You are on page 1of 18

*44/ 

.FSDPMFEÖ  NBHHJP  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

*ODIJFTUB TBOJUË MFY TFHSFUBSJP EFM 1E BM HJQ i*P FTUSBOFP EB UVUUP WFOHP TPMP DJUBUP B NJB JOTBQVUBw 0HHJ MB EFDJTJPOF TVMMB TDBSDFSB[JPOF

#PDDJ i)BOOP TGSVUUBUP JM NJP OPNFw


1SJNP QJBOP 1&36(*"

-VPNP Ò TUBUP BSSFTUBUP Eurochocolate cerca 600 collaboratori ! u)BOOP TQFTP JM NJP OP
NF B NJB JOTBQVUB OPO IP
NBJ DIJFTUP SJDFWVUP P QBT
Straniero causa rogo TBUP EPNBOEF B OFTTVO
Muoiono due donne DBOEJEBUPu (JBOQJFSP #PD
DJ Í SJNBTUP QFS PMUSF EVF
PSF DPO JM HJQ 7BMFSJP %"O
ESJB DIF JFSJ MP IB JOUFSSPHB
UP F BEFTTP EPWSÆ EFDJEFSF
TF TDBSDFSBSMP PQQVSF OP
4FNQSF QFS PHHJ Í BUUFTB
BODIF MB EFDJTJPOF EFM USJ
CVOBMF EFM 3JFTBNF MB 1SP
DVSB IB DIJFTUP JM SJQSJTUJOP
EFJ EPNJDJMJBSJ QFS MFY BT
¼ B QBHJOB  .BEEBMPOJ TFTTPSF -VDB #BSCFSJOJ
-0DTF MBODJB MBMMBSNF ! -F EJNJTTJPOJ EJ .BSJOJ
IBOOP EJ GBUUP BWWJBUP MJUFS
L’Italia è ferma DIF QPSUFSÆ QSFTVNJCJM
NFOUF JO BVUVOOP BMMF FMF
Crescita zero [JPOJ QFS JM SJOOPWP EFM DPO
TJHMJP SFHJPOBMF F MFMF[JP
OF EFM QSFTJEFOUF -B QSPT
TJNB TFUUJNBOB USB JM  F
JM  NBHHJP TBSÆ DPOWPDB
UP JM $POTJHMJP QFS DPNQMF
UBSF MB QSPDFEVSB QSFWJTUB
EBMMBSUJDPMP  DPNNB 
EFMMP 4UBUVUP SFHJPOBMF
¼ BMMF QBHJOF  F 
¼ B QBHJOB  5BWFMMB 4J DFSDBOP DBOEJEBUJ $PO MP TMPHBO i4FJ QSPOUP BE BUUBDDBS CPUUPOFw QBUSPO (VBSEVDDJ BQSF MF TFMF[JPOJ QFS TUBOEJTUJ IPTUFTT F BOJNBUPSJ ¼ B QBHJOB  .BSSVDP F 5VSSJPOJ

-B EFDJTJPOF EFM USJCVOBMF EFM 3JFTBNF EJ 'JSFO[F TV JTUBO[B EFMMB EJGFTB * HFOJUPSJ EFMMB WJUUJNB i& DPNF TF GPTTF TUBUP VDDJTP EJ OVPWPw *M DPNNFOUP

Omicidio Polizzi, Valerio Menenti scarcerato Una brutta


'0-*(/0 5&3/* 1&36(*" "44*4*
uscita di scena
! 4DBSDFSBUP QFS EFDPSSFO EJ 3PCFSUP 4FHBUPSJ
Le antiche mura Arrestato corriere con 136 chili di marijuana [B EFJ UFSNJOJ 7BMFSJP .F
E’ dell’Alberghiero la posata che si mangia
perdono pezzi OFOUJ BSSFTUBUP M BQSJMF ! ° TUBUB RVFMMB EJ $BUJV
 QFS DPODPSTP OFMMPNJ TDJB .BSJOJ VOB CSVUUB
¼ B QBHJOB  DJEJP EJ "MFTTBOESP 1PMJ[[J VTDJUB EJ TDFOB & JM QBSB
Í VTDJUP EBMMB TVB DFMMB MVOF EPTTP Í DIF OPOPTUBOUF MB
53"4*.&/0 EÑ EPQP DIF JM USJCVOBMF EFM TVB JOEJTQFUUJUB EJDIJBSB
3JFTBNF EJ 'JSFO[F IB BD [JPOF DPOUSP MF iQSFTTJPOJu
Truffata dal mago DPMUP MB SJDIJFTUB EFMMB EJGF P QFHHJP JM iSJDBUUPu EFM 1E
con i rituali d’amore TB -B NBNNB 5J[JBOB i4JB OB[JPOBMF F RVJOEJ EJ
NP NPMUP BNBSFHHJBUJu ;JOHBSFUUJ JO QFSTPOB

¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  1BMFOHB ¼ B QBHJOB  .BSSVDP ¼ B QBHJOB 1BHMJPDIJOJ < DPOUJOVB B QBHJOB >

4QPSU
'03.6-" 6/0 $"-$*0
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

"  BOOJ TJ Ò TQFOUP /JLJ -BVEB 1BODIJOB EFM (SJGP 0EEP F BWBO[B (SPTTP
7JOTF USF .POEJBMJ F UPSOÛ JO QJTUB
EPQP JM SPHP EFM /VSCVSHSJOH -BEEJP EJ /FTUB i&TQFSJFO[B JODSFEJCJMFw
¼ B QBHJOB  $FMFHIJOJ

70--&:
4JS QJá DPNQMFUB QFS MBTTBMUP B 4VQFSMFHB F $IBNQJPOT
¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ

$"-$*0
5PSOFP EFMMB QBDF HSBO HBMË BE "TTJTJ
$PO 3FQBDF BODIF (JPSHFUUJ F (SBWJOB
¼ B QBHJOB  .FSDBEJOJ ¼ B QBHJOB  6SBT

UjTV News24
MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2019
Anno 161 - Numero 139
PERUGIA
& UMBRIA www.lanazione.it/umbria
e-mail: cronaca.perugia@lanazione.net

GUARDIA DI FINANZA IN MANETTE UN UMBRO DI QUARANTACINQUE ANNI


Shop in Shop Perugia
NEW OPENING
Arrestato corriere della droga Shop in Shop Perugia
NEW OPENING
Loreti
Arredamenti
Marijuana per un milione di euro Loreti
Arredamenti
Via Mario Angeloni, 65 - 06124 Perugia · A pagina 4 Via Mario Angeloni, 65 - 06124 Perugia

GUARIRE
Bocci al gip: «Io non c’entro nulla»
E POI AIUTARE Concorsopoli, l’ex deputato respinge ogni accusa SERVIZIO
· A pagina 3
addalena Vannicelli,

M 20 anni, ce l’ha fatta.


Per ben tre volte. La
prima, tempo fa; frequentava
PERUGIA

la seconda elementare
quando le venne
diagnosticata una rara forma
di tumore. Dopo mesi di cure
all’Ospedale Bambino Gesù
di Roma sembra tutto risolto.
Ma non è così: nel 2007
la malattia ritorna.
Maddalena però non si Frontone, le sculture
arrende e sconfigge di nuovo
il tumore. Anche per questo, tornano al loro posto
da grande, sogna di fare
l’oncologa pediatrica. Prova il Quartiere in festa
test di ingresso a Medicina S. ANGELICI · A pagina 7
ma va male. Si iscrive così a
Biotecnologie e l’anno dopo
ritenta l’ammissione. Adesso IL RETTORE CHE VERRÀ
studia a Perugia per aiutare
un domani chi ha avuto
malattie come la sua.
I docenti-elettori
dicono la loro
su voto e alleanze
· A pagina 9

TERNI
Cede l’asfalto
Si apre una voragine
davanti alla scuola
CINAGLIA · A pagina 23

IL PRESIDENTE DELLA CEI


VICINO AI TERREMOTATI

Ricostruzione
ferma al palo
Bassetti:
«Le ordinanze
Appello alle
istituzioni
siano rese
del cardinale
Gualtiero
operative»
Bassetti UjTV News24
PEPPOLONI · A pagina 13
6NCSJB

NFSDPMFEÖ
 NBHHJP


SFHJPOF!HSVQQPDPSSJFSFJU

-JODIJFTUB
TBOJUË VNCSB

0MUSF EVF PSF EJ DPOGSPOUP DPO JM HJQ 7BMFSJP %"OESJB BUUFTB MF EFDJTJPOF QFS PHHJ
-B 1SPDVSB SJWVPMF #BSCFSJOJ BJ EPNJDJMJBSJ MB TFOUFO[B BSSJWFSË OFMMF QSPTTJNF PSF

#PDDJ iTDBSJDBw HMJ BMUSJ


i)BOOP TQFTP JM NJP OPNF
TFO[B DIF JP TBQFTTJ OVMMBw
EJ 'SBODFTDB .BSSVDP
*O USJCVOBMF
1&36(*"
* MFHBMJ EJ #PDDJ
! 0MUSF EVF PSF EJ JOUFSSP F %VDB
HBUPSJP QFS TQJFHBSF DIF B EFTUSB
MVJ OPO IB NBJ DIJFTUP SJ F JO BMUP
F J QN
DFWVUP P QBTTBUP EPNBO GPUP #FMGJPSF

EF EJ DPODPSTJ B DBOEJEBUJ
iBNJDJu QFS VO QPTUP EJ MB
WPSP JO PTQFEBMF 0MUSF  DPMP  JM QSPDVSBUPSF -VJHJ OF DIF QPUSFCCF BSSJWBSF UF BJ EPNJDJMJBSJ /FM NP
NJOVUJ OFM DPSTP EFJ RVBMJ %F 'JDDIZ F J TPTUJUVUJ 1BP OFMMB HJPSOBUB EJ PHHJ /FM NFOUP EFMMBSSFTUP HMJ WFO
MFY TFHSFUBSJP EFM 1E EFM MP "CCSJUUJ F .BSJP 'PSNJ MF QSPTTJNF PSF Í BUUFTP BO OFSP TFRVFTUSBUJ EFJ DVSSJ
MB6NCSJB (JBOQJFSP #PD TBOP  #PDDJ OFHB TV UVUUB DIF JM WFSEFUUP EFM 3JFTB DVMVN TFDPOEP MBDDVTB
DJ OPO TPMP IB QSFTP OFUUB MB MJOFB i/PO TP QFSDIÊ NF J HJVEJDJ (JVTFQQF /BS EJNPTUSBOP JM TVP SVPMP EJ
NFOUF MF EJTUBO[F EBHMJ BM 7BMPSPTJ MP BCCJB SJGFSJUP B EVDDJ QSFTJEFOUF
"MCFS iDPMMFUUPSF EJ BTQFUUBUJWF
USJ JOEBHBUJ BODPSB BJ EPNJ %VDB JP OPO IP NBJ BWVUP UP "WFOPTP FE &NNB "WFM EJ DBOEJEBUJu -B EJGFTB 
DJMJBSJ &NJMJP %VDB F .BV RVFTUB JOGPSNB[JPOFu OÊ MB B MBUFSF
TPOP DIJBNBUJ BWWPDBUJ %BWJE #SVOFMMMJ F
SJ[JP 7BMPSPTJ NB MJ IB EF HMJFMIP NBJ SJGFSJUB #PDDJ B EFDJEFSF TV VOB QMVSBMJUÆ $IJBSB 1FQBSFMMP  Í EJ BWWJ
DJTBNFOUF TDBSJDBUJ -F EJ EFSF TF TDBSDFSBSMP P NF DPO QSFTJEFOUJ F DPNNJT JOGJOF TFDPOEP RVBOUP EJ BQQFMMJ -B 1SPDVSB CBU TP UPUBMNFOUF EJWFSTP
GFTF DPNF FSB QSFWFEJCJMF OP #PDDJ TFDPOEP RVBOUP TBSJ EFTBNFu )B SJCBEJUP TQJFHBUP EBM TVP BWWPDBUP UF J QVHOJ F DIJFEF DIF WFO i#BSCFSJOJ Í VO DPNNFS
UBOUP QJÜ EPQP RVBTJ  FNFSTP IB iDSJUJDBUP EVSB EJ OPO BWFS NBJ NFTTP QJF %BWJE #SVOFMMJ DIF MP BTTJ HB SJDPOPTDJVUB MBTTPDJB DJBMJTUB F RVJOEJ QSPGPOEP
HJPSOJ EJ EPNJDJMJBSJ JOJ[JB NFOUFu MF GSBTJ JOUFSDFUUBUF EF OFHMJ VGGJDJ EFMMB EJSF[JP TUF JOTJFNF BE "MFTTBOESP [JPOF QFS EFMJORVFSF DPOPTDJUPSF EJ NPMUF B[JFO
OP B QSFOEFSF TUSBEF EJWFS EFJ DPJOEBHBUJ VOP EFJ OF EFMMPTQFEBMF F EJ BWFS %JEEJ iIB SJWFOEJDBUP DPO FTDMVTB EBM HJQ * QN "C EF OVMMB EJ QJÜu 0MUSF BHMJ
TF DIF QPUSFCCFSP BQSJSF RVBMJ TVP GJEBUJTTJNP DPMMB BWVUP QPDIJTTJNJ SBQQPSUJ GPS[B MB OPCJMUÆ EFMMB TVB CSJUUJ F 'PSNJTBOP IBOOP BQQFMMJ EFMMB 1SPDVSB JM
TDFOBSJ JOFEJUJ CPSBUPSF BSSJWBOEP B TQJF DPO MFY EH %VDB BUUJWJUÆ QPMJUJDB TQJFHBUB EFQPTJUBUP BMDVOF BOOPUB 3JFTBNF EPWSÆ QSPOVO
i)BOOP TQFTP JM NJP OPNF HBSF DIF QPTTPOP BWFS VTB 2VBOUP BMMB SJWFMB[JPOF JO DIJBWF SJEVUUJWB OFMMF [JPOJ EFMMB HVBSEJB EJ GJ DJBSTJ BODIF TV RVFMMJ EFJ
B NJB JOTBQVUBu IB EFUUP UP JM TVP OPNF QFSDIÊ TVM QPTJ[JPOBNFOUP EFMMF NPUJWB[JPOJ DPO DVJ JM 3JF OBO[B EJ 1FSVHJB *O QBSUJ EJSJHFOUJ TPTQFTJ 3PTB .B
MFY TPUUPTFHSFUBSJP BHMJ *O BWSFCCF iSBGGPS[BUP MF SJ DJNJDJ OFHMJ VGGJDJ EFM OPTP TBNF HMJ IB OFHBUP MB TDBS DPMBSF VOB SJHVBSEB MFY BT SJB 'SBODPOJ "OUPOJP 5B
UFSOJ BM HJQ 7BMFSJP %"O DIJFTUFu F EBUP MPSP iNBH DPNJP EJ DVJ MP BDDVTBOP J DFSB[JPOFu *M HJQ %"OESJB TFTTPSF -VDB #BSCFSJOJ NBHOJOJ (BCSJFMMB $BSOJP
ESJB DIF BEFTTP EPWSÆ EFDJ HJPSJ BHFWPMB[JPOJ BODIF NBHJTUSBUJ UJUPMBSJ EFM GBTDJ TJ Í SJTFSWBUP VOB EFDJTJP DIF WPSSFCCFSP OVPWBNFO F .BSJB $SJTUJOB $POUF

*M DPNNFOUP
TFHVF EBMMB QSJNB QBHJOB OPWF BOOJ QFS OPO QBSMBSF EFMMBU
3PCFSUP 4FHBUPSJ Una brutta uscita di scena UVBMF QSFTJEFOUF EFM $POTJHMJP SF
HJPOBMF F EFMMBTTFTTPSB EBM QPSUB
 FMMB OPO TJ TJB SFTB DPOUP EJ GPHMJP QJÜ SJDDP 'FSOBOEB $FDDIJ
FTTFSF FOUSBUB JO DPOUSBEEJ[JPOF EPUUB B TPTUFHOP EFM TVP DPNQPSUB EJ VOB TDFMUB QSFDJTB iEFEJDBSTJ B DIF UBMF QFSDPSTP TJB BWWFOVUP iJO OJ
 %BM QBSUJUP GV USBUUBUP TFO[BM
JO QSJNP MVPHP DPO TF TUFTTB F DPO NFOUP OFMMB TFEVUB EFM $POTJHMJP UFNQP QJFOP BMMB QPMJUJDBu $PTÑ UPUBMF BVUPOPNJB QFSTPOBMF F JTUJ USP QFHHJP #SVOP #SBDBMFOUF F TFO
MB QSPQSJB TUPSJB "O[J MF DPOUSBE EFM  NBHHJP Í TUBUB RVFMMB EFMMB $BUJVTDJB .BSJOJ EJWFOUÖ TJOEBDP UV[JPOBMFu F TF JO WJB UFPSJDB JM [B FTTFSF JODBQQBUP OFMMF CFHIF
EJ[JPOJ TPOP TUBUF BMNFOP EVF EJGFTB EFMMB iBVUPOPNJB EFMMF JTUJ EJ 5PEJ 
EPWF TWPMTF TVP QSPDMBNB Í BTTPMVUBNFOUF DPS HJVEJ[JBSJF EJ DIJ HMJ Í TVDDFEVUP
-B QSJNB QJÜ JNNFEJBUB Í QBSTB UV[JPOJu "VUPOPNJB SJTQFUUP B UVU VO QSJNP NBOEBUP QJVUUPTUP CVP SFUUP JO WJB TPTUBO[JBMF FTTP TVP /FM TFDPOEP DBTP MB DSJUJDB Í EBW
VO JOTVMUP BMMB MPHJDB 6OB QFSTP UP F B UVUUJ JODMVTB MB QSPQSJB iDP OP " QBSUJSF EBM  Í EJWFOUBUB OB DPNF VOBGGFSNB[JPOF JQPDSJ WFSP NJPQF DPNF GB VOB EJSJHFOUF
OB OPO QVÖ EBSF MF EJNJTTJPOJ F NVOJUÆ QPMJUJDBu .B RVJ CBM[B TV EJSJHFOUF EJ -FHBDPPQVNCSJB TJ UB 4QFDJF JO VO QBSUJUP DIF OPO IB DPTÑ OBWJHBUB DPNF .BSJOJ BE
QPJ OFM HJSP EJ VO NFTF FTQSJNFSF CJUP BHMJ PDDIJ VOB EJTTPOBO[B FWJ DVSBNFOUF QFS NFSJUJ QSPGFTTJPOB NBJ BNBUP MFDDFTTJWB QFSTPOBMJ[ JHOPSBSF JM NPNFOUP TUPSJDP EJ DSJ
JM WPUP EFDJTJWP QFS SFTQJOHFSMF OB EFOUF DPO JM DVSSJDVMVN WJUBF EFMMB MJ NB SFTUBOEP QVS TFNQSF JO VO [B[JPOF EFMMB QPMJUJDB DPNF OFM DB TJGSBUUVSB EJGGJDJMJTTJNB NB QPT
TDPOEFOEPTJ EJFUSP JM EJUP EFM iQSP QSFTJEFOUF #SJMMBOUF MBVSFBUB JO DPOUFTUP DBSBUUFSJ[[BUP EBMMBQQBS TP EJ 3FO[J "MUSF BSHPNFOUB[JPOJ TJCJMF
SJOBTDJUB DIF TUB BUUSBWFS
OVODJBNFOUP UFDOJDPu .FHMJP TB 4DJFO[F 1PMJUJDIF DPO VOPUUJNB UF UFOFO[B BMMB iDPNVOJUÆ QPMJUJDB QJVUUPTUP EFCPMJ TPOP TUBUF RVFMMF TBOEP PHHJ JM 1E ° BVTQJDBCJMF
SFCCF TUBUP BMMPSB OPO BWFSMF EB TJ TVJ i3BQQPSUJ BOOVBMJ EFM $FO EFMMB TJOJTUSBu -B RVBMF iDPNVOJ SFMBUJWF BMMFTTFSF CJTUSBUUBUB JO DIF $BUJVTDJB .BSJOJ EB QFSTPOB
UF QFS OJFOUF FWJUBOEP BMMPQJOJP TJTu MB EPUUPSFTTB .BSJOJ GV JOJ UÆu MF EJFEF NPEP EJ TVCFOUSBSF RVBOUP EPOOB F BM QSFTVOUP iHJV JOUFMMJHFOUF RVBM Í SJDPOGFSNBOEP
OF QVCCMJDB MB QFTTJNB TFOTB[JP [JBMNFOUF UFOUBUB EB VOB DBSSJFSB OFM  OFM (SVQQP 14& EFM TUJ[JBMJTNP EJGGFSFO[JBUPu EFM QBSUJ MF EJNJTTJPOJ JO FYUSFNJT BCCJB
OF EJ BTTJTUFSF BE VOB GBSTB EB SJDFSDBUSJDF TPDJBMF NBHBSJ TP 1BSMBNFOUP &VSPQFP *OGJOF EP UP /FM QSJNP DBTP MB DPOGVUB[JP TWPMUBUP WFSTP JM SFDVQFSP EJ VOB
-B TFDPOEB QJÜ QSPGPOEB TJ PSJHJ TUFOVUB EB VO EPUUPSBUP JO TPDJPMP QP FTTFSF TUBUB OFM  OFMMB 4F OF TUB QSPQSJP OFMMBUUSJCV[JPOF NBHHJPSF DPOTBQFWPMF[[B QPMJUJDB
OB EBMMB HJVTUBQQPTJ[JPOF USB MF HJB *M QPTTJCJMF JOHSFTTP OFM EPUUP HSFUFSJB /B[JPOBMF EFM 1E EBM EFMMF QJÜ JNQPSUBOUJ DBSJDIF SFHJP F DSFEJCJMJUÆ QFSTPOBMF QFS MF RVB
TVF TDFMUF F MB TVB TUPSJB QFSTPOBMF SBUP F MBUUJWJUÆ EJ SJDFSDB GVSPOP  Í 1SFTJEFOUF EFMMB 3FHJPOF OBMJ JO 6NCSJB EVF QSFTJEFOUJ EJ MJ OPO MF NBODBOP OÊ MB GPS[B OÊ
-BSHPNFOUB[JPOF QSJODJQBMF BE MBTDJBUJ QSFTUP BMMF TQBMMF B GSPOUF 6NCSB 0SB Í EJGGJDJMF QFOTBSF 3FHJPOF EPOOB OFHMJ VMUJNJ EJDJBO MB RVBMJUÆ

UjTV News24
5FSOJ

NFSDPMFEÖ
 NBHHJP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

1BMB[[P 4QBEB
#FSUPDDP 'JPSJOJ $FDDPOFMMJ F 'FEFSJHIJ IBOOP TDFMUP JM SJUP BCCSFWJBUP HMJ BMUSJ DJORVF MPSEJOBSJP UP OPO TVTTJTUFu QFS 'JPSJOJ BW
WPDBUP .BTTJNP 1SPJFUUJ
F $FD
Assolti quattro dei nove consiglieri “morosi” DPOFMMJ BWWPDBUJ .BOMJP .PS
DFMMB F "MFTTBOESP -BSEPSJ
iJM
5&3/* QFSTPOBMF EFM $PNVOF EJ 5FS FSB EJ BWFS GPSOJUP GBMTF EJDIJBSB GBUUP OPO DPTUJUVJTDF SFBUPu
OJ 4POJB #FSUPDDP EFJ DPOTJ [JPOJ JO NFSJUP BMMBTTFO[B EJ JO NFOUSF QFS 'FEFSJHIJ BWWPDBUP
! "TTPMV[JPOJ DPO GPSNVMF HMJFSJ DPNVOBMJ &NBOVFMF 'JPSJ DBSJDIJ JO TPDJFUÆ QVCCMJDIF  1SPJFUUJ
Í TDBUUBUB MBTTPMV[JP
QJÜ F NFOP BNQJF NB QVS TFN OJ F .BVSJ[JP $FDDPOFMMJ F FNFSTB JO TFEF EJ QSPDMBNB[JP OF JO CBTF BMMBSUJDPMP  CJT
QSF BTTPMV[JPOJ -F QSJNF RVBU EFMMFY DPOTJHMJFSF SJNPTTP EBM OF EJ DPOWBMJEB EFHMJ FMFUUJ VO EFM DPEJDF QFOBMF QBSUJDPMBSF
USP TPOP TUBUF TBODJUF JFSJ EBM QSFGFUUP 3BGGBFMMP 'FEFSJHIJ -B BOOP GB F TFHVJUB EB VO FTQPTUP UFOVJUÆ EFM GBUUP
 (JVEJ[JP QFO
USJCVOBMF EJ 5FSOJ HJVEJDF .BT WJDFOEB Í RVFMMB SFMBUJWB BJ iNP EFM DPOTJHMJFSF 7BMEJNJSP 0STJ EFOUF QFS BMUSJ DJORVF DPOTJHMJF
TJNP ;BOFUUJ SJUP BCCSFWJBUP
SPTJu JO $PNVOF  BODIF TF QFS OJ 1E
 1FS MB #FSUPDDP EJGFTB SJ DPNVOBMJ DIF IBOOP TDFMUP JM
OFJ DPOGSPOUJ EFMMBTTFTTPSF BM MB #FSUPDDP MB DPOUFTUB[JPOF EBMMBWWPDBUP $BSMP 7JPMB
JM iGBU 5SJCVOBMF -BCCSFWJBUP DPM HJVEJDF ;BOFUUJ SJUP PSEJOBSJP

*O NBOFUUF B $BUBOJB VO FOOF UFSOBOP EBEP[JPOF GFSNBUP TV VO GVSHPOF OFM RVBMF QPSUBWB VOB WBMJHJB DPO  NJMB FVSP JO DPOUBOUJ

/FM HBSBHF  DIJMJ EJ NBSJKVBOB BSSFTUBUP


EJ (JPSHJP 1BMFOHB GBUUP DIF USBDDF EFJ OBTUSJ
VTBUJ QFS DPOGF[JPOBSF J
5&3/*
QBDDIJ DPO MB NBSJKVBOB
! 2VFJ  DIJMJ EJ NBSJ TPOP TUBUJ USPWBUJ BODIF
KVBOB USPWBUJ JO VO HBSBHF OFM EPQQJPGPOEP EFM GVSHP
EBM RVBMF FSB BQQFOB VTDJ OF HVJEBUP EB 5PMPUUB 4F
UP JM TVP GVSHPOF J GJOBO[JF DPOEP J GJOBO[JFSJ JOTPN
SJ EFM DPNBOEP QSPWJODJB NB RVFJ OBTUSJ FSBOP HMJ
MF EJ $BUBOJB EFMMF GJBNNF TUFTTJ " RVFTUP QVOUP QFS
HJBMMF TPOP DPOWJOUJ DIF MJ JM FOOF TPOP TDBUUBUF MF
BCCJB QPSUBUJ MVJ GJO MÑ NBOFUUF SJUFOFOEP MF
1FS RVFTUP .BTTJNJMJBOP GJBNNF HJBMMF EJ BWFSMP DPM
5PMPUUB  BOOJ NJMBOFTF UP JO GMBHSBO[B EJ SFBUP
EJ PSJHJOF NB SFTJEFOUF EB 1BSUJDPMBSF TJHOJGJDBUJWP
BOOJ B 5FSOJ EPWF MBWPSB *ODBSUBUJ JO OFM EPQQJPGPOEP SJDBWBUP
DPNF PQFSBJP Í TUBUP BSSF SPTTPWFSEF OFM DBTTPOF TPOP TUBUF USP
TUBUP DPO MBDDVTB EJ FTTF 4PQSB WBUF BODIF USBDDF EJ TBC
SF VO DPSSJFSF EFMMB ESPHB JM EPQQJPGPOEP CJB DPNF TF HMJ JOWPMVDSJ
FE PSB Í SJODIJVTP OFM DBS OFM GVSHPOF DPO MB ESPHB QPUFTTFSP FT
DFSF EFM DBQPMVPHP FUOFP EPWFSB MB TFSF USBOTJUBUJ BODIF EB
-PQFSB[JPOF Í TUBUB DPO WBMJHJB DPO RVBMDIF TQJBHHJB NBHBSJ
EPUUB EBHMJ VPNJOJ EFM J  NJMB FVSP BSSJWBUJ WJB NBSF
HSVQQP PQFSBUJWP BOUJESP " EFTUSB *FSJ DPTÑ MBSSFTUBUP Í DPN
HB EFMMB MB HVBSEJB EJ GJOBO BMDVOJ EFHMJ QBSTP EJ GSPOUF BM HJQ "OOB
[B EJ $BUBOJB DIF IBOOP VOEJDJ JNCBMMJ .BSJB $SJTUBMEJ BTTJTUJUP
DPODFOUSBUP MF MPSP BUUFO DPO J  DIJMJ EBMMBWWPDBUP UFSOBOP
[JPOJ TV VO GVSHPOF UFMPOB EJ NBSJKVBOB 'SBODFTDP .BUUJBOHFMJ )B
UP  VO 'JBU %VDBUP  EFM DPOGFSNBUP MB WFSTJPOF SF
RVBMF FSB MB HVJEB JM FO UP JM GVSHPOF TDPWBOEP OFM TBSFCCF TVCJUP HJVTUJGJDBUP QFSRVJTJ[JPOF EFM HBSBHF BM EFUUBHMJP BWSFCCF GSVUUB TB BJ GJOBO[JFSJ PWWFSP EJ
OF UFSOBOP EBEP[JPOF F DBTTPOF VO EPQQJP GPOEP DPO J GJOBO[JFSJ BGGFSNBO EBM RVBMF FSB BQQFOB VTDJ UP B DIJ MP BWFTTF WFOEVUP OPO TBQFSF DJÖ DIF TUFTTF
DIF FSB BQQFOB VTDJUP EB BMMJOUFSOP EFM RVBMF FSB EP EJ OPO TBQFSOF OJFOUF UP BMNFOP VO NJMJPOF EJ FV USBTQPSUBOEP *M NBHJTUSB
VO HBSBHF OFMMB [POB EJ .J TUBUB TJTUFNBUB VOB WBMJ EJ BWFS TPMUBOUP BDDFUUBUP 2VJ HMJ JOWFTUJHBUPSJ EFMMF SP UP IB EJTQPTUP PMUSF BMMB
TUFSCJBODP .F[[P DIF Í HJB 6OB WPMUB BQFSUB MB EJ QPSUBSF RVFM GVSHPOF B GJBNNF HJBMMF FUOFF IBO "M EJ MÆ EFJ DPMMFHBNFOUJ DPOWBMJEB EFMMBSSFTUP MB
QPJ SJTVMUBUP FTTFSF EJ QSP TDPQFSUB FSB QJFOB EJ TPM $BUBOJB QFS VO DPNQFOTP OP USPWBUP VOEJDJ JOWPMV QFS DPTÑ EJSF iDBMDJTUJDJu DVTUPEJB JO DBSDFSF B $BUB
QSJFUÆ EJ VOP TUSBOJFSP SF EJ JO DPOUBOUJ  NJMB FV EJ NJMMF FVSP JHOPSBOEP DSJ JNCBMMBUJ DPO OBTUSJ QF USB J DPMPSJ EFMMJNCBMMP F OJB .BUUJBOHFMJ TUB DP
TJEFOUF B 5FSOJ SP JO CBODPOPUF EB  F DPTB USBTQPSUBTTF SBMUSP SPTTPWFSEJ DPOUF MB QSPWFOJFO[B EFM QSFTVO NVORVF HJÆ QSFEJTQPOFO
(MJ VPNJOJ EFMMF GJBNNF  5PMPUUB B RVBOUP Í TUB .B MB TVB QPTJ[JPOF Í QSF OFOUJ CFO  DIJMJ EJ NBSJ UP DPSSJFSF B DPNQMJDBSF EP JM SJDPSTP BM 3JFTBNF
HJBMMF IBOOP DPTÑ QFSRVJTJ UP QPTTJCJMF BDDFSUBSF TJ DJQJUBUB BM NPNFOUP EFMMB KVBOB VO RVBOUBUJWP DIF MB QPTJ[JPOF EFM UFSOBOP JM QFS MB TDBSDFSB[JPOF

'FSNBUP EBMMB QPMJ[JB JO QJB[[B %BMNB[JB IB DFSDBUP EJ EJTGBSTJ EFMMP TUVQFGBDFOUF *O DBTB BMUSF TPTUBO[F Nascoste sotto al sedile del passaggero
Trentenne trovato con cocaina e hashish dieci dosi di droga: nei guai un giovane
5&3/* TJPOF 5&3/*
-VPNP Í TUBUP BSSFTUBUP
! )B QSPWBUP B EJTGBSTJ QFS EFUFO[JPOF B GJOJ EJ ! 6O UFSOBOP EJ  BOOJ Í TUBUP BSSFTUBUP QFS ESPHB
EFMMB ESPHB VO USFOUFOOF TQBDDJP EJ TPTUBO[F TUVQF MVOHP MB 'MBNJOJB QFS /BSOJ EBHMJ VPNJOJ EFM 3FQBSUP
UFSOBOP GFSNBUP JO QJB[[B GBDFOUJ QSFWFO[JPOF DSJNJOF
%BMNB[JB CVUUBOEP VO JO *O TFEF EJ VEJFO[B EJ DPO i6NCSJB .BSDIFu EJ 1F
WPMVDSP DIF MB DPOUFOFWB WBMJEB EFMMBSSFTUP JM HJVEJ SVHJB DPPSEJOBUJ EB QFS
EBM GJOFTUSJOP NB MB NBOP DF EFM USJCVOBMF EJ 5FSOJ TPOBMF EFMMB 7PMBOUF EJ
WSB OPO Í TGVHHJUB BHMJ VP IB BQQMJDBUP MB NJTVSB DBV 5FSOJ 'FSNBUP QFS VO
NJOJ EFMMB 7PMBOUF UFMBSF EFMMPCCMJHP EJ QSF DPOUSPMMP HMJ BHFOUJ IBO
(MJ BHFOUJ MP IBOOP SFDV TFOUBSTJ QSFTTP MB RVFTUV OP TFOUJUP OFMMBVUP MJO
QFSBUP FE BM TVP JOUFSOP SB EJ 5FSOJ DPGPOEJCJMF PEPSF EFMMB
IBOOP USPWBUP VO PWVMP EJ 1JB[[B %BMNB[JB /VPWP BSSFTUP EPQP RVFMMP EJ VOB TFUUJNBOB GB -B TFUUJNBOB TDPSTB TFN NBSJKVBOB )BOOP DPTÑ
QMBTUJDB DPMPSBUB DPO B TVB QSF NJO QJB[[B %BMNB[JB QFSRVJTJUP MBCJUBDPMP F
WPMUB EFOUSP BMUSJ EVF JOWP UPSJ IBOOP EFDJTP EJ QFS TPOP TUBUJ USPWBUJ BMUSJ  MB 7PMBOUF BWFWB USPWBUP TPUUP BM TFEJMF MBUP HVJEB IBOOP USPWBUP VO BTUVDDJP
MVDSJ DPOUFOFOUJ DPDBJOB F RVJTJSF MBCJUB[JPOF EFM HSBNNJ EJ DPDBJOB DJO CFO PUUP DIJMJ EJ NBSJKVB DPO EJFDJ CVTUJOF EJ IBTIJTI F NBSJKVBOB "MUSJ 
NBSJKVBOBG USFOUFOOF RVF EJ IBTIJTI F NBSJKVB OB OBTDPTUJ JO VO HBSBHF HSBNNJ EJ IBTIJTI JM SBHB[[P MJ OBTDPOEFWB JO DBTB
" RVFM QVOUP HMJ JOWFTUJHB /FMMB TVB BCJUB[JPOF DPTÑ OB F VO CJMBODJOP EJ QSFDJ 1( 1(

UjTV News24
•• 2 PRIMO PIANO PERUGIA MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2019

L’INCHIESTA-CHOC

Focus

Nuovi elementi
Secondo i pm sono state
acquisite ulteriori prove che
dimostrano come il concorso
per infermieri sia stato
gravemente alterato proprio
in virtù dell’intervento
dell’assessore alla sanità
Luca Barberini. Adesso la
decisione è in mano ai giudici
del Riesame presidente
Giuseppe Narducci (nella
foto sotto).

I pm al Riesame: Barberini può alterare le prove


– PERUGIA – chiedono ai giudici di riconosce- quere (tranne Bocci e Barberini). elemento fondamentale cioè che
re i reati «cassati» dal primo giudi- In particolare il procuratore Lui- «l’associazione ha dimostrato la
LA PROCURA di Perugia ha sua consistenza nel momento in
Le difese chiesto al tribunale del Riesame il
ce. L’appello della procura è stato
presentato contro Roberto Am-
gi De Ficchy e i pm Abbritti e
Formisano ritengono – contro il cui si è sentita in pericolo».
ripristino della misura cautelare brogi, Barberini, Gianpiero Boc- parere del gip – che «non è possi-
Gli indagati sono difesi dagli degli arresti domiciliari per l’ex
avvocati Flavio Grassini, ci, Gabriella Carnio, Maria Cristi- bile alterare ripetutamente le pro- DI LÌ LA CACCIA alle informa-
assessore regionale alla sanità Lu- na Conte, Emilio Duca, Rosa Ma- cedure concorsuali se non attra- zioni sull’esistenza di un’indagi-
Franco Libori, Delfo Berretti, ca Barberini indagato nell’ambito ne e la rivelazione delle micro-
ria Franconi, Diamante Pacchiari- verso una struttura organizzativa
Luciano Ghirga (foto sotto), dell’inchiesta sui concorsi trucca- ni, Antonio Tamagnini, Mauri- che ne alteri il corretto iter proce- spie. La procura chiede inoltre di
Francesco Falcinelli, Maria ti in ospedale. zio Valorosi anche per il riconosci- dimentale». Secondo i pm, il giu- contestare i falsi nella predisposi-
Mezzasoma, Gianfranco mento dell’associazione per delin- dice non ha valorizzato inoltre un zione delle prove d’esame, di rico-
Giubilei. I pm Paolo Abbritti e IN QUATTRO pagine, adesso noscere a Duca il reato di corru-
Mario Formisano chiedono ai vaglio del tribunale di Perugia, zione in relazione alla vicenda-To-
giudici di revocare il che si pronuncerà probabilmente massini e di estendere l’imputa-
nella giornata di oggi, i pm Paolo zione di tentata concussione an-
provvedimento del gip Abbritti e Mario Formisano chie- che a Pacchiarini e Valorosi per la
d’Andria. dono di revocare il provvedimen- fattura dell’agenzia di investiga-
to del gip Valerio D’Andria e di zioni che, prima tentarono di far
applicare all’ex assessore gli arre- pagare all’Azienda ospedaliera,
sti domiciliari. Secondo la procu- ma poi saldarono in proprio. Ro-
ra i «gravi indizi di colpevolezza sa Maria Franconi (presidente
non sono rimasti inalterati a se- della commissione del concorso),
Maria Cristina Conte (reponsabi-
guito dell’interrogatorio di garan- le ufficio personale), Gabriella
zia, ma si sono rafforzati». Perchè Carnio (responsabile delle profes-
Barberini secondo i magistrati sioni sanitarie), Antonio Tama-
dell’inchiesta sui concorsi trucca- gnini (responsabile attività ammi-
ti «ha fornito una versione fanta- nistrative e sperimentazioni clini-
siosa e assolutamente non aderen- che) hanno invece chiesto al Rie-
te ai dati acquisiti nel corso delle same la revoca della misura inter-
indagini». I pm non mollano nem- SI È DIMESSO dittiva che li ha sollevati dall’inca-
meno sul fronte delle accuse e Emilio Duca con l’avvocato Francesco Falcinelli rico in ospedale.

IL VERTICE RIUNIONE TRA I DIRETTORI GENERALI DELLE AZIENDE

Superare le criticità Usl-Ospedale


– PERUGIA – aziende, Luca Lavazza, Silvio Pasqui, Matteo
Sammartino e Doriana Sarnari. Sul fronte dell’as-
LE DIREZIONI dell’Azienda ospedaliera e del- sistenza è stato specificato la imprescindibile di-
la Usl Umbria 1 hanno impostato un accordo di sponibilità dei professionisti delle due aziende
collaborazione, in ambito sanitario e tecnico-am- per implementare l’attività. Per quanto riguarda
ministrativo «per rafforzare un processo di inte- la collaborazione in ambito amministrativo, le
grazione a vantaggio della collettività e riportare due direzioni hanno convenuto sulla necessità di
serenità tra i cittadini». All’incontro erano presen- un costante apporto di risorse utili per superare
ti, con i commissari straordinari dell’ospedale di qualsiasi criticità di gestione. Piena soddisfazio-
Perugia Antonio Onnis e della Usl Andrea Cascia- ne è stata espressa dai commissario del nosoco-
ri, i direttori sanitari e amministrativi delle due mio perugino Onnis e da Casciari. UjTV News24
0
AMELIA, NUOVI GIARDINI PREMIO “BALCONI IN FIORE”
OGGI alle 10.15 ad Amelia saranno OGGI alle 12 Palazzo Spada la
inaugurati dei nuovi giardini della premiazione del concorso ‘Floralia,
scuola primaria Orsini. L’intervento balconi in fiore’ che è stato bandito dal
nasce da un percorso di progettazione Comune di Terni, assessorato alla
partecipata che ha coinvolto in vari cultura e turismo, in occasione del
momenti associazioni, Cesvol Umbria, Cantamaggio ternano. Verranno
istituzioni, bambini, la cittadinanza premiati anche i vincitori della
amerina, commercianti e aziende. categoria “vetrine”.

Cede l’asfalto, voragine davanti alla scuola


Perdita sotterranea da una tubatura provoca il crollo nella centrale via Carrara
– TERNI – la pavimentazione adiacente la Asm si sono messe al lavoro per mancata erogazione idrica per
strada è sprofondata – spiega il riparare la sezione di rete dan- troppo tempo. I lavori, che inte- AL PARCO CIAURRO
CEDE l’asfalto e si apre una vo- neggiata. I lavori sono consistiti ressano anche parte della strada
Servizio Idrico – coinvolgendo
ragine nella pensilina della cen-
tralissima via Carrara, davanti al-
la pensilina del trasporto pubbli-
co che si trova proprio sopra la
in via prioritaria nel ripristino,
nel più breve tempo possibile,
proseguiranno adesso per ripri-
stinare il sistema ordinario di di-
stribuzione idrica con la posa in
Ripulita dai rifiuti
la scuola elementare ‘Mazzini’.
Proprio all’altezza della fermata
bus, lungo il marciapiede che co-
zona del cedimento». «Il danno
– precisa il direttore generale
dell’erogazione idrica a tutta la
zona, compresi servizi e scuole». opera di una tubatura definiti-
va». I tempi tecnici previsti per
l’antica torre
steggia anche l’Istituto scolasti-
co, all’alba di ieri è comparsa
Paolo Rueca - , è stato determina-
to dalla perdita sotterranea di
«Questo – continua Rueca – è
stato fatto con l’installazione
temporanea di una tubatura di
la riparazione totale e la rimessa
in funzione ordinaria della rete «Un grande passo»
una tubatura. Da poco dopo le 6 sono stati stimati, appunto, in
una buca di grandi dimensioni. del mattino, ora in cui si è aperta emergenza, di modo che nessu- tre giorni lavorativi. – TERNI –
A provocarla è stata una perdita la buca, le squadre operative di no potesse avere problemi di Ste.Cin. RIFIUTI di ogni tipo in una delle anti-
sotterranea della tubatura, che che torri della cinta muraria cittadina, nel
tratto che divide i giardini della Passeggia-
ORA IN SICUREZZA ta dal Parco Ciaurro. Era stato il consiglie-
Cardeto re comunale Michele Rossi (Terni Civica)
Buca di grandi dimensioni a sollevare con un’interrogazione il degra-
proprio sotto do che affligge l’antica cinta muraria. E la
la pensilina dell’autobus mole di detriti che è stata estratta da una
delle storiche torri conferma il livello di
di fatto ha causato il crollo del
Il quartiere in rivolta abbandono di una struttura, dall’elevato
valore storico-archeologico, che potrebbe
manto stradale sovrastante. Traffico, degrado, abbando- invece rappresentare una ricchezza anche
no: le ‘costanti’ di Cardeto. a livello turistico.
IL TRATTO interessato è stato Così il Comitato di quartiere «In seguito della
ovviamente interdetto per con- torna alla carica e prepara mia interrogazione
sentire i lavori di ripristino e sul una petizione, l’ennesima, da – spiega infatti Ros-
posto sono intervenuti agenti inviare a Palazzo Spada. «Sia- si – stamattina (ieri
della polizia locale e tecnici del mo stufi di non essere ascol- ndr) si è proceduto
Comune e del Servizio idrico in- alla pulizia di una
tati – attacca il presidente delle torri dell’anti-
tegrato. Proprio quest’ultimi Raffaele Mastrogiovanni – e, ca cinta muraria
hanno intanto riavviato con un nonostante il cambio della della città al Parco
sistema provvisorio l’erogazione guardia in Comune, le cose Ciaurro. L’interno
idrica, che si era necessariamen- non sono cambiate e il quar- era stracolmo di ri-
te interrotta, mentre per l’ulti- tiere è in subbuglio: la situa- fiuti di ogni genere
mazione dei lavori serviranno al- zione è drammatica» e gli operatori han- Michele Rossi
meno tre giorni. «Una parte del- INTERVENTO L’area messa in sicurezza e il direttore Rueca no lavorato non po-
co per estrarli tutti. E’ un primo passo ver-
so una progettualità che abbia come obiet-
Detenuto a vocabolo Sabbione si laurea con 110 e lode tivo la valorizzazione di tutto questo no-
stro patrimonio, così come da sempre chie-
do. L’intervento ha un senso ancora mag-
– TERNI – nuto è stato sostenuto dai volontari della linea la Caritas. «È un’occasione per dare giore perché messo in atto a pochi giorni
Caritas diocesana e dell’associazione San speranza – spiega Nadia Agostini, respon- dal crollo della torre poligonale di Cesi, ab-
DETENUTO nel carcere di Sabbione si Martino, il cui impegno per rendere mi- sabile del settore carcere della Caritas-San
laurea con 110 e lode in Scienze Politiche bandonata da una politica fin qui menefre-
gliore la vita dei carcerati, da 15 anni, è in- Martino – che ci aiuta a superare le diffi- ghista verso la nostra storia e le sue impor-
discutendo una tesi sull’ordinamento car- cessante e orientato in vari ambiti. Una coltà che incontriamo, le negatività che si tanti testimonianze. Anche questo è un
cerario. L’uomo, italiano, di 45 anni, nei grande soddisfazione, quindi, per i quattro vivono nel carcere, per dare piuttosto un piccolo, grande cambio di passo. Ringra-
giorni scorsi ha discusso la tesi di laurea da- volontari che hanno creduto, seguito e sup- messaggio positivo, di cui si parla poco. zio i cittadini che avevano segnalato que-
vanti alla commissione esaminatrice portato nello studio il 45enne, che con Cerchiamodi dare un sostegno alla dignità sta situazione, oggi sanata, di accumulo di
dell’Università di Perugia, composta da no- grande impegno si è dedicato in questi tre della persona, in tutti i sensi, nell’educazio- rifiuti nella torre». Lo stesso Rossi ha pre-
ve docenti che si sono complimentati con anni allo studio universitario, «non senza ne e formazione umana e culturale, nella sentato nei giorni scorsi un atto d’indiriz-
il neolaureato per il livello di preparazione difficoltà per le scarse disponibilità e atten- rieducazione». Altri due detenuti hanno in- zo a tutela della torre Pentagonale di Cesi,
raggiunto. Nel suo percorso di studi il dete- zione da parte del sistema carcerario» sotto- trapreso un percorso di studi. che ha registrato un parziale crollo.

NARNI I VOLONTARI BONIFICAVANO L’AREA DALL’IMMONDIZIA


Cinque fucili scovati nella zona archeologica
– NARNI – strato le armi. Ma non solo. Tra le fronde della zona
anche alcuni portagioielli, circostanza che fa inevita-
CINQUE fucili e diversi portagioielli, probabilmen-
bilmente pensare che si tratti di materiale provento
te provento di furti in appartamento, sono stati sca-
di furti.
vati dai volontari che ripulivano la zona archeologi-
ca in località Le Mole di Narni. Uno dei più suggesti- PARTE del materiale rinvenuto sarebbe infatti pro-
vi angoli dell’intera regione, meta estiva tra le più vento di un colpo messo a segno sempre nel Narne-
ambite, passato al setaccio dai volontari dell’associa- se, in un appartamento della zona, una decina di
zione Porto di Narni-Approdo d’Europa che, nel ri- giorni fa. Plausibile che i malviventi si siano rifugia-
muovere sterpaglie e detriti, ieri mattina si sono im- ti nella boscaglia e, dopo aver prelevato i gioielli, ab-
battuti nei cinque fucili. Sul posto sono stati fatti in- biano abbandonato i contenitori, cosi come i fucili, UjTV News24
tervenire i carabinieri, che hanno ovviamente seque- evidentemente ‘scomodi’ da trasportare.
0
Oggi a € 1,50
con

Album

Mercoledì
22 maggio 2019
Anno 44 - N°120 Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

GLI ULTIMI AFFONDI DEL GOVERNO

Pensioni,
Aveva 70 anni

il colpo
di mano

ERWIN SCHERIAU/afp
L’Inps è diventato un’agenzia di propaganda per l’alleanza gialloverde k La leggenda della F1 Il pilota austriaco Niki Lauda
Il presidente Tridico privilegia reddito di cittadinanza e quota 100
Lite sul decreto sicurezza, il Quirinale irritato Lauda, il campione
L’analisi In tre mesi l’Inps si è trasformato in
agenzia del governo. Incaricato di
Il commento che visse due volte
spingere le misure di Lega e M5S —

Europa, il voto quota 100 e reddito di cittadinanza


— e di trascinare i provvedimenti Il cattivismo Non si arrese al fuoco che lo devastò
più scomodi, come il taglio delle Mascherava il coraggio con la freddezza
necessario pensioni alte, a dopo le Europee.
di Ciriaco, Conte, Cuzzocrea ,
fuorilegge
Petrini, Vecchio e Ziniti
di Massimo Giannini ● alle pagine 2, 3, 6 e 7 di Michele Ainis di Emanuela Audisio

L’ex Bankitalia
A i popoli che in questa lunga
notte d’Europa vagano come
sonnambuli in cerca di luce è data
C’ è un problema giuridico sul
decreto sicurezza bis. Ma
c’è anche un problema contabile.
S e ne va un mostro.
Sincero, coraggioso,
culo. E non era una battuta,
ma un’informazione tecnica.

una sola possibilità. Andare a Rossi: Berlino ostacolò Perché in realtà i decreti sono tre,
resistente. Un pilota capace
di tenere dritta la sua vita,
Niki era un uomo che cercava
vittorie, non compassione.
votare, domenica prossima. Per
cambiare l’Europa, come hanno
il salvataggio delle banche quattro, cinque. Ogni ministro
dell’Interno ne spara un paio
di ascoltare il rumore
e capire il guasto. Diceva che
● alle pagine 12 e 13
con le interviste
insegnato i padri fondatori. Non all’esterno. Pallottole di carta, che le macchine si guidano con il di Mensurati e Rossi
per sfasciarla. di Francesco Manacorda colpiscono i più deboli.
● a pagina 35 ● a pagina 4 ● a pagina 34

Delusione a Cannes Sommario


Politica
Tarantino l’esagerato 8 Radio Radicale, schiaffo 5S
È battaglia in Parlamento

anche le sue stelle piangono di Bottura e Vitale

Esteri
14 La moglie abbandona Strache
il grande pasticcio di Vienna
di Tonia Mastrobuoni

Cultura
38 Il fotografo di Tienanmen
“Vorrei ritrovare quell’eroe”
di Anna Lombardi

k Le star Pitt, Di Caprio, Tarantino e Margot Robbie ANTONIN THUILLIER/AFP


Sport
43 I ricordi dei figli di Coppi
di Natalia Aspesi e Emiliano Morreale “Ecco il nostro papà segreto”
con servizi di Finos ● alle pagine 40 e 41 di Maurizio Crosetti
NZ
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Austria, Germania € 2,20 – Belgio, Francia, con
Libri Alberto Angela
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb.
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma.
Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941,
e-mail: pubblicita@manzoni.it
Isole Canarie, Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 2,50
Croazia KN 19 – Regno Unito GBP 2,20 – Svizzera CHF 3,50 € 11,40 UjTV News24
90522

€ 2,50* in Italia — Mercoledì 22 Maggio 2019 — Anno 155°, Numero 139 — www.ilsole24ore.com *solo per gli acquirenti edicola e fino ad esaurimento copie: in vendita abbinata Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
obbligatoria con i Focus de Il Sole 24ORE (Il Sole 24ORE € 2,00 + Focus € 0,50)
9 770391 786418

Parla Guzzetti Domani con Il Sole


«L’autonomia Dal cibo alle cure,
delle Fondazioni alle assicurazioni:
non si tocca. Intesa? la «pet economy»
È già nel futuro» è intorno a noi
Ferrando e Graziani — in allegato al quotidiano
—a pagina 14

Fondato nel 1865 Fondazione


Quotidiano Cariplo.
Il presidente
Politico Economico Finanziario Normativo Giuseppe Guzzetti

FTSE MIB 20698,61 +0,77% | FTSE 100 7328,92 +0,25% | €/$ 1,1161 -0,05% | SPREAD BUND 10Y 270,70 -7,20 | Indici&Numeri w PAGINE 32-35

Dichiarazioni fiscali, CACCIA AL GRUPPO «NUOVA CASTELLI» PANORA MA

OGGI L’ASSEMBLEA

Confindustria:

il calendario cambia Italia guardi avanti


Ue imprescindibile

già da quest’anno
Guardare avanti, all’Italia che vo-
gliamo tra 20 anni. Giovani, lavoro,
infrastrutture, attenzione al debito
pubblico. Sfide che vanno raccolte
in Italia, ma con una prospettiva
anche europea, considerando la Ue
Decreto crescita pronto a riscrivere il tanto però i professionisti chiedono la imprescindibile. È il messaggio che
DECRETO CRESCITA calendario fiscale nel 2019. Il termine proroga dei versamenti in scadenza il Vincenzo Boccia lancerà, oggi, a
per l’invio telematico del modello 1° luglio per il ritardo nel rilascio del Roma all’assemblea annuale di
L’invio di modello Redditi Redditi di società e persone fisiche e software delle nuove pagelle fiscali. Confindustria. —a pagina 6
e Irap slitta al 30 novembre, della dichiarazione Irap può slittare Nella giostra delle inammissibilità
già da quest’anno dal 30 settembre al dei correttivi al decreto crescita e dei
Imu-Tasi al 31 dicembre 30 novembre (o meglio al 2 dicembre successivi ripescaggi, le commissioni CONTE OGGI DA MATTARELLA
perché il termine cadrebbe di sabato Bilancio e Finanze di Montecitorio Dl Sicurezza-bis e Famiglia,
Pagelle fiscali in ritardo, nel 2019). È l’effetto degli emenda- hanno riammesso all’esame (destina- arrivano i paletti del Colle
professionisti in pressing menti della maggioranza al Dl crescita to a iniziare la prossima settimana do-
che riprendono una delle norme già po le europee) i due emendamenti Oggi faccia a faccia tra il Capo dello
per la proroga dei pagamenti approvate alla Camera nella proposta della Lega che riscrivono i limiti per Stato Mattarella e il premier Conte
di legge sulle semplificazioni. l’obbbligo di nomina di sindaci e revi- per fare il punto sui decreti Sicurezza-
Caccia alla mediazione Un’altra novità a effetto immedia- sori nelle Srl. Si cercherà una media- bis e Famiglia e valutare se portarli in
sui limiti da applicare to, se sarà approvata dal Parlamento, zione tra i differenti criteri proposti, Cdm prima delle elezioni. Dal Colle
è il differimento del termine di pre- come chiesto dai commercialisti. nessun veto, ma vengono segnalate
ai nuovi controlli per le Srl sentazione della dichiarazione Imu- Mobili e Parente numerose criticità. —a pagina 7
Tasi dal 30 giugno al 31 dicembre. In- —a pagina 3

OGGI CON IL SOLE 24 ORE

Tria: «Dl famiglia senza coperture» Redditi 2019


e società: la guida
Riaperta la partita sugli 80 euro alle novità
Isa, perdi-

100
te, agevo-
CONTI PUBBLICI
Inps lazioni: il
punto
Di Maio contro il ministro:
i soldi ci sono, chi decide
Da giugno sulle
dichiara-
dove destinarli è la politica pensioni ridotte Formaggi. Nuova Castelli è il principale esportatore italiano di parmigiano reggiano zioni

tra conguaglio
Le coperture del decreto famiglia
«per ora non sono state indivi- mila euro su rivalutazione
Sfida Lactalis-Granarolo per il grana FONDAZIONI BANCARIE
duate»: per questa ragione il Acri, Francesco Profumo
provvedimento è stato rinviato.
Lo ha detto il ministro Tria, che ha
L’importo della pensione
sopra il quale scatta la
e sforbiciata Il colosso alimentare francese Lactalis punta a rilevare minato da fondi come Capvest, Oxy Capital e Quat-
è il nuovo presidente
anche criticato il bonus da 80 euro
di Renzi: «Tecnicamente sbaglia-
riduzione: -15% da 100.000 a
130mila; -25% da 130.000 a
agli assegni il gruppo Nuova Castelli, principale esportatore italia-
no di parmigiano reggiano. In Italia, la multinazionale
troR. Ma alla fine la strada prescelta da Charterhouse
potrebbe essere differente: non una partnership azio-
Le fondazioni come volano di innova-
zione e di proposizione di nuovi mo-
to, va riassorbito nella riforma Ir-
pef». Secca replica del vicepre-
200.000; -30% da 200.000 a
350.000; -35% da 350.000 a
più elevati della famiglia Besnier controlla già Parmalat. Il socio
di controllo di Nuova Castelli, il fondo britannico
naria con un altro fondo di private equity ma una solu-
zione ben più netta, cioè la vendita dell’intero control-
delli per affrontare problemi del so-
ciale che poi possano essere trasferiti
mier Di Maio: «I soldi ci sono. E chi 500mila; -40% per la quota Davide Colombo Charterhouse, sta studiando l’ingresso di un partner lo a un gruppo strategico-industriale. Sarebbero così allo Stato. È uno degli obiettivi del
decide dove destinarli è la politica, oltre 500.000 euro —a pagina 2 finanziario nella compagine tramite un aumento di scesi in campo per l’acquisto Lactalis, ma anche il nuovo presidente dell’Acri, Francesco
non i tecnici». Trovati —a pag. 2 capitale da 40-50 milioni: il dossier sarebbe stato esa- gruppo italiano Granarolo. Carlo Festa —a pag. 8 Profumo, nominato ieri. —a pagina 14

Ocse: Pil Italia Scontro su Huawei: la Cina rievoca


fermo nel
2019 e +0,6% la Lunga Marcia e studia il piano B LA GESTIONE
DEL CAPITALE
UMANO

60
nel 2020 GUERRA COMMERCIALE
Fuga dai dazi
L’OUTLOOK Da sette anni la società
studia un sistema
Le imprese
Resta l’allarme dell’Ocse sulla si-
tuazione economica dell’Italia.
alternativo ad Android trasferiscono
Secondo l’Economic Outlook
presentato ieri a Parigi, la cresci-
ta del nostro Paese ristagnerà
«La Cina è pronta a intraprendere
una nuova Lunga Marcia». Senza
per cento parte della
produzione
nel 2019 e risulterà modesta citare gli Usa, il presidente cinese Hasbro sta portando le
(+0,6%) nel 2020. Il rapporto de-
ficit/Pil dell’Italia dovrebbe cre-
Xi Jinping non intende mollare
nello scontro che negli ultimi gior-
proprie fabbriche di
giocattoli negli Usa, in
fuori dalla Cina
scere ulteriormente, dal 2,4% del ni si è concentrato sugli apparati Messico e in India, con
2019 al 2,9% nel 2020, portando Huawei . L’azienda intanto lavora l’obiettivo di ridurre dal 70 Di Donfrancesco Bayer, impiegati
il debito pubblico al 135% del Pil ad un sistema operativo alternati- al 60% la produzione in Cina e Valsania —a pagina 21
nello stesso anno. Il Paese è vo ad Android. Biondi —a pag. 5 in smart working
quindi «vulnerabile rispetto alle
variazioni dei tassi, limitando le e operai con premio
PRONTI I DECRETI
scelte politiche per stimolare la
crescita e perseguire obiettivi
individuale
sociali». —a pagina 2
Partecipate, Avrebbero dovuto vedere la luce
in 30 giorni, hanno impiegato tre
somme, però, è un bonus, che può
essere assegnato solo quando il In Bayer Italia, a un anno dall’avvio

SBLOC C A C ANTIERI arrivano i tetti anni. Ma ora sono pronti i decreti


attuativi della riforma Madia che
margine operativo lordo è positi-
vo. Ma i nuovi tetti colpiranno
della sperimentazione dello smart
working per manager e impiegati, la
ai compensi: fissano i tetti ai compensi di soprattutto gli altri membri dei produttività aumenta nel 42% dei casi.
I Cinquestelle amministratori e dirigenti delle cda e i professionisti dei collegi Nel sito 4.0 di Garbagnate, dove ven-

lanciano colpiti sindaci società partecipate. Le aziende


sono divise in cinque fasce in base
sindacali. Nel primo caso i limiti
oscillano fra i 15mila e i 35mila
gono prodotte 11 miliardi dicompres-
se, tra cui la cardioaspirina per il mer-

Infrastrutture Spa e amministratori a valore della produzione, totale


dell’attivo e numero di dipenden-
euro annui per i presidenti, e fra i
10mila e i 23mila per gli altri
cato cinese, per gli operai arrivano un
premio individuale, accanto a quello
ti. E il tetto va dai 240mila euro consiglieri. Per i controllori si va collettivo, e il check up per tutti, come
Mauro Salerno delle più grandi ai 120mila delle da 8mila a 30mila euro. per i manager.
—a pagina 3 più piccole: il 30% di queste Pozzoli e Trovati —a pagina 7 Cristina Casadei —a pag. 30

UjTV News24
Mercoledì 22 maggio
2019

ANNO LII n° 120


1,50 €
Santa Rita da Cascia
religiosa

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Nell’introduzione all’assemblea dei vescovi la denuncia della guerra al Terzo settore ■ I nostri temi

Bassetti: solidarietà
La Chiesa, l’Italia e l’Unione
DIBATTITO SULLA MMT
LA BUONA PARTE Denaro «gratis»
CHE CI SPETTA la crescita
non passa di qui
FRANCESCO OGNIBENE

P
iù si approssima l’appuntamento
con il voto per il Parlamento di
Strasburgo meno chiara sembra la
materia sulla quale siamo chiamati a
da portare in Europa LEONARDO BECCHETTI
Perché il potere di stampare
moneta deve essere affidato al-
le Banche centrali che lo attiva-
pronunciarci. Per cosa andremo ai seggi
domenica? Nella interminabile volata pre- Il presidente Cei: l’Italia modello di umanità. «No a richiami religiosi esteriori» no attraverso prestiti alle ban-
che di credito che metteranno
elettorale in fondo ci siamo persuasi che in circolazione quella moneta
l’inesausta discussione politica su temi e prestando denaro alle imprese?
toni che con lo scenario europeo hanno CAPORALATO Il drammatico racconto delle donne nelle aziende agricole
poco a che spartire avrebbe ceduto il A pagina 3
passo, a un certo punto, al vero oggetto
della scelta. Invece è vero il contrario,
tanto da accreditare l’idea che il clima e il GENOVA
passo della politica italiana la rendano
sempre meno capace di pensare il Paese «Porto chiuso»
in un orizzonte più vasto, preferendo il Gualtiero Bassetti
corpo a corpo quotidiano del cortile di la nave saudita
casa. Va in scena un’evasività rispetto alla Nel testo letto davanti ai vesco-
materia oggetto dell’appuntamento vi il cardinale affronta tre que- via senza armi
elettorale – il futuro di tutti nella casa stioni legate all’attualità. «Non
plurale dell’Unione – sulla quale la si può non restare sconcertati»,
FULVIO FULVI
coscienza del cittadino che riflette e non dice, vedendo il raddoppio del-
cede all’emotività delle molte e opposte la tassazione sugli enti che fan- Niente armi a bordo. Hanno vin-
tifoserie pensa ci sia qualcosa di essenziale no del bene. Zone terremotate: to i “camalli”. E chi lotta per la
che rischia di sfuggirci. Sì, ma cosa? ricostruire case e chiese. E infi- pace. La nave saudita “Bahri Yan-
Se siamo a questo punto è probabile che ne in vista delle elezioni di do- bu” ha lasciato il porto di Geno-
lo si debba a cosa siamo diventati, a ciò menica invita a non disertare le va senza imbarcare due genera-
che determina, oggi, nel sentire diffuso urne. C’è bisogno di più Italia tori elettrici per uso militare.
della gente la coscienza o meno di far nell’Unione, afferma.
parte di una comunità nazionale tenuta A pagina 11
insieme da un tessuto connettivo di Gambassi e Muolo pagine 4 e 5
princìpi e riferimenti sinora considerati
preziosi, se non indiscussi. In altre parole,
il nostro sguardo aperto o restìo GOVERNO Salvini lima ancora il testo e prova a ripresentarlo
sull’Europa e l’allergia o l’arrendevolezza
verso messaggi di qualunque sorgente che
la ridimensionano al ruolo di tappezzeria
per i precari equilibri interni dipendono in
larga parte dall’idea che abbiamo di noi
Sulla Sicurezza-bis
stessi. È il senso di quanto ha detto ieri, tra
l’altro, il cardinale Bassetti all’assemblea
dei vescovi ragionando di «futuro
dell’Unione Europea», quando ha
Conte tenta il rinvio
affermato – «forse un po’
provocatoriamente» – che «il problema Il ministro dell’Interno non de-
non è innanzitutto l’Europa bensì l’Italia,
nella nostra fatica a vivere la nazione
come comunità politica». La
consapevolezza di sé, e in particolare di
Operaie indiane a Latina: morde: «Fatte le limature, siamo
pronti», dice pensando a un ok og-
gi (dopo che sono stati tolti i rife-
rimenti ai "soccorsi in mare" per le
IL NODO COPERTURE
E Tria stoppa
cosa ci tiene uniti e ci fa sentire popolo
variegato ma al dunque coeso, è
determinante per sapere se e cosa
possiamo portare dentro un progetto più
sfruttate, molestate, minacciate multe). Ma il Consiglio dei mini-
stri non è convocato: frena il pre-
mier che non vuole «decreti elet-
torali», ma professa di «non sen-
il dl famiglia
«80 euro errati»
vasto e mai come ora reso nebuloso come ANTONIO MARIA MIRA tirato le denunce. Ma l’inchiesta della procu- tirsi sfiduciato» dalla Lega. E i 5
quello continentale. ra di Latina, affidata alla Polizia di Terracina, stelle punzecchiano il leader le- Stop preventivo al decreto fa-

«S
Prima di chiederci "a cosa serve l’Europa", e non ritiri la denuncia non lavore- va avanti, si procede d’ufficio, anche perché ghista sui rimpatri degli irregolari, miglia voluto da Di Maio. E stop
dunque, è il caso di confrontarci su una rai più, né qui né altrove». È il ricat- quanto denunciato dalle lavoratrici è davve- invitando a fare di più. "Giallo" sui annunciato per gli 80 euro di
domanda più radicale che il presidente to di alcuni imprenditori agricoli ro gravissimo. Ce lo hanno raccontato in un in- contatti tra Palazzo Chigi e Matta- Renzi e lo sfondamento del 3%
della Cei formula senza giri di parole: pontini e dei loro caporali, alle braccianti in- contro riservato a Borgo Hermada, frazione di rella: smentito un incontro, il Qui- di deficit/Pil di Salvini. Il mini-
«Oggi, noi italiani, cosa abbiamo ancora diane sikh che si erano ribellate allo sfrutta- Terracina, assieme a Gurmukh Singh... rinale non vuole interferire a pochi stro Tria «blocca» la spesa.
da offrire?». Siamo fatti della nostra storia, mento, alle minacce, alle molestie sessuali. E giorni dal voto.
di radici e valori e capacità, fragilità note e le donne hanno dovuto sottostare e hanno ri- Dal Mas a pagina 7 Pini
punti fermi altrettanto consolidati, un Iasevoli a pagina 9 a pagina 8
impasto di memoria, di fatica e di
speranza. È un volto inconfondibile che ci
appartiene forse senza neppure che ne A MIRANDOLA FRANCIA
siamo del tutto consapevoli e che
periodicamente si tenta di farci
IL CASO POLITICO Straniero espulso Lambert alimentato
IN UNA SCUOLA DI CUCITO
Orrore in Centrafrica
dimenticare o disprezzare, ma che resta il
cuore vivo del nostro Paese. incendia casa: 2 morti Vaticano: no a stop Suora decapitata
continua a pagina 2 Pazzaglia a pagina 12 Colombo e Zappalà pagine 3 e 15 Geronico a pagina 13

Una bellezza che ci appartiene ■ Agorà


José Tolentino Mendonça
INCONTRI
Anche le più vigorose sono inudibili.
La voce umana Per questo ci serve un tempo che il più
Parla Fania Oz
delle volte non abbiamo, non «L’ascolto

M
i chiedo a volte che cos’è sappiamo, su cui non investiamo. Ma
una voce umana e come la s’incarica la vita di mostrarci quel che
cambia il mondo»
si ascolta. Quale filo sonoro perdiamo quando ci rendiamo Zaccuri a pagina 24
è questo, quali distanze e cavità indifferenti a tutta l’immensità
risuonano attraverso di esso, quale contenuta nel piccolo seme della voce. CANNES
fragilità, ostinazione o stupore lo La maggior parte delle volte è di corsa
sollevano tremulo fra le corde della gola che noi passiamo per la vita gli uni degli Ultimo Tarantino,
fino al punto che qualcosa che prima altri. Anche con i nostri amici: tanto rumore
non esisteva nel mondo giunga, come conosciamo cose di loro, manteniamo
un lampo, a vibrare nell’aria? Come si un contatto regolare, perfino ci per nulla
ascolta questo fiore atmosferico, incontriamo, ma neppure ci De Luca a pagina 26
quest’onda che s’infrange, questa sorta accorgiamo di farlo di corsa.
di mormorio, anche quando sembra Basterebbe forse un briciolo di FORMULA 1
cartografato come un’afonia, o come lentezza, un passo minimamente
un grido? Crediamo di conoscerla. diverso, per imparare quel che nella Addio Lauda
Riteniamo di decifrare la voce umana fretta non vediamo, quello che era Il mito di Niki
senza sforzo. Di riconoscerla e basta. rimasto da dire dopo, quando ci fosse
Eppure non è mai davvero così. Anche tempo, e che non c’è mai stato. l’uomo volante
le voci più familiari ci sono sconosciute. © RIPRODUZIONE RISERVATA Ciccarone a pagina 27

UjTV News24
Centinaia di striscioni già inviati alla email del nostro concorso PerdiSalvini
“Alla violenza si risponde con le idee”: l’ha detto Matteo Salvini ieri a Lecce y(7HC0D7*KSTKKQ( +;!"!,!?!?

Mercoledì 22 maggio 2019 – Anno 11 – n° 139 a 1,50 -Arretrati: a 3,00


e -1,50
a 8,00 con il libro e
– Arretrati: “Il gesto”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

CAPACI 27 ANNI DOPO Il Pg di Palermo: “Imbarazzato alle commemorazioni”


Ancora tu

Stragi, le verità oltre la mafia » MARCO TRAVAGLIO

ancora coperte dai depistaggi L’


altra sera, facendo zap-
ping, ci siamo imbattuti
in uno di quei revival di
archeologia televisiva, tipo Te-
chetè, con vecchi guitti in bian-
» ROBERTO SCARPINATO collettiva una narrazione tragica co e nero di tanti anni fa. Così
e, nello stesso tempo, semplice e almeno abbiamo pensato,

P iù trascorrono gli anni e più


cresce la mia sensazione di
disagio nel partecipare il 23 mag-
pacificata, che si può riassumere
nei seguenti termini: Giovanni
Falcone e Paolo Borsellino furo-
quando abbiamo visto la buona-
nima di Silvio B. in gran forma,
tutto pittato, laccato, moquet-
gio e il 19 luglio alle pubbliche ce- no assassinati perché uomini tato e levigato come un set di sa-
rimonie commemorative delle simbolo di uno Stato che con le nitari Ideal Standard, con un
stragi di Capaci e di via D’Ame- condanne inflitte con il maxi- suo impiegato che lo “intervi-
lio. La retorica di Stato ha i suoi processo aveva sferrato un colpo stava”(si fa per dire) sulle tante,
protocolli ed esige che il discorso mortale a Cosa Nostra. infami “calunnie” che ha subìto
pubblico consegni alla memoria A PAGINA 8 - 9 I giudici uccisi Giovanni Falcone e Paolo Borsellino Ansa in vita sua. Attendevamo che, da
un momento all’altro, entrasse-
ro le ragazze del Drive In o di
Colpo Grosso, accompagnate da
ALTRA “SCOMUNICA” Il presidente dei vescovi Bassetti agli elettori cattolici Greggio e D’Angelo o da Smaila.
Poi abbiamo scoperto che era
tutto in diretta: la buonanima e-

Cei: “Votate tutti tranne Salvini”


ra viva. E parlava. Strascicando
alla Crozza, ma parlava. Come
se, a cinque anni dalla dipartita
dal Senato palla volta di Cesano
Boscone, l’avessero scongelato
dal freezer e liberato dalla fun-

Il leghista sconfitto pure dal Tar: “Lo Sprar a Riace non andava chiuso” zione Pause per restituirlo al
più consono Play. Il Rieccolo ri-
prendeva il discorso da dove l’a-
veva interrotto nel 2013, come
Mannelli p La Conferenza episcopa- se intanto non fosse successo
le contesta l’uso dei sim- ADDIO NIKI I trionfi, l’incidente, la leggenda nulla, risultando lievemente
boli cristiani fatto dal lea- sfasato rispetto al momento at-
der leghista, attacca i so-
vranismi e difende “la vir- Lauda, la “Ferrari di merda” tuale. Anzi, al secolo attuale, vi-
sto che usava arcaismi come
“gabina elettorale” che non si
tù dell’accoglienza”. I Cin-
que Stelle, invece, cercano e il pilota che divenne mito sentivano dai tempi di Costan-
tino Nigra, prima di annunciare
di ricucire con i credenti che a Bruxelles lui ci andrà dav-
vero. Anzi, a minacciarlo.
q DE CAROLIS, FIERRO, MUSOLINO Il Cavalier Findus intratte-
E TECCE A PAG. 4 E 6 neva il folto pubblico, accurata-
mente selezionato nella casa di
riposo di Cesano Boscone per
attenuare l’asincronia della
DL SICUREZZA scena e lo straniamento della te-
stata Quarta Repubblica, su te-
La Lega pretende mi di interesse non proprio bru-
ciante come i suoi “ben 88 pro-
un nuovo Cdm, cessi con ben 105 fra avvocati e
consulenti”. O come i suoi soldi
Conte non lo fissa Tre Mondiali conquistati Lauda trionfò nel ‘75, ‘77 e ‘84 LaPresse all’estero, ormai cristallizzati
da anni di sentenze definitive
q PALOMBI A PAG. 2 q COEN A PAG. 23 sulle sue 64 società nei paradisi
fiscali e le sue evasioni da 360
milioni di dollari, ormai digeri-
PATRICIELLO (FI) te anche dai suoi fan più acca-
DI QUI A DOMENICA: MATTEO TASSA Ras del Molise in lite La cattiveria niti. “Neanche un euro!”, trilla-
va giulivo il conduttore. E B.:
I BALCONI, DI MAIO ATTACCA DI MAIO coi fratelli: “Truffati” Nella versione italiana, “Game of Thrones” finisce perché “Se mi trovate dei soldi all’este-
arriva la Digos ro, sono vostri!”. Risate in sala,
q ALESSANDRO ROBECCHI A PAG. 13 q BARBACETTO A PAG. 10 WWW.SPINOZA.IT anzi in bara. Altra “calunnia”: la
condanna per frode fiscale, e-
messa da un fantomatico “col-
legio di deputati” (i cinque giu-
CON PITT&DICAPRIO NON SOLO PAMELA PRATI Seduttori via Facebok, perfetti e inesistenti dici di Cassazione, che firmaro-
no tutti la sentenza, anche se a

I sadici burattinai dell’amore virtuale LA BUGIA


DEL GIORNO
lui risulta che uno “non voleva
firmarla, ma fu costretto da
qualcuno in alto, forse un alpi-
» SELVAGGIA LUCARELLI straliana Abc, spiega della soap australiana nista”), per “eliminare un av-
come il caso Prati sia Home and Away, Agricoltura versario politico”. Fu così che

M ark Caltagirone ha ucci-


so una giovane donna.
Non lui, perché lui non esiste,
la punta dell’i ce-
berg di un fenome-
no molto più com-
Lincoln Lewis. I
due iniziano una re-
lazione virtuale fat-
Sulla Xylella lo Stato,
i ministeri, i giudici
lui presentò “un appello in 18
punti alla Corte di Strasburgo
che in cinque anni non ha mai
ma il catfish (o love scam) ov- plesso. ta di messaggi conti- han voltato le spalle aperto neanche un foglio”. In
Tarantino, l’amore vero il fenomeno che si na- Siamo nel 2011. La nui, foto e telefonate. dall’altra parte: mi realtà la Corte ha archiviato il
sconde dietro alla creazione di protagonista è Emma, u- Lincoln però rimanda scuso con la Puglia caso il 27 novembre senza pro-
per il cinema profili falsi sui social per ma- na hostess appena uscita da u- sempre il momento di incon-
GIAN MARCO CENTINAIO,
nunciarsi, perché i suoi legali,
nipolare e ingannare. La sto- na relazione dolorosa. Emma trarsi, finché Emma non ini- probabilmente senza dirglielo,
che ci cambia tutti ria, raccontata in una lunga in- riceve una richiesta di amici- zia ad avere dubbi e rintraccia LEGA, MINISTRO
DELL’AGRICOLTURA
hanno ritirato il ricorso con una
chiesta dal giornalista James zia su Facebook da un compa- il numero del vero Lincoln. lettera del 27 luglio.
q PONTIGGIA A PAG. 22 Oaten per la tv pubblica au- gno delle elementari, l’attore SEGUE A PAGINA 19 q La smentita è a pagina 10 SEGUE A PAGINA 24

UjTV News24
y(7HB5J1*KOMKKR( +;!"!,!?!?

Mercoledì 22 maggio 2019 € 1,50* DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 139 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Giovane straniero incendia una caserma Crociate sbagliate


Chiese più vuote
mentre i preti

Ospitiamo il marocchino predicano politica


PIETRO SENALDI

Da quando, sabato, Salvini ha


mostrato il rosario nel suo comi-
zio in Piazza del Duomo a Mila-

E POI LUI CI DÀ FUOCO


no, affidandosi alla Madonna e
ai santi, i vertici della Chiesa e i
loro mezzi di comunicazione
non fanno passare un giorno
senza attaccarlo per la sua esibi-
ta religiosità. Famiglia Cristia-
na l’ha accusato di«feticismo»
del rosario, il gesuita e direttore
Accade a Mirandola (Mo): 2 vittime, 4 feriti gravi, 20 intossicati tra cui 6 bimbi della rivista Civiltà Cattolica,
Antonio Spadaro, ha esortato i
Il nordafricano, con precedenti, fu accompagnato alla frontiera. Poi ritornò qui fedeli a «indignarsi» e il presi-
dente dei vescovi, Gualtiero Bas-
setti, ha ammonito che «non si
FILIPPO FACCI tro feriti e 20 intossicati in varie condizioni; una noti- vive di ricordi, richiami a tradi-
zia notevole anche se ad appiccare l’incendio fosse zione e simboli religiosi o forme
Inchieste assurde Prima domanda: ci occuperemmo lo stesso di que-
sta vicenda, se non ci fosse in mezzo un immigrato
stato uno di Varese.
Seconda domanda: daremmo lo stesso spazio al-
di comportamento esteriori». In
breve, la versione «Don Matteo»
clandestino? Risposta: sì, decisamente, perché stia- la vicenda, se non ci fosse in mezzo un immigrato del leader leghista non piace ai
Botte alla sanità mo parlando di due anziani morti per asfissia da
fumo in una sede di polizia municipale (sarebbero i
clandestino? Risposta: no, probabilmente ne darem-
mo meno, posto che ne daremmo (...)
santi del paradiso, i quali infatti
vorrebbero (...)
lombarda vigili, un luogo che dovrebbe essere sicuro) più quat- segue ➔ a pagina 3 segue ➔ a pagina 7

per equipararla
Il lato tenero della Meloni Fondi ancora sulla carta
a quella del Sud
VITTORIO FELTRI
«SONO GATTOLICA Conte parla tanto
Maurizio Belpietro sul suo giornale pre-
Aiuto gli animalisti» però se ne infischia
vede una catastrofe giudiziaria. Ipotizza
che la sanità lombarda sarà bombardata
DANIELA MASTROMATTEI dei terremotati
da arresti a raffica e da avvisi di garanzia. Giorgia Meloni, tosta come una roccia, schiet- FRANCO BECHIS
Probabilmente egli possiede informazio- tezza da vendere, combattiva e molto più ar-
ni o indiscrezioni che noi non abbiamo. guta di quanto qualcuno vorrebbe farla sem- Sembrava impossibile fare peg-
Ma la sua visione della realtà post eletto- brare, cresce sia nei sondaggi, sia nella sua gio di quel che proprio non ave-
rale ci pare verosimile. consapevolezza di poter presto giocare un vano combinato i governi di
Mi sembra del tutto in linea con la poli- ruolo da protagonista. E il fatto è che forse ora Matteo Renzi e Paolo Gentiloni,
tica italiana che cerca di massacrare la cominciano a pensarlo anche gli elettori. Pro- protagonisti della peggiore ge-
più efficiente regione del Paese, quella va ne è il recente comizio (...) stione post terremoto della sto-
che funziona meglio, ha il reddito più segue ➔ a pagina 8 ria di Italia. Ma al peggio non c’è
alto, il maggiore tasso di occupazione, limite. E lo hanno dimostrato
un grado di civiltà ragguardevole e una nel loro primo anno Giuseppe
aspettativa di vita di gran lunga superio- Si spegne a 70 anni il campione di F1 Conte e compagnia, che di quel-
re alla media nazionale. L’obiettivo della le zone si sono disinteressati (a
giustizia è quello di distruggere la loco-
motiva della patria, al fine di appiattire
Niki Lauda è morto parte una passerella iniziale) li-
mitandosi a nominare un nuo-
verso il basso la qualità delle istituzioni
locali.
GRANDE E SFORTUNATO vo commissario e ad assegnare
deleghe a un sottosegretario alla
I comunisti infatti vogliono che l’Italia NINO SUNSERI presidenza del Consiglio, Vito
si uniformi, sia tutta uguale, stracciona e Crimi, che ha continuato ad oc-
incapace di soddisfare le esigenze dei cit- «Il coraggio di avere paura». Con questo titolo cuparsi di editoria creando più
tadini. Non è un bel programma, ma è il il 25 ottobre 1976 il “Corriere della Sera” rac- confusione nella popolazione
loro. Cosicché, dato che i milanesi vivo- contava un evento senza precedenti: (...) che non sa a chi rivolgersi. È ve-
no bene e campano tanti anni, giovando- segue ➔ a pagina 29 ro che serve a poco saperlo:
si di un sistema sanitario esemplare, ec- «Quelli di prima non facevano
co che si interviene per imporre (...) TOMMASO LORENZINI ➔ a pagina 29 nulla, ma almeno (...)
segue ➔ a pagina 6 segue ➔ a pagina 6

Ne combinano di tutti i colori Termosifoni accesi fino a domenica


I novantenni di oggi Il riscaldamento globale
sono autentici birichini diventa condominiale
AZZURRA BARBUTO Caffeina RENATO FARINA

Non ci sono più i novantenni di In tre chiese di Chioggia Come la mettiamo? Questo me-
una volta, quelli che – per inten- arriva il bancomat per se di maggio in Italia è stato il
derci – restavano tutto il giorno le offerte. Si attende più freddo da un secolo a que-
con il sedere sulla poltrona, rice- l’emissione di Boc, Buo- sta parte. All’Aquila e a Rieti ma
vevano le visite di nipoti e proni- ni Ordinari Cattolici. anche in molti condomini del
poti e sembravano (...) Emme Nord Italia (...)
segue ➔ a pagina 16 segue ➔ a pagina 15

* Con: Rivista "INVESTIRE" - € 4,00 (solo Milano città e Provincia di Milano). Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50

UjTV News24
y(7HA3J1*QTTKLP( +;!"!,!?!?

Mercoledì 22 maggio 2019 € 1,20


S. Rita da Cascia vedova Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366, tel 06/675.881 * Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20 www.iltempo.it
a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 – A Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50
Anno LXXV - Numero 139 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50– a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 e-mail: direzione@iltempo.it

Tria spegne lo spot M5s sulla famiglia


Il ministro dell’Economia: «Non esiste il miliardo di risparmi dal reddito di cittadinanza»
Un flop l’ultima arma elettorale di Luigi Di Maio. Flat tax? «Sì, ma via gli 80 euro di Renzi»
IL TEMPO di Oshø
di Franco Bechis

l ministro dell'Economia Giovanni Tria

I ha spento la miccia del fuoco di artificio


preparato dal leader del M5s Luigi Di
Maio alla vigilia del voto europeo, spiegan-
do ieri mattina in tv che il miliardo che si
sarebbe risparmiato con il reddito di cittadi-
nanza non esiste, e quindi (...)
segue ➔ a pagina 2

I grillini lanciano la «fase 2»

«No rimpasto»
Giggino frena
i piani della Lega

De Leo ➔ a pagina 6

Iniziati i giochi per il dopo-Draghi


Monterotondo, accusa derubricata per la ragazza che ha ucciso il padre violento per difendere la madre
Grandi manovre alla Bce
«Legittima difesa». Deborah torna libera Ma l’Italia sta a guardare
De Mattia ➔ a pagina 5
■ Da ieri Deborah Sciacquatori è libera. È
stato infatti firmato il decreto di remissione in
libertà per la ragazza di Monterotondo che ha Diciotto persone in manette Storica sentenza della Cassazione
ucciso il padre per difendere la mamma, deru-
bricando l’accusa in eccesso colposo di legitti-
ma difesa. Il magistrato potrebbe anche chie-
Armi, esplosivo e cocaina Nasce da seme congelato
dere al gip l'archiviazione «perché la ragazza,
allo stato degli atti a nostra conoscenza, ha
La mafia di Montespaccato Avrà il cognome del padre
agito per difendersi». Meloni ➔ a pagina 14 Di Corrado e Ossino ➔ a pagina 13 Sammarco ➔ a pagina 9

PARCO SANTA RITA Il tre volte ex campione mondiale di Formula 1 si è spento a 70 anni
CASA DI RIPOSO
ASSISTENZA 24 ORE
ASSISTENZA INFERMIERISTICA
ASSISTENZA MEDICA
Addio a Lauda, leggenda della pista
FISIOTERAPIA ■ Addio a Niki Lauda. La leggenda della
OSPITALITÀ DIURNA Formula 1 si è spenta a 70 anni. Tre volte
SERVIZIO ALBERGHIERO campione del mondo, il pilota è stato
ATTIVITÀ LUDICHE E RICREATIVE protagonista di uno degli incidenti più
RISTORAZIONE celebri nella storia: era il primo agosto
ANTICA CHIESETTA del 1976 e si correva il Gp in Germania,
ALL’INTERNO DEL PARCO nel pericoloso circuito del Nurburgring.
10 ETTARI DI PARCO TRA VERDI COLLINE La macchina di Lauda prese fuoco dopo
VIA COLLE DELLE ROSE, 30-00060 RIANO (RM) uno schianto a 200 km all'ora in una delle
TEL. 3938417413 - 3337367273 curve più pericolose della pista. Il pilota
WWW.PARCOSANTARITA.IT sopravvisse, ma con il volto sfigurato ed i
E-MAIL: BASARUFUSRL@LIBERO.IT polmoni danneggiati.
CASA DI RIPOSO PER ANZIANI PARCO SANTA RITA Carmellini ➔ a pagina 25

UjTV News24
1.926.000 lettori (dati Audipress 2018/III)
L’ARTE E L’ASSOLUTO DI VITTORIO SGARBI PRIMA USCITA IN EDICOLA A € 6,90 IN PIÙ

MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2019 | € 1,50 | Anno 161 - Numero 139 | Anno 20 - Numero 139 | www.lanazione.it FIRENZE

LA RIVOLUZIONE VERDE PROMOSSA DA PALAZZO VECCHIO

Stop alla plastica usa e getta


Vietata negli eventi pubblici
ULIVELLI · In cronaca

Renzi: «Un nuovo centrosinistra»


CONTI PUBBLICI
PAGHEREMO
OGNI BUGIA
di RAFFAELE MARMO
L’intervista «No al patto Pd-M5S, si vince con i moderati» MICHELE BRAMBILLA
· A pagina 5
E SOLUZIONI sono
L economiche. Le scelte,
però, sono politiche.
Solo che Luigi Di Maio e
GELO COI 5 STELLE

Matteo Salvini, a pochissimi


giorni da un voto decisivo,
temono come la peste
qualsiasi assunzione di
responsabilità sui conti
pubblici. Ma il ministro
Giovanni Tria (con la sponda
istituzionale del Quirinale)
non esita a metterli di fronte
alla prova del fuoco della
realtà: il re è nudo. Niente soldi,
· A pagina 2
Tria stronca
TROPPI IRREGOLARI il dl famiglia
LE ESPULSIONI Servizi · Alle pagine 2 e 3

IMPOSSIBILI
IL PARERE DEL PM
di BEPPE BONI
ADDIONIKILAUDA,AVEVA70ANNI RdC Deborah è libera
Q UI non c’entrano
l’accoglienza, lo
spirito umanitario o
la severità del governo in
OTTOMESIFAI
ISUOITRI
LTRAPI
ANTODIPOLMONI
ONFICONLAFERRARI
,
«Il padre ucciso
solo per difesa»
tema di immigrazione. I porti L’I
NCIDENTEELARESURREZIONE:
ora sono semichiusi e i
clandestini non entrano. Ma NESSUNOCOMELUII NPISTAEFUORI ROSSI e PAZZI · A pagina 13

anche le porte in uscita sono


chiuse, o al massimo L’UNTORE È IN CELLA
semiaperte: molti irregolari
TURRINI · Alle pagine 10 e 11
entrati spariscono dai radar.
O a volte riemergono dal
«Mi ha infettata
con il virus Hiv
nulla innescando tragedie
(stavolta il terrorismno
islamico non c’entra, ma la
pazzia sì).
Clandestino e piromane: due morti Voglio parlargli»
· A pagina 8 Modena, incendia la sede dei vigili: coppia di anziane vittime. «Doveva essere espulso» Servizi · A p. 8 e 9 VERDENELLI · A pagina 12

FILM DI TARANTINO SÌ DEFINITIVO UE

Leo & Brad Le plastiche


E Cannes usa e getta
impazzisce Alt dal 2021
UjTV News24
y(7HA3J1*QSQPTQ( +;!”!,!?!? Servizi · Alle pagine 26 e 27 COMELLI · A pagina 17
MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2019 www.corriere.it In Italia EURO 1,50 ANNO 144 - N. 120

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

Domani gratis «Salute» L’iniziativa


Imalatiimmaginari Un anno fa l’addio a Philip Roth
Da oggi con il Corriere
stannomaledavvero il libro «Perché scrivere?»
chiedete in edicola l’inserto di 36 pagine di Cristina Taglietti alle pagine 38 e 39
dedicato alla medicina e al vivere bene con un brano dello scrittore americano

Intervista con il ministro dell’Interno: «Avanti con Di Maio». L’Ocse: nel 2019 la crescita dell’Italia pari a zero MORTOA70ANNIL’EXPILOTADELLAFERRARI

Salvini: il governo non cadrà


La Lega modifica il decreto sicurezza. Il Quirinale sta valutando il nuovo testo
di Marco Cremonesi
UNO PIÙ UNO ● GIANNELLI EUROPA, PATRIOTTISMO

ORA FA ZERO M atteo Salvini ribadisce


Il mio incontro

FOTO AP
che «il governo non ca-
drà». Comunque vadano le

di Antonio Polito
elezioni di domenica «si va
avanti per quattro anni» e si
con Macron Niki Lauda in un’immagine del 1976, l’anno dell’incidente

andrà avanti «perché questo di Claudio Magris


Niki Lauda, l’uomo

V
governo ha lavorato bene».
abbè che la
famiglia è sacra.
Ma un governo
Modificato il decreto sicurez-
za. L’Ocse: Italia crescita zero.
da pagina 2 a pagina 9
U na Costituzione può
creare un patriottismo,
un sentimento forte
che tornò dall’inferno
con due politiche dell’appartenenza a uno
della famiglia è IL RETROSCENA Stato, alle sue leggi, ai suoi di Daniele Dallera e Giorgio Terruzzi
un po’ troppo. Una è del valori e alle sue
ministro leghista Fontana,
che sta faticosamente
Se cala l’indice consuetudini? È uno dei
molti temi discussi ieri N iki Lauda è tornato ai box per sempre. Il
grande pilota austriaco è morto in una
tentando di attaccare un
pacchetto di emendamenti
di gradimento all’Eliseo nell’incontro
voluto dal presidente
clinica svizzera: aveva 70 anni. Aveva riportato
la Ferrari ai fasti antichi. Era il migliore e non
al treno del decreto crescita. di Francesco Verderami Macron. faceva niente per nasconderlo. Con la Rossa
L’altra è del vicepremier Di a pagina 4 continua a pagina 11 vinse due Mondiali e ritornò alla vita dopo un
Maio, che ha proposto un terribile incidente al Nürburgring nel 1976.
suo decreto legge appena Poi creò una compagnia aerea.
bloccato dal ministro Tria da pagina 44 a pagina 47 Grassi, Sparisci
perché senza copertura.
Cannes Pitt, DiCaprio e Margot Robbie nel nuovo film del regista
Quello che sta succedendo LIBERA LA RAGAZZA CHE HA UCCISO IL PADRE
nelle ore finali della
campagna elettorale
riassume alla perfezione il
Quellavitadiodioeamore
buco nero in cui è sparito il
governo Conte: uno più uno
conilnemicodentrocasa
non fa più due, ma zero.
La logica del contratto di Dacia Maraini
prevedeva,
spericolatamente, che
programmi molto diversi, Q uando il nemico si trova in
casa i sentimenti
spesso divergenti, talvolta che suscita la violenza sono
alternativi, potessero contraddittori. Come
sommarsi senza integrarsi. non amare un padre
Tot miliardi di reddito di che ti ha portata in braccio,
cittadinanza a me, tot di che ti ha accompagnata a
quota cento a te, e amici scuola tante volte, che ti ha fatto ridere
come prima. Ma il contratto giocando a nascondino con te bambina?
ha ballato una sola estate. continua a pagina 19
Sufficiente appena a
mettere nei guai i conti
pubblici, inconsapevoli Verso il voto
della grande frenata
dell’economia che stava Il clima, l’habitat, l’Unione:
arrivando. Ciò che per i
lezioni dal Mare del Nord
FOTO AP

primi mesi si è sommato,


ha così cominciato a
elidersi. Ciò che piaceva a Brad Pitt, Leonardo DiCaprio e Margot Robbie protagonisti del film di Quentin Tarantino «C’era una volta a... Hollywood»
uno, danneggiava l’altro. di Paolo Giordano
Quando uno saliva nei
sondaggi, l’altro scendeva. Le super stelle di Tarantino D uedelorenuovo
di coda a Cannes per la prima mondiale
film di Quentin Tarantino C’era una I l bagnasciuga d’Europa è lungo cinquecen-
to chilometri. Due volte al giorno il Mare
Da alleati per caso, i due
partner di governo sono per celebrare Hollywood Ancora una volta il regista americano ha dato libero
volta a… Hollywood, in Italia da metà settembre. dei Wadden viene riempito d’acqua dall’alta
marea e altrettante volte si svuota, lasciando
diventati avversari per sfogo alla sua cinefilia citazionista. la sabbia umida e nuda, a riflettere la luce
vocazione. di Paolo Mereghetti alle pagine 40 e 41 Cappelli, Ulivi come una lamina argentea.
continua a pagina 6 continua alle pagine 12 e 13

IL CAFFÈ
di Massimo Gramellini Un eroe del nostro tempo
G entile passeggero furibondo del vo-
lo Ryanair Pisa-Bari, ha quasi tutta la
mia solidarietà. Uno dei miei incubi
ricorrenti è salire sull’aereo sbagliato e,
pensando di scendere a Peretola, ritrovar-
glietto qualsiasi e venire accolto con tutti
gli onori? Però, rimanga tra noi: uno
sguardo al tabellone delle partenze Lei
avrebbe potuto rivolgerlo. E, quando la
hostess al microfono avrà dato il benvenu-
mi all’aeroporto di Timbuctu. Come non to ai passeggeri del volo per Bari, avrebbe
comprendere il suo disappunto, quando dovuto attraversarla il dubbio che l’aereo
si è accorto che la compagnia da cui aveva non andasse a Cagliari, ma effettivamente
90522

comprato un biglietto per Cagliari l’aveva a Bari. L’indulgenza verso noi stessi è pari
condotta nel ridente capoluogo pugliese. soltanto all’impegno che mettiamo nel
Ridente per molti, ma non per Lei, ripreso cercare un capro espiatorio che scaraventi
dal telefono di un altro passeggero men- le responsabilità lontano da noi. Come se
9 771120 498008

tre dà in escandescenze con il personale di un ministro dell’Interno, di fronte a un


bordo. Possibile che nessun controllore si nordafricano con foglio di via che incen-
fosse accorto che sul suo tagliando era dia una caserma dei vigili, attaccasse chi
stampato il nome di una città diversa? Per- lo ha fatto entrare in Italia e non chi si è di-
ché costringerci a passare sotto i raggi X menticato di farlo uscire, cioè lui.
praticamente in mutande, se poi chiun- Chiedo scusa, mi dicono che lo ha ap-
que può presentarsi al varco con un bi- pena fatto. © RIPRODUZIONE RISERVATA

UjTV News24
9 771124 883008
90522
il Giornale
MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2019
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVI - Numero 119 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

CASO MONTEROTONDO
MAZZATA Se l’amore

Di Maio e Salvini non dimentica


neppure
il padre orco

tagliano le pensioni di Giannino della Frattina

C
ome la protagonista di
una tragedia antica (e
dunque eterna). «Non
mi lasciare, ti voglio bene», ha
Ceto medio nel mirino: a giugno doppia sforbiciata sugli assegni pianto disperata Debora, rac-
cogliendo l’ultimo respiro del
padre morente. L’agonizzare
A rischio gli 80 euro. E l’Ocse svela i piani di Tria sull’Iva di quel disgraziato genitore
che lei stessa aveva ucciso.
Per porre fine ad anni di vio-
Berlusconi: la Lega mollerà i Cinque Stelle lenze, dicono già i magistrati.
A lei, ma questo sembra esse-
re stata la cosa che le importa-
di Alessandro Sallusti I TRIONFI, IL DRAMMA, IL CORAGGIO va di meno, alla nonna e so-
L’ALIBI DEL NO AL VOTO ANTICIPATO prattutto alla mamma, per la

L’
Europa sarà anche cattiva e causa dei cui difesa Debora aveva appe-
nostri mali, ma di tagliare l’assegno a Scaricabarile gialloverde: na sferrato quel colpo morta-
oltre cinque milioni di pensionati non le. A nulla era servito l’ultimo
l’hanno deciso a Bruxelles ma a Roma. la crisi dipende dal Colle disperato tentativo di salvar-
nelle stanze del governo gialloverde. Per la verità lo, quel «papà fermati, non fa-
l’ha deciso Di Maio e Matteo Salvini, purtroppo, ha di Adalberto Signore re più niente». Poi le lacrime e
lasciato fare. Da giugno quindi partirà la più ingiusta addirittura l’implorazione del-

M
delle sforbiciate a quel ceto medio che ha contribui- ancano esattamente dieci giorni al primo la sua benevolenza, in uno
to, lui sì, alla crescita di questo Paese. Di Maio le compleanno del governo Conte e nel pie- straziante «papà perdonami,
chiama le «pensioni d’oro», ma non parliamo di mi- no di un immobilismo che Lega e M5s ti voglio bene». La dimostra-
liardari bensì di lavoratori che grazie alla loro bravu- continuano a rimpallarsi, Sergio (...) zione che non c’è nulla di più
ra hanno avuto durante la vita lavorativa stipendi tre insondabile dell’animo uma-
volte i minimi (circa quattromila euro al mese). segue a pagina 3 no, lì nel profondo dove il cuo-
Che cosa ci faccia la Lega in un governo che mette re lotta e alla fine ha così spes-
le mani in tasca ai pensionati è un mistero incom- so la meglio anche sulla ragio-
prensibile, e non c’è «decreto sicurezza» che possa PERCHÉ IL PROTEZIONISMO È UN ERRORE ne più cartesiana. Perfino di
giustificarlo o compensarlo. Perché è la sicurezza fronte all’evidenza più innega-
economica il vero argine alla deriva sociale che gene- Huawei, Borse e dazi bile. E allora diventa meravi-
ra insicurezza e fomenta l’intolleranza. È un taglio glioso, nel senso che suscita
vigliacco che modifica in modo unilaterale il patto La lezione dimenticata infinita meraviglia, quel (...)
che ogni lavoratore fa con lo Stato al momento di
andare in pensione e recuperare i suoi soldi «presta- di Nicola Porro a pagina 17 segue a pagina 14
ti» alla comunità, i famosi contributi trattenuti ogni Vladovich a pagina 14
mese dallo Stato.
Nessun governo di centrodestra avrebbe mai fatto
un simile scippo, per di più a vantaggio dello stipen-
dio assicurato per fannulloni e perditempo (leggi ALLE FIAMME SEDE DEI VIGILI: 2 MORTI, 20 FERITI
reddito di cittadinanza). E chi sa che cosa ci aspetta, ICONA DI UN’EPOCA Niki Lauda aveva 70 anni
se questa maggioranza dovesse proseguire oltre. Per
coprire il buco che hanno creato con una sganghera-
ta politica economica fatta tutta in debito sarebbero Addio Lauda, mito Ferrari
La strage del clandestino
capaci di tutto. Aumenteranno l’Iva, ma non baste-
rà. Il ministro Tria ieri ha fatto capire che salteranno
gli ottanta euro di renziana memoria e già, lontano
che sopravvisse all’inferno che irrompe sulle elezioni
dalle luci dei dibattiti televisivi dove va sempre «tut- di Benny Casadei Lucchi Stefano Zurlo
to bene» si parla di patrimoniale. 7MILA ARRIVI NEL SILENZIO

N
Peggio degli «scafisti» ci sono solo i «prendisti», e iki Lauda è un appuntamento rimandato È cronaca nera ma tocca un nervo scoperto del
peggio dell’Europa dei burocrati c’è soltanto l’Italia con il destino, un conto alla rovescia, una Paese. Le immagini arrivate da Mirandola (Mode- Caos migranti,
degli incapaci. Teniamolo presente quando tra po- clessidra girata dal dio dei motori. Niki è na) mostrano un edificio devastato dal fuoco e dal
che ore andremo nella cabina elettorale per le elezio-
ni europee. Chi taglia le pensioni non può, per defini-
una lunga e tragica e meravigliosa corsa contro il
cronometro durata 43 anni. Niki è un traguardo
fumo. Chi c’era ha visto morire due persone. È
stato un immigrato. Poteva essere un fatto locale,
per le Ong
zione, essere affidabile nel garantire un futuro, né a
noi né al Paese.
spostato più in là nel tempo, è una bandiera a scac-
chi riavvolta un’infinità di volte. Niki non c’è più.
fra marginalità e degrado, ma l’attentato irrompe
a pochi giorni dal voto.
niente multe
alle pagine 26-27 Lodovica Bulian
servizi da pagina 2 a pagina 8 a pagina 9 a pagina 8
*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

PIANO ANTI-CATASTROFE DEL MUSEO DI MADRID LA SAGA INFINITA ENTRA NELLA «TERZA ETÀ»
SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

Il dilemma del Prado: Rambo sconfigge il tempo


quali capolavori salvare? In autunno il quinto film
Roberto Pellegrino Cinzia Romani
FENOMENO IN FRANCIA

L a Maja desnuda o la Maja vestida


dello spagnolo Francisco Goya?
E perché non Davide e Golia di Cara-
Il romanzo
che racconta
A ffila il coltello. Affila il forcone. E
anche se cerca di starsene in di-
sparte nel suo ranch di Bowie, in Arizo-
vaggio? A quale opera dare la priorità
di essere messa in salvo in caso di at-
i ventenni na, ha sempre quell’aria tesa da cow-
boy vendicatore che l’ha reso centrale
tacco terroristico o catastrofe? Se lo del XXI secolo nella cultura pop. È Sylvester Stallone
chiedono i dirigenti di uno dei musei in Rambo V: Last Blood, quinto e defini-
che custodisce i tesori dell’arte mon- tivo episodio. La saga più iconica di Hol-
diale, il Prado di Madrid. di Alessandro Gnocchi lywood sbarca sulla Croisette a Cannes.
a pagina 23
a pagina 12 a pagina 25

UjTV News24
Domani l’ExtraTerrestre Intervista sulla Grecia Personaggi
PARCHI La storia centenaria delle EUCLIDES TSAKALOTOS ministro dell’economia NIKI LAUDA Morto a settant’anni
aree protette, dalla nascita negli Usa greca: «Il peggio è finito, il Paese è in crescita il leggendario pilota austriaco,
alla crescita nel resto del mondo. fuori dall’ austerità. E con più spese sociali» tre volte campione del mondo
Pregi e grandi rischi per parchi italiani Luciana Castellina pagina10 Luca Pisapia pagina 13

quotidiano comunista

 CON LE MONDE DIPLOMATIQUE


+ EURO 2,00

MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2019 – ANNO XLVIII – N° 122 www.ilmanifesto.it euro 1,50

DECRETO SICUREZZA BIS, NUOVA BOZZA MA RESTANO LE SANZIONI

Salvini lima il testo: «Si approvi subito»


II È probabile che a Sergio Mat- sa il suo provvedimento-bandie- punisce chi interviene nel soc- ASSEMBLEA GENERALE DEI VESCOVI
tarella non abbia fatto alcun pia- ra elettorale, non ha trovato al- corso. Non più con una multa fi-
cere essere trascinato nella disfi- tro riparo che brandire i dubbi no a 5.500 euro per ogni persona La Cei: «Non votate i sovranisti»
da sul dl sicurezza. Nella notte del Colle sulla costituzionalità salvata ma sequestro della nave
dell’ennesimo tempestoso consi- del dl. Salvini però ha presenta- e multe da 10 a 50 mila euro per II La Conferenza episcopale ita- semblea generale della Cei. Bas-
glio dei ministri, tra lunedì e to l’ennesima bozza e la vuole ap- il comandante che non rispetta liana non vota Salvini. È emerso setti ha invitato a «partecipare al
martedì, Conte, non riuscendo provare già oggi. Dal testo salta il «divieto di ingresso, transito o chiaramente dall’intervento in- voto» di domenica ammonendo
più a reggere l’impatto di un Sal- il riferimento diretto ai migran- sosta in acque territoriali italia- troduttivo del presidente dei ve- sul pericolo di «sovranismi e po-
vini determinato a portare a ca- ti ma il principio resta intatto: si ne». COLOMBO, LANIA PAGINE 2,3 scovi Gualtiero Bassetti dell’As- lulismi». KOCCI PAGINA 3

foto di Valeria Ferraro/Ansa

La cittadina calabrese simbolo di accoglienza resta nel sistema di protezione di chi chiede
asilo. Un giudice ha dato torto a Salvini, che a colpi di decreti aveva deciso l’espulsione.
iorompo.it
Mimmo Lucano racconta perché vuole tornare in comune e non andare a Bruxelles pagine 4 e 5 Abbiamo i primi
524 patroni

Esplora
Vai su iorompo.it
e troverai tutte
le informazioni
su questa campagna.

Gioca
Decidi con quali armi
vuoi abbattere il muro
e per quanti giorni vuoi
abbonarti al manifesto
digitale.
Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

Condividi
Pubblica il tuo nome,
scrivici qual è il muro
che vuoi abbattere,
diffondi la campagna e
aiutaci a far conoscere
questo progetto di
informazione bene
comune.

biani PROCESSO CUCCHI CAMERA


Clima
Depistaggio, cade Affossata la proroga
il muro dei militari Un programma per Radio Radicale
di emergenza
in tre punti
GUIDO VIALE

l consiglio comunale

I di Milano ha approva-
to nei giorni scorsi un
ordine del giorno che di-
II Il ministero della Difesa, l’Arma dei chiara l’emergenza clima- II Le commissioni Bilancio e Finan-
carabinieri e il ministero dell’Interno tica e ambientale, come ze della Camera hanno detto no agli
hanno presentato ieri, nel corso dell’u- hanno già fatto molte mu- emendamenti di Lega e Pd per la pro-
dienza preliminare, istanza per costi- nicipalità nel Regno Uni- roga della convenzione di Radio Radi-
tuirsi parte civile al fianco della fami- to, negli Stati uniti, in Au- cale con il Mise. Riammessi invece gli
glia Cucchi nell’eventuale processo stralia e Spagna. emendamenti che prevedono una mo-
agli altri 8 militari indagati per depi- — segue a pagina 19 — ratoria fino alla fine dell’anno dei ta-
staggio. MARTINI A PAGINA 6 gli al fondo per il pluralismo PAGINA 7

UjTV News24
T1 CV PR T2 ST XT PI

Tuttoscienze Battere l’obesità Cannes Tarantino: “Il mio film Suketu Mehta “Gli urbanisti
indossando un casco hi-tech una lettera d’amore a Los Angeles” devono imparare dagli slum”
VALENTINA ARCOVIO — P. 32 CAPRARA, LEVANTESI KEZICH E MATTIOLI — PP. 22-23 SUKETU MEHTA — P. 24

LA STAMPA MERCOLEDÌ 22 MAGGIO 2019

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1,50 € II ANNO 153 II N. 138 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB - TO II www.lastampa.it

H H H H H H
LE ELEZIONI DI DOMENICA
L’OCSE CERTIFICA LA FRENATA DELL’ECONOMIA: CRESCITA ZERO, GIÙ GLI INVESTIMENTI STAMPA
PLUS ST+
Europa, la mappa
delle capitali
Il governo trascina il Colle DUE MORTI A MIRANDOLA
NICCOLÒ ZANCAN

a rischio di crisi nella rissa sulla sicurezza Migrante con 7 identità


incendia
la sede dei vigili

Conte oggi vede Mattarella


Non solo l’Italia lacerata dalle liti P. 13
tra Lega e 5 Stelle. Dalla Polonia
al Regno Unito fino all’Austria e
alla Francia: ecco gli Stati dove le
elezioni europee in programma
domenica 26 maggio rischiano di
innescare una crisi interna.
Tria: via gli 80 euro di Renzi. Garavaglia (Lega): con la flat tax netto più alto
BRESOLIN E METZ — PP. 8-9

L’ONDA SOVRANISTA RETROSCENA Salvini sfida il Quirinale sul decreto LO SCENARIO


sicurezza bis. Previsto un Cdm pri-
LA TRAPPOLA LA BENZINA ma del voto. Tria pronto a eliminare
gli 80 euro di Renzi per salvare i
Dopo il 26 maggio
DEL RITORNO DEI POPULISTI conti pubblici. L’allarme dell’Ocse: l’Italia teme
crescita zero e investimenti giù. la speculazione LIBIA
AL PASSATO SUL VOTO BARBERA, FERRUA, GIOVANNINI, GRIGNETTI,
LA MATTINA, LOMBARDO, MAGRI,
MASTROLILLI E STABILE

MARCO ZATTERIN
l dna della politica europea ha la
FRANCESCO BEI — P. 21 SCHIANCHI, SORGI E TROPEANO — PP. 2-5 ALAN FRIEDMAN — P. 21 L’inviato Onu
I memoria lunga, reagisce a stimoli
ben più antichi di quelli che ispirano
“I terroristi dell’Isis
elettorati spesso vittima di ricordi da nascosti a Tripoli”
pesce rosso quando si tratta di sce- P. 11

gliere la buona direzione a un bivio


cruciale. Le crisi e l’instabilità geo-
politiche di questo scorcio di secolo
sono profondamente radicate nelle
ragioni geografiche e storiche del
nostro Continente. Le hanno agevo-
late paure vecchie che han trovato
solo risposte parziali nella scarsa
lungimiranza di leader di ogni colo-
re, incidenti senza soluzione che
hanno risvegliato timori ritenuti su-
perati. Il populismo e il sovranismo
sono diventati la banca della paura.
E mai istituto è stato così sistemico. Addio a Lauda LE STORIE
Il Belgio, laboratorio di crisi po-
tenzialmente perfette, rischia di
sgretolarsi perché da un secolo
l'uomo che visse MARIA TERESA MARTINENGO

Torino, le ricette
esatto, cioè dalla fine della Grande
guerra, fiamminghi e valloni inse-
due volte di MasterChef
guono un’armonia brutalmente si realizzano in carcere
complessa. Li unisce il «Re dei Bel- MASSIMILIANO PANARARI
P. 25
gi», ma ora i nazionalisti del N-VA era un’epoca in cui le
gridano da Anversa che bisogne-
rebbe passare dallo stato federale a
C’ grandi figure dello sport
risultavano popolarissime sen- MAURIZIO IAPPINI
quello confederale, con un distretto za essere ancora icone. — P. 21
a Bruxelles «simil Washington Dc». Il maestro
CONTINUA A PAGINA 9 INTERVISTA A MONTEZEMOLO
STEFANO MANCINI — P. 35
che impara su YouTube
a fare i campanacci
H H H H H H Niki Lauda, uno dei simboli della F1: nel ’76 rischiò di bruciare vivo in pista con la sua Ferrari
LAPRESSE P. 25

BUONGIORNO I buoni mercanti MATTIA


FELTRI

Bisogna scriverlo subito perché poi toccherà dimenticar- mai eseguito. E allora si fa i suoi due conticini pure il se-
selo: sono morte due donne, Marta Goldoni di 84 anni e gretario del Pd, Nicola Zingaretti, e dice che se il maroc-
la sua badante ucraina di dieci di meno, Yaroslava Kryvo- chino era ancora qui la colpa è di Salvini, senza dubbio,
rucho. Ecco, erano i loro nomi, ora dimenticateli. C’è altro se talvolta occupasse l’ufficio al Viminale, anziché impe-
90522

a cui pensare poiché le due donne sono morte nel mode- gnarsi nel tour dei comizi, se pensasse alle soluzioni prima
nese in un rogo appiccato - secondo sentenza unanime e che alla propaganda, allora niente roghi, niente morti.
simultanea - da un immigrato marocchino. E con questo Perfetto, scegliete voi fra questi due con le loro merci mi-
tocca fare i conti, come buoni mercanti in un grande affa- racolose, coi loro rimedi in tasca, incapaci forse di capire
9 771122 176003

re, e il più svelto è sempre Matteo Salvini: altro che porti e di sicuro di spiegare che la politica può gestire l’immigra-
aperti, dice, voglio un’Europa che li rispedisca a casa subi- zione ma non cancellarla, e può rendere le città più sicure
to. È proprio l’Europa che ha in testa lui, e se avrà voti a ma non inespugnabili, e gli omicidi e gli stupri e i criminali
sufficienza per sovvertire l’Europa attuale li caccerà a pe- stranieri e italiani ci saranno sempre, e nessun abracada-
date, eccome, basta roghi, basta morti. E però poi salta bra abolirà i roghi e i morti, e solo un po’ dignità impedi-
fuori che il marocchino girava con un decreto d’espulsione rebbe di speculare sue due donne dimenticate. —

UjTV News24
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE www.ildubbio.news
IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV.
IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016 1,5 EURO
MERCOLEDÌ22MAGGIO2019
IL TAR BACCHETTA ILVIMINALE ELEZIONI EUROPEE
« IL COMUNE DI RIACE L’OLANDA VOTA DOMANI
NON POTEVA E NELLA ROCCAFORTE
ESSERE ESCLUSO DELL’AUSTERITY CRESCE
DAL SISTEMA SPRAR» L’ONDA POPULISTA
S.M. A PAGINA 11 LANFRANCO CAMINITI ALLE PAGINE 8 E 9

IL DUBBIO
ANNO IV NUMERO 100

y(7HC4J9*QKKKKT( +;!"!,!?!?
ISSN 2499-6009

VARATO IL TESTO BONAFEDE. MASCHERIN: «IMPEGNI MANTENUTI»

Patrocinio, ecco il ddl


«Più tutele all’avvocato»
LE CONFESSIONI DI NIKI, MORTO A 70 ANNI ERRICO NOVI
NORME MENO SEVERE

C
on il ddl che modifica le

Sicurezza, accolti norme sul patrocinio a spe-


se dello Stato, il guardasi-

irilievidelColle
gilli Bonafede ha «mantenuto l’im-
pegno assunto con il Consiglio na-
zionale forense». A dirlo è Andrea

Decretofamiglia,
Mascheri, presidente del Cnf, a
proposito del testo varato in Consi-
glio dei ministri, che dà più certez-

M5Sall’attacco ze su tempi e misura del compen-


so per l’avvocato. A PAGINA 3

R estano le multe alle navi che non rispettano


le normative, ma sparisce nella nuova bozza
del dl sicurezza bis il riferimento agli interventi
IGNAZIO MARINO
di soccorso ai migranti. La dicitura «ove segua lo
sbarco dei migranti in territorio italiano» è venu- «Io, vittima
ta meno nell’ultima versione. Insomma, dopo
l’intervento discreto del Colle e uno scontro mol- delle gogna
to acceso in Cdm, il dl di Salvini cambia volto.
A PAGINA 7 mediatica»
IL CDM DELLE LITI LAUDA , IL CAMPIONE NEL MITO
E la Bongiorno «NON L’HO MAI
LASCIATA DA SOLA,
frenò Salvini: così NEMMENO PER UN ATTIMO,
fai la fine del Cav LA MIA FERRARI»
FRANCESCO DAMATO

N el corso del cdm di lunedì la ministra


Bongiorno ha convinto Salvini a non
ingaggiare una guerra contro i magistrati.
A PAGINA 7 MUSCO A PAGINA 2
CLAUDIO RIZZA A PAGINA 16

IL CASO LAMBERT E IL FINE VITA


PENSIERI
Perché sì
Rispetto e pietà
Perché no
Libertà sempre
&PAROLE
Bergoglio Il consenso
ANGELA AZZARO GAETANO QUAGLIARIELLO
e tanti cattivi e quella vita
C on le nuove conoscenze scientifi-
che l’accanimento terapeutico di- L’ aspetto più paradossale è il silen-
zio dei paladini dell’autodetermi-
maestri... così grama...
venta sempre più invasivo e disuma- nazione, pronti ad insorgere solamente
no. Nessuno può sostenere che si trat- quando la volontà soggettiva è indirizza- FULVIO GIULIANI LUIGI IRDI
ta del rispetto per le persone. ta verso la morte. A PAGINA 14 A PAGINA 14
A PAGINA 13 A PAGINA 13

UjTV News24

Related Interests