You are on page 1of 24

La leggenda di Ned Kelly – il guerriero Garuda

di
Emanuele Nicolosi

Personaggi:

Ned Kelly: e il protagonista, un irlandese alto e robusto, con capelli e barba rossa, un uomo adulto
sui 40-50 anni, combatte sempre indossano un armatura spessa e pesante, un armatura che rende
Ned Kelly, invulnerabile ai proiettili di ogni specie, tipo e calibro, un armatura che ha reso Ned
Kelly, invincibile e imbattibile, assieme ai suoi uomini, che anche loro indossano analoghe armature
e corazze, il cui metallo e stato estratto e ricavato da un meteorite caduto nel deserto australiano e
recuperato da una tribù di aborigeni, alleata di Ned Kelly e dei suoi uomini...
Ned Kelly e un uomo buono, simpatico, onesto e giusto, un paladino della giustizia, una specie di
"Robin Hood" del Australia, che ruba ai ricchi, per dare ai poveri, lottando e battendosi per la libertà
del Australia, contro l'oppressione e la tirranide degli Inglesi...
Seymour O'Raghan: un irlandese, un uomo basso e tozzo, combatte indossando un armatura come
quella di Ned Kelly, la sua arma prediletta e il fucile a canne mozze, un pò sfigato e imbranato,
funge da spalla comica, assieme a Pasquale Campinoli...
Pasquale Campinoli: un italiano, discendente di una famiglia di italiani immigrati in Australia, alto
e smilzo, carattere un pò imbranato e impacciato, le sue armi predilette sono i candelotti di
dinamite, ma anche gli esplosivi e le pistole...
Wesley Craver\ Willard: un Cowboy americano-Statunitense, un Idealista romantico, che crede
nella lotta per la libertà di ogni popolo oppresso, contro ogni tirannia o oppressione dispotica,
giunse in Australia, dopo aver sentito le storie attorno a Ned Kelly, per aiutare e supportare la lotta
per la libertà dei "Guerrieri della croce del Sud", contro il governo coloniale britannico,

ma Wesley, come difetto, tende ad essere un pò bambinone, tende a volte ad essere infantile e
immaturo, a comportarsi come un Eterno adolescente, Wesley e anche molto mangione, gli piace
molto mangiare e strafogarsi di cibo...

Aislin: una ragazzina Irlandese di 11 anni, una ragazzina simpatica, solare, un pò maschiaccia,
iperattiva e avventurosa, gira indossando solo un paio di Bretelle, ha come animale da compagnia,
un cucciolo di Koala, di nome "Bugghy", Aisilin e una ragazzina un pò selvatica e rozza, abitata a
vivere a stretto contatto con la natura e gli animali, un pò "selvaggia", ma simpatica e
giocherellona...
Aislin, tende ad essere sporca, strasandata e rozza e selvatica, per questo, nella sua bocca, gli manca
qualche dente, ma tende a sorridere sempre, ad essere una ragazzina molto sorridente...

Aislin, venne adottata da Ned Kelly, quando Aislin era neonata, dopo che durante una rivolta di
minatori nelle Alpi Australiane, le montagne del Australia, la colonia mineraria, abitata da Irlandesi,
dove vivevano i veri genitori di Aislin, venne distrutta in un violento e devastante incedio, al
termine della rivolta dei minatori, causando la morte dei genitori di Aislin, per pena e per pietà, Ned
Kelly decise di mettere Aislin, sotto la sua protezione, portandola nella valle delle montagne Rosse,
dove Aislin crebbe, assieme alle persone salvate e recuperate da Ned Kelly...

Amedeo Murazzi: un Fabbro italiano, facente parte della comunità degli italiani immigrati in
Austarlia, fu il primo a creare la prima armatura indossata da Ned Kelly, in una fornace situata nella
"Valle delle montagne rosse", nascosta in una zona remota e sperduta del deserto australiano...
Amedeo, creò quel armatura, estraendone il metallo, da un Meteorite, che era venerato da una tribù
aborigena locale, una tribù di aborigeni, che aveva creato una religione e culto mistico-religioso,
attorno a quel misterioso meteorite...

Amedeo Murazzi e anche l'esperto e intenditore di tecnologie avanzate e supervisore nel "comparto
tecnologico" e degli armamenti di Ned Kelly e dei Guerrieri della croce del Sud, creando e
sviluppando armamenti avanzati e tecnologie avanzate, per Ned Kelly e i guerrieri della Croce del
Sud...

Wariyu: un ragazzino Aborigeno, amico e alleato di Ned Kelly e dei suoi uomini, anche il "Fratello
adottivo" di Aislin

Fai Nu: una giovane ragazza cinese di 15 anni, fa parte dei ribelli di Ned Kelly, si tratta di una abile
combattente nelle arti marziali, sopratutto nel Wu Shu, le arti marziali cinesi, una ragazza un pò
maschiaccia, dal carattere in superficie duro, ma che in fondo, ha un cuore d'oro, in fondo e una
ragazza dolce e gentile, anche se un pò dura e austera...
fa da esperta di combattimento corpo a corpo, insegnando e diffondendo le arti marziali cinesi, il
Wu Shu, ai "guerrieri della croce del Sud"...

Principessa Jamshira: una principessa proveniente dal India, discendente di un antica e rispettata
famiglia aristocratica indiana, risalente a tempi molto antichi, Jamshira e una ragazza molto
femminile, una ragazza timida e impacciaa, molto riservata, che fa fatica ad esprimersi apertamente,
tende a tenersi tutto dentro, essendo abitata a una vita di corte, poichè la sua famiglia e la sua corte,
la volevano sempre bella e perfetta e composta...

Principe Sanjar: un principe Anglo-Indiano, che da molti anni, si è trasferito dal India, in Australia,
dove controlla alcune contee e appezzamenti di terreno...
Lord Chandar: un nobile e aristocratico Anglo-Indiano senza scrupoli, proviene da una Contea,
situata nel India rurale, nel India profonda, essendo il Barone di un appezzamente di terreno in
India, il "Chandarshire", Lord Chandar e un conservatore e tradizionalista, un uomo al antica,
abituato alle vecchie maniere, ostile e diffidente verso la modernità e il mondo moderno...

Sir Thomas Galverston: il capo e generale della guarnigione militare inglese in Australia

-

Prologo:

parte una voce narrante fuori campo...

In Australia, al epoca, ancora una terra selvaggia, una Frontiera selvaggia, ricca di ribelli e
avventurieri, si aggirava un eroe senza macchia e senza paura, ovvero, Ned Kelly, un ribelle dalle
nobili cause, un uomo che ruba ai ricchi per dare ai poveri, un ribelle che si batte per la giustizia,
contro le angherie e le prepotenze, l'Australia, in quel tempo, era ancora, in larga parte una terra
di nessuno, una terra di ribelli, una terra di avventurieri, una terra dove la gente giungeva per
cercare quella libertà, che altrove non poteva avere o ottenere, l'Australia in quel tempo, era
ancora una terra di avventure, in Australia, una persona in particolare, divenne una figura mitica e
leggendaria, una persona le cui imprese, venivano raccontate e narrate attorno ai focolari del
australia, ovvero, le imprese del Leggendario Ned Kelly, l'uomo dalla corazza pesante, l'uomo dal
armatura inscalfibile, l'uomo che nessun arma e nessun esercito, sarebbero mai stati in grado di
fermare o di sconfiggere...

le sue imprese e gesta, erano divenuti comuni e diffusi in Australia, tutti i giornali ne parlavano, le
sue gesta e imprese, divennero conosciute e diffuse, inizialmente in Australia, poi in tutto l'Impero
Britannico, poi fino in Inghilterra, fino a Londra, la capitale del Impero, Ned Kelly era divenuto in
parte, il dominatore dei deserti australiani, il Re e dominatore del “Outback” australiano...
Ned Kelly, era divenuto il capo di una banda di ribelli e avventurieri, ovvero, i “Guerrieri della
Croce del Sud”, che ambivano a creare una nuova nazione, ricca e prospera in Australia, la cui
bandiera si ispirava alla costellazione della Croce del Sud, che si vedeva spesso nei cieli stellati e
notturni del Australia e degli Antipodi...

Ned Kelly, indossava la più forte e potente armatura e corazza, mai realizzata e costruita, un
armatura che nessun proiettile o arma, sarebbe mai stata in grado di sconfiggere o di scalfire...

egli... era l'uomo dal armatura pesante... egli era... Ned Kelly!!!

i Bushrangers o "Jackaroo", sono i Cowboy del Australia, i Cowboy australiano, l'equivalente
australiano dei Cowboy americani-statunitensi...

l'azione si sposta in India...

Regno di Ghurna-Vatra, India, cinque mesi prima...

siamo in un regno indiano, immerso nel cuore della giungla indiana,un regno di Mutantropi
“Garuda” in forma umana

ma una forza militare anglo-indiana, dotata di poteri alchemici e guidata dal principe Sanjar, assalta
il palazzo reale Garudhai di Ghurna-vatra, avendo la meglio sulle guardie reali e catturando la
principessa garuda di Ghurna-vatra, prendendola prigioniera...

storia:

Australia, Deserto Australiano

Ned Kelly e i suoi uomini, indossando le loro armature, assaltano il cantiere una ferrovia, dove dei
"Coolies" cinesi, degli immigrati cinesi in Australia, sfruttati come manodopera a basso costo, sono
sfruttati per costruire una linea ferroviaria nel deserto australiano, così, gli uomini di Ned Kelly,
prendono d'assalto, il cantiere della linea ferroviaria, scontrandosi contro gli uomini della
"Derrickson Railway Company", una compagnia che gestisce e controlla i cantieri della ferrovia,
sorvegliati da guardie private della compagnia, che si scontrano contro gli uomini di Ned Kelly, che
però, essendo dotati delle armature pesanti, sbaragliano e sconfiggono gli uomini armati della
compagnia ferroviaria, a guardia del cantiere, liberando i "Coolies" cinesi prigionieri...

le guardie private, provano a respingere Ned Kelly e i suoi uomini, con una mitragliatrice pesante
"Gatling", ma la mitragliatrice, non è abbastanza potente da scalfire la spessa corazza degli uomini
di Ned Kelly, con il risultato che la mitragliatrice Gatling, viene fatta saltare in aria con un
candelotto di dinamite, da uno degli uomini di Ned Kelly...

i "Coolies" cinesi, liberati dal loro sfruttamento, vengono portati al sicuro e al protetto da Ned
Kelly, nel suo covo, ovvero, una vallata nelle "Montagne Rosse", un insieme di montagne nel cuore
del deserto Australiano, dove Ned Kelly e i suoi uomini, hanno creato il loro covo, riparo e rifugio...
-

Ned Kelly e divenuto noto alla stampa del Impero britannico e del Australia, come il "Robin Hood"
australiano, come l'equivalente australiano di Robin Hood, come un uomo, che ruba ai ricchi, per
dare ai poveri...

ma i Capitalisti e affaristi inglesi, in Australia, sono preoccupati dai continui successi e vittorie di
Ned Kelly, che hanno paura possano compromettere gli affari e investimenti inglesi e del
Commonwealth e del Impero Britannico in Australia...

Sidney, Australia, 1871

nel porto di Sidney, giungono, scendendo da delle grosse navi, dei grossi Garuda e dei grossi
Ganeshi, prigionieri e incatenati, portati dal India coloniale inglese, dal “British Raj”, fino in
Australia, per essere sfruttati dalle autorità coloniali inglesi, come guerrieri e devastatori militari,
nel tentativo di fermare Ned Kelly,

nel porto di Sidney, giunge anche il principe Sanjar, appena tornato da un lungo viaggio in India,

il principe Sanjar e i suoi uomini, hanno rapito una principessa Garuda, una principessa indiana,
prelevata dal India, per obbligare i guerrieri Garuda, a combattere al fianco dei soldati Inglesi
coloniali, contro Ned Kelly e i suoi ribelli...

i Garuda e i Ganeshi catturati e tenuti prigionieri dalle autorità inglesi in Australia, sono giustificati
da Lord Chandar come un “dono del British Raj” o impero Anglo-Indiano al “Dominion” del
Australia, come un segno della profonda amicizia e legame tra l'Australia e l'India, come un dono
del India al Australia, anche come un appoggio e sostegno militare del India al Australia...

ma le autorità coloniali inglesi in Australia, vogliono usare e sfruttare i Garuda e i Ganeshi catturati
e prigionieri, come armi viventi e mezzi per soffocare e reprimere i “Guerrieri della Croce del
Sud” e contrastare ogni forma di ribellione in Australia, contro l'autorità coloniale britannica...

quei Garuda e quei Ganeshi, sono stati catturati e prelevati a forza dal esercito coloniale inglese, in
India e trascinati a forza fino in Australia, venendo rinchiusi e imprigionati in grandi catene di
acciaio, anche per impedire che quei Garuda e Ganeshi, potessero causare dei problemi in India, o
potessero ribellarsi alle autorità coloniale britanniche in India, facendo esiliare e confinare quei
Garuda e Ganeshi in Australia...

-

al porto di Sidney, assieme a Lord Chandar, sono giunti anche un gruppo di guerrieri d'elite
"Garudhai"; ovvero, fenici mutantrope in forma umana, giunti dal India, in Australia, dei Garudhai,
facenti parte dei "Garuda Neri", una fazione nemica e avversaria, dei "Garuda d'Argento"; che sono
alleati del regno Indiano, da cui e originaria la principessa Jamshira, un regno che da tempi antichi,
si trova legato con un alleanza con i Garuda di Giada, divenuti i guardiani e custodi del regno da cui
proviene la principessa Jamshira...

il gruppo di guerrieri-garuda neri in forma umana e chiamato "i Guerrieri volanti di Trish-Nutrah"
e sono dei guerrieri devoti ai garuda neri e alleati di Lord Chandar, assoldati dallo stesso Lord
Chandar, alleato dei "Garuda Neri", come dei Sicari, per dare la caccia alla principessa Jamshira e
ucciderla, nel campo, quest'ultima, tentasse di ribellarsi o di scappare...
i Guerrieri volanti di Trish-Nutrah, sono dei Sicari guerrieri, dotati di poteri magici-sovrannaturali,
il cui incarico e quello di uccidere la principessa Jamshira e dare la caccia ai membri della famiglia
reale legittima ed ereditaria del regno di cui Jamshira e originaria...

-

Nel porto di Sidney, in India, giungono tramite delle navi inglesi, dei Garuda e dei Ganeshi, degli
elefanti giganti antropomorfi, catturati dal esercito inglese, imprigionati e incatenati e trasportati
fino in Australia

i Garuda e i Ganeshi, imprigionati e in catene, vengono trascinati, in catene, attraverso le strade di
Sidney, con la massa della gente, che si è radunata nelle strade, per assistere al evento, con dei
fotografi che con delle rudimentali macchine fotografiche del XIX°secolo, scattano delle foto dei
Garuda e Ganeshi catturati, per pubblicarne le foto sui maggiori giornali locali, mentre per le strade
di Sidney, gli “Strilloni” e i venditori di Giornali, pubblicizzano l'evento, attirando le vendite dei
giornali e la curiosità dei giornali.

Strillone: “edizione straordinaria! Edizione Straordinaria! A Sidney, sbarcano dei Garuda e
Ganeshi del India, creature indiane giungono nel porto di Sidney, grande evento promosso dal
“Dominion” indiano, parteciperanno il Sindaco di Sidney e i vertici del “Dominion” australiano!
Comprate! Comprate! Gente! Comprate il “Sidney Daily”!”

le autorità coloniali di Sidney, sostengono che quei Garuda e quei Ganeshi, servano per difendere
l'Australia o da una imminente invasione militare da parte o del Impero Cinese Qing o del Impero
Zarista Russo o del Impero Francese o per affiancare l'esercito inglese, nella difesa del australia da
“Forze esterne ostili”...
ma quelle, sono tutte delle scuse, una copertura, per permettere lo sbarco di quei Garuda e Ganeshi,
provenienti dal British Raj, in Australia...

ma in realtà, le autorità coloniali britanniche, vogliono impiegare il Garuda e il Ganeshi, per
distruggere Ned Kelly e la sua banda di Ribelli

a Sidney, oltre a quel Garuda e Ganeshi prigionieri, trasportati in una zona alla periferia di Sidney,
giunge anche un aristocratico Indiano, ovvero, Lord Chandar, Barone di Chennai, granDuca di
Gurjara

Lord Chandar e un nobile e aristocratico, conservatore e tradizionalista, proveniente dal India, che
ha comprato dei terreni e delle proprietà in Australia, che vuole convertire a dei suoi possedimenti
privati,

Lord Chandar e giunto a Sidney, assieme a un esercito privato di guerrieri Indiani, ovvero,
“l'Esercito di Arya”, una setta indiana, i cui membri reclamano di essere gli ultimi discendenti degli
“Arya”, ovvero, dei guerrieri indiani che invasero il Subcontinente indiano nel 1500 AC, la setta e
composta da membri della casta degli Ksatriyah, la casta dei guerrieri,

Lord Chandar, presentandosi davanti a degli operai “Coolie” indiani, per intimorirli, si toglie un
guanto che indossava, presentando a loro, un tatuaggio, simile a una lettera sanscrita, ovvero, il
“Marchio” degli Ksatriyah, la casta dei guerrieri, una delle caste più temute e importanti del
“Varna”, il sistema castale induista...

-
Nel porto di Sidney, da un veliero originario e proveniente dal India, giunge un ricco e importante e
temuto Aristocratico Anglo-Indiano, un Barone, che ha numerosi titoli nobiliari e numerose
proprietà e immobili, sia in Inghilterra, che in India, ma sopratutto in India, un aristocratico temuto
e rispettato da tutti, di nome Lord Chandar, che è divenuta una figura molto attiva e presente negli
ambienti nobiliari e aristocratici del British Raj, del India coloniale indiana...

Lord Chandar, ha fatto trasportare fin dal India, un Garuda gigante e un Ganeshi gigante, ovvero, un
aquila gigante antropomorfa e un elefante gigante antropomorfo...

ma Lord Chandar, scendendo dalla nave e incontrando il comitato di Benvenuto a Sidney,
organizzato da Leonard Tomlinson, il governatore inglese in Australia, viene raggiunto da un
gruppo di misteriosi quattro guerrieri indiani, che fungono da guardia del corpo di Lord Chandar, i
quattro guerrieri, tutti uomini maschi, saltano dai fianchi della nave, atterrando sulla banchina del
porto, con dei salti e mosse acrobatiche, tenendo armi da taglio, come dei Kukri, ovvero, delle
Spade dei Gurkha, una popolazione del India, ma anche di spade e armi indiane, come dei Talwar
(Scimitarra indiana), Pichangatti (pugnale indiano), Pata, Firangi, Khanda e Spade Kayamkulam
vaal, i misteriosi guerrieri, sono tutti vestiti di nero, con abiti che ricalcano una fusione di soldati
coloniali inglesi e di abiti del India Moghul e di guerrieri del antica India, quei guerrieri sono abili
nel combattimento corpo a corpo e nel "Kalaripattayu", le arti marziali indiane...

Principe Sanjar: Lord Chandar, mi spieghi chi sono questi strambi che la stanno seguendo

ma uno dei guerrieri, sentendo la frase di Lord Chandar, lo afferra per il braccio, paralizzandolo

Lord Chandar: Lord Sanjar, costoro non sono degli "Strambi", sono i migliori dei miei uomini!
Sono dei guerrieri scelti, egli sono dei guerrieri d'elite provenienti dalla Casata dei Garuda Neri,
una ricca e potente casata nobiliare dei Garudhai, di cui io sono un grande e importante alleato e
sono la mia guardia del corpo personale, facente parte della mia amicizia e alleanza con i Garuda
neri"
Leonard: e chi sarebbero scusi?
Lord Chandar: una casata nobiliare di Garuda, molto antica e ancestrale, uno dei loro "Garuda
Scelti", un Garuda guerriero, mi sta seguendo dal India e tra pochi giorni, verrà qui a Sidney,
come segno di amicizia, tra la mia casata nobiliare, la casata dei Chandar e la casata nobiliare dei
Garuda Neri, una casata di Garuda d'alta casta e d'alto rango, molto ricca, potente e temuta in
India...

-

Lord Chandar, in un incontro con il Principe Sanjar e un generale senza scrupoli del esercito
Britannico, di nome Sir Thomas Galverston, che portando Chandar e Sanjar, in una stanza del
palazzo del governatore del Australia, gli spiega la situazione del Australia:

Sir Thomas Galverston, con una grande mappa del mondo, focalizzandosi sul australia, spiega che
secondo lui, l'Impero Britannico, avrebbe indebolito e ridotto la sua presenza in Australia e che
l'Australia, sarebbe minacciata da una imminente invasione militare da parte o del Impero Zarista
Russo o del Impero Qing, ovvero, la Cina Imperiale, ritenendo che le due potenze, possano allearsi
e coalizzarsi, per poi, invadere militarmente l'Australia per conquistarla ed espandersi nel Asia-
pacifico, ritenendo che di fronte a un indebolimento o allontanza del Inghilterra, il miglior alleato
affidabile del Australia, in guerra contro l'Impero Russo o l'Impero Qing, sia il British Raj, ovvero,
l'Impero Anglo-Indiano, che il generale, ritiene un vero e proprio Impero, un "Impero nel Impero",
un Impero al interno stesso del Impero coloniale britannico, un impero che potrebbe separarsi e
staccarsi dal Inghilterra, per creare un impero anglo-indiano autonomo e a sè stante, ritenendo che
l'Australia possa essere il miglior alleato di questo impero Anglo-Indiano...

il generale inglese, sostiene anche che il “Dominion” del Australia, sia minacciato dal Impero
coloniale francese, accusando l'Impero Francese, di progettare o pianificare l'invasione armata su
larga scala del Australia, sostenendo che i Francesi, potrebbero impiegare flotte di Dirigibili
militari, assieme a forze militari di Arabi e Africani e Vietnamiti e Kanaki (indigeni della Nuova
Caledonia) dalle colonie Francesi, per invadere e conquistare l'Australia, sostenendo che la Francia,
potrebbe allearsi con l'Impero Zarista Russo, per attaccare l'Australia o scatenare una guerra su
vasta scala, contro l'Impero Britannico...

ma il generale inglese, sostiene che l'Australia sia minacciata dal Impero del Giappone, ovvero, dai
Giapponesi, sostenendo che l'impero del Giappone stia diventando sempre più ricco, grande e vasto
e che si stia espandendosi nel Asia-Pacifico, minacciando un invasione armata su vasta scala del
Australia e del territorio Australiano...

con il generale, che accusa il governo di Londra, di fare poco o nulla, per garantire la protezione
militare o la difesa militare del Australia, da invasioni straniere o minacce militare esterne,
sostenendo che le forze di difesa militari locali del Australia, possono contare o sulla protezione
militare da parte del British Raj o Impero Anglo-Indiano oppure, sulle tecnologie avanzate militari
“Steampunk”, create da Lord Peyton e la sua compagnia, la “Peyton Repeating Weapons
Company”, la maggior compagnia di tencologie belliche e militari del Inghilterra e di tutto il
Commonwealth, che è divenuto il maggiore fornitore militare del Australia e del esercito
Australiano...
ma le autorità del “Dominion” del Australia, secondo il generale, possono contare anche su forze
militari Indiane e continenti militari indiani, anche sui “Garuda” e “Ganeshi” giganti, donati da
Lord Chandar e dal governo Anglo-Indiano, al Australia...

-

una misteriosa ragazza, viene portata di nascosto aldifuori della nave ancorata dal porto di Sidney,
in cui era sbarcato Lord Chandar, con gli uomini di Chandar, che portano con loro, in un carro, una
misteriosa ragazza, legata e imbavagliata, che portano a bordo di un treno, alla stazione ferroviaria
di Sidney, che parte in direzione, di una meta sconosciuta nel deserto australiano...

l'Indomani mattina, nel deserto australiano

Ned Kelly, assieme ai suoi uomini, esplorando il deserto australiano, scoprono e notano che un
treno, sta attraversando il deserto australiano e decidono così di assaltarlo con armi in mano...

Gli uomini di Ned Kelly, con indosso le loro armature, assaltano un treno in corsa, spedito verso un
avamposto sperduto nel deserto australiano, un piccolo paesino di frontiera...

Ned Kelly e i suoi uomini, vedono un treno, attraversare una linea ferroviaria nel deserto
australiano, vedendola, ritenendolo un treno che trasporta contenuti d'alto valore, decidono di
assaltare quel treno in corsa, con armi in mano...

ma a bordo di quel treno, si trova la principessa Jamshira, che è tenuta prigioniera, dagli uomini di
Lord Chandar

Ned Kelly, e i suoi uomini, tra cui Williard e anche Fai Nu, che partecipa alla missione, assaltano il
treno, in piena corsa, a dorso dei loro cavalli, bardati e corazzati, con una versione per cavalli, delle
armature di Ned Kelly---

Fai Nu, si mette in piedi sopra la sella del suo cavallo e con capriole in aria e mosse acrobatiche, si
lancia sul treno, atterrando su quest'ultimo e scontrandosi, con indosso l'armatura, con i soldati
inglesi, in guardia al treno in corsa, con abili mosse d'arti marziali, tenendo indosso l'armatura e
compiendo salti e mosse acrobatiche...

Pasquale, sul dorso di un cavallo, indossano la sua armatura, afferra dei candelotti di dinamite,
accendendoli e lanciandoli contro alcuni vagoni ferroviari, pieni di soldati inglesi o con torrette di
mitragliatrici, facendole esplodere e saltare in Aria...

mentre Seymour, afferrando il suo fucile a canne mozze, spara dei pallettoni talmente potenti e
devastanti, o da causare dei grossi buchi sulle pareti e fiancate dei Vagoni o da causare la
distruzione di interi vagoni ferroviari, uccidendo e sbaragliando numerosi soldati coloniali Inglesi...

una mitragliatrice pesante NordenFeldt o “Nordenfelt Gun”, piazzata su un vagone scoperto,
controllata da dei soldati inglesi, spara a raffica, contro Ned Kelly, ma l'armatura pesante di Ned
Kelly, rimbalza e respinge tutti i proiettili sparati da quella mitragliatrice, Ned Kelly, mettendosi in
piedi, sopra la sella e schiena del suo cavallo, conduce un grosso e poderoso salto, durante il salto,
in Aria, Ned Kelly, tira fuori le sue pistole e spara a raffica contro i soldati inglesi, che controllano
la mitragliatrice pesante, uccidendone molti e mettendo fuori uso la mitragliatrice...

gli uomini di Ned Kelly, salgono così sul treno in piena corsa, prendende il controllo e scontrandosi
contro i soldati inglesi tra i vari vagoni...

Ned Kelly e i suoi uomini, prendono d'assalto il treno in piena corsa, rincorrendolo con i loro
cavalli, respingendo i proiettili dei soldati inglesi, indossando le loro armature e corazze, prendendo
d'assalto il treno e scontrandosi contro i soldati inglesi...

arrivando in una carrozza di passeggeri, Seymour assieme a Pasquale, entrano di soppianto, con le
armi in mano, con Seymour che dice:

Seymour: “Fermi tutti! Siamo i guerrieri della croce del Sud! Ora tutte le vostre ricchezze e sfarzo
saranno confiscati! Esse, saranno donate al popolo australiano, le ricchezze nella “Repubblica
della Croce del Sud”, dovranno essere equamente redistribuite, per il bene del popolo comune e
poi...”
Pasquale: “ueh babah!!! a Can'i sci'une Fess! Ghe Nissuno s'e movva!!! Ghesta e na'Svaligghiata!
Fozza! FOZZA! Foera li dindaroli!”
Seymour: senta! Sto facendo una presentazione eroica! Sto confiscando le ricchezze di questi
Ricconi borghesi! Mi sto dando da dare perchè la terra della croce del Sud possa avere la ricchezza
equamente redistribuita! Sarei impegnato! Gli spettacoli comici tienili per dopo! Ora cerchiamo di
essere seri, va bene?
Pasquale: si uffa, va bene! Torno serio!
Seymour: dove eravamo rimasti? A che punto ero? L'ho pure dimenticato!
Pasquale: eri al punto in cui dicevi “redistribuire equamente le risorse per il bene del popolo
comune” o cose simili...
Seymour: ah già! PER IL NOME DEL POPOLO AUSTRALIANO E DELLA REPUBBLICA DELLA
CROCE DEL SUD! CONSEGNATECI IMMEDIATAMENTE TUTTE LE VOSTRE RICCHEZZE!!!
SENNO IL MIO AMICO, DOTATO DI NUMEROSI CANDELOTTI DI DINAMITE, Farà SALTARE
IN ARIA TUTTO IL TRENO!
Pasquale, parlando sottovoce: si, ma io ho dimenticato i candelotti di dinamite sul dorso del mio
cav...
Seymour, parlando sottovoce: Zitto! Il mio piano funziona dannatamente bene! Questi polli ci
credono veramente!
Ricco Benestante: vi prego! Siete dei mostri! Siete crudeli! Quello che fate e immorale! Voi siete dei
ladri! Voi derubate la gente! Questa e Rapina! Pirateria!
Seymour: Giustizia sociale, Prego!
Pasquale: Redistribuzione popolare, vorrà dire! Come si dice al mio paese “Equa redistribuzione
delle risorse!”
Ricco Benestante: senta, vorrà dire “Equa rapina reciproca tra persone”...
Seymour: ZITTO!!!
Seymour, tenendo in mano il fucile a canne mozze, fa saltare in aria, un intera finestra del vagone
e continua dicendo: “senta, Compare, la prossima volta che parli troppo, la canna del mio amico
fucile, la punto dritto sulla tua faccia, se osi protestate o fiatare troppo, intesi?”
Ricco benestante: si... va bene... va bene...

facendosi largo tra i vagoni, Ned Kelly e i suoi uomini, trovano al interno di un vagone blindato,
una principessa indiana, di nome Jamshira, che stranamente e misteriosamente, era tenuta rinchiusa
e intrappolata dentro quel vagone, pesantemente sorvegliata da numerosi soldati inglesi, Ned Kelly,
rendendosi conto che quella principessa, era tenuta prigioniera, decide di liberarla e di portarsela via
con sè, al sicuro e al protetto, nelle montagne rosse...

Wesley, notando un vagone corazzato, ne sfonda la porta con un calcio, trovandosi dentro un grande
spazio, una grande stanza blindata, notando inizialmente, che quella stanza e e vuota, Wesley,
alzandosi la visiera, si guarda meglio attorno, ma nota al ultimo momento, una ragazza Hindi, una
ragazza Indiana del India, che vestita in abiti sontuosi e regali, tira una testata a Wesley, dopo che si
era nascosta sul soffitto del vagone, sopra Wesley, la misteriosa ragazza cerca di scappare, ma viene
raggiunta da Ned Kelly, Fai Nu, Seymour e Pasquale, anch'essi, con indosso le loro armature...

Ned Kelly e i suoi uomini, catturano la misteriosa ragazza Hindi, che inizialmente, si mostra ostile e
diffidente verso Ned Kelly, che la ragazza non conosce, scambiando inizialmente Ned Kelly e i suoi
uomini, per dei banditi o degli svaligiatori di treni, ma poi, rendendosi conto che Ned Kelly non e
così cattivo come sembra...

superando la sua resistenza iniziale, la misteriosa ragazza, riconosce la situazione e decide di farsi
aiutare da Ned Kelly e i suoi uomini e di collaborare...

ma Ned Kelly e i suoi uomini, notano che in uno dei vagoni del treno e rinchiusa e imprigionata una
giovane ragazza originaria del India, in abiti regali e sontuosi, domandandosi che di faccia una
ragazza indiana, con abiti così sfarzosi, rinchiusa e intrappolata in quel treno, spedita verso una
meta remota e sperduta nel deserto australiano...

dopo aver assaltato il treno e dopo aver attraversato un ampia porzione del deserto Australiano, la
Principessa Jamshira, viene portata e trasportata nel covo di Ned Kelly, dove viene ben accolta, con
Ned Kelly, che decide di mettere la principessa Jamshira, sotto la sua protezione, per proteggerla
dalle macchinazioni diaboliche di Lord Chandar...

Jamshira, assieme a Ned Kelly e i suoi uomini, giunge così nella Valle rossa, scoprendone
l'esistenza, giungendo nel covo e rifugio dei “Guerrieri della Croce del Sud” e primo nucleo della
“Repubblica della Croce del Sud”...

Aislin fa conoscere a Jamshira, il suo Koala, di nome “Chubby”, inizialmente, Jamshira e
spaventata e preoccupata da Chubby, poiché e la prima volta in assoluto, che vede un Koala...
Jamshira: ma... ma cos'e questo strano animale? Sembra un Topo Grasso, sembra un Ratto che si è
riempito
di cibo!!!
Aislin: ma no! Non è un topo! E un Koala, un animale tipico del Australia, si chiama “Chubby” ed
è il mio piccolo amico...

Jamshira, notando che Wesley, sta usando un asse di legno, usandolo come una tavola da Surf, sopra
una grossa tinozza d'acqua, dicendo e cantando “Surfin' in the USA” dei Beach Boys, simulando i
Surfisti...

Jamshira: chi è quello svitato, invece?
Aislin: oh, lui si chiama Wesley, viene dal America, lui e il più bizzarro ed eccentrico nella Vallata
rossa, in molti lo considerano uno svitato, parla sempre di cose strane, che nessuno ha mai capito,
cose da americani, come “Rock” “Surf” “Drive In” qualunque cose siano, nessuno l'ha mai
capito...

Aislin, incontra e saluta la principessa Jamshira, Aislin fa fare a Jamshira un "Tour" e visita di tutta
la valle delle montagne Rosse, facendogli conoscere tutti gli abitanti e popolazione della valle delle
montagne rosse, che vive protetta e custodita da Ned Kelly e i suoi uomini, facendo immergere la
principessa Jamshira, nella vita quotidiana della valle delle montagne rosse...

Nella sua Fornace-Officina, in una caverna nel profondo del sottosuolo della “Valle Rossa”,
Amedeo Guazzani, sta creando e realizzando numerose invenzioni, invenzioni retrofuturistiche e
Steampunk di ogni specie, tipo, genere e categoria...
quando Jamshira, giunge nella valle Rossa, Amedeo ha inventato da poco, una sua recente
invenzione, una specie di “Mecha” o Robot Antropomorfo pilotabile ottocentesco, ovvero, la
“Macchina PneumoAntropico da Combattimento”, una macchina, che Guazzani, ritiene
rivoluzionaria e che secondo lui, renderà invincibili e imbattibili, i “Guerrieri della Croce del Sud”,
rendendoli dominanti nei campi di battaglia, contro le forze coloniali inglesi...

Guazzani e un genio incompreso, discendente di un antica casata Italiana di inventori, molti di essi
dei geni incompresi, una famiglia decaduta, i cui discendenti dovettero emigrare in Australia dal
Italia, anche perchè ebbe molti e numerosi problemi a realizzare le sue portentose invenzioni in
Italia, rendendosi conto che in Australia, nascosto nel deserto Australiano, poteva creare e inventare
qualunque cosa, realizzare ogni tipo di invenzione, senza attirare l'attenzione delle autorità locali, in
totale libertà, anche grazie alla protezione di Ned Kelly, Guazzani e anche una persona molto
eccentrica, un genio, un talento della scienza e della tecnologia...

Aislin fa visitare a Jamshira, la caverna-laboratorio-fonderia di Guazzani, lo stesso luogo dove
Guazzani, costruire e realizzare le armature e corazze di Ned Kelly e dei “Guerrieri della Croce del
Sud”, poiché Guazzani e amico di Aislin, di Ned Kelly e di tutti i Guerrieri della Croce del Sud...

-

ben presto, passano numerosi giorni, Jamshira, si ambienta nella valle Rossa e inizia a fare amicizia
con Ned Kelly e i suoi uomini e con tutti gli abitanti della Valle Rossa, facendo amicizia anche con
Fai Nu, che insegna le arti marziali cinesi a Jamshira, facendo amicizia anche con Wesley, con
Amedeo Murazzi, Seymour e con Pasquale...

ben presto Jamshira, si ambienta e adatta alla vita e comunità della valle Rossa, diventando un
membro di quella comunità, diventando il membro di quella grande famiglia, diventando una di
loro, diventando parte della comunità della valle Rossa, diventando “parte della famiglia”...
Aislin: qui, Jamshira, nella valle Rossa, siamo come una grande famiglia, qui siano tutti Fratelli o
sorelle, tutti uniti sotto la guida e protezione di Ned Kelly, grazie a lui, se ora, siamo tutti radunati
qui...

-

a Sidney, alla residenza di Lord Chandar, giunge la notizia che il treno che stava trasportando la
principessa in una meta misteriosa, per essere uccisa ed eliminata e stata assaltata e svaligiata dagli
uomini di Ned Kelly, liberando la principessa dalla sua prigionia e portandosela via, con loro, fino
al loro covo e rifugio...

questo, fa arrabbiare e infuriare Lord Chandar, rendendosi conto che Ned Kelly e i suoi uomini,
hanno mandato a monte tutti i suoi piani, facendo fallire il tentativo di uccidere della principessa e
di sbarazzarsene, cosa che fa preoccupare molto Lord Chandar, poichè, se la principessa e ancora
viva, lui non potrà rivendicare il trono del regno di Ghurna-Vatra e nemmeno essere incoronato
come nuovo re, poichè se un membro della famiglia legittima reale e ancora viva, in base alle leggi
di successione dinastica, il re pretendente al trono, non può pretendere o legittimare al trono, così
Lord Chandar, si rivolge al Principe Sanjar e al governatore del Australia, di mobilitare l'esercito e
la polizia locale il "Royal Australian Constabulary" per setacciare il deserto australiano, alla ricerca
sia della principessa Jamshira, che di Ned Kelly e i suoi uomini...

-

intanto, a un raduno della "Ladies Society of Australia" a cui partecipa anche la moglie del Principe
Sanjar, ovvero Kathleen Krishni Amithra, un "Associazione di signore" dei coloni inglesi
Australiani, che è rimasta indignata dal assalto al treno da parte di Ned Kelly ed esprimono tutte le
loro opinioni, in quella che dovrebbe essere una associazione di donne e signore, che dovrebbe
parlare e occuparsi di questioni femminili o di questioni da donne...

signora 1: oh mio dio! Una ragazza che combatte in armatura, con strane mosse di corpo a corpo!
CHE SCANDALO! CHE INDECENZA!!!
signora 2: una ragazza che combatte contro degli uomini maschi? Oh mio dio! Che orrore!!!
signora: 3: una femmina che combatte, che lotta corpo a corpo come gli uomini? Che indossa un
armatura? Ma e così poco femminile! Che mancanza di femminilità! Questa e cosa e vergognosa!
Una ragazza deve essere dolce e delicata come un fiore! Deve essere elegante e raffinata come un
Cigno! Combattere nel corpo a corpo non è roba da fiori o da cigni! E roba da scimmioni o da
bestie muscolose!
Signora 4: non so quali razza di genitori abbia avuto quella ragazza asiatica!!! ma se mio padre e
mia madre, mi vedevano fare quelle cose, mi avrebbero riempita di botte e sberle fino a farmi scura
come una melanzana!!!
Signora 6: Signora Woodley, conoscono un consiglio domestico, saggezza dei nonni per punire le
ragazze degenerate: le consiglio di lasciarla in biancheria intima, bagnata per tutto il giorno, in
una tinozza di acqua gelata, poi colpendola e picchiandola ripetutamente con un bastone di legno
bello duro, per almeno un ora, poi dovresti obbligarla a tenere un peperoncino in bocca per
almeno tre ore, ti assicuro che funziona, sono i migliori metodi educativi contro le ragazze
deviate!!! si chiama "Educazione Domestica", signore...
Signora 5: hai ragione! Signora Lenning, Scommetto che sono quelle sgualdrine dei bassifondi!
Quelle donnacce degenerate, dal cui grembo nascono solo criminali, delinquenti, ladri e
tagliagole!!!
Kathleen: ascoltatemi, signore! Simili ragazze vengono su così male e così disgraziate, perchè
hanno genitori o rammoliti o degenerati! Io ho una figlia, che ogni volta che provava a
comportarsi così, io la riempivo di botte e di sberle, per raddrizzare queste ragazze così instupidite
e imbecillite
signora 5: brava, Signora Kathleen! Così si fà con queste ragazzacce di questi tempi moderni!!!
signora 2: ma poi dico... quella ragazza e ASIATICA! Una maledetta ragazza di razza Mongolica!
Ci rendiamo conto di fronte a quali barbari ci troviamo!
Signora 1: puoi ben dirlo, signora Tennyson, i membri di quella razza degenerata, la razza
mongolica, si stanno invadendo e conquistandoci pacificamente con l'immigrazione di massa! Ma
hai visto quanti Cinesi, quanti di quei mongoloidi, stanno sbarcando nei nostri porti?
Riproducendosi e prolificandosi come manco i conigli? Di questo passo, l'Australia sarà
conquistata pacificamente dai Cinesi! Stiamo letteralmente diventando un territorio cinese! Stiamo
venendo letteralmente sommersi da orde Mongoliche che si riproducono senza sosta! Ma ci
rendiamo conto! E io con mio marito e i miei figli, dovremmo vivere sommersi da fumatori di
oppio? Ma maledizione! Meglio tornarsene in Inghilterra!
Kathleen: a parte quello! i nostri uomini muoiono, lottano e si sacrificano per combattere quella
banda di rozzi bifolchi, guidati da quel Ned Kelly! Propongo di organizzare qualcosa, per dare
sostegno ai nostri mariti, perchè noi, donne, dobbiamo contribuire alla nostra patria! Le nostre
mani sono il riposo del uomo, mentre il nostro grembo e la forza di questa nazione! Noi donne
dobbiamo essere ancelle dei soldati, dei nostri mariti! Dobbiamo immolarci per la nostra casa, la
nostra famiglia, i nostri mariti, la nostra patria!
Signora Woodley: ben detta, signora Kathleen!!!!

una ragazza più giovane, dopo quel discorso pone una domanda:
Ragazza giovane: ehm... signora Kathleen?
Kathleen: si, giovine donzella?
Ragazza giovane: io... ho provato una strana sensazione a vedere un ragazzo... un ragazzo bello e
carino, non so... ho sentito qualcosa dentro di me
Kathleen: signorina, vuol dire che si stanno venendo i pensieri impuri!!! non cadere nel peccato!
Non vorrai diventare una sgualdrina? Una ragazza sgualdrina e una ragazza morta!
Ragazza giovane: n...no...io...non...voglio!!!
Kathleen: allora fila a casa e leggiti la Bibbia senza fiatare... e guai a te se provi di nuovo a fare
pensieracci sconci sui ragazzi carini!!! come dice la Bibbia "chi guarda con lussuria al altro, egli
compie di adulterio"! Se non vuoi essere ritenuta un adultera, fila a casa e leggiti la bibbia, sennò
dirò a tua madre che hai fatto pensieri impuri su un ragazzo, una ragazza vergine e non sposata!
Ragazza giovane: no ti prego! Non raccontarlo a mia madre, ti prego! Non farlo! Lei mi
ucciderebbe se lo scopre!
Kathleen: allora, FILA A CASA E ATTENTA A TE!!! CAPITO???
ragazza Giovane: si, signora, scusami, non volevo...

intanto, nelle montagne rosse, nel deserto australiano, la principessa Jamshira viene portata da Ned
Kelly e i suoi uomini, nel loro covo e rifugio, in una vallata nelle montagne Rosse, dove la
principessa viene messa sotto il riparo e protezione di Ned Kelly e dei suoi uomini...

qui la principessa fa la conoscenza degli amici e compagni di Ned Kelly, tra cui Wesley, un cowboy
americano e Fai Nu, una ragazza cinese, abile nelle arti marziali, figlia di una famiglia di Cinesi
immigrati in Australia, che lavoravano come "Coolies"...

arrivando al covo, attraverso uno stretto passaggio roccioso, Ned Kelly incontrando la piccola città
di legno e pietra, che si trova dentro la vallata montuosa, dove vivono numerose persone tra cui
Aborigeni Australiani, Italiani, Irlandesi, Cinesi e Hindi (indiani del India), incontrando Wesley, che
si sta addestrando al Wu Shu, le arti marziali cinesi, assieme al gruppo di "Coolies" cinesi, liberati
da Ned Kelly e addestrato da Fai Nu, però Willard essendo un Cowboy, abituato a combattere solo
con le pistole, non è abituato a combattere con le arti marziali cinesi e nel combattimento corpo a
corpo...

Fai Nu: muovi il corpo! Usa il corpo!
Wesley: eh, si certo! "muovi il corpo!" "Usa il corpo!" più facile a dirsi che a farsi!

Per volere stesso di Ned Kelly, Fai Nu e la sua famiglia, stanno addestrando gli uomini di Ned Kelly
e la sua banda di ribelli, al uso e combattimento delle arti marziali cinesi o Wu Shu, per rendere gli
uomini di Ned Kelly, potenti e imbattibili e abili anche nel combattimento corpo a corpo, imparando
le arti Marziali dai "Coolies" cinesi liberali e portati al sicuro nel covo di Ned Kelly...

cala la notte nel covo di Ned Kelly e dei suoi uomini...

in un focolare accesso, a cui si sono radunati Ned Kelly e i suoi amici, Willard domanda alla
principessa chi sia e da dove sia originaria e che ci faceva rinchiusa e intrappolata in quel treno,
così, la principessa, inizia a raccontare la sua storia e le sue origini:

Jamshira e la figlia del Re e Regina del regno di Ghurna-Vatra, un regno del India, un piccolo
regno che si trova nelle profondità del India rurale, un regno molto antico, risalente fin dai tempi
del India Medioevale, un regno di umani, ma che aveva siglato in tempi ancestrali e remoti, un
alleanza con una razza leggendaria e mitologica, la razza dei Garuda, una razza di creature sacre,
temute e venerate come dei in India, poichè, il Garuda fu sia la cavalcatura del Dio Vishnu, che il
messaggero e tramite tra il mondo degli umani e il mondo degli dei, il mondo dove vivevano gli dei
della mitologia Induista, ovvero, i "Messaggeri degli dei", tra i Garuda, c'erano varie stirpi e razze
di Garuda, dette "Garudhai", che sono un insieme eterogeneo di razze e specie di Garuda, che a
loro volta, erano suddivisi in varie casate nobiliari e aristocratiche, da un insieme di "Famiglie"
nobili e aristocratiche di Garuda, il regno di Ghurna-Vatra era alleato della più ricca, potente e
importante casata di Garuda, ovvero, la Casata dei "Garuda d'Argento", la casata più antica
ancestrale e millenaria dei Garuda, discendente del primo leggendario "Re Garuda", che ai tempi
del antica India, ai tempi della mitologia Induista, al tempo di poemi mitologici e leggendari come
il "Mahabharata" e il "Ramayana", era alleato degli Dei Induisti, nelle guerre sia contro i
"Raksha" o "Rakshasa" i Demoni del induismo, guidati dal Re-Demone Raavan, che contro i
"Naga", una razza di uomini-serpenti, nemici e avversari dei Garuda e degli Dei induisti...

il Re Garuda, era stato il leggendario fondatore e capostipite, prima della razza dei Garuda, poi di
tutte le altre casata, clan, Stirpi, Razze e famiglie di Garudhai di tutto il mondo conosciuto...

nei tempi antichi, i fondatori del regno di Ghurna-Vatra, si erano alleati con i Garuda d'Argento, i
diretti eredi e discendenti del Re Garuda dei tempi antichi, la più antica e nobile casata nobiliare
dei Garudhai, per questo, i re e monarchi di quel regno, avevano un forte rapporto e legame con i
Garuda della casata dei Garuda d'Argento...

ma i Garuda d'Argento erano in conflitto e rivalità con una casata nemica e rivale, la casata dei
"Garuda Neri", discendenti di una stirpe di Garuda, nemica e avversaria del Re Garuda, ambivano
a combattere e contrastare i Garuda d'Argento, che da moltissimi secoli e millenni, sono gli unici
custodi e detentori del "Trono dei Garuda", ovvero, del Trono che permette a ogni re Garuda, di
poter dominare sui Cieli e su tutte le razze e specie di Garuda, poichè per via di un antico patto,
siglato in un epoca ancestrale e mitologica tra la razza dei Garuda, guidata dal Re Garuda e gli
dei Induisti, i Garuda sono i signori e capi supremi del Cielo, i Re e Monarchi su tutte le creature
alate e le creature del aria, i signori supremi delle creature alate e del aria, ovvero, gli uccelli, tutte
le creature alate del cielo...
per questo, i Garuda neri, erano in guerra e conflitto perenne, contro i Garuda d'argento, per
questo, i Garuda neri, cercavano in ogni modo e con ogni mezzo, di distruggere e annientare i
Garuda d'argento, sia perchè una razza ritenuta nemica e avversaria, sia per impadronirsi del
"Trono dei Garuda", detto anche "il Trono del Re Garuda", per questo, ebbero inizio in tempi
ancestrali e mitologici, numerose guerre, violenti e devastati tra i Garuda d'Argento e i Garuda
Neri, guerre che divennero diffusi e comuni, inizialmente nel antica India, nel India mitologia e poi,
nei mondi e dimensioni magiche, dove le razze e stirpi dei Garuda, erano emigrate, ma i Garuda
Neri, cercarono di portare e diffondere quella guerra anche nel mondo degli umani, nel mondo dei
"Mortali", come i Garuda, chiamano gli esseri umani...

il regno di Ghurna-Vatra, era un regno alleato dei Garuda d'argento, contro i Garuda neri, con i
Garuda d'argento, che erano divenuti i guardiani e custodi della casata reale dei Jamshai, la
casata reale di cui fa parte la principessa Jamshira e la sua famiglia, una casata protetta e
custodita dai garuda d'argento, una casata composta da esseri umani ibridi metà umani e metà
Garuda, i membri di una stirpe di umani, diffusa in India, nata da legami e rapporti tra umani e
Garuda, da genitori e famiglie, con Madre umana e Padre Garuda o viceversa, ovvero, madre
Garuda e Padre umano, i membri della casata di Jamshai, sono infatti, mezzi umano e mezzi
garuda, umani con il sangue Garuda, umani che hanno i poteri magici e sovrannaturali dei
Garuda...

per questo, Lord Chandar, alleato dei Garuda Neri, vuole aiutare questi ultimi a combattere i
Garuda d'Argento, cercando di sterminare i genitori di Jamshira, ovvero, la famiglia reale del
regno di Ghurna-Vatra, ma anche di uccidere la stessa Jamshira, per spazzare via la famiglia reale
del regno di Ghurna-Vatra, alleata dei Garuda d'Argento, per rimpiazzarla con la famiglia
nobiliare della casata Chandar, la famiglia di Lord Chandar, alleata dei Garuda neri, per rendere
Lord Chandar, il Re del regno di Ghurna-Vatra e così, avvantaggiare i Garuda neri, nella guerra e
conflitto, contro i Garuda d'Argento, ma Jamshira, spiega che il Garuda gigante, guardiano e
custode della famiglia reale e casata reale lealista del regno di Ghurna-Vatra, venne catturato
dagli uomini di Lord Chandar e del principe Sanjar, trasportandolo fino in Australia, per tenerlo
prigioniero e lontano dal India...

così, la principessa Jamshira, finisce di raccontare e narrare la sua storia, davanti al focolare,
ascoltata da Ned Kelly e i suoi uomini e amici...

-

i Garuda Neri sono garuda imperialisti, razzisti e suprematisti, garuda che ritiene che la razza
Garudhai", la "Razza Garuda", sia una razza mistica e ancestrale, una razza cosmica, una "Razza
divina" risalente agli albori dello spazio e del tempo e quindi per questo, una razza superiore alla
razza umana, ai comuni esseri umani mortali, i Garuda Neri, puntano e ambiscono a soggiogare,
sfruttare e schiavizzare la razza umana, ritenendo che gli umani siano "Inferiori" ai Garuda,
ritenendo che i Garuda siano una razza "immortale" e "Divina", mentre gli umani siano una razza
"Mortale" e degenerata a livello mistico e spirituale...

mentre al contrario, i Garuda d'Argento, ritengono che i Garuda e la razza umana debbano vivere in
pace e armonia, ritenendo che i Garuda, debbano essere i custodi, guardiani, protettori e difensori
del genere umano, ritenendo che i Garudhai, debbano proteggere e custodire la razza umana, non
schiacciarla o prevaricarla, non soggiogare o sfruttare la razza umana...

per questo, i Garuda d'argento, sono in guerra, conflitto e rivalità contro i Garuda neri, poichè i
Garuda d'argento, vogliono difendere, custodire e preservare la razza umana, vogliono che i Garuda,
vivano in pace e armonia, con gli esseri umani, al contrario, i Garuda Neri, odiano e disprezzano la
razza umana, ritenendola inferiore, corrotta, degenerata e decaduta, i Garuda neri, vogliono
soggiogare, opprimere e schiavizzare il genere umano, i Garuda neri, vogliono rendere i Garuda, la
razza forte e dominante, la razza dominatrice del mondo, creando un dominio e impero dei Garuda,
rendere i Garuda neri, la stirpe padrona e dominatrice del mondo...

-

Il covo e rifugio di Ned Kelly e dei "Guerrieri della croce del Sud", si trova nelle "Montagne
Rosse", una catena montuosa, una catena di montagne aride e desertiche, che si trova in una zona
remota e sperduta del deserto australiano, le montagne Rosse, sono chiamate così, poichè le loro
rocce, al alba e tramonto, sembrano di colore rosso vivo o rosso luminoso...

il covo di Ned Kelly, nelle montagne Rosse e divenuta una “Tortuga” nel cuore del deserto
australiano, un isola e faro libertà, parità e uguaglianza nel cuore del deserto australiano, un covo di
ribelli e di anti-conformisti...

il rifugio di Ned Kelly e dei Guerrieri della croce del Sud, si trovano in una vallata montuosa, in una
valle montuosa delle montagne rosse, dove Ned Kelly ha creato una popolazione e comunità di
persone scampate e sfuggite, al razzismo e xenofobia e conservatorismo della società imperiale
britannica, una società dove regnano intolleranza e discriminazioni, una società ingiusta e
prevaricatoria...
con questa popolazione di scampati e rifugiati, la valle montuosa delle montagne rosse e divenuta
una vera e propria città, un vero e proprio centro abitato, una comunità ben popolosa, nascosta in
quella valle montuosa, nascosta nelle montagne rosse, un isola di benessere e sicurezza, un rifugio e
riparo dalle minacce esterne...

una città di pietra e legno, dove persone di culture, etnie, linguaggi e proveniente diverse e
differenti, convivono assieme, in pace e armonia tra di loro, un oasi di cooperazione tra popoli e
culture diverse, tutte unite da Ned Kelly e dai "Guerrieri della croce del Sud", che vuole che i
popoli oppressi, si uniscano e cooperino tra di loro, contro l'imperialismo inglese-britannico...
poichè, in australia, popolazioni immigrate come Irlandesi, Italiani, popolazioni cattoliche,
Aborigeni Australiani, Cinesi Han e Hindi (indiani del India), sono fortemente discriminati ed
emarginati in Australia e nella società coloniale australiana, basata sul ideale del primato ed
egemonia della razza Anglosassone, della "Razza Anglica" o "Razza Britannica" o "Albionica",
ritenuta diretta discendente dei Nordici, della "Razza nordica", ma anche sul ideale del "primato" e
"Superiorità" della chiesa cristiana anglicana, rispetto alle altre chiese cristiane...

la valle nelle montagne Rosse, funge anche da centrale operative, delle operazioni e azioni di Ned
Kelly, da cui Ned Kelly e i suoi uomini, si lanciano in azioni di ribellione, contro le autorità
coloniali inglesi, guidando la lotta contro l'imperialismo britannico...

i Guerrieri della Croce del Sud, progettano a dare il via a una guerra d'indipendenza in Australia, per
scacciare gli inglesi dal Australia e creare in Australia, uno stato indipendente, la "Repubblica della
Croce del Sud" o "Repubblica della Croce Australe", una terra di pace e libertà, una terra di
cooperazione e fratellanza tra i popoli, le nazioni e le culture, una terra aperta a chiunque...
ma anche a rendere l'Australia, ovvero, la "Repubblica della Croce del Sud", un baluardo e
roccaforte del Anti-Imperialismo e del Anti-Colonialismo nel emisfero Australe, per mettersi a capo
e guida dei popoli oppressi e soggiogati dal imperialismo e dal colonialismo, aiutando i popoli afro-
asiatici, a combattere e contrastare le potenze coloniali Europee, questo nei piani e progetti di Ned
Kelly e dei "Guerrieri della Croce del Sud"...

-

intanto, l'indomani mattina, nel deserto australiano...
Lord Chandar, guida le sue truppe e soldati, dei guerrieri, simili ai guerrieri del antica India e dei
poemi mitologici indiani, come il “Mahabharata” e il “Bhagadav Gita”, al assalto del covo di Ned
Kelly, verso il covo di Ned Kelly, progettando di attaccarlo e assediarlo

principe Sanjar: Lord Chandar, ma e prudente e sicuro, mandare il vostro esercito contro quel covo
di ribelli?
Lord Chandar: sicuro? SICURISSIMO, signor mio! Quei guerrieri sono i discendenti degli Arya,
degli Ariani, sono i figli di una stirpe di nobili! Di una stirpe di signori d'alto rango! Egli sono una
razza guerriera, egli hanno un sangue guerriero nelle loro vene, egli sono armi da guerra viventi!
Egli sono la forma fisica della guerra! Egli hanno ogni miglior attributo che possa avere un
guerriero! Un solo di quei guerrieri, potrebbe massacrare e macerare qualunque armata senza
problemi, egli sono guerrieri di nascita, egli hanno la spada fin da quando giaciono nella culla,
egli sono guerrieri di nascita! Nascono guerrieri! Crescono guerrieri! Muoiono guerrieri! Egli
sono una razza virile! Di uomini forti! Altro che quegli effeminati del Inghilterra!
Principe Sanjar: amico! Stai per caso mettendoti a schernire coloro che ti hanno permesso di venire
fin qua, assieme al tuo esercito??
Lord Chandar: ascoltami, lurido mortale! Pieco essere di materia corrotta! Sappi che dalle mie
parti, le storie narrano che i figli di Arya, abbiano dei poteri mistici, egli sono Uomini-Dei fatti di
pura luce! Si narrava che essi, avessero la pelle di Perla, ovvero, la pelle degli Dei, si narrava che
avessero il sangue degli Dei e gli attributi di un dio! Almeno, così si diceva, dalle mie parti...

l'esercito degli Ksatriyah di Lord Chandar, piazzato davanti al covo dei ribelli, lo assalta, con armi
in mano...

ma Willard, a bordo di un carro trainato da cavalli, tiene una mitragliatrice “Maxim”,che Williard,
usa per falciare di mitragliate i “Guerrieri Arya” o “Guerrieri Solari”,

le forze ribelli, guidate da Ned Kelly, sono armate con candelotti di dinamite, che accendenole le
lanciano contro i guerrieri Ksatriyah, al ordine di Guan fei, i ribelli sprigionano sui guerrieri
Ksatriyah, letteralmente,una “pioggia” e grandinata di candelotti di dinamite, che accesi, scatenano
un insieme di esplosioni e una “Tempesta di fuoco”, contro i guerrieri Ksatriyah,

i guerrieri Ksatriyah, sono armati con armi medioevali, con armature, Spade, scudi, Lance e
alabarde, archi e frecce, si tratta di un esercito molto numeroso, in maggioranza numerica, rispetto
ai ribelli di Ned Kelly...

i ribelli di Ned Kelly, anche se sono in minoranza numerica, solo 100 persone, sono però armati fino
ai denti, con armi del tardo XIX°secolo,con armi “Moderne” per l'epoca...

mentre dei Ribelli, armati con rudimentali fucili di precisione, delle Winchester M1897, dotate di un
mirino ottico, bersagliano a distanza, i guerrieri Ksatriyah, causando numerosi morti tra questi
ultimi,

Lord Chandar: maledetti vigliacchi, combattete in campo aperto, se siete dei veri guerrieri!

Sentendo le frasi di sfida, lanciate da Lord Chandar, Ned Kelly, ordina ai suoi ribelli, di indossare le
armature e così, uscendo dalle loro, posizioni, a mani nude, con solo le armature, armature
metalliche spese e pesanti,

i Ribelli, con indosso le armature, escono dalle loro posizioni e scendono nel campo di battaglia, a
mani nude, senza armi, con soltanto le loro armature...
Lord Chandar: ma... ma sono pazzi! Si lanciano a mani nude, contro un esercito armato!!!
ma Chandar, non perdendo di morale, ordina ai suoi uomini...
Lord Chandar: Figli del sole! Stirpe degli Dei! Non abbiate paura, poiché un figlio di Arya non ha
mai paura della morte! Forza! Voi che siete degli Dei scesi in terra, voi che siete i figli degli dei!
Voi che siete trascendenti! Voi che siete pura forza mistica... AL ATTACCOOHHH!!!!!

ma i guerrieri corazzati di Ned Kelly, aspettano l'arrivo dei guerrieri Ksatriyah, che si lanciano,
urlanti, contro i guerrieri corazzati, colpendo ripetutamente le loro armature, con spade e lance e
mazze ferrate, ma non sortendo alcun effetto, lasciando spiazzati e sbalorditi i guerrieri Ksatriya,
che a occhi aperti e spalancati, con parecchi punti interrogativi, sopra la loro testa, si domandano...
guerrieri Ksatriyah: EH? UH?
Guerrieri Ksatriyah: oh... oohhhhh! Qui si mette male per noi!!!

così, i ribelli di Ned Kelly, a mani nude, ma con le armature pesanti, prendono a pugni e caricano di
botte e calci, i soldati Ksatriyah, poiché le armature pesanti che i ribelli indossano, permettono
pugni e calci potenziati e più forti e dolorosi e dannosi, rispetto i pugni a mani nude, con i guerrieri
Ksatriyah, che vengono letteralmente massacrati di botte, con pochi ribelli che da soli, grazie alle
armature corazzate, riescono a tener testa anche a cinque guerrieri messi assieme o anche di più,

con l'esercito degli Ksatriyah, sbaragliato e fatto a pezzi, i pochi guerrieri Ksatriyah rimasti,
scappano e fuggono a gambe levate, mentre i soldati coloniali Indiani, che affiancano il Principe
Sanjar e spaventati dai guerrieri corazzati di Ned Kelly, scappano e disertano a gambe levate,
scambiando Ned Kelly in armatura e i suoi soldati corazzati, per dei demoni o dei mostri o degli
spiriti maligni...

soldato indiano 1: “Aiuto! Un demone di metallo”
soldato indiano 2: “per Lord Rama! Questi sono spiriti maligni!”

così, sia gli Ksatriyah che i soldati coloniali indiani, scappano a gambe levate, dandosi alla fuga...
poiché, molti Ksatriyah, finiscono spaventati e terrorizzati dalle armature di Ned Kelly, provando
paura e timore per le corazze pesanti dei “Guerrieri della Croce del Sud”, che i guerrieri Ksatriyah,
vedono come una cosa magica-mistica, come una forma di stregoneria o di potere semi-divino,
poiché, le armature pesanti, dalle zone rurali del India, da cui provengono gli Ksatriyah, sono cose
rare o bizzarre o poco comuni...

Lord Chandar: no!NO! NOO!!!NOOOHH!!! comè possibile! E impossibile! Ma questo e uno
scherzo! Un esercito di nobili! Un esercito di una casta alta! Un esercito di guerrieri nati! Un
esercito di uomini solari! Massacrati da un pugno di manigoldi, da una feccia di bassa classe! Che
vergogna! Cosa ne sarà del mio onore???

Lord Chandar, allora, infuriato, ordina ai suoi uomini, di liberare il Garuda e di aizzarlo contro i
ribelli di Ned Kelly...

Lord Chandar: maledizione! Liberate il Garuda! SUBITO!!!

così, il Garuda viene liberato dalle sue catene e viene aizzato contro i ribelli di Ned Kelly...

il Garuda d'argento, inizialmente, vola in Cielo e poi giunge in picchiata al suolo, atterando al suolo
con le sue gambe, ma l'atterraggio, causa una violenta onda d'urto e un piccolo terremoto, una quasi
scossa sismica, causata dal impatto del Garuda, sufficiente a far tremare violentemente il terreno...

inizialmente, il Garuda con le sue grandi ali, le agita, causando il sollevarsi di una violenta e
devastante ondata di vento forte, che causa una vera e propria tempesta di sabbia, ma le armature
dei “Guerrieri della croce del Sud”, sono abbastanza pesanti e potenti, da tenere al suolo gli uomini
di Ned Kelly e a difenderli dalla tempesta di sabbia...

allora, il Garuda, prova a colpire il suolo con dei pugni, causando delle grandi esplosioni e grandi
crateri, che sollevano sabbia e terreno, causando grossi buchi nel suolo, così, gli uomini di Ned
Kelly, con una ritirata momentanea, raggiungono le rocce e saltano in groppa ai loro cavalli,
correndo a massima velocità, attorno al garuda, dotati di Corde e di “Lazi” da Cowboy...

ma i ribelli di Ned Kelly, come lo stesso Ned Kelly, dopo uno sbaraglio iniziale, riescono a tener
testa al Garuda, anche se a fatica e con molto impegno...

Ned Kelly, assieme ai suoi uomini, lanciando le corde al unisono, contro le zampe del Garuda,
cercando di legarlo e intrappolarlo...

ma il Garuda, raccogliendo le sue forze, solleva il Braccio, con una forza talmente poderosa, da far
volare in aria Ned Kelly, che viene disarcionato dal suo cavallo, volando in aria, tenendo le mani
afferrate alla corda, ruotando in aria, spinto dalla poderosa forza muscolare del Garuda, con
l'armatura di Ned Kelly, che è talmente potente, che quando quest'ultimo impatta, contro il suolo,
l'armatura di Ned Kelly resiste a ogni cosa, distruggendo e devastando ogni cosa che gli capiti a tiro
o si trovi nei paraggi, con il risultato, che Ned Kelly, sbattuto in ogni dove, dalla corda che lo tiene
legato al Garuda, si scontra e impatta contro alberi di Eucalipto, contro rocce, pareti montuose e
contro il suolo stesso, abbattendo e demolendo alberi e grosse rosse, causando grandi voragini e
buche nel terreno, poi Ned kelly, molla la presa, colpendo ripetutamente il terreno, cadendo a terra,
privo di sensi, coperto dal terreno e dalla sabbia Rossa...

ma, quando le cose stanno per mettersi male per i “Guerrieri della Croce del Sud”, il guerriero
Garuda, riconoscendo a distanza, la principessa Jamshira, si calma e manseutisce, anche dopo che la
principessa Jamshira, implora al Garuda, di fermarsi, spiegandogli ad alta voce che Ned Kelly e i
suoi amici, non sono cattivi o malvagi, che sono delle brave persone, che i veri malvagi, sono il
Principe Sanjar e Lord Chandar e i loro uomini...

così, il Garuda, rinuncia a combattere contro gli uomini di Ned Kelly e si ritorce contro i soldati
coloniali inglesi del Principe Sanjar...

-

dopo quella sonora sconfitta, che gli Ksatriyah, hanno subito nel campo di battaglia, Lord Chandar,
inizia a piangere disperatamente, abbandonandosi a un pianto isterico, sentendosi scioccato e
traumatizzato da quel evento, non riuscendo a capire o comprendere come sia possibile che un
esercito di una casta d'alto rango del sistema castale induista, appartenenti a quelli che Chandar
ritiene una “Razza superiore” o una “razza guerriera” o una “Razza nobile”, ad essere stato
massacrato facilmente, senza problemi, da solo 100 persone, con corazze pesanti e spesse e armi
moderne...

-

si scopre che Lord Chandar, riponeva troppa fiducia nei guerrieri Ksatriyah, poiché dalle sue parti,
in India, nelle zone rurali, si credeva e riteneva che le persone di pelle chiara, avessero dei poteri
magici o mistici, che coloro avevano la pelle chiara fossero dei principi o dei nobili, poiché ritenuti
discendenti degli “Arya”, degli “Ariani”, sopratutto, Lord Chandar racconta al principe Sanjar che
in un villaggio del India rurale, le persone dalla pelle chiara erano venerati come dei e divinità,
convinti che le persone dalla pelle chiara, avessero dei poteri magici o mistici, che fossero delle
creature magiche o semi-divine o entità mistiche...

-

ma i Sicari e "Guerrieri volanti" dei Garuda neri, guidati da Lord Chandar, si infiltrano nel covo di
Ned Kelly, nelle montagne rosse, rapendo e catturando la principessa, legandola e portandosela via,
portandola a Sidney, dove Lord Chandar, cerca sia di farsi incoronare come nuovo re del Regno di
Vasha-vatra, che di uccidere la principessa, per sbarazzarsene e levarsela di torno

il Garuda gigante, però, entra in contatto e legame telepatico con Ned Kelly, instaurando un "Ponte
telepatico" con Ned Kelly e comunicando direttamente nella mente e pensiero di Ned Kelly...

Garuda d'argento: Umano! Ascoltami, umano!
Ned Kelly: ma... ma chi parla? Chi sta parlando?
Ben presto, la misteriosa voce invisibile, proveniente dal Garuda, si diffonde tra tutti gli uomini di
Ned Kelly
Garuda d'argento: sono io, il Garuda d'Argento, principe guerriero del Regno dei Garuda
d'Argento, discendenti del Sommo Re Garuda! Vogliono riconoscerti la sua bravura e abilità
guerriera, il tuo impegno a difendere e proteggere la principessa del Regno di Ghurna-Vatra...
Ned Kelly: ma... ma cosa vuoi da me e dai miei uomini?
Garuda gigante: ascoltami, guerriero umano dalla possente armatura, io e te, dobbiamo unire le
forze, per salvare Jamshira e combattere l'oscura cospirazione e macchinazione che minaccia il
mio regno d'origine, ma avrò bisogno del tuo aiuto e del aiuto di tutti i tuoi uomini e amici"
Ned Kelly: lo avrai il mio aiuto! E avrai anche l'aiuto di tutti i miei uomini e i miei amici, noi siamo
tutti con te!!!

così, per salvare la principessa, Ned Kelly e i suoi uomini, si alleano con il Garuda gigante,
mettendosi d'accordo, per salvare la principessa in pericolo...

-

si rivela che i guerrieri Garuda, che faceva da guardia del corpo a Lord Chandar, sono dei Garuda
Mutantropi, dei Garuda in forma umana, dei Garuda che tramite poteri magici e mistici, possono
assumere forma umana o trasformarsi in esseri umani, per confondersi e mescolarsi con la
popolazione umana, ma che al occorenza, possono trasformarsi in garuda, di dimenzione e altezza
umane, usando i poteri magici e mistici dei Garuda...

-

così, il Garuda, per salvare la principessa Jamshira, prende il volo e si alza in volo, volando in
direzione di Sidney, per salvare Jamshira e combattere gli uomini di Lord Chandar e i Garuda
Neri...

gli uomini di Ned Kelly, così, indossano le loro armature e armandosi fino ai denti, prendendosi con
loro, tutte le armi che hanno, che custodiscono negli arsenali nel sottosuolo della valle delle
montagne rosse, partono in direzione di Sidney, con una grossa carovana di uomini, armata fino ai
denti...

Aislin, cerca di unirsi alla spedizione, ma Ned Kelly si oppone, vietando ad Aislin, di unirsi alla
spedizione, dicendogli che lei e ancora troppo piccola e ancora troppo giovane, per partecipare a
missioni così pericolose e rischiose, così, Aislin a malincuore, decide di restare nella valle delle
montagne rosse...

cala la notte e a Sidney, gli uomini di Lord Chandar, tengono la principessa Jamshira, prigioniera
nella villa di Lord Sanjar o Principe Sanjar, con Lord Chandar e al interno della villa del Principe
Sanjar, ha organizzato un grande evento, un grande ricevimento, dove Lord Sanjar, progetta di farsi
incoronare come nuovo Re e monarca del Regno di Ghurna-Vatra e di farsi incoronare come re e
signore supremo del regno di Ghurna-vatra e di far credere a tutti che la principessa Jamshira, sia
morta, in modo da fregare e imbrogliare le leggi di successione dinastica del regno di Ghurna-Vatra
e di ottenere il trono di quel regno...

ma Aislin, in cerca di avventura, è partita di nascosto dalla valle delle montagne rosse, seguendo la
spedizione e arrivando fino a Sidney, venendo aiutata da Bugghy, il suo Koala...

Aislin, si infiltra nella villa di Lord Sanjar, aiutata dal suo Koala, per salvare e liberare la
principessa Jamshira...

ma inizialmente, Aislin viene scoperta e catturata dalle guardie della villa, ma viene salvata in
tempo da Fai Nu

Fai Nu: accidenti a te! Ned Kelly ti aveva detto di restare al sicuro nella vallata!
Aislin: ma non possono starmene nascosta, quando Ned Kelly rischia la vita! Io devo aiutare Ned
Kelly! E anche un mio dovere!!!

così Fai Nu e Aslin, uniscono le forze, facendosi largo per i corridoi della villa, combattendo contro
gli uomini di Lord Chandar, raggiungendo la principessa Jamshira e liberandola...

-

quando delle vedette inglesi, avvistano Ned Kelly, arrivare assieme ai suoi uomini, lancia l'allarme,
con l'esercito Inglese, che si mobilita, schierando cannoni e mitragliatrici Gatling e mitragliatrici
Maxim, preparandosi a combattere l'imminente assalto da parte di Ned Kelly e dei suoi uomini...

Ned Kelly e i suoi uomini, divenuti un vero e proprio esercito, dotato di armature pesanti, assaltano
in groppa ai loro cavalli, la città di Sidney, si scontrano contro l'esercito inglese, schierato in difesa
della città di Sidney...

ma dopo aver rubato la locomotiva corazzata dalla stazione ferroviaria di Sidney, Wesley usa
quest'ultimo veicolo, per sfondare e sbaragliare le postazioni difensive del esercito inglese a Sidney,
permettendo a Ned Kelly e i suoi uomini, prima di dilagare nella Città e poi di assaltare la villa del
principe Sanjar, difesa da soldati anglo-Indiani e dai guerrieri-Garuda neri di Lord Chandar...

-

Lord Chandar e i suoi uomini, riescono ad evocare un Garuda Nero gigante, che scende dalle nuvole
e arriva a Sidney...

Lord Chandar ha evocato il Garuda nero gigante, come mezzo estremo e disperato, per fermare Ned
Kelly e i suoi uomini...

il Garuda nero cerca di aggredire Ned Kelly e i suoi uomini, ma viene fermato e combattuto in
tempo, dal Garuda d'Argento che arrivando in volo, giunge in tempo per salvare la situazione,
arrivando a combattere e scontrarsi contro il Garuda Nero, ingaggiando una violenta e furiosa
battaglia, che causa accidentalmente, la distruzione e devastazione, di grossa parte di Sidney,
causando il panico e il caos nella popolazione...

-

Wesley, prende il possesso alla stazione ferroviaria di Sidney, di una "Locomotiva Corazzata
d'assalto", un treno corazzato da combattimento, armato con due cannoni a raffica ai lati della
Locomotiva, una delle tante invezioni belliche avanzate, create da Lord Peyton, magnate inglese
delle tecnologie "Steampunk" e delle tecnologie militari avanzate, situate in Australia, Wesley
tramortendo gli uomini del principe Sanjar a guardia del veicolo, ne prende il possesso e
accendendolo, esce dalla ferrovia di Sidney, riuscendo a far muovere la locomotiva corazzata
d'assalto, a massima velocità, per le strade di Sidney, scontrandosi contro l'esercito Inglese-
britannico...

-

Ned Kelly e i suoi uomini, si scontrano contro i guerrieri garuda neri del “Ordine di Krish-Nutra”,
che si rivelano dei guerrieri forti e potenti, guerrieri dotati di poteri magici e sovrannaturali, i poteri
magici dei “Garudhai”...

ma Amedeo Murazzi, interviene in tempo, risolvendo la situazione, tramite la sua ultima
invenzione, che sta progettando e realizzando nella sua caverna-fornace-officina, ovvero, un
“Mecha” Steampunk a Vapore, una “Macchina PneumoAntropica da combattimento”, come la
chiama Amedeo Murazzi, che armata a un fianco di una mitragliatrice “Gatling” e al altro fianco, di
un cannone automatico, spara a raffica contro i Guerrieri Krish-Nutra, alcuni guerrieri Krish-Nutra,
sono colpiti e investiti dalla ondata, marea e fiumana di cannonate, proiettili e mitragliate, altri
invece, con abili mosse acrobatiche e poderosi salti, riescono ad evitare e schivare, anche se a fatica,
le cannonate e mitragliate...

mentre la principessa Jamshira, viene messa sotto la protezione di Ned Kelly e dei suoi uomini,
Aislin e Fai Nu, raggiungono rapidamente la zona di Sidney, dove i Ganeshi, degli elefanti giganti
antropomorfi, sono tenuti prigionieri, riuscendo a liberarli e permettendo ai Ganeshi di scatenarsi,
devastando grossa parte di Sidney e scontrandosi contro l'esercito Inglese...

i Ganeshi, raggiungono la villa del Principe Sanjar, distruggendola e devastandola, prendendo e
afferrando i guerrieri di Krish-Nutra, schiacciandoli con le zampe, oppure, afferandoli con le loro
mani-zampe, per poi scaraventarli verso il cielo, verso le stelle, alla massima lontananza, ma con
una potenza, pari a quella di un proiettile o di un lampo o di una catapulta, sconfiggendo e
sbaragliando i guerrieri di Krish-Nutra...

i Ganeshi, intervengono in aiuto e soccorso del Garuda d'Argento, aiutandolo a combattere e
contrastare il Garuda Nero...

ma il Garuda Nero, si rivela abbastanza forte e potente da tener testa ai Guerrieri Ganeshi, riuscendo
a sconfiggerli e sbaragliarli...

-

così, Sidney, viene devastata dal combattimento tra il Garuda d'Argento, il Garuda fedele e devoto
alla "Casata dei Garudhai" e contro il "Garuda Nero", il garuda nemico e rivale del Garuda
d'argento, che ambisce a sterminare e distruggere tutti i membri della casata nobiliare dei Garudhai
d'Argento.
Il Garuda d'argento, raggiungendo il porto di Sidney, afferra una nave, un battello a vapore,
usandolo come una "Mazza" gigante con cui colpisce violentemente e furiosamente il Garuda nero,
arrivando a distruggere e sfasciare violentemente la nave, che urta e si rompe al contatto violento
con il garuda Nero e il suo corpo

-

mentre, Ned Kelly e i suoi uomini, assaltano la villa del principe Sanjar, per salvare e liberare la
principessa Jamshira, facendosi largo tra gli uomini del principe Sanjar, Ned Kelly e i suoi uomini,
liberano la principessa Jamshira e recuperano anche Fai Nu e Aislin...

Fai Nu, aiuta Ned Kelly e i Guerrieri della croce del Sud, a combattere gli uomini di Lord Sanjar,
usando e impiegando le arti marziali cinesi e mosse da combattimento acrobatiche, correndo sulle
pareti dei corridoi, illudendo gli spari e armi da fuoco dei soldati anglo-Indiani del principe Sanjar...

intanto, Wesley, a bordo della sua locomotiva corazzata, nota che il Garuda d'argento, si trova allo
sbaraglio, si trova in difficoltà, poiché, il Garuda nero, si sta rivelandosi più forte e potente del
Garuda d'Argento e lo sta massacrando ed è sul punto di sconfiggere e sbaragliare il garuda
d'Argento, ma Wesley, per salvare la situazione, carica al massimo, la locomotiva corazzata e
sparando a raffica, con i cannoni automatici, piazzati ai lati e fianchi della Locomotiva corazzata,
sparando a raffica contro il Garuda nero, per distrarlo e indebolirlo, distogliendone l'attenzione dal
Garuda d'argento, Wesley allora mettendo a massima velocità la locomotiva corazzata, si getta a
massima velocità, contro il Garuda nero, sperandolo e colpendolo duramente a una Zampa-piede,
distraendo il Garuda nero, ma senza fargli nulla, ma questo fa solo arrabbiare e infuriare il Garuda
nero ancora di più, che inferocito, notando la locomotiva corazzata, che lo sta distraendo, lo afferra
con la mano, con Wesley, che però e rimasto a bordo, che per non cadere al suolo, si afferra alle leve
della stanza di comando della locomotiva corazzata, con Wesley che si spaventa e si preoccupa,
mentre tenendo in mano la locomotiva corazzata, il Garuda nero, infuriato, prima guarda male
Wesley e poi gli urla addosso, facendo un roboante verso di un aquila...

ma Wesley, attiva in tempo i cannoni a raffica ai lati della locomotiva, che sparano addosso agli
occhi e faccia del Garuda nero, colpendolo nel suo punto debole, ovvero, gli occhi, ferendo
gravemente il Garuda nero e permettendo al garuda d'argento, di tornare alla carica e di colpire
ripetutamente il Garuda nero, ferendolo gravemente e riuscendo a sconfiggerlo, ma il garuda nero,
perde la presa, facendo cadere sia la locomotiva, che Wesley, che perdendo la presa, inizia a cadere
al suolo...

la principessa Jamshira, preoccupata e spaventata, vedendo Wesley, cadere verso il suolo, inizia ad
avere delle lacrime di disperazione e con tutta la sua forza, dalla sua schiena, escono e scaturiscono
delle due grandi ali di aquila, facendo trasformare Jamshira, in una ragazza mezza umana e mezza
garuda, che si lancia in volo e afferra in tempo Wesley, afferandolo in aria, con un piede-zampa
d'aquila, mentre la locomotiva corazzata continua a cadere...

al suolo, Lord Chandar, infuriato uscendo dalla sua villa, inizia a gridare delle maledizioni, contro
Ned Kelly e i suoi uomini:

Lord Chandar: “Maledetti! Siate maledetti! Possa l'ira degli dei abbattersi su di voi, possiate o voi,
essere massacrati dai nobili guerrieri di Kurukshetra! Essere o voi, divorati dai Naga!”

ma Lord Chandar, guardando verso l'alto, nota con orrore e troppo tardi, che la locomotiva
corazzata, sta cadendo a terra, ma verso di lui, con la locomotiva corazzata, che impatta al suolo,
schiacciando e stritolando Lord Chandar, uccidendolo...

Lord Chandar: oh.... maledizione... (l'ultima frase che dice Lord Chandar prima di morire, ucciso
dalla locomotiva corazzata caduta dal cielo)

mentre il Garuda nero, viene sconfitto e sbaragliato dal Garuda d'argento, che quest'ultimo, ha la
meglio sul Garuda nero...
il Garuda d'argento, esce così vittorioso dal combattimento contro il Garuda Nero...

il Garuda d'argento, riesce a sconfiggere e sbaragliare, dopo un lungo, violento e furioso
combattimento, il Garuda nero, facendolo cadere a terra, ma l'impatto al suolo del corpo senza vita
del Garuda nero, causa la distruzione e devastazione di grossa parte di Sidney...

Jamshira, giunge a terra, riportando al suolo Wesley e rivelando a tutti la sua vera identità:
la principessa Jamshira, come i membri della sua casata reale, erano in realtà esseri mezzi umani e
mezzi garuda, dei Mutantropi Umano-Garuda, che erano nati da rapporti misti tra umani e garuda
(in forma umana), che aveva creato una nuova stirpe di Umani, con i poteri magici e mistici dei
Garuda, umani ma con gli stessi poteri e capacità dei Garuda, Jamshira, non aveva potuto usare i
suoi poteri magici, poiché, il Principe Sanjar e Lord Chandar, avevano imposto su di lei, un Sigillo
magico, un Sigillo che impediva a Jamshira, di poter usare e impiegare appieno i suoi poteri
“Garudhai”, tenendola rinchiusa e prigioniera, in una specie di “Prigionia magica”, che impediva a
Jamshira, di potersi “esprimere”, di poter sprigionare o usare liberamente i suoi poteri magici e
mistici, ma quel avventura, ha permesso a Jamshira, di liberarsi di quel sigillo e di fare pieno uso
dei suoi poteri e facoltà magiche...

dopo che il Garuda nero e stato sconfitto e dopo che Lord Chandar e morto, il Garuda d'argento, si
avvicina verso la principessa Jamshira, mettendola sopra la sua mano e trasportandola nella spalla
del garuda d'argento, sia Jamshira, che il Garuda d'argento, ringraziano così Ned Kelly e i suoi
uomini, di aver salvato e protetto la principessa Jamshira e di aver salvato il regno di Ghurna-Vatra,
dalle minacce e mire, da parte di Lord Chandar e dei Garuda neri, il Garuda d'argento, ringrazia Ned
Kelly e i suoi uomini, comunicando mentalmente, direttamente nella mente e pensiero dei
protagonisti, tramite una voce invisibile, che viene direttamente dal Garuda d'Argento...

così, dopo gli ultimi saluti e ringraziamenti, il Garuda d'argento, assieme alla principessa Jamshira,
prendono il volo e partono, volando nel cielo, allontanandosi nelle stelle, partendo per un lungo
volo, in direzione del India, per ritornare a casa, nel regno di Ghurna-Vatra, con Ned Kelly e i suoi
uomini e amici, che danno l'ultimo saluto alla principessa Jamshira e al Garuda d'Argento, dopo
aver trascorso dei bei momenti con la principessa Jamshira e aver instaurato una forte e profonda
amicizia con quest'ultima...

così, Ned Kelly e i suoi uomini, partono a bordo dei loro cavalli, lasciandosi dietro alle spalle, una
Sidney devastata e ritornando al loro covo...

Wesley: peccato, quella ragazzina era simpatica, mi ci ero quasi affezzionato a lei
Aislin: che peccato! Uffa! Quella si che era una ragazza simpatica, ero divenuta una sua amica!
Ned Kelly: chissà, magari un giorno, la reincontreremo di nuovo, oramai quella e divenuta una
nostra amica e sarà sempre il benvenuto nella nostra valle, nelle Montagne Rosse

gli uomini di Ned Kelly, si allontano così, nella notte, nel deserto australiano...

parte una voce fuori campo:
“ anche questa volta, Ned Kelly aveva combattuto le forze del male e salvato un intero regno dalla
distruzione, Ned Kelly, aveva compiuto un altra delle sue grandi imprese, da eroi, i guerrieri della
croce del Sud, erano ritornati così nella valle delle Montagne rosse, ma altre e nuove minacce,
attendevano Ned Kelly e i guerrieri della Croce del Sud e anche questa volta, Ned Kelly e i
guerrieri della croce del Sud, sarebbero sempre stati pronti a combatterle e contrastarle”

FINE