You are on page 1of 4

NON MI RICORDO PIU' NIENTE

SPAZIO LAMBRATE, Sala Musica


Viale delle Rimembranze di Lambrate, 16, Milano
Dall11 al 18 giugno

Per la prima volta in Italia, arriva in anteprima a Milano, per il Festival Milano
Off, uno spettacolo di ARTHUR MILLER, dal titolo Non mi ricordo pi niente.

Una specie di storia d'amore il titolo di una raccolta di atti unici di Arthur
Miller dalla quale abbiamo scelto Non mi ricordo pi niente per la
rappresentazione teatrale avvenuta a Parma nell'aprile 2016. Questa raccolta
rappresenta l'ultimo impegno drammaturgico di Miller e getta uno sguardo a
ritroso sulla vita con quel distacco disincantato ma gravido di nostalgia e
rimpianto dolceamaro caratteristico di chi la vita l'ha vissuta intensamente
senza rispiarmi. E' questo un Miller che riflette sul passato, tira le somme, ma
proietta al contempo una luce di speranza ed ottimismo sull'esiguo futuro.
Questo nostro lavoro completa la conoscenza di questo autore noto soprattutto
per quei titoli, Uno Sguardo dal Ponte e Morte di un Commesso
Viaggiatore, entrati ormai a far parte dei grandi classici del teatro.

In Non mi ricordo pi niente l'autore descrive il momento della propria


esplorazione, di quella che definisce come "una sorta di implosione del tempo,
dei momenti, cio, in cui delle esperienze sepolte nel profondo salgono d'un
tratto alla superficie imponendosi all'attenzione e apparendo sotto una luce
nuova; i due personaggi sono fisiologicamente vittime della vaghezza in cui
entrambi vivono, e che rende la loro amicizia cos comicamente precaria, ma
che non impedisce loro n di avere delle certezze, n di ricevere delle
illuminazioni; visitati come sono da brandelli del passato, essi si ritrovano
addirittura, talvolta, in grado di comprendere cose che in precedenza erano
loro rimaste oscure. Questo lavoro riesce serenamente e quasi con ottimismo a
mostrare i lati positivi, la ricchezza che certi esseri umani possono contenere
sotto una superficie che appare poco invidiabile. (Masolino DAmico)

Autore
Arthur Miller

Interpreti
Carola Stagnaro e Michele De Marchi

Chitarra
Davide Tortorelli

Regia
Emanuele Vezzoli

DATE E ORARI

Domenica 11 giugno dalle 21:15 Luned 12 giugno alle 21:15 Marted 13 giugno
alle 17:15 Mercoled 14 giugno dalle 17:15 Gioved 15 giugno alle 19:15
Venerd 16 giugno alle 19:15 Sabato 17 giugno dalle 19:15 Domenica 18
giugno alle 21:15

50' minuti

Prosa

Prezzi: Intero 10 / Ridotto 8 / FIL Card 8


INFORMAZIONI BIGLIETTI E CARD

MILANO OFF FIL CARD


Il tuo pass privilegiato per il Festival
La Milano OFF FIL Card offre una serie di vantaggi e sconti sugli spettacoli non solo
nellambito del Milano Off FIL Festival 2017, ma anche allinterno di un circuito di
convenzioni stipulate con strutture teatrali milanesi o allinterno di rassegne come
Palco Off. La Milano OFF FIL Card pu essere acquistata online, pagando con Paypal,
oppure disponibile presso la sede operativa.
La Card permette di:
- Accreditarsi con ingresso prioritario il 9 giugno presso lUniCredit Pavilion
- Usufruire di sconti negli esercizi commerciali convenzionati dei vari quartieri, che
espongono il logo Milano OFF.
- Acquistare ad un prezzo scontato i biglietti del MILANO OFF
La Card nominale. Ha validit dal 1 giugno 2017 al 31 giugno 2018 e costa 20 .
Ridotto a 15 per giovani fino a 26 anni e over 70.
CARD, BIGLIETTI E CARNET / TIPOLOGIA E PREZZI
BIGLIETTO INTERO: 10,00 / 12,00 / 15,00
BIGLIETTO RIDOTTO: 8,00 / 10,00 / 12,00 (Titolari Fil Card, over 65 / under 25 )
FIL CARD : 20,00 / 15,00 ( ridotto)
CARNET 5 MI OFF + FIL CARD : 45,00 ( 5 biglietti + FIL CARD)
CARNET 5 MI OFF: 30,00 ( 5 biglietti per titolari FIL CARD)
possibile acquistare i biglietti sul sito www.milanooff.com
Tramite smartphone scaricando lapp: MILANOOFF
presso la biglietteria centrale STECCA 3.0
o direttamente nelle biglietterie degli spazi che ospitano il Festival.
Per gli spettacoli OFF dellOFF non previsto biglietto e non necessaria la
prenotazione.

BIGLIETTERIA CENTRALE E PUNTO INFORMAZIONI:


VILLAGE OFF STECCA 3.0 Via G. De Castilla, 26
Orario: dal 7 al 18 giugno dalle ore 11.00 alle ore 13.30 e dalle ore 15.00 alle 21.30

Related Interests