You are on page 1of 14

ENJOY

BOOKS

I 7 (più 1) vizi capitali


del Parlare in Pubblico

Golia V. Pezzulla
I 7 (più 1) vizi capitali del Parlare in Pubblico Golia V. Pezzulla

Indice

 Introduzione                                                           

Superbia     1

Avarizia 2

Lussuria 3

Gola 4

Ira 5

Invidia 6

Accidia 7

7 +1 8

L'autore 9

Risorse e Contatti 10

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS
I 7 (più 1) vizi capitali del Parlare in Pubblico Golia V. Pezzulla

Introduzione ai
7 vizi capitali
di Golia V. Pezzulla

Parlare in pubblico in modo Che tu sia una persona che deve parlare
eccellente sembra essere una a grandi o piccoli gruppi, tutti abbiamo
capacità riservata a pochi fortunati. bisogno di approfondire tecniche per
Spesso si pensa che i grandi Leader mantenere i nervi saldi in certe
siano tali perché hanno innate doti di occasioni, di capire quali sono le
comunicazione grazie alle quali profonde strutture linguistiche che
riescono a coinvolgere folle di persone sottostanno ad un discorso efficace e di
e a convincerle delle idee che creare credenze personali potenti che
propongono. possano sostenerci anche quando
siamo sotto stress.
In realtà dietro ad un grande oratore
c’è sempre una immensa quantità di Parlare in pubblico e più in
preparazione. Non solo a livello di generale comunicare
contenuto del messaggio, che certo è una capacità che va sviluppata
ricopre grande importanza, ma anche
sulla persona stessa che poi parlerà in
e allenata
pubblico. Tra le tantissime informazioni e
tecniche che bisogna imparare per
La preparazione riguarda il tono di Parlare in Pubblico in modo efficace,
voce, la postura, il ritmo, la gestione abbiamo identificato per te in questo
dello stress, le credenze, e moltissimi ebook 7 errori che tutti commettiamo e
altri elementi… perché in realtà la la soluzione per non commetterli più.
comunicazione si sviluppa su più
livelli. Li abbiamo associati ai Vizi Capitali, così
sarà più facile per te ricordarli… e
Uno conscio, fatto delle parole e del applicarli subito nel modo giusto, così
messaggio che vengono proposti, e da avere in poco tempo già notevoli
uno più sottile e inconscio, fatto di miglioramenti.
linguaggio del corpo, ritmo,
espressioni, gestualità, spazi fisici, Spero di incontrarti presto dal vivo in
strutture linguistiche. uno dei miei corsi!

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS
I 7 (più 1) vizi capitali del Parlare in Pubblico Golia V. Pezzulla

Superbia
"io ne so più di voi"

La presunzione fa parte dell'istinto di


sopravvivenza dell'uomo, come illustra
l'indagine condotta da una rivista di
psicologia svedese, secondo la quale il
93% degli automobilisti americani
sostiene di essere un guidatore "sopra
la media".

La tendenza naturale a essere


eccessivamente sicuri delle proprie
capacità è fatale per chi parla in
pubblico. Li conduce a fare valutazioni
dell'uditorio in base a informazioni
non accurate, a sopravvalutare la
precisione dei loro interventi e a
credere di essere esenti dagli errori
che commettono tutti.

I public speaker presuntuosi, quindi,


continuano a commettere sempre gli Soluzione:
stessi errori. Così, se si è di fronte ad
ONESTÁ INTELLETTUALE
una buona prestazione, il
comunicatore se ne attribuisce il A prescindere dal grado di fiducia in se
merito. Se la prestazione è scadente, stessi, dedica più tempo a domandarti
la colpa è attribuita a eventi fuori dal perché la tua valutazione potrebbe
proprio controllo o agli altri essere sbagliata, invece di raccogliere
partecipanti. prove della sua correttezza. Voler avere
ragione è bello e fa piacere, ma non è
sempre la strategia migliore. Mettersi in
dubbio ti porta ad un risultato più
costruttivo.

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS
I 7 (più 1) vizi capitali del Parlare in Pubblico Golia V. Pezzulla

Avarizia
"Ti dò poco e cerca di fartelo bastare"

L’avarizia per un public speaker può


esternarsi in modi diversi. O avarizia
nelle informazioni, o nell’energia che
si usa in sala, o nel temere di esporsi.

In tutti questi casi il risultato è lo


stesso: il pubblico rimane poco
coinvolto, non si “affeziona” al
messaggio che si sta cercando di
trasmettere, e rimane un po’ freddo. 

Soluzione:
GENEROSITÁ

La soluzione è solo una: dare, dare, dare.


Abbonda di contenuti, di energia e di
passione… pur rimanendo equilibrato
(altrimenti cadi in un altro vizio
capitale)!

Vedrai che il pubblico noterà la


passione con la quale trasmetti i tuoi
fantastici coentenuti, e si affezionerà ad
entrambi.

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS
I 7 (più 1) vizi capitali del Parlare in Pubblico Golia V. Pezzulla

Lussuria
"Cerco l’approvazione
a tutti i costi"

Nel mondo frenetico in cui viviamo il A breve termine certamente questo


desiderio di ottenere una atteggiamento dà i risultati sperati:
gratificazione istantanea può cenni di assenso durante la nostra
diventare impellente. La prospettiva di prestazione, strette di mano o
ricevere dei complimenti, di fare non addirittura complimenti. Sul lungo
la cosa giusta ma quella che piace, di termine invece diventerà un
compiacere l’uditorio può spingere il atteggiamento deleterio perché di
public speaker inesperto a fare degli fatto non esprimeremo mai
errori grossolani di comunicazione. veramente noi stessi, e questo,
inconsciamente, il pubblico lo
Per esempio fissare in modo costante percepirà… oltre al fatto che non ci fa
la persona che è più assertiva e dice di bene neanche un po’.
sì con la testa… dimenticandosi del
resto del pubblico. O non stare mai
nella zona del palco dove ci sono Soluzione:
ospiti con le braccia conserte perché INTEGRITÁ
pensiamo che non siano d’accordo
con quello che stiamo dicendo.
Non sei sul palco per dimostrare
La ricerca dell’approvazione a volte quanto bravo sei, ma per trasmettere
arriva anche a livelli più gravi, perché messaggi che aiutino le persone a
tocca il messaggio che stiamo realizzare il loro meglio, in qualunque
comunicando. A volte diciamo la cosa campo decidano di applicarsi.
che gli altri si aspettano di sentirsi Ricorda: la star non sei tu, ma il
dire, non la cosa più giusta o quella in pubblico!
cui noi crediamo.

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS
I 7 (più 1) vizi capitali del Parlare in Pubblico Golia V. Pezzulla

Gola
"Troppe informazioni che confondono l’uditorio"

In un mondo caratterizzato da una


sovrabbondanza di dati è facile fare
indigestione di informazioni. Dare un
eccessiva quantità di informazioni
spesso non si rivela la strategia più
efficace, anzi. Rischia di confondere
l’uditorio.

Adottare un approccio semplificato


non significa diminuire la qualità dei
contenuti, ma solo renderli più fruibili.
Andando contro la tendenza di
sovraccaricare di dati e informazioni,
meglio scegliere schemi più semplici.

D’altra parte anche la tecnologia che


usiamo tutti i giorni (vedi smartphone,
tablet, ecc.) è orientata a rendere
Soluzione:
semplici anche funzioni molto
complesse. E la loro potenza sta SEMPLICITÁ
proprio in questo.

Ricorda che non siamo lì per dire tutto


quello che c’è da sapere, ma per dare
quello che realmente serve. E’ passata
l’epoca dell’enorme flusso di
informazioni. Oggi è importante avere
meno informazioni, ma quelle giuste
per avere risultati in poco tempo in
qualsiasi area della propria vita.

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS
I 7 (più 1) vizi capitali del Parlare in Pubblico Golia V. Pezzulla

Ira
"Non saper gestire le
obiezioni"

Che sia chiaro: le obiezioni non Soluzione:


piacciono a nessuno. Nessuno ama CENTRATURA
essere contraddetto, tanto più quando
ci troviamo davanti ad un pubblico, in
una condizione che comunque è di Per essere tranquilli durante la
stress per quanto si possa essere prestazione pensa questo: spesso le
rilassati e preparati. obiezioni non sono realmente tali, ma
solo per esempio una esternalizzazione
Proprio per questo motivo diventa di un dubbio personale
necessario prepararsi bene non solo dell’interlocutore sul messaggio che stai
sul messaggio che si vuole veicolando, o sulla sua stessa identità, o
trasmettere, ma anche sulle risposte sulle sue capacità.
da dare alle possibili obiezioni che Ad esempio con un pensiero tipo: “Ma
potrebbero saltare fuori. sarò in grado anche io di applicare
questo metodo?”.
Non importa se poi davvero
emergeranno durante la nostra Tutto questo quindi non ha nulla a che
prestazione. Dobbiamo armarci di vedere con te e con il messaggio che
coraggio e passare al microscopio stai comunicando.
ogni punto debole delle nostre teorie. Quindi fai un bel respiro e rilassati.
E poi trovare le soluzioni e il modo
migliore per comunicarle.

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS
I 7 (più 1) vizi capitali del Parlare in Pubblico Golia V. Pezzulla

Invidia
"Gli altri ne sanno più di me/ sono migliori di me"

L’invidia è un sentimento dettato Soluzione:


spesso dalla paura. Paura di sentirsi AUTOSTIMA
rifiutati, di non essere adeguati, di
essere giudicati, di risultare inferiori a
livello professionale, o come La cura quindi deve lavorare su più
preparazione tecnica, o come persona. fronti:
- essere meno duri nel valutarci, il che
Quello che si vede all’esterno è contribuirà a migliorare la nostra
l’abitudine a evitare il confronto con autostima
colleghi e staff, l’incapacità di - smetterla di confrontarci (troppo) con
confrontarsi con i collaboratori più gli altri, perché di fatto non abbiamo
stretti e quindi di accettare le critiche. idea della loro storia o della fatica che
hanno fatto per arrivare ad essere dove
All’interno si manifesta con una super sono. Usa i risultati degli altri solo come
attività del nostro Giudice Interiore sprono a fare meglio, o per studiarne le
che confronta continuamente le strategie e adattarle al tuo stile
nostre capacità con l’interpretazione comunicativo
di quello che vediamo all’esterno. - migliorare la nostra prestazione ogni
volta un po’ di più.
Alla base c’è una scarsa autostima di
chi siamo e di cosa siamo in grado di Vedrai che adottando questi passaggi
realizzare. presto ti libererai di questa cattiva
abitudine!

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS
I 7 (più 1) vizi capitali del Parlare in Pubblico Golia V. Pezzulla

Accidia
"Non prepararsi
abbastanza"

Non so se lo hai notato, ma Soluzione:


ultimamente la qualità dei servizi ai DISCIPLINA
quali accedi è bassa.

Una delle cause è data certamente Essere un vero comunicatore e public


dalla poca voglia di dedicare tempo a speaker significa studiare ogni singolo
prepararsi adeguatamente. passaggio della tua prestazione,
scoprendo quali elementi generano
Molti preferiscono il “tutto e subito”, buoni risultati e come poterli
anche se la qualità del risultato è mantenere in futuro, e quali no.
scarsa. Non si aspira all’eccellenza.
Costa fatica ed energia, ma ogni
Parlare è facile. Meno facile è capire elemento della tua comunicazione
cosa veramente vuoi comunicare. deve essere studiato e approfondito.
Ancora meno facile è farlo in pubblico. L’attacco del discorso, il contenuto, la
Ancora meno è farlo in modo chiusura, le slide, i supporti tecnici, la
eccellente. Consciamente, il pubblico musica e qualsiasi altro elemento
lo percepirà. componga il tuo intervento in pubblico.
E anche il messaggio più profondo che
vuoi che arrivi: non solo quindi l’aspetto
conscio ma anche inconscio del tuo
messaggio.

Soltanto attraverso questo capillare e


quotidiano lavoro di ricerca si riesce a
creare una performance di alto livello.

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS
I 7 (più 1) vizi capitali del Parlare in Pubblico Golia V. Pezzulla

7+1

Non avere il coraggio


di svelare se stessi

Parlare in pubblico si dice che sia una Soluzione:


delle paure più forti dell’essere ESSERE SE STESSI
umano, qualcuno arriva a dire
(esagerando) che sia anche più forte
della paura di morire. La cosa importante invece è essere se
stessi, è trovare il proprio stile
Qualsiasi sia la posizione in classifica, il comunicativo, renderlo potente e
motivo di tale paura è chiaro: mettersi coerente con il messaggio profondo
davanti all’uditorio invece che essere che vogliamo comunicare.
seduti ad ascoltare ci mette
fisicamente “alla gogna”, ci sottopone Solo così potrai essere un public
al giudizio degli altri. speaker eccellente.
Cosa diciamo, come siamo vestiti,
come ci muoviamo, i nostri difetti, i
nostri pregi: ogni aspetto del nostro
essere è lì pronto per essere valutato,
accettato o rifiutato.

Questa paura potrebbe portarci a non


svelare noi stessi, a crearci delle
maschere sul “perfetto comunicatore” ,
a dire le cose che ci si aspetta che
vengano dette, nel modo perfetto che
desiderano gli altri.

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS
I 7 (più 1) vizi capitali del Parlare in Pubblico Golia V. Pezzulla

L'autore
dell'ebook

Golia V. Pezzulla è laureato in Psicologia e diplomato in Naturopatia. Master in


Alternative Healing, Ipnosi Ericksoniana e Costruttivista. Esperto di
comunicazione non verbale e linguaggio del viso, ha studiato insieme a maestri
Taoisti dove ha appreso l’antica arte Bo-Shin dell’interpretazione dei segni del
viso e del corpo in relazione alle predisposizioni fisiche e mentali.

Ha approfondito gli studi sulle microespressioni facciali presso il centro ricerche


Facial Action Coding System e attraverso seminari avanzati con Erica
Rosemberg allieva di Paul Ekman. E’ certificato F.A.C.S. dalla “Paul Ekman
Group”. Grazie a questi studi e all’integrazione con la Morfopsicologia, la
Fisiognomica e le più accreditate scuole di pensiero sulla lettura del viso e del
corpo, propone un sistema interpretativo unico nel suo genere che può avere
numerose applicazioni, apportando preziosi elementi di riscontro alla medicina,
alla psicologia, alla caratterologia e all’orientamento professionale.

Ha elaborato quindi diversi seminari per l’applicazione pratica del linguaggio


del corpo e della comunicazione non verbale insegnato a numerosi venditori,
aziende, privati, fondamentali per migliorare la propria comunicazione nei
rapporti familiari, nell’ambiente lavorativo e qualunque rapporto interpersonale.

www.enjoyformazione.it          www.goliapezzulla.it ENJOY


BOOKS
Golia V. Pezzulla

Cosa puoi fare, già da oggi,


per migliorare la tua capacità
di comunicare in modo eccellente?

Partecipa al corso Parlare in Pubblico con Carisma

- Impari a gestire i tuoi stati d'animo PRIMA di parlare in Pubblico


- Impari ad essere te stesso davanti ad un pubblico di qualsiasi grandezza
- Impari a gestire le obiezioni e le domande più difficili mantenendoti centrato e
focalizzato
- Impari a conquistare e mantenere a lungo l'attenzione dell'uditorio
- Impari a utilizzare al meglio i supporti per rendere la tua comunicazione
accattivante e dinamica
- Impari le strutture linguistiche più avanzate che governano ogni
comunicazione
- Impari a preparare il tuo intervento al meglio
-  e molto altro ancora!

Clicca qui per approfondire l'argomento


"Parlare in Pubblico con Carisma"

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS
Vieni ai corsi di Enjoy Formazione

Rimaniamo in contatto!

www.enjoyformazione.it ENJOY
BOOKS