You are on page 1of 10

Alcide de Gasperi

poi esponente del Partito Popolare Italiani e fondatore della Democrazia Cristiana ● l’ultimo presidente del Consiglio dei ministri del Regno d’Italia e il primo della Repubblica Italiana ● Presidente dell’Assebmlea comune europea ● oggi considerato come uno dei padri della Repubblica Italiana e uno dei fondatori dell’Unione europea .Umile e fiero progettista politico ● nato nel 1881 a Pieve Tesino (Trento) ● un protagonista della ricostruzione politica ed economica dell'Italia ● membro della Camera dei Deputati Austriaca.

latino e greco ● la laurea in Filologia presso l'Università di Vienna ● redazione del giornale Il Trentino . tedesco.Il periodo austroungarico ● sapeva italiano.difendeva l'autonomia del Trentino ● nominato delegato per l'Austria Superiore e per la Boemia del Segretariato per i profughi e rifugiati ● autore del diritto all'autodeterminazione dei popoli .il riconoscimento della capacità di scelta autonoma ed indipendente dell'individuo ● accettò e prese la cittadinanza italiana .

Dal primo dopoguerra al fascismo ● nel 1919 aderì al Partito Popolare Italiano promosso da don Luigi Sturzo. nel 1921 venne eletto deputato a Roma ● nel 1922 si sposa con Francesca Romani. nasceranno quattro figlie ● fu arrestato alla stazione di Firenze l'11 marzo 1927 ● venne condannato a 4 anni di carcere e a una forte multa ● dopo la scarcerazione venne continuamente sorvegliato dalla polizia e dovette trascorrere un periodo di grandi difficoltà economiche e isolamento sia morale che politico .

.

fu anche il primo capo di governo dell'Italia repubblicana ● Nel 1947 ebbe luogo la missione di De Gasperi negli Stati Uniti.Nella Repubblica italiana ● Nel 1945 fu nominato presidente del Consiglio dei Ministri. voleva limitare l'ingerenza dei comunisti. l'ultimo del Regno d'Italia. conseguì un importante successo politico ● Le elezioni del 18 aprile 1948 .temendo molto lo spettro dell'Unione Sovietica. Quando fu proclamata la Repubblica. Riuscì a guidare la DC a uno storico successo e fu nominato Presidente del primo Consiglio dei ministri dell'Italia repubblicana .

riuscendo a confinare le inevitabili sanzioni ed evitando la perdita di territori ● Un convinto fautore di una politica filo-americana pur rimanendo sempre molto critico verso la NATO a cui avrebbe preferito l'Italia non partecipasse in favore piuttosto di un patto di difesa comune europeo ● Mantenne la carica di presidente del Consiglio fino all'agosto 1953 .Al governo ● De Gasperi affrontò con dignità politica le trattative di pace.

lo spirito di consenso costruttivo e il rispetto della libertà” ● 1951 . nemmeno con il desiderio di conquista ma attraverso la paziente applicazione del metodo democratico.Democrazia.fondazione della Comunità europea del carbone e dell’acciaio (CECA) ● 1954 . consenso e libertà ● “il futuro non verrà costruito con la forza.divenne il primo Presidente dell’Assemblea parlamentare della CECA .

. dove amava trascorrere lunghi periodi assieme alla famiglia.La morte ● Alcide De Gasperi si spense il 19 agosto 1954 nella sua casa in Val di Sella (situata nel territorio comunale di Borgo Valsugana).

● È in corso a Trento la fase diocesana del processo di canonizzazione. . iniziarono le richieste di avviare per lui il processo di beatificazione.Il processo di beatificazione ● Poco dopo la sua morte. che è stata aperta nel 1993. per cui la Chiesa cattolica ha assegnato ad Alcide De Gasperi il titolo di Servo di Dio.