You are on page 1of 19

Racconti di Fantascienza - Volume 7

di
Emanuele Nicolosi

i Diplomatici

siamo in un futuro distante e remoto nel tempo...

la Razza umana, si è lanciata alla conquista e colonizzazione dello spazio, la razza umana nel arco
di secoli e millenni, si è espansa e allargata nel Universo, conquistandolo e colonizzandolo, sotto
l'egemonia antropica-terrestre...

l'espansione umana nello spazio, ha causato ha causato "l'Esodo" o "lo Spargimento" o "la Marea
Antropica" o "lo Spargimento Antropico"; che ha portato a uno spargimento e diffusione di massa
della razza umana nello Spazio, prima nel Braccio di Orione, poi in tutta la Via Lattea e poi nel
resto del Universo e nelle altre galassie, cosa che ha portato la razza umana ad abbandonare di
massa il pianeta Terra, con la Terra, che finisce del tutto abbandonata e dimenticata dalla stessa
Razza umana, l'Esodo ha causato il totale svuotamento e spopolamento del Pianeta terra, finito
completamente svuotato e privato della razza umana, dopo che tutti gli esseri umani, sono trasferiti
di massa nello Spazio o nei territori spaziali e coloniali terrestri-antropici...

la migrazione di massa della razza umana nello spazio, ha portato allo spopolamento totale pianeta
terra, divenuto un pianeta spopolato, selvaggio, un pianeta dove la natura ha ripreso il sopravvento,
dove la Terra e divenuto un pianeta dove la natura regna selvaggia, sovrana e incontrastata, poichè
privata della presenza del uomo e del genere umano...

la razza umana ha fatto dello spazio, la sua nuova casa, la sua nuova patria, nello spazio, la razza
umana, si è espansa, allargata e prolificata aldilà di ogni immaginazione, nello spazio, la razza
umana e diventata più grande, vasta, immensa, forte, potente, prolifica e numerosa più di quanto lo
fosse nel Pianeta terra...
il genere umano, espandendosi e allargandosi nello Spazio e nella galassia, può risiede su millioni e
millioni di pianeti, sia Terraformati, che adattati alla vita organica, che trarre mezzi e risorse da più
pianeti diversi, cosa che nella Terra, la razza umana non poteva fare...

nello Spazio, la razza umana, ha creato nuovi popoli, razze, culture ed etnie, creando nello Spazio,
nuove civiltà antropiche, che vedono la "Fase Terrestre" della civiltà umana e della razza umana,
come una fase preistorica e primitiva, come una fase barbarica, arretrata e paleolitica della razza
umana, vedendo nel espansione umana nello spazio, la vera nascita e genesi della razza umana e del
genere umano, l'inizio della crescita e maturazione del genere umano, la vera nascita della razza
umana e della civiltà umana, l'inizio della storia umana vera e propria...

inizialmente, la razza umana aveva creato "l'Unione Antropica Pan-Galattica", detta anche
"Oceanide cosmica Antropica", basata sulla Società Post-Terrestre, una società umana-antropica
sviluppata al di fuori della Terra e al esterno della terra, fuori dal orbita terrestre, una società
complessa ed evoluta antropica esistente oltre la terra, aldilà della terra stessa, una nuova umanità,
una nuova razza umana, un umanità "Spaziale", un umanità Post-Terrestre e Non-terrestre...
ma la continua e costante espansione umana nello spazio, come la continua e costante espansione
del "Unione Pan-Galattica Antropica", come le distanze spaziali sempre più vaste e immense, come
la difficoltà a viaggiare a distanze interluminari e la forte eterogeneità etnica, culturale, razziale e
linguistica dei popoli galattici e planetari antropici, causando la diffusione di numerosi movimenti
indipendentisti e separatisti a livello planetario, che puntano al indipendenza dei "Pianeti sovrani"
dal "Governo centrale PanAntropico", che ha sede nel pianeta Marte, oramai Terraformatoo e
divenuto il Pianeta-Capitale, della "Unione Antropica"...

La Via Lattea, si era frammentata e variegata in un crogiolo e marasma eterogeneo e multiforme, di
tante sottospecie umane e Subspecie umane, causate sia dalle grandi e immense distanze
interluminari, che dal isolamento planetario che dovettero subire le popolazioni umane e antropiche
dei pianeti coloniali, su quei pianeti,

la razza umana nella galassia, si era frammentata e variegata in milliardi e milliardi di razze e specie
umane diverse, di SubSpecie e Sottospecie umane diverse, suddivisi in due tipi:
- Sottospecie di umani evoluti naturalmente, che vivendo per lungo tempo in un pianeta alieno, si
sono adattati ed evoluti per vivere in quei biomi di quei pianeti alieni...
– sottospecie di Umani, che vennero creati e modificati geneticamente in Laboratorio, per
renderli adatti e combattibili a vivere e popolare gli Habitat o Biosfere di alcuni pianeti
alieni o esopianeti,

nella Galassia, ebbe inizio la "Ramificazione antropica" al singolare e le "Ramificazioni
Antropiche" al plurale, dopo che nei millioni e millioni di pianeti e Sistemi solari colonizzati dal
Uomo, avvennero milliardi e milliardi di ramificazioni evolutive, che portarono alla diffusione nella
Galassia di nuove razze e nuove specie umane e simil-antropiche, sparse e diffuse in tutta la
Galassia e i territori del egemonia Antropica...
da quelle ramificazioni, nacquero milliardi e milliardi di nuove razze e specie umane, poichè, dopo
lo Smembramento, in molti pianeti del isolamento, la storia umana, era ricominciata da capo,
ricominciata da zero...

ma molte razze e specie umane, erano state create e costruite in Laboratori di "Genetica Spaziale"
del "Oceanide Cosmica Antropica", per permettere la colonizzazione umana e antropica di vari
pianeti alieni o di pianeti, ritenuti troppo ostili o inadatti per i comuni umani biologici...
di quei NeoUmani o Umani Planetarici", se ne diffusero millioni e millioni nei pianeti "Rossi", i
pianeti che nei codici della "Oceanide Cosmica Antropica" erano ritenuti ostili o inadatti alla Vita
umana biologica...
ma l'avvento della "Genetica Spaziale", aveva permesso e facilitato la colonizzazione umana e
antropica dei pianeti Alieni o degli Esopianeti o di quei pianeti, ritenuti troppo ostili o inadatti alla
vita umana antropica...

l'avvento della genetica Spaziale aveva facilitato e spianato la strada alle "Ramificazioni
Antropiche" nella galassia...

ma la razza umana nella Via Lattea, si divise in due grandi tronconi: i Comuni Umani Biologici e i
NeoUmani, detti "Umani Planetarici", ovvero, gli umani geneticamente modificati e potenziati, per
vivere in pianeti alieni o pianeti ritenuti ostili e inadatti ai comuni esseri umani biologici...

i comuni umani Biologici o umani "Naturali" o "Terrestri", vivevano solo e unicamente nei pianeti
gemelli della Terra, nei pianeti della "Fascia Goldilocks", ovvero, quei pianeti che erano nella giusta
orbita del loro sole o che avevano le stesse condizioni del pianeta terra, cosa che rese deboli e
svantaggiati gli Umani biologici...
ma anche l'avvento dei TransUmani e dei PostUmani, aveva facilitato l'espansione umana nello
spazio e la colonizzazione umana e antropica dello Spazio, cosa che diede il via a una
colonizzazione TransUmana e Post-Umana dello Spazio...

i TransUmani terrestri divennero una categoria separata e distinta rispetto ai "TransUmani Spaziali",
i TransUmani e Post-Umani, modificati appositamente per andare nello Spazio o per vivere negli
ambienti spaziali o per colonizzare gli EsoPianeti o i pianeti Alieni e colonici...

le modifiche e potenziamenti Antropici o TransUmanici, permisero la colonizzazione di numerosi
pianeti alieni ed esopianeti, permettendo anche la colonizzazioni di quei pianeti, ritenuti ostili o
inadatti ai comuni esseri umani biologici...

ma nella "Corsa alla Colonizzazione planetaria", i TransUmani, si rivelarono più forti, potenti
evoluti e avanzati dei comuni esseri umani biologici...

ma ben presto, avvennero ramificazioni evolutive nello Spazio e nei pianeti del isolamento, anche
tra i TransUmani e i PostUmani, anche i TransUmani, divennero variegati, multiformi ed eterogenei
quanti gli esseri umani biologici, avvennero delle "Ramificazioni TransUmaniche" e "Spargimenti
TransUmanici" nella via lattea...

l'espansione umana nella galassia e nel resto del Universo, aveva causato, quello che gli "Storici
spaziali", ricordano e registrano come la "Frammentazione antropica" o "Balcanizzazione
antropica", quando la razza umana era limitata e confinata al pianeta Terra, quando gli umani erano
confinati nel loro piccolo e insignificante pianetino, c'era una sola e unica razza umana, una sola e
unica specie umana, ma l'espansione umana nello spazio, la "Marea Antropica" o "Dilagare
Antropico" nello spazio, la razza umana, divennero un insieme e marasma e crogiolo eterogeno di
razze e specie umane, oramai, non esisteva più una "Razza umana" o "Specie umana" al singolare,
ma le "razze umane" e le "specie umane" al plurale, sparse e disseminate per milliardi e milliardi di
pianeti, sia nella Via Lattea, che nella galassia di Andromeda, che in larghe porzioni del universo...

espandendosi nella galassia e nello spazio, la frammentazione antropica non fu solamente genetica o
biologica o "Razziale", ma fu anche Etnica, sociale, culturale e nazionale, nei pianeti colonici, erano
nate un insieme eterogeneo di nuove culture e nazioni, di nuove etnie, di nuove religioni, lingue e
forme di alfabeto e scrittura, poichè il lungo isolamento planetario e i viaggi e distanze vaste e
immense tra i vari pianeti, come le distanze interluminari, avevano facilitato l'insularità e
isolamento dei vari pianeti coloniali o pianeti colonici,

la razza umana, espandendosi nello spazio, divenne variegata eterogenea e multiforme, anche a
livello Bio-organico, anche a livello Genetico e Biologico, anche il DNA umano divenne variegato
e multiforme, se nella Terra, la razza umana aveva lo stesso DNA, nello spazio, la razza umana
aveva milliardi e milliardi di DNA e corredi genetici completamente diversi...

L'Egemonia Antropica e vasta e immensa, sconfinata e illimitata, controllava la Via Lattea, la
Galassia di Andromeda e 1975 tra Galassie e sistemi galattici grandi quanto la Via Lattea, ma se
confrontato con la grandezza vastità e immensità di tutto l'Universo, "l'Egemonia Antropica era
appena l'1% di tutto lo spazio e di tutto l'universo, una piccola bricciola di tutto l'Universo, di un
universo vasto, immenso, sconfinato e illimitato, una piccola goccia d'acqua in un oceano vasto,
immenso, sconfinato e illimitato...

poichè, gli Imperi alieni e fazioni aliene, erano molto più grandi, vaste, ricche, potenti ed
egemoniche, di quanto lo fosse l'Egemonia antropica, che nella sua vastità e immensità, restava
piccolo e irrilevante, rispetto alla maggiore vastità e immensità degli imperi galattici e spaziali
alieni, che erano molto più evoluti e avanzati tecnologicamente e progrediti di quanto lo fossero gli
esseri umani o la razza umana, controllando molte più galassie e sistemi galattici di quante ne
controllasse l'Egemonia Antropica...
l'Egemonia Antropica, nella sua forza e potenza, era piccolo e irrilevante e inferiore rispetto agli
imperi alieni, molto numerosi e prolifici, mentre l'Egemonia Antropica, era il solo e unico impero
umano-antropico di tutto l'Universo...

al esterno della "Antroposfera spaziale", la zona dello Spazio, conquistata e colonizzata dalla razza
umana, c'era la "Xenosfera spaziale", la zona dello spazio, esterna al Antroposfera, conquistata e
colonizzata da Specie e razze aliene, come anche da Civiltà e imperi spaziali alieni...
l'unica Antroposfera del nostro Universo sarebbe l'Egemonia antropica o Oceanide Cosmica
Antropica...

l'Egemonia Antropica, era malvista dagli alieni, venendo vista con ostilità e diffidenza dagli alieni,
che vedevano nel Egemonia Antropica, una minaccia e pericolo...

nel epoca, antecedente allo Smembramento, nel "Oceanide Cosmica Antropica", era avvenuto un
"Rinascimento Spaziale", un "Rinascimento planetario", un "Rinascimento antropico" nello spazio,
un età del oro spaziale, un epoca di pace, ricchezza, progresso, sviluppo e innovazione scientifica e
tecnologica, che stava avvenendo, nei pianeti Antropici e nel Oceanide cosmica antropica, un epoca
di grandi scoperte e invenzioni e innovazioni, un epoca di gloria e grandezza della razza umana
antropica nello Spazio...

ma quel rinascimento antropico, giunse al termine, con lo Smembramento, ebbe inizio il "Medioevo
Spaziale" o "Età oscura Galattica" o "Medioevo Galattico", un epoca di oscurità e regressione per
la razza umana nello spazio e nella galassia...

ma per via di numerose forze centrifughe al suo interno e di numerose guerre indipendentiste e
separatiste e di ribellioni, "l'Unione Antropica", crolla e si sfalda su se stessa, anche per via di una
guerra galattica su vasta scala, che ha inizio al interno del Unione Antropica, che devasta la
"Antroposfera", lo spazio d'espansione spaziale della razza umana, che comprende la Via Lattea e la
Galassia di Andromeda, questo insieme di guerre civili al interno del Unione Antropica, viene
ricordato nella Storia galattica e nella "Storiografia siderale" terrestre, come le "Guerre dello
Smembramento" o chiamato semplicemente "lo Smembramento", un insieme di guerre che
contrappose i "Pianeti Liberi", i pianeti e galassie indipendentiste e i "Pianeti Lealisti"; i pianeti
governativi, fedeli e devoti alla "Unione Antropica" e al governo centrale Antropico, in guerra e
conflitto contro la "Coalizione dei Pianeti Liberi", l'alleanza dei pianeti governativi avversari del
Governo centrale Antropico...

la "Guerra dello Smembramento" si allarga e degenera, diventando una guerra tra pianeti
governativi rivali, avvengono guerre sia EsoPlanetarie, tra pianeti diversi, che guerre
IntraPlanetarie, guerre interne agli stessi pianeti, che si basano su tensioni Nazionaliste e conflitti
etnici o religiosi o culturali, tra popolazioni ed etnie rivali o avversarie interne al "Egemonia
Antropica"...

la guerra, che diventa un insieme di guerre e conflitti, causa il crollo e sfaldamento della "Oceanide
cosmica Antropica", che si frammenta e sfalda in un crogiolo e marasma eterogeneo e multiforme,
di pianeti, galassie e sistemi solari, in lotta e rivalità tra di loro, che si sonos spartiti e contesi quello
che rimane del "Egemonia Antropica", fazioni umane-antropiche in guerra e conflitto tra di loro, in
guerre fratricide, ma a sua volta, i resti e frammenti del Egemonia Antropica, vengono divorati e
infagocitati, smembrati e spartiti tra fazioni, regni e imperi alieni, ma anche di umani biologici,
Trans-Umani, post-Umani e di NeoDroidi, ovvero, imperi di Androidi e Robot divenuti talmente
evoluti e avanzati, complessi e sofisticati da essere simili, se non identici a gli umani biologici, ma
in versione artificiale, creando proprie repubbliche, nazioni e stati indipendenti, al interno di quello
che rimane della "Oceanide cosmica Antropica"...

50 millenni dopo, in un futuro lontano, remoto e distante nel tempo...

la Via Lattea e la maggioranza del universo, sono diventati un marasma e crogiolo
caotico,disordinato, frammentato e balcanizzato, senza un governo o istituzione centrale o unita,
senza alcuna forma di unione o coesione, con ogni pianeta, che ha un proprio governo o al suo
interno, ha innumerevoli governi, stati e nazioni diverse, la frammentazione e sia esterna ai pianeti,
che interna ai pianeti, con un singolo pianeta, che può avere dai 200 stati ai 500 stati sovrani e
nazionali diversi, con pianeti molto eterogenei a livello etnico e razziale e culturale e religioso, più
del ex pianeta Terra, più di quanta varietà ed eterogeneità ci fosse nel Pianeta Terra...

nella "Sfera di Dyson" di "Teregain-209", viene instaurata la sede ufficiale del "Istituto dei Corpi
Diplomatici" o "Istituto dei Diplomatici"; l'organizzazione base dei "Diplomatici", un
organizzazione di umani, alieni e Post-Umani, con lo scopo di contribuire al allargamento ed
espansione del "Unione Mercantile Pan-Galattica", nato dalle rovine, macerie e ruderi del
"Oceanide cosmica Antropica", una ricca e potente organizzazione mercantile, che si è formata
come alleanza di "Repubbliche mercantili planetarie" e di città-stato mercantili spaziali, basate su
commerci e interscambi per tutta la galassia, l'organizzazione e retta dai "Mercanti Planetari", che
sono divenuti la fazione più ricca, potente e forte di tutta la Via Lattea, con grande peso e influenza
a livello politico, economico e militare nei governi planetari e galattici, i "Mercanti Planetari", sono
dotati di immense ricchezze, forze militari, flotte di astronavi sia mercantili, che militari che di peso
e influenza politica ed economica, un organizzazione devota alla continua e costante espansione,
alla ricerca di nuovi mercati e sbocchi mercantili e di profitti economici, devoti alla creazione delle
"Grandi Reti mercantili" estese a tutte le Galassie e a tutti i sistemi solari, grandi reti commerciali
interplanetarie e inter-galattiche, per entrare in contatto con i vari pianeti e popoli, sia umani, che
alieni, che li abitano e li popolano, i Mercanti hanno siglato, un alleanza, anche con i Diplomatici,
anch'essa, una fazione ricca, potente e molto forte e influente nella Galassia, per entrare in contatto
diplomatico, oppure, siglare trattative politiche e mercantili con i vari pianeti, sistemi solari e
galassie e popoli planetari e galattici, con lo scopo di far aderire i pianeti e i sistemi solari antropici
o isolati e i "Mondi del Isolamento", nella "Grande rete Mercantile", che ambisce a unire e unificare
prima tutta la Via Lattea e poi buona parte del Universo, sopratutto la Ex-Antroposfera e i territori
spaziali e galattici della ex "Oceanide Cosmica Antropica", ma fare il Diplomatico e molto difficile:
ci vogliono conoscenze accurate e approfondite di studi "Umanologici" e "Antropologici",
conoscenze di politica e sociologia, molto evolute, avanzate e complesse...

i Diplomatici, avevano la loro sede e centro, in una Sfera di Dyson, vasta e immensa, che traeva
forza ed energia da una mega-stella, una stella grande quanto il Sole, una sfera di Dyson, talmente
vasta, che la sua superficie era ricoperta di Mari, Oceani e Continenti, abitati da milliardi e milliardi
di abitanti, quella Sfera di Dyson, era diventata la "Capitale" dei Diplomatici, nel tempo durante e
dopo la "Guerra dello Smembramento", quella Sfera di Dyson, era diventata una roccaforte e
baluardo della civiltà, in un mare di oscurantismo e barbarie, poichè, la Guerra dello
Smembramento, aveva causato il crollo e collasso di tutta la civiltà della "Antroposfera" spaziale e
galattica e di tutta "l'Oceanide Cosmica Antropica", causando anche il crollo e sfaldamento di tutte
le rotte spaziali e galattiche commerciali e mercantili, un grande e immenso "crollo galattico" e
"collasso galattico", che aveva causato il crollo e sfaldamento, totale e completo, di tutta
"l'Oceanide Cosmica Antropica", con una Via Lattea, frammentata anche a livello planetario e di
sistemi solari, con il risultato che tutti i pianeti della Via Lattea, si ritrovarono isolati e tagliati fuori
gli uni dal altri, perdendo ogni contatto o comunicazione, sia con i pianeti limitrofi, che con il resto
della Galassia...
poi, i Diplomatici, devono trattare con popoli e culture e razze, aliene e umane, diverse, variegate e
multiformi, l'una differente dal altra, anche nel linguaggio, usanze e cultura e mentalit, dove le
trattative, spesso, sono molto difficili e complesse, se non proprio complicate, la diplomazia non
sempre riesce o funziona, anzi, a volte, la diplomazia può anche fallire o naufragare, nella "Legge
mercantile", creata dalla "Unione Mercantile Pan-Galattica" e applicata come legge base delle
"Grandi reti mercantili galattiche", il codice legale-governative del Unione Mercantile galattica,
stabilisce che se le trattative diplomatiche falliscono, le forze militari mercantili del "Unione
mercantile galattica", sono autorizzate a invadere e conquistare il pianeta, dove le trattative
diplomatiche, sono fallite o naufragate, per imporci con la forza militare, l'adesione al Unione
mercantile di quel pianeta e dei suoi abitanti...
i diplomatici controllano e gestiscono tutti i dialoghi e le trattative diplomatiche e interscambi
politici, tra i vari pianeti e sistemi solari della Galassia, mentre i "Mercanti Planetari", controllano i
commerci e gli interscambi mercantili tra i vari pianeti, sistemi solari e galassie, detenendo il
monopolio dei commerci spaziali...

dopo la "Guerra dello Smembramento", la sfera di Dyson dove risiedevano i Diplomatici, si ritrovò
chiusa per lungo tempo, in un beato isolamento, chiusa e isolata dal resto del Universo, per
moltissimo tempo, per secoli e secoli, ma quella Sfera di Dyson era dotata dal autonomia e
autosufficienza nella produzione alimentare e industriale, una Sfera di Dyson, che tramite politiche
di Autarchia, riuscì a rendersi forte ed emancipato dal resto del Universo e della galassia...

in quel lungo isolamento, i Diplomatici si organizzarono, organizzando la loro riscossa, un piano
per unire e coalizzare la Galassia, per restaurare la civiltà nella Galassia, per mettere fine alla lunga
epoca di oscurità, barbarie, frammentazione, guerre e conflitti etnici e planetari...

i Diplomatici, fecero della Diplomazia, la loro "Arte", la loro specializzazione, la loro maggiore
forma d'espressione, i Diplomatici, si orientamente completamente sulla Diplomazia, lo studio e la
comprensione dei popoli e culture antropiche della Via Lattea, delle varie usanze e tradizioni
etniche delle Etnie antropiche, dei pianeti antropici delle Galassie che erano appartenute al
egemonia antropica...

i Diplomatici, nella loro espansione pacifica e diplomatica nello Spazio, divennero ben presto, i
custodi di tutti i saperi e conoscenze della Galassia, creando nella loro sfera di Dyson, una
Biblioteca digitale, un vasto e immenso archivio digitale, di tutte le conoscenze della galassia,
controllata e gestita e detenuta dai Diplomatici...

i vari pianeti della galassia, erano divenuti come isole nel mare, isole di un vasto e immenso
arcipelago, come tante isole di un Arcipelago di un grande e immenso oceano, dove ogni "isola" e
uno stato autonomo e indipendente, ogni la propria razza, specie, cultura, civiltà, lingue e alfabeti,
dove non ci sono contatti tra le varie isole o dove i pochi contatti, erano guerre e conflitti tra pianeti
rivali, con le varie "Isole", fortemente frammentate, variegate ed eterogenee a livello etnico,
razziale, culturale e genetico, al loro intero, mille volte più che nel antica Terra o nel antica "fase
terrestre" della storia umana...

le uniche forme di contatto e di interscambio e di comunicazioni, tra i vari pianeti, potevano
avvenire solo tramite i Diplomatici o i Mercanti, che erano diventati ricchi e potenti, ottenendo il
controllo e monopolio dei contatti e comunicazioni tra pianeti e sistemi solari, una specie di
"Governo" che gestisce le rotte e comunicazioni tra le varie "Isole" di questo vasto e immenso
"Arcipelago"; ovvero, la Via Lattea...

-
la "Guerra dello Smembramento", venne fomentata e foraggiata da Imperi, Federazioni e fazioni
aliene ed extraterrestri, per indebolire l'Oceanide Cosmica Antropica e la razza umana, vista come
una fazione pericolosa e minacciosa per i popoli e razze aliene ed extraumane delle galassie e del
universo, come una fazione imperialista, militarista, Gingoista, Suprematista e guerrafondaia e
sciovinista, per questo, le fazioni aliene fomentarono il controllo e sfaldamento del antroposfera,
facendo leva sul "Divide et Impera", fomentando le fazioni interne al Antroposfera, nemiche e
avversarie del governo Centrale del "Oceanide Cosmica Antropica", dopo che imperi e fazioni
aliene, si allearono con le fazioni umane indipendentiste e anti-governative...

il crollo del Antroposfera, venne causato anche da fattori interni, come l'ascesa e affermazione dei
TransUmani e dei Post-Umani e nei NeoDroidi, che si ritrovarono in conflitto e rivalità contro la
Razza umana...

ma l'Unione Mercantile Antropica, o Unione mercantile centrale, entra in conflitto e rivalità con
delle "Unioni mercantili" e "Unioni diplomatiche" rivali e concorrenti, rette da Alieni,
transUmani e post-Umani e NeoDroidi, nemiche e avversarie del "Unione Mercantile Antropica";
ma si formano anche grandi reti mercantili galattiche, guidate e controllate dagli "Antropici",
ovvero, esseri umani alterati o modificati geneticamente e biologicamente, spesso o da una lunga
permanenza nello Spazio o di ambienti spaziali o da una lunga vita ed esistenza in ambienti e
pianeti e biomi alieni o extraterrestri...

la Galassia e l'universo, non è retto o governato da imperi galattici e nemmeno da governi centrali,
ma e un universo e via lattea, crollata, sfaldata e frammentata in un crogiolo e marasma di pianeti e
repubbliche planetarie in conflitto e rivalità tra di loro, una galassia balcanizzata, un "Caucaso"
balcanico, dove ci sono delle "Alleanze planetarie" e "alleanze mercantili", ognuna in conflitto e
rivalità tra di loro, come anche da "Grandi reti mercantili" in Espansione e affermazione, basate su
governi federali multicentrici e su commerci e interscambi mercantili...

-

ma il potere e retto anche da "Grandi reti diplomatiche" o da "Alleanze diplomatiche", dove il
potere e retto dai "Diplomatici", una fazione ricca e potente, dotata di grandi e immense ricchezze e
poderose forze militari, come di peso e influenza politica e sociale nella Galassia, che usa la
diplomazia e il dialogo, per unire e unificare la galassia, sotto il controllo e autorità dei
"Diplomatici", con mezzi pacifici, cercano di usare il meno possibile la violenza e cercando di
evitare, se possono, la forza militare, i Diplomatici, puntano a unificare la galassia, sotto il controllo
e autorità dei diplomatici, tramite il "Governo Diplomatico galattico", i Diplomatici, sono diventati
i "Giudici" e "Arbitri" della Galassia e degli affari galattici, che con le loro leggi,
il "Codice Diplomatico", regolano i rapporti tra pianeti e sistemi solari, tra stati e fazioni planetarie,
sia tra pianeti, che interni ai pianeti stessi, risolvendo conflitti, dispute e rivalità, la "Legge
diplomatica", imposta dal peso politico, militare ed economico dei "Diplomatici"; come la legge
comune del "Alleanza Diplomatica" o "Estensione Diplomatica Galattica", la zona e territorio della
Galassia e del universo, controllato dai "Diplomatici"...

secoli e secoli dopo la "Guerra dello Smembramento", la razza umana biologica era finita in Crisi e
declino, in totale sfaldamento e disfacimento, diventando una specie vivente, ultraminoritaria,
povera ed emarginata nello scenario della Galassia post-Smembramento, una galassia dove dopo il
crollo e sfaldamento del "Egemonia Antropica", le specie, razze e forme di vita Extraumane e non-
umane, avevano preso il sopravvento, affermandosi come le nuove potenze dominanti ed
egemoniche della Via Lattea e delle galassie, i pianeti e alleanze planetarie degli Umani e delle
sottospecie umane e delle ramificazioni evolutive e biologiche della razza umana, anche se erano
trilliardi e trilliardi, su millioni e millioni di pianeti, erano pianeti e alleanze planetarie e sistemi
solari, poveri, arretrati e rurali, fortemente regrediti a livello tecnologico, culturale e sociale, per via
delle vaste e immense devastazioni causate dallo "Smembramento", cosa che aveva reso molti
pianeti antropici, colonie o vassalli o protettorati di imperi Alieni e fazioni aliene, ma anche di
Regni e Imperi spaziali di TransUmani e Post-Umani, imperi e regni di Robot intelligenti e
Androidi e macchine a intelligenza artificiale evolute e avanzate, anche Regni e imperi spaziali, di
Animali NeuroEspansi o sottoposti ad "Uplifting", che erano divenuti evoluti e avanzati alla pari
degli esseri umani, ma anche pianeti di Ibridi genetici Umani-Alieno e Umani-Animale o di umani
geneticamente Espansi...

le razze e specie Extraumane e non umane del universo e della galassia, dopo il tramonto del
Egemonia Antropica, erano diventati i nuovi padroni e dominatori della galassia, mentre la razza
umana era uscita di scena,uscita dalla storia, venendo relegata ai margini della Storia, diventnado
una nota a margine nel libro della storia cosmica...

poi, le tante razze umane, che si erano formate ed evolute nei vari pianeti sparsi nella Via Lattea, per
via del lungo isolamento planetario, si erano talmente cambiati e modificati dal evoluzione
biologica, da diventare qualcosa di diverso e differente dai comuni esseri umani...

-

i Diplomatici, mandarono spedizioni esplorative al di fuori della loro Sfera di Dyson, mandando
flotte di astronavi diplomatiche, nei "Mondi del Isolamento" e nei "pianeti del Isolamento",
iniziando a stabilire contatti diplomatici con i vari pianeti...

in tutta la galassia, aveva inizio la ricostruzione post-bellica della galassia post-Smembramento, i
vari governi Planetari e Solari, iniziarono a stabilire contatti, legami e collegamenti tra di loro

ma oramai, la Galassia era un crogiolo, un marasma, un calderone di razze, popoli, etnie, culture e
specie e governi e istituzioni diversi e differenti tra di loro, ci voleva un "Tramite"; un "Ponte" o un
"Area di dialogo", che permettesse a pianeti e sistemi solari, così variegati, diversificati, di poter
dialogare tra di loro...

i Diplomatici, volevano usare la Diplomazia, per rendere nuovamente coesa e unita la Via Lattea e
la "Sfera Antropica" della Galassia, per poter permettere alla razza umana, di poter tener testa ad
Alieni e Macchine evolute e Zoomorfi...

-

i Diplomatici, si affermarono come la nuova "Guida" e "Timone" e "Bussola" di tutta la via Lattea e
di tutti gli spargimenti e ramificazioni antropiche...

ma i Diplomatici, entrarono in rivalità e competizione, con una fazione nemica e rivale dei
Diplomatici, che facevano concorrenza ai Diplomatici per guidare la Via Lattea, ovvero, i Mercanti,

i Mercanti, anch'essi, si erano autoisolati e autoemarginati in una Sfera di Dyson, per molto tempo,
dopo il crollo e caduta del Egemonia antropica, causata dallo "Smembramento", ma i Mercanti, non
facevano leva sulla Diplomazia, ma sul mercato, sul interscambio mercantile, il sistema dei
mercanti era un sistema Simil-Capitalista, una specie di "Capitalismo spaziale", ritenendo che la
base degli interscambi e dello sviluppo di una civiltà fossero i Commerci e gli interscambi
commerciali e mercantili...
l'ideologia dei Mercanti ricalca l'Anarco-Capitalismo, i Mercanti sono delle specie di Anarco-
Capitalisti, che vedono nel "Mercato" e nel interscambio mercantile e nella più totale e sfrenata
libertà d'impresa, la base dello sviluppo e prosperità economica e sociale, ritenendo che il vero
mezzo di emancipazione e liberazione sociale, il vero mezzo di rafforzamento e progresso dei
popoli fosse il Capitalismo, il Libero mercato, la libertà d'impresa, vedendo in quest'ultimo, la
locomotiva dello sviluppo e del progresso...

al contrario, i Diplomatici sono ostili e diffidenti verso il Capitalismo, puntando molto più sul
Socialismo e su una società Comunitaria e collettivistica, puntando su un governo Simil-Statalismo,
al contrario, i mercanti sono anti-Statalisti...

i Diplomatici, si espansero e allargarono, prima alla Via Lattea e poi al resto del Universo, con
immense flotte di astronavi diplomatiche, che a maree e ondate, entrarono in contatto diplomatico,
con i vari pianeti e sistemi solari del isolamento...

i Diplomatici, in cambio di buoni contatti diplomatici e del adesione dei popoli e abitanti dei pianeti
e sistemi solari, cedevano ai popoli e razze, umane, aliene, Post-Umane e TransUmane, con cui
entravano in contatto, tecnologie evolute e avanzate e Know-How, anche assistenza nella
produzione agricola e industriale, creando una "grande rete diplomatica", una grande rete basata sui
rapporti Win-Win, rapporti di interscambio e fiducia reciproca, rapporti dove tutti ci guadagnano o
tutti guadagnano qualcosa...

i Diplomatici, si espanderso e allargarono a tutta la galassia, portando il progresso, lo sviluppo e
l'innovazione scientifica e tecnologica, creando governi e istituzioni planetari e solari, coese e
stabili...

ma la galassia, non solo era vasta e immensa, non solo era frammentata, caotica e disordinata, ma
era anche ostile, piena di nemici e avversari, sopratutto per i Diplomatici...

tra le fazioni ostili, si formò la "Coalizione delle sfere erranti di Dekan-Rhon", un alleanza di
governi e repubbliche di Sfere di Dyson fluttuanti e vaganti nello spazio, rette da TransUmani e
post-Umani, sfere di Dyson grandi e vaste e immense, custodi di immense risorse e ricchezze, di
grandi popolazioni e grandi forze militari, che ambivano a conquistare e dominare tutta la Galassia
e a unire la galassia sotto il dominio ed egemonia delle "Sfere fluttanti di Dekan-Rhon"...

le Sfere Erranti di Dekan-Rhon, divennero ben presto, i principali nemici e avversari del "Alleanza
dei Diplomatici" o "Estensione dei diplomatici"...

dopo "lo Smembramento", si era formato un vasto e immenso crogiolo e marasma di fazioni
militariste e imperialiste, fazioni di ogni specie e tipo, che ambivano a conquistare, dominare e
soggiogare tutta la Via Lattea e tutti i territori della Ex-Egemonia antropica, tutti volevano
rivendicare l'eredita e continuazione della "Egemonia Antropica"...

ma "l'Estensione dei diplomatici", ambiva al unificazione totale della Via Lattea, ad unire e
coalizzare la Via Lattea, sotto un solo e unico governo e istituzione inter-galattica e interplanetaria,
rendendo i Diplomatici, gli "Unificatori" della Galassia, di una galassia divisa, frammentata ed
eterogenea e sfaldata su se stessa...

ma al tempo, del espansione diplomatica nella Via Lattea, tutta la Galassia e le galassie che
facevano parte del Egemonia Antropica, erano devastate e lacerate da un insieme di guerre e
conflitti interni intestini, prima le "Guerre del Disordine", un insieme variegato ed eterogeneo di
guerre e conflitti, tra le fazioni indipendentiste e separate, sia tra pianeti e sistemi solari, che interne
stesse ai pianeti, poi, dopo le "Guerre del Disordine", iniziarono le "Guerre Egemoniche", o
"Guerre delle Egemonie", guerre combattute tra fazioni forti e potenti, che uscite integre e
rafforzate dalle Guerre del Disordine, che si lanciarono alla conquista della galassia, cercando di
unire e coalizzare la galassia sotto il loro dominio, ma senza mai riuscirci...

tutte le Sfere di Dyson della Galassia e dello spazio, dopo lo Smembramento, proclamarono
l'indipendenza e la secessione, dal Egemonia Antropica e dalla "Oceanide Cosmica Antropica",
diventando stati e nazioni autonomi e indipendenti, le "Repubbliche delle Sfere" o "imperi delle
Sfere", che cercarono di imporsi come potenze spaziali egemoniche e dominanti, sfruttando a loro
favore e vantaggio, il grande peso politico ed economico e militare e demografico delle Sfere di
Dyson, che già prima dello "Smembramento", erano ostili e diffidenti, verso il governo del
Egemonia Antropica\ Oceanide Cosmica antropica, reputandosi entità politiche, sociali e a sè stanti
rispetto al resto della Galassia...

dopo le guerre egemoniche, con l'avvento e ascesa prima dei "Diplomatici" e poi dei Mercanti,
ebbero inizio le "Guerre del Unificazione", o "Guerre Unificatorie", guerre condotte dagli
eserciti spaziali dei Diplomatici e dei mercanti, per unificare la Via Lattea e la Antroposfera
spaziale...

-

ben presto, nella Via Lattea, ebbe inizio una "Guerra Fredda" spaziale e corsa agli armamenti
spaziali, tra "l'Estensione dei Diplomatici" e l'Estensione dei Mercanti, che entrambe puntavano
alla conquista, dominio e monopolio della Via Lattea ed entrambe, puntavano a restaurare l'antica
gloria e grandezza della "Egemonia Antropica" e della "Oceanide Cosmica Antropica", a controllare
i territori spaziali che in passato, erano appartenuti al "Egemonia Antropica" o "Oceanice Cosmica
Antropica"...

nei Pianeti Antropici, i pianeti di discendenza e colonizzazione antropica, si erano diffusi governi
conservatori e tradizionalisti di "Conservatori Antropici" e di "Suprematisti Antropici", spesso,
composti da nostalgici del passato e da nostalgici del antica gloria e grandezza del genere umano e
della razza umana, da ex generali militari o comandanti militari o "Politici Planetari" o membri del
elitè intelletuale e governativa del "Egemonia Antropica", che erano caduti in disgrazia o finiti in
miseria dopo lo "Smembramento", che avevano trovato riparo e rifugio in alcuni pianeti del
Isolamento, progettando da dietro le quinte di restaurare "l'Egemonia Antropica", oppure, di
rilanciare la "Gloria" e "Grandezza" della razza umana nella via lattea e nello spazio...

dopo lo "Smembramento", le razze e specie viventi extraumane e non-umane, avevano preso il
sopravvento in tutta la galassia e in tutto l'universo, sopratutto razze e specie aliene, che si
affermavano come nuove civiltà e nuove potenze emergenti nella scena spaziale e galattica,
colmando il buco e vuoto lasciato dal crollo e sfaldamento del egemonia antropica, ma anche
l'ascesa degli Zoomorfi, discendenti degli animali sottoposti a potenziamento Neurale, sia della
Terra, che dei mondi e pianeti alieni, che si affermavano come nuova civiltà evolute e senzienti...

ma anche le Sottospecie umane e le subSpecie umane, che oramai si erano diversificati e resi
distinti e differenti dagli umani biologici, creavano e fondavano nuove civiltà evolute e avanzate
tecnologicamente...

gli umani biologici, si ritrovarono superati e surclassati a livello tecnologico, demografico e
d'innovazione dai popoli e razze aliene, ma anche da razze e specie biologiche e non extra-umane o
non umane, che misero ai margini gli umani biologici...
oramai, la razza umana aveva due grandi diversità ed eterogeneità: Diversità Interna, la diversità
delle Razze e specie umane e antropica, come delle SubSpecie o sottospecie umane, come anche la
Diversità Esterna, la diversità delle milliardi di razze, specie e civiltà aliene, che abitano e
popolano l'universo e le galassie...

la politica di questi pianeti governativi, era una politica Specista, basata sul "Suprematismo
Specista", sul idea della "Supremazia o superiorità della razza umana sulle altre specie viventi e
forme di vita, sostenendo sopratutto la supremazia del essere umano "Naturale" e "Biologico",
rispetto sia agli Alieni e alle razze aliene, ritenute "Nemici naturali" o "avversari naturali" degli
umani biologici, che ai Trans-Umani e ai Post-Umani, ritenuti come "Falsi umani" o "Pseudo-
Umani" o Umani "Corrotti" o "Degenerati", ma l'odio era anche verso gli Zoomorfi, sia Terrestri,
che alieni, ritenuti anch'essi, nemici e avversari degli umani biologici, degli umani "Naturali", dei
"veri terrestri",

l'elitè del governo Antropico del "Egemonia Antropica", si era riparata nel pianeta Eonis, un pianeta
povero, arretrato, contadino e rurale, abitato da popolazioni di umani contadini, rurali e
tradizionalisti, aveva creato una ricca e potente organizzazione politico-militare, ovvero, "l'Ordine
dei Figli di Adamo", un organizzazione di umani tradizionalisti e conservatori, che volevano
restaurare le "Antiche" e nobili "Tradizioni terrestri" dei coloni umani-antropici dello spazio,
restaurare l'antica razza umana Terrestre, la razza umana "Ancestrale" e "Primordiale", la razza
umana "Naturale" della Terra, la razza umana antecedente al espansione Antropica nello Spazio,
ritenendo che la razza umana, sia "Corrotta" e Degenerata e resa "Impura" dalle tecnologie
avanzate...

nei Figli di Adamo, regna il razzismo e la Xenofobia, verso le Sottospecie umane o Subspecie
umane, verso le "Ramificazioni antropiche" e le evoluzioni biologiche antropiche nel universo,
venendo visti come umani "deviati", "Corrotti" o "Degenerati", come "falsi umani", come "pseudo-
umani", ritenendo che i soli, veri e unici umani, siano gli umani "Naturali", gli umani "Biologici",
gli umani "Terrestri"...

nel ordine dei figli di Adamo, si ritrova diviso tra Pro-Tecnologia e anti-Tecnologia, tra coloro che
vedono il progresso scientifico e tecnologico, come la base e fondamento della civiltà antropica,
anche se terrestre, segno della "Superiorità" e "Supremazia" antropica, sulle altre specie viventi e
forme di vita, ma la fazione "Luddista" e "Tecnofobica" del "Ordine dei figli di Adamo", che vede il
progresso e sviluppo scientifico e tecnologico, come una minaccia e pericolo per la razza umana
naturale e biologica, accusando le tecnologie avanzate di essere "anti-naturali" e "anti-biologiche",
di "snaturare" gli umani biologici, di "De-Naturalizzare" gli umani...

un "Make Human Race Great Again", "rendere nuovamente grande la razza umana"...

l'insieme dei pianeti e governi planetari, retti dai governi dei Suprematisti Antropici, a loro volta,
controllati e manovrati da dietro le quinte, dal "Ordine dei figli di Adamo", divenuta una "Lobby" di
quei pianeti, si uniscono in un alleanza di governi planetari e dei sistemi solari, formando la
"Alleanza dei sistemi solari antropici"...

ma "l'Alleanza dei Sistemi Solari Antropici", entrò in guerra, sia contro i Diplomatici, che contro i
Mercanti, entrambi visti come "Nemici" e "Avversari" e "Traditori" della "Razza umana naturale" o
della "Stirpe umana Biologica"...

-
prima nella Via Lattea, poi nelle galassie della Ex-Oceanide cosmica antropica, si erano diffuse più
"Reti mercantili" e più "Reti diplomatiche", più "Estensioni diplomatiche" e più "Estensioni
mercantili"; in tensione e rivalità con i governi centrali dei Diplomatici e dei Mercanti, nati, come
estensioni e ramificazioni dei Diplomatici e dei Mercanti, che proclamando l'indipendenza e la
secessione dai Diplomatici e dai Mercanti, crearono dei propri governo Diplomatici e propri governi
mercantili...

le varie Reti mercantili e Reti Diplomatici, si combattevano tra di loro, sia Guerre e conflitti
"Interni", tra Reti diplomatiche rivali tra di loro, che tra reti diplomatiche e reti mercantili, questo
valeva anche per le Reti mercantili...

il palazzo dei Danzatori

siamo in un futuro distante e remoto nel tempo...

la razza umana biologica e sul orlo del estinzione, con gli umani biologici, ridotti a una esigua e
sparuta minoranza a poche centinaia di persone...

mentre i TransUmani e i Post-Umani, sono divenuti i dominatori supremi e assoluti della Galassia e
della Via lattea, con i TransUmani e i PostUmani, che hanno creato vasti e immensi imperi galattici
e Imperi MultiPlanetari e MultiGalattici, mettendo sotto la propria egemonia, sia Alieni, che
Androidi, che Macchine senzienti evolute, che umani biologici...

la razza biologica umana, oramai, non esiste quasi più, riducendosi a un vago e pittoresco ricordo
del passato, a dei fossili viventi, a vecchiume d'antiquariato vivente, la razza umana nello spazio e
oramai al crepuscolo, sul viale del tramonto, la Galassia e l'universo è entrato in nuova fase della
sua storia, la fase Post-Umana, la fase "Post-Antropica" della storia della galassia e del universo
intero...
oramai, l'Universo e la Via Lattea, sono dominate e controllate da un crogiolo e marasma di razze
Post-Umane e TransUmane, generate dallo Spargimento Antropico o "Frammentazione Antropica"
o "Marea Antropica", o "Eterogenetizzazione Antropica", che avvenne millenni e millenni fà in tutta
la Galassia e l'Universo, causata sia dal Espansione umana nello Spazio, che dalla "Singolarità", che
avvenne prima nel pianeta Terra, per poi estendersi e allargarsi al sistema solare e a tutto l'Universo,
a tutta l'Antroposfera dello spazio conquistato e colonizzato dal Uomo e a tutta la Via Lattea, la
"Singolarità", da fenomeno terrestre, era diventato un fenomeno Spaziale e galattico...
il progresso scientifico-tecnologico, aveva conosciuto un grande e poderoso sbalzo, un grande salto
dal trampolino, i popoli coloni umani-terrestri dello spazio, si fusero e mescolarono tramite
ingegnieria genetica, con razze e civiltà aliene, sia della Via Lattea, che delle altre galassie, che a
loro volta, quei popoli e razze ibride e mulatte umano-Alieno, crearono nuove etnie, popoli, culture,
razze e civiltà...
quelle civiltà entrando in competizione con gli umani Biologici e i TransUmani, si lanciarono alla
conquista e colonizzazione dello spazio, partendo dai loro pianeti natali, lanciandosi prima alla
conquista dello Spazio e poi, alla conquista del Multiverso, dopo che gli scienziati "Yamuta", una
razza di ibridi biogenetici Umani-Alieno, aveva scoperto l'esistenza del Multiverso e degli universi
paralleli, gli Yamuna, si lanciarono così nel esplorazione e conquista del Multiverso, creando i primi
imperi Multiversali, sbaragliando la rivalità e concorrenza da parte degli impero e federazioni
TransUmaniche e Post-Umaniche...

le maggiori potenze galattiche e universali, si lanciarono in una vera e propria "Corsa al
Multiverso", tra le numerose potenze e imperi che si lanciarono in questa cosa, c'e
"l'Impero Xiagara", un impero Post-Umano, che ricalca una fusione tecno-futuristica di cultura
Cinese, Africana e Indiana, come la fusione e sincretismo di varie culture asiatiche e Africane, il cui
potere e retto da un misterioso Imperatore, ovvero, "l'Imperatore Danzante" o "Imperatore
Danzatore", che i popoli e sudditi del "Impero Xiagara"; chiamano anche "Signore dei Danzatori";
la cui corte e una specie di versione Aliena e tecnologica, del Opera tradizionale cinese, per la
precisione del "Opera di Beijing"...

una Spia della "Confederazione Oimsha", un impero Multidimensionale, rivale e concorrente del
"Impero MultiDimensionale Xiagara", si unisce a due mercenari "Bio-Espansi", due ex soldati
umani potenziati Geneticamente, che si sono dati alla macchia e alla pirateria spaziale, per penetrare
al interno della "Titanonave" imperiale Xiagara e rubarne i segreti, da cedere alla Confederazione
Oimsha, segreti che gli Oimsha, vogliono sfruttare a scopo bellico e militare, contro i nemici e rivali
della Confederazione Oimsha, per colpire l'impero Xiagara al suo stesso interno...

ma penetrando al interno del astronave, i due mercenari BioEspansi e la Spia Oimsha, scoprono
spiazzati e sbalorditi, che quella titanonave al interno, non è come appare al esterno, che da dentro,
quella titanonave e diversa da come appare al esterno, una Titanonave, che al interno, può
manipolare e alterare la relatività e la velocità della luce, tramite dispositivi avanzati, dispositivi che
permettono di allungare e dilatare il tempo e le distanze temporali e spaziali, rendendo l'intero del
astronave, simile a un insieme di scenografie del opera tradizionale cinese, un luogo onirico, quasi
da sogno, ma anche una trappola mortale, una "Trappola Luminare", una "Trappola Spazio-
Dimensionale", da cui la Spia e i due mercenari, cercano di scapparne e uscirne...

quel sistema di "manipolazione Luminare", venne creato dal Imperatore Xiagara, per autodifendersi
da minacce e pericoli esterni, per rendersi inaccessibile e innarivabile ai comuni mortali...
dispositivi, che permettono anche di plasmare e modificare a proprio piacimento le Molecole e la
materia stessa e di modificare le "Dimensioni", come Tempo e spazio...

i Signori delle Bolle

in un futuro distante e remoto nel tempo...

in un multiverso, basato sulla "Teoria Inflazionaria" e il "Multiverso inflazionario", si sono
affermate e diffuse numerose civiltà Post-Umane e TransUmane, si sono lanciate alla conquista ed
espansione del "Multiverso Inflazionario", entrando in rivalità e competizione, con imperi
Multidimensionali, alieni ed extraumani, che anch'essi, si sono lanciati alla conquista ed espansione
del multiverso Inflazionario, gli Imperi Post-Umani, hanno creato flotte di "Dimensionavi", sia
mercantili, che militari, per la navigazione attraverso i vari "universi inflazionari", in base ad
Astronavi dimensionali, che ricavano la loro energia e carburante dallo sfruttamento del "Inflatone"
o "Particella Inflazionaria", usata come una fonte d'energia illimitata e a basso consumo e come
"Benzina" per le Dimensionavi dei Post-Umani...

nel Multiverso inflazionario, si sono formate numerose "Bolle nere" o "Sfere Nere"; ovvero,
universi inflazionari o "Sfere Inflazionarie"; che giungendo alla loro "Morte Termica" o "Big
Freeze", o "Esaurimento Termico"; si sono del tutto svuotati della luce e della materia e del calore,
diventando Freddi e oscuri, diventando anche più "Solidi", diventando vasti e immensi spazi vuoti,
adatti alla colonizzazione Umana o Aliena o TransUmanica, immensi spazi vuoti o buchi vuoti, fatti
apposta per essere riempiti o colmati, con ondate di colonizzazione dal esterno, ma anche per essere
riconvertiti a ogni tipo di scopo e uso...
anche per lo sfruttamento energetico, poichè, una singola "Bolla Nera", può essere smontata o
divorata o "Sbricciolata"; tramite la tecnologia evoluta e avanzata dello "Smontaggio Molecolare";
una tecnologia molto evoluta e avanzata, che permette di ricavare energia, dallo smontaggio e
disassemblaggio delle Molecole e struttura molecolare e della materia di un intero multiverso
inflazionario, risucchiandone tutta l'energia e "Sostanza" di cui e fatto...
interi "Universi inflazionari" e "Sfere inflazionarie", sono state riconvertite o convertite appieno a
Batterie energetiche immense, per l'approvigionamento energetico...

avviene, un ondata poderosa e massiccia, di colonizzazione e conquista delle "Bolle nere", ovvero,
ovvero, degli universi inflazionari raffredati, che diventano la nuova "Frontiera" multiversale, delle
razze aliene, post-umane e transUmane, delle "Terre di nessuno", dei "Far West" universali e
dimensionali, dove vengono costruite, delle cosmopoli spaziali fluttanti e "Sfere Urbane", immense
metropoli spaziali, racchiusi al interno di immense e mastodontiche "Sfere" o "Gusci sferici"...

alcuni potenti Capi colonici, hanno conquistato intere "Bolle" o "Sfere nere"; facendone i loro regni
e imperi personali, rendendole terre libere dalle leggi e istituzioni dei Governi, Imperi e federazioni
PanDimensionali e MultiDimensionali, estesi e allargati a tutto il Multiverso inflazionario...

nelle "Bolle nere", si sono espanse e allargate anche le "Unioni PanSpeciste" e le "Alleanze
PanSpeciste", alleanze e confederazione di tante specie diverse: Umane, Aliene, Zoomorfe e Ibride
Umano-alieno e Zoomorfo-Umano e Zoomorfi e Alieni Post-Biologici e Post-Naturali...

le "Bolle", diventano la "Nuova Frontiera" o nuovo Far West, per tutti gli esseri viventi Biologici,
Post-Naturali e Post-Biologici degli universi e multiversi inflazionari, ripari e rifugi dal Dominio e
strapotere dei "Teriomanti"; una civiltà Esomateriale, che punta al controllo ed egemonia del
Multiverso Inflazionario...

i Teriomanti, sono una civiltà di Tipo 10 della scala delle civiltà di Mikhail Kardashev, una civiltà
che esiste aldilà del tempo, dello spazio e della Materia, la prima civiltà senziente ExtraCosmica e
non-Cosmica, una civiltà più evoluta e avanzata delle civiltà e imperi alieni e Post-Umani,
panDimensionali e PoliDimensionali, che si sono espansi e diffusi nei Multiversi Inflazionari e
Pluriversi inflazionari, i Teriomanti, sono la civiltà più forte, potente, evoluta e tecnologicamente
avanzata di tutto il Multiverso inflazionario, una civiltà divenuta talmente potente ed egemonica,
che viene vista come una minaccia e pericolo, dalle civiltà e imperi Post-Umani, Alieni e Post-
Alieni del Multiverso inflazionario, che iniziano a coalizzarsi e a unire le forze militarmente,
creando forze militari inter-Dimensionali, per combattere e contrastare la minaccia del
"Impero EsoCosmico Teriomante"...

Gli Invasori del Mare

una flotta di astronavi aliene, dopo un lungo viaggio spaziale inter-luminare e inter-generazionale,
raggiunge il pianeta Terra, ma le flotte delle astronavi di quella misteriosa civiltà aliena, si
concentrano nei mari e oceani della terra e inabissandosi, atterrano e fanno base nelle profondità
marine e oceaniche della Terra, prendendo completamente il controllo dei mari e degli Oceani della
Terra, che vengono conquistati e colonizzati dai "Seingha", una civiltà aliena acquatica-marina, che
provengono da un Pianeta fatto solo e unicamente di mari e oceani, senza terre emerse o superfici
esterne, un Pianeta-Oceano Alieno, il pianeta Senghen, come viene chiamato dai Seingha, dove la
vita biologica non si è mai evoluta nella terra ferma e dove l'evoluzione biologica e rimasta limitata
e confinata alle profondità oceaniche e marine, in quel pianeta, si erano evoluti i Seingha, che
creando una civiltà evoluta e avanzata tecnologicamente, si sono lanciati alla conquista e alla
colonizzazione dello Spazio e si sono espansi in tutta la galassia, cercando o altri pianeti-Oceano o
pianeti con grandi superfici marine e oceaniche, per colonizzare e conquistare o quei Pianeti-
oceano o gli Oceani e mari dei pianeti alieni, per farne delle nuove case e patrie marine-oceaniche
per i Seingha...

i Seingha, nella loro espansione spaziale, hanno creato una specie di Impero galattico marino-
oceanico, esteso in un insieme di pianeti acquatici e di pianeti-oceano sparsi nello spazio e nella
galassia, i Seingha, alla ricerca di risorse naturali, materie prime e territori acquatici e marini da
conquistare e colonizzare, i Seingha hanno iniziato la conquista e colonizzazione dei mari e oceani
della Terra, mettendo nel panico e in agitazione i governi mondiali, entrando in tensione con i
terrestri e i governi della Terra e delle terre emerse, che vogliono scacciare via i Seingha dalle
profondità marine e oceaniche della Terra...

al O.N.U., viene indetto un summit e raduno d'emergenza dei capi di governo mondiali, che
discutono su come affrontare l'arrivo di massa dei Seingha, nelle profondità marine e oceaniche
della Terra...

i governi mondiali terrestri, facendo fronte comune, rivendicano i fondali marini e oceanici della
Terra, come "Territorio Terrestre" e "zone sovrane terrestri", Rubati o invasi o trafugati o depredati
dai Seingha,

vengono varate delle trattative diplomatiche tra l'ONU e il Governo PanOceanico Seingha della
Terra, intanto, i Seingha, essendo molto prolifici a livello demografico, colonizzano di massa, i
fondali marini e oceanici del pianeta Terra, e creando immense cosmopoli acquatiche e marine nei
fondali degli oceani terrestri...

a sostegno del "Governo Pan-Oceanico Seingha" della Terra, giunge sopra l'orbita terrestre, un
immensa flotta da guerra spaziale della "Alleanza InterPlanetaria Seingha"; una coalizione di
pianeti marini e oceanici, abitati e colonizzati dai Seingha, nella loro espansione e conquista
spaziale della Galassia, della Via Lattea, un espansione interplanetaria...
l'Alleanza InterPlanetaria Seingha, punta ad egemonizzare i pianeti marini e oceanici, sia
colonizzando quei pianeti con razze, culture ed etnie Seingha,e sia mantenendo un controllo politico
e sociale sulle altre razze acquatiche-marine aliene, dei pianeti-Oceano conquistati dai Seingha...

la Flotta spaziale Seingha, minacia di invadere la Terra, se i terrestri, oseranno aggredire i Seingha,
che popolano i mari e gli oceani della Terra...

così, la Terra e spartita, divisa e contesa tra due fazioni:

le Terre emerse e i continenti , controllati dalla razza umana terrestre...
i mari e gli oceani della Terra, controllati dai Seingha e da razze aliene acquatiche marine...

tra le due fazioni, ha inizio una "guerra fredda", una vera e propria corsa agli armamenti perenne,
con la Terra, divisa in due blocchi contrapposti...

il Bibliotecario

nel Futuro...

le Librerie, le Biblioteche e i libri cartacei, non esistono più, diventando vecchi, obsoleti e antiquati,
venendo oramai considerati come roba vecchia e datata, come roba del passato, come fossili da
museo, i libri sono diventati tutti Digitali, oramai, i libri sono tutti E-Book o "Digi-Book", le librerie
e biblioteche "Fisiche", basate sui libri cartacei, sono tutte sparite e scomparse, ma Librerie e
Biblioteche esistono ancora, ma solo e unicamente nella Rete internet, solo in formato digitale,
Librerie e Biblioteche sono oramai tutte "Online" o passate al settore digitale, tutte trasferite nella
rete internet, i libri digitali o si leggono direttamente su Computer o dispositivi portatili o
Dispositivi digitali, oppure, si leggono con appositi dispositivi di lettura Ebook, tipo i "Kindle" o
letti sui "Tablet PC", ma anche sui "Phablet", dispositivi digitali "Ibridi" metti Tablet e mezzi
Smartphone o dispositivi a Schermata digitale o schermata interattiva...
si è affermato poi un nuovo tipo di Libro, che fa parte degli Ebook e dei DigiLibri e DigiBook,
ovvero, il "Libro Interattivo" o "Libro Dinamico"; un Libro digitale a cui sono aggiunti "Link"
digitali, per pagine web, per approfondire alcuni punti del Libro, ma anche file "Audio" per
ascoltare Brani, musiche, voci registrate o tracce sonore, file "Immagine", anche in formato .Jpeg
con immagini come fotografie e disegni, ma anche video e filmati, tramite appositi file "Video" in
formato .Avi o .Mpeg ...
un Libro dinamico, può essere collegato e agganciato direttamente alla Rete internet, anche tramite
collegamento internet Wireless o Wi-Fi...

ma si sono formati gruppo di "Conservatori Librari" o "Tradizionalisti Librari"; che rifiutano gli
Ebook e i libri digitali, preferendo i vecchi libri cartacei, questi conservatori librari, si radunano in
club e associazioni, creati per tutelare e proteggere i Libri cartacei, che stanno pian piano sparendo e
scomparendo, dopo che l'Industria editoriale e le case editrici, hanno deciso di abbandonare e
scaricare completamente l'editoria cartacea e la stampa dei libri cartacei, passando completamente
al Editoria digitale, creando una "Industria Editoriale digitale", stampando solamente Ebook e testi
digitali, smettendo di stampare e pubblicare libri cartacei...

a resistere alla "Conversione Digitale" e alla "Digitalizzazione" del settore Editoriale, sono
solamente piccole case editrici private e indipendenti di Nicchia, le case editrici tradizionali, che
ancora pubblicano i libri in formato cartaceo, ma oramai, per un pubblico di Nicchia, per un
pubblico marginale, per un pubblico raffinato ed esigente, anche perchè i Libri cartacei, sono
diventati sempre più costosi, dispendiosi e proibitivi nei prezzi...

a questi Club e associazioni di amanti del libro cartaceo e di tradizionalisti librari, ne fanno parte i
nostalgici del Editoria cartacea e dei libri cartacei...

anche le Riviste, Giornali, Fumetti, Guide e Opuscoli e Brochure, sono diventate completamente
digitalizzate e interrative...

cosa che ha causato la scomparsa e sparizione delle Edicole tradizionali, rimpiazzate dalle "Edicole
digitali" e dalle "Edicole Online", dove si vendono riviste e giornali e Fumetti, tutti in formato
digitale o interattivo...

ma con la diffusione del "Self-Publishing" e del "Auto-Pubblicazione" digitale, avviene la più
grandi diffusione di libri e testi, anche se in forma digitale, di tutta la storia umana, tutti libri e testi
diffusi e presenti in forma digitale nel "OceanNet", evoluzione avanzata della Rete internet globale,
l'OceanNet e diventato talmente vasto e immenso, talmente sconfinato e illimitato, da diventare un
vero e proprio "oceano digitale", di Dati e informazioni digitali, nel "Ocean-Net", si trovano
l'equivalente di milliardi e milliardi di volte, di tutti i libri mai scritti o stampati o pubblicati in tutta
la storia umana...

anche i giornali e le riviste cartacee, sono sparite e scomparse, rimpiazzati da giornali digitali e
riviste digitali...

il Bibliotecario Antonio Simai, che lavora in una "Biblioteca Virtuale", la "Biblioteca di narrativa
orientale", una biblioteca privata, specializzata in romanzi asiatici tradotti e in Studi asiatici, che
parte, per riportare alla biblioteca digitale, un Ebook non restituito...

con la "Rivoluzione Digitale" libraria, si sono diffuse e proliferate librerie e biblioteche virtuali e
digitali di ogni specie, genere e tipo e categoria, anche Librerie e biblioteche a tema, sia Librerie
private che pubbliche, ma la maggioranza sono private come:
Librerie Steampunk
Librerie del Fantastico (Fantascienza, Horror, Fantasy), ma anche Librerie digitali per ogni
singolo genere narrativo o per tipo di narrativa
Librerie Mistico-Esoteriche
Librerie religiose
Librerie di Narrativa
Librerie di Saggistica
Librerie specializzate o tematiche di ogni specie e tipo
Librerie Etniche o Multiculturali
Librerie LGBT o delle minoranze sessuali
Librerie Conservatrici e di Destra
Librerie Ecologiche o Ambientaliste o Animaliste o AntiSpeciste
anche Librerie specializzate solo ed esclusivamente nella vendita di Fumetti e Graphic Novels,
senza vendere libri scritti

e sono tutti biblioteche\librerie Online o virtuali

il passaggio dal libro cartaceo al libro digitale, ha permesso grandi vantaggi e grandi guadagni: per
esempio, i Libri digitali costano di meno rispetto a un libro cartaceo, hanno un prezzo inferiore,
mentre i libri cartacei sono molto più costosi...

poi, con i libri digitali, si risparmia sulla carta e diminuiscono fortemente i consumi di carta e gli
abbattimenti di alberi per creare la carta necessaria per stampare e pubblicare i libri cartacei, poichè,
ci voleva molta carta per stampare e pubblicare un libro cartaceo...

i libri digitali, non richiedono carta o materiale cartacei, per essere stampati o pubblicati...
poi, i Libri digitali non sono ingombranti e non occupano spazio, poichè possono essere custoditi
come file, anche di pochi KiloByte o di pochissimi GigaByte, anche meno di 10 Gb, in un
dispositivo digitale, mentre i libri cartacei sono ingombranti e occupano spazio e vogliono intere
mura o grosse porzioni di spazio, per dotarsi di una propria collezione di libri domestica, problema
inesistente nei libri digitali, poichè si possono anche avere fino a 1000 libri, in poco spazio digitale
e con pochi Gb o Kb di spazio d'archiviazione, anche tramite tecnologie avanzate di
decompressione dei dati o di compressione dei dati digitali...

i libri digitali sono facilissimi da produrre e pubblicare e possono essere stampati e pubblicati in
poche ore, con prezzi bassi di produzione e fabbricazione, un libro digitale può essere stampato e
pubblicato in pochi minuti, in pochi istanti, mentre al contrario, la lavorazione di un libro cartaceo e
molto complessa, elaborata e complicata, poichè e richiesta: Impaginazione, rilegatura del Libro,
stampa foglio per foglio, l'uso di tonnellate di inchiostro, sia nero per i testi e caratteri, sia colorato,
per le immagini e la copertina, clonazione e replicazione su larga scala dei libri cartacei, che porta e
comporta costi aggiuntivi alla produzione di libri cartacei su larga scala, tutte incombenze
inesistenti nel editoria digitale...

poi, tramite i "BookShop" digitali e possibile, comprarsi direttamente un libro Digitale dal proprio
computer o dal proprio Telefonino e dispositivo digitale, con cui si compra l'Ebook tramite soldi
digitali e poi dopo la compera o si legge direttamente online il Libro digitale comprato, tramite un
"Profilo" o "Avatar" del sito Web di "BookShopping" in cui si è iscritti o scaricando da internet, il
testo digitale, che si legge comodamente dal proprio dispositivo digitale...

ma questo, ha causato anche una diffusione di massa della "Pirateria Libraria", con la diffusione di
siti Web "Pirata", che permettono il Download illegale di libri e testi digitali, senza passare dai Siti
web regolamentati di "BookShopping", con la diffusione anche di uno "Streaming online" dei Libri,
dove tutti possono leggersi, anche se illegamente, un libro o testo digitale...

decenni e decenni prima, tramite il "Trasferimento Librario digico"; tutti i libri o testi scritti in
tutta la storia umana, sono stati digitalizzati e trasferiti nella rete internet, trasferendo Online tutte le
librerie e biblioteche storiche e culturali nella Terra...

il Cinema di San Pietro

siamo in un Ucronia, dove durante il Risorgimento italiano, la "Battaglia di Castelfidardo" del
1860 e stata vinta dal Esercito Pontificio, che ha sconfitto e respinto l'esercito Sabaudo (nella nostra
"Timeline", la battaglia fu vinta dal esercito Sabaudo e l'esercito Pontificio venne sconfitto e
sbaragliato)...
con il risultato che respingendo l'invasione Sabauda dello stato Pontificio, lo Stato della Chiesa o
Stato Pontificio non è mai crollato ed è durato fino ai nostri giorni, subendo però l'isolamento
internazionale, con spinte riformiste al suo interno, il governo pontificio, sia come organismo di
propaganda, che come mezzo per creare un "Soft Power" pontificio, progetta la creazione di una
Industria cinematografica Papalina, di una "Hollywood" Pontificia, per sfidare la Hollywood
americana e le industrie cinematografiche globali, puntando alla creazione di una "Pontiwood" di
una "Vaticanwood", da creare nei Colli Albani, una specie di industria cinematografica Cattolico-
Pontificia, con lo scopo di creare un "Eccezzione culturale" pontificia, per creare concorrenza a
Hollywood e alle industrie filmiche globali...

il regime Pontificio, ha vietato i "Manga" e gli "Anime" giapponesi, ma anche i fumetti di
SuperEroi americani, vedendo i primi, i fumetti e cartoni animati giapponesi, come veicoli di
Magia, Satanismo, Occultismo, Esoterismo, Paganesimo ed "Elementi Anti-Cristiani", vedendo i
secondi come "Corruzione Modernista" e "Fumetti Massonici"...

per questo, il Vaticano fonda la "Pontificia Accademia di Arti cinematografiche", una specie di
"Ministero" o "istituto" vaticano del Cinema e delle produzioni cinematografiche vaticane, una
specie di "Sovrintendenza" del cinema pontificia...

le autorità Pontificie, conducono viaggi il lungo e il largo per il mondo, per cercare registi e
scennegiatori e tecnici di produzione filmica, per creare l'industria cinematografica Papalina,
imponendo però, che i registi e scennegiatori e Troupe o siano ferventi cattolici o che non siano
troppo critici verso il governo Pontificio...

un cardinale di origini Irlandesi, Patrick O'Slagghy, viene incaricato dalle autorità ecclesiastiche, di
seguire l'operato di un Regista Portoghese, assunto da poco dalla "Pontificia Accademia di Arti
Cinematografiche", di nome Joao de Silveira, che sta girando il primo "Blockbuster" pontificio, il
primo "Kolossal" finanziato dai soldi del Vaticano, un film epico su Santa Teresa d'Avila, per girare
il film, la "Pontificia Accademia di Arti Cinematografiche"; dopo aver assoldato un regista
portoghese, giunge ad assoldare uno scennegiatore cattolico Guatemalteco, arrivando a raccogliere
"Scarti" e "Rifiuti" di Hollywood,

per recitare la parte di Santa Teresa d'Avila, viene assoldata dalla "Pontificia Accademia di Arti
Cinematografiche"; un attrice Croata, di nome Jasna Mirazavic, che però, recitava male, non perchè
non era brava a recitare, anzi, era un attrice di talento, ma parlava male l'Italiano, parlando un
italiano maccheronico, una specie di impastatura linguistica italo-Slava, anche se doveva
interpretare una Suora e mistica Spagnola del XVI°secolo...

ma nel team di Scennegiatori Messicani, Guatemaltechi e Spagnoli, pagati dal Vaticano, si formano
screzi su quale lingua, deve essere recitato il film: alcuni vorrebbero il film recitato in Italiano, ma
Santa Teresa d'Avila era Spagnola, alcuni vorrebbero il film, recitato il Latino, essendo la lingua
liturgica della chiesa cattolica, ma altri invece, vorrebbero il film recitato in Spagnolo, poichè Santa
teresa d'Avila era Spagnola, ma alla fine, si impone che il film, sia in lingua Italiana, recitato in
Italiano, poichè, i produttori e finanziatori del Film, sono Cardinali cattolici italiani del Lazio,
quindi, il film deve essere girato in Italiano...

con Preti e funzionari pontifici, mandati dal Papa ai festival del cinema internazionali, per
promuovere e sponsorizzare sia le produzioni filmiche di "Pontiwood", che per sponsorizzare il film
"Santa Teresa d'Avila", frequentando i festival di Cannes e Venezia...

i produttori di Pontiwood, tutti Preti, Sacrestani, Diaconi, Cardinali e Vescovi, imposero che tutti i
film prodotti a Pontiwood, dovessero sempre essere recitati rigorosamente in Italiano, qualunque
fossero personaggi, ambientazione o contesto, o anche in Latino...