You are on page 1of 18

L’aggettivo

qualificativo
e i suoi gradi
AGGETTIVO QUALIFICATIVO
• È UNA PAROLA CHE SI AGGIUNGE AL NOME
ED ESPRIME UNA QUALITA’ O UNA
CARATTERISTICA DEL NOME A CUI SI
RIFERISCE.

Il cagnolino è triste

AGGETTIVO QUALIFICATIVO
AGGETTIVO QUALIFICATIVO
• È UNA PARTE VARIABILE DEL DISCORSO, CIOE’
HA LO STESSO GENERE E LO STESSO NUMERO
DEL NOME A CUI SI RIFERISCE.
AGGETTIVO QUALIFICATIVO
• STESSO GENERE

IL CAGNOLINO è SIMPATICO
AGGETTIVO
QUALIFICATIVO
NOME DI GENERE MASCHILE
MASCHILE

LA CAGNOLINA è SIMPATICA
AGGETTIVO
NOME DI GENERE FEMMINILE QUALIFICATIVO
FEMMINILE
AGGETTIVO QUALIFICATIVO
• STESSO NUMERO
LA MELA è ROSSA
NOME DI NUMERO AGGETTIVO
SINGOLARE QUALIFICATIVO
DI NUMERO
SINGOLARE

LE MELE sono ROSSE


AGGETTIVO
NOME DI NUMERO
QUALIFICATIVO
PLURALE
DI NUMERO
PLURALE
AGGETTIVO QUALIFICATIVO
• Risponde alla domanda COME E’?
• cioè aggiunge una qualità ad una cosa, a una
persona o ad un animale
AGGETTIVO QUALIFICATIVO
Come è?
La mela è rossa

Il cagnolino è simpatico

Il bambino è sorridente
AGGETTIVO QUALIFICATIVO
• L’aggettivo qualificativo ha tre gradi, cioè può
presentarsi in tre modi:
– GRADO POSITIVO

– GRADO COMPARATIVO
• di maggioranza
• di minoranza
• di uguaglianza

– GRADO SUPERLATIVO – relativo


- assoluto
IL GRADO POSITIVO
La torta è buona

BUONA è un aggettivo qualificativo di


grado positivo, cioè l’aggettivo esprime una
qualità senza indicare “quanto”
IL GRADO COMPARATIVO
Indica la stessa qualità facendo un paragone fra
due nomi, quindi vicino al nome ci saranno le parole:
PIU’ – MENO – COME

La torta è più dolce della pasta


COMPARATIVO DI MAGGIORANZA

La torta è più dolce della pasta

COMPARATIVO DI MAGGIORANZA
COMPARATIVO DI MINORANZA

La tartaruga è meno veloce della lepre

COMPARATIVO DI MINORANZA
COMPARATIVO DI UGUAGLIANZA

La poltrona è comoda come il divano

COMPARATIVO DI UGUAGLIANZA
IL SUPERLATIVO
Indica una qualità espressa al massimo grado

Il gelato è
buonissimo
IL SUPERLATIVO RELATIVO

Il gelato alla fragola è


il più buono fra tutti
i gelati

L’aggettivo qualificativo buono è usato al grado


superlativo relativo
perché ho messo a confronto il gelato alla fragola
con tutti gli altri gelati, cioè ho fatto una relazione.
IL SUPERLATIVO RELATIVO
Come si fa a distinguere il
comparativo di maggioranza
dal superlativo relativo?
IL SUPERLATIVO RELATIVO

La torta è più dolce della pasta

Il gelato alla fragola è il più buono


fra tutti i gelati.

IL SUPERLATIVO RELATIVO HA SEMPRE


L’ARTICOLO DAVANTI ALLA PAROLINA
PIU’
IL SUPERLATIVO ASSOLUTO

Il gelato alla
fragola è
buonissimo.

L’aggettivo qualificativo buono è usato al grado


superlativo assoluto
perché non ho fatto nessun confronto