You are on page 1of 20

Le Cronache di Zuman

di
Emanuele Nicolosi

Il pianeta Zuman e un pianeta che si trova ai confini più estremi, remoti e sperduti della Via Lattea,
esso si trova nella costellazione di Changi-Swardhala, scoperta in tempi molto recenti dalle sonde
d'esplorazione spaziale dei governi Terranici, i governi delle civiltà e ramificazioni umane, che
partendo dalla Terra, avevano conquistato e colonizzato lo Spazio...

-

il Pianeta Zuman e un pianeta molto antico e ancestrale, malgrado sia considerata una "Palla di
Sabbia bagnata", il pianeta Zuman e un pianeta molto antico, un pianeta che esiste da tempi antichi,
da tempi immemori, da tempi ancestrali e millenari, un pianeta che esiste da prima della nascita e
avvento della razza umana nel pianeta Terra...

-

In tempi ancestrali e remoti, il pianeta Zuman, prima della nascita del genere umano e del inizio
della storia umana, agli albori del tempo e dello spazio, venne colonizzato da misteriosa ed evoluta
civiltà aliena, una civiltà aliena progredita, evoluta e avanzat, aldilà di ogni immaginazione e di
ogni concezione mentale, una civiltà aliena che aveva creato un impero galattico, conquistando
l'intera galassia, quando nella terra regnavano ancora i Dinosauri e prima del avvento della razza
umana nel Pianeta Terra...

il Pianeta Zuman, venne disseminato di città e di metropoli aliene, poichè, quella misteriosa
popolazione aliena, chiamata "i Primigeni", dagli abitanti umani del pianeta Zuman, colonizzarono
e urbanizzarono largamente il pianeta Zuman

ma il Pianeta Zuman, venne devastato da una violenta e devastante guerra Galattica, tra i Primigeni
e un insieme eterogeno di razze, specie e civiltà aliene, che combattevano i Primigeni, che erano
una civiltà aliena imperialista ed egemonica, una guerra devastante e su larga scala, le cui armi
erano talmente devastanti, da causare l'estinzione dei Dinosauri e da causare l'estinzione di massa
della maggioranza delle forme di vita aliene e delle civiltà aliene in tutta la galassia, causando
conseguenze e ripercussioni,

quella guerra galattica apocalittica, era simile a una guerra nucleare, ma su scala galattica, su livello
galattico, ma combattuta con armi più violente, potenti e devastanti delle bombe atomiche, armi
talmente potenti, che a confronto le bombe atomiche dei terrestri, sembravano i fuochi d'artificio, in
grado di devastare interi pianeti o di spazzare via completamente la vita organica da interi pianeti,
con effetti e ripercussioni e ricadute devastanti, anche alle galassie limitrofi, tra cui la galassia di
Andromeda, anch'essa, devastata largamente dalla "Guerra dei Primigeni", una specie di "Guerra
nucleare" galattica o "Guerra Atomica" galattica, una guerra apocalittica, che causò il crollo e
sfaldamento di intere civiltà aliene, che per via di quella guerra violenta e devastante, regredirono o
piombarono minimo al Medioevo e massimo, alla Preistoria o al Paleolitico, causando anche
l'estinzione di massa di intere razze e specie senzienti aliene, causando la devastazione della Via
Lattea...
il Pianeta Zuman, finì largamente devastato dalla guerra dei primigeni, guerra che causò il crollo e
distruzione di tutte le città e centri abitati alieni nel pianeta Zuman, causandone anche lo
spopolamento e morte istantanea di tutti i "Primigeni" che abitavano e popolavano quel pianeta...

da allora, il pianeta Zuman, rimase spopolato, abbandonato e dimenticati per millenni e millenni, in
quel arco di tempo, nelle profondità marine di Zuman, iniziava ad evolversi una nuova forma di vita
acquatica senziente, ovvero, i Kua-Shuna, una razza evoluta di Mitili marini antropomorfi, che
passando da una fase paleolitica, iniziarono ad evolversi in una civiltà evoluta e avanzata, creando
città e metropoli di pietra e roccia marina, nelle profondità marine, popolando e colonizzando i mari
e oceani di Zuman...

mentre al esterno, nella superficie marina, le grandi, potenti e poderose correnti marine del pianeta
Zuman, crearono e formarono vasti e immensi banchi di sabbia, dei continenti di Sabbia, delle
"Spiagge-Isola" o "Spiagge-continente", che iniziarono a seppellire o nascondere sotterra, i ruderi e
rovine delle città e metropoli aliene dei "Primigeni", altri ruderi e rovine dei Primigeni, finirono
sommersi o sott'acqua, nelle profondità marine e oceaniche dei mari e oceani di Zuman...

la superficie sabbiosa di Zuman, inizio a pupulare e brulicare di vita biologica, anche se in maniera
limitata, con i Banchi di sabbia di Zuman, che vennero abitati e colonizzati, o da evoluzioni di Pesci
e animali marini adattati a vivere nella terra ferma, come i "Dokrynus", delle specie di Mante di
Mare, con zampe posteriori, in grado di muovere o camminare nella sabbia e numerose specie di
uccelli marini, come anche "Insetti delle Spiagge" e animali simili ad Aragoste e Gamberi, ma in
grado di muoversi nella Terra Ferma, come anche i "Teotyminus", simili a dei Pesci-Soldato, ma in
grado di muoversi e camminarsi nella terra ferma e dotate di grosse zampe-chele, che si nutrono dei
"Aeromynus", degli uccelli quadrupedi, dei Quadrupedi piumati con il becco, che si muovono in
branco e che sono il cibo e alimento principale dei Dokrynus e dei "Teotyminus"...

grossa parte della Fauna di Zuman e composta da Molluschi Bivalvi che in questo pianeta, sono una
delle specie viventi, maggiormente diffuse e dominanti, ma nei mari e oceani di Zuman, sono
largamente diffusi i pesci e la fauna ittica, una grande fauna Ittica Marina, i Pesci sono largamente
diffusi e presenti nel pianeta Zuman, come anche gli animali marini, ma nelle profondità marine,
sono largamente diffuse le Alghe e vegetazione marina, che sono i cibi e alimento principale dei
Kua-Shuna, che si nutrono sia di Pesci, che di Alghe...

se gli uccelli e fauna aviaria si nutrono principalmente della carne dei Molluschi bivalvi, comuni e
diffusi a Zuman, la Fauna carnivora di Zuman, composta dai Dokrymus, dai Teotyminus e da
Uccelli marini carnivori, dotati di dentatura a canini e becco grosso e poderoso,

la maggioranza della fauna di Zuman, nella superficie e carnivora o si nutre di carne di altri esseri
viventi, visto l'habitat della superficie, fatto solo di Sabbia, Rocce e acqua marina, mentre l'unica
vegetazione di Zuman, sono Alghe e si trovano solo nelle profondità marine...

ma della fauna del pianeta Zuman, ne fanno parte anche i "Solenitus Gastraphetes", un grosso
mollusco Bivalve, simile a un Solen marginatus, detto anche "Cannolicchio" o "Cappalunga",
chiamato anche Grooved Razor Shell negli ex paesi Anglosassoni o anglofoni, un bivalve simile a
suoi simili della famiglia dei "Solenidae", ma grosso quanto un elefante o un Toro, alto dei Metri,
ma che vive sotto la sabbia, sepolto nella zona bagnata o marina della spiaggia, nella "Battigia"
della spiaggia, nascondendosi sotto la sabbia, esso e un animale carnivoro e predatore, che cattura le
sue prede, spesso uccelli o pesci, catturando e afferandoli con una bocca-tentacolo affioranti dalla
sabbia, con cui cattura la sua preda, afferandola e "agganciandola" con i denti e poi, trasciandola
nella sua bocca e dentro se stesso, mangiandolo e divorandolo, i "Solenitus", sono in grado di
nascondersi e mimetizzarsi nella sabbia e nelle spiagge, sono sempre posizionati in posizione
verticale, sotto le spiagge o sotto le sabbie delle spiagge, lasciando libero dalla sabbia, solo la
"bocca" esterna, la "bocca che divide il guscio dalla parte organica, simile a un Buco nel terreno o
nella sabbia da cui esce la "Bocca interna, ovvero, la Bocca-tentacolo che si allunga ed esce dal
corpo del Solenitus, tramite la Bocca Esterna, afferando le prede da mangiare e divorare...

-

il Pianeta Zuman, era stato scoperto, fin dalle prime fasi del espansione umana-terrestre nello
spazio, fin dai tempi della "Preistoria Spaziale" della razza umana e del genere umano, i primi
esploratori spaziali terrestri, i primi "navigatori siderali", provenienti dalla Terra, classificarono il
Pianeta Zuman, nella primitiva e rudimentale "classificazione Planetaria terrestre", classificando il
pianeta Zuman, come "Pianeta HN-9567B", poichè, scoperto per la prima volta, da dei
SuperTelescopi spaziali, una via di mezzo tra un satellite fluttuante nello spazio e dei
SuperTelescopi, usati per lo studio e mappatura degli Esopianeti...

il nome Zuman, venne dato più tardi, millenni e millenni dopo, dopo che la "Classificazione
planetaria terrestre" andò in declino...
anche se le origini del nome, rimangono ignote e sconosciute: alcuni studiosi le fanno risalire ai
primi Pirati spaziali, altri invece, le fanno risalire alle prime popolazioni di "Nomadi spaziali", che
viaggiavano di pianeta in pianeta...

-

un primo tentativo di colonizzazione terrestre, avvenne durante "l'Epoca delle Esplorazioni
spaziali", l'epoca in cui la terra e le potenze terrestri, si lanciavano alla conquista e colonizzazione
dello Spazio, quando un astronave colonica, una spedizione di colonizzazione planetaria,
provenienti dagli Ex stati uniti d'america, che raggiunse il Pianeta Zuman, ma la spedizione, si
ritrovò isolata e tagliata fuori dal resto della galassia, perdendo ogni contatto con la Terra e con il
loro governo e nazione di provenienza, ben presto, quella prima missione di colonizzazione
planetaria, si rivelò un disastro, un fallimento, secondo gli studi storici Planetari, quella fu la prima
forma di popolazione antropica del pianeta Zuman, in tutta la storia di quel pianeta...

quella popolazione colonica, ben presto, dopo aver perso i contatti con la Terra e con le flotte di
colonizzazione planetaria, regredì a livello sociale e tecnologico, regredendo alla preistoria e al
paleolitico, cercando di adattarsi al ambiente estremo e ostile del pianeta Zuman...

quella spedizione colonica, che era originaria degli Stati uniti d'america, era molto variegata ed
eterogenea a livello razziale, c'erano tutte le etnie e razze che al epoca, vivevano negli stati uniti
d'america, i bianchi caucasici anglosassoni, erano solo il 20% di tutta la popolazione colonica...

ma la spedizione colonica, si divise e frammentò in fazioni, in conflitto e rivalità tra di loro, dalla
popolazione dei coloni bianchi anglosassoni, nacque la "Tribù di Columbia", discendenti di quei
coloni bianchi anglosassoni, che crearono un culto religioso, attorno alla "Dea Columbia" e al "Dio
America", ritenendosi come una "Razza superiore"...

la Tribù di Columbia, ha dei miti e leggende, basati e ispirati ai cartoni animati americani, a una
versione travisata o distorta dei cartoni animati della "Cartoon Network" e della "Nickelodeon"...

così, quella prima spedizione, si frammentò in varie tribù, tra cui:
Tribù di Waradi: discendenti dei coloni AfroAmericani
Tribù di Tayanoches: discendenti dei coloni Ispanici-Latinos
Tribù di Chewatan: discendenti dei coloni pellerossa-Nativi americani
Tribù di Chu-Yan: discendenti dei coloni Cinesi-Americani e Asiatici-Americani
Tribù di Yawada-Rija: discendenti dei coloni Arabo-Americani
Tribù di Isarau: discendenti dei coloni cristiani Evangelici, che crearono una cultura attorno alla
Bibbia e al antico testamento e al protestantesimo evangelico

esse, furono le prime popolazioni umane-antropiche del pianeta Zuman, che però ebbero, nelle loro
prime fasi iniziali, un declino demografico, per via del ambiente ostile del pianeta e per via degli
attacchi, da parte dei "Popoli del Fondale", le razze e specie aliene, che abitano e popolano le
profondità marine e oceaniche del pianeta Zuman

la Tribù di Isarau, ha creato la sua cultura e usanze, attorno a un misterioso libro, la "Columbian
Bible" o "Bibbia Columbiana", basato sulla Bibbia, ma modificato nei secoli seguenti, diventando
una versione "Americana" o Americocentrica della Bibbia, dove i personaggi del antico Testamento,
incontrano i personaggi della storia americana, dove si narra di due regni mitologici e ancestrali, di
due antichi regni perduti: il Regno d'Israele e il Regno d'America, dove si scrive che George
Washington era un principe Israeliano, discendente di Re Davide e del re Mesech del antico
testamento, dove si scrive che Andrew Jackson e George W.Bush e Donald Trump, erano Principi
Israeliti della "Casata di Caanan", in guerra contro i "Re-Demoni" della Casata di Meghiddon,
descritti come Barack Obama e Hillary Clinton, alleati con i Demoni e con il "Re Soviet", un Re-
Demone di un oscuro e malefico impero demoniaco, chiamato "Unione Euro-Sovietica", una
confusione tra Unione Sovietica e Unione Europea, descritto come un "Impero Satanico", alleato
con una tribù americana, chiama i "Demonkratos", una distorsione dei "Democratici", che però la
tribù di Isarau, travisandone il significato, confondono la parola "Democratico" con "Demone", con
"Demos" e "Demon", confondendo le parole e pensando che siano la stessa cosa e tutte riferite a
Satana o al Diavolo ai demoni, ma i "Demonkratos" non erano altro che i membri del Partito
Democratico americano, ma gli Isarau, hanno tradotto male "Demonkratos", interpretandolo come
"Esercito Demoniaco" o "Regno dei demoni" o "Potere dei demoni",Vladimir Putin viene descritto
come un "Re di una casata Israelita" in guerra contro Gog, Re del Unione Europea, figlio di
Emmanuel Macron (scambiato per un Re-Stregone) e Angheilia Merkel'n (scambiato per una
demonessa tentatrice) e Magog, re del Unione Sovietica, figlio di Iosanna Lenin (gli Isarau, credono
che Lenin sia una donna), una demonessa tentatrice e Mikhail Stalin (una confusione tra Yosif
Stalin e Mikhail Gorbaciov), un Re demone Pagano, un "Demonolatra", un veneratore di demoni...
la Bibbia Columbiana e una specie di Poema Epico-mitologico americano, una specie di Epopea
mitologica americana-statunitense, con elementi cristiani-evangelici americani e del nazionalismo
ameriano, una "Bibbia Americana"..

-

passarono i secoli e i millenni e la razza umana si espanse e allargò sempre di più nello spazio e
nella via Lattea, fino a diventare una specie stabile e diffusa nello spazio e nella via Lattea, fino a
creare delle "nuove case", nei pianeti terraformati dei sistemi solari della Via Lattea

così, ebbe inizio "l'Epoca spaziale" o "Epoca Galattica" o "Epoca Siderale" della Razza umana, in
quella fase, avviene una grande transizione, la specie umana, da specie Terrestre, da specie
Planetaria o di livello Planetario, si espande nello spazio, diventando una specie di livello Galattico,
rendendo la specie umana, una "Specie Spaziale"; una "Specie Galattica", una specie non più
limitata o confinata al pianeta Terra o a un singolo pianeta, ma espanso e diffuso in tutto lo spazio,
in tutta la Via Lattea, in tutta la galassia, anche grazie al invenzione, del "Space Drive Web
Corridor" detta anche "i Corridoi" o "Grande rete spaziale", o "Rete di collegamento planetaria";
una rete di "Tubi" o "Corridoi" o "Gallerie", di "Tunnel Relativistici", dei tunnel al cui interno,
viene modificata e manipolata la relatività, dei tunnel al cui interno la relatività e momentaneamente
sospesa, permettendo alle astronavi viaggi rapidi e veloci, ma agganciati a una specie di "binario"
Relativistico, infatti, il "Space Drive Web Corridor" e simile a una rete ferroviaria o una
infrastruttura Relativistica, un infrastruttura per astronavi e viaggi spaziali, che permette viaggi
rapidi e veloci tra i vari pianeti, la cui estensione, realizzazione e diffusione nello spazio, fu un
evento storico e rivoluzionario, come la creazione delle prime reti ferroviarie nella Terra del
XIX°secolo, come l'invenzione dei voli di Linea...

un astronave, se vuole viaggiare oltre la velocità della luce, non deve mai uscire al di fuori del
Tunnel Relativistico o del "Binario Relativistico", sennò, non sarà in grado di viaggiare oltre la
velocità della Luce, anche perchè i vari Binari Relativistici, sono agganciate a varie stazioni
Relativistiche, a una via di mezzo tra uno spazioporto e una stazione ferroviaria, dove ci sono le
infrastrutture che permettono l'aggancio diretto al Binario relativistico, il cui tunnel e galleria
collega direttamente la Stazione relativistica del Pianeta A alla stazione Relativistica del pianeta B,
stazione che permette anche l'attracco diretto di un astronave da trasporto, come una nave che
ancora in un porto...

tutti i pianeti governativi e i governi planetari terrestri, sono aggianciati e collegati tra di loro, da
una "Grande rete" di binari Relativistici, che permettono i viaggi spaziali rapidi e veloci tra vari
pianeti, permettendo di viaggiare molto velocemente, i Binari più evoluti e avanzati, permettono di
viaggiare oltre la velocità della luce, mentre i Binari Relativistici più rudimentali e primitivi,
permettono di viaggiare a minimo, al 20% della velocità della luce e massimo al 50% della velocità
della Luce...

dalla rete dei Binari Relativistici, nacque una grande rete di interscambi commerciali e mercantili,
di livello planetario, che portò a una nuova età del oro nella Galassia antropica, a un nuovo
"Rinascimento antropico" nello Spazio, a un "Rinascimento spaziale"...

ma il Pianeta Zuman, era del tutto escluso ed emarginato, dalle grandi reti planetarie e
intergalattiche e non disponeva in alcun modo di "Collegamenti relativistici" e nemmeno di Porti
Relativistici, nemmeno di collegamenti con il resto della galassia o dello spazio esterno, rendendo il
pianeta Zuman, un pianeta isolato, un pianeta insulare, lontano e distante da ogni cosa, ignorato ed
evitato dai governi planetari, venendo trattato come un pianeta di poca e scarsa importanza, come
un pianeta di serie B o di secondo piano...

durante l'epoca spaziale, il Pianeta Zuman, venne travolto da una grande migrazione, da parte di un
insieme eterogeneo, di popolazioni ed etnie emarginate a livello etnico e sociale, originarie del
Europa e degli Stati europei, della ex Unione Europea, in fuga dai pianeti governativi e Governi
galattici da cui erano in fuga, perchè discriminati ed emarginati a livello sociale, questo insieme di
popolazioni, dette "Popoli del Grande Ponente", o "Popoli del Ponente", che trovarono riparo e
rifugio nel pianeta Zuman, facendone la loro nuova casa, quei, popoli, erano discendenti dei popoli
Europei e delle popolazioni del continente Europeo, popoli che nei governi galattici e governi
planetari, fondati da discendenti di coloni e popolazioni asiatiche, Africane, Sudamericane e
MesoAmericane, si ritrovarono discriminati ed emarginati al interno di queste società...

i popoli del ponente, migrarono di massa nel pianeta Zuman, abbandonando i pianeti governativi,
durante la "Diaspora Ponentina"...

nel arco dei secoli e dei millenni, i "Ponentini" o "Tribù ponentine", crearono una loro cultura e
usanze, creando una loro mitologia e folklore...

nei miti e leggende dei "Ponenti" o "Ponentini", l'Europa e descritta come un regno mitologico,
magico e ancestrale, parlano di "Regno d'Europa" o "Impero magico d'Europa", che nei miti e
leggende dei Ponenti, era abitato dal Re Andersen I° di Danimarca, poichè, i Ponenti, credono che
Hans Christian Andersen, fosse un Re Danese, alleato delle Fate e delle Sirene, in guerra contro Re
Disney I° d'America, il Re degli Stati uniti d'america, imperatore di Disneyland, un Impero che
regnava sul mondo, in guerra contro "L'Impero Anderseniano" che controllava l'Europa, a sua volta
in guerra contro l'Impero Miyazakiano, retto da Re Miyazaki I° del Giappone, che controllava e
dominava un territorio ancestrale e misterioso, una terra leggendaria e mitologica, chiamata
"Iappone" o "Gappone" "Giarapone" o "Giappone", che era in guerra contro l'Impero di Disneyland
e l'impero Anderseniano...

altri miti e leggende dei Ponenti, narrano che il leggendario Re Torco I°, il Re del Europa e signore
dei popoli Europei, Re dei Cavalieri e delle fate, figlio di una Fata e di un Centauro, fece portare il
suo popolo, nelle stelle, in un nuovo mondo, per salvare e proteggere il suo popolo, divenuto
corrotto e decaduto, per via delle invasioni delle Terre di Torco, da parte di popoli esterni e stranieri,
i popoli di "Afaran"( l'Africa) e di "Asiran" (l'Asia), che invasero e distrussero le terre di Torco,
facendole piombare nel oscurità e nelle tenebre...

i Ponenti, hanno una loro religione, una specie di Chiesa, dove si venera il "Dio Aeuropa", o Dio
Euron", il "Dio Europa", il Dio Civilizzatore, il Dio Puro e nobile, il Dio che porta la luce nelle
tenebre, il Dio che combatte i demoni "Barbari e selvaggi"...

ma sia la Tribù di Columbia, che i Ponenti, sono regrediti alla preistoria o al Mondo antico o al
massimo al Medioevo, creando una cultura magico-mistica, una cultura sovranatturale, ostile e
diffidente verso la Scienza...

-

durante l'epoca spaziale, con la nascita delle prime civiltà antropiche galattiche e planetarie, fondate
dai discendenti dei coloni umani planetari della Terra, Zuman connobbe una nuova ondata di
colonizzazione e popolamento antropico, ma stavolta, da parte di ribelli, emarginati sociali, Pirati
spaziali e sbandati sociali, di sette religiose e partiti e movimenti sociali, politici e religiosi di ogni
specie e tipo, che fecero del pianeta Zuman, il loro riparo e rifugio...

quella ondata di popolamento antropico, fu malvista sia dalla tribù di Columbia e dalle Tribù dei
Ponenti, come un invasione aliena vera e propria, trovando quegli umani provenienti dalle stelle,
come degli alieni, dei mostri o dei demoni, poichè, erano umano "Nuovi", umani diversi e distinti
dai comuni esseri umani delle "Ere Antropiche" o "Epoche antropiche" precedenti, erano umani più
"Moderni", "Evoluti" e "Avanzati"...

questo, diede il via alla "Guerra delle Spiagge"; una guerra che contrappose le ondate di
colonizzazione antropica, sparse e frammentate dei ribelli e fuorilegge planetari, alle tribù Ponenti e
ai Columbiani, che erano divenuti simili a tribù Paleolitiche o primitive, che entrarono in guerra
contro i "Popoli Ribelli" o "Popoli marginali", che conquistarono e colonizzarono il pianeta Zuman,
sconfiggendo e sbaragliando sia i Columbiani, che i Ponenti...

da allora, i Popoli Ribelli e Popoli Marginali, divennero i nuovi padroni e dominatori del pianeta
Zuman, emarginando e mettendo ai margini sia le Tribù Columbiane, che le Tribù Ponentine...

-

L'astronave colonica generazionale americana-statunitense, naufragò nel pianeta Zuman, in tempi
molto antichi e ancestrali, nel epoca, quando nella Terra e nella Sfera Antropica, non erano ancora
stato inventato o scoperto il "Tunnel Relativistico" e le tecnologie per la creazione dei "Binari
relativistici" per astronavi e i viaggi spaziali erano ancora rudimentali e primitivi, le tecnologie
spaziali e i propulsori spaziali, erano ancora molto rudimentali e primitivi e i viaggi spaziali, per la
precisione, i primi viaggi spaziali, si basavano interamente su flotte di astronavi generazionali, con
l'equipaggio tenuto in "Sonno Sospeso", oppure,

più tardi, secoli e secoli dopo, con l'invenzione e scoperta e sviluppo delle tecnologie avanzate per
la creazione dei "Tunnel Relativistici", fu possibile il viaggio spaziale rapido e veloce, facendo
sparire e scomparire problemi comuni e diffusi nel epoca della prima espansione spaziale antropica,
nella fase iniziale e primordiale del espansione umana nello spazio, poichè, capitava spesso che le
astronavi coloniche generazionali, si smarissero nello spazio o perdessero la rotta verso il loro
pianeta coloniale, da colonizzare, smarrendosi e vagando nello spazio, oppure, che naufragassero in
qualche pianeta alieno o che si ritrovassero confinati o isolati nello stesso pianeta colonico, facendo
fatica a mantenere contatti con il pianeta terra, anche perchè messaggi e comunicazioni, nel
viaggiare tra la Terra e i pianeti colonici impiegavano 500 anni d'andata e 500 anni di ritorno, con
un totale di 1000 anni per delle comunicazioni, con i messaggi, che arrivavano vecchi e datati al
pianeta colonico...
anche perchè, le astronavi generazionali, malgrado avessero sistemi di intelligenza artificiale e il
pilota automatico, venivano danneggiate da radiazioni cosmiche di fondo o sciami di asteroidi o
eruzioni solari, poi, le astronavi generazionali, non si basavano su "Binari Relativistici" e quindi, si
smarrivano facilmente nello spazio o facevano molta fatica e impegno a seguire la rotta verso il
pianeta coloniale di destinazione...

ma questo, accadeva nei tempi antichi, nel "Epoca spaziale antica", durante "l'Antichità spaziale",
con l'invenzione dei primi Tunnel Relativistici e con la creazione della prima "Grande rete
relativistica", i viaggi spaziali divennero facili e semplici, le astronavi generazionali e le flotte
generazionali, vennero abolite e smantellate...

da allora, ebbe la grande ondata e "Marea Antropica" nello spazio, un immigrazione di massa della
razza umana e dei terrestri nello spazio, che si sparsero e diffusero e sparpagliarono, prima nel
sistema solare, poi nel Braccio di Orione e poi nel intera via Lattea, dando il via alla seconda ondata
di colonizzazione antropica della via Lattea...

la prima ondata antropica fu "l'Ondata Generazionale", basata sulle astronavi generazionali
la Seconda ondata Antropica fu "l'Ondata Relativistica", basata sui Tunnel Relativistici, usati dalle
astronavi terrestri

ma fu durante l'Ondata generazionale, che quel astronave generazionale colonica americana-
statunitense, fece un "Naufragio Planetario" nel pianeta Zuman, fu per quello, che quel astronave
generazionale americana, non riuscì ad entrare in contatto, con il resto della razza umana...

-

nel Pianeta Zuman, le prime popolazioni umane, regredirono alla preistoria e al paleolitico, per via
del isolamento planetario e della difficoltà del pianeta Zuman, di poter stabilire da quel pianeta, dei
contatti con il resto del universo, quel lungo e prolungato isolamento e insularità, fece piombare e
sprofondare le prime popolazioni umane del pianeta Zuman, nel paleolitico e nella preistoria,
creando e formando, delle popolazioni tribali e primitive di umani antropici, che nel arco di secoli e
millenni, connobbero una ramificazione biologica e genetica, diventando delle popolazioni umane
autonome e a sè stanti, isolate e confinate nel pianeta Zuman, perdendo ogni legame e contatto con
il resto della razza umana e del genere umano...

-
i ribelli e rivoluzionari ed emarginati sociali, del ultima ondata di popolamento antropico del
pianeta Zuman, crearono nel pianeta Zuman, delle "Repubbliche ribelli" e delle nazioni ribelli,
ovvero, le "Libere Repubbliche Sovrane" di Zuman, per rendersi dei popoli indipendenti, autonomi
e sovrani, rispetto ai governi e istituzioni Multiplanetarie e multigalattiche della razza umana, dove
godono di quella libertà che nei governi Multiplanetari, non possono godere...

a Zuman, si sono creati governi simil-Anarchici o simil-Anarchismo, dove il potere e interamente in
mano al popolo, dove l'unico governo e istituzione e quello del popolo diretto...

-

La Pirateria spaziale e divenuto un fenomeno comune e diffuso nella galassia Antropica, ovvero, la
Via Lattea, che è divenuto il centro della "Antroposfera" o "Sfera Antropica", la zona del universo,
popolata, colonizzata e dominata dalla Razza umana...

e il Pianeta Zuman e divenuto uno dei centri della Pirateria spaziale nella Via Lattea...

a Zuman, sono attivi bande e organizzazioni di Pirati spaziali, che assaltano le rotte spaziali delle
astronavi mercantili e da trasporto dei governi Planetari e delle Unioni Galattiche, tramite delle
"Astronavi d'assalto", detti Assaltatori siderali,

le bande e organizzazioni di pirati spaziali, sferrano spesso degli attacchi mordi-e-fuggi, con cui
catturano e depredano le astronavi mercantili, per poi catturarne il bottino e scappare nel pianeta
Zuman, trovandoci riparo e rifugio...

poi, i pirati spaziali, si portano il bottino depredato, nel loro pianeta...

-

a Zuman, tra gli abitanti del pianeta, ci sono i "Naufraghi" o popolazioni Naufraghe, popolazioni
discendenti da equipaggi di astronavi di linea o mercantili, che per via di avarie spaziali, sono
naufragate nel pianeta Zuman, creando intere popolazioni e comunità di Naufraghi, che si sono
ritrovati intrappolati e confinati nel Pianeta Zuman, senza mai più poter fare ritorno a casa, o
cercando in ogni mezzo, di fare ritorno a casa...

-

a Zuman, sono attive e presenti organizzazioni religiose e sette religiose di ogni specie, genere e
tipo, che facendo fatica a operare nei pianeti governativi, sono divenuti attivi e presenti nel pianeta
Zuman, dove possono operare in pace, nel tentativo di creare delle nuove religioni o dei nuovi
modelli religiosi...

ma nel Pianeta Zuman, ci sono anche fazioni politiche e organizzazioni politiche di ogni specie,
genere e tipo, che sfruttano il pianeta Zuman, per condurre esperimenti politici o sociali, per creare
modelli o prototipi di comunità o società utopiche, o per creare delle "Comuni" di ogni specie,
genere e tipo, per creare a Zuman, dei nuovi modello di società...

ma c'e un rovescio della medaglia, poichè il Pianeta Zuman e divenuto anche covo e rifugio di
organizzazioni criminali e di larghe porzioni della criminalità organizzata multiplanetaria, che usa il
Pianeta Zuman, per attività illegali o clandestine di ogni specie e tipo, per scampare alle leggi e
istituzioni dei governi multiplanetari e dei governi Galattici terrestri...
-

a Zuman, gli abitanti del pianeta, ricavano le tecnologie, riciclandole dalle numerosissime carcasse
e relitti di astronavi naufragate o abbandonate nel pianeta Zuman, dove si trovano sia numerose
astronavi naufragate, che interi "cimiteri" di astronavi abbandonate o naufragate, le cui tecnologie
sono prelevate e riciclte in maniera rudimentale e primitiva, dagli abitanti del pianeta Zuman, che
sopravvivono con il riciclo e riutilizzo di tecnologie evolute e avanzate, sia di creazione umana-
terrestre, che di creazione aliena...

gli abitanti di Zuman, oltre ad estrarre metallo e dispositivi tecnologici dalle astronavi umane, le
hanno estratte e recuperate anche da resti e carcasse di astronavi aliene, rinvenute nel sottosuolo e
profondità del pianeta Zuman, astronavi aliene abbandonate e dimenticate nel pianeta Zuman da
secoli e millenni...

questo perchè il pianeta Zuman e un pianeta isolato, un pianeta lontano e distante dalle civiltà
galattiche e civiltà spaziali e planetarie antropiche, le civiltà del genere umano e della razza umana
nello spazio, civiltà ricche e prospere, civiltà evolute e sviluppate, che si trovano in una nuova età
del oro, da cui però Zuman ne è del tutto esclusa, rendendo Zuman una "Tortuga" spaziale, un
pianeta "Far West", libero, selvaggio, senza leggi o senza regole...

Zuman non ha alcun contatto o comunicazione con lo spazio esterno o il resto dello Spazio, andare
nel pianeta Zuman, significa perdere il contatto con ogni cosa o avere difficoltà ad avere contatti
con il resto dello spazio, poichè Zuman e un pianeta vergine e selvaggio, una "Terra di nessuno",
senza un governo o un istituzione interna...

-

Nel pianeta Zuman, hanno sede bande e organizzazioni di “Razziatori di relitti” o “Saccheggiatori
di relitti”, delle specie di Astronauti-Pirati o Astronauti-avventurieri ribelli o rinnegati o fuorilegge,
che dalle loro basi nel pianeta Zuman, salgono a bordo delle loro “Astronavi Siderali leggere” o
veicoli ASL, astronavi per due o tre persone, che partendo da Zuman, si avventurano nello spazio
siderale, raggiungendo o relitti di astronavi abbandonate o distrutte o i “Cimiteri” e ammassi di
relitti di astronavi, entrando al loro interno, indossando delle tute d'astronauta avanzate ed evolute,
esplorando l'interno dei relitti delle astronavi abbandonate, per cercarci ricchezze, tesori o materiale
di ogni specie e tipo da saccheggiare o depredare, da portare e trasportare nel pianeta Zuman, come
bottino, portando e caricando il bottino, recuperato e saccheggiato dal relitto del astronave
abbandonata, a bordo del Astronave Siderale Leggera, poi, attivando la “Bolla di sospensione”, che
divide l'interno del veicolo ASL, dal resto dello spazio esterno, trasportando tutto il bottino, nel
pianeta Zuman, dove viene o rivenduto nei mercati locali o usato come mezzi di assemblaggio, per i
dispositivi tecnologici locali, molti razziatori di relitti svolgono questa attività come un lavoro,
come un mestiere, come un mezzo per guadagnare soldi e sopravvivere economicamente,
vedendolo come un lavoro in piena regola...

bande di razziatori di Relitti, sono comuni e diffusi nel pianeta Zuman, dove il saccheggio delle
astronavi e il saccheggio dei relitti di astronavi abbandonate o alla deriva nello spazio o vicine al
orbita del pianeta Zuman oramai e diventata parte del Economia della società di Zuman

il numero dei Relitti di astronavi, attorno al pianeta Zuman e cresciuto e incrementato, per via delle
numerose guerre spaziali e guerre siderali, che stanno devastando e investendo la galassia, guerre
combattute tra imperi galattici in conflitto e rivalità tra di loro, guerre e combattimenti tra astronavi,
combattute attorno al orbita del pianeta Zuman o vicino al pianeta Zuman, senza coinvolgere il
pianeta Zuman, i cui abitanti umani, guardano e osservano da lontano quelle guerre spaziali e
combattimenti spaziali, tra Imperi e fazioni galattiche di umani-antropici, senza esserne
minimamente coinvolti...

i Palazzi dei Primigeni

numerose spedizioni archeologiche, avevano scoperto e rinvenuto nel pianeta Zuman, numerosi
resti archeologici alieni e palazzi e rovine di antiche città e metropoli aliene, appartenute a civiltà e
imperi alieni, esistiti prima del avvento della razza umana o della nascita e formazione del genere
umano, nel pianeta Terra...

questo attirò le attenzioni di molti, le attenzioni di tutti, anche delle autorità dei pianeti governativi e
dei governi Planetari e galattici, interessati agli artefatti e tecnologie aliene, lasciate abbandonate,
nascoste o sepolte in quei ruderi e rovine aliene...

nel pianeta Zuman, la scoperta di ruderi e rovine archeologiche di città, metropoli e antichi palazzi
alieni, come anche la scoperta di numerosi artefatti alieni nel sottosuolo e profondità sia marine, che
sabbiose del pianeta Zuman, diede il via a una "Corsa agli artefatti alieni" che coinvolse appieno il
Pianeta Zuman, con la formazione di organizzazioni e gruppi di "Cacciatori di tesori" e di
saccheggiatori, che partirono alla volta del pianeta Zuman, per cercare artefatti e tecnologie aliene
perdute e imposessarsene o farne uso personale...

ma la scoperta delle antiche metropoli aliene nel Pianeta Zuman, attirò anche l'attenzione delle
maggiori potenze spaziali e galattiche della Via Lattea, che mandarono sia spedizioni militari, che
spedizioni governative, che gruppi di Spie, nel pianeta Zuman, per cercare di catturare o di
impadronirsi di tecnologie aliene evolute e avanzate, di tecnologie aliene perdute, per sfruttarle a
scopi bellici e militari, per rafforzare o avvantaggiare il proprio Impero Galattico o fazione
planetaria di appartenenza, per rendere forte e potente l'esercito e apparato militare, per ottenere un
vantaggio scientifico, tecnologico e militare a discapito e sfavore dei propri nemici e avversari,
ritenendo che imposessarsi di tecnologie aliene perdute, possa rendere una fazione spaziale, una
grande potenza di livello galattico e spaziale

a Zuman, si sono diffuse anche organizzazioni di "Saccheggiatori" e "Razziatori", che si
avventurano nei ruderi e rovine delle città e metropoli aliene abbandonate, sepolte nelle sabbie del
Pianeta Zuman o situate nel sottosuolo del pianeta zuman, sotto i grandi banchi e ammassi emersi di
sabbia marina del pianeta Zuman, che si avventurano nelle metropoli aliene abbandonate e in
rovine, per recuperarne e saccheggiarne i reperti archeologici o gli artefatti tecnologici, affrontando
rischi e pericoli di ogni specie, genere e tipo, depredando ogni artefatto alieno che trovano, per poi,
o sfruttarlo a proprio favore e vantaggio, oppure, per rivenderli al mercato nero, un mercato nero
delle tecnologie aliene e degli artefatti alieni...

-

nel pianeta Zuman, venne scoperta, l'esistenza di un minerale, di un metallo ad alto contenuto e
potenziale energetico, una misteriosa sostanza solida, mezzo cristallo e mezzo metallo, il Teridium,
nel pianeta Zuman, si trovavano vasti e immensi giacimenti di Teridium, un minerale, il cui
carburante, era usato come motore e carburante per le astronave e le flotte spaziali degli imperi e
fazioni planetarie e galattiche della Via Lattea

nei secoli passati, tra le varie potenze e imperi multiplanetari terrestri della Via Lattea, erano
avvenute guerre e conflitti spaziali e galattici, per il controllo e il dominio dei giacimenti e depositi
naturali di Teridium, poichè controllare il maggior numero di bacini e giacimenti planetari di
Teridium, significava ottenere un dominio ed egemonia nelle rotte spaziali e nelle flotte spaziali e
nella forza spaziale, significava avere un grande peso e dominio nella navigazione spaziale e
galattica...

-

la Terra e finita perduta e dimenticata, ricordata nei miti e nelle leggende, come un vago, pittoresco
e lontano ricordo del passato, come un fossile da museo, come vecchiume, come roba datata e
vecchia, come roba dei tempi antichi, come roba del passato...

mentre la storia Terrestre pre-espansione spaziale del uomo, la Terra della "Preistoria spaziale" o
"Preistoria Galattica" o "Preistoria planetaria" del genere umano, quando la razza umana era
limitata e confinata nel pianeta Terra e una storia avvolta nel mito e nella leggenda, la terra e
ricordata come un mondo antico e ancestrale, come un mondo mitologico e misterioso, come un
luogo magico-fatato, alla pari di Atlantide o di Avalon...

La Galassia

La "Galassia antropica" o "Galassia Umana" o "Galassia Terrestre", ovvero, la Via Lattea, era
divenuto il centro della razza umana nel universo, il centro della "Civiltà Antropica" nel universo,
l'epicentro della civiltà terrestre nel universo ed epicentro della "Antroposfera" o "Sfera Antropica"
spaziale, ma la Antroposfera era divenuta divisa al suo interno, l'antroposfera si era crollata e
sfaldata al suo stesso interno, tutti i tentativi di creare un unico e coeso governo Galattico o di
creare un "Ecumene galattico" di tutta la razza umana erano falliti e naufragati, poichè la
Antroposfera era divenuta troppo grande, vasta e immensa, per essere controllata e gestita
normalmente, la "Rete Spaziale Relativistica", non era sufficiente a tenere coesa e unita la
Antroposfera, che si frammentò e balcanizzò, in un crogiolo e marasma, la galassia divenne
ingovernabile, la galassia divenne balcanizzata, diventando divisa e frammentata al suo interno,
piombando e sprofondando nel caos e nel anarchia, anche dopo che tutti i governi spaziali e
planetari umani, avevano proclamato l'indipendenza e la secessione dal pianeta Terra, che si ritrovò
escluso ed emarginati e surclassato dai pianeti e sistemi solari galattici, divenuti più ricchi,
popolosi, prosperi ed evoluti e avanzati a livello scientifico, tecnologico, e con maggiori risorse
naturali e popolazioni più grandi e vaste rispetto al Pianeta Terra, cosa che fece piombare il pianeta
Terra nel irrilevanza e nel insularità...

la Via Lattea, si divise in Regni e Imperi spaziali e galattici, in guerra e conflitto tra di loro, in
Regni e fazioni, ma anche Repubbliche e federazioni che si combattevano tra di loro in guerre
spaziali e guerre siderali, per il controllo e dominio della Via Lattea, ognuna di queste fazioni,
voleva conquistare e soggiogare le altre, con il comune obbiettivo, di conquistare e dominare la Via
Lattea o di unificarla, sotto il proprio governo e stendardo...

le potenze galattiche umane, sono in maggioranza discendenti di popoli africani e asiatici, imperi di
origine e discendenza Africana e Asiatica, imperi retti da popoli non-occidentali, da popoli "di
colore", da popoli asiatici e africani, poichè, l'occidente e la civiltà occidentale, nel futuro e andata
in declino e disfacimento, con i Bianchi caucasici, scrollati e sfaldati demograficamente, diventando
un esigua e sparuta minoranza, una minoranza etnica emarginata, che vive nella povertà e nella
miseria, emarginati dalle società degli imperi, repubbliche e federazioni multiplanetarie e galattiche,
create dai popoli afro-asiatici, cosa che spinse molti ex-occidentali, ad emigrare di massa nel
pianeta Zuman, rendendolo un riparo e rifugio per gli ex popoli del ex emisfero occidentale...

La galassia, non ha un unico governo centrale, la Galassia e divenuta del tutto ingovernabile, ed è
dominata da un crogiolo e marasma di imperi, stati, nazioni, culture e fazioni, tutte umane o
discendenti di umani che colonizzarono lo spazio, divenuti imperi in conflitto e rivalità tra di loro,
che si spartiscono e si contendono la Galassia

nella galassia, non c'e un solo e unico impero galattico, ma tanti e innumerevoli imperi galattici, in
conflitto e rivalità tra di loro, per spartirsi e contendersi il controllo e dominio della Galassia,
ovvero, della Via Lattea, ma anche di tutte le galassie, che si trovano al interno della Antroposfera o
“Sfera Spaziale antropica”, l'area e territorio del Universo colonizzato dalla razza umana e dal
genere umano...

il pianeta Zuman, si trova in mezzo a questo conflitto e rivalità, in mezzo alla competizione militare
tra le maggiori potenze spaziali umane...

l'unico impero galattico di bianchi caucasici o dove ci sono popolazioni bianche e l'Impero
Kresnyavico o Neo-Kesnyavia, abitato da discendenti dei Russi e delle popolazioni Slave del
Europa del Est...

L'Impero di Mahda-Warry: un impero spaziale, che controlla una grossa porzione della galassia,
abitato da Neri africani, ma la cui cultura e usanze, ricalcano gli AfroAmericani degli Stati uniti
d'America, con costumi e varie usanze, che somigliano alle mode afroAmericane degli anni '80-'90
del XX°secolo,
si scopre, che quella fazione spaziale, sono discendenti degli AfroAmericani, della popolazione
AfroAmericana degli Stati uniti d'america, che in un tempo ancestrale e remoto, prima della
scoperta del pianeta Zuman, avevano ottenuto e guadagnato molto peso e influenza al interno degli
Stati uniti d'America, che sparirono e scomparvero,

la lingua Mahda-Warryca, ricalca una fusione di Inglese, lingue africane come il Hausa, Fulani e
Wolof ed elementi linguistici Arabi e Medio orientali ed elementi di lingue pellerossa e native
americane, una fusione linguistica, che si formò in una grossa porzione degli Stati uniti d'america e
dai cui nacque una "lingua AfroAmericana", un linguaggio AfroAmericanese, divenuta la lingua
ufficiale del Impero Mahda-Warry...

alcune usanze e modi di fare dei Mahda-Wari o Mahda-Warri, sembrano in parte la società
americana-statunitense degli anni '90 del XX°secolo, con elementi degli anni '00 del XX°secolo,
con elementi "Gospel" e "Soul" e "Funky" e "R'n'B" e "Hip Hop" e alla cultura "Pop"
AfroAmericana degli Stati uniti d'America...

nel museo di Storia antica, nel pianeta Athaba-Welder, la Capitale-pianeta del impero Mahda-Warry
tra le "Antichità" e reperti archeologici della "Preistoria" e "Protostoria" Mahda-Warry, ci sono delle
VHS, delle videocassete a nastro degli anni '90 del XX°secolo e dei DVD, che proiettano filmati
come Sitcom americane televisive del tardo XX°secolo, come "Will – il Principe di Bel Air" e
copertine di dischi musicali di cantanti e musicisti Jazz e Blues afroAmericani del XX°secolo,
mostrati come documenti storici della "Preistoria Madha-Warrica", dei "Primordi" e origini della
storia di Mahda-Warry, antecedente al avvento di quel impero Spaziale e di livello galattico...

alcuni "Palazzi storici" del pianeta Athaba-Welder, ricalcano i palazzi di Harlem della New York
del XX°secolo e i palazzi di Atlanta, una città e metropoli americana-statunitense, nota come il
maggiore centro Urbano AfroAmericano degli Stati uniti d'America...
un impero dove la maggiore religione, sembra una fusione di Cristianesimo e Islam Sunnita, con
elementi Comunisti-Socialisti, ovvero, la "Chiesa Atlanista" o "Chiesa di Atlanta", una specie di
chiesa cristiana AfroAmericana, che mescola assieme un sincretismo religioso Cristiano-
Musulmano a politica di estrema Sinistra, con elementi di Comunismo e Socialismo, poichè, una
chiesa fondata da dei "Guerrieri sacri", in lotta contro "L'Impero demoniaco" di Columbun, il "Re-
Demone" di Washington, secondo i testi sacri della "Chiesa Atlanista", che descrive gli uomini
bianchi caucasici come "Demoni Sfruttatori e Rapaci" e "colpevoli di tutti i mali e le guerre e
cattiverie del mondo" ritenuti "Puniti" o "dannati", ritenendo che la caduta del "Impero Demoniaco"
dei "Demoni Bianchi" di Washington o "Uasharington" a seconda delle versioni, la "Città dei
palazzi bianchi" nei miti e leggende Athaba-Welder, abbia causato la nascita, ascesa e affermazione
del impero Mahda-Wari...

la chiesa Atlanista e in competizione e rivalità con la "Congrega Islamica Atlanista", una specie di
"Islam AfroAmericano", una branca AfroAmericana del Islam sunnita, poichè, l'impero Mahda-
Wari, creò una propria branca del Islam...

e di tutti gli imperi spaziali, quello meno variegato ed eterogeneo a livello etnico e razziale, ci sono
popolazioni si "Mulatte"; popolazione mezze Afro e mezze messicane e discendenti di
AfroAmericani mescolati con etnie e popolazioni degli ex Stati uniti d'america ed ex NordAmerica,
come AfroAmericano-Cinesi, AfroAmericano-Hindi e Afro con tratti Occidentali-Bianchi e tratti
ispanici-latinos, malgrado questo, le altre culture sono malviste e discriminate nel impero Mahda-
Wari, che sostiene l'ideale di un "Primato" dei "Popoli Melaninici", ovvero, i popoli scuri del
continente africano o di discendenza africana, permettendo popoli esterni al impero, ma solo con
tratti Afro o discendenze afro, ritenendo che l'impero di Mahda-Wari, sia la "Potenza guida" e
Gendarme dei popoli Melaninici, contro i popoli non-Melaninici...

sono in tensione e rivalità perenne con l'impero Kresnyavico, un impero spaziale simil-Slavo e
simil-Russo, che i Mahda-Warici, ritengono come "troppo Bianchi" o troppo simili ai "Demoni di
Uarashington" dei miti e leggende Mahda-Warici...

l'Impero di Qura-Shan: un impero spaziale, che controlla una grossa porzione della galassia,
abitato da popolazioni Arabe e Medio Orientale e da popolazioni musulmane-Islamiche, la cui
cultura e usanze, ricalca l'Islam sunnita, anche se in una versione multiculturale, multirazziale,
cosmopolita e multietnica, di base e un impero Multiplanetario, la cui cultura sembra una versione
futuristica o fantascientifica del età del Oro del Islam del Alto Medioevo, ma abitato da tante razze e
culture ed etnie diverse,anche se pesantemente islamizzate e musulmanizzate

l'Impero di Kung-Shao: un impero spaziale, che controlla una grossa porzione della galassia, che
ricalca la Cina e la cultura Cinese, la cultura e una fusione di Impero Qing del XIX°secolo e di Cina
odierna del 2020, si basa anche sulla cultura "Pop" Cinese...

l'Impero di Krishni-Ganga: un impero spaziale, che ricalca l'India e la cultura Indiana, ha elementi
culturali che ricalcano Bollywood e il cinema Bollywoodiano

si tratta di un impero multirazziale, cosmopolita e multietnico

Impero di Megalon-Kresnavye o Impero Kresnyavico: un impero Spaziale, che ricalca di base la
Russia e la cultura Russa, ma che ricalca in parte, un sincretismo culturale di Grecia, Serbia e
Russia, con elementi Balcanici, del Europa del est e del mondo Slavo, con elementi Mongolici e di
Caucaso e asia centrale, a livello culturale, sembra una fusione di Impero Bizantino, Impero zarista
Russo, regno di Serbia del XIX°secolo e Unione Sovietica e Blocco di Varsavia della Guerra Fredda
e Russia del XXI°secolo...

l'ideologia del impero Kresnyavico, fu fondato da discendenti del Eurasianismo e del movimento
Eurasianista russo, da discendenti degli studiosi dei testi e pensieri di Aleksandr Dughin e del
Eurasianismo russo...
malgrado i Kresnyavici, siano Bianchi caucasici o di razza bianca, si considerano una razza separata
e distinta rispetto alla stessa "razza bianca", considerandosi come una "Razza Euroasiatica" o una
"Stirpe Euroasiatica", che i Kresnyavici, ritengono più unica che rara, come un tratto e "ceppo
razziale" distintivo, creato dalla mescolanza e miscelanza dei popoli ed etnie del Eurasia e massa
Euroasiatica, ritenendo che tali mescolanze e miscelanze, abbiano creato una nuova razza, una
"Razza Eurasica", nei tempi antichi e remoti, nei tempi della "Preistoria planetaria" o della
"Protostoria planetaria" della razza umana, nella "Paleostoria Spaziale terrestre", di cui i
Kresnyavici, si considerano i diretti eredi e discendenti, ritenendosi come la "Potenza guida" e
"gendarmi" della "Stirpe Eurasica" e della "Grande Eurasia" nello spazio...

si tratta di un impero multirazziale, cosmopolita e multietnico, dove vige un grande crogiolo di
popoli e razze, dove ci sono popoli mezzi balcanici e mezzi Cinesi-Asiatici, popoli mezzi Africani e
mezzi Kazakhi e popoli Mezzi Russi e mezzi Hindi (indiani del India)...
infatti, al interno del impero si trovano popolazioni Africane, Asiatiche ed Europee, ma anche etnie
e minoranze etniche della Russia e del Ex Unione Sovietica ed ex Yugoslavia, ma anche
popolazioni Medio orientali e di paesi musulmani islamici, che hanno creato una propria branca del
Islam, ovvero la "Congrega Islamica Euroasiatica", una specie di "Islam Euroasiatico"...

la maggiore religione e la "Chiesa Eurasica"; una fusione di Cristianesimo ortodosso Russo, Islam
Sunnita e Buddhismo, qualcosa di somigliante a un sincretismo culturale di Cristianesimo, Islam
Sunnita e Buddhismo, con elementi Russi-Slavi e "Pan-Eurasici", la chiesa Eurasica, venne creata
come fusione e sincretismo di tutte le "Fedi Euroasiatiche"; delle "Religioni Euroasiatiche"; una
chiesa secondo cui l'antica nazione di "Ruslani", la Russia dei miti e leggende Kresnyavici,
sarebbe un paese asiatico, una nazione orientale, ritenendo che anche la stirpe Eurasica, sia una
stirpe Asiatica o Orientale, che ha distrutto e spazzato via un Europa e un occidente, marci, corrotti
e decadenti, in preda al degrado e alla decadenza, con i testi sacri della "Chiesa Eurasica", che
sostengono che l'Europa e tutto l'occidente, siano stati travolti dal "Diluvio dei popoli" eurasici,
dalla "Marea dei popoli" Eurasici, che avrebbero causato il crollo e caduta del occidente...

-

gli ultimi cristiani, rimasti in tutta la galassia e in tutta la "Antroposfera" o "Edenosfera", la zona
dello spazio e della galassia, conquistata e colonizzata dal uomo, sono scappati e fuggiti nel pianeta
Zuman, creando popolazioni, colonie e comunità di cristiani, che hanno creato delle loro società nel
pianeta Zuman, almeno, discendenti dei cristiani, poichè, nel resto della "Antroposfera", il
Cristianesimo come religione e andato in declino e sfaldamento, il cristianesimo in senso stretto non
esiste più nel resto della galassia, dove si sono affermate altre religioni, per esempio, tra le religioni
più diffuse, c'e l'Islam sunnita, che però si e frammentato e sparpagliato in molti imperi, nazioni,
repubbliche e fazioni in tensione e rivalità tra di loro, anche se molto grandi, vasti, ricchi e potenti...

-

l'Astronave del Tesoro

L'impero inter-galattico di Al-Kurainum, si tratta di un impero galattico vasto e immenso, che si
estende per trillioni e trillioni di pianeti, in quegli anni, si era affermato come una potenza spaziale
egemonica, che aveva messo ai margini, le altre Federazioni e Unioni interplanetarie e
integalattiche...

in quegli anni, gli spazi siderali, erano dominati da guerre e battaglie tra intere flotte di astronavi, tra
la potente flotta di Al-Kurainum e le flotte delle fazioni rivali e concorrenti di Al-Kurainum...
fu in quegli anni, che le potenze concorrenti di Al-Kurainum, si misero a finanziare intere flotte di
corsari inter-planetari, perchè abbordassero le rotte delle astronavi commerciali di Al-Kurainum, per
indebolirne l'economia e depredare le vaste e immense ricchezze di questo impero...

-

l'astronave-fortezza Kurainita, precipitò nel pianeta Zuman, un pianeta di mari e oceani, ma per un
40%, ricoperto di grandi e immensi banchi di sabbia, che fungono da continenti e terre emerse in
mezzo ai vasti e immensi oceani del pianeta Zuman

al suo interno, l'astronave Kurainita, racchiuse un prezioso e inestimabile “Tesoro”, almeno, alcuni
lo ritenevano tale, ma in realtà, esso, era un arma top-segret del Impero Kurainita, un arma
avveniristica, violenta e devastante, una SuperArma, in grado di distruggere e devastare interi
pianeti e interi mondi, la SuperArma, era trasportata e caricata, a bordo di un astronave-fortezza
della Flotta Spaziale Kurainita, che stava viaggiando verso il pianeta di “Nuova Ostrov”, un pianeta
del impero Kresnyavico, poiché, era in corso una violenta e devastante guerra spaziale tra l'Impero
Kurainita e l'impero Kresnyavico, il piano dei comandanti Kurainiti era quello di usare la misteriosa
Super Arma top-segret contro quel pianeta, ma dei Saboratori d'assalto Kresnyavici, riuscirono ad
assaltare l'astronave-fortezza, distruggendola e devastandola, combattendo contro i soldati-
astronauti Kurainiti a guardia del astronave-fortezza, danneggiandola e devastandola, ma non
riuscendo a catturare la Super-Arma dei Kurainiti, l'astronave-fortezza, venne danneggiata
gravemente, precipitando nel pianeta Zuman, precipitando in mare aperto, sprofondando nelle
profondità marine e oceaniche di quel pianeta...

questo, fece mandare in preoccupazione le autorità militari Kurainite, che per paura che quella
SuperArma, quel arma del giudizio, quel arma da fine del mondo, potesse cadere in mani nemiche o
essere catturata da forze ostili o cadere nelle mani sbagliate, decisero di mandare gruppi di Spie
Kurainite nel pianeta Zuman, per cercare la Super-Arma e recuperarla e consegnarla alle autorità
militari Kurainite...

ma i “Cacciatori di tesori” e avventurieri del pianeta Zuman, che frequentavano i Bar e locali di
ritrovo degli avventurieri delle città portuali e città sovrane di Zuman, sentendo parlare del
astronave-fortezza precipitata nelle profondità oceaniche e sentendo parlare di voci, riguardanti un
“Tesoro” racchiuso al interno di quel astronave, partirono di massa alla ricerca di quel astronave-
fortezza e del suo tesoro, cercando di superare rischi, pericoli e minacce di ogni specie, genere e
tipo per trovare quel “Tesoro”...

-

in tempi ancestrali e remoti, molti esseri umani, erano emigrati sia dalla terra, che dai mondi
antropizzati, in “pianeti di frontiera”, pianeti distanti e remoti, spesso esclusi dalle grandi rotte inter-
galattiche delle astronavi mercantili ed esterne alla giurisdizione governativa dei governi Planetari.

Molti umani, erano qui emigrati, in cerca della “frontiera selvaggia”, da conquistare e da
colonizzare, poiché, la Terra, era oramai divenuto un mondo marginale e di periferia, un mondo
escluso ed emarginato dalle grandi rotte inter-galattice, snobbato ed evitato dai ogni governo
planetario e da ogni impero e federazione inter-Galattica...

qui, erano emigrate, molte popolazioni del continente Europeo, dopo che millenni e millenni or
sono, l'Europa era finita in declino, andando completamente ai margini, rispetto alle grandi potenze
continentali della terra, che si erano lanciate alla conquista e colonizzazione dello Spazio...
-

i protagonisti sono Rican Mezogan e Giovan Matandi, due avventurieri e “saccheggiatori di relitti”,
delle specie di Astronauti clandestini, che partendo dalla loro base, nel pianeta Zuman, si
avventurano nello spazio, entrando dentro i relitti e carcasse di astronavi abbandonate, fluttuanti
nello spazio, vicino al orbita del Pianeta zuman, relitti fluttuanti nello spazio, sia di astonavi civili o
mercantili, che di astronavi militari, distrugge nelle numerose battaglie spaziali e combattimenti
spaziali, che stanno avvenendo nello Spazio, vicino al pianeta Zuman per via di lotte e rivalità
anche militari e belliche, tra imperi spaziali rivali e concorrenti...

Rican e Giovan, con la loro astronave leggera, indossando delle tute d'astronauta avanzate, entrano
al interno dei relitti, ne saccheggiano e depredano del loro contenuti, se ne vanno con tutto quello
che trovano, caricandolo a bordo della loro astronave e ritornando nel pianeta Zuman, dove
rivendono il materiale depredato e saccheggiato al mercato locale di una città costiera, chiamata
Kaleinda, una città abitata dagli abitanti umani e ribelli di Zuman, così infatti Rican e Giovan, si
guadagnano da vivere, assieme a Teirzia, una giovane ragazza, figlia di Rican, che vive assieme al
padre, dopo che la madre di Teirzia e morta anni fa, in circostante tragiche...

Teirzia e una ragazza un po' maschiaccia, poiché e cresciuta solo con il padre, senza una figura
materna, per questo, Teirzia anche se ragazza, tende ad avere modi di fare molto “attivi” e
maschili...

-

sul pianeta Zuman, giunge una misteriosa setta religiosa, che si fanno chiamare “i Figli del Eden”,
che reclamano di essere gli ultimi discendenti di Adamo ed Eva e del giardino del eden, reclamando
che l'origine del umanità, non sia nella terra, ma nello spazio, che il Giardino del Eden, fosse un
pianeta alieno, e che “Dio “ non fosse altro che un intelligenza suprema che si trova aldilà dello
spazio e del tempo, che si occupa di generare e inseminare la vita nel Universo, Adamo ed Eva
vennero scacciati da Eden, venendo confinati e relegati nel pianeta terra, un pianeta-prigione, dove
gli umani, sono incarcerati, per essere puniti per aver compiuto il peccato originale nel Eden,
ovvero, il pianeta Zuman, ritenuto un eden decaduto, un eden distrutto e corrotto dal peccato
originale...

una Frangia della setta, ritiene che il Pianeta Terra, sia un pianeta creato da Satana, da Lucifero, per
corrompere e inquinare la razza umana, un pianeta intriso di peccato e di Lussuria, un pianeta-
prigione, creato per impedire alla razza umana, di recuperare la sua purezza primordiale, di
"Purificarsi dal peccato"...
la setta, una setta di fanatici estremisti invasati, ritiene che il pianeta Zuman, sia un "Pianeta sacro",
un "pianeta Celeste", un "Pianeta divino", un pianeta "Puro", non corrotto dal peccato originale, un
pianeta creato direttamente da Dio e generato dalla "Pura luce divina"...

per i “Figli del Eden”, il Pianeta Zuman, sarebbe il giardino del Eden, ritenendo che il pianeta
Zuman, fosse "l'Eden Primordiale", prima della sua caduta, credendo che il pianeta Zuman, fosse il
giardino del Eden della Bibbia e che Adamo ed Eva, furono scacciati e confinati nel Pianeta Terra,
ritenuto dalla setta, il "Pianeta del Peccato", il pianeta della condanna divina, il pianeta dove Dio ha
rinchiuso e confinato Adamo ed Eva, ritenendo che la razza umana, per purificarsi dai suoi peccati,
debba emigrare di massa nel pianeta Zuman o colonizzare di massa il pianeta Zuman, reputando
l'incidente del astronave-fortezza di Al-Kurainum, come un evento della provvidenza divina,
reputano che sia stato Dio stesso a far precipitare l'astronave nel pianeta Zuman, come segno del
“ritorno del Eden” e del avvento di una nuova razza suprema, la “Razza Edenita”, una specie di
super-razza suprema, destinata a opprimere e soggiogare el altre razze...
i Figli del Eden, puntano a creare un esercito, per conquistare e soggiogare il pianeta Zuman e
vogliono imposessarsi della super-Arma, racchiusa nel astronave sommersa, per sterminare la
popolazione umana del pianeta Zuman e poi colonizzare il pianeta con i membri della setta e
conquistare e soggiogare il pianeta Zuman, rendendo la setta, la padrona suprema e incontrastata su
tutto il pianeta, da far colonizzare e abitare interamente, da membri della setta, che vogliono fare il
via a un "Ascensione cosmica" a partire dal pianeta Zuman...

-

Ai tempi delle "Guerre del delta di Sirius", il pianeta Zuman, finì parzialmente coinvolto nelle
guerre e combattimenti tra le flotte spaziale di Al-Kairam e quelle della "Federazione Galattica
multicentica Zenagorov", fu durante una di queste guerre, che i corsari spaziali, pagati dalle potenze
interstellari, rivali e concorrenti del "Ecumene di Al-Kairam", per assaltarne e abbordarne le sue
ricche e prospere flotte mercantili interplanetarie e inter-galattiche, delle astronavi d'assalto del
corsaro stellare Kwana No-Kunga, assaltarono un immensa astronave-Titano mercantile di Al-
Kuaranum, la "Buraq", che trasportava di nascosto, per volere di una frangia di Generali delle forze
militari del ecumene di Al-Kairam, un arma top segret, che avrebbe potuto ribaltare le sorti della
guerra Galattica, combattuta tra l'Ecumene di Al-Kairam e la Federazione Galattica Zenagorov, a
favore di Al-Kairam, l'incursione fu voluta dai servizi segreti del "Alleanza di Ren Long", per
imposessarsi del arma segreta, ma l'Incursione fallì, dopo l'attacco, l'astronave mercantile,
danneggiata gravemente, precipitò nel oceano di Zuman, sprofondando nelle sue profondità
marine...

per secoli e secoli, la "Buraq", fu perduta e dimenticata, giacendo nelle profondità marine del
Oceano di zuman...

sulla "Buraq", in tutte le "Galassie governative" e i "Pianeti governativi" e le Cosmopoli mercantili
spaziali, iniziarono a diffondersi miti e leggende, sul astronave perduta, sulla Buraq, la cui figura
era avvolta nel mito e nella leggenda, dove, racchiusa nelle sue stive, si troverebbe un vasto e
immenso tesoro, ma anche... un arma potente e devastante, la più potente e distruttiva arma da
guerra mai creata, un arma capace di spazzare via interi pianeti, un arma sperimentale e top-segret,
che venne creata dal Impero Galattico di Al-Kairam, nel tentativo di ottenere il primato ed
egemonia su tutto l'universo, ma quel arma, era una minaccia per tutte le galassie...

su Zuman, affluirono spie, Pirati, cacciatori di tesori e avventurieri, tutti alla ricerca del tesoro del
"Buraq"...

ma il pianeta Zuman e un pianeta selvaggio e ostile, un pianeta di Frontiera, che era divenuto
rifugio e riparo, di ribelli ed emarginati sociali, sette religiose, gruppi politici di ogni specie e tipo,
di corsari stellari, questo inizialmente, ma poi, il pianeta zuman, subì un ondata di colonizazione, da
parte dei discendenti di popolazioni delle terre e paesi occidentali della terra, ma dopo quel ondata,
quei coloni, si ritrovarono abbandonati e isolati dalle flotte inter-stellari e dal resto della galassia e
del universo, sopratutto dalle grandi rotte mercantili interplanetarie e inter-galattiche, quei coloni,
emarginati e segregati in quel isolamento planetario, prima regredirono a livello culturale e sociale e
poi si frammentarono in clan e fazioni in lotta e rivalità tra di loro, per il controllo delle risorse del
pianeta Zuman, poi a Zuman, affluirono anche tribù, etnie e popolazioni dei "Nomadi delle Stelle",
ovvero, dei popoli umani, nomadi ed erranti dello Spazio, che vivono relegati ai margini della
società, molti di questi, trovarono riparo e rifugio nel pianeta Zuman, al riparo dalle persecuzioni e
discriminazioni che subivano dalle autorità interplanetarie...

un gruppo di "Saccheggiatori di relitti", ovvero, il pirata siderale Arsikon Aradasa e il meccanico
riparatore di astronavi, Jeng Morozzos, parte per il pianeta Zuman, allo scopo di cercare nelle
profondità marine, il relitto della "Buraq", dopo aver sentito le voci riguardanti un "Tesoro"
racchiuso al interno del astronave, ma non sapendo nulla della misteriosa arma di distruzione di
massa, racchiusa al interno di essa, allo scopo di impadronirsi del "tesoro" misterioso e diventare
ricchi con essa...

i "Saccheggiatori di relitti" sono bande di avventurieri o fuorilegge, dediti al saccheggio dei relitti o
carcasse di astronavi, che siano abbandonate nello spazio siderale o naufragate o abbandonate in
altri pianeti,depredando quello che si trova al interno di quelle astronavi, come anche pezzi di
ricambio e rivendendoli poi al mercato nero dei "Porti fluttuanti", delle città spaziali orbitanti nello
spazio, usati come stazioni di rifornimento per le astronavi sia mercantili, che militari nelle lunghe
rotte e viaggi spaziali...

ma quel gruppo di saccheggiatori di relitti però e inseguito e braccato, da una misteriosa
organizzazione, proveniente da Al-Kairam, che è interessata alla "Buraq" e al contenuto racchiuso al
interno di quest'ultima, per scopi loschi e malefici...

-

La Città degli antichi

In tempi ancestrali e remoti...

il pianeta Zuman, venne colonizzato da una civiltà aliena, divenuto un vero e proprio "Impero
stellare", ovvero, la civiltà aliena dei Ghusghai,che creò grandi e possenti metropoli, città e palazzi
in quel pianeta,,,

ma il pianeta Zuman, di quelle epoche remote, venne devastato da una guerra galattica Apocalittica,
tra i Ghushghai e i Sanindara, una civiltà di alieni acquatici, che volevano conquistare e soggiogare
il pianeta Zuman, per controllarne i suoi vasti e immensi oceani...

la galassia, fu devastata da una guerra apocalittica, che avvenne prima del avvento della razza
umana nella terra, la guerra apocalittica, causò il crollo e sfaldamento sia della civiltà Ghoshghera e
dei Sanindara, che si autoannientarono in una guerra catastrofica e apocalittica, una guerra che
causò il crollo e sfaldamento della maggioranza delle civiltà aliene della galassia...

ma dopo quella guerra, le metropoli aliene di Zuman, vennero abbandonate, venendo ridotte a
ruderi o a rovine, che finirono o sommerse nelle profondità marine o sepolte sono i banchi di sabbia
dei territori emersi di Zuman...

dopo la caduta delle civiltà aliene della Galassia, la razza umana, ebbe il campo libero, quando gli
umani, in tempi ancestrali e remoti, si lanciarono alla conquista e colonizzazione dello Spazio, essi,
si trovarono il campo libero, la strada libera e spianata, rendendo la Galassia un reame e feudo dal
controllo supremo e assoluto, da parte della razza umana...

ma lo "Spargimento Antropico" o "Diffusione antropica" nello spazio, giunse a frammentarsi in un
crogiolo e marasma di popoli e culture, che causa il crollo e sfaldamento del "Egemonia antropica";
in un crogiolo e marasma di regni e imperi in lotta e rivalità tra di loro, per il controllo e il dominio
della Via Lattea...

mentre nel Pianeta Zuman, dopo quella guerra galattica apocalittica e catastrofica e dopo la caduta
dei Ghoshgera, l'Evoluzione continuò il suo cammino e si affermarono nuove forme di vita evolute
e intelligenza, a Zuman, l'evoluzione fece nascere due razze senzienti: un Evoluzione antropomorfa
dei molluschi Bivalvi e una evoluzione antropomorfe delle "Mante" di Mare, ma che si erano
evoluti, uscendo dal acqua e adattandosi alla terra emersa e a respirare l'ossigeno atmosferico, che
nel pianeta Zuman, non era creato da piante e vegetali come nel pianeta Terra, ma che veniva creato
e generato dal oceano di Zuman, che assorbiva l'anidride carbonica, convertendola ad ossigeno,
facendo da "Polmone blu" o "Polmone marino" del pianeta Zuman...

la Guerra del Cheradmio\Trimonium

il pianeta Zuman, non è mai stato mappato su nessuna Carta galattica o mappa Spaziale, Zuman e
completamente escluso e tagliato fuori da ogni rotta mercantile spaziale, interplanetaria e inter-
galattica...

Zuman e popolato da razze antropomorfe, di molluschi bivalvi, che hanno creato intere città o sotto
i grandi e immensi banchi di sabbia o nelle profondità dei mari e oceani di Zuman...

questa razza e ostile e avversaria degli esseri umani...

Zuman, attirò su di sè, numerosi affari e interessi, per via dei vasti e immensi giacimenti di
"Cheradmio", un minerale molto raro e prezioso, usato sia per realizzare dispositivi tecnologici
avanzati, che come carburante a basso prezzo e consumo per le astronavi, per via della forte carica
energetica di quel minerale...
su Zuman, ci sono vasti e immensi giacimenti e miniere di Cheradmio, una grossa concentrazione di
Cheradmio...

oramai, nella galassia, il Cheradmio\Trimonium e diventato il nuovo "Petrolio", la nuova risorsa
strategica più ambita e ricercata dalle potenze interplanetarie e inter-galattiche, il Cheradmio era
divenuta la "Benzina" e carburante delle astronavi, sia militari che mercantili,

gli imperi e repubbliche planetarie e galattiche, erano pronti a scatenare una guerra su vasta scala
contro il pianeta Zuman, per invaderlo e conquistarlo e per impadronirsi degli immensi depositi e
giacimenti di Cheradmio, presenti nel sottosuolo sabbioso e nelle profondità marine di Zuman...

-

la maggiore etnia di Zuman, sono le "Comunità", un insieme di città-stato e popolazioni, fondati
dai discendenti distanti, lontani e remoti di popolazioni Europee e di coloni planetari dai paesi
Europei, che crearono un insieme di città-stato e comunità semi-civilizzate, che però controlla a
livello politico e sociale e istituzionale, solo il "grande Banco di sabbia occidentale", mentre gli altri
banchi di sabbia, le "isole" o "continenti" di Zuman, sono controllati da un insieme eterogeneo,
variegato e multiforme di popolazioni, gruppi e fazioni, divisi e frammentati tra di loro...

-

le potenze spaziali e galattiche, schierano e mobilitano le loro flotte di astronavi da guerra, sopra
l'orbita di Zuman, preparando un imminente invasione armata su larga scala del pianeta Zuman,

ma questo, mette in allarme e agitazione, il "Concilio comunitario", il governo delle "Comunità"
di Zuman, che decide di organizzare la difesa militare del Pianeta Zuman, sia per difenderne i
giacimenti di Cheradmio, considerati un patrimonio nazionale ed esclusivo degli abitanti colonici di
Zuman e sia per difendere la libertà del pianeta Zuman, dalle mire delle potenze inter-galattiche...
-

Le maggiori potenze spaziali, minacciano di invadere e conquistare il Pianeta Zuman, per
controllarne i giacimenti e depositi di Trimonium, una sostanza, simile a un minerale, che viene
usato dalle civiltà spaziali, come benzina e carburante, per le astronavi, come energia propulsiva per
le flotte di astronavi degli imperi spaziali, che hanno scatenato guerre e conflitti, per il controllo dei
pianeti con i maggiori depositi e giacimenti di Trimonium...

-

Nel pianeta Zuman, gruppi di scavatori umani, che stanno cercando dei giacimenti di Trimonium,
un minerale energetico, usato come motore e carburante per le astronavi, scoprono causalmente dei
ruderi e rovine di antiche e misteriose civiltà aliene, rovine di grandi e immensi palazzi, appartenuti
a delle misteriose e decadute civiltà aliene, che colonizzarono il pianeta Zuman, agli albori del
tempo, agli albori dello spazio e del tempo,in un epoca ancestrale, antecedente al avvento e nascita
del genere umano nella Terra, un insieme eterogeneo di civiltà che colonizzarono il pianeta Zuman,
ma che poi finirono per crollare e decadere, in maniera misteriosa e poco chiarita,

il Pianeta Zuman, oltre ad attirare interesse per i grandi e immensi giacimenti di Trimonium, attira
l'interesse delle maggiori potenze spaziali e galattiche, per i numerosi ruderi e rovine di antiche
civiltà aliene, diffusi nel sottusuolo e territorio del pianeta Zuman...

-

l'Impero Wallandar e un impero spaziale, composto dai discendenti degli AfroAmericani, della
popolazione AfroAmericana degli Stati uniti d'America, i cui avi e discendenti, nei miti e leggende
dei Walandariani, somigliano agli AfroAmericani degli anni '90 del XX°secolo...

l'Impero ZhongKong, un impero spaziale che ricalca la Cina e la cultura Cinese

l'Impero Madahira, un impero spaziale, che ricalca l'India e la cultura Indiana

l'Impero di Al-Kadarum, un impero spaziale, che ricalca i paesi Arabi e i paesi Musulmani-Islamici

il Regno InterPlanetario di Farshani, un regno multiplanetario, che ricalca l'Iran e la cultura
Iraniana-Persiana

-

FINE