You are on page 1of 24

*44/ 

.FSDPMFEÖ  NBS[P  %*3&5503&


"OOP 9997***  /VNFSP   é   XXXDPSSJFSFEFMMVNCSJBJU %"7*%& 7&$$)*

-BTTFTTPSF BOOVODJB VOJNQMFNFOUB[JPOF EBMMB QSPTTJNB TFUUJNBOB $IJFTUB BODIF TQFSJNFOUB[JPOF EFMM"WJHBO

$PMFUUP i0SB UBNQPOJ F UFTU SBQJEJw


1SJNP QJBOP 1&36(*"

3FTUSJ[JPOJ WJPMBUF NVMUF GJOP  NJMB FVSP La neve imbianca le città deserte ! 6OB EFDJTB JNQMFNFO
UB[JPOF EJ UBNQPOJ F UFTU
SBQJEJ QFS JM $PSPOBWJSVT
Conte: “Alimentari HJÆ EBMMB QSPTTJNB TFUUJNB
*M CJMBODJP OB & MhBTTFTTPSF SFHJPOB
e carburanti garantiti” MF BMMB TBOJUÆ -VDB $PMFU
I contagiati UP BE BOOVODJBSMP i* UBN
salgono a 648 QPOJ OPO TJ QPTTPOP GBSF
SBOEPN QFSDIÊ QPTTPOP
19 i morti FTTFSF BODIF JOVUJMJ  FWJ
¼ B QBHJOB  EFO[JB  1FS RVFTUP BCCJB
NP JOWFTUJUP VOB DPNNJT
TJPOF EJ TUFOEFSF MF MJOFF
$"45&- (*03(*0 HVJEB JO NPEP EB JODSF
Bimba di otto mesi NFOUBSF J UBNQPOJ F GBSF
UFTU SBQJEJ TPQSBUUVUUP QFS
¼ B QBHJOB  #FSUPOFMMJ contrae il virus BMDVOF DBUFHPSJF 1FOTP
¼ B QBHJOB  1PNQFJ BE FTFNQJP BJ NFEJDJ F BJ
1PTJUJWJ B RVPUB  TBOJUBSJ DIF TPOP QJÜ
1&36(*" FTQPTUJ F IBOOP CJTPHOP
In un giorno 743 decessi EJ FTTFSF NFTTJ JO TJDVSF[
Parla un’infermiera [B %PCCJBNP QSPUFHHFSMJ
ma rallentano i contagi “Manca personale” QFS QSPUFHHFSF &h PWWJP
QFSÖ DIF TFSWF VO QFSDPS
¼ B QBHJOB  $BQFMMP
¼ B QBHJOB  "OUPOJOJ TP CFO EFGJOJUPu -BTTFTTP
SF SJWFMB BODIF EJ BWFS
-P IB BOOVODJBUP TV 'BDFCPPL DIJFTUP BMMh"JGB MhBVUPSJ[[B
5&3/*
[JPOF QFS JOJ[JBSF MB TQFSJ
Anche Bertolaso Il padre di Casciari NFOUB[JPOF EFMMh"WJHBO JM
è stato infettato GBSNBDP VTBUP JO (JBQQP
Vittima del Covid OF DPOUSP JM $PWJE
¼ B QBHJOB  -B OFWF BMMJNQSPWWJTP * CBNCJOJ EJ (VBMEP 5BEJOP SJDPSEBOP B UVUUJ EJ SFTUBSF B DBTB ¼ B QBHJOB  $BTBHSBOEF ¼ B QBHJOB  3PTBUJ ¼ B QBHJOB  .BSSVDP

%VF SFQBSUJ EFMMB GBCCSJDB EJ 5FSOJ DIJVEFSBOOP QFSÛ TPMP TBCBUP /FTUMÏ BWWJB MB SJDIJFTUB EJ DBTTB JOUFHSB[JPOF BMMB 1FSVHJOB
Preso ad Assisi
con cinque chili L’Ast ferma la produzione fino al 3 aprile  

di cocaina in auto 5&3/* $*55" %* $"45&--0


1&36(*"
"44*4* Esercito in strada per i controlli ! %PQP VOB WJEFPDPOGF Bacchetta: “Ho paura per l’economia”
SFO[B DPO J TJOEBDBUJ DPO
! * DBSBCJOJFSJ EJ "TTJTJ DMVTB B OPUUF GPOEB M"TU IB
IBOOP BSSFTUBUP VO JNQSFO VGGJDJBMJ[[BUP MB DIJVTVSB GJ
EJUPSF BMCBOFTF EJ  BOOJ * OP BM  BQSJMF %VF SFQBSUJ
NJMJUBUJ IBOOP USPWBUP SFTUBOP QFSÖ BQFSUJ BODPSB 
  
OFMMBVUP TVMMB RVBMF WJBH GJOP B TBCBUP /FTUMÊ IB BO 
HJBWB  DIJMJ EJ DPDBJOB DIF OVODJBUP DIF DIJFEFSÆ MB
TVM NFSDBUP BWSFCCF GSVUUB DBTTB JO 1FSVHJOB 1SPCMF
UP VO NJMJPOF F NF[[P 4F NJ BODIF BMM"MDBOUBSB
RVFTUSBUJ  NJMB FVSP ¼ BMMF QBHJOF  F 
¼ B QBHJOB  1BHMJPDIJOJ ¼ B QBHJOB  5VSSJPOJ "OUPOJOJ 'FSSBOUF F 3PTBUJ ¼ B QBHJOB  1VMFUUJ

4QPSU
50,:0  $"-$*0 $"-$*0
*44/ QVCCMJDB[JPOF POMJOF
 

0MJNQJBEJ SJOWJBUF EJ VO BOOP 5FSOBOB 'FSSBOUF F M"SHFOUJOB 4FSJF $ USF JEFF QFS SJQBSUJSF
#BDI F JM $JP IBOOP DFEVUP i-B NJB #VFOPT "JSFT Ò EFTFSUBw (VCCJP Ò NPSUP MFY $PQQBSJ
 
  
  
  
   

 !
¼ B QBHJOB  ¼ B QBHJOB  'SBUUP ¼ B QBHJOB  .FSDBEJOJ 
   
  
 
 
MERCOLEDÌ 25 marzo 2020 www.lanazione.it/umbria

cronaca.perugia@lanazione.net
Perugia
Redazione: Piazza Danti, 11 - 06121 Perugia - Tel. 075 5755111
Pubblicità: SpeeD - Via M. Angeloni, 80/B - 06121 Perugia spe.perugia@speweb.it

Perugia Perugia

Raffica di controlli Pensioni


ma nessuna denuncia disponibili
La gente resta a casa da domani
A pagina 10 A pagina 8

Positiva pure una bimba di otto mesi


Figlia di una dipendente della Casa di cura di Castel Giorgio “sotto osservazione”, anche lei in isolamento Lattanzi a pagina 2

ASSISI

Imprenditore
fermato in auto
Aveva cinque
chili di cocaina
Baglioni a pagina 16
“BOLLETTINO DI GUERRA”
Le storie
Il Covid-19
Rientro incubo fa altre due vittime
dal Messico E i contagi
Sette giorni tornano a crescere
per il viaggio Nucci a pagina 2
A.Angelici a pagina 5
IL QUESTORE: «L’EMERGENZA RISCHIA DI ESASPERARE LE FAMIGLIE»
L’esperto

Il farmaco
ALTA anti-virus
TENSIONE
Pontini a pagina 4
non esiste: attenti
ai truffatori
Miliani a pagina 5

Terni Città di Castello

L’acciaieria Famiglia cinese


si ferma fino al 3 dona mascherine
Operai in ‘cassa’ ai suoi vicini
Situazione tesa anche in Alcantara I diciotto coinquilini del condominio
Non confermati 25 contratti a termine hanno trovato le confezioni davanti alla porta
Cinaglia a pagina 7 Crisci a pagina 18
1FSVHJB

NFSDPMFEÖ
 NBS[P


DSPOBDB!HSVQQPDPSSJFSFJU

3FTUSJ[JPOJ QFS BSHJOBSF MFQJEFNJB


1BUUVHMJBNFOUJ SBGGPS[BUJ JO UVUUP JM UFSSJUPSJP JOUBOUP BWWJBUF WFSJGJDIF B UBQQFUP QVSF OFJ OFHP[JJ WFSEJ DIF QPTTPOP DPTUJUVJSF MVP
HIJ EJ BTTFNCSBNFOUP
In strada per i controlli anche l’Esercito *OUBOUP OFMMB HJPSOBUB EJ JFSJ TP
OP DPOUJOVBUJ J DPOUSPMMJ B UBQQF
1&36(*" & RVBOUP QSFEJTQPTUP OFMMBNCJ QSPWJODJBMF F MPDBMF FTFHVJSBOOP UP TVMMF BVUPDFSUJGJDB[JPOJ F TJ TP
UP EFMMB SJVOJPOF EFM DPNJUBUP DPOUSPMMJ NJSBUJ F DPOUJOVBUJWJ OP DPODFOUSBUJ OFMMF [POF EJ 1PO
! "ODIF J NJMJUBSJ EFMM&TFSDJUP QSPWJODJBMF QFS MPSEJOF F MB TJDV 5VUUP JM UFSSJUPSJP DPNVOBMF Í TUB UF 4BO (JPWBOOJ F 1POUF 'FMDJOP
TBSBOOP VUJMJ[[BUJ QFS SBGGPS[BSF J SF[[B QVCCMJDB DIF TJ Í UFOVUP MV UP EJWJTP JO TFUUPSJ OFMMBNCJUP JO NBUUJOBUB F 1POUF 1BUUPMJ $B
DPOUSPMMJ TVM SJTQFUUP EFM EFDSFUP OFEÑ TFSB F B DVJ Í TFHVJUP JFSJ EFJ RVBMJ TPOP TUBUJ JOEJWJEVBUJ TBHMJB 1POUFWBMMFDFQQJ $PMMF
BOUJWJSVT *O QBSUJDPMBSF M6N NBUUJOB VO UBWPMP UFDOJDP BMMB PCJFUUJWJ TFOTJCJMJ DPNF BE FTFN 6NCFSUP F $FOFSFOUF OFM QPNF
CSJB EJTQPSSÆ EJ EVF VOJUÆ TVQQMF QSFTFO[B EFM RVFTUPSF "OUPOJP QJP TUSVUUVSF PTQFEBMJFSF VGGJDJ SJHHJP $POUSPMMBUF BODIF OPWF BU
NFOUBSJ TJB QFS J QBUUVHMJBNFOUJ 4CPSEPOF 1PMJ[JB EJ 4UBUP DBSB QPTUBMJ NB BODIF TUB[JPOJ GFSSP UJWJUÆ DPNNFSDJBMJ F UBCBDDIFSJF
EJ HJPSOP DIF QFS RVFMMJ OPUUVSOJ CJOJFSJ GJOBO[B &TFSDJUP QPMJ[JB WJBSJF EJ BVUPCVT OPODIÊ BSFF $POUSPMMJ "ODIF JO DJUUË BSSJWB M&TFSDJUP $5

/FTUMÏ BWWJB MF QSPDFEVSF DPO J TJOEBDBUJ QFS MBUUJWB[JPOF EFMMBNNPSUJ[[BUPSF TPDJBMF OFM QFSJPEP EJ QSPEV[JPOF SJEPUUB

3JDIJFTUB EJ DBTTB JOUFHSB[JPOF




  
QFS J EJQFOEFOUJ EFMMB 1FSVHJOB
*OUBOUP TJ DPOUJOVB B MB
EJ .BSJOB 3PTBUJ WPSBSF F QFS RVFTUP MB /F
TUMÊ HJÆ QSJNB EFMMF JOEJ
1&36(*"
DB[JPOJ EFM HPWFSOP BWF
! "WWJBUJ J QSJNJ DPOUBU WB BUUJWBUP UVUUF MF NJTV
UJ USB /FTUMÊ *UBMJB F MF TJ SF QFS HBSBOUJSF MB TJDV
HMF TJOEBDBMJ QFS MBUUJWB SF[[B EFJ MBWPSBUPSJ
[JPOF EFMMB DBTTB JOUFHSB "MMJOHSFTTP EFMMP TUBCJ
[JPOF *O VOB MFUUFSB JOEJ MJONFOUP EJ 4BO 4JTUP HMJ
SJ[[BUB B 'MBJ$HJM 'BJ$J PQFSBJ WFOHPOP DPOUSPM
TM 6JMB6JM F QFS DPOP MBUJ DPO JM UFSNPTDBOOFS
TDFO[B B $POGJOEVTUSJB QFS NJTVSBSF MB UFNQFSB
6NCSJB MB NVMUJOB[JPOB UVSB DPSQPSFB /FJ WBSJ SF
MF TWJ[[FSB IB NBOJGFTUB QBSUJ QSPEVUUJWJ TPOP TUB
UP MJOUFO[JPOF EJ BUUJWBSF 4JDVSF[[B UF BVNFOUBUF MF EJTUBO[F
MBNNPSUJ[[BUPSF TPDJBMF "UUJWBUF EJ TJDVSF[[B F DJBTDVO BE
QSFWJTUP EBM EFDSFUP MFH UVUUF EFUUP GPSOJUP EFMMF QSPUF
HF EFM  NBS[P TDPSTP MF MF NJTVSF [JPOJ JOEJWJEVBMJ
HBUP BMMFNFSHFO[B TBOJ BOUJ$PWJE .BTTJNB BUUFO[JPOF EVO
UBSJB EB $PSPOBWJSVT QFS BM TJTUP RVF JO VOP EFJ HSVQQJ BMJ
J  EJQFOEFOUJ "E PH QSPEVUUJWP NFOUBSJ QJÜ JNQPSUBOUJ
HJ EB RVBOUP GB TBQFSF EFMMB 1FSVHJOB BM NPOEP DIF IB SBHHJVO
MB[JFOEB OPO DJ TPOP TUB EJ 4BO 4JTUP UP OFM  VO GBUUVSBUP
UJ DBMJ SJTQFUUP BMMBOOP EPWF WFOHPOP UPUBMF EJ   NJMJBSEJ
TDPSTPF MB QSPEV[JPOF QSPEPUUJ -B[JFOEB PQFSB JO *UBMJB
QBTRVBMF IB BWVUP MP TUFT BODIF DPO VO QPSUBGPHMJP EJ OV
TP BOEBNFOUP EFMMBOOP J #BDJ NFSPTJ NBSDIJ USB DVJ J
QSFDFEFOUF QSJODJQBMJ DIF WFOHPOP
-B QSFPDDVQB[JPOF QFSÖ GBCCSJDB EJ DJPDDPMBUP EJ EFMMBNNPSUJ[[BUPSF TP GBUUF TNBMUJSF MF GFSJF QFS -B EPNBOEB EJ BUUJWB[JP QSPEPUUJ B 4BO 4JTUPONP
DIF EB RVJ JO BWBOUJ WJTUP 1FSVHJB IB GBUUP BWWJBSF DJBMF BSSJWB BMMJOJ[JP EFM VO QFSJPEP EJ DJSDB  NF OF EFMMB DBTTB JOUFHSB[JP TPOP 1FSVHJOB #BDJ 1F
JM QSPUBSTJ EFMMFNFSHFO MJUFS EFMMF SFMB[JPOJ JOEV QFSJPEP EJ DVSWB CBTTB TJ*O RVFTUB NBOJFSB JOWF OF Í TUBUB SFDFQJUB EBJ EJ SVHJOB /FSP 1FSVHJOB
[B TBOJUBSJB DJ QPTTB FTTF TUSJBMJ QFS EFGJOJSF UFNQJ DIF GB TFHVJUP BMMB DBNQB DF MP TUPQ MBWPSBUJWP B SP QFOEFOUJ DIF BUUSBWFSTP ,JU,BU 5BCMÖ 1FSVHJOB F
SF VOB NJOPSF SJDIJFTUB F NPEJ EFMMB DBTTB JOUF HOB QBTRVBMF F EJ TPMJUP UB[JPOF TBSFCCF DPODFO J TJOEBDBUJ DIJFEPOP EJ (BMBL
EJ CFOJ OPO EJ QSJNB OF HSB[JPOF QPSUB BMMB SJEV[JPOF EFHMJ USBUP JO OPWF TFUUJNBOF EFGJOJSF UVUUJ HMJ BTQFUUJ NBSJOBSPTBUJ!
DFTTJUÆ DPNF RVFMMJ EFMMB %J GBUUP MBUUJWB[JPOF BEEFUUJ BJ RVBMJ WFOHPOP BM NBTTJNP UFDOJDJ HSVQQPDPSSJFSFJU

7JB TPDJBM
7JEFPBQQFMMP
EFM TJOEBDP
1&36(*"
! *M TJOEBDP "OESFB
3PNJ[J IB QVCCMJDBUP
TVJ TPDJBM JTUJUV[JPOBMJ
VO WJEFP JO DVJ GB JM QVO
UP EFMMB TJUVB[JPOF MFHB
UB BM $PSPOBWJSVT 3PNJ
[J TQJFHB DIF B 1FSVHJB
TPOP  J QPTJUJWJ  J
TPHHFUUJ SJDPWFSBUJ F  MF
QFSTPOF EFDFEVUF
i/PO MBTDFSFNP TPMP
OFTTVOP BTTJDVSB  NB

    
WPJ GBUF MB WPTUSB QBSUF F
 
 

  
SFTUBUF B DBTBu
5FSOJ

NFSDPMFEÖ
 NBS[P


DPSSUFSOJ!HSVQQPDPSSJFSFJU

$POUSPMMJ
$PNQMJDF GPSTF BODIF JM GSFEEP QVOHFOUF QPDB HFOUF JFSJ IB TDFMUP EJ VTDJSF EJ DBTB UJMMP "SSPOF .POUFGSBODP "D
RVBTQBSUB 4BO (FNJOJ F 4USPO
Va a fare motocross a Stroncone: denunciato DPOF 1FS CVPOB QBSUF EFMMB
HJPSOBUB MF QFSTPOF JODPOUSBUF
5&3/* OB IB TQJOUP QJÜ EJ VOB QFSTP "UUJWJUÆ EFDJTBNFOUF OPO JO MJ JO TUSBEB TPOP TUBUF EBWWFSP QP
OB B SJOWJBSF RVBMDIF VTDJUB EBM OFB DPO MF EJTQPTJ[JPOJ DIF JN DIF JO MJOFB DPO MF VMUJNF EJTQP
! $PNQPSUBNFOUJ TPTUBO[JBM MF NVSB EPNFTUJDIF JO BUUFTB EJ QPOHPOP EJ VTDJSF EJ DBTB TPMP TJ[JPOJ HPWFSOBUJWJ DIF IBOOP
NFOUF DPSSFUUJ OFMMB HJPSOBUB EJ DMJNJ QJÜ NJUJ 'SB J DBTJ hDVSJPTJh QFS NPUJWJ QFSTPOBMJ F MBWPSBUJ QPSUBUP BMMB DIJVTVSB UFNQPSB
JFSJ EB QBSUF EFJ DJUUBEJOJ UFSOB QFS WJPMB[JPOF EFMMF OPSNBUJWF WJ TFSJ F VSHFOUJ (MJ VPNJOJ OFB EJ OVNFSPTF BUUJWJUÆ RVFMMF
OJ OFM DPSTP EFJ DPOUSPMMJ NFTTJ BOUJ DPSPOBWJSVT GJHVSB VOB MB EFMMh"SNB EFMMB $PNQBHOJB EJ OPO FTTFO[JBMJ QFS MJNJUBSF JM
JO BUUP EBMMF GPS[F EFMMhPSEJOF EFOVODJB EJ VO VPNP B 4USPODP 5FSOJ IBOOP QSFTJEJBUJ OVNFSP QJÜ QPTTJCJMF MB EJGGVTJPOF EFM
$PNQMJDF GPSTF BODIF JM GSFEEP OF EB QBSUF EFJ DBSBCJOJFSJ QFS TJ DPNVOJ F GSB[JPOJ EFM UFSSJUP $PWJE
DIF DPO UBOUP EJ OFWF JFSJ NBUUJ DIÊ TPSQSFTP B GBSF NPUPDSPTT SJP UFSOBOP EBMMB DJUUÆ B 'FSFO $BSBCJOJFSJ JO B[JPOF $POUSPMMJ JOUFOTJGJDBUJ '5

4J Ò DPODMVTP B OPUUF GPOEB MJODPOUSP B[JFOEBTJOEBDBUJ .B QFS TQFEJ[JPOJ F DFOUSP EJ GJOJUVSB DIJVTVSB EB TBCBUP

"TU Ò EFDJTP TUPQ GJOP BM  BQSJMF


QSPQSJB BUUJWJUÆ DPNF TQPOJCJMJ BE BWWJBSF VO QFS
 FTQSFTTBNFOUF QSFWJTUP EBM DPSTP DPO MF 3TV DIF HBSBO

   EFDSFUP /POPTUBOUF RVFTUB UJTTF MF MBWPSB[JPOJ QSFWJ
DFSUF[[B MB QSFPDDVQBOUF TJ TUFu /FM QPNFSJHHJP EJ JFSJ
UVB[JPOF TBOJUBSJB HFOFSBMF SBQQSFTFOUBOUJ B[JFOEBMJ F
EJ $BSMP 'FSSBOUF DIF TUB NFUUFOEP B EVSB EFMFHBUJ EFMMB 3TV IBOOP WF
QSPWB MBOEBNFOUP EJ UVUUJ J SJGJDBUP DIF JM NBUFSJBMF EB
5&3/*
NFSDBUJ IBOOP QPSUBUP QSPDFTTBSF BM DFOUSP EJ GJOJ
! -F QSPEV[JPOJ EJ "TU TJ M"[JFOEB BE BTTVNFSF RVF UVSB Í EJ DJSDB  UPOOFMMB
GFSNBOP GJOP BM  BQSJMF BE TUB EFDJTJPOFu "TU GJO UF TVEEJWJTF TV WBSJ JNQJBO
FDDF[JPOF EFMMF BUUJWJUÆ EFM EBMMJOJ[JP EJ RVFTUB FNFS UJ -F QBSUJ TPDJBMJ IBOOP
DFOUSP EJ GJOJUVSB EJ WPDBCP HFO[B IB NFTTP JO BUUP OFJ DIJFTUP EJ JOTFSJSF TVMMF OP
MP 1BOUBOP F EFM SFQBSUP QSPQSJ TJUJ EFMMF NJTVSF QFS UF EFMMF TDIFEF EJ MBWPSP J
HBSBOUJSF MB DPEJDJ "UFDP QFS WFSJGJDBSF JM
QJFOB TJDV NBUFSJBMF QSPDFTTBUP 5VUUJ
1FS DIJ SFTUB B DBTB SF[[B EFJ EJ J MBWPSBUPSJ FTPOFSBUJ EBMMP
4DBUUB MB DBTTB JOUFHSB[JPOF QFOEFOUJ SJ TWPMHJNFOUP EFMMBUUJWJUÆ MB
HVBSEP BM SJ WPSBUJWB TBSBOOP DPQFSUJ
EPWF Ò BQQMJDBCJMF PQQVSF MF GFSJF TDIJP DPOUB DPO JM SJDPSTP BMMB DBTTB JOUF
HJP F QSPTF HSB[JPOF MBEEPWF BQQMJDBCJ
TQFEJ[JPOJ DIF QSPTFHVJSBO HVJSBOOP UVUUF MF BUUJWJUÆ MF MF PQQVSF DPO GSVJ[JPOF EJ
OP GJOP BMMF  EJ TBCBUP HBUF BMMB QSFWFO[JPOF EBM DP GFSJF TFDPOEP RVBOUP QSFWJ
 NBS[P -P IB EFDJTP MB SPOBWJSVT JODMVTP JM MBWPSP TUP EBMMB OPSNBUJWB F EBHMJ
EJSF[JPOF B[JFOEBMF QFS VOJ EJ DPTUBOUF EJTJOGF[JPOF -F BDDPSEJ BQQMJDBCJMJ "ODIF
GPSNBSTJ BMMF EJSFUUJWF FNB QBSUJ TPDJBMJ EB BMDVOF TFUUJ MF QFSTPOF DIF TWPMHPOP BUUJ
OBUF EBMMB QSFTJEFO[B EFM NBOF BWFWBOP DIJFTUP EJ WJUÆ EJ VGGJDJP F DIF IBOOP
DPOTJHMJP EFJ NJOJTUSJ *O TQFHOFSF HMJ JNQJBOUJ MB 1SPEV[JPOF JOUFSSPUUB *M GFSNP USBOOF DIF QFS EVF SFQBSUJ DIF DIJVEFSBOOP TBCBUP EBM TFDPOEP UVSOP EJ JFSJ BM  BQSJMF MBWPSBUP GJOPSB JO NPEBMJUÆ
VOB DPNVOJDB[JPOF BJ EJ USBUUBUJWB IB BWVUP MFQJMPHP TNBSU XPSLJOH TPOP TUBUF
QFOEFOUJ JM NBOBHFNFOU BMMF  EJ OPUUF EJ JFSJ 1FS MF NPCJMJUB[JPOF FGGFUUVBUB EBJ OJ F BMDVOF MBWPSB[JPOJ BM EBOEP UVUUB MB EJTQPOJCJMJUÆ FTPOFSBUF EBMMB QSFTUB[JP
TDSJWF DIF iMBTTPMVUB SJMF TFHSFUFSJF UFSSJUPSJBMJ EFJ MBWPSBUPSJ EJ "TU F EFMMF EJU DEG MFHBUF BM CJPNFEJDBMF BMMB[JFOEB WJTUB BODIF MJN OF NFOUSF TBSBOOP DPOUBU
WBO[B TUSBUFHJDB EFMMF "DDJB NFUBMNFDDBOJDJ JM SJTVMUBUP UF UFS[F 1FS JM TJOEBDBUP -F TFHSFUFSJF UFSSJUPSJBMJ QPTTJCJMJUÆ EJ WFSJGJDBSF DPO UBUJ MBWPSBUPSJ QFS TWPMHFSF
JFSJF EJ 5FSOJ OFMMFDPOPNJB PUUFOVUP JO PUUFNQFSBO[B MBNNJOJTUSBUPSF EFMFHBUP IBOOP BTTVOUP DPNF PCCMJ DSFUBNFOUF MVUJMJ[[P EFJ TFWJ[J FTTFO[JBMJ P QFS JM
OB[JPOBMF BWSFCCF QFSNFT EFMMVMUJNP %QDN EFM  iIB DPNVOJDBUP MB OFDFTTJ HP NPSBMF PMUSF DIF EJ MFH UBOUJ NBUFSJBMJ MF TFHSFUFSJF NBOUFOJNFOUP NJOJNP EFM
TP BE "TU EJ DPOUJOVBSF MB NBS[P  Í EPWVUP BMMB UÆ EJ DPNQMFUBSF MF TQFEJ[JP HF QSPDFEFSF JO UBM TFOTP UFSSJUPSJBMJ TJ TPOP SFTF EJ MB DPOUJOVJUÆ EFM CVTJOFTT

-B[JFOEB DBNCJB JEFB EPQP FTTFSTJ JNQFHOBUB B TUBCJMJ[[BSF VOB QBSUF EFJ  MBWPSBUPSJ DPM DPOUSBUUP B UFSNJOF JO TDBEFO[B
L’Alcantara fa marcia indietro: saltano i venticinque rinnovi
EJ $FTBSF "OUPOJOJ OPWP F J QSJODJQBMJ JOEJ[JBUJ BUUFO TB EJ UFNQJ NJHMJPSJ i4VPOBOP MBSF MB TBMVUF EFHMJ BEEFUUJ .B MF
EFWBOP MB DIJBNBUB EFM EJSJHFOUF CFGGBSEF MF SBTTJDVSB[JPOJ WFSCBMJ 3TV EJDIJBSBOP HVFSSB F WFESFNP
/"3/*
QFS QPJ GFTUFHHJBSF QFS MB DPORVJ EFMMB[JFOEB DIF TJ JNQFHOB BQQF MF QSPTTJNF CBUUBHMJF TV RVBMF UFS
! *  MBWPSBUPSJ EFMM"MDBOUBSB TUB EFM QPTUP EJ MBWPSP 2VBOEP MF OB DJ TBSBOOP MF DPOEJ[JPOJ B SJ SFOP TJ TDBUFOFSBOOP i*M SBQQPSUP
DIF EPWFWBOP WFEFS SJOOPWBUP B 3TV TJOEBDBMJ TPOP BOEBUF B WFSJGJ DIJBNBSF RVFTUJ MBWPSBUPSJ NPMUJ WJSUVPTP BWWJBUP TJOEBDBMNFOUF
UFNQP JOEFUFSNJOBUP JM MPSP DPO DBSF QFSÖ MB CSVUUB TPSQSFTB i" EFJ RVBMJ FSBOP JO GBCCSJDB EB PM EB BOOJ DPO "MDBOUBSB DIF IB QPS
USBUUP GPSTF B DBVTB EFM $PSPOBWJ EJTUBO[B EJ  HJPSOJ B WBMMF EJ USF RVBUUSP BOOJ -F SFMB[JPOJ TJO UBUP Í CFOF SJDPSEBSMP BMMB SFBMJ[
SVT F EFMMB DIJVTVSB EFUUBUB EBM VOB SJDIJFTUB TJOEBDBMF EJ GFSNB EBDBMJ m BUUBDDBOP MF 3TV Í CFOF [B[JPOF EJ JNQPSUBOUJ SJTVMUBUJ NB
(PWFSOP TPOP QBTTBUJ JO EJFDJ SF UFNQPSBOFBNFOUF MB QSPEV[JP DIF TJ TBQQJB TVCJSBOOP
HJPSOJ EBMMB GFMJDJUÆ BMMF MBDSJ OF QFS MB QSPCMFNBUJDB EFM $PSP VOJOFWJUBCJMF CBUUVUB
NF-B[JFOEB EPQP BWFS BDDFUUB OBWJSVT MB[JFOEB QSJNB IB BDDFU EBSSFTUP DIF TBSÆ TBOB -F SBQQSFTFOUBO[F TJOEBDBMJ
UP MB SJDIJFTUB EFJ TJOEBDBUJ EJ GFS UBUP EJ GFSNBSF MB QSPEV[JPOF F UB DPO EJGGJDPMUÆu 2VBM i/PO DJ TBSFNNP NBJ BTQFUUBUJ
NBSF MF MJOFF QSPEVUUJWF IB DPNV EPQP EVF PSF IB QSFTFOUBUP JM DPO DIF MBWPSBUPSF QFSÖ IB
OJDBUP JOGBUUJ DIF J  QSFDBSJ B UP m TQJFHBOP MF 3TV "MDBOUBSB m MB MBTDJBUP USBQFMBSF RVBM RVFTUP UJQP EJ DPNQPSUBNFOUPw
GJOF NBS[P TBSBOOP NFTTJ UVUUJ BM EJSF[JPOF OPO UFSSÆ GFEF BJ TVPJ DIF EVCCJP TVMMB HFTUJP
MB QPSUB #FO  GBNJHMJF EJ DVJ  JNQFHOJ F OPO QSPDFEFSÆ RVJOEJ OF TJOEBDBMF EJ RVFTUB QBSUJUB 1FS BODIF B OPUFWPMJ QSPGJUUJ F SFMBUJWJ
BWFWBOP GBUUP J DPOUJ TV CFO BMUSJ BMMB USBTGPSNB[JPOF EJ OFTTVO DPO DIÊ OPO QSFUFOEFSF VOB GJSNB P HSBOEJ JOWFTUJNFOUJ B DBVTB EJ
QSPHFUUJ EJ WJUB /PO TV JMMVTJPOJ USBUUP JO TDBEFO[B 6O DPNQPSUB RVBMDIF BTTJDVSB[JPOF DPODSFUB BM RVFTUP DPNQPSUBNFOUP TJ EPWSÆ
NB TVMMBTTJDVSB[JPOF EFM CPBSE %PDDJB GSFEEB * TJOEBDBUJ IBOOP BQQSFTP NFOUP JOBDDFUUBCJMF F JOPQQPSUV NFOP QFS RVFJ  MBWPSBUPSJ & PSB JOUFSSPNQFSF QFS DBVTF B OPJ
B[JFOEBMF DIF BWFWB QSPTQFUUBUP MF NVUBUF JOUFO[JPOJ EFMMB[JFOEB OP RVFTUP DPNQPSUBNFOUPu "O QFSDIÊ UBOUJ EVCCJ TVMMhJOUFSSV[JP OPO BUUSJCVJCJMJ .BJ DJ TBSFNNP
RVFTUB JQPUFTJ 1VSUSPQQP QFSÖ EPQP BWFS BWVUP BNQJF SBTTJDVSB[JPOJ DIF J  DIF EPWFWBOP FTTFSF BT OF EFM MBWPSP EB QBSUF EJ RVBMDIF BTQFUUBUJ RVFTUP UJQP EJ DPNQPSUB
OFTTVOP BWFWB GJSNBUP BMDVO SJO TPMP VOB EFDJOB EJ HJPSOJ GB TVOUJ GJOJTDPOP OFM MJNCP EFMMhBUUF GSBOHJB RVBOEP TJ QBSMBWB EJ UVUF NFOUPu DPODMVEPOP
MERCOLEDÌ — 25 MARZO 2020 – LANAZIONE
•• 2
Perugia L’allarme Covid-19

Coronavirus, i positivi tornano a crescere


Le vittime sono 19, ieri altri due morti: un anziano di Citerna e un altro di Terni. I ricoveri invece restano fermi a quota 148

PERUGIA
LE DOTAZIONI

Sono purtroppo di nuovo in cre- Ecco le forniture


scita i casi positivi al Coronavi-
rus in Umbria. E con essi cresce
alla protezione civile
anche il numero delle vittime.
La Protezione civile
Qualche segnale confortante ar-
regionale chiarisce alcuni
riva invece dai ricoveri, che do-
aspetti relativi all’arrivo di
po giorni di costante aumento, ventilatori e mascherine.
fanno segnare uno stop. Ma i da- Da Roma in particolare
ti vanno ancora presi con le mol- sono arrivati 5 ventilatori
le, soprattutto se riferiti a sole per terapia intensiva, 3
24 ore. Affinché si stabilizzino trasportabili, 2 per terapia
servono riscontri di almeno sei sub intensiva, 268.000
o sette giorni consecutivi. mascherine modello
Purtroppo come detto ci sono «Montrasio» rettangolari,
stati due morti in più ieri, facen- altre 208.000 a conchiglia
chirurgiche, 30.000
do così salire le vittime a quota
modello FFP2 e 1.700
19. La direzione dell’Azienda
camici visitatori. La
ospedaliera di Perugia ha comu- Protezione civile chiarisce
nicato che la notte scorsa è mor- che 2 respiratori da
to, dopo che era stato ricovera- terapia intensiva sono già
L’andamento dei casi giornalieri di pazienti positivi al Covid-19 in Umbria
to nella struttura di Medicina, stati destinati all’ospedale
un paziente di 86 anni con dia- di Città di Castello e sono
gnosi di Covid-19. to, è ripreso l’incremento dei della regione: attualmente il nu- punta ad elevare il numero dei funzionanti; 3 da terapia
L’uomo era in ospedale da alcu- contagiati. Sono infatti 71 in più mero resta fissato a quota 148 letti, fino a salire a 150 nelle intensiva devono essere
ni giorni ed era residente nel co- quelli registrati ieri rispetto ai (come lunedì), 113 sono residen- prossime due settimane. Una oggetto di adeguamento
mune di Citerna. Il commissario 55 di lunedì (con un incremento ti nella provincia di Perugia e 26 corsa contro il tempo non sem- degli attacchi
plice, anche perché c’è l’ingar- dell’ossigeno in quanto
dell’ospedale Antonio Onnis ha de 12 per cento). Dai dati aggior- in quella di Terni, 9 sono di fuori
bugliata questione dei respirato- differenti perché
espresso le condoglianze sue e nati alle 8 di ieri mattina, sono regione. I ricoveri nell’ospedale
ri che rappresenta un ostacolo provenienti da Paesi che
del personale sanitario ai fami- 648 persone in Umbria che risul- di Perugia sono 64, 39 in quello utilizzano attacchi diversi.
tano positive al virus Covid-19 di Terni, 20 a Città di Castello, rilevante.
liari della cittadina dell’Alta Val- Altri tre invece non hanno
L’altra notizia è che le persone
le del Tevere. (contro i 577 del giorno prima), i 24 a Pantalla, uno a Spoleto. la batteria e istruzioni in
in isolamento fiducairio sono
E anche il sindaco Enea Paladi- guariti restano 5 e tutti residenti Soltanto uno in più in Rianima- cinese, gli altri due sono
tornate a crescere: ieri la Regio-
no ha espresso il cordoglio alla nella provincia di Perugia, 4 era- zione: 43 sono infatti in terapia funzionanti a Perugia.
ne ne registrava 2.831 (oltre
famiglia. L’altra vittima è di Ame- no in ospedale a Perugia e 1 a intensiva, 21 nell’ospedale di Pe- Infine le mascherine
500 in più rispetto a lunedì).
lia: si tratta di un uomo di 83 an- Terni. rugia, 15 in quello di Terni, 6 a modello «Montrasio» sono
Sempre alla stessa data risulta-
ni che era stato ricoverato nel Dei 648 positivi, 21 sono di fuo- Città di Castello, uno a Pantalla. state oggetto di lamentele
vano 2.052 soggetti usciti
reparto di Pneumologia-Covid ri regione: nella provincia di Pe- E proprio la Terapia intensiva re- relativamente al loro
dall’isolamento (un giorno fa
utilizzo in ambito
dell’ospedale di Terni lo scorso rugia i malati sono 472 e 155 in sta il settore più delicato: attual- era 1.884), di cui 1.556 nella pro- ospedaliero e pertanto
17 marzo. L’uomo è deceduto al- quella di Terni. Resta invece in- mente la disponibilità rimasta è vincia di Perugia e 496 in quella distribuite ad altri
le 23,30 di lunedì. E come detto variato il numero delle persone di una quindicina di posti, per di Terni. soggetti.
dopo due giorni di rallentamen- ricoverate nei diversi ospedali questo l’assessorato alla Sanità M. Nucci

Anche una bimba di otto mesi contagiata dal virus


gio dove vive la famiglia della fusione del virus continua a pro-
La piccina è figlia di una
piccola. Si tratta di uno dei pri- gredire.
delle dipendenti della Casa missimi casi registrati in Italia di «In seguito ai tamponi effettua-
di cura di Castel Giorgio contagio di un neonato. Il caso ti– dice infatti il sindaco di Ca-
della struttura di Castelgiorgio, stel Giorgio Andrea Garbini (nel-
al cui interno sono ospitate cir- la foto) –, sono risultati positivi
ORVIETO ca cinquanta persone, rappre- cinque nostri concittadini, che
senta una delle situazioni più de- hanno ricevuto da me un’ordi-
Una neonata di otto mesi conta- licate nell’Orvietano. nanza di isolamento. I familiari
giata dal Coronavirus. Si tratta Al momento, la persona ricove- dei cinque soggetti contagiati
della figlia di una dipendente rata a Terni avrebbe a sua volta sono in isolamento precauziona-
della casa di cura per anziani di contagiato un parente mentre le. Chiedo ancora una volta a
Castel Giorgio dove, lo scorso fi- si attende ancora di conoscere tutti di avere particolare atten-
ne settimana, è stata accertata l’esito dei tamponi a cui sono zione in questo momento, pre-
la positività di un ospite di 64 an- stati sottoposti anche gli altri gandovi di non uscire di casa se
ospiti. Dalla casa di cura di Ca- non per motivi seri. In questa fa-
ni, attualmente ricoverato
stel Giorgio il contagio si è però se vi chiedo di non diffondere
all’ospedale di Terni. A dare la
diffuso nel vicino centro del vi- notizie prive di fondamento e
È UFFICIALE STRUTTURA IN OSSERVAZIONE conferma della malattia della terbese. Ad Acquapepedente, non ufficiali. La cattiva comuni-
Le condizioni Nei giorni scorsi un bambina (le cui condizioni non infatti, dei sette casi di positivi- cazione nuoce alla serenità del-
sono comunque preoccupanti) tà che si sono registrati finora, la popolazione che mi impegno
della piccola paziente del Centro è Angelo Ghinassi, sindaco di almeno quattro sono da mette- ad informare con costanza e
non destano era risultato infetto: Acquapendente, la cittadina la- re in relazione a quello sviluppa- puntualità».
preoccupazione è ricoverato a Terni ziale al confine con Castel Gior- tosi a Castel Giorgio dove la dif- Claudio Lattanzi
•• 20 MERCOLEDÌ — 25 MARZO 2020 – LA NAZIONE

Terni
PENSIONI-SICURE: LA QUESTURA IN CAMPO

La Questura informa che «dal 26 marzo al primo aprile,


in occasione del pagamento delle pensioni negli uffici po-
stali della provincia, sono state messe in campo misure
tese a garantire il regolare afflusso e la sicurezza».

IL LUTTO

La città piange
Il grido d’aiuto di chef e pasticcieri ternani
Appello alle istituzioni: «Aziende al collasso. Chiediamo lumi su ammortizzatori, mutui e scadenze»
Lidia Secci
Una vita per la verità TERNI DIOCESI

TERNI «Servono chiarezza e aiuti con- Annunciazione


creti, altrimenti le nostre azien-
a 96 anni Lidia Piccolini Secci, de collassano». Un grido d’allar-
del Signore
una delle fondatrici dell’Associa- me che riguarda tante catego- Messa in tv e on-line
zione dei familiari delle vittime rie, tra cui quelle dei cuochi e
della strage di Bologna; moglie dei pasticceri. «In questo mo- TERNI - Oggi alle 10 il ve-
di Torquato Secci, morto nel mento di difficoltà servirebbe al- scovo Giuseppe Piemonte-
1996, primo presidente dell’as- se celebra in Duomo la
meno chiarezza su alcuni punti
sociazione, nata nel 1981. messa dell’Annunciazione
del decreto del presidente del
Nell’attentato del 2 agosto 1980 del Signore. La liturgia sa-
alla stazione di Bologna, i terna- Consiglio dei ministri, Giuseppe
rà trasmessa in televisio-
ni Torquato e Lidia persero il fi- Conte». Così Carlo Ghista, presi- ne da Teleterni (canale 15
glio Sergio, 24 anni, studente dente dell’associazione provin- digitale terrestre) e da Te-
universitario, e da allora iniziaro- ciale cuochi Terni e il il maestro legalileo (canale 115 del di-
no a combattere per avere veri- pasticcere Francesco Favorito, gitale terrestre), dalla pa-
tà e giustizia. A dare la notizia della World gluten free chef aca- gina Facebook della Dio-
della morte di Lidia Secci è sta- demy, accendono i riflettori su cesi di Terni-Narni-Amelia
to l’attuale presidente dell’asso- e dal canale Youtube della
un comparto troppo spesso di- Ristorazione e pasticcerie: due settori in ginocchio
ciazione, Paolo Bolognesi. La si- stessa Diocesi. In tutte le
menticato.
gnora Lidia, prima con il marito parrocchie diocesane alle
Torquato e poi da sola, ha speso «Siamo confusi – continuano –
mente prevedibile in economia. 11.55 verranno suonate le
tutta la vita da quel maledetto 2 perché dopo il decreto manca-
CECCONI (FDI) Siamo persone oneste, che lavo- campane delle chiese, co-
agosto del 1980 per conservare no le circolari attuative, come me segno di richiamo e di
riamo ore e ore al giorno. Molti
la memoria delle vittime della ad esempio quelle relative alla invito alla preghiera uni-
strage. E’ deceduta all’ospedale cassa integrazione per i lavora-
«La comunità dà di noi rischiano di non aprire
versale. A mezzogiorno
più. Oltre a disfare aziende ma-
Santa Maria, dove era ricovera- tori dipendenti. Non si conosco- grande prova di sé» gari decennali, costruite con sa-
tutti i sacerdoti pregheran-
ta. «Se n’è andata la signora Li- no neppure le procedure per no il Padre nostro, ciascu-
dia Secci, stava male da un po’ - crifici, sarà un dramma per il no nella propria chiesa.
partecipare alla sospensione di TERNI «Esprimiamo il più
commenta il vicesindaco An- personale dipendente costretto Inoltre venerdì alle 16 il ve-
finanziamenti o mutui presso gli convinto e profondo ap-
drea Giuli –. Io l’ho conosciuta al licenziamento. Noi saremo co- scovo sarà in preghiera so-
Istituti di credito. Molti Istituti prezzamento per la grande
appena. Nell’ultimo Cda della stretti a non pagare fornitori, litaria al cimitero centrale
bancari del territorio provincia- prova di sé che la nostra co-
Fondazione Secci, al quale ho mutui o affidi bancari». «Chie- di Terni, in segno di cordo-
le non sanno dare risposta». «E’ munità sta offrendo in que-
partecipato, abbiamo nel suo diamo al presidente Conte che glio per le vittime del Co-
sti giorni: una prova di
nome e della sua famiglia preso vero – continuano Ghista e Favo- il decreto venga applicato quan- ronavirus. Il sindaco Leo-
decisioni che riteniamo impor- straordinario senso civico,
rito –, che ci troviamo in una si- to prima – concludono –. E’ bel- nardo Latini si unirà a que-
tanti. Ne sarà stata contenta». alto senso di responsabili-
tuazione di pandemia sanitaria lo stare in famiglia, ma come im- sta preghiera a nome pro-
«Una delle donne più belle che tà, rispetto delle regole»,
ed è giusto rimanere in casa per prenditori pensiamo ogni gior- prio e in rappresentanza
ho incontrato – così la ricorda in così il coordinatore comu-
debellare il Covid-19, ma fino ad no alla nostra azienda: stiamo della cittadinanza. Il mo-
un appassionato post Giulio Ce- nale di FdI, Marco Cecconi.
oggi non c’è chiarezza da parte mento di preghiera al cimi-
sare Proietti -. Una dolcezza di «I dati acquisiti dalla muni- impazzendo con l’idea di non
del Governo. Noi, piccoli im- tero verrà trasmesso nel
ferro. Un’intelligenza generosa cipale e dalle forze dell’or- poter pagare le scadenze previ-
sito della Diocesi, nel ca-
che la spingeva a amare le per- prenditori, chiediamo di vedere dine ci consegnano un qua- ste, gli stipendi, le bollette, i mu- nale YouTube e nella pagi-
sone. Ci saranno giorni migliori un futuro, un barlume di luce dro esemplare». tui, i fornitori». na Facebook.
per ricordare Lidia». per evitare una ‘pandemia’ facil- Stefano Cinaglia

Condoglianze del sindaco e messaggio di incoraggiamento al commissario straordinario dell’ospedale

«Il nostro grazie dal profondo del cuore»


Ospedaliera Santa Maria, per la confrontarmi quotidianamente, resta
TERNI perdita del padre», inizia così sempre in prima linea con
l’intervento del sindaco Leonardo straordinaria lucidità, per cercare di
C’è anche il papà del commissario Latini. contrastare in tutti i modi la
straordinario dell’ospedale Santa «Intendo piuttosto rivolgergli un diffusione del virus».
Maria, Andrea Casciari (nella foto), ringraziamento dal profondo del «Colgo l’occasione per ringraziare e
tra le vittime umbre del Coronavirus. cuore – continua il primo cittadino – incoraggiare, insieme a lui, tutti i
L’anziano genitore è deceduto nei e un incoraggiamento per quel che dipendenti del Santa Maria, i medici,
giorni scorsi all’ospedale di Perugia. sta facendo in queste settimane gli infermieri, gli operatori sanitari e
«Non sono soltanto condoglianze d’emergenza nella riorganizzazione tutto il personale di supporto.
istituzionali quelle che intendo del nostro ospedale di Terni. L’intera comunità ternana non
inviare anche pubblicamente ad Nonostante il lutto che l’ha colpito e dimenticherà mai quel che state
Andrea Casciari, al commissario le preoccupazioni personali, Andrea facendo in questo periodo«,
straordinario dell’Azienda Casciari, con il quale ho modo di conclude il sindaco.
00325

€ 2,50* in Italia — Mercoledì 25 Marzo 2020 — Anno 156°, Numero 84 — ilsole24ore.com in vendita abbinata obbligatoria con i Focus de Il Sole 24ORE (Il Sole 24ORE € 2,00 + Focus € 0,50). Poste italiane Sped. in A.P. - D.L. 353/2003
conv. L. 46/2004, art. 1, C. 1, DCB Milano
Solo ed esclusivamente per gli abbonati, Il Sole 24 Ore e Focus, in vendita separata
9 770391 786418

Oggi con Il Sole


Decreto coronavirus:
dalla cassa integrazione
a cartelle e pagamenti
Tutte le novità
per lavoro e fisco
Oggi con Il Sole 24 Ore la guida alle novità
del decreto legge sull’emergenza
coronavirus. Focus puntato, dunque, sulle
novità per imprese e professionisti: dalle
Fondato nel 1865 procedure per gli ammortizzatori sociali a
proroghe e rinvii inmateria fiscale.
Quotidiano
Politico Economico Finanziario Normativo —a 0,5 euro più il prezzo del quotidiano

FTSE MIB 16948,60 +8,93% | SPREAD BUND 10Y 196,20 +1,30 | €/$ 1,0843 +0,56% | ORO FIXING 1605,75 +5,27% | Indici&Numeri w PAGINE 30-33

Il bazooka di Trump CROLLO DA V IRUS


LEX VAN LIESHOUT/AFP
PANORA MA

PREVIDENZA

Tridico: liquidità

mette il turbo alle Borse fino a maggio


per le pensioni
Fino a maggio c’è liquidità per pagare
le pensioni anche perchè «possiamo
forte rimbalzo ha permesso ai listini accedere al Fondo di Tesoreria dello
MERCATI del Vecchio Continente di recuperare Listini in forte crescita EUROPA DIV IS A Stato. Dopo di che immagino che in
532 miliardi di euro di capitalizzazio- aprile ci sarà un altro decreto che dovrà
Rialzi record, Milano +9% ne (oltre 30 a Milano). In flessione a LE BORSE anche dire cosa succederà alla sospen-
In Europa recuperati 532 188 punti lo spread BTp-Bund. Oltre
al bazooka Usa, segnali positivi sono
Variazione % di ieri
Germania
Emergenza, sione dei contributi». Lo ha detto il pre-
sidente dell’Inps, Tridico. —a pagina 5
miliardi di capitalizzazione stati colti daI mercati anche nella re-
voca delle restrizioni nella provincia
Francoforte
Dax
+10,98 nulla di fatto
In calo a 188 punti lo spread cinese dell'Hubei, primo epicentro
del coronavirus, e nel +10% Stati Uniti
all’Eurogruppo QUIRINALE
Mattarella: serve unità
Risale il petrolio, balza l’oro +9,38

N
dell'export coreano nei primi 20 gior- New York ulla di fatto ieri sera come nel Dopoguerra
che teme la crisi di liquidità ni di marzo. Petrolio in risalita a 24 S&P 500 all'Eurogruppo. I ministri
dollari. Balzo del 6% a 1.660 dollari Regno Unito hanno terminato la loro Il presidente della Repubblica Ser-
Chiusure in forte rialzo per e le Borse l’oncia sul mercato dell’oro, dove si
Londra
+9,05 riunione senza riuscire a sten- gio Mattarella, nel messaggio di ri-
mondiali, in scia alle misure straor- registra una fortre crisi di liquidità FTSE 100 dere un documento di conclu- cordo alle famiglie delle vittime
dinarie adottate lunedì dalla Fed e in (carenza di lingotti) con movimenti sioni, che indicasse la strada alle dell’eccidio delle Fosse Ardeatine,
attesa del via libera del Congresso di prezzo anomali che rischiano di Italia opzioni sul tavolo che i leader ha ricordato l’unità del popolo ita-
Usa al maxi piano da 2mila miliardi di influenzare altri asset finanziari, a Milano
+8,93 Ue domani potranno considera- liano alla fine della guerra che
dollari mirato a sostenere l'economia cominciare da titoli di Stato e valute. Ftse Mib re. A proposito dei Covid-Bond, «consentì la rinascita morale, civile,
nella crisi innescata dal coronavirus: Valsania, Franceschi, Bellomo sia Centeno che Gentiloni hanno economica, sociale della nostra Na-
in Europa la migliore è stata Franco- Francia detto che al momento nessuna zione. La stessa unità che ci è richie-
—a pagina 3 +8,39
forte a +11%, Piazza Affari ha sfiorato Parigi delle ipotesi sul tavolo è esclusa. sta, oggi, in un momento difficile
il 9%. exploit anche a Wall Street. Il Edizione chiusa in redazione alle 22.30 Cac 40 Beda Romano —a pag. 2 per l’intera comunità». —a pagina 11

ANALISI & INTERVENTI


SPORT

Tokyo, il Cio rinvia


CONTRO LA RECESSIONE CAMBIARE
le Olimpiadi:
SERVONO I CORONABOND LE ISTITUZIONI
di Marco Onado —a pagina 23
andranno in scena
di Marco Fortis entro il 2021

G RENDITE
iorno dopo giorno la pan- seguita da una crisi economica
demia del Coronavirus si devastante. Per controbilanciare Stefano Carrer
allarga a macchia d’olio in la recessione l’Europoa deve DA TASSARE —a pagina 24
Europa e nel mondo. È evidente dotarsi di strumenti eccezionali
che la tragedia sanitaria sarà come i Coronabond. —a pagina 22 di Fabrizio Onida —a pagina 23
TELECOMUNICAZIONI
Telecom, Elliott scende
Fiori al macero. Danni per almeno 300 milioni di euro per i coltivatori dal 9,7 al 6,97% del capitale

Multe fino a 3mila euro a chi viola i divieti La catastrofe dei vivaisti: Il fondo Elliott riduce la partecipazio-
ne in Telecom Italia. Secondo le co-
milioni di fiori invenduti
Stop un mese all’impresa che non chiude
municazioni Consob sulle partecipa-
zioni rilevanti, la quota detenuta nella
Micaela Cappellini —a pagina 14 società italiana di Tlc dal fondo che fa

2,4
capo a Paul E. Singer è passata dal
9,722% al 6,976%. L’operazione è da-
violare le altre misure di distanzia- tata 18 marzo 2020. —a pagina 17
CONSIGLIO DEI MINISTRI mento sociale, per esempio uscen-
do di casa senza poter documenta-
AZ IE N DE AL L AVO RO Distribuzione
Via libera al decreto legge re una delle tre ragioni che lo per-
mettono (lavoro, salute o esigenze Scioperi, Conte media con i sindacati Alimentare, MANIFATTURA
Prato, fermo il 90% del tessile
che definisce le linee guida
per le misure di emergenza
indifferibili tipo spesa) incapperà
Ma i benzinai minacciano la serrata il super polo A casa 17mila addetti

milioni
in una multa da 400 a 3mila euro,

Imprese ed esercizi commerciali


che diventano 6mila per i recidivi.
Il nuovo decreto delinea sanzio- Il premier Conte chiama i sinda- dono di ridurre le attività escluse
di Bologna L’epidemia e le misure di conteni-
mento hanno colpito il settore tessile
che non rispetteranno gli obblighi
di chiusura imposti dai decreti di
ni e quadro ordinamentale per su-
perare le incognite prodotte dagli
cati, nella notte si tratta sulle
fabbriche chiuse. Per evitare gli
dal blocco. Ma i benzinai, intan-
to, minacciano la serrata, met-
Il Caab, centro
agroalimentare all’ingrosso
fa il record di Prato, capitale del distretto più im-
portante in Europa. Il 90% delle
Palazzo Chigi per contenere la dif-
fusione del coronavirus si vedran-
incroci multipli con le ordinanze
regionali.
scioperi proclamati si lavora a
una serie di correzioni e integra-
tendo a rischio il rifornimento di
carburanti in autostrada.
di Bologna, commercializza
2,4 milioni di tonnellate
di forniture aziende è fermo mentre oltre 17mila
addetti sono a casa. Il timore degli im-
no imporre uno stop dell’attiv ità Mobili, Rogari, Trovati zioni al Dpcm con un decreto Morino, Pogliotti l’anno di prodotti Ronchetti —a pag. 13 prenditori è che finita l’emergenza, il
fino a 30 giorni. E chi verrà colto a —a pagina 4 ministeriale. Cgil,Cisl e Uil chie- —alle pagg. 9 e 10 40% delle aziende fallisca. —a pagina 15

Bilanci, il salvagente
per le svalutazioni LA GESTIONE
DEL CAPITALE
UMANO

CONTABILITÀ
svalutazione delle immobilizza- I talenti?
zioni. Ma una via d’uscita sembra
suggerirla il principio contabile Per motivarli
Il coronavirus si riflette anche sui Oic 9 che consente di utilizzare il
bilanci delle società. Soprattutto «valore terminale» dell’immobi- focus su benessere
nella registrazione di fatti di rilie-
vo, come quelli provocati dalla
lizzazione. Soluzione utilizzabile
da subito per esercizi a cavallo e dal
e salute
pandemia, avvenuti dopo la chiu-
sura dell’esercizio. Un problema è
2020 per chi ha l’esercizio solare.
Franco Roscini Vitali
(soprattutto ora)
ad esempio quello dell’eventuale —a pagina 25 Cristina Casadei —a pag. 29

Centro
CIRCOLARE ABI

Moratoria prestiti alle Pmi VENERDÌ IN EDICOLA


IL RAPPORTO REGIONALE
con autocertificazione via Pec DISTRIBUITO IN EMILIA-
ROMAGNA, TOSCANA,
Valerio Vallefuoco —a pag. 28 MARCHE, UMBRIA, LAZIO,
ABRUZZO E MOLISE
Provenzano, ministro del Mezzogiorno, evoca (come già la Raggi) aiuti a chi
è costretto a lavorare in nero. Giù botte dal centrodestra (quello dei condoni) y(7HC0D7*KSTKKQ( +z!"!%!?!,

Mercoledì 25 marzo 2020 – Anno 12 – n° 84 a 1,80 - Arretrati: a 3,00 - a 12,00 con


eil1,80
libro “La– svendita di Autostrade”
Arretrati: e 3,00
Redazione: via di Sant’Erasmo n° 2 – 00184 Roma Spedizione abb. postale D.L. 353/03 (conv.in L. 27/02/2004 n. 46)
tel. +39 06 32818.1 – fax +39 06 32818.230 Art. 1 comma 1 Roma Aut. 114/2009

La nobile arte
Il nuovo decreto I TAGLI DEI GOVERNI NEGLI ULTIMI 30 ANNI » MARCO TRAVAGLIO
Carcere se evadi
dalla quarantena
Multe, 3 mila euro
a chi trasgredisce
CHI HA DIMEZZATO L
a Lombardia era perfetta-
mente in grado di tirar su
un ospedalino da 300 po-
sti alla Fiera di Milano senza

I POSTI LETTO
scomodare Bertolaso dal Suda-
frica. Ma ora che Mister Wolf,
q DE CAROLIS A PAG. 2 più che creare posti letto, ne ha
occupato uno, gli auguro since-
ramente di guarire presto: sulla
I dati del giorno

NEGLI OSPEDALI
salute non si scherza. Siccome
sono in vena di buonismo, rin-
I contagi frenano grazio pure Vittorio Feltri per
l’editoriale di ieri su Libero che
ancora, i morti no pare scritto da Crozza. Feltri as-
Ritardo di 1 mese solve, nella destra italiana, alla

per i respiratori NE SONO SPARITI 340 MILA SUI 530 MILA DEL 1981. NEL 1992 funzione che svolgono – senza
offesa – gli immigrati in Occi-

q MANTOVANI A PAG. 2
ERANO SCESI A 365 MILA, NEL 2017 ERANO 191 MILA. CHIUSI dente: fa quei mestieri che gli al-
tri non vogliono più fare. Cioè
I PRESÌDI PIÙ PICCOLI. A VANTAGGIO DELLA SANITÀ PRIVATA dice spudoratamente le verità
che gli altri preferiscono tacere,
Dopo il Covid q DE RUBERTIS A PAG.16 E 17 nella destra come nella salvini-
stra, il cui problema principale
La vita “normale” non è il virus: è Conte. Feltri scri-
ve al “grande leader”, “sempre
oggi a Shanghai: apprezzato per l’attività di poli-
mascherine, tico instancabile”, perché lo tro-
va preoccupantemente“depres-
scan e QRCode so” e “non ravviso in te segni di
risveglio”, “hai perso verve, af-
fermi cose di cui non sei convin-
to”, “ammosciato” come tutti
“tranne Giuseppi”Conte, che in-
vece appare “pimpante” e “rin-
galluzzito” dal Covid-19. Ohibò.
E il nostro eroe che fa per met-
tere al tappeto il fellone intruso?
q BIONDI A PAG. 2 - 3 Niente. Non reagisce, non spara
o spara a salve. Affranto dalla
popolarità bulgaro-cubana del
Cornuti-mazziati premier e dal parallelo rammol-
limento del Cazzaro, Feltri si
Medici in trincea piazza a bordo ring e incita il suo
pugile prediletto a menare co-
“Ora troppi rischi: me ai bei tempi: “Tu non puoi la-
assicurazione UN CANALE RAI SOLO LA VERA CURA: ESSERE ALTRO CHE “GUERRA”, sciargli delle praterie di consen-
so, devi frenarlo, almeno zittir-
o non operiamo” PER STUDENTI A CASA PRONTI PER IL FUTURO IL COVID-19 È PEGGIO lo”, possibilmente “abbatterlo”.
q ANTONIO PADELLARO A PAG. 10 q SALVATORE SETTIS A PAG. 11 q MASSIMO FINI A PAG. 13 E come? Un missile terra-aria?
q RONCHETTI A PAG. 7 Un colpo di ruspa? Un’ascella di
felpa usata? Un rutto al mojito?
No, meglio: “Cavalca la paura
della gente come sai fare tu”,
» È MORTO UDERZO LA STRATEGIA Il prof. Galli: dal modello Codogno a oggi Mannelli “reagisci come al cospetto di una
nave piena di africani clandesti-
Addio Gallico,
salutaci
“Decisive queste 3 settimane ni” e “riconquisterai la tua posi-
zione apicale”. Il fatto che, oltre-
ché dal virus, la gente sia terro-

Asterix&Obelix e poi Brescia come Wuhan” rizzata dal rischio che abbiamo
corso di farlo gestire a Salvini
non sfiora proprio Vittorione.
La scena ricorda l’episodio
» STEFANO DISEGNI p Il primario dell’ospedale La nobile artene I mostridi Dino
Sacco di Milano: “Distanzia- Risi: quello dei pugili suonati E-

“Q uanno voi stavate


ancora a be-
ve l’acqua de le
mento sociale unico rime-
dio. La chiave: riconoscere
un infetto entro i 5 gior-
nea Guarnacci (Tognazzi) e Ar-
temio Antinori (Gassman) sulla
spiaggia di Ladispoli. Artemio, il
po zza ng her e, ni. In alcune zone servi- più rintronato, riconosce a sten-
noi già erava- rà il controllo porta a to Enea e ripete macchinalmen-
mo froci”. Con porta”. Nel focolaio 0 DOPOVIRUS, NON CI SALVERÀ te, lo sguardo perso nel vuoto: “E
questa scor- so’ contento”, “me fa piacere”,
rettissima bat-
nessun nuovo contagio IL PARTITO DEL CEMENTO “vuoi magna’?”. E l’altro: “Ma lo
tuta, un comico q MILOSA A PAG. 3 q GIORGIO MELETTI A PAG. 15 sai che ti trovo proprio in forma?
romano in un colpo solo Guardi ancora le donne eh? Io
fece sobbalzare sulle pol- non so come fai, non ti alleni e sei
trone il pubblico celtico sempre il numero uno. Col fisico
(o tale autodefinitosi in La cattiveria OLIMPIADI RINVIATE AMER FAKHOURY che c’hai, metti al tappeto
tempi di leghismo ram- chiunque quando vuoi!”. Alla fi-
pante) e gli omosessuali Guido Bertolaso I divieti degli altri: Il “boia di Beirut” ne Enea Feltri affida ad Artemio
presenti in sala, almeno positivo al Coronavirus. Salvini l’arma segreta per caval-
quelli che non avevano Ora si cerca Parigi e Londra salvato dai suoi care meglio la paura della gente
capito che erano stati ci- la massaggiatrice zero e tornare più bello e superbo che
tati a modello di civiltà. copiano l’Italietta amici amerikani pria: “Sfoltire le galere”e sposare
A PAG. 22 WWW.SPINOZA.IT “l’amnistia”. Comunque vada,
q A PAG. 19 q SCUTO A PAG. 20 sarà un trionfo.
R

Dante Alla ricerca della “diritta via” Mina Talento senza età Fumetti Addio a Uderzo
nella giornata dedicata all’Alighieri Un libro celebra gli 80 anni il genio che inventò Asterix
◗ ◗ ◗

ASSALTO E BAUDINO — PP. 22-23 MARINELLA VENEGONI — P. 21 LEONARDO MARTINELLI — P. 23

‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ
LA STAMPA MERCOLEDÌ 25 MARZO 2020 ‹‹‹∞>Vµ’>i¤>∞àÃ

QUOTIDIANO FONDATO NEL 1867


1 , 5 0 € II ANNO 154 II N. 82 II IN ITALIA (PREZZI PROMOZIONALI ED ESTERO IN ULTIMA) II SPEDIZIONE ABB. POSTALE II D.L.353/03 (CONV.INL.27/02/04) II ART. 1 COMMA 1, DCB-TO II www.lastampa.it

terza frenata dei contagi. VOLANO LE BORSE. STALLO all’Eurogruppo sui coronabond. IL COPASIR AVVERTE: TIMORI DI SCALATA PER L’ENI
VErdi

Conte: non bloccherò l’Italia per mesi


Parla Matteo Salvini: subito tanti soldi per evitare la rivolta sociale. Il Cdm: multe fino a 3 mila euro a chi viola le sanzioni
IL RAPPORTO CON L’OPPOSIZIONE Multe fino a tremila euro per chi aggi- provvedimenti per arginare l’epide-

LE COLPE
ra le regole sulle uscite immotivate mia di coronavirus. Il premier ha pre-
Tokyo s’arrende, i Giochi slittano al 2021
OGGI IL 4° VOLUME

da casa, potere alle Regioni di ema- cisato: «Non bloccherò l’Italia per
nare restrizioni ancora più dure ma mesi». La terza frenata consecutiva
PER LE AULE in accordo con il governo, maggiore
collaborazione tra esecutivo e Parla-
dei contagi è il dato positivo diffuso
dalla Protezione civile. In un’intervi-
SILENZIATE mento, intesa con i sindacati per
scongiurare uno sciopero in modo
sta a “La Stampa”, Matteo Salvini ha
lanciato l’allarme: subito i soldi per
MARCELLO SORGI da garantire carburante e alimenta- evitare la rivolta sociale.

A ttesa per tutto il giorno, la


conferenza stampa del pre-
mier Conte aveva l’obiettivo, ol-
ri. Giuseppe Conte ha illustrato ieri il
nuovo decreto legge che contiene i
SERVIZI E L’INTERVISTA
DI ANDREA MALAGUTI – PP. 2-13

tre che di spiegare il contenuto


del nuovo decreto, di affrontare LE INTERVISTE
la questione democratica su cui
Mattarella, con il garbo istituzio-
nale che lo contraddistingue, ha
sollecitato più attenzione. Si sa:
in una situazione di emergenza e
in un contesto mai visto prima, il
rispetto delle normali procedure
è impossibile. Ma proprio per que-
sto è richiesta una maggiore sensi-
bilità da parte di Palazzo Chigi, il
ponte di comando da cui partono
gli ordini. SCARONI, EX NUMERO UNO DI ENI IL GARANTE ANTONELLO SORO
CONTINUA A PAGINA 3
“Con l’Europa debole “Un’app per la salute
I PALETTI DELLA COSTITUZIONE
e la Cina in ripresa grazie a precise
Mosca avrà più peso” deroghe alla privacy”
ATTENZIONE PAOLO POSSAMAI — P. 7 PAOLO RUSSO — P.11

ALL’USO
SCIENZA E POLITICA
DEI SOLDATI MA I TEMPI SONO LUNGHI ESCALATION A NEW YORK
VLADIMIRO ZAGREBELSKY
Impronte Musica

Serve una strategia La sfida di Trump


I l 31 gennaio il governo ha di-
chiarato lo stato di emergenza
sanitaria. Poi il decreto-legge del per scongiurare “Entro Pasqua
23 febbraio ha stabilito che i prov- il ritorno del Covid 19 sarà tutto finito”
vedimenti di attuazione delle mi-
sure di contenimento del virus sia- EUGENIA TOGNOTTI — P. 21 MASTROLILLI E RIOTTA — PP. 15-21

no prese con decreti del presiden-


te del Consiglio. I decreti si sono LE IDEE
susseguiti quasi giornalmente, in-
sieme a ordinanze e circolari di LA SPAGNA IN EMERGENZA IL COMMIATO IMPOSSIBILE ATHIT PERAWONGMETHA/REUTERS
varie altre autorità nazionali e re- Il Giappone stima perdite tra i 4,5 e i 6 miliardi di dollari per il rinvio dei Giochi — PP. 28-29
gionali. Difficile raccapezzarcisi. A Madrid dicevano Cerimonie pubbliche
La criticabile qualità della norma-
tiva che raggiunge cittadini, uffi- “A noi non succederà” per ridare dignità L’AZZURRA: “SE AVESSERO SPOSTATO LE OLIMPIADI AL 2022 MI SAREI FERMATA SUBITO”

ci, imprese rappresenta un grave


problema.
E il virus ci ha puniti a chi è morto da solo Pellegrini: sarò pronta alla sfida
JUAN LUIS CEBRIÁN — P. 16 GIOVANNI DE LUNA — P. 17 GIULIA ZONCA — P. 29
CONTINUA ALLE PAGINE 2 E 3

MATTIA
BUONGIORNO Io (non) lo avevo detto FELTRI

Ora però non bisogna esagerare. Che Giuseppe Conte fos- tutto bello, vivo, meraviglioso. Ci si ricorda l’aperitivo di
se un premier inverosimile, capitato a Palazzo Chigi per Beppe Sala, sindaco di Milano, con Nicola Zingaretti a in-
congiuntura astrale e rimastovi per poco amore di sé e mol- scenare la riconquista gagliarda della città. Ci si ricorda del
ta vanità, qui lo si è scritto a profusione e non lo si rinnega. presidente della Lombardia, Attilio Fontana, impegnato a
Che in queste settimane stia dando del suo meglio, per sdrammatizzare dopo aver catalogato il virus come poco
quanto glielo consentano le capacità e le circostanze, è al- più di una normale influenza. Ci si ricorda del presidente
y(7HB1C2*LRQKKN( +z!"!%!?!,

trettanto sicuro. Ma a guardarsi attorno, fra chi avverte il del Veneto, Luca Zaia, compreso nel dichiarato e alto inten-
dovere quotidiano di incasellarne gli errori, non sembre- to di tranquillizzare tutti, è solo un sintomo simil-influenza-
rebbero annoverarsi comprovati geni. Ce lo si ricorda Mat- le. Ci si ricorda il presidente del Piemonte, Alberto Cirio, in-
teo Salvini consegnare al Quirinale le sue proposte per ria- tuire le condizioni per invitare il governo a un graduale ri-
prire tutto e far ripartire l’Italia. Ce lo si ricorda il video di torno alla normalità. Poi guardiamoli i vari Macron e
Giorgia Meloni davanti al Colosseo per invitare i turisti a Trump e Johnson e pure Xi Jinping, e mettiamocelo in te-
tornare in Italia, malamente rappresentata come la patria sta che di questa maledetta pandemia non ci ha capito nien-
di un popolo terrorizzato e rinserrato in casa, mentre lì era te nessuno, e si va avanti a tentoni.
.
ANNO V NUMERO 60 www.ildubbio.news
1,5 EURO
MERCOLEDÌ25MARZO2020

Casellati: «Crisi grave per le professioni


le loro Casse sospendano i versamenti»
ERRICO NOVI A PAGINA 3

IL DUBBIO
IL MONITO DEL CAPO DELLO STATO A MAGGIORANZA E OPPOSIZIONE: SOLO COSÌ SI SUPERA L’EMERGENZA CORONAVIRUS

«Come nel dopoguerra»


Mattarella:unitiperessereprontiallarinascitamorale,civile,economicaesociale
PalazzoChigi:stangataagli indisciplinati.Le regioniautorizzate amisure piùdure
IL COMMENTO
ANTONELLA RAMPINO MILANO FRENA, LA LOMBARDIA NO
Quinto
N essuna sortita dal Quirinale. Sergio Mattarella,
rammaricandosi, non ha potuto rendere omag-
gio in loco alle vittime delle Fosse Ardeatine. Ma il Fabio
suo discorso , visibile sul sito del Quirinale e via piat-
taforme social, è servito a richiamare per l’ennesima
volta la politica (anzitutto) a quella che già ai primi di
Giuseppi
marzo definiva “la necessità di condivisione e unità
di intenti”. Le Fosse Ardeatine sono l’eccidio dopo il PAOLO ARMAROLI
quale nacque l’Italia repubblicana: «Quella stessa
unità di allora ci è richiesta oggi». A PAGINA 6

G iuseppe Conte? È Quinto


POSTE ITALIANE S.P.A. - SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE - D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N.46) ART. 1, COMMA 1 C/RM/41/2016

Fabio Massimo redivivo.


Sì, proprio lui: il Temporeggiato-
L’ANALISI re. Di continuo ha preso tempo
quando di tempo non ce n’è più.
Il Cigno nero è qui A PAGINA 15

Diciamo addio VIRUS E TV


alla Belle epoque Quegli spot
UGO INTINI
di un mondo
che non c’è
I
l “Cigno nero”, com’è noto, è un evento im-
prevedibile e catastrofico evocato dal ma- Meno contagi
ma tante vittime
tematico libanese Nassim Taleb nella sua ALESSANDRA LONGO
“teoria dell’incertezza”. Ora è arrivato, e non
è solo. Lo affiancano leader imprevedibili e
potenzialmente pericolosi. Imprevedibili
perché estranei alla logica corrente e addirit-
tura impermeabili alla realtà dei fatti. Perico-
Bertolaso ko A ccanto alle ore scandite da
notizie terribili, da dirette
tv ambientate in piazze e città de-
losi perché perseguono perniciosi nazionali- serte, sopravvive un mondo gioio-
smi. ALLE PAGINA 8 E 9 so fatto di pic nic all’aria aperta.
SIMONA MUSCO A PAGINA 10 A PAGINA14

GIOVANNI SEBASTIANI, MATEMATICO DEL CNR


SERGIO STAINO
«Le restrizioni funzionano statistici di diverso tipo. Il pri-
mo approccio utilizza modelli
ISSN 2499-6009

Secondo i nostri modelli parametrici e, in particolare,


quello geometrico e quello logi-

contagi zero a metà aprile» stico, che caratterizzano tipica-


mente l’evoluzione delle epide-
mie. In alternativa, è stato consi-
derato un modello matematico
VALENTINA STELLA Giovanni Sebastiani, primo ri- a “compartimenti”, usualmen-
cercatoredel Consiglio Naziona- te utilizzato in epidemiologia.
le delle Ricerche e si occupa di Alle tradizionali categorie - i
y(7HC4J9*QKKKKT( +z!"!%!?!,

U na ricerca dell’Istituto per


le applicazioni del calcolo
del Consiglio nazionale delle ri-
modelli e metodi stocastici e sta-
tistica bayesiana per applicazio-
ni in Medicina e Sismologia, in
“suscettibili” di essere infettati,
gli infetti, i guariti e i deceduti -
si affiancano ora i ''portatori sa-
cerche (Cnr-Iac) sta analizzan- collaborazione con Marco Mas- ni'', non rilevabili dai dati, ma
do su base giornaliera l’evolver- sa dell'Imperial College di Lon- ben presenti sul territorio. Pro-
si della diffusione dell'epide- dra. La strategia adottata preve- prio con il matematico Giovan-
mia di Covid-19 in Italia. Lo stu- de lo studio del fenomeno di dif- ni Sebastiani facciamo il punto
dio è condotto, tramite i dati for- fusione del contagio attraverso della situazione.
niti dalla Protezione Civile, da modelli e metodi matematici e A PAGINA 10
Fondatore Eugenio Scalfari Direttore Carlo Verdelli

Anno 45 - N°72 Mercoledì 25 marzo 2020 In Italia € 1,50

Per il terzo giorno calano i contagi. Ancora in crescita


i morti. Bertolaso positivo. Varate sanzioni più severe.
Mascherine e ventilatori distribuiti a singhiozzo

Conte: “I risultati ci sono”


Si tratta per evitare lo sciopero generale. Il governo ai benzinai: non potete chiudere
di Casadio, Ceccarelli, Colaprico, Conte, Corica, Cuzzocrea, Dazzi, D’Alessandro, D’Argenio, Lopapa, Luna
Mania, Montanari, Nadotti, Oppes, Rampini, Rivara, Talignani, Tonacci, Vecchio, Ziniti e Zunino ● da pagina 2 a pagina 23

Il commento di Michele Bocci

Il virus Lo dicono ancora a mezza bocca,


non vogliono sbilanciarsi troppo.
della decretite Rigirano tra le mani i fogli con nu-
meri e grafici, studiano le percen-
tuali e i tassi di ricovero, poi gli epi-
di Michele Ainis demiologi qualcosa si lasciano
scappare: «Ha rallentato». È pre-
sto per tirare un respiro di sollie-

M entre il coronavirus infetta


gli italiani, un altro morbo
contagia le nostre istituzioni: la
vo, prestissimo per sentirsi fuori
dall’incubo ma insomma, qualco-
sa si vede. I numeri rivelano che la
decretite. Non passa giorno senza pandemia non sta colpendo dura-
nuovi provvedimenti normativi, mente come qualche giorno fa. La
sempre più rigidi, sempre più sua crescita si sarebbe un po’ stabi-
stringenti. Confezionati lizzata. Se questo significa essere
dal governo o imbastiti in fretta vicini al picco lo si capirà solo più
e furia dalle Regioni, dalle avanti.
Province autonome, dai Comuni. ● alle pagine 2 e 3
In aperta contraddizione
fra di loro, tanto che Il caso
il governatore Fontana ha chiesto
lumi al Viminale, per sapere se Troppi focolai in corsia
in Lombardia prevalga la norma
regionale o quella nazionale. Perché l’ultimo fronte
E in conclusione ansiogeni.
● continua a pagina 32
è quello degli ospedali
di Luca Fraioli
Lo scenario L’immagine
k La medaglia Ecco l’oro che non sarà mai assegnato ATSUSHI TOMURA/GETTY IMAGES ● a pagina 17

Così cambierà Tokyo si arrende oggi 80 anni

il capitalismo I Giochi nel 2021


di Mariana Mazzucato di Emanuela Audisio

I l mondo è in uno stato


critico. La pandemia
di Covid-19 si sta diffondendo
G iochi dispari, per la prima
volta. L’Olimpiade si fa
più in là. Slitta di un anno,
rapidamente in tutti i Paesi, nel 2021. Anche quella
con un’estensione e una gravità
che non si vedevano dai tempi
paralimpica. Non era mai
successo in tempi di pace. Solo
Quando
della devastante influenza
spagnola del 1918. Se non
tre le edizioni annullate: 1916,
1940 (da disputare a Tokyo),
mi innamorai
si riuscirà ad adottare misure
di contenimento coordinate
1944. Per le guerre mondiali.
Ma non si gioca con il virus, di Mina
a livello globale, il contagio era impossibile rispettare
ben presto diventerà anche la scadenza.
un contagio economico ● a pagina 40 con articoli di Gianni Clerici
e finanziario. di Chiusano, Pinci e Sisti ● a pagina 37
● continua a pagina 33

MI
Sede: 00147 Roma, via Cristoforo Colombo, 90 Concessionaria di pubblicità: A. Manzoni & C. Prezzi di vendita all’estero: Belgio, Francia, Germania, Grecia, Isole Canarie, con Libri
Tel. 06/49821, Fax 06/49822923 – Sped. Abb. Milano – via Nervesa, 21 – Tel. 02/574941, Lussemburgo, Malta, Monaco P., Olanda, Slovenia € 3,00 - Croazia KN 22 – Impronte Musica
Post., Art. 1, Legge 46/04 del 27 /02/2004 – Roma. e-mail: pubblicita@manzoni.it Regno Unito GBP 2,50 – Svizzera Italiana CHF 3,50 - Svizzera Francese e Tedesca CHF 4,00 € 9,40 y(7HA3J0*LKRKLQ( +z!”!%!?!,
Quotidiano gratuito online Le notizie di martedì 24/03/2020

POMERIGGIO
Edizione chiusa alle 17

Fine dei giochi


di Erika Primavera mier Shinzo Abe. «Si va non ol- stati costretti al clamoroso questi tempi difficili e che la
tre l'estate del 2021 - la posi- passo dal precipitare degli fiamma olimpica possa diven-
ROMA - I Giochi Olimpici e zione congiunta - per salva- eventi: domenica sera la brec- tare la luce alla fine del tunnel
Paralimpici di Tokyo slittano al guardare la salute degli atleti, cia nelle granitiche certezze in cui il mondo si trova oggi»,
2021. Anche i Cinque cerchi di tutti i partecipanti ai Giochi e del Cio, fino a quel momento l'auspicio degli organizzatori.
si piegano all'emergenza co- della comunità internazionale». ancora deciso ad aspettare Mai nella storia delle Olimpiadi
ronavirus che sta dilagando Interrotto ancora prima di ini- l'evoluzione globale del conta- moderne, dal 1896, i Giochi
nel mondo e il prossimo 24 lu- ziare il viaggio della fiamma gio, e il termine 'postpone- erano stati posticipati. Il rinvio
glio nessuna fiamma accen- olimpica, che avrebbe dovuto ment' pronunciato per la pri- rappresenta un unicum e ren-
derà il braciere nello stadio prendere il via giovedì da Fu- ma volta. Quindi il susseguirsi de l'idea - se mai ce ne fosse
della metropoli giapponese. kushima, nonostante le cele- di dure prese di posizione di ancora bisogno - di quanto l'e-
La decisione è stata presa dal brazioni già ridotte all'osso a diversi Comitati nazionali, ri- mergenza coronavirus abbia ri-
Comitato Olimpico Internazio- causa delle misure anticonta- chieste sempre più pressanti, voluzionato il mondo, e non so-
nale e dal Comitato organiz- gio per il Covid-19. Ma il fuoco minacce di boicotaggio. Fino lo quello dello sport. In passa-
zatore di Tokyo al termine di di Olimpia resterà in Giappone al rinvio ufficiale al 2021. «Vo- to, i Giochi Olimpici estivi era-
un colloquio telefonico tra il e anche i Giochi continueranno gliamo che i Giochi di Tokyo no stati cancellati in tre diverse
numero uno dello sport mon- a chiamarsi 'Tokyo 2020'. Cio possano rappresentare un fa- edizioni: 1916, 1940 e 1944, a
diale, Thomas Bach, e il pre- e Comitato organizzatore sono ro di speranza per il mondo in causa delle Guerre mondiali.

EDITORIALE
polemica tra mondo delle imprese,
Il presidente del Veneto toglie Governo e sindacati, sulle attività es- •
NUOVI LIMITI IN DECRETO,
SANZIONI PIÙ ALTE E
senziali da mantenere aperte. I sinda-
i respiratori agli animali cati che hanno dato il loro ok su una
quarantina di attività, alla fine se ne
L'ESERCITO A SORVEGLIARE
[ p. 2 ]
di Nico Perrone della Protezione civile, Domenico Ar- sono ritrovate una novantina. Di qui la CONTE-SINDACATI MEDIANO,
curi, a sottolineare una cosa ben pre- minaccia dello sciopero generale a di- • STRETTA SU IMPRESE
ROMA - «I 50 respiratori in dotazione cisa: «Abbiamo l'esigenza che il virus fesa della salute dei lavoratori. Dopo il ANCORA APERTE
agli studi veterinari adesso servono a non si diffonda in regioni dove finora è Consiglio dei ministri, in serata, ripren-
noi, poi li restituiremo». Così il presi- stato contenuto... abbiamo notizia che derà il confronto con le parti sociali e [ p. 2 ]
dente della Regione Veneto, Luca Za- la stragrande maggioranza degli italia- si spera che si trovi un accordo e che COMMISSARIO ARCURI:
ia, nel corso della conferenza stampa ni rispetta le disposizioni, imploriamo lo sciopero venga revocato. Le oppo- • RIVOLUZIONARE SISTEMA
dedicata agli sviluppi dell'emergenza tutti di rispettarle». Imploriamo, una sizioni di centrodestra, Lega in testa, SANITARIO
coronavirus nella sua regione. E pro- parola che in questi casi fa venire i bri- dopo il faccia a faccia di ieri col presi-
prio sui numeri dei contagiati in circo- vidi. Intanto il Consiglio dei ministri si dente del Consiglio, si aspettano di [ p. 5 ]
lazione il dibattito si fa più acceso. è riunito per varare il decreto legge essere coinvolte quando si metterà EMERGENCY: NOSTRO TEAM
Molto ma molto preoccupanti le parole con la lista di 28 divieti, obblighi e limi- mano al nuovo provvedimento con le • ANTI-EBOLA PER
del Capo della protezione civile, Ange- tazioni delle libertà personali e di ingenti risorse da impiegare sin da PROTEGGERE I MEDICI
lo Borrelli, pubblicate su La Repubbli- gruppo, per contenere il contagio da aprile per sostenere le famiglie e le at-
ca: «Il rapporto di un malato certificato coronavirus. Le misure possono esse- tività economiche del Paese. Tra le [ p. 5 ]
ogni 10 non censiti è credibile». In re adottate su tutto il territorio nazio- curiosità che l'emergenza sta scate-
questo caso, visto che i certificati sono nale o su parti di esso, «per periodi nando in giro per l'Italia, l'irritazione di
63mila significa che ci sono già in cir- predeterminati, ciascuno di durata numerosi sindaci contro il moltiplicarsi
colazione più di 600.000 contagiati. non superiore a trenta giorni, reiterabi- dei cittadini "delatori", che ogni giorno
Visto quanto accaduto nel Nord, dove li e modificabili anche più volte fino al chiamano a tutto spiano per denun-
c'è una sanità di primo livello con 31 luglio 2020 e con possibilità di mo- ciare i comportamenti sospetti di que-
standard altissimi, che cosa potrebbe dularne l'applicazione in aumento ov- sto o quel vicino di casa. Ancora, l'al-
accadere al Sud, dove la sanità pub- vero in diminuzione secondo l'anda- larme lanciato dagli ospedali per l'au-
blica arranca da sempre, se dovesse- mento epidemiologico del predetto vi- mento di intossicazioni da prodotti per
ro accendersi grossi focolai di infezio- rus». Anche qui, la data del 31 luglio l'igiene delle case. La voglia di disin-
ne? Forse è questo timore che ha dà la misura del tempo che gli italiani fettare tutto e sempre, alla fine, può
spinto il Commissario straordinario hanno ancora davanti. Che fare? C'è trasformarsi in mania pericolosa.
2 Martedì 24/03/2020

ATTUALITÀ
Nuova stretta per decreto, sanzioni
più alte e l'esercito a sorvegliare

di Alfonso Raimo vegliare sull'applicazione delle zioni alla possibilità di allonta-


norme il Prefetto che «assicu- narsi dalla propria residenza,
ROMA - Una sanzione ammini- ra l'esecuzione delle misure domicilio o dimora» alla «chiu-
strativa fino a 4mila euro, e la avvalendosi delle Forze di poli- sura al pubblico di strade urba-
sanzione accessoria della zia e, ove occorra, delle Forze ne, parchi, aree gioco, ville e
chiusura dell'esercizio fino a armate, sentiti i competenti co- giardini pubblici o altre aree
30 giorni. Sono le pene previ- mandi territoriali». Il decreto ri- analoghe, al divieto di allonta-
ste dal decreto legge che il comprende in un unico testo namento e di ingresso» in sin-
Consiglio dei ministri vara per tutte le limitazioni fin qui adot- goli territori. Le misure posso-
dare un'ulteriore stretta all'ap- tate con i decreti della presi- no essere adottate su tutto il
plicazione delle norme anti-co- denza del Consiglio. Si tratta di territorio nazionale o su parti di
ronavirus. Nel caso di «reitera- una lista di 28 limitazioni alle li- esso, «per periodi predetermi-
ta violazione la sanzione am- bertà civili individuali e di grup- nati, ciascuno di durata non
ministrativa è raddoppiata e po. Si va dalla possibilità di im- superiore a trenta giorni, reite-
quella accessoria è applicata porre limitazioni «alla circola- rabili e modificabili anche più
nella misura massima». A sor- zione delle persone, a limita- volte fino al 31 luglio 2020».

ATTUALITÀ ATTUALITÀ
Tutelare i lavoratori in nero, nuovo Mediazione Conte-Sindacati, verso
fronte di scontro politico nuova stretta sulle imprese aperte
di Antonio Bravetti fa eco Fratelli d'Italia. Il Go- di Luca Monticelli der della Cgil, «da Brescia sono
verno, chiedono i deputati di arrivate 100 richieste di deroga,
ROMA - In tempi di necessità ed Cambiamo, tuteli «i cittadini ROMA - La lista delle aziende da Milano più di mille». Il presi-
emergenza occorre tutelare tutti, onesti che pagano regolar- che resteranno aperte verrà ri- dente di Confindustria, Vincen-
anche chi "lavora in nero". Una mente le tasse». «Mi cadono stretta per frenare il contagio del zo Boccia, ha respinto le accu-
categoria che esiste principal- le braccia», ribatte Matteo Coronavirus e per evitare ten- se che gli sono piovute addos-
mente nel Mezzogiorno. Il mini- Salvini. Il Pd apre uno spira- sioni e scioperi con i lavoratori e so per aver mosso delle «pres-
stro per il Sud Giuseppe Pro- glio. «Il tema del collasso so- i sindacati. Il premier Giuseppe sioni» su Palazzo Chigi e alle
venzano chiede di «prendere ciale del Mezzogiorno non Conte e i ministri Stefano Patua- organizzazioni sindacali ha
misure universalistiche per rag- nasce con il coronavirus, ab- nelli e Roberto Gualtieri stanno chiesto «buonsenso» perché
giungere anche le fasce sociali biamo il 50% della popolazio- limando un nuovo provvedimen- l'emergenza Covid-19 «costa
più vulnerabili: le famiglie nume- ne che vive in una condizio- to per giungere a un accordo sei punti di Pil al mese» all'eco-
rose, oltre a chi lavorava in ne- ne di precariato- dice Enza con Cgil, Cisl e Uil, dopo la riu- nomia italiana. Intanto, il mini-
ro». Una proposta che trova la Bruno Bossio- la risposta de- nione di questa mattina nella se- stro dell'Economia, nel corso di
contrarietà di tutte le opposizio- ve essere un allargamento de del ministero dello Sviluppo una audizione in Parlamento in
ni, ma che in realtà raccoglie della platea del reddito di cit- economico. Maurizio Landini ha videoconferenza, ha annuncia-
pochi consensi anche nella tadinanza». Stefano Fassina denunciato che alcune aziende to che se ci sarà una «decisa ri-
maggioranza di governo. «È di Leu plaude a Provenzano: stanno usufruendo della deroga presa nella seconda metà del-
una provocazione- attacca For- «È un'analisti giusta- osser- a livello territoriale per avere «un l'anno» il pil del 2020 si contrar-
za Italia- sarebbe un favoreggia- va- il governo metta subito a minimo collegamento con le atti- rebbe «di qualche punto per-
mento indiretto dell'illegalità». disposizione 25 miliardi per vità consentite e mantenere co- centuale: un dato grave ma pie-
Una proposta «irricevibile», gli quest'area grigio-nera». sì la produzione al 100 per cen- namente gestibile e recuperabi-
to». Solo ieri, ha spiegato il lea- le», ha detto.
3 Martedì 24/03/2020

SPECIALE

76 anni dalle Fosse Ardeatine, il processo


a Priebke e l'impegno di Giulia Spizzichino

di Luca Monticelli delle Ss era stato estra- fronti dei partigiani, ma la giustizia italiana molto
dato dall'Argentina poco un crimine contro perso- però è dovuto alla testi-
ROMA - «Dobbiamo più di anno prima per cri- ne inermi, ragazzi e an- monianza instancabile e
avere il coraggio di dire mini contro l'umanta': fu ziani, ebrei, partigiani e all'impegno pubblico di
di no, di non essere in- uno dei principali respon- gente rastrellata a caso Giulia Spizzichino che
differenti: è il messaggio sabili dell'eccidio delle per le strade della Capi- raccontò la sua storia.
della memoria ed è so- Fosse Ardeatine, dove tale. La Cassazione poi Ebrea testaccina, il 21
prattutto verso i giovani 335 civili vennero fucilati annullò la sentenza del marzo del '44 perse tutti
che abbiamo questa re- come rappresaglia per la Tribunale militare e un i parenti della famiglia di
sponsabilità». Era il 2 morte dei 33 militari nazi- nuovo processo con- sua madre, i Di Consi-
agosto del 1996 quando sti nell'attentato di via dannò il nazista a 15 an- glio. Quella stessa sera
Tullia Zevi, allora presi- Rasella, rivendicato dai ni di reclusione, pena vennero prelevati 26
dente delle Comunità Gap. Fu una strage di confermata in appello e suoi familiari: 19 perso-
ebraiche italiane, dopo cittadini romani, non infine in Cassazione il ne finirono nelle camere
un lungo pomeriggio di un'azione di guerra o 16 novembre del '98. Se a gas ad Auschwitz. In
attesa nel suo ufficio sul una vendetta nei con- Priebke fu assicurato al- sette furono ammazzati
Lungotevere, chiamò il alle Fosse Ardeatine.
sindaco di Roma, Fran- Oggi, nel 76esimo anni-
cesco Rutelli, e insieme versario della strage, la
andarono a portare un cerimonia pubblica al
fiore al Mausoleo delle Mausoleo con le alte ca-
Fosse Ardeatine. Per lei riche non si è tenuta per
era l'unico modo di rea- le restrizioni dovute al
gire alla rabbia e al do- Coronavirus, il presiden-
lore; il suo ruolo istitu- te Sergio Mattarella ha
zionale, infatti, non le ricordato come «la liber-
consentiva di scendere tà e la democrazia sono
in strada e partecipare state conquistate con il
alle proteste in viale del- sangue di molti, l'unità
le Milizie, dove decine di del popolo italiano con-
persone dentro e fuori il sentì la rinascita morale,
Tribunale militare asse- civile, economica, socia-
diavano il Palazzo, rifiu- le della Nazione. La
tandosi di far uscire i stessa unità che ci è ri-
giudici che avevano ap- chiesta, oggi, in un mo-
pena scarcerato Eric mento difficile per l'inte-
Priebke. L'ex capitano ra comunità».
4 Martedì 24/03/2020

INTERNAZIONALE

"A casa i ricchi scoprano l'umanesimo"


Un appello ciadiano dopo Covid-19
di Vincenzo Giardina scienza della vulnerabilità degli
esseri umani che cercano di co-
ROMA - «Un piccolo coso mi- lonizzare Marte e si credono così
croscopico» sta «sconvolgen- forti da clonare altri essere uma-
do» l'ordine mondiale, svelando ni sperando di vivere in eterno».
la «vulnerabilità» di ricchi e po- Secondo lo scrittore, «sono ba-
tenti, ricordando loro l'umanità stati pochi giorni perché la cer-
e indicando la via di un nuovo tezza diventasse incertezza, la
«umanesimo»: così lo scrittore forza debolezza e il potere soli-
ciadiano Moustapha Dahleb, in darietà e concertazione». Dahleb
una riflessione sulla pandemia riflette poi sulle mappe dei conta-
di Covid-19 pubblicata dal sito gi, con la regione subsahariana
francese Mediapart. «La paura inizialmente tra le meno colpite.
ha invaso tutto il mondo e ha «Sono bastati pochi giorni - scri-
cambiato campo - sottolinea ve - perché l'Africa diventasse un
l'autore - Ha lasciato i poveri continente sicuro». Infine, un ap-
per andare ad abitare con i ric- pello: «Interroghiamoci sulla no-
chi e i potenti. Ha ricordato loro stra umanità in questa mondialità
l'umanità e rivelato loro l'uma- alla prova del coronavirus; restia-
nesimo». Dahleb continua: mo a casa e meditiamo su que-
«Possa servire a prendere co- sta pandemia».

Il distanziamentosociale? Un lusso Meno debito e una strategia globale


Prendete per esempio gli slum indiani Ecco le richieste dell'Africa al G20
di Brando Ricci dallo stesso premier, Premio
Nobel per la pace, sui suoi
ROMA - Un pacchetto di so- profili social. Secondo Abiy
stegno da circa 140 miliardi di Ahmed, solo con un «ap-
euro; supporto mirato alle isti- proccio e una strategia glo-
tuzioni internazionali per raf- bale» si può vincere la lotta
forzare la capacità di gestio- contro il virus, con già oltre
ne delle emergenze dei siste- mille contagi accertati in Afri-
mi sanitari; ristrutturazione e ca. Insieme alla petizione del
in alcuni casi riduzione del leader etiope è arrivata an-
debito estero. Questi i tre che la voce dei ministri del-
di V.G. sottolinea il giornale - loro punti della proposta che il pri- l’Economia dei Paesi africa-
hanno cominciato il distanzia- mo ministro dell’Etiopia Abiy ni. Riunitisi ieri ad Addis Abe-
ROMA - Il distanziamento mento sociale per contrastare Ahmed ha presentato ai Pae- ba, i dirigenti hanno stabilito
sociale è «un lusso» che mi- il virus». Devi guadagnava si membri del G20 per aiutare che il continente avrà biso-
lioni di indiani che vivono ne- l'equivalente di 0,67 dollari al l’Africa a organizzare al me- gno almeno di 100 miliardi di
gli slum e lavorano per meno giorno. Con i suoi vive in glio la risposta alla pandemia euro di incentivi per reagire
di due dollari al giorno non un'unica stanza e deve condi- di Covid-19. I punti chiave del all’impatto economico della
possono permettersi: a sot- videre il bagno e i servizi igie- documento sono stati diffusi pandemia.
tolinearlo, all'indomani del- nici con due altre famiglie.
l'entrata in vigore della stretta «Uscire è un problema ma lo
di New Delhi per contenere è anche restare a casa», ha
l'epidemia di coronavirus, è il detto la donna all'Economic
quotidiano Economic Times. Times. Secondo il giornale,
Nell'articolo sono ricostruite «le sue difficoltà sono quelle
le difficoltà di Baby Devi, di circa 450 milioni di indiani
trentottenne madre di quattro che lavorano nel settore infor-
figli, assistente domestica male e sono un esempio
appena licenziata da due dei chiaro di come le disugua-
suoi tre datori di lavoro. «Co- glianze sociali minacciano gli
me molti indiani benestanti - sforzi per contenere il virus».
5 Martedì 24/03/2020

SANITÀ 1 SANITÀ 2
Arcuri: Rivoluzionaresistema sanitario Emergency: Nostro team anti-ebola
Per mascherine è guerra commerciale per proteggere i medici italiani
stribuiti 121, siamo passati di Redazione
da 13 a 73 ventilatori di-
stribuiti al giorno». Per MILANO – «Grazie all’e-
quanto riguarda i disposi- sperienza maturata duran-
tivi di protezione indivi- te la lotta ad ebola in Sier-
duale, Arcuri spiega che ra Leone, possiamo com-
«le mascherine non sono battere anche l’epidemia
come la pasta. Siamo al- di coronavirus in Italia: gli
l’interno di una guerra ospedali vanno riorganiz-
di Redazione commerciale, molto dura, zati in modo da scongiura-
con tanti speculatori. Ma re il contagio». Parola di
ROMA - «Dobbiamo garantire ci sono anche Paesi che Rossella Miccio, presiden-
più macchine, più posti letto e sono amici dell’Italia e te di Emergency, la ong
più personale, serve una rivo- che ci aiutano a dotarci di italiana impegnata nella tagio tra i medici che combat-
luzione del nostro sistema sa- alcune ‘munizioni'». «Non salute in tante aree a ri- tono in prima linea l’epidemia
nitario. Siamo stati attaccati bisogna minimizzare i schio del mondo, che do- di covid-19 . «Ebola fu una
da un nemico sconosciuto, problemi che stiamo af- po lo scoppio dell’epide- grande sfida – sottolinea Mic-
ma abbiamo reagito per primi frontando- prosegue Ar- mia di Covid-19 ha avviato cio – e come per il coronavi-
e prontamente. Sono sicuro curi- è davvero importante una serie di attività socio-- rus non ci colse preparati».
che siamo sulla strada giu- attenersi alla prescrizioni sanitarie con il Comune di Tra le due malattie, continua
sta». Così Domenico Arcuri, date dal governo. Abbia- Milano e la Regione Lom- la presidente di Emergency,
commissario straordinario per mo notizia che stragrande bardia. L’ultima di queste «ci sono delle differenze: ebo-
la gestione l’emergenza coro- maggioranza degli italiani consiste nell’invio di dieci la è più letale, presenta tassi
navirus, in conferenza alla le rispetta, imploriamo tut- medici e sanitari nell’ospe- di mortalità del 60-70%. D’al-
Protezione Civile. «In pochi ti di rispettarle. Abbiamo dale da campo di Berga- tro canto, il coronavirus è più
giorni- spiega Arcuri- le 5.343 l’esigenza che il virus non mo, mentre nell’ospedale contagioso: mentre ebola si
terapie intensive in Italia sono si diffonda in regioni dove di Brescia viene fornito contrae solo entrando in con-
passate a 8.370. Quasi certa- finora è stata contenuto. supporto didattico-logistico tatto coi fluidi corporei del ma-
mente da domani saranno in- Nei giorni scorsi Mattarel- sempre da parte di medici lato, il Covid si prende anche
viati 300 nuovi medici negli la ha detto che è la piu che ebola l’hanno combat- per via aerea; inoltre si mani-
ospedali maggiormente in dif- grande e profonda emer- tuta direttamente. L’obietti- festa con sintomi meno speci-
ficoltà. Oggi distribuiremo 135 genza degli ultimi 60 anni, vo dei team di Emergency fici e anche i soggetti sani
ventilatori, ieri ne abbiamo di- è davvero così». è quello di fermare il con- possono trasmetterlo».

CINEMA

Diamo il benvenuto a Disney+, tutto quello che c'è da sapere sapere


di Lucrezia Leombruni ny) di alcune delle storie più Secondo Jeff Goldblum, la produzioni originali italiane, I
amate al mondo. Disponibi- docu-serie di National Geo- perché di Forky, serie Pixar
ROMA - Con oltre 500 film, le da oggi, gli abbonati po- graphic e Marvel's Hero Pro- dedicata al personaggio di
26 produzioni originali esclu- tranno godere di 26 produ- ject, che celebra straordinari Toy Story 4 e moltissimo al-
sive, tra film e serie, e mi- zioni originali Disney+, tra ragazzi che fanno la diffe- tro. Gli abbonati potranno
gliaia di episodi televisivi di cui The Mandalorian, la pri- renza nelle loro comunità. vivere l'esperienza di Di-
Disney, Pixar, Marvel, Star ma serie evento in live-ac- Nel catalogo anche i classici sney+ sulla maggior parte
Wars, National Geographic tion di Star Wars, Lilli e il dell'animazione Disney, l'u- dei dispositivi mobili con-
e altri, Disney+ è la nuova Vagabondo, la versione li- niverso Marvel, oltre 500 nessi, compresi console per
casa dello streaming (targa- ve-action del classico ani- episodi de I Simpson, la sa- gaming, lettori multimediali
ta The Walt Disney Compa- mato del 1955, Il Mondo ga delle "guerre stellari", e smart TV.
6 Martedì 24/03/2020

LAZIO Nel Lazio 188 nuovi composta dall'assessore regionale alla Sa-
nità, Alessio D'Amato, e dai Dg di Asl,
positivi e record con aziende ospedaliere, policlinici universitari
40 guariti in un giorno e l'ospedale Bambino Gesù. Dunque il da-
to è più alto di ieri, quando invece i positivi
di Redazione erano scesi di alcune decine di casi. Intan-
to per fronteggiare l'emergenza il sistema
ROMA - Nel Lazio sono 188 i nuovi casi di sanitario del Lazio si doterà di nuove sale
positività al coronavirus. Quindici i deces- e nuovi posti letto dedicati ai pazienti posi-
si, mentre nelle ultime 24 ore sono guariti tivi al coronavirus. Entro il 26 Marzo si pro-
40 pazienti, il numero più alto dall’inizio cederà con l'apertura del padiglione Mar-
della crisi. Escono oggi dalla sorveglianza chiafava del San Camillo con 35 posti letto
in 5.535. Sono i numeri odierni resi noti dedicati e 8 posti di sub intensiva. Ulteriori
dalla task-force regionale per il Covid-19 35 di degenza ordinaria e 10 di rianima-

Barillari espulso dal M5S punto 1 c'è proprio la sua espulsione dal LAZIO
gruppo consiliare. Il provvedimento arriva il
per sito web che "confonde" giorno dopo la pubblicazione da parte di
sul coronavirus Barillari di un sito, con il logo del M5S, dal
titolo "Salute Regione Lazio" - nome simile
di Redazione al sito istituzionale - dedicato alla "controin-
formazione" sul coronavirus. Troppo anche
ROMA - Davide Barillari, già candidato presi- per i suoi colleghi pentastellati della Pisa-
dente pentastellato alla Regione Lazio ed ex na, con cui i rapporti non erano buoni da
capogruppo alla Pisana dei grillini, sarà espul- tempo. «La motivazione ufficiale della mia
so domani dal Movimento 5 stelle. È stato lui espulsione - ha scritto ancora - è aver
stesso a darne notizia, in un post su Face- creato un sito internet che "confonde" i cit-
book nel quale ha riportato l'ordine del giorno tadini. Un pretesto. La vera motivazione è
della prossima riunione del gruppo, al cui che do fastidio al Pd».
LAZIO La Regione attiva 450 viranno a imprese e partite Iva, tramite la
piattaforma 'FARE Lazio', per una serie di
milioni per le imprese in prestiti per la copertura del fabbisogno di li-
crisi per il coronavirus quidità di piccole entità (10mila euro, a tasso
zero, di una durata di 5 anni, con un anno di
di Redazione preammortamento). Un secondo strumento
prevede l'attivazione di una provvista da 100
ROMA - La Regione Lazio mette in campo milioni della Banca Europea degli Investi-
450 milioni come prima risposta alle difficol- menti (Bei). La somma sarà messa a dispo-
tà economiche generate dall'emergenza sizione degli istituti di credito della Regione
Coronavirus. La Giunta Zingaretti ha appro- per generare 200 milioni di prestiti. Altri 200
vato un provvedimento, definito 'Piano Cas- milioni potranno poi scaturire come prestiti
sa', con cui vengono messe in campo una bancari grazie all'attivazione di ulteriori 20
serie di interventi. Tra questi: 55 milioni ser- milioni di prestiti alle imprese.

A Bari 100mila mascherine Canton progressivamente sta tornan- PUGLIA


do alla normalità, il sindaco Wen ri-
e 200 termometri da cambia la vicinanza dei cittadini baresi
Canton, Decaro ringrazia donando alla città 100mila mascheri-
ne e 200 termometri a infrarossi. Il ca-
di Alba Di Palo rico è stato consegnato questa matti-
na. «Ringrazio il sindaco e la città di
BARI - In piena emergenza da coronavirus in Canton, con la quale siamo gemellati
Cina, lo scorso 10 febbraio, in virtù di un ge- da quasi 35 anni - dichiara Decaro - Li
mellaggio, il sindaco di Bari, Antonio Decaro, ringrazio di cuore per questa donazio-
ha scritto una lettera al sindaco Wen di ne perché è difficile trovare le ma-
Guangzhou (Canton), per rappresentare la scherine sul mercato italiano e ne ab-
propria preoccupazione e testimoniare la soli- biamo davvero bisogno in questo mo-
darietà ai cittadini della città cinese. Ora che mento di grave emergenza sanitaria».
7 Martedì 24/03/2020

Dopo il caffè, a Napoli generi alimentari a chi non può per- CAMPANIA
metterseli. Dopo aver donato una
c'è la "spesa sospesa" «spesa sospesa» si invitano i cittadini
per chi è in difficoltà a contattare la Municipalità via telefo-
no per comunicare la donazione, ma
di Nadia Cozzolino si ricorda che è strettamente vietato
recarsi negli uffici municipali per que-
NAPOLI - Dopo aver ordinato la spesa a do- sto servizio. «È un'iniziativa in soccor-
micilio dal proprio commerciante di fiducia, è so di coloro che, a causa dell'emer-
possibile pagare qualche euro in più per la- genza sanitaria, si trovano in difficoltà
sciare una «spesa sospesa» a vantaggio di economica. Ci basiamo su due princi-
un bisognoso. È l'iniziativa lanciata dalla se- pi indissolubili: restare a casa e dona-
conda Municipalità del Comune di Napoli. La re agli altri», sottolinea il presidente
somma raccolta sarà impiegata per donare della municipalità Francesco Chirico.
SARDEGNA Solinas: Con Dpcm norenni, che studiano oltre Tirreno. «L'ultimo decreto
Conte ha generato il blocco delle autorizzazioni alla
sardi anche minori partenza ed all'arrivo giustificati dal 'rientro alla pro-
bloccati fuori dall'isola pria residenza, domicilio o abitazione'- spiega-. È un
provvedimento che sta creando forti disagi su chi
di Andrea Piana sta facendo rientro dall'estero anche con voli orga-
nizzati dalla stessa Farnesina, ma soprattutto crea
CAGLIARI - Un chiarimento «urgente» situazioni di grande preoccupazione per quei minori
da parte del governo sull'ultimo Dcpm che facevano rientro da programmi scolastici inter-
che sta bloccando il rientro di decine di nazionali e si ritrovano da soli negli scali portuali ed
sardi in transito verso l'isola. A preten- aeroportuali nazionali dopo lunghi e difficoltosi viag-
derlo è il presidente della Regione, gi dall'estero. Chiediamo con forza e con tutta l'ur-
Christian Solinas, preoccupato in parti- genza del caso che ci venga data immediatamente
colare per gli studenti sardi, anche mi- la possibilità di autorizzare il loro rientro a casa».

Toti: Non fermare cantieri Così, in un post su Facebook, il presidente del- LIGURIA
la Regione Liguria, Giovanni Toti, risponde ai
per ponte di Genova, sindacati edili che hanno chiesto un fermo o un
distruggerebbe il futuro rallentamento dei lavori di ricostruzione del
nuovo viadotto Polcevera. «Abbiamo il dovere
di Simone D'Ambrosio di combattere per salvare il presente, senza di-
struggere il futuro dei nostri figli- aggiunge il go-
GENOVA - Il cantiere del ponte di Genova vernatore- il modello Genova è la nostra forza,
non va fermato: «Fermare il ponte, così come il nostro onore e il nostro orgoglio. Anche una
bloccare molti altri cantieri, dal Bisagno a saldatura del ponte aiuta in questa epocale
quelli dei danni provocati dalle alluvioni, vor- battaglia». Per Toti, «in ogni guerra ci sono dei
rebbe semplicemente dire farsi trovare impre- simboli a cui non si può rinunciare», e «il più
parati alla durissima prova che ci aspetterà importante simbolo di tutto questo, non solo in
dopo quella del virus: quella dell'economia». Liguria ma in Italia, è il ponte per Genova».
PIEMONTE Coronavirus, è piemontese conferenza interno approntato dal Csi
Piemonte e la seduta è stata tra-
il primo consiglio smessa in streaming sul sito e sulla
regionale virtuale d'Italia pagina Facebook del Consiglio. «È
importante che in questo momento di
di Redazione straordinaria emergenza - spiega il
presidente Stefano Allasia - ci sia
TORINO - Prima seduta virtuale del consi- una condivisione tra giunta e consi-
glio regionale del Piemonte. «È la prima vol- glio nell'approvare i provvedimenti.
ta in 50 anni di storia dell'assemblea legisla- Non è tempo di polemiche, credo che
tiva piemontese ed è la prima esperienza in tutti abbiamo compreso la gravità
questo senso a livello nazionale» spiegano della situazione, siamo di fronte a
da Palazzo Lascaris. Consiglieri e funzionari un'emergenza sanitaria ed economi-
si sono collegati con un sistema di video- ca senza precedenti».
8 Martedì 24/03/2020

ROMA – "Lontani ma vicini". Uno slogan che tanti stu-


denti, da nord a sud d’Italia, hanno fatto proprio per lan-
ciare un messaggio di responsabilità e sentirsi meno so-
li. Uno slogan che è anche il nome dell’iniziativa che l’a-
genzia di stampa Dire e diregiovani.it hanno voluto lan-
ciare per restare accanto a presidi, docenti e studenti.
"Lontani ma vicini" è uno spazio online che – grazie alla
collaborazione con l’Istituto di Ortofonologia – vuole of-
frire aiuto e sostegno in un momento difficile. Sono di-
versi e in continuo aggiornamento i prodotti e i servizi of-
ferti:
Oltre alla pagina Facebook
PSICOLOGI IN ASCOLTO Chiedilo agli esperti
Trenta psicoterapeuti dell’età evolutiva dell’Istituto di Or-
tofonologia ogni giorno sono a disposizione dei giovani,
delle loro famiglie e dei docenti per ascoltare riflessioni,
paure, perplessità.
VIDEO LEZIONI
Sono disponibili online lezioni di giornalismo rivolte agli Sono disponibili i seguenti indirizzi:
studenti che potranno così proseguire i percorsi avviati
da diregiovani.it nelle scuole e avere alcune indicazioni
per scrivere articoli, realizzare interviste e raccontare il per i ragazzi
mondo che ci circonda. A disposizione degli utenti an- sportellostudenti@diregiovani.it
che delle video lezioni realizzate dagli esperti dell’Istituto
di Ortofonologia che mettono a disposizione le proprie
competenze per affrontare tematiche importanti per i per i docenti
giovani e accompagnarli in questo difficile momento che
tutti stiamo vivendo. sportellodocenti@diregiovani.it
LA VOCE DELLA SCUOLA
La comunit scolastica non si è fermata nemmeno per un
giorno. Dall’inizio dell’emergenza diregiovani.it e l’agen- per i genitori
zia Dire raccontano e raccolgono le esperienze di didat- esperti@diregiovani.it
tica a distanza, ascoltando la voce di studenti, docenti e
dirigenti scolastici che ce la stanno mettendo tutta per
restare vicino ai ragazzi e garantire il diritto allo studio.
CONCORSO DI IDEE
Pensieri, poesie, disegni, fotografie, video, articoli e ri-
flessioni realizzati dagli studenti per raccontare come Numero di telefono:
stanno vivendo questo momento e condividere con i
coetanei paure, speranze e responsabilità l’emergenza +39 3334118790
restando a casa. È questa la call lanciata da diregiova- (solo Whatsapp e sms)
ni.it per stimolare, attraverso la partecipazione dei gio-
vani, la creatività e la capacità comunicativa.
9 Martedì 24/03/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da LEGACOOPSOCIALI

Coronavirus, coop sociali e sindacati


chiedono un Fondo straordinario
«Costituire un fondo nazio- nuto e strutturato un Piano
nale straordinario e tempo- Nazionale a sostegno dei
raneo di sostegno e com- servizi sociali, sociosanitari
partecipazione per la conti- ed educativi per il conteni-
nuità dei servizi sociali e so- mento del coronavirus: «tu-
cio-sanitari essenziali». Lo telare e garantire la conti-
chiedono in modo unitario nuità dei servizi sociali, so-
Fp Cgil, Cisl Fp, Fisascat cio-sanitari ed educativi,
Cisl, Uil Fpl, UilTucs, Feder- consentendo che siano
solidarietà, Legacoopsocia- riorganizzati nelle modalità
li, Agci Solidarietà, firmata- consone al momento; ga-
rie del contratto collettivo rantire la continuità del red-
nazionale del settore dei dito alle lavoratrici ed ai la-
servizi sociali, sociosanitari, voratori; dotare i servizi so-
educativi e di inserimento ciali, socio-sanitari ed edu-
lavorativo della cooperazio- cativi di idonei dispositivi di
ne sociale. Va, ora, soste- protezione».

Covid-19, l’infanzia a casa: a Milano Epidemia e nidi d’infanzia: la didattica


Eureka spiega come battere la noia è tecnologica con Il Cerchio di Spoleto
Tutti insieme in chat: iniziati- nica tra i genitori e le edu-
va delle strutture gestite da catrici. Queste ultime, cia-
Il Cerchio per proseguire scuna dalla propria abita-
l’attività didattica a distan- zione, inviano costante-
za. Chi l’ha detto che la di- mente tutorial per lavoretti,
dattica a distanza riguarda canzoncine, racconti di fia-
soltanto gli studenti più be, piccole interpretazioni
grandicelli? Nell’epoca del e molto altro materiale, in
Coronavirus anche gli asili maniera da stimolare ogni
nido del territorio, i sono at- giorno i piccoli allevi degli
trezzati per continuare a asili nido. Le attività prose-
dar modo ai bimbi di impa- guono, dunque, anche se
rare giocando. Gli altri asili a distanza, con i video in-
Covid-19 e infanzia. «Per che ha dato il via all’inizia- gestiti dalla Cooperativa Il viati ai vari gruppi e con i
tutti i bambini che stanno tiva è lo stesso che ani- Cerchio hanno dato inizio genitori che li mostrano ai
passando molto del loro ma i servizi educativi di alle attività a distanza gra- propri figli, che possono in-
tempo a casa, come sal- coop sociale Eureka di zie ai gruppi di chat telefo- teragire.
varsi dalla noia e dallo sfi- Lodi: pensare alla fami-
nimento di tablet, video e glia nella sua globalità.
cellulari? Niente paura! Le «Abbiamo pensato ai ge-
nostre educatrici, in moda- nitori, spiazzati dalla chiu-
lità “smart education”, vi sura dei servizi, abbiamo
svelano giochi e attività pensato ai bambini che
ideali per le famiglie, riuni- crescono e vogliono cre-
te da questa situazione scere, capire, imparare,
anomala. Per stare bene scoprire. Abbiamo pensa-
insieme ai vostri bambini e to al gioco e ad un ap-
scoprire le magie del gio- proccio ludico perché il
co: scoperte, meraviglia, gioco, lo sappiamo, è lo
stupore, gioia, divertimen- strumento più importante
to». Questo è lo spirito per crescere bene».
10 Martedì 24/03/2020

LA VOCE DEL TERZO SETTORE pagina realizzata da UNIAMO

Covid-19, questionario stionario al fine di conoscere i bi-


sogni e le istanze dei malati rari
per i malati rari per nel contesto inedito dell'emer-
conoscerne i bisogni genza coronavirus. Nel primo
giorno di esposizione del que-
Hai una malattia rara: quali le difficoltà stionario sono state oltre 650 le
maggiori in questo momento di emer- risposte ricevute. Un vero suc-
genza Covid-19? Hai difficoltà a reperi- cesso e la conferma che servizi
re farmaci o a raggiungere l’ospedale come questo siano utili e apprez-
per proseguire la tua terapia? Il Centro zati. L’obiettivo è strutturare ser-
Nazionale Malattie Rare (CNMR) dell’I- vizi sempre più mirati al sostegno
stituto Superiore di Sanità (ISS) insie- dei malati rari e delle loro famiglie
me ad UNIAMO Federazione Italiana mediante la costruzione di una
Malattie Rare hanno elaborato un que- rete di supporto che nasce dalla
sinergia fra ISS e UNIAMO. È
inoltre fondamentale far cono-
scere servizi già esistenti come il
Telefono Verde Malattie Rare
(800 89 69 49 dal lunedì al ve-
nerdì dalle 9 alle 13), i punti infor-
mativi regionali, e il Servizio di
Ascolto, Informazione e Orienta-
mento che risponde al (800 66
25 41 dal lunedi al venerdi dalle
10 alle 13 e martedi, giovedi e
venerdi anche dalle 14 alle 17).

Raccolta fondi UNIAMO su Facebook


per non dimenticarsi dei malati rari
Finalmente disponibile su buire a diffondere presso la
Facebook la possibilità di propria rete di contatti la
fare una donazione per i conoscenza di questa Fe-
progetti che UNIAMO Fede- derazione nazionale che
razione Italiana Malattie Ra- raccoglie oltre 120 associa-
re porta avanti non solo du- zioni che si occupano di
rante l’emergenza Covid-19 singole patologie rare. È un
ma tutto l’anno. Servizi a tu- segno di responsabilità nei
tela dei cittadini con malat- confronti dei tanti cittadini
tie rare, dei loro familiari e che in questi giorni, oltre ai
di chi si prende cura di loro disagi e alle preoccupazio-
nella quotidianità. È possibi- ni legate al coronavirus
le donare un importo non vi- stanno affrontando difficol-
sibile al pubblico sulla pagi- tà di continuazione delle te-
na facebook di UNIAMO. rapie ospedaliere.
Donare anche solo pochi
euro per sostenere chi aiuta
le persone con malattia rare
non significa solo contribui-
re economicamente al so-
stentamento di una onlus
che non riceve finanziamen-
ti pubblici ma anche «mette-
re la propria faccia» su un’i-
niziativa benefica e contri-
Mercoledì 25 marzo
2020

ANNO LIII n° 72
1,50 €
Annunciazione
del Signore

Opportunità
di acquisto
in edicola:
Avvenire
+ Luoghi dell’Infinito
4,20 €

Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t


Quotidiano di ispirazione cattolica w w w. a v v e n i r e . i t

■ Editoriale CHIESA Oggi la grande preghiera alle 12 con il Papa e alle 21 da Brescia con i media cattolici. Le "braccia aperte" dell’aiuto ecclesiale sui territori
Pregare ai tempi della pandemia

NOI, ACCANTO Il Padre Nostro Dai fondi Cei


AL CUORE DI DIO
ENZO BIANCHI
universale altri 3 milioni
P
apa Francesco ha avuto l’audacia
di porsi come intercessore per
l’umanità colpita dal coronavirus.
E poi i Rosari e tanta carità
Lo ha fatto andando a pregare davanti
all’icona di Maria Salus populi romani e Una grande preghiera ecumenica per ferma- Prosegue senza sosta l’opera di sostegno del-
poi davanti allo storico Crocifisso nella re l’epidemia. Alle 12 di oggi, su iniziativa del la Chiesa italiana in questa grave emergenza.
chiesa di San Marcello al Corso, lo stesso Papa, tutti i cristiani, in Italia e nel mondo, so- La Cei ha stanziato ieri altri tre milioni di eu-
che Giovanni Paolo II durante il Giubileo no invitati a unirsi alla recita del Padre Nostro. ro (che porta a 13,5 milioni i fondi messi in
del 2000 volle in San Pietro per la liturgia Stasera alle 21, trasmesso in diretta da Tv2000 campo) che andranno in prevalenza a finan-
di confessione dei peccati commessi e InBluradio, da Brescia il Rosario promosso ziare interventi in alcune realtà ospedaliere.
dalla Chiesa nella storia. Il Papa ha da "Avvenire" e dai media Cei. A guidare la Ma l’impegno coinvolge singole diocesi e tut-
detto: «Ho chiesto al Signore di fermare preghiera il vescovo diocesano Tremolada. to il mondo dell’associazionismo cattolico.
l’epidemia: fermala, Signore, con la tua
mano!». Cardinale e Somma nel primopiano a pagina 12 Un centro di raccolta e di distribuzione della Caritas italiana Muolo e S. Mazza alle pagine 2 e 11
Parole ispirate dalla fede e dalla
convinzione dell’efficacia della
preghiera. Sono però parse stonate ad
alcuni che hanno sottolineato come la IL FATTO Nuovo dramma con 743 morti. Multe fino a 3mila euro. Serrata dei benzinai. Profumo (Acri): pronti ad aiutare le associazioni
vittoria sul virus si può ottenere grazie

Avanti a tutta forza


alla competenza umana e soprattutto
alla ricerca scientifica e alla medicina.
Dobbiamo essere sinceri e ammettere
che per l’uomo secolarizzato di oggi è
difficile, se non impossibile, pensare a
un Dio che interviene a togliere il male.
Questo soprattutto dopo l’acquisizione,
anche nel pensare la fede, che Dio non
manda il male per castigare i nostri
peccati, perché non vuole la morte dei
Contro il coronavirus inasprite le sanzioni per chi non rispetta i blocchi. Conte: la fine prima di luglio
peccatori ma che essi si convertano e
vivano.
Nel nostro immaginario devoto non
Piano casa per casa per monitorare i contagi (in rallentamento). In Lombardia meno in intensiva
abbiamo più la concezione di un Dio
irato, che punisce o interviene, in nome Il Cdm approva un decre- ■ I nostri temi
di una giustizia da noi pensata SPORT Solo la guerra ha fermato le Olimpiadi to-legge per mettere ordi-
umanamente, per sanzionare i nostri INTERVISTA/IL CARDINALE ne nelle misure: sanzioni
comportamenti e forzarci al bene. più alte (da 400 a 3mila eu- L’ANALISI
Abbiamo perduto anche l’immagine di Betori: ora nessuno ro) per chi viola la stretta e
un Dio che può liberarci qui e ora dal
si senta abbandonato stop di 30 giorni alle atti- Internet adesso
male in cui gemiamo e soffriamo. Come vità commerciali. Regola-
dunque pregherà un cristiano nell’ora
Basta soldi per le armi mentato il rapporto con le può collassare
del bisogno, della sofferenza e della Regioni. Norme "reiterabi-
morte? Cosa chiederà? li fino al 31 luglio", ma Con- Impariamo
Tutta la Scrittura, nella sua unità di Il cardinale Betori: «Dai preti ai nostri te precisa: «Ho fiducia che
Antico e Nuovo Testamento, ci volontari, la Chiesa accanto a tutti». finisca molto prima». Poi: a risparmiarla
testimonia preghiere rivolte a Dio o a «Non possiamo consenti-
Gesù per la guarigione, fino alla richiesta Muolo re lo stop dei benzinai». G. RANCILIO E P. SACCÒ
di vittoria sulla morte. Mosè, quando a pagina 11 Intanto, terzo giorno di fre-
A pagina 3
sua sorella Maria fu colpita dalla nata nella curva dei conta-
malattia della lebbra, gridò al Signore: gi, con 3.612 nuovi casi IL COMMENTO
«Dio, ti prego, guariscila!» (Nm 12,13) e a INTERVISTA/LO PSICHIATRA (contro 3.780). Rallentano
Gesù tante volte fu chiesta la guarigione,
dai malati stessi o da altri che glieli Borgna: restiamo anche i ricoveri in terapia
intensiva, soprattutto nel-
Fare unità
presentavano. Dunque con fede,
semplicità e confidenza filiale in ancora disarmati le zone più colpite come
Bergamo. E la Lombardia,
istituzionale
quest’ora di epidemia possiamo
chiedere a Dio: «Ferma questa
pestilenza! Liberaci da questa
pandemia!». Non dimentichiamo che
Giochi rinviati di fronte alla morte
Nel sentirsi minacciati nasce l’aggressi-
insieme e Emilia e Sarde-
gna, sceglie la via del raffor-
zamento dell’assistenza
domiciliare: «Dobbiamo
nell’epoca
dei radicalismi
questa preghiera fiduciale è la stessa che
la Chiesa ha sempre fatto per chiedere la
pioggia, il ritorno del sereno, o per la
liberazione da tempeste, dalla fame e
Servizi
a pag. 26 a Tokyo 2021 vità. Si combatte un nemico invisibile.
Corradi
a pagina 8
arrivare ai pazienti prima
che arrivino in ospedale».

Primopiano alle pagine 4-17


MARCO OLIVETTI
A pagina 3
dalla guerra.
Ma attenzione, il cristiano è ben
consapevole: con questa formulazione LʼINCHIESTA CASINI, LA TESTIMONIANZA INSERTO NON PROFIT
di preghiera non pretende, non detta a
Dio il comportamento, ma
Ong in azione, ma riparte «Mio padre Carlo Tutte le istruzioni
semplicemente denuncia davanti a lui il
dolore che assale l’umanità e la potenza
della morte che avanza. D’altronde Gesù
la macchina dellʼodio la sua fede e il bene» per il Terzo settore
Scavo e Lambruschi a pagina 9 Marina Casini Bandini a pagina 3 Gratis oggi con Avvenire
stesso nel Getsemani di fronte alla morte
violenta che stava per raggiungerlo
pregò così: «Padre, allontana da me
questo calice!» (Mc 14,36). Il Padre non Tu quis es? ■ Agorà
gli tolse quel calice che Gesù, restando Ivano Dionigi
fedele alla sua vocazione e alla sua
verità, non poteva non bere. DANTEDÌ
Significativamente però, come attesta il pretesa di essere autentici e unici
Vangelo secondo Luca, gli mandò un Esodi nativi (autóchthonoi) delle nostre Dante, un infinito
messaggero, un “angelo interprete”, a
consolarlo e a sostenerlo nella prova (cf.
mille “piccole patrie”, non esiste se
non nei miti puerili dell’antica
poeta virtuale

“E
Lc 22,43). Potremmo dire che lo Spirito sodo” è la “via d’uscita (ex, propaganda ateniese, e di quanti oggi Di Paola Dollorenzo e Vigini a pag. 23
santo si fece consolatore di Gesù e, come hodós)” da un luogo che se ne fanno ignari epigoni; ci richiama
l’aveva fortificato nel deserto di fronte non ci appartiene e non al senso profondo di un altro “esodo”, TELEVISIONE
alla tentazione del demonio, lo sostenne sentiamo nostro verso un luogo che ci l’ultimo, che attende tutti noi, e che ci
al momento della sua passione e morte.
Dio risponde sempre alla nostra
somiglia o ci è promesso; "esilio" a
volte scelto, a volte imposto, e sempre
dovrebbe rendere più disponibili
all’accoglienza dell’altro e più vigili
Angela
preghiera, che noi dobbiamo fare con
insistenza, senza venir meno: non per
e comunque sofferto. Ma “esodo” -
nelle sue originarie valenze greche e
dinanzi a ogni ottuso egocentrismo.
Se «scendiamo dal cielo in terra»,
Viaggio
affaticare Dio, ma per invocarlo accanto
a noi, per entrare nel mistero della sua
nelle sue risonanze bibliche - è parola
che dice insieme la meta e il
ammonisce Seneca nella
Consolazione alla madre Elvia (7, 1
in Italia
presenza amorosa e accogliere il suo passaggio, l’arrivo e il viaggio in corso, sgg.), «vedremo che genti e popoli Calvini a pagina 25
Spirito santo. Sì, perché Gesù ha detto: il rifugio agognato e la fuga dolorosa. interi hanno mutato sede» (sedem
«Se voi, che siete cattivi, sapete dare cose “Esodo” è parola dal timbro severo: ci mutasse), che «niente è mai rimasto là FUMETTI
buone ai vostri figli, quanto più il Padre ricorda che sempre e perennemente, dove è nato» (nihil eodem loco
vostro del cielo darà lo Spirito santo a come singoli e come comunità, omnes mansisse) e che «ininterrotto è il via Addio Uderzo,
quelli che glielo chiedono» (Lc 11,13). peregrini sumus (Agostino); ci educa a
dubitare di ogni stabilità apparente; ci
vai del genere umano» (assiduus
discursus).
il papà di Asterix
continua a pagina 2 insegna che l’"autoctonia", cioè la © RIPRODUZIONE RISERVATA Guiducci a pagina 24
y(7HB5J1*KOMKKR( +z!"!%!?!,

BORRACCE
PERSONALIZZATE
albapremium.it albapremium.it
Mercoledì 25 marzo 2020 € 1,50 DIRETTORE VITTORIO FELTRI
Anno LV - Numero 84 OPINIONI NUOVE - Poste Italiane S.p.A. - Spedizione in abbonamento postale www.liberoquotidiano.it
D.L. 353/2003 (conv. in L.27/02/2004, n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano e-mail:direzione@liberoquotidiano.it
ISSN: 1591-0420

Così Conte ringrazia i cittadini Verrà comunque il tempo...


STATE PURE IN QUARANTENA Sempre in ostilità
E NON ROMPETE LE SCATOLE all’italiano medio
ANTONIO SOCCI
FAUSTO CARIOTI vi che non hanno forza di legge senza salvarci (la lista dei morti
né passano all’esame del parla- e dei contagiati parla da sola) e Siamo frastornati, annichiliti. A fatica
L’uomo che accusava Matteo mento (questo sono, i suoi creando confusione tra gli italia- riusciamo a renderci conto di come ci
Salvini di «mancanza di rispet- Dpcm), Giuseppe Conte ha ni, con provvedimenti e annun- siamo ridotti. È accaduto tutto di colpo,
to verso le istituzioni» per aver messo le Camere in quarante- ci che si susseguono e si con- così velocemente che neanche abbia-
desiderato «pieni poteri», i pie- na, ridisegnato l’ordinamento e traddicono alla stessa velocità mo avuto il tempo di capire, come se ci
ni poteri se li è presi per sé. Tra- limitato le nostre libertà. con cui cambiano i moduli (...) fosse venuto addosso un Tir. (...)
mite semplici atti amministrati- Quel che è peggio, lo ha fatto segue ➔ a pagina 2 Il capo del governo, Giuseppe Conte segue ➔ a pagina 3

Lo conferma il virologo Galli


Il virus scansa gli immigrati
«Probabile che gli africani abbiano un fattore protettivo al Covid. Noi ci siamo accorti tardi»
ALTRO CHE “PAESE MODELLO”: ABBIAMO RADDOPPIATO I MORTI CINESI
ALESSANDRO GONZATO

Scrive Salvini Mistero buffo La comunicazione del governo è peggio di quel che fa La cronaca nostrana, diventa-
ta un bollettino di guerra,
non riporta casi di immigrati
La Lega c’è Cosa ci vuole QUEL CASINO DI CASALINO infettati dal Coronavirus. È
chiaro che anche tra la popo-
ma a Roma per produrre PIETRO SENALDI
lazione straniera (...)
segue ➔ a pagina 9
ci diano retta mascherine? Caro Casalino, la smetta di fare
casino. I decreti che il suo presi-
MATTEO SALVINI VITTORIO FELTRI dente del Consiglio auto-emette C’è già il reddito M5S...
ogni tre giorni per risolvere con
Caro direttore, non Ti ho
mai detto una cosa.
Ogni giorno, da un meset-
to, leggo sui giornali e ap-
mezzi nuovi sempre lo stesso
problema sono imprecisi, lacu-
Non ci sono soldi
Davanti ai Tuoi consigli
ho sempre la netta impres-
prendo dai notiziari televi-
sivi che uno dei drammi in
nosi e per lo più dannosi. A volte
sono anche tragicomici, come
però il Pd aiuta
sione di avere a che fare
con qualcuno capace di leg-
cui si dibattono medici e
gente comune è la mancan-
quando a ogni girar del vento
cambia idea su passeggiate, cor-
chi lavora in nero
gere oltre le mie parole e le za di mascherine. Sulle pri- sette, metrature (...) GIULIANO ZULIN
mie intenzioni. A tratti de- me non mi sono stupito, segue ➔ a pagina 4
vo ammettere che hai ra- poiché il virus si era da po- Non si capisce ancora qua-
gione, è vero che nell’ulti- co affacciato quale minac- li imprese debbano chiude-
mo mese sono molto pre- cia per le nostre vite relati- re. I sindacati promettono
occupato: non vivo sulla lu- vamente tranquille. Poi di scioperare. Non ci sono
na, quindi da cittadino spe- passano settimane e setti- quattrini per aziende e lavo-
rimento come tutti la mia mane e constato che le ma- ratori dipendenti in crisi,
dose di inquietudine. Ba- scherine sono ancora al nemmeno per le (...)
sta far la spesa e incrociare centro del dibattito, quasi segue ➔ a pagina 4
gli sguardi dei vicini di ca- fossero decisive ai fini della
sa. Sono preoccupato per i salvaguardia della salute
miei genitori, da padre è pubblica. Il che sarà pur ve-
ogni giorno più difficile riu- ro, tuttavia mi domando:
scire a non far pesare trop- se esse sono così importan-
Il gesto: datelo a un giovane Delirio collettivo nel mondo
po ai miei figli i disagi della ti, per quale arcano motivo
quarantena, senza contare
poi le moltissime persone
non siamo stati capaci di
produrne a valanga? Miste-
Il parroco muore, Che gran battaglia
con cui mi confronto per ri-
solvere piccoli e grandi pro-
ro buffo.
In fondo non si tratta di
donò il respiratore per la carta igienica
blemi sui territori. Quando sofisticate tecnologie richie- RENATO FARINA AZZURRA BARBUTO
parlo con una ragazza che denti specialisti introvabili
ha perso un genitore, sen- nel nostro Paese, bensì di C’è una rubrica nel sito della Chiesa Una bizzarra paura si è impossessata
za neppure poter assistere pezzuole idonee a proteg- di Bergamo che si chiama “re- negli ultimi giorni del genere umano.
al funerale, sono assalito gere naso e bocca. Oggetti quiem”. C’è una foto di solito sorri- Non quella di ammalarsi e morire a
da commozione e ango- che chiunque abbia una dente e una biografia essenziale dei causa del Covid-19 né quella di per-
scia. fabbrichetta del menga è preti morti. Non ci sono aggettivi, so- dere il lavoro o una persona cara, ben-
Ma è mio dovere (...) in grado di realizzare (...) no cose nordiche, (...) sì il timore di restare (...)
segue ➔ a pagina 2 segue ➔ a pagina 11 segue ➔ a pagina 12 segue ➔ a pagina 11

Prezzo all’estero: CH - Fr3.70/MC & F - € 2.50


y(7HA3J1*QTTKLP( +z!"!%!?!,

Mercoledì 25 marzo 2020 Direzione, Redazione, Amministrazione 00187 Roma, piazza Colonna 366,tel 06/675.881 - Spedizione in abbonamento postale – D.L. 353/2003 DIRETTORE FRANCO BECHIS
Anno LXXVI - Numero 84 - € 1,20 (conv. in L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 1, DCB ROMA - *Abbinamenti a Viterbo e prov.: Il Tempo + Corriere di Viterbo €1,20a Rieti e prov.: Il Tempo + Corriere di Rieti €1,20 www.iltempo.it
Annunciazione del Signore a Latina e prov.: Il Tempo + Latina Oggi €1,50a Frosinone e prov.: Il Tempo + Ciociaria Oggi €1,50 – a Terni e prov.: Il Tempo + Corriere dell’Umbria €1,20 - ISSN 0391-6990 e-mail:direzione@iltempo.it

L’ULTIMA FOLLIA

I burocrati delle mascherine


A 54 giorni dalla emergenza Conte, altro decreto in arrivo Diminuiscono i contagiati
arriva l’ordinanza per produrle multe più salate per chi sgarra risale il numero dei morti: 743
con regole da azzeccagarbugli Ma niente sequestro dell’auto Calano anche i nuovi positivi
DI FRANCO BECHIS

Il Tempo di Osho eri a molti italiani è venuto un colpo al

Rispunta Greta: «Forse ho avuto il coronavirus» I cuore quando su molti siti Internet è stata
pubblicata la bozza dell’ennesimo decreto
governativo: lì si citava uno stato di emergenza
fino al prossimo 31 luglio. Ma come? (...)
Di Pietro a pagina 10
Segue a pagina 3

NUOVO MODULO
Cambia la certificazione
perusciredicasa
RitagliatelasuIlTempo

a pagina 30

La serrata dei distrubutori

EZingarettipensaallesue femministe Da stasera benzina a rischio


Il governo prova a mediare
La Regione offre gratis un immobile all’associazione «Lucha y Siesta» a pagina 4

••• La Regione, con un blitz notturno, asse-


Requisite dalla Protezione civile gna - gratis, senza bando e senza termine di Ama in difficoltà nella raccolta Altro che indennizzi entro 30 giorni
scadenza - un immobile confiscato alle mafie
Gli ospedali privati restano all’associazione Lucha y Siesta, che si occupa A Roma cassonetti pieni L’Inps non ha il software
dell’accoglienza delle donne che hanno subi-
senza le mascherine to violenza, ospitate ora in uno stabile e rispuntano i cinghiali Partite Iva ancora in attesa
dell’Atac in via Lucio Sestio non più utilizzabi-
Verucci a pagina 15 le. Ira del centrodestra. Di Mario a pagina 21 Conti a pagina 18 Caleri a pagina 7

Il diario
Adesso è ufficiale roviamo a guardare il bicchiere mez-

• STUDIO PROGETTAZIONE • ARCHITETTURA E INGEGNERIA • BUILDINGS ENERGY SERVICES


Giochi rinviati
di Maurizio Costanzo
P zo pieno. Mi rendo conto che, in que-
sti giorni, è una operazionecomplica-
ta, però ci soccorre la constatazione che,
• AEROFOTOGRAMMETRIA • TOPOGRAFIA • LASER SCANNER DRONE Tokyo2020 restandotutti incasa,ognicosa siferma elo
smog diminuisce. In talune località è addi-
• COSTRUZIONI GENERALI • RISTRUTTURAZIONI E RESTAURO • BIOEDILIZIA slitta di un anno rittura svanito. Sembra che in campagna si
• EDIFICI IN LEGNO INGEGNERIZZATO Lo Russo e Pieretti alle pag. 28 e 29 risentano odori dimenticati e via elencan-
do.Però, diciamocila verità: per quanto mi
CERCHIAMO TERRENI PER FOTOVOLTAICO VENDITA O AFFITTO riguarda,meglio lo smog evivere la vita che
vivevamo prima. Se poi ce la vogliamo rac-
Pure Sportiello positivo contare per forza al meglio, segnalo quanto
ha dichiarato ad un giornale un uomo co-
GEOARCHI è un gruppo composto da professionisti ed imprenditori, di età differenti, specializzati per settore e competenze, che ogni giorno si pongono degli obiettivi comuni
“AMPLIARE LE PROPRIE CAPACITÀ PER MIGLIORARE SEMPRE DI PIÙ PER QUALITÀ E PROFESSIONALITÀ” Assemblea di Lega stretto a vivere in casa. Ha detto: «Butta-
re i rifiuti è l’unico svago». Ma c’è an-
Sulla ripresa che chi – e lo capisco - sostiene di
rimpiangere la solita routine. Do-
Via Vittorio Veneto, 1/E • 01100 Viterbo (VT) • Cell: +39 339.6047498 Tel. +39.0761.1916292 • E-mail: info@geoarchieng.it il calcio si spacca vremmoimparareanonlamen-
www.geoarchieng.it Cicciarelli a pagina 28 tarci di quello che abbiamo.

Related Interests