You are on page 1of 3

• Algoritmo per l'estrazione

di radice quadrata
Per calcolare la radice quadrata di un qualsiasi numero intero, sia esatta sia ap-
prossimata per difetto a meno di una unità, esiste un procedimento formato da
una sequenza ben precisa di regole che si chiama algoritmo per l'estrazione di
radice quadrata. Impariamolo con un esempio.
Vogliamo calcolare la radice quadrata di 62 344.

1) Scomponiamo il numero in gruppi di due cifre da destra V623'44


verso sinistra; l'ultimo gruppo (a sinistra) può essere forma-
to anche da una sola cifra.

2) Calcoliamo mentalmente la radice quadrata, esatta o ap-


prossimata per difetto a meno di una unità, del numero
che forma il primo gruppo di cifre a sinistra, cioè = 2;
2 sarà la prima cifra della radice quadrata che stiamo cal-
colando.

3) Eleviamo al quadrato questo primo risultato, 22 = 4, e sot-


traiamo 4 dal primo gruppo di cifre ottenendo così il primo
resto.

4) Abbassiamo il secondo gruppo di cifre, cioè 23, accanto al -.J6'344 I2


primo resto e separiamone l'ultima cifra a destra. Raddop- 4
piamo la prima cifra della radice, cioè 2 + 2 = 4, e scrivia-
mo 4 sotto la riga orizzontale sotto il 2.

5) Calcoliamo il quoziente fra 22 e 4, 22 : 4 = 5, e scriviamolo V62344 2


di seguito al 4; se questo quoziente fosse un numero mag- 4 45 x 5 = 225
giore di 9, considereremmo come quoziente il 9. 44 x 4 = 176
Moltiplichiamo tutto il numero ottenuto, cioè 45, ancora
per lo stesso quoziente ottenuto prima; poiché questo pro-
dotto, 225, è maggiore di 223, abbassiamo il quoziente di
una unità, cioè da 5 a 4, e ripetiamo ciò che abbiamo fatto
per il 5. Poiché 176 è minore (poteva essere anche uguale)
di 223, consideriamo 4 come seconda cifra della radice
quadrata che stiamo calcolando.

6) Scriviamo 4 accanto alla prima cifra della radice quadrata


e sottraiamo 176 da 223, ottenendo così il secondo resto. 4 45 x 5 = 225
223 44x4=176
176
147
) Abbassiamo il terzo gruppo di cifre accanto al secondo re- i4124
sto e separiamone l'ultima cifra a destra. Raddoppiamo le _225
prime due cifre della radice quadrata, 24 + 24 = 48, e scri-
viamo 48 sotto la seconda riga orizzontale. 176 48
/4 74•4

S Calcoliamo il quoziente fra 474 e 48, 474 : 48 = 9, e scri- 24


viamo questo quoziente accanto al 48, moltiplichiamo tut-
to il numero così ottenuto ancora per lo stesso quoziente. 22*3 44x4-176

/474•4

9) Poiché questo prodotto 4401 è minore di 4744, sottraia- «2344 249


molo dal 4 744 per ottenere l'ultimo resto. Il quoziente pri- 4 45 x5 =225
ma ottenuto, cioè 9, sarà l'ultima cifra della radice quadrata 223 44x4= 176
e la scriviamo accanto alle prime due. 176 489 x 9 = 4 401
/4 74•4
4401
/343

249 è la radice quadrata di 62 344; essendoci un resto finale, 343, è una ra-
dice quadrata approssimata per difetto a meno di una unità.
Se vuoi eseguire la prova, eleva alla seconda il risultato e aggiungi, se c'è, il re-
sto. Se la radice calcolata è giusta, dovrai ottenere il radicando:
2492+343=62001+343=62344
Approssimare per difetto a meno di 0,1, 0,01, 0,001,
Consideriamo ancora il numero 62344 di cui sappiamo che: V62 344 = 249.
Ovviamente se proseguiamo il calcolo della radice quadrata senza fermarci alla
parte intera, otterremo un valore che più si avvicina al valore reale della radice.
Ma come si prosegue il calcolo? Osserva.

* Se vogliamo un'approssimazione per difet- 6.23.44,00


to a meno di un decimo (cioè a meno di 249,6
0,1), basta porre la virgola dopo l'ultima ci- 4 45x5=225
fra del radicando e aggiungere due zeri. 223 44x4=176
Nell'eseguire la radice quadrata, quando 176 489x9=4401
abbasseremo il gruppo dei due zeri, mette- 14744 4986x6=29916
remo una virgola nella radice. 4401
134 30D
249,6 è la radice quadrata approssimata 29916
per difetto a meno di 0,1 e si scrive: /4384
0>1

I62 344 249,6

0,01
e Se vogliamo un'approssimazione per difet-
to a meno di un centesimo (cioè a meno 6-23-44,00-00
di 0,01), basterà aggiungere un altro gruppo 4 45x5=225
di due zeri, complessivamente quindi dopo 22 3 L44 x 4= 176
la virgola avremo due gruppi dì due zeri. 176 L489x9=4401
/4744 4986x6=29916
249,68 è la radice quadrata approssimata 4401
per difetto a meno di 0,01 e si scrive: /13430'O
c'o' 29916
J62344 = 249,68 /4 38 40D
399424

• Se vogliamo un'approssimazione per difet-


to a meno di un millesimo (cioè a meno 623 44,000000
di 0,001), basterà aggiungere un altro grup- 4 45x5 =225
po di due zeri, complessivamente quindi 223 44x4= 176
dopo la virgola avremo tre gruppi di due 176 489x9=4401
zeri. /4 7 44 4986x629916
4401
2499687 è la radice quadrata approssima- /34 30O 1499 367 x 7=3495 569
ta per difetto a meno di 0,001 e si scrive: 29916
0,001 /4 38 40'O
V62344=249,687 3 99424
/3897600
3495569
//402031