L, nUOVf armatur@ TRAFER Pittini

La realizzazione delIe armature per costruzioni in c.a. e stata oggetto, negli ultimi anni, di un processo eli industrializzazione che comunque non e riuscito ael addivenire ai risultati attesi eli contenimento dei costi e

messo a punta una nuova armatura preconfezionata the richiede tempi ridotti eli assemblaggio (affidato, tra I' altro, a personale non specializzato), con un conseguente notevole contenimento dei costi. Data la carat-

D

dei tempi di realizzazione. L'investimento economico per l' acquisto dei macchinari necessari per il taglio e la piegatura di barre e staffe e comunque elevato, e tali costi si ripercuotono sul prezzo dell' armatura; i tempi necessari per la confezione man uale e I' assem blaggio dei vari componenti rimangono elevati, II trasporto di queste armature confezionate dai centri eli lavorazione ferro ai cantieri ha unincidenza notevole, determinata dall'ingombro rilevante dei prodotti.

Il Gruppo Pittini, conscio di queste problematiche, ha

teristica di sovrapponibilita del prodotto, il ttasporto ha un costa sensibilmente inferiore rispetto a quello dell'armatura tradizionale.

Si tratta di un'annatura costituita da due 0 piit tondi longitudinali portanti, collegati a staffeaventi forma ad L e dotate di ganci aile estremita, Queste nuove armature Pittini, denominate TRAFER, accostate ed incastrate a coppie, consentono di formate gabble di armatura per sezioni quadrate e rettangolari. di pilastri, cordoli e setti 0 pareti in C.a.

H

l B

I--------~------~

B:::: 1 1+42 em H:::: 16+42 em

p :::: 10+30 em (dimezzabile alle estrernita) P, :::: 10+24 mm

1'\;1. :::: 6+ 12 nun

s :::: 5+10 Pst

d :::: 5"

PS!

Caratteristiche geometriche di base delle annat lire TRAFER. Qualora i lati superino i 30 an,. e possibile aggiungere ulterior! tondi longitudinali.

I VANTAGGI DELLE ARMATURE TRAFERPITTINI

• R'iduzione dei costl di trasporto

• Riduzione degli spazi di stoccaggio

• Riduzione dei costi di I.avorazione dell' armatura

• Massima taclllta di montaggio e messa in opera

• Precisione deUa geometria .Impedito 10 sfilamento dei terri

• Aeelaio Fe B 44k tipo HO Pittini ad alta duttilita, saldabile

• Facile possiolllta <;:Ii aggiungere tondi longitudinali

• Rispondenza aUe normative tecniche vigenti (D. M. 9.1.1996;D. M.16.1.1996 e relative circolari)

• Ampia gamma dimensionale disponibile a magazzino

TRAFER per Pilastri • Corcloli

La nuova arrnatura Trafer Pittini serie P e C e ideale per la realizzazione di pilastri e cordoli, vista la facilita di montaggio, di trasporto e di posa in opera.

II materiale, grazie alia forma ad L dell'armatura, e fornita in pacchi poco voluminosi.

La precisione e Ie qualita dei materiali sana quelle offerte dal Gruppo Pittini: acciai HD ad alta duttilita, saldabili.

La precisione geometrica (distanza tra i tondi longitudinali, passo staffe e loro geometria) e assicurata dal processo industriale di produzione. Tu tta I a gamma, inoltre, risponde alla norrnativa vigente: esistono infatti due serie, quella N, Normale, idonea per J' utilizzo in zone non sismiehe; e quella S, Sismica, dedicata aile zone del territorio nazionale classificate sisrniche e quindi soggette anche alle preserizioni del D. M. 16.1.1996 e deIla relativa Cir-

colare del 10.4.1997 11. 65 (vedi Quaderno tecnico Pittini 11. 6) oltre che al D. M. 9.1.1996 e relativa Circolare del 15.10.1996 n. 252 (vedi Quaderni teeniei Pittini n. 3e 4).

La gamma dimensionale e tipologica disponibile a magazzino intende coprire 1a maggior parte delle realizzazioni di pilastri e cordoli; infatti si possono realizzare pilastri da 25 x 25 a 30 x 40 em con 406 toncli longitndinali di diametro da 12, a 18 mm. Se i ealcol i statici 10 impongono e estremamente facile aggiungere dei tondi longitudinali, Le staffe sono sernpre a norma in funzione del diametro dei longitudinali e delI'elernento in c .. a. finito.

Le armature TRAFER per cordoli permettbno di reaIizzare sezioni da 20 x 25 a 2S x 30 em con tondi longitudinali di diametro 14 mm per zone non sismiche e eli diametro 16 mm per Ie zone sismiehe.

H

-.__

B:::: 15+35 em H:::: 15+35 em °1:::: 12+18 mm o ::::8mm

SI

S = 5 OS! :::: 4 em (serie N)

s = 10 0sl:::: 8 em (serie S) d = 5 PSI:::: 4 em

Caraueristiche geometriche di armature TRAFER per pilastri e cordoli disponibili a mogaszino.

--,-

r

'"

L:=370+380cm

PI '" 12 - 14 - 16 mm 0,,:= 8 nun

i = 18+20 em

st

S,j = 95+110 em

s = 5+10 em

,

L = 370 + 380 em 01=14-16-13mm 1\\ = 8 mm

i,,= IS em

\1 = 95+105 em s, = 5 em

a = 45 em.

>::!~I

·~f

.~

TRAFER PN: pilastro normale

TRAFER P S: pilastro sismica

s

r-

I I I I I II I

I II I I I I I

~_" L __

TRAFERCN CORDOLO NORJ\iIALE L = 400 em

PI= 14 mm

0" = 8 mm

i = 25 em

st

S = 12.5 em

TRAFER C S CORDOLO SISMICO L=400 em

01 = 16 rnm

0" = 8 mrn

i" = 20 em

s = 10 em

Possibilita di configurazione dell'armatura TRAFER durante fa [ase di produrione, con due, Ire 0 quattro barre portanii

Facile aggiunta in cantiere di tondilongitudinali per rispondere a specifiche esigenze statiche

Fasi di assemblaggio ill cantiere dell'armatura eli un pi/astra e deli'armatura dell'estremita di lin setto can l'lmpiego dei nuovi prodotti TRAFER Piuini.

I -----------------------=- ~1

------·4------------- _I -€j_

r __ LI =5¢s-_L- Lz=51'l,--l:J=5¢,-. a;:;;o,2'<11-

t------- L= 150. --------.

LI I 1,)1/1 1 [

;::4001

Collegamenti e giunzioui per if TRAP ER serie C (per cardoli)

Le giunsion! possono essere realizzate con sovrapposizioni eli barre aggiunte dello stesso diametro dei toruli longitudinali per una lungherza pari almena a 40 volte it diametro.

In auernativa if collegamenio pUG essere effenuato can saldatura realizram uulirmndofiio continuo, proteuo da gas (COTM2IMn classe SG2 di diametro 1,0-1,2 1111n corrispondente alfilo da sa/datura G6prodolto dalla Sezione Piuarc del Gruppo Piuini), oppure, qua/ora sf lavori in ambiente estemo ventilato, eieurodi di diametro 2,5- 3,25 nun.

TR . FER per Setti e Pa eti

Utilizzando la serie TRAFER SS si possono realizzare Ie estrernita delle pareri in conformita al punto 4 .. 2. della Circolare 10.4.1997 n. 65.

Con TRAFER SS20 si possono costruire setti da 20 em e can TRAFER SS25 setti da 25 em, arrnati con multipli di 4 ¢ 12 verticali in funzione delle coppie di armatura T'RAFER utilizzate; anche tutta I' annatura deIIa parete puo essere reaiizzata impiegando solamente

questa armatura preconfezionata.

Le staffe sono poste tutte ad interasse di 12 ern (10 £II). Si fa notare che le due tipolagie SS20 e SS25 hanna lunghezza pari a 288 em per cui, qualora la parete continui anche per il piano superiore, sara necessario realizzare il collegamento con una giunzione per sovrapposizione di alcune barre aggiunte (tondi 0 12 lunghi 120 em).

~ ~B~ ~,~

H

B =40 em

H == (6+20 em

°1 == 12 mm l1!st==8mm

iSl == 12 em

s=IOOSt=8clll d == 5 OS! = 4 em

Caratteristiche geometriche di armature ·TRAFER per setti e pareti conformi anche alia Nonnative sismica. disponibili a magarrmo.

2 TRAFER 5S Staffa <I S! 12 em

\-- ~-------- .. ~ J2

1~:r7:: : : : : : :i

~ \ Rete Setro 2 11D

4TRAFER SS

I~

o :1 : : : : : : :

6 TRAFERSS

~-.---\ I

Ib r~l 0:1 : :: : ::1

nTRAFER S5

Possibili solutioni per l'arnuuura di setti e pareti con l'uso del TRAFER SS

11

Fase di montaggio di TRAFER 5S e AS per La realirrasione dell' armatura di un angola

--.--

B =40cm H=40cm 01 = 12 mm ~\t= 8 mm i = 12cm II ~

S = 10 d = 8 em

, SI

d= 5 0S\ = 4 em

h == 13 em (AS20) h == 18 em (AS2.)

)

H

~_h _ _____;:;__B ~

Utilizzando un'armarura TRAFER AS10 (nel easo di pareti in C,' a, da 20 em) e rispettivamente AS25 (per pareti da 25 em di spessore) assoeiata a due TRABER

della serie 5S20 0 SS251 e possibile realizzare facilrnen-

te l'armatura degli angoli, -

4 TRAFERSS

2TRi':,FER SS

2

3

Rete SellO 2 HD

Rete Sette 2 AD

4

@

Rel,e Sel!Q 2 HD

4

<l(Oifa Q S 112 em

2>1 12

] TR~§BA~

6

Armature d'angolo realiszata con T_RAFER e rete elettrosaldata:

Nei disegni eli questa pagina i numeri cerchiati indicano la.sequenw di montaggio.

Rete Selto 2 uo

®

I

LA NUOVA GENERAZIONE 0 I ACC I AI PER C.A.

SigJa Tipo Applicazione 0) 0st Passe L sp Peso
(mm) (mm) (em) (em) (em) kg
PN 20 x 20'1 0 I 2 - st 0 8 I ! 8 Pilastro 25 x. 25 12 8 18 370 5 95 9.85
PN3 20 x 20 2 0 14 - st 0 8 I 20 Piiastro 25 x 25 14 8 20 370 10 100 11.81
PN't 20 x 20 2 0 16 - sr 0 8 / 2;0 Pilastro 25 x 25 16 8 20 380 10 110 14.i!6
PN 25 x 2520 12 - 51 0:8 / 18 Pilastro 30 x 30 12 8 18 370 5 95 10,48
PNt. 25 x 25 2 0 14 - st. 0 8 /20 Pitastro 30 x 30 14 8 20 :no 10 100 L2.36
PN1 25x252016-s\08/20 Pilastro 30 x 30 16 8 20 380 10 110 15.42
PN 15 x 3530 12 -st 0 Sf L8 Pilasrro 20 x 40 12 8 18 370 5 95 13.77
PN 15 x 35 3 0 14 - 51 0 8 120 Pilastro 20 x 40 14 8 20 370 10 100 16.83
PN 15 x 35 3 0 16 - 51 0 8 120 Pilastro 20 x 40' 16 8 20 380 10 110 2 L.41
PN 20 x 35 3 0 L2 - st 0 8 / ] 8 Pilastro 25 x 40 12 8 18 370 5 95 14.09
PN 20 x 35 3 0 14 - st 0 8/ 20 Pilastro 25 x 40 14 8 20 .370 10 100 17. n
PN 20 x 35 3 0 16 - st 0 8 I 20 Pilastro 25 x 40 16 8 20 380 JO L 10 2L.70
C N,ri 15 x 20 2 0 14 - 51 0 8 / 25 Cordele 20 x 24 14 8 25 400 12.5 12.5 12.63
C N 15 x 252 £I 14 - 5t 0 8/25 Cordolo 20 x 3P 14 8 25 400 12.5 12.5 12.94
eN 20,X 20 :2 0 14 - 81 0 8 / 25 Cordele 25 x 24 14- 8 25 400 12.5 12.5 12.94
CN 20 x 25 2 £I J 4 - 51 0 8 I 25 Cordolo 24 x 30 14 8 25 400 12.5 12.5 13.26
P 5 ~ 20 dO 2 0 16 - :.1 0 8/7 .5-15 Pilastro 25 x 25 16 8 7.5-15 380 5 105 17.~1
P S .enS x 25 2018 - st 0817.5-15 Pilastro 30 x 30 18 8 7..5-15 380 5 105 22J}9
PS 15 x 3530 14 - st 08/7.5-15 Pllastro 20 x 40 14 8 7.5-15 370 5 95 20.31
PS;t 20 x )5 3 0 16 - sr 08/7.5-15 Pilastro 25 x 40 16 8 7.5-15 380 5 lOS 25.39
PS 25 x 353016 - 510 817.5-15 Pilasrro 30 x 40 16 8 7.5-15 380 5 105 25.88 CSb 20 x 20 20 16 - st 0 8/20 CordoLo 24 x 25 16 & 20 ~ 400 10 10 ~ 17.36 r:
C5 20 x 25 2 0 16 - SI 0 8 120 Cordolo 24 x 30 16 8 20 I 400 10 10 ~ 1,.19.33
. -,
5820 40 x 16 2 0 12 - 810 8 I 12 Setti-pareti da 20 12 8 12 288 6 6 12.31
5525 40 x 20 2 0 12 - st 0 8 112 Setti-pareri da 25 12 8 12 288 6 ,g 19.33
AS20 40 x 40 3 0 12 - 51 0 8 112 Angola da 20 em 12 8 12 370 6 100 16.96
AS25 40 x 403012 - st 0 8/12 Angelo da 25 em L2 8 12 370 6 100 19.33
,
- Serre P e C (Pilastri e Cordell)

h

r-

B

-~- -

Serie S (SetH)

Serle A (,AngoIi)

H' ~¢" '<..~

~I ~

._

H

h

B

B

- La luaghezza degli ancoraggi delle staffe s e uguale a: 51'ls pet applicazioni normali e lOPs per applicazioni in zone sismiche.

- Le staffe dei pilastri utilizzati in zone sismiche presentano aile estremita, per la lunghezza di 50 em, Interasse danezzato.

I.e nuove armature TRAFER Pittini sana realizzate can gli acciai HD tipo Fe B 44 k che soddisfano, non solo nei certificati ufficiali di fornitura ma anche nelle prove in cantiere, i nuovi parametri di dunilita:

fi ::;;1,35 f;k .

( lr) ~l, 13

,fy medio

pat.pend.

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful