You are on page 1of 18

*44/ 

7FOFSEÖ  HJVHOP  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

-F TGJEF BM $PSSJFSF GSB HMJ BTQJSBOUJ TJOEBDJ EJ 'PMJHOP (VCCJP #BTUJB 6NCSB 0SWJFUP F .BSTDJBOP

#BMMPUUBHHJ MF QSPNFTTF EFJ DBOEJEBUJ


1SJNP QJBOP 1&36(*"

&MLBOO SJUJSB MB QSPQPTUB Otricoli, tre giorni con gli antichi romani ! %PNFOJDB TJ WPUB JO DJO
RVF DPNVOJ EFMM6NCSJB
'PMJHOP (VCCJP #BTUJB 6N
Niente fusione CSB 0SWJFUP F .BSTDJBOP
tra Fca e Renault TDFMHPOP JM TJOEBDP * DJUUBEJ
OJ UPSOBOP BMMF VSOF QFS J
CBMMPUUBHHJ F J DBOEJEBUJ JO
UBOUP TJ TGJEBOP BM $PSSJFSF
1SPNFTTF QSPHSBNNJ F BQ
QFMMJ EFJ QSPUBHPOJTUJ B QP
DIF PSF EBM TFDPOEP UVSOP
DIF EFUFSNJOFSÆ JM WJODJUP
SF " 'PMJHOP JM DPOGSPOUP Í
GSB -VDJBOP 1J[[POJ DFOUSP
TJOJTUSB
F 4UFGBOP ;VDDBSJ
¼ B QBHJOB  $BTBHSBOEF OJ DFOUSPEFTUSB
B (VCCJP
GSB 'JMJQQP .BSJP 4UJSBUJ TJO
*ODPOUSP B 1BMB[[P $IJHJ EBDP VTDFOUF F .BS[JP 1SF
TDJVUUJ $JOUJ DFOUSPEFTUSB

Pace Salvini-Di Maio 4GJEB B #BTUJB 6NCSB GSB
1BPMB -VOHBSPUUJ DFOUSPEF
“Adesso giù le tasse” TUSB
F -VDJP 3BTQB DFOUSP
TJOJTUSB
B 0SWJFUP GSB 3P
CFSUB 5BSEBOJ DFOUSPEF
TUSB
F (JVTFQQF (FSNBOJ
DFOUSPTJOJTUSB
 " .BSTDJB
OP 'SBODFTDB .FMF DFOUSP
EFTUSB
DPOUSP 4UFGBOP .BT
TPMJ DFOUSPTJOJTUSB

¼ BMMF QBHJOF     F 
.VDDJOJ 4BSSJ 1BHMJPDIJOJ
¼ B QBHJOB  #PTDP #PSUPMBTP 0DSJDVMVN "%  0HHJ EPNBOJ F EPNFOJDB JM 1BSDP BSDIFPMPHJDP PTQJUFSË MPUUBWB FEJ[JPOF EFMMB SJFWPDB[JPOF ¼ B QBHJOB  3PTTJ 'SBPMP F 1PNQFJ

-BOOVODJP BSSJWB EBM NJOJTUFSP EFMM*OUFSOP "MUSJ WFOUJ VPNJOJ OFMMF EVF RVFTUVSF SFHJPOBMJ QSFWJTUJ B QBSUJSF EBM  4QPSU

Sicurezza, dal primo luglio 60 nuovi agenti a Perugia $"-$*0

(SJGP MPUUB B EVF


1&36(*" *ODIJFTUB TBOJUË 1&36(*" 410-&50
QFS MB QBODIJOB
! 6O DPOUJOHFOUF JOUFS ¼ B QBHJOB  'PSDJOJUJ
Perseguita l’ex Duca risponde ai magistrati GPS[F EJ  VPNJOJ TBSÆ
Maxi assegno agli studenti ricicloni
$"-$*0
Condanna bis PQFSBUJWP B 1FSVHJB EBM ž
5FSOBOB OJFOUF 5FS[J
MVHMJP -P GB TBQFSF JM NJOJ
¼ B QBHJOB  TUFSP EFMM*OUFSOP 5SB HMJ $Ò 4JOJ JO EJGFTB
PCJFUUJWJ DÍ RVFMMP EJ QPS ¼ B QBHJOB  'SBUUP
5&3/* UBSF B UFSNJOF JM QSPHFUUP
1FSJGFSJF TJDVSF "MUSJ  QP 4$)&3."
Sorpresa a 15 anni MJ[JPUUJ QFS MF RVFTUVSF EJ
1FSVHJB F 5FSOJ TPOP BO
'PDPOJ Ò EBSHFOUP
con coca e marijuana OVODJBUJ QFS JM  BJ DBNQJPOBUJ JUBMJBOJ
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ ¼ B QBHJOB  4PMGBSPMJ ¼ B QBHJOB 
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

UjTV News24
VENERDÌ 7 GIUGNO 2019
Anno 161 - Numero 155
PERUGIA
& UMBRIA www.lanazione.it/umbria
e-mail: cronaca.perugia@lanazione.net

IL CASO LA MORTE DI PAOLO PIROMALLI: DECISO UN INCIDENTE PROBATORIO


Shop in Shop Perugia
NEW OPENING
Morì a quarant’anni per embolia Shop in Shop Perugia
NEW OPENING
Loreti
Arredamenti
Sette medici finiscono sotto accusa Loreti
Arredamenti
Via Mario Angeloni, 65 - 06124 Perugia · A pagina 2 Via Mario Angeloni, 65 - 06124 Perugia

ECCO PERUGIA
L’usura dilaga, difficile combatterla
ALLA TEDESCA La Fondazione che aiuta le vittime: «Poche risorse» SANTILLI
· A pagina 6
ER un’intera settimana

P hanno passeggiato
nell’acropoli, l’hanno
studiata, ammirata e
PERUGIA, IL NODO POLITICO
osservata nei dettagli fino a
disegnare e dipingere tesori
d’arte, scorci e bellezze
architettoniche. Sono i 250
studenti tedeschi iscritti al
primo anno della
‘Technische Universitat’ di
Monaco, arrivati a Perugia
grazie all’Università per
Stranieri. E oggi i ragazzi
Le Grandi manovre
tedeschi rendono omaggio
alla città che li hanno accolti
per la giunta Romizi
con una grande mostra
all’aperto che sarà allestita
Stallo sull’assessore
dalle 17 intorno alla Fontana NUCCI · A pagina 7
Maggiore, Tra centinaia di
schizzi, disegni e bozze, verrà
esposto il risultato delle loro DUE ANNI DI INFERNO
osservazioni perugino. Con
opere interamente dedicate
alla città e alla sua bellezza.
Minaccia e picchia
gli anziani genitori
«Voglio i soldi»
·A pagina 5

FOLIGNO
Gare ‘‘falsate’’
e turbativa d’asta
In sei nei guai
·A pagina 19

A TERNI LA VIABILITÀ
SPOSA LA TECNOLOGIA

Parcheggi blu
In un anno
70mila multe
Ma ora la sosta
Il ticket
si potrà
si può pagare
saldare
con varie
col bancomat
modalità UjTV News24
CINAGLIA · A pagina 21
1FSVHJB

WFOFSEÖ
 HJVHOP


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

%FOVODJBUP
5VOJTJOP VCSJBDP BMMB HVJEB TJ QSFOEF USF WFSCBMJ EBMMB QPMJ[JB MPDBMF WJFOF SFEBSHVJUP EBMMB DPOTPSUF F EË JO FTDBOEFTDFO[F MP TDIJBGGP BM NBSJUP *M UVOJTJOP
OPO IB SFTJTUJUP IB JOJ[JBUP B
Reagisce allo schiaffo della moglie e ferisce due vigilesse TCSBDDJBSF MF WJHJMFTTF TPOP JOUFS
WFOVUF F TJ TPOP QSFTF MF CPUUF
1&36(*" OJ EJ QSPHOPTJ QFS VOB EFMMF BHFO TJ Í GJPOEBUB TVM QPTUP JO VOB TUSB DPTÑ JM NBHSFCJOP PMUSF BE FTTFSTJ
UJ TFJ QFS MBMUSB QFS DPOUVTJPOJ EB EJ &MDF -F WJHJMFTTF HMJ BWFWB CFDDBUP MB USJQMB NVMUB Í TUBUP EF
! )B DPMQJUP TCSBDDJBOEP EVF .B OPO Í TUBUP RVBMDIF CJDDIJFSF OP HJÆ WFSCBMJ[[BUP USF TBO[JPOJ OVODJBUP QFS SFTJTUFO[B F MFTJPOJ
WJHJMFTTF EFMMB QPMJ[JB MPDBMF UFO EJ USPQQP B GBSHMJ QFSEFSF MF TUBG DPO DPOGJTDB EFMMBVUP EJ MFJ (VJ B QVCCMJDP VGGJDJBMF &SB TUBUP GFS
UBWBOP EJ CMPDDBSMP NFOUSF EBWB GF CFOTÑ MP TDIJBGGP EFMMB NPHMJF EBWB JO TUBUP EJ FCCSF[[B OPO NBUP QFSDIÊ JOTJFNF B EVF DPO
JO FTDBOEFTDFO[F BJVUBUP EBJ GV JUBMJBOB QSPQSJFUBSJB EFMMBVUP TV BWFWB MBTTJDVSB[JPOF F MB QBUFOUF OB[JPOBMJ [JH[BHBWB TVMMB 4FUUFWBM
NJ EFMMBMDPM 6O UVOJTJOP Í TUBUP DVJ JM NBSJUP FSB BMMB HVJEB QSJNB EJ HVJEB PUUFOVUB JO 5VOJTJB OPO MJ 6OB EPOOB DIF MIB JODSPDJBUP
EFOVODJBUP QFS SFTJTUFO[B F MFTJP DIF MP GFSNBTTFSP MF EVF BHFOUJ Í TUBUB SJUFOVUB WBMJEB JO *UBMJB IB BMMFSUBUP JM  4VM QPTUP BO
OJ B QVCCMJDP VGGJDJBMF 0UUP HJPS -VJ MIB DIJBNBUB BM DFMMVMBSF MFJ %B RVJ MB SFB[JPOF EFMMB NPHMJF F $PNBOEBOEF EFJ WJHJMJ /JDPMFUUB $BQPOJ DIF VOB WPMBOUF "MF"OU

"OOVODJP EFM 7JNJOBMF HSVQQP JOUFSGPS[F BUUJWP EBM ¡ MVHMJP "MUSJ  QPMJ[JPUUJ QFS 1FSVHJB F 5FSOJ OFM 

4JDVSF[[B DPOUJOHFOUF EJ  VPNJOJ


EJ "MFTTBOESP "OUPOJOJ UÆu QSPTFHVF MB OPUB NFOUB DPTÑ %BMMF QBSPMF
EFMM*OUFSOP 1PJ DJ TPOP BJ GBUUJ (SB[JF BM MBWPSP
1&36(*"
OVPWJ DPOUSBUUJ iQFS GBS EFM .JOJTUFSP EFMMh*OUFSOP
! 0UUBOUB GSB BHFOUJ F NJ GSPOUF BM GJTJPMPHJDP UVSO JO 6NCSJB BSSJWBOP OVPWJ
MJUBSJ JO QJÜ QFS M6NCSJB PWFSu NB BODIF iQFS SBG JODSFNFOUJ QFS MF GPS[F
-BOOVODJP Í EFM .JOJTUF GPS[BSF RVFTUVSF DPNNJT EFMMhPSEJOF (*VTUP JFSJ
SP EFMM*OUFSOP " 1FSVHJB TBSJBUJ F DPNBOEJu OFMMB SJVOJPOF EFM DPNJUB
Í JO BSSJWP QFS MFTUBUF VO 6MUFSJPSJ  BHFOUJ EFMMB UP QFS MPSEJOF F MB TJDVSF[
DPOUJOHFOUF JOUFSGPS[F EJ 1PMJ[JB EJ 4UBUP BTTVOUJ B [B JO QSFGFUUVSB B 1FSVHJB
 VOJUÆ iPQFSBUJWP EBM TFHVJUP EFJ DPODPSTJ QSP TPOP TUBUJ BQQSPWBUJ J QSP
QSJNP MVHMJP OFMMBNCJUP HSBNNBUJ FOUSP BQSJMF HFUUJ QSFEJTQPTUJ EBJ $P
EFM QPUFO[JBNFOUP EFHMJ  TBSBOOP EJTUSJCVJUJ NVOJ EJ 1FSVHJB F 'PMJHOP
VGGJDJ EFMMF GPS[F EFMMPSEJ OFMMF WBSJF RVFTUVSF  B QFS MB QSFWFO[JPOF FE JM
OF QSFEJTQPTUP JO WJTUB 1FSVHJB F  B 5FSOJ 4POP DPOUSBTUP EFMMP TQBDDJP EJ
EFMMFTUBUF F GJOBMJ[[BUP B MB RVPUB QBSUF VNCSB EJ TPTUBO[F TUVQFGBDFOUJ OFJ
TQFDJGJDJ QSPHFUUJ JOEJWJ VO QJÜ BNQJP QJBOP BTTVO QSFTTJ EFHMJ JTUJUVUJ TDPMBTUJ
[JPOJ OB[JP DJ 4DVPMF TJDVSF
 & TUBUP
OBMF  BQQSPWBUP JM QSPHFUUP EFM
4UPQ USVGGF BHMJ BO[JBOJ EPOOF F VP $PNVOF EJ 1FSVHJB QFS MB
*O QSFGFUUVSB BQQSPWBUJ NJOJ JO EJWJ QSFWFO[JPOF FE JM DPOUSB
TB FOUSFSBO TUP EFMMF USVGGF BHMJ BO[JB
J QSPHFUUJ EJ QSFWFO[JPOF OP JO TFSWJ OJ & TUBUP FTQSFTTP QBSF
[JP FOUSP JM SF GBWPSFWPMF TV RVFMMJ EFJ
EVBUJ EBM 7JNJOBMFu Í TDSJU   BHFOUJ EFMMB 1P $PNVOJ EJ $BTUJHMJPOF EFM
UP JO VOB OPUB EFM EJDBTUF MJ[JB EJ 4UBUP FOUSP BQSJMF -BHP F .BHJPOF QFS MB QSF
SP HVJEBUP EB .BUUFP 4BMWJ  BMUSJ  FOUSP EJ WFO[JPOF FE JM DPOUSBTUP
OJ -F OVPWF GPS[F TFSWJSBO DFNCSF (JÆ BVUPSJ[[BUB EFM DPNNFSDJP BCVTJWP F
OP B GBS GSPOUF USB MBMUSP BODIF MBTTVO[JPOF EJ EFMMB DPOUSBGGB[JPOF -B
BE JOJ[JBUJWF TQFDJGJDIF DP  DBSBCJOJFSJ NFOUSF HIJ TJDVSJ
 1SPQSJP RVFTUJ
NF iQFSJGFSJF TJDVSFu F iMB FOUSP JM  TBSBOOP CBO 2VFTUPSF EJ 1FSVHJB .BSJP 'JOPDDIJBSP TUBOEP BMMBOOVODJP EFM 7JNJOBMF BWSË B EJTQPTJ[JPOF  BHFOUJ JO QJá QSPHFUUJ QSFWFEPOP DP
HIJ TJDVSJu QFS DJUBSOF BM EJUJ DPODPSTJ QFS BTTVO[JP NF IB SJDPSEBUP JM 7JNJOB
DVOF 1JBOJ EJ QSFWFO[JP OF TUSBPSEJOBSJB EJ BMUSF NJ NFTJ OFMMF QSPWJODF FOUSP JM  F JO RVPUB SJP 4UJBNP NBOUFOFOEP MF VO SBGGPS[BNFOUP EFJ
OF DIF JM 7JNJOBMF IB GJ  VOJUÆ QFS VO UPUBMF EFMM6NCSJB TPOP TPMP QBSUF EFTUJOBUJ BODIF JO SF MB QBSPMB EPQP BOOJ EJ UB NF[[J F EJ QFSTPOBMF 4P
OBO[JBUP F DIF QFSNFUUF EJ  VOJUÆ EJ QFSTPOB MJOJ[JP OFMMF JOUFO[JPOJ HJPOF 4BMWJOJ TJ EJDF iGFMJ HMJ DIF IBOOP QFOBMJ[[BUP OP TUBUJ BODIF FTBNJOBUJ
SBOOP BJ $PNVOJ EJ iBTTV MF *O UVUUP  EPOOF F VP EFM 7JNJOBMF QSFTUP MF DF EJ BOOVODJBSF MBSSJWP MF EPOOF F VPNJOJ JO EJWJ HMJ JOEJSJ[[J PQFSBUJWJ QFS
NFSF QFSTPOBMF F BDRVJTUB NJOJ JO EJWJTB QFS J QSFTÑEJ iUSVQQFu TBSBOOP BODPS EJ OVPWF GPS[F EFMMPSEJOF TB B EJTDBQJUP EFMMB TJDV MB QSFWFO[JPOF EFHMJ JODFO
SF TUSVNFOUJ QFS MB MPUUB BM EFM DVPSF WFSEF (MJ PQFSB QJÜ SBGGPS[BUF EBJ  BM JO 6NCSJB "WFWBNP QSP SF[[Bu *M TFHSFUBSJP EFMMB EJ CPTDIJWJ DPO SBQQSFTFO
MB DPOUSBGGB[JPOF F JM DPO UPSJ EFMMF GPS[F EFMMPSEJOF MJFWJ DBSBCJOJFSJ DIF WFS NFTTP BTTVO[JPOJ F QBSUJ -FHB JO 6NCSJB MPOPSFWP UBOUJ EFMMB 3FHJPOF F EFJ
USBTUP BMMB NJDSP DSJNJOBMJ DIF BSSJWFSBOOP OFJ QSPTTJ SBOOP JNNFTTJ JO TFSWJ[JP DPMBSF BUUFO[JPOF BM UFSSJUP MF 7JSHJOJP $BQBSWJ DPN WJHJMJ EFM GVPDP

UjTV News24
5FSOJ

WFOFSEÖ
 HJVHOP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

4USBEB EJ $PTQFB
* SFTJEFOUJ BWFWBOP HJË GBUUP QSFTFOUF DIF MB TFHOBMFUJDB Ò QPDP WJTJCJMF BMMJOUFSTF[JPOF DPO WJB 1FSJMMP
Incrocio pericoloso, motociclista ferita in uno scontro
5&3/* SBHB[[B F VOB 'JBU 1VOUP BMMB DVJ UB JO PTQFEBMF EBM  BODIF TF
HVJEB DFSB VOBMUSB HJPWBOF EPO MF TVF DPOEJ[JPOJ OPO TPOP HSBWJ
! * SFTJEFOUJ BWFWBOP HJÆ TFHOB OB BMMJOUFSTF[JPOF USB TUSBEB EJ i-JODSPDJP Í NBM TFHOBMBUP  TQJF
MBUP BHMJ PSHBOJ QSFQPTUJ MB QFSJDP $PTQFB F WJB 1FSJMMP BM RVBSUJFSF HB VO SFTJEFOUF 3PCFSUP $BJFMMP
MPTJUÆ EJ RVFMMJODSPDJP F HVBSEB $PTQFB 1FS TUBCJMJSF MFTBUUB EJOB  WB BVNFOUBUB MB DBSUFMMPOJTUJDB
DBTP EPQP QPDIJ HJPSOJ Í BWWFOV NJDB EFMMJODJEFOUF Í JOUFSWFOVUB P JOTUBMMBUB VOB QJDDPMB SPUPOEB
UP VO JODJEFOUF 4UJBNP QBSMBOEP VOB QBUUVHMJB EFMMB QPMJ[JB MPDBMF *O PHOJ DBTP Í DIJBSBNFOUF QFSJ
EFMMP TDPOUSP EJ JFSJ QPNFSJHHJP "E BWFSF MB QFHHJP Í TUBUB MB NPUP DPMPTP F WB QPTUP SJNFEJPu
USB VOB NPUP DPOEPUUB EB VOB DJDMJTUB DIF Í TUBUB BDDPNQBHOB (1BM 4DBSTB WJTJCJMJUË TFHOBMJ QPDP FWJEFOUJ -JODSPDJP USB TUSBEB $PTQFB F WJB 1FSJMMP

-B 'JOBO[B TPSQSFOEF JO WJB 5VSBUJ VOB SBHB[[JOB DPO  HSBNNJ USB DPDBJOB IBTIJTI F NBSJKVBOB 0SB Ò JO DPNVOJUË

"  BOOJ DPO USF UJQJ EJ ESPHB JO UBTDB


EJ (JPSHJP 1BMFOHB 4VMMB WJDFOEB WJFOF NBOUF U[ VO RVBSUJFSF QFSJGFSJDP
OVUP VO SJTFSCP TUSFUUJTTJ EFMMB DJUUÆ EJWFOVUP JN
5&3/*
NP WJTUP MFUÆ EFMMB NJOP QSPWWJTBNFOUF DFOUSP EJ
! $PDBJOB IBTIJTI F NB SF DIF QFSBMUSP QSPWJFOF VO WJB WBJ EJ UPTTJDPEJQFO
SJKVBOB %JWJTF JO EPTJ EJ EB VOB GBNJHMJB OPSNBMJTTJ EFOUJ F QFSTPOBHHJ DPNVO
QPDIJTTJNJ HSBNNJ DJBTDV NB RVJOEJ OPO TJ USBUUB EJ RVF SJDPOEVDJCJMJ BMMB DPN
OB QFS VO UPUBMF EJ VOB VO DBTP EJ EJTBHJP P EJ EF QSBWFOEJUB EJ TUVQFGBDFO
WFOUJOB EJ HSBNNJ DPN HSBEP TPDJBMF DPNF QVS UJ *O NBTTJNB QBSUF  IBO
QMFTTJWJ
EJ TPTUBO[F TUVQF USPQQP JO BMUSJ DBTJ TJ Í EP OP BDDFSUBUP J GJOBO[JFSJ 
GBDFOUJ WVUP SFHJTUSBSF OJHFSJBOJ -JOEBHJOF TJ Í
* GJOBO[JFSJ EFM (SVQQP EJ -B FOOF BM NPNFOUP DPODFOUSBUB TV RVFJ iNPWJ
5FSOJ DPPSEJOBUJ EBM DBQJ EFM DPOUSPMMP EFMMF GJBNNF NFOUJu EJ QFSTPOF QFSDIÊ
UBOP 'SBODFTDP &TQPTJUP HJBMMF IB JNNFEJBUBNFO SJMFWBUJ JO VOB [POB OPO
UF DPOTFHOB BCJUVBMNFOUF UFBUSP EJ
UP BJ NJMJUB TQBDDJP BMMB QFSJGFSJB EFMMB
'JBNNF HJBMMF BM MBWPSP SJ MF EPTJ QF DJUUÆ 1FSBMUSP Í TUBUP BQQV
*O VOBMUSB PQFSB[JPOF NBOFUUF QFS SBMUSP DPOGF SBUP DIF MB DPDBJOB OPO
[JPOBUF DPO FSB DIF MBOHPMP EJ VO QB
VO FOOF DPO PMUSF VO FUUP EJ DPDB DVSB EB DIJ OFUUP QSFTVNJCJMNFOUF
FWJEFOUF CFO QJÜ HSBOEF PMUSFUVUUP
MF IBOOP USPWBUF JOEPTTP NFOUF IB QFOTBUP EJ QP EJ RVBMJUÆ QVSJTTJNB %PQP
BE VOB QFSTPOB DPOUSPMMB UFSMB VUJMJ[[BSF QFS MP TQBD JM UBHMJP QFS JM DPOGF[JPOB
UB JO WJB 5VSBUJ OFMMBNCJ DJP TFO[B EFTUBSF TPTQFUUJ NFOUP EFMMF EPTJ HMJ FTQFS
UP EFJ TFSWJ[J EJ DPOUSPMMP *M HJVEJDF NJOPSJMF IB EJ UJ EFMMF GJBNNF HJBMMF WBMV
EFM UFSSJUPSJP DIF BODIF MF TQPTUP QFS MB SBHB[[JOB UBOP DIF TBSFCCF VTDJUP
GJBNNF HJBMMF NFUUPOP JO VOB NJTVSB DBVUFMBSF EJ EF VO RVBOUJUBBUJWP EB QPUFS
BUUP JOTJFNF BMMF BMUSF GPS UFO[JPOF JO VOB TUSVUUVSB 7JB 5VSBUJ -B SBHB[[JOB Ò TUBUB GFSNBUB EBHMJ VPNJOJ EFMMB HVBSEJB EJ GJOBO[B FE IB DPOTFHOBUP TVCJUP MF EPTJ TQBDDJBSF QBSJ BE BMNFOP
[F EJ QPMJ[JB -B QBSUJDPMBSJ QSPUFUUB BE "SF[[P USF WPMUF UBOUP RVFMMP TF
UÆ QFSÖ TUB OFM GBUUP DIF MB 4FNQSF MB HVBSEJB EJ GJOBO TDPOEFSF JO HJBSEJOP PMUSF QSFHJVEJDBUP NB OPO QFS DIF HJPSOP JM FOOF  4. RVFTUSBUP MB TUJNB Í DIF
ESPHB DF MBWFWB JO UBTDB [B EJ 5FSOJ IB NFTTP B TF VO FUUP EJ DPDBJOB QVSJTTJ SFBUP EJ ESPHB MB DPDB EP MF TVF JOJ[JBMJ  F RVBOEP MP QPUFTTF SFOEFSF OPO NF
VOB SBHB[[JOB EJ TPMJ  BO HOP VO BMUSP DPMQP DPOUSP NB  HSBNNJ QFS MB QSF WFWB iTQBSJSFu JOUFSSBUB TPU IBOOP WJTUP TDBWBSF MB CV OP EJ  NJMB FVSP NB GPS
OJ JUBMJBOB DIF QFS RVFTUP MP TQBDDJP EJ ESPHB BSSF DJTJPOF HJÆ TJTUFNBUB JO UP WBTJ EJ GJPSJ -B GJBNNF DBOBTDPOEJHMJP TPOP JO TF BODIF EJ QJÜ B TFDPOEB
Í TUBUB EFGFSJUB BM USJCVOBMF TUBOEP VO FOOF UFSOBOP VO CBSBUUPMP EJ WFUSP /FM HJBMMF TUBWBOP QFSÖ UFOFO UFSWFOVUJ & TPOP TDBUUBUF EJ DPNF TBSFCCF TUBUB UB
EFJ NJOPSFOOJ EJ 1FSVHJB TPSQSFTP B UFOUBSF EJ OB MF JOUFO[JPOJ EFM UFSOBOP EP EPDDIJP HJÆ EB RVBM MF NBOFUUF 5FBUSP EFM CMJ HMJBUB

-B EFDJTJPOF QSFTB EBMMB HJVOUB QFS HBSBOUJSF MB TJDVSF[[B EFJ EJQFOEFOUJ EPQP JM DBTP EFMMB TFEJB TDBHMJBUB DPOUSP VO UBWPMP EB VO VUFOUF
Pentagono, tornelli e controlli per accedere agli uffici comunali
5&3/* VO DBTP TQPSBEJDP DIF DPNVORVF HMJBNP BODIF GBSF JO NPEP DIF
OPO BCCJBNP TPUUPWBMVUBUP *M UF MBTDFOTPSF QPTTB TDFOEFSF GJOP BM
! "SSJWBOP J UPSOFMMJ BMMJOHSFTTP NB EFMMB TJDVSF[[B OFHMJ FEJGJDJ DP HBSBHF JOPMUSF TJ TUB QFOTBOEP B
EFHMJ VGGJDJ EFM 1FOUBHPOP %PQP JM NVOBMJ Í VOP EFJ QSJNJ BGGSPOUBUJ VOB SJTUSVUUVSB[JPOF EFMMB DFOUSB
DBTP EFM DJUUBEJOP FTBTQFSBUP DIF EB RVFTUB BNNJOJTUSB[JPOF 4POP MF PQFSBUJWBu * DPTUJ QFS MB NFTTB
BWFWB MBODJBUP VOB TFEJB DPOUSP JO DPSTP EJ WBMVUB[JPOF EJWFSTF TP JO TJDVSF[[B EFM 1FOUBHPOP EP
VO UBWPMP EJ VO EJQFOEFOUF QFS MV[JPOJ DIF TBSBOOP QSFTUP BEPUUB WSFCCFSP BHHJSBSTJ TVJ  NJMB FV
VO QFSNFTTP DIF UBSEBWB BE BSSJ UF 2VFTUP TFHOB HJÆ VOB OPUFWPMF SP 1JÜ DBVUFMB TVJ WJHJMBOUFT i1FS
WBSF JM $PNVOF DPSSF BJ SJQBSJ EJGGFSFO[B SJTQFUUP B
4CBSSBNFOUJ F NBHHJPSJ DPOUSPMMJ RVBOUP OPO GBUUP EBMMF
BODIF QFS HMJ VGGJDJ EFMMB QPMJ[JB BNNJOJTUSB[JPOJ QSFDF 1SPHFUUP BMMP TUVEJP
MPDBMF DPO MB QPTTJCJMJUÆ BODIF EJ EFOUJ BODIF QFSDIÊ FWJ 4J QFOTB BE VO WJHJMBOUF DIF TNJTUJ
BTDFOTPSJ TFQBSBUJ EBHMJ VUFOUJ EFOUFNFOUF HMJ VGGJDJ FSB
NFOUSF Í HJÆ BMMP TUVEJP BODIF JM OP TFNQSF P RVBTJ TFN HMJ BDDFTTJ F DIJFEB J EPDVNFOUJ
QSPHFUUP EJ VO WJHJMBOUFT QSPOUP B QSF DIJVTJ BJ DJUUBEJOJ -F
TNJTUBSF HMJ BDDFTTJ F B DIJFEFSF BNNJOJTUSB[JPOJ QSFDFEFOUJ JOGBU BEFTTP Í TPMP VOJEFB m QSFDJTB 'B
EPDVNFOUJ EJ SJDPOPTDJNFOUP -P UJ PMUSF BM EJTTFTUP DJ IBOOP MBTDJB UBMF m TUJBNP WBMVUBOEP VO BQQBM
DPOGFSNB MBTTFTTPSF BM DPNNFS UP JO FSFEJUÆ FEJGJDJ DPNVOBMJ TFO UP EJ TJDVSF[[B JO UBM TFOTP EJ DFS
DJP F BMMB QPMJ[JB MPDBMF 4UFGBOP [B J EPWVUJ BDDPSHJNFOUJ QFS MB TJ UP DJ TPOP BMDVOF RVFTUJPOJ JO DPS
'BUBMF i-B TJDVSF[[B EFJ OPTUSJ VG DVSF[[B EFJ EJQFOEFOUJ * UPSOFMMJ TP EJ WBMVUB[JPOF NB OVMMB TBSÆ
GJDJ Í TFNQSF TUBUB DPOTJEFSBUB m $PSTP EFM 1PQPMP -FEJGJDJP DIF PTQJUB HMJ VGGJDJ DPNVOBMJ JO PHOJ DBTP m BHHJVOHF  DJ TPOP QJÜ MBTDJBUP BM DBTPu
TQJFHB m RVBOUP BWWFOVUP Í TUBUP IB QSFTP JM OPNF EJ iQFOUBHPOPw QSPQSJP QFS MB TVB QBSUJDPMBSF GPSNB HJÆ NB EFWPOP FTTFSF BUUJWBUJ 7P .-4

UjTV News24
•• 2 PRIMO PIANO PERUGIA VENERDÌ 7 GIUGNO 2019

L’INCHIESTA-CHOC

Focus

Ulteriori indagini
«SONO in corso di
svolgimento ulteriori
accertamenti relativi
all’escussione a sommarie di
informazione di persone in
grado di riferire sui fatti e
circostanze di cui al
procedimento penale,
relativamente alle
procedure concorsuali
oggetto di indagine», riporta
la scarna nota della guardia
di finanza depositata il 3
giugno scorso a riassumere
il perché gli investigatori e la
procura hanno bisogno di
altro tempo per chiudere il
cerchio. E, soprattutto
perché hanno necessità che
gli indagati “illustri”, siano
ancora agli arresti
domiciliari per evitare che
possano inquinare le
indagini.
Concorsopoli, l’ex dg racconta la sua verità
– PERUGIA – to riserbo. Ma le parole di Duca gip di rigettare la richiesta di pro- l’esistenza delle indagini e ad av-
EMILIO DUCA parla per ore potrebbero aprire ulteriori scena- roga. viare l’attività di bonifica dell’uf-
ri. Innanzitutto è pendente da- ficio di Emilio Duca”. Per que-
davanti ai pubblici ministeri di sto, se liberi (o in servizio) gli in-
vanti al giudice Valerio D’An- L’INTERROGATORIO di Du-
“Concorsopoli”. Nel giorno in dagati potrebbero inquinare le
cui la procura notifica la richie- dria la richiesta di proroga sia ca e di Valorosi era stato “annun-
per Maurizio Valorosi che per ciato” nella richiesta dei pm al prove. Avendo dimostrato – dico-
sta di proroga per ulteriori trenta no i pm parafrasando le motiva-
giorni di arresti domiciliari l’ex Gianpiero Bocci che potrebbero gip. Dove Formisano e Abbritti
spiegano che “non sono ancora zioni del Riesame – di poter arri-
direttore generale, l’uomo-chia- restare ai domiciliari almeno fi- vare a forze dell’ordine e magi-
ve di concorsi, appalti e depistag- no al 10 luglio. Richiesta analoga stati identificati coloro che han-
stratura.
gi, non si sottrae al confronto. È anche per i dirigenti del Santa no aiutato gli indagati a scoprire
lui, di fatto, ad aver raccontato Maria della Misericordia, sospe- MA VALOROSI – difeso
già tutto attraverso le intercetta- si dal servizio. dall’avvocato David Brunelli – al
Esami e analisi zioni ambientali e anche tramite
La scelta momento non è stato nemmeno
il trojan permettendo alla procu- MA VALUTANDO l’interroga- convocato in procura. La procu-
“A seguito delle ra di delineare il sistema dei con- torio di Duca i pm Mario Formi- ra aveva annunciato di voler sen-
perquisizioni del 12, 17, 26 corsi pilotati, alcuni per assecon- sano e Paolo Abbritti potrebbero tire il generale dell’Arma, in con-
aprile e del 29 maggio e alla fare anche un passo indietro gedo, Pasquale Coreno, il profes-
notifica degli ordini di
dare i politici come Gianpiero
Bocci, Catiuscia Marini e Luca sull’ex direttore, stremato dalla Interrogatorio sor Potito D’Errico, il brigadiere
esibizione all’Azienda Barberini. A partire dall’incipit: custodia cautelare. Duca, merco- “annunciato” della Finanza Domenico Oreste
Riocci e il luogotenente dell’Ar-
ospedaliera di Perugia – dice «Se ci intercettano scoprono cin- ledì sera, ha lasciato la procura
la Finanza –, si è proceduto e intorno alle 20, accompagnato L’interrogatorio di Duca era ma, Domenico Oristanio. Tutti
que reati ogni ora». Ci sono que- indagati per rivelazione o favo-
si è ancora in corso di dal suo difensore, Francesco Fal- stato “annunciato” nella
stioni che l’ex Dg non può sicura- richiesta dei pm al gip. Dove reggiamento. Mentre novità im-
acquisizione della mente negare. Da tempo Duca cinelli, dopo aver terminato il
documentazione cartacea spiegano che «non sono portanti potrebbero arrivare dal-
meditava di voler “chiarire”. lungo faccia a faccia. Le difese in- la consulenza informatica anco-
ma, in particolare, sul vece hanno tempo fino a sabato ancora stati identificati
sequestro di numerosi Una scelta delicata e difficile. coloro che hanno aiutato gli ra in corso.
per controdedurre se la maggior Ma adesso il caso-Duca potrebbe
supporti informatici ritenuti indagati a scoprire
utili a fini investigativi». COSA ABBIA detto nel detta- parte dei difensori sta depositan- rimettere tutto in ballo.
l’esistenza delle indagini».
glio è ancora avvolto nel più stret- do le memorie per chiedere al Erika Pontini

IL CASO IL GIUDICE DISPONE UN INCIDENTE PROBATORIO. IN AULA

Morì a 40 anni di embolia: sette


– PERUGIA – gior parte anestesisti i medici in- cetto che l’ottimale profilassi per
PAOLO PIROMALLI morì ad dagati per omicidio colposo dal la tromboembolia venosa (epari-
ad appena 41 anni, l’11 agosto pm Mario Formisano. na, ndr) riduce ma non annulla
del 2017 di embolia polmonare il rischio del suo verificarsi non
all’ospedale di Perugia e ieri, in IN PARTICOLARE i periti del è possibile stabilire con certezza
aula, hanno deposto i periti (Eli- giudice sono arrivati praticamen- che una condanna alternativa
sabetta Pierucci e Donatella Fe- te alla stessa conclusione del con- dei sanitari avrebbe certamente
deli) nominati dal gip Piercarlo sulente del pm, Laura Panata. evitato il verificarsi dell’embolia
Frabotta nel corso di un inciden- Quest’ultima, in particolare, ave- polmonare e dunque il decesso
te probatorio. Sette, per la mag- va sostenuto «ribadendo il con- di Piromalli». DiUjTV News24
diverso avviso
0
PASSI IN AVANTI SUL CASO AST VEGLIA PER LA PENTECOSTE
INCONTRO-fiume al Ministero dello DOMANI nella Cattedrale Santa Maria
Sviluppo su Ast. Azienda e sindacati Assunta di Terni, alle 20.45,veglia di
alla fine trovano punti di contatto su preghiera per la Pentecoste, che sarà
investimenti e contrattazione di presieduta dal vescovo Piemontese.
secondo livello. Restano gli esuberi La veglia riunisce in Diocesi i vari
incentivati sul fronte impiegatizio. movimenti ecclesiali, associazioni,
Positivo il giudizio delle Rsu. Prossimo parrocchie e i fedeli, in segno di
incontro al Ministero il 12 giugno. unione e di preghiera comune.

Parcheggi blu, settantamila multe l’anno


Nuovi sistemi di pagamento per la sosta: bancomat ma anche una ‘‘app’ sul cellulare
– TERNI – del Comune di Terni che ha in il proprio indirizzo Pec al Comu- invio e di notifica dell’atto trami-
affido la gestione dei verbali re- ne di Terni; per tutti gli altri sog- te Poste Italiane (raccomandata FIAMME GIALLE
IL COMUNE emette comples- datti per violazioni al codice del- getti, gli indirizzi Pec attivi so-
sivamente 70mila verbali l’anno Cad e Can) utilizzando i dati del
di contravvenzioni al codice del-
la strada. E spuntano nuovi siste-
la strada, adeguandosi alla circo-
lare del Ministero dell’Interno
no importati direttamente dalle
banche dati». «Il Comune di Ter-
ni emette circa 70mila verbali
2018. Il risparmio delle spese di
notifica si aggira intorno a
Operazioni antidroga
provvede inoltre alla notificazio-
mi di pagamento per i parcheggi
sulle strisce blu, che ormai da an-
ne dei verbali a mezzo Pec. «Gli
atti – spiega il Comune - posso-
ogni anno e il 20% - fanno sape-
re da TerniReti - sono notificabi-
150.000 euro all’ anno. I benefici
per il cittadino sono la ricezione Anche una ragazzina
ni «colorano» la gran parte delle
vie del centro. Oggi, domani e lu-
nedì, dalle 17 alle 19, nei pressi
no essere notificati via Pec alle
società, ai liberi professionisti,
li via Pec -. I benefici per il Co-
mune di Terni sono l’invio e la
immediata sulla casella di posta
elettronica certificata, la riduzio-
ne delle spese di notifica da
è finita nella rete
agli enti pubblici e a tutti i priva- notifica immediata dell’atto con
dei parcometri in zona Piazza ti in possesso di una Pec. Per i riduzione dei tempi di conse- 13,08 a 4 euro». – TERNI –
Dalmazia, Via Nazario Sauro, privati è necessario comunicare gna; l’azzeramento del costo di Ste.Cin.
Corso del Popolo, Via dell’An- QUINDICI anni: è stata trovata in
nunziata e Piazza Ridolfi il per- possesso di oltre venti grammi di
sonale di Terni Reti sarà a dispo- sostanze stupefacenti (dosi di cocaina,
sizione dei cittadini per far cono- hashish e marijuana) e arrestata dagli
scere i nuovi sistemi di pagamen- Sant’Erasmo uomini della Guardia di finanzadi Terni.
to per i parcheggi con strisce La giovane ternana è stata destinataria di
blu. Il pagamento della sosta una misura cautelare e sistemata in una
può essere effettuato con Carte comunità fuori regione. Sempre le
di credito/Bancomat oppure tra- fiamme gialle, nell’ambito di un’altra
mite un’apposita app, utilizzan- Torri, stato precario operazione, hanno arrestato un ternano,
do il proprio cellulare. scoperto dopo aver tentato di nascondere
«Occorre intervenire per la più di un etto di cocaina nel giardino di
«L’UTILIZZO della app – sot- messa in sicurezza delle casa. All’uomo gli
tolineano gli assessori Stefano torri e del sistema difensivo investigatori sono
Fatale e Benedetta Salvati - aiu- di Cesi-Sant’Erasmo», così arrivati in seguito
ta gli automobilisti a risparmia- l’amministrazione comunale ai controlli e alle
re tempo e denaro e contribui- di Terni. L’assessore Enrico attività di
sce a fare di Terni una città più Melasecche ha scritto ieri monitoraggio di
smart». Il personale di Terni Re- una particolare
ti aiuterà a scaricare le applica-
alla Sovrintendenza, dopo un zona della città.
zioni e seguirà il cittadino lungo sopralluogo a Sant’Erasmo Erano stato
tutte le fasi necessarie all’utiliz- insieme ai tecnici comunali individuati, infatti,
zo dell’applicazione stessa, inol- «Le torri  medievali e i resti dei “viavai”
tre sarà a disposizione per forni- del sistema murario sono in sospetti, in
re ogni tipo di informazione rela- condizioni statiche precarie» particolari di
tiva ai parcheggi di superficie. spiega Melasecche. cittadini stranieri, La Finanza al lavoro
Terni Reti srl, società in house ASSESSORE Stefano Fatale ha spiegato le novità in arrivo di diverse
nazionalità. Nel corso dell’attività
investigativa, gli agenti della Guardia di
‘‘Amelia Pride’’, tutti insieme contro le discriminazioni Finanza hanno individuato il luogo in
cui avveniva lo spaccio: l’uomo, infatti, è
stato sorpreso mentre scavava una buca
– AMELIA – re, l’orientamento sessuale, le molestie, tut- che la Cgil Terni aderirà alla manifestazio- nel giardino. La perquisizione in casa ha
to ciò che crea disparità e non rispetto del- ne. «In un momento politico in cui regna consentito di scoprire la droga, in un
OGGI e domani si svolge l’Amelia Pride, le differenze, per questa funzione aderia- un clima di intolleranza – afferma Valenti- barattolo nascosto sotto terra e coperto da
a cui hanno concesso il patrocinio le consi- mo convintamente a tale importante even- na Porfidi, segretaria della Cgil ternana – un vaso di fiori. Dall’inizio dell’anno,
gliere di parità della Provincia di Terni, to». All’iniziativa partecipa una fitta rete saremo ad Amelia per difendere quei dirit- nell’ambito del contrasto allo spaccio, le
Maria Teresa Di Lernia e Ivana Bouchè. di associazioni: Legambiente, Forum Don- ti sotto attacco, per contrastare ogni forma fiamme gialle hanno proceduto a sei
ne Amelia, Oltre il Visibile, Arcobaleno- di discriminazione, contro ogni fascismo e arresti e a nove denunce. Sono stati
«Il compito delle consigliere – spiegano – Pianeta Verde, Amelia Ciclopica, Civil- razzismo». Contrario il Popolo della Fami- inoltre 44 gli assuntori segnalati alle
concerne non solamente le discriminazio- tà Laica, Regoladarte, asd Athletic La- glia: «Il senso di questa manifestazione prefetture, con il sequestro complessivo
ni sul lavoro ma le condizioni culturali re- b Amelia oltre a Lgbt, Omphalos, Fami- non è difendere i diritti di tutti, ma una ve- di circa 1.400 grammi di sostanze
sponsabili delle discriminazioni quali ste- glie Arcobaleno, Agedo Terni, Esedoma- ra e propria maratona per la formazione al- stupefacenti fra cocaina, eroina, hashish e
reotipi e pregiudizi che riguardano il gene- ni, Casa delle Donne di Terni, Bossy. An- la cultura Lgbt». marijuana.

rECONOMIA L’IMPRESA ENTRA NEL PROGRAMMA “ELITE LOUNGE” POLITICA SALTAMARTINI E CAPARVI: «PRESUNZIONE SENZA LIMITI»
Garofoli fra le “prescelte“ di Leonardo Pincardini esce, la Lega passa all’attacco
– TERNI – no state selezionate fra più di 2.700 fornito- – TERNI – dicato e stratificato da anni – sottolineano
ri di Leonardo e potranno contare su nuo- Saltamartini e Caparvi –. Questo non ci im-
L’AZIENDA ternana Garofoli spa entra ve risorse per supportare la crescita strategi- «CHI HA scelto di uscire e, quindi, non vo- pensierisce, ma ci motiva sempre più an-
nell’“Elite Leonardo Lounge”, il program- ca e avere più accesso a fonti di finanzia- ler contribuire al cambiamento ha scelto di che perché, grazie al lavoro dei nostri eletti
ma di rafforzamento della filiera di fornitu- mento. «Essere stati scelti per entrare a far stare dalla parte del vecchio sistema». Così in Consiglio, dei nostri assessori in Giunta
ra lanciato dal gruppo industriale, leader parte di questo primo gruppo di imprese, il commissario della Lega Terni, Barbara e del sindaco Latini i cittadini stanno pre-
mondiali nei settori di difesa, in collabora- che condivideranno un percorso di crescita Saltamartini, e Virginio Caparvi, segretario miando quanto, a fatica, quotidianamente
zione con Cassa Depositi e Prestiti ed Elite della durata di due anni - sottolinea Paolo si fa per dare risposta ai problemi della cit-
(piano internazionale del London Stock Garofoli, ad di Garofoli spa - è per noi moti- umbro del Carroccio, commentano le fuo- tà. Chi pensa che il consenso sia la somma
Exchange Group costituito in Borsa Italia- vo di orgoglio. Dal 2015 abbiamo avviato riuscite dal partito, dopo l’ultimo addio, di dei voti personali dei singoli consiglieri co-
na nel 2012 in collaborazione con Confin- un percorso di cambiamento nella nostra Paola Pincardini, passata al Gruppo misto munali – concludono – commette non solo
dustria per accelerare lo sviluppo delle im- azienda dotandoci di mezzi e risorse capaci di Palazzo Spada. «A Terni la Lega è impe- un errore matematico ma UjTV News24
politico, dimo-
prese). Garofoli Spa ed altre 21 aziende so- di facilitare questo iter». gnata a sovvertire quel sistema di potere ra- strando che la presunzione non ha limiti».
0
Oggi a € 2,00
con

Weekend

Venerdì
7 giugno 2019
Anno 44 - N°134 Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

fca e renault fuori strada

La grande beffa
di Parigi
LA FESTA DA OGGI A DOMENICA

La casa comune
di Repubblica
Lo Stato francese blocca la fusione e impone di tutelare l’asse con Nissan
di Carlo Verdelli
John Elkann chiude: “In queste condizioni irragionevole andare avanti”
Intervista al ministro Le Maire: “Troppa fretta e troppi rischi”. Di Maio tace

Il commento di Paolo Griseri L’analisi


Fusione Fca-Renault, la carrozza è

Il silenzio ritornata zucca poco dopo la mezza-


notte di Parigi. La forzatura del go- Perché vince
dei perdenti
verno francese ha cambiato radical-
mente lo scenario. L’Europa non sa-
rà il cuore dell’auto mondiale.
la sinistra danese
● a pagina 3, con servizi di Bayart
Cuzzocrea, Egloff, Ginori
di Massimo Giannini e Patucchi ● da pagina 2 a pagina 7 di Federico Rampini

N ell’intrigo internazionale
Fca-Renault, ormai diventato
un caso non solo
Il caso
I socialdemocratici in
Danimarca hanno trionfato
alle elezioni e conquistano il

Draghi boccia
industrial-finanziario ma anche governo. La nuova premier sarà
politico-diplomatico, c’è un solo donna e la più giovane nella
assente ingiustificato: il governo storia del paese: 41 anni. La
italiano. Non pervenuto. Sia
all’annuncio del matrimonio una
i mini-Bot destra è crollata. Una chiave del
risultato? La leadership
settimana fa, sia al
contro-annuncio del divorzio “Sono illegali” socialdemocratica ha adottato
una linea dura
giovedì notte. Conte perduto in un sull’immigrazione.
altro Vietnam, per sfuggire alla sua
quotidiana Saigon gialloverde.
Salvini spalmato sulle piazze di
Ha vinto con un classico
programma di sinistra
“sociale”: più spesa pubblica,
T ra le tante enormità a
cui ci stiamo abituando,
alcune sono un po’ più
dilatarla. Lo spettro dei
migranti agitato come un
incubo, in spregio alla verità
tutti i comuni della Penisola in vista più tasse sui ricchi. E controlli enormi di altre. Un governo dei numeri; per esempio,
dei ballottaggi. Di Maio sparito dai rigidi sugli arrivi di stranieri, che fa spallucce davanti al quelli che vivono in Italia
radar dopo l’eclissi grillina alle per salvaguardare un welfare perentorio richiamo versano all’Inps 8 miliardi
elezioni europee. Nessuno della state tra i più generosi del dell’Europa di mettere l’anno e ne beneficiano per
Trimurti Sovranista che abbia mondo. È stata appresa la ordine nei conti e che 3, essendo in media più
trovato il modo di spendere una lezione svedese. Nel vicino annuncia impavido altre giovani degli italiani in età
parola su quello che sarebbe paese scandinavo l’elettorato iniziative non per pensionabile.
potuto succedere con la fusione del premiò l’estrema destra per tamponare la voragine del ● continua a pagina 32
secolo nell’industria dell’auto, e reazione a un flusso debito pubblico ma per servizi alle pagine 24 e 25
forse ormai non succederà più. di Tonia Mastrobuoni incontrollato di stranieri.
● a pagina 33 ● a pagina 26 ● a pagina 32

Sommario Al via in Francia Domani su Robinson


Politica Indovinate con noi
chi è il vero Banksy
10 Csm, Zingaretti convoca Lotti
“Su Palamara devi chiarire” I gol delle donne
di Casadio, Milella e Vecchio
per il Mondiale
Mondo
12 Noa, digiuno e antidolorifici e la parità
“Il suo addio è durato mesi”
di Pietro Del Re
di Emanuela Audisio
Cronaca Money first. Soldi, capitalizzazio-
17 Strage discoteca, 6 mesi dopo ne, parità salariale. Il mondiale
“Che rabbia ‘Sfera’ in tv” donne numero 8 batte il calcio d’i-
di Maria Novella De Luca nizio e promette gol alla discrimi-
nazione. In testa a chi ha minaccia-
Spettacoli to lo sciopero ci sono gli Usa. La
squadra americana è arrivata in
41 Madonna, la musica a 60 anni Francia con lo spirito di Billy Jean
per sfidare le ragazze del pop King. ● a pagina 37
di Giuseppe Videtti ● alle pagine 42 e 43

NZ
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Austria, Germania € 2,20 – Belgio, Francia, con Libri
Antonino Cannavacciuolo
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb.
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma.
Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941,
e-mail: pubblicita@manzoni.it
Isole Canarie, Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 2,50
Croazia KN 19 – Regno Unito GBP 2,20 – Svizzera CHF 3,50 - “Le mie ricette” € 11,90 UjTV News24
90607

€ 2,50* in Italia — Venerdì 7 Giugno 2019 — Anno 155°, Numero 155 — www.ilsole24ore.com *solo per gli acquirenti edicola e fino ad esaurimento copie in vendita abbinata obbligatoria Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
con HTSI – How To Spend It (Il Sole 24ORE € 2 00 + HTSI € 0,50).
9 770391 786418

Dichiarazioni 2019
Versamenti al 22 luglio
per 5,1 milioni
di contribuenti:
proroga anche
per minimi e forfettari
Il ministro dell’Economia ha firmato il
Dpcm di proroga dei versamenti in
scadenza il 1° luglio. In rete all’indirizzo
Fondato nel 1865 dichiarazioni24.ilsole24ore.com il secondo
Quotidiano videoforum con gli esperti del Sole.
Mobili e Parente —a pagina 23
Politico Economico Finanziario Normativo

FTSE MIB 20177,81 +0,11% | SPREAD BUND 10Y 272,80 +2,60 | €/$ 1,1266 +0,08% | BRENT DTD 63,92 +0,52% | Indici&Numeri w PAGINE 32-35

Bce: tassi fermi più a lungo, rispunta il Qe PANORA MA

POLITICA

Di Maio e Salvini
IL PRESIDENTE DRAGHI
La crescita in Europa sarà più debole
F AL C H I & C O L O MBE IL F UTURO DELL’UNIONE
riaprono il dialogo:
e la Bce è determinata «ad adeguare
tutti i suoi strumenti». Lo ha detto il priorità taglio tasse
«L’economia frena, tassi
invariati fino a metà 2020»
presidente Draghi: ieri nel consiglio
direttivo vari governatori hanno ri- PAROLE CONTRO L’INCERTEZZA IL NUOVO EURO-DINAMISMO Primo incontro ieri a Palazzo Chigi tra
lanciato «ipotesi come un taglio dei i due vicepremier, Luigi Di Maio e
E non è escluso un taglio tassi, una ripresa del Qe o una forward di Donato Masciandaro di Giuliano Amato Matteo Salvini, dopo le elezioni euro-
guidance più lunga». I tassi resteran- pee che hanno capovolto i rapporti di
«Sul debito la Ue chiede
B L
no bassi almeno fino a metà 2020; asteranno ancora una volta Mario Draghi del prolungamento a fine dello status quo non è casa gli crolla, la “fine dello status forza nella maggioranza, almeno nel-
all’Italia un piano credibile nuove aste Tltro meno favorevoli «per solo le parole vincolanti a di sei mesi della politica ultra- mai in sé o positiva o negati- quo” non lo rende necessariamen- le preferenze dell’elettorato. Riavvia-
evitare carry trade». All’Italia «si chie- rendere la politica moneta- espansiva dei tassi di interesse è va. Una persona può essere te contento. In questo caso, il caso re un «dialogo costruttivo con l’Euro-
(anche se non rapido)» de una riduzione credibile del debito» ria europea un valido strumento una risposta concreta alle critiche infelice nella casa in cui vive, dell’Europa post-elezioni, la fine pa che rimetta al centro gli italiani» e
ha detto Draghi, che ha anche boccia- contro la crescente incertezza di chi accusa la Bce. perché i vicini sono rumorosi, o dello status quo non è negativa. «abbassare le tasse» come priorità per
to i miniBoT. Bufacchi —a pag. 3 macroeconomica? L’annunzio di —Continua a pagina 20 l’autobus è lontano. Ma se poi la —Continua a pagina 20 il rilancio del Paese sono i due punti di
incontro per riaprire il dialogo dopo

1,3
settimane di scontri. —a pagina 8

Risposta alla Ue P E T RO L IO : ST O P AL LO S V ILUPPO DEL S ITO TOTAL IN BAS ILICATA


OMAR VERDERAME VIDEOGRAPHER
VERTICE PUTIN-XI
Il governo vuole Più forte l’asse Russia-Cina
prendere tempo per controbilanciare Trump

con Bruxelles L’asse Mosca-Pechino si fa sempre

miliardi
più solido. Vladimir Putin e Xi Jinping
ma accelera hanno siglato ieri a San Pitroburgo un
pacchetto di 30 accordi intergoverna-
I risparmi possibili nel 2019
rispetto alla dote per Quota
sui tagli di spesa tivi e commerciali nonché due dichia-
razioni congiunte sullo sviluppo del
100 e reddito di cittadinanza Rogari e Trovati —a pag. 2 partenariato russo-cinese. Obiettivo:
controbilanciare Trump . —a pagina 21

PLUS24

Elkann: stop su Renault I risparmiatori


lasciano nei conti
per proteggere Fca 1.400 miliardi ma
l’inflazione erode
Rammarico dei francesi 10 miliardi l’anno
—domani con il quotidiano
dopo che mercoledì notte è stata riti-
LETTERA AI DIPENDENTI rata la proposta «con l’obiettivo di
proteggere gli interessi della nostra
SIDERURGIA
«Aperti a ogni opportunità» società e di coloro che lavorano qui».
In Borsa crolla e risale Fca, Renault ha espresso «la sua delu- Ex Ilva, Di Maio ad Arcelor:
sione» dopo il fallimento del proget- «Rispettate gli accordi»
pesanti Renault e Nissan to, mentre da Parigi respingono l’ac- L’impianto della Total. Tempa Rossa è un giacimento petrolifero situato nell’alta valle del Sauro, nel cuore della regione Basilicata
cusa di invadenza della politica: la fu- ArcelorMittal deve «tener fede agli ac-
Il consenso alla proposta Fca per una
fusione con Renault dimostra che «il
sione è inciampata sul nodo Nissan.
Ma si allunga l’ombra di un’«azione Il Cipe frena Tempa Rossa: Secondo il Cipe, estrarre petrolio dal sito Tempa Rossa in Basilicata
non è di interesse pubblico. La conseguenza pratica è il fermo ai
cordi». Luigi Di Maio alza la voce con-
tro l’azienda che appena sei mesi fa ha
tempismo, e l’equilibrio di ciò che ab-
biamo proposto, erano corretti». Lo
scrive John Elkann ai dipendenti Fca
di disturbo» di Psa. In Borsa il titolo
Fca tiene, pesanti Renault e Nissan.
—Servizi e analisi alle pagine 4-5
«Non è di pubblica utilità» lavori di sviluppo programmati da Total sul territorio e relativi a
performazione di nuovi pozzi di idrocarburi, posa di condutture e
allestimento di serbatoi. Jacopo Giliberto —a pag. 10
rilevato l’ex Ilva e che ora annuncia la
cassa integrazione per circa 1.400 di-
pendenti. «Sono stufo di aziende che
firmano gli accordi e poi non vi tengo-
no fede» dice Di Maio. —a pagina 11
L’A NALISI

I COSTI DEL NON DECIDERE Appalti, commissari in deroga al codice CREDITI DETERIORATI
UniCredit, intesa con Pimco

60
su oltre 2 miliardi di incagli
dai tempi necessari ad arrivare alle
di Bernardo Bertoldi SBLOCCA CANTIERI nomine, che rischiano di spostare al Circa il 60% appalti banditi Il gruppo UniCredit firma un accordo
2020 il traguardo più vicino, allon- ogni anno in Italia viene con Pimco, Gwm e Aurora Recovery

C
ome il caso dell’Asino di dell’auspicio dei rappresentanti I commissari sblocca cantieri sa- tanando l’orizzonte del rilancio de- assegnato senza passare da per valorizzare 2 miliardi di incagli. Il
Buridano insegna ci sono dello Stato francese di rinviare il ranno dotati di poteri amplissimi. gli investimenti. Intanto dall'Anac una gara, ma attraverso progetto Sandokan segue l’accordo
momenti in cui anche il “non voto. La conseguenza di questa “non Potranno fare da stazione appal- di Raffaele Cantone arriva l’allarme incarichi a imprese di già siglato nel 2016. Altre partnership
decidere” ha delle conseguenze. Il
Cda di Renault non è stato in grado di
prendere una decisione a causa
decisione” non è (solo) il ritiro da
parte di Fca della proposta di fusione.
—Continua a pagina 4
tante, approvare i progetti, bypas-
sare il codice appalti. Il problema,
semmai, può esser rappresentato
sul rischio corruzione: il 60% degli
appalti è assegnato senza gara.
Mauro Salerno —a pag. 7
per cento fiducia, scelte direttamente
dai funzionari pubblici
sono in corso nel settore bancario: In-
tesa Sanpaolo sta lavorando con Pre-
lios su 10 miliardi di Utp. —a pagina 16

Per revisori e sindaci


passa il compromesso INDUSTRIA
STILE
BELLEZZA
compromesso un emendamento
CONTROLLI NELLE SRL al Dl Sblocca cantieri approvato
ieri. Per l’obbligo di sindaci o re-
Sui controlli di revisori e sindaci visori tre parametri: tetto di quat-
previsti dal Codice delle crisi di tro milioni di attivo dello stato
impresa per le Srl arriva il com- patrimoniale e dei ricavi di ven-
promesso. Non l’ampliamento dite e prestazioni e di 20 dipen-
dei vincoli originariamente pre- denti. L’obbligo scatta per il su-
visto, ma neppure l’attenuazione peramento di almeno uno dei pa-
drastica che si profilava nel Dl rametri per due anni consecutivi.
crescita. A segnare il punto di Giovanni Negri —a pag. 23

TUTELA DEI M ARCHI


Lusso online
in crescita
Copyright, la piadina romagnola ma a rischio
vince la battaglia del Canada geopricing
Micaela Cappellini —a pag. 13 Beghelli e Casadei —a pag. 30

UjTV News24
Venerdì 7 giugno
2019

ANNO LII n° 134


1,50 €
San Roberto
di Newminster
abate

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Lunedì un incontro fra Conte e i vicepremier per la strategia. «Le misure sociali non si tagliano» ■ I nostri temi

Minibot maxidebito
Toghe tra vecchi vizi e giusta riforma
IL CASO OLANDESE
FINITO IL TEMPO Noa, l’assenza
DELL'IPOCRISIA dello Stato
che non cura
DANILO PAOLINI Draghi boccia l’ipotesi per i crediti d'imposta: sono illegali o accrescono il passivo MARINA CASINI BANDINI

I Vertice Di Maio-Salvini: «Avanti uniti, tagliamo le tasse». Sì allo sblocca cantieri


l re è nudo, finalmente. Nude le
correnti togate, nudi i palazzi del Non vi è alcuno sull’estre-
potere giudiziario e politico, nudi ma drammaticità della sto-
certi giornali. Ma occorre dire con ria di Noa. Ma non possia-
chiarezza che queste oscene nudità, che Il presidente Draghi dopo il diretti- rente) in un incontro di un’ora a Pa- mo lasciare l’ultima parola
adesso tutti vedono in seguito vo della Bce: sul debito pubblico lazzo Chigi. «Il governo deve anda- al sentimento di angoscia
all’inchiesta della procura di Perugia sul PARIGI INGOMBRANTE Salta la fusione nell’auto. Mar- «nessuno chiede un calo rapido, sa- re avanti», dicono in una nota con- che ci assale, aggiungendo
sostituto procuratore di Roma Luca cia indietro del gruppo italo a- rebbe impossibile, ma serve un pia- giunta diffusa al termine, ma insi- semplicemente un sospiro
Palamara e alle violente ripercussioni Fca tira il freno mericano perché non ci sono no di medio termine credibile per stono: la «priorità» è la riduzione sconfortato. L’umanità do-
che la vicenda sta avendo sul Consiglio «le condizioni politiche». Per il ridurlo». L’agenzia Moody’s boccia delle tasse. Lunedì probabile verti- lente va sempre riconosciu-
superiore della magistratura e Impossibile stare presidente di Fca John Elkann le stime del governo sul deficit e a ce con il premier Conte, rientrato ta e accolta. Così è per Noa
sull’Associazione nazionale magistrati, è «irragionevole spingersi ol- sua volta stronca i titoli pubblici in nella notte dal Vietnam. Forse mar- figlia, nipote, sorella nostra.
erano ben individuabili in controluce (e così con Renault tre», ma la Francia non chiude. miniatura, «primo passo verso l’u- tedì Consiglio dei ministri. Conf-
talvolta in piena luce) da anni. E solo scita dall’euro». A Roma, intanto, commercio: no ad aumenti dell’Iva. A pagina 3. Servizio a pag. 22
degli osservatori davvero distratti, o Giacobino, Mazza, Zaghi e Zappalà dopo l’aut aut di Conte i due vice-
molto ipocriti, possono affermare di non a pagina 5 premier siglano una tregua (appa- Servizi alle pagine 6, 7 e 25
averne mai avuto alcun sentore. Due MACERATA-LORETO
cose due su questa storia di nomine,
correnti, amicizie, regolamenti di conti e Così salvano
cene romane, perciò, vanno messe in AMBIENTE Il Messaggio della Cei per la Giornata della Custodia del Creato. Nella città dell’Ilva tumori e malformazioni
fila, perché parlano da sole. promessa
Ai distratti, per esempio, si può
utilmente rammentare un passaggio di
una lettera firmata dall’allora capo dello
Stato, e presidente del Csm, Giorgio
«Biodiversità ed esperienza
GIORGIO PAOLUCCI
Napolitano al suo vice a Palazzo dei
Marescialli, Michele Vietti. Napolitano
lamentava «i prolungati ritardi riferibili
anche al trascinarsi di contrasti o
da tutelare» «Non sarai più solo, mai».
Promessa impegnativa con
cui si misureranno centomi-
tentativi di accordo tra le diverse
componenti di rappresentanza della
magistratura» nella nomina dei capi di
due importantissime procure, Reggio
E a Taranto la persone – tante ne sono at-
tese, tante hanno partecipa-
to l’anno scorso – protago-
niste del pellegrinaggio not-
Calabria (il cui vertice era vacante da un
anno) e Palermo. Nella lettera, datata
febbraio 2013, il presidente ricordava di
avere «negli ultimi anni più volte
è emergenza turno a piedi da Macerata al
santuario di Loreto, in pro-
gramma, domani, sabato.

richiamato alla pesante ricaduta» di tali Luzzi nel primopiano a pagina 4 A pagina 3. Bartolini a pag. 24
dinamiche correntizie «sul prestigio del
Csm». Più volte, negli ultimi anni. Non
ieri. Nel 2014, poi, poco prima di Natale
il presidente interviene al Plenum di GIUSTIZIA Nuova lite tra ministro e giudici. Chiesto l’intervento del Csm
Palazzo dei Marescialli per bacchettare
quei pubblici ministeri che assumono
atteggiamenti «impropriamente
protagonistici» e per rimandare a un suo
precedente discorso in cui spiegava che
Liste e fuga di notizie:
il Consiglio non deve «farsi
condizionare nelle sue scelte da logiche
di appartenza correntizia».
Si potrebbe ancora andare indietro nel
scontro Viminale-toghe
tempo e arrivare al furioso scontro del
2008 tra le procure di Salerno e Dopo la bufera scaturita dall’inchiesta di Perugia,
Catanzaro per l’inchiesta "Why not", che il ministro pentastellato della Giustizia Alfonso INTERVISTA
al Csm riportarono tra l’altro in Bonafede (ricevuto ieri al Quirinale da Mattarel-
superficie precedenti spaccature
correntizie su uno dei magistrati
la) spinge per la riforma del sistema elettorale del
Csm. E stavolta lo appoggia Salvini, ancora nel-
Cafiero de Raho:
coinvolti. Ma preferiamo ricordare
quanto ha detto appena qualche mese
l’occhio del ciclone per aver attaccato tre giudici
contrarie a provvedimenti voluti da lui. Le procu-
tante operazioni
fa, a settembre dello scorso anno,
l’attuale presidente della Repubblica e
re di Prato e Monza irritate con il ministro, che ha
anticipato su Twitter due operazioni di polizia.
fatte nel silenzio
del Csm Sergio Mattarella, ricevendo al Mira
Quirinale i membri del Consiglio Spagnolo a pagina 8 a pagina 8
superiore nuovi e quelli uscenti: ai
"laici" ha ricordato che, pur essendo
eletti dal Parlamento, «non sono DANNI ANCHE Lʼ«INVASIONE» CINESE
rappresentanti di singoli gruppi politici»;
ai togati, invece, che «non possono e PER LʼUOMO In natura ora nuovi colori IL QUESTORE DI MACERATA
«Negozi di cannabis chiusi In Kenya il mandarino
non devono assumere le decisioni
secondo logiche di pura appartenenza».
Come si vede, in questa breve rassegna
è colpa del riscaldamento su richiesta dei genitori» obbligatorio a scuola
Schinaia a pagina 3 Birolini e Gabrielli a pagina 9 Alfieri a pagina 22
ritroviamo tutto ciò che si sta
"scoprendo" in questi giorni: le lotte tra
correnti per le nomine apicali, i
regolamenti di conti tra magistrati Una bellezza che ci appartiene
anche tramite l’utilizzo di uno José Tolentino Mendonça
strumento a loro assai caro come
l’obbligatorietà dell’azione penale, i
rapporti "privilegiati" di certe toghe con La difficoltà di credere non snatura la
alcuni media, le amicizie o inimicizie Aiutami a guardare fede. Al contrario, ne è un elemento
con determinati esponenti politici. fondamentale. La fede viene a noi

L
Senza generalizzare, ovviamente. Ma il a fede è un cammino fatto di come un dono. Da parte nostra, ciò in
problema esiste ed è noto da tempo. aspettativa e fiducia. E il nostro cui possiamo insistere è la supplica SCENARI
I distratti, così, sono serviti. Quanto agli modo di camminare nella fede incessante a Dio perché ci aiuti a
ipocriti, forse ricorderanno che ai tempi è a tentoni, come se vedessimo vedere. Mi viene in mente una Tendenze giovanili,
della Prima Repubblica si diceva che la l’invisibile, secondo la bella piccola storia raccontata dallo prima e dopo
guida della Procura di Roma equivaleva formulazione della Lettera agli Ebrei scrittore Eduardo Galeano nel suo Il
quanto due ministeri. Era una battuta? (11,7). Siamo abitati dalla possibilità libro degli abbracci. Vi si parla di un l’era smartphone
Fino a un certo punto, forse. Ma la di Dio, da una inesauribile domanda. bambino, Diego, che viaggia verso Tamburini e Moia a pagina 13
domanda più importante riguarda Ma la vicinanza di Dio alla nostra sud con il padre per vedere per la
probabilmente il sistema elettorale del storia non annulla la dimensione prima volta il mare. Quando, dopo
Consiglio superiore della magistratura, purgativa, l’esperienza dell’esistenza molto andare, arrivano alla spiaggia,
che dopo la riforma del 2002 - con la in quanto tale fatta di interrogativi e il mare è là, davanti ai suoi occhi. Era
riduzione del numero dei componenti e di agonie, dubbi, deserti, notti oscure. un azzurro e un’immensità MUSICA AD ASSISI
l’introduzione del collegio unico Nemmeno la fede ci fa entrare in uno ininterrotta senza parole. E il figlio,
nazionale, che non hanno stato di immunità a tutto questo, in stringendosi al padre, gli chiese Carlo Conti parla
evidentemente risolto i problemi di cui una capsula di neutralità. La fede ci sottovoce: «Aiutami a guardare!». col “Cuore” dal palco
parliamo - non è stato più ritoccato. espone apertamente al silenzio, alle Credo sia questo ciò che dobbiamo
andate e ritorni dal sepolcro vuoto chiedere a Dio. di San Francesco
continua a pagina 2 senza capirci nulla, al fare e rifare. © RIPRODUZIONE RISERVATA Calvini a pagina 17

UjTV News24
Salvini ci ricasca e anticipa gli arresti in corso di spacciatori e cinesi accusati
di prostituzione. Alcuni scappano. “La pacchia è finita” o è appena iniziata? y(7HC0D7*KSTKKQ( +;!"!.!z!_

Venerdì 7 giugno 2019 – Anno 11 – n° 155 a 1,50 -Arretrati: a 3,00


e -1,50
a 8,00 con il libro e
– Arretrati: “Il gesto”
3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

SCANDALO CSM Zero condanne della “nuova P2” TREGUA In attesa del ritorno di Conte Chi perde vince

Pd in balìa di Lotti Pace Di Maio & Salvini » MARCO TRAVAGLIO

L’
altroieri abbiamo letto

(per ora). Ma Flat tax sul Corriere, dalla penna


di Marzio Breda, il qui-

E lady Palamara
rinalista più introdotto nelle se-

e rimpasto incombono grete stanze e nei segreti pensie-


ri di Sergio Mattarella, una no-
tizia talmente strana e bizzarra
da farci pensare: stavolta Mar-
Mannelli

lavorava da Zinga
zio ha capito male e il capo dello
Stato lo smentirà. Invece nessu-
na smentita. Anche stavolta Bre-
da ha fatto dire a Mattarella e-
sattamente ciò che Mattarella
pensa e desidera, ma non può o
non vuole dire. Almeno in pub-
Nel 2015 la moglie del pm indagato in Regione Lazio blico. E cioè che il Csm deve i-
gnorare il voto della sua com-
I renziani difendono l’ex ministro e gli altri tacciono missione Incarichi Direttivi sui
tre candidati alla Procura di Ro-
ma e, anziché procedere al voto
p Il segretario convoca finale del Plenum, autoconge-
Lotti nella sede del Par-
tito democratico, chie-
IL “MARASMA larsi, passare ad altri uffici giu-
diziari scoperti da più tempo
de conto delle sue ma-
novre per gestire le no-
SENILE” ROVINA (ma tutti meno importanti di Ro-
ma) e poi, con calma, senza “cor-
mine dei magistrati, ma
poi si limita a “prendere
UNA STORIA se” o “accelerazioni”, silurare il
più votato ed estrarre dal cilin-
atto” della sua versione ANCHE BUONA dro un “nome nuovo per una pol-
trona dal peso politicamente co-
q BISBIGLIA, GIARELLI E MARRA q RODANO E ZANCA A PAG. 6 sì sensibile”. Nel frattempo la
A PAG. 2 - 3 Luca Palamara e Nicola Zingaretti q MASSIMO FINI A PAG. 13 prima Procura d’Italia, un covo
di vipere dove i pm si denuncia-
no l’un l’altro e sarebbe normale
cercare un po’ di discontinuità,
FLOP Troppe richieste francesi SENZA LIMITI Un decreto ministeriale permette di puntare più volte sullo stesso evento può restare decapitata, in attesa
del “nome nuovo”in “continuità

Fca e gli Agnelli beffati: Più facili le scommesse on line: giudiziaria” con la brillante ge-
stione Pignatone. L’antefatto è
noto: l’inchiesta di Perugia sulle

Macron fa saltare
la lobby del gioco ringrazia Tria
presunte corruzioni del pm Lu-
ca Palamara, capo di Unicost, ha
intercettato a strascico incontri
la fusione con Renault e conversazioni fra costui, alcu-
ni membri del Csm e due parla-
p Il Tesoro autorizza mentari Pd (Lotti e Ferri), inte-
il “cash out”: si potrà LA RELAZIONE I numeri NUOVI BUSINESS ressati per ignobili motivi di ini-
incassare parte del premio micizia a ostacolare il candidato
prima della fine della parti-
ta. Una spinta alle giocate
Allarme di Cantone: Israele, ora i generali di Pignatone (anche lui privo di
titoli per indicare il successore):
che serve ai gruppi inglesi lo Sblocca-cantieri preferiscono il procuratore di Palermo Fran-
co Lo Voi. Infatti, in commissio-
Betfair e Bet365
sblocca le mazzette le canne ai cannoni ne, Unicost ha votato per il pro-
curatore di Firenze Giuseppe
Duello Emmanuel Macron e John Elkann q MARTINI A PAG. 11 Creazzo, mentre Lo Voi (con-
servatore di MI) ha avuto il voto
q BOFFANO A PAG. 9 paradossale di Area (sinistra).
Per tutt’altri e più nobili mo-
La cattiveria tivi, cioè per l’esigenza di di-
Il sindacato di Parigi: Nicola Zingaretti: “Faremo
scontinuità in una Procura così
mal gestita, la maggioranza della
“Era utile solo alla Fiat” le barricate, la Sanità
non si tocca”. Potrebbero
commissione aveva scelto l’at-
tuale Pg di Firenze Marcello
q DE MICCO A PAG. 9 restare le impronte digitali q FELTRI A PAG. 10 q SCUTO A PAG. 16 Viola (anche lui di MI): votato
WWW.FORUM.SPINOZA.IT non solo dalla sua corrente, ma
anche da Davigo e dai laici M5S
e Lega. La cosa non è piaciuta ai
fan di Pignatone, sparsi fra po-
PREMIO ALL’INCAPACITÀ Scusi, Mattarella, ma perché? litica, magistratura e i giornalo-
ni, che hanno scatenato una gran

Rovinò il S. Carlo: Grand’Ufficiale canea, addossando a Viola le ma-


novre di Palamara, Lotti, Ferri &
C. Ora, se emergesse che Viola
» PAOLO ISOTTA pubblico e in privato. Tutto ha chiesto a Lotti e/o Ferri voti o
ciò è incontestabile. aiuti per Roma, dovrebbe riti-

Il film di Bart S ignor Presidente della


Repubblica, noi italiani
abbiamo tanti motivi di
A questo desidero ag-
giungere una privata e-
spressione di gratitudine;
rarsi non solo da Roma, ma an-
che da Pg di Firenze. In caso con-
trario, non si vede perché do-
Layton, Euripide gratitudine verso di Lei. che diventa pubblica data vrebbe saltare a vantaggio di
Dall’equilibri e la saggezza la mia qualità di napoleta- “nomi nuovi” in “continuità” col
a Siracusa, Roy con i quali esercita la più alta no. dogma dell’Immacolato Pigna-
carica della Nazione. Al signorile ri- Il 2 giugno, a Napoli, Ella ha no- tone. Che, comunque la si pensi
Lichtenstein serbo del quale circonda ogni suo at- minato Grande Ufficiale la signora sul suo conto, non ha il dono
to e gesto.Alla Sua cultura ricca di Rosanna Purchia, soprintendente dell’infallibilità né fa capoluogo
studia humanitatis, come può coglie- del Teatro San Carlo. di provincia.
DA PAG. 20 A PAG. 23 re chi L’abbia ascoltata discorrere in A PAGINA 13 SEGUE A PAGINA 24

UjTV News24
y(7HB5J1*KOMKKR( +;!"!.!z!_

Venerdì 7 giugno 2019 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 155 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Scandalo toghe Il voto non è un atto di fede Sovranista maldestro


Macron per bucare
I magistrati
La classe operaia
le gomme della Fiat
sono più italiani rottama Renault
degli italiani NINO SUNSERI

Il fidanzamento tra Fca e


VITTORIO FELTRI Renault è durato appena

Divampa la polemica sui magi-


strati i quali si massacrano tra
loro per futili motivi. Si accusa-
no a vicenda di creare delle
consorterie finalizzate a nomi-
nare Tizio o Caio ai vertici de-
non va in Paradiso: dieci giorni. Poi il presiden-
te Macron, in versione don
Rodrigo 2.0, ha deciso che
il matrimonio non si dove-
va fare. Né domani, né mai
(anche se quest’ultima af-
fermazione forse è prema-

si affida alla Lega


gli organismi che regolano la tura). Così nella notte, Jean
loro professione. In pratica ap- Dominique Senard, presi-
plicano a se stessi i medesimi dente di Renault, dopo
criteri con cui superficialmen- aver scambiato l’ultimo
te giudicano l’operato dei citta- sguardo con il consigliere
dini comuni ovvero bastonan- nominato dal governo (co-
do chi esercita il traffico di in- me raccontano i giornali
fluenze, chi commette abuso
d’ufficio, un reato del menga,
I fallimenti gemelli di Chiesa e Cgil nel demonizzare Salvini parigini), ha telefonato a
John Elkann chiedendo al-
chi telefona a Mario per dirgli
che Giuseppe merita una con-
che pesca tra chi va a messa e ha la tessera del sindacato tro tempo. Pochi minuti do-
po è partita una telefonata
sulenza in ambito regionale. in direzione contraria: El-
Tutte cazzate spacciate per de-
litti quando invece si tratta di
normali relazioni umane.
Matteo a Gigino: caccia Toninelli, Trenta e Grillo kann che comunicava al
manager francese (...)
segue ➔ a pagina 19
Le toghe, poverette, a forza FAUSTO CARIOTI ne: «Vorrei che la sinistra smettesse di lavoratrici) e ideologie (neoliberismo)
di vedere il male dappertutto usare le oscillazioni dei mercati finan- su cui troppi governanti di sinistra si
lo vedono anche in casa pro- C’è quel passaggio del libro di Federi- ziari come una clava da calare con op- sono appiattiti, pagando un prezzo al-
pria e sbagliano delle grosse. È co Rampini (ieri iscritto al Pci di Enri- portunismo su Lega e M5S. I mercati tissimo. Se la salvezza è ridurre lo Il suo hotel ha evaso
ovvio che in qualsiasi corpora- co Berlinguer, oggi editorialista di Re- sono una realtà concreta dove si muo- spread, stiamo buttando (...)
zione che voglia darsi delle
pseudo gerarchie si intreccino
pubblica) che spiega la cosa molto be- vono interessi (non quelli delle classi segue ➔ a pagina 4 Il suocero di Conte
vari interessi, non economici,
ma almeno ideali. In un giorna-
non paga alla Raggi
le, qualora si tratti di eleggere il
Comitato di redazione, i croni-
Il capo della Bce dà una mano al governo Una mosca verde in Rai due milioni di tasse
sti si scambiano opinioni e cer-
cano di trovare un compromes-
DRAGHI ZITTISCE GUFI E SPREAD EVVIVA POLETTI A UNOMATTINA ANDREA OSSINO

so sui nomi dei colleghi candi-


dati a ricoprire ruoli sindacali.
«IL PAESE NON VA COSÌ MALE» È BRAVO E FA ROSICARE I ROSSI Dopo aver messo in imba-
razzo persino il presidente
Non c’è niente di strano, tanto- SANDRO IACOMETTI ➔ a pagina 3 PIETRO SENALDI ➔ a pagina 7 del Consiglio Giuseppe
meno di delittuoso. Conte, Cesare Paladino ha
La stessa cosa succede tra co- restituito i soldi – due milio-
loro che detengono il potere ni di euro - che aveva sot-
giudiziario. Si incontrano al ri- tratto alle casse del Comu-
storante o al bar, discutono, liti- ne di Roma. E adesso pro-
gano e alla fine si accordano. va a patteggiare la sua pe-
Dove è lo scandalo? Dove è il na.
reato? Tra i diritti umani esiste Si avvia verso la conclu-
pure quello di associazione, sione la vicenda che ha
che non può essere negato ai coinvolto il padre della fi-
padroni dei tribunali. (...) danzata del premier, pro-
segue ➔ a pagina 9 prietario dell’Hotel Plaza
di via del Corso. L’indagato
Caffeina ha infatti chiesto alla Procu-
ra di Roma un accordo che
Calenda (Pd) medita di gli consenta di scontare 1
candidarsi a sindaco di anno, 2 mesi e 7 giorni di
Roma. Be’, se si è candida- carcere per essersi dimenti-
ta la Raggi... cato di versare la tassa di
Emme soggiorno al Comune: (...)
segue ➔ a pagina 8

I veri poveri si prendono solo gli sputi del Movimento Cinquestelle


I senzatetto non incassano il reddito grillino
AZZURRA BARBUTO MIRACOLO NORDICO
Chi non ha un tetto sopra la
testa non ha diritto di ottenere
In Danimarca c’è una sinistra intelligente
un lavoro né il reddito di cittadi- RENATO FARINA mier a Copenaghen. Grazie a
nanza. Potrebbe sembrare lei la sinistra conta in Parla-
un’ingiustizia, eppure è legge Mette Frederiksen, una si- mento 91 seggi su 179. Ma
dello Stato. «Con questo decre- gnora di 41 anni, leader dei lascerà da parte i più estremi-
to abbiamo abolito la miseria», socialdemocratici danesi, sti, si accorderà (...)
gongolava il ministro (...) presto si insedierà come pre- segue ➔ a pagina 11
segue ➔ a pagina 5

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50

UjTV News24
y(7HA3J1*QTTKLP( +;!"!.!z!_

Venerdì 7 giugno 2019 € 1,20


S. Geremia monaco Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366, tel 06/675.881 * Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20 www.iltempo.it
a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 – A Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50
Anno LXXV - Numero 155 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50– a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 e-mail: direzione@iltempo.it

Roma, ruba di nuovo il ladro ferito


Riarrestato il ragazzo albanese colpito il 26 aprile scorso da un derubato di Monterotondo
Si è lanciato nel furto di microcar. Allora il padrone di casa gli sparò, ora gli è andata meglio
IL TEMPO di Oshø
■ È trascorso poco più di un mese da
quando è stato lasciato dai suoi complici,
ferito, davanti a un pronto soccorso. Ave-
va tentato un furto in una villetta di Monte-
rotondo, ma il padrone di casa gli aveva
sparato. Il crimine, lui, albanese di 16
anni, ce l’ha nel sangue. Ieri è stato ferma-
to di nuovo dopo aver tentato di rapinare
la microcar, con la sua nuova banda, ad
un coetaneo.
Meloni ➔ a pagina 19

Le tasse evase dall’hotel Plaza


E il «suocero» di Conte
ridà 2 milioni alla Raggi
Ossino ➔ a pagina 17

La giovane denuncia gli abusi


«Papà mi ha ridotto così»
Il coraggio di una 14enne
➔ a pagina 18

Il leghista Centinaio nell’Abitacolo

«Presi a insulti
Draghi smonta la truffa dei «minibot» da Di Maio
Caleri ➔ a pagina 5
Ma si resiste»
L’operazione del secolo mandata a monte dalle pretese del governo di Parigi. E il mercato punisce i francesi

Macron pigliatutto fa saltare le nozze Fca-Renault


■ Per la fusione del secolo nel mondo
dell’auto, quella tra la italo americana Fca e
Via libera in Senato la francese Renault, bisognerà attendere. Do- Confronto in vista della manovra
po giorni di trattative nella notte tra mercole-
C’è vita nella maggioranza dì e giovedì è arrivato lo stop alle possibili
nozze. Fca si è, infatti sfilata dalle trattative
Prove di disgelo a destra
Passa lo sblocca-cantieri con Renault diventate «irragionevoli» per via
delle pretese avanzate dal governo di Parigi.
Telefonata Salvini-Cav
➔ a pagina 4 Caleri ➔ a pagina 3 Rapisarda ➔ a pagina 6 Bechis ➔ a pagina 7

Il Maestro: «Non farò più colonne sonore. Ma se chiama Tornatore...»

Ciak, si smette. Morricone dice basta


■ Ennio Morricone dice
addio alle colonne sonore
per il cinema. Ricevendo il
premio "Presidio culturale
italiano", il Maestro ha an-
nunciato di non avere più
Un gelato ricco intenzione di comporre
musica per il grande scher-
genuino e naturale mo. Con una sola eccezio-
ne: «Smetto, salvo richie-
ste da Giuseppe Tornato-
Via Bisagno, 17/19 - (P.zza Istria) - Roma re».
06 6401 2423 - www.gelateriadare.com Angeli ➔ a pagina 24

UjTV News24
1.943.000 lettori (dati Audipress 2019/I)
IL GIRO D’ITALIA IN 50 ISOLE IN EDICOLA A € 12,90 IN PIÙ

VENERDÌ 7 GIUGNO 2019 | € 1,50 | Anno 161 - Numero 155 | Anno 20 - Numero 155 | www.lanazione.it FIRENZE

IL PONTEFICE: «NON VA GESTITA COME UN’AZIENDA»

Lourdes, si pensa agli affari


Il Papa invia un commissario
FABRIZIO · A pagina 10

Lo schiaffo di Macron all’Italia


PARIGI E NOI
UNA STORIA
DI PUGNALATE
di FRANCO CARDINI
Paletti e veti del governo francese. Fca rinuncia alla fusione con Renault Servizi e GOZZI
· Alle p. 2 e 3
U DAL MEDIOEVO che
F gli italiani
cominciarono a non
goder più delle simpatie dei
IL NUOVO PATRON
DISGELO DOPO IL VOTO

fratelli latini d’Oltralpe. Usi


a pagar le “decime”, vale a
«IL MIO
dire le tasse ecclesiastiche, i
francesi si vedevano
SOGNO»
taglieggiati dai banchieri di ILARIA ULIVELLI
pontifici che ne appaltavano
la riscossione: e che erano E’ felice Rocco Commisso.
toscani o italo-settentrionali. Felice come chi realizza uno
Da qui l’uso, in francese, dei sogni della vita. Sorride e
delle parole florentin o ride fragorosamente
lombard come sinonimo di nell’hotel nel cuore
“strozzino”, “usuraio”.
· A pagina 5
di Firenze. Primo vertice
IL CASO BELLOMO
· Nel Qs Salvini-Di Maio
«Ora giù le tasse»
LA GIUSTIZIA COPPARI · A pagina 7
IN MINIGONNA
VIMINALE NEL MIRINO
di MARCELLA COCCHI
I MANCAVA solo Il tweet anticipa
C l’immagine della
giustizia in minigonna
e tacco 12. Potenza delle
gli arresti
L’ira dei pm
coincidenze. Solo un grande
manovratore cinico e baro
poteva ritirare fuori ora dal NATOLI · A pagina 8
cilindro delle casualità l’ex
magistrato del Consiglio di
Stato, Francesco Bellomo, GUIDA ALLE FACOLTÀ
quello del codice delle gonne
corte per le aspiranti
magistrato. Proprio ora, si
BALDI, GALLI, GIORGETTI e MARCHINI · Nel Qs e in Cronaca
Sos Università
Perse in 15 anni
diceva, nei giorni in cui
divampano il caso Palamara
e la guerra delle correnti nel
Csm.
Morì per l’otite: genitori condannati 40mila matricole
· A pagina 8 Concorso in omicidio colposo. Il piccolo di 7 anni affidato a un medico omeopata Servizi · A p. 16 DEL PRETE · A pagina 12

RIGORI SBAGLIATI RAVENNA FESTIVAL

Il rimpianto Muti-Pollini
di Baggio Sul palco
(e il nostro) due leggende
UjTV News24
y(7HA3J1*QSQPTQ( +;!”!.!z!_ PAZZI · A pagina 13 GATTA · A pagina 25
VENERDÌ 7 GIUGNO 2019 www.corriere.it In Italia (con “Sette”) EURO 2,00 ANNO 144 - N. 134

Milano, Via Solferino 28 - Tel. 02 62821 Servizio Clienti - Tel. 02 63797510


Roma, Via Campania 59/C - Tel. 06 688281 FONDATO NEL 1876 mail: servizioclienti@corriere.it

La ragazza che ha voluto morire Il libro


«Ilmiorisvegliodalcoma Galli della Loggia: dico no
alla scuola senza autorità
Hochiesto:cosasuccede?» di Rousseau e don Milani
di Noa Pothoven di Antonio Polito
a pagina 19 a pagina 38

Politicaeconti Incontro tra Salvini e Di Maio: nuova agenda e sfida all’Europa sulle tasse. Il caso Garavaglia

Lega e M5S ci riprovano


PD E RADICI SOCIALI
PERFAVORE Ma la sinistra
UNPO’ sa ancora
DIREALISMO Draghi avverte: ora però un piano credibile sul debito. E boccia i mini-Bot cos’è il lavoro?
di Francesco Giavazzi
di Pierluigi Battista

L
Il grande gelo sembra avere
a riunione del allentato la morsa: i due vice-
● GIANNELLI PARLA IL VICEPRESIDENTE ERMINI

«Csm, agiremo subito»


Consiglio direttivo premier Matteo Salvini e Luigi
della Banca centrale Di Maio sono tornati a parlar-
europea ci ha dato si. La lunga campagna eletto-
una lezione di rale (domenica gli ultimi bal- di Giovanni Bianconi
realismo e determinazione. lottaggi) che ha visto sempre
Realismo nell’analisi dei
rischi che incombono
sull’economia mondiale e
contrapposti i leader dei due
partiti di governo è finita ieri
con un incontro che ha tutto il
«U na ferita profonda. Non si pianificano
strategie al di fuori del Consiglio e con
persone che non ne fanno parte». Così
che potrebbero colpire sapore di una tregua. E allora Ermini, vicepresidente del Csm. a pagina 11
l’eurozona nei prossimi ecco l’intesa sulla sostituzio-
mesi: guerra dei dazi, ne del ministro Danilo Toni- L’ACCORDO

Inps, cartelle e sanatoria C


incertezza politica in alcuni nelli e fronte comune contro onfortato da un risultato
Paesi, in primis Gran l’Europa sulle tasse. Tutto elettorale che lo ha
Bretagna e Italia, tutti fattori questo mentre il presidente tirato via dall’abisso in cui
che inducono gli della Banca centrale europea, di Andrea Ducci era precipitato il partito,
imprenditori a ritardare o Mario Draghi avverte l’Italia: ora il segretario del Pd
cancellare gli investimenti.
Ma realismo anche nel
riconoscere che per il
«Serve un piano credibile sul
debito». E poi boccia l’ipotesi
dei mini-Bot.
A rriva l’intesa tra i ministeri e l’Inps sulla
sanatoria delle cartelle fiscali: cancellate
tutte le partite contributive sotto i mille euro
potrebbe rovesciare l’agenda
convenzionale e farsene
una tutta nuova.
momento questi rischi non da pagina 2 a pagina 13 fino al 2010. a pagina 33 continua a pagina 30
si sono ancora materializzati,
e infatti la previsione di FUSIONE FALLITA, LA POSIZIONE DEL MINISTRO LE MAIRE

«Serviva più tempo,


crescita nell’eurozona per
quest’anno è stata
#MeToo La popstar accusa il produttore cinematografico
lievemente rivista all’insù:
tutti questi rischi potrebbero
anche non verificarsi. Ma
soprattutto determinazione.
A fronte di chi sostiene che
Fca non ha aspettato»
la Bce ha esaurito le sue
munizioni e nulla potrebbe
fare nel caso di una crisi,
di Bertille Bayart
ed Emmanuel Egloff ● ALLEANZE


Mario Draghi è ritornato al
Whatever it takes, non Quanto è difficile
escludendo, se si rendesse
necessario, un’ulteriore ballare da soli
riduzione dei tassi di
interesse, che già sono sotto di Daniele Manca
lo zero (aggiungendo che le
banche che protestano per i
tassi negativi si mettano
l’anima in pace) e
«N oi francesi sempre
coerenti e fermi.
Chiedevamo impegni chiari.
F ca-Renault non è mai stata
solo una vicenda tra
privati. Se non altro perché lo
KEVIN MAZUR/GETTY IMAGES

soprattutto che il Consiglio Ma serviva ancora un po’ di Stato francese è il primo


direttivo all’unanimità non tempo. Elkann voleva azionista del gruppo
esclude — ancora, se si chiudere subito». Il ministro automobilistico d’Oltralpe. E
rendesse necessario — di dell’Economia in Francia, va oltre gli interessi aziendali:
riprendere gli acquisti di Bruno Le Maire in per le ricadute occupazionali,
titoli, il cosiddetto QE. E poi un’intervista di ieri al tecnologiche, industriali. È
l’impegno a non muovere i giornale francese «Le Figaro» ben poco giudizioso
tassi fino all’estate del 2020 Madonna, 60 anni, durante l’esibizione del primo maggio scorso ai Billboard Music Awards, a Las Vegas racconta i motivi della l’atteggiamento serpeggiante
nove mesi dopo l’arrivo a fusione fallita tra Fca e in Italia di non affrontare
Francoforte del successore
di Mario Draghi. Una Madonna:Weinstein L edisco.
rivelazioni arrivano con Madame X, il nuovo
«Weinstein — dice Madonna — è come
Renault. «Non potevamo
mettere a rischio l’alleanza
il tema. O meglio, farlo alla
maniera diventata norma
decisione che attenua le
preoccupazioni per un
cambio repentino di rotta
mi stava addosso tutti i maschi che compensano le loro debolezze
bullizzando gli altri. Il suo approccio sessuale è
molto forte, ci ha provato anche con me ma io non
con Nissan; John Elkann ha
voluto procedere celermente.
Ognuno è rimasto fedele alla
in Italia: puntare il dito,
individuare presunti
colpevoli, invece di capire
quando verrà nominato un ero interessata». E poi tocca a Trump: «Mi ha sua logica, nessuno merita di cosa ci fosse dietro l’intesa
nuovo presidente. di Andrea Laffranchi molestata al telefono sotto falso nome». a pagina 43 essere criticato». che al momento pare caduta.
continua a pagina 30 a pagina 6 continua a pagina 6

IL CAFFÈ
di Massimo Gramellini Il tema di Angelica
P er andare in prima pagina un’adole-
scente deve sgozzare la zia o almeno
fracassare una sedia in testa alla pro-
fessoressa di Lettere. Interrompo la tradi-
zione, affidando il Caffè a una studentessa
non abbiamo fatto, i discorsi mai pronun-
ciati, gli abbracci a senso unico e i muri
che c’erano senza che nessuno li avesse
eretti, sei il mio primo ricordo. Eri com-
pletamente assente e allo stesso tempo
friulana. Ha scritto un tema su sua nonna, avvertivo potentissima la tua presenza, eri
scomparsa dopo una lunga malattia che immobile eppure percepivo in te un’ener-
l’aveva isolata dal mondo. La giuria del Se- gia quasi violenta. Ne avessi ancora l’occa-
90607

nato lo ha premiato come il migliore d’Ita- sione, dipingerei per te tutto quello che
lia. Eccone un estratto. non hai visto, ti racconterei tutto ciò che ti
«Vorrei poter raccontare di gite al parco sei persa e ti farei viaggiare fuori dalla tua
e fiabe lette, ma non sarebbe la nostra sto- Carnia. Anche se alla fine tutto conduce lì,
9 771120 498008

ria. A noi non è stato concesso il tempo di dove ci sono le montagne che hai visto sin
fare queste cose. Ma sono infinitamente da bambina, il lago dove hai portato i tuoi
grata per avere avuto quello di amarti, di figli a fare il bagno e tutto quello che mi fa
essermi potuta rendere conto di quanto pensare a te, che sei casa». (Angelica Ip-
una persona possa essere fondamentale polito, 15 anni, dell’istituto Magrini Mar-
anche se non si ricorda il tuo nome e non chetti di Gemona). Chapeau.
ti riconosce più. Nonostante i giochi che © RIPRODUZIONE RISERVATA

UjTV News24
9 771124 883008
90607
il Giornale
VENERDÌ 7 GIUGNO 2019
DAL 1974 CONTRO IL CORO
Quotidiano diretto da ALESSANDRO SALLUSTI Anno XLVI - Numero 133 - 1.50 euro* G www.ilgiornale.it
ISSN 2532-4071 il Giornale (ed. nazionale-online)

Domani in edicola il trentatreesimo volume della «Storia militare d’Italia»


LA MOSSA DELL’ELISEO
FURTO DI CITTADINANZA
Fiat-Renault
Perché Parigi
ha detto no
Prendi i soldi e scappa
Due comunicati nella notte di mercoledì
e finisce un amore appena sbocciato. Fca e
Renault abbandonano, per volontà del terzo
incomodo, l’Eliseo, che si è comportato co-
Reddito a chi non lavora
me se avesse avuto il 51% dell’azienda con-
trollata, le ambizioni di costituire il terzo -
I Comuni non hanno assunto: pagati per non fare nulla
all’inizio - gruppo mondiale dell’auto.

servizi alle pagine 8-9


Salvini: ho 60 milioni di figli da sfamare
LA SCELTA DI NETANYAHU Nessuno dei comuni della Penisola ha atti-
vato il percorso per assegnare qualche ora di E IL BAZOOKA SI RIACCENDE
SE MACRON È L’UNICO Di destra, sposato e con due figli lavoro socialmente utile a chi intasca il reddito
di cittadinanza. Né tantomeno ha avviato le Draghi attacca:
procedure per mettere in piedi un percorso
E VERO SOVRANISTA Israele si divide sul ministro gay congruo a conteggiare i beneficiari e impiegarli stop debito
fino a un massimo di 16 ore alla settimana,
DI TUTTA EUROPA di Fiamma Nirenstein pena la revoca del reddito. E Matteo Salvini e minibond
ironizza: «Ho 60 milioni di italiani come figli».
di Vittorio Macioce Antonio Signorini
servizi alle pagine 2-3 a pagina 2

I
l dito e la luna. Tutti qui a guardare
Orbán, Kaczynski, Kurz o Salvini, ma
chi incarna il vero sovranismo, quello RISSA AL GOVERNO
di fatto, senza parole e senza pudore, è
monsieur Emmanuel Macron. Prima la
Francia, sempre, comunque, ovunque. Pri- Tregua tra i due vicepremier
ma la Francia, nel nome dell’Europa. Prima
la Francia, sparlando del libero mercato. Pri-
ma la Francia, nel segno della democrazia.
Ma Matteo incontra Berlusconi
Prima la Francia, sotto la bandiera dei diritti di Adalberto Signore
umani. L’ultimo atto è il matrimonio inter- STALLO PERMANENTE

I
rotto tra la Fiat-Chrysler e la Renault. Non ci l fatto che un incontro di un’ora
sono le condizioni politiche. Parigi difende tra Matteo Salvini e Luigi Di Ma- Politica e giustizia,
gli interessi francesi: il marchio, il prestigio io diventi una delle principali
e l’occupazione. Lo fa dettando le condizio- notizie politiche di giornata la dice siamo un Paese «senza»
ni, con tutto il peso di uno Stato che intervie- lunga su quale sia lo stato (...)
ne a corpo morto sul mercato. La sede ope- di Alessandro Gnocchi
rativa del nuovo gruppo deve restare in segue a pagina 5 a pagina 5
Francia e il governo deve avere un posto di
rilievo nel consiglio di amministrazione. Il
concetto è chiaro: la Renault può anche spo- L’EX PM NORDIO
sarsi con questi italiani d’America con resi-
denza olandese, ma resterà sempre france-
se. Nessuna sorpresa. È una visione del mon-
RITRATTO DI FAMIGLIA GAY Amir Ohana accarezza il cane
«Adesso i giudici capiscono
H
do. Quando Fincantieri ha provato a pren- a 41 anni, una piccola barba, una faccia molto simpa-
dersi i Chantiers de l’Atlantique Macron ha
mosso l’antitrust europeo, con l’appoggio
tica, e ha dedicato il suo nuovo incarico «all’amore
della sua vita Alon Haddad» e ai loro due bellissimi
cos’è un processo mediatico»
della Germania. La Francia prima di tutto e gemelli Ella e David avuti da una madre surrogata america- di Stefano Zurlo
non solo sugli affari economici. Macron di- na. Il neo ministro della Giustizia dello Stato d’Israele Amir LA GRANDE FAIDA
Ohana è il primo apertamente gay. È molto interessante leg-

«È
fende i confini della Francia con un cinismo vent’anni che lo scrivo, da
che Salvini non può neppure imitare. I mi- gere per intero la sua dedica, fatta «come ebreo, come orien- sempre la politica la fa da Così il Pd ha tradito
granti che passano la frontiera vengono pre- tale, come membro del Likud, come nativo di Beersheba (nel padrona al Csm e
si e portati dall’altra parte, con i gendarmi profondo sud del deserto, ndr), come liberal e come avvoca- nell’Anm». A parlare è l’ex pm Nordio. le toghe rosse
che guardano sornioni lo stupore (...) to che ha speso migliaia di ore in tribunale».
a pagina 12 a pagina 11 di Luca Fazzo
segue a pagina 9 servizi alle pagine 10-11 a pagina 10
*IN ITALIA. FATTE SALVE ECCEZIONI TERRITORIALI (VEDI GERENZA)

PONZI
LO SCIENZIATO E L’INTELLIGENZA ARTIFICIALE DOPO MEDJUGORJE
SPEDIZIONE IN ABB. POSTALE - D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/2004 N. 46) - ART. 1 C. 1 DCB-MILANO

I
NVESTI
GAZI
ONI «Con la matematica Lourdes, ora Francesco
calcoleremo le emozioni» commissaria i miracoli
di Marco Lombardo di Fabio Marchese Ragona
MANUALE PER GENITORI

L o scienziato Alfio Quarteroni


spiega le prossime frontiere Per educare D opo Medjugorje, Papa France-
sco commissaria anche Lour-
dell’intelligenza artificiale: «Coinvol-
ge tutto quello che l’uomo non rie-
i bimbi al web des e invia un suo delegato per cura-
re l’aspetto pastorale del centro ma-

Fra
nce
scoPon
zi
sce a fare. Il tentativo è di sostituirsi basta imparare riano francese, dove ogni anno mi-
ai processi cognitivi umani e svilup- lioni di pellegrini arrivano per prega-
ceoPonziSp
A
pare un modo per mettere insieme da Platone re nella grotta dove nel 1858 la Ma-
connessioni neuronali, dendriti e as- donna sarebbe apparsa alla contadi-
soni per arrivare al ragionamento». di Eleonora Barbieri na 14enne Bernadette Soubirous.
a pagina 16
alle pagine 36-37 a pagina 15

UjTV News24
Oggi inserto speciale Comics Alias domani
SCAFFALI RIBELLI Un viaggio I SOPRAVVISSUTI Come ogni venerdì NANNI BALESTRINI Storie di amicizia
nelle librerie indipendenti. Roma, in esclusiva la nuova storia e cultura da una vita vissuta
Parigi, Helsinki, Barcellona. Focus completa disegnata da Hurricane controcorrente. Tutto l’alfabeto
dal mondo in un inserto speciale solo per i lettori del «manifesto» di un poeta della militanza

quotidiano comunista

 CON LE MONDE DIPLOMATIQUE


+ EURO 2,00

VENERDÌ 7 GIUGNO 2019 – ANNO XLVIII – N° 137 www.ilmanifesto.it euro 1,50

ELKANN CONTRO IL GOVERNO FRANCESE: PARTITA CHIUSA

Niente fusione con Renault, Fca è sola


II La fusione Renault-Fca è Nissan), restava da ottenere il vole spingersi, è necessario es- INTERVISTA A GIUSEPPE BERTA
saltata nella notte di mercole- sostegno esplicito di Nissan». sere altrettanto coraggiosi per
dì. Il ministro Le Maire chiede- Ma John Elkann risponde che interromperle». «Senza Nissan era impossibile»
va più tempo: «Un accordo era «la partita è chiusa». E in una Ora però Fca è sola e senza
stato trovato su 3 delle 4 condi- lettera ai dipendenti scrive: un’alleanza difficilmente po- II Il docente della Bocconi di Nissan non si sono fatti fre-
zioni imposte dalla Francia (tu- «Ci vuole coraggio per iniziare tre recuperare il ritardo tecno- Giuseppe Berta, uno dei più gare. Marchionne non l’avreb-
tela lavoro e siti industriali, go- un dialogo come abbiamo fat- logico. Mentre il piano di inve- grandi studiosi del mondo be fatto. Serviva un manager iorompo.it
vernance, partecipazione al to noi. Quando però diventa stimenti promessi in Italia è dell’auto commenta la manca- alla Ghosn, non Senard. E gli
progetto sulle batterie elettri- chiaro che le conversazioni so- ancora al palo e gli stabilimen- ta fusione Fca-Renault: «A Fca Agnelli hanno dimostrato di La carica
che franco-tedesco, pieno coin- no state portate fino al punto ti sono pieni di ammortizzato- serviva di recuperare il ritardo voler uscire dal settore auto». dei mille (quasi)
volgimento dell'alleanza con oltre il quale diventa irragione- ri sociali. A PAGINA 7 tecnologico, ma i giapponesi FRANCHI A PAGINA 7

redere nell’informa-

C
Manifestazione a Taranto, assemblea permanente per l’Ilva foto LaPresse
zione libera vuol dire
prendere posizione.
Leggerla ogni giorno vuol
dire andare controcorren-
te. Rompere per difenderla
vuol dire essere un patro-
no. Grazie ai primi 943.

Esplora
Vai su iorompo.it
e troverai tutte
le informazioni
su questa campagna.

Gioca
Decidi con quali armi
vuoi abbattere il muro
e per quanti giorni vuoi
abbonarti al manifesto
digitale.
Poste Italiane Sped. in a. p. - D.L. 353/2003 (conv. L. 46/2004) art. 1, c. 1, Gipa/C/RM/23/2103

Condividi
Pubblica il tuo nome,
scrivici qual è il muro
che vuoi abbattere,
Un nuovo studio scientifico conferma che Taranto è tra i siti più avvelenati d’Italia per tumori diffondi la campagna e
aiutaci a far conoscere
e malformazioni, mentre su operai e cittadini pende anche la spada di Damocle di una cassa questo progetto di
informazione bene
integrazione improvvisa. I sindacati: «L’Ilva al centro dello sciopero metalmeccanico del 14» pagina 6 comune.

biani GOVERNO SALVINI VS TOGHE INCONTRI DEL TERZO TIPO


Autonomia differenziata
Reunion gialloverde «Giudici linciati, Suu Kyi da Orbán:
contro Bruxelles Per la Lega un obiettivo intervenga il Csm» «Il problema è l’islam»
a basso costo
Massimo Villone PAGINA 19

Dopo le europee
Divisi in rivoli e tribù,
allarghiamo i confini
Vincenzo Vita PAGINA 19

II Incontro a sorpresa, ieri, tra Sal- II È in corso un «linciaggio morale» II Un paese, l’Ungheria, non ha qua-
vini e Di Maio, con tanto di comuni- Migranti-magistrate contro i giudici che danno torto a Sal- si migranti. L’altro, il Myanmar, com-
cato congiunto: la priorità «è il ta- vini. A lanciare l’allarme è Margerita pie un genocidio contro la minoran-
glio delle tasse» e «siamo sulla buo- L’intimidazione Cassano,presidente della Corte d’Ap- za musulmana dei rohingya. Eppure
na strada». E’ la risposta alla Com- pello di Firenze. Intanto Bonafede sa- il premier Orbán e il Nober per la pa-
missione Ue che non digerisce l’idea della ’Lista nera’ le al Colle. Nel Pd gelo fra Zingaretti e ce Suu Kyi si incontrano per dirsi d’ac-
della Flat tax e chiede che «L’Italia Filippo Miraglia PAGINA 19 Lotti sulle cene con i magistrati cordo: l’immigrazione musulmana
cambi strada». COLOMBO PAGINA 4 DELLA CROCE, PREZIOSI PAGINE 2, 3 va sconfitta. GIORDANA PAGINA 9

UjTV News24
T1 CV PR T2 ST XT PI

Calcio Le ragazze da oggi ai Mondiali Intervista Vettel: entro tre gare


per risvegliare l’orgoglio azzurro la Ferrari dovrà battere le Mercedes
GIULIA ZONCA E UN COMMENTO DI MARCO TARDELLI — P. 34 STEFANO MANCINI — P. 33

LA STAMPA VENERDÌ 7 GIUGNO 2019

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1,70 € II ANNO153 II N.154 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L. 353/03 (CONV. IN L. 27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB - TO II www.lastampa.it

IN BILICO L’AD DI RENAULT IL PRESIDENTE BCE INDICA A PALAZZO CHIGI IL RISCHIO DEI I MINIBOT: DENARO ILLEGALE STAMPA
PLUS ST+
Auto, Parigi
ferma la fusione Draghi sprona Conte ANNIVERSARIO
PAOLO MASTROLILLI

Fca: adesso
si guarda avanti “Niente scorciatoie D-Day, il diario segreto
del reduce: “Quanti
morti da seppellire”
«Fca avrà un futuro forte e indipen-
dente», ha detto John Elkann il gior-
no dopo lo stop del governo francese
per ridurre il debito” P.12

alla fusione Fca-Renault.


BIANCO, CHIARELLI E MARTINELLI — PP. 2, 3
Incontro Salvini-Di Maio: linea dura con l’Ue, giù le tasse e sì al rimpasto

LA SCELTA SOVRANISTA DI PARIGI ANALISI «I minibond sono uno strumento ille- LA RIFORMA DEL GOVERNO
gale, oppure un nuovo debito». Mario
SE IL GOVERNO IL PREZZO Draghi sostiene la linea di Conte, boc-
ciando la «scorciatoia» leghista sui
Csm, sorteggi
SCONFIGGE DELLA SFIDA conti. Ieri, mentre il premier era in vo-
lo per il Vietnam, vertice tra Salvini e
e meno potere SANITÀ
IL MERCATO ALL’EUROPA e Di Maio, che confermano la linea
dura con la Ue e il progetto di un ta-
alle correnti FLAVIA AMABILE

MARIO DEAGLIO
a lunga notte dell’auto mon-
CARLO COTTARELLI — P. 5 glio fiscale. — P. 4-5 GRIGNETTI — PP. 8 E 9
Nelle università
L diale si è conclusa senza un’al-
ba. Quando già sembrava di
la medicina di genere
“Pensiamo alle donne”
scorgere il chiarore della firma sul-
l’accordo tra Fca e Renault, è interve-
nuto, nel corso di un consiglio not-
Il Papa commissaria Lourdes: poca fede e troppi affari P. 17

turno durato sei ore, il veto di fatto


del governo francese - primo azioni-
sta del gruppo automobilistico trans-
alpino - che ha portato a una «non
decisione» dei francesi. Di fronte a
tale sviluppo, imprevisto e contrad-
ditorio rispetto all’andamento delle
trattative fino a quel punto, Fca ha
ritirato il progetto di fusione, anche
se il ministro francese per i Conti
Pubblici, Gérald Darmanin, ha au-
spicato la ripresa dei colloqui. ASTI
Un risultato così inaspettato si
può probabilmente spiegare con la PIPPO SACCO
presenza, al tavolo del consiglio di
Renault, di due convitati di pietra: Il codice medievale
potremo chiamarli la «logica del
mercato» e la «logica dei governi». svela
La logica del mercato si può rias- il castello perduto
sumere in una cifra che era l’obietti- P. 31
vo minimo di Sergio Marchionne:
superare la produzione annuale di
6 milioni di auto che Marchionne ROBERTO FIORI
considerava il minimo necessario
per garantire congiuntamente costi Le Langhe come
bassi e buona qualità. Le fusione di
Fiat e Chrysler ha permesso l’avvici-
la Borgogna: il vino
namento a quest’obiettivo ma non finanzierà l’ospedale
il suo raggiungimento. PASCAL PAVANI/AFP P. 31
SEGUE CONTINUA A PAGINA 25 “Meno affari e più fede”. Papa Francesco toglie la giurisdizione di Lourdes al vescovo Brouwet. AGASSO JR — P.14

BUONGIORNO Salvinexit MATTIA


FELTRI

Oggi i ministri degli Affari interni dei ventotto paesi interni dell’Ue si erano riuniti a Bucarest a parlare di
dell’Unione europea si riuniscono in Lussemburgo per migranti e rimpatri ma, disdetta, Salvini non poté es-
parlare di migranti e rimpatri ma, disdetta, Matteo Sal- serci perché era a Pescara e poi a Bussi sul Tirino a tene-
vini non potrà esserci perché va a Pomeriggio Cinque re comizi sull’Europa che non si occupa di migranti e
90607

da Barbara D’Urso a parlare, si presume, di migranti rimpatri. La volta prima ancora, il 6 dicembre 2018, i
e rimpatri, e prima va a Romano di Lombardia e a No- ministri degli Affari interni dell’Ue si erano riuniti a
vate Milanese, poi in serata a Paderno Dugnano, per Bruxelles per parlare di migranti e rimpatri ma, disdet-
tenere comizi in cui parlerà, si presume, di migranti e ta, Salvini non poté esserci perché gli era toccato di
9 771122 176126

rimpatri. L’ultima volta, il 7 marzo, i ministri degli Affa- rimanere a Roma per replicare ai radical chic Ringhio
ri interni dell’Ue si erano riuniti a Bruxelles a parlare Gattuso e Pamela Anderson e a registrare un’intervista
di migranti e rimpatri ma, disdetta, Salvini non poté per Accordi&Disaccordi, sulla Nove, in cui parlò di mi-
esserci perché era a Potenza a tenere comizi su migran- granti e rimpatri, e di quanto gli piacerebbe andare in
ti e rimpatri e a litigare sulla Tav con Luigi Di Maio. La Europa a dire tutto quello che si deve fare coi migranti
volta precedente, il 7 febbraio, i ministri degli Affari e i rimpatri. Ma, disdetta, non ce n’è mai l’occasione.

UjTV News24
POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE www.ildubbio.news
IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV.
IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016 1,5 EURO
VENERDÌ7GIUGNO2019
SBLOCCA-CANTIERI DANIMARCA L’ESSERE
PASSA AL SENATO E IL NON ESSERE SINISTRA:
LA LEGA ESULTA NO AI MIGRANTI
MA CANTONE AVVERTE E PIÙ TASSE AI RICCHI.
«RISCHIO TRASPARENZA» COSÌ SI VINCE
A PAGINA 4 GENNARO MALGIERI A PAGINA 15

IL DUBBIO
ANNO IV NUMERO 112

y(7HC4J9*QKKKKT( +;!"!.!z!_
ISSN 2499-6009

POLITICA, UE, ANM DI MAIO-SALVINI: DIALOGO CON L’UE, MA «PRIMA GLI ITALIANI»

Le tre facce
della crisi
I vicepremier: giù le tasse
che incombe Draghi: più seri sul debito
D
opo settimane di scontri, “incom- missione europea. I due hanno subito
CARLO FUSI
prensioni”. frecciate e, più spes- IL CASO chiarito che «il governo deve andare
so, vere e proprie bordate, i due avanti e la priorità è il taglio delle tasse».

P rima la telefonata di disgelo. Poi do-


po settimane di silenzio - al massi-
mo qualche whatsapp di cortesia - il col-
vicepremier, Luigi Di Maio e Matteo Sal-
vini, si sono rincontrati. Il lieto evento si
è consumato tra le stanze di Palazzo Chi-
IL VETO DI MACRON
BLOCCA LA FUSIONE
Per i vicepremier l’abbassamento delle
tasse è infatti indispensabile per «il ri-
lancio del Paese». E per questo «servono
loquio a quattr’occhi. Dopo la frustata di gi, vuote a causa del viaggio in Vietnam FCA- RENAULT, misure straordinarie». Poche ore prima
Giuseppe Conte, i due Lord Protettori del premier Conte. ELKAN FA SALTARE il governatore della Banca centrale euro-
del governo provano a ricucire i rappor- Le rispettive diplomazie hanno parlato IL TAVOLO E VOLA pea, Mario Draghi, aveva chiesto al no-
ti. Pesano però le tonnellate di polemi- di incontro cordiale e disteso nel quale stro paese un intervento credibile che
che e accuse che Di Maio e Salvini si so- sono stati affrontati i due temi del mo-
IN BORSA «possa gradualmente incidere sulla ri-
no scagliati l’un l’altro nella campagna mento: la tenuta del governo e la minac- CAMINITI E ZACCARIA duzione del rapporto Debito/Pil».
elettorale e che non possono evaporare cia della procedura di infrazione sul de- ALLE PAGINE 6 E 7 VAZZANA E DELGADO
d’incanto. O, allora, non erano vere quel- bito che è arrivata ieri l’altro dalla com- ALLE PAGINE 4 E 5
le o non è vero l’appeasement di adesso.
La «crisi atomica» tra alleati denunciata
da Giancarlo Giorgetti produce un fal-
lout che non può essere metabolizzato L’EX SINDACO ASSOLTO DOPO 16 ANNI
in pochi giorni: è una questione di serie-
tà e credibilità.
Sembra che in pochi si rendano conto di
ciò che si sta preparando; del coacervo

LA GIUSTIZIA
di problematicità che si avvicina. L’Ita-
lia infatti rischia di finire nel gorgo di un
trittico da brividi. La crisi politica anco-
ra in atto minaccia di sbriciolare l’intesa
gialloverde e precipitare l’Italia verso SECONDO
elezioni anticipate al buio. Ad essa si ag-
giunge la crisi economica che può provo-
care bufere sui mercati e ferite non sutu-
BASSOLINO:
rabili nel rapporto con la Ue. Infine la cri-
si giudiziaria semina sfiducia e sconcer- «LA POLITICA
to verso uno dei pilastri dell’agibilità de-
mocratica del Paese. Una miscela terribi- NON SI FA
CON L’ARMA
le che al momento produce molte parole
e scarsa cognizione del pericolo. Di fron-
te alla tempesta che incombe, al momen-
to la scelta più gettonata appare quella
di salire sul Colle e chiedere lumi al ca- DEI PROCESSI» ERRICO NOVI A PAGINA 2
po dello Stato. Ci sono già stati Conte e
Di Maio; poi è stata la volta del vicepresi-
dente Csm David Ermini e, dicono i be-
ne informati, a breve sarà la volta di Mat-
teo Salvini. E’ sicuro che Mattarella, ri-
gorosamente nei limiti e nelle prerogati-
ve del suo ruolo super partes, non farà
mancare i consigli e la moral suasion. INTERROGATIVI E POLEMICHE SUL DRAMMATICO SUICIDIO DI NOA
Ma le soluzioni non sono nelle mani: re-
stano in quelle dei leader politici e dei
magistrati. E’ dal loro senso di responsa- Scusaci, siamo Tanto moralismo
bilità che deve scaturire la scossa per te-
nere la barra dritta evitando deraglia- incapaci di dare per un falso
un’alternativa
menti. Giochicchiare con gli ultimatum
come hanno finora fatto Lega e M5S non
ha senso: siano seri sul debito come chie-
tutto mediatico
de Mario Draghi e se invece non ce la fan-
no più a governare assieme lo dicano ROCCO BUTTIGLIONE ANGELA AZZARO
esplicitamente e i cittadini giudicheran-
no. Il Csm deve trovare gli antidoti per
superare “l’ora più buia”. Il colpo di ma-
glio che minaccia di annichilire l’autore-
volezza delle toghe colpisce la giurisdi-
N oa si è tolta la vita a 17 anni. Era una ra-
gazza carina che aveva il diritto di spera-
re tutto dalla vita. Invece prima ancora di ini-
L a vera questione etica è quella che viene
prima: prima dei commenti, dei tweet,
dei post su facebook. È possibile che si com-
zione: che è patrimonio di tutti. Ciascu- ziarla, la vita, è stata violentata due volte. mentino fatti così importanti, come quello
no provi a fare la sua parte: per furbizie e Hanno spento il suo sorriso e le hanno tolto della morte di una ragazza sofferente, senza
scaricabarile vale il game over. la voglia di vivere. Alla fine si è lasciata mori- neanche aver verificato bene la notizia, sen-
re di fame. A PAGINA 8 za averla conosciuta... A PAGINA 9

UjTV News24

Related Interests