You are on page 1of 8

R om agn a

Mensile ufficiale di:

la
c o o p e r a t i v a
DALLA PARTE DELLE COOPERATIVE

www.legacoopromagna.it

Editore: Cooperdiem soc.coop. Stampa: Tipografico soc.coop. Santa Sofia (FC) Direttore Responsabile: Emilio Gelosi iscr. ROC 4503 Aut.Trib. di Forl del 20/10/97 Anno 2 (XIX) n.1 gennaio/febbraio 2015 - Reg.Stampa n.28/97 Poste Italiane spa - spedizione in a.p. D.L.353/03 (Conv.
L.46/04) art.1 comma 1, DCB Forl - Tassa pagata La presente pubblicazione viene distribuita esclusivamente in abbonamento postale e i dati relativi a nominativi e indirizzi dei lettori sono stati inseriti nelle nostre liste di spedizione. Ciascun lettore, a norma dellart.7 D. Lgs. 196/2003, potr avere
accesso ai propri dati in ogni momento, laggiornamento la rettifica o la cancellazione oppure opporsi gratuitamente al loro utilizzo scrivendo a: Cooperdiem soc.coop., via Monteverdi 6/b, 47122 Forl. codice ISSN 1971-6842 Numero chiuso in redazione il 28 gennaio 2015

Foto: Fabrizio Zani


Editoriale

Caro Serra:
S, Vero,
alle Regole
ci Teniamo

F
a pia-
c er e
sapere Il ministro Poletti
che i l intervistato da Gianni
mov i-
men- Riotta allincontro
to cooperativo tiene al suo organizzato da
buon nome, alle sue regole

Dialogo sul
interne e a quel poco o tanto Generazioni e Legacoop
di diversit che ancora gli Romagna. Fate entrare
appartiene. Cos il notis-
simo giornalista Michele i giovani nelle stanze
dei bottoni

LAVORO
Serra dalle colonne del Ve-
nerd di Repubblica del 15
gennaio, in un botta e rispo-
sta con la presidente di Le-
gacoop Romagna, Ruenza
Santandrea. E ancora. Se
non fosse arrivata alcuna re-
plica a quella lettera, sareb-
be stato un pessimo segna-
le. Di quale lettera stiamo
parlando?
Il 2 gennaio la rubrica
della posta del settimanale
diretto da Ezio Mauro pub- (Servizio a pag. 2 e 3)
blica una lettera firmata
in cui il sedicente socio di
una grossa coop romagnola
(oltre mille soci e dipenden-
ti, aderente alla Legacoop
elenca problemi e nequizie Vongole Porto Agroalimentare CAMPAGNA Alleanza delle Cooperative
della struttura diretta co-
me fosse una premiata pia-
IP escatori N
el isastro D erremerse T
Meno Giornali
dineria e senza che mai
fosse tenuta unassemblea. Insorgono della M
okbel pofruit EA ,
A questo punto la presi-
per le M ulte LE
roismo ntegrazione LI
Meno Libert
dente prende carta e pen-
na e scrive a Serra. I no- della UE O
rmeggiatori si viluppa S
stri funzionari partecipano

Premiato Stabilimento Tipograco dei Comuni

L
alle assemblee di tutte le a pag. 4 a pag. 5 a pag. 6
cooperative associate, allo a retorica al- in favore delleditoria coo-
PremiatoTipograco
C
Stabilimento Tipograco dei Comuni
C
Soc.Coop. aPremiato
r.l.
scopo di verificarne il cor-
Premiato Stabilimento
Premiato
CC
retto svolgimento. MChe C una
deiTipograco
Stabilimento
Stabilimento
Soc.Coop. a r.l.
Comuni dei
Tipograco dei Comuni
Comuni
Premiato Stabilimento Tipograco dei Comuni
lettante: Basta
soldi ai giorna-
perativa, locale e non pro-
fit, si spegneranno infatti
M
Soc.Coop. a r.l.
cooperativa aderente CCnon
Soc.Coop.
Soc.Coop. aa-r.l.
r.l. Premiato
Premiato
Soc.Coop. Stabilimento
Stabilimento
a r.l. Tipograco
Tipograco dei dei Comuni
Comuni
li. Fino al de- centinaia di voci: testate di
Via Porzia Nefetti, 55 47018 -Santa Soa (FC)
MM M
C
Premiato
tenga lePremiato
Stabilimento
assemblee Stabilimento
Ysociali Tipograco
Premiato Tipograco dei Comuni
deiTipograco
Comuni menziale: Og- opinione, locali e nazionali,
Via Porzia Nefetti, 55 - 47018 Santa55
Via Porzia Nefetti, 47018
(FC) Santa Soa (FC)
C C
Premiato
Stabilimento
Stabilimento Tipograco dei Comuni
dei Comuni
Y
in particolare
Soc.Coop. auna
Soc.Coop. r.l.Ycon
MM
mille Soc.Coop.
Y a r.l.
Y Soc.Coop.
Soc.Coop.
Soa
ViaStabilimento
aPorzia
aa r.l.
a r.l.Nefetti,
r.l. 55 - 47018 Santa Soa (FC) gi c Facebo- cooperative di giornalisti, fi-
T. +390543
0543 973016
Via
Via Porzia F.
Porzia-Nefetti,
+39
Nefetti, 55-0543
55 +39973234
Soc.Coop.
-- 47018
47018r.l.Stabilimento
Santa
Santa Soa
Soa (FC)
(FC)
M

T. +39
- F.0543 973016 F. 0543 973234
M M
CC
Premiato
CC
Premiato
Premiato
Premiato
Stabilimento
Stabilimento Tipograco
Tipograco
Tipograco
Tipograco dei
deiComuni
Comuni
dei
deiComuni
Comuni
soci e dipendenti CM delYCMY tut-Soc.Coop.
T. +39 973016 +39 0543
Via 973234
T.
Via
Via +39
aPorzia
aPorzia0543 973016
Nefetti,
Nefetti, 55- F.
55Santa
-Soa+39
- 47018
47018 0543
SoaSanta 973234
Santa Soa
Soa (FC)
(FC) ok. In gioco, per, ci sono nanche i settimanali religio-
55 Porzia
Via
Soc.Coop. Porzia
Nefetti,
-Soc.Coop.
Soc.Coop. r.l.
r.l. Nefetti,
aa55
r.l.
r.l.-(FC)
47018
55 - 47018 Santa (FC) (FC)
Y Y
CM Y
Via Porzia
Via Porzia
Nefetti,T.Nefetti,
T.
MM
55
+39
+39-0543
0543- 47018 47018
Santa
973016 -- F.
973016
MM

F.-+39
+39 Santa
Soa
0543
0543 973234
973234 Soa (FC)
to inverosimile. CM
T. +39T. 0543
+39 973016 info@stctipograco.it
Ma
info@stctipograco.it
info@stctipograco.it
0543 973016
C
CM
YY
Serra
Premiato
CCM CM CM
-
T. +39T.
CM
Via
YY
Via T.
0543
Porzia
Porzia
ViaT.
0543
www.stctipograco.it
Stabilimento
-MY F. +39 - F. www.stctipograco.it
info@stctipograco.it
www.stctipograco.it
+39
+39
+39
+39 973234
Via 0543
973016
0543 0543
0543 973234
Porzia
Porzia
Nefetti,
Nefetti,
info@stctipograco.it
- F.973016
973016
Tipograco
Nefetti,
Nefetti,
55
55
info@stctipograco.it -- 47018
47018
55
55
- F.
973016
+39
dei Comuni --
0543
47018
Santa
47018-
-
Santa F.F.
+39 973234
0543
Santa
Soa
Santa
- www.stctipograco.it Soa
www.stctipograco.it
-+39
+39
973234
(FC)0543
0543
Soa
(FC)
Soa
- www.stctipograco.it (FC)
(FC) 973234
973234 valori molto tangibili e con- si. Per questo Alleanza del-
info@stctipograco.it -- www.stctipograco.it
si chiede anche seMYil movi-T.
info@stctipograco.it www.stctipograco.it creti: la libert di informa- le cooperative, Mediacoop,
CM

MY
info@stctipograco.it
info@stctipograco.it
MY
CMCM
- T.+39
+39-T.info@stctipograco.it
T.info@stctipograco.it
0543
0543
+39
+39973016
0543
973016
0543973016
www.stctipograco.it
MY
CMCM --F.
973016
www.stctipograco.it F.+39
+39--F. F.
0543
0543
+39
+39973234
0543
973234
0543 www.stctipograco.it
www.stctipograco.it
--973234
973234
mento cooperativo potes-
Soc.Coop. a r.l.
info@stctipograco.it
info@stctipograco.it
info@stctipograco.it
info@stctipograco.it
Premiato --www.stctipograco.it
www.stctipograco.it
Stabilimento--www.stctipograco.it
www.stctipograco.it
Tipograco dei Comuni zione, il funzionamento del- File e Fisc promuovono una
MY MY
MY MY
MMY
M CY
CCCY
CY
MYMY MYMY
CY
se esercitare almeno CYuna
C
Premiato Stabilimento Tipograco dei Comuni la democrazia e, non ultimo, campagna di informazione e
CY
CY CMY
CYCY
CY
MM
CMY
CMY
CYCY
Soc.Coop.
Soc.Coop. a r.l.
a r.l.
moral suasion. ECY Yanche suPremiato
YCY
M

Via Porzia Nefetti, 55 - 47018 Santa Soa (FC)


Premiato
Premiato Stabilimento
Stabilimento migliaia di posti di lavoro. comunicazione che ha come
Premiato CMY Stabilimento Premiato
Stabilimento
Tipograco Stabilimento deiTipograco
Tipograco
TipogracoTipograco
Comuni dei dei
dei
deiComuni
dei Comuni
dei Comuni
Comuni
CCC
PremiatoPremiato
Stabilimento
Stabilimento Tipograco
Tipograco Comuni Comuni
CC
C K
C
K
CMY
CMY CMY
CMY
CMY
CMY
CMY
CMY
questo Ruenza SantandreaSoc.Coop.
YYKY
Via
Via
Soc.Coop.
Soc.Coop.
Soc.Coop.
Soc.Coop. a
Soc.Coop.Porzia
Porzia Nefetti,
r.l. aaar.l.
r.l.Nefetti,
r.l.
a r.l. a r.l. 55 - 4701855 -
Santa 47018
Soa Santa
(FC) Soa (FC) Se il Governo non cambier slogan #menog iornali-
T. +39 0543 973016 - F. +39 0543 973234
MM MMM

Soc.Coop.CMY a r.l.
M
M KK KK
T.T.+39 05430543
+39 973016 - F. +39 0543
973016 - F. 973234
+39 0543 973234
K non usa mezze misure:CMY
CM
CM YY Sia-
KK
CM
CM
CM
YYY
Y
Via Via
Via
Via Porzia
Via Porzia
Porzia
Via Porzia
Porzia Nefetti,
Porzia
Nefetti, 55 --Realizzazione
Nefetti,
Nefetti,
Nefetti,
55
Nefetti,
info@stctipograco.it 55
55
47018
55 -- 47018
47018
55 --- 47018
47018 SantaSanta
Santa
SantaSanta
47018 Soa
Soa (FC)
Santa Soagrafica
Soa
Soa
Soa
(FC)
www.stctipograco.it (FC)
(FC)
(FC)
(FC) e produzione di idea sullintervento pubblico menoliberi. Tantissimi gli
info@stctipograco.it - www.stctipograco.it
K
K Y
Via Porzia
mo daccordo Nefetti,
con lei CMquando55
CM
MY
CMCMCM
CM
T. -T.T.
T. +39
+39 info@stctipograco.it
47018
T.
T.+39
+39
+390543
0543
+39
0543 Santa
0543
973016
0543
973016
0543 973016
973016 Soa
-- F.
973016F.
973016
stampati
----F.
+39
+39 F.+39
F. (FC)
+39
0543
Realizzazione
Realizzazione
F. +390543
+39
0543 0543
973234
0543
973234
0543 www.stctipograco.it
-973234
973234
973234
973234
commerciali, grafica
grafica e
e produzione
produzione
opuscoli, di
di
depliants, esponenti romagnoli della
----www.stctipograco.it
www.stctipograco.it
- F.info@stctipograco.it
info@stctipograco.it
info@stctipograco.it
info@stctipograco.it -- www.stctipograco.it
www.stctipograco.it
KK MY
info@stctipograco.it
info@stctipograco.it www.stctipograco.it
www.stctipograco.it
scriveT.che
+39la 0543 973016 +39 0543 973234
MY
crisiMY
MY
profonda Marcella Nonni politica e della cultura che
Realizzazione grafica e produzione di
CY

stampati
stampati commerciali, commerciali,
libri e manifestiopuscoli,
opuscoli, depliants,
depliants,
CM MY MYMYMY
MY MY

info@stctipograco.it
del sistema economicoCYCYren-
CY
CMY
CYCYCY - www.stctipograco.it hanno gi espresso il pro-
libri
libri ee manifesti
manifesti
CY CY

stampati commerciali, opuscoli, depliants,


MY
CY
CY
de prezioso ogni elemento
CC
CMY
K
CMY Premiato
Premiato Stabilimento
Stabilimento Tipograco Tipograco dei dei Comuni
Comuni prio sosotegno, dai Sindaci
La Cultura
CMY
CMY CMY
CMY
CMY
CMY
CY
di diversit. EccoCMYperch se
MM
Soc.Coop.
Soc.Coop. aa r.l. r.l. ai parlamentari, passando
libri e manifesti
KK KKK
K
CMY

un Esempio
CMY il socio di una cooperativa
KKYY
Via
Via Porzia
Porzia Nefetti,
Nefetti, 55 55 -- 47018
47018 Santa
Santa Soa
Soa (FC)
(FC) per intellettuali, sportivi ed
T.
T. +39
+39 0543 973016 -- F.
0543 973016 F. +39
+39 0543
0543 973234
973234
segnalasse a Legacoop
CM
CM
Ro- Realizzazione
info@stctipograco.it -- www.stctipograco.it
info@stctipograco.it grafica e produzione di esponenti della societ ci-
di Buona
K KK www.stctipograco.it
magna episodi come quel- stampati commerciali, opuscoli, depliants, vile. I video, le interviste e i
MY
MY

li citati interverremmo con


Cooperazione materiali sono disponibili su
CY

libri e manifesti
CY

tutti gli strumenti a nostra Twitter allindirizzo www.


CMY
CMY

disposizione. bit.ly/menogiornalimenoli-
KK

a pag. 7 beri.
Emilio Gelosi
Fotoservizio Fabrizio Zani

SALA PIENA Gianni Riotta ha moderato il dibattito tra Poletti, Stefanini e Monti (sotto).

LEGACOOP ROMAGNA Poletti con la presidente Ruenza Santandrea e il vicepresidente Luca Panzavolta.

GENERAZIONI In basso lintervento del coordinatore romagnolo, Rudy Gatta.

DENTRO CMC I saluti sono stati portati da Massimo Matteucci, presidente della CMC di Ravenna e vicepresidente di Legacoop Romagna.

2 La Romagna Cooperativa - 1/2015


La Mia Economia
I PROTAGONISTI  Grandi nomi nazionali al seminario di Generazioni e Legacoop Romagna svolto alla CMC di Ravenna

Una Riforma

INNOVAZIONE
per i Giornali
I problemi legati al ri-
finanziamento del fondo
delleditoria ha riacceso il
dibattito sulla libert dellin-

SCEGLIERE
formazione, bene intangibile
per una democrazia. Purtrop-
po, sullonda del populismo
e della demagogia, negli
ultimi tempi il dibattito ha
assunto contorni non solo

DI DECIDERE
poco edificanti, ma anche
lontani dal suo perimetro.
Va premesso che un fondo
per leditoria necessario. Se
esiste in tutti i paesi democra-
tici un motivo ci sar. altret-
tanto vero che
in Italia, nel
recente passa-

P
to, cerano state
latea f itta di Il Ministro Poletti, il presidente di Legacoop ha sottolineato limportanza delle situazioni
talmente gravi
giovani coope- di dare opportunit reali e
ratori venerd Emilia-Romagna Giovanni Monti e il concrete ai giovani, coinvol- che giustificano
23 gennaio gendoli appieno nello spirito anche prese
a l la C MC d i presidente di Unipol Stefanini a confronto con mutualistico. di posizione di Davide Buratti
R avenna per Nella tavola rotonda se- radicali.
lincontro con il Ministro Gianni Riotta sui temi del lavoro e del futuro guita allintervista, Giovanni Il problema,
del Lavoro Giuliano Poletti, Monti ha rammentato che come spesso succede, che,
protagonista di Al Lavoro!, dellimpresa. Le cooperative devono puntare in questi anni abbiamo alla fine, il tutto rischia di
dibattito organizzato da Ge- ottenuto grandi risultati, ripercuotersi contro chi ha
nerazioni e Legacoop Ro- sui giovani nei ruoli decisionali ma il mondo cambiato in sempre rispettato le regole:
magna. Con lui sul palco il modo radicale e occorre ri- il panorama composto dai
giornalista ed esperto di co- progettarci, come ha fatto giornali cooperativi, no pro-
municazione Gianni Riot- CMC, che a suo tempo scel- fit e cattolici. Quelli che, fra
ta, il presidente di Legacoop che il confronto abbia luogo rigenti hanno deciso di non Polet t i ha ammesso che se di diminuire la presenza
laltro, hanno sempre chiesto
Emilia-Romagna Giovan- nelle imprese, anche attra- decidere. Questo favorisce sulle partite IVA ci siamo nel settore immobiliare ed
la riforma del settore.
ni Monti e il presidente di verso iniziative come que- lo status quo e le rendite di sbagliati, ma rimedieremo essere presente nei mercati
Una riforma, se si vuol
Unipol Sai Pierluigi Stefa- sta, gli ha fatto eco il pre- posizione: dobbiamo spin- presto, rammentando per internazionali. Abbiamo
tutelare la libert di informa-
nini. Giovani, futuro, im- gere le aziende che prima della sua rifor- bisogno di cambiamento -
presa e lavoro sono le parole Sulle partite IVA a c a m b i a r e , ma solo il 15% degli inseri- ha aggiunto Stefanini - ma
zione, che non deve essere una
forma di sussidio a pioggia,
da cui siamo partiti per or- ci siamo sbagliati, prendendosi il menti al lavoro avveniva a il cambiamento non neu-
deve avere paletti rigidi, ma
ganizzare questo incontro rischio di fare tempo indeterminato. Il la- trale: non pu prescindere
ha detto in apertura Rudy ma rimedieremo entrare i gio- voro lo aumenti se il sistema dal dare dignit al lavoro, in deve essere indirizzata alle
Gatta di Generazioni, il net- vani nei pro- economico cresce e fa inve- un grande progetto condivi- piccole realt, che poi sono i
work dei giovani cooperatori sidente di CMC, Massimo cessi decisionali. Questo stimenti producendo nuove so per la creazione di nuo- veri editori puri del panorama
di Legacoop. La continuit Matteucci. vero anche e soprattutto per opportunit. ve opportunit che nasca da editoriale. Si tratta, per lo
tra la nostra storia e il futu- Il problema dellItalia - le cooperative, che altrimen- Numerosi gli interventi unidea delleconomia in cui pi, di giornali locali, quelli
ro rappresentato dai giovani ha detto Poletti nel suo fac- ti diventano luoghi di immo- dal pubblico, tra cui quello la condivisione e la respon- che hanno anche le maggiori
al centro dei valori della cia a faccia con Riotta - che bilismo. di Alfredo Fioretti, giovane sabilit collettiva sono pre- difficolt a stare sul mercato
cooperazione. E importante da molto tempo le classi di- Incalzato sul Jobs Act, vicepresidente di CMC, che valenti. (E.G.) in quanto, non avendo siner-
gie, faticano a spalmare gli
alti costi necessari per editare
un giornale. Inoltre, essendo
aziende scarsamente capita-
lizzate, hanno problemi con il
credito, al contrario dei gran-
do gruppi. Sono per espe-
rienze molto radicate nelle
loro zone di diffusione e la cui
presenza molto importante
per quella pluralit che lele-
mento principale per garantire
la libert di informazione.
Inoltre non giusto de-
finirle un costo a carico del
contribuente. Lo Stato, in so-
stanza, anticipa soldi che poi
incasser. Per il 2013 (ultimo
anno di erogazione) il fondo
per leditoria ha stanziato 48
milioni di euro. Tutti tornati
indietro con le varie tasse
(Iva, Irpef, Irap, ecc.) pagate
dalle varie realt interessate.
Senza contare che gli oltre
mille giornalisti non pesano
sui conti dellInps in quanto
hanno una propria cassa
malattia (Casagit). Inoltre
bisogna considerare anche la
BIT.LY/ALLAVORO Online le ricchezza prodotta e relativo
interviste a Gianni Riotta e al ritorno per lo Stato, dei circa
Ministro Poletti, con tutte le
duemila addetti (senza con-
foto dellevento.
siderare lindotto) assunti.

GENNAIO / FEBBRAIO 2015 3


Romagna Mia LEUROPA CHE NON CI PIACE  I nuovi regolamenti comunitari prevedono ammende pesanti per i pescatori

MULTE SALATE
Universit,
si salva Cesena
Iscritti allUniversit: cresce
Bologna, cala la Romagna, a par-

PER UN PUGNO
te Cesena. In totale i nuovi iscritti
nellanno accademico 2014/2015
sono 23.070 e sono in aumento,
rispetto allanno scorso, del 4,8%.
Il dato stato rilevato a immatri-
colazioni terminate (met genna-
io), e registra una crescita rispetto

DI VONGOLE
al numero di un anno fa (erano
22.002). Nel
dettaglio gli
iscritti ai
corsi di laurea
(primo ciclo)
sono 13.357
(+1,1%),

B
quelli delle
di Manuel Poletti
lauree ma- astano pochi

flickr|stijnnieuwendijk/
gistrali (se- millimetri per
condo ciclo) sono 6.869 (+7,4%) mandare in
e quelli dei corsi a ciclo unico tilt un intero
sono 2.844 (18,4%), numero
comparto. Per
che comprende per anche gli
i pescatori di
studenti di Medicina e di Odon-
toiatria che hanno fatto ricorso vongole tirare a bordo an-
al Tar e che sono stati ammessi che un solo mollusco sotto
ed iscritti negli ultimi mesi. misura, ossia meno dei 25
Bologna sorride, da sola, perch millimetri stabiliti per legge,
cresce del 8,1%. In Romagna in- pu comportare una sanzio-
vece registra un piccolo aumento ne penale e ammende fino a
Cesena (+2,7%), mentre sono in quattromila euro. Contro il
diminuzione le immatricolazioni regolamento comunitario Ce
nei campus di Forl (-7,2%) e 1967/2006 che decreta tol-
Rimini (-6,6%) e in percentuale leranza zero sulla taglia del
minore Ravenna (-2,7%). pescato, i Cogemo (Consorzi

Fucina 798
Forl, pur perdendo 144 unit
di Gestione dei Molluschi)
(da 1.977 a 1.833), rimane in
dellAdriatico hanno mani-
Romagna la sede con pi iscritti.
festato il 19 gennaio davanti
Segue Rimini, in calo di 106 (da
1.605 a 1.499), poi Cesena (+37 alla Capitaneria di porto di
iscritti) passa da 1.370 dello scor- Venezia. Lega Pesca Emi-
so anno a 1.407 di questanno, lia Romagna, insieme a Le-
grazie ad Ingegneria e Architet- ga Pesca Veneto, scesa in
tura, infine Ravenna che scende campo a sostegno del presi-
di 32 posti (da 1.015 a 987). dio dei vongolari. RABBIA Il responsabile di Lega Pesca Emilia-Romagna, Sergio Caselli, contesta la totale mancanza di flessibilit degli euroburocrati
Lassenza di risposte sul-
la strategia discussa da tem-
La linea mobile po insieme alle Istituzioni,
rilanciata ancora lo scorso Bastano due millimetri quarantina da Bellaria a
Cattolica.
i problemi per dare un futu-
ro al comparto della pesca.

Vi Invitiamo
luglio attraverso liniziativa
dellAlleanza delle Coope- in meno nella taglia per fare Gi a pi riprese ricor-
da il responsabile di Lega
Siamo stretti fra la burocra-
zia europea e il governo ad-

al Red Carpet
rative della pesca, mette a
rischio la sopravvivenza di scattare sanzioni che arrivano Pesca abbiamo sollecitato
le istituzioni, abbiamo avu-
dormentato, cos come quelli
precedenti.

Il primo motivo per cui le coo-


imprese fondamentali per la
filiera ittica nazionale at- fino a quattromila euro. to incontri con il ministro
delle politiche agricole Mau-
Intanto a favore dei Coge-
mo si espresso il neoasses-
perative aderiscono al contratto tacca Sergio Caselli, respon- rizio Martina a Rimini, con sore allagricoltura, caccia e
I. telefonico Cooperdiem il rispar- sabile Lega Pesca Emilia- limite di pezzatura, ripristi- 22mila tonnellate, pari al il sottosegretario Giuseppe pesca dellEmilia-Romagna,
mio. Ma il confronto non va fatto Romagna . La gravit della nare la tolleranza del 10% di 10% delle catture naziona- Castiglione, con i funziona- Simona Caselli, che chie-
solo sulle tariffe. I costi nascosti
crisi non consente ulteriori vongole sottodimensionate, li in volume, per un valore ri del Ministero, ma tutto de allEuropa regole meno
di un cattivo contratto di telefo-
ritardi rispetto allesigenza prevedere solo sanzioni am- di circa 55 milioni di euro. ancora fermo. Governo e mi- restrittive sulla pesca delle
nia mobile sono numerosi, anche
di individuare soluzioni con- ministrative e non penali. La I Cogemo di Rimini e Ra- nistero devono fare la loro vongole. E messa a rischio
se le tariffe sembrano vantag-
giose. Se avete un problema con divise ai problemi che anco- taglia fissata attualmente a venna raggruppano circa 60 parte e rispettare limpegno la sopravvivenza di un com-
chi potete parlare? ra rimangono sul tappeto 25 mm non corrisponde pi vongolari, di cui quasi una di affrontare con decisione parto importante dellecono-
Cooperdiem non of- a distanza di anni dallen- alla realt, visto che per una mia delle regioni Adriatiche
fre solo prezzi bassi trata in vigore del Regola- serie di fattori oggi le vongo- e dellEmilia-Romagna in
(che comunque ha), mento sulla pesca nel Medi- le non arrivano a superare i UE  Il regolamento che stronca il settore particolare afferma . Per
ma un servizio di terraneo, senza considerare 23. La modifica del regola- questo la Regione, dintesa
livello corporate, la mancata classificazione mento europeo, se accolta, Il nuovo Regolamento (CE) 1967/2006 per lo sfruttamento con il Ministero delle poli-
un benefit che poche delle acque secondo le pre- richieder comunque tempo. tiche agricole, chieder una
delle risorse del Mediterraneo fissa, fra le altre cose, le
aziende italiane si visioni del pacchetto igiene per questo, oltre allobietti- revisione dellattuale Rego-
Stefano Tacconi possono permettere. distanze minime dalla costa per esercitare alcuni tipolo-
dellUnione Europea. vo strategico della revoca del gie di pesca, la dimensione minima delle maglie, le taglie lamento e, nella fase tran-
Per un motivo molto
Tre in particolare i punti regolamento, nellimmediato minime di sbarco e commercializzazione per i prodotti ittici. sitoria, la previsione di de-
semplice: non sono sufficiente-
contestati: la taglia minima chiediamo una deroga. Il ri- Al di sotto del limite fissato i pesci devono essere rilasciati, roghe che vengano incontro
mente grandi. Le nostre 3.000
sim associate fanno parte di un di 25 millimetri, la tota- schio altrimenti fermare mentre sopra lo stesso limite possono essere prelevati fino alle condivisibili richieste
club davvero esclusivo, in cui las- le mancanza di f lessibilit lattivit di pesca delle von- ad un quantitativo massimo anchesso stabilito per legge. dei pescatori. Ritengo che
sistenza delloperatore telefonico per percentuali anche mol- gole in Adriatico. Le impre- Vietato dunque catturare, detenere a bordo e commercia- una maggiore flessibilit sia
viene fatta da una persona fisso to basse di prodotto fuori se rischiano multe pesanti lizzare esemplari sotto taglia, senza pi alcuna percentuale possibile, ferma restando la
che si impara a conoscere nel norma, le pesanti sanzioni anche a fronte di quantita- di tolleranza. Anche gli avannotti raccolti in acque libere e necessit di attuare un ri-
tempo, non da un anonimo call in caso di molluschi fuori tivi minimi di pescato sotto destinati ad impianti di acquacoltura sono soggetti a taglia goroso monitoraggio dellat-
center. Quella di Cooperdiem la regola. Il regolamento fissa taglia. minima. Coloro che vengono trovati in possesso di un prodot- tivit di pesca, considerati
bravissima Rossana e i nostri soci inoltre una distanza minima In Emilia-Romagna e Ve- anche la disponibilit e lin-
to sotto misura sono passibili di sanzioni (amministrative e
potranno conoscerla di persona il dalla costa di 0,3 miglia. neto si concentra lattivit teresse degli stessi pescatori
12 febbraio allannuale incontro penali). Pure il piccolo rivenditore di prodotti ittici, compresi
Quello che il comparto della flotta di draghe idrau- i pescatori che possono vendere il prodotto direttamente in a garantire il mantenimento
con le imprese associate che svol-
chiede di modificare il re- liche per la pesca delle von- banchina, e nel caso limite - anche i consumatori, possono dellequilibrio dellecosiste-
geremo a Forl. Un Red Carpet a
golamento comunitario gole, che conta in totale 706 essere sanzionati se in possesso di prodotto sotto taglia ma marino e la salvaguardia
tutti gli effetti in cui la relazione
umana e quella tecnologica tro- continua Caselli portare imbarcazioni per una pro- delle specie regolamentate dalla normativa comunitaria. degli stock ittici. (G.G.)
vano il punto di sintesi perfetto. ad almeno 23 millimetri il duzione (nel 2011) di circa

4 La Romagna Cooperativa - 1/2015


Globale e Solidale
DISASTRO IN MARE  Di fronte al Porto

Un Grazie al Coraggio Settanta Ettari


della Coop Ormeggiatori
al Giorno
LItalia ricopre di cemento
Legacoop Romagna intende le fa eco Rudy Gatta, responsa- 70 ettari al giorno del suo
ringraziare pubblicamente i soci bile del settore porto di Legacoop territorio. Con quali risultati?
e gli operatori della Cooperativa Romagna e per lo spirito che Si perde un terreno che pu
Ormeggiatori, che con la Capi- avete trasmesso a tutta la nostra produrre cibo per 420 persone
taneria, i Rimorchiatori e i Piloti comunit, per avere ricordato a e si aumenta di 259 milioni
sono stati tra i primi a prestare tutti quale sia il valore dei servizi
di litri dacqua il volume po-
soccorso alle vittime del naufra- tecnico-nautici.
tenziale delle acque da gestire
gio avvenuto nelle acque di fronte In quei momenti drammatici
(si spendono circa 6 mila 500
al porto di Ravenna. Il bilancio ha prevalso il senso del dovere
euro a ettaro lanno solo per le
sarebbe potuto essere ancor pi commenta il presidente del
reti di raccolta idrica). I dati
grave senza il coraggio di chi Gruppo Ormeggiatori, il capitano
ha rischiato la propria vita, con Mauro Samaritani ma anche la si evincono da un rapporto
uno slancio che non esagerato capacit di rispondere ai compiti dellIspra, lIstituto superiore
definire eroico. con partico- per i quali siamo preposti, cio per la protezione e la ricerca
lare orgoglio che ci fregiamo di garantire i servizi in ambito por- SOCCORSI DIFFICILI Al momento della tragedia il vento era di 25 nodi con onde alte pi di 2 metri. ambientale. Nu-
poterla annoverare tra le imprese tuale. La cronaca del salvataggio meri che sarebbe
associate. drammatica: le motobarche bene mandare a
Sono queste le parole che la degli Ormeggiatori escono dalle mente e non solo
Presidente di Legacoop Roma- dighe foranee alle 9,10 del 28 perch il 2015
gna, Ruenza Santandrea, ha dicembre (la collisione era lAnno interna-
rivolto al personale del Gruppo avvenuta alle 8,30), trovando un zionale dedicato
Ormeggiatori di Ravenna, che si vento di circa 20/25 nodi, un al suolo. Il pro- di Fabio Gavelli
ha partecipato alle operazioni di mare con onde di circa 2 metri blema segnalato
salvataggio dei marinai coinvolti e una visibilit inferiore ai 50 dagli esperti
nella collisione fra le motonavi metri a causa della fitta nebbia. che manca la consapevolezza
Gobkel e Lady Aziza, avvenuta il Le operazioni di recupero dei che il suolo in sostanza una
28 dicembre scorso. Gli ormeg- marittimi caduti in acqua sono
risorsa non rinnovabile. Si
giatori che hanno contribuito quindi rese quasi impossibili ed
calcola che occorrano circa cin-
a fare s che il bilancio della estremamente rischiose per chi
quecento anni per riformare
tragedia non risultasse ancora pi intervenuto dalle pessime
uno spessore di 2,5 centime-
drammatica 4 vittime, 2 disper- condizioni meteorologiche e del
si, 5 marinai salvati sono Paolo mare. Alla fine saranno sei i ma-
tri. Fra il 1996 e il 2012 in
Sirotti, Roberto Gambi, Arnaldo rittimi recuperati, uno dei quali Emilia-Romagna il consumo di
Bongiovanni, intervenuti a bordo per purtroppo morir allarrivo in suolo cresciuto del 14,4%, al
della motobarca Eba, Christian ospedale, mentre quattro marinai ritmo di 4 ettari giornalieri. Si
Natali, Alberto Antonelli, Vincenzo risulteranno dispersi, dopo che fatto persino peggio in Vene-
Rossano, lequipaggio della i soccorritori avranno tentato to (+41,5%), nel Lazio (+32%)
motobarca T. Sirotti. Voglio rin- ogni operazione per recuperarli e e in Piemonte (+24,1%).
graziarvi per ci che avete fatto issarli a bordo. (P.P.) Il 5 dicembre scorso, la
TRAGEDIA Il bilancio finale di due vittime, quattro dispersi e cinque marinai salvati. definizione di suolo stata
depositata presso lIstituto
Fotoservizio Zani

dellenciclopedia italiana, la
Treccani. Un atto dal valore
simbolico, che sottolinea la
presenza di materia organica
che svolge un ruolo fondamen-
tale per la vita umana e ani-
male e rivendica la necessit
di tutela. Purtroppo la crisi
ha accentuato la cementifica-
zione del Paese, se non altro
perch i Comuni, strangolati
dai tagli, ricavano proprio
dalle imposte sugli immobili e
dagli oneri di urbanizzazione
le risorse maggiori per assi-
curare i servizi. Ma c chi si
ribella a questa alternativa
del diavolo (alcuni sindaci
hanno dichiarato lo stop al
cemento) e dal prossimo Glo-
bal Soil Forum, in programma
in aprile, si attendono nuove
iniziative per invertire la
IN MUNICIPIO Il 3 gennaio Comune di Ravenna, Prefettura e Capitaneria di Porto hanno reso omaggio alle vittime e ai soccorritori in una cerimonia pubblica. pericolosa tendenza in atto.

Via L. Galvani 17/B - 47122 Forli (FC) Tel. : 0543.776211 Fax 0543.721140 info@conscoop.it

GENNAIO / FEBBRAIO 2015 5


Roma, Romagna AGROALIMENTARE  Pomodoro e orticole sono state integrate nella OP Pempacorer Agrinsieme

TERREMERSE
In Regione, Pasquali
con Visione il Nuovo
Da alcuni mesi la Regione
Presidente

E APOFRUIT,
Emilia Romagna ha un nuovo
Presidente ed una nuova Giunta. Ad un anno di distanza
Questo rinnovo ha avuto come dalla nascita di Agrinsieme
caratteristica Romagna, Paolo Pasquali

GLI SVILUPPI
fondamentale il nuovo coordinatore.
laltissima asten- Il sistema di rappresen-
sione delleletto- tanza del settore agricolo
rato, certamente costituito da cinque
un segnale molto organizzazioni: Cia di
preoccupante Forl-Cesena, di Ravenna e
per la tradizione di Rimini; Confagricoltura

L
di Cristian Maretti delle istituzioni accordo dinte- Forl-Cesena/Rimini e
locali. Non voglio grazione stra- TERREMERSE  Bilancio in crescita per la cooperativa agricola Ravenna; Confcooperative
entrare nel merito delle reali mo- tegica tra Apo-
tivazioni, ma cogliere loccasione fruit e Terre-
dal mio punto di osservazione merse, siglato
per ringraziare lassessore alla- nel novembre
gricoltura Rabboni per il lavoro dello scorso anno, continua
svolto in 10 anni. Lavoro che si a produrre effetti positivi.
notevolmente complicato negli Si infatti realizzata lin-
ultimi 3 anni, a causa di risorse tegrazione della gestione e
di bilancio calanti e dei numerosi della commercializzazione
eventi eccezionali (nevone, nellO.P. Pempacorer di tutta
terremoto, siccit ed allagamen- la produzione di pomodoro e
ti). Rabboni non ha mai fatto orticole da industria dei soci
mancare impegno e dedizione, di Apofruit e di Terremerse.
interpretando i temi forti del Nel 2014 lO.P. Pempa-

Nel giro di 4 anni


settore nei vari tavoli istituzionali corer ha commercializzato di Forl-Cesena, di Ra-
con rispetto dei ruoli e dedicando complessivamente la pro- venna e di Rimini; Agci di
molta attenzione alla consulta- duzione di 158 aziende pro- Forl-Cesena/Rimini e di
zione delle parti agroalimentari. duttrici, con 2.600 ettari di

40 milioni in pi
Ravenna/Ferrara; Legaco-
Il nuovo Assessore, Simona Ca- coltivazioni di pomodoro e op Romagna. Agrinsieme
selli, cooperatrice di lungo corso, 200.000 tonnellate di con- Romagna rappresenta per i
persona di qualit e con carat- trattato con lindustria, 18 nostri territori oltre 8.800
tere forte e determinato, qualit industrie clienti finali per aziende agricole e coopera-
fondamentali in questo difficile le regioni Emilia Romagna, tive; con una superficie di
momento dellagroalimentare re- Lombardia e Veneto. A que- Anche questanno si chiude unaltra annata molto difficile per lagricoltura. Quasi nessuna 137.500 ettari; un valore
gionale. Le difficolt della finanza sti si aggiungono 8.258 ton- coltura si salvata, vuoi per avversit climatiche (leccessiva piovosit, oltre a grandine e aggiunto di oltre 6 miliardi
pubblica fanno s che in termini nellate di altre orticole da bombe dacqua che hanno colpito le colline del faentino con particolare violenza), vuoi per lan- di Euro, con una dimensio-
di bilancio si vada poco oltre la industria (delle quali 1.478 damento dei mercati. Da ultimo subentrato anche lembargo russo. Nonostante queste tante ne economica dellagribusi-
quota di cofinanziamento per i BIO), ottenuti da circa 750 congiunture negative, per la cooperativa Terremerse si prospetta un incremento complessivo di ness di oltre 12 miliardi di
piani di sviluppo rurale e diventa ettari di coltivazione. fatturato del bilancio consolidato - comprendente anche le societ controllate Terre da Frutta, Euro; oltre 60 mila unit di
dunque fondamentale darsi una Per i prossimi anni, lin- Sema e Borgobuono - che raggiunger i 171 milioni di euro, con un aumento di 11 milioni lavoro impiegate in agricol-
visione che traguardi ben oltre tegrazione punter a svi- rispetto al 2013 (pur in presenza della pesante flessione dei prezzi per ortofrutta, cereali e car- tura e nei settori a monte
il mandato amministrativo. luppare le coltivazioni per ni), corrispondente circa al 6,8% di crescita, facendo cos registrare un incremento di fatturato e a valle di tale attivit
Coerenza regionale sulle linee raggiungere i 3.000 ettari di ben 40 milioni di euro negli ultimi quattro anni. Il prestito da soci, in costante aumento, rag- produttiva. Rappresentano
di investimento della programma- coltivati a pomodoro da in- giunge i 14 milioni di euro. Il margine prevedibile, superiore al mezzo milione di euro, ricavato il 37% del sistema coope-
zione europea, qualificazione del dustria, potenziare la pro- dalle attivit con clienti non soci che la Cooperativa gestisce nei vari settori delle carni, cereali rativo nazionale nonch
sistema agroalimentare con infra- duzione BIO certificata e e agroforniture, verr destinato ad accantonamenti, che sommati a quelli gi effettuati negli circa un quarto del valore
strutturazioni utili per migliorare controllata, raddoppiando la anni precedenti, andranno a raggiungere la somma di 2 milioni di euro. aggiunto.
la sostenibilit e la competitivit superficie impegnata a col-
sui mercati possono essere cardini ture di altre orticole (escluse
di sviluppo e di miglioramento patate e cipolle che verranno
continuo del prossimo decennio. ancora gestite singolarmente
La competitivit del sistema da ciascuna Cooperativa) per di approv vigionamento di di diversificare al meglio le agricolespecializzate a di- degli acconti e dei saldi ai so-
Emilia Romagna non certo raggiungere i 1.500 ettari materia prima. epoche di raccolta, consen- sporre di un ciclo completo ci conferenti che ne facciano
allanno zero, ma confidiamo che coltivati, con una significa- Inoltre, la diversificazione tendo alle industrie il pro- di rotazioni agronomiche, richiesta, in ragione dei lo-
possa rimanere agganciata alla tiva estensione di gamma e delle coltivazioni su pi Pro- lungamento della stagione di sia nel segmento delle col- ro conferimenti in quantit
parte alta delle regioni dEuropa lacquisizione di nuovi clienti vincie e Regioni (coinvolte lavorazione, con un migliore tivazioni a produzione inte- e qualit. Lintegrazione in
attraverso interventi intelligenti finali. lEmilia Romagna, la Lom- utilizzo degli impianti e una grata, sia nel segmento delle O.P. Pempacorer del compar-
sulla macchina amministrativa La crescita dimensionale bardia e il Veneto) consen- diminuzione dei costi. coltivazioni BIO, mentre le to orticole da industria deli-
nel post- province e che soprat- produrr importanti vantag- tir di dare maggiori garan- Lintegrazione della gam- sinergie dei partner che con- nea cos un indirizzo produt-
tutto passata la moda federalista gi nellorganizzazione logi- zie di fornitura, contenendo ma di coltivazione tra diver- correranno allaccordo con- tivo complementare allim-
non si ripiombi nel peggiore e nel stica e nella forza dellofferta il rischio di esposizione ad se specie orticole di primo e sentiranno di varare nuovi pegno congiunto di Apofruit
pi sordo dei centralismi ministe- commerciale. Si potranno avversit climatiche o fito- secondo raccolto e tra desti- servizi finanziari di Facto- e Terremerse nella promozio-
riali. Un augurio di buon lavoro. cos garantire alle industrie patie; la maggior massa cri- nazione alimentare e/o se- ring e Reverse Factoring per ne di innovazioni frutticole
del settore maggiori volumi tica organizzata permetter mentiera, aiuter le imprese la liquidazione immediata di prodotto.

Via Portogallo, 2 - Rimini


Tel. 0541-742555
Fax. 0541-358145
E-mail: info@olmo.coop

6 La Romagna Cooperativa - 1/2015


PROTAGONISTI  Marcella Nonni il nuovo direttore di Ravenna Teatro. Il nostro un modello solidale da sempre Terra Meticcia

CULTURA, ESEMPIO
Senza Scontro
di Civilt
I fatti di Parigi lasciano senza

DI COOPERAZIONE
parole. Difficile, da qui, dire qual-
cosa di sensato. O di pi sensato di
quegli insegnanti francesi che han-
no scritto a Le
Monde dichia-
rando di essere
Impegno sociale, ecologia etica e lavori di stampo internazionale: un modello di vera eccellenza allo stesso tem-
po Charlie, ma
anche i genitori
degli assassini,

M
ammettendo la
arcella registrato alcuni episodi ne- Marco Martinelli impe- vergogna per di Federica Angelini
una scuola o uno
Nonni gativi, nel campo culturale gnato in varie citt europee
stato come la Francia che non ha
da set- invece un esempio da di- per seguire regie e progetti
saputo includere quei suoi figli di
tembre fendere. E a ben vedere non speciali: lo spettacolo Ru- periferia tramutatisi in terroristi,
201 4 ci sono moltissimi nomi di more di acque stato tra- difficile naturalmente dire pi del
il di- prestigio a livello nazionale, dotto in rumeno, in tedesco, nuovo direttore del settimanale
rettore di Ravenna Teatro: oltre a noi e Accademia Per- francese e inglese. Lalle- satirico decimato da fanatici ter-
il nuovo ruolo riunisce sia duta: penso ai Teatri uniti stimento in tedesco stato roristi in tema di laicit. E diventa
impegni amministrativi che di Napoli, al Teatro dellElfo ospitato a Brema e Marco ha per impossibile o quasi tacere di
artistici, perch Marco Mar- di Milano, alla Compagnia curato la regia. Un altro im- fronte alle reazioni e alle parole
tinelli, regista e drammatur- Sandro Lombardi e Federi- pegno di prestigio quello che si sono sentite qui, in Italia, e
go della compagnia, im- co Tiezzi. E da noi anche il che riguarda Mons, la citt che coinvolgono tanti immigrati,
pegnato in progetti europei Teatro Drago e la Coopera- belga che capitale europea stranieri, figli di immigrati, per-
sone che anche se sono italiane
di prestigio che lo terranno tiva E. Siamo aziende sane, della cultura 2015: Marco
sono percepite come altro perch
lontano a lungo da Ravenna. con unetica professionale uno dei tre artisti europei
qualcuno insiste nel considerarle
Ravenna teatro ha scelto il e risultati visibili in campo che stato coinvolto e sta tali, corpi estranei a una presunta
modello cooperativo: fun- nazionale e internazionale curando il progetto Le C(h) identit nazionale granitica e
zionale per chi opera nei set- su cui mantenere alta lat- oeyr montois de Marco Mar- cristiana. Leggere su alcune delle
tori dello spettacolo e della tenzione. tinelli, cio Rumore di ac- pi importanti testate nazionali
cultura? Per concludere, ci sono que, con attori belgi, un coro che s, insomma, esisterebbe un
Quando abbiamo scelto di scuola stato fondamentale da spendere per la coope- progetti a cui state lavorando di cittadini e le musiche dei problema oggettivo di convivenza
essere una cooperativa pen- per gli studenti, che parten- razione. Il modello coope- che si sostengono su questa fratelli Mancuso. tra un miliardo e mezzo di persone
savamo che fosse il modello do da ci che mancava, cio rativo, che ultimamente ha eccellenza? Paolo Pingani e il resto del pianeta non dovrebbe
pi tutelante e pi solidale. la loro scuola ma anche un lasciarci indifferenti. Alimentare
Per capirci: i nostri sono sti- luogo dove trovarsi, giocan- lidea dello scontro di civilt
CCNL Da poche settimane stato firmato laccordo sindacale una pratica dannosa a tutti gli
pendi ecologici, nel senso do al teatro hanno vissuto
effetti, non servir a difenderci

Il Primo Contratto
che ognuno percepisce circa un momento importante di
da alcun presunto pericolo di colo-
1.100 euro circa netti men- formazione. stato un lavo- nizzazione culturale n da atti di
sili, al di l della mansione ro culturale che ha toccato terrorismo come quelli di Parigi o
Questo lo facciamo per per- anche laspetto sociale: a noi

Nazionale del Settore


Londra o Madrid. Ma se di fronte
metterci di lavorare anche interessa incrociare questi al gesto di singoli pronti a uccidere
con le nuove generazioni, due aspetti. e morire possiamo trovarci tutti
cio di avere risorse perch Come formata la coope- disarmati e di certo non possia-
i giovani entrino a fare parte rativa? mo pensare di avere soluzioni
della cooperativa. Abbiamo un organico di Regola i rapporti di lavoro di artisti e tecnici fino al 2018 attuabili, tutti possiamo invece
Siete stati definiti, da pi circa 35 persone, di cui 14 ritrovare lorgoglio delle radici

Q
parti, uneccellenza culturale soci lavoratori, 14 dipenden- europee, di un pensiero elaborato
nei secoli e che oggi, nelle nostre
del territorio. Come si pu ti a tempo indeterminato e, uello f ir- golamentazione del lavoro li, con specifiche in rappor-
costituzioni, non pu prescindere
sfruttare questa eccellenza? a completamento, 20 scrit- mato il 6 straordinario, notturno e fe- to ai diversi impegni (prove,
dalla pluralit e dalla libert dei
Servono, ovviamente, ri- turati fra attori e tecnici e novembre stivo (viene compensato con prestazioni continuate o di singoli. Questi valori politici e ide-
sorse, che per credo vadano 6-7 persone come personale de l 201 4 la retribuzione maggiorata due prestaizoni giornaliere, ali possono e devono convivere con
distribuite in base alla qua- di sala. Ora applichiamo il il primo delle specifiche percentuali spettacolo e prova o prova qualsiasi credo religioso, incluso
lit del lavoro. Per capirci, la contratto nazionale dei tea- Contratto (non cumulabili) individua- e spettacolo, trasferimento quello musulmano, in uno spazio
cooperazione culturale, nei tri stabili anche se, essendo nazionale del lavoro per ar- te dal CCNL), i minimi ta- in tournee, trasferimento e laico da cui nessuno deve sentirsi
momenti di crisi come que- un teatro stabile di innova- tisti, tecnici, amministrativi bellari, lorario di lavoro del spettacolo, trasferimento e escluso e chiamato fuori. Additare
sto, diventa la cenerentola zione, non saremmo tenuti: e ausiliari dipendenti da so- personale amministrativo prova, trasferimento, prova un nemico significa scavare una
delle attivit economiche. vogliamo per tutelare i la- ciet cooperative e imprese e dei tecnici e operai dello e spettacolo). Inoltre il Con- trincea. davvero questo che
Invece un settore vitale, voratori. Ora stiamo operan- sociali operanti nel settore spettacolo (40 ore settima- tratto regolamenta la forma- vogliamo? Siamo davvero pronti a
che costruisce posti di lavo- do per diventare teatro di della produzione culturale e nali in regime normale, ar- zione, la sicurezza, il perio- perdere la nostra vera e profonda
identit, quella del pluralismo,
ro e competenze che posso- rilevante interesse culturale. dello spettacolo. Ha durata ticolate in massimo 6 giorni, do di prova, il preavviso di
per difenderne una forse pi sem-
no essere sfruttate per co- Quella culturale quindi triennale con decorrenza dal con un massimo di 9 ore ed licenziamento e gli scatti di
plice da maneggiare ma molto pi
struire progetti sui territori. un esempio di buona coope- primo gennaio 2015. un minimo di 4 ore giorna- anzianit. Il soggetto attua-
pericolosa e foriera di esclusione
Un esempio di questi pro- razione, quindi? Oltre a una classif ica- liere.), lorario di lavoro del tore della forma di previden- e ingiustizia? Ecco, c chi dice, e
getti? Credo che il lavoro che zione pi precisa del per- personale artistico (156 ore za complementare per i lavo- forse non a torto, che dopo la stra-
A San Felice, nelle zo- stiamo facendo noi, ma an- sonale livello Quadri pi medie mensili con un mas- ratori delle cooperative del ge di Charlie Hebdo, nulla sar pi
ne colpite dal terremoto, il che Accademia perduta co- altri 6 livelli i contenuti simo, in regime ordinario di settore spettacolo il Fondo come prima. Speriamo non debba
nostro progetto della non stituisca uneccezionalit del Ccnl riguardano la re- lavoro, di 48 ore settimana- pensione Cooperlavoro. essere necessariamente peggio.

via Mercanti,3 47122 Forl (FC) tel 0543 800111 fax 0543 725317
CF/P.IVA/Rog. Impr Forl-Cesena 00138950407 - R.E.A. CCIAA FC 71556
Albo Societ Cooperative A118944 Sez. Mutualit Prevalente

GENNAIO / FEBBRAIO 2015 7


SOCIALI  Un progetto a 360 gradi che offre a cittadini e imprese servizi personalizzati, dallassistenza alla riabilitazione Notizie a margine

COME TE, IL WELFARE Il Riassunto


di una Libert

A FORMA DI RETE
Sui rapporti tra magistra-
tura e mezzi di comunicazione
grava da sempre una pericolo-
sa zona dombra. Teoricamen-
te la libert
Al contratto di rete aderiscono dieci imprese, il network attivo dal Friuli Venezia Giulia allAbruzzo dinforma-
zione e con
essa il diritto
dei cittadini

N
ad essere
a sc e una
nuova rete
informati di Emanuele Chesi
di welfare, sono costi-
un proget- tuzionalmente garantiti,
to inno - nella pratica lambito di ci
vativo per che pubblicabile risente
cittadini e imprese di forte spesso della consuetudine,
profilo imprenditoriale che
dei rapporti di forza e delle
vuole dare risposte a cittadi-
ni e aziende.
convenienze del momento. La
Come Te, una rete segretezza degli atti, anche
di servizi a cui aderiscono FONDATORI Come Te coinvolge in un contratto di rete dieci cooperative so- e soprattutto quando ci do-
10 Cooperative sociali di ciali del territorio di Emilia-Romagna, Marche, Abruzzo, Veneto e Friuli Venezia vrebbe garantire i diritti della
Emilia-Romagna, Marche, Giulia. Sotto: il presidente di CAD, Guglielmo Russo. persona sottoposta ad inda-
Abruzzo, Veneto e Friuli gini, un concetto nebuloso.
Venezia Giulia e con cui le
In questo quadro dindeter-
famiglie possono ottenere nuove adesioni. Come Te ne di un pacchetto base del zioni alle famiglie? rative parteciperanno a un
soluzioni personalizzate di un progetto di assistenza costo di 35 euro con la so- Le cooperative sociali de- bando interregionale in cui minatezza, che ovviamente
assistenza. Ma Come Te a 360 gradi che a seconda ciet di mutuo soccorso Fa- finiscono un listino prezzi vengono formate le figure di favorisce abusi ed errori, sin-
si rivolge anche alle impre- delle diverse esigenze offre re Mutua. Il cittadino pu dei servizi omogeneo su tutti riferimento. serisce in senso peggiorativo
se che vogliono puntare sul ai cittadini servizi sanitari, contattare un numero verde i territori interessati assu- Come nato il progetto? il recente orientamento della
Welfare aziendale. assistenziali, riabilitativi ed o uno sportello territoriale mendo, come elemento ca- Il progetto, presentato al Cassazione secondo il quale
Due le cooperative sociali educativi proponendo una che smistano il contatto per ratterizzante, la centralit recente Congresso Nazio- vietato citare esplicitamente
romagnole che hanno ade- offerta modulare che vuole territorio di competenza. A della presa in carico e la ca- nale di Legacoop a Roma,
gli atti giudiziari anche se
rito alliniziativa: CAD per adattarsi alle singole neces- quel punto la cooperativa pillarit delle risposte pro- inizialmente era stato messo
la provincia di Forl-Cesena sit e disponibilit. Questa coinvolta nella gestione del fessionali. a punto per rispondere alle il fatto vero e non coperto
e Rimini, Zerocento per la sinergia tra cooperative so- cliente attiva il proprio Ca- Il tutto allinterno di un esigenze di Welfare azien- da segreto istruttorio. Si
provincia di Ravenna. Negli ciali un caso unico in Ita- re Manager, una importan- percorso di accompagna- dale di una grande Coope- incorre dunque nel reato di
altri territori sono coinvol- lia, dice il presidente di te figura di professionista mento e orientamento per rativa di consumatori, ma diffamazione anche citando
te Cadiai (Bologna), Azalea CAD, Guglielmo Russo, a del lavoro di cura. le famiglie e gli utenti rela- poi stato esteso a tutti,sia tra virgolette le parole di un
di Verona, Cidas (Ferrara), cui abbiamo chiesto un ap- Chi il Care Manager? tivo alle modalit di accesso privati che aziende. magistrato. La corte suprema
Consorzio Sgs (Abruzzo), profondimento. Il Care Manager, la fi- ai servizi,pubblici e privati Vorrei sottolineare che
ha fatto scattare la tenaglia
Itaca (Friuli Venezia Giulia), Come si articola questo gura che ha lo scopo di aiu- presenti sul territorio,alle questo progetto si propone
Labirinto (Pesaro e Urbino), progetto? Come si aderisce? tare il cittadino, la famiglia facilitazioni esistenti,alle di accrescere la capacit in- combinando lart. 684 che
Opengroup (Bologna), Sea- Laccesso alla rete dei ser- e/o limpresa a scegliere un procedure da seguire. novativa e la competitivit punisce la pubblicazione in
coop (Imola). Intanto sono vizi a tariffe agevolate av- servizio tagliato su misu- Come sono regolati i rap- delle imprese aderenti, con- tutto o in parte di atti co-
gi arrivate richieste per viene tramite la sottoscrizio- ra, sulla base delle informa- porti tra le cooperative che sentendo loro di misurarsi perti dal segreto e lart. 114
zioni ricevute e recandosi a aderiscono? sul terreno del servizio ai che vieta la pubblicazione
domicilio. Propone le solu- La forma societaria di privati e del Welfare azien- anche parziale di atti non pi
zioni appropriate, definisce Come Te disciplinata da dale nonch di ampliare i
coperti da segreto consenten-
e aggiorna la pianificazione un contratto di rete tra le 10 canali di promozione attra-
del servizio in base allevol- cooperative sociali, sotto- verso partnership proget- done per la pubblicazione
Fabio Blaco

versi dei bisogni di cura, sot- scritto il 2 dicembre scorso, tuali con mutue e fondi pre- del contenuto. Insomma,
toscrive il contratto indivi- che fissa scopi, istituisce un videnziali. paradossalmente la legge
duale di assistenza. Comitato di Gestione,mette Cosa vi aspettate? permette la pubblicazione del
Il servizio si declina quin- a disposizione le risorse ne- La scommessa quella di contenuto degli atti in forma
di in diversi tipi di offerta: cessarie. sperimentare e diffondere,
riassunta. Col rischio di una
si va dai sevizi professiona- Il risultato una rete di sul terreno di un Welfare
minore aderenza alla realt,
li e/o di assistenza di base cooperative che esprime uno caratterizzato da crescente
a domicilio, ai servizi resi- spaccato di eccellenza del complessit e risorse calan- ovviamente, di una citazione
denziali per accoglienza in Welfare locale e che copre ti, un approccio che metta precisa e testuale. E lasciando
struttura fino agli apparta- un vasto ambito territoria- in valore politiche di siste- sempre sulla testa dei gior-
menti protetti, dai percorsi le, dal Friuli Venezia Giulia ma, innovazione progettuale nalisti la spada di Damocle di
educativi individualizzati allAbruzzo. e operativa, alta qualit dei una querela per diffamazione.
alle consulenze professionali Questo proget to v iene servizi offerti. una sfida
specialistiche. accompagnato da una for- carica di futuro, noi ci sia-
Quanto costano le presta- mazione specifica: le coope- mo. (E.G.)

COOPERATIVA BRACCIANTI RIMINESE

Impresa Generale di Costruzioni


Via Emilia, 113 - 47921 Rimini
www.coopbraccianti.it
cbr@coopbraccianti.it
scopri le sedi su: www.assicoop.it/romagnafutura

GENNAIO / FEBBRAIO 2015 8