SABATO 10 GIUGNO 2017 CORRIERE DELLE ALPI Elezioni comunali 2017 V

Falcade vota guardando alla fusione
Michele Costa, Silvano Savio e Cesare Bon sono divisi tra il sì, l’astensione e il no al referendum sul Comune unico
◗ FALCADE
LE ALI FALCIADE PAR EL UNITI PER
Falcade deve scegliere tra Bon, PER FALCADE NÒST PAES TERRI- LA VAL BIOIS
TORIO IDENTITÀ
Costa e Savio e intanto deve
pensare se vuole la fusione con Candidato sindaco Candidato sindaco
Candidato sindaco
Canale. Come annunciato, sarà Michele Silvano Cesare
corsa a tre a Falcade per le ele- COSTA SAVIO BON
zioni comunali di domani.
Il sindaco uscente, Michele Candidati consiglieri Candidati consiglieri Candidati consiglieri
Costa, si ripresenta agli elettori Giovanni FERRINI Federico COSTA Francesca DEVILLE
chiedendo la riconferma. Sulla Andrea ZAMPIERI Thomas FENTI Axel DE PELLEGRINI
sua strada trova, però, un volto Susanna DAN Danilo MARMOLADA Herbert PIRAZZOLI
nuovo, quello di Silvano Savio
del Bard, e uno conosciuto, Roberta STRIM Flavio MURER Cesare RIZZI
quello di Cesare Bon della Lega Patrizia MURER Giacinta MURER Maria Cristina SAMMITO
Nord. Michele Costa si ricandi- Sara PARISSENTI Mauro SALVATERRA Hermann FOLLADOR
da dunque supportato da una li-
sta (“Le Ali per Falcade”) che ve- Marco DE LUCA Antonella SCHENA Nevio SCOLA
de alcune conferme e alcune Antonio VELLA
novità.
Fra le prime ci sono l’attuale
vicesindaco Giovanni Ferrini e i Il municipio di Falcade
consiglieri comunali Andrea
Zampieri e Susanna Dan. Non intervento sugli edifici e la vo- Bard e responsabile agordino un fiore di papavero e una spiga cipato anche alle elezioni co- tante, di valorizzare i prodotti
era entrata in consiglio cinque lontà di spingere l’Agordino a dello stesso), Antonella Schena d’orzo, intende puntare sul re- munali di Vallada, diventando di malga e di puntare sulla valo-
anni fa, ma c’è ancora Roberta creare uno strumento unitario (Hotel Stella Alpina e membro cupero del territorio. Ma non capogruppo di minoranza. rizzazione del turismo religio-
Strim, fisioterapista della nazio- di promozione turistica. del direttivo provinciale Bard), solo: nel programma l’idea di Con Bon ci sono Herbert Pi- so.
nale di biathlon. Fra le novità Così come quella di Costa an- di Flavio Murer (addetto im- sfruttare i fondi di confine per razzoli (autista, segretario della Al di là del risultato delle ele-
ecco Patrizia Murer, leader di che le altre due si definiscono li- pianti a fune) e Mauro Salvater- incentivare la ristrutturazione sezione locale della Lega Nord), zioni, in autunno i falcadini tor-
quello che fu il Comitato contro ste civiche. Che tuttavia non mi- ra (dirigente Luxottica) entram- delle case per giovani coppie e Hermann Follador (allevatore), neranno alle urne per pronun-
la cementificazione della Piana sconoscono i movimenti o par- bi con un passato in consiglio un progetto di ricomposizione Francesca Deville (impiegata in ciarsi sul progetto di fusione
di Falcade che lavora nel setto- titi ai quali si sentono vicine. Sil- comunale a Falcade, di Giacin- fondiaria da affidare all’Eurac. banca), Cesare Rizzi (titolare con Canale d’Agordo. Costa,
re del turismo, Sara Parissenti, vano Savio è infatti membro del ta Murer (dipendente Luxotti- Cesare Bon è invece tessera- del Camping Eden, ex consiglie- che ha promosso il referen-
titolare della pizzeria Livia a Ca- direttivo provinciale del Bard. ca), di Federico Costa (perito to Lega Nord. Cinque anni fa re provinciale), Axel De Pellegri- dum, è ovviamente favorevole.
viola, e Marco De Luca, artigia- Residente ad Agordo, ma nati- minerario che opera nel suo set- era candidato consigliere della ni (operaio, candidato alle re- Silvano Savio, nonostante non
no e impegnato nel mondo del vo di Caviola, Savio è un ispetto- tore) e di Thomas Fenti (opera- lista del Carroccio, capitanata gionali con Indipendenza Vene- sia residente, non andrebbe a
calcio locale. re forestale in pensione che ha tore in una ditta di escavazio- da Cesare Rizzi, oggi ci prova in ta), Antonio Vella (pensionato), votare ritenendo che, senza Val-
Fra le novità del suo program- scelto di mettersi in gioco. Lo ni). prima persona a diventare sin- Nevio Scola (operaio) e Maria lada, la fusione sarebbe monca.
ma ci sono l’accesso facilitato a ha fatto potendo contare sul “Falciade - Par el nòst paés - daco di Falcade alla guida della Cristina Sammito (ex insegnan- Cesare Bon voterà no in quan-
un credito volumetrico per i gio- supporto di Danilo Marmolada Identità e territorio” è il nome lista “Uniti per la Val Biois – Ri- te in pensione). Una lista che ha to, a suo giudizio, non portereb-
vani, un dialogo con la Soprin- (dipendente Arpav, membro di questa lista che, come si evin- lanciamo Falcade”. Ci prova do- promesso di sentire la popola- be vantaggi economici.
tendenza per rivedere i gradi di del direttivo provinciale del ce anche dal simbolo che reca po che, tre anni fa, aveva parte- zione per ogni decisione impor- Gianni Santomaso

Rivamonte, Deon in corsa contro il quorum
INSIEME
PER RIVA

Candidato sindaco
Nino
Territorio e viabilità tra i temi del suo programma elettorale per convincere i 670 elettori a votare DEON
Candidati consiglieri
◗ RIVAMONTE che il voto non sarà un referen- (operaio), Fabio Guadagnin Ernesto FOSSEN
dum sul suo operato, conside- (dipendente Luxottica), Fran- Emilia SOMMARIVA
Territorio, viabilità e illumina- rato che negli ultimi cinque an- cesca Gnech (laureata), Luca Giuliano LAVEDER
zione pubblica sono i temi con Una veduta ni è stato capogruppo di mino- Fadigà (operaio), Giacomo
cui Nino Deon cerca di convin- di Rivamonte ranza, sia la lista. Bressan (dipendente Luxotti- Alessandro MAGUOLO
cere i rivamontesi ad andare al- Agordino Sotto il simbolo di “Insieme ca), Monica Canali (operaia), Fabio GUADAGNIN
le urne per superare lo scoglio Alle urne per Riva” (lo stesso usato da Paolo Torriglia (pensionato, at- Francesca GNECH
del quorum. domani Deon cinque anni fa quando tivo nel Gav).
Quella dell’ex consigliere co- solo sfidò Valter Todesco e France- Una squadra che appare va- Giacomo BRESSAN
munale di Sedico è infatti l’uni- con una sco Angoletta), egli ha infatti riegata sia per quanto riguarda Luca FADIGÀ
ca lista in corsa per il rinnovo unica lista raccolto dieci candidati consi- l’età, che per la distribuzione Monica CANALI
del consiglio comunale di Riva- con candidato glieri. Si tratta di Ernesto Fos- sul territorio, che per le aree di Paolo Domenico TORRIGLIA
monte. Situazione analoga a Deon sen (ex dirigente Luxottica, a competenza e con la quale
quella che si era verificata nel lungo titolare di una fabbrica Deon si prefigge il raggiungi-
2011 quando si candidò il solo a quota 336. Tuttavia, come no- solo i residenti in loco il totale di occhiali a Zenich), Emilia mento di alcuni obiettivi priori- cordo ai contributi del piano di
Fiori Bristot. Il quorum, in quel to, fra gli elettori ci sono anche scende a 537. Il che vuol dire Sommariva (attuale consiglie- tari: egli ha spiegato come in- sviluppo rurale e rifare l’im-
caso, non venne raggiunto e in quelli iscritti all’Aire, cioè gli che dovrà recarsi alle urne ol- re di minoranza, dipendente tenda mettere in sicurezza le pianto di illuminazione pubbli-
paese arrivò per un anno il italiani residenti all’estero. Es- tre il 60% di questi ultimi. Luxottica), Giuliano Laveder strade che garantiscono l’ac- ca laddove è carente e obsole-
commissario. si, per Rivamonte, sono 133. Dalla parte di Deon ci sono (pensionato, presidente del cesso alle frazioni, curare il ter- to. Per il futuro di Valle Imperi-
Gli elettori del Comune sono Difficile che questi tornino per sia la sua esperienza politi- Club Unesco, ex assessore co- ritorio (sfalcio prati, conteni- na propone una gestione unita-
670, quindi il quorum è fissato le elezioni. Quindi, contando co-amministrativa, sia il fatto munale), Alessandro Maguolo mento del bosco) facendo ri- ria. (g. san.)

Il caso di Cencenighe va in tivù
sindaci uscenti

Todesco ringrazia tutti
Ieri ad Agorà, ma senza il sindaco Faè che non è stato avvertito. Ora arriva Matrix De Carlo saluta la Ciotti
◗ CENCENIGHE ne Agorà di Rai 3 si è collegata gendo anche che «il sindaco è riusciti a fare una lista. ◗ RIVAMONTE vincia di Belluno, tutte le istitu-
in diretta con Cencenighe, do- dipendente di un comune vici- William Faè, dal canto suo, zioni ed Enti per il lavoro svol-
Il sindaco a Cencenighe? Non ve un operatore e una giornali- no». spiega che nessuno lo aveva Il sindaco uscente di Rivamon- to insieme in questi cinque an-
c’è e non ci sarà. Il “non ci sa- sta erano sul posto per raccon- Ha comunque spiegato le avvertito che la troupe sareb- te Valter Dario Tedesco lascia ni».
rà” lo sappiamo già. Da lunedì tare perché non ci sono liste a difficoltà di vivere in monta- be stata presente a Cenceni- il suo incarico con un messag- In questi giorni sono giunti
il Comune sarà commissaria- Cencenighe. gna, le frazioni lontane da rag- ghe ieri mattina. «Se lo avesse- gio rivolto ai giornali: «Come molti messaggi di saluto an-
to, non si è trovato nessuno Dovevano intervistare il sin- giungere e i servizi da mante- ro fatto, avrei partecipato sicu- ben saprete da lunedì non sa- che ad un altro sindaco che la-
che si candidasse al posto di daco Faè, ma lui non c’era. nere, come ad esempio le stra- ramente alla trasmissione del- rò più sindaco di Rivamonte scia l’incarico, Maria Antonia
William Faè. «Un paese abbandonato a se de. Ma anche la piena occupa- la Rai. Ma nessuno mi ha detto Agordino e pertanto sono a rin- Ciotti. Lettere ufficiali come
Le motivazioni sono già sta- stesso» ha commentato la gior- zione in Luxottica, che ha uno niente ed io ero regolarmente graziarvi per il lavoro che svol- quella di Alessandra Buzzo,
te illustrate nei giorni e nelle nalista. Già due settimane fa stabilimento proprio a Cence- al lavoro». gete al servizio dei cittadini ed prima cittadina di Santo Stefa-
settimane scorse dal sindaco Agorà era salita a fino a Cence- nighe. Faè sta nel frattempo aspet- in particolar modo sono a rin- no, o messaggio attraverso i so-
uscente: tutti che lavorano (in nighe per raccontare perché Infine zoom sulle montagne tando proprio il messaggio da graziarvi per l'attenzione che cial, come quelli del sindaco di
Luxottica), poca remunerazio- nessuno vuole candidarsi. e linea allo studio. Dove il com- un’altra trasmissione “Ma- avete avuto nei confronti del Calalzo, Luca De Carlo. «Vor-
ne per fare il sindaco a fronte E così la giornalista ha spie- mento è stato: «Nessuno va trix”, che lo vorrebbe intervi- mio Comune e della mia am- rei sinceramente ringraziare
di un impegno molto forte. gato le ragioni, ricordando le più a votare», ricordando che stare sullo stesso tema. «Sto ministrazione. Attraverso di Maria Antonia Ciotti per tutto
Il “non c’è” è riferito a ieri stesse dichiarazioni di Faè di Cencenighe è a fianco di altri 6 aspettando e ci sarò sicura- voi vorrei salutare e ringrazia- quello che ha fatto per la co-
mattina, quando la trasmissio- qualche settimana fa, aggiun- comuni italiani dove non si è mente». re tutti i miei colleghi della Pro- munità».