

Sch. 1755/30A
Sch. 1155/30-/31-/32A
Sch. 1155/11-/12A-/13A-/14A
Sch. 1145/74

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con telai portamoduli e relative cornici oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera componibile blindata K-Steel.

SCHEDE ALIMENTATORE
N. K
N. 1
N. K
N. X
N. 1

Alimentatore video
Trasformatore
Scatola a rel
Distributore video
Alimentatore supplementare

Sch. 789/5B
Sch. 9000/230
Sch. 788/51
Sch. 955/40
Sch. 1090/850

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA


(vedere sezione 1)

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

C4.007 C4.008 C4.014 C4.017 CU.009


V5.001 VD.002 VX.006 VX.008 VX.014
VX.021a
Sul/i dispositivo/i tagliare o togliere i ponticelli:
a) 4 e F
VX.021b
Sul/i dispositivo/i tagliare o togliere i ponticelli:
a) P1 e P2

18 sez.1e

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

COLONNA "1"
2 x 82
R1R2
R1
R2

A
B
CA

A
B

R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

II

SV102-3060B

-1/4W

AB

Uscita
R1
R2

COLONNA "2"

IV

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

DISTRIBUTORE
VIDEO

III

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N COLONNE DI VIDEOCITOFONI


AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO PRINCIPALE
Ogni colonna inoltre connessa ad un videoportiere elettrico secondario
(Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)

Ingresso
R1 R2

AB

R1R2

AB

AI DISTRIBUTORI
SUCCESSIVI

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

II

IV

DISTRIBUTORE
VIDEO
I

III

Ingresso
R1 R2
TRASFORMATORE
ILLUMINAZIONE
CARTELLINI
~
~

AB

Ai successivi
Dispositivi
Segreto

Ai Moduli
Successivi

LINEA~
DISPOSITIVI
SEGRETO
(VX.006)

~12
~0

MODULO PULSANTI
14

C4
C3
C2
C1

(VX.014)
Illuminazione
Cartellini

U4
U3
U2
U1

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

U4
U3
U2
U1

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

14

COME COLONNA "1"

(C4.007)
(C4.008)
14

R1
R2
AP
SE3
SE2
SE1
+R
-6
+6

C4
C3
C2
C1

11 14
ALIMENTATORE
VIDEO
(VX.008)

(CU.009)
(C4.017)
(VX.021a)

SN2
2
SN1
3
6

8
5

1/~
~0
~12

~0
~12

LINEA ~

230

Illuminazione
Cartellini

C2
SCATOLA
A RELE'

(C4.014)

+TC
PS

14

12
15
9

R1
R2
C1 7

14

1013

3
4
PS
F
SN
5
1/~
1/~
~
SE

A
B
+TC
R1

A
B
+TC
R1
~12
~0

TC

PS
F
SN
5
1
1/~
~
2

TC

SECONDARIO

Sinthesi K-Steel

UNITA' DI RIPRESA
E POSTO ESTERNO

(VD.002)

Azionamento
ApriPorta

2 x 82
1/4W
R1R2

Uscita

B
A

Ai Moduli
Successivi
DISTRIBUTORE
VIDEO
MODULO PULSANTI
U4
U3
U2
U1

G/T
~12
~0
~0
~12

U4
U3
U2
U1
G/T

R2
R1
B
A

IV

R2
R1

III

Ingresso
R1 R2

P1

II

A
B
R1
R2
A
B
R1
R2

AB

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

AB

P2
GND
V out
0
230

LINEA ~

ALIMENTATORE
SUPPLEMENTARE
(VX.008) (VX.021b)

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

U4
U3
U2
U1

G/T
~12
~0
~0
~12

U4
U3
U2
U1
G/T

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

U4
U3
U2
U1

G/T
~12
~0
~0
~12

U4
U3
U2
U1
G/T

~12
~0
A
B
R1
+TC

A
B
R1
+TC

(C4.007)
(C4.008)

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

ALLA COLONNA
SUCCESSIVA

Chiamate
Illuminazione
Cartellini

(VD.002)
(CU.009)
(C4.017)

TC

3
PS

PRINCIPALE

5
F
SN
1/~
1
~
2
K-Steel

3
PS
4
5
F
SN
1/~
1/~
~
SE

(VX.021a)

Illuminazione
Cartellini (VX.014)

Azionamento
ApriPorta

LINEA ~

LINEA~

Sinthesi

UNITA' DI RIPRESA
E POSTO ESTERNO

~ ~
12 0

TRASFORMATORE
(VX.008)

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

~ ~
12

TRASFORMATORE
ILLUMINAZIONE
CARTELLINI

sez.1e 19

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N COLONNE DI VIDEOCITOFONI


AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO PRINCIPALE
Ogni colonna inoltre connessa ad un portiere elettrico secondario
(Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)

FUNZIONE

L'impianto soddisfa l'esigenza dei centri residenziali nei quali


necessario collegare le singole palazzine o scale ad un proprio
Videoportiere secondario e ad un Videoportiere comune situato
nell'ingresso principale.
In fase di chiamata, il videocitofono interessato viene automaticamente
commutato sul Videoportiere comune o verso quello secondario del
gruppo cui appartiene, per mezzo del rel di commutazione.
I servizi verso i Videoportieri secondari sono tra loro indipendenti per
cui possono svolgersi contemporaneamente.
Quando la chiamata avviene dal Videoportiere comune, solo il gruppo
interessato viene commutato su di esso, gli altri possono continuare a
svolgere contemporaneamente il servizio verso il proprio Videoportiere
secondario.
2 x 82 1/4W
5

4+n

Sch. 1755/30A
Sch. 1155/30-/31-/32A
Sch. 1155/11-/12A-/13A-/14A
Sch. 1145/74

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con telai portamoduli e relative cornici oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera componibile blindata K-Steel.

SCHEDE PORTIERE ELETTRICO

4+n
5

DISTRIBUTORE
VIDEO

Modello K-Steel
N. 1 Modulo telecamera
N. 1 Modulo con posto esterno
N. X Moduli tasti
N. X/4 dispositivi di segreto

DISTRIBUTORE
VIDEO

oppure

2 x 82 1/4W

DISTRIBUTORE
VIDEO

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con relative cornici e telai portamoduli oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera Sinthesi.

Modello Sinthesi
N. X Moduli tasti
N. K Modulo per posto esterno
N. K Posto esterno amplificato
N. X/4 Dispositivi di segreto

5
DISTRIBUTORE
VIDEO

4+n

5
4+n


14+n

14+n
8+n

8+n

TC

TC

Sch. 1145/11-/12-/13-/14
Sch. 1145/20-/21
Sch. 1145/67
Sch. 1145/74

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con relative cornici e telai portamoduli oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera Sinthesi.

oppure
11+k(n+1)

Modello K-Steel
N. X Moduli tasti
N. K Modulo con posto esterno
N. X/4 Dispositivi di segreto

TC

K= numero di colonne

APPARECCHIATURE

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

SCHEDE VIDEOCITOFONI
Sch. 1702/1
Sch. 1202/955

oppure
Modello Artico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

N. K
N. 1
N. K
N. X
N. 1
N. X

Alimentatore video
Trasformatore
Scatola a rel
Distributore video
Alimentatore supplementare
Confezione 10 diodi

Sch. 789/5B
Sch. 9000/230
Sch. 788/51
Sch. 955/40
Sch. 1090/850
Sch. 1131/4

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA


Sch. 1705/1
Sch. 1705/955
TC

SCHEDE VIDEOPORTIERE ELETTRICO


Modello Sinthesi
N. 1 Modulo telecamera con posto esterno Sch. 1745/20-/21-/22
N. X Moduli tasti
Sch. 1145/11-/12-/13-/14
N. X/4 dispositivi di segreto
Sch. 1145/74

20 sez.1e

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con telai portamoduli e relative cornici oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera componibile blindata K-Steel.

SCHEDE ALIMENTATORE

Per realizzare limpianto nello schema SV102-3094D occorrono:

Modello Atlantico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

Sch. 1155/11-/12A-/13A-/14A
Sch. 1155/30-/31-/32A
Sch. 1145/74

(vedere sezione 1)
C4.007 C4.008 C4.014 C4.017 CU.009
V5.001 VD.002 VX.006 VX.008 VX.014
VX.021a
Sul/i dispositivo/i tagliare o togliere i ponticelli:
a) 4 e F
VX.021b
Sul/i dispositivo/i tagliare o togliere i ponticelli:
a) P1 e P2

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

SV102-3094D
COLONNA "1"
2 x 82
R1R2

AB

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

II

COLONNA "2"

-1/4W

IV

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N COLONNE DI VIDEOCITOFONI


AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO PRINCIPALE
Ogni colonna inoltre connessa ad un portiere elettrico secondario
(Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)

DISTRIBUTORE
VIDEO

III

Ingresso
R1 R2

AB

R1R2

AB

AI DISTRIBUTORI
SUCCESSIVI

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

II

IV

DISTRIBUTORE
VIDEO

III

Ingresso
R1 R2

TRASFORMATORE
ILLUMINAZIONE
CARTELLINI
~

AB

Ai successivi
Dispositivi
Segreto
DISPOSITIVI
SEGRETO
(VX.006)

LINEA~

~
~12
~0

ALIMENTATORE
VIDEO
(VX.008)

U4
U3
U2
U1

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

COME COLONNA "1"

14

C4
C3
C2
C1

14

R1
R2

(VX.021a)

SN2
2
SN1
3
6
12

11
5

1/~
~0
~12

Illuminazione
Cartellini

C2

(C4.014)

+TC
PS

~0
~12
9

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

(C4.007)
(C4.008)
SCATOLA
A RELE'

+R
-6
+6

U4
U3
U2
U1
14

Illuminazione
Cartellini

AP
SE3
SE2
SE1

14

C4
C3
C2
C1

(VX.014)

Ai Moduli
Successivi

MODULO PULSANTI

LINEA ~

3
4
PS
F
SN
5
1
1/~
~
2

(CU.009)
(C4.017)

POSTO ESTERNO

~
R1
R2
C1

2 x 82
1/4W

Azionamento
ApriPorta

10 4 1

R1R2

Uscita

B
A

Ai Moduli
Successivi
DISTRIBUTORE
VIDEO
MODULO PULSANTI
U4
U3
U2
U1

G/T
~12
~0
~0
~12

U4
U3
U2
U1
G/T

R2
R1
B
A

IV

R2
R1

III

Ingresso
R1 R2

P1

II

A
B
R1
R2
A
B
R1
R2

AB

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

AB

P2
GND
V out
0
230

LINEA ~

ALIMENTATORE
SUPPLEMENTARE
(VX.008) (VX.021b)
G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

U4
U3
U2
U1

G/T
~12
~0
~0
~12

U4
U3
U2
U1
G/T

G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

U4
U3
U2
U1

G/T
~12
~0
~0
~12

U4
U3
U2
U1
G/T

~12
~0
A
B
R1
+TC

A
B
R1
+TC

(C4.007)
(C4.008)

ALLA COLONNA
SUCCESSIVA

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

Chiamate

Illuminazione
Cartellini

(VD.002)

(CU.009)
(C4.017)

TC

3
PS
5
SN
F
1/~
1
~
2
K-Steel

3
PS
4
5
SN
F
1/~
1/~
~
SE

(VX.021a)

Azionamento
ApriPorta

LINEA ~

Illuminazione
Cartellini (VX.014)
LINEA~

Sinthesi

UNITA' DI RIPRESA
E POSTO ESTERNO

~ ~
12 0

TRASFORMATORE
(VX.008)

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

~ ~
12

TRASFORMATORE
ILLUMINAZIONE
CARTELLINI

sez.1e 21

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI 4 VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO


(Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)
Il videoportiere chiama i 4 videocitofoni in parallelo con accensione
contemporanea

FUNZIONE

APPARECCHIATURE

Limpianto particolarmente adatto allinstallazione in villette nelle


quali esita la necessit, con un solo tasto di chiamata, di chiamare ed
inserire contemporaneamente 4 videocitofoni.
Poich lalimentatore video non pu alimentare pi di un videocitofono,
necessario limpiego di un alimentatore supplementare.

Per realizzare limpianto nello schema SV102-3166C occorrono:


SCHEDE VIDEOCITOFONI
Modello Atlantico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

Sch. 1702/1
Sch. 1202/955
TC

SCHEDE VIDEOPORTIERE ELETTRICO

2 x 82 1/4W
6

Modello Sinthesi
N. 1 Modulo telecamera con posto esterno

DISTRIBUTORE
VIDEO

Sch. 1745/21

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con relative cornici e telai portamoduli oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera Sinthesi.

oppure

Modello K-Steel
N. 1 Modulo telecamera con posto esterno

TC

Sch. 1755/21

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con telai portamoduli e relative cornici oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera componibile blindata K-Steel.

SCHEDE ALIMENTATORE
N. 1
N. 1
N. X

Alimentatore video
Alimentatore supplementare
Distributore video

Sch. 789/5B
Sch. 789/3
Sch. 955/40

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

(vedere sezione 1)
V5.001 VD.002 VX.008

22 sez.1e

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

SV102-3166C
~

LINEA ~

~
ALIMENTATORE
SUPPLEMENTARE
(VX.008)

V2
R2 out
R1
RL
R2 in
R1

2 x 82

AB

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI 4 VIDEOCITOFONI AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO


(Mod. Sinthesi o Mod. K-Steel)
Il videoportiere chiama i 4 videocitofoni in parallelo con accensione contemporanea

1/4W

R2R1

Uscita
R2
R1
RD
A
B
R3
CA

R1
R2
A
B

II

IV

R2
R1
RD

R1
R2
A
B

A
B
G
CA

DISTRIBUTORE
4 UTENZE
RD
R1
R2
A
B
G
CA

R1
R2

III

A
B

R2
R1
RD

R1
R2

A
B
G
CA

A
B
Ingresso
AB

(VD.002)

C1
G/T

PS
4
5
F
A
~12 B
~0
+TC
R1
SN
1/~
1/~
1/~
~
SE

PS
4
5
F
A
B

K-Steel

AP
-6
+6
SE1
+R
R1
R2

+TC
R1
SN

+TC
R1
PS

1/~
1/~
~
SE

1/~
~0
~12
SE2
R2

ALIMENTATORE
VIDEO
(VX.008)

Sinthesi

Azionamento
Serratura

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

LINEA ~

~
~

sez.1e 23

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

TC

C1
G/T

R2R1

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI a colori


AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO
(Mod. Sinthesi)

FUNZIONE

APPARECCHIATURE

L'impianto consente il collegamento tra il Videoportiere ed i vari


videocitofoni situati negli appartamenti.
Quando il visitatore preme un tasto sulla pulsantiera, viene inviata
la chiamata elettronica bitonale sull'altoparlante del Videocitofono
corrispondente e, dopo pochi secondi, compare l'immagine sullo
schermo.
A questo punto l'utente vede il visitatore e, se lo desidera, risponde
sollevando il microtelefono.
Al termine della conversazione, premendo il tasto
, si aziona la
serratura elettrica.
La visione dura circa 60 secondi prima di cessare automaticamente
per l'intervento del temporizzatore incorporato nell'alimentatore.
Nel caso in cui prima del termine dei 60 secondi avvenga una chiamata
verso un'altro videocitofono, automaticamente si spegner il primo e
si inserir quello chiamato per ultimo. Tale caratteristica garantisce il
segreto della visione.

Per realizzare limpianto nello schema SV102-3122E occorrono:

2 x 82 1/4W
4+n

4+n
DISTRIBUTORE
VIDEO

4+n

4+n

4+n

Modello Utopia
N. X Videocitofono
N. X Staffa

Sch. 1703/1
Sch. 1703/955
TC

SCHEDE VIDEOPORTIERE ELETTRICO


Modello Sinthesi
N. X Moduli tasti
N. 1 Modulo telecamera
N. 1 Adattatore video
N. 1 Modulo per posto esterno
N. 1 posto esterno amplificato
N. X/4 Dispositivi di segreto

Sch. 1145/11-/12-/13-/14
Sch. 1745/40
Sch. 1742/13A
Sch. 1145/20-/21
Sch. 1145/67
Sch. 1145/74

Le pulsantiere dovranno essere installate in scatole incasso


con relative cornici e telai portamoduli oppure in custodie
con visiera per appoggio a parete. Per le relative schede e
le modalit di installazione si faccia riferimento al Manuale
Tecnico Prodotti Citofonia - Videocitofonia alla sezione
Pulsantiera Sinthesi.

SCHEDE ALIMENTATORE

4+n
4+n

Sch. 1702/40
Sch. 1202/955

oppure

4+n
DISTRIBUTORE
VIDEO

N. 1
N. X

Alimentatore video
Distributore video

Sch. 789/5B
Sch. 955/40

NOTE LEGATE ALLO SCHEMA

TC

10+n

(vedere sezione 1)
CU.009 V5.001 VU.002 VX.006 VX.008 VX.014

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

Modello Atlantico
N. X Videocitofono
N. X Staffa

4+n
4+n

SCHEDE VIDEOCITOFONI

24 sez.1e

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

SV102-3122E
2 x 82
AB

1/4W

R2R1

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

IV

II

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B
CA

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

COLLEGAMENTO DI N VIDEOCITOFONI a colori


AD 1 VIDEOPORTIERE ELETTRICO
(Mod. Sinthesi)

DISTRIBUTORE
VIDEO
Sch.955/40
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

Ingresso
AB

R2 R1

AB

R2R1

AI DISTRIBUTORI
SUCCESSIVI

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

IV

II

DISTRIBUTORE
VIDEO
Sch.955/40
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

Ingresso
AB

Ai successivi
Dispositivi
Segreto
DISPOSITIVO
SEGRETO

MODULI PULSANTI
G/T
~12
~0
~0
~12
G/T

(CU.009)

TC

(VU.002)

Illuminazione
Cartellini

U4
U3
U2
U1

~0
~12

(VX.006)

41

C4
C3
C2
C1

LINEA~

(VX.014)

41

R2
A
B
+TC
R1
T

R1
R2
+TC
R1
+R
-6
+6

U1
C2
C1
PS
3
G/T
F
5
4
SN
1
1/~
~
2

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

TRASFORMATORE
ILLUMINAZIONE
CARTELLINI

UNITA' DI RIPRESA

POSTO ESTERNO

LINEA ~

~
~
SE1
AP
SE2

ALIMENTATORE
VIDEO
(VX.008)

PS
1/~
~0
~12
R2
Azionamento
Serratura

sez.1e 25

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

Ai moduli
Successivi

Illuminazione
Cartellini

R2 R1

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

SV102-3239: Collegamento di 1 videocitofono e 1 citofono


ad 1 COLONNA MONTANTE. Chiamate singole
SV102-1710D: Collegamento di 1 citofono in parallelo ad 1 videocitofono
SV102-1712F: Collegamento di 2 videocitofoni in parallelo
2x 82

AB

SV102-3239

1/4W

R2R1

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

III

R1
R2

II

A
B
Sch.955/40
DISTRIBUTORE
VIDEO

CA1
1
2

R1
R2

IV

R1
R2

A
B

A
B
Ingresso

chiamate

AB

R2 R1

AB

R2 R1

DALLA COLONNA MONTANTE

SV102-1710D
AB

R1R2

Uscita

APPARECCHI
IN
PARALLELO

R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

R1
R2

II

A
B

DISTRIBUTORE
VIDEO
Sch.955/40
R1
R1
R2
R2
IV
III
A
A
B
B

CA1
1
2

Ingresso
AB

R1 R2

DALLA COLONNA

SV102-1712F
230
0
ALIMENTATORE
SUPPLEMENTARE
Sch.789/2
(VX.008)

LINEA~

RL
V2
R2 in
R1
R2 out

AB

R1R2

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

Uscita

APPARECCHI
IN
PARALLELO

R2
R1

R2
R1

A
B
CA

A
B

R2
R1

R2
R1

A
B
CA

A
B

II

III

R2
R1
A
B

DISTRIBUTORE
VIDEO
Sch.955/40

IV

R2
R1
A
B

Ingresso
AB

R1 R2

DALLA COLONNA

26 sez.1e

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

SV102-1470C
AB

R1R2

Uscita
R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

S3
S1

R1
R2

C
6

~~
012

A
B

A
B

IV

AB
~

R1
R2

III

A
B

Ingresso

LINEA~

~~
0 12

R1
R2

II

DISTRIBUTORE
VIDEO
Sch.955/40

RELE'
RIPETITORE
Sch.788/52

SONERIA
12 Vca

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

SV102-1470C: COLLEGAMENTO DI UN REL RIPETITORE DI CHIAMATA Sch. 788/52,


PER IL COMANDO DI UNA SONERIA SUPPLEMENTARE
SV102-3240: COLLEGAMENTO DI UN REL RIPETITORE DI CHIAMATA Sch. 788/22,
PER IL COMANDO DI UNA SONERIA SUPPLEMENTARE
SV102-3238: ESEMPIO DI COLLEGAMENTO PER AZIONARE DA PARTE DEL VIDEOCITOFONO
LA SERRATURA ELETTRICA IN FASE DI CHIAMATA

R1 R2

TRASFORMATORE
Sch.9000/230
(VX.008)

DALLA COLONNA
2x 82

1/4W

SV102-3240

Sch.788/22
RELE'
RIPETITORE

R1
R2

R1
R2

A
B
CA

A
B

AB
R2R1
Uscita
I

R1
R2

II

A
B

DISTRIBUTORE
VIDEO
Sch.955/40

CHCH+
NA
C

R1
R2

~
12
~
LINEA~
~

A
B

Sch.9854/40
SONERIA
~ ~
12 0
chiamata

Sch.9000/230
TRASFORMATORE
(VX.008)

IV

R1
R2

III

A
B

Ingresso
AB

R1 R2

AB

R1 R2

DALLA COLONNA
MONTANTE

SV102-3238
AB

R1R2

Uscita

RELE'
RIPETITORE
Sch.788/22

R1
R2

A
B
CA

A
B

+ CH+L CH+
0L
C
NA NC

TEMPORIZZATORE
PER SERRATURA
ELETTRICA
Sch.1032/81
SE2
-/~

+24
+12/~
-/~

~12
~0
0
230
TRASFORMATORE
Sch.9000/230

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario

RETE ~

II

R1
R2
A
B

DISTRIBUTORE
VIDEO
Sch.955/40
R1
R2
A
B

AP
NO
C
NC

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

INTERRUTTORE
N.N.F.

R1
R2

IV

III

R1
R2
A
B

Ingresso
AB

R1 R2

(C4.023)
(VX.021)

DALLA COLONNA

sez.1e 27

IMPIANTI VIDEOCITOFONICI

Esempio di distribuzione su pi colonne dei segnali A e B e delle


alimentazioni (R1, R2)

SV102-2978C
2 x 82Ohm 1/4W

AB
R1
R2
A
B

2 x 82Ohm 1/4W

R2 R1

Uscita

R2 R1

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B

II III

DISTRIBUTORE
VIDEO
Sch.955/40
R1
R2
A
B

R1
R2
A
B

IV

R1
R2

A
B

A
B

A
B

II III

IV

AB

R2 R1

Ingresso
R2 R1 A B

AB

R2 R1

R2 R1

Uscita

R1
R2

R1
R2

A
B

A
B

II III

DISTRIBUTORE
VIDEO
Sch.955/40
R1
R2

Uscita

IV

A
B

R1
R2
A
B

AB

Uscita
II III

R1
R2
A
B

DISTRIBUTORE
VIDEO
Sch.955/40

R1
R2

Ingresso
AB

R1
R2

DISTRIBUTORE
VIDEO
Sch.955/40

R1
R2

Ingresso

AB

R1
R2

A
B

A
B

IV

R1
R2
A
B

Ingresso
R1 R2 A B

R2 R1
2 x 82Ohm 1/4W

SCHEMI DI INSTALLAZIONE

ALLE
SUCCESSIVE
COLONNE

AB
R1 R2
Uscita
R1
R1
R2
R2
I
II
B
A
A
B
955/40
R1
R1
R2
R2
III IV
A
A
B
B
Ingresso
AB
R2 R1

R2 R1
TC

ALLE
SUCCESSIVE
COLONNE

ALIMENTATORE
VIDEO

VIDEOPORTIERE

Se limpianto non prevede limpiego di videocitofoni Atlantico, o Scaitel in parallelo, lalimentatore video
Sch. 789/5B puo alimentare massimo 8 distributori video Sch. 955/40.
Sulle staffe dei videocitofoni non devono essere presenti le resistenze di chiusura.

28 sez.1e

CITOFONIA - VIDEOCITOFONIA: Schemario