You are on page 1of 1

Serie B R I cambi in panchina MERCOLEDÌ 19 SETTEMBRE 2018 LA GAZZETTA DELLO SPORT 29

mato da calciatore e allenatore. trocessione «record» a 38 pun-


Il suo arrivo deve ridare l’entu- ti, nonostante un esonero dura-
siasmo che Brescia merita». to appena 5 giornate a settem-
bre. La sua ultima stagione è
ECCO CORINI Il 48enne di Ba- stata quella 2016-17, col setti-
gnolo Mella, dopo i primi passi mo posto in B e la finale playoff
nella Fionda è sbocciato nel persa col Benevento. In tutto
Brescia, da centrocampista do- 129 gare d’amore puro (e 197
tato di visione di gioco e tocco punti conquistati) con una
raffinato. Un regista classico, piazza affascinata dal suo cal-
ingaggiato dalla Juventus nel cio «sanguigno», che ora si ag-
’90 per giocare al fianco di Ro- grappa al Castori-ter per uscire
berto Baggio, agli ordini del da un tunnel di sconfitte che a
bresciano Gigi Maifredi, e poi Verona ha toccato il suo punto
di Giovanni Trapattoni. Nel ’94, più basso, in vista di un trittico
dopo Sampdoria e Napoli, il ri- (sabato il Brescia, poi martedì a
torno: retrocessione record. Un Perugia e sabato dopo a La Spe-
duro colpo. E poi Piacenza, Ve- zia) già tutto in salita. A Carpi il
Eugenio Corini, 48, ha guidato il Novara fino a febbraio 2018 LAPRESSE rona, soprattutto Chievo e Pa- Fabrizio Castori, 64 anni, ultima stagione con il Cesena LAPRESSE tecnico marchigiano riparte
lermo, infine Torino, le stagioni con lo staff assieme a cui ha

La cura Corini Riecco Castori


ad alto livello non gli sono man- compiuto il miracolo salvezza
cate. Da allenatore Corini può di Cesena, il vice Bocchini e il
vantare le due salvezze conse- figlio Marco come video-
cutive in A con il Chievo (dopo analyst, che si affiancano ai

Ora Brescia A Carpi torna


gli inizi con Crotone e Frosino- confermati Foti, Nuti e Zanasi.
ne). Con Palermo e Novara le
ultime esperienze, finite male. ROTTURA Per Chezzi l’avventu-
La terza vita in biancazzurro è ra è stata breve, scalfita da al-

può ripartire il più amato


«un’emozione grande. Lo vole- cuni presagi estivi funesti (il
vo, sono felice», dice da allena- dietrofront di Tutino e la rissa
tore del Brescia. Ieri pomerig- che ha causato l’addio di Ma-
gio il primo allenamento al «Ri- chach) che ne facevano già pre-
gamonti». Oggi all’ora di pran- sagire le difficoltà. «Le dimis-
1L’ex Novara prende il posto di Suazo zo la presentazione ufficiale.
Neanche un anno fa, il 14 otto-
1Contratto fino al 30 giugno: terza volta sioni nascono da due ragioni —
ha spiegato ieri Chezzi — in
Cellino: «Scelta sofferta ma è per i tifosi» bre, espugnava lo stadio di alla guida del club. Chezzi si è dimesso primis il fatto che quando perdi
Mompiano da tecnico novarese 3 gare su 3 devi metterci la fac-
(1-0). Adesso deve risollevare cia e prenderti le tue responsa-
fu salvezza, ora l’obiettivo è la le ambizioni di una squadra che nata di ieri. E nel pomeriggio bilità. E poi da problemi di rap-
Gian Paolo Laffranchi promozione. Una ripartenza conta 2 punti in 3 partite. In Davide Setti Castori, in cima alla lista del pa- porto sul modo di procedere e
BRESCIA suggestiva: sfida affascinante questa avventura si porta lo CARPI (MODENA) tron Bonacini, ha definito il suo lavorare in campo che a lungo
per chi a Brescia ha già vissuto staff di sempre: il vice Lanna, i secondo ritorno alla guida de- andare non avrebbero fatto il

A Q
volte ritornano. Soprat- due vite da calciatore. preparatori Salvatore Sciuto e uella panchina è un gli emiliani con un contratto fi- bene del Carpi. Ma voglio dire
tutto quando vogliono, Alessandro Vitrani, i collabora- po’ la sua seconda ca- no al 30 giugno. grazie al patron Bonacini, che
fortissimamente voglio- SCELTA SOFFERTA «L’esonero tori Stefano Olivieri e Vincenzo sa, abitata per 129 m’ha dato questa chance e in
no. Eugenio Corini non ha esi- di Suazo è stata una scelta sof- Leonardi. Per ricominciare sen- volte in 3 anni fra Se- TERZO CAPITOLO Una storia questi due mesi con me si è ri-
tato un attimo, quando Massi- ferta ma dovuta, che va oltre i tendosi ancora più a casa. rie A e B dal 2014 al 2017. E d’amore cominciata nel 2014 e velato una persona splendida».
mo Cellino l’ha invitato al ca- personalismi e va incontro ai ti- © RIPRODUZIONE RISERVATA Fabrizio Castori da ieri se l’è mai terminata, basta vedere © RIPRODUZIONE RISERVATA

pezzale di un Brescia già in dif- fosi. In questi anni hanno sof- ripresa. È durata due mesi e l’accoglienza che Castori rice-
ficoltà, roso dai dubbi e malato ferto abbastanza, meritano ben mezzo l’avventura di Mar- vette lo scorso settembre quan-
d’incertezze dopo 3 sole gior-
nate. Non proprio l’avvio so-
altro — commenta il presiden-
te Cellino — Con David non
UN’EMOZIONE cello Chezzi al timone del
Carpi. Lunedì sera, dopo la
do per la prima volta passò dal
«Cabassi» con il Cesena da av-
QUANDO PERDI
gnato in estate, con una campa- credo di aver sbagliato sce- COSÌ FORTE: terza sconfitta in tre gare di versario. Scelto dall’allora d.s. TRE GARE SU TRE
gna acquisti poco meno che fa-
raonica. Subito esonerato Da-
gliendolo come allenatore, for-
se era l’uomo giusto nel mo-
LO VOLEVO, campionato (quarta su quat-
tro compresa la Coppa Ita-
Giuntoli nell’estate del 2014, il
suo Carpi «castorizzato» stupì
DEVI METTERCI
vid Suazo, ecco al suo posto mento meno adatto. Il campio- SONO FELICE! lia), il 42enne tecnico emi- tutti prendendo a ottobre la LA FACCIA
Corini: allenatore della squa- nato non aspetta: l’obiettivo liano, debuttante fra i pro- vetta del campionato di B e vo-
dra della sua città, dov’è cre- non cambia e un tecnico di fessionisti, ha rassegnato le lando in A con 4 giornate di an-
sciuto e diventato professioni- esperienza è la soluzione mi- EUGENIO CORINI dimissioni alla società, con- ticipo. In massima serie andò MARCELLO CHEZZI
sta. Come Gigi Cagni nel 2017: gliore. Corini l’ho sempre sti- ALLENATORE BRESCIA fermate anche nella matti- vicino all’impresa, con una re- EX TECNICO CARPI

PALERMO, FIDEIUSSIONE OK completa la documentazione per Carpi-Brescia, Crotone-Verona, CLASSIFICA MARCATORI


● Con un comunicato sul sito ufficiale l’ammissione al campionato in corso, Lecce-Venezia, Palermo-Perugia, ● Cittadella 9 punti; Verona 7; Crotone ● 3 gol Vido (Perugia), Pazzini
SITUAZIONE del club, il Palermo ha annunciato di
aver presentato una nuova
è stata emessa dalla Fidimed. Pescara-Foggia, Spezia-Cittadella (22-
09 ore 15), Cosenza-Livorno (22-09
6; Cremonese, Palermo, Pescara e
Padova 5; Benevento, Perugia e Ascoli
(Verona); 2 gol Bandinelli (Benevento),
Falco e Mancosu (Lecce), Morosini
VENERDÌ DERBY fideiussione alla Lega B richiesta dopo
l’annullamento di quella rilasciata
PROSSIMO TURNO
● Quarta giornata: Benevento-
ore 18), Padova-Cremonese (23-09
ore 21). Riposa l’Ascoli.
4; Venezia, Spezia e Salernitana 3;
Lecce e Brescia 2; Cosenza 1; Livorno
(Brescia), Pierini (Spezia), Ravanelli
(Padova), Trajkovski (Palermo), Cocco
dalla Finworld. La nuova garanzia, che Salernitana (21-09 ore 21), e Carpi 0; Foggia -5 (partiva da -8). (Pescara), Iori (Cittadella)

Serie C R 1a giornata
Imola, bentornata Al Pordenone Beccaro-Mensah, Il Matera vola Reggina travolta
MERCATO
Ma l’AlbinoLeffe basta un tempo la Triestina passa con Scaringella Trapani spettacolo
sfiora il successo De Agostini fa 100 Vis Pesaro dissolta Rieti mai in partita con Tulli e Golfo Colpo Ternana:
IMOLESE 0 PORDENONE 2 TRIESTINA 2 MATERA 2 TRAPANI 3
ecco Marilungo
ALBINOLEFFE 0 FANO 1 VIS PESARO 0 RIETI 0 REGGINA 0
per l’attacco
IMOLESE (4-3-1-2) Rossi 6; Garattoni 6, MARCATORI Semenzato (P) 10’, MARCATORI Beccaro 11’, Mensah 27’ s.t. MARCATORI Scaringella 13’, Ricci 37’ p.t. MARCATORI Tulli al 22’, Golfo al 30’ e al ● TERNI Accordo fatto tra la
Boccardi 6, Carini 6,5, Sereni 6; Saber 6 Candellone (P) 35’ p.t.; Ferrante (F) 48’ s.t. TRIESTINA (4-3-1-2) Valentini 6,5; MATERA (3-5-2) Farroni 6,5; Risaliti 6, 40’ p.t. Ternana e Guido Marilungo.
(dal 30’ s.t. Gargiulo 5,5), Carraro 6,5, PORDENONE (4-3-1-2) Bindi 6; Formiconi 6, Malomo 6, Lambrughi 6,5, Corso 6,5, Arpino 6 (dal 9’ s.t. Auriletto TRAPANI (4-3-3) Dini 6,5; Canino 6,5 L’attaccante firmerà un
Valentini 6; Mosti 5,5 (dal 12’ s.t. De Semenzato 7, Stefani 6, Barison 6, De Sabatino 6; Maracchi 6,5, Coletti 6 (dal 6); Triarico 6,5, Bangu 7 (dal 15’ s.t. (dal 15’ s.t. Scrugli 6), Pagliarulo 6, Mulè
Marchi 5,5); Lanini 5,5 (dal 20’ s.t. Agostini 6,5; Gavazzi 7, Burrai 7, Bombagi 33’ s.t. Steffè 6), Beccaro 7 (dal 22’ s.t. Garufi 6), Galdean 6, Ricci 6,5 (dal 26’ s.t. 6, Ramos 6,5; Aloi 6, Taugourdeau 6,5,
contratto biennale nel caso
Giovinco 5,5), Belcastro 6,5 (Zommers, 6; Ciurria 6,5 (dal 39’ s.t. Bassoli s.v.); Bracaletti 6); Petrella 6,5 (dal 42’ s.t. Stendardo 6), Casiello 6; Orlando 6,5 Corapi 6,5 (dal 28’ s.t. Costa Ferreira 6); in cui la Ternana dovesse
Sciacca, Checchi, Jukic, Giannini, Magnaghi 6,5 (dal 18’ s.t. Damian 6), Bariti s.v.); Granoche 6,5, Mensah 7 (dal (dal 15’ s.t. Dammacco 6), Scaringella 7 Tulli 6,5, Evacuo 6 (dal 28’ s.t. Nzola 6), partecipare al prossimo
Zucchetti, Rinaldi, Fiore) All. Dionisi 6 Candellone 7 (Lonoce, Meneghetti, 33’ s.t. Procaccio 6). (Boccanera, Libutti, (dal 26’ s.t. Dellino 6) (Guarnone, Golfo 7 (dal 21’ s.t. Ferretti 6) (Ingrassia, campionato di Serie C
ALBINOLEFFE (3-4-1-2) Coser 6; Gusu Nardini, De Anna, Bertoli, Florio, Cotali) Pizzul, Bolis, Hidalgo, Ghiglia, Marzola, Sgambati, Lorefice, Hysay, Mascagni) Kucik, Silva, D’Angelo, Dambros, Toscano, mentre sarà di tre anni
6,5, Gavazzi 6,5, Mondonico 6,5; Gelli 6 All. Tesser 7 De Panfilis). All. Pavanel 6,5 All. Imbimbo 7 Mastaj) All. Italiano 6,5
(dal 20’ s.t. Coppola 6,5), Nichetti 5,5 FANO (3-5-2) Sarr 6; Sosa 5,5, Konate 5, VIS PESARO (4-3-3) Tomei 6; RIETI (4-3-3) Chastre 5,5; Soares 6, REGGINA (4-3-3) Confente 5,5; Kirwan l’intesa in caso di
(dal 1’ s.t. Colombi 5,5), Romizi 5,5, Magli 5,5; Vitturini 6 (dal 44’ s.t. Morselli Hadziosmanovic 6, Gianola 5,5 (dal 29’ Pepe 5, Gigli 5,5, Gallifuoco 5,5; Lukinga 5,5, Redolfi 5 (dal 43’ s.t. Pogliano s.v.), ripescaggio dei rossoverdi in
Ruffini 6 (dal 44’ s.t. Stefanelli s.v.); s.v.), Tascone 5,5 (dal 28’ s.t. Fioretti s.v.), s.t. Olcese 6), Paoli 6, Rizzato 6; Tessiore 5 (dall’11’ s.t. Palma 6), Diarra 5,5 (dal 24’ Solini 5, Zivkov 5,5; Bonetto 5,5 (dal 13’ Serie B. Marilungo,
Agnello 6; Kouko 5,5 (dal 20’ s.t. Ravasio Lazzari 6, Acquadro 6, Setola 5,5 (dall’8’ 6 (dal 16’ s.t. Balde 6), Botta 6,5 (dal 42’ s.t. Venancio 6), Maistro 6; Cericola 5,5 s.t. Tassi 5,5), Petermann 5,5 (dal 1’ s.t. marchigiano di 29 anni, è
6), Giorgione 6 (Cortinovis, Athanasiou, s.t. Cernaz 5,5); Selasi 5 (dal 8’ s.t. Lulli p.t. Marchi 6), Buonocunto 6 (dal 29’ s.t. (dall’11’ Kean 5,5), Todorov 5,5, Vasileiou Zibert 6), Navas 5,5 (dal 26’ s.t. Franchini
Sokhna, Spampatti) All. Alvini 6,5 5,5), Ferrante 6 (Voltolini, Diallo, Maloku, Pastor 6,5); Petrucci 6 (dal 16’ s.t. Lazzari 6 (Costa, Criscuolo, Tommasone, 6); Tulissi 5,5, Maritato 5,5, Emmausso 5
reduce da una buona
ARBITRO Panettella di Bari 6 Filippini, Celli, Camilloni, Ndiaye, Scimia) 6), Diop 5,5, Kirilov 6,5. (Stefanelli, La Ferrara, Di Domenicantonio) (dal 1’ s.t. Sandomenico 6) (Vidovsek, stagione nello Spezia: 10 gol
NOTE spettatori 500 circa, paganti 150 All. Epifani 5,5 Bianchini, Rossoni, Romei, Sabattini, All. Cheu 5,5 Morabito, Seminara, Ciavattini, Marino, in 39 presenze nel torneo
circa, abbonati 105, incasso non ARBITRO Di Cairano di Ariano Irpino 6 Cuomo, Di Nardo). All. Colucci 6 ARBITRO Cascone di Nocera 6,5 Ungaro, Mastroippolito) All. Cevoli 5,5 cadetto. Si aggiunge a un
comunicato. Ammoniti Agnello e Romizi. NOTE paganti 950, abbonati 550, incasso ARBITRO Cosso di Reggio Calabria 6 NOTE spettatori 2.000 circa, abbonati, ARBITRO Zingarelli di Siena 6,5 pacchetto avanzato che può
Angoli 5-2 di euro 10.800. Ammoniti Lulli, Bombagi, NOTE paganti 2.069, abbonati 2.577, paganti e incasso non comunicati. NOTE paganti 1.534, abbonati 1.668,
Barison. Angoli 3-4 incasso n.c. Ammoniti Mensah, Botta, Ammoniti: Maistro, Scaringella, Ricci, incasso di 25.110,20 euro. Ammoniti contare su Vantaggiato,
● IMOLA (BO) L’Imolese, tornata in C Tessiore. Angoli 3-4 Venancio, Vasileiou, Galdean. Angoli 4-4 Bonetto, Tulissi. Angoli 2-8 Nicastro, Frediani oltre ai
dopo 46 anni, ha controllato il primo ● PORDENONE Tesser vince senza giovani Rivas, Butic e Nesta.
tempo. Nella ripresa, AlbinoLeffe attento patemi, due gol in 25’ e Fano steso già nel ● TRIESTE Dopo il palo di Petrella nel ● MATERA Esordio vincente per il ● TRAPANI Tulli sblocca su azione
in difesa e più incisivo. I cambi di Alvini primo tempo. Serata di festa per De primo tempo, nella ripresa decidono un Matera, cui è bastato un super primo personale. Quindi, doppio Golfo: prima
In uscita Albadoro
si rendono pericolosi con cinque Agostini, figlio di Gigi, ex Juventus, alla colpo di testa di Beccaro e una zampata tempo per piegare la matricola Rieti. approfitta di un errore di Petermann, poi (ventesima cessione) che
occasioni di cui tre firmate da Coppola. 100a presenza in neroverde. di Mensah in mischia. Scaringella e Ricci chiudono i conti in 37’. segna di testa. valuta l’offerta del Taranto.
Paolo Bernardi Alberto Bertolotto Antonello Rodio Nanny Veglia Franco Cammarasana Massimo Laureti

● GIRONE A Oggi, 14.30 Albissola- Entella, Alessandria, Pro Patria, Pisa e Sudtirol, Renate-Vicenza (23-9, 14.30), Ternana*, Vis Pesaro, Feralpisalò, 20.30). Rinv. Catania-Siracusa,
Olbia 2a giornata Olbia-Pro Patria (23- Arezzo 3; Albissola*, Cuneo, Gozzano, AlbinoLeffe-Pordenone, Teramo- Samb e Virtus Verona 0. J.Stabia-Viterbese Class. Rende, Juve
SITUAZIONE 9, 14.30), Alessandria-Pro Piacenza,
Piacenza-Pontedera, Pistoiese-
Novara*, Olbia*, Piacenza*, Pontedera*,
Pro Piacenza*, Pro Vercelli*, Siena*,
Sambenedettese, Virtus Verona-
Monza, Vis Pesaro-Gubbio (23-9,
*una gara in meno.
● GIRONE C 2a giornata Rende-
Stabia, Casertana, Matera, Trapani e
Catanzaro 3; Bisceglie e Vibonese 1;
LE FORMAZIONI Lucchese, Entella-Arzachena (23-9,
16.30), Cuneo-Gozzano (23-9, 20.30),
Juventus U23, Pistoiese, Lucchese e
Arzachena 0. * una gara in meno
18.30) Rinv. Fano-Ternana Class.
Pordenone, Fermana, Renate, Sudtirol,
Catanzaro (21-9, 20.30), Cavese-
Francavilla, (22-9, 16.30), Reggina-
Catania*, Monopoli*, Reggina, Rieti,
Sicula Leonzio*, Francavilla*,
SU GAZZETTA.IT Carrarese-Juventus U23 (24-9, 20.45). ● GIRONE B 2a giornata Rimini- Triestina e Monza 3; AlbinoLeffe, Bisceglie, Sicula L.-Matera, Vibonese- Viterbese*, Potenza, Cavese, Paganese
Rinv. Arezzo-Pro Vercelli, Novara- Triestina (22-9, 20.45), Feralpi Salò- Imolese, Gubbio, Ravenna, Giana e Trapani (22-9, 18.30), Potenza- e Siracusa a 0. * una gara in meno.
Albissola, Siena-Pisa Class. Carrarese, Fermana, Giana-Imolese, Ravenna- Vicenza 1; Fano, Rimini*, Teramo, Monopoli, Rieti-Casertana (22-9, ● GIUDICE Un turno a Cleur (Entella).