You are on page 1of 12

Agenda

Ogni Domenica Adorazione


Eucaristica in Chiesa a Uggiate
dalle ore 17.00 alle ore 17.50.
Questa settimana la preghiera
sarà animata da Uggiate.

Domenica 2 Dicembre 2018 | I domenica di Avvento | Anno C


Avvento
DI COSA
SIAMO FATTI?

“Siamo fatti di passato” sostengono alcuni grandi maestri del


pensiero moderno. Se non sbaglio, intendono dire che la nostra
libertà è un’illusione. Quello che siamo, il nostro modo di pensare,
di reagire, di decidere non è frutto di una libera scelta, ma dipende
dalla composizione chimica dei nostri organi, dipende dai genitori
che abbiamo avuto, dall’ambiente in cui siamo cresciuti. Andiamo
avanti come spinti alle spalle da un insieme di forze, di esperienze e
di condizionamenti che pesano su di noi e decidono per noi.
“Siamo fatti di presente – sembra il dogma dei nostri giorni –
scordati il passato, non preoccuparti del futuro: la vita è adesso”. Se
non sbaglio, questa idea suggerisce che noi siamo quello che
decidiamo di essere. Non c’è una legge che può costringerci a fare
qualche cosa, non ci sono valori che possono convincerci a
comportarci in un certo modo. Il bene e il male dipendono da me:
quello che io scelgo lo faccio diventare bene per me. Posso dire oggi
“sì” e domani “no”, posso cambiare parere se non sono più convinto
di una cosa, se non mi piace più. Siamo dunque liberi, una libertà
assoluta, che non va da nessuna parte: niente spinge, niente attira.
Abitiamo il presente.
Per quello che capisco io, l’idea cristiana della persona umana si può
esprimere così: “Siamo fatti di futuro”. Il nostro nome proprio è
rivelato dalla vocazione a conformarci al Signore, per condividere la
sua gloria. Siamo come pellegrini in cammino verso la rivelazione di
Dio: quando lo vedremo così come egli è, noi saremo simili a Lui.
Il nostro passato è importante: è il nostro patrimonio e forse anche
la nostra povertà, ma noi potremmo anche non essere prigionieri del
passato, perché Dio conosce il segreto del perdono e offre la
possibilità della conversione.
Il nostro presente è importante: è il tempo che passa come occasione
per decidere, è l’esercizio di una libertà che facendo delle scelte
disegna qualche cosa di sé, decide se andare verso la gioia o verso la
rovina.
Ma la nostra casa è il futuro, la nostra vita è una vocazione, noi
andiamo avanti attratti dalla promessa che Gesù ha solennemente
pronunciato: vado a prepararvi un posto nella casa del Padre mio.
Anche in un mondo che sembra appesantito dal passato,
imprigionato nel presente, disperato per quanto riguarda il suo
futuro, i cristiani alzano il capo e guardano lontano: credono alla
promessa e perciò continuano il cammino.
Mentre si avvia un nuovo anno liturgico, la cosa più importante è
tenere fisso lo sguardo su Gesù: “Mi sforzo di correre per
conquistarlo, perché anch’io sono stato conquistato da Gesù
Cristo”(Fil 3,12).

Dagli scritti di monsignor Mario Delpini,


quando era vicario nella Comunità di San Bovio
Sinodo Diocesano VIVIAMO IL

NELLA NOSTRA COMUNITÀ

L’undicesimo Sinodo diocesano nella storia della Chiesa di Como, che


ha come tema “Testimoni e annunciatori della misericordia di Dio”,
nella nostra Comunità pastorale è già entrato nel vivo della sua
attuazione. Ad Ottobre la consultazione è stata aperta all’area
Misericordia e poveri, a Novembre all’area Misericordia e comunità
cristiana, a Dicembre l’area tematica affrontata sarà Misericordia e
famiglia.
Abbiamo già ricordato che la parola chiave del Sinodo è Misericordia,
da non intendere come una buona disposizione personale, o una
virtù, ma da intendere come l’essenza stessa del Dio cristiano, che è
Trinità, che guarda all’uomo di ogni tempo per realizzare su di lui
l’opera della Redenzione. La famiglia “contiene al proprio interno i
due principi-base della civiltà umana sulla terra. Il principio di
comunione e il principio di fecondità”. Questi due principi mettono in
luce la grandezza e la straordinaria missione della famiglia e
riempiono di significato l’invito di Giovanni Paolo II rivolto ad ogni
famiglia: “famiglia, diventa ciò che sei !” e la considerazione di Papa
Francesco secondo cui “il bene della famiglia è decisivo per il futuro
del mondo e della Chiesa”.
Nella identità della famiglia, chiamata ad una così alta missione, è
profondamente inscritto l’esercizio della misericordia che trova nella
vita di ciascuna famiglia una espressione del tutto singolare e
peculiare, capace di annunciare e di lasciar trasparire alle donne e agli
uomini di oggi l’essenza del Dio trinitario.Sono i testi biblici stessi che
narrano la creazione dell’uomo ad evidenziare che la coppia costituisce
la prima forma di comunione destinata ad essere “simbolo delle realtà
intime di Dio” e mezzo attraverso il quale si sviluppa la storia della
salvezza. La famiglia partecipa così anche alla vita e alla missione della
Chiesa, fino ad essere buona notizia per il mondo, “icona del rapporto
di Dio con il suo popolo e viceversa”. Chiesa e famiglia si richiamano
reciprocamente, in una relazione vitale: se la famiglia è piccola Chiesa
domestica, la Chiesa può essere chiamata famiglia di famiglie. E’ nello
scambio misericordioso tra le nostre comunità cristiane e le famiglie
che lo Spirito, che è Signore e dà la vita, potrà suscitare una nuova
fecondità nella vita degli uomini e delle donne del nostro tempo.

Le domande
La famiglia avvolta nella grazia della misericordia
1. Nella nostra vita (di figli, fratelli, sorelle, sposi, genitori, nonni, zii,
etc.) tutti siamo toccati dalla misericordia di Dio. Ti chiedo di indicare
quali scelte suggerire per aiutare le famiglie a riconoscere i segni della
misericordia di Dio così che essa rigeneri e rinnovi le relazioni al loro
interno.

L'esperienza della misericordia nelle situazioni di fragilità


2. Ti chiedo di suggerire con quali disposizioni, atteggiamenti e
comportamenti la nostra comunità cristiana possa andare incontro alle
famiglie che vivono in situazioni di fragilità, di conflitto e di
separazione, così da esprimere al meglio la misericordia di Dio che
solleva e risana.
La profezia della famiglia nel "tempo della misericordia"
3. In questo nostro tempo, che è il "tempo della misericordia", ti chiedo
di indicare in che modo le famiglie possono promuovere nel loro
ambiente di vita una "cultura della misericordia" e incidere sulla società
perché diventi più accogliente e fraterna.

La cura della Chiesa per le famiglie


4. Ti chiedo di indicare se gli attuali percorsi della pastorale familiare
della nostra diocesi e delle nostre parrocchie (gli itinerari di fede per i
fidanzati, le proposte di accompagnamento per le giovani coppie, per le
famiglie in difficoltà, gruppi e movimenti di spiritualità familiare, etc.)
esprimono efficacemente la misericordia di Dio che rifulge sul volto
della Chiesa (Come dovrebbero essere sviluppati o rilanciati? In quali
aspetti dovrebbero essere rivisti? Quali novità sarebbero necessarie?).

Le date degli incontri


Lunedì 10 dicembre
ore 20.45 Oratorio - Mulini
Martedì 11 dicembre
ore 20.45 Scuola Media - Via Roma - Uggiate T.
Mercoledì 12 dicembre
ore 20.45 Sala consiliare - Ronago
Giovedì 13 dicembre
ore 20.45 Centro La Meridiana - Uggiate T.
Venerdì 14 dicembre
ore 20.45 Oratorio - Uggiate T.
Appuntamenti
DOMENICA 2 DICEMBRE
Ore 10.00 - Chiesa Ronago / Ore 10.30 - Chiesa Uggiate T.
S. Messa animata dai bambini di 4a elementare
Ore 14.30/17.00 - Oratorio Ronago
Lavoretti di Natale in Oratorio. Sono invitati tutti i bambini e
i ragazzi di Ronago e Uggiate T. per la realizzazione di bellissimi
lavoretti natalizi. Al termine, merenda per tutti. Invito rivolto
anche ai genitori che vogliono dare una mano per i lavoretti.
Ore 18.00 - Chiesa Uggiate T.
S. Messa animata dai ragazzi di 1a media

LUNEDÌ 3 DICEMBRE
Ore 20.45 - Oratorio Uggiate T.
in preparazione al Natale
MINI RITIRO CATECHISTI
E OPERATORI PASTORALI

Combattimento, vigilanza, discernimento


GIOVEDÌ 6 DICEMBRE - PRIMO GIOVEDÌ DEL MESE
Ore 8.30/9.30 - Chiesa Ronago
Adorazione Eucaristica
VENERDÌ 7 DICEMBRE - Primo Venerdì del mese
Ore 9.30/10.30 - Chiesa Uggiate T.
Adorazione Eucaristica
Ore 20.45 - Chiesa S. Michele, Trevano
Adorazione Eucaristica e Ufficio delle Letture

SABATO 8 DICEMBRE - Solennità dell’Immacolata


Ore 10.00 - Chiesa Ronago / Ore 10.30 - Chiesa Uggiate T.
S. Messa animata dai bambini di 4a elementare
Ore 18.00 - Chiesa Uggiate T.
S. Messa animata dai ragazzi di 3a media

Ore 20.30 - Chiesa Ronago


La Corale della Comunità Pastorale presenta:

ELEVAZIONE SPIRITUALE
“DAL PRIMO ISTANTE”

Con Maria incontro a Gesù


DOMENICA 9 DICEMBRE - giornata del Seminario

Le offerte raccolte durante le S. Messe


saranno devolute al nostro Seminario.

Ore 10.00 - Chiesa Ronago / Ore 10.30 - Chiesa Uggiate T.


S. Messa animata dai ragazzi di 2a media
Ore 14.30/17.30 - Oratorio Uggiate
Pomeriggio di giochi per tutti
Avvisi
AVVENTO: INIZIATIVE DI SOLIDARIETÀ:
Mercatino GAM.
Banco vendita fiori, dolci e altre sorprese a favore delle Missioni
Sabato 8 e domenica 9 dicembre - Oratorio di Ronago, prima e dopo le S.
Messe. Si invitano le brave massaie e pasticciere a preparare dolci e altre
squisitezze per il banco vendita. I dolci e le torte si possono consegnare
venerdì 7 dicembre dalle 16.00 alle 17.00 e sabato 8 dicembre dalle 8.30.

Banco vendita oggetti natalizi


Chiesa parrocchiale Uggiate T., dopo le S. Messe, a favore dei poveri e dei
bisognosi della Comunità: Sabato 1 e domenica 2 dicembre, Sabato 8 e
domenica 9 dicembre, Sabato 15 e domenica 16 dicembre
Un grazie e chi prepara con il cuore e a chi acquista con amore.

NELLA LUCE DEL PARADISO


La Comunità in preghiera esprime la
propria vicinanza a familiari, parenti, amici

Sabato 24 novembre 2018


GAETANO PALERMO coniugato con RITA PIOPPO
di anni 93 - Uggiate Trevano

NELLA GRAZIA DEL BATTESIMO


Auguri di una vita serena,
illuminata dalla grazia del Battesimo

Domenica 9 dicembre 2018 - Chiesa di Uggiate T.


CELEBRAZIONE BATTESIMO di GIORGIA DE SANTIS
Calendario liturgico
ORE 7.30 UGGIATE Def. VITTORINA BOTTINELLI
Def. MICHELE CALÀ
Def. ANGELINA, GIUSEPPINA, LUIGI,
SUOR LUIGINA, CARMELA, ANTONIO
E DON PIETRO RIVA
DOMENICA
2 DICEMBRE ORE 9.00 MULINI S. Messa - Intenzione libera

+ I DOMENICA
ORE 10.00 RONAGO PRO POPULO
DI AVVENTO ORE 10.30 UGGIATE PRO POPULO
Liturgia delle ore ORE 18.00 UGGIATE Def. ANTONIO FRANZINI
prima settimana
Def. DINO, RACHELE, SANDRO TICOZZI
E DUCCIO SORESI
Def. PIERO FRANGI
Def. GIUSEPPE GAROZZO E MATILDE PAPIS
Def. BRUNO INVERNIZZI
LUNEDÌ ORE 9.00 UGGIATE Def. GIUSEPPINA PAPIS
3 DICEMBRE
Liturgia delle ore ORE 18.00 RONAGO Def. FRANCESCO CHERCHI E COSIMO
prima settimana
S. Francesco Saverio
memoria

MARTEDÌ ORE 8.00 RONAGO Def. MARIA E EGIDIO


4 DICEMBRE ORE 9.00 UGGIATE Def. FRANCESCA E ALESSANDRO
Liturgia delle ore Def. MARIA MOLERI
prima settimana
S. Giovanni Damasceno - m.f.

MERCOLEDÌ ORE 9.00 UGGIATE Def. IRENE E EUGENIO, ANGELO E BRUNA


5 DICEMBRE Def. STEFANO, ERCOLE E MARIA
Liturgia delle ore ORE 18.00 RONAGO Def. ANGELA FASOLA
prima settimana Def. MAURIZIO CATTONI E ALFONSINA FRANGI
GIOVEDÌ ORE 8.00 RONAGO Def. AURORA E PEPPINO
6 DICEMBRE 8.30-9.30 RONAGO ADORAZIONE EUCARISTICA
Liturgia delle ore
prima settimana ORE 9.00 UGGIATE Def. PAOLA, PASQUALE E SUOR MANSUETA
S. Nicola - memoria

ORE 9.00 UGGIATE Def. TERESINA BERNASCONI, SERGIO GLAVINA,


ANGELA CERÈ, DOMENICO BERNASCONI E FAM.
VENERDÌ 9.30-10.30 UGGIATE ADORAZIONE EUCARISTICA
7 DICEMBRE ORE 17.00 RONAGO S. Messa pre-festiva
Liturgia delle ore Def. MARIO FASOLA
prima settimana
S. Ambrogio - memoria ORE 18.00 UGGIATE S. Messa pre-festiva
Def. NADIA MAGATON E ANGELO BRICOLA
ORE 20.45 TREVANO UFFICIO DELLE LETTURE
ORE 7.30 UGGIATE S. Messa - Intenzione libera
ORE 8.30 TREVANO Def. ENRICA E LUIGI FONTANA
Def. GIUSEPPINA E SANDRO CROCI
Def. ADELE E FRANCO GIANOLA
ORE 9.00 MULINI Def. GUIDO E GIANCARLO
ORE 10.00 RONAGO PRO POPULO
SABATO ORE 10.30 UGGIATE PRO POPULO
8 DICEMBRE ORE 17.00 RONAGO S. Messa pre-festiva
Def. GIUSEPPE BIANCHI, ANTONIO, MARIA E CARLO
+ IMMACOLATA Def. FELICE CASTELLI
CONCEZIONE
B.V. MARIA ORE 18.00 UGGIATE S. Messa pre-festiva
Def. ANTONIETTA E LUCIA
Solennità Def. FRATELLI GASPARINI
Liturgia delle ore propria Def. FRANCESCA, RENATA E GIUSEPPE
Def. ALBA CATALDO, ANTONIO, ROBERTO
DOVIZIO E ANTONIETTA
Def. VINCESLAO VICECONTI
Def. SILVESTRO GHIELMETTI
Def. ERNESTO E ENRICA
ORE 20.30 RONAGO ELEVAZIONE SPIRITUALE
DELLA CORALE DELLA COMUNITÀ
ORE 7.30 UGGIATE Def. ANGELA, ANTONIO E GIUSEPPINA
Def. VINCENZO E FAM. VASILE
DOMENICA ORE 9.00 MULINI Def. ADELIO SASSI
9 DICEMBRE
ORE 10.00 RONAGO PRO POPULO
+ II DOMENICA ORE 10.30 UGGIATE PRO POPULO
DI AVVENTO
ORE 16.00 UGGIATE CELEBRAZIONE BATTESIMO
Liturgia delle ore
seconda settimana ORE 18.00 UGGIATE Def. FAM. GARAVAGLIA - TICOZZI
Def. ACHILLE CATELLI E
ERMINIA BOTTA (legato)
Def. BIANCA BARETTI E FAM. LOCHIS
C68 2018
50 anni di Comunità
Cinquant’anni fa, a Ronago, un gruppo di giovani sentì il
bisogno di ricostruire lo spirito di una comunità in evoluzione.
E affidò pensieri, lettere, personaggi, episodi, storie e sogni a
fogli ciclostilati, pubblicati con il titolo “Comunità 68” e
proseguiti nel corso degli anni fino ai nostri giorni.

Per la prima volta in mostra, 200 numeri, foto e video che


rappresentano il diario di una generazione, consegnato al
paese di oggi come un patrimonio vitale.

ORARI MOSTRA
CENTRO PARROCCHIALE DI RONAGO:

Venerdì 7 dicembre ore 18.00 - 22.30


Sabato 8 dicembre ore 10.00 - 22.30
Domenica 9 dicembre ore 09.00 - 20.00

Domenica 9 dicembre ore 10.45:


Tavola rotonda con alcuni fondatori di “Comunità 68”