MADE

IN
ITALY
ISO 9001
9105.BNT1
ISO 9001
IT-52587
ISO 14001
9191.BNT2
ISO 14001
IT-52588
OHSAS 18001
9192.BSEC
OHSAS 18001
IT - 60983
MANUALE UTENTE
Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da
parte della BENTEL SECURITY srl.
Con la presente, Bentel Security dichiara che le Centrali:
KY0 4 H - KY0 8 H - KY0 8w H - KY0 32 H - KY0 4 P - KY0 8 P - KY0 8w P - KY0 32 P
KY0 8C L-$w1 - KY0 8C L-$w2 - KY0 32C L-$w1 - KY0 32C L-$w2
KY0160
Per tutte |e centra|| e garant|to || ||ve||o d| prestaz|one || sa|vo d|versa |nd|caz|one.
Per |a centra|e KY0160 e garant|to so|o || ||ve||o d| prestaz|one |
KY0 8CwP-$w1 - KY0 8CwP-$w2 - KY0 8CwL-$w1 - KY0 8CwL-$w2
KY0 8C P-$w1 - KY0 8C P-$w2 - KY0 32C P-$w1 - KY0 32C P-$w2
sono conformi ai requisiti essenziali ed alle altre disposizioni pertinenti stabilite dalla direttiva 1999/5/CE.
Le Centrali elencate sono conformi ai requisiti richiesti dalla norma
L'installazione della Centrale deve essere effettuata a regola d'arte, in accordo con le norme vigenti.
Questa Centrale è stata sviluppata secondo criteri di qualità, affidabilità e prestazioni
adottati dalla BENTEL SECURITY S.r.l.
Si raccomanda di verificare il corretto funzionamento del sistema di sicurezza almeno una volta al mese.
Le procedure per il collaudo dipendono dalla configurazione del sistema di sicurezza.
Chiedere all'installatore del sistema di sicurezza le procedure da seguire.
La BENTEL SECURITY S.r.l. declina ogni responsabilità
nel caso in cui la Centrale venga manomessa da personale non autorizzato.
L
www.benteIsecurity.com/dc.htmI.
e Dichiarazione di Conformità compIete possono essere trovate aII'indirizzo:
CEI 79-2 2 ed. 1993.
,
3
ŠŠ
INDICE
Introduzione ........................................................................ 5
La Centrale .......................................................................................... 5
Glossario dei termini tecnici ............................................................... 7
Operazioni da Tastiera ........................................................ 8
Introduzione ................................................................................................ 8
Tastiere Utilizzabili ............................................................................... 8
Tastiere a LED........................................................................................... 10
Spie in tempo reale ........................................................................... 11
Spie in modalità “Visualizzazione Guasti” ........................................ 11
Spie in modalità “Visualizzazione Stato Aree” .................................. 12
Tastiere LCD ............................................................................................. 12
Regolazione Livello Sonoro (solo su MIA e ALISON) ...................... 13
Regolazione Contrasto (solo su MIA e ALISON) ............................. 14
Regolazione Luminosità (solo su MIA e ALISON) ........................... 14
Visualizzazione Guasti ...................................................................... 14
Visualizzazione Avanzata dei Guasti ................................................. 14
Buzzer ........................................................................................................ 15
Supertasti ................................................................................................. 15
Operazioni di Base ................................................................................... 16
Inserimento Globale (Codice + O) .................................................. 16
Disinserimento Globale (Codice + o) ............................................. 17
Parzializzazione (Codice + A e Codice + B) ................................... 17
Note sulle Richieste di Inserimento da Tastiera ............................. 18
Blocco Allarme in corso .................................................................... 18
Codice Errato..................................................................................... 18
Menu Utente e Menu Utente Principale .................................................. 19
Reset Memorie di Allarme o Reset Allarmi ...................................... 20
Inserimenti ......................................................................................... 21
Richiesta Straordinario ..................................................................... 22
Richiedi Teleassistenza.................................................................... 23
Abilita/Disabilita auto-inserimento ................................................... 24
Abilita/Disabilita Teleassistenza ...................................................... 25
Abilita/Disabilita Buzzer ..................................................................... 26
Abilita/Disabilita Risponditore .......................................................... 27
Gestione Uscite ................................................................................. 28
Programmazione Numeri di Telefono .............................................. 29
Programmazione Codici ................................................................... 30
Programmazione Data/Ora ............................................................... 31
Test Sirena......................................................................................... 32
Stato delle Zone ................................................................................. 33
Registro Eventi .................................................................................. 35
Cancella Telefonate .......................................................................... 36
4 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Operazioni con Chiave Elettronica .................................. 37
Introduzione .............................................................................................. 37
Il Lettore ............................................................................................. 37
La Chiave Elettronica ........................................................................ 38
Spie dei Lettori .......................................................................................... 39
Spie con Chiave Elettronica assente ............................................... 39
Spie con Chiave Elettronica presente .............................................. 39
Buzzer sui Lettori PROXI ......................................................................... 41
Impianti Multipli ........................................................................................ 41
Operazioni con Chiavi Elettroniche e Lettori ......................................... 41
Disinserimento.................................................................................. 42
Inserimento Globale ......................................................................... 42
Inserimento Tipo A ............................................................................ 43
Inserimento Tipo B............................................................................ 43
Blocco Allarme in corso .................................................................... 44
Stop Allarmi (Stato di Servizio) .......................................................... 44
Operazioni Via Telefono ................................................... 45
Accesso in modalità ‘Avvisatore Telefonico’ ......................................... 45
Accesso in modalità ‘Risponditore Telefonico’ ..................................... 45
Immissione del PIN (Numero Personale Segreto) ................................ 46
Teleassistenza Abilitata .................................................................... 46
Teleassistenza Disabilitata .............................................................. 46
Immissione dei Comandi DTMF ............................................................... 47
Abbandona comando ....................................................................... 47
Aggancia ............................................................................................ 47
Ascolto Ambientale e Talk ................................................................. 47
Ascolto Ambientale Bidirezionale ..................................................... 47
Attivazione / Disattivazione Uscite Riservate .................................... 48
Inserimento / Disinserimento........................................................... 48
Stato di Inserimento della Centrale.................................................. 49
Attivazione / Disattivazione Codice Corrente .................................... 49
Uso ............................................................................................................. 50
Operazioni con Radiochiave ............................................ 50
Introduzione .............................................................................................. 50
Inserimento Globale ......................................................................... 50
Disinserimento Globale.................................................................... 50
Inserimento di Tipo A ........................................................................ 51
Inserimento di Tipo B o Supertasto 2............................................... 51
5
ŠŠ
I ntroduzi one
INTRODUZIONE
La Centrale
Il termine generico Centrale fa riferimento indistintamente a tutte le Cen-
trali della Serie Kyo Unit se non diversamente specificato.
Il Sistema di Sicurezza si compone di un’Unità Centrale che gestisce fino a 4
Aree (8 nelle versioni della Serie 32) e da dispositivi di comando, quali Tastiere,
Lettori e Chiavi digitali. Nelle Figure 1, 2, 3 e 4 sono illustrati tutti questi
dispositivi.
La Chiave Digitale è un accessorio opzionale e non è indispensabile per il
corretto funzionamento della Centrale dal momento che una Tastiera riesce a
svolgere tutte le funzioni che l’Utente desidera: tuttavia la Chiave Digitale ne
semplifica notevolmente l’uso grazie alle poche ma semplici ed immediate ope-
razioni che possono essere effettuate attraverso di essa.
La Centrale è dotata di un Comunicatore Telefonico Digitale integrato grazie al
quale è possibile connettere la Centrale via Telefono con un Istituto di Vigilanza
oppure con l’Installatore per il servizio di Teleassistenza.
Inoltre, se la Centrale è stata equipaggiata con la scheda vocale NC2/VOX, è
possibile sfruttare il Comunicatore Digitale per inviare messaggi vocali attra-
verso la Linea Telefonica.
NOTA - La centrale KYO16D non gestisce la scheda vocale.
Nelle versioni delle Serie 32, 16D, 8W ed 8GW può essere collegato un Rice-
vitore Radio (VRX32-433 oppure Vector/RX8): quest’ultimo consente l’uso dei
Dispositivi Via Radio (Sensori, Contatti Magnetici, ecc.) e dei telecomandi (Ra-
diochiavi).
In questo manuale sono descritte tutte le operazioni che l’Utente è in grado di
svolgere sul Sistema di Sicurezza.
Il Sistema
di Sicurezza
La Chiave Digitale
Il Comunicatore
Telefonico Digitale
La Scheda Vocale
Il Ricevitore Radio
6 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Fig. 1 - Tastiere del tipo LCD
Fig. 2 - Tastiere del tipo a LED
Fig. 3 - Lettori Fig. 4 - Chiavi Elettroniche

3 4 5 o 7 8
0 ^ B
(;&
(6&
! 2
º
35*
21
5(6
2))

0YN|A|TA8T-R

D 6 . 0 E M M L C G C P . 1 2 8 0 4 9 9
D
6
.0
M
M
M
L
E
D
P
.1
2
8
0
4
9
9
®

$
%#
1
4
7
A
2
5
8
ß
3
ó
9
8
N62|TA8T
|60N|KP
PR0X|-REA0ER E6L|P8E PR0XY 8AT
2
abo

$
1 3
def
5
jkI
4
ghi
6
mno
8
tuv
7
pqrs
9
wxyz
0
#

0 8
AL|80N|8
AL|80N|0VP
AL|80N|32LP AL|80N|8L
Y|A|8
Y|A|0
7
ŠŠ
I ntroduzi one
Glossario dei termini tecnici
È un raggruppamento di Zone che permette una divisione dell’impianto in sotto-
sistemi indipendenti, ciascuno controllato con i propri tempi, Codici, Chiavi, ecc.
Dispositivo generalmente esterno (o opzionale) con il quale è possibile inviare
messaggi vocali attraverso la linea telefonica. Nella Centrale questo dispositivo
viene realizzato mediante l’installazione di un’apposita scheda opzionale.
Termine con il quale viene indicato il suono acuto che emette una Tastiera ogni
volta che si preme un tasto oppure per avvertire l’utente che una particolare
richiesta è andata a buon fine.
Al contrario del “Beep”, questo termine indica un suono grave che emette una
Tastiera in particolari circostanze (esempio, la pressione di un tasto non con-
sentita o l’uscita automatica dal Menu Utente sulle tastiere LED).
Dispositivo presente all’interno di Tastiere e Lettori PROXI atto a segnalare
acusticamente determinate situazioni.
Centrale di Vigilanza remota alla quale, per mezzo della linea telefonica, si
collega la Centrale in determinate situazioni (Allarme, Guasto).
Chiave elettronica (vedi Fig. 4) con codice numerico a 4 miliardi di combinazioni
abilitata al controllo della Centrale. Va utilizzata in abbinamento con i Lettori.
Dispositivo integrato con la Centrale che, tramite opportuni comandi, è in
grado di inviare segnali digitali attraverso la Linea Telefonica.
Tipo di schermo alfanumerico a cristalli liquidi presente sulle Tastiere LCD.
Dispositivo collegato alla Centrale per mezzo di un conduttore a 4 poli (gene-
ralmente Tastiere e Lettori).
Spie luminose a diversi colori presenti sulle Tastiere e sui Lettori.
I Lettori (vedi Fig. 3) sono i dispositivi per la lettura delle Chiavi Digitali. Possono
essere di due tipi: Lettore di Prossimità PROXI-READER ed Inseritore ECLIPSE.
Esclusione di un gruppo di zone all’inserimento dell’impianto. In questo modo
si crea una parte non coperta nella quale è possibile muoversi anche ad impianto
inserito senza che questo provochi allarmi.
Dispositivo atto a rilevare determinate condizioni (rottura vetri, intrusione,
apertura porte, ecc).
Tastiera dotata di spie e display con la quale si impartiscono i comandi alla
Centrale: questo tipo di tastiera, inoltre, è abilitato alla programmazione della
Centrale stessa (Vedi Fig. 1).
Tastiera dotata di sole spie LED con la quale si impartiscono i comandi alla
Centrale (Vedi Fig. 2).
Servizio fornito dall’Installatore attraverso il quale è possibile collegarsi all’im-
pianto via telefono per effettuare manutenzione e/o assistenza tecnica.
Servizio attraverso il quale una centrale operativa remota controlla a distanza
l’impianto il quale, attraverso opportune telefonate, comunica a tale centrale ope-
rativa gli eventi che accadono in tempo reale (Intrusione, Sabotaggi, Allarmi, ecc).
Situazione riferita all’accensione o lampeggio delle spie nel preciso momento in
cui si verifica un determinato evento.
La Zona di Allarme gestisce tutti i sensori ad essa collegati. Ad ogni Zona
corrisponde, generalmente, una determinata area dell’abitazione, un locale o
semplicemente un dispositivo da controllare.
Area
Avvisatore
Telefonico
Beep
Boop
Buzzer
Centrale
di Televigilanza
Chiave Elettronica
Comunicatore
Digitale
Display
Dispositivo BPI
LED
Lettore
Parzializzazione
Sensore
Tastiera LCD
Tastiera LED
Teleassistenza
Televigilanza
Tempo Reale
Zona di Allarme
8 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
OPERAZIONI DA TASTIERA
Introduzione
Tastiere Utilizzabili
Per le operazioni da tastiera è possibile utilizzare 9 differenti tipi di tastiere:
cinque del tipo con Display LCD, illustrate in Fig. 1 e quattro con le sole spie
LED illustrate in Fig. 2.
Per la Centrale KYO16D è possibile utilizzare una qualsiasi delle 4 Tastiera
LCD, ma soltanto il tipo ALISON/8L per il tipo a LED.
Negli esempi riportati in questo manuale si farà riferimento alle tastiere OM-
NIA/TAST-R per il tipo LCD ed NC2/TAST per il tipo a LED se non diversa-
mente specificato: a tal proposito consultare la Tab. 2 per le eventuali corri-
spondenze. Da notare che la pressione di uno stesso tasto può avere due effetti
diversi a seconda della modalità nella quale ci si trova.
Tab. 2 - Corrispondenze dei TASTI
Tasto NC2]TAST ICON]KP OMNIA]TAST-R ALISON MIA
1 ... 9
` ... " ... ... ` ` ... º ' ... °
0
° ` ` ° ^
A
" ¨ ` ^ ·
B
° " " ª ·
ESC (Uscita)
¹

·
ON
º ¬
OFF
· · º ¤
ENTER
(Invio)
¹ ' ¯

·
Cursore
Õ
" ¨ ` ^ ·
Cursore
Ö
° " " ª ·
Cursore
×
° ` `

·
Cursore
Ø
° ` `

·
Supertasto 1
` per 3 sec. per 3 sec. per 3 sec. ` per 3 sec. ··
Supertasto 2
´ per 3 sec. ¯ per 3 sec. ¯ per 3 sec. t per 3 sec. ··
Supertasto 3
° per 3 sec. ¬ per 3 sec. ¬ per 3 sec. º per 3 sec. ³³
Tab. 1 - TastIere utIIIzzabIII
ICON/KP
ALISON/8L
ALISON/32LP
NC2/TAST OMNIA/TAST-R
ALISON/S
ALISON/DVP
MIA/S
MIA/D
/(' /(' /(' /&' /&' /&'
9
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Tab. 3 - Spie in tempo reale sulle tastiere a LED
NC2|!/'!
| CON|K|
/|| 'ON|8|
/||'ON|?2||
DESCRIZIONE
Rossa
Spenta - Nessuna delle area per le quali la tastiera è abilitata, è inserita.
Accesa - Almeno un'area per la quale la tastiera è abilitata, è inserita.
P P
Rossa Spenta - Nessun allarme memorizzato
Lampeggio lento - Memorizzato almeno un allarme
Lampeggio veloce - Allarme in corso
P P
Gialla Spenta - Nessun guasto presente
Accesa - È presente almeno un guasto oppure almeno una Zona Via Radio con
Dispositivo Scomparso o con Batteria Bassa: controllare con 'Visualizzazione
guasti'
Lampeggio lento - È attivata la modalità 'Visualizzazione guasti'
A A
Verde Spenta - È presente almeno una linea (non esclusa) violata o in sabotaggio
Accesa - Pronto all'inserimento: tutte le linee di allarme (non escluse) sono a riposo
Lampeggio veloce - Questa situazione si verifica quando:
a) La Centrale è nello Stato di Servizio (o Blocco Allarmi)
b) Una Chiave è inserita in un Lettore ECLIPSE
c) Una Chiave o Tessera è stata avvicinata all'area sensibile di un Lettore PROXI
v v
Rossa Spenta - Nessun sabotaggio
Lampeggio lento - Memorizzato almeno un sabotaggio
Lampeggio veloce - Sabotaggio in corso
Î Î
Rossa
Spenta - Lo sportello della Centrale è chiuso
Accesa - Lo sportello della Centrale è aperto
& &
Gialla Spenta - Tutte le zone appartenente all'area per le quali la tastiera è abilitata
sono incluse e non in Test
Accesa - Almeno una zona appartenente all'area per la quale la tastiera è
abilitata, è esclusa
Lampeggio lento - Almeno un zona è in Test
Lampeggio veloce - Almeno una zona è in Test ed almeno una è esclusa
Õ Õ
Gialla Spenta - La centrale non è abilitata a rispondere alle chiamate di Teleassistenza
Accesa - La centrale è abilitata a rispondere alle chiamate di Teleassistenza
Lampeggio lento - La centrale è in fase di programmazione
Lampeggio veloce - Indica che si è entrati nel menù Utente
Î Î
Rossa
Tasr|
oa ' a 8
` °
/||'ON|8| (*)
|CON|K| (*)
Spenta - Zona a riposo.
Lampeggio lento - La Zona ha memorizzato almeno una violazione.
Lampeggio veloce - La Zona è violata (vedi paragrafo "Stato delle Zone").
(*) - Nelle versioni della Serie 32, con queste tastiere si possono visualizzare
solo le prime 8 zone.
LE0s
. .

/||'ON|?2||
LE0s

10 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Tab. 4 - Spie in modalità "Visualizzazione Guasti" sulle tastiere a LED
NC2|!/'!
| CON| K|
/|| 'ON|8|
/||'ON|?2|| DESCRIZIONE
Gialla
Lampeggio lento - È attivata la modalità 'Visualizzazione guasti'.
Tale spia lampeggia solo sulla tastiera con la quale si sta operando.
A A
Tasto
rosso Verde/Rossa Rossa
Se Accesa indica l'interruzione del Fusibile di protezione sulla
linea di alimentazione dei sensori.
` ¹
!$

Tasto
rosso Verde/Rossa Rossa
Se Accesa indica la mancanza della Rete 220 V.
" ¯
!%

Tasto
rosso Verde/Rossa Rossa
Se Accesa indica batteria tampone guasta o carica non regolare
oppure l'interruzione del Fusibile di protezione
sui cavetti.
Questo guasto viene segnalato con un ritardo di circa 4 minuti.
' º
!&

Tasto
rosso Verde/Rossa Rossa
Accesa - Tutti i Codici sono al valore di fabbrica.
Lamp. Lento - Guasto Ricevitore Radio (dove presente).
Lamp. Veloce - Indica la presenza di tutte le situazioni sopra descritte.
" Û
"

Tasto
rosso Verde/Rossa Rossa
Accesa - Telefonata in corso
Lamp. Lento - Linea Telefonica mancante
Lamp. Veloce - Telefonata in corso dopo un evento di 'Linea
Telefonica Mancante'
° W
!(

Tasto
rosso Verde/Rossa Rossa
Se Accesa indica la presenza di un guasto sulla Linea di
collegamento dei Dispositivi BPI.
(come, ad esempio, la scomparsa di un Lettore o una Tastiera).
° ^
!'

Tasto
rosso Verde/Rossa Rossa
Se Accesa indica la Scomparsa di almeno un Dispositivo Via Radio.
Per visualizzare il numero di Zona cui il Dispositivo faceva parte, premere
il tasto : il numero della Zona sarà così indicato dall'accensione del
relativo LED Verde (ICON/KP e ALISON/8L), del relativo Tasto Luminoso
(NC2/TAST) o del relativo LED Rosso (ALISON/32LP).
$77(1=,21( he||e Tas||ere l0Dh/rP. /Ll$Dh/8L e h02/T/$T e ooss|o||e
v|sua||zzare |a scomoarsa o| un 0|soos|||vo $DLD se esso laceva oar|e oe||e
or|me 8 zone oe||a 0en|ra|e.
Premere il Tasto per tornare allo stato di Stand-By.
´
(oenu|||mo
LE0
a oes|raI
"

Tasto
rosso Verde/Rossa Rossa
Se Accesa indica la presenza di Batteria Bassa su almeno un
Dispositivo Via Radio.
Per visualizzare il numero di Zona cui il Dispositivo fa parte, premere il
tasto : il numero della Zona sarà così indicato dall'accensione del
relativo LED Verde (ICON/KP e ALISON/8L), del relativo Tasto
Luminoso (NC2/TAST) o del relativo LED Rosso (ALISON/32LP).
$77(1=,21( - he||e Tas||ere l0Dh/rP. /Ll$Dh/8L e h02/T/$T e ooss|o||e ver|l|care
|a|e ouas|o so|o se | 0|soos|||v|sono co||eoa|| su||e or|me 8 zoneoe||a 0en|ra|e
Premere il Tasto per tornare allo stato di Stand-By.
°
(u|||mo LE0
a oes|raI
"!

Le Tastiere a LED sono dotate di una serie di spie e/o tasti luminosi (vedi Fig. 5) la
cui accensione o lampeggio indicano particolari situazioni.
Tastiere a LED
11
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Fig. 5 - Spie delle Tastiere a LED
Tab. 5 - Spie in modalità "Visualizzazione Stato Aree" sulle Tatiere a LED
NC2]TAST
ICON]KP
ALISON]SL
ALISON]32LP DESCRIZIONE
Rossa
Lampeggio veloce - Indica che si è entrati in
modalità "Visualizzazione Stato delle Aree"
Tasto

P
Rossa
Spenta - Area non inserita
Accesa - Area inserita
Tasti da 1 a 8
` °
LED da 1 a 8
. .

LED da 1 a 8

Spie in tempo reale
La Tab. 3 riporta la descrizione delle Spie in tempo reale sulle Tastiere LED.
Spie in modalità “Visualizzazione Guasti”
La Tab. 4 riporta il significato delle Spie nella modalità “Visualizzazione Guasti”
(o “Visualizzazione Estesa”) riferite alle tastiere del tipo a LED.
Per entrare nella modalità “Visualizzazione Guasti”, dallo stato di riposo (indif-
ferentemente a Centrale inserita o disinserita), premere il tasto E EE EE.
Da questa modalità si esce:
a) Premendo il tasto e ee ee.
b) Automaticamente dopo 15 secondi di inattività della tastiera.
L’uscita da questa modalità viene segnalata acusticamente con l’emissione di un
segnale grave (boop).

3 4 5 ó 7 8
0 / B
E/C
ESC
1 2
º
PRO
O|
RES
O||

D 6 . 0 E M M L C G C P . 1 2 8 0 4 9 9
D
6
.0

M
M
M
L
E
D
P
.1
2
8
0
4
9
9
®

$
%#
1
4
7
A
2
5
8
0
3
6
9
B
Spie di Sistema
Spie di Sistema
Spie Guasti (1 ... 6)
Verdi
Spie Stato delle Zone, Rosse
1 ... 8 su tutte le altre)
(1 ... 32 su ALISON/32LP,
Spie di Sistema
Tasti Luminosi
12 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Tastiere LCD
Sulle tastiere LCD è presente un piccolo schermo a cristalli liquidi (vedi Fig. 6)
il quale consente la visualizzazione dei dati in maniera più esplicita e chiara di
quanto non avvenga sulle tastiere a LED.
Nello stato di riposo il Display visualizza sempre la data e l’ora sulla riga in alto
mentre su quella in basso vengono segnalati lo stato di Inserimento delle Aree
Fig. 6 - Il display delle tastiere LCD nello Stato di Riposo
Tab. 6 - Tipi di Inserimento]Disinserimento delle Aree
Carattere Azione Significato
,
Inserimento
L'Area corrispondente viene INSERITA.
In questo modo vengono rilevati gli allarmi di tutte le zone.
3
ParziaIe
L'Area corrispondente viene inserita in modo PARZIALE.
In questo modo non vengono rilevati gli allarmi delle zone con
attributo "Interna".
=
ParziaIe
con Ritardo 0
L'Area corrispondente viene inserita in modo PARZIALE
e con il Tempo di Ingresso dell'Area stessa azzerato.
'
Disinserimento L'Area corrispondente viene DISINSERITA.
1
Nessuna Azione
L'Area corrispondente mantiene il proprio stato (Nessun
cambiamento).

DisabiIitazione
Indica che l'Area corrispondente non è abilitata sulla tastiera con la
quale si sta operando.
Se il carattere lampeggia significa che quell'area ha già memorizzato almeno un allarme.
Spie in modalità “Visualizzazione Stato Aree”
La Tab. 5 riporta il significato delle Segnalazioni nella modalità “Visualizzazione
Stato delle Aree” riferite alle tastiere del tipo a LED.
Per entrare nella modalità “Visualizzazione Stato delle Aree”, dallo stato di
riposo (indifferentemente a Centrale inserita o disinserita), premere il tasto O OO OO.
Da questa modalità si esce:
a) Premendo il tasto e ee ee.
b) Automaticamente dopo 15 secondi di inattività della tastiera.
L’uscita da questa modalità viene segnalata acusticamente con l’emissione di un
segnale acustico (boop).

'DWD
6WDWRGHOOH$UHH
2UD
*XDVWL6DERWDJJL&RQWUROOR
13
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Tab. 7 - SpIe e SegnaIazIonI deIIe tastIere LCD
Icona
&RORUH
6SLD
DESCRIZIONE

5RVVD
Spenta - Nessuna delle aree per le quali la tastiera è abilitata, è inserita.
Accesa - Almeno un'area per la quale la tastiera è abilitata, è inserita.

5RVVD
Spenta - Nessun allarme memorizzato
Lampeggio lento - Memorizzato almeno un allarme
Lampeggio veloce - Allarme in corso

*LDOOD
Spenta - Nessun guasto presente e tutte le zone incluse e non in Prova
Accesa - È presente almeno un guasto (compreso la scomparsa di una Zona Via
Radio o la presenza di Batteria Bassa su almeno un Dispositivo Via Radio)
Lampeggio lento - È presente almeno una zona Esclusa o in Prova
Lampeggio veloce - È presente almeno un Guasto ed una zona Esclusa o in Prova
Icona
6HJQDODWD
FRQ
DESCRIZIONE

B
Segnalata - Lo sportello della Centrale è aperto
Lampeggiante - Memorizzata almeno un'apertura dello sportello

B
Segnalata - Sabotaggio in corso
Lampeggiante - Memorizzato almeno un allarme da sabotaggio

B
Segnalata - Sabotaggio in corso su almeno un dispositivo BPI o Wireless
Lampeggiante - 0HPRUL]]DWR DOPHQR XQ DOODUPH GD VDERWDJJLR GLVSRVLWLYR %3, R :LUHOHVV

B
Segnalata - È stata utilizzata una Chiave Falsa (Attivatore o Tessera)
Lampeggiante - Memorizzato almeno un allarme da Chiave Falsa

B
Segnalata - È stato scollegato un dispositivo BPI o Wireless dal sistema
Lampeggiante - 0HPRUL]]DWR DOPHQR XQ JXDVWR GD VFROOHJDPHQWR GLVSRVLWLYR %3, R :LUHOHVV

Spenta - La Teleassistenza non è abilitata
Segnalata - La Teleassistenza è abilitata

Spenta - Il Risponditore Telefonico non è abilitato
Segnalata - Il Risponditore Telefonico è abilitato

C
Spenta - La Linea Telefonica non è impegnata
Segnalata - La Linea Telefonica è impegnata
Lampeggiante - Problemi sulla Linea Telefonica
(vedi Tab. 6), eventuali Guasti ed altri settaggi della Centrale (vedi in Tab. 7).
Per ottenere una visualizzazione avanzata dello Stato delle Aree, premere il
tasto O OO OO: gli Stati delle Aree (e relative descrizioni) verranno visualizzati in
sequenza ad intervalli di 2 secondi.
Se la centrale ha memorizzato un allarme oppure un sabotaggio proveniente da
una zona (spia a aa aa lampeggiante) la prima riga del display indica la descrizione
della zona stessa in memoria.
Nel caso siano presenti più zone in memoria, il display indica le relative descri-
zioni in sequenza ad intervalli di 2 secondi.
La Tab. 7 riporta il significato delle Spie e delle Segnalazioni in tempo reale
riferite alle tastiere del tipo LCD.
Regolazione Livello Sonoro (solo su MIA e ALISON)
Per la regolazione del livello sonoro sulle Tastiere MIA e ALISON, è sufficente
premere e mantenere premuto il tasto e ee ee per effettuare lo scrolling dei tre
14 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Guasti Sistemaáâ
Mancanza Rete
Guasti Sistemaáâ
Nessun Guasto
valori possibili indicati acusticamente dal buzzer interno secondo quanto speci-
ficato di seguito:
z Un beep corto a volume basso Ö Volume ZERO
z Un beep lungo a volume basso Ö Volume MEDIO
z Un beep lungo a volume alto Ö Volume MASSIMO
Rilasciare il tasto in corrispondenza del valore scelto.
Regolazione Contrasto (solo su MIA e ALISON)
Per la regolazione del contrasto del display LCD è sufficente tenere premuto
uno dei seguenti tasti fino al raggiungimento del valore desiderato:
z C CC CC(C) Per aumentare il contrasto
z D DD DD(D) Per diminuire il constrasto
Regolazione Luminosità (solo su MIA e ALISON)
Per la regolazione della luminosità del display LCD è sufficente tenere premuti
i seguenti tasti fino al raggiungimento del valore desiderato:
z A AA AA(A) Per aumentare la luminosità
z B BB BB(B) Per diminuire la luminosità
In casi eccezionali, il Display può ripristinarsi con i valori Contrasto e Lumino-
sità impostati di Fabbrica.
Visualizzazione Guasti
L’accensione della spia gialla G indica la presenza di uno o più guasti. Per
ottenere i dettagli sui tipi di guasti memorizzati è necessario entrare nel Menu
Utente Principale alla voce “Registro Eventi”.
Visualizzazione Avanzata dei Guasti
Per visualizzare in tempo reale i guasti presenti, eseguire la procedura descritta di
seguito.
1. Dallo stato di riposo (indifferentemente con Centrale inserita o disinserita)
premere il tasto E EE EE.
2. I guasti verranno visualizzati sulla seconda riga del
Display. Utilizzando i tasti 9 99 99 e 0 00 00 è possibile
scorrere la lista per visualizzare eventuali altri gua-
sti. La lista dei Guasti visualizzabili è riportata in Tab. 8.
Se non sono presenti Guasti, sul display appare il
messaggio riportato qui a lato.
3. Premere il tasto e ee ee per uscire dalla modalità di ‘Visualizzazione Guasti’.
Da questa modalità si esce automaticamente dopo 30 secondi di inattività
della tastiera.
15
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Il Buzzer presente all’interno delle Tastiere (sia LCD che LED) emette un beep
alla pressione di un qualsiasi tasto valido. Inoltre, in base alle opzioni selezio-
nate, esso può segnalare:
z Il tempo di Uscita scandito attraverso un beep al secondo.
z Il tempo di Ingresso attraverso una serie di beep veloci e continui.
z Gli errori di digitazione o richieste non asservibili, mediante un boop.
z L’accettazione o l’esecuzione di un comando, mediante un beep lungo.
z La violazione della zona con attributo “Campanello”.
z L’avvenuta programmazione di una Chiave o di un Attivatore.
z Il tempo di Preavviso.
Buzzer
Supertasti
Per mezzo delle Tastiere è possibile far eseguire alla Centrale delle azioni imme-
diate senza per questo conoscere particolari codici o procedure ma semplice-
mente dietro la pressione dei caratteristici “Supertasti” (vedi Tab. 2). Per ogni
“Supertasto” (la Centrale ne gestisce 3) l’installatore può programmare una o
entrambe le seguenti azioni:
z Attivare il Comunicatore Digitale per l’invio di un determinato Codice
alla Centrale di Televigilanza
z Attivare l’Avvisatore Telefonico per l’invio di un Messaggio Vocale (in questo
caso la Centrale deve essere equipaggiata con una apposita scheda opzionale):
questa caratteristica non è supportata dalla Centrale KYO16D.
z Attivare una o più Uscite.
Per le prime due azioni possono essere programmati fino ad 8 numeri telefonici.
Un beep lungo segnala che la funzione scelta è stata regolarmente attivata.
Tab. S - Visualizzazione Avanzata dei Guasti
*XDVWR 'HVFUL]LRQH
Mancanza Rete
La Central e non è più al imentata dal l a Rete Elettri ca. Se non è presente un
Black-Out di quest'ul tima, contattare l'instal l atore.
Guasto BPI
Uno o più disposi ti vi col l egati all a Central e non rispondono.
Contattare l'installatore.
Guasto FusibiIe È presente un fusi bile i nterrotto. Contattare l'instal l atore.
Batteria Bassa
La Batteria interna alla Centrale non viene caricata regolarmente oppure è
difettosa. Contattare l'installatore.
Batteria Bassa Z...
La Batteria interna di un dispositivo Via Radio non viene caricata regolarmente
oppure è scarica o difettosa. La zona dove è collegato il dispositivo con "Batteria
Bassa" viene visualizzata dopo la lettera "=" (Esempio "Batteria Bassa Z03") .
Contattare l'installatore.
Guasto Linea TeI Problemi sulla Linea Telefonica. Contattare l'installatore.
Cod. di Fabbrica Questo guasto è presente se non è stato programmato nessun Codice Utente.
Guasto Ricevit.
Nelle Centrali predisposte, il Ricevitore Via Radio non funziona regolarmente.
Contattare l'installatore.
Disturbo Radio Questo messaggio viene visualizzato in presenza di disturbi Radio.
Scomparsa Z...
Questo messaggi o vi ene vi suali zzato quando la Centrale non ril eva più la
presenza di uno o pi ù Disposi ti vi Via Radio. La zona dove era col legato il
disposi tivo scomparso viene visual izzata dopo la lettera "=" (Esempio
"Scomparsa Z03") . Contattare l'install atore.
16 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Oltre alle operazioni già viste (Visualizzazione Guasti, Visualizzazione Stato
delle Aree), tramite la Tastiera (previa immissione di un Codice) è possibile
effettuare le operazioni riportate in Tab. 9 e descritte nei successivi paragrafi.
Le operazioni descritte nella Tab. 9 hanno effetto solo sulle Aree abilitate sia per
il Codice che le richiede sia sulla Tastiera utilizzata.
ATTENZIONE - Dopo l’installazione dell’impianto, è di fondamentale im-
portanza sostituire i PIN di Fabbrica (0001-0024) con i propri Codici Utente
(vedi paragrafo “Programmazione Codici” più avanti in questo capitolo).
Inserimento Globale (Codice + O OO OO)
Questa operazione determina l’inserimento di tutte le Aree abilitate sia per il
Codice che per la Tastiera utilizzata.
Se si sta utilizzando una Tastiera LED, prima dell’inserimento assicurarsi che la
spia verde V sia accesa onde evitare allarmi indesiderati all’inserimento.
Operazioni di Base
Sostituzione
Codici Utente
Tab. 9 - Operazioni con le Tastiere
Sequenza CODICE+TASTO
Descrizione
Tipi di Codici ammessi Tasto
<Codice Utente Principale>
<Codice Utente>
<Codice Panico>

Richiesta di INSERIMENTO GLOBALE
<Codice Ronda>

Richiesta di RE-INSERIMENTO (Un codice Ronda può
soltanto Re-Inserire anticipatamente un impianto solo se è
stato disinserito dallo stesso).
<Codice Utente Principale>
<Codice Utente>
<Codice Panico>
<Codice Ronda>

Richiesta di DISINSERIMENTO GLOBALE
<Codice Utente Principale>
<Codice Utente>
<Codice Panico>

Richiesta di INSERIMENTO TIPO A (Parzializzazione)
<Codice Utente Principale>
<Codice Utente>
<Codice Panico>

Richiesta di INSERIMENTO TIPO B (Parzializzazione)
<Codice Utente>
<Codice Panico>

Ingresso nel Menù Utente (Solo per 'Reset Memorie Allarme
di Zona', 'Richiesta Straordinario' e 'Abilita/Disabilita Buzzer')
<Codice Utente Principale>

Ingresso nel Menù Utente Principale (Tutte le voci)
<Codice Utente Principale>

Ingresso nel Menù Esclusione Zone (Solo Tastiere a LED)

Visualizzazione Stato di tutte le Aree
premuto per 3 secondi
Inserimento Rapido
<Numero Area>

Inserimento Rapido di un'Area
$u||e 7DVWLere /0' oueVWD vooe e oreVenWe ne| Henu uWenWe PrLnoLoD|eÖ $WDWo Ge||e Zone
17
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Per inserire l’impianto in modo GLOBALE digitare sulla tastiera un Codice di
tipo: Utente Principale, Utente o Panico seguito dal tasto O OO OO.
Dietro un’opportuna programmazione da parte dell’installatore, è possibile
effettuare due tipi di Inserimenti Rapidi:
1a. Premere e mantenere premuto per 3 secondi il tasto O OO OO
2a. Dopo l’emissione di un beep lungo, rilasciare il tasto ed attendere altri 2
secondi trascorsi i quali, la Centrale verrà inserita (l’inserimento verrà noti-
ficato attraverso l’emissione di un breve segnale acustico).
1b. Digitare il numero dell’area che si vuole inserire seguito dal tasto O.
2b. Dopo l’emissione di un beep lungo, la Centrale inserirà l’Area richiesta.
Disinserimento Globale (Codice + o oo oo)
Questa operazione determina il disinserimento di tutte le Aree abilitate sia
per il Codice che per la Tastiera utilizzata.
Per disinserire l’impianto digitare sulla tastiera un Codice di tipo: Utente Prin-
cipale, Utente, Panico o Ronda seguito dal tasto o oo oo.
Il Disinserimento sotto costrizione a differenza del semplice disinserimento, si
ottiene digitando un Codice di tipo Panico. Grazie ad un’opportuna program-
mazione da parte dell’installatore, questa operazione disinserisce l’impianto
ma attiva contemporaneamente il Comunicatore Digitale per segnalare l’allarme
in maniera silenziosa.
Nel Disinserimento sotto costrizione, durante la chiamata telefonica, le
segnalazioni sulle Tastiere non vengono attivate.
Parzializzazione (Codice + A AA AA e Codice + B BB BB)
Questa operazione determina l’inserimento e/o il disinserimento di determinate
Aree secondo la programmazione effettuata dall’Installatore.
Infatti per ciascun Codice possono essere impostate due diverse configurazioni di
inserimento/disinserimento (A o B) ognuna delle quali agisce su determinate Aree.
Per parzializzare l’impianto (ovvero per inserirlo come tipo A o B) digitare
sulla tastiera un Codice di tipo: Utente Principale, Utente o Panico seguito dal
tasto A AA AA (Inserimento Tipo A) o B BB BB (Inserimento Tipo B).
Dietro un’opportuna programmazione da parte dell’installatore, è possibile
effettuare un Inserimento Rapido di Tipo A o B nel seguente modo:
1. Premere e mantenere premuto per 3 secondi il tasto O OO OO
2. Dopo l’emissione di un beep lungo, si hanno a disposizione 2 secondi per
premere il tasto A AA AA o B BB BB ed effettuare ripsettivamente, l’inserimento di
Tipo A o di Tipo B.
Se entro 2 secondi non viene premuto uno dei due tasti A AA AA o B BB BB, la Centrale
verrà comunque inserita in modalità “Globale”.
Per esempio, un’ipotetica configurazione di Tipo A potrebbe essere la seguente:
Area 1 - Inserita, Area 2 - Disinserita, Area 3 - Disinserita, Area 4 - Inserita.
Disinserimento
sotto costrizione
Inserimento Rapido
di Tipo A o B
Globale
Per Area
Inserimenti Rapidi
18 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Note sulle Richieste di Inserimento da Tastiera
Quando si effettua una richiesta di Inserimento, la Centrale controlla la presen-
za o meno delle seguenti situazioni:
T Zone Violate T Zone Escluse
Se si sta utilizzando una Tastiera LED, queste situazioni, se presenti, vengono
indicate sempre ed in tempo reale per mezzo delle spie X e V (vedi Tab. 3).
Se si sta utilizzando una Tastiera LCD, invece, le due situazioni sopra elencate
vengono visualizzate attraverso il display prima che la Centrale esegua
l’inserimento richiesto. Nel caso vi siano più zone escluse o violate, il di-
splay le mostra tutte alternativamente ad intervalli di due secondi.
Negli esempi riportati qui a lato, la Zona 2 risulta
esclusa e la Zona 4 violata.
A questo punto è possibile effettuare una delle se-
guenti operazioni:
a) Premere il tasto E EE EE per inserire comunque la Centrale,
b) Premere il tasto e ee ee per rinunciare all’inserimento ed, eventualmente,
entrare nel Menu Utente Principale, alla voce “Stato delle Zone” per inclu-
dere le zone escluse.
Se la Centrale è stata opportunamente programmata, anche ad impianto disinse-
rito è possibile visualizzare sui display delle Tastiere LCD, in tempo reale, tutte
le eventuali zone violate.
COD. NON VALIDO
Tastiera LED
Tastiera LCD
Zona 2
Esclusa Riposo å
Zona 4
Inclusa Allarmeå
Blocco della Coda
Telefonica
Blocco Allarme da
Sabotaggio di
Sistema
Blocco Allarme in corso
Per bloccare un Allarme in corso (che non sia stato generato da un Sabotaggio di
Sistema, come, ad esempio, l’Apertura non autorizzata della Centrale), è suffi-
ciente disinserire l’impianto (Vedi Tab. 10).
ATTENZIONE - Il Blocco Allarme non interrompe l’eventuale telefonata in
corso e quelle eventualmente in coda. Per interrompere anche le telefonate
occorre entrare con un Codice Utente Principale nella voce di Menu “Can-
cella Telefonate” (Vedere paragrafo omonimo).
Per bloccare un Allarme in corso causato da un Sabotaggio di Sistema (ad
esempio, l’Apertura della Centrale), occorre entrare con un Codice Utente
Principale nella voce di Menu “Reset Allarme” (vedi paragrafo “Reset Me-
morie di Allarme” più avanti in questo capitolo) e resettare.
Per ulteriori informazioni consultare anche il paragrafo “Blocco Allarme in
Corso” del capitolo “Operazioni con Chiave Elettronica”.
Codice Errato
Quando si digita un Codice Errato, la tastiera emette un boop. Inoltre sulle
tastiere LCD apparirà per un istante il messaggio ri-
portato qui a lato. Se la Centrale è stata opportuna-
mente programmata dall’Installatore, è possibile bloccare la tastiera per 2 minuti
dopo l’immissione consecutiva di 5 codici errati.
19
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Gli esempi riportati nei successivi paragrafi fanno riferimento alle Centrali
della Serie 32, ovvero alle versioni ad 8 Aree. Nelle altre versioni, le schermate
di esempio, in alcuni casi, potrebbero essere leggermente diverse.
Digitando il proprio PIN (Numero Personale di Identificazione, 0001 di Fabbrica)
seguito dal tasto E EE EE, si entra, in base al tipo di codice utilizzato (vedi Tab. 9), nel
Menu Utente oppure nel Menu Utente Principale attraverso il quale è possibile
effettuare le operazioni riservate all’utente. Nelle Tastie-
re LCD, inoltre, appare il breve messaggio di benvenuto
riportato qui a lato.
È possibile accedere al Menu Utente anche a Centrale inserita.
Il Menu Utente Principale comprende le seguenti voci:
„ Reset Memorie di Allarme o Reset Allarmi
„ Inserimenti
„ Richiesta Straordinario
„ Richiesta Teleassistenza
„ Abilita/Disabilita auto-inserimenti
„ Abilita/Disabilita Teleassistenza
„ Abilita/Disabilita Buzzer
„ Abilita/Disabilita Risponditore (non valido per la Centrale KYO16D)
„ Gestione Uscite
„ Programmazione Numeri di Telefono (non valido per la Centrale KYO16D)
„ Programmazione dei Codici
„ Programmazione Data/Ora
„ Test Sirena
„ Stato delle Zone
„ Registro Eventi
„ Cancella Telefonate
Sulle Tastiere LCD vanno utilizzati i tasti 9 99 99 e 0 00 00 per spostarsi fra le varie voci
ed il tasto E EE EE per selezionarne una mentre sulle Tastiere LED si entra in una voce
digitando una sequenza di tasti ben precisa, come verrà spiegato più avanti.
Per uscire dal Menu (laddove non è prevista un’uscita automatica) è sufficente
premere una o più volte il tasto e ee ee (dipende dal livello di Menu in cui ci si trova).
È importante ricordare, come già illustrato nella Tab. 9, che se si entra nel Menu
Utente attraverso l’immissione di un Codice di tipo ‘Utente’ o ‘Panico’ si ha
accesso solo alle voci “Reset Memorie di Allarme”,“Richiesta Straordinario”
e “Abilita/Disabilita Buzzer” mentre con i Codici di tipo “Ronda” e “DTMF”
non si ha nessun accesso al Menu Utente.
I successivi paragrafi descrivono dettagliatamente tutte le voci del Menu Utente
Principale.
Menu Utente e Menu Utente Principale
BENVENUTO
Codice 1
Ingresso nel
Menu Utente
Selezione di una Voce
Uscita dal Menu
Limitazioni
20 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Reset Memorie di Allarme o Reset Allarmi
Il nome di questa voce di Menu dipende dallo stato in cui si trova la centrale. Se
quest’ultima si trova nello stato di riposo il nome della voce sarà
“ResetMem.Allarme” mentre con Centrale in Allarme sarà “Reset allarmi”.
Selezionare questa voce, quindi, per resettare l’eventuale Allarme in corso op-
pure per cancellare tutte le Memorie di Allarme. La Tab. 10 mostra come e
quando sia possibile effettuare i vari Reset sulla Centrale.
Per effettuare entrambi i tipi di Reset la procedura è unica ed è descritta di seguito.
1. Dal Menu Utente, utilizzando i tasti 0 00 00 e 9 99 99, sele-
zionare la voce “ResetMem.Allarme” o “Reset
allarmi”.
2. Premere il tasto E EE EE per eseguire il Reset: in tal caso
un beep lungo e la comparsa di un breve messag-
gio (vedi figura a lato) confermerà l’avvenuta
operazione prima di tornare al passo 1.
Per effettuare il Reset da una Tastiera LED eseguire la successiva procedura.
1. Entrare nel Menu Utente digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE
La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.
2. Premere uno dei seguenti tasti:
0 00 00 - per effettuare il Reset.
e ee ee - per rinunciare all’operazione.
In entrambi i casi si esce dal Menu Utente.
Dietro un’opportuna programmazione della Centrale da parte dell’installato-
re, è possibile effettuare il Reset delle Memorie di Allarme automaticamente su
una o più Aree all’atto di inserimento della Centrale (vedi Opzione ‘Auto-Reset
Memorie’).
Nelle tastiere a LED è possibile visualizzare le memorie di allarme che erano
presenti in centrale prima dell’ultimo reset: per fare questo è necessario digitare
la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE + 8 88 88
Sulla Serie KYO32 la Visualizzazione dell’ultima Memoria di Allarme può
avvenire solo sulle Tastiere Alison/32LP
MENU UTENTE áâ
ResetMem.Allarme
ResetMem.Allarme
Oper. Effettuata
Tastiera LCD
Tastiera LED
Ulteriori informazioni
MENU UTENTE áâ
Reset allarmi
Visualizzazione
ultima Memoria di
Allarme
21
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Inserimenti
Selezionare questa voce per definire quali Aree inserire o disinserire e con quali
modalità.
Per effettuare l’inserimento/disinserimento delle Aree da una Tastiera LCD, ese-
guire la procedura descritta di seguito.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti 0 00 00
e 9 99 99, selezionare la voce “Inserimenti” e preme-
re il tasto E EE EE.
2. La successiva schermata consente di definire
l’azione che ciascuna Area dovrà intraprendere al
successivo inserimento della Centrale (fare riferi-
mento alla Tab. 6).
Per impostare la modalità per le Aree 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 e 8 premere rispetti-
vamente una o più volte i tasti dall’1 11 11 all’8 88 88.
3. Premere il tasto E EE EE per rendere effettiva la programmazione ed uscire dal
Menu Utente Principale.
Nell’esempio riportato qui a lato, sono state program-
mate le seguenti azioni:
z Area 1 - Inserimento (I)
z Area 2 - Inserimento Parziale (P)
z Aree 3 e 4 - Inserimento Parziale con Ritardo 0 (Z)
z Aree 5, 6, 7 e 8 - Disinserimento (D)
Questa voce di Menu non è accessibile dalle Tastiere LED.
MENU UTENTE áâ
Inserimenti
Inserimenti
DDDDDDDD

Inserimenti
IPZZDDDD

Tastiera LCD
Tastiera LED
Tab. 10 - Operazioni di Reset Allarmi e Memorie
Reset
AIIarme
di Zona
Reset
Memoria
AIIarme
di Zona
Reset
AIIarme
Sabotaggio
di Zona
Reset Memoria
AIIarme
Sabotaggio
di Zona
Reset AIIarme
Sabotaggio
di Sistema
Reset Memoria
AIIarme
Sabotaggio
di Sistema
Centrale INSERITA
SI * 455:70
Disinserire
CentraIe
SI
SI 455:70
Disinserire
CentraIe
SI SI * SI
Centrale DISINSERITA
- SI SI SI SI * SI
* - $| rese||ano au|oma||camen|e ancne |e Vemor|e o| /||arme
22 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Richiesta Straordinario
Se la Centrale è abilitata agli inserimenti automatici ad orari prefissati, selezionare
questa voce per posticipare gli stessi di 30 minuti affinché si possa prolungare il
tempo di permanenza nelle Aree protette.
È possibile effettuare più Richieste di Straordinario. Dopo ognuna di esse il
tempo di posticipo inserimento si somma al precedente.
Se l’inserimento di un’Area viene posticipato con una Richiesta di Straordinario
che va oltre la mezzanotte (00:00), alla mezzanotte verrà comunque effettuato
l’auto-inserimento.
Per effettuare la Richiesta di Straordinario da una Tastiera LCD, eseguire la
procedura descritta di seguito.
1. Dal Menu Utente, utilizzando i tasti 0 00 00 e 9 99 99,
selezionare la voce “Rich. straordin.”.
2. Premere il tasto E EE EE per eseguire la Richiesta: in tal
caso un beep lungo e la comparsa di un breve
messaggio (vedi figura a lato) confermerà l’avve-
nuta operazione prima di uscire dal Menu Utente.
Per effettuare la Richiesta di Straordinario da una Tastiera LED, eseguire la
successiva procedura.
1. Entrare nel Menu Utente digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE
La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.
2. Premere uno dei seguenti tasti:
3 33 33 - per effettuare la Richiesta di Straordinario.
e ee ee - per rinunciare all’operazione.
In entrambi i casi si esce dal Menu Utente.
ATTENZIONE - Se l’opzione auto-inserimento è Disabilitata (vedi paragrafo
“Abilita/Disabilita auto-inserimento” più avanti in questo capitolo), la Richie-
sta di Straordinario non avrà nessun effetto anche se, dalle Tastiere, verrà
comunque emesso il beep di conferma.
MENU UTENTE áâ
Rich. straordin.
Rich. straordin.
Oper. Effettuata
Tastiera LCD
Tastiera LED
23
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Richiedi Teleassistenza
L’utente può attivare una chiamata di Teleassistenza per richiedere un intervento
remoto da parte dell’installatore. Tale chiamata deve essere preventivamente
concordata con l’installatore affinché quest’ultimo possa predisporsi per la rice-
zione della chiamata di Teleassistenza.
Per effettuare la Richiesta di Teleassistenza da una Tastiera LCD, eseguire la
procedura descritta di seguito.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti
0 00 00 e 9 99 99, selezionare la voce “Richiedi teleas.”.
2. Premere il tasto E EE EE per eseguire la Richiesta: in tal
caso un beep lungo e la comparsa di un breve
messaggio (vedi figura a lato) confermerà l’avve-
nuta operazione prima di uscire dal Menu Utente Principale.
Per effettuare la Richiesta di Teleassistenza da una Tastiera LED, eseguire la
successiva procedura.
1. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE
La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.
2. Premere uno dei seguenti tasti:
4 44 44 - per effettuare la chiamata di Teleassistenza.
e ee ee - per rinunciare all’operazione.
In entrambi i casi si esce dal Menu Utente Principale.
La chiamata di Teleassistenza viene avviata subito dopo la pressione del
tasto E EE EE sulle Tastiere LCD o del tasto 4 44 44 sulle Tastiere LED. Se per qualsiasi
motivo la si vuole interrompere, è necessario entrare nel Menu Utente Princi-
pale alla voce “Cancella Telefonate” (vedi paragrafo omonimo più avanti in
questo capitolo).
È opportuno ricordare che, per effettuare la chiamata di Teleassistenza, l’utente
abbia abilitato la stessa (vedi paragrafo “Abilita/Disabilita Teleassistenza”
più avanti in questo capitolo). Inoltre l’installatore deve aver programmato la
Centrale con il numero telefonico da chiamare in caso di Teleassistenza.
MENU UTENTE áâ
Richiedi teleas.
Richiedi teleas.
Oper. Effettuata
Tastiera LCD
Tastiera LED
Ulteriori informazioni
24 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Abilita/Disabilita auto-inserimento
Selezionare questa voce per abilitare o disabilitare gli inserimenti automatici delle
Aree programmati dall’installatore per mezzo del Programmatore Orario integra-
to sulla Centrale.
Per Abilitare/Disabilitare l’auto-inserimento da una Tastiera LCD, eseguire la
procedura descritta di seguito.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti
0 00 00 e 9 99 99, selezionare la voce “Ab/Dis. auto-ins”
e premere il tasto E EE EE.
2. Alla successiva schermata utilizzare i tasti:
O OO OO per Abilitare l’auto-inserimento.
o oo oo per Disabilitare l’auto-inserimento.
3. Premere il tasto E EE EE per confermare la programmazione e tornare al passo 1.
Per effettuare l’Abilitazione/Disabilitazione dell’auto-inserimento da una Tastie-
ra LED, eseguire la successiva procedura.
1. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE
La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.
2. Ad ogni pressione del tasto 1 11 11 si ha la commutazione Abilita Ö Disabilita e
viceversa (vedi Tab. 11).
3. Per concludere la procedura premere uno dei seguenti tasti:
E EE EE - per confermare la programmazione.
e ee ee - per rinunciare all’operazione.
In entrambi i casi si esce dal Menu Utente Principale.
MENU UTENTE áâ
Ab/Dis. auto-ins
Ab/Dis. auto-ins
ON <OFF>
Tastiera LCD
Tastiera LED
Tab. 11 - Spia Abilitazione]Disabilitazione auto-inserimenti
Spie
Significato
NC2/TAST
ICON/KP
ALISON

#488,
.

Accesa - Auto-inserimenti ABILITATI (*)
Spenta - Auto-inserimenti DISABILITATI
(*I - La so|a r|mane accesa. even|ua|men|e. so|o oer |u||o || |emoo cne s| r|mane |n mooa|||a
"Venu u|en|e Pr|nc|oa|e".
25
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Abilita/Disabilita Teleassistenza
La Teleassistenza può essere effettuata, oltre che per chiamata richiesta dall’utente,
anche per chiamata dell’installatore. In questo caso è necessario che l’utente abiliti
(o disabiliti) preventivamente la Centrale a rispondere a chiamate di Teleassistenza.
Per Abilitare/Disabilitare la Teleassistenza da una Tastiera LCD, eseguire la pro-
cedura descritta di seguito.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti
0 00 00 e 9 99 99, selezionare la voce “Ab/Dis.teleas.” e
premere il tasto E EE EE.
2. Alla successiva schermata utilizzare i tasti:
O OO OO per Abilitare la teleassistenza.
o oo oo per Disabilitare la teleassistenza.
3. Premere il tasto E EE EE per confermare la programmazione e tornare al passo 1.
Quando la teleassistenza è abilitata, sul display delle
Tastiere LCD appare il simbolo “* ** **” in corrisponden-
za dell’icona t tt tt come visibile nella figura qui a lato.
Per effettuare l’Abilitazione/Disabilitazione della Teleassistenza da una Tastiera
LED, eseguire la successiva procedura.
1. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE
La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.
2. Ad ogni pressione del tasto 2 22 22 si ha la commutazione Abilita Ö Disabilita e
viceversa (vedi Tab. 12).
3. Per concludere la procedura premere uno dei seguenti tasti:
E EE EE - per confermare la programmazione.
e ee ee - per annullare la programmazione.
In entrambi i casi si esce dal Menu Utente Principale.
L’Abilitazione alla Teleassistenza è confermata in via continuativa dall’accensio-
ne della spia P su tutte le Tastiere LED.
MENU UTENTE áâ
Abil/Dis.teleas.
Abil/Dis.teleas.
ON <OFF>
Tastiera LCD
Tastiera LED
Tab. 12 - Spie Abilitazione]Disabilitazione Teleassistenza
Spie
Significato
NC2/TAST
ICON/KP
ALISON

#488,
.

Accesa - Tel eassi stenza ABILITATA (*)
Spenta - Tel eassi stenza DISABILITATA
+
Accesa - Tel eassi stenza ABILITATA
Spenta - Tel eassi stenza DISABILITATA
(´j - /D VoLD rLmDne DooeVD. evenWuD|menWe. Vo|o oer WuWWo L| Wemoo on VL rLmDne Ln moGD|LWa
"Henu uWenWe PrLnoLoD|e".
08/11/2002 14:55
DDDDDDDD *

26 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Abilita/Disabilita Buzzer
Selezionare questa voce per abilitare o meno il buzzer della tastiera (quella sulla
quale si sta operando) alla segnalazione acustica dei seguenti eventi:
„ Tempo di Ingresso,
„ Tempo di Uscita,
„ Violazione di una Zona con attributo “Campanello”.
Per Abilitare/Disabilitare il Buzzer su una Tastiera LCD, eseguire la procedura
descritta di seguito.
1. Dal Menu Utente, utilizzando i tasti 0 00 00 e 9 99 99,
selezionare la voce “Abil/Dis. buzzer” e preme-
re il tasto E EE EE.
2. Alla successiva schermata utilizzare i tasti:
O OO OO per Abilitare il buzzer della tastiera.
o oo oo per Disabilitare il buzzer della tastiera.
3. Premere il tasto E EE EE per confermare la programmazione e tornare al passo 1.
Per effettuare l’Abilitazione/Disabilitazione del buzzer su una Tastiera LED,
eseguire la successiva procedura.
1. Entrare nel Menu Utente digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE
La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.
2. Ad ogni pressione del tasto 5 55 55 si ha la commutazione Abilita Ö Disabilita e
viceversa (vedi Tab. 13).
3. Per concludere la procedura premere uno dei seguenti tasti:
E EE EE - per confermare la programmazione.
e ee ee - per rinunciare all’operazione.
In entrambi i casi si esce dal Menu Utente.
MENU UTENTE áâ
Abil/Dis. buzzer
Abil/Dis. buzzer
ON <OFF>
Tastiera LCD
Tab. 13 - Spia Abilitazione]Disabilitazione Buzzer
Spie
Significato
NC2/TAST
ICON/KP
ALISON

#488,
.
$
Spenta - Buzzer ABILITATO (*)
Accesa - Buzzer DISABILITATO
(*I - La so|a r|mane accesa. even|ua|men|e. so|o oer |u||o || |emoo |n cu| s| r|mane |n
mooa|||a "Venu u|en|e".
Tastiera LED
27
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Abilita/Disabilita Risponditore
Non supportato dalla Centrale KYO16D. Per Abilitare/Disabilitare il Rispondi-
tore Telefonico da una Tastiera LCD, eseguire la procedura descritta di seguito.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti
0 00 00 e 9 99 99, selezionare la voce “Ab/Dis. Rispond.”
e premere il tasto E EE EE.
2. Alla successiva schermata utilizzare i tasti:
O OO OO per Abilitare il Risponditore.
o oo oo per Disabilitare il Risponditore.
3. Premere il tasto E EE EE per confermare la programmazione e tornare al passo 1.
Quando il Risponditore Telefonico è abilitato, sul di-
splay delle Tastiere LCD appare il simbolo “* ** **” in
corrispondenza dell’icona r rr rr come visibile nella figu-
ra qui a lato.
Per effettuare l’Abilitazione/Disabilitazione del Risponditore da una Tastiera
LED, eseguire la successiva procedura.
1. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE
La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.
2. Ad ogni pressione del tasto 9 99 99 si ha la commutazione Abilita Ö Disabilita e
viceversa (Vedi Tab. 14).
3. Per concludere la procedura premere uno dei seguenti tasti:
E EE EE - per confermare la programmazione.
e ee ee - per annullare la programmazione.
In entrambi i casi si esce dal Menu Utente Principale.
MENU UTENTE áâ
Ab/Dis. Rispond.
Ab/Dis. Rispond.
ON <OFF>
Tastiera LCD
Tastiera LED
Tab. 14 - SpIa AbIIItazIoneJDIsabIIItazIone RIspondItore
Spie
Significato
NC2/TAST
ICON/KP
ALISON/8L
ALISON/
32LP

\erde
Rossa
Rosso
Accesa - Risponditore ABILITATO (*)
Spenta - Risponditore DISABILITATO
.

(*} - La so|a r|mane accesa. evenrua|menre. so|o oer rurro || remoo |n cu| s| r|mane |n
mooa||ra "Venu urenre".
08/11/2002 14:55
DDDDDDDD *

28 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Gestione Uscite
Per Attivare/Disattivare una o più Uscite O.C. da una Tastiera LCD, eseguire la
procedura descritta di seguito.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti
0 00 00 e 9 99 99, selezionare la voce “Gestione Uscite” e
premere il tasto E EE EE.
2. Alla successiva schermata utilizzare i tasti:
0 00 00 e 9 99 99 per Selezionare l’Uscita.
O OO OO per Attivare l’Uscita.
o oo oo per Disattivare l’Uscita.
L’Attivazione e la Disattivazione dell’Uscita avviene in tempo reale.
3. Premere il tasto e ee ee per tornare al passo 1.
Questa voce di Menu non è accessibile dalle Tastiere LED.
MENU UTENTE áâ
Gestione Uscite
Uscita 1
ON <OFF>
Tastiera LCD
Tastiera LED
29
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Programmazione Numeri di Telefono
Non supportato dalla Centrale KYO16D. Selezionare questa voce per modifica-
re uno o più degli otto Numeri Telefonici programmati preventivamente dall’in-
stallatore.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti 0 00 00
e 9 99 99, selezionare la voce “Prg.Num.Telefono” e
premere il tasto E EE EE.
2. Alla successiva schermata verranno visualizzati
solo i numeri di telefono programmati come “Vo-
cale” ed assegnati all’utente che ha avuto accesso
alla Programmazione.
In questa fase utilizzare i tasti:
0 00 00 per selezionare il Numero Telefonico successivo.
9 99 99 per selezionare il Numero Telefonico precedente.
E EE EE per modificare il Numero Telefonico selezionato (vai al passo 3).
e ee ee per annullare l’operazione e tornare al passo 1.
3. Se al passo 2 è stato premuto il tasto E EE EE, sul
display appare una schermata simile a quella mo-
strata a lato mediante la quale è possibile modifi-
care il numero di telefono scelto.
In questa fase utilizzare i tasti:
A AA AA ... B BB BB per spostare il cursore lampeggiante attraverso le varie cifre,
0 00 00 ... 9 99 99 per inserire i numeri,
O OO OO ... o oo oo per inserire i caratteri speciali “, ,, ,,” (ovvero una pausa di 2
secondi durante la composizione del numero telefonico), “* ** **”, “# ## ##” o per
cancellare tutte le cifre poste a destra del cursore lampeggiante,
4. Al termine premere il tasto E EE EE per confermare la programmazione oppure
il tasto e ee ee per annullarla. In entrambi i casi si torna al passo 2.
ATTENZIONE - Per entrare in questa voce di Menu devono essere soddisfatte
le seguenti condizioni:
a) Le Aree alle quali appartengono i Numeri Telefonici devono essere in comune
con quelle appartenenti sia al Codice Utente digitato che alla Tastiera usata.
b) I Numeri Telefonici devono essere solo di tipo “Vocale”.
Questa voce di Menu non è accessibile dalle Tastiere LED.
MENU UTENTE áâ
Prg.Num.Telefono
Prg.Num.Telefono
Numero 2
Numero 2
0780____________
Tastiera LCD
Tastiera LED
30 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Programmazione Codici
In sede di programmazione della Centrale, l’Installatore può abilitare fino a 24 Codici
Utente che, di Fabbrica, vanno da 0001 a 0024. Ogni codice sarà abilitato su una o più
Aree e, per ognuno di essi, l’installatore imposterà uno dei seguenti parametri:
Utente Principale, Utente, Panico, Ronda, DTMF, Reset Tel o Inattivo.
Un Utente Principale, attraverso il proprio Codice, effettuerà successivamente il
cambio del PIN attraverso la procedura descritta di seguito.
Un UTENTE PRINCIPALE può cambiare il proprio codice e quello di altri UTENTI ma
non può cambiare il codice di altri UTENTI PRINCIPALI. Un UTENTE PRINCIPALE
non potrà programmare codici UTENTE abilitati su aree dove egli non è abilitato.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti
0 00 00 e 9 99 99, selezionare la voce “Programma Codi-
ci” e premere il tasto E EE EE.
2. La successiva schermata consente di inserire i nuovi
PIN. Sulla prima riga appare il numero di identifica-
zione del Codice che va da 01 a 24. Sulla riga in basso
vanno digitate solo cifre da un minimo di 4 ad un massimo di 6. Per ragioni di
sicurezza, durante la digitazione, le cifre saranno mascherate dal carattere ‘* ** **’.
In questa fase utilizzare i tasti:
E EE EE per confermare la programmazione di un codice e passare automatica-
mente a quello successivo (se disponibile).
A AA AA o B BB BB per selezionare tutti gli altri codici da programmare (se disponibili).
3. Al termine della fase di programmazione Codici, premere il tasto e ee ee per
tornare al passo 1.
Per effettuare la programmazione dei Codici PIN da una Tastiera LED, eseguire
la successiva procedura.
1. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE
La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.
2. Premere il tasto O OO OO per passare alla fase di programmazione Codici.
ATTENZIONE - La pressione del tasto O OO OO resetta l’eventuale telefonata
in corso e tutte quelle eventualmente in coda.
3. Digitare il Numero di Identificazione del Codice (da 1 a 24)
4. Premere il tasto E EE EE.
5. Digitare il Nuovo PIN segreto (composto da numeri di 4, 5 o 6 cifre) per
programmare il Codice.
6. Premere nuovamente il tasto E EE EE.
7. Premere il tasto e ee ee per terminare la programmazione oppure program-
mare un altro codice ripetendo la procedura dal passo 3.
MENU UTENTE áâ
Programma Codici
Codice 02 ßà
**----
Tastiera LCD
Tastiera LED
31
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Programmazione Data/Ora
Selezionare questa voce per impostare la Data e l’Ora.
Su una Tastiera LCD, eseguire la procedura descritta di seguito.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti
0 00 00 e 9 99 99, selezionare la voce “Progr. Data/Ora” e
premere il tasto E EE EE.
2. La successiva schermata consente di inserire la
nuova data (secondo il formato programmato dal-
l’Installatore) e l’ora esatta (nel formato hh:mm).
In questa fase utilizzare i seguenti tasti:
A AA AA o B BB BB per spostare il punto di inserimento dati.
0 00 00 o 9 99 99 per inserire i valori.
E EE EE per confermare la programmazione e tornare al passo 1.
Questa voce di Menu non è accessibile dalle Tastiere LED.
MENU UTENTE áâ
Progr. Data/Ora
Pr.Data/Ora ßàáâ
10/09/2002 10:37
Tastiera LCD
Tastiera LED
32 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Test Sirena
Selezionare questa voce per effettuare il Test delle Sirene di Allarme. Questa
funzione è utile per verificare il buon funzionamento dei dispositivi di allarme.
Il Test attiva per 2 secondi tutti i dispositivi ottico-acustici collegati alle uscite
di Allarme.
Per effettuare il Test Sirena da una Tastiera LCD, eseguire la procedura descritta
di seguito.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti
0 00 00 e 9 99 99, selezionare la voce “Test Sirena” e
premere il tasto E EE EE.
2. Premere il tasto E EE EE per avviare il Test Sirena che
sarà confermato anche da un beep lungo e dal breve
messaggio riportato qui a lato.
Al termine del Test si torna automaticamente al passo 1.
Per effettuare il Test Sirena da una Tastiera LED, eseguire la successiva procedura.
1. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE
La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.
2. Premere uno dei seguenti tasti:
7 77 77 - per effettuare il Test Sirena.
e ee ee - per rinunciare all’operazione.
In entrambi i casi si esce dal Menu Utente Principale.
ATTENZIONE - Alcuni dispositivi collegati alle uscite di Allarme restano attivi
anche oltre i 2 secondi, come ad esempio, il comunicatore telefonico. In questi
casi si deve ricorrere ad una diversa procedura per bloccare questi dispositivi: nel
caso specifico, ad esempio, può essere utile selezionare la voce ‘Cancella Telefo-
nate’ trattata nel paragrafo omonimo più avanti in questo capitolo.
Per poter effettuare questo Test nella centrale KYO16D è necessario che
l’installatore abbia effettuato le opportune programmazioni.
MENU UTENTE áâ
Test Sirena
Test Sirena
Oper. Effettuata
Tastiera LCD
Ulteriori informazioni
Tastiera LED
33
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Stato delle Zone
Selezionare questa voce per:
a) Controllare lo stato delle Zone (ovvero se a Riposo o Violate)
b) Escludere/Includere una o più zone.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti
0 00 00 e 9 99 99, selezionare la voce “Stato delle zone”
e premere il tasto E EE EE.
2. La successiva schermata consente di controllare
lo stato di una zona ed eventualmente escluderla
o includerla. In questa fase utilizzare i tasti:
0 00 00 o 9 99 99 per selezionare una zona.
O OO OO per includere la zona selezionata.
o oo oo per escludere la zona selezionata.
E EE EE per confermare le programmazioni effettuate e tornare al passo 1.
Con un’opportuna programmazione della Centrale da parte dell’installatore, è
possibile visualizzare sul display, in tempo reale, una eventuale Zona Violata.
Nel caso di più Zone Violate, queste verranno visualizzate ciclicamente ad
intervalli di 2 sec.
Per Controllare ed Includere/Escludere una o più Zone con una Tastiera
LED, effettuare la procedura seguente.
1. Entrare nel Menu Esclusione Zone digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + e ee ee
Dopo l’entrata nel Menu Esclusione Zone, il tasto luminoso e ee ee della
tastiera NC2/TAST utilizzata lampeggia velocemente.
A questo punto, in base al numero di zone escluse, sulle tastiere NC2/
TAST potrebbero essere accesi uno o più degli otto tasti luminosi 1 11 11 ... 8 88 88
mentre sulle altre Tastiere LED potrebbero essere accesi uno o più delle otto
spie rosse numerate da 1 ... 8.
Sulle tastiere ALISON/32LP potrebbero accendersi una o più delle 32 spie
numerate da 1 ... 32 nel caso la Tastiera fosse collegata ad una centrale
della serie KYO32 che, come detto, gestisce fino a 32 zone.
L’accensione del tasto luminoso o della spia rossa indica che la Zona è esclusa.
2. Premere qualsiasi tasto da 1 11 11 a 8 88 88 per Escludere/Includere le rispettive
zone tenendo presente che sulle centrali Kyo4, possono essere gestite solo
le prime 4 zone (da 1 11 11 a 4 44 44).
Nel caso si stia operando con una tastiera ALISON/32LP, è necessario
digitare obbligatoriamente un numero di due cifre compreso fra 01 e 08
oppure fra 01 e 32 (nella Serie Kyo32).
MENU UTENTE áâ
Stato delle zone
Zona 1
Inclusa Riposo
Tastiera LCD
Inclusione/Esclusione
Zone
Centrale Serie
KYO32
Tastiera LED
34 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Tab. 15 - Spia Abilita]Disabilita visualizzazione della Violazione Zone
Spie
Significato
NC2/TAST
ICON/KP
ALISON

#488,
.

Spenta - Visualizzazione ABILITATA
Accesa - Visualizzazione DISABILITATA (*)
(*I - La so|a r|mane accesa. even|ua|men|e. so|o oer |u||o || |emoo |n cu| s| r|mane |n
mooa|||a "Venu u|en|e Pr|nc|oa|e".
3. Premere il tasto E EE EE per confermare la programmazione ed uscire dal
Menu Esclusione Zone.
Questa opzione, se richiesta, ha effetto solo sulla tastiera in programmazione.
Quando questa opzione è abilitata lo stato corrente delle zone non sarà mostra-
to dall’accensione dei tasti da 1 11 11 a 8 88 88. Per abilitare/Disabilitare questa opzio-
ne procedere come descritto di seguito.
1. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE
Ad ogni pressione del tasto 6 66 66 si ha la commutazione Abilita Ö Disabilita
lo stato “Nascosto” delle zone e viceversa come visibile in Tab. 15.
2. Premere i tasti:
E EE EE - per confermare la programmazione ed uscire dal Menu,
e ee ee - per annullare la programmazione ed uscire dal Menu.
Abilita/Disabilita
Stato Zone nascosto
35
ŠŠ
Operazioni da Tastiera
Registro Eventi
Selezionare questa voce per accedere alla Lista degli Eventi memorizzati dalla
Centrale. Il massimo numero di eventi che la Centrale può gestire è 256 (128 nelle
versioni della Serie 4/8/8W) e qualsiasi evento successivo sarà memorizzato in
coda cancellando via via gli eventi più vecchi.
Gli eventi della Lista vengono visualizzati con 4 valori:
z Ev. - Numero cronologico dell’Evento nella Lista
z Data/Ora - Data e Ora in cui si è verificato l’evento
z Tipo Evento - Descrizione dell’evento (Es. Usato Codice, Inserim.
Area, ecc.)
z Identificativo - Descrizione particolareggiata relativa al Tipo Evento
(Es. Codice 0011, Area 02, ecc.).
Per accedere al Registro degli Eventi da una Tastiera LCD, eseguire la procedura
descritta di seguito.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti
0 00 00 e 9 99 99, selezionare la voce “Registro Eventi” e
premere il tasto E EE EE.
2. La successiva schermata riporta sulla prima riga il numero cronologico del-
l’Evento (più recente) mentre sulla riga in basso è
riportato il Tipo Evento come mostrato nella fi-
gura qui a lato.
In questa fase utilizzare i seguenti tasti:
0 00 00 o 9 99 99 per selezionare un evento.
A AA AA o B BB BB per visualizzare Data/Ora e/o Identifi-
cativo dell’Evento.
e ee ee per uscire e tornare al passo 1.
Questa voce di Menu non è accessibile dalle Tastiere LED.
MENU UTENTE áâ
Registro Eventi
Ev. 116 ßàáâ
Allarme Area
Ev. 035 ßàáâ
Usato Codice
Ev. 035 ßàáâ
Codice 1
Ev. 035 ßàáâ
10/09/2002 17:45
Tastiera LCD
Tastiera LED
36 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Cancella Telefonate
Generalmente l’installatore programma la Centrale per fare in modo che in pre-
senza di allarmi o di altre tipologie di eventi, venga effettuata una o più chiamate
telefoniche. Selezionare questa voce per cancellare la telefonata in corso (di qual-
siasi tipo essa sia) e tutte quelle eventualmente in coda.
Per cancellare le Telefonate da una Tastiera LCD, effettuare la seguente procedu-
ra.
1. Dal Menu Utente Principale, utilizzando i tasti
0 00 00 e 9 99 99, selezionare la voce “Canc. Telefona-
te”.
2. Premere il tasto E EE EE per avviare la cancellazione.
Un beep lungo ed il breve messaggio riportato qui
a lato confermeranno l’avvenuta operazione al ter-
mine della quale si torna automaticamente al passo 1.
Per effettuare la cancellazione delle telefonate da una Tastiera LED, eseguire la
successiva procedura.
1. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti:
Codice PIN + E EE EE
La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.
2. Effettuare una delle seguenti procedure:
a) Premere il tasto O OO OO - per effettuare la cancellazione della telefonata in
corso e di tutte quelle eventualmente in coda.
N. B. - Dopo la pressione del tasto O OO OO si rimane nel Menu Utente Principale
per effettuare la “Programmazione dei Codici Utente” come descritto nel para-
grafo omonimo. Premere il tasto e ee ee per uscire dal Menu Utente Principale.
b) e ee ee - per rinunciare all’operazione ed uscire dal Menu Utente Princi-
pale.
MENU UTENTE áâ
Canc. Telefonate
Canc. Telefonate
Oper. Effettuata
Tastiera LCD
Tastiera LED
37
ŠŠ
Operazioni con Chiave Elettronica
OPERAZIONI CON CHIAVE ELETTRONICA
Introduzione
Per mezzo della Chiave Elettronica (altrimenti detta Chiave Digitale) è
possibile eseguire le operazioni principali sulla Centrale in modo semplice e
veloce: queste operazioni vanno effettuate mediante l’ausilio di un Lettore.
Il Lettore
Il Lettore può essere considerato come l’equivalente elettronico di una serratura
meccanica. Su di esso sono presenti 3 spie: rossa, gialla e verde.
Queste spie segnalano lo stato del sistema di sicurezza.
Questi dispositivi hanno una durata praticamente illimitata in quanto interagi-
scono con le Chiavi Elettroniche senza la presenza di alcun contatto elettrico
eliminando così tutte le problematiche relative ai contatti meccanici (agenti
atmosferici, usura, ecc.).
Questa Centrale gestisce due tipi di Lettori:
z zz zz Inseritore ECLIPSE (Vedi Fig. 7b) - Presenta un’apposita apertura per
l’inserimento della Chiave Elettronica.
Fig. 7 - a) Chiave Elettronica SAT, b) Inseritore ECLIPSE, c) Tessera PROXI-CARD, d) Lettore PROXI
,
-
Š
.
/
/PE/
3Eh3|8|/E
38 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
z zz zz Lettore di Prossimità PROXI (Vedi Fig. 7d) - Questo Lettore rileva la
presenza di una Chiave Elettronica o di una Tessera PROXI-CARD (a
differenza del precedente, questo Lettore non ha un’apertura ma un’area
sensibile alla quale deve essere avvicinata una Chiave Elettronica o la
Tessera).
Questa Centrale può gestire al massimo 16 Lettori.
In fase di programmazione della Centrale, per ogni Lettore vengono program-
mati 3 parametri:
z Le Aree sulle quali il Lettore può operare
z Il tipo di inserimento associato alla spia GIALLA
z Il tipo di inserimento associato alla spia VERDE
La Chiave Elettronica
La Chiave Elettronica può essere considerata come l’equivalente elettronico
della chiave meccanica.
Questa Centrale può gestire due differenti tipi di Chiavi Elettroniche:
z zz zz Attivatore SAT (Vedi Fig. 7a) - Può funzionare con entrambi i tipi di
Lettori.
z zz zz Tessera PROXI-CARD (Vedi Fig. 7c) - Questo tipo di Chiave Elettronica
funziona esclusivamente in abbinamento con un Lettore di Prossimità
PROXI.
Quando si inserisce una Chiave Elettronica SAT in un Lettore ECLIPSE (oppu-
re, nel caso di Lettori PROXI, quando si avvicina la Chiave Elettronica SAT o la
Tessera PROXI-CARD alla sua area sensibile), è possibile effettuare le opera-
zioni descritte in questo capitolo.
Ciascuna Chiave Elettronica o Tessera possiede al suo interno una memoria
permanente contenente un codice scelto in maniera casuale tra oltre 4 miliardi
di combinazioni possibili: questo assicura un altissimo grado di affidabilità
nell’utilizzo del dispositivo per la gestione dell’impianto di sicurezza.
Ad ogni Chiave Elettronica, in fase di programmazione, viene assegnato un
numero progressivo che ne permette l’identificazione. Questo numero è usato,
in particolare, per identificare nel Registro degli Eventi, quale Chiave ha com-
piuto determinate operazioni.
La Centrale può gestire fino a 128 Chiavi Elettroniche: alle prime 16 l’installa-
tore può assegnare una descrizione personalizzata di 16 caratteri che comparirà
nel Registro degli Eventi.
Come i Lettori, anche le Chiavi Elettroniche possono essere programmate per
operare solo su determinate Aree.
G Nel proseguo del manuale verrà usata la parola ‘Chiave Elettronica’ per
specificare sia l’Attivatore SAT che la Tessera PROXI-CARD mentre con il
termine ‘Lettore’ si indicherà sia l’Inseritore ECLIPSE che il Lettore di Prossi-
mità PROXI se non diversamente specificato.
39
ŠŠ
Operazioni con Chiave Elettronica
Sui Lettori sono presenti 3 spie. Queste spie possono rimanere accese o spente
in base alla presenza o meno della Chiave Elettronica.
Spie con Chiave Elettronica assente
Quando nel Lettore ECLIPSE non è inserita nessuna Chiave Elettronica oppure
quando un Lettore PROXI non ne rileva la presenza, le 3 spie mostrano lo stato
dell’impianto come descritto in Tab. 16.
Le Aree sulle quali il Lettore non è abilitato non influenzano lo stato delle sue
spie.
In fase di programmazione, l’installatore può abilitare o meno l’accensione
delle spie sul Lettore quando la Chiave è assente.
Spie con Chiave Elettronica presente
Quando nel Lettore ECLIPSE è inserita una Chiave Elettronica SAT oppure
quando una Chiave Elettronica si trova nell’area sensibile di un Lettore PROXI,
le tre spie mostrano lo stato del sistema di sicurezza come descritto di seguito.
a) Una Spia Lampeggiante - Ogni 2 secondi la Centrale controlla lo stato
delle Zone (non escluse, non ritardate) appartenenti alle Aree che stanno
per essere inserite. Se almeno una di queste Zone è in allarme, la spia che si
intendeva accendere inizia a lampeggiare velocemente indicando che, inse-
rendo l’impianto con quella modalità, si causerà un allarme indesiderato.
In caso di Allarme sarà necessario eseguire la procedura di disinserimento
(vedi paragrafo “Operazioni con Chiavi Elettroniche e Lettori” più avanti
in questo capitolo).
Spie dei Lettori
Tab. 16 - Spie su Lettore con Chiave assente
Spia Stato Significato
5266$
Spenta
Non è inserita nessuna delle Aree sulle quali il Lettore è
abilitato.
Lamp. Lento
Ad Aree Disinserite, indica che è stato memorizzato un
Allarme su almeno una delle Aree cui il Lettore è abilitato.
Accesa
È inserita almeno una delle Aree sulle quali il Lettore è
abilitato.
Lamp. VeIoce
Ad Aree Inserite, indica che è stato memorizzato un Allarme su
almeno una delle Aree cui il Lettore è abilitato.
*,$//$
Accesa
La configurazione delle Aree inserite e disinserite coincide con
quella programmata per l'inserimento di Tipo A.
Spenta
Almeno una delle Aree sulle quali il Lettore è abilitato, non si
trova nello stato programmato per l'inserimento di Tipo A.
9(5'(
Accesa
La configurazione delle Aree inserite e disinserite coincide con
quella programmata per l'inserimento di Tipo B.
Spenta
Almeno una delle Aree sulle quali il Lettore è abilitato, non si
trova nello stato programmato per l'inserimento di Tipo B.
40 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
b) Tre Spie Lampeggianti (Lampeggio Veloce) - Quando si inserisce o si
avvicina una Chiave Elettronica Falsa in un Lettore, le tre spie lampeggiano
velocemente fino a quando non viene rimossa o allontanata la Chiave stes-
sa.
c) Tre Spie Lampeggianti (Lampeggio Lento) - Questa modalità è utile per
ripristinare la stessa configurazione che le spie avevano prima dell’inseri-
mento della Chiave Elettronica SAT. Inserire una Chiave Elettronica SAT in
un Lettore ECLIPSE e spingere a fondo la Chiave stessa per più di 4 secondi
e comunque fino a quando le tre spie non inizieranno a lampeggiare lenta-
mente. A questo punto sarà possibile estrarre la Chiave senza modificare lo
stato di inserimento/disinserimento della Centrale.
Questa modalità funziona solo sui Lettori di tipo ECLIPSE.
d) Spia ROSSA Accesa - L’impianto verrà inserito quando verrà allontanata
o estratta la Chiave Elettronica dal Lettore.
e) Spia GIALLA Accesa - L’impianto verrà inserito in modalità Tipo A quan-
do verrà allontanata o estratta la Chiave Elettronica dal Lettore.
f) Spia VERDE Accesa - L’impianto verrà inserito in modalità Tipo B quan-
do verrà allontanata o estratta la Chiave Elettronica dal Lettore.
L’installatore può programmare i Lettori affinché i LEDs rimangano sem-
pre spenti anche con chiave inserita.
41
ŠŠ
Operazioni con Chiave Elettronica
Fig. 8 - Inserimento/Disinserimento/Stop Allarmi con Lettore ECLIPSE
Operazioni con Chiavi Elettroniche e Lettori
Impianti Multipli
Ogni Chiave Elettronica (o Tessera) può essere valida anche per due o più
impianti diversi se questo è stato previsto in fase di installazione. Inoltre per
ogni impianto si potranno gestire differenti gruppi di Aree.
Le operazioni possibili con Chiavi Elettroniche e Lettori sono le seguenti:
z Inserimento Globale
z Disinserimento
z Inserimento di Tipo A
z Inserimento di Tipo B
z Stop Allarmi
Buzzer sui Lettori PROXI
Il Buzzer presente all’interno dei Lettori PROXI (se non è stato disabilitato
dall’installatore) fornisce le seguenti segnalazioni acustiche:
z Il tempo di Uscita scandito attraverso un doppio-beep ad intervalli di 2 secondi.
z Il tempo di Ingresso attraverso una serie di beep veloci e continui.
z La violazione di una Zona di tipo ‘Campanello’ attraverso un’unica breve
serie di beep
42 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Disinserimento
Questa operazione disinserisce tutte le Aree sulle quali sono abilitati sia il
Lettore che la Chiave Elettronica utilizzata. Per disinserire l’impianto, spegnere
tutte le spie sul Lettore utilizzando la seguente procedura:
1. Inserire la Chiave Elettronica in un Lettore ECLIPSE oppure avicinare la
stessa o una Tessera PROXI-CARD all’area sensibile di un Lettore PRO-
XI.
2. Allo spegnimento di tutte le spie (vedi Fig. 8a), estrarre la Chiave Elettroni-
ca oppure allontanare la stessa (o l’eventuale Tessera PROXI-CARD) dal-
l’area sensibile di un Lettore PROXI. L’impianto verrà così disinserito.
Inserimento Globale
Questa operazione inserisce tutte le Aree sulle quali sono abilitati sia il Lettore
che la Chiave Elettronica utilizzata.
Per inserire globalmente l’impianto, accendere la spia ROSSA sul Lettore uti-
lizzando la seguente procedura:
1. Inserire la Chiave Elettronica in un Lettore ECLIPSE oppure avvicinare la
stessa o una Tessera PROXI-CARD all’area sensibile di un Lettore PRO-
XI.
2. All’accensione della spia ROSSA (vedi Fig. 8b), estrarre la Chiave Elettro-
nica oppure allontanare la stessa (o l’eventuale Tessera PROXI-CARD)
dall’area sensibile di un Lettore PROXI. L’impianto verrà così inserito.
43
ŠŠ
Operazioni con Chiave Elettronica
Inserimento Tipo A
Questa operazione inserisce alcune Aree e ne disinserisce altre come stabilito in
fase di programmazione della Centrale dall’Installatore stesso.
Per inserire l’impianto come Tipo A, accendere la spia GIALLA sul Lettore
utilizzando la seguente procedura:
„ „„ „„ Con Lettore ECLIPSE
1. Inserire la Chiave Elettronica in un Lettore ECLIPSE. La spia ROSSA si
accenderà (Fig. 8b).
2. Spingere a fondo la Chiave Elettronica per un istante affinché venga premu-
to il pulsante posto sul fondo del Lettore stesso. La spia GIALLA si
accenderà (Fig. 8c).
3. Estrarre la Chiave Elettronica: si accenderà anche la spia ROSSA e l’impian-
to verrà inserito come Tipo A.
„ „„ „„ Con Lettore PROXI
1. Avvicinare la Chiave Elettronica o la Tessera PROXI-CARD all’area sensi-
bile di un Lettore PROXI.
2. Le spie cominceranno ad accendersi alternativamente ad intervalli di 2 se-
condi. Allontanare la Chiave Elettronica o la Tessera quando sarà accesa la
spia GIALLA: si accenderà anche la spia ROSSA e l’impianto verrà inserito
in modo A.
Inserimento Tipo B
Questa operazione inserisce alcune Aree e ne disinserisce altre come stabilito in
fase di programmazione della Centrale dall’Installatore stesso.
Per inserire l’impianto come Tipo B, accendere la spia VERDE sul Lettore
utilizzando la seguente procedura:
„ „„ „„ Con Lettore ECLIPSE
1. Inserire la Chiave Elettronica in un Lettore ECLIPSE. La spia ROSSA si
accenderà (Fig. 8b).
2. Spingere due volte a fondo la Chiave Elettronica per un istante affinché
venga premuto il pulsante posto sul fondo del Lettore stesso. La spia
VERDE si accenderà (Fig. 8d).
3. Estrarre la Chiave Elettronica: si accenderà anche la spia ROSSA e l’impian-
to verrà inserito come Tipo B.
„ „„ „„ Con Lettore PROXI
1. Avvicinare la Chiave Elettronica o la Tessera PROXI-CARD all’area sensi-
bile di un Lettore PROXI.
2. Le spie cominceranno ad accendersi sequenzialmente ad intervalli di 2
secondi. Allontanare la Chiave Elettronica o la Tessera quando sarà accesa la
spia VERDE: si accenderà anche la spia ROSSA e l’impianto verrà inserito
come Tipo B.
44 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
Test
DDDDDDDD
Test Inerz. 012
DDDDDDDD
Blocco Allarme in corso
Per bloccare un Allarme in corso, è sufficente disinserire l’impianto.
ATTENZIONE - Il Blocco Allarme non interrompe l’eventuale telefonata in
corso e quelle eventualmente in coda. Per interrompere anche le telefonate
occorre che il disinserimento dell’impianto avvenga mediante una Chiave
(SAT o PROXI) preventivamente abilitata dall’Installatore (in fase di pro-
grammazione) alla cancellazione della coda telefonica.
Un Attivatore normalmente, può resettare, al disinserimento, tutti gli Allarmi
tranne quelli derivanti da Sabotaggi di Sistema (Es. apertura Centrale). Affinché
l’Attivatore possa resettare anche questi ultimi Allarmi, è necessario che venga
opportunamente programmato dall’installatore con la funzione “Servizio”.
Per ulteriori informazioni consultare anche il paragrafo “Blocco Allarme in Cor-
so” del capitolo “Operazioni da Tastiera”.
Stop Allarmi (Stato di Servizio)
Se opportunamente programmata, la Chiave SAT può bloccare il funzio-
namento dell’intero impianto di Allarme: per fare questo è necessario la-
sciarla inserita in un Lettore ECLIPSE (Vedi Fig. 8e). Questa operazione di
emergenza potrebbe rendersi utile, ad esempio, durante l’attesa dell’Installato-
re, chiamato nel caso si siano verificati dei problemi all’impianto e non sia
possibile sospendere l’allarme in corso.
In questa situazione la spia V presente sulle Tastiere
LED lampeggia mentre su tutti i display delle Tastie-
re LCD può comparire uno dei due messaggi riportati
qui a lato ad indicare che si è nello stato di Stop
Allarmi (o Stato di Servizio).
Nel momento in cui si inserisce la Chiave SAT la spia ROSSA sul Lettore
ECLIPSE inverte il proprio stato mentre le altre spie eventualmente accese
verranno spente.
G Per ripristinare la stessa configurazione di spie presenti al momento del-
l’inserimento della Chiave è necessario premere a fondo quest’ultima per alme-
no 4 secondi (le 3 spie lampeggeranno lentamente) prima di estrarla.
45
ŠŠ
Operazioni Via Telefono
OPERAZIONI VIA TELEFONO
Le operazioni Via Telefono riportate nel presente capitolo non vengono gestite
dalla Centrale KYO16D.
Alcune funzioni di questa Centrale possono essere gestite via telefono: inoltre,
se dotata della scheda vocale opzionale NC2/VOX, la Centrale permette di
gestire anche i messaggi vocali e/o l’ascolto bidirezionale (la centrale KYO16D
non gestisce la scheda vocale).
Per avere accesso ai comandi da inviare via telefono alla Centrale, deve essere
utilizzato un codice di tipo DTMF, per ciascuno dei quali si può stabilire, in
sede di programazione, quali sono le funzioni a cui è abilitato e quali sono
le Aree sulle quali agisce.
Per accedere al controllo della Centrale via telefono le modalità disponibili sono
le seguenti:
a) a seguito di una telefonata fatta dalla Centrale come Avvisatore Telefonico,
b) a seguito di una telefonata indirizzata alla Centrale che attivi il Rispondito-
re Telefonico.
Accesso in modalità ‘Avvisatore Telefonico’
Accesso in modalità ‘Risponditore Telefonico’
La Centrale svolge le funzioni di Avvisatore Telefonico quando telefona ad uno
o più numeri (fino ad un massimo di 8) per inviare un Messaggio Vocale che
avverte l’utente che un certo evento si è verificato. La programmazione di
questa funzione è eseguita dall’installatore.
Quando l’utente riceve una telefonata di questo tipo, se conosce il Codice di
tipo DTMF abilitato, può accedere alle funzioni disponibili via telefono (vedi
paragrafo “Immissione dei Comandi DTMF”).
Durante la riproduzione, o durante le pause del messaggio vocale, sarà possibile
l’immissione del Codice DTMF e quindi l’accesso alle funzioni via telefono.
Per i dettagli delle modalità di accesso e delle operazioni consultare i paragrafi
successivi.
Questa funzione può essere abilitata dall’Utente attraverso l’immissione di un
Codice Utente Principale (vedi paragrafo Abilita/Disabilita Risponditore).
G L’accesso alle funzioni via telefono chiamando la Centrale è possibile solo
se la funzione ‘Risponditore’ è abilitata: in tal caso, infatti, un Utente abilitato
può accedere alle funzioni disponibili via telefono. Se la funzione ‘Risponditore’
è disabilitata, la Centrale ignora completamente qualsiasi telefonata ad essa
indirizzata a meno che non sia abilitata la Teleassistenza.
Quando si telefona ad una Centrale abilitata per la funzione “Risponditore”, si
possono presentare due situazioni:
46 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
T Teleassistenza Abilitata
T Teleassistenza Non Abilitata
Teleassistenza Abilitata
Nel caso in cui, oltre alla funzione Risponditore, sia abilitata anche la funzione
“Teleassistenza” (vedi paragrafo “Abilita/Disabilita Teleassistenza” nel capi-
tolo ‘OPERAZIONI DA TASTIERA’), la Centrale risponde dopo il numero di
squilli programmato con un tono acuto ed attende 35 sec. al termine dei quali
verranno emessi 5 beep acuti. A questo punto sarà possibile digitare il Numero
Personale Segreto (Codice di tipo DTMF) per avere accesso alle funzioni via
telefono come descritto nel paragrafo “Immissione dei Comandi DTMF”.
Teleassistenza Disabilitata
Nel caso in cui la funzione Teleassistenza non sia abilitata, la Centrale risponde
dopo il numero di squilli programmato con l’emissione di 5 beep acuti. A questo
punto sarà possibile digitare il Numero Personale Segreto (Codice di tipo
DTMF) per avere accesso alle funzioni via telefono come descritto nel paragra-
fo “Immissione dei Comandi DTMF”.
Riaggancio Automatico
Riconoscimento
Codice
Immissione Codice
Immissione del PIN (Numero Personale Segreto)
Per accedere alla immissione dei comandi è necessario digitare un Numero
Personale Segreto (Codice di tipo DTMF) così come stabilito in sede di
programmazione.
Il Numero Personale Segreto va digitato durante la riproduzione o la
pausa del Messaggio Vocale (accesso da “Avvisatore Telefonico”) oppure
dopo i 5 beep acuti (accesso da “Risponditore Telefonico”).
ATTENZIONE - Se in questa fase non si digita un Codice DTMF valido
entro un tempo massimo di 30 sec., la Centrale riaggancia automaticamente.
L’immissione del Numero Personale Segreto (Codice di tipo DTMF) deve
essere confermata premendo il tasto ±.
Un beep acuto e breve segnala il riconoscimento del codice valido e l’accettazio-
ne dei comandi da parte della Centrale: al contrario, un boop indica che il Codice
DTMF digitato non è stato riconosciuto.
Se si vuole annullare quanto digitato o comunque se si vuole ricominciare l’im-
missione del Numero Personale Segreto premere il tasto ± e digitare un nuovo
Codice DTMF.
47
ŠŠ
Operazioni Via Telefono
Immissione dei Comandi DTMF
Una volta immesso ed accettato il Numero Personale Segreto si entra nella
fase di immissione dei Comandi DTMF dalla quale è possibile impartire alla
Centrale una serie di comandi che verranno di seguito elencati. Se dopo l’immis-
sione del Numero Personale viene immessa una sequenza di tasti non valida o se
il comando richiesto non è disponibile per l’Utente che ha immesso il Numero
Personale, la Centrale invia attraverso la cornetta del telefono un boop.
N.B. - In questa fase, se non si digita un qualsiasi tasto entro 1 minuto, la
Centrale riaggancia automaticamente.
Abbandona comando
„ Premere il tasto per abbandonare un comando in corso di immissione o
per terminarne uno in corso di esecuzione e tornare alla fase di attesa istru-
zioni.
„ Premere più volte il tasto per annullare qualsiasi eventuale sequenza di
tasti già digitati: quest’ultima situazione sarà segnalata dall’emissione di
due beep.
Aggancia
„ Se si sta chiamando la Centrale, la pressione del tasto . .. .. termina la telefo-
nata in corso.
„ Se si è in connessione per una chiamata dell’Avvisatore Telefonico, la pres-
sione del tasto . .. .. da origine ad un Blocco delle Telefonate sulla Centrale. In
altri termini le chiamate eventualmente in coda e quella in corso vengono
terminate.
Ascolto Ambientale e Talk
„ Premere il tasto . .. .. per entrare nella fase di Ascolto Ambientale da remo-
to. Premendo nuovamente il tasto . .. .. si entra nella fase di Talk attraverso la
quale è possibile parlare ad un eventuale interlocutore posto dal lato Cen-
trale. Successive pressioni del tasto . .. .. alternano con continuità queste due
fasi.
Ascolto Ambientale Bidirezionale
„ Per entrare in Ascolto Ambientale Bidirezionale è necessario prima entrare
in Ascolto Ambientale premendo il tasto . .. .. (vedi paragrafo precedente),
quindi premere il tasto i ii ii per entrare nella fase di Ascolto Ambientale
Bidirezionale da remoto. Questa operazione rende possibile l’ascolto di
tutto ciò che capta il microfono della Scheda Vocale installata nella Centrale
con la possibilità di colloquiare con chi è presente dal lato Centrale per
effettuare, ad esempio, una verifica della segnalazione giunta. Tale funzione
è particolarmente interessante soprattutto se vista nell’ottica del Telesoc-
corso. Si immagini di voler mettere a disposizione di qualcuno, ad esempio
48 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
una persona anziana, la possibilità di richiedere un intervento. In tal caso si
può pensare di fornire la persona interessata di un telecomando che, se
attivato, comunica alla Centrale di effettuare una serie di telefonate di tipo
Avvisatore Telefonico. Il messaggio così inviato dalla Centrale potrà, ad
esempio, identificare chi ha richiesto l’intervento. Dopo aver ascoltato il
messaggio si avrà la possibilità di comunicare a voce con il richiedente
l’intervento per accertarsi delle sue condizioni o per raccogliere le sue ri-
chieste.
Attivazione / Disattivazione Uscite Riservate
Questa fase consente di attivare o disattivare le Uscite programmate con attri-
buto ‘Comando Remoto’. Una volta entrati in questa funzione, col tasto . .. ..,
premere una o più volte i tasti da . .. .. a ± ±± ±± per Attivare/Disattivare rispettiva-
mente le Uscite dalla 1 alla 8 (per quelle Centrali che prevedono più Uscite).
Lo stato dell’Uscita interessata sarà segnalato, via telefono, con:
1 beep Ö l’Uscita è Disattivata oppure 3 beep Ö l’Uscita è Attivata
Per confermare le programmazioni, premere il tasto e ritornare nello Stato di
Attesa. Solo a questo punto le Uscite assumeranno la nuova configurazione
programmata.
Premere nuovamente il tasto per uscire da questa funzione.
Inserimento / Disinserimento
Premere il tasto ± ±± ±± per entrare nella fase di Inserimento/Disinserimento nelle
varie modalità previste dall’installatore in fase di programmazione.
In base alle proprie esigenze, premere uno dei successivi tasti:
z Ö La Centrale viene Disinserita.
z Ö La Centrale viene Inserita in modo Globale.
z Ö La Centrale viene Inserita come Tipo A.
z Ö La Centrale viene Inserita come Tipo B.
Dopo aver digitato il tasto di Inserimento/Disinserimento, la Centrale si pone
nello Stato di Attesa.
Premere il tasto per uscire da questa funzione.
Per ulteriori informazioni, consultare anche il successivo paragrafo ‘Stato di
Inserimento della Centrale’.
49
ŠŠ
Operazioni Via Telefono
Stato di Inserimento della Centrale
Per sapere qual’è lo stato di inserimento della Centrale, premere il tasto ± ±± ±± e
successivamente il tasto ± ±± ±±: la centrale risponderà inviando uno o più segnali
secondo quanto specificato di seguito:
z 1 boop Ö La Centrale è Disinserita.
z 1 beep Ö La Centrale è Inserita in modo Globale.
z 2 beep Ö La Centrale è Inserita come Tipo A.
z 3 beep Ö La Centrale è Inserita come Tipo B.
z 3 boop Ö La Centrale è Inserita con una configurazione sconosciuta (ad
esempio per mezzo di un altro codice utente programmato con una diversa
configurazione).
Dopo la ricezione dei segnali acustici, la Centrale si pone nuovamente nello
Stato di Attesa.
Attivazione / Disattivazione Codice Corrente
Questa fase consente di disattivare il Codice DTMF digitato sulla tastiera
telefonica al termine della comunicazione. Infatti, la pressione del tasto i ii ii
alterna la Disattivazione alla Attivazione e viceversa del Codice utilizzato.
L’operazione verrà comunque effettivamente eseguita alla chiusura della telefo-
nata. Nel caso si scelga di lasciare Attivato il Codice la Centrale emetterà un
Beep: in caso contrario, la Centrale emetterà 3 beep ad indicare che il Codice è
stato disattivato.
G Questa è una funzione di sicurezza in quanto da la possibilità all’Utente di
disabilitare il Codice una volta utilizzato, per esempio, per inserire la Centrale.
In questo modo il Codice non potrà essere utilizzato in futuro da eventuali
malintenzionati.
Per la riattivazione di un Codice DTMF disattivato via telefono, entrare
nella voce “Programmazione Codici” del Menu Utente Principale su una qual-
siasi tastiera collegata localmente alla centrale.
50 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza
ŠŠ
OPERAZIONI CON RADIOCHIAVE
Introduzione
Fig. 9 - La Radiochiave ARC20
Se l’installatore ha collegato all’impianto un opportuno ricevitore, è possibile
utilizzare le Radiochiavi (vedi Fig. 9) per gestire a distanza le funzioni principali
dell’impianto stesso come descritto in questo capitolo.
Ad ogni Radiochiave viene assegnato un Codice (0023 o 0024) per fare in modo
che ognuna di esse possa attivare le funzioni principali sulle Aree cui il Codice
stesso risulta abilitato.
Nei prossimi paragrafi vengono illustrate le funzioni principali svolte dalle Ra-
diochiavi.
Uso
Inserimento Globale
Premendo per almeno due secondi il pulsante , si avrà l’inserimento di
tutte le Aree sulle quali è abilitato il Codice assegnato alla Radiochiave.
Questa azione è equivalente alla sequenza <Codice>+O OO OO digitata sulla Tastiera.
Disinserimento Globale
Premendo per almeno due secondi il pulsante , si avrà il disinserimento di
tutte le Aree sulle quali è abilitato il Codice assegnato alla Radiochiave.
Questa azione è equivalente alla sequenza <Codice>+o oo oo digitata sulla Tastiera.
51
ŠŠ
Operazioni con Radiochiave
Inserimento di Tipo A
Questa operazione determina l’inserimento e/o il disinserimento di determinate
Aree secondo la programmazione effettuata dall’Installatore.
Premendo per almeno due secondi il pulsante , si avrà l’inserimento di
Tipo A secondo quanto specificato per il Codice assegnato alla Radiochiave.
Questa azione è equivalente alla sequenza <Codice>+A AA AA digitata sulla Tastiera.
Inserimento di Tipo B o Supertasto 2
Questa operazione determina l’inserimento e/o il disinserimento di determinate
Aree secondo la programmazione effettuata dall’Installatore.
Premendo per almeno due secondi il pulsante , si avrà l’inserimento di Tipo
B secondo quanto specificato per il Codice assegnato alla Radiochiave.
Questa azione è equivalente alla sequenza <Codice>+B BB BB digitata sulla Tastiera.
Dietro un’opportuna programmazione dell’Installatore, è possibile assegnare a
questo pulsante la funzione “Supertasto 2” (vedi il paragrafo Supertasti nel
Capitolo Operazioni da Tastiera). In questo caso non sarà più possibile parzia-
lizzare l’impianto come Tipo B attraverso la Radiochiave.
G GG GG Le operazioni effettuate tramite la Radiochiave non hanno alcun riscontro
ottico-acustico, a meno che non vengano effettuate nelle vicinanze di una
Tastiera o di un Lettore o comunque di un qualsiasi altro dispositivo predispo-
sto dall’Installatore.
ISTUSBLIUNKYO 2.4 150108 P70
BENTEL SECURITY S.r.I. -
Tel.: +39 0861 839060 - Fax: +39 0861 839065
www.bentelsecurity.com - infobentelsecurity@tycoint.com
\|a 0aoo|aro. 22 - Z.l. 3arla 3co|asl|ca - ê1013 C0RR0P0Ll - TE - lTALY
Informazioni suI ricicIaggio
BENTEL SECURITY consiglia ai clienti di smaltire i dispositivi usati (centrali, rilevatori, sirene,
accessori elettronici, ecc.) nel rispetto dell'ambiente. Metodi potenziali comprendono
il riutilizzo di parti o di prodotti interi e il riciclaggio di prodotti, componenti e/o materiali.
Per maggiori informazioni visitare il sito: www.bentelsecurity.com/it/ambiente.htm
Direttiva Rifiuti di apparecchiature eIettriche ed eIettroniche (RAEE WEEE)
Nell'Unione Europea, questa etichetta indica che questo prodotto NON deve essere smaltito insieme ai rifiuti domestici.
Deve essere depositato in un impianto adeguato che sia in grado di eseguire operazioni di recupero e riciclaggio.
Per maggiori informazioni visitare il sito: www.bentelsecurity.com/it/ambiente.htm

&RQ OD SUHVHQWH %HQWHO 6HFXULW\ GLFKLDUD FKH OH &HQWUDOL

.<2  0 ² .<2  0 ² .<2 : 0 ² .<2  0 ² .<2  3 ² .<2  3 ² .<2 : 3 ² .<2  3 .<2 *:36: ² .<2 *:36: ² .<2 *:/6: ² .<2 *:/6: .<2 * 36: ² .<2 * 36: ² .<2 * 36: ² .<2 * 36: .<2 * /6: ² .<2 * /6: ² .<2 * /6: ² .<2 * /6: .<2' 3HU WXWWH OH FHQWUDOL q JDUDQWLWR LO OLYHOOR GL SUHVWD]LRQH ,, VDOYR GLYHUVD LQGLFD]LRQH 3HU OD FHQWUDOH .<2' q JDUDQWLWR VROR LO OLYHOOR GL SUHVWD]LRQH ,
VRQR FRQIRUPL DL UHTXLVLWL HVVHQ]LDOL HG DOOH DOWUH GLVSRVL]LRQL SHUWLQHQWL VWDELOLWH GDOOD GLUHWWLYD &( /H 'LFKLDUD]LRQH GL &RQIRUPLWj FRPSOHWH SRVVRQR HVVHUH WURYDWH DOO¶LQGLUL]]R ZZZEHQWHOVHFXULW\FRPGFKWPO /H &HQWUDOL HOHQFDWH VRQR FRQIRUPL DL UHTXLVLWL ULFKLHVWL GDOOD QRUPD &(,   HG 
,

/ LQVWDOOD]LRQH GHOOD &HQWUDOH GHYH HVVHUH HIIHWWXDWD D UHJROD G DUWH LQ DFFRUGR FRQ OH QRUPH YLJHQWL 4XHVWD &HQWUDOH q VWDWD VYLOXSSDWD VHFRQGR FULWHUL GL TXDOLWj DIILGDELOLWj H SUHVWD]LRQL DGRWWDWL GDOOD %(17(/ 6(&85,7< 6UO 6L UDFFRPDQGD GL YHULILFDUH LO FRUUHWWR IXQ]LRQDPHQWR GHO VLVWHPD GL VLFXUH]]D DOPHQR XQD YROWD DO PHVH /H SURFHGXUH SHU LO FROODXGR GLSHQGRQR GDOOD FRQILJXUD]LRQH GHO VLVWHPD GL VLFXUH]]D &KLHGHUH DOO LQVWDOODWRUH GHO VLVWHPD GL VLFXUH]]D OH SURFHGXUH GD VHJXLUH /D %(17(/ 6(&85,7< 6UO GHFOLQD RJQL UHVSRQVDELOLWj QHO FDVR LQ FXL OD &HQWUDOH YHQJD PDQRPHVVD GD SHUVRQDOH QRQ DXWRUL]]DWR

Il contenuto di questo manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso e non rappresenta un impegno da parte della BENTEL SECURITY srl.

Š

3

INDICE
Introduzione ........................................................................ 5
La Centrale .......................................................................................... 5 Glossario dei termini tecnici ............................................................... 7

Operazioni da Tastiera ........................................................ 8
Introduzione ................................................................................................ 8 Tastiere Utilizzabili ............................................................................... 8 Tastiere a LED ........................................................................................... 10 Spie in tempo reale ........................................................................... 11 Spie in modalità “Visualizzazione Guasti” ........................................ 11 Spie in modalità “Visualizzazione Stato Aree” .................................. 12 Tastiere LCD ............................................................................................. 12 Regolazione Livello Sonoro (solo su MIA e ALISON) ...................... 13 Regolazione Contrasto (solo su MIA e ALISON) ............................. 14 Regolazione Luminosità (solo su MIA e ALISON) ........................... 14 Visualizzazione Guasti ...................................................................... 14 Visualizzazione Avanzata dei Guasti ................................................. 14 Buzzer ........................................................................................................ 15 Supertasti ................................................................................................. 15 Operazioni di Base ................................................................................... 16 Inserimento Globale (Codice + O) .................................................. 16 Disinserimento Globale (Codice + o) ............................................. 17 Parzializzazione (Codice + A e Codice + B) ................................... 17 Note sulle Richieste di Inserimento da Tastiera ............................. 18 Blocco Allarme in corso .................................................................... 18 Codice Errato ..................................................................................... 18 Menu Utente e Menu Utente Principale .................................................. 19 Reset Memorie di Allarme o Reset Allarmi ...................................... 20 Inserimenti ......................................................................................... 21 Richiesta Straordinario ..................................................................... 22 Richiedi Teleassistenza .................................................................... 23 Abilita/Disabilita auto-inserimento ................................................... 24 Abilita/Disabilita Teleassistenza ...................................................... 25 Abilita/Disabilita Buzzer ..................................................................... 26 Abilita/Disabilita Risponditore .......................................................... 27 Gestione Uscite ................................................................................. 28 Programmazione Numeri di Telefono .............................................. 29 Programmazione Codici ................................................................... 30 Programmazione Data/Ora ............................................................... 31 Test Sirena ......................................................................................... 32 Stato delle Zone ................................................................................. 33 Registro Eventi .................................................................................. 35 Cancella Telefonate .......................................................................... 36

Š

4

Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza

Operazioni con Chiave Elettronica .................................. 37
Introduzione .............................................................................................. 37 Il Lettore ............................................................................................. 37 La Chiave Elettronica ........................................................................ 38 Spie dei Lettori .......................................................................................... 39 Spie con Chiave Elettronica assente ............................................... 39 Spie con Chiave Elettronica presente .............................................. 39 Buzzer sui Lettori PROXI ......................................................................... 41 Impianti Multipli ........................................................................................ 41 Operazioni con Chiavi Elettroniche e Lettori ......................................... 41 Disinserimento .................................................................................. 42 Inserimento Globale ......................................................................... 42 Inserimento Tipo A ............................................................................ 43 Inserimento Tipo B ............................................................................ 43 Blocco Allarme in corso .................................................................... 44 Stop Allarmi (Stato di Servizio) .......................................................... 44

Operazioni Via Telefono ................................................... 45
Accesso in modalità ‘Avvisatore Telefonico’ ......................................... 45 Accesso in modalità ‘Risponditore Telefonico’ ..................................... 45 Immissione del PIN (Numero Personale Segreto) ................................ 46 Teleassistenza Abilitata .................................................................... 46 Teleassistenza Disabilitata .............................................................. 46 Immissione dei Comandi DTMF ............................................................... 47 Abbandona comando ....................................................................... 47 Aggancia ............................................................................................ 47 Ascolto Ambientale e Talk ................................................................. 47 Ascolto Ambientale Bidirezionale ..................................................... 47 Attivazione / Disattivazione Uscite Riservate .................................... 48 Inserimento / Disinserimento ........................................................... 48 Stato di Inserimento della Centrale .................................................. 49 Attivazione / Disattivazione Codice Corrente .................................... 49 Uso ............................................................................................................. 50

Operazioni con Radiochiave ............................................ 50
Introduzione .............................................................................................. 50 Inserimento Globale ......................................................................... 50 Disinserimento Globale .................................................................... 50 Inserimento di Tipo A ........................................................................ 51 Inserimento di Tipo B o Supertasto 2 ............................................... 51

Š

Introduzione

5

INTRODUZIONE
La Centrale
Il termine generico Centrale fa riferimento indistintamente a tutte le Centrali della Serie Kyo Unit se non diversamente specificato. Il Sistema Il Sistema di Sicurezza si compone di un’Unità Centrale che gestisce fino a 4 di Sicurezza Aree (8 nelle versioni della Serie 32) e da dispositivi di comando, quali Tastiere, Lettori e Chiavi digitali. Nelle Figure 1, 2, 3 e 4 sono illustrati tutti questi dispositivi. La Chiave Digitale La Chiave Digitale è un accessorio opzionale e non è indispensabile per il corretto funzionamento della Centrale dal momento che una Tastiera riesce a svolgere tutte le funzioni che l’Utente desidera: tuttavia la Chiave Digitale ne semplifica notevolmente l’uso grazie alle poche ma semplici ed immediate operazioni che possono essere effettuate attraverso di essa. Il Comunicatore La Centrale è dotata di un Comunicatore Telefonico Digitale integrato grazie al Telefonico Digitale quale è possibile connettere la Centrale via Telefono con un Istituto di Vigilanza oppure con l’Installatore per il servizio di Teleassistenza. La Scheda Vocale Inoltre, se la Centrale è stata equipaggiata con la scheda vocale NC2/VOX, è possibile sfruttare il Comunicatore Digitale per inviare messaggi vocali attraverso la Linea Telefonica. NOTA - La centrale KYO16D non gestisce la scheda vocale. Il Ricevitore Radio Nelle versioni delle Serie 32, 16D, 8W ed 8GW può essere collegato un Ricevitore Radio (VRX32-433 oppure Vector/RX8): quest’ultimo consente l’uso dei Dispositivi Via Radio (Sensori, Contatti Magnetici, ecc.) e dei telecomandi (Radiochiavi). In questo manuale sono descritte tutte le operazioni che l’Utente è in grado di svolgere sul Sistema di Sicurezza.

Š 6 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza 0. 4 .621'93 201..$6 0.5($'(5 (&/.&21.$7$675    JKL      DEF    GHI    $             MNO   PQR  $  %  (6& (. 1 .Lettori Fig.621/3 $/.&  21 35*  2)) 5(6  STUV WXY Z[ \]    0 8 Fig.36( 352.Tastiere del tipo a LED 352.Chiavi Elettroniche ' %10/2*2 3   .$' $/.< 6$7 Fig.6216 $/.621/ ' 110/(' 3      $        %   $ %# Š . 3 . 2 .3 Fig.Tastiere del tipo LCD 1&7$67 $/.

la pressione di un tasto non consentita o l’uscita automatica dal Menu Utente sulle tastiere LED). ciascuno controllato con i propri tempi. un locale o semplicemente un dispositivo da controllare. una determinata area dell’abitazione. 3) sono i dispositivi per la lettura delle Chiavi Digitali. generalmente. 4) con codice numerico a 4 miliardi di combinazioni abilitata al controllo della Centrale. comunica a tale centrale operativa gli eventi che accadono in tempo reale (Intrusione. Teleassistenza Servizio fornito dall’Installatore attraverso il quale è possibile collegarsi all’impianto via telefono per effettuare manutenzione e/o assistenza tecnica. ecc). Dispositivo BPI Dispositivo collegato alla Centrale per mezzo di un conduttore a 4 poli (generalmente Tastiere e Lettori). inoltre. Boop Al contrario del “Beep”. ecc. Sensore Dispositivo atto a rilevare determinate condizioni (rottura vetri. Buzzer Dispositivo presente all’interno di Tastiere e Lettori PROXI atto a segnalare acusticamente determinate situazioni. Avvisatore Dispositivo generalmente esterno (o opzionale) con il quale è possibile inviare Telefonico messaggi vocali attraverso la linea telefonica. Beep Termine con il quale viene indicato il suono acuto che emette una Tastiera ogni volta che si preme un tasto oppure per avvertire l’utente che una particolare richiesta è andata a buon fine. si di Televigilanza collega la Centrale in determinate situazioni (Allarme. Parzializzazione Esclusione di un gruppo di zone all’inserimento dell’impianto. Tastiera LED Tastiera dotata di sole spie LED con la quale si impartiscono i comandi alla Centrale (Vedi Fig. intrusione. Ad ogni Zona corrisponde. Nella Centrale questo dispositivo viene realizzato mediante l’installazione di un’apposita scheda opzionale. Chiavi. 1). ecc). Codici. Centrale Centrale di Vigilanza remota alla quale. Possono essere di due tipi: Lettore di Prossimità PROXI-READER ed Inseritore ECLIPSE. questo termine indica un suono grave che emette una Tastiera in particolari circostanze (esempio. Tastiera LCD Tastiera dotata di spie e display con la quale si impartiscono i comandi alla Centrale: questo tipo di tastiera. Televigilanza Servizio attraverso il quale una centrale operativa remota controlla a distanza l’impianto il quale. è abilitato alla programmazione della Centrale stessa (Vedi Fig. LED Spie luminose a diversi colori presenti sulle Tastiere e sui Lettori. attraverso opportune telefonate. tramite opportuni comandi.Š Introduzione 7 Glossario dei termini tecnici Area È un raggruppamento di Zone che permette una divisione dell’impianto in sottosistemi indipendenti. apertura porte. Comunicatore Dispositivo integrato con la Centrale che. Zona di Allarme La Zona di Allarme gestisce tutti i sensori ad essa collegati. Guasto). Lettore I Lettori (vedi Fig. Sabotaggi. Tempo Reale Situazione riferita all’accensione o lampeggio delle spie nel preciso momento in cui si verifica un determinato evento. Display Tipo di schermo alfanumerico a cristalli liquidi presente sulle Tastiere LCD. In questo modo si crea una parte non coperta nella quale è possibile muoversi anche ad impianto inserito senza che questo provochi allarmi. è in Digitale grado di inviare segnali digitali attraverso la Linea Telefonica. Allarmi. 2). Chiave Elettronica Chiave elettronica (vedi Fig. per mezzo della linea telefonica. Va utilizzata in abbinamento con i Lettori. .

62 1/ $/.3 201.Š 8 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza OPERAZIONI DA TASTIERA Introduzione Tastiere Utilizzabili Per le operazioni da tastiera è possibile utilizzare 9 differenti tipi di tastiere: cinque del tipo con Display LCD. 7DVWR     $ % (6& 8VFLWD 21 2)) (17(5 . 2. Per la Centrale KYO16D è possibile utilizzare una qualsiasi delle 4 Tastiera LCD. 2 per le eventuali corrispondenze.&2 1.$7$675  $/.$    .3 /(' $/. 1 e quattro con le sole spie LED illustrate in Fig.62 1'93 /&' /&' 0 . Da notare che la pressione di uno stesso tasto può avere due effetti diversi a seconda della modalità nella quale ci si trova. Negli esempi riportati in questo manuale si farà riferimento alle tastiere OMNIA/TAST-R per il tipo LCD ed NC2/TAST per il tipo a LED se non diversamente specificato: a tal proposito consultare la Tab.&21.62 1/3 /(' 1&7$67 /(' $/. illustrate in Fig.$7$675 $/.621  0. ma soltanto il tipo ALISON/8L per il tipo a LED.62 16 201.$' /&' 7DE   &RUULVSRQGHQ]H GHL 7$67. 7DE    7DVWLHUH X WLOL] ] D E LOL .QYLR &XUVRUH Õ &XUVRUH Ö &XUVRUH × &XUVRUH Ø 6XSHUWDVWR  6XSHUWDVWR  6XSHUWDVWR  1&7$67  .$6 0 .

   .

.

    SHU  VHF SHU  VHF SHU  VHF .

       SHU  VHF SHU  VHF SHU  VHF SHU  VHF SHU  VHF SHU  VHF SHU  VHF SHU  VHF SHU  VHF .

QGLFD FKH VL q HQWUDWL QHO PHQ 8WHQWH  5RVVD   *LDOOD   9HUGH   5RVVD .Š Operazioni da Tastiera 9 7DE   6SLH LQ WHPSR UHDOH VXOOH WDVWLHUH D /(' .  5RVVD   *LDOOD   *LDOOD -  + $/.=.621/3 VROR OH SULPH  ]RQH /('V /('V .3 5RVVD 7DVWL GD  D  6SHQWD  =RQD D ULSRVR /DPSHJJLR OHQWR  /D =RQD KD PHPRUL]]DWR DOPHQR XQD YLROD]LRQH /DPSHJJLR YHORFH  /D =RQD q YLRODWD YHGL SDUDJUDIR 6WDWR GHOOH =RQH     1HOOH YHUVLRQL GHOOD 6HULH  FRQ TXHVWH WDVWLHUH VL SRVVRQR YLVXDOL]]DUH $/.3 1&7$67 $/.36( F 8QD &KLDYH R 7HVVHUD q VWDWD DYYLFLQDWD DOO DUHD VHQVLELOH GL XQ /HWWRUH 352. 6SHQWD  1HVVXQ VDERWDJJLR /DPSHJJLR OHQWR  0HPRUL]]DWR DOPHQR XQ VDERWDJJLR /DPSHJJLR YHORFH  6DERWDJJLR LQ FRUVR 6SHQWD  /R VSRUWHOOR GHOOD &HQWUDOH q FKLXVR $FFHVD  /R VSRUWHOOR GHOOD &HQWUDOH q DSHUWR 6SHQWD  7XWWH OH ]RQH DSSDUWHQHQWH DOO DUHD SHU OH TXDOL OD WDVWLHUD q DELOLWDWD VRQR LQFOXVH H QRQ LQ 7HVW $FFHVD  $OPHQR XQD ]RQD DSSDUWHQHQWH DOO DUHD SHU OD TXDOH OD WDVWLHUD q DELOLWDWD q HVFOXVD /DPSHJJLR OHQWR  $OPHQR XQ ]RQD q LQ 7HVW /DPSHJJLR YHORFH  $OPHQR XQD ]RQD q LQ 7HVW HG DOPHQR XQD q HVFOXVD 6SHQWD  /D FHQWUDOH QRQ q DELOLWDWD D ULVSRQGHUH DOOH FKLDPDWH GL 7HOHDVVLVWHQ]D $FFHVD  /D FHQWUDOH q DELOLWDWD D ULVSRQGHUH DOOH FKLDPDWH GL 7HOHDVVLVWHQ]D /DPSHJJLR OHQWR  /D FHQWUDOH q LQ IDVH GL SURJUDPPD]LRQH /DPSHJJLR YHORFH  .621/3 5RVVD '(6&5..21( 6SHQWD  1HVVXQD GHOOH DUHD SHU OH TXDOL OD WDVWLHUD q DELOLWDWD q LQVHULWD $FFHVD  $OPHQR XQ DUHD SHU OD TXDOH OD WDVWLHUD q DELOLWDWD q LQVHULWD 6SHQWD  1HVVXQ DOODUPH PHPRUL]]DWR /DPSHJJLR OHQWR  0HPRUL]]DWR DOPHQR XQ DOODUPH /DPSHJJLR YHORFH  $OODUPH LQ FRUVR 6SHQWD  1HVVXQ JXDVWR SUHVHQWH $FFHVD  Ê SUHVHQWH DOPHQR XQ JXDVWR RSSXUH DOPHQR XQD =RQD 9LD 5DGLR FRQ 'LVSRVLWLYR 6FRPSDUVR R FRQ %DWWHULD %DVVD FRQWUROODUH FRQ 9LVXDOL]]D]LRQH JXDVWL /DPSHJJLR OHQWR  Ê DWWLYDWD OD PRGDOLWj 9LVXDOL]]D]LRQH JXDVWL 6SHQWD  Ê SUHVHQWH DOPHQR XQD OLQHD QRQ HVFOXVD YLRODWD R LQ VDERWDJJLR $FFHVD  3URQWR DOO LQVHULPHQWR WXWWH OH OLQHH GL DOODUPH QRQ HVFOXVH VRQR D ULSRVR /DPSHJJLR YHORFH  4XHVWD VLWXD]LRQH VL YHULILFD TXDQGR D /D &HQWUDOH q QHOOR 6WDWR GL 6HUYL]LR R %ORFFR $OODUPL E 8QD &KLDYH q LQVHULWD LQ XQ /HWWRUH (&/. .&21.621/ $/.&21.621/ .     .

21(  1HOOH 7DVWLHUH . 7DE   6SLH LQ PRGDOLWj 9LVXDOL]]D]LRQH *XDVWL VXOOH WDVWLHUH D /(' .621/3  $77(1=.&21.621/ GHO UHODWLYR 7DVWR /XPLQRVR 1&7$67 R GHO UHODWLYR /(' 5RVVR $/.=.21( $/.&21.3 $/.QGLFD OD SUHVHQ]D GL WXWWH OH VLWXD]LRQL VRSUD GHVFULWWH $FFHVD  7HOHIRQDWD LQ FRUVR /DPS /HQWR  /LQHD 7HOHIRQLFD PDQFDQWH /DPS 9HORFH  7HOHIRQDWD LQ FRUVR GRSR XQ HYHQWR GL /LQHD 7HOHIRQLFD 0DQFDQWH 6H $FFHVD LQGLFD OD SUHVHQ]D GL XQ JXDVWR VXOOD /LQHD GL FROOHJDPHQWR GHL 'LVSRVLWLYL %3.21(  1HOOH 7DVWLHUH .3 H $/.&21.3 H $/.621/ GHO UHODWLYR 7DVWR /XPLQRVR 1&7$67 R GHO UHODWLYR /(' 5RVVR $/.621/3 '(6&5.621/3  $77(1=.3 $/.621/ H 1&7$67 q SRVVLELOH YHULILFDUH WDOH JXDVWR VROR VH L 'LVSRVLWLYLVRQR FROOHJDWL VXOOH SULPH  ]RQH GHOOD &HQWUDOH 3UHPHUH LO 7DVWR SHU WRUQDUH DOOR VWDWR GL 6WDQG%\ 7DVWR URVVR 9HUGH5RVVD 5RVVD " ! 7DVWR URVVR 9HUGH5RVVD  5RVVD !( # 7DVWR URVVR 9HUGH5RVVD  5RVVD !' "  7DVWR URVVR 9HUGH5RVVD 5RVVD " SHQXOWLPR /(' D GHVWUD  7DVWR URVVR 9HUGH5RVVD 5RVVD "! XOWLPR /(' D GHVWUD  . 5) la cui accensione o lampeggio indicano particolari situazioni.621/ H 1&7$67 q SRVVLELOH YLVXDOL]]DUH OD VFRPSDUVD GL XQ 'LVSRVLWLYR 62/2 VH HVVR IDFHYD SDUWH GHOOH SULPH  ]RQH GHOOD &HQWUDOH 3UHPHUH LO 7DVWR SHU WRUQDUH DOOR VWDWR GL 6WDQG%\ 6H $FFHVD LQGLFD OD SUHVHQ]D GL %DWWHULD %DVVD VX DOPHQR XQ 'LVSRVLWLYR 9LD 5DGLR 3HU YLVXDOL]]DUH LO QXPHUR GL =RQD FXL LO 'LVSRVLWLYR ID SDUWH SUHPHUH LO WDVWR  LO QXPHUR GHOOD =RQD VDUj FRVu LQGLFDWR GDOO DFFHQVLRQH GHO UHODWLYR /(' 9HUGH . FRPH DG HVHPSLR OD VFRPSDUVD GL XQ /HWWRUH R XQD 7DVWLHUD  6H $FFHVD LQGLFD OD 6FRPSDUVD GL DOPHQR XQ 'LVSRVLWLYR 9LD 5DGLR 3HU YLVXDOL]]DUH LO QXPHUR GL =RQD FXL LO 'LVSRVLWLYR IDFHYD SDUWH SUHPHUH LO WDVWR  LO QXPHUR GHOOD =RQD VDUj FRVu LQGLFDWR GDOO DFFHQVLRQH GHO UHODWLYR /(' 9HUGH .&21.&21.621/ *LDOOD  7DVWR URVVR  9HUGH5RVVD  5RVVD !$ /DPSHJJLR OHQWR  Ê DWWLYDWD OD PRGDOLWj 9LVXDOL]]D]LRQH JXDVWL  7DOH VSLD ODPSHJJLD VROR VXOOD WDVWLHUD FRQ OD TXDOH VL VWD RSHUDQGR 6H $FFHVD LQGLFD O LQWHUUX]LRQH GHO )XVLELOH GL SURWH]LRQH VXOOD OLQHD GL DOLPHQWD]LRQH GHL VHQVRUL  7DVWR URVVR 9HUGH5RVVD   5RVVD !%  7DVWR URVVR 9HUGH5RVVD 6H $FFHVD LQGLFD OD PDQFDQ]D GHOOD 5HWH  9  5RVVD !&  6H $FFHVD LQGLFD EDWWHULD WDPSRQH JXDVWD R FDULFD QRQ UHJRODUH RSSXUH O LQWHUUX]LRQH GHO )XVLELOH GL SURWH]LRQH VXL FDYHWWL 4XHVWR JXDVWR YLHQH VHJQDODWR FRQ XQ ULWDUGR GL FLUFD  PLQXWL $FFHVD  7XWWL L &RGLFL VRQR DO YDORUH GL IDEEULFD /DPS /HQWR  *XDVWR 5LFHYLWRUH 5DGLR GRYH SUHVHQWH  /DPS 9HORFH  .Š 10 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Tastiere a LED Le Tastiere a LED sono dotate di una serie di spie e/o tasti luminosi (vedi Fig.3 1&7$67 $/.

        6SHQWD  $UHD QRQ LQVHULWD $FFHVD  $UHD LQVHULWD        %   $ %# 7DVWL /XPLQRVL 6SLH GL 6LVWHPD ' 110/(' 3    $ Š 6SLH 6WDWR GHOOH =RQH 5RVVH    VX $/. 3 riporta la descrizione delle Spie in tempo reale sulle Tastiere LED.QGLFD FKH VL q HQWUDWL LQ PRGDOLWj 9LVXDOL]]D]LRQH 6WDWR GHOOH $UHH  7DVWL GD  D   5RVVD /(' GD  D   /(' GD  D  .& Fig. Da questa modalità si esce: a) Premendo il tasto e. Per entrare nella modalità “Visualizzazione Guasti”. b) Automaticamente dopo 15 secondi di inattività della tastiera.Š Operazioni da Tastiera 11 Spie in tempo reale La Tab. 7DE   6SLH LQ PRGDOLWj 9LVXDOL]]D]LRQH 6WDWR $UHH VXOOH 7DWLHUH D /(' 1&7$67 7DVWR .Spie delle Tastiere a LED ' %10/2*2 3   6SLH GL 6LVWHPD 6SLH GL 6LVWHPD     21 35*  2)) 5(6  . 5 . Spie in modalità “Visualizzazione Guasti” La Tab.=. premere il tasto E.21( /DPSHJJLR YHORFH  . 4 riporta il significato delle Spie nella modalità “Visualizzazione Guasti” (o “Visualizzazione Estesa”) riferite alle tastiere del tipo a LED. dallo stato di riposo (indifferentemente a Centrale inserita o disinserita).621/3    VX WXWWH OH DOWUH      6SLH *XDVWL    9HUGL      $  %  (6& (.621/ 5RVVD $/.&21. L’uscita da questa modalità viene segnalata acusticamente con l’emissione di un segnale grave (boop). .621/3 '(6&5.3 $/.

$/( H FRQ LO 7HPSR GL . Da questa modalità si esce: a) Premendo il tasto e.Il display delle tastiere LCD nello Stato di Riposo 7DE   7LSL GL .Q TXHVWR PRGR QRQ YHQJRQR ULOHYDWL JOL DOODUPL GHOOH ]RQH FRQ DWWULEXWR .Q TXHVWR PRGR YHQJRQR ULOHYDWL JOL DOODUPL GL WXWWH OH ]RQH / $UHD FRUULVSRQGHQWH YLHQH LQVHULWD LQ PRGR 3$5=. L’uscita da questa modalità viene segnalata acusticamente con l’emissione di un segnale acustico (boop).7$   6H LO FDUDWWHUH ODPSHJJLD VLJQLILFD FKH TXHOO DUHD KD JLj PHPRUL]]DWR DOPHQR XQ DOODUPH .QGLFD FKH O $UHD FRUULVSRQGHQWH QRQ q DELOLWDWD VXOOD WDVWLHUD FRQ OD TXDOH VL VWD RSHUDQGR .Š 12 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Spie in modalità “Visualizzazione Stato Aree” La Tab.QJUHVVR GHOO $UHD VWHVVD D]]HUDWR / $UHD FRUULVSRQGHQWH PDQWLHQH LO SURSULR VWDWR 1HVVXQ FDPELDPHQWR  .7$ . 6 . Nello stato di riposo il Display visualizza sempre la data e l’ora sulla riga in alto mentre su quella in basso vengono segnalati lo stato di Inserimento delle Aree 'DWD 6WDWR GHOOH $UHH   2UD *XDVWL 6DERWDJJL &RQWUROOR Fig. Per entrare nella modalità “Visualizzazione Stato delle Aree”. 6) il quale consente la visualizzazione dei dati in maniera più esplicita e chiara di quanto non avvenga sulle tastiere a LED.QVHULPHQWR'LVLQVHULPHQWR GHOOH $UHH &DUDWWHUH $]LRQH . 5 riporta il significato delle Segnalazioni nella modalità “Visualizzazione Stato delle Aree” riferite alle tastiere del tipo a LED.16(5.$/( . 3 = ' 1  'LVLQVHULPHQWR / $UHD FRUULVSRQGHQWH YLHQH '. Tastiere LCD Sulle tastiere LCD è presente un piccolo schermo a cristalli liquidi (vedi Fig.16(5. dallo stato di riposo (indifferentemente a Centrale inserita o disinserita). b) Automaticamente dopo 15 secondi di inattività della tastiera.QWHUQD  / $UHD FRUULVSRQGHQWH YLHQH LQVHULWD LQ PRGR 3$5=.6. premere il tasto O.QVHULPHQWR 3DU]LDOH 3DU]LDOH FRQ 5LWDUGR  1HVVXQD $]LRQH 'LVDELOLWD]LRQH 6LJQLILFDWR / $UHD FRUULVSRQGHQWH YLHQH .

FRQD &RORUH 6SLD 5RVVD 5RVVD '(6&5.O 5LVSRQGLWRUH 7HOHIRQLFR QRQ q DELOLWDWR 6HJQDODWD  . Regolazione Livello Sonoro (solo su MIA e ALISON) Per la regolazione del livello sonoro sulle Tastiere MIA e ALISON. il display indica le relative descrizioni in sequenza ad intervalli di 2 secondi. 7). Per ottenere una visualizzazione avanzata dello Stato delle Aree. La Tab. R :LUHOHVV 6SHQWD  /D 7HOHDVVLVWHQ]D QRQ q DELOLWDWD 6HJQDODWD  /D 7HOHDVVLVWHQ]D q DELOLWDWD 6SHQWD  .O 5LVSRQGLWRUH 7HOHIRQLFR q DELOLWDWR 6SHQWD  /D /LQHD 7HOHIRQLFD QRQ q LPSHJQDWD 6HJQDODWD  /D /LQHD 7HOHIRQLFD q LPSHJQDWD /DPSHJJLDQWH  3UREOHPL VXOOD /LQHD 7HOHIRQLFD    .Š Operazioni da Tastiera 13 (vedi Tab.=. R :LUHOHVV /DPSHJJLDQWH  0HPRUL]]DWR DOPHQR XQ DOODUPH GD VDERWDJJLR GLVSRVLWLYR %3.21( 6SHQWD  1HVVXQD GHOOH DUHH SHU OH TXDOL OD WDVWLHUD q DELOLWDWD q LQVHULWD $FFHVD  $OPHQR XQ DUHD SHU OD TXDOH OD WDVWLHUD q DELOLWDWD q LQVHULWD 6SHQWD  1HVVXQ DOODUPH PHPRUL]]DWR /DPSHJJLR OHQWR  0HPRUL]]DWR DOPHQR XQ DOODUPH /DPSHJJLR YHORFH  $OODUPH LQ FRUVR 6SHQWD  1HVVXQ JXDVWR SUHVHQWH H WXWWH OH ]RQH LQFOXVH H QRQ LQ 3URYD $FFHVD  Ê SUHVHQWH DOPHQR XQ JXDVWR FRPSUHVR OD VFRPSDUVD GL XQD =RQD 9LD 5DGLR R OD SUHVHQ]D GL %DWWHULD %DVVD VX DOPHQR XQ 'LVSRVLWLYR 9LD 5DGLR /DPSHJJLR OHQWR  Ê SUHVHQWH DOPHQR XQD ]RQD (VFOXVD R LQ 3URYD /DPSHJJLR YHORFH  Ê SUHVHQWH DOPHQR XQ *XDVWR HG XQD ]RQD (VFOXVD R LQ 3URYD '(6&5. R :LUHOHVV 6HJQDODWD  Ê VWDWD XWLOL]]DWD XQD &KLDYH )DOVD $WWLYDWRUH R 7HVVHUD /DPSHJJLDQWH  0HPRUL]]DWR DOPHQR XQ DOODUPH GD &KLDYH )DOVD 6HJQDODWD  Ê VWDWR VFROOHJDWR XQ GLVSRVLWLYR %3. Se la centrale ha memorizzato un allarme oppure un sabotaggio proveniente da una zona (spia a lampeggiante) la prima riga del display indica la descrizione della zona stessa in memoria.=. 6). è sufficente premere e mantenere premuto il tasto e per effettuare lo scrolling dei tre 7DE   6SLH H 6HJQDOD]LRQL GHOOH WDVWLHUH /&' .FRQD *LDOOD 6HJQDODWD FRQ         B B B B B C .21( 6HJQDODWD  /R VSRUWHOOR GHOOD &HQWUDOH q DSHUWR /DPSHJJLDQWH  0HPRUL]]DWD DOPHQR XQ DSHUWXUD GHOOR VSRUWHOOR 6HJQDODWD  6DERWDJJLR LQ FRUVR /DPSHJJLDQWH  0HPRUL]]DWR DOPHQR XQ DOODUPH GD VDERWDJJLR 6HJQDODWD  6DERWDJJLR LQ FRUVR VX DOPHQR XQ GLVSRVLWLYR %3. premere il tasto O: gli Stati delle Aree (e relative descrizioni) verranno visualizzati in sequenza ad intervalli di 2 secondi. eventuali Guasti ed altri settaggi della Centrale (vedi in Tab. 7 riporta il significato delle Spie e delle Segnalazioni in tempo reale riferite alle tastiere del tipo LCD. R :LUHOHVV GDO VLVWHPD /DPSHJJLDQWH  0HPRUL]]DWR DOPHQR XQ JXDVWR GD VFROOHJDPHQWR GLVSRVLWLYR %3. Nel caso siano presenti più zone in memoria.

Per ottenere i dettagli sui tipi di guasti memorizzati è necessario entrare nel Menu Utente Principale alla voce “Registro Eventi”. . La lista dei Guasti visualizzabili è riportata in Tab. il Display può ripristinarsi con i valori Contrasto e Luminosità impostati di Fabbrica. Regolazione Contrasto (solo su MIA e ALISON) Per la regolazione del contrasto del display LCD è sufficente tenere premuto uno dei seguenti tasti fino al raggiungimento del valore desiderato: z z C (C) Per aumentare il contrasto D (D) Per diminuire il constrasto Regolazione Luminosità (solo su MIA e ALISON) Per la regolazione della luminosità del display LCD è sufficente tenere premuti i seguenti tasti fino al raggiungimento del valore desiderato: z z A (A) Per aumentare la luminosità B (B) Per diminuire la luminosità In casi eccezionali. Visualizzazione Guasti L’accensione della spia gialla G indica la presenza di uno o più guasti. Da questa modalità si esce automaticamente dopo 30 secondi di inattività della tastiera. Utilizzando i tasti 9 e 0 è possibile Mancanza Rete scorrere la lista per visualizzare eventuali altri guasti. sul display appare il Guasti Sistemaáâ Nessun Guasto messaggio riportato qui a lato. Se non sono presenti Guasti.Š 14 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza valori possibili indicati acusticamente dal buzzer interno secondo quanto specificato di seguito: z z z Un beep corto a volume basso Ö Volume ZERO Un beep lungo a volume basso Ö Volume MEDIO Un beep lungo a volume alto Ö Volume MASSIMO Rilasciare il tasto in corrispondenza del valore scelto. 8. 1. Dallo stato di riposo (indifferentemente con Centrale inserita o disinserita) premere il tasto E. 2. Premere il tasto e per uscire dalla modalità di ‘Visualizzazione Guasti’. I guasti verranno visualizzati sulla seconda riga del Guasti Sistemaáâ Display. 3. eseguire la procedura descritta di seguito. Visualizzazione Avanzata dei Guasti Per visualizzare in tempo reale i guasti presenti.

z La violazione della zona con attributo “Campanello”. Per ogni “Supertasto” (la Centrale ne gestisce 3) l’installatore può programmare una o entrambe le seguenti azioni: z Attivare il Comunicatore Digitale per l’invio di un determinato Codice alla Centrale di Televigilanza z Attivare l’Avvisatore Telefonico per l’invio di un Messaggio Vocale (in questo caso la Centrale deve essere equipaggiata con una apposita scheda opzionale): questa caratteristica non è supportata dalla Centrale KYO16D. mediante un beep lungo. mediante un boop. . z L’accettazione o l’esecuzione di un comando. 2). z Gli errori di digitazione o richieste non asservibili. Per le prime due azioni possono essere programmati fino ad 8 numeri telefonici.Š Operazioni da Tastiera 7DE   9 LVXDOL]]D]LRQ H $YDQ ]DWD GHL *X DVWL *XDVWR 0 DQFDQ]D 5HWH * XDVWR %3. z L’avvenuta programmazione di una Chiave o di un Attivatore. z Il tempo di Preavviso. Supertasti Per mezzo delle Tastiere è possibile far eseguire alla Centrale delle azioni immediate senza per questo conoscere particolari codici o procedure ma semplicemente dietro la pressione dei caratteristici “Supertasti” (vedi Tab. Inoltre. Un beep lungo segnala che la funzione scelta è stata regolarmente attivata. z Attivare una o più Uscite. * XDVWR )XVLELOH %DWWHULD %DVVD 15 'HVFUL]LRQH /D &HQWUDOH QRQ q SL DOLP HQWDWD GDOOD 5HWH (OHWWULFD 6H QRQ q SUHVHQWH XQ %ODFN2 XW GL TXHVW XOWLP D FRQWDWWDUH O LQVWDOODWRUH 8QR R SL GLVSRVLWLYL FROOHJDWL DOOD &HQWUDOH QRQ ULVSRQGRQR &RQWDWWDUH O LQVWDOODWRUH Ê SUHVHQWH XQ IXVLELOH LQWHUURWWR &RQWDWWDUH O LQVWDOODWRUH /D %DWWHULD LQWHUQD DOOD &HQWUDOH QRQ YLHQH FDULFDWD UHJRODUP HQWH RSSXUH q GLIHWWRVD &RQWDWWDUH O LQVWDOODWRUH /D %DWWHULD LQWHUQD GL XQ GLVSRVLWLYR 9LD 5DGLR QRQ YLHQH FDULFDWD UHJRODUPHQWH RSSXUH q VFDULFD R GLIHWWRVD /D ]RQD GRYH q FROOHJDWR LO GLVSRVLWLYR FRQ %DWWHULD %DVVD YLHQH YLVXDOL]]DWD GRSR OD OHWWHUD = (VHPSLR %DWWHULD %DVVD =  &RQWDWWDUH O LQVWDOODWRUH 3UREOHPL VXOOD /LQHD 7HOHIRQLFD &RQWDWWDUH O LQVWDOODWRUH 4XHVWR JXDVWR q SUHVHQWH VH QRQ q VWDWR SURJUDPPDWR QHVVXQ &RGLFH 8WHQWH 1HOOH &HQWUDOL SUHGLVSRVWH LO 5LFHYLWRUH 9LD 5DGLR QRQ IXQ]LRQD UHJRODUPHQWH &RQWDWWDUH O LQVWDOODWRUH 4XHVWR PHVVDJJLR YLHQH YLVXDOL]]DWR LQ SUHVHQ]D GL GLVWXUEL 5DGLR 4 XHVWR P HVVDJJLR YLHQH YLVXDOL]]DWR TXDQGR OD &HQWUDOH QRQ ULOHYD SL OD SUHVHQ]D GL XQR R SL 'LVSRVLWLYL 9LD 5DGLR /D ]RQD GRYH HUD FROOHJDWR LO GLVSRVLWLYR VFRP SDUVR YLHQH YLVXDOL]]DWD GRSR OD OHWWHUD = (VHP SLR 6FRP SDUVD =  &RQWDWWDUH O LQVWDOODWRUH %DWWHULD %DVVD = * XDVWR /LQHD 7HO &RG GL )DEEULFD * XDVWR 5LFHYLW 'LVWXUER 5DGLR 6FRPSDUVD = Buzzer Il Buzzer presente all’interno delle Tastiere (sia LCD che LED) emette un beep alla pressione di un qualsiasi tasto valido. esso può segnalare: z Il tempo di Uscita scandito attraverso un beep al secondo. in base alle opzioni selezionate. z Il tempo di Ingresso attraverso una serie di beep veloci e continui.

9 e descritte nei successivi paragrafi. 7DE   2SHUD]LRQL FRQ OH 7DVWLHUH 6HTXHQ]D &2'.16(5.Dopo l’installazione dell’impianto. Inserimento Globale (Codice + O) Questa operazione determina l’inserimento di tutte le Aree abilitate sia per il Codice che per la Tastiera utilizzata.6. Le operazioni descritte nella Tab. tramite la Tastiera (previa immissione di un Codice) è possibile effettuare le operazioni riportate in Tab. è di fondamentale importanza sostituire i PIN di Fabbrica (0001-0024) con i propri Codici Utente (vedi paragrafo “Programmazione Codici” più avanti in questo capitolo).0(172 8Q FRGLFH 5RQGD SXz VROWDQWR 5H.16(5.&( 7$672 7LSL GL &RGLFL DPPHVVL &RGLFH 8WHQWH 3ULQFLSDOH! &RGLFH 8WHQWH! &RGLFH 3DQLFR! &RGLFH 5RQGD! &RGLFH 8WHQWH 3ULQFLSDOH! &RGLFH 8WHQWH! &RGLFH 3DQLFR! &RGLFH 5RQGD! &RGLFH 8WHQWH 3ULQFLSDOH! &RGLFH 8WHQWH! &RGLFH 3DQLFR! &RGLFH 8WHQWH 3ULQFLSDOH! &RGLFH 8WHQWH! &RGLFH 3DQLFR! &RGLFH 8WHQWH! &RGLFH 3DQLFR! &RGLFH 8WHQWH 3ULQFLSDOH! &RGLFH 8WHQWH 3ULQFLSDOH! 7DVWR 'HVFUL]LRQH 5LFKLHVWD GL .QVHULUH DQWLFLSDWDPHQWH XQ LPSLDQWR VROR VH q VWDWR GLVLQVHULWR GDOOR VWHVVR  5LFKLHVWD GL '. 9 hanno effetto solo sulle Aree abilitate sia per il Codice che le richiede sia sulla Tastiera utilizzata. Visualizzazione Stato delle Aree).0(172 */2%$/( .0(172 */2%$/( 5LFKLHVWD GL 5(.16(5. Sostituzione Codici Utente ATTENZIONE . Se si sta utilizzando una Tastiera LED. prima dell’inserimento assicurarsi che la spia verde V sia accesa onde evitare allarmi indesiderati all’inserimento.Š 16 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Operazioni di Base Oltre alle operazioni già viste (Visualizzazione Guasti.

32 % 3DU]LDOL]]D]LRQH .QVHULPHQWR 5DSLGR GL XQ $UHD 6ROR 7DVWLHUH D /(' SUHPXWR SHU  VHFRQGL 1XPHUR $UHD! 6XOOH 7DVWLHUH /&' TXHVWD YRFH q SUHVHQWH QHO 0HQ 8WHQWH 3ULQFLSDOHÖ 6WDWR GHOOH =RQH .QJUHVVR QHO 0HQ 8WHQWH 6ROR SHU 5HVHW 0HPRULH $OODUPH GL =RQD 5LFKLHVWD 6WUDRUGLQDULR H $ELOLWD'LVDELOLWD %X]]HU . 5LFKLHVWD GL .0(172 7.16(5.0(172 7.QVHULPHQWR 5DSLGR .32 $ 3DU]LDOL]]D]LRQH 5LFKLHVWD GL .QJUHVVR QHO 0HQ 8WHQWH 3ULQFLSDOH 7XWWH OH YRFL .16(5.QJUHVVR QHO 0HQ (VFOXVLRQH =RQH 9LVXDOL]]D]LRQH 6WDWR GL WXWWH OH $UHH .

si sotto costrizione ottiene digitando un Codice di tipo Panico. Dopo l’emissione di un beep lungo. Utente o Panico seguito dal tasto O.Disinserita. la Centrale inserirà l’Area richiesta. Area 4 . Per Area 1b. Inserimenti Rapidi Dietro un’opportuna programmazione da parte dell’installatore. Area 2 . Dopo l’emissione di un beep lungo.Disinserita. Premere e mantenere premuto per 3 secondi il tasto O 2. Dopo l’emissione di un beep lungo. Per parzializzare l’impianto (ovvero per inserirlo come tipo A o B) digitare sulla tastiera un Codice di tipo: Utente Principale. Utente. Se entro 2 secondi non viene premuto uno dei due tasti A o B. Nel Disinserimento sotto costrizione.Inserita. Per esempio. è possibile effettuare due tipi di Inserimenti Rapidi: Globale 1a. si hanno a disposizione 2 secondi per premere il tasto A o B ed effettuare ripsettivamente. un’ipotetica configurazione di Tipo A potrebbe essere la seguente: Area 1 . Per disinserire l’impianto digitare sulla tastiera un Codice di tipo: Utente Principale. Parzializzazione (Codice + A e Codice + B) Questa operazione determina l’inserimento e/o il disinserimento di determinate Aree secondo la programmazione effettuata dall’Installatore. Area 3 . . Disinserimento Globale (Codice + o) Questa operazione determina il disinserimento di tutte le Aree abilitate sia per il Codice che per la Tastiera utilizzata. l’inserimento di Tipo A o di Tipo B. la Centrale verrà comunque inserita in modalità “Globale”. durante la chiamata telefonica. Utente o Panico seguito dal tasto A (Inserimento Tipo A) o B (Inserimento Tipo B). questa operazione disinserisce l’impianto ma attiva contemporaneamente il Comunicatore Digitale per segnalare l’allarme in maniera silenziosa. la Centrale verrà inserita (l’inserimento verrà notificato attraverso l’emissione di un breve segnale acustico).Š Operazioni da Tastiera 17 Per inserire l’impianto in modo GLOBALE digitare sulla tastiera un Codice di tipo: Utente Principale. Digitare il numero dell’area che si vuole inserire seguito dal tasto O. le segnalazioni sulle Tastiere non vengono attivate. Infatti per ciascun Codice possono essere impostate due diverse configurazioni di inserimento/disinserimento (A o B) ognuna delle quali agisce su determinate Aree. Panico o Ronda seguito dal tasto o. rilasciare il tasto ed attendere altri 2 secondi trascorsi i quali. 2b. è possibile di Tipo A o B effettuare un Inserimento Rapido di Tipo A o B nel seguente modo: 1. Inserimento Rapido Dietro un’opportuna programmazione da parte dell’installatore. Premere e mantenere premuto per 3 secondi il tasto O 2a.Inserita. Disinserimento Il Disinserimento sotto costrizione a differenza del semplice disinserimento. Grazie ad un’opportuna programmazione da parte dell’installatore.

Blocco della Coda ATTENZIONE . come. anche ad impianto disinserito è possibile visualizzare sui display delle Tastiere LCD. Codice Errato Quando si digita un Codice Errato. Inoltre sulle tastiere LCD apparirà per un istante il messaggio ri. queste situazioni. è possibile bloccare la tastiera per 2 minuti dopo l’immissione consecutiva di 5 codici errati. b) Premere il tasto e per rinunciare all’inserimento ed. Se la Centrale è stata opportunamente programmata dall’Installatore. Blocco Allarme in corso Per bloccare un Allarme in corso (che non sia stato generato da un Sabotaggio di Sistema. vengono indicate sempre ed in tempo reale per mezzo delle spie X e V (vedi Tab. 3). ad esempio. Per interrompere anche le telefonate occorre entrare con un Codice Utente Principale nella voce di Menu “Cancella Telefonate” (Vedere paragrafo omonimo). l’Apertura della Centrale). se presenti. Tastiera LCD Se si sta utilizzando una Tastiera LCD. la Centrale controlla la presenza o meno delle seguenti situazioni: T Zone Violate T Zone Escluse Tastiera LED Se si sta utilizzando una Tastiera LED. l’Apertura non autorizzata della Centrale). le due situazioni sopra elencate vengono visualizzate attraverso il display prima che la Centrale esegua l’inserimento richiesto. la Zona 2 risulta Zona 2 esclusa e la Zona 4 violata. entrare nel Menu Utente Principale. alla voce “Stato delle Zone” per includere le zone escluse. è sufficiente disinserire l’impianto (Vedi Tab. Esclusa Riposo å A questo punto è possibile effettuare una delle se. NON VALIDO portato qui a lato. Se la Centrale è stata opportunamente programmata.Il Blocco Allarme non interrompe l’eventuale telefonata in Telefonica corso e quelle eventualmente in coda.COD. il display le mostra tutte alternativamente ad intervalli di due secondi. Nel caso vi siano più zone escluse o violate.Š 18 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Note sulle Richieste di Inserimento da Tastiera Quando si effettua una richiesta di Inserimento. 10). Negli esempi riportati qui a lato. invece.Zona 4 Inclusa Allarmeå guenti operazioni: a) Premere il tasto E per inserire comunque la Centrale. tutte le eventuali zone violate. Blocco Allarme da Per bloccare un Allarme in corso causato da un Sabotaggio di Sistema (ad Sabotaggio di esempio. in tempo reale. Per ulteriori informazioni consultare anche il paragrafo “Blocco Allarme in Corso” del capitolo “Operazioni con Chiave Elettronica”. la tastiera emette un boop. eventualmente. occorre entrare con un Codice Utente Sistema Principale nella voce di Menu “Reset Allarme” (vedi paragrafo “Reset Memorie di Allarme” più avanti in questo capitolo) e resettare. .

. Ingresso nel Digitando il proprio PIN (Numero Personale di Identificazione.Š Operazioni da Tastiera 19 Menu Utente e Menu Utente Principale Gli esempi riportati nei successivi paragrafi fanno riferimento alle Centrali della Serie 32. 9.“Richiesta Straordinario” e “Abilita/Disabilita Buzzer” mentre con i Codici di tipo “Ronda” e “DTMF” non si ha nessun accesso al Menu Utente. appare il breve messaggio di benvenuto Codice 1 riportato qui a lato. in alcuni casi. si entra. 9). inoltre. in base al tipo di codice utilizzato (vedi Tab. potrebbero essere leggermente diverse. come verrà spiegato più avanti. 0001 di Fabbrica) Menu Utente seguito dal tasto E. nel Menu Utente oppure nel Menu Utente Principale attraverso il quale è possibile effettuare le operazioni riservate all’utente. Nelle TastieBENVENUTO re LCD. È possibile accedere al Menu Utente anche a Centrale inserita. che se si entra nel Menu Utente attraverso l’immissione di un Codice di tipo ‘Utente’ o ‘Panico’ si ha accesso solo alle voci “Reset Memorie di Allarme”. come già illustrato nella Tab. le schermate di esempio. I successivi paragrafi descrivono dettagliatamente tutte le voci del Menu Utente Principale. Limitazioni È importante ricordare. ovvero alle versioni ad 8 Aree. Il Menu Utente Principale comprende le seguenti voci: „ Reset Memorie di Allarme o Reset Allarmi „ Inserimenti „ Richiesta Straordinario „ Richiesta Teleassistenza „ Abilita/Disabilita auto-inserimenti „ Abilita/Disabilita Teleassistenza „ Abilita/Disabilita Buzzer „ Abilita/Disabilita Risponditore (non valido per la Centrale KYO16D) „ Gestione Uscite „ Programmazione Numeri di Telefono (non valido per la Centrale KYO16D) „ Programmazione dei Codici „ Programmazione Data/Ora „ Test Sirena „ Stato delle Zone „ Registro Eventi „ Cancella Telefonate Selezione di una Voce Sulle Tastiere LCD vanno utilizzati i tasti 9 e 0 per spostarsi fra le varie voci ed il tasto E per selezionarne una mentre sulle Tastiere LED si entra in una voce digitando una sequenza di tasti ben precisa. Uscita dal Menu Per uscire dal Menu (laddove non è prevista un’uscita automatica) è sufficente premere una o più volte il tasto e (dipende dal livello di Menu in cui ci si trova). Nelle altre versioni.

2. quindi.MENU UTENTE áâ zionare la voce “ResetMem. Dal Menu Utente. 10 mostra come e quando sia possibile effettuare i vari Reset sulla Centrale.Allarme” mentre con Centrale in Allarme sarà “Reset allarmi”. Visualizzazione Nelle tastiere a LED è possibile visualizzare le memorie di allarme che erano ultima Memoria di presenti in centrale prima dell’ultimo reset: per fare questo è necessario digitare Allarme la seguente serie di tasti: Codice PIN + E + 8 Sulla Serie KYO32 la Visualizzazione dell’ultima Memoria di Allarme può avvenire solo sulle Tastiere Alison/32LP . La Tab. Oper.per rinunciare all’operazione. è possibile effettuare il Reset delle Memorie di Allarme automaticamente su una o più Aree all’atto di inserimento della Centrale (vedi Opzione ‘Auto-Reset Memorie’). sele.Allarme allarmi”. Per effettuare entrambi i tipi di Reset la procedura è unica ed è descritta di seguito.per effettuare il Reset.Allarme operazione prima di tornare al passo 1.Allarme” o “Reset ResetMem. Effettuata Tastiera LED Per effettuare il Reset da una Tastiera LED eseguire la successiva procedura. utilizzando i tasti 0 e 9. Entrare nel Menu Utente digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + E La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce. Selezionare questa voce. 2. Tastiera LCD 1. 1. Ulteriori informazioni Dietro un’opportuna programmazione della Centrale da parte dell’installatore. Premere uno dei seguenti tasti: 0 .Š 20 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Reset Memorie di Allarme o Reset Allarmi Il nome di questa voce di Menu dipende dallo stato in cui si trova la centrale. Se quest’ultima si trova nello stato di riposo il nome della voce sarà “ResetMem. e . per resettare l’eventuale Allarme in corso oppure per cancellare tutte le Memorie di Allarme. In entrambi i casi si esce dal Menu Utente. Premere il tasto E per eseguire il Reset: in tal caso MENU UTENTE áâ un beep lungo e la comparsa di un breve messagReset allarmi gio (vedi figura a lato) confermerà l’avvenuta ResetMem.

6. 4. 6. 7 e 8 premere rispettivamente una o più volte i tasti dall’1 all’8. 6. Per impostare la modalità per le Aree 1. 3. La successiva schermata consente di definire Inserimenti l’azione che ciascuna Area dovrà intraprendere al DDDDDDDD successivo inserimento della Centrale (fare riferi. 455:70 'LVLQVHULUH 6. 5. 1. 6. &HQWUDOH &HQWUDOH '. 6. Premere il tasto E per rendere effettiva la programmazione ed uscire dal Menu Utente Principale.Inserimento Parziale (P) z Aree 3 e 4 .16(5. 6. 6). selezionare la voce “Inserimenti” e premere il tasto E. eseguire la procedura descritta di seguito. 6. 3. Nell’esempio riportato qui a lato. 2. sono state programInserimenti IPZZDDDD mate le seguenti azioni: z Area 1 . 7 e 8 .        mento alla Tab.7$ 6. utilizzando i tasti 0 MENU UTENTE áâ Inserimenti e 9.Š Operazioni da Tastiera 21 5HVHW $OODUPH GL =RQD 6.Inserimento (I) z Area 2 .7$ 6. 455:70 'LVLQVHULUH &HQWUDOH ² 7DE   2SHUD]LRQL GL 5HVHW $OODUPL H 0HPRULH 5HVHW 5HVHW 5HVHW 0HPRULD 5HVHW 0HPRULD 5HVHW $OODUPH 0HPRULD $OODUPH $OODUPH $OODUPH 6DERWDJJLR $OODUPH 6DERWDJJLR 6DERWDJJLR 6DERWDJJLR GL 6LVWHPD GL =RQD GL =RQD GL =RQD GL 6LVWHPD &HQWUDOH . 6. 6.6. Dal Menu Utente Principale.16(5.Disinserimento (D) Tastiera LED Questa voce di Menu non è accessibile dalle Tastiere LED.Inserimento Parziale con Ritardo 0 (Z) z Aree 5. Tastiera LCD Per effettuare l’inserimento/disinserimento delle Aree da una Tastiera LCD. 2.  6L UHVHWWDQR DXWRPDWLFDPHQWH DQFKH OH 0HPRULH GL $OODUPH Inserimenti Selezionare questa voce per definire quali Aree inserire o disinserire e con quali modalità.         .

utilizzando i tasti 0 e 9 . straordin. 2. ATTENZIONE . straordin. caso un beep lungo e la comparsa di un breve Oper. . dalle Tastiere. Entrare nel Menu Utente digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + E La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce. eseguire la successiva procedura. Dopo ognuna di esse il tempo di posticipo inserimento si somma al precedente. Se l’inserimento di un’Area viene posticipato con una Richiesta di Straordinario che va oltre la mezzanotte (00:00). Dal Menu Utente. e . straordin. Tastiera LED Per effettuare la Richiesta di Straordinario da una Tastiera LED. selezionare questa voce per posticipare gli stessi di 30 minuti affinché si possa prolungare il tempo di permanenza nelle Aree protette. la Richiesta di Straordinario non avrà nessun effetto anche se. Effettuata messaggio (vedi figura a lato) confermerà l’avvenuta operazione prima di uscire dal Menu Utente. In entrambi i casi si esce dal Menu Utente. Rich. alla mezzanotte verrà comunque effettuato l’auto-inserimento. 1.per effettuare la Richiesta di Straordinario.”. 1.Se l’opzione auto-inserimento è Disabilitata (vedi paragrafo “Abilita/Disabilita auto-inserimento” più avanti in questo capitolo). eseguire la procedura descritta di seguito.Š 22 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Richiesta Straordinario Se la Centrale è abilitata agli inserimenti automatici ad orari prefissati. È possibile effettuare più Richieste di Straordinario. verrà comunque emesso il beep di conferma. Premere il tasto E per eseguire la Richiesta: in tal Rich. Premere uno dei seguenti tasti: 3 . 2.per rinunciare all’operazione. Tastiera LCD Per effettuare la Richiesta di Straordinario da una Tastiera LCD. MENU UTENTE áâ selezionare la voce “Rich.

Se per qualsiasi motivo la si vuole interrompere. l’utente abbia abilitato la stessa (vedi paragrafo “Abilita/Disabilita Teleassistenza” più avanti in questo capitolo). Premere il tasto E per eseguire la Richiesta: in tal Richiedi teleas. Inoltre l’installatore deve aver programmato la Centrale con il numero telefonico da chiamare in caso di Teleassistenza. Tale chiamata deve essere preventivamente concordata con l’installatore affinché quest’ultimo possa predisporsi per la ricezione della chiamata di Teleassistenza. selezionare la voce “Richiedi teleas. 2. Premere uno dei seguenti tasti: 4 . Ulteriori informazioni La chiamata di Teleassistenza viene avviata subito dopo la pressione del tasto E sulle Tastiere LCD o del tasto 4 sulle Tastiere LED. 2.per effettuare la chiamata di Teleassistenza. 1. Tastiera LCD Per effettuare la Richiesta di Teleassistenza da una Tastiera LCD. Dal Menu Utente Principale. è necessario entrare nel Menu Utente Principale alla voce “Cancella Telefonate” (vedi paragrafo omonimo più avanti in questo capitolo).”.Š Operazioni da Tastiera 23 Richiedi Teleassistenza L’utente può attivare una chiamata di Teleassistenza per richiedere un intervento remoto da parte dell’installatore. e . Richiedi teleas. 1. Tastiera LED Per effettuare la Richiesta di Teleassistenza da una Tastiera LED. . eseguire la procedura descritta di seguito. per effettuare la chiamata di Teleassistenza. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + E La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.per rinunciare all’operazione. Effettuata messaggio (vedi figura a lato) confermerà l’avvenuta operazione prima di uscire dal Menu Utente Principale. caso un beep lungo e la comparsa di un breve Oper. eseguire la successiva procedura. utilizzando i tasti MENU UTENTE áâ 0 e 9. In entrambi i casi si esce dal Menu Utente Principale. È opportuno ricordare che.

Alla successiva schermata utilizzare i tasti: O per Abilitare l’auto-inserimento. Tastiera LCD Per Abilitare/Disabilitare l’auto-inserimento da una Tastiera LCD. auto-ins” Ab/Dis. 6SHQWD  $XWRLQVHULPHQWL '. e . 3. 2. Ab/Dis.per rinunciare all’operazione.Š 24 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Abilita/Disabilita auto-inserimento Selezionare questa voce per abilitare o disabilitare gli inserimenti automatici delle Aree programmati dall’installatore per mezzo del Programmatore Orario integrato sulla Centrale. o per Disabilitare l’auto-inserimento. $FFHVD  $XWRLQVHULPHQWL $%.7$7.3 $/. Premere il tasto E per confermare la programmazione e tornare al passo 1. auto-ins ON <OFF> 3. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + E La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce. 1.&21. auto-ins e premere il tasto E.per confermare la programmazione. 6LJQLILFDWR . 11)./.  /D VSLD ULPDQH DFFHVD HYHQWXDOPHQWH VROR SHU WXWWR LO WHPSR FKH VL ULPDQH LQ PRGDOLWj 0HQ 8WHQWH 3ULQFLSDOH  .621 #488. Per concludere la procedura premere uno dei seguenti tasti: E ./. In entrambi i casi si esce dal Menu Utente Principale.7$7.6$%. 2. Ad ogni pressione del tasto 1 si ha la commutazione Abilita Ö Disabilita e viceversa (vedi Tab. eseguire la procedura descritta di seguito. utilizzando i tasti MENU UTENTE áâ 0 e 9. selezionare la voce “Ab/Dis. eseguire la successiva procedura. 7DE   6SLD $ELOLWD]LRQH'LVDELOLWD]LRQH DXWRLQVHULPHQWL 6SLH 1&7$67 . Dal Menu Utente Principale. Tastiera LED Per effettuare l’Abilitazione/Disabilitazione dell’auto-inserimento da una Tastiera LED. 1.

selezionare la voce “Ab/Dis.62 1 #488. In entrambi i casi si esce dal Menu Utente Principale.teleas.7$7$ $5039.7$7$  /D VSLD ULP DQH DFFHVD HYHQWXDOP HQWH VROR SHU WXWWR LO WHP SR FK VL ULP DQH LQ P RGDOLWj 0 HQ 8WHQWH 3ULQFLSDOH   + .7$7$ $5039.. eseguire la procedura descritta di seguito. o per Disabilitare la teleassistenza./.  7HOHDVVLVWHQ]D $% . L’Abilitazione alla Teleassistenza è confermata in via continuativa dall’accensione della spia P su tutte le Tastiere LED.teleas. 2.DDDDDDDD * *   za dell’icona t come visibile nella figura qui a lato.  7HOHDVVLVWHQ]D ' . ON <OFF> 3. 3./. 12). utilizzando i tasti MENU UTENTE áâ 0 e 9.6 $%. anche per chiamata dell’installatore. In questo caso è necessario che l’utente abiliti (o disabiliti) preventivamente la Centrale a rispondere a chiamate di Teleassistenza. Dal Menu Utente Principale. sul display delle 08/11/2002 14:55 Tastiere LCD appare il simbolo “*” in corrisponden. Tastiera LCD Per Abilitare/Disabilitare la Teleassistenza da una Tastiera LCD.” e Abil/Dis. Premere il tasto E per confermare la programmazione e tornare al passo 1. Tastiera LED Per effettuare l’Abilitazione/Disabilitazione della Teleassistenza da una Tastiera LED.per annullare la programmazione.08.teleas.Š Operazioni da Tastiera 25 Abilita/Disabilita Teleassistenza La Teleassistenza può essere effettuata.&2 1.   . Abil/Dis. e . 2. 6LJQLILFDWR . Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + E La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.6 $%. Alla successiva schermata utilizzare i tasti: O per Abilitare la teleassistenza.  7HOHDVVLVWHQ]D $% . Quando la teleassistenza è abilitata. 1. eseguire la successiva procedura. premere il tasto E./. oltre che per chiamata richiesta dall’utente.  7HOHDVVLVWHQ]D ' . 7DE    6 S LH $ E LOLWD] LRQH  'LVDE LOLWD] LRQH 7HOHDVVLVWHQ] D 6SLH 1&7$67 . 1. 3 $/./.per confermare la programmazione. Per concludere la procedura premere uno dei seguenti tasti: E ..7$7$  .08. Ad ogni pressione del tasto 2 si ha la commutazione Abilita Ö Disabilita e viceversa (vedi Tab.

„ Tempo di Uscita. 1.Š 26 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Abilita/Disabilita Buzzer Selezionare questa voce per abilitare o meno il buzzer della tastiera (quella sulla quale si sta operando) alla segnalazione acustica dei seguenti eventi: „ Tempo di Ingresso.&21. 7DE   6SLD $ELOLWD]LRQH'LVDELOLWD]LRQH %X]]HU 6SLH 1&7$67 .per rinunciare all’operazione. Premere il tasto E per confermare la programmazione e tornare al passo 1.Abil/Dis.7$72  /D VSLD ULPDQH DFFHVD HYHQWXDOPHQWH VROR SHU WXWWR LO WHPSR LQ FXL VL ULPDQH LQ PRGDOLWj 0HQ 8WHQWH  . Tastiera LED Per effettuare l’Abilitazione/Disabilitazione del buzzer su una Tastiera LED. utilizzando i tasti 0 e 9 . Ad ogni pressione del tasto 5 si ha la commutazione Abilita Ö Disabilita e viceversa (vedi Tab.3 $/. Per concludere la procedura premere uno dei seguenti tasti: E . 3. 2. Alla successiva schermata utilizzare i tasti: O per Abilitare il buzzer della tastiera. Dal Menu Utente. 13). eseguire la successiva procedura.6$%. „ Violazione di una Zona con attributo “Campanello”. MENU UTENTE áâ selezionare la voce “Abil/Dis. 1. 2.7$72 $FFHVD  %X]]HU '. $ 6SHQWD  %X]]HU $%. Tastiera LCD Per Abilitare/Disabilitare il Buzzer su una Tastiera LCD. Abil/Dis. In entrambi i casi si esce dal Menu Utente. o per Disabilitare il buzzer della tastiera.per confermare la programmazione. eseguire la procedura descritta di seguito.621 #488. buzzer” e preme. buzzer re il tasto E. buzzer ON <OFF> 3././. 6LJQLILFDWR . e . Entrare nel Menu Utente digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + E La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce.

In entrambi i casi si esce dal Menu Utente Principale. Rispond. sul di. 2. e premere il tasto E. selezionare la voce “Ab/Dis. Ad ogni pressione del tasto 9 si ha la commutazione Abilita Ö Disabilita e viceversa (Vedi Tab. Rispond.  . 14).08/11/2002 14:55 splay delle Tastiere LCD appare il simbolo “*” in DDDDDDDD * * corrispondenza dell’icona r come visibile nella figu. 2.per annullare la programmazione. Alla successiva schermata utilizzare i tasti: O per Abilitare il Risponditore./.6$%./.&21. eseguire la procedura descritta di seguito.621/ 9HUGH 5RVVD $/. Rispond. Quando il Risponditore Telefonico è abilitato.per confermare la programmazione. Tastiera LED Per effettuare l’Abilitazione/Disabilitazione del Risponditore da una Tastiera LED.  5LVSRQGLWRUH '. Dal Menu Utente Principale. ON <OFF> 3.621 /3 5RVVR  6LJQLILFDWR   /D VSLD ULPDQH DFFHVD HYHQWXDOPHQWH VROR SHU WXWWR LO WHPSR LQ FXL VL ULPDQH LQ PRGDOLWj 0HQ 8WHQWH  . 1. Per Abilitare/Disabilitare il Risponditore Telefonico da una Tastiera LCD.7$72 $5039.3 $/. Premere il tasto E per confermare la programmazione e tornare al passo 1. utilizzando i tasti MENU UTENTE áâ 0 e 9. 7DE   6SLD $ELOLWD]LRQH'LVDELOLWD]LRQH 5LVSRQGLWRUH 6SLH 1&7$67 . 1. e .Š Operazioni da Tastiera 27 Abilita/Disabilita Risponditore Tastiera LCD Non supportato dalla Centrale KYO16D. Ab/Dis. 3.        ra qui a lato.” Ab/Dis. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + E La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce. o per Disabilitare il Risponditore.  5LVSRQGLWRUH $%. Per concludere la procedura premere uno dei seguenti tasti: E .7$72 ..08. eseguire la successiva procedura.

o per Disattivare l’Uscita. Premere il tasto e per tornare al passo 1. da una Tastiera LCD. 3. Tastiera LED Questa voce di Menu non è accessibile dalle Tastiere LED. Dal Menu Utente Principale. utilizzando i tasti MENU UTENTE áâ 0 e 9. Alla successiva schermata utilizzare i tasti: 0 e 9 per Selezionare l’Uscita. O per Attivare l’Uscita.C. eseguire la procedura descritta di seguito.Š 28 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Gestione Uscite Per Attivare/Disattivare una o più Uscite O. selezionare la voce “Gestione Uscite” e Gestione Uscite premere il tasto E. 2. . Uscita 1 ON <OFF> L’Attivazione e la Disattivazione dell’Uscita avviene in tempo reale. Tastiera LCD 1.

Num.Telefono” e Prg.0780____________ strata a lato mediante la quale è possibile modificare il numero di telefono scelto. In questa fase utilizzare i tasti: 0 per selezionare il Numero Telefonico successivo.. selezionare la voce “Prg.. Se al passo 2 è stato premuto il tasto E .. “#” o per * # cancellare tutte le cifre poste a destra del cursore lampeggiante.. B per spostare il cursore lampeggiante attraverso le varie cifre. 3. E per modificare il Numero Telefonico selezionato (vai al passo 3).Per entrare in questa voce di Menu devono essere soddisfatte le seguenti condizioni: a) Le Aree alle quali appartengono i Numeri Telefonici devono essere in comune con quelle appartenenti sia al Codice Utente digitato che alla Tastiera usata.Š Operazioni da Tastiera 29 Programmazione Numeri di Telefono Non supportato dalla Centrale KYO16D. . sul Numero 2 display appare una schermata simile a quella mo. In questa fase utilizzare i tasti: A . ATTENZIONE . 0 .Num. Selezionare questa voce per modificare uno o più degli otto Numeri Telefonici programmati preventivamente dall’installatore. Al termine premere il tasto E per confermare la programmazione oppure il tasto e per annullarla. Alla successiva schermata verranno visualizzati Prg.Telefono premere il tasto E.. “*”. 9 per inserire i numeri. b) I Numeri Telefonici devono essere solo di tipo “Vocale”. Tastiera LED Questa voce di Menu non è accessibile dalle Tastiere LED. 2. e per annullare l’operazione e tornare al passo 1. In entrambi i casi si torna al passo 2.Numero 2 cale” ed assegnati all’utente che ha avuto accesso alla Programmazione.Num. o per inserire i caratteri speciali “. . utilizzando i tasti 0 MENU UTENTE áâ e 9.. 9 per selezionare il Numero Telefonico precedente. 4. O .” (ovvero una pausa di 2 secondi durante la composizione del numero telefonico). Tastiera LCD 1. Dal Menu Utente Principale.Telefono solo i numeri di telefono programmati come “Vo.

durante la digitazione. Ronda. di Fabbrica. Reset Tel o Inattivo. 5. Tastiera LED Per effettuare la programmazione dei Codici PIN da una Tastiera LED. 5 o 6 cifre) per programmare il Codice. DTMF. 7. Premere il tasto O per passare alla fase di programmazione Codici. Utente.La pressione del tasto O resetta l’eventuale telefonata in corso e tutte quelle eventualmente in coda. attraverso il proprio Codice. premere il tasto e per tornare al passo 1. 2. 6. Sulla riga in basso vanno digitate solo cifre da un minimo di 4 ad un massimo di 6. 1. Sulla prima riga appare il numero di identifica**---zione del Codice che va da 01 a 24.Programma Codici ci” e premere il tasto E. per ognuno di essi. l’Installatore può abilitare fino a 24 Codici Utente che. effettuerà successivamente il cambio del PIN attraverso la procedura descritta di seguito. Al termine della fase di programmazione Codici. 3. 3. Tastiera LCD 1. l’installatore imposterà uno dei seguenti parametri: Utente Principale. Per ragioni di sicurezza. Premere nuovamente il tasto E. selezionare la voce “Programma Codi. le cifre saranno mascherate dal carattere ‘*’. vanno da 0001 a 0024. Un UTENTE PRINCIPALE non potrà programmare codici UTENTE abilitati su aree dove egli non è abilitato.Š 30 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Programmazione Codici In sede di programmazione della Centrale. utilizzando i tasti MENU UTENTE áâ 0 e 9. eseguire la successiva procedura. 2. Premere il tasto E. Digitare il Numero di Identificazione del Codice (da 1 a 24) 4. La successiva schermata consente di inserire i nuovi Codice 02 ßà PIN. Dal Menu Utente Principale. . Premere il tasto e per terminare la programmazione oppure programmare un altro codice ripetendo la procedura dal passo 3. Ogni codice sarà abilitato su una o più Aree e. Un Utente Principale. Un UTENTE PRINCIPALE può cambiare il proprio codice e quello di altri UTENTI ma non può cambiare il codice di altri UTENTI PRINCIPALI. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + E La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce. Panico. A o B per selezionare tutti gli altri codici da programmare (se disponibili). ATTENZIONE . * In questa fase utilizzare i tasti: E per confermare la programmazione di un codice e passare automaticamente a quello successivo (se disponibile). Digitare il Nuovo PIN segreto (composto da numeri di 4.

Tastiera LED Questa voce di Menu non è accessibile dalle Tastiere LED. In questa fase utilizzare i seguenti tasti: A o B per spostare il punto di inserimento dati. utilizzando i tasti MENU UTENTE áâ 0 e 9. Su una Tastiera LCD. Data/Ora premere il tasto E. 0 o 9 per inserire i valori. La successiva schermata consente di inserire la Pr. selezionare la voce “Progr. 2. eseguire la procedura descritta di seguito. Tastiera LCD 1. Dal Menu Utente Principale. E per confermare la programmazione e tornare al passo 1.Š Operazioni da Tastiera 31 Programmazione Data/Ora Selezionare questa voce per impostare la Data e l’Ora. . Data/Ora” e Progr.Data/Ora ßàáâ nuova data (secondo il formato programmato dal.10/09/2002 10:37 l’Installatore) e l’ora esatta (nel formato hh:mm).

eseguire la successiva procedura. Il Test attiva per 2 secondi tutti i dispositivi ottico-acustici collegati alle uscite di Allarme. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + E La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce. Premere il tasto E per avviare il Test Sirena che sarà confermato anche da un beep lungo e dal breve Oper. Premere uno dei seguenti tasti: 7 . selezionare la voce “Test Sirena” e premere il tasto E. 2. ad esempio. Effettuata messaggio riportato qui a lato. come ad esempio. Al termine del Test si torna automaticamente al passo 1. Test Sirena 2. Dal Menu Utente Principale. In entrambi i casi si esce dal Menu Utente Principale. . 1. Tastiera LCD Per effettuare il Test Sirena da una Tastiera LCD. Ulteriori informazioni ATTENZIONE . In questi casi si deve ricorrere ad una diversa procedura per bloccare questi dispositivi: nel caso specifico. 1. eseguire la procedura descritta di seguito. utilizzando i tasti MENU UTENTE áâ Test Sirena 0 e 9 .Alcuni dispositivi collegati alle uscite di Allarme restano attivi anche oltre i 2 secondi. Questa funzione è utile per verificare il buon funzionamento dei dispositivi di allarme. il comunicatore telefonico. e . Per poter effettuare questo Test nella centrale KYO16D è necessario che l’installatore abbia effettuato le opportune programmazioni.per effettuare il Test Sirena. Tastiera LED Per effettuare il Test Sirena da una Tastiera LED.per rinunciare all’operazione. può essere utile selezionare la voce ‘Cancella Telefonate’ trattata nel paragrafo omonimo più avanti in questo capitolo.Š 32 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Test Sirena Selezionare questa voce per effettuare il Test delle Sirene di Allarme.

2. La successiva schermata consente di controllare Zona 1 lo stato di una zona ed eventualmente escluderla Inclusa Riposo o includerla. L’accensione del tasto luminoso o della spia rossa indica che la Zona è esclusa. Premere qualsiasi tasto da 1 a 8 per Escludere/Includere le rispettive zone tenendo presente che sulle centrali Kyo4. Tastiera LED Per Controllare ed Includere/Escludere una o più Zone con una Tastiera LED. 8. In questa fase utilizzare i tasti: 0 o 9 per selezionare una zona. è necessario digitare obbligatoriamente un numero di due cifre compreso fra 01 e 08 oppure fra 01 e 32 (nella Serie Kyo32).. possono essere gestite solo le prime 4 zone (da 1 a 4). Sulle tastiere ALISON/32LP potrebbero accendersi una o più delle 32 spie numerate da 1 .Š Operazioni da Tastiera 33 Stato delle Zone Selezionare questa voce per: a) Controllare lo stato delle Zone (ovvero se a Riposo o Violate) b) Escludere/Includere una o più zone. sulle tastiere NC2/ TAST potrebbero essere accesi uno o più degli otto tasti luminosi 1 . 8 mentre sulle altre Tastiere LED potrebbero essere accesi uno o più delle otto spie rosse numerate da 1 . queste verranno visualizzate ciclicamente ad intervalli di 2 sec. effettuare la procedura seguente. Nel caso si stia operando con una tastiera ALISON/32LP.... 1. Dal Menu Utente Principale. è possibile visualizzare sul display. Centrale Serie KYO32 . Tastiera LCD 1. 32 nel caso la Tastiera fosse collegata ad una centrale della serie KYO32 che. utilizzando i tasti MENU UTENTE áâ 0 e 9. o per escludere la zona selezionata. come detto. O per includere la zona selezionata. una eventuale Zona Violata. E per confermare le programmazioni effettuate e tornare al passo 1. Entrare nel Menu Esclusione Zone digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + e Dopo l’entrata nel Menu Esclusione Zone. 2. Inclusione/Esclusione Zone A questo punto. Nel caso di più Zone Violate. il tasto luminoso e della tastiera NC2/TAST utilizzata lampeggia velocemente. gestisce fino a 32 zone. in base al numero di zone escluse.. Con un’opportuna programmazione della Centrale da parte dell’installatore. selezionare la voce “Stato delle zone” Stato delle zone e premere il tasto E. in tempo reale..

621 #488. ha effetto solo sulla tastiera in programmazione.6$%.7$7$  /D VSLD ULPDQH DFFHVD HYHQWXDOPHQWH VROR SHU WXWWR LO WHPSR LQ FXL VL ULPDQH LQ PRGDOLWj 0HQ 8WHQWH 3ULQFLSDOH  . Per abilitare/Disabilitare questa opzione procedere come descritto di seguito. 15.7$7$ $FFHVD  9LVXDOL]]D]LRQH '. Premere il tasto E per confermare la programmazione ed uscire dal Menu Esclusione Zone.3 $/. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + E Ad ogni pressione del tasto 6 si ha la commutazione Abilita Ö Disabilita lo stato “Nascosto” delle zone e viceversa come visibile in Tab. 6LJQLILFDWR .per annullare la programmazione ed uscire dal Menu. e . 7DE   6SLD $ELOLWD'LVDELOLWD YLVXDOL]]D]LRQH GHOOD 9LROD]LRQH =RQH 6SLH 1&7$67 .&21.Š 34 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza 3. 2. Stato Zone nascosto Quando questa opzione è abilitata lo stato corrente delle zone non sarà mostrato dall’accensione dei tasti da 1 a 8. Premere i tasti: E . Abilita/Disabilita Questa opzione.  6SHQWD  9LVXDOL]]D]LRQH $%./. se richiesta.per confermare la programmazione ed uscire dal Menu. 1./.

eseguire la procedura descritta di seguito.Š Operazioni da Tastiera 35 Registro Eventi Selezionare questa voce per accedere alla Lista degli Eventi memorizzati dalla Centrale.Data e Ora in cui si è verificato l’evento z Tipo Evento .Numero cronologico dell’Evento nella Lista z Data/Ora . Ev. utilizzando i tasti MENU UTENTE áâ 0 e 9. Dal Menu Utente Principale. selezionare la voce “Registro Eventi” e Registro Eventi premere il tasto E. Gli eventi della Lista vengono visualizzati con 4 valori: z Ev. Ev. ecc. Il massimo numero di eventi che la Centrale può gestire è 256 (128 nelle versioni della Serie 4/8/8W) e qualsiasi evento successivo sarà memorizzato in coda cancellando via via gli eventi più vecchi. In questa fase utilizzare i seguenti tasti: 0 o 9 per selezionare un evento.Descrizione particolareggiata relativa al Tipo Evento (Es.Ev. 2.Allarme Area gura qui a lato. Codice 0011. Usato Codice. e per uscire e tornare al passo 1.) z Identificativo . 035 ßàáâ Usato Codice 035 ßàáâ A o B per visualizzare Data/Ora e/o Identifi. Codice 1 cativo dell’Evento. . 035 ßàáâ 10/09/2002 17:45 Tastiera LED Questa voce di Menu non è accessibile dalle Tastiere LED. Inserim.Descrizione dell’evento (Es. 116 ßàáâ riportato il Tipo Evento come mostrato nella fi. ecc. Area. 1. . La successiva schermata riporta sulla prima riga il numero cronologico dell’Evento (più recente) mentre sulla riga in basso è Ev.). Tastiera LCD Per accedere al Registro degli Eventi da una Tastiera LCD. Area 02.

Tastiera LCD Per cancellare le Telefonate da una Tastiera LCD. Effettuata a lato confermeranno l’avvenuta operazione al termine della quale si torna automaticamente al passo 1.Dopo la pressione del tasto O si rimane nel Menu Utente Principale per effettuare la “Programmazione dei Codici Utente” come descritto nel paragrafo omonimo. eseguire la successiva procedura. Telefonate Un beep lungo ed il breve messaggio riportato qui Oper. Telefonate te”. effettuare la seguente procedura. Entrare nel Menu Utente Principale digitando la seguente serie di tasti: Codice PIN + E La spia P sulla tastiera utilizzata lampeggia veloce. Tastiera LED Per effettuare la cancellazione delle telefonate da una Tastiera LED.Canc. B. N. 2. 1. venga effettuata una o più chiamate telefoniche. b) e . selezionare la voce “Canc. Telefona. . Premere il tasto e per uscire dal Menu Utente Principale.Š 36 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Cancella Telefonate Generalmente l’installatore programma la Centrale per fare in modo che in presenza di allarmi o di altre tipologie di eventi. 2.per effettuare la cancellazione della telefonata in corso e di tutte quelle eventualmente in coda. Canc. Dal Menu Utente Principale.per rinunciare all’operazione ed uscire dal Menu Utente Principale. Effettuare una delle seguenti procedure: a) Premere il tasto O . Selezionare questa voce per cancellare la telefonata in corso (di qualsiasi tipo essa sia) e tutte quelle eventualmente in coda. 1. . utilizzando i tasti MENU UTENTE áâ 0 e 9. Premere il tasto E per avviare la cancellazione.

Questa Centrale gestisce due tipi di Lettori: z Inseritore ECLIPSE (Vedi Fig. .Š Operazioni con Chiave Elettronica 37 OPERAZIONI CON CHIAVE ELETTRONICA Introduzione Per mezzo della Chiave Elettronica (altrimenti detta Chiave Digitale) è possibile eseguire le operazioni principali sulla Centrale in modo semplice e veloce: queste operazioni vanno effettuate mediante l’ausilio di un Lettore. 7 .). c) Tessera PROXI-CARD. Il Lettore Il Lettore può essere considerato come l’equivalente elettronico di una serratura meccanica./( Š . Questi dispositivi hanno una durata praticamente illimitata in quanto interagiscono con le Chiavi Elettroniche senza la presenza di alcun contatto elettrico eliminando così tutte le problematiche relative ai contatti meccanici (agenti atmosferici. / Fig. 7b) . d) Lettore PROXI . Su di esso sono presenti 3 spie: rossa.%. b) Inseritore ECLIPSE. usura. $5($ 6(16. Queste spie segnalano lo stato del sistema di sicurezza.a) Chiave Elettronica SAT. gialla e verde. ecc.Presenta un’apposita apertura per l’inserimento della Chiave Elettronica.

La Centrale può gestire fino a 128 Chiavi Elettroniche: alle prime 16 l’installatore può assegnare una descrizione personalizzata di 16 caratteri che comparirà nel Registro degli Eventi. Ad ogni Chiave Elettronica. 7d) . . z Tessera PROXI-CARD (Vedi Fig. nel caso di Lettori PROXI. Quando si inserisce una Chiave Elettronica SAT in un Lettore ECLIPSE (oppure. quando si avvicina la Chiave Elettronica SAT o la Tessera PROXI-CARD alla sua area sensibile). G Nel proseguo del manuale verrà usata la parola ‘Chiave Elettronica’ per specificare sia l’Attivatore SAT che la Tessera PROXI-CARD mentre con il termine ‘Lettore’ si indicherà sia l’Inseritore ECLIPSE che il Lettore di Prossimità PROXI se non diversamente specificato. è possibile effettuare le operazioni descritte in questo capitolo. quale Chiave ha compiuto determinate operazioni. 7c) . anche le Chiavi Elettroniche possono essere programmate per operare solo su determinate Aree.Può funzionare con entrambi i tipi di Lettori. Questo numero è usato. per identificare nel Registro degli Eventi. Come i Lettori. In fase di programmazione della Centrale.Questo Lettore rileva la presenza di una Chiave Elettronica o di una Tessera PROXI-CARD (a differenza del precedente. in fase di programmazione. Ciascuna Chiave Elettronica o Tessera possiede al suo interno una memoria permanente contenente un codice scelto in maniera casuale tra oltre 4 miliardi di combinazioni possibili: questo assicura un altissimo grado di affidabilità nell’utilizzo del dispositivo per la gestione dell’impianto di sicurezza.Š 38 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza z Lettore di Prossimità PROXI (Vedi Fig. questo Lettore non ha un’apertura ma un’area sensibile alla quale deve essere avvicinata una Chiave Elettronica o la Tessera).Questo tipo di Chiave Elettronica funziona esclusivamente in abbinamento con un Lettore di Prossimità PROXI. in particolare. 7a) . Questa Centrale può gestire due differenti tipi di Chiavi Elettroniche: z Attivatore SAT (Vedi Fig. viene assegnato un numero progressivo che ne permette l’identificazione. per ogni Lettore vengono programmati 3 parametri: z z z Le Aree sulle quali il Lettore può operare Il tipo di inserimento associato alla spia GIALLA Il tipo di inserimento associato alla spia VERDE La Chiave Elettronica La Chiave Elettronica può essere considerata come l’equivalente elettronico della chiave meccanica. Questa Centrale può gestire al massimo 16 Lettori.

Spie con Chiave Elettronica assente Quando nel Lettore ECLIPSE non è inserita nessuna Chiave Elettronica oppure quando un Lettore PROXI non ne rileva la presenza.Ogni 2 secondi la Centrale controlla lo stato delle Zone (non escluse. l’installatore può abilitare o meno l’accensione delle spie sul Lettore quando la Chiave è assente. Se almeno una di queste Zone è in allarme. In fase di programmazione. 16. 7DE   6SLH VX /HWWRUH FRQ &KLDYH DVVHQWH 6SLD 6WDWR 6SHQWD /DPS /HQWR $FFHVD /DPS 9HORFH $FFHVD *. le tre spie mostrano lo stato del sistema di sicurezza come descritto di seguito. a) Una Spia Lampeggiante .Š Operazioni con Chiave Elettronica 39 Spie dei Lettori Sui Lettori sono presenti 3 spie. Queste spie possono rimanere accese o spente in base alla presenza o meno della Chiave Elettronica. la spia che si intendeva accendere inizia a lampeggiare velocemente indicando che. si causerà un allarme indesiderato.$//$ 6SHQWD $FFHVD 6SHQWD 6LJQLILFDWR 1RQ q LQVHULWD QHVVXQD GHOOH $UHH VXOOH TXDOL LO /HWWRUH q DELOLWDWR $G $UHH 'LVLQVHULWH LQGLFD FKH q VWDWR PHPRUL]]DWR XQ $OODUPH VX DOPHQR XQD GHOOH $UHH FXL LO /HWWRUH q DELOLWDWR Ê LQVHULWD DOPHQR XQD GHOOH $UHH VXOOH TXDOL LO /HWWRUH q DELOLWDWR $G $UHH . non ritardate) appartenenti alle Aree che stanno per essere inserite.QVHULWH LQGLFD FKH q VWDWR PHPRUL]]DWR XQ $OODUPH VX DOPHQR XQD GHOOH $UHH FXL LO /HWWRUH q DELOLWDWR /D FRQILJXUD]LRQH GHOOH $UHH LQVHULWH H GLVLQVHULWH FRLQFLGH FRQ TXHOOD SURJUDPPDWD SHU O LQVHULPHQWR GL 7LSR $ $OPHQR XQD GHOOH $UHH VXOOH TXDOL LO /HWWRUH q DELOLWDWR QRQ VL WURYD QHOOR VWDWR SURJUDPPDWR SHU O LQVHULPHQWR GL 7LSR $ /D FRQILJXUD]LRQH GHOOH $UHH LQVHULWH H GLVLQVHULWH FRLQFLGH FRQ TXHOOD SURJUDPPDWD SHU O LQVHULPHQWR GL 7LSR % $OPHQR XQD GHOOH $UHH VXOOH TXDOL LO /HWWRUH q DELOLWDWR QRQ VL WURYD QHOOR VWDWR SURJUDPPDWR SHU O LQVHULPHQWR GL 7LSR % 5266$ 9(5'( . le 3 spie mostrano lo stato dell’impianto come descritto in Tab. In caso di Allarme sarà necessario eseguire la procedura di disinserimento (vedi paragrafo “Operazioni con Chiavi Elettroniche e Lettori” più avanti in questo capitolo). Spie con Chiave Elettronica presente Quando nel Lettore ECLIPSE è inserita una Chiave Elettronica SAT oppure quando una Chiave Elettronica si trova nell’area sensibile di un Lettore PROXI. inserendo l’impianto con quella modalità. Le Aree sulle quali il Lettore non è abilitato non influenzano lo stato delle sue spie.

Š 40 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza b) Tre Spie Lampeggianti (Lampeggio Veloce) . e) Spia GIALLA Accesa .L’impianto verrà inserito in modalità Tipo B quando verrà allontanata o estratta la Chiave Elettronica dal Lettore. Questa modalità funziona solo sui Lettori di tipo ECLIPSE. A questo punto sarà possibile estrarre la Chiave senza modificare lo stato di inserimento/disinserimento della Centrale.Quando si inserisce o si avvicina una Chiave Elettronica Falsa in un Lettore.Questa modalità è utile per ripristinare la stessa configurazione che le spie avevano prima dell’inserimento della Chiave Elettronica SAT. le tre spie lampeggiano velocemente fino a quando non viene rimossa o allontanata la Chiave stessa. Inserire una Chiave Elettronica SAT in un Lettore ECLIPSE e spingere a fondo la Chiave stessa per più di 4 secondi e comunque fino a quando le tre spie non inizieranno a lampeggiare lentamente. d) Spia ROSSA Accesa . c) Tre Spie Lampeggianti (Lampeggio Lento) .L’impianto verrà inserito in modalità Tipo A quando verrà allontanata o estratta la Chiave Elettronica dal Lettore. L’installatore può programmare i Lettori affinché i LEDs rimangano sempre spenti anche con chiave inserita.L’impianto verrà inserito quando verrà allontanata o estratta la Chiave Elettronica dal Lettore. f) Spia VERDE Accesa . .

z Il tempo di Ingresso attraverso una serie di beep veloci e continui. z La violazione di una Zona di tipo ‘Campanello’ attraverso un’unica breve serie di beep Impianti Multipli Ogni Chiave Elettronica (o Tessera) può essere valida anche per due o più impianti diversi se questo è stato previsto in fase di installazione.Š Operazioni con Chiave Elettronica 41 Buzzer sui Lettori PROXI Il Buzzer presente all’interno dei Lettori PROXI (se non è stato disabilitato dall’installatore) fornisce le seguenti segnalazioni acustiche: z Il tempo di Uscita scandito attraverso un doppio-beep ad intervalli di 2 secondi. Inoltre per ogni impianto si potranno gestire differenti gruppi di Aree. 8 . Operazioni con Chiavi Elettroniche e Lettori Le operazioni possibili con Chiavi Elettroniche e Lettori sono le seguenti: z Inserimento Globale z Disinserimento z Inserimento di Tipo A z Inserimento di Tipo B z Stop Allarmi Fig.Inserimento/Disinserimento/Stop Allarmi con Lettore ECLIPSE .

2. Per inserire globalmente l’impianto. estrarre la Chiave Elettronica oppure allontanare la stessa (o l’eventuale Tessera PROXI-CARD) dall’area sensibile di un Lettore PROXI. spegnere tutte le spie sul Lettore utilizzando la seguente procedura: 1. accendere la spia ROSSA sul Lettore utilizzando la seguente procedura: 1. Inserire la Chiave Elettronica in un Lettore ECLIPSE oppure avvicinare la stessa o una Tessera PROXI-CARD all’area sensibile di un Lettore PROXI. L’impianto verrà così inserito. Inserimento Globale Questa operazione inserisce tutte le Aree sulle quali sono abilitati sia il Lettore che la Chiave Elettronica utilizzata. . 2. 8b).Š 42 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Disinserimento Questa operazione disinserisce tutte le Aree sulle quali sono abilitati sia il Lettore che la Chiave Elettronica utilizzata. estrarre la Chiave Elettronica oppure allontanare la stessa (o l’eventuale Tessera PROXI-CARD) dall’area sensibile di un Lettore PROXI. Inserire la Chiave Elettronica in un Lettore ECLIPSE oppure avicinare la stessa o una Tessera PROXI-CARD all’area sensibile di un Lettore PROXI. Per disinserire l’impianto. All’accensione della spia ROSSA (vedi Fig. 8a). Allo spegnimento di tutte le spie (vedi Fig. L’impianto verrà così disinserito.

Allontanare la Chiave Elettronica o la Tessera quando sarà accesa la spia GIALLA: si accenderà anche la spia ROSSA e l’impianto verrà inserito in modo A. Per inserire l’impianto come Tipo A. Estrarre la Chiave Elettronica: si accenderà anche la spia ROSSA e l’impianto verrà inserito come Tipo A. Le spie cominceranno ad accendersi alternativamente ad intervalli di 2 secondi. 8b).Š Operazioni con Chiave Elettronica 43 Inserimento Tipo A Questa operazione inserisce alcune Aree e ne disinserisce altre come stabilito in fase di programmazione della Centrale dall’Installatore stesso. 2. Spingere a fondo la Chiave Elettronica per un istante affinché venga premuto il pulsante posto sul fondo del Lettore stesso. Spingere due volte a fondo la Chiave Elettronica per un istante affinché venga premuto il pulsante posto sul fondo del Lettore stesso. Inserimento Tipo B Questa operazione inserisce alcune Aree e ne disinserisce altre come stabilito in fase di programmazione della Centrale dall’Installatore stesso. La spia ROSSA si accenderà (Fig. La spia ROSSA si accenderà (Fig. La spia VERDE si accenderà (Fig. Per inserire l’impianto come Tipo B. 8d). Le spie cominceranno ad accendersi sequenzialmente ad intervalli di 2 secondi. 3. Avvicinare la Chiave Elettronica o la Tessera PROXI-CARD all’area sensibile di un Lettore PROXI. Estrarre la Chiave Elettronica: si accenderà anche la spia ROSSA e l’impianto verrà inserito come Tipo B. Inserire la Chiave Elettronica in un Lettore ECLIPSE. 3. 2. Allontanare la Chiave Elettronica o la Tessera quando sarà accesa la spia VERDE: si accenderà anche la spia ROSSA e l’impianto verrà inserito come Tipo B. „ Con Lettore PROXI 1. 2. accendere la spia GIALLA sul Lettore utilizzando la seguente procedura: „ Con Lettore ECLIPSE 1. Avvicinare la Chiave Elettronica o la Tessera PROXI-CARD all’area sensibile di un Lettore PROXI. 8c). „ Con Lettore PROXI 1. . La spia GIALLA si accenderà (Fig. accendere la spia VERDE sul Lettore utilizzando la seguente procedura: „ Con Lettore ECLIPSE 1. 2. Inserire la Chiave Elettronica in un Lettore ECLIPSE. 8b).

8e). In questa situazione la spia V presente sulle Tastiere LED lampeggia mentre su tutti i display delle Tastiere LCD può comparire uno dei due messaggi riportati qui a lato ad indicare che si è nello stato di Stop Allarmi (o Stato di Servizio). la Chiave SAT può bloccare il funzionamento dell’intero impianto di Allarme: per fare questo è necessario lasciarla inserita in un Lettore ECLIPSE (Vedi Fig. durante l’attesa dell’Installatore.Š 44 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza Blocco Allarme in corso Per bloccare un Allarme in corso. 012 DDDDDDDD Nel momento in cui si inserisce la Chiave SAT la spia ROSSA sul Lettore ECLIPSE inverte il proprio stato mentre le altre spie eventualmente accese verranno spente. ATTENZIONE . è sufficente disinserire l’impianto. . al disinserimento. Stop Allarmi (Stato di Servizio) Se opportunamente programmata. Test DDDDDDDD Test Inerz. Per ulteriori informazioni consultare anche il paragrafo “Blocco Allarme in Corso” del capitolo “Operazioni da Tastiera”. Questa operazione di emergenza potrebbe rendersi utile. chiamato nel caso si siano verificati dei problemi all’impianto e non sia possibile sospendere l’allarme in corso. Affinché l’Attivatore possa resettare anche questi ultimi Allarmi.Il Blocco Allarme non interrompe l’eventuale telefonata in corso e quelle eventualmente in coda. tutti gli Allarmi tranne quelli derivanti da Sabotaggi di Sistema (Es. G Per ripristinare la stessa configurazione di spie presenti al momento dell’inserimento della Chiave è necessario premere a fondo quest’ultima per almeno 4 secondi (le 3 spie lampeggeranno lentamente) prima di estrarla. Per interrompere anche le telefonate occorre che il disinserimento dell’impianto avvenga mediante una Chiave (SAT o PROXI) preventivamente abilitata dall’Installatore (in fase di programmazione) alla cancellazione della coda telefonica. può resettare. è necessario che venga opportunamente programmato dall’installatore con la funzione “Servizio”. Un Attivatore normalmente. apertura Centrale). ad esempio.

Accesso in modalità ‘Risponditore Telefonico’ Questa funzione può essere abilitata dall’Utente attraverso l’immissione di un Codice Utente Principale (vedi paragrafo Abilita/Disabilita Risponditore). Quando l’utente riceve una telefonata di questo tipo. o durante le pause del messaggio vocale. la Centrale permette di gestire anche i messaggi vocali e/o l’ascolto bidirezionale (la centrale KYO16D non gestisce la scheda vocale). se conosce il Codice di tipo DTMF abilitato. La programmazione di questa funzione è eseguita dall’installatore. Quando si telefona ad una Centrale abilitata per la funzione “Risponditore”. Durante la riproduzione. deve essere utilizzato un codice di tipo DTMF.Š Operazioni Via Telefono 45 OPERAZIONI VIA TELEFONO Le operazioni Via Telefono riportate nel presente capitolo non vengono gestite dalla Centrale KYO16D. Per avere accesso ai comandi da inviare via telefono alla Centrale. per ciascuno dei quali si può stabilire. Accesso in modalità ‘Avvisatore Telefonico’ La Centrale svolge le funzioni di Avvisatore Telefonico quando telefona ad uno o più numeri (fino ad un massimo di 8) per inviare un Messaggio Vocale che avverte l’utente che un certo evento si è verificato. un Utente abilitato può accedere alle funzioni disponibili via telefono. sarà possibile l’immissione del Codice DTMF e quindi l’accesso alle funzioni via telefono. in sede di programazione. infatti. la Centrale ignora completamente qualsiasi telefonata ad essa indirizzata a meno che non sia abilitata la Teleassistenza. G L’accesso alle funzioni via telefono chiamando la Centrale è possibile solo se la funzione ‘Risponditore’ è abilitata: in tal caso. Se la funzione ‘Risponditore’ è disabilitata. b) a seguito di una telefonata indirizzata alla Centrale che attivi il Rispondito- re Telefonico. quali sono le funzioni a cui è abilitato e quali sono le Aree sulle quali agisce. Per i dettagli delle modalità di accesso e delle operazioni consultare i paragrafi successivi. se dotata della scheda vocale opzionale NC2/VOX. può accedere alle funzioni disponibili via telefono (vedi paragrafo “Immissione dei Comandi DTMF”). Per accedere al controllo della Centrale via telefono le modalità disponibili sono le seguenti: a ) a seguito di una telefonata fatta dalla Centrale come Avvisatore Telefonico. si possono presentare due situazioni: . Alcune funzioni di questa Centrale possono essere gestite via telefono: inoltre.

. A questo punto sarà possibile digitare il Numero Personale Segreto (Codice di tipo DTMF) per avere accesso alle funzioni via telefono come descritto nel paragrafo “Immissione dei Comandi DTMF”. oltre alla funzione Risponditore. la Centrale riaggancia automaticamente. Riaggancio Automatico ATTENZIONE . sia abilitata anche la funzione “Teleassistenza” (vedi paragrafo “Abilita/Disabilita Teleassistenza” nel capitolo ‘OPERAZIONI DA TASTIERA’). . Riconoscimento Un beep acuto e breve segnala il riconoscimento del codice valido e l’accettazioCodice ne dei comandi da parte della Centrale: al contrario. la Centrale risponde dopo il numero di squilli programmato con un tono acuto ed attende 35 sec. Se si vuole annullare quanto digitato o comunque se si vuole ricominciare l’immissione del Numero Personale Segreto premere il tasto e digitare un nuovo Codice DTMF. la Centrale risponde dopo il numero di squilli programmato con l’emissione di 5 beep acuti.Š 46 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza T T Teleassistenza Abilitata Teleassistenza Non Abilitata Teleassistenza Abilitata Nel caso in cui. Teleassistenza Disabilitata Nel caso in cui la funzione Teleassistenza non sia abilitata. un boop indica che il Codice DTMF digitato non è stato riconosciuto. Immissione Codice Il Numero Personale Segreto va digitato durante la riproduzione o la pausa del Messaggio Vocale (accesso da “Avvisatore Telefonico”) oppure dopo i 5 beep acuti (accesso da “Risponditore Telefonico”). Immissione del PIN (Numero Personale Segreto) Per accedere alla immissione dei comandi è necessario digitare un Numero Personale Segreto (Codice di tipo DTMF) così come stabilito in sede di programmazione.Se in questa fase non si digita un Codice DTMF valido entro un tempo massimo di 30 sec. L’immissione del Numero Personale Segreto (Codice di tipo DTMF) deve essere confermata premendo il tasto . al termine dei quali verranno emessi 5 beep acuti. A questo punto sarà possibile digitare il Numero Personale Segreto (Codice di tipo DTMF) per avere accesso alle funzioni via telefono come descritto nel paragrafo “Immissione dei Comandi DTMF”.

la pressione del tasto da origine ad un Blocco delle Telefonate sulla Centrale. Aggancia „ Se si sta chiamando la Centrale. Ascolto Ambientale Bidirezionale „ Per entrare in Ascolto Ambientale Bidirezionale è necessario prima entrare in Ascolto Ambientale premendo il tasto  (vedi paragrafo precedente). „ Premere più volte il tasto per annullare qualsiasi eventuale sequenza di tasti già digitati: quest’ultima situazione sarà segnalata dall’emissione di due beep. .B. „ Se si è in connessione per una chiamata dell’Avvisatore Telefonico. ad esempio. la pressione del tasto termina la telefonata in corso. quindi premere il tasto  per entrare nella fase di Ascolto Ambientale Bidirezionale da remoto. se non si digita un qualsiasi tasto entro 1 minuto. Premendo nuovamente il tasto  si entra nella fase di Talk attraverso la quale è possibile parlare ad un eventuale interlocutore posto dal lato Centrale. la Centrale riaggancia automaticamente. Questa operazione rende possibile l’ascolto di tutto ciò che capta il microfono della Scheda Vocale installata nella Centrale con la possibilità di colloquiare con chi è presente dal lato Centrale per effettuare. una verifica della segnalazione giunta. In altri termini le chiamate eventualmente in coda e quella in corso vengono terminate. Se dopo l’immissione del Numero Personale viene immessa una sequenza di tasti non valida o se il comando richiesto non è disponibile per l’Utente che ha immesso il Numero Personale. Tale funzione è particolarmente interessante soprattutto se vista nell’ottica del Telesoccorso. Successive pressioni del tasto  alternano con continuità queste due fasi. Ascolto Ambientale e Talk „ Premere il tasto  per entrare nella fase di Ascolto Ambientale da remo- to. la Centrale invia attraverso la cornetta del telefono un boop. ad esempio .In questa fase. Abbandona comando „ Premere il tasto per abbandonare un comando in corso di immissione o per terminarne uno in corso di esecuzione e tornare alla fase di attesa istruzioni.Š Operazioni Via Telefono 47 Immissione dei Comandi DTMF Una volta immesso ed accettato il Numero Personale Segreto si entra nella fase di immissione dei Comandi DTMF dalla quale è possibile impartire alla Centrale una serie di comandi che verranno di seguito elencati. N. Si immagini di voler mettere a disposizione di qualcuno.

premere uno dei successivi tasti: z . Dopo aver ascoltato il messaggio si avrà la possibilità di comunicare a voce con il richiedente l’intervento per accertarsi delle sue condizioni o per raccogliere le sue richieste. Inserimento / Disinserimento Premere il tasto  per entrare nella fase di Inserimento/Disinserimento nelle varie modalità previste dall’installatore in fase di programmazione. con: 1 beep Ö l’Uscita è Disattivata oppure 3 beep Ö l’Uscita è Attivata Per confermare le programmazioni. Lo stato dell’Uscita interessata sarà segnalato. via telefono. la possibilità di richiedere un intervento. Una volta entrati in questa funzione.Š 48 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza una persona anziana. premere una o più volte i tasti da  a  per Attivare/Disattivare rispettivamente le Uscite dalla 1 alla 8 (per quelle Centrali che prevedono più Uscite). se attivato. Premere nuovamente il tasto per uscire da questa funzione. Il messaggio così inviato dalla Centrale potrà. comunica alla Centrale di effettuare una serie di telefonate di tipo Avvisatore Telefonico. In base alle proprie esigenze. Attivazione / Disattivazione Uscite Riservate Questa fase consente di attivare o disattivare le Uscite programmate con attributo ‘Comando Remoto’. In tal caso si può pensare di fornire la persona interessata di un telecomando che. col tasto . identificare chi ha richiesto l’intervento. ad esempio. Solo a questo punto le Uscite assumeranno la nuova configurazione programmata. premere il tasto e ritornare nello Stato di Attesa.

z  Ö La Centrale viene Inserita come Tipo B. la Centrale si pone nello Stato di Attesa. z Ö La Centrale viene Inserita in modo Globale. consultare anche il successivo paragrafo ‘Stato di Inserimento della Centrale’. Ö La Centrale viene Disinserita. Dopo aver digitato il tasto di Inserimento/Disinserimento. Per ulteriori informazioni. . z  Ö La Centrale viene Inserita come Tipo A. Premere il tasto per uscire da questa funzione.

per inserire la Centrale. Nel caso si scelga di lasciare Attivato il Codice la Centrale emetterà un Beep: in caso contrario. z 1 beep Ö La Centrale è Inserita in modo Globale. entrare nella voce “Programmazione Codici” del Menu Utente Principale su una qualsiasi tastiera collegata localmente alla centrale. . Dopo la ricezione dei segnali acustici. z 3 boop Ö La Centrale è Inserita con una configurazione sconosciuta (ad esempio per mezzo di un altro codice utente programmato con una diversa configurazione). G Questa è una funzione di sicurezza in quanto da la possibilità all’Utente di disabilitare il Codice una volta utilizzato. la pressione del tasto  alterna la Disattivazione alla Attivazione e viceversa del Codice utilizzato. L’operazione verrà comunque effettivamente eseguita alla chiusura della telefonata. Attivazione / Disattivazione Codice Corrente Questa fase consente di disattivare il Codice DTMF digitato sulla tastiera telefonica al termine della comunicazione. z 2 beep Ö La Centrale è Inserita come Tipo A. Infatti. la Centrale emetterà 3 beep ad indicare che il Codice è stato disattivato. In questo modo il Codice non potrà essere utilizzato in futuro da eventuali malintenzionati. Per la riattivazione di un Codice DTMF disattivato via telefono. per esempio.Š Operazioni Via Telefono 49 Stato di Inserimento della Centrale Per sapere qual’è lo stato di inserimento della Centrale. premere il tasto  e successivamente il tasto : la centrale risponderà inviando uno o più segnali secondo quanto specificato di seguito: z 1 boop Ö La Centrale è Disinserita. la Centrale si pone nuovamente nello Stato di Attesa. z 3 beep Ö La Centrale è Inserita come Tipo B.

o Fig. Questa azione è equivalente alla sequenza <Codice>+O digitata sulla Tastiera. Uso Inserimento Globale Premendo per almeno due secondi il pulsante . è possibile utilizzare le Radiochiavi (vedi Fig. O Disinserimento Globale Premendo per almeno due secondi il pulsante . 9) per gestire a distanza le funzioni principali dell’impianto stesso come descritto in questo capitolo. si avrà il disinserimento di tutte le Aree sulle quali è abilitato il Codice assegnato alla Radiochiave. 9 . Questa azione è equivalente alla sequenza <Codice>+o digitata sulla Tastiera. Ad ogni Radiochiave viene assegnato un Codice (0023 o 0024) per fare in modo che ognuna di esse possa attivare le funzioni principali sulle Aree cui il Codice stesso risulta abilitato.La Radiochiave ARC20 .Š 50 Centrali di Allarme Multifunzione per Sistemi di Sicurezza OPERAZIONI CON RADIOCHIAVE Introduzione Se l’installatore ha collegato all’impianto un opportuno ricevitore. Nei prossimi paragrafi vengono illustrate le funzioni principali svolte dalle Radiochiavi. si avrà l’inserimento di tutte le Aree sulle quali è abilitato il Codice assegnato alla Radiochiave.

si avrà l’inserimento di Tipo B secondo quanto specificato per il Codice assegnato alla Radiochiave. Premendo per almeno due secondi il pulsante . Premendo per almeno due secondi il pulsante . B Questa azione è equivalente alla sequenza <Codice>+B digitata sulla Tastiera. A Inserimento di Tipo B o Supertasto 2 Questa operazione determina l’inserimento e/o il disinserimento di determinate Aree secondo la programmazione effettuata dall’Installatore. Questa azione è equivalente alla sequenza <Codice>+A digitata sulla Tastiera. . a meno che non vengano effettuate nelle vicinanze di una Tastiera o di un Lettore o comunque di un qualsiasi altro dispositivo predisposto dall’Installatore.Š Operazioni con Radiochiave 51 Inserimento di Tipo A Questa operazione determina l’inserimento e/o il disinserimento di determinate Aree secondo la programmazione effettuata dall’Installatore. G Le operazioni effettuate tramite la Radiochiave non hanno alcun riscontro ottico-acustico. è possibile assegnare a questo pulsante la funzione “Supertasto 2” (vedi il paragrafo Supertasti nel Capitolo Operazioni da Tastiera). si avrà l’inserimento di Tipo A secondo quanto specificato per il Codice assegnato alla Radiochiave. In questo caso non sarà più possibile parzializzare l’impianto come Tipo B attraverso la Radiochiave. Dietro un’opportuna programmazione dell’Installatore.

7$/< 7HO     )D[    ZZZEHQWHOVHFXULW\FRP  LQIREHQWHOVHFXULW\#W\FRLQWFRP %(17(/ 6(&85.7< FRQVLJOLD DL FOLHQWL GL VPDOWLUH L GLVSRVLWLYL XVDWL FHQWUDOL ULOHYDWRUL VLUHQH DFFHVVRUL HOHWWURQLFL HFF QHO ULVSHWWR GHOO DPELHQWH 0HWRGL SRWHQ]LDOL FRPSUHQGRQR LO ULXWLOL]]R GL SDUWL R GL SURGRWWL LQWHUL H LO ULFLFODJJLR GL SURGRWWL FRPSRQHQWL HR PDWHULDOL 3HU PDJJLRUL LQIRUPD]LRQL YLVLWDUH LO VLWR ZZZEHQWHOVHFXULW\FRPLWDPELHQWHKWP 1HOO 8QLRQH (XURSHD TXHVWD HWLFKHWWD LQGLFD FKH TXHVWR SURGRWWR 121 GHYH HVVHUH VPDOWLWR LQVLHPH DL ULILXWL GRPHVWLFL 'HYH HVVHUH GHSRVLWDWR LQ XQ LPSLDQWR DGHJXDWR FKH VLD LQ JUDGR GL HVHJXLUH RSHUD]LRQL GL UHFXSHUR H ULFLFODJJLR 3HU PDJJLRUL LQIRUPD]LRQL YLVLWDUH LO VLWR ZZZEHQWHOVHFXULW\FRPLWDPELHQWHKWP ISTUSBLIUNKYO 2. 6DQWD 6FRODVWLFD   &255232/.QIRUPD]LRQL VXO ULFLFODJJLR 'LUHWWLYD 5LILXWL GL DSSDUHFFKLDWXUH HOHWWULFKH HG HOHWWURQLFKH 5$(( :((( .4 150108 P70 .%(17(/ 6(&85.  7(  .7< 6UO  9LD *DEELDQR   =.