You are on page 1of 24

CRESCENDO PER

rossini
Proge o di formazione per gli studen delle Scuole Primarie
e delle Scuole Secondarie di primo e secondo grado
della Provincia di Pesaro e Urbino
Anno Scolas co 2016-2017

LA PIETRA DEL PARAGONE


Diario di viaggio 1
Scuola Primaria
indice

Colora, come pi piace, IL NOSTRO VIAGGIO 3

tu i personaggi in coper na!


LA META DEL VIAGGIO 4

MUSICA DA VIAGGIO
Sinfonia, e Introduzione 5
A o I, scena III 6
A o I, scena VI 7
A o I, scena ul ma 8
A o II, scena ul ma 9

LA MAPPA DEI TESORI 10-11

LE X SULLA MAPPA 12-13

APPUNTI PER ALTRI VIAGGI


La Sige de Corinthe 14
Torvaldo e Dorliska 15
Il viaggio a Reims 16
Il viagge&o a Reims 17
Diario di:
GIOCHI DI VIAGGIO 18-19

APPUNTI PER UN RITORNO? 20

2
1 . IL NOSTRO VIAGGIO

Bentorna ragazzi, siete pron per que-


sto nuovo viaggio? Perch di questo si
tra a: di un viaggio che s amo facendo
insieme!

Dopo la/vit laboratoriale, infa/,


questul ma fase del proge o sar una
vera e propria escursione e questo
diario di viaggio che stringete fra le
mani vi accompagner lungo tu o il
percorso.

Prima di par re abbiamo imparato tan-


te cose: chi Rossini, di cosa parla la
sua Pietra del Paragone, come sono
stru urate unopera e unorchestra; poi
abbiamo parlato di musica, abbiamo
suonato e abbiamo esplorato un teatro
fa o di luoghi e di mes eri senza tem-
po. Non ci resta altro da fare che carica-
re tu o questo bagaglio culturale sul
nostro autobus (culturale anchesso) e
par re.

Direzione: lOpera! Quella vera...

3
2. LA META DEL VIAGGIO
La prima cosa da sapere su qualsiasi viaggio il posto che vogliamo raggiungere!
Noi andremo allAdria c Arena per vedere la magica scatola del Teatro.

Ragazzi, forse gi lo sapevate, ma lo una costruzione avveniris ca, nota ai


ripeto: s amo andando allADRIATIC pi come "l'astronave" oppure come
ARENA. Come sarebbe a dire Cio? "la coccinella" per la sua forma esterna
E va bene, vi dico tu o: Adria c Arena a conchiglia.
(gi BPA Palas) un impianto spor vo Ha un'estensione coperta di ben
di Pesaro, punto di riferimento per 12.000 metri quadra e un'estensione
spe acoli ed even . terrena di 13.000 metri quadra (pi di
Grazie alla peculiare versa lit della tre campi di calcio regolamentari messi
stru ura, l'Adria c Arena a a ad uno vicino allaltro).
ospitare ogni po di manifestazione Dentro questa astronave, ogni esta-
no a 11.000 partecipan : even musi- te, viene montata una enorme stru u-
cali, spor vi, mostre, ere, conven on ra con dentro un vero e proprio teatro,
e il Rossini Opera Fes val. completo di tu o: palco, buca, cameri-
stata costruita nel 1996 e inaugurata ni, gra ccia, quinte, sipario ed pro-
da Luciano Pavaro/. Viene considerata prio l che s amo andando! Conten ?

4
3 . MUSICA DA VIAGGIO .1
Lungo il viaggio buona usanza me$ere un po di musica per farci compagnia.
Facciamolo anche noi e ripassiamo quello che abbiamo fa$o in classe.

Sinfonia
h ps://www.youtube.com/watch?v=tQLr_3OzN8s

Vi ricordate come ci siamo diver in clase con gli strumen musicali? Nooo?!?!?!?
State scherzando! Certo che vi ricordate! Allora prendete un qualsiasi ogge o che
faccia un suono e giocate di nuovo con i vostri amici.
Ci dividiamo in 5 gruppi di strumen . Iniziamo la Sinfonia con il tu/ dellOrchestra.

5
3. MUSICA DA VIAGGIO .2

A&o I scena I - Introduzione, Non v del Conte Asdrubale


h$ps://www.youtube.com/watch?v=3bj4AvIo-Ag
(minu 00.05.40-00.07.40)

Accogliamo il Conte Asdrubale con la Body Percussion.


Vi ricordiamo:
M= mani
Pe= pe o
G= gambe
P= piedi

6
3. MUSICA DA VIAGGIO .3

A&o I scena VIII Ombre&a sdegnosa


h ps://www.youtube.com/watch?v=1AFb6uHx8sI

Non possibile imitare il canto lirico senza studiare ed impostare la voce, noi fare-
mo un PARLATO RITMICO con le parole dellaria. Ci dividiamo in due gruppi Maschi
e Femmine, alcuni par saranno adate al Tu/

TUTTI
Ombre a sdegnosa del Missipip, del Missipip
non far la ritrosa, ma resta un po' qui, qui qui qui, ma resta un po qui
FEMMINE
Non posso, non voglio
MASCHI
Ombre a risponde
FEMMINE
Non posso, non voglio x2
Son triglia di scoglio, bas cos x2
MASCHI
E l'altra ripiglia x2
FEMMINE
Sei luccia, non triglia x2
MASCHI/FEMMINE
Si/No
TUTTI
Qui nasce un insieme: chi piange, chi freme x2
MASCHI/FEMMINE
Fantesca/Sei luccia
Ombre a/Son triglia
Fantesca/Ma resta
Ombre a/Ti bas
TUTTI
bas , t'arresta, non dirmi cos x3

Ripresa del TUTTI iniziale,


poi nale alternato con le parole PI le FEMMINE, QUI i MASCHI

7
3. MUSICA DA VIAGGIO .4

A&o I scena XV Coro


h$ps://www.youtube.com/watch?v=3bj4AvIo-Ag
(minu 01.05.15-01.06.53)

Il coro canta la rovina del Conte Asdrubale e noi can amo le note.

8
3. MUSICA DA VIAGGIO .5

A&o II scena ul ma Il cor di giubilo


h$ps://www.youtube.com/watch?v=3bj4AvIo-Ag
(minu 02.37.22-02.39.23)

Siamo arriva al nale, il lieto ne.


In questo brano me/amo tu o quello che abbiamo imparato: canto delle note,
body percussion, u lizzo degli strumen a percussionebuon diver mento!

9
5. LA MAPPA DEI TESORI

10
11
6. le x sulla mappa
Ecco tu i segre delle X segnate sulla mappa.

te a noi si staglia la scatola scenica,


costruita dalle maestranze teatrali e
capace di contenere tu o il palcosceni-
co, circa 1.200 spe atori e sopra u o
LA SCATOLA MAGICA DELLA MUSICA
di ricreare una buona acus ca. Delle
ovvero Il Teatro
quinte delimitano la scena e il retro
Giun allArena, lingresso ROF si trova palco che occupa circa la met del par-
nello spazio so ostante la grande scali- terre. Sulla destra trovano posto i ca-
nata centrale, spazio che per loccasio- merini, in un via vai di a ori, musicis ,
ne viene dotato di biglie eria e di un dire ori, guran , sarte, truccatrici e
angolo bar. Varcato lingresso ci ritro- chi pi ne ha pi ne me a; nei livelli
viamo nel foyer di questo par colarissi- so ostan si apre poi un mondo paral-
mo teatro: sulla destra troviamo la lelo brulicante di maestranze che (ma
vendita dei programmi di sala e di fron- guarda un po) noi andremo a vedere...

12
IL RIFUGIO DEL TRUCCO PARRUCCO IL VILLAGGIO DEGLI ARTISTI OPERISTI
ovvero Le stanze delle Maestranze ovvero Le stanze degli Ar s

Nei livelli so ostan alla scatola magi- In unopera, come sapete, oltre alle
ca si aprono altre stanze pi piccole ma maestranze lavorano anche gli ar s
non per questo meno magiche: in que- (regista, scenografo, costumista, ligh-
ste stanze lavorano i tecnici dello ng designer, cantan , dire ore dor-
spe acolo che voi gi conoscete: mac- chestra, coris , musicis ) e, se tu o
chinis , a rezzis , fonici, ele ricis , va bene, faremo due chiacchiere addi-
parrucchieri, truccatori... ri ura con il regista Damiano Michie-
Non ci sar tempo per andare a salu- le o!
tarli tu/ e cos abbiamo scelto di an-
dare a vedere come lavorano i trucca- Ecco qui per voi i nomi degli interpre ,
tori, e cio quelle persone che rendono cos, se ne incroceremo qualcuno die-
speciale un costume applicando tro le quinte, potremo chiedergli lau-
alla ore tu o quello che serve per tografo!
farlo assomigliare al personaggio che
dovr interpretare: fondo nta, colori, Giacomo V/Uberto - Juan Diego Flrez
ombre/, rosse/, rughe, ferite, oc- Duglas - Marko Mimica
chiaie, ematomi, ma anche barbe, par- Rodrigo - Michael Spyres
rucche, baoni, creste sempre se- Elena - Salome Jicia
guendo le indicazioni della regia. Malcom - Varduhi Abrahamyan
Insomma, dei veri e propri maghi della Albina - Ruth Iniesta
trasformazione che, se sarete bravi, Serano/Bertram - Francisco Brito
magari proveranno a trasformare an- Elena anziana - Giusi Merli
che qualcuno di voi (e quel qualcuno Malcom anziano - Alessandro Baldi-
sar sicuramente il pi educato). no/

13
7. APPUNTI PER ALTRI VIAGGI .1
Il viaggio nisce qui, ma tan altri viaggi sono gi pron : noi ve ne proponiamo
qualcuno e voi... non disfate mai il bagaglio culturale!

LE SIGE DE CORINTHE
10, 13, 16 e 19 agosto, ore 19.00 mene, ed promessa sposa al guerrie-
Adria c Arena ro Neocle, e viene malede a da ques
quando Maome o la riconosce davan
La vicenda ricalca, con qualche die- a tu/. Pamira, allora, cerca di risca ar-
renza, quella del Maome o secondo. si salvando Neocle, facendolo passare
L'azione ambientata a Corinto, asse- per suo fratello. Intanto Cleomene
diata dall'esercito o omano pochi anni riorganizza la resistenza nella ci ,
dopo la caduta di Costan nopoli. Le des nata per a morire nel sangue. Di
vicende belliche si alternano a momen- fronte per alla strage, un soldato,
pi in mi perch il sultano Mao- Iero, preannuncia la liberazione della
me o II, che riesce ad espugnare la Grecia dalla schiavit turca. L'opera si
ci , ama, riamato, la glia del gover- conclude con la distruzione di Corinto e
natore di Corinto, Pamira, che ha cono- il rogo che devasta la ci , opera dei
sciuto tempo addietro ad Atene. Pami- vin , che non vogliono lasciare la ci
ra per pi a accata al padre Cleo- al nemico.

14
TORVALDO E DORLISKA
12, 15, 18 e 21 agosto, ore 20.00 do, scampato all'agguato, riesce ad
Teatro Rossini entrare nel castello, ma viene ca urato
e condannato a morte. Allora Carlo a
Opera in due a/ su libre o, denomi- e Giorgio con i loro amici cospirano
nato "dramma semiserio", di Cesare contro il Duca, per liberare la coppia.
Sterbini, il libre/sta del Barbiere di Carlo a riesce a rubare le chiavi della
Siviglia. prigione di Torvaldo, e Dorliska lo riab-
L'opera parla della storia d'amore fra braccia. I due vengono per scoper
Dorliska e Torvaldo, osteggiata dal tre- dal Duca, ma, prima che possa uccider-
mendo e violento Duca d'Ordow, che, li, viene interro o dalla folla che entra
per o enere la bella, cerca di far ucci- nel castello: il popolo si ribellato, e
dere Torvaldo. Dorliska viene imprigio- ora ca ura e imprigiona il Duca per
nata nel castello del Duca, confortata fargli subire la giusta condanna per i
solo da Carlo a e il fratello di questa tan anni di rannia. Torvaldo e Dorli-
Giorgio, guardiano del castello. Torval- ska sono cos liberi.

15
7. APPUNTI PER ALTRI VIAGGI .2

IL VIAGGIO A REIMS
Il viaggio a Reims fu eseguita per la Alvaro, il conte russo Liebenskof, il
prima volta a Parigi, il 19 giugno 1825. console inglese Lord Sidney e il Cava-
A Plombires, nell'albergo termale "Il lier Belore. Don Profondo, appassio-
Giglio d'oro" sono raduna ospi illu- nato an quario, si introme e nei pre-
stri che si preparano a par re insieme para vi di viaggio facendo un catalogo
per Reims per assistere all'incoronazio- dei tesori degli ospi .
ne di re Carlo X. Dopo varie vicissitudini nalmente si
Madama Cortese, proprietaria dello pron per la partenza, quando arriva la
stabilimento, d ordine alla servit di no zia che non si trovano pi cavalli
are are i prepara vi per il viaggio. Le per Reims. La contessa propone di par-
belle e capricciose dame dell'alta socie- re il ma/no seguente con la diligenza
t, la contessa di Folleville, la vedova giornaliera per Parigi e per la sera vie-
polacca Melibea e Corinna, una famosa ne organizzato un banche o durante il
improvvisatrice romana, vengono cor- quale, tra can e balli, i convita into-
teggiate, con maggiore o minor succes- nano gli inni delle rispe/ve nazioni e
so, dai nobili della compagnia: il baro- alla ne Corinna improvvisa sulle virt
ne Trombonok, il Grande spagnolo Don di Carlo X.

16
IL VIAGGETTO A REIMS
I bambini entreranno nellalbergo del del teatro per scoprire dal vivo Il viag-
Giglio doro, scenario del Viaggio a gio a Reims, e insieme ai loro genitori,
Reims (Sala della Repubblica), a raver- che no ad ora hanno assis to allope-
so una caccia al tesoro che li porter a ra, si ritroveranno nellalbergo del Gi-
scoprire luoghi sconosciu del teatro e glio doro dei bambini, per fare insieme
a trovare piccoli ogge/ darredamento merenda e condividere le due espe-
che mancano allalbergo. Inizieranno rienze. Riprender la storia e il secondo
poi il loro viaggio insieme alla diligenza a o dellopera, ancora danzando e
che porta i protagonis allalbergo per suonando, per poi prepararsi per il
andare a vedere lincoronazione del re corteo nale del re: saranno i bambini
di Francia Carlo X. I bambini, insieme ai ad entrare in platea e a vivere laria
protagonis dellopera, vivranno que- nale in prima persona. Ricondurremo
stavventura piena di intrighi e ostacoli. poi loro e i genitori nellalbergo/Sala
Ascolteranno, suoneranno, canteran- della Repubblica per ascoltare insieme
no, danzeranno, sulle musiche del il nale dellopera eseguito dai bambini
Viaggio a Reims. Alla ne del primo a coronamento del viagge o fa o in
a o si aacceranno dal quartordine quella giornata

17
8. GIOCHI DI VIAGGIO
Resta giusto il tempo di una piccola pausa per rilassarsi facciamo un gioco?
Una cosa semplice. E magari ripassiamo anche quello che abbiamo imparato!

18
Scrivi nello schema qui so o il nome degli elemen numera che trovi nella pagina
precedente. Quando li avrai scri/ tu/, scoprirai il nome della persona che ha per-
messo questo nostro bellissimo viaggio nellOpera! La soluzione proprio qui dietro
e se vuoi un aiu no, corri alle pagine 18 e 19 del Diario di Laboratorio.

10

11

12

13

14

15

16

19
9. APPUNTI PER un ... RITORNO?
Fine: non abbiamo pi nulla da dirvi, quindi ora tocca a voi parlare un pochino.
Scrivete quello che vi piaciuto, disegnate, colorate, insomma: esprimetevi!

IL MIO PERSONAGGIO PREFERITO DISEGNA LA SCENOGRAFIA VISTA!

_______________________________

IL MIO STRUMENTO PREFERITO

_______________________________

IL MIO LUOGO DEL TEATRO PREFERITO

_______________________________

IL MIO MESTIERE TEATRALE PREFERITO

_______________________________

20
note

21
Firme degli amici

22
E Speriamo che anche tu
ti sia innamorato della
DONNA DEL LAGO...
Alla prossima!

crescendo PER rossini - vol. 4 .2

Scuola Primaria

LA PIETRA DEL PARAGONE


diario di VIAGGIO

referente: Elisabe$a Tamburello

contenu : Lorenzo Piscopiello

Elisabe$a Podrini

Marco Rove

Elisabe$a Tamburello

realizzazione: Lorenzo Piscopiello

volume 4.2 chiuso nel mese di luglio 2017

23
CRESCENDO PER rossini
LA PIETRA DEL PARAGONE

con il patrocinio di:


Provincia di Pesaro e Urbino
Comune di Pesaro

24