You are on page 1of 2

1181 o 1182 Nascita di Francesco (Giovanni) Bernardone, ad Assisi.

1180 – 1223 Regno di Filippo Augusto di Francia.


1182 Perceval o Le Conte du Graal di Chrétien de Troyes.
1183 Pace di Costanza tra Federico Barbarossa e le città della Lega lombarda.
1184 Pietro Valdès, fondatore dei Valdesi, è condannato dal papato come eretico.
1187 Saladino toghe Gerusalemme ai cristiani.
1189 – 1191 Terza crociata.
1196 Inizio della ricostruzione in stile gotico di Notre – Dame di Parigi.
1198 – 1216 Pontificato di Innocenzo III.
1200 I borghesi e il popolo di Assisi si rivoltano contro i nobili: presa della Rocca e inizio
della lotta con Perugia.
1202 Battaglia di Ponte San Giovanni. Francesco viene fatto prigioniero a Perugia.
Morte di Gioacchino da Fiore.
Leonardo Fibonacci da Pisa compone il Libro dell’abaco (Liber abaci).
1203 – 1204 I crociati della quarta crociata prendono Costantinopoli.
1204 Malattia di Francesco.
Gengis Khan unifica la Mongolia.
1205 Partenza di Francesco per la Puglia.
Visita a Spoleto e ritorno ad Assisi.
1206 Conversione di Francesco: chiamata al crocifisso di San Damiano, incontro con i
lebbrosi, rinuncia ai beni paterni.
Al concilio di Montpellier, san Domenico decide di combattere l’eresia catara con
l’esempio e la predicazione.
1208 – 1229 Crociata contro gli Albigesi.
1209 Chiamata del Vangelo alla Porziuncola.
Bernardo di Quintavalle e Pietro Cattani diventano i primi compagni di Francesco.
1210 Francesco va a Roma con i suoi primi dodici discepoli e ottiene da papa Innocenzo III
l’approvazione verbale della prima regola dei frati minori (perduta).
Divieto ai maestri parigini di insegnare la metafisica di Aristotele; condanna come
eretici degli Amalericiani, i maestri universitari panteisti.
1211 Alla dieta di Norimberga, Federico II, re di Sicilia, viene proclamato imperatore.
1212 Crociata dei bambini.
Vittoria a Las Navas di Tolosa dei cristiani spagnoli sui musulmani.
Presa dei voti di santa Chiara alla Porziuncola.
La nave di Francesco, in viaggio verso la Terra Santa, viene dirottata da una tempesta
sulla costa dalmata.
1213 – 1217 Giacomo I il Conquistatore re d’Aragona.
Il conte Orlando di Chiusi dona la Verna a Francesco.
1214 Partenza di Francesco per il Marocco.
Ammalatosi in Spagna, rientra in Italia.
Battaglia di Bouvines.
2

1215 Quarto concilio lateranense, a cui Francesco avrebbe assistito.


Probabile predica agli uccelli a Bevagna.
Concessione da parte della monarchia inglese della Magna Charta.
1216 Morte di Innocenzo III a Perugia. Il nuovo papa Onorio III avrebbe concesso a Fran-
cesco l’indulgenza della Porziuncola.
1217 Capitolo della Porziuncola: invio di missionari oltralpe.
A Firenze, il cardinale Ugolino convince Francesco, in viaggio per la Francia, a restare
in Italia.
1219 – 1220 Francesco in Oriente (Egitto, San Giovanni d’Acri). Probabile visita ai luoghi santi.
1220 Francesco apprende ad Acri il martirio di molti suoi fratelli in Marocco e i conflitti
scoppiati in Italia.
Rientra in Italia. Lascia il governo dell’ordine a Pietro Cattani; il cardinale Ugolino è
nominato dalla curia romana protettore dell’ordine.
1221 Morte di Pietro Cattani. Frate Elia diventa il nuovo ministro generale dell’ordine.
Francesco compone una nuova regola che non è approvata né dall’ordine né dalla cuna
pontificia (Regula non bullata).
Redazione e approvazione della regola del Terzo ordine.
1222 15 agosto. Francesco predica in piazza Maggiore a Bologna.
1223 Francesco compone una nuova regola approvata da papa Onorio III (Regola bullata).
25 dicembre: Francesco celebra il Natale a Greccio.
1224 In cima alla Verna Francesco riceve le stimmate.
1225 Francesco, malato, trascorre due mesi presso santa Chiara nella chiesa di San Damiano,
dove compone il Cantico di frate Sole; si fa curare senza successo dai medici del papa,
a Rieti. Trasportato a Siena, vi compone il suo Testamento (fine 1225 o inizio 1226).
1226 Morte di Francesco alla Porziuncola.
1228 16 luglio: Il cardinale Ugolino, diventato papa Gregorio IX, canonizza Francesco.
1230 25 maggio: Il corpo di Francesco è collocato nella sontuosa basilica di Assisi la cui
costruzione è promossa da frate Elia.
28 settembre: Nella bolla Quo elongati, Gregorio IX interpreta la regola di Francesco
in senso moderato e nega validità di legge al Testamento di Francesco nell’ordine dei
frati minori.
1228 Prima Vita (Legenda) di Francesco composta da Tommaso da Celano.
1234 Canonizzazione di san Domenico (morto nel 1221).
1248 Seconda Vita di Tommaso da Celano.
1251 Trattato dei miracoli di san Francesco composto da Tommaso da Celano.
1260 Il capitolo generale dei frati minori di Narbona affida a san Bonaventura, ministro
generale dell’ordine, la redazione di una «buona» Vita di san Francesco che sostituirà
tutte le altre.
1263 La Vita di san Bonaventura è approvata.
1266 La Vita di san Bonaventura è imposta come sola Vita canonica e viene ordinata la
distruzione di tutte le biografie anteriori.