You are on page 1of 2

Ciclo Diesel ideale

Dati:
Rapporto volumetrico di compressione = 18
T1 = 20 C = 293.1 K
P1 = 100 kPa
Hi = 44800 kJ/kg
= 20 > st

Si ricava v1 dallequazione dei gas:

RT1 287 293.1 m3


v1 = = = 0.841
p1 100000 kg

Applicando lequazione della trasformazione adiabatica reversibile si ricava:


k 1
T2 v1
= = k 1 = 180.4 = 3.18
T1 v 2
T2 = 293.1 3.18 = 931K = 658C
k
p 2 v1
= = k = 181.4 = 57.2
p1 v 2
p 2 = 100 57.2 = 5.72 10 3 kPa
v1 0.841 m3
v2 = = = 0.0467
18 kg

Per calcolare il calore addotto per unit di massa del fluido motore q1 si consideri quello sviluppato
dalla combustione completa di una miscela di aria e combustibile, per cui:

mc 1 kJ
q1 = H i = 44800 = 2133
ma + mc +1 kg

Questa relazione valida se, come in questo caso, maggiore o uguale ad st.
Lincremento di temperatura T3 - T2 nella trasformazione di adduzione del calore a pressione
costante si ottiene mediante la formula:

q1 2133
T3 T2 = = = 2125K
c p 1.004
T3 = 3056K = 2783C
T3 3056
b= = = 3.28
T2 931

p3 = p2 = 5.72 MPa
RT3 287 3056 m3
v3 = = = 0.153
p3 5.72 10 6 kg

Applicando lequazione della trasformazione adiabatica reversibile si ottiene:

p3 5720
p4 = k
= 1.4
= 528kPa
v4 0.841

v3 0.153
T3 3056
T4 = k 1
= 0.4
= 1547K = 1274C
v4 0.841

v3 0.153
kJ
q 2 = c v (T4 T1 ) = 0.717 (1547 293) = 899
kg

Calcolo del lavoro utile specifico:

kJ
l u = q1 q 2 = 2133 899 = 1234
kg

La pressione media del ciclo si ricava come rapporto tra il lavoro utile totale e la cilindrata ovvero
tra il lavoro utile specifico e il rapporto tra cilindrata e massa di fluido evolvente.
Il rapporto pm/p3 fornisce unindicazione della sollecitazione meccanica massima sul motore
dovuta alla pressione rispetto al lavoro per unit di cilindrata ossia alla pressione media.

Lu lu lu 1234
pm = = = = = 1.55MPa
V V1 V2 v1 v 2 0.841 0.0467
m

pm 1.55
= = 0.272
p 3 5.72

Dalla formula del rendimento ideale del ciclo Diesel si ottiene:

1 bk 1 1 3.281.4 1
ID = 1 = 1 0.4 = 0.578
k 1
k (b 1) 18 1.4 (3.28 1)

Per verifica si pu calcolare il rendimento ideale come rapporto tra il lavoro utile e il calore fornito:

l u 1234
ID = = = 0.578
q1 2133

oppure come:

q2 899
ID = 1 = 1 = 0.578
q1 2133