You are on page 1of 2

LUNEDÌ 11 APRILE 2011

R LA GAZZETTA DELLO SPORT

PRIMA DIVISIONE GIRONE A LA 29a GIORNATA


Il Verona di slancio L’Alessandria vola
Cade la Salernitana E la società cambia
VERONA-SALERNITANA 2-1 vo e Nicola Ferrari che si In quegli spazi Ferrari ha ALESSANDRIA-PERGOCREMA 2-1 gocrema. Una partita non Scappini che di testa ful-
GIUDIZIO +++ mette a fare lo show: è la giganteggiato facendo su- GIUDIZIO +++ spumeggiante ma ricca di mina Russo. Galvanizzata
MARCATORI autorete di Peccarisi giornata perfetta al Bente- bito capire che il pomerig- MARCATORI Marconi(P) al 9’ p.t.; spunti, con i padroni di ca- dal pareggio, l’Alessan-
(S) al 9’, Carrus (S) al 31’ p.t.; godi. Quei quindicimila gio sarebbe stato suo: al 9’ Scappini (A) al 22’, Marchesetti (A) sa sempre a comandare il dria spinge ancora di più e
Ferrari (V) su rigore al 41’ s.t. al 24’ s.t.
non aspettavano altro. entra in area, mette al cen- ALESSANDRIA (4-2-3-1) Servili 6,5;
gioco e il Pergo pronto a due minuti dopo passa in
VERONA (4-3-1-2) Rafael 6; Abbate
6, Ceccarelli 6,5, Maietta 6, Spinto da un pubblico co- tro e manda in tilt Peccari- Pucino 6,5, Romeo 5,5 (dal 20’ s.t. rapidi capovolgimenti di vantaggio. Il tiro al limite
Scaglia 6,5; Martina Rini 6,5 (dal sì, il Verona non si è mai si: autorete. Marchesetti 6,5), Cammaroto 6, fronte. Gli uomini di Sar- dell’area di Bondi viene
42’ s.t. Russo s.v.), Esposito 5,5, arreso. E infatti il gol-vitto- Bonomi 6; Damonte 5,5, ri, nonostante la grave dif- deviato di pugno da Rus-
Hallfredsson 7; Mancini 5,5 (20’ Camillucci 6; Negrini 6 (dal 32’ s.t.
ria è arrivato a 4 minuti Granata stanchi La Salerni- Ghinassi 6), Martini 6 (dal 12’ s.t.
ficoltà economica che sta so con palla che arriva a
s.t. Berrettoni 6); Pichlmann 5 (dal
20’ s.t. Le Noci 6), Ferrari 7,5. dal termine. Ma non è sta- tana è tutta nei dribbling Artico 7), Bondi 6; Scappini 6. (De attraversando la società e Bonomi il cui tiro-cross
(Nicolas, Cangi, Vergini, Tiboni). All. ta una rapina, tutt’altro. fini a se stessi di Fabinho. Marco, Segarelli, Menassi, con diversi mesi di arretra- viene finalizzato dal rien-
Bordin 6,5 (Mandorlini influenzato). In questo antipasto di Ma non affonda quando i Cuneaz). All. Sarri 7. ti alle spalle, non hanno le- trante Marchesetti. Il Moc-
SALERNITANA (3-4-3) Caglioni 6; PERGOCREMA (5-3-2) Russo 6,5;
playoff, la Salernitana ha padroni di casa cercano il Ghidotti 6,5, Romeo 6, Panariello
sinato gli sforzi per aggiu- cagatta è una polveriera e
Accursi 5, Jefferson 5,5,
Peccarisi 5; D’Alterio 5,5, Carrus
recitato da comparsa: non raddoppio. E al 31' pareg- 6, Ricci 6, Lolaico 6 (dal 31’ s.t. dicarsi i tre punti. per il Pergocrema non ci
6,5 (dal 39’ s.t. Aurelio s.v.), è facile nascondere sem- gia: splendida punizione Nicola Ferrari, 27 anni, ha Canzian s.v.); Guerci 6 (dal 18’ s.t. sono più occasioni per
Carcuro 5, Pippa 5,5; Fabinho 5,5 pre sotto il tappeto i tor- di Carrus dai 25 metri e segnato su rigore il sesto gol Basile 6), A. Profeta 6, Galli 6 (dal La partita Passati in svan- giungere al pareggio.
(dal 1’ s.t. Montervino 6), Ragusa 29’ s.t. Scotto 6); Caccavallo 6,5,
menti societari, e l’ultima palla all'incrocio. Nel se- stagionale con il Verona KINES Marconi 6,5. (Ingrassia,
taggio dopo solo 9’ di gio-
5, Fava 5 (dal 28’ s.t. Litteri s.v.).
(Iuliano, Legittimo, Szatmari,
settimana, tra blitz della fi- condo tempo Breda ag- Pambianchi, Mammetti, Simeoni). co, punizione battuta dal- Cambio in vista? Assente il
Sedivec). All. Breda 5,5. nanza ed ennesima penali- giunge un centrocampista All. Maurizi 6. la sinistra da Galli e devia- presidente Veltroni, in tri-

29
ARBITRO Di Bello di Brindisi 5. tà, è stata assai tosta. (Montervino), ma il Vero- ARBITRO Ripa di Nocera Inferiore zione di testa di Marconi buna, accanto al sindaco
5.
NOTE paganti 4.586, abbonati na ha più birra. Prima il NOTE paganti 1.146, abbonati 422,
alle spalle di Servili, i pie- Fabbio e all’ex torinista
7.958, incasso di 25.516 euro. Verona su di giri La quarta palo di Martina Rini, poi montesi hanno immedia- Natalino Fossati, c’era
Ammoniti Abbate, Ferrari, Pippa, incasso non comunicato.
vittoria interna di fila del la parata di Caglioni su Le Ammoniti Pucino, Marchesetti, tamente spinto il piede l’imprenditore torinese
Caglioni e Peccarisi. Angoli 4-2.
Verona ha due padri: Hall- Noci. E riecco Ferrari: ag- Lolaico e Galli. Angoli 6-2. sull’acceleratore grazie al- Alessandro Mongarli,
fredsson e, soprattutto, gancia un cross di Abbate, I PUNTI OTTENUTI le spinte sulle fasce di Bon- sempre piu’ intenzionato
DAL NOSTRO INVIATO
Ferrari. L’islandese, abi- viene atterrato da Peccari- CON MANDORLINI NICOLA PILOTTI di a sinistra e Negrini sul- a rilevare la società grigia.
MARCO IARIA
tuato nel suo mare a nuo- si, non sbaglia dal dischet- Mandorlini ha preso il posto la destra. Ma hanno dovu- Domani si terrà il primo in-
5 RIPRODUZIONE RISERVATA tare con gli squali, non ha to (sesto gol stagionale), di Giannini dopo 12 giornate ALESSANDRIA d L’Alessan- to aspettare la metà della contro tra i legali, quindi
mai tirato indietro la gam- si merita la standing ova- (13 punti) e in 17 partite ha dria si riappropria della ripresa per pareggiare: Ar- se ci saranno le premesse
VERONA dBirra, porchet- ba. Trame granata inter- tion. E i tifosi urlano «Se- conquistato 29 punti: ora il terza posizione battendo tico, entrato da poco, pen- Veltroni potrebbe lasciare
ta, tante famiglie, sole esti- rotte e ripartenze veloci. rie B, Serie B». Verona è in zona playoff. a fatica il volenteroso Per- nella a centro area per l’Alessandria.

GUBBIO-BASSANO 1-1 PAVIA-SORRENTO 5-4 REGGIANA-RAVENNA 3-0 CREMONESE-COMO 2-2 PAGANESE-LUMEZZANE 1-0 ALTO ADIGE-MONZA 0-1 SPEZIA-SPAL 0-0
Gubbio e Bassano, pari ok Ferretti ed Eusepi super Come corre la Reggiana Cremonese, rischia Acori La Paganese è in salute Monza, che debutto Motta Poche emozioni, zero gol
Jaconi: «Loro sono da B» Sorrento, solo Paulinho Il Ravenna è inguardabile Il Como recupera due gol Lumezzane k.o. nel finale Alto Adige: un errore fatale Spezia e Spal pari in tutto
MARCATORI Bazzoffia (G) al 26’, MARCATORI Paulinho (S) al 15’, MARCATORI Viapiana al 19’ p.t.; MARCATORI Nizzetto (Cr) al 2’ MARCATORE Tortori al 38’ s.t. MARCATORE Ricci al 32' s.t. SPEZIA (4-3-3) Conti 6; Marchini
Mateos (B) al 27' s.t. Eusepi (P) al 21’, Ferretti (P) al 38’ e Alessi al 3’, Lanna al 28’ s.t. p.t.; Joelson (Cr) al 9’, Franco (Co) PAGANESE (3-4-3) Ginestra 6; ALTO ADIGE (4-1-4-1) Zomer 6; 6, Bianchi 6,5, Buscaroli 6, Pedrel-
GUBBIO (4-3-3) Lamanna 6; Ca- 46’ p.t.; Ferretti (P) all’8’, Paulinho REGGIANA (5-3-1-1) Manfredini su rigore al 18’, Zullo (Co) al 31’ s.t. Urbano 6,5, Fusco 6,5, Radi 6; Di Kiem 5, Mirri 5,5 (dal 13' s.t. A. Ro- li 6; Padoin 5,5, Buzzegoli 6, Her-
racciolo 6,5, Briganti 6, Borghese (S) al 27’, Eusepi (P) al 30’, Paulinho 6; D’Alessandro 6 (dal 32’ s.t. Espo- CREMONESE (4-2-3-1) Bianchi 7; Pasquale 5,5, Vicedomini 6, Gatti mano 5,5), Franchini 5,5, Nazari 4; zan 6,5; Basso 5,5 (dal 15’ s.t. Ce-
6, Farina 6; Sandreani 6,5 (dal 29’ (S) al 44’, De Giosa (S) al 47’ s.t. sito s.v.), Aya 6,5, Zini 6,5, Mei 6,5, Vitofrancesco 6, Stefani 6, Cremo- 6,5, Imparato 6 (dal 15’ s.t. Lepore Odibe 5,5 (dal 43' s.t. Albanese); sarini 6,5), Colombo 6 (dal 36’ s.t.
s.t. Suciu s.v.), Boisfer 6, Raggio PAVIA (4-3-3) Facchin 5; Daffara Lanna 6,5; Romizi 7 (dal 26’ s.t. Ma- nesi 6, Favalli 7 (dal 36’ s.t. Colaco- 6); Triarico 5,5 (dal 28’ s.t. Liccar- Fischnaller 5,5, Furlan 5, El Kad- Boldrini s.v.), Casoli 6 (dal 15’ s.t.
Garibaldi 6; Galano 6,5 (dal 42’ s.t. 6, Preite 6, Blanchard 6, Visconti 5 schio 6), Saverino 6, Viapiana 7; ne s.v.); Tacchinardi 6, Sambugaro do 6), Ferraro 6, Tortori 6,5 (dal douri 5 (dal 37' s.t. Sorrentino Ferrarese 6). (Fiorillo, Chianese,
Gaggiotti s.v.), Gomez 6, Daud 6 (dal 35’ p.t. Caidi 6); Puccio 6,5, Me- Alessi 7 (dal 20’ s.t. Temelin 6); Gui- 5,5; Scaglia 5, Toledo 7 (dal 27’ s.t. 46’ s.t. Cuomo s.v.). (Virgili, Santa- s.v.), Martin 6; Marchi 5. (Mair, Musto, Lollo). All. D’Adderio 6.
(dal 22’ s.t. Bazzoffia 7). (Farabbi, za Colli 6 (dal 23’ s.t. Tarantino 6), detti 6. (Offredi, Arati, Migliaccio, Coda 5), Nizzetto 6,5 (dal 19’ s.t. Ba- relli, Grillo, Casisa). All. Capuano Fink, M. Romano, Brugger). All. Pel- SPAL (4-3-3) Ravaglia 6,5; Belle-
Alcibiade, Montefusco, Nazzani). Carotti 7; Ferretti 8, Eusepi 8, Gua- Maritato). All. Mangone 7. cher 5,5); Joelson 5,5. (Aldegani, 6,5. legrino 5. ri 6, Zamboni 6,5, Bortel 6, Ghetti
All. Torrente 6,5. dalupi 6,5 (dal 31’ s.t. Meregalli RAVENNA (4-4-2) Pellegrino 4,5; Sales, Cattaneo, Bini). All. Acori 5. LUMEZZANE (4-4-2) Trini 6; Pi- MONZA (4-4-1-1) Westerweld 6; 6; P. Rossi 6,5, Bedin 6, Coppola 6
BASSANO (4-3-3) Grillo 6; Bas- s.v.). (Redaelli, Giannattasio, Tatti- Carnesalini 5, Tagliani 5 (dal 44’ s.t. COMO (4-4-2) Castelli 6,5; Semen- sacane 6, Checcucci 6,5, Emer- Uggè 6, Cudini 6, Fiuzzi 6, Campino- (dal 16’ s.t. Smit 6); Melara 5,5 (dal
so 6, Pellizzer 6, Porchia 6, Gho- ni, A. D’Errico). All. Carbone 7. Corbelli s.v.), Fasano 5, Sabato 5 zato 6, Magli 6, Filipe 6, Franco 7; son 6,5, Bencivenga 6; Lauria 6, ti 6; Iacopino 6,5 (dal 34' s.t. Barjie 20’ s.t. Corsi 6), Mendy 5,5, Volpe
sheh 6; Lorenzini 6, Caciagli 6, Ma- SORRENTO (4-4-2) Mancinelli 4; (dal 18’ s.t. Gerbino Polo 5); Cazzola Filippini 6, Conti 4, Morandi 5,5 (dal Calliari 6, Dadson 5,5 (dal 23’ s.t. s.v.), Prato 6,5, Gambadori 6,5, Se- 6,5 (dal 31’ s.t. Locatelli s.v.). (Ca-
teos 6,5; Beccia 6 (dal 10’ s.t. Nia- Vanin 5, Lo Monaco 5, Di Nunzio 5, 5, Fonjock 5,5, Rossetti 5 (dal 1’ s.t. 25’ s.t. Fautario 6), Villar 5,5 (dal 1’ Sevieri 5,5), Bradaschia 6 (dal 36’ edorf 5,5 (dal 20' p.t. Ricci 7); Djo- pecchi, G. Rossi, Pallara, Martins).
da 5,5), Longobardi 5,5, Guariniel- De Giosa 5,5; Manco 5,5 (dal 7’ s.t. Guitto 5), Maggiolini 5; P. Rossi 5,5, s.t. Zullo 6,5); Germinale 5 (15’ s.t. s.t. Lo Iacono 5); Volpato 6, Ferrari kovic 6; Ferrario 6 (dal 27' s.t. Ma- All. Remondina 6.
lo 6,5 (dal 21’ s.t. La Grotteria 6). Erpen 6,5), Togni 6,5, Nicodemo 6 Chianese 5. (Bandini, Rosini, Lacarra 6), Maah 6. (Dossena, Mag- 6 (dal 30’ s.t. Inglese 6). (Di Genna- sini 6). (Marcandalli, Tuia, Esposi- ARBITRO Santonocito di Abbiate-
(Grosso, Madiotto, Venitucci, Ve- (dal 39’ s.t. Esposito s.v.), Corsetti D’Esposito, Lapadula). All. L. Rossi gioni, Ardito, Da Dalt). All. Brunner 7 ro, Luciani, Zanardini, Alberti). All. to, Russo). All. Motta 6,5. grasso 6.
ronese, Zamuner). All. Jaconi 6,5. 5,5; Carlini 5 (dal 15’ s.t. Pignalosa 5. (Brevi-Garavaglia squalificati). Nicola 6. ARBITRO Giorgetti di Cesena 6,5. NOTE paganti 1.763, abbonati
ARBITRO Gavillucci di Latina 5,5. 5,5), Paulinho 7. (Pratticò, Angeli, ARBITRO Pasqua di Tivoli 5,5. ARBITRO Pairetto di Nichelino 1.372, incasso di 25.245,80 euro.
ARBITRO Dei Giudici di Latina 6,5. NOTE spettatori 900 circa, abbo-
NOTE paganti 1.726, abbonati Sabato, Armellino). All. Simonelli 6. NOTE paganti 1.753, abbonati 5,5. Ammoniti Marchini, Coppola, Bor-
NOTE paganti 1.056, abbonati nati 420, paganti e incasso non co-
752, incasso di 21.711 euro. Ammo- ARBITRO Fabbri di Ravenna 5. 1.157, incasso di 22.016 euro. Espul- NOTE paganti 395, abbonati 534, tel, Ghetti e Padoin. Angoli 9-2.
1.504, incasso 14.343 euro. Espul- municati. Ammoniti Martin e Fiuz-
niti Borghese, Gomez, Bazzoffia, NOTE paganti 523, abbonati 417, so Guidetti al 17’ s.t.; ammoniti Saba- incasso di 3.140 euro. Ammoniti GIUDIZIO++
so Conti al 46’ p.t.; amm. Stefani, zi. Angoli 3-4.
Basso, Caciagli, Pellizzer e Guari- incasso di 4.478 euro. Espulsi Prei- to, Fonjock, Rossetti e Chianese. Dadson, Urbano, Di Pasquale, Se-
niello. Angoli 6-5. te al 33’ s.t. e Caidi al 37’ s.t.; ammo- Angoli 3-7. Tacchinardi, Sambugaro, Nizzetto, vieri, Gatti e Checcucci. Angoli GIUDIZIO++ LA SPEZIA dComprendere che tra
niti Visconti, Nicodemo e Vanin. An- Filippini e Morandi. Angoli 7-6. 2-5. Spezia e Spal sarebbe finita con
GIUDIZIO+++ GIUDIZIO+++ BOLZANOdL'Alto Adige più brutto
goli 2-8. GIUDIZIO+++ un pareggio senza reti, era cosa
GIUDIZIO+++ della stagione vede diminuire le
GUBBIO (Pg) d«Con nove punti di REGGIO EMILIA d La Reggiana semplice. Sono bastati i primi dieci
GIUDIZIO+++++ CREMONA dAdesso la Cremonese speranze di salvezza diretta capi-
vantaggio a 5 giornate dalla fine il schiaccia un Ravenna inguardabile, PAGANI (Sa)dLa Paganese allun- minuti, con formazioni d’attacco,
Gubbio ha praticamente vinto il PAVIA dTrascinato dai suoi bom- centra la terza vittoria consecutiva comincia a tremare, i playout sono ga la striscia positiva a cinque ri- tolando in casa contro il Monza. ma senza troppa volontà di infieri-
campionato». Così Osvaldo Jaco- ber Ferretti (tripletta) ed Eusepi senza subire reti e resta nella scia lì ad un punto e oggi la panchina di sultati, battendo nel finale un soli- Per gli ospiti, invece, i tre punti rap- re sull’avversario. Se poi ci si met-
ni, allenatore del Bassano, che elo- (doppietta) il Pavia supera per 5-4 del Verona. Verdetto mai in discus- Acori potrebbe saltare (in tal caso, do Lumezzane. In avvio, al 4’, Gatti presentano un passo in avanti per tono la clamorosa occasione spre-
gia gli umbri: «Giocano un gran cal- il Sorrento in una gara emozionan- sione, nonostante i granata abbia- soluzione interna): avanti 2-0 sul serve un assist per Tortori che cercare di sfuggire dall'ultimo po- cata da Basso al 40’, quando tutto
cio e meritano la promozione in se- te. Un successo che permette alla no giocato in dieci dal 17’ della ripre- Como, con un uomo di vantaggio con un forte diagonale colpisce la sto, nonostante la vittoria della Pa- solo non trova la giusta coordina-
rie B». La partita si è accesa nel squadra di Benny Carbone di conti- sa per l’espulsione di Guidetti (se- (espulso Conti alla fine del primo traversa. All’11’ Checcucci impe- ganase. E’ l’esito di una partita mo- zione e manda sul fondo da posizio-
secondo tempo e nel giro di due nuare la corsa per uscire dalla zo- condo giallo per una manata a Ta- tempo per una gomitata a Favalli), è gna di testa Ginestra. All’inizio del- desta fra due squadre in crisi. Alla ne favorevolissima in area, e il fat-
minuti ha bruciato emozioni e risul- na playout. Azzurri che ipotecano gliani). Il risultato era sul 2-0, il Ra- riuscita a farsi raggiungere. Il van- la ripresa (9’) un colpo di testa del fine la spunta, andando forse oltre to che la Spal (senza Cipriani e Fo-
tato: vantaggio umbro al 26’ con la gara andando all'intervallo sul venna non si è scosso, incassando taggio è arrivato dopo un minuto e solito Checcucci finisce fuori di un i propri meriti, un Monza galvaniz- fanà) si vede dalle parti di Conti sol-
un gol tutto velocità e grinta di Baz- 3-1. Nella ripresa il Pavia con Fer- pure il terzo gol, su pasticcio di Pel- mezzo grazie a un tiro di Nizzetto e il soffio. Al 33’ Inglese entra in area, zato dall'esordio in panchina di tanto per qualche presa alta del
zoffia, palla a centrocampo e rete retti e Eusepi chiude definitivamen- legrino sfruttato da Lanna (primo raddoppio è giunto al 9’ della ripre- calcia di potenza sul primo palo Gianfranco Motta. A decidere la portiere, è chiaro che lo 0-0 non
di Mateos con un gran tiro sotto la te i conti andando sul 5-2, poi rima- gol in granata). L’equilibrio era sta- sa con Joelson, in tap-in su parata ma Ginestra respinge. Al 38’ Torto- partita è stato uno svarione del di- poteva essere intaccato. Soltanto
traversa. Finisce 1-1 e sono tutti ne in nove uomini nell'ultimo quar- to spezzato da Viapiana su punizio- di Castelli. Al 18’ rigore per il Como ri decide la gara raccogliendo la fensore Nazari al limite dell'area: Ravaglia, al 24’ della ripresa, viene
contenti, anche il Bassano che re- to d’ora, ma il Sorrento recupera ne, col raddoppio firmato da Alessi che Franco trasforma, poi al 31’ Zul- palla a centro area ed insacca con Ricci ne approfitta e segna il gol chiamato ad una difficile deviazio-
sta a +5 sulla zona-playout. solo due gol. da fuori area. lo di testa pareggia. un forte rasoterra. della speranza per i monzesi. ne in corner dal bel tiro di Cesarini.
Euro Grilli m.l. Ezio Fanticini Giorgio Barbieri Antonio Campitiello Francesco Bertagnolli Fulvio Magi

GIRONE A RISULTATI GIRONE B RISULTATI

il punto W SQUADRE
GUBBIO (-1)
SORRENTO
PT
58
49
G
29
29
V
18
13
N
5
10
P
6
6
RF
41
52
RS
25
37
ALESSANDRIA-PERGOCREMA 2-1
ALTO ADIGE-MONZA
CREMONESE-COMO
0-1
2-2
SQUADRE
NOCERINA
BENEVENTO
PT
65
52
G
29
28
V
19
15
N
8
7
P
2
6
RF
45
41
RS
24
29
ANDRIA-ATLETICO ROMA
BENEVENTO-BARLETTA
FOGGIA-PISA
1-1
stasera
3-1
GUBBIO-BASSANO 1-1 FOLIGNO-TARANTO 0-0
ALESSANDRIA (-2) 45 29 12 11 6 35 25 JUVE STABIA 48 29 14 6 9 36 27
PAGANESE-LUMEZZANE 1-0 GELA-SIRACUSA 1-0
di NICOLA BINDA esaurita. Non ne siamo entusiasma è quella per SALERNITANA (-5) 43 29 14 6 9 42 36 PAVIA-SORRENTO 5-4 ATLETICO ROMA 47 29 14 5 10 39 29 JUVE STABIA-TERNANA 2-0
nbinda@gazzetta.it sicuri, perché qualche i playoff, che vede in VERONA 42 29 10 12 7 37 26 REGGIANA-RAVENNA 3-0 TARANTO 46 29 12 10 7 29 25 LANCIANO-COSENZA 0-2
5 RIPRODUZIONE RISERVATA REGGIANA 41 29 11 8 10 34 32 SPEZIA-SPAL 0-0 FOGGIA (-2) 44 29 14 4 11 62 49 NOCERINA-LUCCHESE 2-1
deferimento potrebbe corsa 14 squadre: 8 nel COMO (-1) 39 29 9 13 7 35 31 VERONA-SALERNITANA 2-1 SIRACUSA 41 29 12 5 12 25 27 VIAREGGIO-CAVESE 1-1
essere rimasto nei girone A, 6 nel B. Tra
Finalmente cassetti della Covisoc o
della Procura Figc, e
queste, due meritano la
vetrina: da una parte il
LUMEZZANE (-1)
BASSANO
SPAL (-1)
39
39
37
29
29
29
10
10
9
10
9
11
9
10
9
31
24
32
31
25
30
PROSSIMO TURNO
domenica 17 aprile, ore 15
LANCIANO
LUCCHESE
COSENZA (-5)
40
37
32
29
29
29
9
10
8
13
7
13
7
12
8
25
35
31
26
31
31
PROSSIMO TURNO
domenica 17 aprile, ore 15

parlano quindi potrebbe ancora


spuntare da un
Verona, che vola
nell’euforia dei suoi
SPEZIA (-2)
RAVENNA
36
36
29
29
9
9
11
9
9
11
33
29
30
35
BASSANO-COMO
LUMEZZANE-RAVENNA
(1-0)
(1-2)
PISA
GELA
32
32
29
29
7
8
11
8
11
13
29
27
37
36
ATL. ROMA-GELA (sab. 16, ore 15) (2-1)
BARLETTA-FOLIGNO
CAVESE-BENEVENTO
(2-0)
(0-1)
i campi CREMONESE 35 29 7 14 8 31 32 MONZA-SPEZIA (0-3) TERNANA (-2) 31 29 8 9 12 22 36
PAGANESE-CREMONESE (0-2) COSENZA-ANDRIA (1-1)
momento all’altro. Ma ci impareggiabili (a questi PAVIA 34 29 8 10 11 30 39
PAVIA-GUBBIO (0-1)
BARLETTA 30 28 7 9 12 26 34
LUCCHESE-VIAREGGIO (lun. 18, ore 20.45) (1-1)
fidiamo e ragioniamo su livelli) tifosi; dall’altra il ALTO ADIGE 29 29 6 11 12 26 36 ANDRIA 29 29 7 8 14 24 32 NOCERINA-JUVE STABIA (2-2)
PERGOCREMA-ALTO ADIGE (0-2)
PERGOCREMA (-1) 28 29 5 14 10 24 30 VIAREGGIO 28 29 6 10 13 27 39 PISA-SIRACUSA (2-2)
Forse abbiamo un’altra classifiche impallinate Foggia, che piace molto PAGANESE 25 29 6 7 16 14 32
SALERNITANA-ALESSANDRIA (1-3)
FOLIGNO (-3) 27 29 7 9 13 28 35 TARANTO-LANCIANO (0-0)
SORRENTO-VERONA (1-1)
certezza. Dopo che ma reali, determinate di più quando gioca e MONZA 24 29 5 9 15 27 45 SPAL-REGGIANA (2-0) CAVESE (-6) 25 29 7 10 12 25 29 TERNANA-FOGGIA (0-4)
Gubbio e Nocerina solo dai campi. A parte segna di quando (a
MARCATORI MARCATORI
hanno blindato (con la vetta, tutto è ancora ragione o no) se la 22 RETI Paulinho (6, Sorrento). 18 RETI Insigne (5) e Sau (Foggia).
epocale anticipo) le in gioco. Dai playoff ai prende con gli arbitri. 15 RETI Gomez (4, Gubbio). 15 RETI Ciofani (6, Atletico Roma).
rispettive prime playout fino agli ultimi Chi vuole i playoff (e la 12 RETI Cipriani (Spal). 14 RETI Marotta (Lucchese).
posizioni, adesso posti, nelle ultime B) dovrà fare i conti con 11 RETI Scappini (1, Alessandria). 12 RETI Negro (Nocerina).
10 RETI Ferrario (2, Monza). 11 RETI Innocenti (1, Barletta, 9 con 1 rigore nel
possiamo pensare che cinque giornate possono loro. Saranno 450’ di 9 RETI Ferrari (Lumezzane); Temelin (1, Taranto).
anche la raffica di succedere tantissime fuoco: godiamoceli e Reggiana).
penalizzazioni sia cose. La volata che più non penalizzateci più.
LUNEDÌ 11 APRILE 2011
LA GAZZETTA DELLO SPORT R

PRIMA DIVISIONE GIRONE B LA 29a GIORNATA


Insigne e Sau: torna Scatto Juve Stabia
il Foggia spettacolo C’è il terzo posto
FOGGIA-PISA 3-1 marcatori con 18 gol a te- Raimondi in area: Insigne JUVE STABIA-TERNANA 2-0 nua la sua marcia sicura alto il baricentro del cen-
GIUDIZIO +++ sta, il Foggia liquida il Pisa trasforma dal dischetto GIUDIZIO+++ verso i playoff operando trocampo, ma sono i padro-
MARCATORI Insigne (F) su rigore al e si rilancia a due punti dal- con una gran botta (44’). MARCATORI Mezavilla al 24’, Corona un nuovo sorpasso in terza ni di casa a passare: al 24’
44’ p.t.; Sau (F) al 10’, Insigne (F) su la zona playoff, voltando su rigore al 43’ p.t. posizione ai danni dell’At- una punizione di Taranti-
rigore al 21’, Fanucchi (P) al 40’ s.t. pagina dopo le polemiche In scioltezza Nella ripresa, JUVE STABIA (4-2-3-1) Colombi 6,5; letico Roma. Dopo aver po- no trova la «pelata» di Me-
FOGGIA (4-3-3) Ivanov 6; Candrina Di Cuonzo 6, Fabbro 6,
6,5, Romagnoli 6, Torta 6,5 (dal 36’
seguite al k.o. di Siracusa il Foggia sfiora subito il Scognamiglio 6,5, Dianda 6,5; sto in settimana una pesan- zavilla che anticipa il diret-
s.t. Rigione s.v.), Regini 7; Kone e la volontà di denunciare raddoppio al 5’ con Sau Mezavilla 6,5, Danucci 6,5; te ipoteca sulla Coppa Ita- to avversario e sblocca il ri-
6,5, Salamon 6,5 (dal 32’ s.t. Tomi l’arbitro Barbiero. A fine (respinta di Pugliesi) che, Tarantino 6,5 (dal 22’ s.t. Valtulina lia di Lega Pro, i gialloblù sultato. Al 36’ la Ternana
s.v.), Agostinone 6,5; Kolawole 6,5 gara, il presidente ospite al 10’, lo realizza con un 6), Raimondi 5,5 (dal 1’ s.t. Davì 6), di Pietro Braglia conferma- esulta per il pari di Nolè,
(dal 33’ s.t. Varga s.v.), Sau 7, Mbakogu 6 (dal 36’ s.t. Rizza s.v.);
Insigne 7,5. (Dazzi, Marinaro,
Carlo Battini protesta per i diagonale dopo una bella Corona 7,5. (Fumagalli, Pezzella, no il loro felice momento l’arbitro prima convalida e
Palermo, Farias). All. Zeman 6,5. due rigori accordati ai lo- combinazione con Insi- Marano, Pitarresi). All. Braglia 6,5. conquistando l’undicesi- poi annulla dopo aver con-
PISA (4-4-2) Pugliesi 5,5; Calori 5 cali e nessuno al Pisa («Pre- gne. La reazione dei tosca- TERNANA (4-3-3) Visi 6; Piva 6, mo successo casalingo con- sultato il guardialinee che
(dal 1’ s.t. Gimmelli 6), Raimondi miati i piagnistei del Fog- ni è quasi impalpabile (ti- Borghetti 6 (dal 17’ s.t. secutivo, fra campionato e rimane fermo con la ban-
5,5, Anselmi 5,5, Bizzotto 5,5; Ilari Quondamatteo 5,5), Giubilato 5,5,
5,5, Passiglia 6,5 (dal 36’ s.t.
gia»), ma le immagini tv ro centrale di Carparelli al Imburgia 6; Arrigoni 6, Cejas 5,5
competizione tricolore. A dierina alzata avendo rav-
Amoroso s.v.), Obodo 6, Favasuli evidenziano che, al limite, 19’), poi Anselmi atterra Lorenzo Insigne, 19 anni, (dall’11’ s.t. Tavares 6,5), D’Antoni vestire i panni della vitti- visato un tocco di Tozzi
5,5; Mosciaro 5 (dal 1’ s.t. poteva esserci un penalty ingenuamente Sau in area attaccante del Foggia, è 5,5; Nolè 6 (dal 42’ s.t. Della Penna ma sacrificale una Terna- Borsoi in dubbio fuorigio-
Fanucchi 6,5), Carparelli 5,5. in più per entrambe le e Insigne cambia angolo cresciuto nel Napoli PIERANUNZI s.v.), Tozzi Borsoi 6,5, Sinigaglia na ben messa in campo ma co. Neanche il tempo di re-
(Lanni, Ton, Reccolani, Guidone). 5,5. (Cunzi, Fanucci, Fusciello,
All. Pagliari 5,5.
squadre (mani di Calori dagli undici metri, chiu- Novello). All. Foti 5,5 (Giordano
incapace di pungere. criminare e i gialloblu chiu-
ARBITRO Barbeno di Brescia 6. 13’ p.t. e di Torta al 29’ dendo i conti (21’) col 3-0. squalificato). dono il match: al 41’ Coro-

36
NOTE paganti 1.364, abbonati s.t.). Insigne divora il poker ARBITRO Mariani di Aprilia 5,5. La partita Caratteristiche na si guadagna con espe-
3.670, incasso di 74.803 euro. (30’), quindi il Pisa si sve- NOTE paganti 1.802, pagavano opposte a quelle di una Ju- rienza un rigore sulla linea
Espulso Romagnoli al 48’ s.t.; Svolta Il Pisa parte ordina- glia troppo tardi e il Fog- anche gli abbonati, incasso di ve Stabia che sfrutta inve- di fondo ai danni di Giubi-
17.020 euro. Espulso Fusciello
nessun ammonito. Angoli 6-6. to e chiude tutti i varchi gia si deconcentra sul fuo- ce nel migliore dei modi le lato e dal dischetto rag-
(dalla panchina) al 26’ s.t.;
per oltre mezzora, ma pun- rigioco: al 40’ Fanucchi ammoniti Borghetti, Tarantino, palle inattive, un colpo di giunge quota 150. Nella ri-
ROBERTO PELLEGRINI ge poco e, prima dell’inter- elude la trappola e firma il I GOL SEGNATI Danucci, Nolè, Giubilato e Dianda. testa su calcio di punizio- presa la Ternana si rende
vallo, sbanda paurosamen- 3-1, scavalcando Ivanov DAI DUE ATTACCANTI Angoli 3-4. ne e un rigore, in una do- più pericolosa con l’ingres-
FOGGIA d Attenti a quei te sulla destra. Da quella in uscita; al 48’, lo stesso Lorenzo Insigne e Marco Sau menica che vede Giorgio so di un vivace Tavares ma
due. Grazie alle prodezze parte s’infilano prima Insi- attaccante fa espellere Ro- hanno realizzato 18 reti a GIANPAOLO ESPOSITO Corona festeggiare le 150 Colombi, caricato a mille
della premiata ditta gne che colpisce una gran magnoli per fallo da ulti- testa: sono la miglior coppia reti realizzate in campiona- dalla convocazione nel-
Sau-Insigne, sempre più traversa (42’) e poi Regi- mo uomo, appena un pal- di attaccanti nei campionati CASTELLAMMARE DI STABIA to. Gli umbri iniziano me- l’Under 21, alza la saraci-
padrona della classifica ni, che costringe al fallo mo fuori area. professionistici (Na)dLa Juve Stabia conti- glio la partita mantenendo nesca e blinda il risultato.

NOCERINA–LUCCHESE 2-1 ANDRIA-ATLETICO ROMA 1-1 FOLIGNO-TARANTO 0-0 GELA-SIRACUSA 1-0 LANCIANO-COSENZA 0-2 VIAREGGIO-CAVESE 1-1
Nocerina, gioia in extremis Atletico, troppi errori Il Taranto spreca troppo Il Gela ora vede la salvezza Fiore dà ancora spettacolo Viareggio e Cavese, un pari IL POSTICIPO
Una buona Lucchese va k.o. L’Andria in 9 trova il pari Foligno, un gol annullato Siracusa: playoff più lontani Il Lanciano è contestato davanti agli occhi di Lippi Il Benevento
MARCATORI Castaldo (N) al 2’ p.t.;
Taddeucci (L) al 36’, Petrilli (N) al 48’
MARCATORI Mazzeo (AR) al 44’
p.t.; Di Simone (An) al 48’ s.t.
FOLIGNO (4-3-1-2) Rossini 6; Ia-
coponi 5,5, Gregori 6,5, Cusaro
MARCATORE Bigazzi al 13’ s.t.
GELA (4-4-2) Nordi 6,5; Porcaro
MARCATORI S. Fiore all’8’, Bian-
colino al 23’ s.t.
MARCATORI Schetter (C) al 42’
p.t.; Fiale (V) su rigore al 39’ s.t. con il Barletta
s.t. ANDRIA (4-3-3) Spadavecchia 6,5, Bassoli 6; Fondi 6, Castellazzi 6,5, Cossentino 6,5, Cardinale 7, LANCIANO (3-4-3) Chiodini 6; An- VIAREGGIO (4-4-2) Pinsoglio 6;
NOCERINA (3-4-3) Gori 7; Poman- 6; Pierotti 6, Fazio 6, Sibilano 5, Di 6 (dal 36’ s.t. Papa 6), Coresi 5,5 Petrassi 6; Scopelliti 6,5, Zaminga tonioli 5, Romito 5, Amenta 5; Tama- Brighenti 5,5, Fiale 6, Massoni 6, Delicata sfida stasera tra
te 6,5 (dal 20’ s.t. Nigro 6), De Fran- Simone 7; Evangelisti 5,5 (dal 1’ s.t. (dall’11’ s.t. La Mantia 6); Sciaudo- 6,5, Giardina 6 (dal 25’ p.t. Piano si 6 (dal 1’ s.t. Vastola 5), Di Cecco Malacarne 6; Luppi 5,5, Pizza 6,5, Benevento e Barletta.
co 6, Di Maio 6; Scalise 6, Bruno 6 Di Bari 6), Coletti 6, Paolucci 6; Car- ne 5,5 (dal 29’ s.t. Fedeli 6); Falci- 6), Bigazzi 6,5; D’Anna 6,5 (dal 33’ 5, D’Aversa 5, Volpe 5 (dal 20’ s.t. Kras 7 (dal 29’ s.t. Visone 6), Taormi-
(dal 27’ s.t. Marsili s.v.), De Liguori retta 5,5 (dal 10’ s.t. Doumbia 5), s.t. Avantaggiato 6), Rabbeni 6 Colussi 5); Zeytulaev 5 (dal 1’ s.t. na 5,5 (dal 9’ s.t. Cristiani 5,5); Ma-
Tranne Cedrola, Galderisi
nelli 5,5, Cavagna 6. (Zandrini, Mer-
7, Bolzan 6; Catania 6, Castaldo 6, Del Core 5,5, Minesso 6,5 (dal 17’ li Sala, Menchinella, Moro). All. (dal 24’ s.t. Cunzi 6). (Maraglino, Ali- Artistico 5), Di Gennaro 5, Titone rolda 5,5, Bocalon 5,5 (dal 24’ s.t. ha tutti a disposizione,
Negro 6 (dal 20’ s.t. Petrilli 7). (Ama- s.t. Anaclerio 6). (Palazzi, Cozzoli- Giunti 6. perta, Crivello, Saani). All. Ammira- 5,5. (Aridità, Mammarella, Ferraro, D’Antoni 5,5). (Merlano, Di Paola, anche Clemente; tornano
bile, Ripa, Cavallaro, Galizia). All. Au- no, Statella, Nicolao). All. Degli TARANTO (3-4-3) Bremec 6; Cu- ta 7,5. U. Improta). All. Camplone 4,5. Bertolucci, Cosentini). All. Scienza Signorini in difesa e
teri 6. Schiavi 6. trupi 6, Coly 6, Prosperi 6; Anto- SIRACUSA (4-2-3-1) Baiocco 6; COSENZA (3-4-1-2) Marino 6; Un- 6.
LUCCHESE (5-3-1-1) Pennesi 7; ATLETICO ROMA (4-2-3-1) Pre- Pepe 6, Moi 5,5, Ignoffo 6, Capoc- garo 6, Cotroneo 6,5, Fernandez CAVESE (4-3-3) Pane 7; M. Ciano Grauso a centrocampo.
nazzo 6, Branzani 6,5, Pensalfini
Marchetti 6,5, Bova 6, Lollini 6, Ber- viti 6; Balzano 5 (dal 5’ s.t. Tombesi 6, Garufo 6,5; Rantier 6 (dal 39’ s.t. chiano 6 (dal 29’ s.t. Corapi 6,5); 6,5; Matteini 6,5, Evola 6,5, Aquilan- 6, Sirignano 7, Cipriani 6,5, Piscitelli Per Cari squalificati Rana
toli 5,5 (dal 28’ s.t. Taddeucci 6), 5,5), Padella 6, Galuppo 6, Mazza- Dalì 6), Girardi 6 (dal 29' s.t. Guaz- Spinelli 6,5, Giordano 6,5; Bongio- ti 6, Roselli 6,5; S. Fiore 7,5 (dal 47’ 6; Alfano 6, Bacchiocchi 6,5, D’Ami- e Infantino: rientrano
Pezzi 6,5; Piccinni 6, Carloto 6,5, rani 6; Baronio 6 (dal 29’ s.t. Chiap- zo 7), Sy 6,5. (Barasso, Colombini, vanni 6 (dal 37’ s.t. Pasqualini s.v.), s.t. Sommario s.v.); Biancolino 6,5 co 6; Bernardo 6,5 (dal 42’ s.t. Citro
Galli 5,5; Grassi 6 (dal 44’ s.t. Miche- para s.v.), Romondini 6; Mazzeo Abate 6,5, Mancino 6,5 (dal 24’ s.t. (dal 42’ s.t. Musca s.v.), Degano 6 s.v.), C. Ciano 6, Schetter 7 (dal 38’ Lucioni e Galeoto, dubbio
Panarelli, Russo, Sabatino). All.
lotti s.v.); Crocetti 5,5. (Berti, Ber- 6,5, Caputo 5,5, Franchini 5,5 (dal Torregrossa 6); Koffi 6,5. (Forno- (dal 7’ s.t. Essabr 6). (De Luca, s.t. Orosz s.v.). (Botticella, Pagano, tra Cerone e Agnelli.
Dionigi 6,5.
toccini, Del Nero, Khoris, Raffi). All. 20’ s.t. Franceschini 5,5); Ciofani ARBITRO Gallo di Barcellona Poz- ni, Lucenti, Strigari, Di Silvestro). Thackray, Scarnato, Viscardi). All. Siano, Di Napoli). All. Melotti 6. Così in campo (ore 20.45,
Indiani 6,5. 5,5. (Vezzani, Babù, Chiaretti, Se- zo di Gotto 6,5. All. Ugolotti 6,5. De Rosa 7. ARBITRO De Benedictis di Bari diretta su Rai Sport 1):
ARBITRO Rocca di Vibo Valentia 5. rafini). All. Incocciati 5,5 ARBITRO Tidona di Torino 7,5. ARBITRO Romani di Modena 6,5. 5,5.
NOTE paganti 763, abbonati 380, BENEVENTO (4-2-3-1)
NOTE paganti 4.000 circa, abbona- ARBITRO Bietolini di Firenze 5,5. NOTE paganti 1.351, abbonati NOTE paganti 180, abbonati 845, NOTE paganti 102, abbonati 550, in-
incasso non comunicato. Ammoni-
ti 498, incasso di quasi 40.000 eu- NOTE paganti 615, abbonati
ti Castellazzi, Coresi, Coly e Pen-
202, incasso di 9.560 euro. Ammo- incasso di 11.650,70 euro. Nessun casso di 4.312.45 euro. Ammoniti Paoloni; Formiconi, Sini
ro. Ammoniti Di Maio, Pomante, Ni- 1.828, incasso di 11.060 euro. niti Mancino, Cossentino, Piano e ammonito. Angoli 7-2. Pinsoglio, Brighenti, Pizza, Taormi- scalchi, Signorini, Palermo;
salfini. Angoli 3-5.
gro, Bertoli e Petrilli. Angoli 8-5. Espulsi Sibilano al 41’ p.t. e Del Co- Petrassi. Angoli 2-3. GIUDIZIO+++ na, C. Ciano e Citro. Angoli 6-6.
re al 32’ s.t.; ammoniti Carretta, GIUDIZIO+++ Grauso, Bianco; La Came
GIUDIZIO+++ GIUDIZIO+++ GIUDIZIO+++
Balzano, Di Simone, Tombesi, Pie- LANCIANO (Ch) dStefano Fiore sa- ra, Clemente, Mounard;
NOCERA INFERIORE (Sa) dMinuto FOLIGNO (Pg) dPer il Foligno anco- GELA (Cl) dIl Gela frena la corsa ai le in cattedra, sblocca il risultato VIAREGGIO (Lu) dCon un ospite di
rotti e Padella. Angoli 4-3. ra un pareggio che non serve a nul- Evacuo. (Corradino, Pedrel
numero 48 della ripresa: angolo di playoff del Siracusa e rilancia la con un diagonale perfetto e costrui- eccezione in tribuna — l’ex commis-
Bolzan, respinta della difesa appe-
GIUDIZIO+++ la. Anzi, dopo l’ennesimo punto di sua verso la salvezza. Derby che sce il raddoppio per Biancolino. sario tecnico azzurro Marcello Lip- li, Landaida, Pacciardi,
na fuori area e palla colpita al volo ANDRIA dIn vantaggio di un gol ed penalizzazione, le cose si compli- non ha deluso le aspettative. Am- L’ex laziale dà ordine al centrocam- pi — lo scontro salvezza fra Viareg- D’Anna, Pintori, Bueno).
da Petrilli che di sinistro batte Pen- in doppia superiorità numerica, cano. Il Taranto invece sente il Fog- mirata, con l’attacco in infermeria, po che sovrasta quello del Lancia- gio e Cavese finisce in parità. Me- All. Galderisi.
nesi e libera l’urlo dei circa 5.000 l’Atletico Roma non chiude la parti- gia sempre più vicino. La squadra azzecca tattica e scelte: è la sua no. Il gol di Fiore, ad inizio ripresa, glio la formazione campana nel pri-
di Giunti ha giocato solo nel secon- BARLETTA (4-2-3-1)
tifosi della Nocerina, che annusano ta: l’Andria raggiunge il pareggio prima vittoria in Prima divisione. Il non crea sussulti alla spenta squa- mo tempo, più tonici e arrembanti i
il profumo della B. La Lucchese, più nel recupero. A 5’ dall’intervallo do tempo mentre i pugliesi hanno Gela al 1’ e al 21’ si rende pericolo- dra di Camplone (contestato), anzi locali nella ripresa. Il Viareggio capi- Gabrieli; Galeoto, Ischia,
incerottata che mai, non ha comun- succede di tutto: Evangelisti si ve- fatto il bello e cattivo tempo sfio- so, ma non concretizza. Alla mez- è il Cosenza che sfiora il raddoppio tola al 42’ dopo una splendida con- Lucioni, Frezza; Guerri,
que sfigurato dimostrandosi più in de respingere il tiro sulla linea, poi rando la rete in cinque occasioni: z’ora, il Siracusa protesta per un con Essabr al 15’ mentre pochi mi- clusione di Schetter. I toscani si ca-
da segnalare il palo su punizione di
Rajcic; Simoncelli, Cerone,
palla rispetto a una Nocerina opaca Sibilano commette un duro fallo su dubbio contatto di Cossentino su nuti dopo Biancolino prima sfiora il tapultavano nella metà campo cam-
come mai prima d’ora. Castaldo in Caputo e l’arbitro lo espelle; subito Rantier, poi Guazzo si è fatto re- Koffi lanciato a rete. Il gol arriva al palo e poi mette in rete l’assist vin- pana per tutto il secondo tempo e Bellomo; Innocenti. (Teso
avvio (2’) l’ha punita e costretta alla dopo Paolucci sbaglia un disimpe- spingere la palla sulla linea da Bas- 13’ della ripresa. Cardinale inter- cente di Fiore. Da segnalare una dopo avere sfiorato il pareggio con niero, Masiero, Maino,
rincorsa; ma Taddeucci ha prima si- gno e regala a Mazzeo un pallone soli. Anche il Foligno ha avuto due cetta un pallone nella sua area, traversa di Roselli nel primo tem- Pizza e Bocalon, lo acciuffavano Bruno, Agnelli, Lorusso,
glato l’1-1 (36’ s.t.) e si è poi divorato da appoggiare in rete. Nella ripre- occasioni con La Mantia che ha avanza e allunga per Bigazzi, che po. Nel finale la contestazione di po- nel finale con un rigore concesso
il gol del vantaggio (46’), prima che sa l’Atletico non affonda mai i colpi colpito la traversa, poi Cavagna è sfugge al controllo di un paio di di- chi facinorosi determina la reazio- per la strattonata di Cipriani su Mas-
Margiotta). All. Cari.
in coda la Nocerina trovasse il gol e all’ultimo minuto su angolo Di Si- andato in rete ma l’arbitro ha annul- fensori e infila Baiocco sotto la ne del patron Maio, che annuncia soni. Dal dischetto Fiale metteva ARBITRO Aureliano di Bolo
vittoria. mone mette in rete da due passi. lato per fuorigioco tra le proteste. pancia. di voler lasciare a fine anno. dentro per un pareggio giusto. gna (Liberti Palazzoni).
Danilo Franza Giuseppe Ernesto Roberto Di Meo Rocco Cerro Fiorenzo Carlini Giovanni Lorenzini

SERIE D f Festa Perugia: è la prima promossa, e giovedì può vincere la Coppa Italia. Retrocedono Settimo e Torviscosa 31 a GIORNATA
GIRONE A (35a giornata) GIRONE B GIRONE C GIRONE D GIRONE E GIRONE F (35a giornata) GIRONE G GIRONE H GIRONE I (35a giornata)
ALBESE-LAVAGNESE 1-1 ALZANOCENE-SOLBIATESE 1-1 ESTE-ROVIGO 2-4 BORGO A BUGGIANO-PIZZIGHETTONE 3-0 DERUTA-TODI 3-2 ATESSA VDS-JESINA 1-1 BACOLI-GUIDONIA 2-1 ANGRI-GROTTAGLIE 3-0 FORZA E CORAGGIO-ROSSANESE 6-0
AQUANERA-CHIERI 0-0 CANTU' SAN PAOLO-TRENTO 1-1 KRAS REPEN-BELLUNO 1-0 CAMAIORE-FIORENZUOLA 1-1 FORTIS JUVENTUS-PIANESE 2-2 CESENATICO-OLYMPIA AGNONESE 0-1 CYNTHIA-ARZACHENA 1-0 BATTIPAGLIESE-CAPRIATESE 2-0 MARSALA-REAL NOCERA 0-1
BORGOROSSO-RIVOLI 0-2 CASTELNUOVOSANDRA'-INSUBRIA 2-3 OPITERGINA-CONCORDIA 2-0 CASTELFRANCO-FORCOLI 0-0 GROUP CITTA' DI CASTELLO-SESTESE 2-3 CIVITANOVESE-RIMINI 1-2 FIDENE-BUDONI 1-0 CASARANO-MURGIA 2-1 MESSINA-CASERTANA 1-0
CHIAVARI-ASTI 1-2 COLOGNESE-CASTIGLIONE 0-2 PORDENONE-MONTEBELLUNA 0-1 MEZZOLARA-CASTEL SAN PIETRO 3-2 MONTERIGGIONI-ORVIETANA 0-1 FORLI'-TERAMO 2-2 MONTEROTONDO-SELARGIUS 2-2 FORTIS TRANI-FRANCAVILLA S. 0-0 NOLA-ACIREALE 0-1
DERTHONA-GALLARATESE 3-2 DARFO-VILLAFRANCA 2-1 SAN PAOLO-CHIOGGIA 0-0 PONSACCO-RUSSI 0-1 MONTEVARCHI-SPOLETO 2-1 FOSSOMBRONE-SANTARCANGELO 1-3 PORTO TORRES-ANZIOLAVINIO 1-1 FRANCAVILLA F.-SANT'ANTONIO ABATE 0-2 NOTO-MODICA 0-1
SAINT CHRISTOPHE-CUNEO 2-2 LEGNAGO-MANTOVA 0-0 SANDONA'JESOLO-SANVITESE 3-1 PONTEDERA-ROSIGNANO 3-2 PERUGIA-CASTEL RIGONE 3-2 LUCO CANISTRO-ATLETICO TRIVENTO 3-2 TAVOLARA-ASTREA 1-0 ISCHIA-ARZANESE 0-0 SAMBIASE-CITTANOVA 1-0
SANTHIA'-NOVESE 1-1 OLGINATESE-CARATESE 2-1 TORVISCOSA-MONTECCHIO 2-2 RUDIANESE-PAVULLESE 1-2 SANSEPOLCRO-PONTEVECCHIO 3-2 REAL RIMINI-BOJANO 2-2 VIRIBUS UNITIS-CASTIADAS 1-0 NARDO'-OSTUNI 3-0 SAPRI-EBOLITANA 1-2
SEREGNO-BORGOSESIA 1-1 PONTISOLA-VIRTUS VECOMP 1-0 TREVISO-UNION QUINTO 1-0 TUTTOCUOIO-BAGNOLESE 0-2 SCANDICCI-AREZZO 0-2 SAMBENEDETTESE-RENATO CURI 3-3 VITERBESE-APRILIA 3-2 PISTICCI-GAETA 0-0 TURRIS-NISSA 0-2
SETTIMO-SARZANESE 0-1 VOGHERA-CASTELLANA 3-3 VENEZIA-TAMAI 2-2 VEROLESE-CARPENEDOLO 0-6 SPORTING TERNI-FLAMINIA 1-1 SANTEGIDIESE-RECANATESE 1-2 ZAGAROLO-SANLURI 5-1 POMIGLIANO-BOVILLE ERNICA 3-1 VALLE GRECANICA-MAZARA 1-3
VIGEVANO-ACQUI 0-1 VENAFRO-MIGLIANICO 2-2 HA RIPOSATO HINTERREGGIO

CLASSIFICA CLASSIFICA CLASSIFICA CLASSIFICA CLASSIFICA CLASSIFICA CLASSIFICA CLASSIFICA CLASSIFICA


Cuneo p. 76; Saint Christophe 69; Mantova p. 62; Colognese 53; Vo- Treviso p. 69; Venezia 62; San- Borgo a Buggiano p. 67; Pontedera Perugia p. 67; Castel Rigone, Todi e Santarcangelo p. 71; Rimini 68; Teramo Aprilia p. 58; Bacoli 57; Montero- Arzanese p. 66; Gaeta e Pomiglia-
Asti 66; Aquanera 61; Seregno 60; ghera e Pontisola 52; Darfo 49; Le- donàJesolo 54; San Paolo (-1) 52; 61; Bagnolese 51; Castelfranco 50; Sansepolcro 56; Pianese 52; Group 64; Forlì 59; Jesina 55; Santegidiese tondo 55; Viribus Unitis 50; Zaga- no 60; Nardò 56; Casarano 55; Ebolitana p. 80; Forza e Coraggio 77; Caser-
Santhià 55; Borgosesia 52; Lava- gnago, Olginatese e Insubria 45; Ca- Tamai 49; Union Quinto 48; Rovigo Forcoli e Mezzolara 47; Rudianese Città di Castello 46; Flaminia 45; (-1) 54; Renato Curi 51; Civitanovese
rolo 48; Porto Torres, Fidene e Boville Ernica e Murgia 42; Ischia, tana 64; Sambiase 58; Nissa 55; Turris 53;
e Camaiore 46; Pavullese 44; 50; Real Rimini e Recanatese 49; Sam- Valle Grecanica 49; Hinterreggio 48;
gnese 51; Acqui 49; Gallaratese e stiglione e Cantù San Paolo 43; Vir- 45; Este 43; Chioggia 41; Pordeno- Sporting Terni 43; Pontevecchio 42; Viterbese 46; Anziolavinio 44; Bu- Francavilla S. e Capriatese 40;
Fiorenzuola 42; Pizzighettone 41; benedettese e Luco Canistro 48; Atleti- Messina* (-3) 47; Sapri* 44; Real Nocera 41;
Chiavari 48; Novese 47; Sarzanese tus Vecomp 41; AlzanoCene 39; Ca- ne 39; Sanvitese (-1) 37; Montebel- Rosignano 40; Tuttocuoio 39; Spoleto 41; Arezzo 40; Scandicci co Trivento 47; Olympia Agnonese 46; doni e Arzachena 41; Selargius Sant'Antonio Abate e Fortis Trani
e Chieri 46; Rivoli 42; Derthona 41; stellana 36; Villafranca 35; Carate- luna 36; Concordia 34; Opitergina Ponsacco 38; Carpenedolo 32; 37; Orvietana 33; Sestese e Monte- Venafro 45; Atessa VdS 43; Miglianico 38; Astrea 35; Cynthia 33; Guido- 38; Battipagliese 37; Grottaglie 36; Cittanova* 40; Acireale 39; Noto (-7) e Modi-
Albese 36; Vigevano 27; Borgoros- se 32; CastelnuovoSandrà 30; Sol- 32; Montecchio e Kras Repen 31; Russi 26; Castel San Pietro 24; varchi 32; Deruta 30; Fortis Juven- 32; Cesenatico 31; Fossombrone 22; nia 31; Sanluri 28; Tavolara 27; Pisticci 35; Angri 34; Francavilla F. ca 35; Marsala 31; Mazara e Rossanese 30;
so 24; Settimo 16. biatese e Trento 25. Belluno 30; Torviscosa 20. Verolese 6. tus 29; Monteriggioni 24. Bojano 10. Castiadas 25. 25; Ostuni 16. Nola 9. (* devono ancora riposare).

PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO PROSSIMO TURNO
domenica 17 aprile, ore 15 domenica 17 aprile, ore 15 domenica 17 aprile, ore 15 domenica 17 aprile, ore 15 domenica 17 aprile, ore 15 domenica 17 aprile, ore 15 domenica 17 aprile, ore 15 domenica 17 aprile, ore 15 domenica 17 aprile, ore 15
Acqui Aquanera (3 2); Asti Settimo AlzanoCene-Olginatese (1-0); Carate- Belluno-Este (0-2); Chioggia-Torvisco- Bagnolese-Castelfranco (1-1); Carpene- Arezzo Monteriggioni (0 2); Castel Rigo Atletico Trivento-Cesenatico (1-1); Bojano-Ates- Anziolavinio-Cynthia (0-0); Apri- Arzanese-Fortis Trani (4-0); Bov lle Er- Acireale-Turris (0-3); Casertana-Val-
(3 3); Borgosesia Borgorosso (1 2); se-Cantù San Paolo (1-2); Castella- sa (2-2); Concordia-San Paolo (2-1); dolo-Ponsacco (2-2); Castel San Pie- ne Fortis Juventus (1 0); Flaminia Monte sa VdS (0-1); Jesina-Luco Canistro (1-0); M glia- lia-Porto Torres (2-1); Arzache- nica-Nardò (0-2); Francavilla S.-Casa- le Grecanica (1-1); Cittanova-Hinter-
Chieri Seregno (1 1); Cuneo Santhià na-Colognese (1-3); Insubria-Darfo Montebelluna-Venezia (0-1); Montec- tro-Pontedera (1-0); Fiorenzuola-Tutto- varchi (0 0); Orvietana Group Città di Ca nico-Sambenedettese (0-1); Olympia Agnone- na-Monterotondo (0-4); Astrea-Zaga- rano (0-1); Gaeta-Angri (2-2); Grotta- reggio (1-2); Ebolitana-Messina (3-0);
(1 2); Gallaratese Lavagnese (0 0); No (0-0); Mantova-CastelnuovoSandrà chio-SandonàJesolo (2-2); Rovigo-Por- cuoio (1-2); Forcoli-Borgo a Buggiano stello (1 2); Pianese Deruta (2 1); Ponte se-Venafro (1-0); Recanatese-Real Rimini rolo (1-2); Bacoli-Viterbese (1-3); Bu- glie-Francavilla F. (0-0); Murgia-Ca- Mazara-Forza e Coraggio (0-2); Modi-
vese Derthona (4 3); Rivoli Albese (0-1); Solbiatese-Pontisola (0-1); Tren- denone (3-2); Sanvitese-Kras Repen (0-1); Pavullese-Pizzighettone (3-3); Ro- vecchio Scandicci (1 2); Sestese Spor (2-0); Renato Curi-C vitanovese (2-0); Rimi- doni-Viribus Unitis (0-1); Castia- priatese (0-2); Ostuni-Ischia (0-5); Po- ca-Nola (2-1); Nissa-Marsala (1-0); Re-
(2 1); Sarzanese Saint Christophe to-Voghera (0-1); Villafranca-Castiglio- (1-1); Tamai-Treviso (0-0); Union Quin- signano-Rudianese (0-0); Russi-Mezzo- ting Terni (1 2); Spoleto Perugia (1 1); To ni-Forlì (2-1); Santarcangelo-Santeg d ese das-Selargius (0-2); Guidonia-Tavola- migliano-Pisticci (2-0); Sant'Antonio al Nocera-Sambiase (2-1); Rossane-
(1 2); Vigevano Chiavari (2 2). ne (3-2); Virtus Vecomp-Legnago (1-1). to-Opitergina (1-1). lara (0-2); Verolese-Camaiore (1-3). di Sansepolcro (0 1). (2-0); Teramo-Fossombrone (3-0). ra (0-0); Sanluri-Fidene (3-0). Abate-Battipagliese (1-0). se-Noto (0-1); riposa Sapri.