You are on page 1of 1

1/5

ll sito utilizza cookie di pro lazione di terze parti per proporti messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze e cookie analytics per ottimizzare il sito. Cliccando “OK” o proseguendo la navigazione, accetti l’uso dei
cookie. Per maggiori informazioni e disattivazione consulta l’informativa cookie completa. OK

8 mosse infallibili per


promuovere un evento su
Facebook
Il successo del tuo evento inizia online. Scopri quali
sono le cose indispensabili per fare event marketing
sul più importante dei social network.

 Aggiungi ai preferiti

       Leggi dopo

SHARE

189 

Daniele Crocelle
  

     

Pubblicato il 22 luglio 2013

Se ben usato Facebook può essere uno strumento efficacissimo per


promuovere un evento e vendere i biglietti. Basta fare le giuste
mosse. Steve Toth ne ha scritto su Techwise, blog dedicato al web
marketing, elencando una serie di cose da fare assolutamente se devi
promuovere un evento su Facebook.

Vediamole insieme.

#1 – Crea una pagina apposta per il tuo evento

Se il tuo evento si svolge più volte all’anno, mantieni online sempre


la stessa pagina – beneficerai della indicizzazione passata- e ritocca
semplicemente la foto di copertina e l’immagine di profilo per
adattarla al nuovo evento. Per fare questo devi usare URL e title
generici in cui non sia specificato un determinato anno.

Se invece c’è già una pagina ufficiale del brand, magari con molti fan,
crea l’evento direttamente dalla timeline.

#2 – Crea un evento dalla fanpage

È molto facile, basta seguire pochi semplici passaggi. Vai sul menu
che vedi in foto e clicca su “evento”. Si aprirà in overlay la scheda
dove inserire tutti i dettagli.

Fatto questo vedrai l’app degli eventi nel menu in alto alla tua
timeline.

Raccomandazione: crea immagini accattivanti per il tuo evento.


Assicurati di inserire info indispensabili come luogo e data. Inoltre
includi un link per acquistare i biglietti.

#3 – Dai qualcosa in cambio

È una mossa semplice, ma sempre efficace. Carica una foto in cui


chiarisci le regole: il like vale 1 punto, il commento 2 punti, la
condivisione 5 punti. Chiaramente valgono solo like, commenti e
condivisioni espresse pubblicamente, anche perché le interazioni
private non si vedono sulla tua pagina.

Dare qualcosa in cambio ai tuoi utenti è il modo più semplice, ma più


efficace, per generare il passaparola spontaneo.

#4 – Crea un annuncio con Facebook Ads

Invece di creare un annuncio per la tua pagina o il tuo sito web,


prova a creare un annuncio direttamente per il tuo evento. In questo
modo sarà tutto più mirato: avrai un CTR più alto – il rapporto tra
visualizzazioni e click- e le persone avranno la possibilità di invitare i
loro amici all’evento direttamente dall’annuncio.

Altra cosa importante di Facebook Ads è la profilazione del target.


Puoi segmentare il tuo target per sesso, età, località: tutto con
precisione chirurgica.

#5 – Crea più amministratori

Se attorno al tuo evento sta lavorando un gruppo di persone, nomina


ciascuno amministratore della pagina. In questo modo potranno
invitare i loro amici all’evento e l’effetto virale sarà moltiplicato.

#6 – Fai vivere la pagina dell’evento

Aggiungi l’indirizzo, informazioni sul tuo evento, le date. Posta link,


foto e video. Fai vivere la pagina dell’evento come fosse una normale
pagina brand. In questo modo invoglierai le persone a partecipare.

#7 – Crea messaggi differenziati

Con la pagina evento puoi creare messaggi per differenti gruppi di


utenti. Mettiamo il caso tu abbia un piccolo gruppo di persone che
non ha risposto al tuo invito. Perché non invii loro un messaggio con
un coupon sconto o un’offerta che non possono rifiutare?

Ricordati poi di inviare un promemoria pochi giorni prima


dell’evento a chi ha confermato di partecipare.
Vuoi ancora più Ninja Power?
#8 – Divertiti! Accedi gratuitamente a Marketing News,
Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks
ed entra in una community di oltre 50.000
Posta un sacco di foto e video in diretta dal tuo evento. Chiedi ai professionisti.
partecipanti di postare a loro volta sulla tua timeline e partecipa alle La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.

conversazioni online.
Nome

Ci sono tantissime cose che puoi fare per coinvolgere le persone e E-mail
rendere il tuo evento davvero social. L’unico limite è la creatività.
VOGLIO LE NEWS!

Registrandoti confermi di accettare la privacy policy


VUOI APPROFONDIRE L'ARGOMENTO?

8 Killer Tips: How to Use Facebook for Event Marketing

SCRITTO DA CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO LEGGI ANCHE

Daniele Crocelle http://www.ninjamarketing.it/2013 Facebook at Work:


attiva la piattaforma
Vendo parole a metro, come si Segui Daniele Crocelle su Twitter . pensata per le…
vendevano i lm tanti anni fa. Amiamo ricevere i tuoi commenti a
Word e conteggio caratteri sono ideas@ninjamarketing.it
la mia falce e martello. Si Week In Social:
ostinano a chiamarmi copywriter, multiaccount su
ma non mi attribuirei ... continua Instagram e un nuovo
   News…

Le impostazioni più utili


per gestire pagine
Facebook

Novità

Una nuova etichetta per  Aggiungi ai preferiti

l’in uencer marketing  Leggi dopo

arriva su Facebook
SHARE


Il social mette a disposizione di brand e In uencer
nuovi strumenti per garantire la trasparenza nei
confronti degli utenti
PROVA GRATIS NINJA ACADEMY: per te 10 lezioni online gratuite ☞ inizia subito!

Federica Fiorillo
Social Media Specialist   

     

25 luglio 2018

I social network continuano ad andare in direzione di una maggiore


trasparenza nei confronti degli utenti. Dopo Instagram, adesso anche
su Facebook i brand possono essere citati nelle attività di branded
content.

La notizia arriva in concomitanza dell’emanazione della nuova


norma dell’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria (IAP) che ha
regolamentato le attività di influencer marketing sui social media.
L’Istituto è intervenuto insieme ad AGCOM (Autorità per le garanzie
nelle comunicazioni) per dare alcune regole su come rendere
inequivocabile l’identificazione di un contenuto commerciale frutto
di un accordo tra brand e Influencer.

I nuovi tag di Facebook per branded content e


pubblicità politica

Come risposta, Facebook interviene mettendo a disposizione una


nuova funzionalità per migliorare la trasparenza dei contenuti
commerciali: adesso l’influencer ingaggiato dal brand potrà e dovrà
citare il brand al momento della pubblicazione del post.
L’Istituto dell’Autodisciplina
All’interno del post verrà visualizzata una nuova etichetta “Brand Pubblicitaria (IAP) è intervenuto
partnership”, al clic sull’etichetta gli utenti potranno così ottenere insieme ad AGCOM per dare
ulteriori informazioni sulla natura della partnership col brand. alcune regole su come rendere
inequivocabile l’identi cazione
La stessa metodologia di segnalazione sarà resa disponibile da di un contenuto commerciale
Facebook anche per i contenuti di pubblicità politica, in questo caso frutto di un accordo tra brand e
l’etichetta indicherà che si tratta di un contenuto “PoliticalAD”. In uencer

LEGGI ANCHE: 5 modi efficaci per collaborare con gli Influencer (e


far crescere il tuo brand)

Branded content: l’era della trasparenza

Dopo l’ultimo caso che vede il coinvolgimento di Sunsilk, in cui il


brand è stato accusato di poca trasparenza per aver collaborato su
Instagram con Chiara Nasti, multata per non aver dichiarato
apertamente il messaggio pubblicitario del post, possiamo dire che
stiamo arrivando verso una maggiore trasparenza della
comunicazione digitale.

Vuoi ancora più Ninja Power?

Accedi gratuitamente a Marketing News,


Viral Tips & Tricks, Business & Life Hacks
ed entra in una community di oltre 50.000
professionisti.
La tua privacy è al sicuro. Non facciamo spam.
Brand e Influencer dovranno collaborare alla luce del sole, questo
porterà anche ad una maggiore efficacia della campagna di branded Nome

content perché le persone apprezzeranno la capacità del brand di


E-mail
saper comunicare attraverso il tono di voce e l’immagine dei loro
personaggi preferiti. A beneficiarne, in definitiva, saranno VOGLIO LE NEWS!

anche questi ultimi – i micro e macro Influencer – che saranno Registrandoti confermi di accettare la privacy policy

giudicati più trasparenti verso i loro fan.

SCRITTO DA CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO LEGGI ANCHE

Federica Fiorillo http://www.ninjamarketing.it/2018 7 metriche per misurare


Social Media Specialist
l’ef cacia della tua…
Segui Federica Fiorillo su Twitter .
Generazione 1987. Sono nata Amiamo ricevere i tuoi commenti a
sotto le pendici del Vesuvio, ideas@ninjamarketing.it
proprio come lui sono Spotify in versione
continuamente in fermento! guida sicura, la nuova
Laureata in Strategia e Marketing idea di Daniel Ek
d'impresa all'Università di
Modena ... continua

   L’algoritmo di Facebook
censura per sbaglio la…

NINJA TOP CONTRIBUTOR - LAST YEAR NEWSLETTER IL MAGAZINE PIÙ LETTO D'ITALIA

About Entra nelle community dei Ninja è TOP BLOG in


Filoso a Ninja Redazione professionisti del marketing e rimani Marketing e
1 Newsroom aggiornato sulle novità del settore Comunicazione da 10
Il Clan
Ninja anni
Top Contributor
Advertise Fabio nome
Partner Casciabanca SEGUICI
Contatti 2 Editor Business E-mail     
Ninja
Marketing
VOGLIO LE NEWS!
Daria
Registrandoti confermi di accettare la
3 D'Acquisto
privacy policy
Copywriter

Ninja Magazine è una testata registrata presso il Tribunale di Salerno n. 14/08 - P.IVA 04330590656.
© 2004 - 2015 Ninja Marketing Srl è un marchio registrato, tutti i diritti sono riservati
Puoi ripubblicare i contenuti citando e linkando la fonte nel rispetto della Licenza Creative Commons
PRIVACY POLICY, CONDIZIONI D’USO E COOKIE POLICY