You are on page 1of 2

DIPARTIMENTO Dipartimento dell'Innovazione Industriale e Digitale - Ingegneria Chimica,

Gestionale, Informatica, Meccanica (DIID)


SCUOLA SCUOLA POLITECNICA
ANNO ACCADEMICO OFFERTA 2016/2017
ANNO ACCADEMICO EROGAZIONE 2017/2018
CORSO DILAUREA INGEGNERIA INFORMATICA E DELLE TELECOMUNICAZIONI
INSEGNAMENTO ANALISI MATEMATICA 2
TIPO DI ATTIVITA' A
AMBITO 50283-Matematica, informatica e statistica
CODICE INSEGNAMENTO 01241
SETTORI SCIENTIFICO-DISCIPLINARI MAT/05
DOCENTE RESPONSABILE SAMMARTINO MARCO Professore Ordinario Univ. di PALERMO
MARIA LUIGI
ALTRI DOCENTI
CFU 6
NUMERO DI ORE RISERVATE ALLO 96
STUDIO PERSONALE
NUMERO DI ORE RISERVATE ALLA 54
DIDATTICA ASSISTITA
PROPEDEUTICITA'
MUTUAZIONI
ANNO DI CORSO 2
PERIODO DELLE LEZIONI 1 semestre
MODALITA' DI FREQUENZA Facoltativa
TIPO DI VALUTAZIONE Voto in trentesimi
ORARIO DI RICEVIMENTO DEGLI SAMMARTINO MARCO
STUDENTI MARIA LUIGI
Luned 11:00 12:00 Edificio 8 Ex Dipartimento Trasporto sez AeronauticaViale
delle Scienze
Marted 12:00 13:00 Edificio 8 Ex Dipartimento Trasporto sez AeronauticaViale
delle Scienze
DOCENTE: Prof. MARCO MARIA LUIGI SAMMARTINO
PREREQUISITI Conoscenza degli argomenti di Analisi Matematica 1 e Geometria.
RISULTATI DI APPRENDIMENTO ATTESI Conoscenza e capacita' di comprensione
Acquisizione di conoscenze specifiche nei seguenti ambiti: Funzioni scalari e
vettoriali di piu' variabili reali. Funzioni di variabile complessa. Serie di funzioni.
Equazioni e sistemi di equazioni differenziali. Integrali multipli.

Capacita' di applicare conoscenza e comprensione


Lo studente al termine del corso sara' in grado di applicare le conoscenze
acquisite alla risoluzione di semplici problemi analitici.

Autonomia di giudizio
Lo studente sara' in grado di applicare le nozioni apprese allo studio di
particolari problemi matematici e fisici che si presentano nelle applicazioni.

Abilita' comunicative
Lo studente sara' in grado di comunicare con competenza e proprieta' di
linguaggio su argomenti che coinvolgono i concetti affrontati durante il corso.

Capacita' dapprendimento
Lo studente sara' in grado di aggiornare autonomamente le proprie conoscenze
sugli argomenti trattati mediante la consultazione di testi e riviste scientifiche.
VALUTAZIONE DELL'APPRENDIMENTO Prova Scritta. Prova Orale.
OBIETTIVI FORMATIVI Lo studente sara' in grado di studiare in autonomia semplici problemi matematici
relativi agli argomenti del corso.
ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA Lezioni frontali. Esercitazioni in aula.
TESTI CONSIGLIATI C. Citrini: Analisi Matematica 1, Analisi Matematica 2, Boringhieri.
PROGRAMMA
ORE Lezioni
8 FUNZIONI DI N VARIABILI. Distanza in R^n. Topologia. Funzione di piu' variabili. Limite e continuita'.
Differenziale in R^n. Gradiente. Derivate parziali. Piano tangente alla superficie z=f(x,y). Derivazione delle
funzioni composte. Derivata secondo una direzione. Derivate di ordine superiore. Teorema di Schwarz.
Differenziali successivi. Formula di Taylor per funzioni di piu' variabili. Massimi e minimi relativi ed assoluti per
funzioni di due variabili.
5 CURVE. Curve in forma parametrica. Retta tangente. Piano normale. Lunghezza di un arco di curva regolare.
Ascissa curvilinea. Integrali di linea. Campo scalare. Superfici di livello. Campo vettoriale. Gradiente di un
campo scalare. Divergenza e laplaciano di un campo vettoriale. Rotore di un campo vettoriale. Forme
differenziali lineari e loro integrali curvilinei. Forme differenziali esatte. Campi conservativi. Potenziale.
2 FUNZIONI DI VARIABILE COMPLESSA. Limite. Continuita'. Derivata complessa. Teorema di Cauchy-
Riemann. Condizioni di monogeneita'. Funzioni armoniche piane e loro proprieta.
3 SERIE DI FUNZIONI. Uniforme convergenza. Teorema del limite. Teorema di integrazione per serie. Serie di
potenze. Serie logaritmica. Calcolo di integrali per mezzo di serie. La funzione seno integrale. La funzione
degli errori.
8 EQUAZIONI DIFFERENZIALI ORDINARIE Equazioni del primo ordine. Il problema e il teorema (enunciato) di
Cauchy. Sistemi dinamici monodimensionali. Studio qualitativo. Equazioni lineari. Equazioni a variabili
separabili. Equazioni differenziali esatte. Fattore integrante. Equazioni omogenee. Equazione di Bernouilli.
Sistemi di equazioni differenziali. Il problema e il teorema (enunciato) di Cauchy per i sistemi pluridimensionali.
ODE di ordine n. Sistemi di ODE lineari. Il principio di sovrapposizione. Sistemi lineari omogenei. Risoluzione
delle ODE lineari a coefficienti costanti. Sistemi dinamici pluridimensionali (spazio degli stati, traiettorie, punti
critici, cicli, ritratto di fase). Sistemi autonomi. Stabilita' di un punto critico. Stabilita' asintotica.
4 INTEGRALI MULTIPLI. Misura degli insiemi limitati in R^n. Concetto di integrale multiplo. Significato
geometrico. Integrali doppi. Domini normali rispetto a un asse. Formula di riduzione degli integrali doppi per
domini normali. Cambiamento di variabili negli integrali doppi. Elemento d'area in coordinate polari.
Integrazione su domini illimitati.
4 SERIE E TRASFORMATA DI FOURIER. Serie trigonometriche. Serie di Fourier. Forma esponenziale della
serie di Fourier. Spettro discreto di una funzione. Integrale di Fourier e Trasformata di Fourier. Spettro continuo
di una funzione. Trasformata inversa di Fourier.

ORE Esercitazioni
20 Esercitazioni sui contenuti del corso.