Contenuti

IL
SISTEMA

A R C G I S ................................. 1

Che cos’è ArcGIS ....................................... 1

ArcGIS è scalabile ............................. 2
Gestione di dati GIS .................................. 3 Gestione dei dati geografici ......................... 4 Modelli di file-based: coperture, shapefile ed altri .................................... 4 Il modello geodatabase ................................ 4 Che cos’è la topologia? ............................... 6
ARCGIS D E S K T O P .................................... 9

Che cos’è il Desktop ArcGIS? ......................... 9 ArcMap ................................................ 1 0 ArcCatalog ........................................... 1 1 ArcToolbox ........................................... 1 2 Connessione dei componenti ......................... 1 3 Formati di dati compatibili ........................ 1 5 Cosa sono ArcView, ArcEditor, e ArcInfo? .......... 1 6 Che cos’è ArcView 8.3? .............................. 1 8 Che cos’è ArcEditor 8.3? ............................ 2 0 Che cos’è ArcInfo 8.3? .............................. 2 1 Gestione delle licenze .............................. 2 2 Estensioni di ArcGIS Desktop ....................... 2 4 ArcGIS Spatial Analyst .............................. 2 5 ArcGIS 3D Analyst ................................... 2 6 ArcGIS Geostatistical Analyst ...................... 2 7 ArcGIS Survey Analyst ............................... 2 8 ArcGIS StreetMap USA e StreetMap Europe ........... 2 9 ArcGIS Tracking Analyst ............................. 3 0 ArcScan per ArcGIS .................................. 3 1 ArcGIS ArcGIS Schematics ................................... 3 2 Publisher ..................................... 3 3

ArcPress per ArcGIS ................................. 3 3 MrSID Encoder per ArcGIS ............................ 3 3 iii

TOC_ita.p65

3

11/03/2003, 19.54

TIFF/LZW Cos’è
COS’È

compression ................................ 3 3

ArcReader? ..................................... 3 4
A R C S D E ? ................................... 3 7

Perché utilizzare un DBMS? ......................... 3 8 Perchè utilizzare ArcSDE? ........................... 3 9 Opzioni di configurazione della connessione ArcSDE 4 0
WHAT
IS

A R C I M S ? ................................. 4 1

Perchè utilizzare ArcIMS? ........................... 4 1 L’architettura ArcIMS ............................... 4 2 I servizi ArcIMS ..................................... 4 3 ArcXML: il linguaggio comune per ArcIMS ........... 4 5 Estensione dell’applicazione ArcIMS ............... 4 5 Creazione e gestione di un sito Web ArcIMS ........ 4 6 Il client ArcIMS ..................................... 4 7 Cos’è g.net? ......................................... 5 0
NOTE
PER GLI UTENTI DI

ARCVIEW

GIS

3 ........ 5 3

ArcView GIS 3 e ArcView 8.3 a confronto ........... 5 3 Organizzazione di ArcView GIS 3 .................... 5 4 Organizzazione di ArcView 8.3 ...................... 5 5 Concetti chiave a confronto ........................ 5 6 Estensioni di ArcView nella versione 8.3 .......... 5 6 Importazione di progetti e legende ArcView GIS 3 in ArcMap ............................. 5 7 Nuove feature e funzionalità di ArcView 8.3 ....... 5 8

iv • What is ArcGIS?

TOC_ita.p65

4

11/03/2003, 19.54

IL

SISTEMA

A RC GIS

Che cos’è ArcGIS
ArcGIS e un famiglia di prodotti GIS estremamente ricca di funzionalità ed altamente scalabile per la gestione, la creazione, l’integrazione, l’analisi e la distribuzione di tutti i tipi di dati geografici, in grado di soddisfare le esigenze di ogni organizzazione dal singolo utente ad un sistema distribuito interconnesso in rete. E’ composto da tre parti fondamentali: • ArcGIS Desktop, un insieme integrato di applicazioni GIS (ArcView, ArcEditor, ArcInfo ed ArcReader) • ArcSDETM, gateway per la gestione di dati geografici all’interno di database relazionali (DBMS)

• ArcIMSTM, per la distribuzione di dati e servizi su Internet Il software ArcPad estende le funzionalità di ArcGIS su sistemi di tipo “palmare” dotati di un sistema operativo Windows CE. L’obiettivo di questo documento è fornire le informazioni necessarie per comprendere il funzionamento delle varie componenti di ArcGIS e il ruolo di ciascuna di esse all’interno di una architettura GIS.

ArcPad

Utilizza ArcGIS Desktop per creare ed usare informazioi geografiche, ArcSDE per gestire informazioni multiutente in un DBMS, e ArcIMS per pubblicare e condividere informazioni su Internet. * ArcReader è un pr odotto graduito. E’ distribuito con gli altri prodotti ArcGIS Desktop - ArcView, ArcEditor ed ArcInfo - e può esser e scaricato dal sito Web ESRI www.esri.com.

The ArcGIS system • 1

ch01_ArcGIS_system_ita.p65

1

11/03/2003, 18.53

ArcGIS è scalabile ArcGIS è un insieme di applicazioni che possono trovarsi su un unico computer o su una rete. di workstation e server. anche eterogenea. E’ possibile distribuire le varie componenti di questo sistema per implementare sistemi GIS di qualsiasi dimensione – da stand-alone o monoutente a “enterprise” per grandi organizzazioni.53 .p65 2 11/03/2003. 2 • What is ArcGIS? ch01_ArcGIS_system_ita. 18.

18.54 . come ad es. Geoprocessing Mappe e cartografia Gestione del Metadata Editing The ArcGIS system • 3 ch01_ArcGIS_system_ita. analisi geografiche e distribuzione di dati e di applicazioni su Internet. correzione e automazione dei dati. produzione di mappe. gestione di dati.: modifica.p65 3 11/03/2003.Gestione di dati GIS ArcGIS utilizza modelli dati GIS intelligenti per la rappresentazione geografica e fornisce tutti gli strumenti necessari per creare e utilizzare dati geografici.

4 • What is ArcGIS? ch01_ArcGIS_system_ita. ArcCatalogTM e ArcToolboxTM. Il modello geodatabase ArcGIS supporta i formati dati file-based quali coperture. Ad esempio. Each row in the table represents a feature. Modelli di file-based: coperture. l’applicazione per la produzione cartografica e l’editing. I modelli file-based comprendono set di dati GIS quali coperture. Quest’ultimo può essere utilizzato per la definizione e l’utilizzo di una vasta gamma di differenti modelli specifici per l’utente o per le applicazioni. shapefile. shapefile e tabelle degli attributi. while the second shows the table or storage view. ArcGIS fornisce una piattaforma robusta per qualsiasi applicazione GIS. I software ArcGIS Desktop –ArcView®. 18. applicazioni per la gestione e il geoprocessing dei dati geografici.p65 4 11/03/2003. fornendo l’opportunità di gestire tutti i tuoi dati spaziali in un DBMS. tutti gli altri tipi di dati spaziali possono essere gestiti e memorizzati nelle tabelle relazionali. definiscono un modello generico per le informazioni geografiche.Gestione dei dati geografici ArcGIS dispone di un modello dati geografico di alto livello per la rappresentazione di informazioni spaziali quali vettoriali. ArcGIS supporta un’implementazione del modello dati per i file (file-based) e per i DBMS (Geodatabase). per Open GIS Consortium (OpenGIS® o OGC) e per ISO. Questo fondamentale modello relazionale di memorizzazione rimane. Inoltre alle feature vettoriali. una tabella può essere utilizzata per memorizzare una feature class (elemento grafico punto. gestisce perfettamente tutti i dati file-based esistenti. shapefile ed altri ArcEditorTM e ArcInfoTM – includono un set completo di strumenti per la gestione delle informazioni nei modelli file-based attraverso l’utilizzo delle funzionalità delle applicazioni ArcGIS Desktop presenti in ognuno di essi: ArcMapTM. I formati Grid e TIN consentono l’integrazione e l’analisi dei dati raster e tridimensionali. Il modello geodatabase (forma contratta di “database geografico”) supporta la memorizzazione e la gestione di informazioni geografiche in tabelle di un sistema standard di gestione relazionale. implementato utilizzando la tecnologia standard dei database relazionali. immagini e reti irregolari triangolari (TINs).54 . I modelli file-based insieme al modello geodatabase. una specificazione delle feature semplici. raster e altri tipi di dati. ArcGIS introduce un modello dati di nuova generazione per la rappresentazione delle informazioni geografiche. linea e poligono) dove ogni riga nella tabella rappresenta una feature. grid. basato su DBMS. Two views in ArcCatalog of a feature class in the geodatabase. Il modello geodatabase gestisce il medesimo tipo di informazioni geografiche in un DBMS. The first shows a geographic view. garantendo le funzionalità di gestione dei dati propri dei DBMS. Definendo e implementando il comportamento di un modello dati geografico generico. Ogni riga nella tabella ha una colonna utilizzata per la geometria della feature.

è possibile definire delle regole di integrità per la geografia delle aree censuarie: • aree censuarie non possono sovrapporsi una con l’altra. possono essere definite delle regole di integrità e di comportamento per i dati spaziali. Il geodatabase è così descritto come un modello dati a oggetti-relazionale. Per esempio. Le regole di integrità e di comportamento sono implementate sulle tabelle delle feature utilizzando quello a cui sono riferite come oggetti controllori o mediatori (componenti software che animano le regole ed i comportamenti). 18. • aree censuarie devono coprire interamente un territorio. modellando importanti oggetti geografici.54 .p65 5 11/03/2003. il territorio ed il catalogo di immagini. come le reti tecnologiche. • aree censuarie devono condividere i confini. The ArcGIS system • 5 ch01_ArcGIS_system_ita.Utilizzando il geodatabase. Esempi di regole di integrità che possono essere gestite utilizzando la topologia. la topologia.

prossimità e coincidenza. ArcGIS utilizza tali relazioni e permette di sapere quando 6 • What is ArcGIS? ch01_ArcGIS_system_ita. si puo’ sfruttare la multiutenza per l’editing di dati condivisi. oppure verificare se ci sono sovrapposizioni tra di loro. connettività.Integrita’ del dato migliorata. Questo modello dati non permette molta flessibilita’ .Che cos’è la topologia? queste non sono rispettate. . . l’utente puo’ specificare le regole topologiche piu’ appropriate per i suoi dati. In ArcGIS la Topologia rappresenta uno strumento potente e flessibile con cui gli utenti possono specificare le regole per stabilire e mantenere la qualita’ del proprio dato spaziale.Maggiori possibilita’ nella Modellazione.Multi-utenza in ArcSDE. La topologia è un insieme di strumenti software e di regole di integrità. . l’utente puo’ applicare ai propri dati un numero di vincoli estremamente piu’ grande. Il risultato e’ quello di avere un ambiente strettamente controllato in cui il flusso di lavoro e’ dettato dal software e l’integrita’ della Topologia e’ mantenuta rigidamente. linee e poligoni. Per esempio.p65 6 11/03/2003. Le relazioni topologiche possono essere considerate come dei vincoli spaziali da applicare ai propri dati. quali le modellazione dei dati critiche per i progettisti di sistemi GIS.Maggiore flessibilita’. “I confini di una regione non devono sovrapporsi” è un esempio di una semplice regola topologica per una geometria poligonale nella feature class regioni. i poligoni delle regioni devono completamente coprire la feature class stato. . Le regole possono essere stabilite anche tra due feature class.Migliore gestione dei Dati. 18. percio’ in molte applicazioni GIS dove sono richiesti modelli dati piu’ sofisticati e’ necessario sviluppare applicazioni per l’editing. Di seguito riportiamo i vantaggi piu’ importanti della Topologia nel geodatabase: . l’utente sceglie quali sono le Feature Class che partecipano alla Topologia.54 . che definiscono il comportamento di elementi geografici relazionati. Tramite questo strumento e’ possibile verificare ad esempio se tutti i poligoni che rappresentano particelle catastali sono anelli chiusi. La presenza di una topologia permette al GIS di gestire infromazioni su relazioni quali adiacenza. Dalla versione ArcGIS 8. Il modello Coverage di ArcInfo definisce. La Topologia puo’ essere anche utilizzata per “validare” le relazioni spaziali che sussistono tra Feature Class. all’interno di una Topologia possono partecipare piu’ Feature Class di punti. Questa nuova funzionalità semplifica notevolmente le attività .3 nel geodatabase viene inserito un sistema per la gestione della topologia. memorizza e mantiene le informazioni topologiche esplicitamente all’interno della struttura Coverage e utilizza un insieme rigido di strumenti.

p65 7 11/03/2003.The ArcGIS system • 7 ch01_ArcGIS_system_ita. 18.54 .

54 .ch01_ArcGIS_system_ita. 18.p65 8 11/03/2003.

ArcCatalog è l’applicazione utilizzata per la gestione dei contenitori di dati spaziali e dei database. ArcMap è utilizzato per tutte le operazioni cartografiche: produzione. l’analisi geografica. ArcCatalog e ArcToolbox.A RC GIS D ESKTOP Che cos’è il Desktop ArcGIS? ArcGIS Desktop comprende un insieme di applicazioni integrate: ArcMap. integrato e scalabile progettato per soddisfare le esigenze di una vasta gamma di utenti che necessitano di una rappresentazione del territorio. Utilizzando tutte e tre queste applicazioni è possibile svolgere qualsiasi operazione GIS. la gestione di dati. 14. ArcToolbox è usato per la conversione dei dati ed il geoprocessing. dalla più semplice alla più avanzata. analisi ed editing. ArcGIS Desktop • 9 ch02_ArcGIS_Desktop_ita. inclusi la produzione cartografica. l’editing di dati e l’elaborazione di dati geografici. ArcGIS consente anche di utilizzare una grande quantità di dati spaziali e risorse disponibili su Internet attraverso i servizi di ArcIMS. e per la registrazionee la visualizzazione dei metadati. ArcGIS Desktop è un sistema completo di facile utilizzo.p65 9 11/03/2003.32 .

Disegna e crea mappe di qualità per la pubblicazoine. 10 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita. con una serie di livelli.33 . 14. Editing di dati Analizza i dati. scale chilometriche. È l’applicazione GIS utilizzata per tutte le operazioni cartografiche.ArcMap ArcMap è l’applicazione centrale di ArcGIS Desktop. dalla produzione all’analisi all’editing. ArcMap consente di gestire mappe dotate di un layout di pagina contenente una finestra grafica.p65 10 11/03/2003. Crea e condividi mappe con ArcReader ed ArcIMS ArcMap Server. ArcMap offre diversi modi per visualizzare una mappa – in particolare una modalità “dati geografici” e una modalità di “layout” – sulle quali è possibile svolgere diversi tipi di operazioni GIS avanzate. o vista. legende. simbologia per l’orientamento e altri elementi.

Visualizza un’anteprima delle informazioni geografiche.33 . la visualizzazione rapida di qualsiasi set di dati e la definizione della struttura dei vari livelli di dati geografici. Organizza. modifica. Visualizza ed esegue l’editing dei metadati. Dispone degli strumenti necessari per la navigazione e la ricerca di informazioni geografiche. Permette di lavorare con le tabelle.p65 11 11/03/2003. la registrazione e la visualizzazione di metadati.ArcCatalog L’applicativo ArcCatalog facilita l’organizzazione e la gestione di tutti i dati GIS. ArcGIS Desktop • 11 ch02_ArcGIS_Desktop_ita. 14. e gestisci un catalogo metadata in un ArcIMS Metadata Server. Visualizza gli archivi dei dati GIS.

Include strumenti per tutti i comandi di Arc: di ArcInfo Workstation. la gestione delle mappe. fornita con ArcInfo e una semplificata. ArcToolbox per ArcView ed ArcEditor è dotato di oltre 40 strumenti necessari per la conversione.33 .ArcToolbox L’applicazione ArcToolbox è dotata di numerosi strumenti GIS utilizzati per l’elaborazione di dati geografici. l’analisi degli overlay. 14. fornita con i software ArcView e ArcEditor. 12 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita. ArcToolbox é disponibile in due versioni: una completa. In ArcToolbox strumenti e wizard facilitano la conversione e l’elaborazione dei dati.p65 12 11/03/2003. ArcToolbox per ArcInfo è fornito di un set di strumenti (oltre150) per il geoprocessing . la proiezione di mappe ed altro ancora. proiezioni di mappe e la gestione dei dati. la conversione dei dati.

p65 13 11/03/2003. Impostando la vista su “data view” in ArcMap viene visualizzata la barra degli strumenti di Editor. È anche possibile selezionare e trascinare i dati da ArcCatalog sugli strumenti disponibili in ArcToolbox. È quindi possibile modificare e aggiornare i dati attraverso gli strumenti disponibili nell’ambiente di editing di ArcMap. Utilizza gli strumenti di ArcToolbox per la conversione.Connessione dei componenti ArcMap. Ad esempio.33 . 14. la proiezione e l’analisi di dati. E’ sufficiente fare un doppio clic su una mappa in ArcCatalog per aprirla (sopra). È anche possibile cercare dati contenuti in altri database attraverso le connessioni disponibili in ArcCatalog. è possibile cercare e trovare un documento cartografico in ArcCatalog e aprirlo con ArcMap facendo doppio clic su di esso nella finestra Catalog. ArcGIS Desktop • 13 ch02_ArcGIS_Desktop_ita. Dopo averli localizzati è possibile selezionarli e trascinarli con semplici drag and drop creando un nuovo livello in ArcMap. ArcCatalog e ArcToolbox sono stati progettati per lavorare insieme e per eseguire tutte le operazioni GIS.

è possibile creare i relativi metadati utilizzando ArcCatalog. Qualsiasi documento ArcMap può essere condiviso con l’applicazione gratuita ArcReader e servite alle applicazioni client con ArcMap Server in ArcIMS. 14. 14 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita.34 . E’ possibile visualizzare i metadati in ArcCatalog (sinistra) e crearli o modificarli utilizzando la finestra di dialogo Edit metadata (a destra).p65 14 11/03/2003.Dopo aver creato nuove informazioni geografiche attraverso l’utilizzo di queste tre applicazioni.

proprio come si farebbe con qualsiasi altra sorgente di dati.p65 15 11/03/2003. Personal geodatabase CAD dataset Coverages Shapefiles DBF table Raster image TIN Layers CAD drawing DAT table ArcSDE Connection ArcIMS Connection Metadata Server ArcView. In sintesi. Ciò apre ad ArcMap il nuovo mondo del GIS su Internet.Formati di dati compatibili Un traguardo fondamentale raggiunto da ArcGIS consiste nella capacità di utilizzare tutti i dati file-based e i dati DBMS. proiezioni istantanee di mappe. ArcMap e ArcCatalog consentono di utilizzare una vasta gamma di sorgenti di dati. inclusi i Servizi Metadata. L’aspetto più interessante è la possibilità di utilizzare i servizi ArcIMS in ArcMap e ArcCatalog. così come i servizi ArcIMS. su una sorgente di dati ArcIMS. di produzione o analisi cartografica. ArcGIS Desktop • 15 ch02_ArcGIS_Desktop_ita. Con ArcCatalog è possibile visualizzare e gestire queste sorgenti di dati. registrare e gestire i relativi metadati e cercare le sorgenti dei dati sulla base del loro contenuto. È inoltre possibile eseguire interrogazioni. ArcEditor ed ArcInfo possono utilizzare una vasta gamma di formati di dati e connettersi ai database relazionale (tramiteArcSDE) ed ai servizi ArcIMS. unioni di tabelle e analisi di mappe su qualsiasi di queste sorgenti di dati. In ArcMap i livelli cartografici possono essere creati da una qualsiasi di queste sorgenti di dati.34 . 14. ArcMap consente di svolgere qualsiasi operazione.

ognuno dei quali fornisce un alto livello di funzionalità. 16 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita.Cosa sono ArcView. Il prodotto comprende inoltre le funzionalità di ArcInfo Workstation (Arc. ArcEditor. oltre a strumenti per l’editing e l’elaborazione di dati geografici. ArcInfo include tutte le funzionalità di ArcView e ArcEditor. aggiungendo capacità avanzate di editing di sistemi di dati. ArcPlot™. ArcView fornisce strumenti completi per la produzione cartografica e l’analisi dei dati. 14. ArcEditor include tutte le funzionalità di ArcView.34 . e ArcInfo? E’ possibile accedere ad ArcGIS Desktop utilizzando tre diversi software.p65 16 11/03/2003. quali le coperture e i geodatabase. aggiungendo un’avanzata elaborazione di dati geografici. ArcEdit™ e così via).

Tutti e tre condividono la stessa interfaccia utente e gli stessi strumenti di svilupppo e utilizzano gli stessi dati. ArcEditor ed ArcInfo condividono la stessa architettura. metadati e così via. il vantaggio di utilizzare una singola architettura invece di apprendere e utilizzare molte architetture diverse. livelli cartografici. possono essere condivisi con molti utenti attraverso l’uso di postazioni gratuite di ArcReader e servizi avanzati di WebGIS usando ArcIMS. simbologia. Inoltre le mappe e i metadata creati con ArcGIS Desktop.Poiché ArcView. report.p65 17 11/03/2003. ArcGIS Desktop • 17 ch02_ArcGIS_Desktop_ita. È possibile accedere in modo intercambiabile a mappe.34 . ArcEditor e ArcInfo. come ArcGIS Spatial Analyst and ArcPress™ for ArcGIS (vedi il paragrafo “Estensioni opzionali ArcGIS”). 14. ArcGIS Desktop è costituito da tre livelli di funz ionalità: ArcView. strumenti e interfacce personalizzati. così. dati. gli utenti che utilizzano uno qualsiasi di questi client hanno la possibilità di condividere il loro lavoro con altri utenti. avendo. in tutti e tre i prodotti. La capacità di tutti e tre i livelli può essere ampliata ulteriormente utilizzando una serie di estensioni aggiuntive opzionali.

34 .3? ArcView è uno dei tre livelli di funzionalità che costituiscono ArcGIS Desktop e comprende tre applicazioni: ArcMap.Che cos’è ArcView 8. ArcView 8. la gestione dei metadati e la proiezione istantanea.p65 18 11/03/2003. ArcCatalog e ArcToolbox per ArcView. 14.3 offre molte funzionalità inclusi strumenti strumenti per la simbologia e per l’editing . l’esecuzione di report e l’analisi cartografica. È un potente kit di strumenti per la produzione cartografica. 18 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita.

3 è equivalente ad ArcView GIS 3 e consente di svolgere le stesse operazioni che potevano essere eseguite con quest’ultimo. sono stati notevolmente sviluppati gli strumenti per la simbologia e l’editing e l’interfaccia standard di Windows è stata dotata di numerosi wizard per facilitare la creazione. la gestione e l’aggiornamento di dati e mappe. 14.p65 19 11/03/2003. il supporto per le annotazioni.3 sono state aggiunte interessanti funzionalità. la proiezione istantanea di feature e raster tra sistemi di coordinate e la capacità di connettersi e utilizzare i servizi di ArcIMS. l’editing del geodatabase.Dal punto di vista funzionale ArcView 8.34 . incluso nel prodotto.3 può essere inoltre personalizzato utilizzando Microsoft® Visual Basic® for Application (VBA). Nella nuova versione 8. Ulteriori funzionalità comprendono la gestione di metadati e la ricerca di dati con ArcCatalog. ArcView 8. Ad esempio. ArcGIS Desktop • 19 ch02_ArcGIS_Desktop_ita.

inclusi gli strumenti avanzati per la gestione delle diverse versioni.3—ArcMap. accedendo ad un DBMS tramite ArcSDE. ArcEditor dà la possibilità di creare geodatabase intelligenti.34 . In ArcEditor. Per ulteriori informazioni su ArcSDE. definendo il comportamento come topologia.p65 20 11/03/2003. ArcCatalog . and ArcToolbox—funzionalità avanzate di editing 20 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita. come ad esempio gli strumenti di compatibilità per l’individuazione e la risoluzione dei conflitti. 14. esporazione ed analisi geografica.Che cos’è ArcEditor 8. domini e reti geometriche. sottotipi. vedere la sezione “Cos’è ArcSDE?” ArcEditor aggiunge alle applicaz ioni di ArcView 8.3? ArcEditor è il client di ArcGIS Desktop per l’editing dei dati e per la costruzione ed il mantenimento di geodatabase e shapefile. possono essere modificati e gestiti i geodatabase multiutente usufruendo dei benefici offerti dal versioning. ArcEditor include anche strumenti che permettono la creazione del metadata. e mappe.

ArcInfo è il sistema completo per la creazione di dati.p65 21 11/03/2003. include tutte le funzionalità di ArcView e ArcEditor 8. 14. ArcInfo include tutte le funzionalità di ArcView e ArcEditor così come funsionalità avanzate di geoprocessing. ArcPlot e ArcEdit. la produzione cartografica e l’analisi. che supporta funzionalità avanzate di geoprocessing e di polygon processing così come le applicazioni classiche di ArcInfo Workstation quali Arc. in versione completa. ArcGIS Desktop • 21 ch02_ArcGIS_Desktop_ita. l’aggiornamento. l’interrogazione.34 .3 e anche l’applicazione ArcToolbox.Che cos’è ArcInfo 8.3? ArcInfo è il client di ArcGIS Desktop più ricco di funzionalità.

34 .p65 22 11/03/2003. annota il numero di utenti del software che possono lavorare contemporaneamente. All’uscita dell’utente da ArcEditor. Hanno anche una connessione diretta di sola lettura al DBMS—ad esempio. Il numero di licenze acquistate determina il numero di utenti che possono utilizzare il software contemporaneamente. 14. sulla base delle proprie esigenze. esso controlla il numero di licenze ancora disponibili. 22 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita. Il license manager. la licenza verrà nuovamente resa disponibile per ulteriori utenti. condividono le estensioni. che prevede l’installazione e l’utilizzo di ArcView ed ArcEditor su un solo personal computer. Una licenza di questo tipo offre agli utenti una notevole flessibilità. gli strumenti di sviluppo e l’interfaccia utente. a prescindere dal numero delle licenze disponibili. Tutti gli ArcGIS Desktop sono disponibili anche con licenza di tipo concurrent. Per offrire maggior flessibilità. Questa caratteristica si rivela molto utile per le organizzazioni che hanno molti utenti che non utilizzano il software a tempo pieno. Poiché si è liberi di installare il software su quante macchine si desidera. attraverso una chiave hardware. Tutti i prodotti hanno lo stesso accesso ai dati.Gestione delle licenze E’ stato spiegato precedentemente come sia possibile utilizzare. che prevede l’installazione di una copia solo su una macchina. ArcView ed ArcEditor possono essere acquistati con una licenza single-use. per Oracle e Microsoft SQL Server™— mentre ArcEditor ed ArcInfo hanno una connessione diretta in scrittura e lettura al DBMS. si supponga che all’interno dell’organizzazione più utenti necessitino di utilizzare ArcEditor. Si supponga di acquistare una licenza ArcView di tipo concurrent con lo scopo principale di eseguire un Il license manager che si ottiene con una licenza tipo concurrent del software ArcGIS Desktop consente di installare il software su quante macchine si desiderano. gli utenti possono inoltre scegliere il modello di licenza più indicato per le proprie esigenze. si sceglierà il numero di utenti che possono operare in contemporanea. Il numero di utenti definiti nel file di licenza di tipo concurrent determina il numero di licenze che possono essere eseguite contemporaneamente. non appena un utente avvia ArcEditor sul suo computer. Il license manager consente di installare il software ArcGIS Desktop su quante macchine si desiderano in rete. installato in rete. Ad esempio. Il license manager tiene traccia delle licenze disponibili e. Ciò significa che possono installare il software sulla propria macchina gli utenti collegati in rete. più utenti differenti potranno avere accesso al software in momenti diversi. uno qualsiasi dei tre client di ArcGIS Desktop. infatti sono disponibili licenzesingle-use o concurrent (su rete) per ArcView ed ArcEditor e solo concurrent per ArcInfo. Una licenza concurrent è flessibile anche sotto un altro aspetto. Al momento dell’acquisto della licenza di ArcEditor. ArcView ed ArcEditor sono disponibili con licenza singleuse.

Se in seguito gli utenti dovessero avere bisogno di editare geodatabase multiutente. ArcEditor e ArcInfo – purché abbiano la licenza appropriata e i relativi codici. Gli utenti potranno impostare i loro accessi a ciascuno dei tre livelli di funzionalità – ArcView. che viene fornito con il software. Per accedervi è necessario fare clic sul pulsante start. L’acquisto di una licenza di tipo concurrent consentirà di installare ed utilizzare copie multiple di ArcGIS. potranno accedere facilmente all’editing del geodatabase e ad altre funzionalità di ArcEditor acquistando semplicemente la relativa licenza e ricevendo il corrispondente keycode. In questo caso si riceverà un file di licenza con un keycode per ArcView. essendo in possesso di una licenza di tipo concurrent . 14.34 . Con ArcGIS Desktop Administrator.p65 23 11/03/2003. su ArcGIS ed infine scegliere il Desktop Administrator dal menù ArcGIS Desktop • 23 ch02_ArcGIS_Desktop_ita.semplice editing di elementi. funzionalità supportata da ArcEditor. quindi su Programs. è possibile passare facilmente da un prodotto all’altro.

Le estensioni consentono di svolgere operazioni quali elaborazioni di dati geografici raster e analisi di dati 3D. strutture dati e modalità di utilizzazione.3 sono disponibili funzionalità aggiuntive organizzate in moduli che si configurano come estensioni del modulo base. 24 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita.Estensioni di ArcGIS Desktop Con la versione 8.34 . Tutte le estensioni possono essere utilizzate da ciascun prodotto – ArcView. di cui condividono modelli. ArcEditor e ArcInfo.p65 24 11/03/2003. 14.

cui si accede dal menù di ArcGIS Spatial Analyst. può essere usato per eseguire modelli raster su qualunque numero di layer contenenti informazioni raster. ArcGIS Spatial Analyst fornisce gli strumenti per la localizzazione delle informazioni. 14. ArcGIS Spatial Analyst consente anche di eseguire analisi integrate tra dati raster e vettoriali. ArcGIS Desktop • 25 ch02_ArcGIS_Desktop_ita. Il Raster Calculator. L’utilizzo di ArcGIS Spatial Analyst permette di ricavare informazioni relative ai dati.p65 25 11/03/2003. interrogare.34 .ArcGIS Spatial Analyst ArcGIS Spatial Analyst fornisce una vasta gamma di funzionalità per l’analisi e la modellistica spaziale che consentono di creare. Nella figura sopra in verde sono indicate le posizioni ottimali riferite a specifici criteri di analisi. analizzare e restituire in forma grafica dati raster. interrogando il database è infatti possibile riconoscere relazioni spaziali (ad esempio l’individuazione di siti adatti ed il calcolo di costi per lo spostamento da un punto all’altro).

Più alta è la colonna che rappresenta il paese. ArcGIS 3D Analyst ha funzionalitàe strumenti di animazione. determinare ciò che è visibile su una superficie da un determinato luogo e creare un’immagine prospettica realistica modellando sulla superficie dati raster e vettoriali. ArcGIS 3D Analyst fornisce anche strumenti GIS avanzati per modellamento tridimensionale quali cut-fill. prospettiva di vista e modellamento del terreno 3D Analyst include le viste tridimensionali e gli strumenti di modellazione dei terreni. che fornisce l’interfaccia per la visualizzazione di livelli multipli di dati tridimensionali e per la creazione e l’analisi di superfici.ArcGIS 3D Analyst ArcGIS 3D Analyst consente agli utenti di visualizzare e analizzare efficacemente dati relativi a superfici. Con ArcGIS 3D Analyst è possibile visualizzare una superficie da diversi punti di vista. 3D Analyst fornisce strumenti per illustrare le differenze tra aree o regioni adiacenti in una mappa. In questo esempio la terza dimensione.35 . rappresenta la densità di popolazione. mostrata per ognuno dei paesi degli USA nordorientali.p65 26 11/03/2003. maggiore sarà la densità di popolazione. La parte centrale dell’estensione è l’applicativo ArcScene. eseguire delle interrogazioni. Ad esempio è possibile vedere un filmato di animazione di una scena tridimensionale ed oggetti 26 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita. 14.

ArcGIS Geostatistical Analyst aiuta a prevedere in modo attendibile valori relativi a superfici attraverso il kriging e include strumenti per la valutazione dell’errore statistico.p65 27 11/03/2003. ArcGIS Desktop • 27 ch02_ArcGIS_Desktop_ita.ArcGIS Geostatistical Analyst Il punto di forza di ArcGIS Geostatistical Analyst risiede nella capacità di creare una superficie continua da misurazioni discontinue prese in punti campione. del valore di soglia e il calcolo delle probabilità. Con Geostatistical Analyst è possibile produrre velocemente e facilmente statistiche. 14. analizzare andamenti e rappresentare graficamente dati statistici.35 .

ArcGIS Survey Analyst Numerosi professionisti di rilevazioni ed esperti GIS hanno la necessassità di integrare le informazioni residenti su sistemi GIS con i dati provenienti dalle rilevzioni sul campo. I rilevatori possono gestire i rilievi di campo nel formato geodatabase. 14. La geometria degli elementi geografici possono essere associati alle località di rilevazione per migliorare l’accuratezza spaziale. nello stesso sistema. ArcGIS Survey Analyst nel tempo probabilmente sarà utilizzato da tutte le organizzazini per migliorare l’accuratezza spaziale dei loro GIS usando informazioni integrate delle rilevazioni Usando ArcGIS Survey Analyst. offre a tutti gli utenti la possibilità di utilizzare e immagazzinare misure .p65 28 11/03/2003. Oltre ad importare dati provenienti da rilievi .35 . 28 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita. di lavori prodotti dai rilevatori e dai tecnici GIS. l’interfaccia permette di inserire dati in modalità COGO provenienti da indagini o libretti di campagna. ArcGIS Survey Analyst fornisce una serie di tools e interfacce che permettono l’integrazione. rilievi topografici e calcoli. Sulla base di questi rilievi è possibile localizzare altri rilievi non mappati o migliorare l’accuratezza spaziale di elementi già presenti nel database. le informazioni complete delle rilevazioni possono essere utilizzate per rappresentare l’accuratezzza. ArcGIS Survey Analyst.

con la simbologia e la visibilità delle feature che cambia ad ogni livelllo. acqua ed altri. regionale e locale. Strade principali in ArcGIS StreetMap Europe. parchi.ArcGIS StreetMap USA e StreetMap Europe L’estensione ArcGIS StreetMap permette la gestione dati a livello stradale e di geocodifica per l’intero paese. strade. e disegnati come punti di interesse. L’estensione ArcGIS StreetMap ti permette di aggiungere grafici alla mappa ad un particolare indirizzo. ArcGIS StreetMap Europe contiene strade dettagliate ed indirizzi per moltri paesi dell’Europa. 14. I dati possono essere visti a livello nazionale.35 . I layer di StreetMap automaticamente gestiti. L’estensione ArcGIS StreetMap è in grado di trovare un indirizzo in ogni paese associando interattivamente ogni indirizzo o in automatico da un file di indirizzi. etichettati. statale. ArcGIS Desktop • 29 ch02_ArcGIS_Desktop_ita.p65 29 11/03/2003.

Rewind) è incluso per visualizzare la finestra del futuro (per pianificare le missioni) o del passato (per un analisi storica dei dati). 14. protezione civile e le forze armate ecc. ArcGIS Tracking Analyst è in grado di eseguire un analisi spaziale e temporale dei dati in tempo reale. un gestore interattivo di playback (Start.. Pausa. 30 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita.p65 30 11/03/2003. Stop. in base al tempo • Traslazione temporale per confrontare più eventi • Creazione di file di animazione In ArcGIS Tracking Analyst.ArcGIS Tracking Analyst L’estensione ArcGIS Tracking Analyst permette il posizionamento in tempo reale o in differita. Oltre al posizionamento dei dati GPS.35 . ArcGIS Tracking Analyst può combinarsi con altre estensioni ArcGIS per creare potenti applicazioni per i trasporti.. di dati provenienti da sistemi GPS (Global Positioning System) nell’ambiente ArcGIS Desktop. Tra le principali funzionalità ArcGIS Tracking Analyst: • Visualizza posizioni e percorsi dei dati (punti. linee e poligoni) • Simboli variabili in funzione delle modifiche temporali dell’evento • Funzionalità di visualizzazione ed analisi in differita (playback) • Attivazione di eventi / trigger in funzione delle modifiche istantanee degli attributi o delle geometrie • Gestione in contemporanea di più elementi in movimento • Finestra per gestire più layer temporali.

ArcScan per ArcGIS ArcScan per ArcGIS consente di costruire un database vettoriale a partire da immagini raster ottenute con uno scanner e include strumenti per la preparazione dei dati. generando feature vettoriali dalle immagini raster passate allo scanner. Trascinamento interattivo. 14. l’inseguimento controllato di tracce. la costruzione del database e l’editing e la conversione dei dati raster in dati vettoriali. Editing e pulizia del Raster.35 . Estrazioni di Feature.p65 31 11/03/2003. ArcGIS Desktop • 31 ch02_ArcGIS_Desktop_ita. ArcScan per ArcGIS include funzionalità quali: • Editing di Raster • Raster snapping • Vettorializzazione in automatico o semi-automatica ArcScan per ArcGIS viene utilizzato per automatizzare e velocizzare il processo di digitalizzazione.

gas. con uno schema nella pianta interna (in alto a destra).ArcGIS Schematics ArcGIS Schematics fornisce agli utenti la possibilita’ di gestire e visualizzare qualunque tipo di rete (elettrica. acqua o reti tabulari) in varie modalita’ di rappresentazioni sia geografiche che logiche (diagrammi. telecommunicazioni. 14. etc).p65 32 11/03/2003. Queste sono rappresentazioni di una rete Telco. Questa è una rappresentazione schematica di una stazione. Le sue capacita’ di manipolazione grafiche e di rappresentazione di grafi. alberi.35 . 32 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita. unite a strumenti cartografici sofisticati sono in grado di fornire al mercato soluzioni specializzate. matrici.

consente la pubblicazione di mappe nel formato PMF. in modo veloce e senza richiedere l’aggiunta di ulteriore memoria fisica alla propria stampante. sono utilizzabili direttamente dall’applicazione gratuita ArcReader (vedi sezione “Cos’è ArcReader. Le mappe GIS a grande formato possono includere una grande quantità di dati. Il ruolo di ArcPress è stampare mappe di alta qualità. ArcPress per ArcGIS ArcPress per ArcGIS è l’estensione per la stampa di mappe di qualità.35 . l’acquisto di estensione è necessario per le attività di compressione dei dati. una simbologia complessa e immagini estremamente voluminose che sono spesso difficili da gestire e che necessitano di tempi lunghi per poter essere riprodotte su carta. MrSID Encoder per ArcGIS MrSID Encoder per ArcGIS è un metodo di compressione di alta qualità e ad elevata prestazione per la riduzione delle dimensioni di immagini di grandi dimensioni. ArcPress restituisce i principali formati standard di interscambio grafico e file di stampa in linguaggio nativo su stampanti a grande formato o da tavolo. (Immagini di dimensioni inferiori a 50 MB possono essere codificate utilizzando le funzioni standard già presenti). Mentre è possibile la lettura diretta dei dati compressi in questo formato dagli strumenti di ArcGIS. Il limite della dimensione del file raster non viene calcolato in base al alla dimensione di memorizzazione del file. 14.p65 33 11/03/2003. in analogia ai diffusissimi PDF. Questa modalità offre agli utenti la possibilità di condividere in maniera estremamente semplice mappe ed informazioni geografiche residenti in sistemi client\server o Web attraverso i servizi disponibili con ArcIMS. create con i client di ArcGIS Desktop. bensì sul numero di pixel che formano l’immagine. L’estensione MrSID Encoder consente di utilizzare ArcToolbox per comprimere e mosaicare immagini da 50 fino a 500 Mb di dimensione. l’Acrobat Reader per il GIS. Trasforma il computer in un vero e proprio elaboratore di stampa. prodotto dalla Unisys Corporation. La regola dei 500 Mb sarà valutata come segue: 50 milioni < Larghezza dell’Immagine x Altezza dell’Immagine x Numero di Bande > 500 milioni ArcGIS Desktop • 33 ch02_ArcGIS_Desktop_ita. consentendo di stampare in modo continuo senza bisogno di costosi aggiornamenti dell’hardware. I file PMF.ArcGIS Publisher ArcGIS Publisher. TIFF/LZW compression Questa estensione consente agli utenti di integrare in ArcGIS il sistema di compressione di immagini TIFF/ LZW.

Il file della mappa pubblicata (. e fornisce agli utenti ArcGIS la possibilita di utilizzare interattivamente e di stampare mappe.36 . dando la possibilità di presentare le informazioni in mappe di alta qualità professionale. 14. localmente. 34 • What is ArcGIS? ch02_ArcGIS_Desktop_ita. ArcReader permette agli utenti GIS di pubblicare facilmente e condividere mappe. I documenti ArcMap contengono accessi a diversi tipi di dati— shapefiles. in rete o via Internet. ArcReader lavora con mappe nel formato PMF. Molti siti ArcIMS (come Geography Network) forniscono mappe PMF per ArcReader. Ogni documanto ArcMap può essere facilmente convertito nel formato PMF utilizzando l’estensione ArcGIS Publisher e successivamente condiviso con gli utenti ArcReader. geodatabase.pmf) viene creato con ArcGIS Publisher ed utilizzato con ArcReader.Cos’è ArcReader? ArcReader è un’applicazione gratuita per visualizzare ed utilizzare le mappe create con l’estensione ArcGIS Publisher. Permette l’accesso ai tuoi dati GIS. servizi ArcIMS. come temi dipendenti dalla scala e proiezioni immediate. tabelle. immagini. scaricabile gratuitamente.p65 34 11/03/2003. ogni utente può installarlo ed avere accesso alle mappe generate con ArcGIS. e così via—e una vasta gamma di simboli e funzionalità di mappa. coperture. file CAD. ArcReader permette di distribuire il GIS in un nuovo modo. Essendo ArcReader gratuito.

36 .p65 35 11/03/2003.ch02_ArcGIS_Desktop_ita. 14.

ArcSDE è il gateway tra ArcGIS e il database relazionale.C OS ’ È A RC SDE? ArcSDE è il gateway GIS per i database relazionali. ArcSDE è un componente–chiave in un sistema ArcGIS multiutente. ArcSDE aggiunge al sistema ArcGIS le funzionalità necessarie per gestire il geodatabase multiutente condiviso in un DBMS. • a più utenti di editare e gestire il geodatabase. ArcSDE consente : • di gestire e manipolare il geodatabase nel DBMS selezionato. 17. ArcSDE fornisce anche il supporto per il versioning e le long transaction per il DBMS e lo storico. • di servire i tuoi dati liberamente utilizzando i servizi di ArcIMS. IBM ® DB2® e Informix ®. Fornisce un’interfaccia aperta ai sistemi di gestione dei database relazionali e consente ad ArcGIS di gestire le informazioni geografiche su una varietà di differenti piattaforme di database quali Oracle. ArcView GIS e CAD(Microstation e AutoDesk).p65 37 11/03/2003. Microsoft SQL Server. La centralizzazione del server DBMS aumenta in modo significativo le prestazioni di sistemi multiutenti di grandi dimensioni. • di aprire il geodatabase ArcGIS ad altri utenti che utilizzano le applicazioni MapObjects®. Se si ha bisogno di utilizzare un database multiutente di grandi dimensioni editabile ed utilizzabile contemporaneamente da più utenti. • di servire più utenti ArcGIS sulla rete. What is ArcSDE? • 37 ch03_ArcSDE_ita. • di costruire applicazioni SQL per la gestione di tabelle del geodatabase. • di costruire applicazioni conformi all’OpenGIS Consortium (OGC) che utilizzano feature nel geodatabase.55 . Consente di gestire le informazioni geografiche nel proprio DBMS e rende accessibili i dati agli applicativi ArcGIS Desktop e ad altre applicazioni. ArcSDE funge da gateway tra le altre applicazioni ArcGIS e il database relazionale.

Caratteristiche

principali

di

ArcSDE

ArcSDE ha un ruolo importante in un GIS multiutente poichè fornisce le tre capacità fondamentali illustrate nella presente tabella.

Perché utilizzare un DBMS?
Per poter utilizzare i dati geografici, il GIS multiutente necessita del DBMS e di strumenti di analisi potenti. Man mano che l’organizzazione si espande il database spaziale crescerà in termini di dimensione e di numero di utenti. L’utilizzo di un DBMS si rivelerà un mezzo pratico per la condivisione e la protezione degli investimenti sui dati. L’utilizzo del DBMS nel GIS non è molto diffuso. Per anni sono stati utilizzati differenti formati di file per la gestione e la condivisione delle informazioni utilizzando coperture, shapefile, grid, TIN, disegni CAD e numerosi formati raster. Inoltre, i DBMS non avevano la capacità di gestire né i dati più complessi e di dimensioni elevate né il supporto per le operazioni richieste dal GIS (ad esempio, eseguire una singola interrogazione per estrarre alcune migliaia di feature da visualizzare con una specifica estensione geografica, oppure modificare le feature utilizzando un’operazione della durata di molti giorni o addirittura di settimane). Man mano che il DBMS si è evoluto in una tecnologia più potente in grado di supportare dati complessi, interrogazioni di alto livello, e supporti per le transazioni più potenti, l’utilizzo del DBMS per la gestione di dati geografici è diventato molto più funzionale. Oggi la maggior parte dei GIS multiutenti gestiscono i dati in un DBMS. Al pari di altre fonti di informazione all’interno di un’azienda, i dati GIS possono trarre beneficio dall’aggiunta di un DBMS. Alcune delle motivazioni che 38 • What is ArcGIS?

spingono ad utilizzare i database relazionali sono valide sia per il GIS sia per altri tipi di informazione: • banca dati centrelizzata • gestione della simultaneità in un ambiente multiutente • procedure standard di gestione dei dati quali backup, recupero e duplicazione • elevate prestazioni per qualsiasi numero di utenti • esigenza di dati ben gestiti e organizzati • volumi scalabili di dati senza limiti di dimensione • accesso centralizzato ai dati a livello del sistema o dell’azienda • Gestione dei dati per lunghi periodi di tempo, comprendenti avvicendamenti del personale e aggiornamenti hardware/software • Meccanismi di failure/recovery del sistema • Architetture reali di tipo client/server e Internet

ch03_ArcSDE_ita.p65

38

11/03/2003, 17.55

Perchè utilizzare ArcSDE?
Se si ha bisogno di un DBMS e si possiedono dati spaziali, ArcSDE è indispensabile anche per: • avvantaggiarsi di tutti i benefici offerti dall’utilizzo di un DBMS • memorizzare nel DBMS la geometria delle feature nel DBMS risiedono non solo gli attributi, ma tutti i dati spaziali • consentire editor multipli e simultanei • gestire un database GIS di dimensioni illimitate • gestire i dati spaziali utilizzando tabella standard DBMS • avere un database continuo e non “a tasselli”

• modellare feature e comportamenti complessi richiesti dal GIS • gestire long transaction e versioning • applicare i potenti strumenti ArcGIS sui dati immagazzinati in un DBMS Adattare il GIS a una strategia IT coerente Molti utenti desiderano che il GIS rientri in una strategia IT (tecnologia dell’informazione) coerente per l’organizzazione aziendale. Semplicemente, il GIS deve aderire agli standard IT; i dati GIS dovrebbero essere gestiti come parte integrante dei sistemi di memorizzazione dei dati dell’organizzazione, e l’accesso a tali dati deve essere aperto e facile. Il ruolo principale di ArcSDE e del geodatabase è di gestire l’integrazione tra un GIS e un DBMS.

What is ArcSDE? • 39

ch03_ArcSDE_ita.p65

39

11/03/2003, 17.56

Scalabilità

del

GIS

I geodatabase si possono scalare a partire da piccoli database monoutenti a database multiutenti per grandi organizzazioni. Il ruolo primario di ArcSDE è di permettere al geodatabase di essere condiviso da più utenti attraverso la rete e la scalabilità a qualsiasi livello, in funzione delle specifiche necessità dell’utente.

un database centrale di notevoli dimensioni che può essere installato su una piattaforma Unix o Windows NT e LINUX. L’ArcSDE Application Server è solitamente situato sulla stessa piattaforma hardware del DBMS. La configurazione del server di applicazione offre molti vantaggi in termini di prestazione ed è generalmente più veloce grazie all’architettura intelligente client/server ArcSDE.

Opzioni di configurazione della connessione ArcSDE
Al momento della configurazione di ArcGIS per un gruppo di lavoro si dovrà implementare un geodatabase centrale multiutente. Le postazioni di ArcGIS Desktop (ArcView, ArcEditor e ArcInfo) dovranno essere distribuite in tutta l’organizzazione e gli utenti ArcGIS avranno accesso ai dati condivisi memorizzati in un geodatabase centrale attraverso una connessione ArcSDE. ArcSDE può essere configurato per connettere direttamente le applicazioni client ad un DBMS oppure attraverso un server di applicazione. Ogni tipo di configurazione ha i suoi vantaggi a seconda delle necessità Configurazione della connessione diretta ArcSDE può essere configurato per utilizzare “connessioni dirette”. Le applicazioni client si connettono direttamente al DBMS senza utilizzare un application server. Ciascuna postazione di ArcGIS Desktop ha la capacità di connessione diretta ArcSDE costruita all’interno di esso. ArcEditor e ArcInfo cercano il keycode ArcSDE per consentire l’editing e la gestione del geodatabase centrale. Spesso è più facile installare e amministrare la configurazione della connessione diretta, in quanto non vi è alcun bisogno di installare e amministrare il server di applicazione ArcSDE. Tale configurazione tiene conto dell’accresciuta scalabilità poiché scarica il lavoro dal server su ciascun client connesso. Configurazione applicazione del server di
Configurazione del server di applicazione

Configurazione diretta

La configurazione tradizionale ArcSDE comprende un ArcSDE Application Server. Il server di applicazione consente di mettere a disposizione di più utenti, attraverso una rete standard, dati geografici residenti in

ArcSDE ha sia una configurazione della connessione diretta, sia una configurazione del server di applicazione.

40 • What is ArcGIS?

ch03_ArcSDE_ita.p65

40

11/03/2003, 17.56

19. Perchè utilizzare ArcIMS? ArcIMS aggiunge funzionalità al GIS in quanto comprende una serie di viewer HTML e Java che possono essere gratuitamente distribuiti agli utenti. Se al server vengono richieste 10 o 10. itinerari di viaggio e le strade da percorrere e individuare nuove abitazioni e i relativi quartieri. ArcPad e i dispositivi wireless. È possibile controllare se i contenitori di dati sono accessibili a tutti gli utenti del Web o all’interno dell’azienda su una rete locale (LAN). ArcIMS soddisfa anche le esigenze di utenti GIS esperti e arricchisce in modo significativo l’esperienza GIS degli utenti che utilizzano uno dei prodotti di ArcGIS Desktop. l’applicazione avanzata per la produzione cartografica for nita con ArcView. and ArcInfo. ad eccezione degli strumenti per l’editing. Tali viewer forniscono funzionalità GIS importanti. scuole e parchi circostanti.22 . La diffusione su Internet di dati e servizi GIS consente di soddisfare le esigenze di molti utenti. Gli utenti possono avere accesso ai dati e ai servizi ed integrarli in modo semplice e veloce con i dati provenienti da molte altre sorgenti locali e Internet. Gli strumenti di ArcMap possono essere utilizzati con i livelli di feature di ArcIMS. Ad esempio. ArcIMS può essere scalato per adattarsi a tali esigenze. I viewer gratuiti HTML e Java sono compresi in ArcIMS. determinare gli Livelli di dati relativi a San Diego nel Java Custom viewer fornito con ArcIMS. ArcIMS integra i dati di sorgenti multiple e consente agli utenti di mettere insieme i dati provenienti da un numero qualsiasi di siti Web ArcIMS e di integrare i dati locali GIS con i layer ArcIMS. si possono anche utilizzare una vasta gamma di client quali ArcGIS Desktop. ArcIMS fornisce accesso a dati GIS e Location Services e consente di determinare in che modo e a chi vanno trasferiti dati e servizi GIS.C OS ’ È A RC IMS? ArcIMS è un GIS basato su Web che consente di creare a livello centrale e distribuire agli utenti una vasta gamma di mappe. ArcEditor. ArcIMS è utilizzato in Location Services per trovare i bancomat e i ristoranti più vicini. la potente applicazione ArcMap fornita con tutte le postazioni ArcGIS Desktop e ArcPad l’applicazione GIS della ESRI per i computer palmari What is ArcIMS? • 41 ch04_ArcIMS_ita. ArcMap. E’ possibile accedere ai siti Web ArcIMS da una vasta gamma di client. ArcIMS si può configurare per soddisfare le diverse esigenze.p65 41 11/03/2003. I dati cartografici provenienti dallo stesso sito Web ArcIMS sono visualizzati (sopra) in tre client: il viewew ArcIMS Java fornito gratuitamente con ArcIMS. dati e applicazioni GIS all’interno e all’esterno dell’azienda sul World Wide Web.000 mappe l’ora. ArcIMS è molto adatto al trasferimento di Location Services e viene già utilizzato da molte aziende importanti. ArcIMS comprende entrambe le tecnologie client e server e consente ad un sito Web di rendere disponibili dati e funzionalità GIS. Se man mano che il sito cresce la richiesta di mappe aumenta. ArcIMS può essere facilmente esteso per soddisfare le nuove richieste.

mappe e applicazioni GIS. 19. inclusi con ArcIMS. Il sistema ArcIMS consiste di una serie di client (Java Viewer. Le connessioni Client/Server sono effettuate su Internet.p65 42 11/03/2003. Molti tipi di applicazioni client possono connettersi e utilizzare il sito Web ArcIMS su Internet.22 . Le componenti server ArcIMS consentono di aggiungere funzionalità GIS a un sito Web. HTML Viewer e così via) che accedono a funz ionalità e serviz i GIS forniti da un server ArcIMS. Con ArcIMS si progetta e si crea un sito Web GIS. L’architettura ArcIMS è altamente scalabile. Con ArcIMS è possibile espandere il server nel tempo per adattare la crescita di richieste. Una grande quantità di utenti può accedere simultaneamente al sito Web e possono essere eseguite più richieste contemporaneamente. ad applicazioni più avanzate di ArcGIS Desktop. Il sito Web ArcIMS può trasferire dati. andando dai viewers gratuiti HTML e Java.L’architettura ArcIMS ArcIMS funziona in un’architettura distribuita e costituita da componente client e server. 42 • What is ArcGIS? ch04_ArcIMS_ita.

23 . 19. Administrator. PNG o GIF. Al momento della creazione di una mappa per il sito Web.p65 43 11/03/2003. L’Image MapService può anche inviare ai client dati raster compressi. Un Image MapService utilizza la capacità ArcIMS di resa dell’immagine per inviare al client richiedente un’istantanea della mappa. si determinano i livelli di dati da includere e il modo in cui saranno rappresentate le feature della mappa. il server ArcIMS elabora e soddisfa la richiesta. Un Feature MapService trasferisce al client richiedente feature vettoriali compresse. What is ArcIMS? • 43 ch04_ArcIMS_ita. essa verrà generata sul server sulla base delle specifiche. Il trasferimento di feature consente operazioni più avanzate da parte del client quali l’etichettatura e la tematizzazione di feature. E’ composta da tre parti principali: il Webserver. Quando un client invia la richiesta di una mappa. Designer e Manager). si aggiungeranno le etichette. l’ArcIMS server e le applicaz ioni utilizzate per cr eare e gestire il sito Web (Author. Tipiche richieste ArcIMS generano mappe o recuperano dati geografici per una determinata estensione cartografica. la creazione di map tip e la selezione spaziale di feature. Il servizio ArcIMS più comune è il MapService. Queste funzionalità consentono all’utente client di modificare l’aspetto della mappa. Un Map Service invia la mappa al client in uno dei seguenti modi: come immagine o come streamed features.]] L’architettura server è il nucleo del sistema ArcIMS. I servizi ArcIMS Quando un client ArcIMS invia una richiesta a un server.[[Insert ArcIMS server architecture graphic here. L’istantanea viene inviata come file compresso in formato JPEG. Ogni volta che il client richiede nuove informazioni viene generata una nuova immagine. si imposteranno i fattori di scala e così via. Si definirà la simbologia.

creazione di map tip . and ArcSDE e pubblicato come un servizio utilizzando ArcIMS. 44 • What is ArcGIS? ch04_ArcIMS_ita. Route Server (estensione opzionale).23 . Tutto questo permette agli utenti di utilizzare meccanismi di ricerca per accedere ad informazioni GIS da un sito Web. Per ricevere informazioni specifiche relative ai dati è possibile creare nuove interrogazioni o eseguire interrogazioni predefinite. Il Feature streaming è disponibile solo con la versione più completa di ArcIMS client comprendente i viewer ArcExplorerTM (Java Edition).Potenzialità GIS in ArcIMS Di seguito sono descritte le principali funzionalità di ArcIMS. progetti ArcMap. può essere creato utilizzando ArcGIS.Questa funzionalità consente la pubblicazione di tutte le tipologie di dati supportati da ArcIMS. Servizi formato immagine.Il client può integrare i dati provenienti da vari server ArcIMS. ArcMap Server (estensione opzionale). Un catalogo di riferimento che contiene informazioni sui tuoi dati. Catalogo di Metadata. PNG o GIF. Estrazione di dati. Il Feature streaming comporta il trasferimento di feature vettoriali verso il client. Il server risponderà alla richiesta di dati inviando al client shapefile in formato compresso. Geocodifica. La funzionalità di geocoding consente di sottoporre un indirizzo a geocodifica. Feature streaming. ArcIMS. il quale a sua volta rimanda al client i risultati dell’interrogazione. 19. È possibile richiedere al server dati geografici reali.In questa modalità il server esegue l’operazione ed incapsula il risultato in un formato immagine trasferendo il dato al client in un formato compresso JPEG. Il server restituisce una corrispondenza esatta all’indirizzo o una lista di possibili corrispondenze sulla base dell’input dato. consentendo operazioni di editing geografico. Interrogazione dei dati. redlining (MapNotes).raster. ArcMap e Java ArcIMS. Il client interroga il server. vettoriali. Questa estensione di ArcGIS permette di servire documenti ArcMap come un servizio ArcIMS.p65 44 11/03/2003. L’utente che riceverà i dati potrà quindi estrarre tali shapefile sul disco rigido locale. Questa estensione fornisce un database stradale per eseguire ottimi servizi di percorsi e di geocoding. con dati locali.

A livello del server. ArcIMS supporta numerosi strumenti di sviluppo per Internet. modificare l’aspetto delle feature delle mappe e così via). ArcXML può essere utilizzato per modificare i file di configurazione delle mappe (per progettare dati. Enterprise Edition (J2EE™). È anche possibile incorporare servizi e strumenti avanzati personalizzati. nuovi servizi ArcIMS si baseranno su standard Web Services e specifiche SOAP saranno usate per comunicazioni XML. qualsiasi client in grado di interpretare ArcXML e lavorare con ArcIMS Nel tempo. un metamarkup language che consente di creare messaggi strutturati. possono essere utilizzati HTML e JavaScript What is ArcIMS? • 45 ch04_ArcIMS_ita. e JavaServer Pages™ (JSP™) per costruire applicazioni Web utilizzando Java 2 Platform. e ColdFusion ®. Poiché vengono utilizzati protocolli standard XML. ArcXML è una personalizzazione di XML.ArcXML: il linguaggio comune per ArcIMS ArcXML è il linguaggio utilizzato per la comunicazione tra i client viewer e i server ArcIMS. 19. inclusi Active Server Pages (ASP) per sviluppatori Microsoft. Estensione dell’applicazione ArcIMS La sofisticata architettura ArcIMS consente la personalizzazione diretta a tutti i livelli. personalizzati per modificare l’aspetto del viewer. A livello del client.p65 45 11/03/2003. Tutte le richieste del client e le risposte del server sono codificate in linguaggio ArcXML.23 .

I siti ArcIMS sono creati utilizzando una serie di applicazioni – Author.23 . 19. 46 • What is ArcGIS? ch04_ArcIMS_ita.aggiunge ulteriori richieste al server utilizzando gli strumenti di gestione di ArcIMS. Se la richiesta aumenta. Designer per disegnare il sito Web ed Administrator per gestire i servizi di ArcIMS. se vuoi creare il sito Web con un processo veloce e semplice. Crea mappe e imposta le proprieta dei livelli.Creazione e gestione di un sito Web ArcIMS ArcIMS si basa su una tecnologia Internet standard che gli utenti utilizzano per creare e gestire siti Web GIS. I siti Web ArcIMS sono creati utilizzando strumenti HTML e Java standard rendendo il procedimento simile alla creazione di qualsiasi altro sito Web. Administator e Designer – o utilizzando Manager. arresta e controlla i servizi ArcIMS. Utilizza Manager per fare tutti e tre.p65 46 11/03/2003. una singola applicazione guidata da wizard che accompagnano l’utente lungo l’intero processo di creazione del sito Web. Progetta aspetto e funzionalità del viewer delle mappe delsito Web. Il procedimento ArcIMS è unico in quanto vengono forniti anche gli strumenti per l’aggiunta di capacità GIS al sito Web. Avvia. Utilizza Author per creare nuove mappa.

Il viewer HTML è altamente personalizzabile e possiede il più altossupporto di support. Il viewer HTML viene utilizzato per accedere a mappe sotto forma di immagini e a dati tabellari. il viewer HTML è comunque altamente personalizzabile e possiede il più ampio supporto di browser (Internet Explorer. • Applicazioni . What is ArcIMS? • 47 ch04_ArcIMS_ita. ArcIMS è fornito con due viewer Java. semplici note all’editing e alle mappe possono essere aggiunte dagli utenti e raccolte dagli amministratori del sito.p65 47 11/03/2003. È un viewer di tipo leggero – il viewer ArcIMS più semplice e veloce da implementare. Il viewer Java Il viewer HTML fornito con ArcIMS è un viewer di tipo leggero con una serie di strumenti GIS piccola ma potente. Il Java Standard viewer offre un’interfaccia standard che non richiede alcuna personalizzazione e alcun supporto browser più ampio. Con i viewer Java è anche possibile mettere insieme dati GIS da numerosi siti differenti locali e Internet. Questo viewer dà al gestore del sito un controllo maggiore su ciò a cui gli utenti possono accedere e su ciò che possono fare con il GIS. focalizzata e interattiva. Il Java Standard viewer ed il Java Custom viewer forniti con ArcIMS sono client più completi cin molti strumenti GIS. Il set di strumentie e l’aspetto del Java Custom viewer (sopra) possono essere personalizzati in funzione delle esigenze. Il viewer HTML non supporta alcuni degli strumenti GIS né l’integrazione con dati locali. Alcuni client vengono forniti con ArcIMS mentre altri hanno la capacità di connettersi e utilizzare i siti Web ArcIMS. Entrambi supportano il trasferimento di feature. ArcEditor e ArcInfo • ArcExplorer Java Edition • MapObjects—Java Standard Edition (nuovo linguaggio di sviluppo Java per costruire applicazionei per ArcIMS e ArcGIS) • ArcPad • Applicazioni wireless quali telefoni cellulari e computer palmari (PDA).NET e Java Web Il viewer HTML Entrambi i viewer Java sono estesi client contenenti una ricca serie di strumenti GIS. La serie di possibili client ArcIMS comprende: • I viewer HTML e Java distribuiti con ArcIMS • ArcGIS Desktop: ArcView. 19. che consente numerose capacità GIS avanzate.23 . Il Java Custom viewer offre una maggiore flessibilità e funzionalità attraverso la personalizzazione ed è pertanto molto utile ad un utente finale che necessita di una potenza GIS notevole.Il client ArcIMS Numerosi client diversi possono connettersi e utilizzare i servizi ArcIMS. Entrambi supportano il trasferimento di feature e numerose capacità GIS avanzate. È possibile interagire con mappe e visualizzazioni degli attributi attraverso una serie di strumenti GIS semplice. Netscape). Ad esempio. Nonostante sia un client di tipo leggero. Il viewer HTML può essere incorporato in qualsiasi sito Web HTML per creare per gli utenti una mappa dinamica. ma potente.

p65 48 11/03/2003. Applicazione personalizzata costruita com MapObjects—Java Edition. MapObjects—Java contiene un insieme di funzionalità avanzate per sviluppare componenti che possono essere usati per costruire client Java personalizzati che girano su qualsiasi piattaforma che supporta Java. MapObjects—Java Edition 2 Standard Java edition di ArcExplorer ha molto in comune con i viewer Java. come ArcPad. sia locali sia su Internet e può essere scaricato gratuitamente dal sito Web della ESRI (www. può utilizzare ArcIMS a condizione che le comunicazioni avvengano in linguaggio ArcXML e siano gestite tramite WAP. Questo ricco software di sviluppo può essere usato con qualsiasi ambiente di svilippo per Java. Ciò che lo distingue da questi ultimi è il modo in cui è implementato.il nuovo kit di sviluppo Java della ESRI Ogni client wireless. 19. ArcExplorer funziona come un’applicazione indipendente – non interna al browser Web. per costruire applicazioni client Java e applicazioni server-based.23 .ArcIMS contiene un connettore JavaServer Pages per Java 2 Platform. ArcGIS Desktop I migliori client per l’utilizzo di ArcIMS sono i prodotti di ArcGIS Desktop: ArcView. ArcEditor e ArcInfo. edizione Enterprise sviluppato per costruire applicazioni server. L’applicazione ArcMap all’interno di ArcGIS Desktop ArcMap (parte di ArcGIS Desktop) utilizza i livelli ArcIMS e può integrare i dati da fonti multiple.com). Sui livelli di ArcIMS possono essere svolte le operazioni di ArcMap più avanzate. 48 • What is ArcGIS? ch04_ArcIMS_ita. Java edition di ArcExplorer può integrare i livelli ArcIMS con i dati provenienti da una varietà di sorgenti. ArcExplorer Java edition Metadata Explorer Questo client ArcIMS è uno strumento di ricerca.esri. che permette agli utenti di interrogare il catalogo dei metadata e di trovare ed accedere alle informazioni GIS. Esso può integrare i livelli da una varietà di sorgenti.

telefono cellulare o modem. I dati vengono scaricati su ArcPad attraverso una connessione TCP/IP utilizzando il WAP su una rete locale wireless.p65 49 11/03/2003. clients Custom È facile aggiungere un client ArcIMS personalizzato. Il dispositivo wireless possa comunicare in linguaggio ArcXML. JSP e così via. ColdFusion.offre la funzionalità più completa di tutti i possibili client. What is ArcIMS? • 49 ch04_ArcIMS_ita. 19. sui livelli di ArcIMS possono essere svolte le operazioni ArcMap più avanzate. A eccezione dell’editing. ArcPad si connette come un client ArcIMS e può scaricare un’immagine o un livello cartografico per mezzo della tecnologia wireless. i geodatabase ed i sevizi ArcIMS. Wireless clients Qualsiasi client wireless può utilizzare ArcIMS a condizione che soddisfi due esigenze: · · Le comunicazioni siano gestite tramite il protocollo per le applicazioni wireless (WAP) per dispositivi wireless. le coverages. ArcPad ArcPad. ArcIMS abilita questa comunicazione fonendo diversi connettori che traducono le richieste da ASP. In ArcMap è possibile utilizzare gli shapefile.23 . La capacità di integrare i dati locali con le informazioni geografiche praticamente da qualsiasi luogo del mondo è una grande conquista GIS. l’applicazione GIS della ESRI per i computer palmari con sistema operativoWindows CE. L’unico requisito fondamentale è che la comunicazione tra il client ed il server ArcIMS e avviene con gli standard di base.

Agli utenti GIS serve un meccanismo per catalogare in modo efficiente e per cercare le informazioni geospaziali disponibili. le industrie private. Utenti GIS che cercano utili informazioni geografiche e che si connettono a portali GIS per accedere alle informazioni. in una rete sicura—per condividere liberamente con gli altri le informazioni. Il concetto di SDI (Spatial Data Infrastructure) descrive i requisiti della tecnologia del computer. I portali GIS che permettono l’accesso alle informazioni geografiche. Una vasta quantità di informazioni sono disponibili. relazioni. n e t : S D I c o s t r u i t o elementi ESRI con g. che ha riferimenti a tutti i libri posseduti. le politiche. Al livello più basso. NSDI. e la gente necessaria a promuovere la condivisione di informazioni geospaziali attraverso il governo. le organizzazioni non governative e l’ambiente universitario. Un’organizzazione GIS sviluppa una parte del contenuto dei suoi dati. ed altri strumenti ESRI. SDI connette i nodi GIS attraverso • Architettura della Rete (Distribuiti) • Loosely coupled Connetti ed Usa o Controlla ed Usa • Standard Internet • Molti GeoServices • Molti Clients • Metadata Servers • Pubblica Dati GIS Data e Servizi • Documenti nel Catalogo • Open / Interoperable • Piene capacità GIS Cerca il Catalogo e trova 3. 19.Cos’è g. g.net descrive l’utilizzo di ArcGIS. 2. in molti casi. NSDI e Global SDI (GSDI) sostengono la visione di un framework per gli utenti GIS per condividere liberamente le informazioni geografiche con gli altri. quella di condividere i loro dati.23 . g. ma non tutti. crescerà il numero delle entrate e la complessità dei vari cataloghi metadata. ArcIMS. diventa una necessità fondamentale. ArcSDE. almeno alcuni dei layers provengono da fonti esterne. beneficerà dell’utilizzo di questa tecnologia. Servers del catalogo dei Metadata. ma il compito più difficile è quello di trovare esattamente quello di cui si ha bisogno e di conoscere la qualità e l’accuratezza delle informazioni. un SDI è realizzato attraverso il mantenimento di un catalogo di metadata per i dati e servizi. è distribuita tra molti utenti.net consente agli utenti ESRI di partecipare in un SDI con altri utenti. Dato che per gli utenti GIS è importante la qualità dell’informazione geografica. Dato che il numero dei partecipanti e degli utenti crescono. Questi sono spesso detti nodi clearinghouse. che descrivono e che sono il riferimento delle informazioni geografiche per i vari portali GIS. 50 • What is ArcGIS? ch04_ArcIMS_ita. o National Spatial Data Infrastructure. Questo è simile al ruolo svolto dal catalogo di una biblioteca. La visione vision di NSDI e GSDI Internet—e. indipendetemente dalla loro piattaforma GIS. mappe in linea. Quindi la gestione del dato GIS. Le informazioni possono essere restituite in diversi formati . Un SDI è costruito da tre elementi fondamentali: 1. è un concetto sviluppato dal governo federale degli Stati Uniti e da altri governi locali e stati. servizi GIS in Internet e servizi di data streaming .p65 50 11/03/2003.net? Introduzione Esiste una convinzione prevalente che i layers e le tabelle in molte implementazioni GIS provengono da organizzazioni diverse. Qualsiasi organizzazione GIS che desidera partecipare. come file scaricabili FTP. per la sua natura. La necessità di un server metadata e di strumenti di ricerca diventa più critica.

ed ArcIMS. avrai la possibilità di scoprire e di connetterti al Metadata Server. Questi gruppi di utenti possono create portali comunitari per pubblicare e condividere le informazioni geografiche gli uni con gli altri. per cercare importanti informazioni spaziali e servizi. Ad esempio. i dati e gli altri servizi sui portali GIS all’interno della regione. 19. Ogni sito GIS sarà in grado di fornire una o più delle tre capacità SDI. una città potrebbe fornire un catalogo delle referenze dei dati disponibili e dei servizi dei siti Web. gestire. come Z39. gestire. fornendo dati e servizi. Alcuni siti clearinghouse forniscono un catalogo di informazioni pubblicato da più siti utenti (inoltre ai loro dati e servizi). Molti utenti GIS forniscono un catalogo metadata per la lista dei dati GIS e servizi. ArcGIS ed ArcIMS possono essere usati per costruire un Metadata Servers. che descrive i suoi servizi ArcIMS disponibili. indipendentemente dal software GIS utilizzato. Utilizzando gli standard ArcIMS Metadata Server ed ArcSDE. • Creare. Costruire un nodo clearinghouse.com. Costruire una comunitBuild a GIS communityà GIS creando la propria rete geografica. gli elementi di g. come Geography Network. What is ArcIMS? • 51 ch04_ArcIMS_ita. ArcInfo. 3. insieme ad una serie di servizi di dati e mappe. 1. ArcEditor. e servire infromazioni GIS.50. e interfacce client wireless. ArcSDE.net possono essere assemblati in modi diversi. 2. Per creare e condividere le informazioni geografiche. utilizzando la tecnologia ArcGIS. ed altre informazioni utilizzando ArcIMS. Si può accedere ad ArcIMS Metadata Server attraverso i servizi ArcIMS ed attraverso i protocolli di Open GIS . metadata. seguirle è una delle possibilità per partecipare. In un altro caso. Con ArcGIS gli utenti hanno la possibilità di creare ed aggiornare il Federal Geographic Data Committee e l’ISO-compliant metadata. Molti gruppi di utenti GIS vogliono collaborare nella condivisione delle informazioni tra i membri nella loro comunità. ArcView. mappe in linea ed altri servizi GIS in Internet. che possono connettersi ed usare standard Metadata Servers e portali GIS. pubblicando dati e servizi. Dalla tua postazione GIS. Un piccolo negozio GIS potrebbe accedere ed utilizzare questi servizi in ArcView attraverso Internet.In pratica. su una rete sicura o nel World Wide Web. Gli utenti GIS possono liberamente servire dati. ESRI fornisce molte applicazioni client per diversi tipi di utenti. ArcIMS clients. Costruire un portale GIS. Gli strumenti ArcGIS possono essere usati in SDI come segue: • Accesso Client. mappe in linea. è possibile collaborare ed implementare gli stessi elementi necessari per costruire il proprio portale di ricerca GIS. ArcGIS può essere usato per implementare questi portali. 5. MapObjects—Java. una regione potrebbe fornire un servizio di catalogo metadata. bisogna registrare i dati e servizi al portale Geography Network portal. gli utenti possono gestire e servire i cataloghi metadata su una rete locale. Si può accedere ai servizi ArcIMS con una vasta gamma di client GIS e standard XML-based Web Services.geographynetwork. Utilzzando il nuovo Metadata Server in ArcIMS 4.23 . Pertecipare al Geography Network. • Creare. prendendo la forma di una rete di portali GIS o di un portale singolo centrale. Com’è SDI? utilizzato ArcGIS da Come partecipare ad SDI Le idee di SDI giocano un ruolo molto importante in numerosi livelli della comunità GIS. e servire metadata. Questi client includono ArcReader. all’indirizzo www. come per fornire un Metadata Service per pubblicizzare dati e servizi GIS. Un negozio GIS può pubblicare un sito web ArcIMS con accesso ai file di dati (servizi FTP). 4. ArcPad. La regione potrebbe anche pubblicare una serie di pagine HTML per pubblicare varie Mappe in Internet e servizi di dati. Questi servizi potranno successivamante connettersi al tuo portale GIS.p65 51 11/03/2003. Essere un utente. che fornisce informazioni sulle collezioni di server degli utenti.

ch04_ArcIMS_ita.23 .p65 52 11/03/2003. 19.

35 . l’applicazione che consente la modifica. Questa architettura comune facilita la condivisione del lavoro agli utenti di diversi prodotti di ArcGIS Desktop. ArcMap. Viste.3 si è cercato di utilizzare le esperienze acquisite con ArcView GIS 3. ArcView 8. tabelle.N OTE PER GLI UTENTI DI A RC V IEW GIS 3 ArcView GIS 3 e ArcView 8.3 condivide un’architettura comune con ArcEditor 8. Ciascun tipo di documento ha relativi menù e pulsanti visualizzati solo quando il documento è attivo.3. Tra ArcView GIS 3 e ArcView 8. Al contrario ArcView 8.3 è una suite di applicazioni integrate: ArcMap.3. Il manuale Getting Started with ArcGIS è incluso nella confezione di ArcView. In questa sezione verrà offerta una panoramica delle differenze principali tra ArcView GIS 3 e ArcView 8. In ArcView 8. risultano essere delle nuove applicazioni agli utenti di ArcView 3.3. Notes to existing ArcView GIS users • 53 ch05_Notes_ArcView_ita. Un progetto è un file che organizza le informazioni in documenti multipli.3 a confronto Si noteranno molte differenze tra ArcView GIS 3 e ArcView 8. Contiene una serie di esercitazioni per facilitare l’apprendimento della nuova suite di applicazioni di ArcMap.p65 53 11/03/2003. Un documento cartografico memorizza le informazioni sul lavoro come una rappresentazione della carta di tipo disk-based. layout e script sono esempi di documenti. Le applicazioni ArcCatalog ed ArcToolbox.3 e ArcInfo 8. ArcCatalog ed ArcToolbox. risulta familiare.3 le differenze più evidenti si registrano nell’interfaccia utente. in quanto possiede lo stesso aspetto grafico di ArcView 3.3 molte delle operazioni disponibili vengono eseguite in modo diverso e sono stati aggiunti numerosi nuovi strumenti e opzioni. ArcCatalog e ArcToolbox. l’analisi e la creazione di mappe. grafici. Nell’implementazione di ArcView 8. ArcView GIS 3 ha un’applicazione singola con un interfaccia a documenti multipli. 19. ArcMap ha un aspetto simile a quello di ArcView GIS 3 ed utilizza i documenti cartografici. ArcView GIS 3 utilizza progetti.

p65 54 11/03/2003. tabelle.3 sono presentati in uno schema simile illustrato nella pagina seguente. Tutti i documenti in una sessione di ArcView —viste. frecce del Nord. grafici. gli strimenti mostrati qui sono quelli per i layout. allo stesso modo si ottiene una lista di Layout facendo click sul tasto Layout e così via. città. Una vista ha un indice che contiene una lista dei temi nell’ordine in cui sono visualizzati. Le tabelle contengono le informazioni descrittive (attributi) sugli elementi della mappa. Gli equivalenti di ArcView 8.Organizzazione di ArcView GIS 3 Molti elementi di un progetto ArcView GIS 3 sono simili agli elementi di una mappa ArcView 8. Facendo click sul tasto Tables nella lista si ottiene una lista di tabelle. Menu e barre degli strumenti cambiano quando si passa da un tipo di documento attivo è un layout.3. Un grafico è una rappresentazione schematica dei dati. barre di scale. Un tema è un insieme di elementi simili (strade. Lo schema sottostante illustra le componenti chiave di un progetto ArcView GIS 3. legende e altri elementi utili alla realizzazione di mappe finite di qualità. I grafici di ArcView sono relazionati automaticamente alle mappe di ArcView. Un layout è una pagina sulla quale si possono organizzare viste. 54 • What is ArcGIS? ch05_Notes_ArcView_ita.apr ). tipi di suoli. Una vista è una collezione di temi visualizzati in una finestra interattiva. layout e scripts—sono memorizati in un file chiamato progetto (estensione . quindi.35 . I file della lista si aprono in un anuova finestra facendo doppio clic sul nome nella lista. La lista di icone che si apre dalla finestra project pemette di scegliere il documento con cui lavorare. 19. e così via).

tabelle. 19. grafici. Si passa dalla vista di layout alla vista dei dati con il bottone view.Organizzazione di ArcView 8. è elencata nel sommario della vista della mappa ed è visualizzata nell’area di visualizzazione della mappa. Grafici. ma rispondono essenzialmente allo Mappe. al pari di una vista. al pari di un progetto. contiene un set di feature visualizzate insieme. Un data frame raggruppa i layer che devono essere visualizzati insieme su una mappa. titoli. viste di dati geografici e altri elementi cartografici vengono memorizzati come elementi di una mappa piuttosto che come componenti separate di un progetto. ArcMap si differenzia da ArcView GIS 3 nell’organizzazione. stesso scopo. simile a una vista. testi e titoli) sono visualizzati nella lista del layout (a sinistra). grafici. Una sequenza di dati. Entrambe le finestre consentono di esplorare. in quanto visualizza i contenuti solo di una sequenza di dati e nasconde elementi delle mappe quali simbologia per l’orientamento. Notes to existing ArcView GIS users • 55 ch05_Notes_ArcView_ita. I layers sono gruppi di elementi con le stesse caratteristiche (strade. legende e così via. Un documento cartografico ArcMap può essere visualizzato o nella finestra dei dati o nella finestra del layout. è un file utilizzato per memorizzare informazioni quali sequenze di dati. e macro VBA sono memorizzati in un documento map. ArcMap è l’applicazione principale con aspetto simile a quello di ArcView GIS 3. legende. vegetazione.3. Un concetto importante in ArcMap è la sequenza di dati. suoli e così via). Il vantaggio di utilizzare i layer consiste nella capacità del layer di esistere indipendentemente da una sequenza di dati o dal layout della mappa (i temi di ArcView GIS esistono solo all’interno del loro progetto padre). La vista dei dati (sopra) e la vista del layout (a sinistra) in ArcMap. editare e interrogare i dati. tabelle e layout di pagina. Tre sequenze di dati e un numero di elementi delle mappe (scale chilometriche.3 ArcView è una suite di applicazioni integrate: ArcMap. Un documento cartografico. comunque. Si aggiunge un layer con il bottone Add Data. Una sequenza di dati. In ArcView 8. La vista dei dati è più adatta per un’analisi più focalizzata. I layer possono essere condivisi con altri utenti attraverso ArcCatalog ed è possibile trascinarli sulle mappe con semplici drag and drop.3 l’interfaccia a documenti multipli è stata sostituita da un’interfaccia con un singolo documento. In ArcMap si utilizzano mappe salvate come documenti cartografici.35 . tabelle. i set di feature vengono chiamate layer piuttosto che temi.p65 55 11/03/2003. In ArcView 8. Le sequenze multiple di dati e tutti gli elementi cartografici possono essere visualizzati nella finestra del layout. come una view in ArcView GIS 3. La vista del layout è più adatta alla visualizzazione della pagina cartografica finale. anche se diversa per alcune caratteristiche fondamentali. ArcCatalog e ArcToolbox. Sono la stessa cosa dei temi in ArcView GIS 3. Gli elementi delle mappe sono nascosti nella vista dei dati ed è visualizzato un singolo data frame (sopra). Una table of contents contiene l’elenco dei data frames e dei layers. visualizzare. frecce del Nord.

Visual Basic for Application ha sostituito AvenueTM come linguaggio utilizzato per la personalizzazione e la creazione di macro.3 sono simili alle tabelle e i grafici in ArcView GIS 3. 19.3.3”.p65 56 11/03/2003. Concetti chiave a confronto La terminologia utilizzata in ArcView GIS 3 e ArcView 8.3 è sostanzialmente differente. Tutte le parti del layout della mappa sono “vive”. esistono caratteristiche e funzionalità equivalenti. 56 • What is ArcGIS? ch05_Notes_ArcView_ita. ma con aspetto e funzioni avanzate. simbologia e così via.35 . Il layout contiene una o più viste geografiche ed altri elementi cartografici quali scale chilometriche. Nella maggior parte dei casi. Tabelle e grafici in ArcView 8. comunque. In questa sezione sono elencati i concetti chiave di ArcView GIS 3 affiancati ai corrispondenti di ArcView 8. si consiglia di consultare l’argomento online “ArcView terminology” all’interno del manuale dell’ArcGIS Desktop Help system “Transitioning from ArcView GIS 3 to ArcView 8. VBA fornisce un’interfaccia standard ben conosciuta con una ricca serie di strumenti per la programmazione (codifica e debugging). Per un confronto più approfondito dei concetti.In ArcMap si utilizza una mappa che abbia un layout di pagina.

3 La funzionalità precedentemente disponibile attraverso estensioni quali ad esempio elaborazione di dati geografici e supporto per una vasta gamma di formati di immagine è ora inclusa in ArcView 8.35 .(Vedi sezione Estensioni di ArcGIS Desktop).Estensioni di ArcView nella versione 8. Notes to existing ArcView GIS users • 57 ch05_Notes_ArcView_ita. ArcPress e ArcGIS Spatial Analyst sono ancora disponibili e fanno parte delle funzionalità principali di ArcGIS Desktop. estensioni opzionali quali 3D Analyst. 19.3. Come già descritto.p65 57 11/03/2003.

3. 58 • What is ArcGIS? ch05_Notes_ArcView_ita. Allo stesso modo è possibile importare la simbologia della legenda ArcView GIS 3 in ArcMap utilizzando l’opzione Import simbology definition from an ArcView GIS 3 legend file (*. si consiglia di consultare l’argomento online “Importing an ArcView GIS 3 legend into ArcMap” all’interno del manuale dell’ArcGIS Desktop Help system “Transitioning from ArcView GIS 3 to ArcView 8. I modelli cartografici. Si può importare un progetto ArcView GIS 3 utilizzando il comando Import dal menù File di ArcMap.3”.avl) nella finestra di dialogo Import Symbology.apr per memorizzare le informazioni relative ai progetti. i map template.p65 58 11/03/2003.Importazione di progetti e legende ArcView GIS 3 in ArcMap In ArcMap sono inclusi strumenti per facilitare la migrazione da ArcView GIS 3 a ArcView 8. Pertanto. se si possiede un progetto ArcView GIS 3 con layout multipli sarà necessario o selezionarne solo uno da importare o importare ciascun layout in un documento separato. Comunque è possibile importare la maggior parte degli oggetti da un progetto ArcView GIS 3 in un documento cartografico ArcMap utilizzando il comando del menu Import from ArcView project. ArcView non utilizza più il formato di file . È importante osservare che in ArcMap è possibile utilizzare solo un layout.35 . possono essere utilizzati in ArcMap per modificare dinamicamente i layout. 19. Per ulteriori informazioni e per ricevere istruzioni passo per passo.

3. l’editing.pdf) • strumento che consente di verificare le istruzioni SQL prima dell’esecuzione • strumenti per l’editing per la costruzione e l’editing delle feature.p65 59 11/03/2003. DelphiTM ed altri linguaggi Active X • strumenti personalizzabili per aumentare le funzionalità dell’applicazione e creare macro • stretta integrazione con ArcEditor e ArcInfo • evoluto supporto ArcIMS Nel presente elenco sono stati evidenziate solo alcune delle funzionalità e delle feature introdotte con ArcView 8.3”. .emf. Notes to existing ArcView GIS users • 59 ch05_Notes_ArcView_ita.35 . visualizzando il relativo attributo • finestre ingrandite che consentono di osservare la vista di una piccola area senza modificarne l’estensione • finestra panoramica che consente di vedere l’estensione completa dei dati • segnalibri spaziali che identificano particolari locazioni geografiche a scale specifiche che possono essere salvati e consultati successivamente • visualizzazione particolareggiata dei dati raster • georeferenziazione dei raster • strumenti avanzati per la creazione della legenda • trasparenza a più livelli dei dati che consente di vedere i livelli sottostanti • proiezione istantanea di feature e raster tra differenti sistemi di coordinate • miglioramento delle capacità tra cui l’etichettatura con valori provenienti da più campi ed etichette splined • ampia raccolta di stili predefiniti per legende. l’importazione e l’esportazione di metadati sotto forma di uno dei quattro stili di metadati: ESRI Web Style. testi per le scale. nella produzione cartografica. Tra le nuove funzionalità si segnalano: • map tips che vengono visualizzate nel momento in cui si ferma il puntatore del mouse su una feature. consultare l’argomento online “New features and functionality beyond ArcView GIS 3” all’interno del manuale dell’ArcGIS Desktop Help system “Transitioning from ArcView GIS 3 to ArcView 8. nella classificazione e simbolizzazione dei dati e nell’analisi cartografica sono mostrate tutte in un’interfaccia più amichevole basata su Windows. simbologia per l’orientamento.3 La gestione dei dati con ArcCatalog e l’editing di dati con gli strumenti presenti in ArcMap sono solo due esempi delle nuove funzionalità offerte da ArcView 8. la creazione di feature da feature preesistenti e l’impostazione dell’ambiente di snap • strumenti per l’importazione di coverages e shapefile in personal geodatabase o di raster in MrSID • strumenti per l’esportazione di livelli vettoriali in personal geodatabase o di raster in formati di file TIFF. e reticolati geografici • strumento per l’esportazione di mappe in numerosi formati grafici (. Le migliorie apportate agli strumenti utilizzati nell’interazione con le mappe.3.Nuove feature e funzionalità di ArcView 8. FGDC Report Style e XML Data Style • contenitori OLE per oggetti OLE inseriti all’interno di ArcMap • sviluppo di applicazioni standard per l’industria con VBA. neatlines. Per un elenco completo. scale chilometriche. FGDC FAQ Style. cornici per il campo cartografico. IMG o GRID • strumenti per la creazione. 19.jpg e .VB. Vc++.

35 .ch05_Notes_ArcView_ita. 19.p65 60 11/03/2003.

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful