L'altra scienza

Disintossicarsi e un cammino vero e proprio per riprendere coscienza delle "vere" necessita del nostro corpo, per risvegliare Ie funzioni fisiche e psichiche.

Attraverso 10 lettura di questo libro imparerete a conoscere dei mezzi semplici, gia sperimentati, che vi libereranno dai problemi di salute e vi faranno scoprire iI piacere di essere in superforma: i tesori delle diete di disintossicazione, del digiuno, delle cure con succhi di fruHa e di verdura, della bevanda magica, del rejuvelac e di altre "bevande" depurative, i benefici dei lavaggi intestinali, bagni, esercizi fisici, delle tecniche di rilassamento e dei mezzi naturali di rigenerazione.

r

DR SOLEIL

DISINTOSSICARSI

EDIZIONI SARVA

, I /

-12\-

_,~ '-=...../ ......

/ /. \

Troduzione di M. Crovero e V. Socerdote

Titolo originole: Apprendre 6 se detoxiquer

© Editions Soleil 32, Av. Petit-Senn CH - 1225 Geneve

© Copyright 1992 by Edizioni Sorvo via dell'Artigionoto, 18/0 - Imolo - Bo ~0542/ 641253-642610 Fox 0542/641 707

SARVA-IGP

Pubblicazione mensile, febbraio 1997

Direttore responsabile: R. Mimuli Registrazione del Tribunale di Bologna n. 6187 del 17/4/93

7

~~.---

sr~'·

" \ /

0'\-

~\....:.J' f \

9

8

,

9{{Jta introduttiua

Siamo sempre plu numerosl a desiderare dl avvlclnarcl alia natura, dl dare magglor spazlo alia creottvtto personale e dl vivere plenamente In un mondo In costante camblamento. Per questo blsogna segulre I prlnclpl dl salute e armonla che cl permettono dl mlgliorare la relazlone con nol stessl, II nostro prosslmo e il mondo di cui facclamo parte.

E posslblle svlluppare resistenza, dlnamismo 0 glola dl vlvere, Imparando a conclliarei placerl e gli Imperatlvl di oggl con modiflcazionl progressive del sistema dl vita: possediamo In nolll migliore del medici. Quando, con II nostro modo dl pensare, dl reaglre emotlvamente e dl agire flsicamente, Impedlamo a questa medico Interlore dl svolgere II suo lovoro. cl esponlamo a disturb!.

10

11

I metodl per mantenerslln salute. sono. attualmente. moltepllcl: sla che provengano do antlche tradlzlonl 0 do studl sclentlflcl rnodeml. e Importante cogllere 10 loro complementarleta e lasclare che 10 propria scelta maturl dalla consapevolezza del proprio essere autentlco.

atfldarsl agll altrl

dlpendere sam pre plu do sa stessl

Questo e II messagglo della FONDAZIONE SOLEIL: essa opera dol 1974 per 10 pedagogla della salute ed Informa II pubbllco su tutti I metodl della medici no classlca come delle medicine dolcl che posslamo utllizzare do soli. II prlnclplo e quello dl proporre senza lrnporre. Informare senza partlto preso.

llibrl flrmatl "Dotter Solell· sono statl elaboratl do un gruppo dl persone provenlentl do esperlenze diverse. rlunlte dol loro Interesse per 10 pedagogla della salute. Questa equlpe e dlretta dol dotter Christian Tal Schaller. medico ollstlco. che sl e dedicato all'educazlone 0110 salute. I llbrl dl questa collana non presentano solo 10 slntesl degll studi condotti su un dato argotnento. ma vogliono soprattutto Incitarcl ad usc Ire dol mondo del limite per entrare In una cosclenza di vita plu vosto. plu dlvertente. plu IIbera e palpitante.

II dottor Solei!

12

,

1.

c 'intossicazione

e Ie malatiie deCCa aoiiieeazione

Sebbene I'Inqulnamento del nostro amblente contlnul ad aumentare. nel mondo occidentale e ancora posslblle rlmanere In forma. se sl Impara a conoscere 10 salute e II modo dl preservarla.

L' equlllbrio della nostra salute dlpende In gran parte dol buon funzlonamento del nostrl organl dl ellmlnazlone (= organl emuntorl). Flnche l' apporto dl tosslne rlmane entro I IImltl della nostra capac Ita dl dlslntosslcazlone generale. sperlmentlamo uno stato dl costante benessere: ma dol momento In cui attraverso l'arla.l'acqua e gil allmentl assorblamo troppe sostanze devltallzzate 0 noelve. nol saturlamo I processl dl ellmlnazlone e Intosslchlamo II nostro organlsmo. Appalono ailora del slnto_ml dovutl 01

13

sovraccarico degli organi emuntori ed agli sforzi del corpo per tentare di disintossicarsi per altre vie, II metabolismo del nostro corpo produce delle scorie che devono essere evacuate. COS! come Ie tossine ingerite. che si eliminano attraverso !'intestlno crasso.1 renl. II fegato. i polmoni e to pelle.

Le tensioni della vita modem a creane uno state di stress che inibisce Ie funzlonl emuntorie e aggrava I'Intossicazione generale dell'organismo,

COS! II sistema di vita delle societe occldentali attuali. con I suo I inqulnamentl e Ie sue tenslonl pslchlche e la causa dl uno state dl Intossicazlone che produce Ie rnolattie acute. Se iI sovraccarlco dl tossine sl protrae. finlscono per instaurarsl delle malattie cronlche.

Prendlamo un esemplo: la ricerca scientiflca ha dimostrato I' esistenza di un legame diretto fra I' eccesso di allmenti raffinati di origine animale e la costipazione cronica. che e un fattore determinante nella comparsa delle malattie degenerative del tubo digerente. Non mangian-

14

,

do plu In quontlto sufflciente vegetall rlcchl di fibre. vitamine. minerall. enziml e sostanze blologlche naturall. gli Occldentall "sl scavano la fossa col dentl".

Esamlnando in modo generale Ie due prlnclpall rnolattle della clvllizzazlone che colpiscono gil abltantl del paesi Industrlali - e preclsamente II cancro e Ie affezlonl cardiovascolari - cI sl accorge che i prlnclpall fattorl che Ie favoriscono sono I seguentl:

(Questl fottorl sono statl determinotl In base a studl fa ttl nel poesl occldentall circa Ie abltudlnl dl vita dl mllloni

di Indivldui).

15

Cosl 1'80% delle malattle plu mortall del nostro tempo sono direttamente legate all' eccesslva Ingestlone dl sostanze che II nostro organlsmo non PUQ tollerare se non occaslonalmente 0 In scarsa dose, attincha gil organl emuntorl abblano II tempo dl ellmlnarle (tobacco, carne, uovo. lattlcln!. alcool, te, cotta, zucchero, aliment! devltaIIzzatl).

La medlclna occidentale del venteslmo secolo sl a orlentata soprattutto verso 10 dlagnosl delle malattle e I mezzl per farne scomparire I slntom!. principal mente mediante soluzlonl esterne all'lndlvlduo (chlrurgla, chemloterapla ecc.). Ma nel suo studio delle patologle sl a allontanata do una vlslone globale dell'essere umano e del ruolo profondo della maldttla.

a: •. ~" (I]

a ••• 0

....

••.. & ,

C8(!)(!)C8

Questa corrtsponde sempre ad uno sforzo del corpo per rltrovare II suo equlllbrio. Pluttosto che soffocare I slntoml. posslamo ascoltare I loro messaggl e alutare II nostro corpo a guarlrsl do sa.

In questa prospettJva.la coso plu Importante non a tanto aglre ailivello In cui Ie tosslne scatenano del probleml, rna piuttosto dlmlnulre IIUvelio generale dllntosslcazlone del corpo In modo do permettergll dl rlpullrs!. dl dlslnqulnarsl. dl rlgenerarsl. I mezzl ~I cui II nostro organlsmo dispone a tal fine sono dl una potenza straordlnarla .

Ognuno ha 10 posslbilita dl IIberarsl dalla schlovttu della malattla per dlventare I' arteflce della propria salute, Imparando a sostenere Ie forze dl rigenerazione che sono In lui.

16

17

2.

L'intossicazione e

• •• •

i SUOt sintomi

t1 ~,\

Quando II nostro corpo e In equlllbrlo, flnche I' APPORTO non eccede I'ELIMINAZIONE, posslamo essere MOBILI, vivere senzo dogml ne rlglde discipline ... Quando I' equlllbrio sl rornpe. ne slamo sublto avvertltl dal slntoml creatl daU'lntosslcazlone del nostro corpo.

18

19

2.1. ORGANI 01 ELiMINAZIONE

Nol dlsponlamo dl cinque prlnclpall organi dl ellmlnazlone:

-Io pelle

-I polmonl

-II fegato

-I renl

- gllintestini.

La lore capac Ita di dlslntosslcazlone e conslderevole.

Se sl evlta dl sovraccaricarliin permanenza, essl ellmlnano senza dlfflcolta Ie sostanze dl cui II nostro organlsmo non ha blsogno. La nostra vrtcouoro puc essere varia e mobile. Se Invece assorblamo 0 produclamo plu tosslne dl quante ne ellmlniamo, dei slntoml cl segnalano la necesslto dl una dlslntosslcazlone. Mediante alcune sempllcl mlsure vedremo sparlre I nostrl dlsturbl per rltrovare uno state dl costante benessere.

20

,

2.2. FATTORI OIINTOSSICAZIONE

I principali fattorl dl Intosslcazione che possono sovraccaricare I nostri organl emuntorl con II10ro accumulo sono I seguenti:

Pelle:

- saponl alcalinl

- creme dl bellezza, deodorantl (lo magglor parte delle

sostanze applicate sulla pelle Inlblscono la resplrazlone cutanea ... 1 prodottl di bellezza dovrebbero essere commestlblll perche la pelle e anche uno "stornoco". cloe un organo di assorblmento)

- abltl In tessutl sintetlcl (essl perturbano la regolazlone termlca naturale, la clrcolazlone sanguigna sottocutaneo. la trasplrazione e I' equlllbrio elettrostatico).

J

J.

•• :: ~.:.' r. : ••• ::-:.

21

Polmoni:

- Inquinamento atmosferico

- fumo dl tobacco

- bloc chi emotlvl (dlmlnulscono I' amplezza della resplra-

zion e)

- mancanza dl eserclzlo (I' eserclzlo flslco e II mlgllor stlmolante naturale della resplrazlone)

- alimentl denaturatl_ (molte sostanze noclve vengono eliminate con I' arlo esplroto e attraverso Ie mucose resplratorie).

Fegcto:

- alcool

-tobacco

- corre. te, cacao, eccltantl

- zucchero e allmentl rafflnatl

- prodottl chlmlcl

- eccesso dl grassl anlmall e mancanza di alimentl vege-

tall

- allmentl denaturatl (II fegato ell' grande laboratorlo dl depurazlone", Incarlcato di neutralizzare Ie tosslne 011- mentorl).

22

r

Reni:

- sale

- mancanza d' acqua

- prodottl chlmlcl

- allmentl denaturatl.

Intestini:

- stessl fattorl che per II fegato

_ costlpazlone (una buona evacuazlone Intestlnale, una 0 plu volte 01 glorno, e essenzlale per evltore che sl rlassorbono Ie tossine eliminate nel colon).

23

2.3. SINTOMI 01 INTOSSICAZIONE

Ognl stlmolazlone permanente ed eccesslva dlmlnulsce Ie nostre funzioni di eliminazlone: rumore e lucl troppo intensl. colori vlolenti. forme aggressive. odore di prodotti chimici. gusti artiflclall. contatto con materlali slntetlcl.

Questl fatterl determlnano uno state di stress che perturba Ie nostre funzlonl fisiologlche. Piu II corpo e state stimolato violentemente durante II glorno. plu ha blsogno dl un tempo di sonno prolungato per ellminare e rigenerarsi. Le funzioni di eliminazione raggiungono IIloro masslmo nella secondo meta della notte e termlnano all'inlzlo 0 a meta della mattinata. Plu I'organismo e Intossicato. plu cl sl risveglia "fuorl fase· . con una serie di sintomi che corrlspondono 0110 sforzo compluto dagli organl emuntorl per liberarsi dalle tosslne in eccesso:

24

,

- Sintomi mentall: spirito confuso. impresslone dl essere annebblato. "flacco·. Ideazlone lenta. memoria difettosa.lndecislone.

- Sintoml emotlvl: Impresslone di abbattlmento. depresslone. mancanza dl brio. cattlvo urnore. onsleto.

- Sintomi flslcl: palpebre gonfle 0 Incollate. occhl rossl. sclere glalle. vista annebblata. blsogno dl sofflarslll noso. naso tappato. bocca Impastato 0 asciutta.llngua rlcoperta dl una patina blanca 0 gialla. blsogno dl tosslre e dl sputare. allto cattlvo. dolorl 01 cuolo capelluto. mall dl testa. dl stomaco. dl ventre 0 dl altre partl del corpo. dolorl. pesantezze.lrrlgldimentl e Indebollmentl aile artlcolazlonl e 01 muscoll. problem I dl pelle e dl capelli. vertlglnl. affatlcamento generale.

25

Tutti questl slntoml, che corrlspondono a un sovraccarico dell' ellmlnazlone e a un Inlzlo dllntosslcazlone generole, scompalono In pochl Istantl se sl prende uno stlmolante qualslasl (caffa, ta, olcool. tobacco, allmentl).

Dlfattl tutti gil stlmolantl- 0 II sempllce fatto dl manglare - bloccano I meccanlsml dl ellmlnazlone; II mlglloramento e Immedlato, rna Ie funzlonl emuntorle sl bloccano prima che II loro complto quotldlano abbla potuto svolgersl completamente. Le tosslne non eliminate vengono rlcacclate In profondlta e sl accumulano glorno dopo glorno. L'ldeale sarebbe, 01 rlsvegllo, dl bere solo acqua 0110 temperatura del corpo. aspettare 10 fine del slntoml dl ellmlnazlone e non comlnclare a manglare se non on'opparlzlone della vera fame.

26

r

2.4. COME NASCONO lE MALATTIE

Quando uno degli organl dl eliminazlone e sovraccarico, II corpo cerca dl accrescere Ie funzlonl degll altrl organl emuntorl. Se cia e Insufflclente, esso ovvertlro II "proprletorlo" dell'organlsmo con del slntoml sempre plu Intensl. Se gil awertlmentl restano senza rlsposta, apparlranno delle crlsl dl elimlnazlone Intermlttentl. La magglor parte delle Infiammazlonl e delle Infezlonl corrlpondono agll sforzl del corpo per IIberarsl dalle sostanze che Intasano Ie cellule e gil spazllnfracellularl.

27

I virus e I batterl non sono degll aggressorl esternl che attaccano I'organlsmo "per coso", II loro ruolo e utile, purche I meccanlsml dl autodlfesa del corpo possano arglnare e controllare la loro azlone.

Se Ie malattle acute sono stroncate da teraple soppresslve (Ia magglor 'parte del trattamentl slntomatlcl chlmlcl bloccano I meccanlsml dl ellmlnazlone, procurando un mlglloramento Immedlato senza perc asslcurare una vera guarlglone), 0 se I'organlsmo e talmente Intosslcato e Indebollto da non poter pili IIberarsl con delle crlsl dl ellmlnazlone, allara apparlranno Ie malattle cronlche. Esse corrlspondono agll sforzl del corpo per circoscrlvere Ie tosslne In postl dellmltatl (come gil ascessl) e per tentare dl mantenere aperte delle valvole dl slcurezza che asslcurlno la loro evacuazlone (per esemplo, plaghe che non cicatrlzzano).

28

r

3.

Pe rc lie

lmparare

a disiniossicarsi

3.1. RAGIONI FISICHE

Imparare a dlslntosslcarsl signlfica scoprlre I segretl della plena forma, saper prevenire Ie malattle ed evltare II rlcorso agll stlmolantl ortltlcloll,

PILI cl si sente megllo, pill si cercano, per equilibrarsi. del mezzl naturall (sole, ocquo. allmentl vi vl. osslgenazlone. ecc.). pluttosto che rlcorrere aile droghe che comportano la dlpendenza e la rovlna della salute (corte. tabacco, alcool, zucchero rattlnato, sale, allmentl Industrlall, ecc.). Inversamente, pili sl e Intosslcatl e pili sl ha blsogno dl stlmolantl sempre pili forti per tentare dl mantenere II proprio equilibrlo.

29

3.2. RAGIONI AFFETTIVE

Ognl squllibrlo fislco comporta una modlflcazione dell'umore che da luogo a del disturbl emotlvl. Ognl emozlone provoca ulna scarlca dl adrenallna nel sangue (reazlone do stress). Questa crea un bloc co delle funzlonl dl ellmlnazlone del corpo. cosa che aumenta II IIvelio generale dl Intosslcazione e aggrava I dlsturbl emotlvl. Questo clrcolo vlzloso sl ferma quando sl comlnclano a utilizzare del procedlmentl dl dlslntosslcazlone, mezzl preventivl e curatlvl preziosi per numerosl squlllbri pslchlcl.

Parecchi disturbl che a prima vista sembrano dlpendere solo da cause pslcologiche, vengono trasformatl dal processl fisici dl pulizla dell'organlsmo. Ne e la prova la guarlglone dl nurnerose malattle pslchlatrlche grav!. troppo spesso considerate Incurabill.

30

3.3. RAGIONI MENTAL!

Ognllntosslcazlone del corpo e ognl dlsturbo emotlvo cornportono una dlmlnuzlone delle funzionl cerebrall. Ognuno.pu6 osservare quanta sla difflcile pensare chiaramente dopo un pasto pesante. E appasslonante scoprlre gil effettl del metodl dl dlslntosslcazlone sulle tocotro mentall, perche la concentrazlone, la memoria, Ie copeclto creative ed Intuitive sono acuite In modo sorprendenteo

3.4. RAGIONI SPIRITUAL!

Tutte Ie grandl rellgionl storlche hanno fissato del perlodl in cull'organlsmo vlene messo a rlposo (sabato, Quareslma, Ramadan, dlglunl rituall), per asslcurare una buona condlzlone flslca lungo tutto II corso dell' anne e per offrlre momenti prlvileglati per la vita splrituale.

31

splrltuale.

4.

La disintossicazione ~a{imentare

Le tecnlche dl dislntosslcazione sono degll strumenti di prim' ordine per liberarsi dai condizionamenti educativi, dalle abitudini soctcu nocive per 10 salute, dalle emozionl incontrollate, dalle idee preconcette, dall'lntolleranza

In questo campo I'esperlenza individuale e insostltuibile per imparare senza fanatismo a conservare 10 propria forma fisico, a equiiibrare 10 propria vita emotiva, a sviluppare il proprio potenziale mentale e spirituale. Le abltudini piacevoli, i "buoni postl". I "piccoli piaceri" non devono necessariamente essere banditi per sempre. La salute non si conquista con una rigida discipllna ma con un costante giuoco di adattamentl. Essa e un equilibrlo dinamlco, una vita in armenia con tutte Ie situazioni e con tutti i momenti della propria evoluzione.

4.1. EFFETTI DEGLI ALIMENTI

Toloro e salutare alleggerire I'organismo dei sovroccarlchl allmentarl. L'energla obitual mente rlservata 0110 digestlone dl alimentl pesanti servlro allora ad effettuare una pullzlo e una rigenerazione del corpo.

I prodotti della natura (frutta, verdure. erbe e semi), so no gil alimenti che richiedono me no lavoro digestive. Inoltre sono dotatl dl notevoll proprleto dlslnqulnantl; 10 loro ricchezza di fibre vegetall assicura una vera" pulltura" del tubo dlgerente, con I' ellminazione attraverso Ie feci dl una grande quontlto di tosslne e di scorie. Grazle alloro alto tenore di vitamine, minerall, oligoelementi. enzimi e

32

33

sostanze blologlche di ognl tlpo. I vegetali apportano agli organl dl eliminazione gil elementi di cui hanno bisogno per funzlonare alia perfezlone. Inoltre essi tornlscono. quando sono consumatl crudi, un'acqua plena di vitalito per II corpo.

.

.~ ..

",

Q~

~ &:=:? )

La maggior parte delle verdure' costa no " calorie per essere spostate da un'estrerntto ail'altra del tubo dlgestivo. Difatti per digerirle I'organismo brucia piu calorie dl quante ne riceva. SI crea cosi un bisogno calorlco negatlvo. che comporta una perdita di peso per combustlone del grassi inutili.

34

l

4.2. CLASSIFICAZIONE DEGLI ALiMENTI

Gli alimenti sl possono classificare in quattro categorie a seconda delloro grado di vltallto.

35

1) Gil ALIMENTI BIOGENIC!. che genera no la vita.

$cf{l 0~ ~~
ALiJ=A- ALr'A
.sOIA O]:CI (E1{8.A nEPICA)
{ r .M
t:i1tAN'O fii/~A.sO~E! C1U=5CIONE Essl sono la base qualitatlva Ideale della nostra allmentazione. Sono I semI, I cereali. Ilegumi. Ie erbe e la verdura germogllata ocno state di glovanl pianticelle.

AlI'inlzlo della loro cresclta Ie plante sono estremamente rlcche di sostanze che rafforzano la vitalita delle nostre cellule e che consentono loro una rlgenerazlone costante (vltamlne. mlnerall. ollgoelementl. ammlnoacidl. enziml, ormonl vegetall. blostimoline ecc.).

36

r

2) Gil ALIMENTI BIOATIIV!. che attlvano la vita.

0 Q:3 ~j
@@ c::!)~
811 t!>
SEMI '1=1?.Lh"rA ~~urrA
01Ji? ~ .~
Q(l;.
SEMIO/...EOS/ ~1{DU.t{A BACCHE Essl sono la base quantitativa ideale della nostra allmentazlone. So no Ie bacche, la frutta, Ie erbe, la verdura. Ilegumi. I semi, I cereall e I semi oleosl pervenutl a maturazlone e consumatlln perfette condlzlonl. crudl 0 ammollatl.

Gil allmentl blogenlcl costitulscono la categorla degll ALIMENTI VI VI. Sono statl prevlstl dalla natura per asslcurare la vita e II benessere dell' essere umano. IIloro con sumo apporta vltollto e salute a qualsiasl eta.

37

3) Gli ALiMENTI BIOSTATICI, che rallentano la vita.

'1-escl

Q9 @ @ ~
.
CATy(/= aARJVE
Uo0\ 'PoLI..O BlAiVt'A 'R_OSSA Essi comprendono gli alimenti Ie cui forze vitali sono state rldotte dal tempo (alimenti crudl Immagazzlnati), dal freddo (refrigerazione, surgelazione) 0 dal calore (cottura).

L'utilizzazione di alimenti biostatici e iI risultato di abitudinl sociali. II loro consumo assicura il funzionamento minima del nostro organlsmo, ma comporta I'invecchiamento delle cellule polche non apporta Ie sostanze vive necessarie alia loro rigenerazlone.

38

r

4) Gli ALiMENTI BIOCIDICI, che dlstruggono la vita.

ALIMENn :BlOC/DIe/

feD ~ a {)
72f ,
ZUCCH~o SA~ CA1='F"5
2~ ~ a:» ~
.
1!2~E Ar>Z>I,/V/ If-
e~' SI.,U'rIN/E SlIM0iiA71
AJ..COJ..tCHIE co '/ OJ/I 101 Essi sono diventatl preponderantl nel sistema alimentare occidentale. Sono tutti gli alimenti Ie cui forze vitali sono state dlstrutte da procedimentl flsicl 0 chimlcl dl raffinazlone 0 di preparazlone.

Gil allmentl blocldicl sono statl Inventatl dall' uomo per la sua rovina. A poco a poco avvelenano Ie sue cellule con Ie sostanze noclve che contengono.

.':~'

, ,

{. _-

- ---_

39

Bisogna sapere che anche a dose piccola ognl prodotto chimlco agglunto agll alimentl e tosslco. I procedlmentl moderni dell' agrlcoltura e del trattamento Industrlale degll alimentl apportano al nostro corpo delle sostanze che parallzzano II nostro sistema alimentare. perturbano la nostra assimilazlone e bloccano la nostra elimlnazlone.

A poco a poco Indebollscono iI nostro sistema dl difesa. so no la causa di moltl probleml dl salute e aprono la porta aile malattle cosldette della clvilizzazione (malattie cardlovascolari. cancri, reumatlsml. dlabete e altre malattie degenerative. malattle mentali).

q

40

r

!

CLASSIFICAZIONE DEGLI ALiMENTI. a second a della loro vltallta. della loro digeribilita e delloro effetto generale:

ALiMENTI AD ALTA VITALITA - taclll da dlgerlre

- sostengono I meccanlsml dl disintosslcazlone del cor

po

1 a ALiMENTI BIOGENICI

SemI. cereall e amidacelln germlnazlone. glovanl plantlcelle.

lb ALIMENT! BIOATIlVI

Bacche. trutta. semi. semi oleosl crudl.

41

2 ALiMENTI A DEBOLE VITALITA

- richledono un importante lavoro dlqestlvo

-Intasano I'organismo

2a ALiMENTI BIOSTATICI (per ordine crescente di lavoro digestivo)

- pesce, frutti dl mare

- prodottl a base dl latte dl capra

- yoghurt, formaggio bianco fresco

- latte e formaggi

- uova

- polio

- carni blanche

- carnl rosse

2b ALiMENTI BIOCIDICI

Zucchero, sale, cacao, te, corte. alcool, grassi cottl, glutine, additivi e surrogati chimicl.

NB: Esistono numerosi prodotti e mezzi terapeutici che aiutano a disintossicare I'organismo dai veleni ingeriti con gli alimentl biocidici: polline -lievito di birra - alghe secche - vltamlne natural! (soprattutto la A, la E e la C) - fitoterapia

- oligoterapla - omeopatia ecc.

42

r

l

5.

Le diete di

dis in tossicazione

Le categorle dl allmentl permettono dl caplre megllo iI valore del diversi reglml di pullzla come pure l'importanza del dlgiuno.

II dlgluno rappresenta II mezzo dl dislntosslcazlone

allmentare pill potente, pill Intenso e nello stesso tempo II pill dellcato da gestlre.

A causa delle nostre abitudlnl onmentorl perturbate, e necessarlo Imparare a dlglunare progresslvamente per evitare al nostro organlsmo del cambiamenti troppo bru-

schl.

Prima dl pratlcare del dlglunl totali e preferlblle sperl-

msntore. tappa do po tappa, Ie dlete di disintosslcazlone che vi conducono.

43

5.1. LE CURE 01 ALiMENTI BIOGENICI E 01 ALiMENTAZIONE VIVA

Questl allmentl contengono, in una forma facile da assimilare, tutte Ie sostanze vlve (vitamlne, enziml, mineraI!, ollgoelementl. ormonl vegetall e sostanze biologic he attive) dl cui II nostro corpo ha blsogno per Ie sue funzionl dl rigenerazlone. Gli alimentl blogenlci sono creatorl dl vita; essl fornlscono all' organlsmo I mezzl per dlslntosslcarsl da solo.

E perfettamente possibile vlvere per lunghi perlodl non consumando null' altro che qualche manclata dl semi germogliati ognl giorno. Le virtO terapeutiche delle glovanl piantlcelle sono conslderevoll, con una menzlone particolare per II succo dl grano, ottenuto pressando Ie glovanl plante e che svolge un'lntensa azione a livello del dlslnqulnamento e della rlgenerazione cellulare.

SI possono anche associare gil allmenti blogenlci agli allmentl bloottlvl. praticando una cura di alimentazione viva che possiede una grande efficacia di disintosslcazione.

44

L

45

5.2. lE CURE 01 VITAMINE NATURALJ

Un'alimentazione denaturata cornporto. nel corso degli onnl. delle carenze sempre pill numerose dl vltamine, mlnerali e di altri elementi blologici fondamentall. Clo comporta una dlminuzlone delle funzionl di eliminazlone ed una crescente Intosslcazlone del corpo.

Un apporto di vitamine naturali, di minerai!. dl oligomlnerall e dl diverse sostanze biologic he sl e dimostrato dl una grande efficacia nel trattamento di numerosl probleml dl salute (negli Stati Uniti Ie rlcerche della medic Ina ortomolecolare hanno messo In evidenza Ie conslderevoll possibilita dl questa metodologla, In particolare nel campo delle affezione pSichlatriche).

Ci 51 puc procurare delle vitamiune naturall comptondole In una forma gia confezionata oppure utilizzando alimenti che ne contengano in grande quonttto, La selezione 51 faro con l'otuto dl tabelle che presentano I varl sintoml dl carenza di vitamlne, minerali, oligoelementl e altre sostanze blologiche.

46

T

l

5.3. LE CURE 01 VEROURA

Tutte Ie verdure han no un elevato potere dl depurazione (verdura cotta e verdura cruda) e dl revltallzzazlone (verdura cruda). Una rlduzione del consumo dl prodottl anlmall e un aumento del consumo dl verdura bastano spesso a far scomparlre una grande quontlto dl slntoml dl Intosslcazlone.

Utlllzzando II proprio Istlnto allmentare cl sl puc IImltare a consumare una sola quantlta dl verdura - cruda 0 cotta - durante uno 0 pili pastl 0 uno 0 pili glomi. SI possono assoclare verdure e succhl dl verdura nello stesso posto. ma 51 evltero dl mescolare frutta e verdura perche queste categorle dl alimentl rlchiedono del programml dl secrezlonl digestive differentl (moltl credono dl non poter sopportare gil allmentl crudl. mentre In reolto non sopportano Ie mescolanze Inadeguate).

47

5.4. LE CURE DI FRUTTA

La frutta e meno rlcca dl fibre vegetall della verdura e qulndlll suo effetto dl rlpulitura del tubo dlgerente e plO debole. Invece 10 sua rlcchezza dl zuccherl naturall consente dl evltare delle Ipogllcemle che talvolta Ie cure dl verdura possono provocare.

CI so no numerosl modi dl pratlcare cure dl frutta: durante un posto. un glorno 0 alcunl glornl ... con una 0 plO veneto dl frutta ... utllizzando II controllo Istlntlvo per IImltare Ie quantlta che potrebbero causare del probleml dlgestlvl 0 delle crisl dl alimentazlone.

48

L

5.5. LA CURA DELL'UVA

La cura dell' uva svolge una straordlnarla azlone dl purlflcazlone. II suo prlnclplo conslste nel manglare escluslvamente uva (dl preferenza blologlca, perche I'uva "norrnole" sublsce una quantlta dl trattamentl chlmlcl) durante parecchl glornl (do 1 a 15 glornl 0 anche plu), dopo aver osservato per uno 0 due glornl un regime graduale dl dlslntosslcazlone allmentare.

SI mangl uva a volontc. evitando tuttovlo 10 sozleto e non bevendQ che acqua. L'uvo. oltre aile sue grandl proprleto mlnerallzzantl, vitamlnlche e blologlche, opporto molt! zuccherl naturall e asslcura un'energla costante durante tutta 10 cura. Questa sl puo dun que effettuare svolgendo parallelamente una vita attlva.

"

, .-

49

5.6. L'ALIMENTAZIONE ISTINTIVA

II potere terapeutlco deU'lstinto alimentare riposa sui fatto che II nostro corpo cl segnala I suoi blsognl tramlte 10 vista, il totto. l'odoroto e il gusto.

Con allmenti blogenici e bioattivl non mescolati, presentatl ai nostrl cinque sensl senza nessun artiflclo, e facile losclorsl guidare verso que iii di cui abblamo realmente blsogno. Lo sguardo ci attira verso II frutto, la verdura, II seme 0 il seme oleoso; pol II tatto, l'odoroto e II gusto ci danno delle lntorrnozloni supplementari, 0 dl attrazione 0 di repulslone.

Un alimento necessarlo 01 nostro corpo presenta un odore e un gusto assolutamente delizloso, mentre un alimento che non gil si conto non ha odore 0 ha un odore splacevole assoclato a un gusto Insignlficante, Insipldo, amaro 0 plccante.

Si rnettero in bocca solo I'allmento che ovrc superato Ie barriere selettive degll altri sensl. Lo si Ingeriro un boccone do po l'oltro. sino ache il suo gusto rimane eccellente. Se ad esemplo II nostro corpo richlede per II

50

L

l

suo metabolismo delle sostanze che sono contenute nel covelo. questo ovro un odore placevole, un gusto dellzloso ... che cornblero dol momento II cui II nostro corpo ovro soddisfatto I suol blsognl (II deslderlo Imperloso dl un 011- mento e spesso legato ad un blsogno reale del corpo. Cosi ad esemplo 10 voglia dl cloccolato corrisponde ad un bisogno dl rome che 51 puc soddlsfare con delle alb 1- cocche secche).

L' alimentazlone Istintiva rende cosclentl della saggezza del corpo. Essa costltulsce per clascuno un eccellente "medico a domlclllo· ... offrendo a ognl Istante consultazlonl gratulte!

Dobblamo Imparare dl nuovo a usare II nostro Istinto alimentare percha gil alimentl Industrlall e Ie mescolanze che abblamo assorblto a partlre daU'lnfanzla cl hanno fatto perdere I' abitudine a questo dlalogo con II corpo. Gil alimentl raffinati (soprattutto 10 zucchero e II sale) e gil alimentl cotti (10 cui struttura molecolare naturale e dlstrutta) neutralizzano la barrlera Istintlva delle papille gustative e illoro ruolo Informatore e momentaneamente soppresso.

51

6.

I{ diqiuno

6.1. IL VALORE DEL DIGIUNO

Alia portata dl ognuno per sempliclta e costo. II dlgluno e I'unico trattamento che fa risparmlare chi 10 pratlca.

Qui deflniamo II digluno come II fatto dl non assorblre allmentl pur continuando ad assorbire IIquldl: ccquo. succhl dl frutta 0 di verdure. brodJ.lnfusl. ecc.

Tutti gil anima II digiunano istlntivamente non appena 51 sentono male. Smettono di mangiare per facilltare II lavoro dl guarlglone del loro organismo. Nella magglor parte delle malattle acute sl verlflca una perdita dell' appetito e un lsrlntlvo blsogno dl dlglunare.

52

l

53

Rlcerche sclentifiche hanno dimostrato che la pratlca annuale dl un dlgluno di una settimana permetterebbe dl dlminuire In manlera stupefacente II numero dei cancr!. Infatti, basta qualche glorno dl dlgluno per purgare II corpo da tutti I "mlnlcancrl" che sl stanno sviluppando.

6.2. PRATICA Del DIGIUNO

In tutti I casl dl malattla grave dichiarata e conslgllabile non lanclarsl alia "cleco" in un digluno, ma essere guldatl da persone competent!. AI contrarlo una persona In buona salute, a condlzlone dl rlspettare Ie tappe necessarle, PUQ pratlcare senza pericolo dlglunl sempre plu lunghi.

54

T

I

Per digiunare facilmente bisogna rispettare Ie tre fasl seguentl:

- effettuare delle tappe di rlduzlone alimentare, In decrescendo,

- diglunare,

- rlallmentarsl, In crescendo.

Rlspettando queste tappe e facile padronegglare 10 state dl dlgiuno senzo soffrlre di slntoml dl ellmlnazlone troppo Intensl. II passaggio brutale da un'alimentazlone tradizlonale al dlgiuno proprlamente detto e da evltare, per non creare degll choc spiacevoli nelle funzlonl flsiologlche.

55

1, Le sei tappe alimentari in decrescendo

56

T

,~. (t, ®

.... ~

,',

D "

Ognl tappa corrlsponde 0110 soppresslone dl una categorla dl allmentl. comlnclando do quelll che sollecltano un Importante lavoro digestlvo. Ci sl awlclna dunque al dlgluno con uno scalare progressivo sopprlmendo:

1. tutti I prodottl anlmall (carne, uovo. lattlclnl. pesce. fruttl dl mare).

2. tutti gil eccltantl (corte. te, tobacco, zucchero, sale. olcool, cacao. prodottl chlmlci. ecc.), olil e grassl cottl,

3. I grassl e gil olii crudl e I semi oieon.

4. I cereaU cottl,

5. Ie verdure e la frutta cotte,

6. Ie mescolanze di cereall, di verdure e di frutta crudl. (gil aUmentl sono manglatl separatamente, come nell' aIImentazlone Istlntlva)

57

Queste sei tappe portano piano piano al digiuno.

Soranno ptu 0 meno lunghe a seconda della durata del digluno previsto. Ogni tappa coprlro II tempo di un posto. di un giomo 0 di porecchi giomi. AII' inizio si tlssero la durata del digiuno scelto e si determineranno Ie tappe corrispondenti a seconda degli scheml proposti.

Poi. con leserclzlo. si sentlro istintivamente la durata giusta per ogni tappa e per II digiuno stesso.

2. II digiuno propriamenfe detto

Durante II digiuno non consumore nessun alimento solido, ma bere acqua 0 altre bevande a volonto. lasciandosi guidore dollo propria sete, purche sia normale. Se I'organismo e molto Intossicato, blsogna allora assorbire da 1,5 a 3 litri d'acqua al giomo.

58

In genere la fame scompore dopo uno 0 due giorni di digiuno completo. Se Ie tappe dl riduzione alimentare sono state rispettate, II digiuno sora molto spesso piacevoIe. con manifestazioni di sintomi leggeri e momentanei che esprimeranno I'intensificazione delle funzioni eliminatorie.

Queste possono essere aiutate da mezzi ausillorl dl disintossicazione. Tuttavia, se I'eliminazlone e troppo Intensa, bisognera tornore Indietro di Una 0 due tappe per qualche ora 0 qualche giorno.

59

II dlgluno e un perlodo Ideale per apprezzare II nostro alimento plu Importante: I' arlal

Invece dl conceplre II dlgluno come la soppresslone dl alimentl solldl. 10 51 puc vlvere come una testa di IIquidl e di osslgeno. un periodo durante iI qua Ie si sostltuiscono i truttl della terra con I' esplorazlone delle rlsorse prodiglose dell' acqua e dell' aria. Attraverso queste torze naturall sl puc Imparare a nutrlrsl sostituendo aile energle materlall delle energle plu sottili.

60

TABELLA DEI SINTOMI E SEGNI CHE SOPRAGGIUNGONO DURANTE UN DIGIUNO

SINTOMI E SEGNI

Allto e gusto cattivo In bocca

Odori corporall tortl

COSA FARE

Spazzolare accuratamente I dentl e Ie genglve. raschlare la lingua. Gargarlsmi. Esercizi resplratorl.

Strofinare a secco la pelle con II guanto di crlne. Docce frequenti (con un 'sapone senzo sopone". cloe senza alcall).

61

Naso tappato

Alito con odore dl acetone

Odore dl bile

Mal dl testa, nausee

Urlna scura con odore forte

62

Risclacquate II naso con slero flslologlco 0 acqua leggermente salata (sale mortno). Svuotate la gola tirando su con II noso. sputando 0 gargarizzando. Pratlcare degli esercizl dl esplrazlone centro reslstenza (come se sl suonasse la trombetta).

Doccia rettale 0 lavagglo.

Doccia rettale 0 lavagglo.

Borsa dell' acqua calda sulla reg lone del fegato. Tisane depuratlve.

Aumentare Ie bevande. AIlungarsl un Istante con Ie gambe sollevate.

Insonnla, stanchezza

Rilassarsi (utilizzare " colore e I'eserclzlo flslco).

Dolorl acuti, tebbre

Applicazlone di ghiaccio 0 dl compresse fredde.

Sensazlonl di freddo

Bagno coldo. sauna, frlzloni, borsa deWacqua calda, esercizl fisicl, yoga.

Se I slntoml dl nausea, vertiglnl e debolezza sono assoclatl a un alito che sa dl acetone e persistono dopo una doccla rettale 0 un lavaggio, convlene smettere " digluno 0 prendere un po' di zucchero naturale diluito (miele, sclroppo d'ocero. fruttoslo, zucchero dl motto. ecc.). Questl zuccherl rlstabillscono la gllcemla In pochl mlnutl e tanno sparire I disturbl dovuti a un acetonemia eccesslva (una leggera acetonemia e utile perche fa sparire la sensazlone dl fame, Invece un eccesso dlventa splacevole).

63

La magglor parte del slntoml che sl manlfestano durante iI dlgluno restano molto leggerl se sl seguono Ie tappe raccomandate, sparlscono rapldamente se sl seguono I conslgll dati precedentemente.

\ I I

1,;Jt:'\\1

.~

-.J

III

- 0J· _.'P--

i( <?=--

II digiuno permette dllmparare a conoscere II proprio corpo e a controllare I' ellmlnazlone per mantenere uno state dl benessere quasi costante. Durante II dlgluno possono apparlre per alcunllstanti delle vecchle emozloni; iI fatto di manglare,ln genere, sopprlme II manlfestarsl dl queste scarlche emotive .. SI pu61mparare a canallzzarle con attlvlta flslche controllate. Per esemplo: stlrarsl. plangere, fare srnonre. grldare, plcchlare su qualcosa, pestare I pledl, arrabblarsi centro un cusclno. strappare vecchl glornall, scarabocchiare, ecc ...

64

Se Ie persone che cl clrcondano sono Incapacl dl rlspettare queste espresslonl e sl allarmano Inutilmente, sl conslglla, per queste manlfestazlonl, I'lsolamento. Certo I'Ideale e poter essere sostenutl da una persona che cl vogUa bene e comprenda II valore dl questo lavoro IIberatorlo. PuC> essere utile Imporsl un limite dl tempo (un mlnuto su died al masslmo per comlnclare) per non essere sommersl da una valanga dl emozionl rlmosse.

AI dr fuorl delle fasl dl ellmlnazlone flslca e pslchlca (che In genere durano da qualche mlnuto a qualche ora al mosslrno). nel corso dl un dlgluno I'umore In genere e euforlco e sereno. Sui plano mentale la lucldlta e la chlarezza dl spirito so no notevoll (l'Ideale per preparare un esamel). Sui plano splrltuale sl sperimenta una maggiore rlcettlvita nel componentl delle correnti universal! d' ormenlo. d'amore e dl saggezza.

65

3. La rialimentazione (in crescendo)

Le tappe della riallmentazione so no II contrarlo dl quelle che han no preceduto II dlgiuno. E facile allora lasclarsi guidare dall'istinto allmentare verso un frutto 0 una verdura.

I meccanismllstintivi del corpo funzionano a meravlglla dopo II digiuno. Clo che corrisponde al bisognl fislologici e attraente per la vista, il tatto, I'odorato e II gusto. Ma attenzione, mangiare un boccone alia volta, giusto per nutrlrsi e non di piul AlI'lnizio I'organismo sopporta solo delle piccole quontlto di nutrimento. Alcune scuole raccomandano dl smettere II digiuno solo quando I'organismo e completamente liberato dalle tossine, la lingua e pullto. l'urlno chiara e riappare la "vera tome".

66

I

!

Prima di intraprendere dei lung hi digiunl. tuttavia e megllo imparare a controllare noi stessi con dlgluni dl breve durata. Se un digluno supera la copoclto IndlviduaIe di controllo, la ripresa allmentare puc essere accompagnata da fame violenta e improvvisa e da bulimia. E una reazione dell'inconsclo, Ie cui abitudlnl so no state Imbavagllate durante II digluno, e che fanno scattare una voglla ossessiva di otvorore tutto, 0 che cl persuade che "II rltorno alia normouro" sara accelerato manglando ancora di plul SI possono affrontare Ie crlsl dl bulimia mastlcando del chewing-gum senza zucchero, del bastonclnl dl IIqulrlzla, del pane secco. una carota 0 qualslasl alimento duro che sl sputa senza Inghlottirlo.

Una rlalimentazlone ben controliata evlta uno del perlcoll del dlgluno, eros un aumento dl peso eccesslvo causato da una rlpresa allmentare troppo raplda.1f dlgluno non e una cura dlmagrante, ma un mezzo per dlslntosslcare f' organlsmo.

67

6.3. DOVE E QUANDO DIGIUNARE

Digiunare €I uri' occaslone per • dedlcare del tempo a se stessl" , se non altro per essere attentl a quello che succede nel nostro corpo. Una volta acqulsita 10 pratica, II dlgiuno puc essere fatto In qualsiasl momento e In qualsiasl posto. purche sl rlspettlno Ie tappe alimentarl e I momentl di tronqullllto necessari 0110 rigenerazlone. Per comlnciare puc essere proplzlo un periodo di vacanza per ossoclore rlposo flslco. osslgenazione e eserclzlo, In contatto con Ie forze della natura.

..

,

" Q~

~/h.

~ANfflHI

68

r

Un luogo dl cura termale puc essere beneflco grazle aile acque carlche dl vltallta e all' utilizzazione dl massaggl e altrl metodl dl salute (II dlgluno permette dl evltare "II punto debole" delle cure termall ... cloe I menu gastronomlcl all'usclta del bagnll).

Con un po' dl allenamento dl puc dlglunare a coso propria pur continuando a condurre una vita attlva, ed essere spesso stupltl dl aver plu energla del normalel

SI puc dlglunare un glomo la settlmana, da uno a tre glomi 01 mese, nel momento del solstlzl e degll equlnozl 0 dl qualsiasl camblamento nel rltmo dl vita (In vlagglo, per esemplo), 0 encore. molto sempllcemente, quando se ne sente II blsogno.

Questo sr manlfesta 0 con mancanza dl appetlto (non c' €I plu nlente che cl placcla) 0 con una bulimia e un deslderlo dl eccltontl dovuto all'lntosslcazlone del nostro corpo. Inappetenza, bulimia 0 deslderlo dl stlmolantl. sono segnl del blsogno dl rlposo delle nostre funzlonl digestive. E partlcolarmente utile poter dlglunare non appena appalono I slntoml dl raffreddore 0 dl qualunque altra comune malattla. Un dlgluno puc anche essere utile qualdo sl vlvono degll statl emotlvllntensl, come collera, preoccupazlonl, glole e dolorllntensl.

69

6.4. COSA BERE DURANTE IL DIGIUNO?

I succhi di fruita

Durante un dlgluno dl breve durata, consumare succhl di frutta appena sprernutl. al naturale 0 dllultl con acqua dl sorgente.

- Pompelmo: diluito al 5% 0 plu,

- Limone: da bere sotto forma dl limonata (1/2 bicchlere dl IImone spremuto fresco in 1/2 - 111tro d'acqua). Acqua e Umone costltulsce una bevanda eccellente per Ii digiuno, per la rlcchezza dl vitamlna C dellimone, che favorlsce I'elimlnazione e asslcura una leggera stlmolazlone naturale dell' organismo. Le "sensoztonl dl carenzo" dovute alia soppresslone del pastl diminulscono, pol scompalono.

70

T

- Arance: da dilulre come IIlimone.

- Mele, pere, albicocche, pesche, fragole, meloni, angurie, ecc.: piacevoll al gusto e notevolmente depuratlvl.

- Uva: da consumare In succo 0 come cura per alcunl glorni.

Non mescolare la frutta e rlspettare un Intervalio dl qualche ora tra I succhl dl frutta e I succhl dl verdura (0 tra due specie dl succhl dl frutta).

r~t

666 o

I succhl di verdura

L'ldeale e prendere un tipo dl verdura alia volta e bere II succo appena spremuto. Quelio dl alcunl ortaggl come II porro, II ravanello nero 0 la patata. deve essere dilulto con dell'acqua. SI possono mescolare due 0 tre verdure tra dl loro 0 con la mela (II solo frutto che si sposa bene con Ie verdure). Esemplo: carota-sedano-barbabletola; splnacl-carota-agllo; carota-mela-sedano; pornodoro-Iattuga-cetrlolo. In mancanza dl succo fresco sl puo utllizzare II succo dl verdure conservate In bottlglla con la lattofermentazlone.

71

T

Brodo di verdure crude 0 cotte

II brodo dl verdure crude sl ottiene tagllando una 0 piu verdure in piccoli pezzl che sl lasclano Immersl In ocquo. a temperatura amblente, da dodlci a venti quattro ore. Le vltamlne e I minerall contenuti nelle verdure passano nell' acqua che sara filtrata e bevuta, mentre Ie verdure saranno buttate. Questa bevanda vegetale favorisce la dluresl e I meccanlsml dl ellmlnazlone.

I brodl dl verdure cotte sl preparano portando a ebolllzione per dleci minuti I'acqua e Ie verdure tagllate flnl, pollasclandole rlposare trenta mlnutl. Flltrare, buttare Ie verdure e bere II brodo a temperatura del corpo,

I brodi crudl sono preferlbili al brodl cottl. perche la cottura distrugge Ie vitamine e gli enziml piO Importantl.

AI brodi crudi 0 cottl si puc agglungere un po' di peperonclno dl Cayenna Immerso nell' ocquo. pol filtrato, o delle erbe aromatlche.

Sperlmentare personalmente permette dl sentlre qual e iI brodo plO adatto al nostro blsogno del momento.

72

Tisane medicinali

Possono essere benefiche delle tisane scelte secondo Ie loro proprleto medlclnall. Evltare dl zuccherarle 0 zuccherarle leggermente con poco mlele. Non berle troppo calde.

La bevanda magica

Per la preparazlone dl questa bevanda mettere una dose dl succo dl IImone, una dl sclroppo d'ocero. sette dosl d'ocquo naturale e una dose d'ocquo In cui sl e lasclato macerare del peperonclno rosso dl Cayenna (schlacclare quest' ultimo prima dell'uso; do po la macerozlone. flltrare I'acqua e buttare via II peperoncino).

II succo dllimone e II peperoncino dl Cayenna sono degll stlmolanti delle funzlonl emuntorie. Lo zucchero naturale d' acero asslcura una gllcemia costante ed evlta I momentl dl debolezza caratteristicl del dlglunl.

Questa bevanda, in confronto all' acqua 0 ad altre bevande, permette delle tappe di decrescendo molto piu brevI. Essa puc essere utilizzata anche per attenuare I' odore dl acetone che sl manifesta durante I dlglunl.

73

Rejuvelae

Mettere a bagno, per una notte, una manclata dl semi dl grana (dl cultura biologlca) In un boccale che verro rlcoperto con una garza tenuta da un elastlco. L'lndomani vuotore rocquo. sciacquore I semi con acqua abbondante sotto II rublnetto e lasclare II vase dl vetro Incllnato dI45°, I'apertura verso II basso, all'ombra, per tre giornl. Sciacquore mattino e sera. I semi saranno allora germogliati e soranno pronti per fare II rejuvelac: rnoclncre I semi grossolanamente (tritacarne 0 frullatore), metterne una manclata in un boccale da uno a due litri. riempirlo di acqua non ciorata e lasciar fermentore per tre glorni. Filtrare, poi bere II liquldo. La sua ricchezza In minerai!. vitamlne ed enzimi (liberatl dalla fermentazione) conferlsce al rejuvelac notevoll proprleto e 10 rende particolormente adatto come bevanda per II digiuno.

74

T I

Aequa

E plu facile pratlcare un dlgluno a base dl acqua, dopo qualche glorno dl dlgluno a base dl succhl dl frutta o dl verdura, di bevanda maglca 0 dl rejuvelac. Scegllere un'ocquo dl sorgente naturale, gradevole al gusto (0 consultore test bloelettronlci che mlsurano la vitallto delI' acqua). SI puc accrescere la vitallto delle acque In bottlglla con alcune gocce dilimone 0 qualche cluffo dl glovanl plante dl grano. L'acqua clorata del rublnetto e controlndicata (si puc facllmente Installare del flltrl sui vostro Implanto, per avere dell'acqua purlflcata).

75

Aequa distillata

6.5. LE TAPPE 01 APPRENOIMENTO

Un dlgluno a base dl acqua distillata libera Ie cellule da un accumulo dl metalli e dl sali tosslcl. Tuttavla, e preferlblle un'acqua dl sorgente leggermente mlneralizzoto. date Ie sue quouto naturali e vive.

E Importante bere sempre a piccoli sorsl. "rnostlcando I llquldl". A ognl sorso Inghlottito, sl sta a sentlre se perslste 0 no la sensazione dl sete. Non bere oltre la sete naturale (salvo In casl dl forte Intossicazlone, per aumentare la dluresl). Nel caso dl totale assenza dl sete puc essere utile un glorno dl dlgiuno secco prima dl comlnclare con I liquldl.

Una persona Intosslcata sl sente male quando e privata della sua "droga alimentare". Una persona In buona salute puc saltore uno 0 parecchl pastl senz' altra reazlone che la fame. Digiunare puc essere un placere se sllmpora a dlalogore con II proprio corpo. a evltare dl trattorlo bruscamente 0 dl costrlngerlo a una dlsclpllna troppo rlglda.

Come per la pratlca dl uno sport, per II dlgluno e Importante I'allenamento per gradl. Blsogna asslcurare un'ellrnlnozlone regolore per evltare uno "svuotamento" troppo Impetuoso.

76

77

5 giornl:

9 glornl:

15 glornl:

30 glornl:

48 glornl:

Ecco qualche schema dl dlgluno come esemplo:

I I

2 glornl dl decrescendo (con una tappa ognl pasto. cloe 3 tappe 01 glorno)

1 glorno dl dlgluno

2 glornl dl rlalimentazlone

3 glornl dl decrescendo (con 2 tappe 01 glorno)

3 glorni dl dlgluno

3 glornl dl rlalimentazlone

6 glornl dl decrescendo (1 tappa 01 glorno)

3 glornl dl dlgluno

6 glornl di rialimentazlone

12 giornl dl decrescendo (1 tappa ognl due glorni)

6 glornl di digiuno

12 glorni dl rlonrnentozlone

7.

I mezzi [isici di

disiti tossicazione

~

1.1. I 4 ELEMENTI

Una dieta dl dlslntosslcazlone 0 dl dlgluno. sono I momentl proprlzl per utilizzare 10 potenza rlgeneratrlce del quattro elementl della natura.lnfattl. lorlo. racqua.1I sole e 10 terra so no gil agentl curatlvl plu efflcacl che cl siano.

Assoclatl a un regime allmentare 0 a un dlgluno • per-

mettono dl evltare 10 magglor parte del slntoml splacevoIi dl eliminazlone perche regolarlzzano Ie funzlonl emuntorle e rlsvegllano I meccanisml dl rlgenerazlone e guarlglo-

ne.

18 glorni di decrescendo (1 tappa ognl tre glornl)

12 glorni di digiuno

18 glornl dl rlalimentazlone

II punto chlave dl questl scheml conslste nell' opprendlmento progresslvo delle fasl dl·dlslnnesto· e "relnnesto" alimentare.

78

79

1 I

La mlgllor glnnastlca resplratorla e quella che accresce naturalmente 10 resplrazlone. Tutti gil sport vanno bene a patto dl essere pratlcatl progresslvamente. La marcia e 10 corso a pledlln campagna ,In montagna 0 nel bosco sono eccellentl.

SI conslgllano gil eserclzl resplratorl che svlluppano 10 resplrazlone addomlnale: essl danno una grande amplezza dl movlmento 01 dlaframma. Qualche mlnuto dl nudo Integrale e glornallero rlnvlgorlsce I' epldermlde. Una camera fresco eben areata dlspensa un sonno rlparatore; altrl mezzl utili per Intenslflcare I' osslgenazlone sono un apparecchlo dl lonlzzazlone negatlva e degll eserclzl dl resplrazlone controllata.

7.2 L'ARIA

L'osslgenazlone profonda, se posslbile con l'orto lonizzata degll ambienti naturall, e una meravlgliosa fonte di salute. Non dimentichiamo che I'arla e II nostro allmento piu importante (possiamo fame a meno solo per qualche dec Ina di secondl, non di pill).

Molti fenomenl di intosslcazione so no dovutl a una insufficiente osslgenazlone del sangue, conseguenza di una attivito fislca IImitata, In un' arlo Inqulnata e povera dl ioni negativi.

Una persona sedentarla tollera male un' allmentazlone troppo ricca, percne i suol polmoni non rlescono a bruclare tosslne a sufflclenza. Lo stato di torpore e dl Inerzia che ne consegue Inlblsce I' eserclzlo flslco mentre proprio questo permetterebbe I' osslgenazione necessaria per purlflcare e rivltalizzare II proprio corpo.

80

81

1

"

- doeeia seozzese: procura dlstenslone ed energia. Alternare iI caldo e II freddo e flnire sempre con II treddo;

7.3. L'ACQUA

CI sono numerosl modi dl utllizzare I beneflcl dell' oc-

- bagnl di mare, bagni in piseina termale, bagnl di vapore, pediluvi, semieupi, bagni aile mani e agJi avambraeei, ecc.: mille osservazloni Interessantl attendono colul che provo questl tipi dl bagnl;

qua:

- bag no ealdo: prezioso per rilassarsl; immergersl per 10 0 15 rnlnutl. dopo aver agglunto qualche goccla di essenze aromatlche, dl estrattl dl plante 0 di alghe. Dopo II

bagno, dlstendersl coprendosi bene per traspirare (da 20 a 30 mlnuti);

_ doeeia fredda: per stimolare iI proprio corpo (puc sostituire tutti gil eccitanti artiticlall).

Bagnare prima piedi e mont. pol gambe e brocclo. cosce. spalle e schiena. Bagnare II vlso. Ie orecchle e iI davanti del corpo solo se si e surtlclenternente abituatl all' acqua fredda;

- gargarismi e lavaggio del naso, con slero tisiologico, acqua naturale 0 leggermente sototo. pullscono II tondo della gola e i setti nasall dove ristagnano spesso scorle e mucose;

- bagni agJi oeehi: con qualche goccia di estratto di plante (salvia, eufrasla, ecc.), utile per gil occhi Irritati;

82

83

Modo d'uso

- rlemplre II sacchetto dl acqua a temperatura del corpo (Immergervlla mono. I'acqua deve essere temperata); - mettere un po' dl vaselina 0 dell' olio nell' ano 0 nel tuoo per facllitare iI passagglo della cannula;

- svuotare I' aria dal tubo lasclando colare un po: d'ocqua;

- Introdurre la cannula nell'ano per qualche centlmetro;

- lasclare colare I' acqua Introducendo progresslvamen-

te la cannula morblda per tutta la sua lunghezza (questa lunga cannula evlta II blsogno Immedlato dl andare In bagno, permettendo ali' acqua dl colare In tutto II colon invece dl accumularsl nella sacca rettale);

- la poslzlone sara a carponl 0 sui dorso con Ii baclno sollevoto, 0 sui flanco slnlstro a canna di fuclle, 0 ancora in pledl facendo I' esercizio dl yoga Udlyana (alia fine dell' esplrazione far rlentrare II ventre con una falsa Inspirazlone e lasclarlo rltornare rapldamente).

- lavaggi intestinali eon aequa: una delie tecnlche dl dlslntosslcazlone fra Ie plu efficaci; facilitano I'evacuazlone delle scorle che ristagnano nell'intestlno crasso e stlmolano I muscoll del colon.

Materlale

- borsa dl couccto morbido 0 di plastica con una capacita dl circa 2 IItrl. da appendere al muro;

- tubo con una chiavetta;

- cannula dl coucclu. rnorbldo. lunga do 60 a 80 cm e con

un dlametro dl 6 mm.

84

85

1

Normalmente sl puo pratlcare un lavagglo una volta 0110 settimana 0 anche tutti i giorni. Durante un digluno, 1 02 lavaggl quotidianl completano 10 cura dl pullzla. La paura che Ilavaggi ripetutl disturblno Ie funzlonl naturall e Infondata. Molta gente ha paura dellavaggl. .. un po' come I contemporanei di Luigi XIV, che avevano paura dl lavarsl tutti I glornl.

-Iasclar colore, se posslbile, tutta I'ocquo. plcchlettando II ventre con Ie dita 0 massagglando !'Intestino; resplrare profondamente e dlstendersl 01 masslmo. Ognl volta che una contrazlone peristaltlca e accompagnata do un blsogno dl evacuare, Interrompere per qualche Istante II flulre dell'acqua, rilassarsl resplrando pol profondamenta pol contlnuare. Sa iI blsogno dl evacuare e troppo Intenso, cloe doloroso. arrestare II flusso dell'acqua, rltlrare 10 cannula, andare In bagno e pol rlcomlnclare.

Una volta che I' ocquo e passata nel colon, contlnuare II massagglo per qualche mlnuto, pol evacuare. E preferlbile non cercare dl trattenere I' acqua plu dl qualche mlnuto.

Se nell' alimentazione cl sono vegetali a sufficienza, questl "spozzolono" I'intestino senza che sia necessario ricorrere ai lavaggi. Ma per 10 maggior parte degli Occldentali, I'eccesso di alimenti raffinati e di prodotti anlmall crea degli squilibri intestinali che generano molteplicl dlsturbl. I lavaggi sono allera una misura preventiva di grande Importanza.

86

87

- Docce reHali: varlante sempllflcata della tecnlca del lavagglo conslstono nellasclar penetrare da 1/2 a 1 IItro d'ocquo nel retto e nell'evacuarlo Immedlatamente. Queste docce possono essere pratlcate una 0 plu volte al glomo. Utlllzzare a questa fine una peretta dl coucclu o un apparecchlo dl pullzla dentale a getto d' acqua, adattando la cannula.

se-

- Altri lavaggi inleslinali: al posto dell' acqua sl puc utlllzzare del cotta. Esso stlmola Ie contrazlonl peristaltic he e aluta a staccare Ie pell! morte e Ie materle fecall Incrostate aile paretllntestlnall. Eserclta anche, per via rlflesso, una stlmolazlone delle funzlonl epatlche. Tecnlca: do 2 a 4 tazze dl corte ognl 2 IItrl d' acqua: segulre 10 stesso procedimento dl un lavagglo con ocquo. ma non trattenere I'acqua e II corte. andare Immedlatamente In bagno.

SI possono anche fare del lavaggl con Infuslonl dl plante (Idrastle-salvla-consollda ecc.) 0 con un decotto dl splcchl d' agllo, dl succo dl glovanl plante dl grano, puro o dllulto, 0 con rejuvelac, ecc.

88

- Irrigazioni del colon: conslstono In lavaggl con abbondante ocquo. tramlte un apparecchlo adeguato e una doppla cannula per I'evacuazlone slmultanea. Effettuate In profondita da una persona esperta, queste irrlgazlonl sono efficacl per pullre in protonotto un colon Incrostato da scorle non evacuate (talvolta da declne dl annl). Sentlre II proprio Intestlno libero procura una sensazlone dl benessere eccezlonale.

\ I

':-(9 ~

, , I \

- Purghe: Ie purghe spesso sono Irrltantl, oppure generano slntoml sgradevoll. SI possono evitare rlspettando Ie tappe della rlduzlone allmentare e predlligendo I vegetall che favorlscono una buona pullzia dell'intestino. Conslstono nel bere degll Infusl dl piante 0 delle acque rlcche dl sail mlnerali. evitando ognl prodotto chimlco.

89

\ /

'® -

'_'

-~ ~ .......

/' / \

I bagni dl sole migllori sono i bagni sumericl: meta del corpo riposa In tre, cinque centimetrl d' acqua mentre I'altra meta e esposta 01 sole. In mancanza di questi e bene aspergere frequentemente il proprio corpo con acqua fresco. Durante ogni esposizlone 01 sole, bere abbondantemente.

7.4.IL SOLE

II sole e II fondamento stesso del nutrlmento umano.

Con 10 fotoslntesl I' energia solare e Immagazzlnata nel vegetall, pol trasmessa all'uomo per II suo nutrlmento. Esponendo II proprio corpo 01 sole cl sl puc nutrlre dl energla solare "In dlretto",

SI raccomandano I bagnl di sole, se posslblle Integrall, durante un dlgluno e durante Ie cure dl dlslntosslcaztone: blsogna tuttavla rispettare unesposlzlone progressiva e raglonevole. Le creme e gil oll solari falsano I meccanlsml naturall dl tolleranza 01 sole. Dovrebbero essere utilizzati solo se e Imposslblle I' esposlzlone progressiva (alta montagna, croclera In mare, ecc.).

Anche a sole coperto. un bagno dl luce del glorno e gia efficace. II sole agisce con due componentl princlpoll: I raggi ultravloletti e quelll Infrarossi. I priml provocano I'abbronzatura e 10 produzlone di vitamlna D, i secondi aumentano 10 circolazione del sangue, 10 distensione muscolare e 10 traspirazione.ln mancanza di sole, utilizzare altre forme di colore come I bagnl caldi e 10 sauna.

90

1

91

Per la sauna la regola d'oro e "non torzore". Non restare nella sauna pill dl Quante sla necessarlo per elevare II polso da 110 a 120 pulsazlonl al mlnuto, per qualche mlnuto. Quando II calore Incomlncla a divenlre sgradevoIe, basta. Rlposarsl sublto dopo la sauna, per almeno 20 0 30 min uti , ben al caldo sotto una coperta 0 un plumlno per dlstendersl e ellmlnare tramlte la trasplrazlone. Per pratlcare una sauna dl stimolazlone. alternare la sauna con bagnl e docce fredde (senza dimentlcare dl Immergere completamente la testa per evltare qualslasl congestlone). pol rlposarsl almeno 15 minutl. Durante la sauna massagglarsl II corpo (a manl nude 0 con un guanto dl crlne) e non dlmentlcare dl bere a sufflclenza prima e dopo. per evltare qualslasl mal di testa per mancanza dl liquldi.

92

1

7.5. LA TERRA

Le energle della terra arrivano all' essere umano tramlte gil allmentl consumati e Ie torze elettromagnetlche terrestri che sl possono assorblre In moltepllcl modi: marcia (preterlbilmente a pledl nudl, corsa a pledl), fanghl, compresse d'argilla, rlcettlvlta aile bellezze della natura. Protumi, colon. suoni e vibrazloni costitulscono una testa per II noso. gil occhl. Ie orecchle e la pelle. AI contatto con la terra e dunque facile nutrirsl e rigenerarsi.

Assleme al quattro elementi della natura diverse pratiche contribuiscono alia dlsintossicazlone, quail II rilassamento, I massaggl, I'eserclzio tlsico e Ie attivita creative.

93

7.6. IL RILASSAMENTO

Un dlgluno 0 una cura dl dlslntosslcazlone sono del momentl prlvllegiatl per imparare a dlstendersl. Altrl mezzl che favorlscono 10 dlstenslone sono: un'otnvlto flslca prellmlnare (del muscoll che hanno lavorato sl dlstendono profondamente), II colore (sole, bagnl caldl, sauna), I massaggl dlstenslvl. gil eserclzl dl resplrazlone controllata. La dlstenslone emotlva sllnstaura con eserclzl diliberazlone emozlonale. Un sottofondo sonoro corrlsponde 0110 state d'anlmo del momento, favorlsce 10 dlstenslone. Bisogna os are vlvere Intensamente un'emozlone lasclandolo esprlmere per qualche mlnuto con movlmentl, suonl. grlda, plontt. lacrlme, rlsate, ecc.

SI Impara a "dlsfnqulnore" 10 propria mente con I dlversl metodl dl dlstenslone 0 dl medltazlone che hanno come fine dl IIberarsl dalle IImltazlonllnteliettuall per ragglungere livelli dl cosclenza plu ampl. Cassette dl rllassamento guldato (con cuffla stereofonlca se necessarlo) sono utili per Imporare a Isolarsl, a distendersl profondamente e a beneflclare delle vaste rlsorse della vlsuallzzazlone e dell'lmmaglnazlone.

94

1

7.7.1 MASSAGGI

I massaggl mlgliorano 10 clrcolazlone dell' energla nel corpo e facilitano 10 distensione. Tutte Ie tecnlche sene valide a condizione di essere praticate in modo Intultivo e con sensibilita (un massagglo troppo Intenso puc far scattare delle tenslonl muscolarl riflesse 0 un flusso dl ellmlnazlone troppo forte).

Esistono diverse tecnlche dl massagglo pratlcate do terzl: II linfodrenagglo (molto utile durante II dlgiuno perche permette un'evacuazione dolce delle tosslne li_ berate nel vasllinfotlcl delle cellule); 10 riflessologla,l' agopresslone,lo shiatsu, II massagglo blodinamlco, II massagglo bloenergetico, ecc.

95

CI sl puc massagglare anche da soli: massagglo delle rnonl. delle braccla. del go rnltl. delle spalle. della nuca. della testa. del vlso. del torace. del ventre. del renl. delle gambe e del pledl.

7.8. L'ESERCIZIO FISICO

Tutte Ie forme moderate dl eserclzlo flslco sono beneflche: IIlavoro muscolare Intenslflca la clrcolazlone polmonare. la clrcolozlone sanguigna e II metabollsmo generale.

96

1

7.9. LE ATTIVITA CREATIVE

I tempi dedlcatl abitualmente alia preparazione del posn. al loro consumo e digestione. possono essere dedlcati ad attivito creative: dlsegno. pittura. scultura. poesla. ecc. Una menzlone partlcolare va fatta per iI canto e I'espresslone vocale libera (rumorl. suonl. risate. plantl. grlda. ecc), tutti mezzl notevoli di distenslone e riequilibrazlone. Inoltre. assicurano un potente massagglo rlflesso dell'lnterno della bocca e del palato. Per "ricaric are Ie bctterle" e preferiblle scegllere attivito che diano II masslmo di liberto alia creottvlto e alia spontanelto neti'amblto delle tecnlche glo conosclute.

97

, \ /

_ A-"\ ..

\...:...I , /, \

98

8.

Conclusione

La salute e un lavoro di equlpe, una collaborazlone stretta tra iI corpo enol stessi.

L'organlsmo mette a nostra disposizione meccanlsml dl una preclslone e dl una sottlgliezza che superano tutto cia che possiamo Immaglnare <II sistema nervoso per esemplo rappresenta un Insleme dl comunicazlone ben piu complesso dl una rete telefonlca che collegasse ognl abitante del globo a ognl altro ... ). Conosclamo soltanto una minima parte del segretl del nostro corpo.

" nostro corpo cllnforma con sensazloni placevoli 0 splacevoli del modo In cui 10 trattlamo. Stando attentl 01 suol messaggl, posslamo imparare a vivere plu armonlosamente con noi stessi e II mondo che cl circonda.

99

L' apprendlmento della salute passa attraverso 10 conoscenza del mezzl dl dlslntosslcazlone e 10 creazlone dl una nuova relazlone con se stessl, tondata sull' esperlenza del naturale benessere tlslologlco e psi cologlco.

Per molta gente e dlfflclle Immaglnare questo stato.

Siamo talmente abltuatl a un leggero "rnolessere" che sl flnlsce per crederlo normale.

Molte persone, tuttavla, hanno cercato dllmparare ad avere una mlgllore salute. Hanno vlsto sparlre quel mille e un slntomo che perturbavano 10 loro eslstenza; hanno scoperto una nuova arte dl vlvere, tatta dl benessere, odottobllltc. spontonelto. creottvlto e allegrlal

OGNUNO PUC> LlBERARSI DAL PASSATO SCOPRIRE LA SALUTE

E INONOARE 01 SOLE LA PROPRIA VITA

100

T

!JLppentfice

Mastic are senza ingfiiottire

&tE:Ef

Una soluzlone elegante efficace e gratulta 01 probleml dl:

BUUMIA, ECCESSO 01 PESO, DISTURBI DIGESTIVI.

STRESS E

STANCHEZZA ecc.

101

Ho fatto lunghi digiunl a plu rlprese. Nella fase della riallmentazione ml sono sovente Imbattuto In un problema dellcoto. Digiunare e facile ma ricominclare bene a manglare 10 e rneno. Spesso s'lnstaura una bulimia difficlle do controllare e cl sl nutre troppo velocemente con quantlta troppo elevate di clbl.

E pol un glorno, "eurekol". ml e apparsa 10 soluzlone a questo problema, AlI'improwlso ml so no sentito come Crlstoforo Colombo che scopre I' Amerlcal Non solo avevo trovato come riallmentarsl bene dopo un digluno, ma anche come guarlre quella malattla funesta che si chlama Bullmlal

Pensavo: 'Come fare? Se non mangio, se rifiuto gil alimentl che ml tentano, creo delle frustrazlonl pslcologlche, frustrazlonl che provocano 10 bulimia. AI contrarlo, se cedo senza freno a tutte Ie mle voglle, sovraccarico II mlo organlsrno. ml sento Intosslcato e colpevole dl aver manglato male", Certamente, se II mlo Istlnto funzlonasse In modo infalliblle e non fosse sconvolto, sarei guidato verso gil alimenti utili al mio corpo. come 10 so no gil animali selvaggl. Ma

103

ann I dl educazlone ad allmentl placevoli per iI palato, ma noclvl per la salute, sono per me, come per la magglor parte del mlel contemporonel. la causa dl certe dlfficolta ad ascoltare l'lstlnto e dl una tendenza molto netta alia bulimia.

Allera che fare? Dire no e sentlrsl frustratl 0 dire sl e ammalarsl?

Ero a questo punto del mlel penslerl quando ml rlcordal dl un Importante consiglio avuto alcunl annl prima. Questo consiglio aveva cambiato II rnlo modo dl vedere 10 vita mostrandoml che c'era pure una soluzione dlversa dalla duallta che porta ad avere un vincente e un perdente.

Ecco 10 storla: abltava allera do nol una bambino dl quattro annl che presentava gravl probleml pslcologlcl. Nol I' avevamo occolto. ma Ie dlciassette slstemazlonl famillarl dalle quail era passata Ie avevano procurato un carattere estremamente Instablle e dlfficile. D'altronde, era stata plcchlata molto spesso e II suo svlluppo come pure II suo corattere erano molto sconvoltl. Quando arrive do nol, non volle assolutamente andare a dormlre e ml provoco per splngerml all' estremo ... e rlcevere cosl gil schlaffi 0 Ie sculacclate aile quail era abltuatal Malgrado 10 mla Irrltazlone (Ie sue grlda acute facevano tremare I murn. reslstettl 0110 voglla dl plcchlarla, perche non credevo 0110 vlolenza. Tental dl calmarla con parole gentlll, ma Invano ...

104

suono n telefono. Era un'amlca dl vecchio data, una pslcologo. dotata dl grande saggezza e dl ampla esperienza nel cornpo delle relazionl genitorl-figii. DI primo acchito ella ml stuzzlco "Che coso sta succedendo? Sembra molto nervoso a gludlcare dol tone delia sua voce ... ma coso sono queste urla do ossessa che sento? • Le raccontal II mlo dilemma: ·Questa bambino che e appena arrlvata do nol in affidamento, cerca uno scontro e Ie botte ... Non voglio entrare nel gloco della vlolenzo", ·Se lei non sl trattenesse, ml dlsse, che coso avrebbe voglla dl fare? • ·Credo che la butterel dalla flnestra 0 che Ie darei una bella sculacclata" , risposl"Ebbene, plcchlate ounquer'. mi dlsse. "Corne, Lei, un'esperta pslcologa, ml consigliO dl plcchlare questa bambino?" esclamal, molto sorpreso. "Attenzlone. disse. Le ho ben detto dl plcchlare, ma non 10 bambino! La prenda dun que su un suo glnocchlo. metta un cusclno suII' altro e dia una maglstrale sculacclata ... al cusclnol Cosl Lei scorlchero la sua Irrltazione e 10 bambino opprezzero una sculacciata che non fa malel

Che consiglio lIIumlnantel

Rlmasl sbalordito dalla genlale sempliclta di questa Idea.

Avevo cosl 10 soluzione per II mlo problema. Una strada percorribile si aprlva davanti a me, un modo di agire che trasformava II conflltto in gloco ... Balbettal alcune parole dl

105

Tomlamo alia mla rtflesslone sulla bulimia ... Perche non appllcare questo stesso consiglio. tanto sempllce quanta notevole? Ed e con la glola delle grandl scoperte che formulalll prlnclplo che IIbera per sempre dalla bulimia:

"Non dire mal nol Mangia tutto cia che vuol... Mettlln bocca tantl pastlcclnl al cloccolato quanti ne hal voglla: mastlcall con cura. degustall. apprezza la sofistlcatezza del loro sapore ... pol rtsputal Non Inghlottlre nlente che non sla buono per II tuo corpol In ognl modo. rtcordatl che non hal alcuna papilla gustativa nello stomaco e che. dl conseguenza. tutti I placert del gusto sl trovano soltanto nella bocca.

rlngrazlamento. rtattaccal sublto II telefono e ml preclpital verso la bamblna che contlnuava ad urlare. Con fermezza. ma senza vlolenza.la presl sotto II mlo braccio sinlstro. mlsi un cuscino sui mlo ginocchlo destro e -coragglosamente· comlncial a colpire if cusclno if plu forte possiblle.lanclando urta ferocl. Stuplta da questo cornportornento Inaspettato. la bambina tacque e ml guard6 scarlcare la mla collera con Interesse e ammlrazione. Dopo alcunllntensl rnlnutt.Io calma era tomata In me e la bamblna aveva ritrovato la sua tranquillito. SI ranlcchlava ora contro di me. rlconoscente di avere "rlcevuto" una sculacclata senza dolore. dlvertita e contenta dl questo nuovo modo dl trovare una soluzlone positiva ad uno scontro altrimenti senza esito. Durante Ie coccole che segulrono. medital su questa straordinarla awentura ... ognl conflitto. ognl dilemma puc dunque sboccare non verso una fine splacevole In cui uno vince e I' altro perde. ma verso uno spazio In cui tutti so no vincenti I Ero meravlgllato.

CI6 che Inghlottl e che corrlsponde aile tue voglle bullmlche e non al blsognl del tuo corpo non fa che sovroccarlcare II tubo digerente e provocare In te tanto dei sensl di colpa quanta del slntoml splacevoll. MASTICARE SENZA INGHIOTIIRE. ecco II segretol Facendo cosl. tu non tl sentlral mal frustrato. potral SOddlsf~re tutti I tuol caprlccl. tutta la tua bulimia. sentire II gusto dl tutti gil alimentl. anche dl quelll che sono dannosl per la tua salute. Rlmarralleggero.1I tuo corpo

106

107

1

Forse state per ribattermi ·SI. ma anche se non inghiotto, non ossorblro con 10 saliva sostanze nocive per me?"

Rassicuratevi, II rischio e insignificante perche 10 quantlta delle sostanze assorbite a Iivello della bocce e molto scarsa.ln ogni modo, e di gran lunga meglio fare questa che Inghlottire degli alimenti di cui II corpo non ha bisogno. Per di piu, mastlcare procura un intenso rllassamento. I massetterl (muscoll delle mascelle) sono tra i muscoll plu potenti del corpo. La lunga masticazione dl un pezzo dl pane, di una carota 0 dl un altro allmento duro fa lavorare questi muscoll e provoca un rilassamento In tutto II corpo. Gia do millenni I grandl saggl dell' India hanno scoperto che gil alimenti contengono non solo elementl nutritlvi che vengono assorbitl a IIvelio dell'intestino tenue, ma anche del "prcno". 0 energia vitale, dI cui una gran parte vlene assorblta a livello della bocca gia durante 10 masticazione. Do qui I'importanza dt una mastlcazione prolungata. Una tecnica, che si

chiama fletcherismo, che consiste nel masticare ogni boccone molto lentamente, ha permesso a molti maloti dl guarire facllmente evitanto loro di assorbire alimentl predigeritl male e facendo lore beneflciare meglio del prana alimentare.

Ecco, sapete tuttol Conoscete ora questa stupendo segreto che vale 10 pena sperimentare. Per qualche giorno masticate i vostri alimentl senza ingoiare niente. Sarete stupitl dl vedere che avrete tanto energia per tutta 10 glornata quanta ne avevate quando Inghlottivate I clbl. VI Iibererete dol lavoro digestiv~ e II "prone" assorbito al momento della masticazione vi rnonterro In piena forma, senza scosse.

Mastlcare senza inghlottire ... un trucco cosl sernpllce.

COS! sorprendente e COS! efflcace per rlsolvere I probleml dl bulimia che colplscono tante personel Una ricetta che consente dl dire 'sl a tutto". che evlta tutte Ie frustrazionl. un metodo gratulto (pensate a quello che costano Ie pillole per dlmagrlre. Ie cure antlcellulite. I trattamentl cosmetlcl e 10 chlrurgla estetlcal) senza alcuna controindicazlone (dato che moltl probleml dl salute sono conseguenza di una Iperalimentazlone. manglare meno non puo che farvl bene I) • facile do pratlcare e dellzloso per II palato (polch9 dovete stare attentl a non Ingolare. slete costretti a sentlre bene 'II gusto dl ognl boccone).

non oovrc sublre continue aggresslonl alimentarl. II tuo capltale-salute sl svnoppero. perche non Ingoierai plu alimentllnutlll per II tuo corpo e II tuo Istinto tl guidera sempre megllo verso etc che tI convlene dl plu·

108

109

e dl allmentllndustrlall plenl di additlVI. di conservantl e dl colorantl. ml ammalal: II rnlo corpo reaglva vlolentemente quando ml nutrlvo dl cibl fattl plu per arrlcchlre I commerclantl che per mantenere la salute del consumatorl. Declsl allora dl masticare gil alimentl. senza Inghiottlre niente per l'lntero sogglomo.

E cosl. per 28 glomI, mastlcavo, mastlcavo encore. rna non Inghlottlvo affattol 0 mllsolavo con II mio plorto lontano da ognl sguardo e sputavo In un blcchlerlno dl cartone gil allmentl che avevo mastlcato, 0 mettevo con dlscrezlone In un cucchlalo ognl boccone una volta insalivato e trasformato In poltlglia, pol deponevo dellcatamente questa liquldo In una borso di plastlca appogglata sulla mle ginocchla. Cosa sbalordltlva, avevo scoperto che se sl faceva questa In un rlstorante quasi nessuno sene accorgeva. a parte naturalmente quell! che sono a tavola con vol. Infatt!' Ie persone sedute a tavola ad alcunl metrl di dlstanza non possono semplicemente Immaglnare che state rlsputando II vostro elbo. Essl, qulndl, non 10 vedono. Non dimentlchlamo che ognuno filtra la raolto a seconda del proprio metodo dl vedere.

Manglare senza Inghlottlre: un'ldea meravigllosa che ha solo vantaggl e nessun Inconvenlentel

Certamente non rho Inventata 10, rna devo dire che quando rho scoperta, ml so no sentlto f1ero quanta Archimede che grlda "Eureko" nella vasca da bagno, esaltato quanto Crlstoforo Colombo the scorge I' America, stupefatto quanto Newton quando gil cade una mela sulla testa I Flnalmente avrel potuto manglare tutto cia che volevo. senza sensl dl coloo. ne dlgestlone difficile, senza rimorsi ne dotort. senza penose restrizlonl ne momentl dl debolezza che danno pol dlsplaceri! Ero sopraffatto. MI sentlvo Inondato dalla glola che nasce dalla sempllclt6. Sapevo che questo metodo cosi sempllce stava per camblare la mla vita e quella dl molte persone prlglonlere delle loro abltudlnl, tormentate dal loro deslderl e dalle Informazionl che acqulslscono quando vengono a conoscenza del pericoll dell' allmentazlone modema. (Quando sl vedono tutti I prodottl noclvl che contengono gil allmentl modernl. come non sentirslln colpa per manglarll?)

Plu tardl sl presento per me I' occasione dl verlficare questa strano metodo. Parfll per un soggiorno dl quattro settlmane negll Statl Unltl, paese nel quale I' alimentazlone Industrlale ml aveva dato del probleml durante I miel viaggl precedentl. Infattl, dopo qualche glomo dl plattl surgelati rlscaldati. dl verdura e dl frutta Imbottlte dl concimi chimlcl

110

111

Cosi, pertutto II mlo vlagglo, ho beneflclato dl un' eccellente vlvaclta,lI mlo corpo a rlmasto flessuoso e forte, II mlo Intelletto pronto e lucldo. MI sentlvo bene dal mattlno fino alia sera, calmo e sereno, con un'energla che scorreva come un flume, senza alcuna scossa. II blsogno dl dormlre dlmlnui notevolmente: Invece dl cinque ore, ml era sufflclente dormlre due ore e mezzo. per svegllarml perfettamente rlposato. Scoprlvo II placere dl un benessere senza sforzl, senza frustrazlonl. Assagglavo dl tutto, ml meravlgllavo dl moltepllcl sooort restando completamente leggero, fresco e rlposato.

Sulla strada del rttorno. alcunl glomi prima dllasclare gil Stati Unlti, vlnsl perslno clnquanta dollorl. In segulto ad una scommessa. Alcunl amici mllnvltarono a cena In un rlstorante glapponese. Accettol. splegando loro I' esperlenza allmentare che stavo facendo: "Vol vedrete, dlsslloro, che nessuno nel rlstorante, a parte vol natural mente .sl accorgera del mlo piccolo Intrigol" Un mlo amlco rlmase Incredulo:

"Non posso credertl, dlsse, tu sostienl che potral mastlcare senza Inghlottlre tutto II tuo posto. sputarlo In una piccola borsa dl plastica appogglato s~lIe tue glnocchla, senza che nessuno se ne accorga? Scommetto clnquanta dollarl che un camerlere 0 un cliente se ne occorqercl "scornrnesso accettata" rlsposl... E cosi vlnsl molto facilmente quella scommessa, polche nessun cllente del rlstorante sospetto un secondo dl clo che facevo.

Un glomo, Incontral una donna dl una clnquantina d' annl che soffrlva dl una grave obeslta. Ella ml dlchiaro: "Ho provato tutti I reglml posslblll e Immaglnabili, tutti I digiunl e Ie cure ... senza successol Perdo ognl volta qualche chilo, che rlprendo non appena ml rlmetto a manglare. PIO tento dei reglml, plu Ingrasso. Sono disperatal "C'a tuttavia una tecnlca allmentare che lei non ha mal provotol" Ie dlssl, • Una tecnlca che non ho visto descrltta In nessun libro modemo (Mastlcare senza inghiottlre a splegato, sernbro. In qualche scrltto sacro dl antlche clvllta). Una tecnica cos! semplice, COS! a buon mercato .. a dire II vero perslno del tutto gratuital ... e, In base alia mla esperlenza, riesce al 100%, se la sl appllca correttamentel" "Ma corn'e possibile che non ne abbla mal sentlto parlare?" Le splegal la tecnlca che ho appena descritto; oscolto In rellgioso silenzlo pol rimase per qualche mlnuto profondamente assorta ... cap) fino ache punta II fatto dl dire sempre sl aile sue voglie fosse astuto, scopri lo sottlgllezza dl una strategla che consente dl non trattare plO II proprio corpo come una pattumiera, ma rleduca la masticazlone e I'lstinto allmentare. I suoi occhl si appannarono e ml dlsse : "Non puc Immaginare quanto sia contenta. Per la prima volta da onnl. vedo la luce in fondo al tunnel. MI pervade una certezzo. sento che con questa tecnlca guarlro flnalmente dalla mla obestto. Questo metodo a tanto elementare quanto geniale ... commcerc oggl stessol"

112

113

1

Alcunl mesl pili tardl rlcevettl da quella signora una lettera molto slmpatica In cui ml descrlveva II suo successo: era dlventata magra. senza storzo. ne trustrazlonl. ne privazlonl, Era entrata. grazie a questo piccolo segreto. in un nuovo mondo: quello del placere senza limltt. Termlnatt I reglml draconlanl. Ie prlvazionl segulte da cnsl dl bulimia imposslblll da soffocare. tlnltt i sensi dl coloo. Ie pesantezze dlgesttve.1 slntoml di Intosslcazione del corpo e d'lnsoddlstazione che accompagnano II fatto dl non rlusclre ad arrlvare a controllare la propria alimentazione. Flnitll buoni proponimentt. Imposslbill da mantenere. Ie lotte con se stessl. Ie tensloni e gil storzl, Masticare senza inghiottire permette di entrare In un mondo In cui tutto e permesso. tutti I connect sono accettatl. Avete voglia dl dolcl? Compratene quanti votere. gustateli uno ad uno mastic an doli accuratamente e rlsputate in un sacchetto 0 In un blcchlere quello che cornsponde aile vostre voglle bullmlche e non al blsognl del vostro corpo. Darete cia che avete Insallvato agll uccelllni del parco vicino e questt ne saranno molto entusiastl.lI vostro stomaco. quanto a lui opprezzero. dl non dover sublre Ie vostre tollle e I vostrl capriccll .

Slete nervosl. Irrltati 0 stanchl? Masticate allora venti carote 0 dlecl tette dl pane durol Dopo qualche minuto dl storzo dl masticazlone. proverete un protondo rilassamento che pervodero tutto II vostro corpo. Dopo questo "joggingdei rnossettert. vi sentirete bene come dopo una lunga cammlnata nel bosco.

'))

Quando mangerete al rlstorante 0 da amicI. non vi sentirete pili in colpa perche soprete. una volta tornati a coso. rlequllibrarvl con qualche pasto appartato. soli con voi stessl. attenti a cia che passa nella vostra bocca. Questl "lovorl proncr' dl mastlcazlone rleducheranno molto velocemente II vostro funzionamento digestlvo. La bulimia scornparlra.1 veri blsognl del vostro corpo sl esprimeranno attraverso I'Istinto allmentare che vi guldera verso cia che e utile al vostro corpo. Provare "Masticare senza Inghlottlre- vuol dire adottare questo metodol Unltevl a me nel "club del vecchl bullmlci- ... e quando avrete tatto qualche esperlenza positiva In questo campo. abblate la gentllezza dllnvlarml un blgllettlno per raccontarmlle vostre esperlenzel VI ringrazlo sin da oral

Dottor Christian Tal Schaller

114

115

1

116

Indice

NOTAINTRODUTIlVA pag. 11

1. L'INTOSSICAZIONE E LE MALA TIlE

DELLA CIVILIZZAZIONE » 13

2. L'INTOSSICAZIONE E I SUOI SINTOMI » 19

2.1 Organi di eliminazione » 20

2.2 Fattori di intossicazioe » 21

2.3 Sintomi di intossicazione » 24

2.4 Come nascono Ie malattie » 27

, 3.PERCHE'IMPARAREADISINTOSSICARSI » 29

3.1 Ragioni fisiche » 29

3.2Ragioniaffettive , » 30

3.3 Ragioni mentali » 31

3.4 Ragioni spirituali » 31

4. LA DISINTOSSICAZIONE ALiMENTARE »

4.1 Effetti degli alimenti »

4.2 Classificazione degli alimenti »

5. LE DIETE DI DISINTOSSICAZIONE »

5.1 Le cure di alimentazione biologic he e di

alimentazione viva »

5.2 Le cure di vitamine naturali »

5.3Lecurediverdura »

5.4 Le cure della frutta »

5.5 Le curedell'uva »

5.6 L'alimentazione istintiva »

6.ILDIGIUNO »

6.1l1valoredeldigiuno »

33 33 35

43

44 46 47 48 49 50

53 53

117

1

6.2Praticadeldigiuno pag. 54

6.3Doveequandodigiunare » 68

6.4 Cosa bere durante il digiuno » 70

6.5 Le tappe di apprendimento » 77

7.1 MElli FISICI DI DISINTOSSICAZIONE » 79

7.1 I quattro elementi )) 79

7.2L'aria )) 80

7.3L'acqua )) 82

7.4 II sole » 90

7.5 La terra » 93

7.6l1rilassamento )) 94

7.7 I massaggi )) 95

7.8 L'esercizio fisico » 96

7.9 Le ottivlto creative )) 97

8. CONCLUSIONE » 99

APPENDICE: MASTICARE SENZA INGHIOTIIRE ........ » 1 0 1

118

Della stessa collana

- M. FRISARI, Sani con /'astrologia medica e la macrobiotica

- M. FRISARI, La salute e gli astri

- M. FRISARI, RAM V ALMl, Geobiologia

- L. BAJARDI, Guida aI/a medicina alternafiva

- G. LIE-SOU, La vera agopuntura cinese

- S. HANNHEMANN, Omeopatia

- DR SOLEIL, Alimentazione viva

- DR SOLEIL,·lgiene intestinale

- DR SOLEIL, Guarire

- C.T. SCHALLER, Ridere e salute

- S. DE GREGORIO, Le terapie naturali

- S. DE GREGORIO, Guida 01 porto naturale

- S. DE GREGORIO, Diete dimagranti, diete ingrassanti

- S. DE GREGORIO, Zucchero, caffe, tabacco, alcool

- S. DE GREGORIO, Digiuno e salute

- S. DE GREGORIO, Dieci regole per vivere sani

senza medicine

- S. DE GREGORIO, Dimmi cia che mangi e ti dira chi sei

S. DE GREGORIO, Sesso senza segreti

- A. ROSCIANO, Biorisonanza, medicina del futuro

- A. BALDASSARRE, Guida aI/a reflessologia taoista

- R. V ALMl, Migliora la tua vita ...

- S.MAGNANO, Mostrami gli occhi ... (manuale di

iridologia psicologica)

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful