You are on page 1of 12

—> continua a pag 2 —> continua a pag 9

—> continua a pag 10

—> continua a pag 5

—> continua a pag 12


—> continua a pag 6

—> continua a pagina 7

—>Continua a pag 8

—> continua a pagina 11

Se hai idee da proporci, commenti e critiche, se vuoi


richiedere info, maggiori informazioni su qualche rubri-
ca o articolo non esitare a contattarci.
Indirizzare le missive alla redattrice Eriti

Ricorda di inviarci il tuo slogan, il tuo blasone o insegna, il Corriere ti sponsorizza!!!!


Sfrutta la rubrica per le tue sorprese!
Scrivici se vuoi diventare giornalista. Potresti essere l’artefice del prossimo articolo!
Scrivici per info, per proporci nuove idee, scrivici e basta! Ihhihi

Contatta Eriti o Arboreo.


No Carissimi Lettori, non si tratta di una rappresentazione Punto 2) Titoli dati in contraddizione ai regolamenti dall'or-
teatrale, anche se le insidie dei suoi retroscena, le darebbero gano stesso creati....
le sembianze di una farsa pastorale. I contadini ci sono, i Un esempio lampante? Il titolo di baronessa conferito a
nobili incavolati pure, che dire degli asinelli e dei buoi...su Donna Tania Lucilla Della Gherardesca detta Tasv75, tale
via non perdiamoci in sterili metafore, per dipingere una proposta è giunta dalla precedente Signora di Firenze, Cri-
realtà angosciante, composta da un lato dal Collegio Araldi- stina Cocca De' Giustiniani Pucci detta Coccodema che si è
co, e dall'altro, nobili e cittadini comuni. dimessa, sottolineamo tale parola, DIMESSA, dopo 43 gior-
I lettori sono avvisati, non si tratta del solito articolo, che ni e mezzo.
racconta una circostanza attuale, ma un vero e proprio viag- Ora il regolamento araldico cita :
gio documentato, nei meandri di questo piccolo grande
mondo un po' come dire “gasato” da una tradizione scorret- >> 3.2.1 Su proposta del Duca/Signore/Doge
ta. Alla fine del suo mandato, un Duca/Signore/Doge
La domanda che ci si pone ultimamente è : Ma l'Araldica legittimo avente effettuato almeno 43 giorni di regno ha
non è che si è montata la testa? il diritto di proporre massimo tre persone meritevoli di
Non concede titoli a chi deve, concede titoli a chi non deve, nobilitazione all'interno della sua provincia. Il Duca/
cambia i regolamenti a proprio piacimento, si contraddice Signore/Doge uscente avrà 10 giorni di tempo dalla
nei regolamenti stessi ed insulta, ammonendo i nobili. fine del suo mandato per presentare le sue proposte.
Tutto ciò è normale? Certo che no! Al fine di assicurare il carattere meritocratico della
Vediamo alcuni degli avvenimenti più noti, così da poter nobiltà è richiesto ai Duchi/Signori/Dogi di motivare le
ricostruire un quadro completo della situazione. loro proposte trasmettendo al Collegio, una lettera per
candidato nelle quali egli descriverà in modo preciso:
Punto 1) Non concede titoli a chi deve...hum vediamo sisi, - la natura dell'occupazione del candidato
abbiamo proprio un bell'esempio....il Conte Skioppo, ha - la lista dettagliata e completa degli atti particolarmente
richiesto il titolo di Marchese, rifiutatogli un bel paio di vol- meritevoli compiuti dal candidato alla nobilitazione con
te con una misera spiegazione... prove a sostegno, purché non siano già state utilizzate in
cito per non indurmi in errore. precedenza.
Il Collegio di Araldica avrà la facoltà di scegliere quale
Voglio precisare che questa missiva è stata approvata titolo assegnare ai candidati, ovvero di rifiutare la
dal Consiglio del Collegio di cui mi faccio portavoce candidatura.
Innanzitutto ci preme rincuorarvi sul fatto che il rifiuto I candidati potranno essere elevati al rango di Barone,
da parte del Collegio di concedervi il titolo di Marchese Visconte, Conte o Marchese a seconda del proprio
non vuole essere un "non riconoscimento" di quello che merito. Verrà tenuto in considerazione, a tal proposito,
è stato il vostro impegno, la vostra carriera e la vostra il giudizio dell'Araldo territoriale.
fama. Il Collegio avrebbe potuto accordarvi un ulteriore
titolo come premio per quanto sinora fatto, ma non Nulla di strano apparentemente, son trascorsi giusto giusto
avrebbe portato nulla di più alla vostra già illustre 43 giorni una casualità? Bah! Però come si può evincere, il
persona. regolamento dice alla fine del suo mandato, un dimissiona-
Dobbiamo però sottolineare che nonostante le vostre rio, può vantare la conclusione del suo mandato? Per fine di
indubbie capacità e le numerose perorazioni a vostro mandato, non si considera un mandato concluso per scaden-
favore la maggioranza degli Araldi non ha riscontrato za? Ed ora ci vuole, un duca che non adempie ai suoi impe-
quel profilo che il Collegio si aspetta di trovare in chi gni col sociale, dimettendosi, dalla più alta carica ducale,
viene candidato al più alto titolo assegnabile. può essere considerato meritevole di proclamare nobili?

Ma ditemi....il conte Skioppo ha servito Milano per 3 man- Punto 3) Contraddittoria. Si, l'araldica è anche contradditto-
dati nelle vesti di duca, e non solo, è stato consigliere in ria nei suoi documenti.
molte altre circostanze cosa che fece al tempo la marchesa Citiamo, sempre per non sbagliare...ogni singolo lettore, può
milanese Polimnia...la differenza dove risiede? Qual è il trovare le citazioni presso il collegio, queste ultime che vi
parametro di giudizio dei “meriti” , la stessa Sconosciuta, proponiamo sono nella sezione “Collegio Araldico Imperia-
che ha inoltrato tale missiva, ha avuto l'onorificenza di esse- le Italofono - Nuovi regolamenti”
re nominata Marchesa...per quali meriti? Aver contribuito
alla creazione di quest'organo tanto in discussione? O forse i Cit.
meriti, quelli reali, sono le conoscenze? Le simpatie, l'appar- Le modifiche apportate al regolamento sulle modalità di
tenere o meno ad un casato? Forse sono queste le referenze assegnazione dei titoli sono state fatte non tanto per
che il cittadino rinascimentale deve attualmente mostrare? adeguarsi all'Impero, quanto perché ci siamo resi conto
Per non parlare cari lettori del punto numero 2...eccolo per che le modalità in vigore hanno creato squilibri e
l'appunto polemiche. Pertanto riteniamo che dare maggiori
possibilità di scelta ai principi eletti porterà ad un
maggiore ordine e legittimità nella concessione dei siti necessari ad indossare tale nomina, (un tot periodo di
feudi. vita)...ma ciò che ci si chiede, è, a parte il fatto che manco
Il Collegio è lieto di rimettere nelle mani dei principi la gli araldi stessi conoscono le loro stesse regole, forse in
gestione e la decisione su i titoli nobiliari di qualunque virtù del fatto che a proprio piacimento vengono adattate,
rango. ma è possibile revocare un titolo così, dal nulla eppure dai
regolamenti si legge che è impossibile revocare una deci-
La frase che mi interessa sottolineare è proprio quest'ulti- sione del collegio e che una eventuale revoca del titolo,
ma. Stando alla frase, si desume che dovrebbe essere il passa sotto un processo araldico cosa che non è avvenu-
principe/doge /duca o quel che si voglia,insomma il re- ta...ed il povero Nitro aveva anche prestato giuramento con
gnante del momento, a dover conferire i titoli....perché non tale titolo insomma una festa con banchetto sprecata -.-''
è così? Perché bisogna sempre proporsi all'araldica, lustrar- giusto per dare logica alle mie parole, vi cito anche qui, i
si con le perorazioni, abbondare sui meriti, e farsi giudica- regolamenti che rendono del tutto illegali e fuori luogo le
re, in una votazione da chi, mai ci ha visti, mai ci ha parla- azioni del collegio araldico.
to, mai ha visto con i propri occhi il nostro operato ed i
nostri meriti? Accade così, perché, l'araldica si contraddice Cit.
due passi dopo, sempre nei regolamenti. Dal capitolo 2 - Articolo 2: Sulla revoca di un titolo nobiliare
Della Nobiltà, al paragrafo uno si può tranquillamente tro- Le eventuali revoche di titoli nobiliari possono avvenire
vare la prima incongruenza, cito: solo nei termini e modi previsti dal Tribunale
Araldico )
Il Collegio di Araldica Imperiale Italico concede Titoli PARAGRAFO IV - Delle decisioni del Collegio
nobiliari a nome dell'Imperatore. Una volta espressa la decisione del Collegio è
irrevocabile.
Ma come non li concedeva il principe per evitare i casini di Nel valutare le proposte il Collegio valuterà la lettera di
cui si faceva poc'anzi vittima? presentazione fornita dal Duca/Signore o dalla Nobiltà,
Ma non basta, al paragrafo due, si legge: congiuntamente ad altri fattori esterni (Attività in GDR,
Notorietà del personaggio, ecc).
>> 3.2.2 Su proposta della Nobiltà
È data facoltà ad un minimo di 8 Nobili, con Ultimo punto...il 4) insulti ed ammonizioni per i nobili....
l'approvazione dell'Araldo Territoriale di proporre la in taverna del ducato di Milano, si legge tale lettera, postata
nobilitazione di una persona ritenuta meritevole. dall'araldo territoriale Relitha a nome di tutto il consiglio
Al fine di assicurare il carattere meritocratico della araldico essa cita senza troppo dilungarci nei lunghi versi..
nobiltà tra gli 8 Nobili solo uno potrà essere membro
della stessa Famiglia del candidato, inoltre è richiesto Il Consiglio del Collegio d'Araldica, tramite i rapporti
loro di motivare la propria proposta trasmettendo una degli Araldi Territoriali, ha dovuto constatare con
lettera al Collegio, nelle quali saranno descritte in modo rammarico che troppo spesso dei titoli concessi dai
preciso: Principi Reggenti e confermati dal Collegio stesso, è
- la lista dettagliata e completa degli atti particolarmente stato fatto un uso deplorevole.
meritevoli compiuti dal candidato alla nobilitazione con Un gran numero di coloro a cui sono stati concessi
prove a sostegno, purché non siano già state utilizzate in titoli, si sono limitati a esporre i relativi blasoni coronati
precedenza. e a fregiarsi del titolo, omettendo le azioni che
Potrà essere fatta una sola proposta ogni 3 mesi. avrebbero reso reale e vitale il proprio feudo. Molti
Il Duca/Signore/Doge in carica al momento della possedimenti vengono abbandonati a se stessi con la
proposta potrà opporsi alla nomina per seri e conseguenza che campi, armenti e contadini sono ridotti
comprovati motivi. in stato di desolazione.
Il candidato se ritenuto meritevole potrà essere elevato Se è vero che i titoli vengono concessi per meriti
al rango di Barone, Visconte o Conte a seconda del acquisiti, è altrettanto vero che non è nè nobile, nè
proprio merito, ovvero di rifiutare la candidatura. onorevole sedersi sugli allori.
> 3.3 Dell’auto richiesta di titolo nobiliare I Principi Reggenti e il Collegio si aspettavano dai
Qualsiasi forma di auto richiesta per l’ottenimento di un nobili una maggior partecipazione e non certo questa
titolo nobiliare è abrogata e non verrà presa in deprecabile situazione.
considerazione. In considerazione di quanto detto, il Collegio
d'Araldica, anche ispirandosi ai criteri di giudizio di
Ma gli 8 nobili, stando alle parole del collegio eventual- molti Collegi stranieri, annuncia che in futuro sarà
mente non dovrebbero ricevere in nulla oste dal principe? E adottata una maggior severità nella valutazione delle
questo, poi in caso di positiva accettazione, lasciare la parte proposte e delle richieste. [ma non dovrebbe decidere il
amministrativa delle registrazioni all'araldica? Com'è che il regnante?bah]
collegio decide ? Avvertiamo, altresì, che i nobili già presenti sui territori
Un'altro caso che ha destato scalpore è stata la revoca del italici, i quali non si adegueranno ai fini primari di
titolo di Conte a Nitro. quanto a loro concesso, rischieranno di essere
Nitro. era stato per l'appunto nominato Conte, tempo dopo, denunciati e processati dal Tribunale Araldico, processo
gli viene revocato il titolo perché egli non soddisfa i requi- che comporta come massima pena la confisca del titolo
e del feudo. forza le sale e le sedute, ha storpiato il vero senso Araldi-
Le terre da assegnare in feudo non sono certamente co...un'ultima citazione se me la permettete..
infinite, e la volontà del Collegio di Araldica, ispirata al
semplice buonsenso, è di assegnarli o, nei casi limite, PARAGRAFO I – Propositi
liberarli, a favore di chi dia serie garanzie di retto 1 Il Collegio di Araldica Imperiale Italofono, da qui
buongoverno, presenza presso i propri possedimenti e indicato come Collegio, fornirà supporto in forma di
sfoggio di buone maniere. blasoni e sigilli a tutte le persone, gilde, città e varianti
Il Collegio si augura che questa correzione di rotta trovi di questi, della zona Italofona dello SRING, indifferente
il consenso della popolazione e si affida alla a scopi politici, economici, o religiosi. Il più grande
comprensione di tutti, nella certezza che quanto esposto sforzo sarà fatto dai membri di questo Collegio per
è stato dettato solo dal desiderio di migliorare il lavoro astenersi da ogni relazione con qualunque associazione
che gli Araldi svolgono per il bene comune criminale o procacciatori di azioni criminali. Saranno
Addì 30 ottobre 1458 realizzate insegne ed altri tipi di oggetti artistici non
Il Consiglio del Collegio d'Araldica prettamente araldici laddove l’attività prettamente
araldica lo consentirà in termini di tempo.
E bene si, il collegio bacchetta i nobili..addirittura minaccia
di processarli ed espropriarli delle proprie terre....il “potere” Questo dovrebbe essere il vero lavoro araldico, un lavoro
li ha accecati? Chissà, fatto sta che è inaccettabile, sentirsi che non può che dare lustro ed onore, nonché meriti ai suoi
offesi ed insultati, ma soprattutto minacciati da persone che addetti.
decidono circa il nostro modo di fare ed agire?..mi chie- Ci manca solo che un araldo minacci un regnante per un
do...ma possono mai esistere solo bravi nobili? I meriti per titolo...o forse anche questa di storia, l'ho già ascolta-
la nomina, li può avere anche un arrogante borghese, dal ta...vabbè meglio non perdersi in cronache ancor peggiori,
brutto caratteraccio, ma che oggettivamente tanto ha fat- queste sono altri tipi di narrazione…
to...un parvenu arricchito che ha contribuito al benessere
del suo ducato impegnandosi poi civilmente e socialmente,
ma sempre parvenu resta, con i suoi modi circensi e pasto- Circumnavigando per l'Italia è tutto.
rali...ma che oggettivamente, invece, tanto ha fatto per il Al prossimo dossier
suo popolo...ecco si, forse all'araldica manca l'oggettività, Cris88
tutti sono presi dalla soggettività del caso, attirando su di
se, tutti questi riflettori...in questa commedia, che fuoriesce
dal suo canovaccio, dalla sua trama, invadendo con pura
Avevamo lasciato le elezioni tidielline in procinto di chiu- E’ il 6 Dicembre il giorno della chiusura delle urne negli
sura, ed infatti il primo novembre si concludono, con Golia Abruzzi.
in testa con il 25.9%, a seguire Cuori del Sud con 24.8%, Il popolo esprime il suo favore nei confronti della lista Re-
Uniti per il Regno con il 12.4%, Quintessenza con l’11.1%, gno Unito, con una preferenza del 31.2%, seguito da Fenice
Leoni Italici con l’8,4% e Briganti del Sud con l’8.4%. Abruzzo con il 22.9%, Unicorno Bianco con il 21.4%, Mo-
Venne eletto Barrylondon della lista Cuori del Sud come vimento Federalista Abruzzese con il 9.8%, il Partito della
Governatore. Mona con il 9% e il Movimento Rivoluzionario Abruzzese
Ad oggi mancano 19 giorni al prossimo termine elettorale, con il 5.8%.
e l’unica lista candidata per ora è Unicorno Bianco, con Indiscrezioni vedono in Ribes il futuro Governatore della
capolista Nitro. appartenente precedentemente ai Leoni Provincia degli Abruzzi.
Italici. Si sono concluse il 10 Dicembre le elezioni a Modena.
Sempre il primo di Novembre si conclusero le elezioni a Modena che per la prima volta da quasi due anni, non vede-
Firenze, con La loggia degli Arrabbiati in testa con il va alle elezioni solo 2 liste candidate. Tramite comunicati,
30.6%, seguita dal Partito Federativo Fiorentino con il viene comunicata l’astensione alle elezioni del partito stori-
26.5%, i Ciompo-Ghibellini co Fenice (causa perdite interne che hanno prodotto una
Con il 18%, la Fazione della Signoria con il 14.7% e infine mancanza di esponenti considerati pronti per le Ducali,
Florentia con il 10.1% dei voti. Eletto Celt della Loggia Fenice si asterrà fino a quando le nuove leve non saranno
degli Arrabbiati. ritenute pronte) e del partito Libra (anch’esso in pausa ri-
Mancano 19 giorni alle prossime elezioni e per ora i candi- flessiva per capire l’obiettivo del partito e dare tempo alle
dati sono: La Loggia degli Arrabbiati, Florentia, la Fazione leve di crescere).
della Signoria e la Lega Ciompo – Ghibellini. A urne chiuse, quindi i risultati per queste elezioni sono:
Il 22 Novembre si sono chiuse le urne nella Repubblica di Italica in testa con il 52.3% dei voti e Modena Rinascimen-
Genova. Ma prima dei risultati, rendiamo noti alcuni fatti tale con il 47.7%, entrambi gli schieramenti hanno ottenuto
accaduti nei giorni precedenti. Una decina di giorni prima 6 seggi. Candidati al ruolo di duca, per ora solo Real86 per
del termine delle elezioni, il Doge Ostilio da le proprie di- Italica, non si hanno indiscrezioni relative alla candidatura
missioni dal trono. Il consiglio subito si mobilita per eleg- di esponenti di Modena Rinascimentale alla carica, anche
gere un nuovo doge, ma proprio il giorno in cui i consiglieri se voci di corridoio, danno il capolista Arquer come candi-
rimasti eleggono il nuovo Capo dato ufficiale.
Genovese, una presa militare porta Skappa alla carica di Manca una settimana esatta al termine delle elezioni lagu-
Doge di Venezia, spodestando in poche ore, Ro che era nari, e i partiti candidati sono: Libera Fratellanza Italica, i
stata scelta come Dogaressa. Leoni di Rialto, La Compagnia della Ramassa, T-Rex e la
Infuriano le polemiche, da un lato chi vede la presa come Zonta di Venesia.
un non rispetto della volontà popolare, dall’altro chi si la- E’ presente anche la lista Prova di un certo Ergo, che si
menta del tardivo permesso concesso dall’Imperatore per presume essere un errore di un giovane e inesperto ragazzo
l’azione militare. E’ in questo clima che si chiudono le ele- alle prime armi politiche.
zioni, con Nemesi in testa con il 32.5%, Alleanza Ligure
con il 20.6%, il Movimento Democratico Genovese con il
18%, Radici ritrovate con il 15.2% e Il Pane e le Rose con
il 13.7%.
Dopo 3 fumate nere per il nuovo Doge svoltesi in una parità
assoluta di voti, alla 4° votazione viene eletto Margab, gra-
zie all’astensione di un consigliere.
Il 23 Novembre si concludono le elezioni anche a Milano.
In testa il Partito Popolare Milanese con il 23.2%, seguito
da Onore e Fedeltà con il 22.1%, Gemina con il 21.3%,
Fenice con il 18.4% e Agorà con il 14.9%.
Dopo 14 giorni di votazioni interne, viene eletta Ippolita
dello schieramento Gemina come Duchessa di Milano.
Il 30 Novembre anche la piccola Repubblica di Siena il
popolo porta al termine il suo voto.
Dalle urne si evince che i senesi ancora una volta appoggia-
no Cor Magis con il 40.8% della preferenza popolare, se-
guito dalla Lista civica “La futura Siena” con il 31.1% e dai
Mercuriales con il 28.2%.
Due giorni dopo, viene eletta Nikom, capolista del Cor Ma-
gis, a nuova Signora di Siena.
Da tempo immemorabile, presso gli antichi celti, l'anno
veniva diviso in due periodi: il periodo della nascita e del
rigoglio della natura e quello del letargo e della stasi. Vita e
morte che venivano festeggiate in due giorni molto partico-
lari: Beltane e Samhain.
Beltane, festa della vita e della natura, cadeva circa verso
maggio
Samhain veniva considerata come l'inizio del periodo della
morte e si collocava a metà autunno.
I Romani avevano anch'essi una festa simile a Samhain ed
era quella dedicata a Pomona, che era la festa della conclu-
sione dell'epoca attiva del raccolto, una specie di festa del
termine della stagione agricola, come ringraziamento dei
doni ricevuti dalla terra.
Con la conquista delle Gallie da parte dei Romani iniziò
un’operazione di integrazione tra le popolazioni e tra le
consuetudini e le feste dei due popoli. Samhain veniva fe-
steggiata in modo variabile, secondo i luoghi, in giorni cor-
rispondenti alla fine di ottobre e all’inizio di novembre, per
poi acquisire una data comune a tutti e che si identificò con
la notte di transizione tra ottobre e novembre.
Al significato agricolo della festa si aggiunse e meglio defi-
nì quello spirituale di festa dell’aldilà (festa del mondo
della morte, che è il significato primitivo di Samhain). In
questa realtà di festa pagana si inserì il desiderio della Chie-
sa di ricondurre ad un significato religioso cattolico tutti i
residui di paganesimo ancora esistenti. Non potendo proibi-
re le manifestazioni pagane, perché la privazione di
un’occasione di festa avrebbe scatenato delle violente rea-
zioni tra la gente, i vertici della Chiesa si adoperarono per
sostituire la vecchia festa pagana con una festività nuova di
stampo cattolico, creando il giorno di Tutti i Santi, un gior-
no festivo, per onorare tutti i santi, che ricorreva all’incirca
nel periodo di Samhain.
Questo fatto non eliminò Samhain, ma affiancò ai festeg-
giamenti pagani la ricorrenza liturgica. Duecento anni più
tardi la chiesa non era ancora riuscita a liberarsi della festa
pagana, allora pensarono bene di far coincidere la festività
di Ognissanti (All Hallows = Tutti i Santi in inglese ed eve
= vigilia quindi Halloween = All Hallows +eve, cio-
è Halloween significa vigilia di Ognissanti) con il giorno
in cui veniva effettuata la festa pagana. In questo modo le
popolazioni celtiche incominciarono a non fare più diffe-
renza tra la ricorrenza religiosa e l’antica festa celtica tanto
che nel alla fine le due festività diventarono una cosa unica
ed il significato pagano originario venne quasi completa-
mente dimenticato.
Repubblica di Firenze
Repubblica di Siena
Frontiere Aperte. E’ necessario richiedere
Frontiere Aperte. E’ necessario richie-
il permesso di ingresso nella repubblica,
dere il permesso di transito e sosta per la capitale e per
per il transito e la sosta nella Capitale e per lo sbarco,
lo sbarco, attraverso la Dogana di Siena. Attendere il
attraverso la Dogana di Firenze. Attendere il rilascio
rilascio del permesso prima di mettersi in viaggio.
del permesso prima di mettersi in viaggio.
[Forum 2 -> Relazioni con l’estero -> Dogana Senese]
[Forum 2 -> Relazioni con l’estero ->
Dogana Fiorentina]

Ducato di Milano
Repubblica di Genova
Frontiere Aperte.
Frontiere Chiuse. E’ necessario il permesso per il transito
Divieto di transito per tutte le persone che vogliono e la sosta nella Capitale. Chiedere al prefetto Kingste.
entrare nella Repubblica. Eventuali incidenti fra i viag-
giatori e gli eserciti aggressivi, non saranno risarciti.
Si consiglia di scrivere al prefetto Gandalf_il_bianco
per eventuali permessi di transito.

[Forum 2 -> Relazioni con l’estero -> Dogana Geno-


vese]

Ducato di Modena
Serenissima Repubblica di Venezia
Confini Aperti.
E’ necessario il permesso di ingresso/transito Confini Aperti.
per la Capitale da richiedere al Prefetto E’ necessario però il permesso di ingresso/transito
Antares89 (temporaneo in attesa di nuova nomina). per la Capitale da richiedere al prefetto Ladisissi.

[Forum2 -> Relazioni con l’estero -> Dogana di Modena]

Regno delle Due Sicilie

Confini Aperti.
Per l’Aquila è necessario il permesso di Ingresso/transito.
E’ necessario il permesso di sbarco da richiedere al Prefetto sia
per Abruzzi sia per TdL.
Per l’Abruzzo fare riferimento alla Dogana Abruzzese.

[Forum 2 -> Relazioni con l’estero -> Dogana Abruzzese]


Pavia: elezioni municipali premio, non ancora deciso.
Il corso, ancora in fase di organizzazione, conta già 11
Vediamo che cosa vi posso raccontare di nuovo da Pa- iscritti.
via.... Erin
Tra 14 giorni ci saranno le elezioni municipali e si pre-
annuncia un scontro tra due new entry Calma, l’attuale
tribuno, e Fz, il vp capo.
Per ora nessun programma elettorale ma di sicuro sarà
un bel taglio col passato visto che nessuno dei due ha
mai fatto il sindaco prima.
Ovviamente da perfetta reporter non vi dico chi sia il
mio preferito, a cui faccio un grosso in bocca al lupo!
Città Sindaco Tribuno Parroco
Un' altra novità interessante sono le modifiche apportate
al mercato dall’attuale sindaco Susiku: Alessandria Sid Alialiciaileali Trspam
l’abolizione delle ordinanze sul salario e la parziale libe-
ralizzazione del mercato (con il solo mantenimento di Como Erin Ela88 Vittorioveneto
ordinanze sui beni di consumo), il che rappresenta un bel
passo in avanti per Pavia. Fornovo Katerina Stefyvin Donferrante
Poi potrei parlarvi di gossip ma non mi sembra il casoo- Lodi Bisbetica69 Arkmar Lionardo
ooooooo..
Vi aggiornerò con il risultato delle prossime elezioni.... Milano Falco91 Pipo93 Egal
Sara8383
Novara Bigreturn09 Kentor Zarewitsch
Como: imparando il Galateo Parma Raki Bloom.74 Guntram
Seguendo l’esempio della Scuola Istituzionale, la giunta
municipale ha indetto un corso Res Parendo, nel quale, i Pavia Susiku Calma William314
cittadini comaschi impareranno, da due emeriti professo-
Piacenza Guzz Shril Vilso
ri, tutto quanto concerne il giusto comportamento da
tenere.
Il corso, diviso in lezioni, insegnerà alle leve il modo di
scrivere, il linguaggio più consono e peculiarità varie, e
si pone come obiettivo, la “sbocciatura” della personali-
tà, con le proprie caratteristiche, di ogni partecipante.
A fine corso, una gara metterà in gioco i partecipanti,
che dovranno quindi dimostrare quanto appreso nel cor-
so, sotto l’occhio vigile di una giuria pronta a dare o to-
gliere punti al loro voto finale. Il vincitore riceverà un

Damabianca e Vitluk sono pronti a ricevere i vostri or-


dini di merci ricercate o delicate primizie e saranno lieti
di accogliere tutti coloro che vorranno cedere il lavoro
del proprio campo o mestiere. Attendiamo anche i vostri
graditi ordini.
Ariete: anche oggi vi siete svegliati scoprendo
di essere ancora vivi! Già, è un periodo partico- “Si nasce sempre sotto il segno sba-
larmente fortunato per voi, ma finirà presto, con
gliato e stare al mondo in modo di-
l’ultima decade…
gnitoso vuol dire correggere giorno
per giorno il proprio oroscopo”

Toro: perderete un occhio in seguito ad


un’infezione acuta, ma troverete l’Amore! E il Scorpione: con i soldi ricavati dalla vendita
Colera. dei due bambini rapiti all’amico Bilancia
potrete finalmente comprarvi un bel paio di
scarpe e vincere la maratona dei Regni (alla
faccia dei Genovesi!).

Gemelli: la Luna in opposizione accenderà


dispute familiari che verranno risolte a colpi di Sagittario: sarete travolti da un elefante.
machete. Niente paura: ci siete già passati e ne siete
sempre usciti alla grande!

Cancro: dopo l’amputazione vi sentire


meglio … coraggio!

Capricorno: momento magico per i nati sot-


to il segno del Capricorno: vincerete la lotte-
ria della del Ducato e potrete così permettervi
di mantenere una terza moglie!
Leone: una discussione con il capo ti costerà il
posto e lo stipendio, ma non preoccuparti, dopo
otto mesi di gavetta potrai riavere il tuo stipen-
dio, ovviamente dimezzato!.

Acquario: giornata storta per l’Acquario:


sono scappati i Pesci…

Vergine: un nuovo amore entrerà nella vostra


vita, nel senso più stretto del termine in quanto
miope, e vi metterà sotto col carretto.

Pesci: siete fuggiti dall’Acquario, che vi te-


neva prigionieri e vi obbligava a combattere
e prostituirvi. Raggiungerete il mare nella
Bilancia: la scomparsa di due dei vostri sedici prossima decade, ma sarete travolti da uno
figli vi permetterà di sfamare in modo decente tsunami e in seguito cucinati sulla spiaggia e
quelli sopravvissuti. Così, allegria! mangiati.
Carissimi lettori l'alimento principale della nostra rubrica croccanti.
di oggi è la polenta.
Prima di passare ad illustrarvi una delle tante ricette vi I consigli di Erin:
svelo alcune curiosità. Se volete potete, a seconda dei vostri gusti, accompagnare
La polenta è formata da un impasto di acqua, farina di la polenta fritta con dello stufato di selvaggina, un tris di
cereali (oggi la più comune è quella di granoturco, la po- formaggi o delle verdure. E' un alimento molto versatile
lenta gialla) e sale, cotti in un paiolo (la tradizione vuole che può essere usato come antipasto o come contorno.
che sia di rame) per almeno un'ora. La farina da polenta è Amato da grandi e piccini!
solitamente macinata a pietra.
Viene presentata in tavola su di un'asse circolare coperta Carissimi lettori Vi ricordo che potete scrivermi in qualsi-
da uno straccio e viene servita, a seconda della sua consi- asi momento per ricevere dei consigli, suggerimenti o
stenza, con un cucchiaio o a fette, queste ultime un tempo dubbio che avete sul vostro piatto preferito! Aspetto le
tagliate con un filo di cotone, dal basso verso l'alto. vostre missive!

Ingredienti (per 4 persone):


Un litro e mezzo di acqua,
mezzo chilo di farina gialla,
sale,
Olio.

Procedimento:
In un litro e mezzo d'acqua bollente versare a pioggia
mezzo chilo di farina gialla e salare. Continuando a girare
con un cucchiaio di legno lasciar cuocere per tre quarti
d'ora circa. Togliere dal fuoco la polenta, quando si stac-
cherà dai bordi della pentola e lasciar raffreddare. Ta-
gliarla a fette e passarle in un tegame con dell'olio bollen-
te. Friggere sino a quando si presenteranno ben dorate e

Ingredienti:
• farina di mandorle 1kg
• zucchero 750gr
• acqua 250ml
• essenza di mandorla amara
• essenza di vaniglia

Procedimento:
In una casseruola versate l’acqua e lo zucchero, mescolate
e fate bollire. Togliete dal fuoco non appena lo zucchero
“scrive”, cioè quando il composto dal cucchiaio di legno,
si allunga a filo. Unire al composto le essenze e la farina
di mandorle mescolando con attenzione, per evitare la
formazione di grumi. Amalgamare bene e versare la pasta
sul tavolo da lavoro o su un tagliere grande, precedente-
mente bagnato. Appena l’impasto si sarà intiepidito, inu-
midirlo con un po’ d’acqua e lavorarlo a lungo con le ma-
ni, finché diventerà liscio ed omogeneo dovrà essere mor-
bido, ma non troppo. Lasciarlo riposare per un’ora, coper-
to con la pellicola in un posto fresco e asciutto. A questo
punto la pasta reale è pronta per essere modellata nelle
forme che preferite.
"Caro Corriere Italico, sono un cittadino di Parenzo e mi chiedevo: ma Genova poi che fine ha fatto? Perchè è da un pò che non
la sento e non vorrei che fosse successo qualcosa di strano. In fondo i campioni siamo sempre stati noi e perciò ogni volta io ag-
giungo i pungi sul tavolo quando devo festeggiare. Ciao alle belle dame"
Lorenzo da Parenzo

Caro Lorenzo, se ti riferisci alla politica, non saprei dirti. Se ti riferisci all'esercito, ho seri dubbi, se ti riferisci alla Soule, si, hai ragio-
ne. Per quanto riguarda dove sono finiti, perchè non ti fai un giro e lo scopri da solo? sono ancora là. Te lo assicuro.

"Caro Corriere Italico, il doge di Genova è buono. Calebost è cattivo." Lola da Pola

Cara Lola, Calebost non è cattivo. è che lo disegnano così.

"Caro Corriere Italico, sono una mamma (panettiera) e un papà (mugnaio) che non possiamo fare a meno di leggere il Corriere
Italico. un abbraccio a tutti" Limo e Nata da Milano

Caro Limo e cara Nata, come chiamerete i vostri figli? Pa e Gnotta?

"Caro Corriere Italico, volevo chiedervi se è possibile il riassunto di uno scritto di messer Diego73 quando ancora stava a Firen-
ze. Secondo la proposta n.2307 datata 11 marzo 1456 il suddetto voleva introdurre un organo di controllo per le operazioni fatte
dai tessitori in modo da abolire del tutto la svendita di lana al municipio. Non ho capito però se questo doveva essere attuato
tramite il pagamento di una tassa o se tutti dovevano pagare le tasse perchè questo non avvenisse. Grazie" Dubbio da Gubbio

Caro Dubbio, ci sono tante belle cose da fare nella vita. Se proprio non hai nient'altro da fare, vengo io a Gubbio e te le insegnerò.

"Caro Corriere Italico, lo so che voi siete pacifisti. Volevo comunque chiedervi: facciamo un pò di guerra? Magari ad un ducato
piccolo così vinciamo di sicuro?" Fiorella da Guastalla

Cara Fiorella, penso che il ducato di Modena abbia altro a cui pensare che fare la guerra ad un ducato piccolo, vedi la risposta a Dub-
bio.

"Caro Corriere Italico, volevo chiedervi una cosa, sperando che questa volta me la pubblichiate. E’ la terza volta che provo a
scrivervi! Ma Eriti, è davvero così cattiva come dicono?" Lucrezia da La Spezia

Cara Lucrezia, no. E’ peggio.

Caro corriere Italico, ho un problema: mi hanno regalato un paio di sci d'acqua, ma non trovo un lago da discesa. Non mi piace
lo sci d'acqua di fondo. Mario_rossi da Novara

Caro Mario, non è certo facile. E’ come trovare un lago in un pagliaio

Caro corriere Italico, sono Gennaro e abito a Orbetello, nel regno italico. Gennaro01 da Orbetello

Caro Gennaro, ti spiacerebbe essere un pò più preciso?

Caro corriere Italico, a cosa serve l'oroscopo di Galiana? Ghibaudo da celibe.

Caro Ghibaudo, se stai cercando l'amore visto che sei celibe, contattala direttamente

Caro Corriere Italico, sono un tessitore, mio figlio mi obbliga a leggere il Corriere Italico. Ruberto da Genova

Caro Ruberto, bisognerà fare qualcosa per fermare tutta questa violenza sugli adulti

Per contattare la redazione del Corriere Italico scrivete a Volonta, Ducato di Modena, Mirandola, quartiere Ferrari. Risponderemo a
tutti. promesso (tranne a Lucrezia che è già la 3° volta che rispondiamo)
Ricorda di inviarci il tuo slogan, il tuo blasone o insegna, il Corriere ti sponsorizza!!!!
Sfrutta la rubrica per le tue sorprese!
Scrivici se vuoi diventare giornalista. Potresti essere l’artefice del prossimo articolo!

Related Interests