You are on page 1of 1

BUON APPETITO..PIATTO PULITO!

Decalogo Per Stare Bene A Tavola Con I Nostri Bimbi

1. Fare la spesa insieme


Scegliere insieme ai nostri bimbi, il cibo sugli scaffali del supermercato o delle botteghe, li far sentire
coinvolti e una volta a tavola sar pi piacevole mangiare qualcosa di cui si conosce lorigine.
2. Cucinare insieme
Non sempre si ha tempo, ma quando ci si riesce piacevole sperimentare insieme ai fornelli. Tagliare
insieme le verdure, per esempio, chiacchierare ricordando dove le si sono acquistate e decidere insieme
come cucinarle.
3. Coltivare insieme un piccolo orto
Non avete il giardino? Nessun problema! Qualche vaso sar sufficiente. Non occorre avere il pollice verde
per coltivare qualche primizia (es: insalata, zucchine, fragole, erbe aromatiche). Prendersi cura di una
piantina dar modo ai vostri bimbi di sviluppare il senso di respnsabilit, pazienza nellattesa e il piacere di
gustare il frutto del proprio impegno.
4. Usare i sensi per sperimentare il cibo
Lo dicono anche i grandi chef: non si mangia solo con la bocca, ma anche con gli occhi (vedi regola n.5), il
naso e le mani. mille volte pi invitante un piatto di pappa profumata che invita allassaggio e anche al
tatto. Quando sono molto piccini, lasciamo che i nostri bimbi tocchino e pastrocchino il cibo.
5. Presentare il cibo in maniera accattivante
Impiattare il cibo in modo colorato e divertente lo fa sembrare pi appetitoso e interessante. Anche
locchio vuole la sua parte!
6. Mangiare insieme
Noi grandi siamo sempre di corsa e a volta difficile organizzare un pasto tutti insieme. Almeno a cena
ricerchiamo la convivialit del momento; inoltre, mangiamo tutti la stessa cosa, evitando quindi la
modalit men del ristorante che genera confusione e frustrazioni.
7. Partire dal secondo
I vostri bimbi dopo la pasta si sentono gi sazi e non hanno voglia neanche di assaggiare il secondo? Uno
stratagemma proprio quello di partire dal contorno, o comunque dal cibo meno invitante. Arrivando
sufficientemente affamati a tavola, sar pi semplice mangiare proprio quelle cose che in genere vengono
rifiutate e che spesso sono pi nutrienti.
8. Introdurre un sapore alla volta
I nostri bimbi vanno allenati al gusto: proponendo un cibo alla volta, quindi un sapore alla volta. In questo
modo, impareranno a riconoscere il nuovo sapore, lo memorizzeranno e selezioneranno poi ci che piace.
9. Evitare le forzature
Attenzione: il bambino impara i gusti e non la fame, quella c o non c. Queste due cose non vanno
confuse e vanno tenute ben distinte.
10. Non nascondere i cibi indesiderati
Non camuffiamo tropp il cibo che non gradiscono! Una cosa cucinare in maniera creativa, unaltra
nascondere gli spinaci sotto un chilo di formaggio.Non solo non efficace, ma anche
controproducente: i nostri bimbi scopriranno linganno e questo li render sospettosi nei confronti del
cibo (quali sgradevoli sorprese si nascondono fra le crocchette?).
11. Tv e telefoni devono rimanere spenti.
Il pasto dovrebbe rappresentare un momento di tranquillit ed anche di pausa. Tv, Iphone, Ipad ed ogni
altro strumento tecnologico o videogiochi devono restare spenti ed a debita distanza dalla tavola. Vale sia
per i bimbi che per i pi grandi.
12. Evitiamo pasti infiniti
Non aspettiamoci che i nostri bimbi stiano a tavola per ore. Un pasto pu durare mezzora o poco pi.
normale che dopo questo tempo non abbiamo pi la pazienza di stare seduti.