You are on page 1of 30

Impianti di illuminazione

Impianti Meccanici 1

Impianti di illuminazione

L’illuminazione di un locale industriale influenza la percentuale di infortuni e sulla qualità della produzione

Illuminamento scarso significa : - Un progressivo senso di stanchezza degli operatori - Più elevate percentuali di infortuni - Maggiori scarti nelle lavorazioni
Impianti Meccanici 2

Impianti di illuminazione Le radiazioni visibili = energia raggiante

I fattori che definiscono la energia raggiante sono : - la lunghezza d ’onda - la frequenza f l

- la velocità di propagazione c

l f = c = 299793 km/s
Impianti Meccanici 3

Impianti di illuminazione Lo spettro visibile è quello compreso tra le lunghezze d’onda di : 380 nm ( ULTRAVIOLETTO ) 780 nm ( INFRAROSSO ) - Lo spettro della luce emessa da una sorgente può essere continuo o discontinuo - La luce solare e quella delle lampade ad incandescenza sono a spettro continuo - Lo spettro delle lampade a scarica di gas rarefatti è discontinuo
Impianti Meccanici 4

Impianti di illuminazione

Spettro delle radiazioni elettromagnetiche
Impianti Meccanici 5

Impianti di illuminazione

Intensità luminosa : unità di misura la candela [ cd ] , è l’ intensità luminosa emessa da un corpo nero alla temperatura di solidificazione del platino in direzione perpendicolare al foro di uscita ( avente un’area di 1/600000 m 2 ) sotto la pressione di 101325 Pa.
Unità fotometriche
Impianti Meccanici 6

isotropa. 1 lm = 1 cd * 1 sr Unità fotometriche Impianti Meccanici 7 Impianti di illuminazione Illuminamento : unità di misura il lux [ lx ] . è l’ illuminamento prodotto su una superficie di area 1 m2 dal flusso luminoso di 1 lm incidente perpedicolarmente : 1 lux = 1 lm/ m2 Unità fotometriche Impianti Meccanici 8 . avente intensità luminosa di una candela. è il flusso luminoso emesso dall’angolo solido di uno steradiante (sr) da una sorgente puntiforme.Impianti di illuminazione Flusso luminoso : unità di misura il lumen [ lm ] .

Impianti di illuminazione Luminanza : unità di misura il nit [nt ] .diffusore con lampada da 1000 lm : 250 cd su 90 str Impianti Meccanici 10 .proiettore con lampada da 1000 lm : 80000 cd su pochi steradianti . luminanza ( o brillanza ) di una superficie di area 1 m2 che emette in direzione perpendicolare radiazioni con intensità luminosa di 1 cd : 1 nt = 1 cd/ m2 Unità fotometriche Impianti Meccanici 9 Impianti di illuminazione Esempio Intensità luminosa : .

lampada di segnalazione al neon : 0.illuminazione solare : 90000 lx Impianti Meccanici 12 .lampada allo xenon da 20000 W : 500000 lm Impianti Meccanici 11 Impianti di illuminazione Esempio Iluminamento : .chiaro di luna : 0.illuminazione stradale : 5 .3600 lm .2 lx .lampada al sodio ad alta pressione 400 W : 100000 .tubo fluorescente 36 W : 2500 .1000 lx .6 lm .40 lx .Impianti di illuminazione Esempio Flusso luminoso : .140000 lm .illuminazione industriale : 100 .

sole : 1 600 000 000 cd/m 2 Impianti Meccanici 13 Impianti di illuminazione Misura dell’illuminamento : Luxometro Laboratori specializzati per : •rendimenti •temperature interne •durata •spettro di emissione Misura Impianti Meccanici 14 .luna : 4000 cd/m 2 .Impianti di illuminazione Esempio Luminanza: .

.DIN 5035-1979 . 46 (“Norme per la sicurezza degli impianti ) . 626 e 18 marzo 1996 n. IES Impianti Meccanici 16 . .il tipo di illuminamento non deve rappresentare rischio di infortunio per i lavoratori.UNI 10380 1994 “Illuminazione di interni con luce artificiale “ .242 prescrivono : .sufficiente luce naturale ed illuminazione artificiale adeguata. Impianti Meccanici 15 Impianti di illuminazione La normativa ( segue ) La legge 5 marzo 1990.impone che gli impianti di illuminazione siano progettati. NF X 35 .Lgs 19 settembre 1994 n.Impianti di illuminazione La normativa I D. n.vetrate e mezzi di illuminazione tenuti in buone condizioni di pulizia ed efficienza. . .103.si intendono costruiti a regola d ’arte gli impianti costruiti in conformità alle norme tecniche UNI e CEI . realizzati e mantenuti a regola d ’arte.in caso di guasto disporre di illuminazione di sicurezza di sufficiente intensità.

Impianti di illuminazione La norma UNI 10380 è entrata in vigore nel 1994.Requisiti illuminotecnici delle strade con traffico motorizzato. sull'attività.Illuminazione di interni con luce artificiale. ott-99 Illuminotecnica . lug-01 Impianti Meccanici 18 .mar-99 UNI 10380 UNI 10380:A1 UNI 10439 Illuminotecnica . Essa si applica agli impianti nuovi ed ai rifacimenti sostanziali (adeguamenti) di impianti esistenti ed ha l'obiettivo di definire le prestazioni illuminotecniche che un impianto deve avere in funzione della sua destinazione d'uso ed in considerazione del fatto che l'impianto "…influisce sulla capacità visiva. mag-94 Illuminotecnica . mar-00 Luce e illuminazione . sulla sicurezza e sul benessere delle persone".Impianti di illuminazione esterna Requisiti per la limitazione della dispersione verso l'alto del flusso luminoso. Le indicazioni fornite riguardano principalmente: · livelli ed uniformità di illuminamento · ripartizione delle luminanze · limitazione dell'abbagliamento · direzionalità della luce · colore della luce resa del colore Impianti Meccanici 17 Impianti di illuminazione NORMA UNI EN 1838 UNI 10819 TITOLO DATA Applicazione dell'illuminotecnica .Illuminazione di interni con luce artificiale.Illuminazione di emergenza.

UNI 10380 1994 Impianti Meccanici 20 .Impianti di illuminazione NORMA UNI 10530 UNI 10819 TITOLO DATA Principi di ergonomia della visione .Illuminazione di installazioni sportive. mar-00 UNI 12193 Luce e illuminazione .Locali scolastici Criteri generali per l'illuminazione artificiale e naturale.Sistemi di lavoro e illuminazione. mag-01 Impianti Meccanici 19 Impianti di illuminazione Illuminamenti medi sul piano di lavoro per alcune attività industriali .Impianti di illuminazione esterna Requisiti per la limitazione della dispersione verso l'alto del flusso luminoso.feb-97 Luce e illuminazione .mar-99 UNI 10840 Luce e illuminazione .

in genere alla periferia del campo visivo.9 Impianti Meccanici 22 .5 .3 . soffitto e pavimento : rapporti di illuminamento : •fra pareti e piano di lavoro : 0.8 •fra soffitto e pareti : 0.uniformità di illuminazione ( rapporto degli illuminamenti delle superfici vicine d 1 a 5 ) .illuminazione di pareti.0.Impianti di illuminazione Fenomeno dell’abbagliamento Abbagliamento perturbatore : riduce la possibilità di vedere chiaramente i dettagli od i contrasti Abbagliamento inconfortevole : causata da oggetti a luminanza molto più elevata .0. provoca sensazione sgradevole Benessere visivo Impianti Meccanici 21 Impianti di illuminazione Benessere visivo Fattori complementari del benessere visivo .

durata limitata. luminanza elevata 4*104 a 25 * 104 cd/mq. luminanza da 15 a 550 cd/cmq. Elevata efficienza Impianti Meccanici 24 .lampade a vapori di mercurio ad alta frequenza : potenze unitarie elevate.bassa resa cromatica. spettro quasi completo. Impianti Meccanici 23 Impianti di illuminazione Sorgenti luminose . ottima resa dei colori. elevata efficienza. luminanza modesta ( 3000 13000 cd/mq ). efficienza bassa e tempi di accensione lunghi. ingombro ridotto. lunga vita.lampade a vapori di alogenuri : buona resa dei colori ed elevata efficienza . .lampade a vapori di sodio ad alta pressione : luce non monocromatica.lampade fluorescenti tubolari : buona efficienza.Impianti di illuminazione Sorgenti luminose . durata elevata . potenza limitata. Elevata efficienza .lampade ad incandescenza: poco idonee all’uso in ambienti industriali . costo contenuto. luminanza elevata 15*104 a 14 * 106 cd/mq.

Impianti di illuminazione Sorgenti luminose .1000 70 .2000 18 – 58 50 – 1000 Efficienza [ lm/W ] 10-20 lm/W 90 lm/W 35 – 55 lm/W Vita media [ ore ] 1000 6000 – 12000 6000 50 .2000 35 – 120 lm/W 70 – 95 lm/W 16000 6000 Impianti Meccanici 25 Impianti di illuminazione Criteri di scelta del tipo di lampada Impianti Meccanici 26 .Tabella comparativa Tipo di lampada A incandescenza Fluorescenti tubolari A vapori di mercurio ad alta pressione A vapori di sodio ad alta pressione A vapori di alogenuri Potenze [ W] 25 .

potenza e flusso luminoso di lampade a scarica Impianti Meccanici 28 .Impianti di illuminazione Efficienze luminose Impianti Meccanici 27 Impianti di illuminazione Sorgenti luminose .

fornire adeguata protezione meccanica.semi .apparecchio di illuminazione : si intende il contenitore della sorgente luminosa Ha due funzioni : .Impianti di illuminazione Apparecchi di illuminazione . termica ed elettrica alle sorgenti luminose .60 % 60 .100 % 30 .40 % 40 .10 % 10 .diretti .diffondenti .diretti .semi .A seconda della percentuale di flusso luminoso inviato in alto possiamo suddividere gli apparecchi in : .90 % 90 .modificare l’emissione del flusso della sorgente luminosa adattandola alle necessità dell’impianto Apparecchi di illuminazione Impianti Meccanici 29 Impianti di illuminazione Apparecchi di illuminazione .indiretti flusso verso l’alto flusso verso l’alto flusso verso l’alto flusso verso l’alto flusso verso l’alto Impianti Meccanici 0 .indiretti .

per apparecchi industriali è compreso tra 65% e 85% Apparecchi di illuminazione Impianti Meccanici 31 Impianti di illuminazione Manutenzione degli impianti di illuminazione .ridecorazione di pareti e soffitti .flusso luminoso emesso dall’apparecchio .L’efficienza nel tempo dell’impianto illuminante è assicurata dai seguenti interventi : .flusso luminoso emesso dalla lampada nuda .RENDIMENTO dell’apparecchio di illuminazione : si intende il rapporto tra .Impianti di illuminazione Apparecchi di illuminazione .pulizia dei corpi illuminanti .sostituzione delle fonti luminose Manutenzione Impianti Meccanici 32 .

Impianti di illuminazione Decadimenti percentuali per insudiciamenti degli apparecchi di illuminazione Impianti Meccanici 33 Impianti di illuminazione Cicli manutentivi per impianti di illuminazione Fattore di manutenzione (0.8) Impianti Meccanici 34 .

In fase di progetto si deve tenere conto dei seguenti parametri: .esigenze illuminotecniche .condizioni di esercizio Progettazione Impianti Meccanici 35 Impianti di illuminazione Esigenze illuminotecniche .esigenze di installazione .resa cromatica .direzionalità della luce .indice ammissibile di abbagliamento .Impianti di illuminazione Criteri di scelta degli impianti .livello di illuminamento adeguato al compito visivo .rapporto di luminanza .colore della luce Scelta dell’impianto di illuminazione Impianti Meccanici 36 .

pavimento .altezza di installazione .Impianti di illuminazione Esigenze di installazione .colore delle pareti.costo della energia elettrica per l’illuminazione .costo della manutenzione periodica Scelta dell’impianto di illuminazione Impianti Meccanici 38 .eventuale necessità di due livelli di illuminazione .condizioni ambientali Scelta dell’impianto di illuminazione Impianti Meccanici 37 Impianti di illuminazione Condizioni di esercizio .vincoli alla disposizione planimetrica . scrivanie.elementi riflettenti ( pavimenti.) .ore annue di funzionamento dell’impianto . soffitto.macchine.

r = distanza del punto illuminato dalla sorgente (metri ) .metodo del flusso totale ( consigliato per ambienti chiusi ) Progettazione Impianti Meccanici 39 Impianti di illuminazione Metodi di calcolo dell’illuminamento .fornito dal diagramma di emissione ) L’illuminamento E n prodotto da una sorgente puntiforme su una superficie varia con il quadrato della distanza fra sorgente e superficie e vale.metodo punto per punto ( consigliato per aree all’aperto ) .I metodi di calcolo più usati sono : .Impianti di illuminazione Metodi di calcolo dell’illuminamento .l = intensità luminosa emessa dalla sorgente nella direzione del punto ( valore in candele . sul piano perpendicolare al raggio : Progettazione Impianti Meccanici 40 .h = distanza della sorgente dal pavimento o dal piano di lavoro ( metri ) : .

Impianti di illuminazione Curve polari di emissione degli apparecchi Metodo di calcolo dell’lluminamento .Metodo del punto per punto Impianti Meccanici 41 Impianti di illuminazione I valori così ottenuti devono poi essere divisi per il fattore di manutenzione previsto in rapporto al ciclo manutentivo I costruttori di apparecchi di illuminazione hanno messo a punto programmi su calcolatore per il tracciamento delle curve isolux e per la scelta ottimale degli apparecchi Metodi di calcolo degli illuminamenti Impianti Meccanici 42 .

Impianti di illuminazione Metodo del flusso totale . soffitto e pavimento Si basa sull’impiego di numerosi coefficienti ed i risultati devono essere corretti con il fattore di manutenzione.colore delle pareti.dimensioni del locale . Progettazione Impianti Meccanici 43 Impianti di illuminazione Metodo di calcolo dell’lluminamento .caratteristiche dell’apparecchio .Metodo del flusso totale Impianti Meccanici 44 .tiene conto di diversi fattori quali : .

Impianti di illuminazione Indice del locale Commento Impianti Meccanici 45 Impianti di illuminazione Curve fotometriche Impianti Meccanici 46 .

Impianti di illuminazione Curve fotometriche Commento Impianti Meccanici 47 Impianti di illuminazione Curve fotometriche Impianti Meccanici 48 .

Impianti di illuminazione Commento Impianti Meccanici 49 Impianti di illuminazione Installazione degli apparecchi di illuminazione Obiettivi : .eventuale potenziamento del livello di illuminazione Installazione Impianti Meccanici 50 .non interferenza con altri servomezzi e strutture .facilità di accesso per manutenzione .razionale e regolare installazione delle lampade .

Installazione a livello copertura o a filo catena .Installazione ribassata Installazione Impianti Meccanici 51 Impianti di illuminazione Installazione degli apparecchi di illuminazione Impianti Meccanici 52 .Impianti di illuminazione Installazione degli apparecchi di illuminazione .

Impianti di illuminazione Installazione degli apparecchi di illuminazione Impianti Meccanici 53 Impianti di illuminazione Installazione degli apparecchi di illuminazione Impianti Meccanici 54 .

Impianti Meccanici 55 Impianti di illuminazione Illuminazione di sicurezza Impianti Meccanici 56 .Impianti di illuminazione Illuminazione di sicurezza Impianto alimentato con batterie al nichel cromo progettate per un minimo di 4 anni di funzionamento normale.

Impianti di illuminazione Impianti Meccanici 57 Impianti di illuminazione Impianti Meccanici 58 .

Impianti di illuminazione Impianti Meccanici 59 .