You are on page 1of 10

Le Cronache di Hesperia

di
Emanuele Nicolosi

ma l'esercito di Alessandro Magno era finito indebolito e ridotto numericamente, un esercito del
tutto insufficiente nel poter conquistare l'India.

Alessandro Magno, varcando il fiume Indo, sigl un alleanza con l'Impero di Nanda, il maggiore
impero indiano nel india settentrionale, l'alleanza tra l'Impero Macedone e l'Impero di Nanda,
divenne un alleanza di ferro.
-

come la Grecia aveva le Ninfe, l'India aveva le Apsara...

nel fiume Indo e Gange, erano largamente diffuse le ninfe indiane, ovvero, le Apsara, nel fiume
gange, il fiume sacro degli Indiani, le "Ganga-Devi" o Ninfe del Gange erano tutte o figlie o ancelle
della Dea Ganga, la dea del gange...

come le Ninfe avevano i loro regni in Grecia, le Apsara, chiamate dai Greci "Ninfe Indiane" o
"Ninfeadi del India", avevano i loro regni, nei fiumi e laghi indiani.

Ben presto, nei regni ellenistici, si diffusero Ninfe da ogni dove, Ninfe di ogni razza e provenienza:
Ninfe Indiane (le Apsara), Ninfe Africane, Ninfe Tanaitiche (provenienti dalla Russia, dette
"Rusalke"), Ninfe Cinesi, Ninfe Satramacie, Ninfe Esperiche (le Ninfe Europee), ogni regno
ellenico, aveva le proprie Ninfe...

i monarchi Alessandrini iniziarono a prendere il controllo di larghe porzioni di Europa, Asia e


Africa

Numerose "Poleis" greche-Elleniche, vengono costruite in tutti i territori Alessandrini ed Ellenistici,


"Poleis" ellenistiche, diffuse tra Asia, Africa e Russia Meridionale e Balcani...

la famiglia reale alessandrina, discendente dei figli e parenti di Alessandro Magno, si divide in tante
dinastie e casate Nobiliari, che iniziano a spartirsi, l'impero Alessandrino, allargandolo ed
espandendolo verso Europa, Asia e Africa ...

la famiglia Tritonia, detti i Tritonidi, diventano i monarchi del Egitto, creando un impero Egiziano-
Ellenico, che si espande ed estende a tutta l'Africa,diventando "l'Impero Tritonico", in riferimento al
Lago Tritone, ovvero, il termine greco per il Lago Tanganika...

una spedizione militare Ellenica, guidata dal generale Ersinace, giunto in Uganda nel 240 A.C.,
scopr che il Lago Tanganika, era abitato da una razza di umani acquatici antropomorfi, che le trib
locali africane, veneravano come dei e divinit supreme, come creature sacre, tali creature
acquatiche, avevano sviluppato una propria evoluta civilt, nelle profondit del lago Tritone, con
tanto di citt sottomarine, con una propria cultura

l'Impero dei Tritonidi, sigl un alleanza con il regno dei Tritoni del Lago Tritone, narrano le
leggende, che la famiglia reale dei Tritonidi d'Egitto, nacque da unioni miste e rapporti sessuali, tra i
monarchi Ellenico-Egiziani e i monarchi tritoni del regno delle profondit del lago Tritone...

i Nearchidi, discendenti di Nearco, prendono il controllo di tutta l'Africa orientale, creando un


impero Ellenico-Africano-Indiano-Egizio, esteso dalla Somalia al Mozambico, che comprende
Kenya, Tanzania, Somalia, Mozambico, Uganda, Zanzibar ed Etiopia, tale impero e chiamato
"Impero Nearchico", ed retto dalla famiglia reale Nearchica...

nella geografia ellenica, l'Africa e chiamata "Tritonia"...

gli Antigoni, discendenti di Antigono, ottengono il controllo dei Balcani e del Est Europa ed Europa
orientali, l'Impero Antigonico, ha il suo nucleo base in Macedonia, gli Antigoni, puntano a
controllare le terre occidentali, ovvero, l'Hesperia.

i Tolomei, discendenti di Tolomeo, ottengono il controllo del Medio Oriente


i Seleucidi, discendenti di Seleuco Nicatore, ottengono il controllo della Persia e dei territori del ex
Impero Persiano, che diventa l'Impero Seleucide...
i Colchidei, discendenti dei re della Colchide, che vantano di essere i discendenti del leggendario
Re Eete, il custode del Vello d'Oro, colui che incontr giasone e gli Argonauti, ottengono il
controllo del Caucaso, hanno il loro nucleo base in Georgia...
i Chersonei, discendenti dei Re del Chersoneso, che ottengono il controllo della Russia e della
massa continentale EuroAsiatica...

il regno d'Etiopia, diventa il maggiore alleato del Impero Tritonico nel continente africano, per il
fatto che l'Etiopia subisce una forte ellenizzazione culturale, dopo che i monarchi e nobili Etiopi,
promuovono la diffusione della cultura Egiziana e greca-Ellenica in Etiopia, che si fonde alla
cultura locale Etiopica.

Il Regno d'Etiopia, diventa cos un regno ricco e potente, ma allo stesso tempo, in forte
competizione contro l'Impero Nearchico, alleato del Impero Tritonico...

dopo la caduta e declino, degli Imperi e Regni ellenistici, dal 300 DC, la Grecia e retta dalla
famiglia reale degli Efestioni, discendenti di Efestione, un amico fraterno di Alessandro Magno,
colui, che per primo, eredit la corona e lo scettro di alessandro Magno e del impero Alessandrino...

nel Medioevo, la Grecia e il regno pi ricco e potente d'Europa, mentre il regno Antigonico o
Impero Antigonico, ha lanciato delle campagne militari per la conquista del Europa, scontrandosi
contro le federazioni tribali di Celti, Germani, Latini, Slavi e Ugro-Finnici...
i monarchi Antigonici, si considerano i monarchi e dominatori "naturali" delle terre di Hesperia,
considerandosi come i padroni e signori delle terre di Occidente, delle terre di Hesperia.

i Monarchi Antigonici, si considerano gli ultimi discendenti di Eracle, creandosi una leggenda e
mito a scopo propagandistico, reclamando e sostenendo che gli Antigonici, siano nati da un rapporti
tra Eracle e le Esperidi, reclamando che nelle terre d'occidente, si trovi il Giardino delle Esperidi, da
qui, il nome Hesperia.

gli Antigoni, sostengono che in Europa o nel oceano Atlantico o nelle terre d'occidente, si trovi il
Giardino delle Esperidi, il giardino degli alberi dai frutti d'oro della Dea Era, giardino creato dalla
dea Gea, come dono di nozze per il matrimonio tra Zeus ed Era, le Esperidi sono le ninfe che
abitano quel giardino, sorvegliato da un grosso serpente gigante, di nome Ladone.

Ma i popoli Europei, sono ostili e diffidenti verso gli Ellenici e gli Alessandrini e sopratutto verso
gli Antigonici, che vedono come dei militaristi ed espansionisti, che vogliono conquistare e
soggiogare il continente Europeo e i popoli europei, per i loro affari e interessi...

nella Geografia ellenica, l'Europa e le zone occidentali del mondo, sono chiamate "Hesperia", o
"Terre Esperidi" o "Grande Esperide", i monarchi della "Magna Grecia" o "Grande Grecia",
ovvero, la penisola italiana, divennero, tramite numerosi accordi e trattati, i signori di tutta l'Europa,
di tutta l'Esperide.

in questa "Timeline", l'Europa e rimasto un continente povero, arretrato e rurale, l'Europa si


ritrovata esclusa ed emarginata dal progresso e dallo sviluppo e dalla storia mondiale,diventando un
continente marginale, un continente di periferia, reputato dai monarchi ellenici, come un continente
selvaggio e primitivo, abitato da popolazioni barbare e primitive...

il progresso, sviluppo e innovazione, si sono concentrati nel Europa Meridionale, nel Bacino del
Meditteraneo, ma anche in una zona intermedia, tra Asia, Africa, Medio oriente ed Eurasia e Afro-
Asia.

La civilt e cultura occidentale, come il pensiero democratico Ateniese e la filosofia ellenica, alla
base della cultura occidentale, inizialmente, sono rimaste confinate e limitate alla Grecia, senza
espandersi in occidente o in Europa, poi, per via di Alessandro Magno, la cultura ellenica, invece, di
espandersi verso l'Europa, si espansa verso l'Asia e l'Africa, per il fatto che i Monarchi Ellenistici
e Alessandrini, iniziarono a prediligere l'Asia e l'Africa al Europa, orientando l'ellenismo culturale,
non verso l'occidente, ma verso l'oriente, vedendo nel Oriente, una terra ricca e prospera e vedendo
nel Europa settentrionale, una terra selvaggia e primitiva, senza alcuna prospettiva...
cos, quella cultura definitiva "occidentale", non si espande verso l'Europa, ma si espande verso
l'Asia e l'Africa, facendo crescere e progredire quelle culture, che subiscono una forte influenza
culturale ellenica...

l'Impero Tritonico e le guerre Tritoniche

in Africa, nel Lago Vittoria, chiamato "Lago Tritonide" dai Greci-Ellenici, ha sede una civilt e
razza di umani acquatici, una razza di creature magiche acquatiche antropomorfe, che le trib locali,
chiamano "spiriti del grande lago", che le trib africane, pregano e venerano per garantire una
pesca profiqua e abbondante e garantire la fertilit del lago, tali creature sono chiamate "Tritoni di
Lago" o "Tritoni Africani" dai Greci, le femmine di questa razza di creature magiche acquatiche,
sono chiamate "Ninfe di Lago" o "Ninfe Africane" dai greci.

Si narra nelle leggende, che il Re e la regina d'Egitto, altre fonti e versioni della leggenda, dicono
dei monarchi Tolomei o Achemenidi, si bagnarono e inabissarono nelle acque del lago Tritonide,
accoppiandosi e facendo l'amore con dei tritoni del lago, ottendendo dai tritoni e dai loro poteri, la
capacit di respirare sott'acqua, da quella unione carnale, nacque una nuova stirpe, da cui deriv la
dinastia dei Tritonidi,

i Tritonidi, sono descritti come creature simili agli umani, in forma umana, dalla pelle simile a
quella di un delfino, una pelle tra il verde smeraldo, il blu chiaro e l'azzurro, una pelle liscia e
umida, con le creature acquatiche descritte come creature belle e sensuali di grande bellezza, tali
creature sono descritte nel aspetto fisico, come simili agli Africani o agli Etiopici...
si narra che il Re e regina dei Tritoni del lago Tritonide, vivano in un grande palazzo subacqueo,
nella zona pi profonda del lago Tritonide, un palazzo fatto di alghe, perle e conchiglie...

l'esercito dei Tritonidi, affianc l'esercito umano del impero Tritonide e del regno d'Etiopia, nelle
loro guerre e campagne militari per la conquista dei territori africani, nelle loro guerre contro la
Confederazione tribale Bantu e contro l'impero di Kanem-Bornu, le guerre dei Tritonidi per la
conquista e l'unificazione del Africa, vennero chiamati "Guerre Tritoniche" o "Guerre dei Tritoni",
poich, gli eserciti umani, vennero affiancati da eserciti di Tritoni...

le spedizioni del Impero Egiziano-Ellenico o Impero Tritonide, avevano scoperto l'esistenza di altre
razze Tritoniche o di Tritoni africani nel lago Ciad (Lago Poseidonico), Lago Tanganika (Lago
Sirenico) e Lago Malawi (Lago Anfirico) e Lago Alberto (Lago Ninfeico)...
ogni lago africano, aveva il proprio regno di Tritoni, abitato da una propria razza di Tritoni...

l'Impero Tritonide, aiutati dai regni e razze dei Tritoni Africani, d il via a numerose campagne
militari per la conquista del Africa e del continente Africano, per, gli eserciti Tritonidi, alleati del
Regno d'Etiopia, entrano in guerra contro la confederazione tribale Bantu e regni africani come il
regno di Kanem-Bornu e la confederazione Tribale Masai...

le Ninfe africane, che popolano le corti monarchiche Tritoniche del Egitto, provengono dai grandi
Fiumi e Laghi Africani, sono una razza sovrannaturale, che ha convissuto assieme ai Tritoni e alle
razze tritoniche...

razze di Ninfe e di Tritoni, si trovano in Asia, sopratutto in India, dove sono diffusi Ninfe indiane e i
Tritoni indiani...

Il regno Ellenico, intrattiene forti rapporti e legami con l'Egitto, che il maggiore alleato della
Grecia, fin dai tempi di Alessandro Magno e degli imperi Alessandrini, anche per via della forte
immigrazione di greci-ellenici, che avvenne in Egitto, portando alla creazione di un sincretismo
culturale Greco-Egiziano, con i Pantheon mitologici di Grecia ed Egitto, che arrivano a mescolarsi e
miscelarsi tra di loro, creando una religione pagana sincretica Egiziano-Greca, rendendo l'Egitto
come parte del Ellenosfera.

avviene una forte immigrazione di Greci-Ellenici in India, che porta a un sincretismo culturale
Indiano-Greco, in India, assieme al alfabeto Sanscrito, si inizia ad usare l'alfabeto greco e il Greco
diventa la lingua d'interscambio in India (nella nostra "Timeline" e l'Inglese)...

L'Impero Alessandrino, d il via a un grande e poderoso sviluppo urbano,costruendo numerose


citt, tra cui "Alessandria di Hesperia", con sede nei balcani, nel odierna Bosnia, o "Alessandria di
Satracia", con sede in Basilicata, "Alessandria di Tritonia", con sede nel odierna Uganda e
Alessandria d'India (con sede nel nord del India, nella valle del Gange), ogni regno e impero
Alessandrino, costruisce una citt in onore di Alessandro Magno...

dopo la caduta e crollo degli imperi Alessandrini, a partire dal 200-300 DC, la Ellenosfera
regredisce, limitandosi a Balcani e Medio oriente, controllati sotto il saldo e ferreo controllo del
"Regno ellenico",

in questa "Timeline", l'Islam e il cristianesimo, non esistono e non si sono mai formati, la cultura
Araba e Medio-Orientale, sono finite fortemente e largamente Ellenizzate, esiste l'Ebraismo, ma un
Ebraismo fortemente ellenizzato, il Medio oriente e il Mondo Arabo ha subito una forte e pesante
"Ellenizzazione" culturale...

nel 1482, un navigatore Dalmatico, di nome Kristorion Kavaris, sostenne che aldil del oceano
Indiano, ci fosse una terra, una grande isola, che il navigatore voleva raggiungere e scoprire, la
spedizione, finanziata dai monarchi di grecia, attraversando l'oceano Indiano,scopr l'Australia, in
questa linea temporale, chiamata "Dianasia", in onore della dea Diana, la dea della Caccia, per via
della natura vergine e selvaggia che domina quel isola...

nel 1510, ha inizio l'espansionismo coloniale greco, con la creazione di avamposti mercantili da
parte della Grecia, sia in tutto il Bacino del Meditteraneo, che nel Mar Nero, che nel oceano
Indiano,Atlantico e Pacifico, ha inizi "l'epoca greca delle esplorazioni", con navigatori ed
esploratori greci,che mappano e risalgono le coste asiatiche e africane, con lo scopo di restaurare e
rifondare il "Nuovo Impero Alessandrino", da sempre sogno di tutti i re e i monarchi ellenici...

nel corso del XVII e XVIIIsecolo, l'Impero Ellenico, d il via a numerose guerre di conquista
coloniale in Asia e Africa, scontrandosi contro i regni, imperi e popoli locali, con lo scopo di
controllare e monopolizzare i commerci delle spezie e dei materiali esotici (avorio, Giada, Mirra,
Incenso) e della Seta, molto apprezzata e ricercata nelle "Terre elleniche", gli eserciti coloniali
greci, invadono l'Asia e l'Africa...

in questa "Timeline", la Grecia comprende anche la Macedonia e l'Asia Minore e l'isola di Cipro,
divenute parte integrante del territorio greco, la Turchia come stato non esiste, in questa "Timeline";
l'Asia minore comprende l'intera Turchia.
Nel bacino del Mar Nero, ci sono vari regni Ellenici, come il Regno di Colchide e il Regno di
Chersoneso e l'Impero Tanaitico (che sarebbe la Russia o un impero EuroAsiatico, simil-
Russo\Ellenico, in questa timeline e tipo l'Impero zarista Russo o l'Unione Sovietica), un impero il
cui nome, deriva dal fiume Tanais, "Tanais" per i greci antichi, indicava anche l'odierno mare di
Azov.

Nel Istituto geografico Ellenico, la Russia e chiamata "Tanaisia" o "Terra Tanaitica" o "Terra del
fiume Tanais"...
mentre le Americhe o l'America e chiamaa dai geografi greci come "Atlantia" o "Atlantidia" o
"Atlantidisia" o "Terra di Atlante" o "Terre Atlantiche"...

In questa "Timeline", il Mar Nero e divenuto una specie di "Lago Ellenico", come anche il Mar
Meditteraneo e l'Oceano Indiano.

le flotte da guerra e le flotte mercantili del Impero Ellenico, giungono nel Sud Est asiatico e in
Indonesia, siglando alleanze e accordi mercantili con i Regni locali...

navi esplorative greche, raggiungono il Madagascar, le Maldive e lo Sri Lanka

proprio lo Sri Lanka, viene chiamato "Tabrobania" o "Regno Tabrobanico" dai greci-ellenici...

intanto, l'Impero Chersonesico, sferra una poderosa invasione armata del continente Europeo nel
1725, scontrandosi prima con le confederazioni tribali celtiche, Germaniche e Latine e poi, dal
1732, entrando in guerra, contro l'Impero Antigonico...

nel 1749, vengono inventati in Grecia, le "Navi volanti" o "Vascelli volanti", ovvero, delle grandi
navi, in grado di volare, tramite dei grandi palloni aereostatici, cosa che permette da parte della
Grecia, delle specie di "viaggi aerei" del XVIIIsecolo, tra le varie zone e angoli del impero
coloniale ellenico, che collegando sopratutto l'India alla Grecia o l'Egitto alla Tanaisia e alla
Tritonia e alla Tabrobania...
le navi Volanti giungono nel luogo d'arrivo, tramite gli "Eoloporti", dei grandi palazzi usati come
porti o attracchi per le navi Volanti...

il Buddhismo e divenuta una delle maggiori religioni in grecia, assieme al Paganesimo Greco-
ellenico e al Induismo...
tra le maggiori religioni in Grecia, c'e la "Fede Gandharica" o "Gandharismo", una mescolanza,
miscelanza e sincretismo di Paganesimo Greco-Ellenico e di Induismo, dove si venerano una
fusione e ibridazione di dei greci e dei induisti, cosa che fa espandere e allargare il Pantheon
mitologico greco e induista...
il Gandharismo e divenuto largamente diffuso in Grecia, India e impero coloniale ellenico...

sia l'Impero Chersonesico, che l'Impero Antigonico, iniziano a spartirsi e contendersi il continente
Europeo, entrambe due gli imperi Ellenistici, puntano a conquistare e dominare l'Europa, a fare
proprio il continente Europeo...

ma l'Impero Chersonesico, come l'Impero Serico (l'impero Cinese) si stanno espandendo nel Asia-
pacifico e nel intera zona del oceano pacifico, mentre l'Impero di Parvani, ha ottenuto il controllo
navale e politico e militare del Oceano Indiano e degli stati e nazioni del Oceano Indiano...

nel 1780, la Grecia controlla un grande, vasto e immenso impero coloniale, esteso tra Asia e Africa,
un impero Afro-Asiatico e PanContinentale, con cui la Grecia e giunto a creare un vero e proprio
"Commonwealth" greco-Ellenico, dove la lingua basica e il Greco, dove la cultura Ellenica, si
fusa con le culture locali...

la Grecia si affermata come la maggiore potenza in Europa, un Europa rimasta povera,arretrata e


rurale, mai uscita dal sottosviluppo, ma che entrata nel mondo sviluppato, tramite, il peso e
influenza del "Ecumene Ellenico"...

ma l'Impero di Parvani, un impero Indo-Ellenico, una versione Greca-Ellenica del India Britannica
coloniale o "British Raj" della nostra "Timeline", si trova in conflitto e rivalit con l'Impero
Continentale di "Megali Colchis" o "Impero Colchide" o "Grande Colchide", che sarebbe
l'Impero Russo della nostra "timeline", qui, fondato da discendenti dei coloni greci ellenici della
Crimea e della Georgia, ovvero, Chersoneso e Colchide, coloni greci, che si sono fusi e mescolati
con i popoli nativi locali, tra cui popolazioni caucasiche, Est Europe, EuroAsiatiche, come anche di
Sciti, Sarmati, Variaghi e gli Slavi, creando un nuovo impero e civilt, rivale e contrapposto al
Impero di Parvani.

L'Impero Cinese, qui "Impero Serico" o "Impero di Seria" e divenuto il maggiore alleato del Impero
Colchideo...

L'Impero Alessandrino non si sfaldato,n e crollato, diventando il "Grande Ecumene" o "Ecumene


Pan-Alessandrino", dove regna una fusione di cultura Greca-Ellenica, Mesopotamica, Araba-
Islamica, Persiana, Indiana ed Egiziana, Caucasica e del Asia centrale, un impero cosmopolita e
multietnico, dove le lingue base e di interscambio sono il Greco, il Persiano e l'Hindi e l'Arabo, che
creano una potente, evoluta e sviluppata civilt, cos la Grecia, subisce una "Orientalizzazione", una
"Asianizzazione"...
si crea un sincretismo culturale Greco-Ellenico, asiatico e africano, si giunge a creare una grecia
Afro-Asiatica, ma con un forte peso e influenza della cultura classica Ellenistica...
nel 1790, la Grecia ha ha un ricco e potente impero coloniale Afro-Asiatico ed un alleato di ferro
nel Impero di Parvana, un Impero Greco-Indiano, nato e generato dalla cultura Indo-Ellenistica,
risalente ai tempi di Alessandro Magno...

l'Impero Ellenico ha ottenuto il controllo e monopolio, non solo della scienza e della tecnologia, ma
anche della Magia e del Alchimia, mettendo dalla propria parte, i "Magi" Mesopotamici e i Maghi
Greci, Egiziani, Indiani e Persiani, diventando un vero e proprio "Impero dei Maghi" o "Impero
della Magia", un impero che in tanti chiamano "Impero dei Magi"...

nel "Ecumene Ellenico", ovvero, il "Commonwealth" coloniale ellenico, si diffonde una cultura
sincretica Ellenica-Buddhista-Induista, il Pantheon indiano si fonde e mescola al Pantheon induista,
un sincretismo Indo-Ellenico, dove gli dei Greci si mescolano e fondono agli dei Induisti...

il Buddhismo e l'Induismo, diventano religioni largamente diffuse e praticate in Grecia e nel Impero
coloniale Ellenico, come anche la cultura Greco-Buddhista e Indo-Buddhista...

l'Asia centrale, come l'Afghanistan e porzioni di Pakistan e Xinjiang e Tian Shan, sono controllati
dal ricco e potente impero di Gandhara, un impero Indo-Ellenico, divenuto un crocevia
commerciale e mercantile tra l'Impero Serico e l'Impero Ellenico.
Il Regno di Gandhara e divenuto con il tempo, un vero e proprio impero, che ha ottenuto il controllo
del asia centrale e il controllo dei monti Tian Shan, Himalaya e Pamir, che sono i maggiori snodi e
crocevie mercantili tra il Bacino del Meditteraneo e la Cina...

la Penisola italiana, definita "Grande Grecia" (la grecia vera e propria e la "Piccola Grecia"), e retta
dalla dinastia Alessandrina dei "Satramaci",
l'Italia o Penisola italiana, viene chiamata dal "Istituto Geografico Ellenico", come "Satramacia" o
Satracia...

nel Ecumene Ellenico, le nazioni pi ricche e potenti sono quattro, le "quattro colonne regali" del
Ecumene, i quattro sacri imperi:
la Grecia
l'Egitto
la Persia
l'India

i quattro imperi ellenici, hanno ottenuto il controllo e monopolio navale del Mar Meditteraneo e del
Oceano Indiano, che sono divenuti i mari con la maggior concentrazione di rotte mercantili e
navali...

l'Impero coloniale Greco, come il Regno Ellenico... divenuto un impero multiculturale,


cosmopolita, multietnico e multirazziale, un crogiolo, mosaico e marasma di popoli, razze, culture
ed etnie e religioni, dove la lingua maggiore d'interscambio e il Greco, ma come lingue straniere,
sono largamente usati anche l'Egiziano, il Persiano e l'Hindi.

L'Impero di Parvana, ha ottenuto il controllo e monopolio militare e mercantile della "Via della
Seta", controllando e monopolizzando le rotte mercantili tra Europa e Asia, tra oriente e occidente,
mentre l'Impero Ellenico, sempre pi in rivalit e competizione con l'Impero di Parvana, punta ad
espandersi verso l'Africa e l'Eurasia, a discapito del Impero di Parvana, che cerca di controllare la
massa Asiatica, Euroasiatica e Afro-Asiatica...

-
la Grecia e divenuto un paese ricco, moderno, progredito e sviluppato, la Grecia si affermata come
una potenza mondiale e internazionale, la lingua greca e divenuta una delle maggiori lingue di
scambio al mondo...

la Grecia e divenuta talmente ricca e sviluppata, da attirare l'immigrazione di popolazioni esterne


straniere da ogni zona e ogni dove, sopratutto da Europa, Asia e Africa, rendendo le citt greche,
delle metropoli cosmopolite e multietniche...

la Grecia e qui divenuta una potenza scientifica e tecnologica, una potenza al avanguardia nel
campo scientifico e tecnologico, ma dominato da tecnologie "Clockpunk", che ricalcano l'Europa
del XVIIIsecolo, ma la Grecia, come i Balcani interi, che sono parte della "Ellenosfera" culturale,
stanno entrando in una rivoluzione industriale scientifica e tecnologica senza precedenti, con gli
scienziati greci, che stanno inventando le "Macchine Efestiche" o "Macchine di Efesto", termine
usato per indicare le macchine a vapore e le fornaci industriali che stanno iniziando a diffondersi nei
territori ellenici.
La Grecia sta per venire travolta da una rivoluzione industriale, che sta travolgendo anche l'Impero
di Parvati e l'Ecumene PanContinentale ellenico...

la Grecia o "Grande Ellade", ricalca nei livelli tecnologici, il 1700 o l'Europa del XVIIIsecolo, una
Grecia "ClockPunk", di cui, molte tecnologie, si sono evolute dal meccanismo di Antykyteira...

le macchine e tecnologie meccaniche e ad orologeria della "Grande Ellade", sono chiamate


"Antykyterios"...
-

ma l'Impero Ellenistico e attraversato da un forte conflitto e rivalit tra la Scienza e la Magia, tra i
Maghi e gli scienziati, tra i "Trimegisti", ovvero, le congreghe magiche elleniche, fondate da Ermete
Trimegisto e i "Magisterici", ovvero, le congreghe di scienziati ellenici, fondati da studiosi del
pensieo di Democrito, teorico del Atomismo...

i Magisterici, come i filosofi greci, incontrando i matematici e filosofi indiani, hanno dato il via a
una rivoluzione scientifica e tecnologica, a un poderoso sbalzo scientifico e tecnologico senza
precedenti...

nel 1755, i Magisterici, creano un "Calcolatore" rudimentale, una specie di Proto-Computer,


detto"Trimegistrion", con cui i Magisterici, progettano di dare il via a una vera e propria
rivoluzione scientifica-tecnologica e industriale...

per studiare e sorvegliare sul "Calcolatore", viene creata un organizzazione di scienziati, delle
specie di antenati o precursori degli informatici, ovvero, i "Trimegistici" o "Ordine Trimegistico",
una specie di via di mezzo, tra una setta e un organizzazione scientifica, devota alla difesa e tutela
del Trimegistrion e allo studio e analisi dei dati elaborati dal "Trimegistrion"...
-

in questa "Timeline", in Grecia, esistono realmente le creature mitologiche greche, come i Satiri, i
Centauri e le Ninfe e i Leoni Nemei, che si sono fusi e mescolati alle creature mitologiche indiane
ed Egiziane, creando creature mitologiche ibride Egiziano-Greche-Indiane...

-
in questa "Timeline", l'India e stata conquistata non dal Inghilterra, ma dalla Grecia, invece dei
"British Raj", c'e il "Indiko Basileion" o "Regno indiano" in Greco.

Nel impero coloniale greco, si formano cos altri regni e imperi, interni al impero coloniale greco...

Indikus Basileion: Regno Indiano\ Reame Indiano


Indikus Autokratorion\Autokrator: Impero Indiano

Afrikanus Basileion: Regno Africano


Sarmatikon Basileion: Regno EuroAsiatico\ regno Russo

il Regno Ellenico intrattiene rapporti e alleanze con il "Regno Parnasico" o "Regno del Parnaso",
i cui re e regine sono degli Semi-Dei, discendenti del Dio Apollo, tale regno, sarebbe il Parnaso, la
reggia e giardino del Dio Apollo, un regno magico, abitato da razze e creature magiche e
mitologiche elleniche...

la societ Elladica e una societ con forti diseguaglianze sociali, una societ nobiliare e
aristocratica, dove si stanno creando grandi conflitti e tensioni a livello sociale...

la Societ Elladica, come la Grecia e l'Impero di Parvani e un impero multiculturale, cosmopolita e


multietnico, un crogiolo, marasma e mosaico, di etnie, popoli, culture, razze e religioni, uniti da un
unica lingua, il Greco e da influenze culturali greche-elleniche e Alessandrine...

il regno Ellenico e retto da una monarchia costituzionale, il potere e detenuto da un Re, ovvero, il
"Basileo" o "Basileus", che ha una propria famiglia reale, in Grecia, si formata una grossa e
numerosa nobilt e aristocrazia...

i vari Re e monarchi dei regni Ellenici, sono chiamati "Basileo" o "Basileus" o "Krator" o "Krates"
o "Pantocrator"...

la principessa greca Eomea Kaftirias I, del regno di Ellade e promessa in sposa a Ikwana Abdaji I,
Principe del regno dei Tritoni del Lago Tritonico,
ma la principessa Eomea, ama segretamente un principe di Gandhara, di nome Principe Khajil,

la principessa Eomea e impegnata a studiare e conoscere il pi possibile, per volere della corte, la
"Lingua Ancestrale" o "Lingua Primigenia", ovvero, il Greco antico e ancestrale, il greco "Puro"
che si parla in grecia, separato e distinto dalle lingue e linguaggi ellenici, separati, ramificati e
differenziati dal greco vero e proprio, che si parla nei possedimenti coloniali greci, un usanza basata
sul "Katharevousa", poch, per le leggi monarchiche e nobiliari greche, ogni nobile, monarca o
pretendente al trono di Grecia, per essere un vero greco e rappresentare e incarnare l'Ecumene
ellenica, deve conoscere il greco antico e primigenio...

nel regno Ellenico, la "Lingua ancestrale" e anche la lingua dei nobili, la lingua aristocratica, una
lingua delle classe alte, la lingua colta e benestante del alta societ ellenica, la lingua che parlano
solo i ricchi e i nobili, per separarsi e distinguersi dalla gente comune, che parla il "greco volgare" o
"Greco Vernacolare", la lingua del popolo comune...

la principessa Eomea, viene aiutata da una giovane donna, una soldatessa del esercito della Satracia,
di nome Eliana Goramakis

ma in Europa, un misterioso condottiero e comandante militare, un misterioso imperatore che si f


chiamare il "Re di Ibernia" e "Signore della Borea", che reclama di essere stato inviato dagli "Dei
Boreali", di liberare l'Hesperia e i popoli Esperici, dal dominio Ellenistico, un imperatore che
reclama di voler unire a s tutti i popoli di Hesperia, di essere la guida e "Messia" dei popoli solari,
dei "Figli del Sole", un condottiero, che vede nella societ moderna e liberale-progressista del
Ecumene ellenico, una minaccia e pericolo alle culture e tradizioni dei popoli e culture europee,