You are on page 1of 12

*44/ 

%PNFOJDB  HJVHOP  %*3&5503&


"OOP 9997**  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

4FDPOEP HJPSOP EJ JOUFSSPHBUPSJP QFS MFY EJSFUUPSF BNNJOJTUSBUJWP EFMMPTQFEBMF -BWWPDBUP i$IJBSJSË UVUUP GJOP JO GPOEPw

7BMPSPTJ BMUSF  PSF EBWBOUJ BJ QN


1SJNP QJBOP 1&36(*"

.FSDPMFEÖ DPOTJHMJP EFJ NJOJTUSJ Cantiere, subito code: durerà tutta l’estate ! & BOEBUP BWBOUJ BODIF
JFSJ NBUUJOB MJOUFSSPHBUP
SJP EJ .BVSJ[JP 7BMPSPTJ
Europa e liti interne MFY EJSFUUPSF BNNJOJTUSBUJ
agitano il governo WP EFM 4BOUB .BSJB EFMMB
.JTFSJDPSEJB BHMJ BSSFTUJ
EPNJDJMJBSJ QFS MB NBYJ JO
DIJFTUB TVJ DPODPSTJ QJMPUB
UJ BMMPTQFEBMF EJ 1FSVHJB
%PQP VO QSJNP JODPOUSP
DPO J QVCCMJDJ NJOJTUFSJ
1BPMP "CCSJUUJ F .BSJP 'PS
NJTBOP BWWFOVUP WFOFSEÑ
QPNFSJHHJP JFSJ NBUUJOB
MFY EJSFUUPSF BDDPNQBHOB
¼ B QBHJOB  #PSUPMBTP UP EBM TVP BWWPDBUP 'SBODF
TDP $SJTJ DIF IB BTTVOUP MB
4POP BDDVTBUJ EJ PNJDJEJP TVB EJGFTB TVCFOUSBOEP BM
QSPGFTTPS %BWJE #SVOFMMJ
Muore bimba di 8 mesi HJÆ MFHBMF EJ (JBOQJFSP #PD
DJ F -VDB #BSCFSJOJ
IB WBS
Indagati i genitori DBUP OVPWBNFOUF MJOHSFT
TP EFM QBMB[[P EFMMB 1SPDV
SB EPWF Í SJNBTUP DJSDB USF
PSF .BVSJ[JP 7BMPSPTJ B
RVBOUP QBSF Í VO GJVNF JO
QJFOB )B EFDJTP EJ JOJ[JB
SF B DIJBSJSF MB TVB QPTJ[JP
OF F OPO TPMP QFS PHOJ
DPOUFTUB[JPOF DIF HMJ WJFOF
NPTTB EBMMBDDVTB
¼ B QBHJOB  5SBGGJDP EB JODVCP $PEF F SBMMFOUBNFOUJ JO FOUSBNCF MF EJSF[JPOJ EFM SBDDPSEP 1FSVHJB#FUUPMMF 'PUP #FMGJPSF
¼ B QBHJOB  5VSSJPOJ ¼ B QBHJOB  .BSSVDP

4QPSU -JNQSFOEJUPSF DIF IB WFOEVUP J NF[[J BHMJ JUBMJBOJ BSSFTUBUJ QFS ESPHB JOTJFNF BM GPUPHSBGP EJ $BTUJHMJPOF EFM -BHP SJWFMB VO OVPWP QBSUJDPMBSF
"5-&5*$"

(JPSHJT Ò EBSHFOUP
“Tetti dei camper modificati prima di partire per il Perù”
BJ DBNQJPOBUJ JUBMJBOJ 410-&50 1&36(*" 1&36(*" 5&3/* ¼ B QBHJOB 
¼ B QBHJOB 
Di Maio gioca con il piccolo mago ! %JDIJBSB EJ OPO TBQFSF Gelato per cani in corso Cavour
70--&: DIJ TJB 3JDDBSEP $BQFDDIJ I primi 12 mesi di Latini
JM GPUPHSBGP VNCSP BSSFTUBUP “La città sta rinascendo”
$PMQP EFMMB #BSUPDDJOJ JO 1FSÜ QFS ESPHB " QBSMBSF
"OHFMPOJ UPSOB B 1FSVHJB Í JM UJUPMBSF EFMMB[JFOEB EP
¼ B QBHJOB  "OTFMNJ WF HMJ BMUSJ USF JUBMJBOJ GJOJUJ
JO NBOFUUF BDRVJTUBSPOP MF
$"-$*0 DBCJOFDBNQFS DIJFEFOEP 53"4*.&/0 ¼ B QBHJOB 
EFMMF NPEJGJDIF QFS TUPDDB
(VCCJP NBMPSF QFS 4JNPOJ SF MB DPDBJOB "M TVP SJGJVUP Con l’auto contro un albero
-FY EU JO HSBWJ DPOEJ[JPOJ QSPWWFEFUUFSP EB MPSP
¼ B QBHJOB 
Gravissima donna di 21 anni
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  1BSUFO[J ¼ B QBHJOB  #VTJSJ 7JDJ
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 
DOMENICA 23 GIUGNO 2019
Anno 161 - Numero 171
PERUGIA
& UMBRIA www.lanazione.it/umbria
e-mail: cronaca.perugia@lanazione.net

L’EMERGENZA IL PICCO PER LE GIOVANI DONNE. IL 58% DI LORO È INATTIVO

Disoccupazione: a Terni dati choc


Novemila persone cercano lavoro
CINAGLIA · A pagina 19

RIVOLUZIONE
Incastrata fra le lamiere: è grave
PER LE MOTO Trasimeno, terribile incidente per una giovane di 21 anni MINCIARONI
· A pagina 4
È ANCHE la

C’ folignate Umbria
Kinetics fra le
prime sei Start Up
in Italia selezionate fra le LAGI UNTADIPERUGI A
GLI UMBRI & LE DUE RUOTE

600 che hanno partecipato AndreaRomizihaassegnato


alla Startup Competition, ledelegheall
asual anuova
l’appuntamento del Web squadra,perilsecondomandat
o
Marketing Festival, in corso aPalazzodeiPriori
.
al Palacongressi di Rimini.
Si chiama Airtender
Manehat enute moltepersé
l’innovativa sospensione
messa a punto dalla Umbria
Kinetics, capace di variare il
proprio funzionamento in Piste che mancano
base al carico e di adattarsi
a tutte le situazioni di guida e troppa pigrizia
e fondo stradale. A credere
in questa idea è stata la La bici non sprinta
Honda, tanto che su tutte le
versioni della CRF1000L · Alle pagine 2 e 3
Africa Twin, la
commercializzarzione della
rivoluzionaria sospensione LA MAXITRUFFA
AirTender avverrà in
esclusiva presso la rete dei
loro concessionari ufficiali.
L’olio al tartufo
era “taroccato”
Azienda nei guai

LS
I UP
ERS
INDA
CO
·A pagina 5

CITTÀ DI CASTELLO
Spacciavano droga
dentro casa
Coniugi arrestati
Apagi
na7 ·A pagina 15

STANZIAMENTO
DI 1,68 MILIONI

Annuncio
del Viminale:
arrivano
i rimborsi
Dal
governo un
per i Comuni
intervento
anche per
terremotati
l’Umbria
· A pagina 6
1FSVHJB

EPNFOJDB
 HJVHOP


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

*M TJOEBDP VGGJDJBMJ[[B MB TRVBESB 5VUFSJ JM WJDF 1BTUPSFMMJ BM DPNNFSDJP i(JË QSPOUJ B MBWPSBSFw $POTJHMJP GJTTBUP QFS JM QSJNP MVHMJP

3PNJ[J TJ UJFOF MB EFMFHB BMMB TJDVSF[[B


EJ $BUJB 5VSSJPOJ
1&36(*"
! i4J SJDPNJODJB DPO VOB
OVPWB BWWFOUVSB TJBNP HJÆ
QSPOUJ QFS NFUUFSDJ BM MBWP
SPu *M TJOEBDP "OESFB 3P
NJ[J IB VGGJDJBMJ[[BUP JFSJ
NBUUJOB OPNJ F EFMFHIF EF
HMJ BTTFTTPSJ DIF GBSBOOP
QBSUF EFM OVPWP FTFDVUJWP
EJ 1BMB[[P EFJ 1SJPSJ (JBO
MVDB 5VUFSJ -FHB
Í JM OVP
WP WJDFTJOEBDP " MVJ WBOOP
TDVPMB FEJMJ[JB TDPMBTUJDB "OESFB 3PNJ[J (JBOMVDB 5VUFSJ &EJ $JDDIJ $SJTUJOB #FSUJOFMMJ -VDB .FSMJ
QPMJUJDIF QFS MJOGBO[JB F
MBEPMFTDFO[B TBMVUF i4P
OP FTBUUBNFOUF MF EFMFHIF
DIF BWSFJ WPMVUP  DPNNFO
UB FOUVTJBTUB  JM NJP MBWPSP
EB BTTFTTPSF QSFOEFSÆ JO
QVU EBMMBNCVMBUPSJP QFEJB
USJDP DIF IP TFHVJUP QFS BO
OJ F DIF NJ QFSNFUUF EJ DP
OPTDFSF QFSGFUUBNFOUF RVFM
MF DIF TPOP MF DSJUJDJUÆ EFJ
HJPWBOJ OPO TPMP B MJWFMMP
GJTJDP NB BODIF EBM QVOUP
EJ WJTUB QTJDPMPHJDP %B RVJ
WPHMJP QBSUJSFu &EJ $JDDIJ
1SPHFUUP 1FSVHJB
NBOUJF 0UFMMP /VNFSJOJ .JDIFMF 'JPSPOJ -FPOBSEP 7BSBTBOP $MBSB 1BTUPSFMMJ .BSHIFSJUB 4DPDDJB
OF QPMJUJDIF TPDJBMJ GBNJ
HMJB EJSJUUP BMMB DBTB QBSJ NFSJOJ 1SPHFUUP 1FSVHJB
NFSDJP QFS $MBSB 1BTUPSFMMJ TÊ USB MF BMUSF MB TJDVSF[[B NBMVNPSF 'PS[B *UBMJB DIF "SDVEJ -F QSJPSJUÆ EFMMB
PQQPSUVOJUÆ F TFSWJ[J DJWJDJ WBOOP MBWPSJ QVCCMJDJ JOGSB 'SBUFMMJ E*UBMJB
DVMUVSB B 6OB NJOJ EFMFHB JO RVFTUP QFSÖ QPUSFCCF SJFOUSBSF OFM HJVOUB i'POUJWFHHF 5VSSF
" $SJTUJOB #FSUJOFMMJ UFDOJ TUSVUUVSF BNCJFOUF F BSFF -FPOBSEP 7BSBTBOP 1FSV BNCJUP B .BTTJNP 1JDJ EJTDPSTP NJOJ EFMFHIF *M OP DJUUBEFMMB HJVEJ[JBSJB 
DP
WFOHPOP DPOGFSNBUF GJ WFSEJ .JDIFMF 'JPSPOJ UFD HJB 1BSUFDJQBUB
NFOUSF QFS i/PO OBTDPOEP DIF TBSFC DPOTJHMJP DPNVOBMF Í TUBUP BGGFSNB JM TJOEBDP  NB EB
OBO[F CJMBODJP EFNBOJP F OJDP
UJFOF TWJMVQQP FDPOP .BSHIFSJUB 4DPDDJB 'SBUFM CF NPMUP JNQPSUBOUF VOB DPOWPDBUP QFS MVOFEÑ QSJ TDJPHMJFSF TVCJUP DÍ JM OPEP
QBUSJNPOJP QBSUFDJQBUF " NJDP UVSJTNP NBSLFUJOH MJ E*UBMJB
DJ TPOP VSCBOJTUJ TVB DPMMBCPSB[JPOFu BN NP MVHMJP BMMF  *M OVP UBHMJ BMMB NPCJMJUÆ TVJ RVBMJ
-VDB .FSMJ -FHB
QFSTPOB UFSSJUPSJBMF 1FSVHJB EJHJUBMF DB FEJMJ[JB QSJWBUB F BSSFEP NFUUF 3PNJ[J 3FTUB GVPSJ WP QSFTJEFOUF EFMMBTTFN TJ Í BQFSUB MB EJTDVTTJPOF
MF F NPCJMJUÆ B 0UFMMP /V F TNBSU DJUZ TQPSU F DPN VSCBOP *M TJOEBDP UJFOF QFS EBMMB HJVOUB DPO RVBMDIF CMFB EPWSFCCF FTTFSF /JOP DPO MB 3FHJPOFu

5SB EPNBOJ F NBSUFEÖ MVDF B TJOHIJP[[P B 1POUF 'FMDJOP F 1PSUB 1FTB


Restyling al sistema elettrico
1&36(*" BE FTFSDJ[J DPNNFSDJBMJ FE
BCJUB[JPOJ -JOUFSWFOUP EJ
! -BWPSJ JO DPSTP QFS SJO SFTUZMJOH Í DPNQMFTTP QFS
OPWBSF JM TJTUFNB FMFUUSJDP B MJNJUBSF RVBOUP QPTTJCJMF J
1POUF 'FMDJOP F 1PSUB 1FTB EJTBHJ BMMB DMJFOUFMB J MBWPSJ
/FMMB HJPSOBUB EJ EPNBOJ JOJ[JFSBOOP BMMF  F UFSNJ
HMJ PQFSBJ &OFM FTFHVJSBOOP OFSBOOP BMMF  EJ EPNBOJ
OFMMBSFB EJ 1POUF 'FMDJOP QFS DPODMVEFSTJ DPO MF PQF
VOPQFSB[JPOF EJ EFSBNJGJ SB[JPOJ EJ DPOOFTTJPOF EFM
DB[JPOF F UBHMJP EFMMF QJBOUF MF OVPWF BQQBSFDDIJBUVSF
JOUFSGFSFOUJ DPO MB MJOFB FMFU NBSUFEÑ EBMMF BMMF  -F
USJDB -BUUJWJUÆ EJ UBHMJP PQFSB[JPOJ EFWPOP TWPMHFS
QJBOUF DPODPSEBUB DPO HMJ TP JOWFDF J UFDOJDJ &OFM SJO TJ JO PSBSJP HJPSOBMJFSP QFS
FOUJ QSFQPTUJ Í GPOEBNFOUB OPWFSBOOP MB DBCJOB i1PSUB SBHJPOJ EJ TJDVSF[[B (SB[JF
MF QFS FWJUBSF DIF BMCFSJ BE 1FTBu DIF USBTGPSNB MFOFS B CZQBTT EB MJOFF EJ SJTFSWB
BMUP GVTUP DBEBOP TVMMF MJ HJB FMFUUSJDB EB NFEJB B CBT MF BSFF EFM iGVPSJ TFSWJ[JPu
OFF FMFUUSJDIF /FMMBMUSP DB TB UFOTJPOF F MB EJTUSJCVJTDF TBSBOOP DJSDPTDSJUUF B HSVQ
QJ SJTUSFUUJ EJ VUFO[F OFM NP
EP JO DVJ TFHVF 1FSVHJB EP
NBOJ EBMMF  BMMF  BMDV
OJ DJWJDJ EJ WJB EFM 1BHMJBJP
WJB 'FMJ[JBOJ TUSBEB EJ 4BO
.BSJOP WJB EFM 'JFOJMF WJB
EFM #BSDPOF EBMMF  BMMF
 F NBSUFEÑ EBMMF  BMMF
 BMDVOJ DJWJDJ EJ DPSTP #FS
TBHMJFSJ WJB %BM 1P[[P WJB
EFM 1BTUJDDJP MBSHP EJ 1PSUB
1FTB WJB EFMM"TJMP WJB 9*7
4FUUFNCSF WJB #SVOBNPOUJ
WJB EFM (FSBOJP WJB EFM $B
OF WJB EFMMF $MBSJTTF WJB
EFM 4BDDP WJB EFM $BSNJOF
WJBMF 4BOU"OUPOJP WJB EFM
MB 1FSHPMB WJB EFMMB 'PSNJ
DB WJB EFJ -BOBSJ WJB EFM
.FMP WJB "CSV[[P
5FSOJ

EPNFOJDB
 HJVHOP


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

-FPOBSEP -BUJOJ QSJNP TJOEBDP MFHIJTUB GB VO CJMBODJP EFJ  NFTJ B QBMB[[P 4QBEB EPQP MB WJUUPSJB BM CBMMPUUBHHJP

i-B DJUUË TUB SJOBTDFOEPw


EJ "OUPOJP .PTDB
5&3/*
! & QBTTBUP VO BOOP
EBMMB OPUUF EFM CBMMPUUBH
HJP DIF QPSUÖ JM QSJNP TJO
EBDP MFHIJTUB B QBMB[[P
4QBEB -FPOBSEP -BUJOJ
BWWPDBUP EJ  BOOJ MBO
DJBUP EB .BUUFP 4BMWJOJ
JO QFSTPOB DPNF MFBEFS
EFMMB DPBMJ[JPOF EJ DFOUSP
EFTUSB SJVTDÑ BE FTQVHOB
SF MB FY SPDDBGPSUF SPTTB
DPO JM   QFS DFOUP EFJ
DPOTFOTJ
i4POP TUBUJ  NFTJ DPN
QMFTTJ F GBUJDPTJ  BNNFU
UF JM TJOEBDP  NB OFMMP
TUFTTP UFNQP QJFOJ EJ PUUJ
NJTNP FE FOUVTJBTNP DP
NF JO UVUUF MF GBTJ JO DVJ TJ
SJDPTUSVJTDF DPO TFOTP EJ
SFTQPOTBCJMJUÆ F MPDDIJP
SJWPMUP BM GVUVSP & PSB MB
DJUUÆ TUB SJOBTDFOEPu
4JOEBDP JOJ[JBNP TVCJ
UP DPO VO UFTU $IF DPTB
MF WJFOF JO NFOUF TF MF *M TFMGJF DPO 4BMWJOJ 4JOEBDP MFHIJTUB
EJDP .BUUFP 4BMWJOJ -FPOBSEP -BUJOJ %PQP JM QSJNP UVSOP i$POGJEP JO VO HPWFSOP
i6OB HSBOEF DBSJDB VNB GV QSFTFOUBUP -FPOBSEP -BUJOJ SFHJPOBMF BNJDP .B OPO
OB F VOB QSPGPOEB QBTTJP EBM MFBEFS EFMMB -FHB TVQFSÛ BM CBMMPUUBHHJP TPMP QFSDIÊ TBSÆ B USB[JP
OF & TUBUP JM QSJNP MFB DPNF DBOEJEBUP TJOEBDP 5IPNBT %F -VDB OF -FHB
EFS B EFMJOFB SF VO M BQSJMF EFM  DBOEJEBUP EFM .T -B HJVOUB DIF WFSSÆ
QSPHFUUP DPO EPWSÆ FTTFSF
DSFUP F MVOHJ EBWWFSP BU
NJSBOUF QFS UFOUB B PHOJ
M*UBMJB F TJOHPMB SFBM
QFS MF TVF UÆ SFHJPOB
SFBMUÆ UFS MF QSPDF
SJUPSJB EFOEP B
MJu VO TFSJP F
& TF MF DSFEJCJMF
E J D P SJFRVJMJ
$JORVF CSJP UFSSJ
TUFMMF UPSJBMF F MB
i*OUFSMP TDJBOEP EB
DVUPSJ QBSUF HMJ BT
QFSDIÊ DP TFUUJ DPOTP
NVORVF MJEBUJ OFHMJ
NFUUPOP BM BOOJ F GPOEB
DFOUSP MB QBT UJ TVJ WFDDIJ
TJPOF DJWJMF F JM CF & RVBM Í MB DPTB QJÜ JN UÆ JO DVJ TJ EJCBUUF TUB MB MB NBHHJPSBO[B *M HSVQ EP EPWVUP BMMF NPEJGJDIF DFOUSJ EJ QPUFSF
OF DPNVOFu QPSUBOUF EJ DVJ JOWFDF WB WPSBOEP BM NFHMJP F DPO QP NJTUP JO DPOTJHMJP DP TUBUVUBSJF EJ DVJ EPWSÆ PD 4BSÆ RVFTUB MB QSPT
& JM TVP QSFEFDFTTPSF GJFSP HSBOEF QSPGFTTJPOBMJUÆ & NVOBMF DPOUJOVB B DSF DVQBSTJ JM DPOTJHMJP DPNV TJNB TGJEB BODIF QFS 5FS
-FPQPMEP %J (JSPMBNP i4POP TPEEJTGBUUP QFS QPJ DÍ VOB TJOFSHJB PQF TDFSF OBMF QSFEJTQPOFOEP VO OJu
i4J Í USPWBUP JO VOB TJUVB BWFS TDPQFSUP EFMMF HSBO SBUJWB DPTUBOUF DPO JM QSF i/PO NJ SJTVMUBOP EFGF PHHFUUP TPDJBMF QJÜ BN
[JPOF NPMUP DPNQMFTTB EJ DBQBDJUÆ QSPGFTTJPOBMJ GFUUP JM RVFTUPSF F UVUUJ J [JPOJ QSFPDDVQBOUJ * DPO QJP & OPO NJ TFNCSBWB
OFMMB RVBMF BWSFCCF BWV F VNBOF TJB OFMMB NJB DPNBOEBOUJ EFMMF GPS[F TJHMJFSJ DIF TPOP BOEBUJ PQQPSUVOP OPNJOBSF
UP CJTPHOP EBJ TVPJ EJ VO HJVOUB DIF OFMMBNNJOJ EFMMPSEJOF & J SJTVMUBUJ BM HSVQQP NJTUP IBOOP MBNNJOJTUSBUPSF VOJDP
BQQPHHJP DPODSFUP QFS JM TUSB[JPOF DPNVOBMFu TPOP TPUUP HMJ PDDIJ EJ UVU DBNCJBUP QBSUJUP NB EJ RVFTUB TPDJFUÆ QSJNB
CFOF EFMMB DJUUÆ F OPO EJ -B TJDVSF[[B Í TUBUP VOP UJ DPNF EJNPTUSBOP MF SF OPO NJ IBOOP NBJ DPNV BODPSB EJ BWFS DPNQMFUB
GBJEF JOUFSOF F HVFSSF GSB EFJ TVPJ DBWBMMJ EJ CBUUB DFOUJ PQFSB[JPOJ DPNQJV OJDBUP EJ BWFS BCCBOEP UP JM OVPWP TUBUVUP F EVO
USJDJEFu HMJB JO DBNQBHOB FMFUUP UF JO DJUUÆ DPOUSP MP TQBD OBUP MB NBHHJPSBO[B & RVF JM RVBESP JO DVJ TJ USP
2VBM Í JM TVP DSVDDJP SBMF 3JUJFOF EJ BWFS GBU DJP EJ ESPHB P MF USVGGF EVORVF OPO WFEP EJ DPTB WFSÆ BE PQFSBSFu
QSJODJ BHMJ BO[JBOJu & JM
QBMF QFS $FSUP Í DIF OPO Í GBDJMF OVPWP
O P O 1PSUF BQFSUF BJ $JORVF TUFMMF QFS MFJ UFOFSF JOTJFNF MF 7FSTP MF FMF[JPOJ SFHJPOBMJ BTTFT
BWFS SFB i4POP JOUFSMPDVUPSJ JNQPSUBOUJ WBSJF QFSTPOBMJUÆ EFMMB i*M OVPWP FTFDVUJWP EPWSË SFBMJ[[BSF TPSF BM
MJ[[BUP TVB TRVBESB F MF SJDIJF #JMBO
RVBMDP BOJNBUJ EB VOB GPSUF QBTTJPOF DJWJMFw TUF DIF MF BSSJWBOP EB VO SJFRVJMJCSJP UFSSJUPSJBMF DSFEJCJMFw DJP
TB B DVJ QJÜ QBSUJ i& UBM
UFOFWB QBSUJDPMBSNFO UP JM NBTTJNP TV RVFTUP i3JUFOHP EJ FTTFSF VO EPWSFJ QSFPDDVQBSNJu NFOUF CSBWP RVFMMP DIF
UF GSPOUF QVOUP EJ FRVJMJCSJP USB MF 4VMMP TGPOEP MF OPNJOF DÍ 4DIFS[J B QBSUF QPT
i* UFSOBOJ TJO EBM NP i1PTTP EJSF DIF DÍ VO MB QFSTPOBMJUÆ QJÜ P NFOP OFMMF QBSUFDJQBUF "MUSP TP EJSF DIF BGGSPOUFSÖ BO
NFOUP EFMMF FMF[JPOJ BWF WPSP DBQJMMBSF DIF WJFOF GPSUJ DPO DVJ NJ USPWP B UFNB BE BMUB UFOTJPOF DIF RVFTUP OPEP & MP GB
WBOP HSBOEJ BTQFUUBUJWF QPSUBUP BWBOUJ PHOJ HJPS MBWPSBSF QFS JM CFOF EFMMB i1FS M"TN EFDJEFSÖ B SÖ B CSFWF FOUSP MFTUB
OFJ OPTUSJ DPOGSPOUJ 1VS OP TVM UFSSJUPSJP HSB[JF BM DJUUÆ DFSDBOEP EJ NFUUF HJPSOJ &TBNJOFSÖ MF WB UFu
USPQQP OPO IP QPUVUP SJ NPOJUPSBHHJP EFMMF GPS[F SF JOTJFNF FTQFSJFO[B F SJF SJDIJFTUF JOWJBUF TDF *OUBOUP TJ TUB QSFQBSBO
TQPOEFSF BMMF FTJHFO[F EJ EJ QPMJ[JB B DVJ WB VO OPWJUÆ DPO JM NJHMJPS SJTVM HMJFOEP VO QSPGJMP DIF EP BMMF FMF[JPOJ SFHJPOB
UVUUJ BODIF QFS MF EJGGJDPM QMBVTP QBSUJDPMBSF "O UBUP GJOBMFu VOJTDB DBQBDJUÆ F BGGJEB MJ $PNF JNNBHJOB J
UÆ PHHFUUJWF JO DVJ TJ USPWB DIF MB OPTUSB QPMJ[JB MPDB /PO MB QSFPDDVQB OFBO CJMJUÆ QSPTTJNJ TDFOBSJ QFS
MB NBDDIJOB DPNVOBMFu MF OPOPTUBOUF MF EJGGJDPM DIF VO QP MB UFOVUB EFM 1FS 5FSOJ 3FUJ DÍ VO SJUBS M6NCSJB
•• 4 CRONACA PERUGIA DOMENICA 23 GIUGNO 2019

LE STORIE NERE
Auto contro albero: ferita
Ragazza di 21 anni estratta dalle lamiere. È grave OSPEDALE
La piccola è
stata trasferita
da Gubbio
all’ospedale
di Perugia dove
è ricoverata
in Pediatria

AL SANTA MARIA DELLA MISERICORSIA

Meningite a sette mesi


Lievi miglioramenti
ALL’ALBA
È sotto stretto controllo
I vigili
– PERUGIA – taria eugubino-gualdese di
del fuoco NEL REPARTO di pediatria Branca, dopo un consulto con
hanno del Santa Maria della Miseri- un pediatra che aveva intuito
provveduto a subito la delicatezza della situa-
estrarre cordia di Perugia, la situazione
della neonata eugubina di sette zione e la conseguente necessi-
la giovane
dalle lamiere mesi colpita da una meningite tà di affidarsi prima possibile
della batterica da meningococco, ad un’assistenza ed a cure spe-
sua auto continua ad essere monitorata cialistiche. A loro volta i sanita-
costantemente dal personale ri dell’ospedale comprensoria-
– CASTIGLIONE DEL LAGO – si era schiantata contro un albero del nucleo radiomobile di Città medico e paramedico, al cui le di Gubbio-Gualdo Tadino
sul ciglio della strada finendo ri- della Pieve a ricostruire la dinami- fianco, com’è facile immagina-
L’AUTO accartocciata con il pa- versa sul fianco. Dentro l’abitaco- ca dell’incidente grazie ai rilievi re, palpitano genitori, familiari
rabrezza infranto, capovolta sul effettuati sul posto e a tutti i con-
PREVENZIONE
lo la ragazza era rimasta ferita ma ed amici. Secondo le ultime in-
fianco. Da quel cumulo deforme era ancora cosiente. Così l’inter- trolli del caso. Ma nella stessa not- discrezioni la piccola, registre-
Profilassi per chi è entrato
di lamiere i vigili del fuoco hanno vento dei caschi rossi da Perugia tata, sempre in quella zona, i ca- rebbe leggeri, ma incoraggian- in contatto con la piccola
estratto S.T. e l’hanno consegnata e dal distaccamento di Castiglio- schi rossi e i soccorritori sono do- nelle ultime settimane
alle cure dei medici del 118 che vuti intervenire anche per un se- ti miglioramenti confermati
ne del Lago è stato determinante pure dalle analisi ematologi-
l’hanno trasferita a sirene spiega- per liberarla e permettere la corsa condo incidente, stavolta meno
te al Santa Maria della Misericor- grave, occorso ad un uomo alla che. ne avevano predisposto il tra-
in ospedale con il codice rosso guida della sua auto. Anche in
dia di Perugia. La giovane è rima- (quello riservato ai casi più gravi) sporto a Perugia. Al suo arrivo
sta vittima di un brutto incidente questo caso si è trattato di una PROGRESSI lenti, che indu- era stata ricoverata subito nel
fino all’ospedale di Perugia, dove uscita di strada autonoma. Que- cono alla fiducia. Purtroppo pe- reparto di Pediatria, e presa in
stradale nel cuore della notte tra le è stato riscontrato un trauma al-
venerdì e sabato. Erano circa le sto secondo automobilista è stato rò è da sottolineare con reali- carico dal dott. Edoardo Fari-
la colonna. però decisamente più fortunato smo come la situazione nel suo nelli. Si confida nel tempestivo
4.30 del mattino quando i residen- della giovanissima panicalese, nel inizio e nella efficacia delle te-
ti della piccola frazione di Mac- I MEDICI dopo il passaggio nel- insieme continui ad essere se-
suo caso l’auto è finita nel fosso ria e delicata in rapporto sia al rapie, pur con tutte le cautele
chie a Castiglione del Lago sono la sala rossa del pronto soccorso senza urtare pericolosi ostacoli. che la patologia impone, per
stati svegliati dal tonfo dello hanno disposto il trasferimento tipo di patologia che all’età del-
All’arrivo dei pompieri l’uomo guardare avanti con fiducia.
schianto. Quando sono corsi in nel reparto di Rianimazione e era già fuori dalla macchina e in la piccola. Intorno a lei conti- Nel frattempo sono state avvia-
strada, subito dopo aver allertato i hanno riservato la prognosi. buone condizioni. Per lui non si è nua instancabile l’impegno te le procedure per la profilassi
soccorsi, hanno temuto il peggio. Nell’incidente non sono rimasti nemmeno reso necessario il trasfe- dell’intero reparto. Tre giorni a carico di tutti coloro che ne-
La Kia Picanto guidata dalla coinvolti altri veicoli, ora saranno rimento in ospedale. fa la neonata era stata condotta gli ultimi tempi erano venuti a
21enne di Tavernelle di Panicale gli accertamenti dei carabinieri Sara Minciaroni dai genitori nella struttura sani- contatto con la piccola.

0
VISITA AL BIODIGESTORE NARNI NELLE VECCHIE FOTO
GLI STUDENTI del corso per “Tecnico OLTRE cento fotografie del passato di
superiore per la ricerca e lo sviluppo Narni e di paesaggi e borghi umbri
di prodotti e processi a base costituiscono la mostra su Primo
biotecnologica” dell’Its Umbria Dorello, che aprirà mercoledì a
Academy hanno visitato il biodigestore Palazzo dei Priori. Alle 16
di Nera Montoro, gestito l’inaugurazione, con il curatore,
da GreenAsm, società costituita da Giuseppe Fortunati, e il sindaco,
TerniEnergia e Asm. Francesco De Rebotti.

In novemila sono a caccia di un lavoro


Disoccupazione giovanile femminile da brividi: dato choc che si attesta al 58%
– TERNI – sone a caccia di un lavoro, disoc- te maschile, mentre l’occupazio- il lavoro precario. «I lavoratori
cupazione giovanile sopra il ne femminile registra una lieve dipendenti risultano in calo per L’INIZIATIVA
E SE CI FOSSERO ancora dub- 40% e disoccupazione giovanile ogni settore di attività economi-
bi sulla priorità di un territorio diminuzione. Nonostante ciò in
che torna perlomeno a guardarsi
allo specchio, li sgombra il Dup
femminile da incubo, un 58%
choc. E per fortuna che «il 2018
termini di consistenza il tasso di
occupazione maschile supera
ca – precisa ancora il Dup – ad
eccezione che nell’industria,
escluse costruzioni. Il 75,7% dei
Al centro Polis
a Terni si caratterizza con un’oc-
(Documento unico di program-
mazione) approvato dalla Giun-
cupazione in leggero rialzo, con
un tasso di occupazione che pas-
sempre di gran lunga quello fem-
minile (68,4 contro 51,3%). In
lavoratori ternani ha un contrat-
to di lavoro dipendente ma tra
la maratona
ta. «Sono circa 9mila i residenti
in cerca di lavoro – vi si legge – e
sa dal 59,5% al 59,6%». «L’au-
mento del numero degli occupa-
valore assoluto, gli occupati in
provincia di Terni sono circa
85mila (un quarto di quelli
questi appare in crescita la quo-
ta di quelli a termine. Per i gran-
di settori di attività economica,
del volontariato
la componente femminile ha ti della provincia – si legge anco-
avuto un incremento maggiore. dell’intera regione) e di questi il 72% dei lavoratori ternani è – TERNI –
ra nel Dup – è stato determinato
La differenza di genere tra la po- esclusivamente dalla componen- 48.000 sono maschi». Aumenta impiegato nei servizi e nel com- «IN UN MOMENTO di crisi è necessa-
polazione che cerca attivamente mercio (+1,6% rispetto al dato
nazionale) il 24,7% nell’indu- rio utilizzare tutto ciò che abbiamo e con-
stria e nelle costruzioni e il 2,4% dividerlo con gli altri per risolvere i pro-
IN PROVINCIA nell’agricoltura, in calo nella blemi della città e della regione. Se riuscia-
provincia». Cresce anche la fa- mo a mettere in campo ciò che siamo, c’è
Il 75,7% degli addetti la soluzione e il miracolo perché tutti pos-
scia degli inoccupati, senza lavo-
ha un contratto dipendente: ro e senza più voglia di cercarlo. sano stare bene. Le associazioni di volon-
crescono quelli a termine «Nel 2018 la disoccupazione a tariato mettono in pratica tutto questo e
Terni torna a scendere: 9,8%, va- credo che se allarghiamo discorso della
lore inferiore di ben 2 punti per- mente possiamo portare avanti una convi-
lavoro, è però particolarmente centuali rispetto all’11,7% del venza serena dove ognuno ha quello che
evidente a Terni rispetto al dato 2017. La lettura di questo dato gli serve per vivere. L’augurio è che possa
nazionale. La media 2018 mo- però non necessariamente è posi- crescere la generosi-
stra a Terni per i maschi un tas- tiva in quanto, considerato il tà per mettere in co-
so di disoccupazione all’ 8% e modesto aumento degli occupa- mune ciò che abbia-
per le femmine al 12%, entram- ti, il calo dei disoccupati fa ipo- mo». Così il vesco-
bi comunque più bassi rispetto tizzare che si siano trasformati vo Giuseppe Pie-
allo scorso anno. La disoccupa- in inoccupati (dato in crescita), montese, ha aperto
zione giovanile rimane sempre ovvero che siano usciti dal mer- la “maratona della
molto alta e si attesta a 40,9% cato del lavoro rinunciando del buona conviven-
per la classe d’età 15-24 e scende tutto a cercare un ‘occupazione. za”, che si è svolta
poi al 16,8 per quella 25-34 anni. A Terni tra la popolazione in età al Polis, promossa
A Terni anche tra i giovanissimi 15-64 la quota di inattivi è pari da Caritas e Cesvol.
risulta particolarmente negativa al 33,7% (34,4% Italia) in cresci- «Le associazioni di
la situazione delle donne per le ta rispetto all’anno precedente», volontariato – sotto- Il vescovo
quali la disoccupazione giovani- conclude il Dup. linea il prefetto Pao- Piemontese
le sale al 58%». Quindi 9mila per- LA CITTÀ Numeri allarmanti sull’occupazione a Terni Ste.Cin. lo De Biagi – svol-
gono una grande opera a sostegno di debo-
li ed emarginati. Colgo qualche segnale
Arci all’attacco: «Tutti i successi del progetto d’accoglienza» preoccupante di allentamento della coesio-
ne sociale, da sempre punto di forza della
città, e credo che occorra tutti insieme, isti-
– TERNI – nel modo più concreto possibile. Risultati sterebbe comunque (molte centinaia di tuzioni, organismi privati, terzo settore e
ARCI rivendica il progetto di accoglienza, da intestare esclusivamente al personale e persone che non sono nei progetti) ma sen- volontariato, mettere in campo ogni risor-
che «nei prossimi giorni ultimerà la ripuli- alle risorse dei Progetti Sprar». Attenden- za governo e senza servizi. Decisione che sa per porre rimedio, senza avere paura di
do il nuovo decreto sull’accoglienza, Arci sarebbe presa anche sopra la testa dei Co- essere tacciati di buonismo». Dopo gli in-
tura della facciata del Liceo Tacito, dove terventi di Marco Cecconi, assessore co-
per altro si diplomerà anche un ragazzo sottolinea anche altro: «In una fase in cui muni della Valnerina coinvolti. Sarebbe
da tre anni non ci sono più arrivi di profu- l’inizio dell’insicurezza vera, di percorsi au- munale al welfare, Fabio Paparelli, presi-
che è stato ospite nel progetto di accoglien- dente della Regione, Ideale Piantoni, di-
za del Comune di Terni». «Insomma al ghi, abbandonare progetti per l’accoglien- tentici di marginalità, clandestinità e peri- rettore della Caritas, Giancarlo Billi e Lo-
Classico lo Sprar di Terni – continua Arci za di massimo 70 persone e mandare indie- colo». «Siamo convinti – conclude Arci – renzo Gianfelice, presidente e vice del Ce-
– celebrerà nei prossimi giorni una serie di tro 1.500.000 di euro all’anno sarebbe sur- che un’eventuale scelta di questo genere sa- svol Umbria è iniziata la lunga maratona
successi per nulla scontati: integrazione ve- reale. Risorse che sono sempre servite a ge- rebbe motivo di grande preoccupazione an- con protagoniste le tante associazioni di
ra, senso di comunità e civismo declinati stire un fenomeno molto più ampio che esi- che per Prefettura e Questura». volontariato della provincia ternana.

SULLA FLAMINIA TERNANA IMPATTO FRONTALE TRA DUE AUTO


Schianto a Ponte Aia, ferita anche una bimba
– TERNI – stradale e carabinieri per i rilievi del caso. L’elevata
QUATTRO feriti tra cui una bambina di 10 anni in incidenza degli incidenti stradali resta un’emergen-
un pauroso incidente stradale, che poteva avere ben za in tutta la provincia. Con la chiusura dell’anno
più gravi conseguenze, avvenuto nel primo pomerig- scolastico 2018/2019, la polizia stradale, diretta Ka-
gio di ieri lungo la Flaminia ternana, all’altezza di tia Grenga, fa il bilancio di ‘Icaro 2019’, alla 19esima
Ponte Aia, nel territorio narnese. Violento l’impatto edizione. Gli agenti della polizia stradale hanno con-
tra due auto che procedevano nell’opposto senso di dotto otto lezioni della durata di due ore ciascuna
marcia. Lo scontro all’altezza di una svolta. Oltre al- nelle scuole secondarie di primo grado cittadine e
la bambina, risultano feriti l’uomo che viaggiava dei comuni limitrofi, incontrando un totale di circa
con lei e due ragazzi che occupavano l’altra vettura. 400 alunni. Quest’anno protagoniste del progetto
Sul posto il personale di un’ambulanza del 118 per i ‘Icaro’ sono state le emozioni e gli stati d’animo mes-
soccorsi, i vigili del fuoco che hanno liberato la sede si in relazione alla circolazione stradale.
0
90623

€ 2,50 in Italia — Domenica 23 Giugno 2019 — Anno 155°, Numero 171 — www.ilsole24ore.com Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
9 770391 786418

A tu per tu
Anna Lorenza Gorla
IN DRAGHI VEDO
GLI STESSI VALORI
DI MIO MARITO
AMBROSOLI
Raffaella Calandra —a pag. 9

Fondato nel 1865


Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo

Altre sei aziende hi-tech cinesi nella lista nera Usa— P. 2 Trump: via ai raid contro immigrati illegali— P. 2 Allarme Fabi sui crediti deteriorati: rischio usura— P. 3

domenica Blackstone: L’INCHIES TA. M ERCATI E CONTROLLO S OCIETARIO


ADOBE STOCK
EUROPA E R I FOR ME/1

LA PARTITA
Istoria della
Compagnia
Gesuiti
regole certe VERA
SUL FONDO
in Asia
tra miracoli
per investire SALVA-STATI
di Sergio Fabbrini

e fallimenti
in Italia D
ietro la confusione c’è sempre
una logica. È vero che c’è con-
fusione nella politica del-
Massimo Firpo l’Unione europea (Ue). Tuttavia,
—a pagina 17 quella confusione è dovuta alla mol-
teplicità delle divisioni che attraver-
L’intervista. Il ceo Schwarzman: sano quest’ultima. C’è la divisione
tra forze politiche, tra Stati o gruppi
più fiduciosi di altri nell’Europa regionali e tra istituzioni. Ad esem-
pio, se si vuole capire la battaglia in
Il caso Rcs? Un atto di estorsione corso sulla riforma del Fondo salva-
Stati (formalmente, European stabi-
lity mechanism), occorre guardare
«Oggi l’Italia è svantaggiata nel in Italia, ma a fronte di regole certe. alla terza di quelle divisioni. Cioè alla
processo di guarigione economica, Schwarzman accenna al caso del- contrapposizione tra il Parlamento
perché i capitali si muovono se- l’acquisto della sede del Corriere europeo e la Commissione europea
guendo flussi globali. Se il Paese della Sera: «Per gli investitori in (istituzioni sovranazionali) e il Con-
segue politiche, per esempio nel Italia è importante che tali atti di siglio europeo e il Consiglio dei mi-
credito e nel recupero dei crediti, estorsione siano condannati». nistri (istituzioni intergovernative).
diverse da altri allora sarà meno at- Quanto alle politiche populisti- Quando si tratta di soldi, le seconde
traente per i capitali globali». In che del governo «bisogna vedere rivendicano il controllo del loro uti-
un’intervista al Sole 24 Ore Ste- come questo populismo impatta lizzo, anche se le prime vogliono
phen Schwarzman, fondatore e ceo sulle politiche economiche, sul cli- avere una voce in capitolo. Il mio ar-
Terza Pagina di Blackstone, il più grande fondo
di investimento al mondo, dichiara
ma generale per fare business e
sulla tassazione delle imprese».
gomento è che la riforma del Fondo
salva-Stati è promossa dai governi
Civiltà agreste di di essere pronto a investire ancora Simone Filippetti —a pag. 3
Olanda. Il Paese offre una serie di vantaggi fiscali e di governance per le società
nazionali proprio per ridimensiona-
re il ruolo acquisito dalla Commis-
Rocco Scotellaro sione nella valutazione delle condi-

Salvini scavalca Di Maio Voto multiplo, l’Italia sfida l’Olanda


zioni finanziarie degli Stati dell’Eu-
di Goffredo Fofi —a pagina 19 rozona. E ciò avrà conseguenze ne-
gative sull’Italia. Spiego perché.
Il Fondo salva-Stati fu istituito al-

e convoca le parti sociali Gli ultimi casi si chiamano Mediaset e Cementir: aziende re i diritti per 5 dopo tre anni e per 10 dopo cinque. Da qui la fine del 2011, per divenire operati-

.lifestyle
italiane che vogliono spostare la sede legale in Olanda per la spinta del presidente della Consob, Paolo Savona, per vo l’anno successivo, come uno stru-
beneficiare dei vantaggi del «voto maggiorato» e attivare «scrivere una norma italiana uguale a quella olandese». mento eccezionale di gestione della
da subito (a differenza che in Italia) il voto non solo dop- Antonella Olivieri crisi finanziaria che aveva colpito
LAVORO pio, ma addirittura triplo, con la possibilità di moltiplica- —a pagina 7 l’Eurozona. Fu istituito attraverso
Banca d’Italia.
Il governatore, un accordo intergovernativo ester-
Cgil, Cisl e Uil: rilancio Ignazio Visco no al quadro giuridico dell’Ue. Esso

Fiumi del Sud o sciopero generale si basava (e si basa) su fondi nazio-

I viaggi
Lega: anticipare la manovra
Libra, rischio evasione e riciclaggio nali trasferiti nel nuovo strumento
finanziario. Seppure giustificato da
un emendamento all’articolo 136 del
di acqua Dopo l’appello degli industriali al
Governo perché chiarisca «se vuole
Visco gitale destinata nei piani dei suoi
Trattato sul Funzionamento dell’Ue
(Tfue), il Fondo si è configurato sin
dolce sono portare alla paralisi dell’industria
italiana» è soltanto Matteo Salvini a
«Non si vive LA MONETA DI FACEBOOK ideatori a essere utilizzata da mi-
liardi di persone bypassando il
LA SCELTA DEL TITANO da subito come un’istituzione esclu-
sivamente intergovernativa. Supe-
sempre più raccogliere la sfida. «Entro luglio -
promette - inviterò i sindacati al Vi-
con l’incubo Roberto Galullo
Angelo Mincuzzi
tradizionale sistema bancario, co-
mincia a sollevare le prime per- San Marino, rata l’emergenza della crisi, la Com-
missione europea, sostenuta dal
ricercati minale, con altri rappresentanti del del disavanzo: plessità negli ambienti finanziari
intesa con la Ue Parlamento europeo, ha periodica-
mente proposto di riportarlo all’in-
lavoro, del commercio, dell’impresa Il rischio è alto. Libra, la moneta e tra gli esperti di riciclaggio. A
e dell’agricoltura per confrontarci». serve stabilità» globale di Facebook, potrebbe esprimere i primi dubbi sono stati
per ripartire terno dell’Ue, con l’obiettivo di sot-
di Chiara Beghelli —a pagina 13 Intanto la Lega vuole anticipare la sfuggire a ogni controllo e diven- fin da subito i governatori delle toporlo a una qualche influenza del-
manovra economica all’estate. Carlo Marroni —a pag. 2 tare il veicolo preferito da crimi- Banche centrali. le istituzioni sovranazionali.
Manuela Perrone —a pag. 2 nali ed evasori fiscali. La valuta di- —Continua a pagina 4 Alessandro Galimberti —a p. 8 —Continua a pagina 9

EUROPA E R I FOR ME/2

Milano-Cortina, BILANCIO UE,


caccia all’ultimo voto OCCASIONE
OLIMPIADI L ’ADDIO AL C ARBO N E
MANCATA
Domani a Losanna il Cio di Marcello Minenna
Monaci trappisti decide l’assegnazione La svolta green
U
na settimana fa sono stati ri-
dei Giochi invernali 2026
Fare birra Dal gas alle reti lasciati i dettagli sull’accor-
do sottoscritto dall’Euro-
per vivere Il conto alla rovescia è agli sgoccioli. quattro buchi gruppo di costituzione di un bud-
Domani a Losanna sarà scelta la città get per l’area euro e di riforma dei
di M. Maestrelli —a pagina 14 che ospiterà i Giochi olimpici inver- nel Piano meccanismi di accesso alle linee di
nali 2026. L’annuncio arriverà alle liquidità del Fondo salva-Stati (Eu-
ore 18. A decidere la vincitrice saran- strategico ropean Stability Mechanism - Esm).
no 82 membri del Cio (in 4 hanno da-
per l’energia L’accordo, promosso come primo

lunedì to forfait). Per vincere Milano-Corti-


na e Stoccolma-Åre dovranno acca-
parrarsi 42 preferenze. Dominelli e Fotina —p. 10
passo nella direzione di un “vero”
bilancio, è andato nella direzione
sbagliata. Il convitato di pietra al-
Bellinazzo e Nicoliello —a pag. 5 l’Eurogruppo resta il principio del
risk-sharing, cioè della condivisio-
Domani LETT E RA AL RISP ARMIAT O RE
ne del rischi tra Paesi core e quelli
periferici. I criteri di accesso alle li-
con Il Sole 24 Ore nee di credito precauzionali (Pre-
Agriturismo MutuiOnline, la leva dell’M&A cautionary Conditioned Credit Line
- Pccl), già assai rigidi, pongono ora
tra tasse per diversificare il business ostacoli insormontabili a quei Pae-
si che avrebbero necessità urgente
e contratti di Vittorio Carlini —a pag. 6
di accedervi.
—Continua a pagina 6
Domenica 23 giugno
2019
ANNO LII n° 148
2,30 € con
Noi famiglia&vita
Santissimo Corpo
e Sangue di Cristo

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
5,00 € Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t
Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale IL FATTO Dopo l’allarme dell’Istat per l’Italia, emerge un quadro continentale non troppo dissimile ■ I nostri temi

Europa senza figli


Almeno due impegni condivisi per il Paese
PROFEZIA È STORIA/4
PATTO FAMILIARE Casa in-finita
MULTIPARTISAN è la pienezza
(Veri capolavori)
LEONARDO BECCHETTI

I
dati Istat pubblicati nella settimana
che si conclude oggi ci hanno
consegnato l’ennesima fotografia
drammatica della grave crisi
è la crisi ignorata LUIGINO BRUNI
La sapienza è un filo d’oro del-
la Bibbia. È stata il fiore di una
delle primavere più variopinte
demografica del nostro Paese. Se
l’attuale trend negativo nel saldo tra Invecchiamento e riduzione della popolazione, anche l’economia presto frenerà della storia dell’umanità. Ciò
che si manifestò in Grecia come
nascite e morti accompagnato dalla filosofia, tra l’Egitto e la mezza-
fuga di giovani istruiti proseguirà, nel MASSIMO CALVI luna fertile divenne sapienza.
2050 l’Italia si ritroverà con circa 6 IL CASO 600 persone a Padova per l’iniziativa di incontro dei frati francescani
milioni di persone in meno in età da La recessione demografica che A pagina 3
lavoro. Anche altre crisi demografiche colpisce l’Italia, e che con il de-
sono serie (oggi “Avvenire” dà conto a bito pubblico è uno dei mag-
pagina 4 di quella europea, con focus giori elementi di preoccupa- INTERVISTA
sulla grave situazione spagnola e sulla zione per il futuro, non rap-
ritornante condizione di rischio nella a presenta un fenomeno limita- Chiara Amirante:
lungo esemplare Francia), ma quella to ai nostri confini. Nel lancia-
italiana è impressionante. E purtroppo re l’ennesimo allarme, presen- si può risorgere
più tema di discussione tra le forze tando il rapporto Istat, il presi-
politiche e nell’opinione pubblica che di dente Blangiardo ha fatto un da ogni disagio
decisioni davvero sagge e utili. Con circa paragone con il crollo della po-
1,3 figli per donna, da noi ogni anno il polazione negli anni 1917-
LUCIA BELLASPIGA
saldo tra nascite e morti è fortemente 1918, segnati dalla Grande
negativo, e alla lunga insostenibile. Guerra e dall’epidemia di Spa- Chiara Amirante, 52 anni, ogni
I risultati degli ultimi decenni di gnola. Nella Ue, i tassi di fe- definizione le va stretta: autrice
evidenze empiriche sul rapporto tra condità sono diversi tra Paese di bestseller e personaggio tv,
figli, soddisfazione e senso di vita nelle e Paese, tuttavia a partire dal fondatrice di "Nuovi Orizzon-
scienze sociali (presentati in questi 2008 il crollo delle nascite è di- ti", nata 25 anni alla Stazione
giorni alla riunione annuale della ventata una tendenza struttu- Termini per salvare 27 ragazzi.
Società italiana di economia, rale comune.
demografia e statistica) aiutano a A pagina 17
capire le cause della crisi e a progettare Primopiano a pagina 4
le migliori politiche che possono
risolverla. Questi studi indicano che ai
nostri giorni la soddisfazione di vita POLITICA Rischio spread. «Manovra in estate». Bufera in M5s
aumenta in modo significativo
nell’attesa di un figlio, ma crolla subito
dopo la nascita, per tornare ai livelli
iniziali dopo qualche anno. La ragione
del crollo è dettata soprattutto dallo
L’allarme di Visco
stress nell’armonizzare tempi di lavoro
e famiglia, più marcatamente per le
donne.
Il bilancio migliora molto, ma solo col
La Lega: si acceleri
passare del tempo. Se il contributo dei
figli al senso della vita è sempre positivo Corsa (quasi) disperata per evitare
e significativo anche nei primi anni di la procedura d’infrazione. Conte
età, quello alla soddisfazione di vita conferma per mercoledì l’assesta- CORTEO A REGGIO
aumenta quando i genitori sono avanti mento di bilancio, caccia ad altri 3-
negli anni e il peso della cura si è ridotto 4 miliardi. Salvini prova a spariglia- Sindacati al Sud:
rispetto agli anni della formazione, se i
figli non vivono troppo lontano e
diventa ancor più importante quando
subentrano patologie importanti e i figli
Tutti i single di Sant’Antonio re: «Manovra entro l’estate». È un
segnale a metà tra la guerra aperta
all’Ue e la disponibilità a trattare.
Giornata nera di Di Maio: litiga con
sarà sciopero
contro la Flat tax
non si dimenticano dei genitori. SARA MELCHIORI fede, un matrimonio annullato alle spalle, u- Di Battista, ma Casaleggio lo smen-
Questi studi empirici evidenziano na vita e un lavoro solitario che rende diffici- tisce e apre al superamento della A Reggio Calabria corteo di C-
anche quali sono i maggiori ostacoli alla Marco 26 anni, ingegnere è partito in treno da le anche condividere spazi e tempi. «C’è tan- regola del doppio mandato. La mo- gil, Cisl e Uil, con 25mila per-
natalità: la povertà di tempo, quella di Milano per raggiungere Padova: «Sono qui per ta solitudine in giro, mi ha girato l’invito un a- ral suasion del governatore di sone, per chiedere al governo
denaro, la miopia intertemporale e conoscere altre persone, venivo al Santo già mico – si confida –. Oggi le relazioni sono sem- Bankitalia: «L’incubo del disavanzo di cambiare politiche. Furlan:
l’avversione al rischio. Se infatti i da piccolo, forse pensare a una fidanzata è pre- pre più complicate e il fatto che siano i frati a ci penalizza, serve stabilità. Sullo Flat tax iniqua. Salvini ai sinda-
giovani non hanno la capacità di maturo, ma ora che ho un lavoro sicuro... per- proporre un’occasione così è ottimo». spread pesa la paura che la politica cati: parliamone al Viminale.
guardare lontano, tendono a ché no?». Resiste un po’ Daniele prima di par- voglia staccarci dall’Europa».
sovrappesare il costo dell’investimento lare: ha 55 anni e arriva da Mantova, uomo di A pagina 11. Camon a pagina 3 Spagnolo
in termini di tempo e a sottopesare la Servizia alle pagine 6 e 7 a pagina 7
ricchezza relazionale il cui valore
aumenta col passare degli anni. Infine,
generare un figlio, come ogni LE ELEZIONI ELECTROLUX
investimento in un bene relazionale, è
un rischio perché la qualità dei rapporti
A ISTANBUL Turchia, voto verità Arrivano i robot
OGGI IL MENSILE
Su «Noi», amore
tra genitori e figli nel presente e nel
futuro non è assicurata anche se
l’intensità e la qualità dell’investimento
per il reis Erdogan ma non si licenzia famiglia e santità
Ottaviani nel primopiano a pagina 5 Dal Mas a pagina 21 Con Avvenire in edicola
in termini di tempo, cura e amore dei
genitori può ridurre notevolmente
questo rischio.
Se quanto abbiamo detto è vero, le Una bellezza che ci appartiene ■ Agorà
politiche per promuovere la natalità ne José Tolentino Mendonça
conseguono naturalmente. Dati i noti
problemi di bilancio pubblico, meno INTERVISTA
esse sono costose per le casse pubbliche ricominciare quando non
più sono politicamente ed Essere vecchi sembrerebbe più possibile. Parmitano: «La mia
economicamente sostenibili e possiamo Essere vecchi è mostrare, nel punto missione nello spazio»
U
sperare che siano alla fine accolte e n detto americano dice: "La estremo della fragilità, di avere sette
varate. Poiché uno dei maggiori vecchiaia non è divertente". vite. Essere vecchi è accettare il Lo Campo a pagina 24
problemi è quello della povertà di È vero. Essere vecchi è presente, sentendo aggirarsi così
tempo, una giornata a settimana dover ripartire da zero in qualsiasi vicina l’imprevedibilità, e ASCOLI PICENO
obbligatoria di smart work (lavoro a momento, e farlo molte volte, saggiamente riderne. Essere vecchi è
distanza, da casa) è un vero e proprio
calcio di rigore a disposizione dei
costretti a reimparare cose basilari,
che avevamo anche insegnato agli
fare di più con meno: sapere di poter
contare soltanto sulla forza di una
L’impegno
politici che vogliono contribuire a
risolvere il problema. È ormai
altri per tutta la vita. Cose semplici (e
incredibilmente complesse) come
mano o sul sostegno di una sola
gamba, ma anche così insistere e
civile ai Teatri
tecnicamente possibile per quasi tutte
le tipologie di lavori, non riduce la
camminare, organizzare i propri
spazi, occuparsi del mangiare, uscire
continuare. Essere vecchi è capire il
valore delle briciole, che sono
del Sacro
produttività delle aziende e non ha costi di casa, comunicare. Ci si sveglia un sempre state il nostro grande Zaccuri a pagina 27
per lo Stato. La seconda soluzione di cui giorno, e niente di tutto questo è nutrimento senza che ce ne
si discute molto è il beneficio universale ovvio come lo era prima. Essere rendessimo conto. Essere vecchi è OLIMPIADI 2026
per il figlio, ovvero un contributo vecchi è fare quel che si faceva, ma combattere per reggere una
economico che scatta quando nasce il molto più lentamente. Essere vecchi conversazione con un quinto del Milano o Stoccolma?
figlio e lo accompagna per alcuni anni. è avvertire più spesso la tentazione
di rinunciare; e, al tempo stesso,
vocabolario, ma con gli occhi che
parlano cinquanta volte di più.
Domani la decisione
continua a pagina 2 avere l’inspiegabile ostinazione di © RIPRODUZIONE RISERVATA Nicoliello a pagina 28
Non c’è il due senza il tre. Dopo Ferrara e Trieste, il nuovo sindaco leghista
di Sassuolo rimuove lo striscione per Giulio Regeni. Motivo: “È antiestetico” y(7HC0D7*KSTKKQ( +}!"!.!?!%

Domenica 23 giugno 2019 – Anno 11 – n° 171 a 1,50 -Arretrati: a 3,00 - a 10,00e


con1,50
il libro–“Politicamente
Arretrati: scorretto”
e 3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

NOMINE Accordo giallo-verde: rischio FI alle Comunicazioni VIETATO INDAGARE De Magistris, Di Matteo, Woodcock & C.
Pubblicare tutto

Autorità per 2: Agcom Csm, 10 anni di traffici: » MARCO TRAVAGLIO

alla Lega, Privacy ai 5S tutti i pm perseguitati L’


altroieri il cosiddetto
ministro dell’In ter no
Matteo Salvini si sentiva
tanto ministro della Giustizia.
Partecipando a Milano al Festi-
p Mercoledì in Parlamento I RE DI ROMA p L’autonomia e l’indipen- PARLA LA FIGLIA val del Lavoro (per farsene un’i-
si vota il successore di Soro, denza della magistratura dea, si suppone), ha proposto di
a luglio tocca all’Authority I Caltagirone: sono state spesso messe “Ilardo era mio mettere “in galera chi fa uscire
dalle procure e chi pubblica sui
I partiti di governo hanno all’angolo dallo stesso orga-
trovato l’intesa. Manca banche, media no di autotutela: storie di padre, ucciso giornali intercettazioni senza ri-
levanza penale e sulla vita priva-
solo la designazione di chi chi si è ribellato alla logica
eleggere a maggioranza e cemento del “cane non morde cane” da mafia&Stato” ta”. E l’ha detto con l’aria di chi
ha fatto una pensata originale,
come se centrodestra e centro-
q TECCE A PAG. 5 LaPresse q MARONI A PAG. 10 q IURILLO E LO BIANCO A PAG. 8 - 9 Ansa q MOLINO A PAG. 18 sinistra non ci provassero da 25
anni. Nelle stesse ore, al Csm,
Sergio Mattarella teneva il di-
scorso più severo e drammatico
LA NOSTRA CAMPAGNA Le categorie che la “tassa piatta” se la sono già data mai pronunciato da un presi-
dente della Repubblica in

Ecco chi evade di più: medici,


quell’organo costituzionale, che
nell’ultimo mese ha perso per
strada cinque dei suoi 16 membri
togati elettivi per avere parteci-
pato (quattro da svegli, uno nel
sonno) ai conciliaboli notturni

avvocati, notai, commercianti


con il capo di Unicost Luca Pa-
lamara e con i deputati Pd Luca
Lotti e Cosimo Ferri su chi no-
minare procuratore capo della
Capitale e come sputtanare chi
intralciava quelle manovre. L’a-
p Così professionisti Mannelli spetto tragicomico della faccen-
e commercianti viaggiano VENTI DI CRISI M5S diviso, Lega elettorale da è che lo scandalo che ha ter-
vicini alla soglia di povertà remotato e decimato il Csm si

q CERASA A PAG. 6 Dibba, Di Maio “incazzato” basa proprio su intercettazioni


coperte da segreto e prive di ri-
levanza penale: quelle chieste

SILVIA ROMANO (e provocato da Salvini&C.) dalla Procura di Perugia nell’in-


chiesta su presunte corruzioni
di Palamara, disposte dal Gip,
Caccia ad Adan: gestite dal Gico della Guardia di
Finanza di Roma e trasmesse per
ideò il sequestro la loro valenza disciplinare ad
alcuni membri del Csm con l’ob-
q ALBERIZZI A PAG. 15 bligo di riservatezza, ma pubbli-
cate parzialmente e in comode
rate dai tre o quattro giornaloni
LA CRISI ATOMICA ammessi al sancta sanctorum.
Trattandosi di atti segreti,
Trump, il ramo chiunque ne abbia pubblicato
anche un rigo ha commesso rea-
d’ulivo all’Iran to. Ma, diversamente che per al-
tri scandali, non risultano inda-
q GRAMAGLIA A PAG. 16 gini sui giornalisti e sulle loro
fonti giudiziarie o investigative,
di cui dovrebbero occuparsi le
La cattiveria Procure di Firenze (competente
ERANO QUATTRO QUESTA ITALIA su eventuali reati dei magistrati
Salvini: “Giù le tasse
oppure lascio AMICI AL BAR: CONFUSA E SENZA Sfida doppia Luigi Di Maio, Matteo Salvini e Alessandro Di Battista
umbri) e/o di Roma (competen-
te su eventuali reati di finanzieri
il governo”. Ma le due
cose insieme no?
LOTTI E I 3 VERDINI PIÙ UN SENSO romani o di membri del Csm).
q DE CAROLIS, DE LUCA E PALOMBI A PAG. 3 - 4 Noi, che appena possiamo vio-
WWW.FORUM.SPINOZA.IT q ANTONIO PADELLARO A PAG. 12 q FURIO COLOMBO A PAG. 13 liamo il segreto e ci battiamo per
depenalizzare di quel reato idio-
ta sulla scorta della giurispru-
denza della Corte di Strasburgo,
NUOVA ODISSEA Il finale cambiato: la love story con Antinoo GIOVANNI GALEONE non chiediamo certo di punire i
nostri fortunati colleghi. Solo ci

E Penelope mise le corna a Ulisse domandiamo perché noi siamo


indagati da tre anni a Roma per
aver fatto sull’inchiesta Consip
» PAOLO ISOTTA le pieghe psicologiche sotti- molto meno di quel che stanno
lissime d’un aspro e crudele facendo da un mese i giornaloni

L a poesia ha cantato a
lungo il destino di Odis-
seo dopo il ritorno a Itaca.
orditore di frodi. Il capola-
voro dedicato al destino fi-
nale di Ulisse è il più monu-
s u ll ’inchiesta Palamara-Csm.
L’aspetto paradossale della vi-
cenda è che, senza fughe di no-
Insaziato ricercatore di ter- mentale dei Poemi convivia- tizie sulle intercettazioni, nes-
re nuove, dopo che il destino
l’aveva costretto a vent’anni di
li di Pascoli, e s’intitola L’ul-
timo viaggio. Il re di Itaca giunge
“Io e Arrigo Sacchi suno saprebbe nulla dello scan-
dalo Csm: assisteremmo ogni
peregrinazioni. Dante lo pone sì tra i morto sulla spiaggia di Calypso, e vie- a torso nudo giorno alle fughe con tante scuse
consiglieri fraudolenti, ma gli attri- ne pianto dalla maga che l’aveva ir- di membri togati, alle vibranti
buisce una nobiltà spirituale non giu- retito ed egli aveva abbandonata. Ella in mezzo agli ultrà” denunce di Mattarella e del suo
stificata né dall’Iliade né dall’Eneide. è immortale. vice David Ermini.
Altra cosa è l’Odissea: ove scopriamo A PAGINA 22 q FERRUCCI A PAG. 20 - 21 SEGUE A PAGINA 24
y(7HB5J1*KOMKKR( +}!"!.!?!%

Domenica 23 giugno 2019 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI


Anno LIV - Numero 171 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Consigli a Matteo Salvini


Ecco dieci buoni motivi
per abbattere il governo
● Abbassare le tasse ● Fare l’autonomia e le grandi opere ● Aiutare le imprese ● Non regalare la giustizia
ai manettari ● Salvare sanità e Forze Armate ● Liberarsi di Fico ● Avere un premier eletto e ministri bravi
FAUSTO CARIOTI
La lite tra Mauro Corona e Bianca Berlinguer Elegante offre il frutto del proprio lavoro Il cavallo verso l’ospizio
Ricapitolando. Agli occhi di Matteo Salvi-
ni il governo Conte ha ormai perso la sua
«forza propulsiva», ammesso che mai l’ab-
L’orgoglio del montanaro La dignità del Mezzogiorno Non si pensiona
bia avuta. Il capo della Lega tituba, però,
all’idea di staccare la spina. Si arrovella su
contro la signora in rosso nel vecchio che vende nespole un campione
cosa potrebbe fare Sergio Mattarella. Cer-
ca di capire, numeri alla mano, se un go-
come Varenne
verno M5S-Pd appartenga alla categoria VITTORIO FELTRI
della politica o a quella della letteratura,
genere fanta-horror. In ogni caso non in- Varenne è il nome di un ca-
tende lasciare impronte sulla pistola: se il vallo unico al mondo. Il mi-
governo del cambiamento deve essere fat- gliore Trottatore visto in pi-
to fuori, che la colpa ricada su Luigi Di sta. Non ha vinto tante ga-
Maio. Il quale sarà ignorante come un bi- re, le ha stravinte con una
bitaro, ma non fesso al punto da fargli un facilità stupefacente per
simile regalo. Il risultato è l’impasse. noi amanti dell’ippica. È di-
C’è tempo, dicono gli attendisti. Fino al ventato nei lustri un divo
21 luglio, data ultima (...) noto e ammirato anche da
segue ➔ a pagina 3 chi non capisce nulla di
equini. La sua carriera è sta-
ta formida-
bile, costel-
Sondaggio di Masia lata da una
serie di
Cambi in Forza Italia: trionfi in
Italia e
gli elettori approvano all’estero.
Una volta
le scelte di Berlusconi in Francia, Varenne
all’Arc de
PIETRO SENALDI ALESSANDRO GIULI AZZURRA BARBUTO triomphe, gli hanno fatto ri-
petere tre volte la partenza
Al tavolo con Fabrizio Masia, che conse- Il momento più bello della sua carriera tivù è quando Come un bimbo imbronciato e appena sgridato dalla per presunte irregolarità e
gna in esclusiva a Libero il sondaggio si è collegato mezzo brillo e tutto ammaccato dal suo mamma per l’ultima marachella commessa, se ne sta lui, il Capitano, come veni-
sul futuro di Forza Italia, con o senza rifugio in provincia di Pordenone: «Erano in tre, (...) appoggiato al muro scrostato, (...) va chiamato, è sempre par-
Berlusconi, le chance del neo coordina- segue ➔ a pagina 26 segue ➔ a pagina 8 tito in testa come un siluro
tore azzurro Giovanni Toti di prendere e alla fine della prova vali-
in mano un domani le redini del partito da è arrivato primo. Un mi-
e l’effettivo valore di un soggetto politi- racolo. Lo sforzo che gli è
co moderato. Secondo il direttore gene-
rale e socio dell’istituto demoscopico
La Ue ci molla: un africano capo del Consiglio oleicolo internazionale stato richiesto nella circo-
stanza è stato enorme, e il
EMG Acqua, (...) campione lo ha sostenuto
segue ➔ a pagina 2 UN TUNISINO CI RUBA L’OLIO D’OLIVA con una ammirevole disin-
voltura. Un animale (...)
FABRIZIO MASIA ➔ a pag 2 ATTILIO BARBIERI ➔ a pagina 6 segue ➔ a pagina 17

Pieni di amici malgrado i telefonini Un milione di nuovi casi al giorno


I ragazzi di oggi sono Le infezioni sessuali
come quelli di ieri dilagano nel mondo
RENATO FARINA Caffeina MELANIA RIZZOLI

Non è vero che siamo più amici Roma, la stampa locale Un milione di nuovi casi al gior-
della verità che del nostro ami- scopre il fallimento del no, ovvero 376 milioni all’anno,
co più caro. Cicerone aveva tor- sindaco. Raggi di spe- sono i nuovi casi delle Infezioni
to. Se uno è amico, e scopre che ranza sull’informazio- Sessualmente Trasmissibili (Ist)
l’altro ha sbagliato, non lo de- ne. che si verificano nel mondo, le
nuncia sui social, (...) Emme quali, sommandosi (...)
segue ➔ a pagina 15 segue ➔ a pagina 17

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +}!"!.!?!%

Domenica 23 giugno 2019 € 1,20


S. Lanfranco + Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366, tel 06/675.881 * Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20 www.iltempo.it
a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 – A Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50
Anno LXXV - Numero 171 a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50– a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 e-mail: direzione@iltempo.it

È fallito pure il Gay Village di Roma


Il tribunale ferma la società che lo gestiva, in crisi per il cattivo tempo e la paura attentati
Il Qube ne approfitta subito. Ira della Battaglia, scoppia la guerra interna alla comunità Lgbt
IL TEMPO di Oshø
■ Aria di tempesta nella comunità Lgbt ro-
mana. Ad aprire una ferita tra Gay Village e
Qube - le due grandi realtà della movida –
c’è il fallimento della prima e la volontà
della seconda di trarre un vantaggio da quel
fallimento.
Buzzelli e Vincenzoni ➔ alle pagine 4 e 5

Il caso Totti
L’iniziativa del Tempo
Una firma
per riportarlo
a casa sua

Di Maio fa l’offeso con Di Battista Mineo ➔ a pagina 3

Il musicista-tifoso Zampaglione
«Gli hanno fatto pagare
Miracolo a Casal Bertone: strade rifatte per la visita di Francesco l’amore per quei colori»
Arriva il Papa e spariscono le buche Lo Russo ➔ a pagina 27

■ A Casal Bertone si grida al miracolo:


operai al lavoro per tappare le buche Asta col Milan per il francese
nell’asfalto. A beneficiare dell’intervento, le Residenti sul piede di guerra
strade che circondano la chiesa di Santa Rilancio giallorosso
Maria Consolatrice, dove oggi alle 18 arrive- Pian dell’Olmo in rivolta
rà Papa Francesco in occasione della cerimo- per arrivare a Veretout
nia del Corpus Domini. Dopo la messa ci
sarà la processione nelle vie del quartiere.
contro la nuova discarica Biafora ➔ a pagina 26
Liburdi ➔ a pagina 16 Coletti ➔ a pagina 16

La verità dall’autopsia: l’uomo ha accoltellato la donna poi si è dato fuoco

Risolto il giallo di Torvaianica


■ Prima ha ucciso Maria Corazza colpen-
dola con una lama, poi si è dato fuoco. Sono
i primi risultati dell’autopsia a risolvere il
giallo di Torvaianica, un mistero iniziato il
14 giugno scorso, quando il corpo carboniz-
zato della quarantaseienne era stato rinve-
nuto insieme a quello dell’amico Domenico
Raco in un’auto bruciata tra le campagne
poco distanti dal litorale laziale. Un coltello
compatibile con la ferita è stato trovato nel-
la macchina. Dopo il femminicidio, l’uomo
si sarebbe cosparso di benzina.
Ossino ➔ a pagina 17
1.943.000 lettori (dati Audipress 2019/I)
DOMANI le migliori storie di imprese su IN REGALO ALL’INTERNO
DEL QUOTIDIANO

DOMENICA 23 GIUGNO 2019 | € 1,50 | Anno 161 - Numero 171 | Anno 20 - Numero 171 | www.lanazione.it FIRENZE

SAN MINIATO: SCRITTE CONTRO LA CONSIGLIERA DI CENTRODESTRA

Maturanda insultata a scuola


«Io, offesa per la fede politica»
PUCCIONI · A pagina 19

Un mese dopo il voto, Paese in stallo


L’EDITORIALE
L’EREDITA’
DI ZEFFIRELLI
di FRANCESCO CARRASSI
Il dossier Politica paralizzata dalle liti. Le imprese: «Ora basta» NITROSI, MARMO e servizi
· Alle p. 2, 3 e 5

ROVIAMO una volta


P tanto a contraddirci
nel fare eccezione a
quella “maledizione”
IL SONDAGGIO
Ragazzi confusi
diffusa, nella storia e
nella società, del nessuno
è profeta in patria, del All’Università
non riconoscere i meriti
dei nostri concittadini, senza illusioni
pur nella libertà del NOTO · A pagina 4
giudizio ma anche senza
pregiudizi. Proviamo
dunque a farlo con Franco GELO CON DI MAIO
Zeffirelli per il quale si
spera che, mutati i
contesti e i contrasti, non Salvini provoca
si ripetano gli ostracismi
che hanno accompagnato i Cinque stelle
e colpito Oriana Fallaci in
vita e dopo la sua morte. Il «Manovra subito»
tempo che, come si sa, è
un buon pagatore, ha POLIDORI · A pagina 6
fatto recuperare, seppur a
fatica, il rapporto di ASPIRANTE PREMIER
Firenze con la Fallaci e, se
del caso, lo farà anche con
Zeffirelli. Il popolo dei Johnson litiga
fiorentini, orgoglioso di
natura, ha da sempre con la fidanzata
onorato il maestro e
continuerà a farlo.
Semmai chi ha voluto non
Arriva la polizia
esaltare, diciamo così, il BONETTI · A pagina 10
genio e l’estro di Zeffirelli
è stata una certa cultura
che ha vissuto di GRANDINE,NUBIFRAGIEFRANE MA DONALD TRATTA
MARTORIATOILCENTRONORD
pregiudizi e radicalismi.
E’ l’ora della L’Iran minaccia:
riconciliazione collettiva.
Su questa strada sembra DANNIEDECINEDI FERI
TI se Trump attacca
già incamminarsi il
sindaco di Firenze DADOMANI CALDOAFRICANO sarà l’inferno
Nardella. Servizi · A pagina 8
RdC

· A pagina 20 PIOLI e DE CARLO · A pagina 11

EVA RICCOBONO RICOVERATO A PISA


La top model: Calcio in ansia
basta sfilate, Gigi Simoni
faccio teatro è gravissimo

y(7HA3J1*QSQPTQ( +}!”!.!?!% CUMANI · A pagina 26 MASIERO · Nel QS