You are on page 1of 1

24 Serie C R L’inchiesta DOMENICA 13 GENNAIO 2019 LA GAZZETTA SPORTIVA

Caos calendario:
pausa e quando abbiamo ripre-
so abbiamo effettuato un ri-
chiamo senza grossi volumi. La
prestazione generale andrà in-
contro a un decadimento verso

c’è un ingorgo in C
il finale e noi aiuteremo i ra-
gazzi con integratori ed esami.
La pausa associata a una ripre-
sa con un calendario così inten-
so rende tutto più complicato»

Entella, che stress NORMALITA’ C’è anche chi il ri-
torno lo vivrà al limite della
normalità, come il Francavilla.
«Eppure non è facile – spiega il

6 gare in 21 giorni
preparatore Renzo Ricci – per-
ché avremo subito tre partite in
sette giorni alla ripresa con un
turno infrasettimanale in tra-
sferta. Abbiamo sfruttato la
settimana dopo la pausa per

1L’impegno di Coppa non spaventa Boscaglia caricare un po’ visto che poi sa-
rà quasi impossibile, si andrà

«Un premio. E ci servirà il lavoro fatto in estate»
avanti con il mantenimento. E
quando ci sarà il turno di mer-
coledì, sarà la partita prece-
dente della domenica a farci
mesi, per altri potrebbe esserci anche da allena-
Matteo Brega uno scorrimento regolare ver- mento. Ascolte-
so la fine della stagione. E la COSA CAMBIA remo molto la

N
ella composizione della preparazione atletica? «Il ritiro? Non ci squadra che ci
lista elitaria delle (po- darà indicazione
che) cose certe della vi- MANTENIMENTO Partiamo da credo molto, ma su come usciran-
ta, la Serie C di quest’anno non chi avrà molte pratiche da sbri- l’hanno chiesto no dalle partite».
può certamente prestarsi come gare come l’Entella di Roberto i giocatori» Marco Greco,
un individuo affidabile. Dopo Boscaglia (6 gare da recupera- Roberto Boscaglia, 50 anni, tecnico dell’Entella KULTA preparatore del-
un avvio di campionato atipico, re), attesa da 6 partite in 21 Il preparatore l ’A l b i n o L e f f e ,
allungato come un maglione giorni fermandoci solo all’arco sulla forza. Mi mancherà non dro Dal Canto, può sorridere vi-
infeltrito, vediamo se il tempo temporale 14 gennaio-3 feb- avere la settimana classica du- allenatore del- dell’AlbinoLeffe: «Una sto che il girone
sarà galantuomo definendo un braio. «La partita di Coppa Ita- rante la quale lavorare sull’in- l’Arezzo, la pen- settimana per B è il meno
quadro veritiero sui rapporti di lia di lunedì contro la Roma è tensità. Intensità che ritrovere- sa così. «Il ritiro ricaricare la squadra» squassato dai re-
forze dentro i tre gironi. Sarà uno straordinario regalo che ci mo solo durante le partite. E il pre gara casalin- cuperi. «Ci
comunque una discesa verso il siamo fatti quindi è un privile- ritorno sarà anche più difficile ga non serve, è un malcostume aspettano comunque 8 partite
finale di stagione piena di cur- gio, non un impedimento in vi- visto che crescerà la fatica e ini- italiano. Invece, al contrario, in 29 giorni da quando inizie-
ve pericolose e di saliscendi sta – spiega l’allenatore -. Sia- zierà a pesare lo stress. L’im- quello precedente le gare in remo per questo la settimana di
che spezzano il ritmo. Tra gare mo alle prese con un campio- portanza delle rotazioni emer- trasferta può aiutare moltissi- rientro dalle ferie è servita per
da recuperare, il calendario nato stranissimo e senza cer- gerà così come la possibilità di mo visto che si viaggia per di- caricare i giocatori. Non so
classico, la Coppa Italia di C, tezze sulle promozioni in B. avere quasi due squadre a di- verse ore in pullman. Ecco, in quando potremo rifarlo. Con
quella nazionale che vede an- Dal punto di vista fisico ci rite- sposizione». Ma con gare così quel caso io sarei anche per due Marcolini (lo staff nuovo è arri-
cora in corsa l’Entella e la situa- niamo fortunati per il lavoro ravvicinate, il ritiro serve? «Ci giorni di ritiro.. La pausa è sta- vato a fine novembre, ndr) ci si
zione più nera che grigia del fatto in estate, una lunga pre- ho sempre creduto poco – chiu- ta rigeneratrice soprattutto dal confronta. E abbiamo appurato
Pro Piacenza, è difficile fissare parazione che ora ci porterà de Boscaglia -, ma me lo hanno punto di vista mentale». Stefa- che chi recupera più veloce-
paletti rigidi sulla sequenza de- anche nel ritorno a fare un la- chiesto i ragazzi, quindi ben no Bortolan, preparatore della mente sono i difensori centrali
gli incontri. Ecco allora che se voro di mantenimento. Con un venga per stare insieme e rego- Pro Vercelli spiega: «Abbiamo con il regista, più lentamente
per qualcuno ci sarà traffico calendario così fitto lavorere- lare gli ultimi pasti e i riposi». consegnato un programma di gli altri».
pesante per i prossimi cinque Vito Grieco, 47 (Pro Vercelli) mo molto sullo scarico e meno Su questo tema anche Alessan- lavoro da svolgere durante la © RIPRODUZIONE RISERVATA

CHI DEVE GIOCARE DI PIU’ GIRONE B CHI DEVE GIOCARE DI MENO Serie B: il 18 via al ritorno Venerdì 18, ore 21 Palermo-
GIRONE A TERNANA 21 partite (+6 eventuali 8in GIRONE C Salernitana (0-0). Sabato 19, ore 15
IN CAMPO ENTELLA 26 partite (+10 eventuali in
Coppa Italia).
Coppa Italia di C) JUVE STABIA, CASERTANA,
RENDE, VIBONESE,
CLASSIFICA Palermo 37; Brescia,
Pescara 32; Lecce, Verona 30;
Carpi-Foggia (2-4), Crotone-Cittadella
(0-3), Lecce-Benevento (3-3); ore 18
PRO VERCELLI PRO VERCELLI 22 (+6 even. in Coppa
Italia di C) GIRONE C
SICULA, RIETI, BISCEGLIE, MATERA e
PAGANESE 17 partite
Benevento 29; Spezia, Cittadella,
Perugia 26; Ascoli, Salernitana 24;
Perugia-Brescia (1-1). Domenica 20,
ore 15 Cosenza-Ascoli (1-1), Padova-
AL 2° POSTO SIENA A 21 (+6 eventuali in Coppa VITERBESE 25 (+5 eventuali in Coppa Cremonese 22; Venezia 21; Cosenza 19;
Carpi 17; Livorno 15; Foggia (-8),
Verona (1-1); ore 21 Pescara-
Italia di C) italia di C) Cremonese (1-1). Lunedì 21, ore 21
NOVARA 21 (+6 even. in Coppa di C) Crotone 13; Padova 12. Spezia-Venezia (0-1). Riposa Livorno.

MERCATO DI B E C IL CASO

Blitz del Venezia: A. Rossi L’a.d.delTeramo
ne, nonostante la ricca offerta
della Cremonese (pronta a pa-
gare 1,5 milioni il cartellino),

elacamorradifesa:
che ora potrebbe virare su Bu-

Il Palermo punta Paganini dimir (Crotone), sul quale ci
sono anche Maiorca e Hajduk

avvisatalaProcura
Spalato. I grigiorossi studiano

Il Perugia è su Capezzi
pure Strizzolo (Cittadella) per
l’attacco. Restando in tema di
punte, il Livorno (che per la
porta aspetta Leali dal Peru-
gia) ha chiesto Mraz all’Empoli 1Interventodella fettive considerazioni. Come
avrete intuito, non mi ritengo
LegaPro.Ghirelli:
1Il Livorno ha e aspetta una risposta dal Pa-
lermo per Lo Faso.
«Chevergogna».Di
un fine oratore, né tantomeno
ho in dote la capacità di argo-
chiesto Mraz SERIE C Monza pigliatutto: do- Matteo:«Nonsono
mentare in modo abile e per-
suasivo, specialmente di fronte
Monza scatenato: mani è il giorno di Armellino
unfineoratore...»
una telecamera. Ma l’oggetto
(Lecce) che sarà il tredicesimo della conferenza, la mia pre-
Armellino acquisto acquisto della gestione Berlu- sentazione nel ruolo di ammi-

L
sconi. A proposito di centro- e dichiarazioni di Nico- nistratore delegato del Teramo
numero 13 campisti la nuova Reggina la Di Matteo, a.d. del calcio, lo imponeva e non mi so-
(rinnovo fino al 2022 per il d.s. Teramo («La camorra no tirato indietro. È la storia
Taibi) si rifà il look in mediana: scelta di vita, io ho sempre della mia vita a confermarlo:
Nicolò Schira domani può firmare De Falco rispettato loro, loro hanno alle mere chiacchiere ho sem-
(Vicenza) ed è vicinissimo Bel- rispettato me») hanno pro- pre risposto con i fatti».

B
litz del Venezia che nella lomo (Salernitana). Alessan- vocato polemiche e incredu-
serata di ieri ha anticipa- dria e Samb chiudono lo scam- lità. La Lega Pro le ha segna- IL SINDACO CONDANNA E’ in-
to il Pescara nella corsa bio Fissore-Gemignani. Vo- late alla Procura Federale e tervenuto anche il sindaco di
all’attaccante Alessandro Ros- L’attaccante Alessandro Rossi, Luca Paganini, 25 anni, gioca gliacco (Padova) verso Porde- attivato il proprio Comitato Teramo, Gianguido D’Alberto,
si, che arriva dalla Lazio con la 22 anni, dalla Lazio al Venezia AP nel Frosinone dal 2013 LAPRESSE none. Nardi (Siena) nel mirino etico, presieduto dal prefet- in un post lasciato su Facebook:
formula del prestito secco. In del Sudtirol che ha chiesto Ro- to Francesco Cirillo. «La ca- «Nessun cittadino teramano si
entrata al d.s. Angeloni piace Moncini (Spal) e Matarese Bianco richiesto dalla Salerni- mero al Piacenza. L’Arezzo morra è una organizzazione riconosce in parole che non de-
anche il mancino Facchinetti (Frosinone) davanti, seguono tana, infine il Cosenza ha chie- prende il laterale mancino Di criminale e nulla può acco- nuncino come la camorra, al
del Thun, per il quale c’è da l’esterno Petris (Gozzano) e sto al Genoa il prestito di Ome- Matteo (Borgosesia). Sales munarci. Noi siamo e sare- pari di ogni altra organizzazio-
battere la concorrenza del- aspettano il via libera della Ju- onga. (Potenza) verso il Siena. Uffi- mo contro sempre, senza se ne criminale, sia sopraffazione,
l’Apoel Nicosia. Da una veneta ve per il prestito di Del Fabro (è ciale l’arrivo di Germoni (En- e senza ma. Una dichiarazio- delinquenza, dispregio delle
all’altra: scatenatissimo il Pa- alla Cremonese) in difesa. ALTRI AFFARI La capolista Pa- tella) alla Juve Stabia che ci ne assurda e vergognosa. leggi e della libera conviven-
dova che ha definito anche gli lermo potrebbe aggiungere un prova per Casoli (Gubbio). Pe- Non voglio aggiungere al- za». E il presidente della com-
ingaggi del terzino sinistro IL VALZER Possibile giro di cen- tassello di qualità nel reparto tova (Udinese) va alla Bisce- tro», dice il presidente della missione antimafia Nicola Mor-
Longhi (Brescia) e del media- trocampisti a incastro: lo Spe- offensivo: piace l’esterno of- glie. Il Potenza preleva Lesca- Lega Pro, Francesco Ghirelli ra su twitter: «Chi considera la
no Calvano (Verona). E non si zia tratta Martinelli dal Brescia fensivo Paganini (Frosinone), no (Telstar). La Vibonese pun- dopo aver letto le parole camorra una realtà da rispetta-
fermano qui: volata con il Car- che può rimpiazzarlo con Mo- pupillo di Stellone dai tempi ta Cernigoi (Pisa). Infine Pane pronunciate dal dirigente re è evidentemente un soggetto
pi per l’esterno offensivo Mar- scati del Perugia, gli umbri a della C. Ciofani temporeggia e (Siena) è il nuovo portiere del- giovedì scorso in un’intervi- che dello sport - e non solo -
sura (Venezia). Gli emiliani in- loro volta vorrebbero Capezzi non sembra convinto dalla la Sicula. sta a VeraTv. Di Matteo ha non ha capito lo spirito!».
tanto non mollano la presa per (Empoli) e possono cedere possibilità di lasciare Frosino- © RIPRODUZIONE RISERVATA voluto «precisare le mie ef- © RIPRODUZIONE RISERVATA