You are on page 1of 2

-Sai che c'era una volta un terribile tiranno di nome Tito Tazio che scoppiar fece una

guerra per un pero ma perse l'ampio sentiero?

-Forse perché sbagliò tattica e con un grosso remo rosso varcò il mar Rosso!

-No,perché disse "Andiamo a navigar con nove navi nuove"peccato che una delle
nuove navi non volle navigare.

-E fu colpa di Peràro che per perorare per Pero partì,però per perorare Peràro a Pero
perì?!

-Esatto!lo stesso Peràro che disse a Tito Tazio tiranno,il quale si attirò disgrazie tanto
grandi:"Prendi questa barca e impegolamela ma quando l'avrai
impegolata,disimpegolamela senza impegolarmi!"

-Ma dai stai parlando dello stesso Tito Tazio tiranno che trovò trentatrè gatti grigi che
si grattavano nell'anfratto della grotta?

-No!Tito Tazio!Quello che sembrava uno dei sette scettici sceicchi sciocchi con la
sciatica a Shanghai!

-L'amico di Lucio e Decio che lisciavano dodici gatti felici?!

-Sì,quello che andava a Lione cogliendo Cotone e tornava correndo cotone cogliendo.

-Il padre della sarta Marta che era matta che cucì una gatta anch'essa matta di nome
Marta?!

-Sorella del riccio coi capelli ricci che arriccia tutti i capricci!

-Ahh quello che beveva tre fiaschi stretti dentro tre stretti fiaschi ed ogni fiasco stretto
dentro lo stretto fiasco?!

-Sì e ti dirò di più,un giorno disse alla cincibiricciaccola che aveva 150
cincibiriciaccolini di smetterla di cincibiriciaccolare sempre altrimenti un giorno non
avrebbe cincibiriciaccolato più e poi le chiese " tu che attacchi i tacchi,attaccami i
tacchi" e lei repentinamente rispose" Io attaccare i tacchi a te che attacchi i tacchi?Ma
attaccateli tu i tuoi tacchi!"

-Ma non poteva farseli attaccare da Becco figlio di Bacco che era Becchino?

-No,perchè con la bacca nella barca Becco figlio di Bacco che era becchino partì presto
per il Perù

-Pure Pelè partì per il Perù e non perì per il purè che era partito pure dal Perù!

-Sì però Becco figlio di Bacco che era becchino non ritornò,perché trovò sul campanil
d'Antroccoli...

-una biribaula con 300 biribaulini...

-con 300 biribaulini e allora si disse"se la biribaula muore,chi sbiribaulinerà i 300
biribaulini?"

hanno tirato il laccio ed ecco sciolto il fiocco! -Sai che ora che ci penso sette acciughette se ne stavano strette strette nelle scatolette..poverette?! -Allora io mi tolgo di mezzo e lo faccio pure veloce come un razzo dato che quì fanno tutti una fine del cazzo! .dove altri quattro gatti grossi stanno.-E non poteva pensarci la famiglia della biribaula che sfogliava la foglia mentre impagliava la maglia? -No.perché avevano un tegamino da integaminare allora lo portarono al maestro integaminatore di tegamini ma non c'era.quindi si misero a integaminarlo da soli e lo integaminarono meglio del maestro integaminatore di tegamini -Ma sul tetto del campanil d'Antroccoli non c'era il gatto sul tetto che ha rubato il filetto al povero ometto?Che fine hanno fatto il gatto sul tetto e il povero ometto senza filetto? -Stanno sotto le frasche del capanno.il furbo coniglio non é sciocco.proprio sotto quattro grossi sassi..la sciarpa non é scarpa...chi le scende troppo in fretta.gli devi togliere gli agli e tagliargli gli artigli! -Quel coniglio l'ho già visto sotto un cesto di rose scarlatte! -Dove il rospo offre tè caldo con latte?! -Sì e pure sotto un cespo di rose paonazze! -Dove tocca sempre al rospo sciacquare le tazze! -Sì peccato che poi tre tigri se lo litigarono con altre tre tigri. -Eh che ci vuoi fare!Il mondo é fatto a scale chi le scende e chi le sale. -Cade sovente precipitevolissimevolmente! -No!gli si sciupa la scarpetta e se la scarpa ha il laccio sciolto con lo scialle scalda molto ma lo scialle non é sciarpa.quei quattro gatti grossi e grassi -Ma dietro al palazzo dove c'é un povero cane pazzo? -Sì dove se il coniglio gli agli ti piglia.le tre tigri non sono matte.