You are on page 1of 1

Serie B R I nuovi talenti SABATO 5 GENNAIO 2019 LA GAZZETTA DELLO SPORT 25

L’anno dei gioielli


Verona ha Danzi
Semplicità e idee
E il motore funziona
si è svelata nella coda di quello
Matteo Fontana vecchio. Un infortunio alla ca­
VERONA viglia sinistra, riportato nella
trasferta di Livorno, gli ha im­

D
el 2018 che è andato pedito di essere in campo con il
via, Andrea Danzi ha Cittadella e a Foggia. Fosse sta­
appuntato due date. to a piena disposizione, Grosso
La prima, il 18 aprile. Il Ve­ non avrebbe esitato a rinno­
rona è senza ossigeno nel vargli la fiducia. Se con Pec­
tentativo di cogliere una chia la scelta fu quella di utiliz­
salvezza impossibile. Fabio zare Danzi nel ruolo che gli era
Sandro Tonali, 18 anni, debuttò nel Brescia lo scorso agosto LAPRESSE Pecchia, per la partita con il stato tagliato attorno nella Pri­ Luca Vido, attaccante del Perugia, 21 anni: finora 7 gol LAPRESSE
Sassuolo, decide di far esor­ mavera, quello di regista,

Il futuro è di Tonali Vido, gol di Perugia


dire il 19enne centrocampi­ Grosso ha deciso di allargarlo a
sta e capitano della Prima­ fare la mezzala. I piedi di Danzi
vera. L’Hellas perde per 1­0, sono come un pennino che

Inter, Juve o Napoli «Grazie a Nesta


ma Danzi mostra personali­ traccia linee dritte, ma il suo
tà. La seconda, il 17 dicem­ dinamismo il motore ha acceso
bre. I gialloblù attraversano l’allenatore dell’Hellas.

Prima il Brescia in A sono cresciuto»


una fase critica della stagio­
ne, i risultati e il gioco sono PROSPETTIVE Adesso viene il
andati smarriti. Fabio Gros­ bello. Danzi non ha più l’alone
so, che ha fatto debuttare in dell’esordiente a proteggerlo.
ventato vice campione d’Euro­ campionato Danzi la setti­ Gli avversari hanno iniziato a ma erano rituali. Lui che è cre­
Vincenzo Corbetta pa con l’Under 19 ed è stato mana prima, a Benevento, guardarlo con la cura che si de­ Antonello Menconi sciuto al Milan con gli insegna­
BRESCIA convocato per la prima volta in con il Verona che è tornato a dica ai prospetti di valore. Il PERUGIA menti di tecnici come Gattuso
Nazionale. Adesso non ha altro vincere, ripropone il ragaz­ duello aspro di Livorno, in que­ e Inzaghi ha sempre detto di

S E’
ono passati 11 mesi, sem­ in testa che guidare la sua squa­ zo. Proprio lui sigla il gol del sto senso, è stato indicativo. l’anno di Luca Vido. volersi ispirare a giocatori co­
bra un’epoca. Il 3 febbra­ dra verso la promozione in A, vantaggio dell’Hellas, che Non aveva bisogno di lezioni Ne sono convinti a me Harry Kane ed Ibrahimo­
io di un anno fa Sandro che manca dal 2011. s’impone per 3­1 e allonta­ per capirlo, il talento gialloblù, Perugia, dove l’at­ vic, campioni dalla giocata fa­
Tonali debuttava al Rigamonti na i fantasmi. che è uno che, seppure non ab­ taccante di scuola Milan ha cile. Per arrivare a loro di stra­
in Brescia­Parma 2­1, dopo lo PROMESSE Pur essendo il più bia un fisico da Navy Seal, si fa già realizzato nel solo giro­ da ne deve fare molta, ma, con­
spezzone nel turno inaugurale giovane della compagnia, To­ ANNO NUOVO Il 2019 è ap­ sentire sul piano dell’agoni­ ne di andata più gol di siderando che tra un mese
ad Avellino e la prima da titola­ nali si comporta da veterano pena cominciato. Il Verona, smo. Il passo in avanti? Pren­ quanti ne aveva insaccati compirà appena 22 anni, il fu­
re della settimana prima a Pa­ anche per la gestione sicura il 20 gennaio, giocherà il dere più coraggio, tentare la nei diciotto mesi precedenti turo è tutto dalla sua parte. Sa­
lermo. Quel giorno è nata la delle situazioni più intricate, derby con il Padova. L’anno giocata senza paura. L’Hellas tra Cittadella ed Atalanta. E’ rebbe dovuto arrivare in Um­
stella che adesso fa brillare gli soprattutto nei finali di gara. nuovo per Danzi nasce sotto ha un tesoretto in casa. andato a segno 7 volte, rive­ bria molto prima, visto che il
occhi ai grandi club. L’Inter Non reagisce alle provocazioni, la luce di una promessa che © RIPRODUZIONE RISERVATA landosi in alcune gare l’au­ responsabile dell’area tecnica
punta sulla collaudata amicizia aumentate non poco dopo la tentico trascinatore del Pe­ Roberto Goretti lo avrebbe vo­
tra Beppe Marotta e il presiden­ chiamata di Mancini. E sembra rugia. Merito di Alessandro luto al Perugia sin da quando
te del Brescia Massimo Cellino. impermeabile alle lusinghe del Nesta, che gli ha permesso militava nella Primavera rosso­
Il quale, però, ritiene Max Alle­ calciomercato. Alla prima con­ acquisire quella convinzio­ nera, ma solo la scorsa estate è
gri l’allenatore più adatto a va­ vocazione in azzurro assicura ne che gli era mancata in riuscito a trovare l’accordo con
lorizzare le qualità del centro­ di «averci pensato non più di passato, ma, soprattutto, lo l’Atalanta per portarlo in bian­
campista del 2000. Dunque, Ju­ due ore: era più importante ha definitivamente spostato corosso, scegliendolo per sosti­
ventus. Il Napoli, dal canto suo, battere il Verona nel derby». più avanti, valorizzando co­ tuire Di Carmine, che di gol ne
sogna di ripetere il colpo del­ Detto, fatto: 4­2 e gol del prede­ sì le sue grandi qualità. aveva realizzati 35 negli ultimi
l’estate 2007 con Marek Ham­ stinato con una punizione ci­ due campionati. Comprensibi­
sik, preso dal Brescia per 5 mi­ clonica, non certo sullo stile IDOLO KANE «Devo dire le un certo scetticismo nel­
lioni e mezzo. della «maledetta» di Pirlo, cui è grazie al mister – ha confer­ l’aver scelto come sostituto del­
stato spesso accostato per ruo­ mato Vido – perché ora mi l’idolo della piazza una punta
ALMENO TRENTA Una cifra che lo, maglia e zazzera. Il ragazzo sento più un attaccante che che di gol ne aveva segnati ap­
adesso non basta più. Cellino in è così, non ha paura di niente. un trequartista ed ancor di pena due in B nell’ultima sta­
estate ha rifiutato 10 milioni Inutile chiedergli se preferireb­ più mi piace cercare il gol». gione. «Potenzialmente Vido
dalla Roma. Ora ne chiede non be l’Inter o la Juve. A un milani­ Tanto che ad ogni circostan­ può essere il futuro centravanti
meno di 30. E se Tonali conti­ sta, poi... La missione di Tonali za Vido non perde l’occasio­ della Nazionale». Sarà il tempo
nuerà a trascinare in questo è guidare il Brescia in serie A. ne per parlare del tecnico, a dire se Goretti ha ragione,
modo il Brescia, in piena lotta Lo scorso anno promise di con­ riconoscendogli il merito di per ora i fatti stanno premian­
per la promozione diretta, la durlo alla salvezza. Di solito è averlo fatto maturare in do la scelta, aspettando una
valutazione è destinata a salire. uno che mantiene le promesse. campo, riuscendo a fargli conferma nel girone di ritorno.
In meno di un anno Tonali è di­ © RIPRODUZIONE RISERVATA Andrea Danzi, 19 anni, è cresciuto nel vivaio del Verona GRIGOLINI evitare quelle pause che pri­ © RIPRODUZIONE RISERVATA

● Dopo la sosta, anche il campionato CLASSIFICA Livorno 15; Foggia (-8), Crotone 13; Sabato 19 gennaio, ore 15 Cosenza-Ascoli (Dazn), Padova-Verona
di B riprenderà il 18 gennaio con Dopo la 19a giornata Padova 12. Carpi-Foggia (Dazn), Crotone- (Dazn)
IL TORNEO l’anticipo che vedrà protagonista la
capolista, il Palermo, impegnata in
Palermo punti 37; Brescia, Pescara 32;
Lecce, Verona 30; Benevento 29; PROSSIMO TURNO
Cittadella (Dazn), Lecce-Benevento
(Dazn)
Domenica 20 gennaio, ore 21
Pescara-Cremonese (Dazn)
RIPARTE IL 18 casa con la Salernitana. Le
inseguitrici, Brescia e Pescara,
Spezia, Cittadella, Perugia 26;
Ascoli, Salernitana 24; Cremonese 22;
Venerdì 18 gennaio, ore 21
Palermo-Salernitana (diretta RaiSport
Sabato 19 gennaio, ore 18
Perugia-Brescia (Dazn)
Lunedì 21 gennaio, ore 21
Spezia-Venezia (Dazn)
sfideranno Perugia e Cremonese. Venezia 21; Cosenza 19; Carpi 17; e Dazn) Domenica 20 gennaio, ore 15 Riposa Livorno

MERCATO
GLI AFFARI

Il Livorno prova il colpo Leali


ALTRI AFFARI L’Ascoli, in coabi­
tazione con l’Entella proprieta­ Il Monza va su Calvano
ria del suo cartellino, vuole ri­
Ternana, avanza Cocco
Il Benevento sogna Ceravolo
portare in Italia la «Zanzara»
De Luca dal Cluj: i bianconeri
lavorano, inoltre, allo scambio ● (Ni.Sch.) Il Monza non si terzino Frabotta (Renate) e il
di portieri Perucchini­Fulignati ferma: ufficializzati Brighenti centrale Farabegoli (Sampdoria).
c’è da battere la concorrenza A proposito di punte: il 7 arrive­ con l’Empoli. Restando in tema (Cremonese) e Chiricò Esposito (Spal) verso il Ravenna.
Nicolò Schira della Cremonese che ha messo rà la firma del centravanti Sa­ di estremi difensori: scatto del (Lecce), ecco il blitz per Il Rimini punta Magnaghi
@NicoSchira sul piatto un ricco triennale. diq (era ai Rangers) con il Peru­ Livorno nella corsa a Leali (Pe­ Simone Calvano del Verona. (Pordenone). La Carrarese
gia: operazione in prestito dal­ rugia), mentre il Cosenza so­ L’alternativa è Di Paola pensa allo svincolato Paghera

A
volte ritornano, è pro­ LE BIG Il Brescia è in pressing la Roma. E Santopadre non si gna il ritorno di Frattali (Par­ (Entella). A proposito di big: la (ex Avellino). La Samb preleva
prio il caso di dirlo. A Be­ per Hetemaj (Chievo) e Spolli ferma qui: per la mediana cac­ ma) ma c’è grande distanza sul­ Ternana vuole un attaccante: Scalera dal Pescara e aspetta
nevento può materializ­ (Genoa). Inoltre il club di Celli­ cia a Falzerano del Venezia, le cifre dell’ingaggio. Il Venezia trattativa ben avviata per Orlando (Salernitana). Testoni
zarsi un clamoroso Fabio Cera­ no ha sorpassato il Lecce per mentre come terzino sinistro è ha chiesto il difensore Pertico­ Cocco (Pescara). Il Catania (Sestri) firma per la Vis Pesaro.
volo 2.0. Vigorito lavora a un Moscati (Perugia), che Corini duello col Verona per Vitale ne alla Salernitana. Da una ve­ prepara l’assalto a Di Piazza Costantino (Sudtirol) vicino al
colpo per reparto: in mezzo al conosce bene per averlo allena­ (Salernitana), con i gialloblù neta all’altra: il Padova, dopo (Cosenza). Teramo. Gubbio su De Feo
campo la prima scelta è Dezi to a Novara. Grandi manovre in che valutano come alternative Mbakogu, chiude per Minelli ALTRI AFFARI Il Piacenza ha (Lucchese). La Viterbese prende
(Parma), mentre davanti è par­ attacco per il Pescara che, oltre Costa (Spal) e Molinaro (Frosi­ (Brescia) e aspetta Fornasier nel mirino Terrani (Perugia). il Zortea (Atalanta) e stringe per
tito l’assalto al bomber artefice al giovane Rossi (Lazio), ha none). Lo stesso Verona non (Pescara). Infine il Crotone si Vicenza ci prova per Maiorino Di Matteo (Lecce). Borello
della storica promozione in A messo gli occhi su Ciciretti molla la presa per l’esterno of­ assicura Tripaldelli (Sassuolo). (Livorno). Il Pordenone si (Crotone) verso Rende. Reggina:
nel 2017 con 20 gol, per il quale (Parma) e Giannetti (Livorno). fensivo Sprocati (Parma). © RIPRODUZIONE RISERVATA assicura due giovani: il tentativo per Doumbia (Lecce).