You are on page 1of 2

PROGETTARE E IMPLEMENTARE IL CURRICOLO D’ISTITUTO

PER L'APPRENDIMENTO SIGNIFICATIVO E LE COMPETENZE
A.S. 2018 – 2019
FORMATORE GIANNI MARCONATO

IL CONTESTO DELLA PROPOSTA

La recente attenzione didattica alla tematica delle “competenze” offre alle scuole interessanti opportunità di
arricchimento delle didattiche, ampliando gli obiettivi di apprendimento conseguibili, ma mette di fronte anche ad
alcune problematiche epistemologiche, didattiche e operative.

Il rischio è che le scuole intraprendano percorsi di miglioramento non sostenibili e che impegnino le classi verso
obiettivi di limitato impatto, che potrebbero non facilitare l’obiettivo di mettere a sistema i cambiamenti auspicati.

La questione che oggi si presenta alle scuole è come perseguire la finalità di favorire didatticamente, tra le finalità che
le sono proprie, anche lo sviluppo di “competenze” facendo in modo che il nuovo costrutto, si integri utilmente con gli
assetti normativi ed organizzativi in vigore offrendo a tutti i protagonisti della scuola un valore aggiunto in termini di
apprendimento che sia chiaramente percepito.

Questa proposta formativa ha lo scopo di supportare le scuole impegnate in processi di miglioramento della propria
“infrastruttura” didattica (dal curricolo alla programmazione e alla progettazione) nel definire i cardini della propria
azione, facendo riferimento ad un approccio sistemico e utilizzando un modello teorico concettualmente solido,
didatticamente coerente e completo e operativamente sostenibile.
In questo approccio il costrutto di “competenza” viene declinato come livello avanzato del processo di apprendimento
e come contesto caratterizzato da conoscenza disciplinare significativa e integrata, nonché come una delle finalità che
la scuola deve perseguire.
La proposta si articola in tre moduli che coprono l’intero ciclo che va dalla definizione del curricolo d’Istituto,
strutturato nella prospettiva della continuità educativa, allo sviluppo di apprendimento significativo e di promozione
delle competenze, alla programmazione di attività didattiche coerenti. Questi moduli possono essere attivati
integralmente oppure solo in parte, in relazione a quanto è già stato fatto e agli obiettivi assunti dall’Istituto.

IL PERCORSO FORMATIVO

Il percorso integrato e completo si compone di tre moduli la cui durata (limitata) è pensata per poter sviluppare in una
logica di ricerca – azione gli aspetti essenziali delle diverse tematiche attraverso input concettuali (brevi lezioni e
letture selezionate), la presentazione e lo sviluppo degli strumenti necessari (utilizzo di format ed esempi), e la
supervisione in presenza e a distanza.
Per la struttura didattica qui proposta e per la limitata durata della formazione in presenza, l’impostazione
dell’intervento è quella di presentare per ciascuna tematica i concetti essenziali, di mettere a disposizione un ampio
repertorio di risorse ( format, linee guida, griglie per l’autovalutazione riflessiva, esempi) per sviluppare gli strumenti
necessari e implica che, per la traduzione operativa delle finalità assunte, gli insegnanti lavorino individualmente e in
gruppo in parallelo alle attività formative in presenza e in tempi successivi; l’ attività degli insegnanti potrà essere
accompagnata a distanza attraverso una piattaforma di collaborazione. Per il successo dell’intervento è essenziale che
a scuola sia assicurata la presenza di una persona con ruoli di animatore/coordinatore/tutor del gruppo di lavoro.
MODULO 1: SVILUPPARE IL CURRICOLO VERTICALE D’ISTITUTO

LABORATORIO DI 3+ 3 ORE IN PRESENZA + ASSISTENZA A DISTANZA
 Finalità: rendere gli insegnanti in grado di sviluppare il curricolo d’Istituto a partire da quanto eventualmente
sia già stato sviluppato nel proprio Istituto, e da integrare sulla base di un metodo e di strumenti presentati,
ovvero, di sviluppare ex novo il curricolo.
 Ampliamento: aumento delle ore in presenza per approfondire, oltre l’essenziale, gli aspetti concettuali
correlati e accompagnare in modo più diretto il lavoro degli insegnanti agendo in alcune sessioni di lavoro come
coordinatore/tutor del gruppo di lavoro.

MODULO 2: FORMARE PER L’APPRENDIMENTO SIGNIFICATIVO

LABORATORIO SULL’APPRENDIMENTO SIGNIFICATIVO DI 3+ 3 ORE

LABORATORIO SULLA VALUTAZIONE AUTENTICA DI 3 + 3 ORE
 Finalità: riesaminare le proprie pratiche didattiche e favorire la comprensione delle caratteristiche
dell’apprendimento significativo e della valutazione autentica per ideare, progettare, programmare attività
didattiche per dare realizzazione al curricolo d’Istituto. Il focus sarà su compiti autentici, valutazione come
opportunità di apprendimento e rubric di prestazione.
 Ampliamento: aumento delle ore in presenza per approfondire sul piano del metodo e della qualità
dell’azione didattica i temi dei “compiti autentici”, delle rubric e le attività per la riflessione e la
metacognizione. Eventualmente anche per accompagnare in modo più diretto il lavoro degli insegnanti
agendo in alcune sessioni di lavoro come coordinatore/tutor del gruppo di lavoro.

MODULO3: FAVORIRE LO SVILUPPO DI COMPETENZE

LABORATORIO SULLA VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE DI 3+ 3 ORE

LABORATORIO SULLA CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE DI 3+ 3 ORE
 Finalità: accompagnare gli insegnanti nell’utilizzo delle attività ideate e realizzate per promuovere
apprendimento significativo per sviluppare, valutare e certificare le competenze presentando i principali
concetti e fornendo format ed esempi per la costruzione di strumenti contestualizzati. Il focus sarà sullo
sviluppo della mappa delle competenze, delle rubric massive di traguardo, del portfolio delle competenze
dello studente.
 Ampliamento: aumento delle ore in presenza per approfondire sul piano del metodo e della qualità
dell’azione didattica i temi della costruzione di rubric analitiche di traguardo, del dossier dello studente, del
diario riflessivo per lo studente e per l’insegnante. Eventualmente anche per accompagnare in modo più
diretto il lavoro degli insegnanti agendo in alcune sessioni di lavoro come coordinatore/tutor del gruppo di
lavoro.

COMPOSIZIONE DELL’INTERVENTO FORMATIVO
1. Il modulo 1 “curricolo” può essere svolto indipendentemente dagli altri.
2. Il modulo 2 “apprendimento significativo” è propedeutico al modulo 3 “competenze”.
3. I moduli 2 e 3 possono essere compattati in due o tre laboratori ridimensionando gli obiettivi.

INFO
335635015 - GIANNIMARCONATO@GMAIL.COM