You are on page 1of 44

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

FACOLTÀ DI INGEGNERIA
CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA CIVILE
DIPARTIMENTO DI ANALISI E PROGETTAZIONE STRUTTURALE

TESI DI LAUREA

EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL
DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE

Relatore: Candidato:
Prof.Ing. Gaetano Manfredi Nicola Caterino
Matr. 037/2037
Correlatore:
Ing. Maria Polese

ANNO ACCADEMICO 2002/2003

EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL
Nicola Caterino
DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE

CONTENUTI DELLA TESI:

• Concetto di serie sismica. Esempi recenti.
• Serie sismica Umbria-Marche 1997-98
• Misure di danno: principali parametri
•Analisi critica di serie sismiche
•Analisi di un edificio esistente sottoposto ad una serie
sismica: confronto richiesta/capacità

EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL
Nicola Caterino
DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE

SERIE SISMICA: foreshock, mainshock, aftershock

ESEMPI: • Eureka 1940-1992

• Filippine 1990

•Mar di Marmara 1999

•Umbria-Marche 1997-98

EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL
Nicola Caterino
DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE

SERIE SISMICA UMBRIA-MARCHE 1997-98

13° E
230 Pennabilli

135 Peglio
Senigallia 231 N

134 Cagli

138 Pietralunga

136 Gubbio
Gubbio-Piana 228 26-09-97 9:40
Matelica 224 12 x 7,5 km

232 Noc.Umbra Salmata
Nocera Umbra 60
3177 235
Assisi-Stallone 238 234
233 222 Monte Fiegni
43° N 223
221 Colfiorito
236
43° N

Bevagna 83
268 Foligno S.Maria... 26-09-97 0:33
6 x 6 km
Sellano Ovest 269

14-10-97 15:23 266 264 Norcia Altavilla
267 86 Norcia
7 x 5 km 226 Forca Canapine
265
Spoleto Monteluco 84 225 Cascia

227 Leonessa

Rieti 229

Valle Aterno-C. dei Grilli 242 239
240 Aquilpark
241

0 10 20 30 40 50

km
13° E

Borgo-Ottomila 2 237

EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE SISMICA UMBRIA-MARCHE : DANNI .

EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE ANALISI CRITICA DI SERIE SISMICHE SERIE SIMULATE: a) Eventi uguali b) Eventi “scalati” SERIE REALI: c) Forca Canapine (far field) d) Nocera Umbra (near fault) .

) 1.04 Evisc (1 ev.) 0.05) 0.) 0. di input (η =0.06 0.08 1.4 E h (7 ev. 3.45 m/s2 Stiff soil Energia isteretica.5 2 2. 5.01 0 0 0.6 0. Rµ=5) Spettro elastico delle accelerazioni (n=0. 7 volte Senigallia 26-9-97 ore 9:40 Mw 6.05 0.2.09 E inp (1 ev.6 0.) 0.02 0 0.5 3 T (s) oscillatore unico .5 1 T (s) 1.03 0 0.) Sae (m/s2) 1. viscosa.5 2 2.5 3 0. PGA=0.2 0.4 0.8 E visc (7 ev.) 1 0.1 E inp (7 ev.2 0.07 E/m (joule/kg) E h (1 ev.5 1 1. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE SISMICHE a: RIPETIZIONE DI UNO STESSO EVENTO 2.

45 3 eventi 6 3 ev.5 1 1. 5 35 7 ev.2. / 1 ev. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE F x max Fy SERIE SISMICHE a: Spettri della duttilità richiesta xy x Eh x max. Rµ =5) µ cinem.5 2 2. 5 eventi 40 7 eventi 5 ev. / µ cinem. 30 4 µ 25 3 20 15 2 10 1 5 0 0 0 0. (η =0.5 1 1.2. / 1 ev. / 1 ev. / 1 ev.c x max DUTTILITÀ CINEMATICA µ cin = xy Duttilità cinematica richiesta (η=0.1 ev.i ev.5 2 2.5 3 T (s) T (s) .5 3 0 0. Rµ=5) 7 1 evento 50 2 eventi 2 ev.

5 3 T (s) .c DUTTILITÀ CICLICA µ cicl = xy Duttilità ciclica richiesta (η=0. Rµ =5) 25 1 evento 2 eventi 20 3 eventi 5 eventi 7 eventi 15 µ 10 5 0 0 0.5 1 1.2.5 2 2. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE F x max Fy SERIE SISMICHE a: Spettri della duttilità richiesta xy x Eh x max.c x max.

5 3 T (s) .00 3 eventi 5 eventi 7. 400 2.2.i ev.5 2 2. / 1ev. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE F x max Fy SERIE SISMICHE a: Spettri della duttilità richiesta xy x Eh x max.5 1 1.2. / 1ev.00 7 ev.1 ev. / 1ev. / 1ev.00 3 ev.00 200 0 0.00 800 6.00 5 ev.5 2 2.c Eh DUTTILITÀ ISTERETICA µ ist = +1 Fy x y Duttilità isteretica richiesta (η=0. 1. Rµ =5) 1000 2 eventi 8. 7 eventi 5.00 3.00 0. / µ ister. Rµ=5) 1200 1 evento µ ister.5 1 1.00 2 ev. µ 600 4. (η=0.5 3 0 T (s) 0 0.

dutt. ev. 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE Fy µ=1 SERIE SISMICHE a: µ=2 Spettri a duttilità controllata µ =3 T 1. ister.4 0. ister.8 Sp.2 0 0 0.6 µ=2 1. 7 ev. cicl.11evento evento 1 evento 0. cinem. dutt.5 1 1. cicl.5 2 2. cinem. serie serie serie 77ev.6 Sp.5 3 T (s) .2 Spettro elastico Sae (m/s2) 1 0.4 1.

dutt. cicl.5 3 T (s) . serie serie serie 77ev.2 Spettro elastico Sae (m/s2) 1 0. cicl. ister.6 Sp. cinem.4 1.5 1 1.5 2 2.8 Sp. 0.11evento evento 1 evento 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE Fy µ=1 SERIE SISMICHE a: µ=2 Spettri a duttilità controllata µ =3 T 1. 7 ev.6 µ=6 µ=2 =6 1. ev. cinem. dutt.2 0 0 0. ister.4 0.

5 i =1 dutt. isteretica 1.05 RMSE = µ1 ev n SSE = ∑ (S a .71 µ=4 1. cinematica 2 dutt.5 RMSE 1 0. 7 ev − S a .23 0 0.74 0 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE SISMICHE a: SINGOLO EVENTO/SERIE DI 7 EVENTI: CONFRONTO NUMERICO DEGLI SPETTRI RIDOTTI Duttilità cinematica ciclica isteretica µ=1 0 0 0 µ=2 0.rid . 2.28 0 1.62 0 0.rid .86 Indice di confronto: µ=5 2.5 0 1 2 3 4 5 6 µ .51 µ=3 1.19 0 0.96 1 SSE µ=6 2.1 ev ) n 2 RMSE serie 7ev./1ev.

m. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE SISMICHE a: Spettri di n. = 1 + 1.25 ⋅τ −2 / 3 ⋅ (R − 1)1/ 2 ⋅ I d 4 / 5 neq .18 ⋅τ −1 / 2 (R − 1) 3/ 5 far field Id  m f . = 1 + 1.23 ⋅τ −1 / 2 (R − 1) 2/5 near fault  Id mn.17 ⋅τ ⋅ (R − 1) ⋅ I d 1/ 6 −1 / 5 1/ 5 IE PGA IE tE T ID = ⋅ = I E = ∫ a 2 (t )dt τ= PGA 2 PGV PGA ⋅ PGV 0 T1 . = 0. = 1 + 0. f .n −1 ∆xmax neq = Fy ⋅ ∆x max neq = 1 + (n − 1)m F. = 0.LE APPROSSIMATE nn. f . f . f . neq DEFINIZIONI 1 ∆xi EH m= ∑ n − 1 i =1.n.19 ⋅τ ⋅ (R − 1) −1 / 10 1/ 5 1/ 6 ⋅ Id n f . = 1 + 0.05 ⋅τ −2 / 3 ⋅ (R − 1)4 / 5 ⋅ I d 4 / 5 neq . f . f . f .

5 3 0 0.5 m 0. 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE SISMICHE a: Confronto spettri n.3 0.3 0.5 2 2.0 0.0 50 50 neq neq neq neq 6.5 3 0 0. 0.5 0.5 2 2. 400 approssim.5 2 2.5 2 2.0 8.5 1 1. 70 approssim.6 approssim.4 0.6 0. neq esatti ed approssimati Singolo evento Serie 1 evento: R=2 1 evento: R=5 7 eventi: R=2 7 eventi: R=5 80 80 esatto esatto esatto 450 esatto 450 70 approssim.1 0.0 4. 70 70 10.5 3 0 0.5 3 0 0.1 0.7 esatto esatto esatto 0.6 0.7 approssim. 80 approssim.5 0.1 0.5 2 2.5 1 1.5 3 T (s) T (s) T (s) T (s) .2 0.0 0 0 0 0.0 6.0 10 10 0. 12.5 1 1.5 1 1. 80 approssim.0 2.5 2 2.5 1 1.0 20 20 2.5 1 1. approssim.5 2 2.5 1 1.4 0.0 neq 60 60 8.5 1 1.0 14.2 0.5 1 1.5 1 1.5 3 0 0.1 0 0 0 0 0 0.5 1 1.5 1 1.7 approssim. m.2 0.4 0.0 40 40 30 30 4. 0.7 esatto 0.2 0.5 3 0 0.5 2 2.0 10.3 0.5 2 2.4 m m m m 0.5 2 2.5 3 T (s) T (s) T (s) T (s) 1 evento: R=2 1 evento: R=5 7 eventi: R=2 7 eventi: R=5 14.5 3 0 0.3 0.0 approssim.5 3 T (s) T (s) T (s) T (s) 1 evento: R=2 1 evento: R=5 7 eventi: R=2 7 eventi: R=5 0.0 approssim. 400 60 60 350 350 n 50 50 300 300 250 250 40 40 n n n n 200 200 30 30 150 150 20 20 100 100 10 10 50 50 0 0 0 0 0 0.0 esatto esatto 90 esatto 90 esatto 12. 0.5 0.5 3 0 0.5 2 2.5 3 0 0.6 approssim.5 2 2.

1 oscillatori diversi Fy.1 0 0 0.45 m/s2 Stiff soil Spettri elastici di accelerazione (u=5 %) 1.0 – 0.) 0 0 0. PGA=0.4 E h (serie) E/m (joule/kg) 0.5 1 1.8 0.) 0.4 1.8 – 0.5 2 2.2 0.serie= Fy. Eξ .5 3 E visc (serie) 0.2 serie 1 evento Eh .6 Fy.2 =0.025 0.6 E inp (1° ev.01 Fy.5 3 T (s) k=f(T) x . R=5) Sae (m/s2) evento*0.) T (s) F 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE EVENTI SUCCESSIVI SERIE SISMICA b : SCALATI PROPORZIONALMENTE (1.005 Fy.5 1 1.03 E inp (serie) _ 0.8 Fy.015 Evisc (1° ev.3 =0.02 E h (1° ev.5 2 2.1 0.8 evento*0.6 1. Einp (η =0.2.6 0.6) Senigallia 26-9-97 ore 9:40 Mw 6.

5 3 T (s) T (s) .5 6 1 4 0.5 12 2 10 µ 8 1. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE F x max Fy SERIE SISMICA b: Spettri della duttilità richiesta xy x Eh x max.2.1° ev.5 2 2.5 1 1.5 2 0 0 0 0.5 1 1.5 2 2.5 3 0 0.serie / µ cinem. R=5) 2.c x max DUTTILITÀ CINEMATICA µ cin = xy 16 1° evento 14 serie µ cinem. (η=0.

5 3 T (s) .c µ cicl = DUTTILITÀ CICLICA xy Duttilità ciclica richiesta (η=0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE F x max Fy SERIE SISMICA b: Spettri della duttilità richiesta xy x Eh x max.2.c x max.5 2 2.5 1 1. R=5) 25 20 1° evento serie 15 µ 10 5 0 0 0.

c Eh DUTTILITÀ ISTERETICA µ ist = +1 Fy x y Duttilità isteretica richiesta (η=0.5 1 1.2. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE F x max Fy SERIE SISMICA b: Spettri della duttilità richiesta xy x Eh x max.5 3 T (s) .5 2 2. R=5) 300 250 1° evento 200 serie µ 150 100 50 0 0 0.

5 3 T (s) . cinem.5 1 1. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE Fy µ=1 SERIE SISMICA b: µ=2 Spettri a duttilità controllata µ =3 T 1. ister. serie serie serie 0. cinem.4 1. dutt. dutt.8 Sp.1°1°evento 1° evento evento 0.4 0.5 2 2. ister. cicl.6 Sp. cicl.2 Spettro elastico Sae (m/s2) 1 0.2 0 0 0.6 µ=2 1.

dutt.1°1°evento 1° evento evento 0.4 1. cicl. serie serie serie 0.6 µ=6 1.5 3 T (s) .2 0 0 0.2 Spettro elastico Sae (m/s2) 1 0. cinem.6 Sp. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE Fy µ=1 SERIE SISMICA b: µ=2 Spettri a duttilità controllata µ =3 T 1.5 2 2. cinem.8 Sp. ister. cicl.5 1 1. dutt. ister.4 0.

cinematica Indice di confronto: 0.rid .3ev − S a .8 dutt.2 i =1 0 2 3 4 5 6 µ . isteretica 1 SSE RMSE 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE SISMICA b: PRIMO EVENTO/SERIE : CONFRONTO NUMERICO DEGLI SPETTRI RIDOTTI RMSE serie / 1°ev.4 SSE = ∑ (S a .rid . 1 dutt.6 RMSE = µ1 ev n 0.1 ev ) n 2 0.

0 0 0.5 2 2.5 1 1.0 4.0 10. 20.2 0.5 esatto 0.5 3 0 0.5 3 0 0.0 15. 0.5 1 1.5 2 2.2 0.0 esatto esatto esatto esatto 12.1 0.6 approssim.0 15.0 8.5 2 2. 12.5 0.6 *evento: R=5 14.5 3 0 0.0 4. 0.0 8.3 0. m.0 10.1 0.0 5.5 2 2.5 1 1. 120 120 approssim.5 2 2.5 1 1.4 0.25 m m m 0.0 2.35 0.6 *evento: R=5 approssim.0 approssim.6 *evento: R=2 esatto Serie 1-0.5 2 2.15 0.0 6.6 *evento: R=2 Serie 1-0.45 0.5 3 0 0.5 0.6 approssim.5 3 0 0.5 0.0 approssim.0 14. 10.5 1 1.0 25.2 0.1 0.8-0.5 3 T (s) T (s) T (s) T (s) 1 evento: R=2 1 evento: R=5 Serie 1-0.5 3 0 0.5 1 1.5 3 0 0.5 1 1.4 0.7 esatto 0.5 3 T (s) T (s) T (s) T (s) . neq ed approssimati Primo evento Serie 1 evento: R=2 1 evento: R=5 Serie 1-0.0 approssim.5 2 2.0 0.0 0.5 3 0 0. 0.0 5.35 0. 60 approssim.0 0.0 10.5 3 T (s) T (s) T (s) T (s) 1 evento: R=2 1 evento: R=5 Serie 1-0.5 1 1.05 0 0 0 0 0 0.5 1 1.25 0.0 2.5 2 2.8-0.8-0. 60 60 100 100 50 50 80 80 esatto esatto n n n 40 40 n n 60 approssim.8-0.6 *evento: R=2 140 140 80 80 esatto esatto 70 70 approssim. 0.5 1 1.05 0. 20.0 25.4 m m 0. 30 30 40 40 20 20 10 10 20 20 0 0 0 0 0 0.0 neq neq neq neq neq 6.2 0.5 2 2.0 approssim.7 0.8-0.1 0.8-0.3 0.5 2 2.5 2 2.6 *evento: R=2 Serie 1-0.5 1 1.3 0.3 0.5 2 2.15 0.45 esatto 0.0 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE SISMICA b: Confronto spettri esatti n.4 approssim.5 1 1.5 3 0 0.

452 0.serie n ° ev.98 Evento*0.64 ⋅ 7.6 0.8-0.99 0.64 Evento*0.6 0.362 0.99 0.99 + 0.99 = 15.99 + 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE SISMICA b : Verifica formula ID.36 ⋅ 7.049 15.8 0.99 1 Serie 1-0.029 7.452 0.049 7.i = 1 ⋅ 7.i αi = PGAmax ⋅ PGVmax PGA PGV Id.36 ∑α i I d .i αi PGA PGV Id Evento 0. PGAi ⋅ PGVi I D .98 . serie = ∑α i =1 i I D .039 7.271 0.

20 3.eff T&N PGA PGV PGD intens.018 0.06 0.25 0.129 0.19 2. intens.25 0.30 .40 4.016 10.350 0.003 9.010 0.029 0.012 0.007 0.14 0. far field Principali parametri dei 5 eventi registrati d.25 0.56 0.sisma d.119 0.020 0.32 0.002 12.078 0.30 FORCA CANAPINE 26/09/1997 9.63 0.815 0.25 0.174 0.050 0.080 0.58 0.07 0.009 0.57 0.23 28.33 28.50 5.005 0.042 5.40 2.651 0.30 12/10/1997 11. T1 T2 evento (NS) ID (s ) (s ) (m/s 2 ) (m/s ) (m ) Arias (m/s) Housner (m) (s ) (s ) 26/09/1997 0.30 14/10/1997 15.25 0.40 28.76 0.30 06/10/1997 23.13 0.325 0.24 19. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE SISMICHE REALI: FORCA CANAPINE Forca Canapine: rock.006 23.002 0.020 0.08 14.

5 3 T (s) .08 Sae (m/s2) _ 14-10-97 15.5 1 1.5 12-10-97 11.5 2 2.24 1.23 serie 1 0.5 0 0 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SPETTRI ELASTICI di ACCELERAZIONE 2 26-9-97 00:33 26-9-97 9:40 6-10-97 23.

5 2 2. dutt. ister. cinem.2 Sp.5 1 1. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE Fy µ=1 SERIE FORCA CANAPINE : Spettri a duttilità controllata µ=2 µ =3 T 2.5 Spettro elastico Sae (m/s2) 1. cicl. ister.3 0 0 0.8 1.1°1°evento 1° evento evento 0. serie serie serie 0.9 Sp. cicl.5 3 T (s) . dutt. cinem.1 µ=2 1.6 0.

3 0 0 0.8 1.5 2 2.5 Spettro elastico Sae (m/s2) 1.1°1°evento 1° evento evento 0. cicl. dutt. dutt.5 1 1. cinem.1 µ=6 1. serie serie serie 0.9 Sp.6 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE Fy µ=1 SERIE FORCA CANAPINE : Spettri a duttilità controllata µ=2 µ =3 T 2.2 Sp. ister.5 3 T (s) . ister. cicl. cinem.

961 0.000 µ=2 0. n 2 dutt. n1 + S rid .956 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE DI PRIMO EVENTO/SERIE: CONFRONTO FORCA CANAPINE: NUMERICO DEGLI SPETTRI RIDOTTI Indice di confronto: SSE ' RMSE '= RMSE' serie/1°ev.982 0.948 0.957 0.979 µ µ=5 0. evento  dutt.000 1.94 µ=1 1. 0.985 0.98 Duttilità RMSE 0.952 0.965 0.90 1 2 3 4 5 6 µ=4 0.971 0. ister. cinem.92 µ=3 0.000 1.00 dutt.957 0.978 µ=6 0. serie − S rid .96 cinematica ciclica isteretica 0. ciclica i =1   1 + S e .976 . serie − S e .evento  SSE ' = ∑   1.954 0.951 0.

325 0.06 0.129 0.11 12-10-97 11:08 0. serie = ∑α i =1 i I D .07 0.11 ⋅ 12.13 6-10-97 23:24 0.651 0.018 10. NS) PGA PGV Id αi 26-9-97 0:33 0.06 + 0.38 ∑α i I d .07 + 1 ⋅ 5.13 ⋅ 23.815 0.13 + 0.05 ⋅ 9.009 9.50 26-9-97 9:40 0.010 23.05 ≈ + 50 % 14-10-97 15:23 0.00 Serie 0.i αi = PGAmax ⋅ PGVmax Evento (dir.38 . PGAi ⋅ PGVi I D .350 0.007 12.56 0.029 5.815 0.32 1.32 = 15. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE DI : Verifica formula ID.serie FORCA CANAPINE n ° ev.50 ⋅ 10.029 15.13 0.i = 0.56 + 0.

85 03/10/1997 8. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE SISMICHE REALI: NOCERA UMBRA Nocera Umbra: rock. near fault Principali parametri dei 5 eventi registrati d.160 0.032 0.041 12.25 0.027 6.72 2.018 15.070 0.24 37.389 1.48 3.eff T&N PGA PGV PGD intens.124 0.512 0.278 0.264 0.159 0.32 5.20 4.34 0.55 0. T1 T2 evento (NS) ID (s ) (s ) (s ) (m/s 2 ) (m/s ) (m ) Arias (m/s) Housner (m) (s ) (s ) 26/09/1997 0.116 7.320 0.42 3.101 0.eff95 d.12 4.138 0.25 0.55 5.159 0.04 5. intens.25 0.63 1.54 0.sisma d.04 3.007 16.415 0.30 .30 06/10/1997 23.25 0.211 0.30 NOCERA UMBRA 26/09/1997 9.05 2.792 0.30 14/10/1997 15.91 2.55 21.74 1.418 0.33 5.343 0.88 4.304 2.33 28.23 32.29 2.25 0.79 7.40 41.861 1.

23 8 serie 6 4 2 0 0 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SPETTRI ELASTICI di ACCELERAZIONE 20 18 16 26-9-97 00:33 14 26-9-97 9:40 12 3-10-97 8.5 2 2.55 Sae (m/s2) 10 6-10-97 23.24 14-10-97 15.5 3 T (s) .5 1 1.

90 µ=3 0. ister.725 0.765 0.00 dutt. cinem.75 SSE ' = ∑   0.65 µ=6 0.764 0.evento  0. serie − S rid . Indice di confronto: 1.90 RMSE '= RMSE' 0.708 0.80 dutt.685 0.75 dutt. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE DI PRIMO EVENTO/SERIE: CONFRONTO NOCERA UMBRA: NUMERICO DEGLI SPETTRI RIDOTTI NOCERA UMBRA dutt.95 SSE ' 0. 0.80 2 n1 + S rid .00 µ=2 0. 0.735 0.000 1.85 n 0. cinem.864 RMSE 0.693 0.60 1 2 3 4 5 6 µ Duttilità cinematica ciclica isteretica FORCA CANAPINE µ=1 1.85 dutt.70 0.70 i =1   1 + S e .95 0. ciclica µ=4 0.822 0. ister. serie − S e .744 0. ciclica dutt. µ=5 0.847 0.000 1.745 0.65 0.000 1. evento  0.834 0.888 0.60 1 2 3 4 5 6 µ .795 0.

12 ⋅16.278 0.48 + 0.032 15. PGAi ⋅ PGVi I D .02 ⋅15.264 0.67 .serie NOCERA UMBRA n ° ev.211 7.66 ⋅ 7.48 ⋅ 6. NS) PGA PGV Id αi 26-9-97 0:33 5.48 ≈ + 200 % 14-10-97 15:23 1.97 ⋅12.i αi = PGAmax ⋅ PGVmax Evento (dir.i = 0.54 0.02 Serie 5.67 ∑α i I d .320 12.138 0.74 0.55 = 22. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE SERIE DI : Verifica formula ID.070 0.54 + 0. serie = ∑α i =1 i I D .74 + 0.320 22.34 + 0.159 16.97 3-10-97 8:55 6-10-97 23:24 2.12 0.124 0.792 5.48 0.278 0.55 0.66 26-9-97 9:40 5.34 6.

25 evento (NS) 1.5 30 x 50 25 x 35 25 x 35 0.33 30 x 50 25 x 35 25 x 35 4.4 4.4 0.55 3.23 .25 4 2.25 3 1.6 4.8 6 22 30 x 60 10 14 30 x 70 30 x 55 0.2 26/09/1997 0.25 1.4 di Nocera Umbra: 4 4 4.45 03/10/1997 8.6 2 1.35 4 8 12 17 Sito in Portici (NA) 30 x 50 1.85 5.pianta simmetrica 4.6 30 x 60 30 x 60 30 x 40 30 x 30 30 x 50 30 x 50 30 x 50 4.05 4.75 3.3 4.65 16 30 x 50 30 x 50 4.8 4.6 4.2 2.75 4.7 1.4 4.3 5 4.6 1 30 x 50 30 x 50 30 x 50 30 x 50 30 x 50 30 x 30 30 x 50 25 x 80 25x 80 30 x 50 30 x 50 2.3 5 9 13 18 21 1.le dimensioni dei pilastri sono riferite al 3° ordine - 7 piani.35 06/10/1997 23.6 30 x 50 0.3 4.2 0.9 Sottoposto alla serie sismica 7 30 x 50 11 30 x 50 15 25 x 40 30 x 40 3 30 x 55 30 x 55 30 x 50 6 1.5 3.2 26/09/1997 9.05 4.95 Regolare (pianta ed elevazione) 5.40 1.75 4.6 1.24 14/10/1997 15. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE ANALISI DI UN EDIFICIO ESISTENTE SOTTOPOSTO AD UNA SERIE SISMICA: CONFRONTO RICHIESTA/CAPACITÀ Edificio in c.4 0.55 21.75 2.6 30 x 60 30 x 80 0.95 2.3 4.a.5 4.6 2 30 x 50 30 x 50 30 x 55 30 x 70 30 x 35 25 x 80 25x 80 19 0.7 NOCERA UMBRA 4.25 30 x 50 20 23 3.6 1. (anni ’60) pianta edificio 1 .4 1.2 13 3.

u RICHIESTA=Spettri a duttilità controllata Sa.u > Sa.rid =RICHIESTA . 1996) Spettro di CAPACITÀ del sistema SDOF equivalente (legame accelerazione-spostamento spettrali) Sa. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE Analisi statica non lineare del sistema MDOF: curva di push-over (legame taglio alla base / spostamento in sommità) Costante di trasformazione c (Fajfar & Gaspersic.rid Verifica: CAPACITÀ= Sa.

35 800 i Taglio alla base 0.25 600 0.u=0.pilastrata 3 0.1 200 0.05 0 0 0 5 10 15 20 25 30 35 0 5 10 15 20 25 spostamento in sommità [cm] Sd (cm) Sa.3 Sa (m/s2) 0.4 [kN] c= ∑m φi 0.2 400 0.15 pushover rottura locale . EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE Spettro di capacità Curva di push-over sistema SDOF equivalente sistema MDOF (T=0.383 m/s2 .45 ∑m _ 1000 i φi 2 0.882 s) 1400 1200 0.

5 1 1.5 3 0 0.5 3 T (s) T (s) SI=verifica soddisfatta . controllata Serie: spettri a dutt.5 2 2. controllata 18 18 16 16 14 µ=1 NO 14 µ=1 NO 12 µ=2 NO 12 µ=2 NO NO Sae (m/s2) µ=4 Sae (m/s2) µ=4 SI 10 µ=6 SI 10 µ=6 NO 8 8 capacità SDOF capacità SDOF 6 6 4 4 2 2 0 0 0 0. cinem. 0:33 Nocera Umbra: serie 20 20 1° evento: spettri a dutt.5 1 1. cinem.5 2 2. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE CONFRONTI CAPACITÀ-RICHIESTA : DUTTILITÀ CINEMATICA Nocera Umbra 26-9-97.

5 1 1.5 1 1. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE CONFRONTI CAPACITÀ-RICHIESTA : DUTTILITÀ CICLICA Nocera Umbra 26-9-97. cicl.5 2 2.5 3 0 0. controllata 16 16 µ=1 NO µ=1 NO 14 14 µ=2 NO µ=2 NO 12 12 µ=4 SI µ=4 NO Sae (m/s2) Sae (m/s2) 10 10 µ=6 SI µ=6 NO 8 8 capacità SDOF capacità SDOF 6 6 4 4 2 2 0 0 0 0.5 3 T (s) T (s) SI=verifica soddisfatta . 0:33 Nocera Umbra: serie 18 18 1° evento: spettri a dutt. controllata Serie: spettri a dutt.5 2 2. cicl.

5 2 2.5 3 0 0. 0:33 Nocera Umbra: serie 20 20 1° evento: spettri a dutt. controllata Serie: spettri a dutt. ister. ister. controllata 18 18 16 16 14 µ=1 NO 14 µ=1 NO µ=2NO 12 µ=2 NO Sae (m/s2) 12 Sae (m/s2) 10 µ=4 SI 10 µ=4 NO 8 µ=6 SI 8 µ=6 NO 6 6 capacità SDOF 4 capacità SDOF 4 2 2 0 0 0 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE CONFRONTI CAPACITÀ-RICHIESTA : DUTTILITÀ ISTERETICA Nocera Umbra 26-9-97.5 3 T (s) T (s) SI=verifica soddisfatta .5 2 2.5 1 1.5 1 1.

EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE CONFRONTI CAPACITÀ-RICHIESTA: RISULTATI Duttilità cinematica Duttilità ciclica Duttilità isteretica µ 26-9-97 0:33 serie µ 26-9-97 0:33 serie µ 26-9-97 0:33 serie 1 NO NO 1 NO NO 1 NO NO 2 NO NO 2 NO NO 2 NO NO 3 NO NO 3 NO NO 3 NO NO 4 SI NO 4 SI NO 4 SI NO 5 SI NO 5 SI NO 5 SI NO 6 SI NO 6 SI NO 6 SI NO .

53 4 1.11 0.67 6 1.29 5 1.28 0.66 0.66 0.38 3 0.41 0.09 2 0.38 .27 0.40 3 0.66 0. EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE CONFRONTI CAPACITÀ-RICHIESTA: COEFFICIENTE DI SICUREZZA S a .90 0.33 0.28 0.09 1 0.58 5 1.46 0.27 2 0.33 0.46 0.27 2 0.65 5 1.90 0.76 6 1.u FS = S a .48 4 1.17 3 0.33 6 1.33 0.09 1 0.23 4 1.11 0.90 0.11 0.rid Duttilità cinematica Duttilità ciclica Duttilità isteretica µ 26-9-97 0:33 serie µ 26-9-97 0:33 serie µ 26-9-97 0:33 serie 1 0.

EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE CONCLUSIONI: Serie sismiche: influenza definizione duttilità Serie simulate: incremento del danno (duttilità ed energia richieste) Contenuto in frequenze Serie reali: effetti mitigati Casualità dei cicli plastici Riconoscimento mainshock Influenza del danno cumulato ai fini del collasso .

EFFETTO DELLE SERIE SISMICHE PER IL Nicola Caterino DANNEGGIAMENTO STRUTTURALE Fine. GRAZIE .