You are on page 1of 22

Racconti di Fantascienza – volume 10

di
Emanuele Nicolosi

l'Istituto di Studi Futurografici

nel futuro, attorno al 2050....

viene fondato un “Istituto internazionale”, che studia una nuova disciplina scientifica creata da
poco, ovvero, la “Futurografia”, basata su una nuova disciplina cosmologica e del campo della
fisica, detta “Pluralismo Spazio-temporale”, secondo cui, esistono innumerevoli passati, presenti e
futuri, teoria per cui non esiste un solo e unico passato, non esiste un solo presente o un solo futuro,
ma esaliardi ed esaliardi eterni e infiniti di passati, presenti e futuri al plurale...
ovvero, non esiste un solo e unico passato, non un solo e unico presente o futuro, ma tanti,
innumerevoli, eterni e infiniti passati, presenti e futuri, generati da possibilità di ogni sorta, di ogni
specie e tipo, nel “Teorema della diversità Spazio-temporale di Rahun-Mendikov”, ogni linea
temporalel ha il proprio passato, presente e futuro, ogni fase temporale e un isola indipendente e a
sé stante, ogni passato e un “Presente” con il proprio passato e futuro e così via, per tale teorema, la
linea temporale o il Tempo di base, non è un unica linea retta o una linea dritta, nemmeno un blocco
unico o monolotico o indistinto, ma un insieme eterogeneo e multiforme di tante e innumerevoli
“Bolle temporali” o “Sfere temporali”, per questa teoria, le “Bolle temporali” sono esalirdi
esaliardi, eterne e infinite nello spazio e nel tempo, ognuna con il proprio passato, presente e futuro,
il nostro tempo e una di queste bolle temporali, il nostro tempo o Continuum spazio-temoprale, non
è il solo e unico tempo, ma e un tempo tra i tanti, la nostra non è la sola e unica “Bolla temporale”
esistente, ma e una bolla temporale tra le tante...
il nostro tempo e una bolla temporale in un oceano eterno e infinito di bolle temporali, una sola o
singola bolla temporale, può creare da sola, esaliardi ed esaliardi eterni e infiniti di bolle temporali,
generando esaliardi ed esaliardi eterni e infiniti di passati, presenti e futuri...

così, viene creata e fondata “l'Organizzazione internazionale di ricerche Esocroniche” o “Istituto
internazionale di ricerca Esocronica”, che fonda l'Istituto di Futurografia, con lo scopo di
studiare ed esplorare i vari “Futuri” e “Passati”, generati dalla “Bolla cronica Alfa”, ovvero, la
nostra bolla temporale, il nostro “Tempo”, il nostro “Continuum” spazio-temporale, il nostro
spazio-tempo...

questi corpi e organizzazioni di esploratori e studiosi dei Futuri alternativi o “Futuri che non ci sono
mai stati”, studiano le usanze, cultura, politica e mentalità dei popoli di questi futuri alternativi e
passati alternativi, per esempio, Emiliano Andragoni, celebre Futurografo italiano, viene mandato
prima in un futuro “Steampunk” del XIX°secolo, poi, in un futuro “Dieselpunk” risalente al 1928 e
in un Retro-futuro anni '60 e un retro-futuro Atompunk e SpacePunk degli anni '50 del XX°secolo,
esplorando i futuri fantascientifici e i retrofuturi e i futuri alternativi di ogni specie, genere e tipo...

la Futurografia, viene affiancata anche da altri campi di studio e di ricerca, come la
“Archeofuturologia” o “Archeofuturografia”, una specie di Archeologia dei futuri alternativi, uno
dei studio dei futuri “Storici” e “passati”, ma anche la NeoFuturologia, lo studio dei futuri di ogni
specie e tipo, specializzati nello studio ed esplorazione degli “Scenari”, ovvero, le Bolle temporali
future o cronologicamente orientate nel futuro...
ma comprende anche la Ucronologia o Ucronografia, che è lo studio accademico delle Ucronie, dei
passati alternativi, se la Futurografia, studia i futuri alternativi, la Ucronografia, studia i passati
alternativi, i passati che non ci sono mai stati, i passati ucronici, le “Ucronie”...

il Principio del Eden

nel futuro...

la razza umana si è lanciata alla conquista e colonizzazione dello Spazio...

un astronave coloniale, una missione di colonizzazione terrestre, diretta verso un “Pianeta
colonico”, per via di un grosso sciame di asteroidi che danneggia gravemente l'astronave, fa
naufragio in un pianeta alieno e selvaggio, che fa precipitare l'astronave colonica in quel pianeta
alieno, lontano e sperduto, un pianeta lontano e distante dalla meta e destinazione di quel astronave
coloniale, ovvero, il Pianeta Colonico Galamon-678...

qui i coloni terrestri, perdono del tutto, ogni contatto con i governi e istituzioni antropiche della
galassia, decidendo di ricominciare tutto da capo in quel pianeta, ma i membri della spedizione
coloniale, regrediscono alla preistoria, diventando una tribù primitiva, dimenticandosi di tutte le
tecnologie e conoscenze precedenti...

Nello schianto del astronave generazionale al suolo, la maggioranza del equipaggio, finisce
sterminata e massacrata, sopravvivono solo un uomo, di nome Andrew Mackenzie, un Canadese e
una donna di nome Satya Bacherji, una donna Hindi, originaria del India, che sono gli unici due
sopravissuti, allo schianto del astronave generazionale...

l'astronave precipitata, faceva parte della “Flotta d'espansione generazionale terrestre”, una flotta
spaziale di astronavi generazionali, creata dalla Terra, per permettere l'espansione umana nello
spazio e permettere la colonizzazione umana dello Spazio...

Satya e Andrew, non riescono ad entrare in contatto né con la Terra e nemmeno con altre astronavi
umane nella zona spaziale limitrofa e non riescono a contattare, nemmeno le altre astronavi
generazionali delle “Flotte Generazionali Terrestri”, facenti parte della “Flotta d'espansione
generazionale terrestre”, che fa parte del “Espansione generazionale terrestre”, ovvero, un
programma di espansione e colonizzazione spaziale, di scala e livello generazionale, un programma
a lungo termine, creato dalla Terra, per permettere la colonizzazione umana dello spazio e
l'espansione umana nello spazio, aldi fuori del sistema solare, tramite flotte di astronavi
generazionali, dotati di sistemi di pilota automatici e dotati di Intelligenza artificiale e di Cervelli
Elettronici o Digitali, dei super-cervelli informatici, chiamati “Menti”, usati come “Cervelli” del
astronave generazionale, ma ancora a una fase molto basica del loro sviluppo scientifico-
tecnologico e pre-programmati, per raggiungere i “Pianeti Colonici” o “Pianeti Marchiati”,
ovvero, i pianeti gemelli della vita o adatti a ospitare la vita o adatti alla vita per gli esseri umani,
pianeti dotati di acqua e ossigeno...

ma l'espansione generazionale terrestre e un espansione a lungo termine, un espansione che si
stende per generazioni e generazioni, poiché, le astronavi generazionali, non sono in grado di
viaggiare oltre la velocità della luce, o se viaggiano velocemente, viaggiano minimo al 40% e
massimo al 70% della velocità della luce, ma senza mai superare o scavalcare la velocità della luce,
senza mai andare oltre la velocità della luce, quindi i viaggi delle astronavi generazionali, dei veri e
propri “Viaggi generazionali”, sono molto lenti, viaggi che possono durare secoli, se non millenni,
prima che l'astronave generazionale arrivi a destinazione...

nei documenti di bordo, al interno del astronave precipitata, si viene a sapere, che non c'e una sola e
unica flotta generazionale terrestre, ma tante e numerose flotte generazionali terrestri e che non c'e
una sola e unica ondata di astronavi generazionali, ma tante e numerose “Ondate” e “Maree” di
astronavi generazionali, dalle ondate più antiche e remote, alle ondate più recenti, una “Marea” o
“ondata” umana, che sta “inseminando” o “Fecondando” la vita umana e la razza umana nello
spazio, nei pianeti “Gemelli” del pianeta terra, piantandoci o “Seminandoci” la vita umana, come un
seminatore, che sparse i suoi semi nel suo campo agricolo, uno Spargimento di massa e
“inseminazione” di massa della razza umana nello spazio...
un grande spargimento di massa della razza umana nello spazio, un “Inseminazione” di massa del
genere umano e della razza umana nello spazio...

Satya e Andrews, provano a usare i sistemi di comunicazione al interno del astronave precipitata nel
tentativo di contattare o comunicare le altre astronavi, ma sia per via delle grandi e immense
distanze, che per le grandi distanze e lontananza in cui si trovano le astronavi generazionali, sia per
le distanze interluminari, che rendono difficili le comunicazioni, anche per il lungo tempo che
impiegano le comunicazioni a viaggiare a grandi distanze, non riescono a contattare nessuno,
ritrovandosi intrappolati e isolati in quel pianeta alieno selvaggio, primitivo e ostile, un pianeta
vergine, senza grandi o evolute civiltà, senza popoli indigeni, un pianeta dove la natura regna
sovrana e incontaminata...

la Biosfera del pianeta alieno, ricalca una via di mezzo tra Africa e Sudamerica, una via di mezzo
tra la Giungla Amazzonica, gli Atolli della Polinesia, la Savana Africana, la Giungla Africana, la
Giungla della Papua Nuova Guinea e le “Pampas” Argentine e i Caraibi, un pianeta dove c'e una
ricca e immensa Biodiversità, con una grande e variegata flora e fauna aliena, un pianeta selvaggio
e vergine, che sembra il Giardino del Eden, che sembra il paradiso sceso in terra, un pianeta fertile,
lussureggiante, rigoglioso e meraviglioso, dalla natura incantevole, che lascia Satya e Andrews a
bocca aperta, poiché a Satya e Andrews, sembra di essere precipitati in un mondo ameno e
paradisiaco, in un luogo magico e incantato, in un luogo quasi “Magico” o incantevole, a Satya e
Andrews, sembra quasi di trovarsi in paradiso, in un luogo mistico...
in quel pianeta Satya e Andrews, si sentono davvero e veramente liberi, provano e sentono una
libertà sconfinata e illimitata, una libertà che nella Terra, non avrebbero mai potuto provare o
ottenere, su quel pianeta Satya e Andrews, si sentono senza limiti, si sentono quasi in paradiso...

finchè però, scoprono che quel pianeta e abitato e popolato da una razza di Polipi giganti
antropomorfi alieni, che vivono fuori dal acqua e che sono “terrestri”, in grado di respirare
l'ossigeno e muoversi sulla terra ferma, con tentaticoli usati come se fossero braccia o gambe, polipi
antropomorfi, più alti di un comune essere umano, che si spostano, arrampicandosi sui rami e alberi,
come se fossero delle Scimmie, esso e una specie carnivora, aggressiva e molto feroce, che vive nel
profondo delle giungle e della vegetazione, la “nota stonata” in quel “Paradiso”...

inizialmente, per sopravvivere, Satya e Andrews, usano le scorte alimentari al interno del astronave
generazionale, ma poi iniziano a fabbricare e costruire utensili e ad andare a caccia, iniziando a
costruire una rudimentale casa, vicino al astronave generazionale, Satya e Andrews, da soli,
abbandonati e sperduti e naufragati in quel mondo selvaggio e alieno, si sentono come Adamo ed
Eva nel giardino del Eden, vedendo quel mondo selvaggio e “vergine”, dove la natura regna
sovrana e incontrastata, come un “Eden”, come un “Paradiso Terrestre”, dove regna la natura
selvaggia e primordiale, Satya e Andrews, decidono di “prendere possesso” di quel pianeta,
rivendicando quel pianeta interamente come tutto loro, come una loro proprietà esclusiva,
autoproclamandosi come i signori supremi di quel pianeta, vedendolo come il “loro” pianeta
esclusivo, rendendosi conto di avere un intero pianeta solo e unicamente per loro...
ben presto, Satya e Andrews, si innamorano, diventando una coppia stabile, da cui rapporti e unioni
sessuali, iniziano a nascere, dei figli e dei bambini, che creano una famiglia molto numerosa, poiché
la famiglia di Satya e Andrews, si allarga, fino a comprendere 15 bambini, con 8 maschi e 9
femmine, diventando una famiglia sempre più grande e allargata, dove però i figli e le figlie,
devono obbedire ciecamente alle leggi e regole, da parte del “Madre” e della “padre”, con la
creazione di una società vera e propria, basata sul culto dei “Genitori” e la stretta e ferrea
osservanza delle leggi e regole dei “Genitori”, termine usato per indicare Satya e Andrews, che sono
divenuti una specie di “Re” e di “Regina”, al interno del grande villaggio, che si è formato vicino al
astronave generazionale, un villaggio fortificato, dotato di difese e fortificazioni, create per
combattere le belve feroci aliene, che popolano le giungle e savane di quel pianeta, per difendersi la
“Famiglia”; usa dei fucili laser e armamenti iper-tecnologici che si trovano a interno del astronave
generazionale e che erano impiegati da un corpo militare terrestre di scorta alla spedizione coloniale
generazionale terrestre...
ma nel arco di anni, “l'arsenale” del astronave generazionale, si esaurisce e i membri della
“famiglia”, sono costretti a fabbricarsi armi rudimentali e a imparare la lavorazione dei metalli e la
metallurgia, per creare e produrre armi, per difendersi dagli animali feroci alieni...

Satya e Andrews, raccontano ai loro figli, delle storie, riguardanti una creatura mostruosa, una
creatura aliena, che si aggira nel profondo delle giungle di quel pianeta, una specie di Polipo
terrestre antropomorfo, in grado di camminare e muoversi tra i rami e alberi delle giungle, che Satya
e Andrews, raccontano che prima del avvento del “Theurgun”, la creatura che si aggira nelle giungle
del pianeta, quel mondo, fosse un mondo felice e spensierato, dove gli animali e gli umani vivevano
assieme in pace e armonia, ma che Theurgun, causò il male, perchè geloso e invidioso degli umani e
della loro amicizia, con gli animali, fomentando e causando non solo guerre tra umani e animali, ma
anche le guerre tra gli umani stessi, ma questa storia e in realtà, una fiaba che Satya e Andrews
raccontano ai loro bambini prima di andare a letto, Satya si è inventata il “Theurgun”, come una
specie di “Babau” o di “Uomo nero” o “Lupo cattivo” per tenere buoni i bambini o per mandare a
letto i bambini che non vogliono addormentarsi...

nel impatto del astronave, sopravvivono solo un uomo e una donna, che abitando in quel pianeta
alieno, diventano i nuovi “Adamo ed Eva”, riproducendosi, danno il via a una nuova stirpe e
progenie umana, che inizia ad abitare e popolare quel pianeta alieno...

Nel arco di anni, decenni, secoli e millenni, i figli e figli e di Iranoi e Atanei, generano a loro volta,
altri figli e figlie, che si proliferano e propagano per tutto il pianeta, a partire dal area dove
l'astronave coloniale e precipitata, ricordata nei miti e leggende locali dei popoli umani del pianeta
Tairis, come “il Seme”, o “la Caverna dei genitori” o “la casa ancestrale” di Iranoi e Atanei, un
area piccola e delimitata al interno del grande continente di Mudughara, uno dei grandi continenti
del pianeta Tairis, dove la società ha dovuto ricominciare da capo, regredendo alla preistoria e al
tardo neolitico, con Iranoi e Atanei, che scampati allo schianto del astonave, creano una casa nella
giungla e si danno a caccia e raccolta e agricoltura rudimentale per sopravvivere, inizialmente, la
popolazione umana e limitata e confinata al area limitrofa a quella del astronave precipitata, attorno
al astronave generazionale, venne creata una città, una città molto rudimentale, che venne fondata
dai figli e figlie delle prime generazioni, nati dai legami e rapporti tra Iranoi e Atanei, ma poi, la
popolazione continuò ad espandersi e allargarsi e sia per espandere una demografia in espansione,
che per cercare nuove risorse, per questo, la razza umana, uscì dal suo “Guscio”, dal suo “Grembo”,
ovvero l'astronave generazionale precipitata, un astronave vasta e immensa e i territori geografici
limitrofi, dando il via a ondate di esplorazione e poi di colonizzazione dei continenti limitrofi...

ma Iranoi e Atanei, muoiono di vecchiaia e i loro corpi, vengono seppelliti, sotto l'astronave
generazionale, dove nelle profondità del astronave, in una grande stanza viene creata una via di
mezzo tra un Mausoleo e una catacomba e un tempio, per commemorare, Iranoi e Atanei,
rispettivamente, la Matriarca e il Patriarca ancestrali e primordiali della razza umana nel pianeta
Tairis...

nel arco di secoli e millenni, la razza umana, si espande per tutto il pianeta Teiris, conquistandolo e
colonizzandolo, dando il via a uno “spargimento antropico” nel pianeta Teiris, che viene conquistato
e colonizzato dalla razza umana...

ma la razza umana, per via delle grandi e immense distanze e per via della mancanza di
comunicazioni e per le popolazioni piccole demograficamente, crolla e si sfalda, diventando un
crogiolo e marasma di etnie e popolazioni terrestri, ma del pianeta Tairis...

quei popoli hanno in comune, il mito della “Famiglia celeste”, o “la madre e padre celesti”, ovvero,
Iranoi e Atanei, i progenitori della razza umana di Tairis...

per via delle grandi e immense distante continentali, i popoli ed etnie di Tairis, iniziano a creare i
loro miti e leggende, separati e distinti, da quelli del “Primo Popolo” o “Primogenitori” o
“i Primogeniti”, il popolo nativo di Tairis, la prima generazione dei figli e figlie, nati dai rapporti
tra Iranoi e Atanei...

i popoli umani di Tairis, sono divisi anche a livello scientifico e tecnologico, con le civiltà più
evolute, che tecnologicamente, sono ferme alle civiltà del mondo antico, come per esempio l'antica
grecia o l'antica Roma e altre popolazioni, tecnologicamente ferme o alla Preistoria o al Paleolitico
o al Neolitico...

la storia umana e terrestre, ricomincia da capo nel pianeta Tairis, dove la razza umana, ha un nuovo
inizio, una nuova origine, ricreando la capo la storia umana-terrestre, nel pianeta Tairis, ma con
nuovi popoli, etnie, culture, civiltà e storie...

-

per via dei secoli e dei millenni e del passare del tempo e dei ricordi sempre più distanti, lontani e
sfumati, le figure di Iranoi e Atanei, diventano figure vaghe, lontane e sfumate, figure avvolte nel
mito e della leggenda, dei veri e propri personaggi mitologici, delle figure leggendarie, avvolte in
un alone di mito e leggenda, nei miti e racconti dei popoli umani di Tairis

millenni e millenni dopo...

il pianeta alieno, il Pianeta Tairis e brulicante di vita umana, popolato da una civiltà
tecnologicamente simile al Antica grecia o al mondo antico, dove miti e leggende delle civiltà locali
e delle popolazioni locali, narrano dei “Progenitori”, ovvero, Iranoi e Atanei, uomo e donna
entrambe leggendari, avvolti in un alone di mito e leggenda, dalla cui unione, nacquero i Teiriani,
ovvero, gli esseri umani che abitanto il pianeta Teiris...
a Teiris, si è creata una religione, un culto religioso, simile a una chiesa, basato sul culto e
devozione religiosa dei “Progenitori” venerati come dei o divinità, come i creatori e generatori
divini degli umani Teiriani, il Culto dei Progenitori e divenuta la religiosa ufficiale e di stato della
civiltà Teiriana...

l'astronave generazionale, divenuta nota come la “Montagna di ferro” e finita sepolta dalla
vegetazione invasiva di una giungla lussureggiante, con grandi porzioni del astronave
generazionale, finiti sepolti o divorati dalla vegetazione e dalla giungla, con torrenti e ruscelli e
fiumi che si sono formati al interno del astronave generazionale, finito popolato e colonizzato da
animali e fauna selvatica, con molti animali che hanno creato le loro tane e nidi al interno del
astronave generazionale...

ma il tempio che si trova al interno di quella “Montagna di ferro” e raggiungibile attraverso il
“Labirinto Mistico”, che sarebbe la rete dei corridoi e stanze interne al astronave generazionale, che
per via della vegetazione, che si è diffusa anche in tunnel, stanze e corridoi del astronave
generazionale, ora e divenuto simile a una rete di caverne o grotte o gallerie sotteranee con
fuoriuscite d'acqua piovana e sotteranea e di vegetazione e radici, con animali selvatici alieni, che si
aggirano per quelle gallerie, ma i credenti del “Tempio dei Primogenitori”, come rituale di
ascensione mistica, vedendo il viaggio in quel labirinto come un ascensione mistica, un viaggio che
termina con l'arrivo nel tempio sotteraneo, creato nei magazzini nella zona più bassa e profonda del
astronave generazionale, un tempio con grandi statue e grandi dipinti e affreschi, con bassorilievi e
alto-rilievi finemente curati e lavorati, con due grandi e immense statue, che ritraggono l'una
Andrews, che sarebbe Iranoi e l'altra che ritrae Satya, ovvero, Atanei...

il “Tempio dei Primogenitori”, crede del esistenza di una creatura malefica e demoniaca, chiamata
“Theurgun”, una creatura mostruosa e diabolica, nemica e avversaria, di Iranoi e Atanei, i seguaci
del tempio, vedono in Theurgun, una creatura oscura e diabolica, la causa stessa del male, nel
mondo di Tairias, vedendo in Theurgun, le forze delle tenebre e del male, che si oppongono a Iranoi
e Atanei, le forze della luce e del bene...

ma le leggi Sacre del “Tempio dei Primogenitori”, vieta e proibisce ai membri di altre religioni, di
poter entrare al interno della “Montagna di Ferro” o di poter viaggiare attraverso il labirinto mistico
della montagna di ferro, ritenendo che solo i membri e seguaci del “Tempio dei Primogenitori”,
possano entrare al interno della Montagna di Ferro, con l'accesso tassativamente proibito a membri
di altre religioni e culture, vedendo l'accesso di membri di altre religioni o culture o non credenti al
interno della “Montagna di ferro”, come un Eresia, un sacrilegio, come un atto blasfemo e profano...

il pianeta Tairis e dominato da un vasto, ricco e potente impero, ovvero, l'Impero Teirico, che in
usanza e tecnologie, ricalca una fusione di Antica Grecia e Antica Roma, l'esercito del Impero
Teirico e in guerra contro una ricca e potente setta religiosa, diventa una religione rivale e
concorrente del “Culto dei Progenitori”, una setta che controlla la “Montagna di Ferro”, ovvero, i
resti del immensa astronave colonica (un astronave generazionale) precipitata, ora ricoperta dalla
giungla e dalla vegetazione e in totale stato di abbandono...
i membri di quella setta, si considerano gli unici e autentici custodi della religione dei Progenitori,
venendo l'impero teirico e il “Culto dei Progenitori” come eretici, accusandoli di eresia, la setta
religiosa, si fa chiamare “le Figlie di Atanei” e si ritengono la vera e unica religione di Teiris, le
Figlie di Atanei, sono una setta matriarcale, che vedono in Atanei, la “Madre suprema” e dea
progenitrice di Teiris, come la “Signora che venne dal cielo”, o “il grembo del oceano di stelle”,
non solo, le figlie di Atanei, si ritengono le uniche discendenti dirette dei primi figli e figlie creati e
generati dal unione di Atanei e Iranoi...

l'impero Teirico, si trova così sul orlo di una guerra di religione tra “il Tempio dei Progenitori” e “le
Figlie di Atanei”...

il Tempio dei Progenitori, organizza ogni anno, dei pellegrinaggi di massa, verso la “montagna di
Ferro”, organizzando preghiere e rituali sacerdotali di massa, per onorare e consacrare il culto di
Atanei e Iranoi, il cui culto e ufficiato da una casta ricca e potenti, di sacerdoti e sacerdotesse, che
hanno creato una casta di potere, al interno del Impero Teirico...

ma al interno del Impero Teirico, si è creata un organizzazione di “Atei” o di “Scettici”, ovvero,
“la Stanza dei Sapienti”, un organizzazione di “Sapienti”, delle specie di via di mezzo tra Scienziati
e Filosofi e dei “Magister”, che ha sede nella capitale imperiale del Impero Teirico, ovvero,
Mugadharias, un organizzazione che nega l'esistenza di Iranoi e Atanei, ritenendola solo un Mito o
una leggenda o delle credenze superstizione, un organizzazione che ritiene che il pianeta Tairis, sia
il centro di tutto l'universo e ritenendo che la sola razza o specie vivente senziente in tutto l'universo
e in tutto il mondo conosciuto, siano i “Tairiani”, gli umani di Tairis...

la Stanza dei sapienti, ritiene che la Montagna di ferro, non sia altro che una comune montagna o un
fenomeno naturale o una conformazione rocciosa plasmata dal vento e dal acqua...
sostenendo l'inesistenza del mito Tairiano, secondo cui la Montagna di Ferro, sarebbe una montagna
scesa dal cielo o una montagna fluttuante proveniente dalle stelle, che sarebbe sceso sulla terra,
montagna da cui sarebbero scesi Iranoi e Atanei, popolando e colonizzando il mondo di Tairis...

la Stanza dei sapienti, organizza così una spedizione segreta e nascosta, al interno della “Montagna
di ferro”, nel tentativo di dimostrare scientificamente l'inesistenza delle figure mitologiche di Iranoi
e Atanei e di mettere fine alla religione di Iranoi e Atanei...

ma il gruppo dei cinque sapienti studiosi, avventurandosi al interno del astronave generazionale,
studiandola nei dettagli, rimangono spiazzati e sbalorditi nello scoprire che quello in cui si trovano
al interno, non è né una rete di caverne o gallerie come credevano o pensavano, nemmeno una
montagna scesa dal cielo, ma nemmeno una formazione geologica naturale, ma qualcos'altro, che
lascia sbalorditi e spiazzati la spedizione esplorativa dei sapienti, ovvero, un astronave, un astronave
generazionale, scoprendo tutta la verità su chi sono veramente Atanei e Iranoi e tutta la verità sulla
vera origine degli umani del pianeta, scoprendo che Iranoi e Atanei, non sono degli Dei o delle
divinità, nemmeno delle creature mistiche o celesti, ma scoprendo che essi sono davvero esistiti,
smentendo l'idea che Iranoi e Atanei non siano mai esistiti, ma scoprendo che quel Iranoi e Atanei,
non sono come credono o pensano tutti gli abitanti di Tairis e del impero Teirico, ma che Iranoi e
Atanei, sono umani, comuni esseri umani, che sono venuti dalle stelle, i discendenti di un antica ed
evoluta civiltà, progredita, evoluta e avanzata aldilà di ogni immaginazione e concezione mentale,
che veniva da un mondo antico, un antico mondo, che si trova da qualche parte nello spazio o nel
universo, un mondo ancestrale e primordiale, abitato da una misteriosa razza, di cui gli abitanti di
Tairis, ne sarebbero gli antichi eredi e discendenti...

una scoperta incredibile e sbalorditiva, che lascia i membri della spedizione segreta sbalorditi e
stupefatti, ma sopratutto spiazzati, facendo una scoperto che non si aspettavano nemmeno, una
scoperta del tutto inaspettata, una cosa talmente incredibile e fuori da ogni portata e immaginazione,
che gli stessi membri della spedizione fanno fatica a crederci o non riescono nemmeno a crederci,
una scoperta che sconquassa completamente, ogni credenza e convinzione e basamento su cui si
basavano le credenze e convinzioni dei membri della spedizione...

questo, causa una crisi mentale e di pensiero, tra i membri della spedizione, alcuni dei membri della
spedizione, fanno fatica ad accettare la stessa scoperta, fanno fatica a metabolizzare mentalmente
una simile idea o a riconoscere una simile idea, alcuni, addiritura, arrivano a ritenere “Assurda” o
“Folle” o “Pazzesca” o “Fuori di testa” una simile idea, anche se è di fronte ai loro occhi, anche se è
un evidenza o un dato di fatto...

ma la spedizione segreta, viene scoperta e catturata da un gruppo di soldati imperiali Teirici, che
cattura e imprigiona i membri della spedizione, salvando in tempo, i membri della spedizione, dal
linciaggio da parte dei seguaci del “Tempio dei Progenitori”, che volevano linciare i membri della
spedizione, vedendoli come dei blasfemi e dei profanatori, che vengono accusati di “Sacrilegio” e
“Violazione di uno spazio sacro” e Profanazione di un luogo di culto, venendo rinchiusi nelle
prigioni imperiali e poi processati, venendo accusati di aver violato uno spazio sacro, ma i membri
della spedizione, si difendono, sostenendo che quella “Violazione” andava fatta per la scienza, per
espandere e allargare, le conoscenze del uomo, per rendere la natura più comprensibile alla natura al
genere umano...

ma i membri della spedizione, rischiano la condanna a morte, poiché le leggi imperiali, prevedono
la pena di morte, per chi viola uno spazio sacro, con i giudici imperiali, che però stabiliscono che
sia effettuata la condanna a morte e per questo, i membri della spedizione, vengono condannati a
morte e giustiziati, uno dei membri della spedizione, di nome Torindai, mentre sta per venire
decapitato nella pubblica piazza con uno spadone a due mani da parte del Boia, prima di morire,
grida tutta la verità e tutto quello che la spedizione ha scoperto, tutta la verità sulla “Montagna di
ferro”, ma la folla radunata nella pubblica piazza, si rifiuta di dare ascolto ai membri della
spedizione, che stanno per essere giustiziati, gridandogli addosso e accusandoli di essere “Eretici”
“Blasfemi” “Manipolatori” “Plagiatori” “Servi dei Demoni” “Creature demoniache”, mentre il
membro più anziano della spedizione, di nome Kumadari, inizia a gridare “non potete fermare il
cammino del progresso! Non potete fermare la scienza! Gli umani non smetteranno MAI di porsi
domande! Gli umani porrano sempre domande su qualcosa! Non potete fermare il cammino della
conoscenza! Non potete mettere a tacere o silenziare la voce della scienza! Chi si oppone alla
scienza, si oppone al progresso! Voi state uccidendo in questo momento, la più grande scoperta di
tutti i tempi! Voi siete vittime della vostra stessa ignoranza, ottusità, stupidità, superbia e
arroganza!”
ma anche l'ultimo e anziano membro della spedizione, viene decapitato e ucciso, nascondendo al
mondo, la scoperta sulla montagna di ferro e la vera origine degli umani di Tairis, come di Atanei e
Iranoi...

lo Chiamavano Mago

nel futuro...

La razza umana si è lanciata alla conquista e colonizzazione dello Spazio...

la via Lattea, come il Pianeta terra, sono finiti spartiti e contesa tra due fazioni: l'alleanza Polacco-
Cinese e l'alleanza Russo-Indiano-Indonesiana, che hanno dato il via a una specie di "Guerra
Fredda" spaziale o galattica, tra le due fazioni, che entrambe, hanno dato il via a una corsa allo
spazio, dopo il crollo e caduta del occidente e della civiltà occidentale...

entrambe le due fazioni, stanno conducendo spedizioni esplorative e spedizioni di studio e ricerca
planetaria, nei pianeti alla frontiera estrema della via lattea, dove si trovano i pianeti più selvaggi e
remoti, i pianeti, esterni alle grandi reti commerciali-mercantili interplanetarie, che la razza umana,
come l'egemonia antropica nella Via lattea, sta creando in tutta la galassia...

una missione diplomatica ed etnografica terrestre, giunge per la prima volta nel pianeta Xadar, un
pianeta alieno scoperto da poco, un “Pianeta del Isolamento”, che per la prima volta, ha ricevuto un
contatto planetario da parte della civiltà umana-terrestre, che si stà espandendosi nello spazio e nella
Via Lattea...

la spedizione e finanziata dalla Unione Sino-Polacca, un alleanza di Cina e Polonia, una specie di
Blocco Sino-Polacco che controlla l'Eurasia e l'intera massa continentale Euroasiatica, anche se la
Cina controlla in maggioranza l'Asia e la Polonia, controlla in maggioranza il continente europeo,
con Russia e India, divenuti inizialmente paesi associati o “Stati Associati” del Unione Sino-
Polacca, che si è espansa e allargata, comprendendo come paesi membri, tutti gli stati Asiatici,
Europei ed Euroasiatici, ma per poi staccarsi e separarsi dal Unione Sino-Finlandese-POlacca, o
“Accordo di Kouvola”, poiché i paei del Accordo di Kouvola erano divenuti troppo ricchi e potenti,
minacciando di conquistare e soggiogare l'asse Russo-Indiano-Indonesiano...
l'Unione Sino-Polacca, si è affermata come una potenza spaziale, creando grandi flotte di astronavi,
sia civili che militari...
ma si è formata una corsa allo spazio e competizione spaziale tra l'Unione Sino-Polacca-
Finlandese e l'Intesa di Amristar, ovvero, un alleanza Russia-India-Indonesia-Vietnam, creata per
contrastare l'Unione Sino-Polacca, dopo che Russia, India, Indonesia e Vietnam, sono usciti dal
rango di “paesi associati” del Unione Sino-Polacca, mettendosi per conto proprio...

del Unione Sino-Polacca, ne fanno parte anche Finlandia, Bulgaria, Ucraina e stati balcanici e del
Europa del est e i paesi Scandinavi, la Finlandia ha un largo peso e rilievo al interno del Unione
Sino-POlacca poiché funge da centro scientifico-tecnologico e polo del High Tech, del Unione
Sino-POlacco-Finlandese, detta anche “Unione Sino-Finlandese”...

la maggiore lingua d'interscambio del Unione Sino-Polacca e il Polskinese, o Chipolski, una fusione
linguistica di Cinese mandarino e Polacco...

mentre la maggiore lingua d'interscambio del Patto di Amristar sono il Russo e l'Hindi...

entrambe due le fazioni, sono fazioni multiculturali e cosmopolite e multirazziali: nel Unione Sino-
Polacca, ci sono grandi popolazioni di Arabi, Medio Orientali, Afghani, Malesi, Sud Est-Asiatici,
Scandinavi, Slavi, Balcanici, Cinesi, Mongoli, Coreani e Bengalesi...

stessa grande mescolanza, si trova anche nel Patto di Amristar, dove vige un sincretismo culturale
Russo-Indiano e Slavo-indiano e Balcanico-Indiano, con elementi culturali Vietnamiti e Indonesiani
e Malesi...

l'Inglese, come linguaggio e andato in declino e disfacimento, l'Inglese e divenuto una lingua di
serie B, la maggiore lingua globale e il Cinese Mandarino, ma come lingue di scambio, sono
largamente impiegati il Russo e l'Hindi e il Portoghese (in questo futuro, il Brasile e una potenza
d'alto livello), anche se come lingue d'interscambio sono usati il Cipolski (fusione Cinese
Mandarino + Polacco, con elementi e termini Kazakhi, Ucraini, Finlandesi e Bulgari ) e il
Russkhindi (fusione Russo + Hindi con termini Greci, Indonesiani e Vietnamiti)

le flotte spaziali, sia civili che militari sia del Unione Sino-Polacca, che del “Trattato di Amristar”,
sono in competizione tra di loro nello spazio, sia per l'esplorazione e colonizzazione dei pianeti
alieni e sia per la creazione di “Imperi Spaziali” e Imperi galattici...

la spedizione planetaria e una spedizione di ricerca planetaria della “Flotta Spaziale Sino-Polacca”,
che ha scoperto il pianeta Xadar e che vuole studiarlo ed esplorarlo...

la spedizione e composta da militari, scienziati, ricercatori, Biologo, XenoEtnologi, Planetologi e
XenoBIologi...

della spedizione, ne fa parte uno scienziato Sino-Polacco, di nome Andraev Horuzin, uno scienziato
che nella Terra, prima di partire per la spedizione in direzione del pianeta Xadar, era uno “Sfigato”,
un “Nerd”, preso in giro da tutto, sfortunato in amore e nella vita sentimentale...

Andraev Horuzin e un giovane uomo di 32 anni, arruolato da poco, come marinaio spaziale nella
spedizione di ricerca planetaria del "Istituto di studi Planetologici" del Unione Universitaria
Hangzhou-Cracovia, un alleanza universitaria tra l'università di Hangzhou, un Cina e quella di
Cracovia, in Polonia...
Andraev nella Terra, era un emarginato sociale, l'ultimo di tutti gli ingranaggi, il gradino più basso,
uno "Sfigato", uno "Zero", che faceva una vita in una periferia povera e degradata di Odessa, in
Ucraina (l'Ucraina fa parte del Unione Polacco-Cinese), vivendo una vita di abusi e maltrattamenti,
una vita dolorosa e travagliata, Andraev, figlio di madre cinese e padre ucraino, lasciò l'Ucraina per
emigrare in Polonia, al epoca, travolta da un immigrazione di massa, prima dalle Filippine, paese
cattolico, con cui la polonia concesse l'immigrazione per affinità culturali e religiose, poi, aprendo
le frontiere agli immigrati da stati del asia centrale, stati caucasici e dai Balcani e dalla Cina, per via
della politica delle frontiere aperte varato dal governo polacco-cinese, Andraev era emigrato in
Polonia, facendo però fatica ad emergere...

Andraev, riuscì ad arruolarsi nella "Marina Spaziale Polacco-Cinese", ma in ruoli di basso livello,
come marinaio e addetto alle pulizie, per poi essere assegnato dal "Comando spaziale Polacco-
cinese", alla missione d'esplorazione planetaria del pianeta Xadar, un pianeta alieno scoperto da
poco, nelle zone selvagge, lontane e remoti della Via Lattea, lontano dalla civiltà galattica
terrestre...

Il Pianeta Xadar e un pianeta tecnologicamente e culturalmente arretrato, un pianeta abitato da un
crogiolo e marasma di razze e civiltà aliene, ma un pianeta molto arretrato, un pianeta rimasto
fermo al Medioevo, un pianeta sospeso tra il Mondo Antico e il Mondo Medioevale, con una società
feudale, ma dove ci sono gli imperatori ed è largamente diffuso lo schiavismo, l'ignoranza, la
superstizione e l'integralismo religioso, con numerose popolazioni aliene di quel pianeta, che nelle
sue zone più isolate, sono ferme alla preistoria o al paleolitico...

il pianeta Xadar e un pianeta abitato da tribù e popoli primitivi alieni, ma la spedizione viene
attaccata da soldati alieni del regno di Gaunshi, un regno alieno locale, che scambiano l'astronave e
i membri umani della spedizione per dei demoni, per delle creazione demoniache o mostruose,
venute dalle stelle e portatori di malefici e sciagure, la spedizione terrestre dopo un breve conflitto a
fuoco, contro l'esercito alieno, si ritrova facilmente soprafatto, i membri sopravissuti della
spedizione, vengono catturati, ma Andraev Horuzin, uno scienziato della spedizione, viene
risparmiato, poiché scambiato dai soldati alieni per un Mago o per un entità dotata di poteri magici
o sovrannaturali, poiché, le conoscenze avanzate di Andraev in scienza e tecnologia, vengono
scambiati dai soldati alieni per magia...

il pianeta Xadar e un pianeta arretrato a livello culturale, sociale, scientifico e tecnologico, il pianeta
Xadar e un pianeta rimasto fermo al medioevo, rimasto fermo a una società simil-feudale, a una
cultura che sembra per metà il mondo antico e per metà il Medioevo, una società dove regnano
ignoranza e superstizione, dove i popoli e culture aliene locali, venerano religioni politeiste e
credenze mistiche o animistiche o spiritiche...

così, Andraev, sfruttando a suo favore e vantaggio l'ignoranza e la creduloneria di quei popoli alieni
e usando le sue conoscneze scientifiche e abilità con le tecnologie avanzate, facendole spacciare per
poteri magici, Andraev, finisce venerato dai popoli alieni locali come un Dio, come una divinità
suprema scesa dal cielo...

nel regno di Gaunshi, si giunge a creare un culto religioso, attorno alla figura di Andraev, venerato
come “il Signore delle stelle” o “Colui che venne dalle stelle”, come il Re-Mago sacro, un culto che
inizia a raccogliere attorno a sé, innumerevoli fedeli e seguaci, Andraev, capendo che quegli alieni
sono ignoranti e superstizioni e senza conoscenze nel campo scientifico e tecnologico, sfrutta questi
difetti a suo favore e vantaggio, influenzando e manipolando i suoi seguaci alieni a proprio favore e
vantaggio, facendo venerare dagli alieni Gaunshi come un loro Messia...
usando un dispositivo Audio-Neurale di trasliterazione delle lingue aliene, Andraev fa spacciare e
convincere a tutti gli alieni, di essere un “Messia”, di essere stato mandato nel pianeta Xadar, dal
“Signore delle Stelle”, dal Dio supremo che vivrebbe oltre la volta celeste, nella “Terra delle
Stelle”, ovvero, il “Dio delle Stelle”, sostenendo che l'astronave che aveva trasportato Andraev in
quel mondo, non fosse altro che un “Grande Pesce”, mandato e creato dal Dio delle stelle, per
mandare e spedire il suo “Messia” nel pianeta Xadar ed evangelizzare i popoli locali al culto e fede
del “Re-Mago”, del Signore della Magia, sostenendo che i membri del equipaggio del astronave o
del “grande pesce delle Stelle”, fossero dei Demoni o degli spiriti maligni, mandati da Uashaga, il
“Signore del Abisso”, per impedire al messia di raggiungere il pianeta Xadar e corrompere e
inquinare gli abitanti di Xadar con la cattiveria e la malvagità, nascondendo agli alieni di Xadar, il
“verbo divino” che il Re-Mago voleva rivelare agli alieni di Xadar, ringraziando i soldati del
esercito di Gaunshi, di averlo salvato e protetto dagli “Spiriti del abisso”; (in realtà, umani membri
del equipaggio del astronave e della spedizione spaziale)...

così, Andraev viene venerato come un Dio, come una divinità, compiendo dei “Miracoli”, per
esempio, usando dispositivi di rigenerazione cellulare e di cicatrizzazione istantanea, per curare al
istante le ferite e usando delle nanomacchine mediche, per curare al istante le malattie e i ceppi
virali...
su Xadar, si crea e si diffonde una nuova religione, che gira attorno alla figura di Andraev, chiamato
dai suoi seguaci, il “Messia sceso dalle stelle” o “Colui che venne dalle stelle”, Andraev inizia a
farsi chiamare dagli alieni “l'Uomo delle stelle” e guida una ricca e potente chiesa, che raduna in un
esercito, milliardi e milliardi di fedeli e di seguaci, che si lanciano alla conquista del pianeta, dando
il via a una guerra santa, a una specie di “Crociata” o di “Jihad”, contro gli eserciti “infedeli” e
“Blasfemi”, dei regni e imperi alieni del pianeta Xadar, visti come i nemici della “Vera fede”, della
“verità rivelata” dal “Messia delle Stelle”...

ben presto, hanno inizio delle guerre di religione, tra la Chiesa del Messia delle stelle e i regni e
imperi alieni del pianeta Xadar...

ben presto, ha inizio una guerra su vasta scala tra “l'impero Sacro del signore delle Stelle”, un
impero retto dal “Messia delle stelle” e l'Impero di Areisin, un impero alieno, retto dal “Imperatore
supremo”, esso e l'impero più grande, vasto, ricco e potente del Pianeta Xadar, l'Imperatore
supremo, che si reputa un Imperatore Dio, un imperatore che ha creato attorno a sé, a tutto l'impero,
un culto imperiale, vede l'ascesa della religione del Messia delle stelle, come un offesa, come un
affronto, come una sfida, la religione del Messia delle stelle, inizia a diffondersi nei territori
imperiali Areisinici, ma l'imperatore supremo, scatena ben presto una violenta e spietata
persecuzione di massa, dei fedeli e seguaci della “Chiesa del Re-mago delle Stelle”, imponendo a
forza ai suoi sudditi e seguaci, la cieca e devota osservanza al “Culto del Imperatore Supremo”...

ma le forze del Messia delle stelle, sono in maggioranza numerica e dopo decenni e decenni di
guerre, riescono a sconfiggere e sbaragliare l'esercito imperiale Areisinico e a sconfiggere
l'Imperatore Supremo, causando il crollo e caduta del impero Areisinico e causando la sconfitta del
Imperatore supremo...

con la caduta del impero di Areisin, la “Chiesa del Messia del Stelle”, diventa la religione
dominante del pianeta Xadar, la religione unificante del Pianeta Xadar, dove Andraev diventa
l'Imperatore Sacro supremo...

ma Andraev Horuzin, corrotto dalla sete di potere, inizia a farsi venerare lui stesso come un Dio, a
farsi nominare come "Imperatore celeste" e "Signore delle stelle", diventando quasi simile a un
Faraone, ordinando ai suoi devoti e seguaci, di costruire grandi palazzi e monumenti in suo onore,
sparsi e diffusi per tutto il pianeta Xadar...
ma un gruppo di Xadariani, riesce a catturare le tecnologie avanzate di Andraev e a donarle ai
popoli alieni del pianeta Xadar, dando il via a uno sbalzo e boom scientifico-tecnologico senza
precedenti nel pianeta Xadar, alterando e stravolgendo la società del pianeta Xadar, che diventa una
società con tecnologie avanzate, ma ferma al medioevo e con usanze medioevali...

gli Xadariani, che controllano e dominano le tecnologie della spedizione umana, sono pochi, una
casta limitata, detti “Maghi” o “Alchimisti” e si affermano come una casta di potere, ricca e molto
potente, a livello economico e politico...

5000 anni dopo...

una spedizione di esplorazione planetaria del “Impero Trascendente Equmargha”, un impero
spaziale di TransUmani e di Post-Umani, raggiunge il pianeta Xadar...
qui la spedizione transUmana, scopre grandi e immense statue, che ritrattono sia il volto o il busto
di Andraev, che l'intero corpo di Andraev, delle statue celebrative, ritraendo Andraev in forma sacra
o divina e scoprono che il pianeta si è evoluto in una potente ed evoluta civiltà, poiché, gli
Xadariani, imposessandosi delle conoscenze scientifiche e tecnologiche di Andraev e del astronave
della precedente spedizione umana, scambiata per Magia o Alchimia dagli Xadariani, le “Magie” di
Andraev, hanno fatto uscire il pianeta Xadar dalla povertà e dal arretratezza, diventando,un pianeta,
ricco, evoluto e sviluppato, dotato di una propria civiltà, che somiglia una civiltà del mondo antico,
ma con elementi futuristici e fantascientifici...

ma l'arrivo della spedizione TransUmana nel pianeta, divide gli Xadariani, tra coloro che vedono i
TransUmani, come dei o divinità scese dal cielo o chi invece, li vede come dei mostri o dei demoni
o come creature diaboliche del signore degli abissi, mandati da quest'ultimo, per sfidare la “vera” e
autentica fede della chiesa del Messia delle stelle...

nel pianeta, la lingua che parlava Andraev, il Sino-Polacco, una fusione linguistica di Cinese e
Polacco, viene usato come lingua Sacra o liturgica, come lingua sacra o lingua divina della Chiesa
del Messia delle stelle...
infatti, Andraev era mezzo cinese e mezzo polacco, mezzo serbo e mezzo arabo...

la Chiesa del Oceano dei Mondi

nel futuro...

nel futuro...

un alleanza federale di imperi e civiltà aliene e di razze e specie aliene, entra in contatto con la
Terra, con grandi e immense flotte di astronavi aliene, che si posizionano sopra l'orbita terrestre...
quel evento, il primo contatto tra l'alleanza federale aliena e la Terra, viene ricordato nella storia
terrestre, come "il Contatto"...

il contatto alieno e un contatto pacifico, poichè l'alleanza delle civiltà aliene, si basa sulla dottrina
per cui, un contatto tra due civiltà evolute, deve sempre essere pacifico e mai violento o basato sullo
scontro militare, ma basato invece sul rapportoWin-Win, ovvero, un rapporto di mutuo aiuto e
mutuo sostegno, un rapporto dove tutti hanno da guadagnarci e nulla da percerci,

l'alleanza federale aliena, ha però ottenuto il totale controllo, della Via Lattea e del sistema solare e
dello spazio sia esterno, che interno al pianeta Terra e al sistema solare, con lo spazio, finito sotto il
totale controllo del alleanza federale aliena, con la razza umana, finita del tutto esclusa ed
emarginata e tagliata fuori dallo spazio, divenuto oramai, un territorio sovrano e dominato dagli
alieni...

i governi mondiali, guidati dal ONU, conducono delle trattative diplomatiche con l'alleanza federale
aliena, con cui si giunge a un accordo, il "Trattato Eso-Atmosferico terrestre", con cui la Terra
permette al alleanza federale aliena, di introdurre le sue tecnologie avanzate aliene, nella società
terrestre, per rendere la terra, evoluta, progredita e avanzata, con l'introduzione delle tecnologie
aliene, ma allo stesso tempo, l'alleanza federale aliena, dovrà permettere e consentire l'espansione
umana nello spazio e la colonizzazione umana dello spazio, l'alleanza federale aliena lo consente,
approva la cosa, ma a condizione che tutti i viaggi spaziali terrestri, siano ferreamente controllati e
monitorati e approvati dal alleanza federale aliena, che conduce un forte e ferreo controllo dello
spazio, non solo dei viaggi, esplorazioni, colonizzazioni e attività spaziali, ma anche il controllo
delle tecnologie spaziali e dello sviluppo scientifico-tecnologico delle tecnologie spaziali, da parte
del Alleanza federale aliena, che per controllare e monitorare lo spazio, ha creato "il Consultorio
spaziale" o "il Consultorio", una specie di organismo di controllo e monitoraggio dello spazio, una
specie di "polizia" o "gendarmeria" galattica, non solo delle tecnologie spaziali, ma anche di tutte le
civiltà evolute e senzienti della Via lattea e dello spazio, creato dal alleanza federale aliena, per
mantenere il suo primato ed egemonia sullo spazio, le rotte spaziali e le tecnologie spaziali...

così, ottenendo le tecnologie aliene per il viaggio spaziale, la razza umana crea grosse e numerose
flotte di astronavi e si lancia alla conquista e colonizzazione dello spazio, espandendosi oltre il
sistema solare e colonizzando numerosi pianeti della Via Lattea...

grazie alle tecnologie aliene, introdotte dal alleanza federale aliena, la razza umana si è dotata di
tecnologie spaziali e ha potuto lanciarsi alla conquista e colonizzazione dello spazio, creando grandi
e immense flotte di astronavi, ma solo astronavi civili e coloniche, visto che i trattati e accordi Eso-
Atmosferici tra la Terra e l'alleanza federale aliena, vietano e proibiscono alla Terra e al governo
terrestre, di dotarsi di astronavi militari o di armi o armamenti spaziali, imponendo alla terra, l'uso
solamente pacifico e non violento dello spazio e delle attività spaziali...

nel arco dei secoli, la Via Lattea, entra in una nuova età del oro, in un età del oro galattica, in un
"Rinascimento spaziale", dove tutti i pianeti e sistemi solari della Via Lattea, unificati dal alleanza
federale terrestre, in una "Grande rete" di commerci e interscambi spaziali e galattici, che porta a
un boom economico galattico e a un ondata di ricchezza senza precedenti in tutta la galassia...

la razza umana, si è lanciata alla conquista e colonizzazione dello spazio...

ma la terra, si è vista preclusa l'espansione nello spazio, da un crogiolo e marasma eterogeneo e
multiforme di razze, imperi e civiltà aliene, per potersi ancora espandere, la razza umana, sigla
alleanze e accordi e trattati con gli Ecumeni alieni e le alleanze aliene, un espansione antropica
nello spazio, ferreamente controllata e sorvegliata dalle civiltà aliene...

in Italia, in Toscana, vive Claudio Sirmiani, un Teologo italiano, che per anni, aveva studiato
Teologia al Università cattolica del sacro cuore di Milano, puntando a diventare un intelletuale
d'alto rango negli ambienti cattolici italiani, ma Claudio Sirmiani, venne coinvolto nella crisi e
declino della Chiesa cattolica, che era avvenuto dopo "il Contatto", che aveva causato il crollo e
sfaldamento della chiesa cattolica e una crisi mondiale delle fedi e delle religioni,
poichè "il Contatto", aveva messo fine al Antropocentrismo e al Geocentrismo, che regnavano
sovrani e incontrastati nella società terrestre, mandando in crisi e declino le religioni mondiali e
terrestri, ma portando anche alla nascita e avvento di nuove sette religioni, poichè, dopo il contatto,
nelle società terrestri, si era diffusa, una fase di smarrimento, come un "vuoto spirituale", causato
dal crollo e sfaldamento del cristianesimo e delle maggiori fedi e religioni mondiali, un vuoto che
venne colmato e riempito dal diffondersi e dilagarsi di sette religiose e nuovi movimenti religiosi,
culti e religioni universitaliste, alcune di essere, venerano gli alieni e le loro astronavi, come degli
dei o delle divinità, altri invece, credono in una "Unione Universale" o "Unione Cosmica" tra la
razza umana e le razze aliene, altre sette invece, vedevano gli alieni come dei Demoni o delle
creature demoniache, come l'incarnazione stessa del male, ritenendo che la specie umana, non solo
fosse una specie superiore, ma che fosse una specie eletta o prescelta, una specie Sacra e divina, una
"Specie" cosmica, l'unica specie in tutto l'universo, ad essere stata creata a immagine e somiglianza
di Dio, come la specie eletta da dio, per soggiogare e dominare le altre specie viventi, venendo le
specie aliene o come Inferiori o come demoniache...

Claudio Sirmiani, era però divenuto un teologo anti-conformista, un teologo "Ribelle", un teologo
fuori dai canoni e fuori dagli schemi, un teologo "Rivoluzionario", che riteneva che Dio abbia
creato tutte le forme di vita del Universo, che il Big Bang, sia stato creato e generato da dio e che
quindi, tutte le forme di vita nel universo, quindi anche le razze e specie aliene, sono state create da
dio o fanno parte della creazione divina, poichè per Sirmiani, se Dio e infinito, allora, anche la sua
creazione e infinita, allora, la capacità di dio di creare e eterna e infinita, per Sirmiani, non ha senso
che Dio abbia creato solo la Terra e la razza umana, perchè mai un Dio infinito, dovrebbe creato un
pianeta limitato con una specie la cui popolazione e limitata? Per Sirmiani, tale idea e insensata e
senza senso, ritenendo che Dio, abbia creato esaliardi eterni e infiniti di mondi e di galassie, di
univeri e dimensioni, con esaliardi ed esaliardi eterni e infiniti, di specie viventi e forme di vita,
tutte create da Dio, per Sirmiani, tutte le forme di vita, essendo create da dio, hanno un Anima,
poichè, nella creazione divina, Dio ha donato a tutti gli esseri viventi un anima, quindi essendo ogni
cosa vivente creata da dio, allora ogni essere vivente, anche gli alieni, hanno un anima...
Sirmiani ritiene quindi che si debba creare una nuova "Chiesa", una Chiesa universale, una chiesa
che non sia più limitata e confinata alla terra o alla razza umana, vedendo nella "Chiesa Antropica"
o "Chiesa Geotica", la chiesa cristiana antecedente al Contatto, la chiesa cristiana Antropocentrica e
Geocentrica, non sarebbe che un Eresia, una deviazione, una falsa fede, un falso cristianesimo, non
rappresentativo del vero cristianesimo, ritenendo che il Messaggio divino, sia un messaggio
universale, di tutte le forme di vita e gli esseri viventi, un messaggio per tutti i mondi e galassie del
universo, non un messaggio limitato o confinato alla Razza umana o alla Terra, ma un messaggio
comune e universale di tutto l'universo e di tutti gli universi, dimensioni ed esistenze...
Claudio Sirmiani, ritiene che si debba creare una nuova fede, che unisca umani, alieni e tutte le
forme di vita senzienti, ma che unisca anche tutti i pianeti e galassie del universo, in un unica fede
universale...

ma quelle teorie teologiche, vengono ritenute "Eretiche" "Blasfeme" "Pagane" e "Relativiste" dagli
altri teologi cristiani e cattolici italiani, che scacciarono via Claudio dai circoli cattolici e teologici
italiani, venendo pure "Scomunicato" dalle autorità ecclesiastiche, che vedono in Sirmiani, un
eretico e un blasfemo...

Claudio, dopo essere stato buttato fuori da un accademia di Teologia a Milano, fece i bagagli,
facendo ritorno alla sua casa d'origine, che si trova nella campagna Toscana, vicino ad Arezzo, in
Toscana, dove Claudio, assieme a sua moglie, si chiuse in un lungo silenzio, in una fase di
depressione...

ma poi, Claudio, decise di uscire dal suo silenzio e isolamento, decidendo di abbandonare la chiesa
cattolica, da cui Claudio si sentiva odiato e rifiutato, per fondare la sua nuova religione, ovvero,
la Chiesa del Oceano dei Mondi, la prima Chiesa PanUniversale...

Claudio fondò il primo nucleo della sua nuova religione a Roma, attirando fedeli, devoti e seguaci,
sia umani che alieni in ogni dove...
ma dopo la fondazione di quella religione, la moglie di Claudio, chiese il divorzio da quest'ultimo,
portandosi dietro anche i figli di Claudio, con la moglie di Claudio, una fervente cattolica, che si
sposò, un altro uomo, un cristiano devoto, con la moglie di Claudio, che vedeva in quest'ultimo, un
eretico, un blasfemo, un rinnegato, un traditore del cristianesimo e della fede cattolica, come un
"Pagano" e "Massone"...

nella Terra, un teologo italiano, Claudio Sirmiani, fonda una nuova religione, derivata dal
cristianesimo, la “Chiesa del Oceano dei mondi”, una chiesa simil-cristiana, che reputa tutta la vita
nel universo, come le galassie e razze aliene e specie aliene, come un eguale creazione di dio,
ritenendo che tutte le forme di vita nel universo, siano state create da dio, una chiesa che promuove
una totale uguaglianza e parità tra tutte le specie viventi, sia tra umani, che tra alieni, una Chiesa
PanSpecista, una chiesa InterSpecista...

Claudio, anni prima, venne scacciati dalla chiesa cattolica e dagli ambienti teologici cristiani-
cattolici, per le sue teorie, ritenute eretiche e blasfeme, Claudio, sentendosi odiato e ripudiato dal
cristianesimo “ufficiale” e dalla chiesa cattolica, decise fondare la sua chiesa, la sua religione,
ovvero, la “Chiesa del Oceano dei mondi”...

intanto, una sonda d'esplorazione quantistica, basata su avanzate tecnologie quantistiche, mandata
nello spazio dal “Unione Terrestre”, scopre l'esistenza del Multiverso e degli altri universi e
dimensioni, esterni al nostro universo e dimensione, cosa che spinge le maggiori potenze spaziali e
tecnologiche aliene del universo, a una “Corsa al multiverso” e allo sviluppo di tecnologie per il
viaggio multiversale...

intanto, la “Chiesa del oceano dei mondi”, inizialmente, si diffonde e si espande, raccogliendo
innumerevoli proseliti e seguaci, prima nel Pianeta Terra e poi nello spazio e nel resto della galassia,
con i missionari della chiesa del Oceano dei mondi, che evangelizzano le colonie umane e i pianeti
alieni, diventando una religione ricca, potente e influente e a larga diffusione nella galassia, ma la
chiesa del oceano dei mondi, viene vietata e proibita nella Terra, dalle autorità terrestri del “Unione
Terrestre”, venendo perseguitata dalle maggiori religioni monoteiste, come il Cristianesimo e
l'Islam, con la chiesa cattolica che scomunica la “Chiesa del oceano dei mondi” accusandola di
“Blasfemia”, di “Eresia”, di “Paganesimo”, di “Anti-Cristianesimo”, anche perchè la Chiesa del
Oceano dei mondi, condanna e rifiuta sia l'Antropocentrismo, che il Geocentrismo, mentre al
contrario, il cristianesimo, promuove l'Antropocentrismo e il Suprematismo antropico, ritenendo
che gli umani terrestri siano “Superiori” agli alieni e alle razze e specie aliene...

nella Terra, i seguaci della chiesa del Oceano dei mondi, vengono sottoposti a violente e spietate
persecuzioni, che danno il via a un “Esodo” o “Egira” dei credenti della Chiesa nello spazio,
spargendosi e sparpagliandosi per la galassia, portando a un “grande spargimento” dei seguaci della
chiesa, che questi ultimi, rendono un opera di “Missione evangelica” e di evangelizzazione nello
spazio...

la “Chiesa del Oceano dei Mondi”, come il suo fondatore, si stabiliscono con sede ufficiale nel
pianeta Zhongu-9, un pianeta largamente colonizzato dai membri della Chiesa, che dopo essere
scappati di massa dal Pianeta terra, hanno trovato riparo e rifugio nel pianeta Zhongu-9, che diventa
il nucleo operativo della “Chiesa del oceano dei mondi”, nella Via Lattea...

il testao base della Chiesa del Oceano dei mondi sono un insieme di Libri, ovvero, “i Libri dei
Mondi”, scritti da Claudio Sirmiani, il fondatore della chiesa...

la Chiesa del Oceano dei mondi, diventa la religione più diffusa nel universo, facendo da
concorrenza al “Anghartismo”, una religione con elementi di Buddhismo, Taoismo, Induismo e
New Age, detta anche “Fluidismo” o “Chiesa Fluida”, dai membri del COM – Chiesa oceano dei
mondi...

il COM finanzia lo studio, esplorazione ed evangelizzazione, prima, della Via lattea e poi, di tutto
l'intero Universo...

la COM, diventa ben presto, un vero e proprio impero economico e un “impero della fede”; esteso
su esaliardi ed esaliardi di sistemi solari e di galassie, da cui nasce e si forma “l'Ecumene del
Oceano Cosmico”, un alleanza di pianeti, galassie, razze e civiltà aliene e umane, che si sono
convertite alla religione del COM...

la Terra, retta dal “Governo Planetario terrestre”, entra in guerra contro l'Ecumene del Oceano
cosmico, per via di pressioni politiche, economiche e sociali, da parte di Lobby di Cristiani e di
Musulmani-islamici, che si oppongono al COM, vedendolo come una fazione nemica e avversaria,
della Terra e della razza umana, come una fazione “Alienizzata” e “DeAntropizzata”, anche per il
fatto che Cristiani e Musulmani, divenute le religioni più ricche e potenti della Terra, dopo aver
creato e formato “l'Unione Islamo-Cristiana”, che ha preso il sopravvento sulla Terra, sconfiggendo
e sbaragliando il “Governo planetario terrestre”, un governo Laico dopo una guerra di religione,
crea un grosso esercito spaziale e proclama la “Crociata” e “Jihad”, la guerra santa contro gli
“Infedeli” e “Miscredenti” del COM...

ben presto, ha inizio una “Guerra spaziale” e una Guerra Planetaria, tra gli esercito coesi e uniti del
COM, contro il governo Terrestre Islamo-Cristiano...

il COM però ha vasti e immensi eserciti e immense flotte spaziali militari, composte da etnie, popoli
e razze e specie di Umani e Alieni da innumerevoli pianeti delle galassie e dei sistemi solari, il
COM ha tecnologie avanzate e immensi giacimenti e basi di risorse naturali e materie prime, da più
pianeti e sistemi solari assieme, mentre le forze planetarie Islamo-cristiane sono isolate, limitate e
confinate al solo pianeta Terra, costretti e limitati ad usare solamente le risorse naturali e materie
prime del Pianeta Terra, con le forze Islamo-cristiane che isolate a livello galattico, devono
arrangiarsi con i pochi mezzi che hanno e le poche risorse che hanno e farsele bastare, con le forze
planetarie Terrestri Islamo-cristiane che hanno un numero limitato anche di soldati e forze militari...

al contrario, il COM o Chiesa del oceano dei mondi, ha il controllo di innumerevoli pianeti, sistemi
solari e galassie, da cui può trarne immensi bacini e giacimenti di risorse naturali e di materie prime
e anche vaste e immense popolazioni, le popolazioni di più pianeti e sistemi solari assieme, ma
anche le risorse e giacimenti di più pianeti assieme, il COM poi ha dalla sua parte, una rete
d'interscambi commerciali e mercantili di livello galattico e spaziale, che permette l'accesso a una
vasta e immensa rete di commerci spaziali e galattici e interplanetari, che garantisce al COM
immense ricchezze e immensi ricavati economici, il COM ha anche dalla sua parte, grandi, ricche e
potenti Lobby, attive e presenti nei governi planetari e confederazioni galattiche e imperi alieni che
non fanno parte del “Ecumene del Oceano Cosmico”, ma che hanno al loro interno, grandi, vaste e
immense popolazioni e comunità ed etnie convertiti alla fede della Chiesa del oceano dei mondi o
fedeli al COM, con cui possono influenzare e manipolare i governi e istituzioni sia alieni, che
governi spaziali-planetari umani indipendenti, per spingerli a schierarsi dalla parte del COM, contro
il governo planetario Islamo-Cristiano terrestre...

durante il conflitto, le forze spaziali del COM, sono schierate e mobilitate nel sistema solare, vicino
alla Luna, le forze spaziali del “Unione Islamo-Cristiana Terrestre”, schierano le loro flotte di
astronavi spaziali da guerra, della “Flotta Spaziale Islamo-cristiana terrestre”, che però e in
minoranza numerica e in inferiorità tecnologica, rispetto alle flotte spaziali militari della “Flotta
spaziale militare del Oceano dei Mondi”...
la battaglia spaziale della Luna o “Battaglia del Orbita lunare”, viene vinta dalle forze spaziali del
COM, che ingaggiando un combattimento tra forze di Astronauti-soldato, nel suolo lunare,
scontrandosi contro le guarnigioni militari degli astronauti-soldato del Unione Islamo-Cristiana
sulla Luna, che sono facilmente conquistate e sbaragliare dal “Esercito Astronautico”, così,
l'esercito del COM, assume il controllo militare della Luna e poi scatena un invasione armata su
larga scala del Pianeta Terra, anche allo scopo di difendere le minoranze dei terrestri convertiti alla
fede della Chiesa del oceano dei mondi, perseguitati dalle autorità Islamo-Cristiane terrestri...

la Terra, dopo anni e anni di scontri e combattimenti armati, viene conquistata dagli eserciti uniti
spaziali del COM, la guerra planetaria, viene vinta dal COM che sconfigge e sbaraglia l'Unione
Islamo-Cristiana terrestre...

così, la Terra e la razza umana, entrano a far parte del EOC o Ecumene del Oceano Cosmico...

ma decenni dopo, la chiesa del Oceano dei mondi, entra in conflitto, contro la religione Angharista,
anch'essa divenuta largamente diffusa nelle galassie e nel universo, ma non solo, poiché la Chiesa
del Oceano dei Mondi, nelle galassie e nel universo, sta incontrando numerosi nemici e avversari,
tra cui religioni rivali e concorrenti della Chiesa del Oceano dei Mondi...
tra cui la “Congrega del Risveglio naturale”, una nuova religione, che punta alla “Liberazione”
totale e assoluta della razza umana e del genere umano, da ogni limite e restrinzione sociale e
naturale, essi, credono nel esistenza di un evento cosmico imminente, detto “il Risveglio” o
“l'Ascesi”, dove gli umani saranno del tutto liberati da tutti i freni, catene e limiti creati dalla società
e dai sistemi sociali, essi, si basano sul rifiuto totale della società e di ogni convenzione sociale,
vista come “Borghese”, come “Ipocrita” e “Perbenista”, ritenendo che la società sia il carcere e
prigione della razza umana, accusando la società di “peccato”, di soffocare e inibire la natura
primordiale del genere umano, di aver intrappolato gli umani in un “Matrix” mentale e sociale, da
cui la razza umana, deve liberarsi, tramite l'abolizione dei Tabù e l'abbandono ai bassi istinti,
ritenendo che il principio base del universo, non sia il bene, ma il Male, negando l'esistenza stessa
del Bene, ritenuto una creazione recente delle società conservatrici, tradizionaliste, “Reazionarie” e
“Bigotte”; ritenendo che il Bene sia solo un illusione, che il Bene, sia fatto di malvagi che usano la
maschera del bene per nascondere le loro malefatte, idee ritenute Eresia e Blasfemia dalla “Chiesa
del Oceano dei Mondi”...
ma la Chiesa del oceano dei mondi, si ritrova anche in conflitto e rivalità contro fazioni di
TransUmani e di post-Umani, che si oppongono alla chiesa del Oceano dei mondi, vedendola come
collettivista, comunitaria e anti-individualista, poiché i TransUmani, puntano al individualismo, a
una società individuale...

così, il COM a capo dei suoi vasti e immensi eserciti, scatena guerre e conflitti spaziali, contro gli
“Infedeli” e i “Miscredenti”, imponendo la fede del COM a tutte le galassie e a tutto l'Universo...

secoli dopo, l'EOM si lancia alla conquista ed evangelizzazione del Multiverso, tramite la creazione
di tecnologie avanzate per il viaggio transDimensionale e di portali appositi per astronavi, per
permettere i viaggi inter-universali e inter-dimensionali...

il Pianeta dei Cacciatori

in un futuro distante e remoto nel tempo...

il pianeta Yum'nera e un pianeta alieno, arretrato e rurale, che è rimasto fermo al medioevo, un
pianeta remoto, isolato e sperduto, distante e lontano da ogni cosa, esclusa e ignorata dalle rotte
commerciali-mercantili inter-galattiche, il pianeta e abitato da una popolazione aliena, i Jamuana,
un popolo alieno conservatore, tradizionalista e reazionario, legato molto alla religione e ai valori
tradizionali e alla comunità, per il fatto che l'habitat naturale di Yum'nera, sia un ambiente aspro,
ostile e avverso, con una natura brutale e violenta, dove la lotta per la sopravvivenza e forte e
serrata, la società Jamuana e divenuta una società militarista, guerriera e orientata sulla forza fisica
e la lotta per la sopravvivenza, le armi sono largamente diffuse e presenti nella società Jamuana, una
società divisa in clan e tribù e varie “Famiglie” che si spartiscono il potere, una società sviluppata in
maniera organica, comunitaria e collettivista, dove il bene della comunità viene prima del bene del
individuo, dove la società e vista e concepita come un unico e immenso organismo vivente, fragile e
delicato, da difendere e preservare, ua società cementificata in una religione nativa, ovvero,
l'Enurismo, basato sul dio del dio Enur...

la società Jamuana e una società maschilista e sessista, con rigidi ruoli e gerarchie sociali, sessuali e
razziali, la società Jamuana e basata sul comunitario e la sopravvivenza...

ma il pianeta Yum'nera, viene scoperto da una spedizione planetaria di una compagnia mercantile
inter-galattica, che crea un avamposto in un isola vicino al continente Maghnara, il continente più
grande del pianeta Yum'nera, l'isola e collocata in uno dei tanti mari di Yum'nera...
poi, il pianeta viene raggiunto da astronavi del Unione Pan-Galattica Amundrica, un blocco
mercantile interplanetario liberale-progressista...

così, il pianeta Yum'nera, come l'intera società Jamuana, entrano per la prima in contatto con il
“Mondo esterno”, con lo spazio esterno, con il resto della galassia e del universo...

nel pianeta Yum'nera, viene creata un ambasciata del “Unione Pan-Galattica Amundrica”, che fa da
“apripista” a un invasione e conquista pacifica e silenziosa del pianeta Yum'nera, poiché la
modernità, come il consumismo e la liberazione sessuale, ma anche il cosmopolitismo e
l'introduzione forzata della modernità ed elementi moderni nella società Yum'nera, causa un
alterazione e stravolgimento della società Jamuana, mandandone in crisi e declino le tradizioni
locali e la cultura locale, cosa celebrata e ben vista dalle autorità galattiche Amundriche, che vedono
nella distruzione della cultura e tradizioni Jamuane, un segno del progresso, un segno del avvenire,
un segno del nuovo che avanza, del trionfo del Nuovo sul vecchio, della modernità sulla
tradizione...

nella società Yum'nera, le Donne, come anche le minoranze sessuali (come gli omosessuali), ma
anche le caste e classi sociali e razziali, prima discriminate nella società Jamuana, vengono
emancipati, cosa promossa e celebrata dalle autorità Amundriche, come una liberazione dei popoli
oppressi, dalla tirranide e oppressione dei “Kumanga”, la razza aliena più ricca e potente del pianeta
Yum'nera...
mentre le culture straniere policentriche del Unione PanGalattica amundrica, un unione galattica
multiculturale, cosmopolita, multispecista e multirazziale, invadono pacificamente il pianeta
Yum'nera, con l'immigrazione, poiché l'Unione Pangalattica Amundrica, ha fatto aprire le frontiere
planetarie di Yum'nera, al immigrazione...

nel pianeta, arrivano immigrati umani-terrestri, provenienti dai pianeti antropici, i pianeti
colonizzati, in tempi antichi e remoti dal genere umano, con scrittori e intelletuali Kumanga,
intelletuali e scrittori alieni, che si lamentano del immigrazione di massa nel pianeta Yum'nera,
lamentandosi che gli “Immigrati”, non rispettano le leggi Yum'nera, dicono le parolacce,
bestemmiano, parlano troppo di sesso o sono volgari, scurrili e cafoni, o si abbandonano facilmente
ai loro bassi istinti o non sono devoti ai loro clan e famiglie o non battono mai per la loro tribù,
vedendo quegli “immigrati” come nemici delle tradizioni e dei valori tradizionali, ma anche della
“Razza” Kumanga, ma quegli “Immigrati” sono umani-terrestri, immigrati terrestri, che arrivati nel
pianeta Yum'nera, devono subire, il razzismo e discriminazioni da parte della società dei Kumanga...
ma nel pianeta Yum'nera, avviene anche un immigrazione di massa di alieni e popolazioni, come di
specie, razze ed etnie aliene, da altri pianeti e sistemi solari alieni del Unione InterGalattica
Amundrica, un immigrazione di massa che crea una società multiculturale e multietnica nel pianeta
Yum'nera...

i giovani Jamuana, si affascinano e avvicinano alle culture Amundriche, che sono culture moderne,
liberali e progressiste...

ma si formano fazioni armate e terroristiche di tradizionalisti e conservatori Jamuana, che assaltano
i segni della modernità, vista come Deviante e corrutrice, portata nel pianeta Yum'nera dagli
Amundrici...

la Stanza Azzurra

siamo nel 2100...

la maggiore potenza mondiale e la “Alleanza di Dubai”, un blocco di stati Arabi e Musulmani
islamici, un blocco economico-politico-militare, che comprende, sia il mondo arabo, che il mondo
islamico-musulmano, che comprende la “Ummah” islamica, che ha una popolazione di oltre 3
milliardi di abitanti, superando e scavalcando demograficamente, l'intera popolazione del occidente
e degli stati occidentali, con una popolazione più grande di quella di Europa e Stati uniti d'america
messi assieme...

l'Alleanza di Dubai e divenuto un blocco Pan-Continentale, esteso su più continenti assieme, un
blocco multicontinentale, esteso tra Africa, Asia ed Europa, tra l'Afro-Asia e l'Eurasia, che ha
ottenuto il controllo delle maggiori riserve mondiali di materie prime e risorse naturali, il controllo
degli snodi navali mercantili ed energetici nevralgici (canale di Suez, Bab el Mandeb, stretto di
Hormunz), dove il continente Europeo e finito largamente Arabizzato, subendo una forte influenza
Araba e Musulmana...

l'Alleanza di Dubai e un alleanza cosmopolita, multirazziale, multietnica e multiculturale, nata
come “Commonwealth” o ecumene delle popolazioni Islamiche-musulmane e arabiche,

le metropoli dei paesi membri del alleanza di Dubai, sono metropoli dove regna un sincretismo
etnico, culturale e razziale di Arabi, Cinesi, Indiani, Russi, Slavi, Filippini, popolazioni Caucasiche,
Balcaniche e del asia centrale, Africani, Europei e anche scandinavi, tutti però con una forte
influenza culturale e religiosa Araba e Musulmana-islamica...

l'alleanza di Dubai e divenuta talmente ricca e potente, che Russia, Cina, India e Indonesia e
Sudafrica, sono entrate nel orbita Araba e nella sfera d'influenza del Alleanza di Dubai, con quei
paesi, che sono finiti popolati da grandi popolazioni musulmane-islamiche e che hanno conosciuto
una forte arabizzazione e islamizzazione culturale, poiché, Russia, Cina, India, Indonesia e
Sudafrica, sono divenuti i maggiori alleati del Alleanza di Dubai...

la maggiore lingua mondiale d'interscambio e l'Arabo, anche se si sono diffuse lingue mescolate,
come “Frarabique”, una fusione linguistica di Francese e Arabo, ma anche il Arabiglish, una
fusione di Inglese e Arabo, ma anche Chiarabish o Arabichish, una fusione di Cinese e Arabo e il
Russarabic, una fusione di Arabo e Russo...

la lingua inglese e andata in crisi e declino, l'inglese come linguaggio e andato in sfaldamento, nel
futuro, le maggiori lingue d'interscambio globali, sono l'Arabo e il Cinese Mandarino, con la
diffusione nel mondo di lingue creole e lingue Pidgin basate sul Arabo e il Cinese, con lingue locali,
mescolate e impastate con influenze linguistiche o dalla lingua Araba o dalla lingua Cinese...
ma la terza lingua globale e l'Hinglish, una fusione linguistica di Inglese e Hindi, che è la lingua
nazionale in India e la terza lingua più usata e diffusa nel mondo, nata come fusione tra la lingua
inglese e la Lingua Hindi, la lingua maggioritaria del India, una specie di lingua anglo-Indiana, un
linguaggio anglo-Indiano, diventa una lingua globale e d'alto rango...
l'Hinglish ha preso e rimpiazzato l'inglese nel mondo anglosassone, l'Inglese vero e proprio non
esiste più, sparendo e scomparendo come lingua, quello che era l'Inglese e divenuto l'Hinglish, per
il fatto che l'India che il più grande stato anglofono al mondo e ha anche l'Hindi, una delle più
grandi lingue al mondo, l'India prendendo il sopravvento sul ex mondo anglosassone, ha creato
questa nuova lingua, rimpiazzando l'Inglese con l'Hinglish...

il mondo e stato travolto da una rivoluzione scientifica e tecnologica senza precedenti, ovvero, la
“Rivoluzione Bionica”; basata sul avvento della Bionica e delle tecnologie Bioniche...

il mondo intero e stato cambiato e sconvolto da una rivoluzione scientifica-tecnologica senza
precedenti, la “Rivoluzione Bionica”, che ha portato alla diffusione delle tecnologie Bioniche, come
anche dei “Bionoidi”, umani articiali, creati artificialmente in laboratorio, tramite le tecnologie
bioniche e metodi Bionici e Bio-tecnologici, i “Bionoidi”, sono umani con una fusione di organismo
biologico e sistemi artificiali, una fusione di Amminoacidi e silicio, una fusione di Organico e
artificiale...

l'azione si svolge a Metro-Amman, una versione futuristica e fantascientifica di Amman, la capitale
della Giordania, una delle più importanti capitali e metropoli della “Unione Pan-Continentale
Islamica”, una specie di Unione Islamica o Blocco Islamico, esteso su larghe porzioni di Asia,
Africa ed Europa, che controlla larghe porzioni degli ex Stati uniti d'America, esso e la UPCI o
Unione PanContinentale Islamica, che si trova in rivalità e competizione con l'Unione
InterContinentale”, un alleanza di paesi EuroAsiatici e Afro-ASiatici, guidata da un asse trilaterale
Cina-India-Russia, che controlla larghe porzioni di Europa, Asia, Africa e Americhe...

ma da molti decenni, da molto tempo, la Terra e devastata da una violenta e logorante guerra
globale su vasta scala tra la razza umana e i TransUmani e i Post-Umani, assieme a macchine
intelligenti avanzate, affiancate da razze e specie emergenti di TransUmani e di PostUmani, in un
insieme di guerre e conflitti che sono partiti e generati dai paesi occidentali, che in questo insieme
di guerre e conflitti, le “Guerre Tecno-Espansive”, in queste guerre, i paesi più colpiti e devastati
sono i paesi occidentali, che sono crollati e sfaldati durante le guerre Tecno-Espansive, una guerra
che si è espansa e diffusa ai territori e zone limitrofi ai paesi occidentali, finiti sotto il controllo dei
TransUmani e dei Post-Umani, la guerra e condotta da forze militari Sino-Indiano-Russe e
contemporaneamente dalle forze Islamiche unite, che sono due fazioni distinte, ma entrambe in
guerra contro le forze TransUmane, le forze militari umane, sono impegnate da molti anni, in una
guerra, lunga, logorante e dissanguatoria, una guerra, che è divenuta simile a una guerra di
posizione, a una guerra in fase di stallo, in un “testa a testa” militare tra Umani e TransUmani, che
sta facendo prolungare il conflitto, con perdite pesanti da entrambe le parti, con i presidenti dei
paesi e stati umani, che sfruttano la guerra a proprio favore e vantaggio, per tenere coese e unite le
masse e la società, di fronte alla minaccia e pericolo sia dei TransUmani, che delle macchine a
intelligenza artificiale avanzata...

ma nei paesi musulmani-islamici, la “Rivoluzione Bionica”; ha impattato molto sulle società dei
paesi musulmani-islamici, con le tecnologie Bioniche che hanno riscosso molto successo e
popolarità nei paesi musulmani-islamici, i Bionoidi, si sono diffusi di massa nelle società
musulmane-islamiche, ma i Bionoidi, ritenuti inferiori ai comuni umani dagli Islamici, sono finiti
sfruttati e schiavizzati dalle popolazioni islamiche della “Ummah” islamica...
durante la “Rivoluzione Bionica” nei paesi del Unione Islamica, vengono usati Imam e Ulema, per
creare una nuova legislazione islamica, per la gestione e regolamentazione dei Bionoidi, come
anche delle tecnologie bioniche, per renderle conformi al Islam e alla legislazione Islamica-
coranica, grazie a questo, i Bionoidi e le tecnologie bioniche, sono ritenute compatibili con l'Islam...

ma i Bionoidi, sono creati e “Assemblati” in apposite fabbriche-laboratorio bioniche, diffuse nei
paesi islamici, vengono suddivis in Caste e classi sociali e sessuali, basate sulla cultura e
giurisdizione islamica, la struttura castale dei Bionoidi Islamici e chiamata “Al-Sallam” (“La
Gerarchia” in Arabo), suddiviso in:

Junud: i Bionoidi soldati e militari, impiegati nel esercito del Unione Islamica, come “Carne da
macello” e “Carne da cannone”, nei campi di battaglia
Aleummal: Bionoidi Operai, impiegati nei lavori pesanti, come manodopera a basso costo
Eahira (“Prostituta” o “donna di Piacere” in Arabo): Bionoidi femmine, sfruttate nello schiavismo
sessuale e nella prostituzione, vivono rinchiuse e confinate o nei bordelli e case di piacere dei paesi
islamici, oppure, in “comunità chiuse” o quartieri periferici, venendo sfruttati a livello sessuale dai
maschi umani...
Purdah: Bionidi femmine, sposate con uomini musulmani, ma segregate e confinate in casa,
sfruttate come schiave domestice o donne delle pulizie e relegate a un ruolo inferiore, rispetto alla
moglie umana biologica, la Purdah e schiava non solo del marito, ma e schiava anche della moglie
umana e delle donne umane della casa in cui vive l'uomo proprietario della “Purdah”, le Purdah
oltre ad essere delle “Domestiche” private, sono anche delle concubine o odalische o donne di
piacere domestiche del maschio umano...

per i teologi islamici e i giuristi islamici, i Bionoidi non hanno l'Anima, quindi sono considerate
creature liberamente sfruttabili o opprimibili, anche sacrificabili se necessario...

nei paesi islamici, si è diffusa la Poligamia degli uomini musulmani, verso le donne Bionoidi, con il
risultato che gli uomini arrivati a crearsi vasti e immensi “Harem” di donne Bionoidi...

nei paesi islamici, le donne bionoidi, sono chiamate “Nisa'h Alkhadra” o semplicemente “Nisa” o
“Nisah”, o “Le donne verdi”, per il via del colore della pelle delle Bionoidi, un colore tendente al
verde smeraldo, a un verde molto luminoso, che si trova sulla pelle sintetica dei bionoidi...
mentre gli uomini bionoidi, sono chiamati “Al-Rijal Alkhadra” o semplicemente “Al-Rijal”...

la Ummah islamica, si considera e si reputa il baluardo e roccaforte della razza umana biologica e
del genere umano, di fronte al ascesa e affermazione delle macchine intelligenti e dei TransUmani,
poiché l'Islam e una religione antropocentrica, che reputa l'Umano, la più pura e perfetta creazione
di Dio, come la vetta più alta della creazione divina...

nei paesi islamici, gli Imam più estremisti e osservanti, arrivano a vedere i Bionoidi, come una
minaccia e pericolo, sia alla razza umana, che ai valori islamici e alla morale islamica, arrivando a
fomentare bande di squadristi armati e violenti, i “Guardiani della purezza sacra”, composti da
umani Bionofobi, umani razzisti verso i Bionoidi, che bersagliano questi ultimi in azioni violente e
squadriste...

nei paesi islamici, si è creata e formata una segregazione ed emarginazione sociale e ghettizzazione
dei Bionoidi, che sono finiti emarginati e segregati nelle società islamiche, cosa che ha portato al
affermazione e diffusione di gruppi e movimenti rivoluzionari Bionoidi nei paesi musulmani...

a Metro-Amman, un ricco magnate giordano, Hassin Al-Ghuraz, ha comprato e sposato alcune
donne bionoidi, divenute parte della servitù della sontuosa villa in cui vive Hassin e della grande e
immensa famiglia di Hassin, una famiglia numerosa, con 7 figlie femmine e 8 figli maschi e ben 10
mogli, di cui alcune incinte e in attesa di altri bambini...