You are on page 1of 1

30 Sport LUNEDÌ

6 MAGGIO 2019

Serie B Cremonese
Il dovere di inseguire
i tre punti più pregiati
A Perugia la vittoria regalerebbe i playoff inseguiti tutto l’anno
I grigiorossi arrivano lanciati e pieni di fiducia dopo 10 risultati utili
di IVAN GHIGI Perugia non vince da cinque sa che in trasferta e la squadra
gare (tre pareggi e due scon- ha mostrato di essere crescita
n La vittoria è la via per dare fitte). anche sul piano della gestione
nuova linfa alla stagione, è il Il vantaggio della Cremonese del match.
modo più sicuro per sognare è che arriva da una serie di Contro il Brescia abbiamo as-
ancora in grande, per riman- dieci risultati utili di cui sei sistito a un esempio riuscito di
dare la fine di un campionato vittorie ed ha 48 ore di riposo come si può contenere un av-
che ha cominciato ad appas- in più rispetto agli umbri. L’e- versario forte ma non proprio
sionarci troppo tardi, tanto quilibrio di squadra che Ra- combattivo e allo stesso tem-
che nessuno oggi vorrebbe di- stelli ha trovato consente di po creare azioni per sbloccare
re basta. La vittoria vale la giocare con efficacia sia in ca- il risultato.
matematica, la certezza, la ga- Il dovere di provarci è sacro-
ranzia, in una parola i ‘playoff’ santo dopo tante fatiche e Ra-
e bisogna andare a Perugia per SERIE B stelli proverà in settimana a
compiere l’ultimo decisivo mettere insieme la squadra
sforzo. RISULTATI con la migliore condizione fi-
Ascoli - Palermo 1-2
La Cremonese ha cercato tan- sica. Quanto meno per avere
te volte la vittoria significativa Benevento - Padova 3-3 la certezza di averci provato e
durante questa stagione. Pri- Cittadella - Verona 3-0 di averci creduto fino all’ulti-
ma ha inseguito quella per re- Cremonese - Brescia 0-0 mo dopo aver raddrizzato una
stare in zona playoff, succes- Foggia - Perugia oggi stagione ridotta ai minimi ter-
sivamente ha cominciato a Livorno - Carpi 1-0 mini.
rincorrere quella in trasferta © RIPRODUZIONE RISERVATA Massimo Rastelli Gaetano Castrovilli in azione nella gara pareggiata contro il Brescia
Salernitana - Cosenza 1-2
che mancava da troppo tem-
po, infine si è aggrappata alla Spezia - Crotone 2-0
ricerca di quella che le avreb- Venezia - Pescara 2-2
be regalato quanto meno la Lecce - riposa
salvezza. Durante questa
CLASSIFICA
estenuante ricerca i grigioros- Brescia 67 35 18 13 4 67 39
si hanno trovato anche la con-
tinuità e il pass per centrare Lecce 63 35 18 9 8 64 44
l’obiettivo dichiarato a inizio Palermo 62 35 16 14 5 55 36
stagione. Benevento 57 35 16 9 10 58 43
Manca però l’ultimo passo, il Pescara 52 35 13 13 9 48 46
più duro, il più incerto, ma an- Spezia 51 35 14 9 12 51 44
che il più stimolante.
Cittadella 50 35 12 14 9 47 36
I calcoli sono già stati fatti, ma
è meglio riproporli questa se- Cremonese 49 35 12 13 10 36 30
ra, quando sapremo il risulta- Verona 49 35 12 13 10 47 45
to tra Perugia e Foggia. Alla fi- Perugia 47 34 13 8 13 46 47
ne, quello che cambia sarà la Cosenza 46 36 11 13 12 34 42
maggiore o minore possibilità Ascoli 43 35 10 13 12 40 53
di qualificarsi anche con un
Crotone 40 35 10 10 15 37 41
pareggio.
I pugliesi sono in piena retro- Livorno 38 35 9 11 15 36 49
cessione ma non ancora con- Salernitana 38 35 10 8 17 41 55
dannati rispetto a Padova e Venezia 35 35 7 14 14 32 44
Carpi che hanno lasciato la Foggia (-6) 34 34 9 13 12 42 47
categoria. Un pareggio var- Padova 30 35 5 15 15 34 47
rebbe l’aggancio al Venezia ma
Carpi 29 35 7 8 20 37 64
sarebbe inutile perché i lagu-
nari primeggiano negli scontri PROSSIMO TURNO (SABATO ORE 15)
diretti. Il punto non cambie- Brescia - Benevento (1-1)
rebbe la situazione, la vittoria Carpi - Venezia (1-1)
invece sì.
Crotone - Ascoli (2-3)
Il Perugia è fuori dalla zona
playoff e l’unico modo per tor- Lecce - Spezia (1-1)
narvi è vincere, altrimenti il Padova - Livorno (0-0)
discorso sarà rimandato con- Palermo - Cittadella (1-0)
tro la Cremonese. Inutile ne- Perugia - Cremonese (0-4)
gare che sulla carta è l’impe- Pescara - Salernitana (4-2)
gno odierno quello che offre in
Verona - Foggia (2-2)
percentuale più possibilità di
riuscita. Il problema è che il Cosenza - riposa Mariano Arini contrastato da Morosini del Brescia

Primavera Successo con l’Inter nel test


Corrono anche Gambaretti e Forni
n La Primavera della Cremonese, in vista del
torneo Dossena, ha superato ieri pomeriggio in
un test amichevole l’Inter per 2-1. Tutte nel
primo tempo le reti: vantaggio Inter con
Chrysotomu al 12’, quindi pareggio per la Cre-
monese con Perotta al 31’ e vantaggio definitivo
di Hoxha al 40’. L’Inter allenata da Corti, pre-
sentatasi in formazione ridotta, ha infilato gli
unici tre cambi nella ripresa, mentre Lucchini
ha cambiato tutta la squadra. Da segnalare per i
grigiorossi l’ingresso in campo di Giacomo
Gambaretti e Filippo Forni reduci dagli infor-
tuni al ginocchio. Per loro si tratta della seconda
volta in campo a conferma che il recupero è ar-
rivato alla conclusione. In campo si è rivisto
anche Spini che torna dal prestito al Cosogno e
Giacomo Gambaretti in azione sarà con i grigiorossi al Dossena a fine mese. Le due squadre schierate in campo prima del fischio d’inizio