You are on page 1of 3

Ripasso delle preposizioni.

COMPLETARE CON LE PREPOSIZIONI SEMPLICI

1. Elena abita Milano.


2. Quel ragazzo viene Parigi.
3. Domani parto Milano e vado Londra.
4. Le macchine Ferrari sono colore rosso.
5. Il mio orologio oro.
6. Roma Firenze e Napoli.
7. La mia amica studia Francia.
8. Oggi vado a pranzo Luigi.
9. Genova e Nizza ci sono 200 km.
10. Al mattino vado scuola, al pomeriggio vado ____
piscina, alla sera vado discoteca.

PREPOSIZIONI SEMPLICI

1. Vado scuola autobus.


2. Prendo lautobus andare scuola.
3. Ieri ho parlato Marco politica tre ore.
4. Ho visto un gatto un albero: poverino, aveva molta paura!
5. Perch non sei venuto teatro noi, ieri sera? Lo
spettacolo stato bellissimo.
6. Ho appena finito _ studiare; _ venti minuti esco e vado
____ piscina.
7. Le tue scarpe ginnastica puzzano, devi deciderti _____
buttarle via!
8. questo scrittore conosco soltanto il nome, non ho mai letto
niente lui.
9. Luigi non piacciono molto le poesie.
10. Apri bene la finestra fare entrare laria e la luce!
11. Ho cercato mettere in moto la mia automobile _____
almeno venti minuti, ma inutilmente. Cos ho dovuto telefonare
____ mio fratello, che fa il meccanico, e lui venuto _____
aiutarmi. Che carino!
12. Non sono sicuro avere messo valigia tutto ci che
mi serve questo viaggio.
13. Presto, sbrigati! La lezione disegno gi cominciata!
C bisogno te sistemare i cavalletti!
14. Sei sempre ritardo, mai una volta che tu sia ____
anticipo, non riesci mai fare le cose fretta!
15. La sedia legno, lanello oro, il maglione
____ lana e le scarpe sono pelle. Domanda: che cosa
sono fatti la sedia, lanello, il maglione e le scarpe?

Completare le frasi con il presente dell'indicativo

1. Io (andare) a scuola per imparare litaliano.


2. Luigi (mangiare) poco perch non
(volere) _________ ingrassare.
3. Quale (essere) il tuo libro?
4. Susanna ed Alessandra (rimanere) a Firenze.
5. Io (lavorare) in un ufficio.
6. Lucia (uscire) con gli amici.
7. Noi (comprare) questo orologio per Lucia.
8. Oggi (io, dovere) studiare i verbi irregolari.
9. I miei fratelli (stare) molto bene.
10. Questo bambino (dire) sempre la verit.
11. Noi (salire) su questautobus o su quellaltro?
12. Sandro non (sapere) cucinare.
13. Stasera Luca e Gemma (andare) al cinema.
14. Signora, (conoscere) la galleria degli Uffizi?
15. Alberto (lavare) i piatti.
16. Io (andare) al circo, (voi volere) venire
con me?
17. Carla (parlare) molto bene il catalano!
18. Guido, a che ora (uscire) dallufficio?
19. Gli operai di quella fabbrica (essere) in sciopero.
20. Noi (preparare) la cena per i nostri amici.
21. La scuola (organizzare) ogni mese delle gite
turistiche.
22. Gianni (accompagnare) gli studenti al museo.
23. Voi non (dire) niente?
24. Loro (volere) fare un nuovo controllo.
25. Noi non (andare) mai al cinema.
26. Lui (andare) in un paese vicino al confine con la
Svizzera.
27. (Io, salire) un momento a casa.
28. I miei genitori (rimanere) a Barcellona.
29. Sono stanco, non (potere) studiare.
30. (Tu, venire) con me?
31. (Tu, dovere) affrontare la situazione.
32. Non (noi, dovere) disperare; la situazione non
tanto grave.
33. Non (voi, sapere) che cosa fare oggi.
34. Loro non (sapere) che cosa fare.
35. Luigi (dovere) partire oggi.
36. Chi (sapere) quando ritorna Luigi?
37. Oggi (io, volere) andare al cinema.
38. Luigi non mi (dare) il libro.
39. (Voi, andare) presto a casa?
40. Luigi (uscire) dalluniversit.
41. Noi (rimanere) ancora qui.
42. Che cosa (voi, bere) ?
43. A quale specie (appartenere) queste piante?
44. Oggi (noi, potere) andare al cinema.
45. Maria ed Anna (andare) spesso al cinema.
46. Questo vino non mi (andare) .
47. (Noi, fare) un altro giro?
48. (Io, fare) un lavoro interessante.
49. (Noi, volere) comprare una cravatta.
50. Che cosa (volere) il signore?

Completare la coniugazione dei verbi al presente


dell'indicativo.

dire rimanere scegliere sapere tenere


io so

tu dici

lui/lei/Lei rimane sceglie tiene

noi scegliamo sappiamo

voi rimanete

loro dicono tengono

andare dare fare morire riuscire

io muoio

tu vai

lui/lei/Lei d fa riesce

noi facciamo moriamo

voi date

loro vanno riescono