Microsoft Windows XP Deploy.

cab File Leggimi agosto 2001 Le informazioni contenute nel presente documento, compresi URL e altri riferimenti a siti Web, sono soggette a modifiche senza preavviso e sono fornite solo a scopo informativo. L'utente utilizza il documento a suo rischio e Microsoft Corporation non riconosce alcuna altra garanzia, espressa o implicita. Se non diversamente specificato, ogni riferimento a società, organizzazioni, prodotti, persone e eventi nel presente documento è fittizio. Ogni riferimento ad aziende reali, organizzazioni, prodotti, persone o eventi è puramente casuale. Il rispetto di tutte le leggi vigenti in materia di copyright è esclusivamente a carico dell'utente. Fermi restando tutti i diritti coperti da copyright, nessuna parte di questo documento potrà comunque essere riprodotta o inserita in un sistema di riproduzione o trasmessa in qualsiasi forma e con qualsiasi mezzo (in formato elettronico, meccanico, su fotocopia, come registrazione o altro) per qualsiasi scopo, senza il permesso scritto di Microsoft Corporation. Microsoft può essere titolare di brevetti, domande di brevetto, marchi, copyright o altri diritti di proprietà intellettuale relativi all'oggetto del presente documento. Salvo quanto espressamente previsto in un contratto scritto di licenza Microsoft, la consegna del presente documento non implica la concessione di alcuna licenza su tali brevetti, marchi, copyright o altra proprietà intellettuale. (c) 2001 Microsoft Corporation. Tutti i diritti riservati. Microsoft, MS-DOS, Windows e Windows NT sono marchi o marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e/o negli altri paesi. Il nome in codice "Windows 2002 [___] Server" potrebbe essere modificato prima del rilascio della versione finale di questi prodotti. Nel presente documento ogni riferimento a tali prodotti o famiglia di prodotti deve essere considerato soltanto un nome in codice o segnaposto. I nomi delle società citate nel presente documento possono essere marchi dei rispettivi proprietari. ===================================== Come utilizzare il presente documento ===================================== Per visualizzare il file Leggimi nel Blocco note di Microsoft Windows, ingrandire la finestra del Blocco note. Nel menu Formato, fare clic su A capo automatico. Per stampare il file Leggimi, aprirlo in Blocco note o in un altro elaboratore di testi, quindi fare clic sul pulsante Stampa del menu File. ======== SOMMARIO ========

. Sysprep immetterà in [SysprepMassStorage] le voci <ID_Plug_and_Play>= <percorso_file_inf_periferica> corrispondenti agli ID Plug and Play specificati in Machine. modificare il valore "<Use Default>" di [Pre-populated time-zone selection] con il valore del fuso orario del cliente. I produttori di sistemi devono installare gli strumenti e la documentazione contenuti nel CD del Kit di preinstallazione OEM (OPK).0 INTRODUZIONE ---------------Il presente documento fornisce informazioni sugli strumenti inclusi nel deploy. NOTA: Lo strumento Gestione guidata installazione (Setupmgr.exe non è stato collocato nella stessa cartella di Sysprep. Se si lascia il valore "<Use Default>".cab è destinato esclusivamente agli amministratori aziendali.0 CORREZIONI ---------------1. non si occupa di installare queste periferiche nel database delle periferiche né di svolgere altre elaborazioni. * Sysprep ha un'opzione della riga di comando addizionale non menzionata nella documentazione: l'opzione -bmsd.inf. D:\Windows) può rendere l'installazione inutilizzabile. assemblatori.exe nella stessa cartella di Sysprep. il cliente dovrà cambiare manualmente le impostazioni del fuso orario da "(GMT . ----------------2. Scsi.1. Il CD di OPK è incluso in ogni un pacchetto multiplo di Windows fornito da un distributore OEM a produttori di computer. * Se Factory.0 PROBLEMI NOTI ----------------Questo è l'elenco dei problemi noti relativi a questa versione di Windows XP. Soluzione alternativa: Avviare Sysprep soltanto sulle installazioni di Windows effettuate sull'unità C .inf e Mshdc.exe. Sysprep si limita a generare l'elenco di periferiche di archiviazione di massa. Se l'intestazione di sezione [SysprepMassStorage] è presente in Sysprep. Tijuana" al fuso orario locale.0 PROBLEMI NOTI 3.08:00) Pacifico (USA e Canada).inf e si esegue il comando Sysprep -bmsd. il comando sysprep -factory non viene eseguito. * In Gestione guidata installazione.exe) contenuto in Deploy. riassemblatori e/o preinstallatori di software.exe. * Eseguire Sysprep in un'installazione di Windows su un'unità diversa da C: (ad esempio.inf.0 INTRODUZIONE 2.cab per Microsoft Windows XP Home Edition e Windows XP Professional. Pnpscsi. Soluzione: Collocare Factory.inf.

i criteri sono elencati in ordine di importanza decrescente: Schema di classificazione dei driver di Windows 2000: 1. I driver sono classificati in base alle firme e in base al grado di corrispondenza con l'ID hardware della periferica (ID HW).sif aggiunte da Unattend.È possibile eliminare degli elementi dalla sezione [SysprepMassStorage] prima di eseguire Sysprep -reseal o Sysprep -factory per l'installazione. Lo schema di classificazione determina quali driver caricare quando vi sono più versioni disponibili per una stessa periferica.txt saranno rielaborate dopo il completamento dell'installazione di Windows. -. è necessario aggiungere l'opzione "-SMS" (senza virgolette) nella riga di comando.txt.Il sistema operativo è Windows XP. Driver firmato con quattro parti dell'ID HW perfettamente corrispondenti. Visual Studio Debugger. * Gli schemi di classificazione dei driver sono diversi in Windows 2000 e Windows XP.inf le voci di Unattend. Soluzione alternativa: Disabilitare l'opzione di debug degli script o disinstallare il debugger per script. Non utilizzare l'opzione -bmsd in combinazione con altre opzioni della riga di comando.ini per installare le applicazioni che usano programmi di installazione basati su InstallShield.txt a $Winnt$. L'opzione "-SMS" deve essere scritta in maiuscolo. ad esempio. Driver non firmato con quattro parti dell'ID HW perfettamente corrispondenti. -. In tal modo il processo creato dal programma di installazione terminerà prima che la voce successiva nell'elenco [OEMRunOnce] venga elaborata. * L'apertura di collegamenti espandibili in qualsiasi file della Guida in linea OPK può causare la visualizzazione del messaggio "Errore nella DLL".In Opzioni Internet di Internet Explorer è stata abilitata l'opzione di debug degli script.Si è installato un debugger come. * Se si esegue la preinstallazione senza utilizzare Sysprep. Di seguito sono illustrati gli schemi di classificazione dei driver per Windows 2000 e Windows XP.sif. * Quando si utilizza la sezione [OEMRunOnce] del file Winbom. Installando un numero minore di elementi nel database delle periferiche si riduce il tempo necessario per l'avvio dell'immagine nel sistema operativo. Le voci sono aggiunte da Unattend. Ciò si verifica soltanto nelle seguenti situazioni: -. Soluzione alternativa (metodo più facile): Eliminare completamente $Winnt$. .sif. Soluzione alternativa (metodo più sicuro): Rimuovere manualmente tutte le voci da $Winnt$. 2.

È possibile includere la voce OEMAuditBoot nella sezione [StartupOptions] del file Oobeinfo. Questa funzionalità sarà abilitata in Windows 2002 Server e nei service pack per Windows XP client. * In Windows XP Home Edition. se si esegue il completamento dell'installazione di Windows fino alla fine e quindi si esegue il comando Sysprep -reseal. Driver non firmato con due parti dell'ID HW corrispondenti. aggiungere una voce nella sezione . Schema di classificazione dei driver di Windows XP: 1. Soluzione alternativa: Ignorare il completamento dell'installazione di Windows durante il processo di produzione. premere ALT + TAB per ritornare alla pagina di benvenuto del completamento dell'installazione di Windows. Driver non firmato con quattro parti dell'ID HW perfettamente corrispondenti (con la sezione INF che non contiene riferimenti).ini o premere CTRL + SHIFT + F3 nella prima pagina del completamento dell'installazione di Windows. Driver non firmato con quattro parti dell'ID HW perfettamente corrispondenti (con la sezione INF contenente un riferimento a NT). * In Windows XP Home Edition. il sistema operativo sembrerà bloccato nella pagina di benvenuto del completamento dell'installazione di Windows.ini o premere CTRL + SHIFT + F3 nella prima pagina del completamento dell'installazione di Windows. se si esegue il completamento dell'installazione di Windows fino alla fine. 4. È necessario eseguire l'accesso utilizzando l'account creato durante la prima esecuzione del completamento dell'installazione di Windows. * Il supporto di Indirizzamento logico dei blocchi a 48 bit (LBA) è incluso in Windows XP per i dischi driver ATAPI e consente di estendere la capacità oltre la barriera di 137 GB. Driver firmato con due parti dell'ID HW corrispondenti. previa disponibilità di ulteriori unità e BIOS per PC. Driver firmato con due parti dell'ID HW corrispondenti. Driver firmato con quattro parti dell'ID HW perfettamente corrispondenti.3. 6. quindi il comando Sysprep -factory e infine si riavvia il computer in modalità Fabbrica. 2. Driver non firmato con due parti dell'ID HW corrispondenti (con la sezione INF contenente un riferimento a NT). l'account creato nel completamento dell'installazione di Windows sarà ancora visibile durante la successiva esecuzione da parte dell'utente finale. Soluzione alternativa: Ignorare il completamento dell'installazione di Windows durante il processo di produzione. In alternativa. I fornitori OEM sono responsabili del controllo e della convalida dei sistemi LBA a 48 bit. quando si riavvia il computer in modalità Fabbrica. Questa funzionalità non è predefinita. Non è possibile eliminare l'account del proprietario da Sysprep. Includere la voce OEMAuditBoot nella sezione [StartupOptions] del file Oobeinfo. ma gli OEM possono attivarla. 4. 3. Driver non firmato con due parti dell'ID HW corrispondenti (con la sezione INF che non contiene riferimenti). 5. Per abilitare questa funzionalità.

L'unità continuerà a funzionare come un disco rigido standard. Se un utente abilita le impostazioni del registro LBA a 48 bit in un sistema in cui non vi è né un BIOS compatibile con LBA a 48 bit né un disco rigido di capacità superiore a 137 GB.txt non è stata documentata. 1 Include la pagina Aggiungersi a un dominio nel completamento dell'installazione di Windows. aggiungere le seguenti informazioni all'argomento [Options]: AdminPW Valore: 0 1 Predefinito: 1 0 Non include la pagina Password amministratore nel completamento dell'installazione di Windows.0 CORREZIONI -------------* In Preinstallation Reference di Microsoft Windows. JoinDomain Valore: 0 1 Predefinito: 1 0 Non include la pagina Aggiungersi a un dominio nel completamento dell'installazione di Windows.inf secondo quanto illustrato di seguito: [Unattended] EnableBigLba=Yes Un utente finale potrebbe tentare di abilitare le impostazioni del registro LBA a 48 bit senza avere a disposizione il BIOS corretto per supportare un disco rigido con una capacità superiore a 137 GB. Correzione: Nel libro Oobeinfo. le voci AdminPW e JoinDomain della sezione [Options] del file Oobeinfo.[Unattended] di Sysprep. * In Preinstallation Reference di Microsoft Windows. Correzione: Nel libro Unattend.txt. Il resto dell'unità non sarà utilizzato. In tali casi. la voce RemoveApplicationPartitions della sezione [DCInstall] del file Unattend. aggiungere le seguenti informazioni all'argomento [DCInstall]: RemoveApplicationPartitions Valore: Yes No Predefinito: No Yes Specifica che le partizioni applicative vengono rimosse durante l'abbassamento di livello di un controller di dominio . 1 Include la pagina Password amministratore nel completamento dell'installazione di Windows. tali impostazioni non avranno alcun effetto sul sistema.ini non sono state documentate.ini. soltanto i primi 137 GB del disco rigido saranno indirizzabili. -------------3.

htm OEMBrandLinkInfoTip="Fare clic qui per ulteriori informazioni su Fabrikam. Non rimuove le partizioni applicative dal controller di dominio. e che il Desktop remoto è attivato per impostazione predefinita nella famiglia di sistemi operativi Windows 2002 Server. ed è disattivato per impostazione predefinita in Windows XP Professional e nella famiglia di sistemi operativi Windows 2002 Server." OEMBrandLinkText="Fabrikam" . OEMBrandLinkIconTip e OEMBrandInfoTip NON sono voci valide per la sezione [OEMLink]. Correzione: Desktop remoto non è installato in Windows XP Home Edition.ico OEMBrandLink=%windir%\System32\OemLink. la partizione e tutti i dati contenuti verranno distrutti. * L'argomento [TerminalServices] in Windows Preinstallation Reference indica erroneamente che il Desktop remoto è installato per impostazione predefinita ma non è attivato in Windows XP Home Edition. la sintassi della sezione [OEMLink] di Winbom. è necessario confermare manualmente che queste partizioni possono essere rimosse. Se il controller di dominio contiene l'ultima replica di una partizione di directory applicativa. * In Windows Preinstallation Reference.No a un servizio membro.ini è errata. La voce corretta è OEMBrandLinkInfoTip. Importante: se si rimuove l'ultima replica di una partizione di directory applicativa. L'insieme completo di voci in [OEMLink] è il seguente: OEMBrandIcon OEMBrandLink OEMBrandLinkInfoTip OEMBrandLinkText Di seguito è riportato un esempio: [OEMLink] OEMBrandIcon=%windir%\System32\OemLinkIcon.

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful