You are on page 1of 4
(aay oor COMUNE DI ISOLA DELLE FEMMINE Provincia di Palermo SETTORE 3° - TECNICO URBANISTICA ORDINANZA N. 17 DEL 21/03/2014 Oggetto: Ordinanza di rimessa in pristino dello stato dei luoghi mediante lo smontaggio di due chioschi in legno attigui con annesse piattaforme denominati “AL PONTILE “ di Spatola Rosa - "DARSENA” di Spatola Rosa siti in via Lungomare Eufemio snc, a carico di: D'Angelo Giovanni nato a Palermo il 21/10/1967 e residente in isola delle Femmine in via Rosolino Pilo n. 5 c.f: DNGGNN67R21G2738, n.q. di titolare della omonima ditta con sede in Isola delle Femmine, via F. Bagliesi n, 15, P.IVA (05019390821 ed esecutore delle opere; Spatola Rosa nata a Palermo il 24/03/1972 ed ivi residente in via Schillaci n. 11/A, ¢: SPTRSO72C646273S, n.q. di titolare della omonima ditta esercente I'attivita, con sede in Isola delle Femmine Via Lungomare Eufernio snc, P.IVA 05813350823 IL RESPONSABILE DEL III SETTORE = Visto il Verbale di sopralluogo / ispezione di attivita commerciale del 10/01/14 e verbale di violazione amministrativa n. 01 del 13/01/14 eseguiti da personale del Comando di Polizia Municipale per gli accertamenti di rito con i quali il sig. Cataldo Giovanni nato a Reggio Calabria il 03/05/1973 e residente a Palermo in via Schillaci n. 11, presente sui luoghi, in qualita di coniuge della titolare dell'esercizio, sig.ra Spatola Rosa nata a Palermo il 24/03/1972 ed ivi residente Schillaci n, 11/A, & stato diffidato dal continuare l'attivita ed é stata ordinata la chiusura dei chioschi - Vista la comunicazione di awvio del procedimento a cura di questo ufficio prot. n° 1516 del 22/01/14, ritualmente notificata a mezzo messo comunale, con la quale si assegnavano gg 10 al fine di consentire ai sigg. D’Angelo Giovanni e Spatola Rosa, in oggetto generalizzati, di presentare memorie difensive e/o controdeduzioni, con riferimento al provvedimento che Vamministrazione ha comunicato di dovere adottare, nella fattispecie ordinanza di rimessa in pristino dello stato dei luoghi mediante lo smontaggio della struttura adibita ad attivita di ristorazione con somministrazione (ristorante, pizzeria] composto da due chioschi in legno con annesse piattaforme entrambe adibite a punto ristoro, di cui uno di forma ottagonale posto sul lato est dello scalo di alaggio della superficie complessiva di mq. 42,00 e annessa piattaforma di mq. 139,00, ed un altro posto sul lato ovest di forma dodecagonale della superficie complessiva di mq, 23,28 e annessa piattaforma di mq. 182,81 (ex ditta Corradengo) per una superficie complessiva di suolo demaniale occupato pari a mq. 322,00; + Visto il contratto di affitto di ramo d'azienda Rep. n. $66, Racc. n. 566 del 12 maggio 2009 stipulato dalla Dott.ssa Rosalia Criscuoll, Notaio in Capaci con il quale il Sig. D'Angelo Giovanni, sopra meglio generalizzato, quale titolare firmatario dell'impresa individuale omonima, cede in locazione alla signora Spatola Rosa il ramo d'azienda avente ad oggetto la gestione di due Chioschi di legno siti in Isola delle Femmine Via Lungomare Eufemio antistante area portuale, di cui uno di forma ottagonale posto sul lato est dello scalo di alaggio della superficie di mq. 42 € annessa piattaforma utilizzata come spazio ricettivo ed un altro sul lato ovest di forma dodecagonale delia superficie complessiva di mq. 23,28 e annessa piattaforma di mq. 182,81. ~ Accertato che, alla data odierna, non é pervenuta a questo Ufficio Tecnico alcuna memoria difensiva in ordine alf'intimato Prowedimento di Ordinanza di Rimessa in Pristino; ~ Vista altres} la nota p.llo n. prot. n. 59038 del 24/10/13 con la quale lo Sportelio Unico delle Attivita Produttive di Carini richiedeva a questo Ufficio una verifica relativa all'avvenuto aggiornamento-modifica della ASP Palermo del 24/10/13; ~ Vista la nota prot. n. 17287 del 18/12/13 in risposta al SUAP di Carini con la quale questo Ufficio Tecnico ha accertato che la struttura risulta priva di agibilits; ~ Rilevato che il Responsabile del V Settore ha emesso l'Ordinanza n. 7 del 21/01/2014 per cessazione dell'attivita e chiusura delfesercizio pubblico somministrazione e bevande, tipologia A, nel locale sito in via Lungomare Eufemio snc, per violazione all'art. 3, comma 7 della legge n. 287/97. Ditta individuale: SPATOLA ROSA; ~ Preso ato che per le strutture in argomento risultano essere stati emessi, in ultimo, da ‘questa Amministrazione, i seguenti prowvediqenti autorizzativi in atto scaduti 1, autorizzazione edilizia n. 02/2011 de! 04/02/2011, per il mantenimento di due chioschi con annesse piattaforme con scadenza al 31/12/2011; autorizzazione edilizia n. 13/2011 del 12/08/2011, per la realizzazione, sulle Piattaforme attigue ai due chioschi autorizzati con prowedimento n.02/2011 sopra richiamato, di due pergolati in legno sulla scorta dell’autorizzazione dalla Soprintendenza ai BB.CC.AA. del 25.05.2009 prot. n.2848/P riguardante un ergolato in legno relativo al chiosco dodecagonale. ~ Considerato, per quanto sopra accertato, che la struttura in argomento & da qualificare, quindi, quale intervento abusivo realizzato su suolo demaniale; ~ Ritenuto infine, di avere acquisito sufficienti element ai fini di valutare la sussistenza dei resupposti per ladozione del prowedimento di rimessa in pristino dello stato dei luoghi, ‘mediante lo smontaggio della struttura adibita ad attivita di ristorazione con somministrazione (ristorante, pizzeria) composto da due chioschi in legno con annesse piattaforme entrambe adibite a punto ristoro, di cui uno di forma ottagonale posto sul lato est dello scalo di alaggio della superficie complessiva di mq. 42,00 e annessa piattaforma di mq. 139,00, ed un altro posto sul lato ovest di forma dodecagonale della superficie complessiva di mq. 23,28 e annessa piattaforma di mq. 182,81 (ex ditta Corradengo} per una superficie complessiva di suolo demaniale occupato pari a mq. 322,00 siti in via Lungomare Eufemio snc; ~ Considerato che Yarea sulla quale sono stati realizzati i manufatti in argomento risulta avere la seguente destinazione urbanistica ed essere assoggettata ai seguenti vincoli: + secondo il vigente P.R.G, approvato con D.A. n. 121/83 larea sulla quale insistono detti chioschi ricade parte in zona H delle comunicazioni ferroviarie e portuali normata dall'art. 17 delle relative Norme di Attuazione secondo cui “ in queste zone l'attivita costruttiva @ limitata soltanto agli impianti indispensabili ai servizi specifici” ed in parte in sede stradale; © Vincolo paesaggistico di cui alla legge 1497/39 e ss.mm.i Vincolo sismico di cui alle leggi m. 1086/71. e n. 64/74; * Fascia di rispetto demaniale marittimo ai sensi degli artt. 54 e 55 del C.d.N. = Visto il D.P.R. n. 380/01; Vista la LR. n. 71/78 - Vista la LR.n, 37/85; + Vista la LR.n, 23/98; Vista la 1241/90 e LR. 10/91; INGIUNGE Ai Sigg. D'Angelo Giovanni nato a Palermo il 21/10/1967 e residente in tsola dete Femmine in via Rosolino Pilo n. 5 c.f.: DNGGNN67R21G2738, n.q. di titolare della omonima ditta con sede in Isola delle Femmine, via F. Bagliesi n. 15, P{VA 05019390821 ed esecutore delle opere, ¢ Spatola Rosa nata a Palermo il 24/03/1972 éd ivi residente in via Schillaci n. 11/A, cf: ‘SPTRSO72C6462735, n.q. di titolare della omonima ditta esercente l'attivita, con sede in Isola delle Femmine via Lungomare Eufemio snc, P.IVA 05813350823 il ripristino dello stato dei luoghi mediante lo smontaggio della struttura adibita ad attivita di ristorazione con somministrazione (ristorante, pizzeria) composto da due chloschi in legno con annesse piattaforme entrambe adibite a punto ristoro, di'cui uno di forma ottagonale posto sul lato est dello scalo di alaggio della superficie complessiva di mq. 42,00 e annessa piattaforma di mq. 139,00, ed un altro posto sul lato ovest di forma dodecagonale della superficie complessiva di mq. 23,28 e annessa piattaforma di mq. 182,81 (ex ditta Corradengo) per una superficie complessiva di suolo demaniale occupato pari a mq. 322,00 siti in via Lungomare Eufemio snc ‘mantenuti in assenza di titolo abilitativo edilizio e della conseguente certificazione di agibilita, ed in difformita da esse. ORDINA ‘Al Sigg, D'Angelo Giovannt nato a Palermo il 21/10/1967 e residente in Isola delle Femmine in via Rosolino Pilo n. 5 c-f: DNGGNN67R2162738, n.q. dititolare della omonima ditta con sede in Isola delle Femmine, via F. Bagliesi n. 15, P.IVA 05019390821 ed esecutore delle opere, ¢ Spatola Rosa nata a Palermo il 24/03/1972 ed ivi residente in via Schillaci n. 11/A, cf: SPTRSO72C6462735, n.q. di titolare della omonima ditta esercente l'attivita, con sede in Isola delle Femmine via Lungomare Eufemio snc, P.IVA 05813350823, di eseguire le opere di ripristino su descritte, entro 90 (novanta) giorni dalla data di notifica del presente prowedimento, con lobbligo di ripristinare loriginario stato det luog! AVVERTE b