Con il Patrocinio del

PACE PER IL FUTURO RESPONSABILITA
ETICA, ECONOMIA E SPIRITUALITA’ Insieme per un mondo sostenibile
Dopo il Convegno del 2010, Pace e Responsabilità per il futuro. Quali valori per una società futura. Un mondo finalmente in pace, continuiamo a interrogarci sui rapporti fra l’economia, unica logica che guida le sorti del pianeta e la necessità di rimettere al centro del processo di trasformazione l’essere umano. Come è possibile cambiare? Un ampio spazio sarà dedicato anche alle religioni. Queste sono nate in un mondo incredibilmente diverso da quello attuale, dominato da una dimensione locale. Ogni luogo aveva il suo Dio o i suoi dei e spesso si combattevano guerre di religione nel nome di queste entità. Oggi in tempi brevissimi il processo di globalizzazione che tende sempre di più a coinvolgere l’intero genere umano mette ogni giorno in contatto realtà e situazioni prima incomunicanti. La consapevolezza di essere un unico genere umano che condivide le sorti del nostro piccolo pianeta ci spingerà ogni giorno di più ad un rapporto nuovo fra le religioni. Il convegno, che ha la durata di un giorno, si rivolge in primo luogo agli insegnanti di qualunque disciplina: le persone che sono preposte alla formazione delle nuove generazioni, ma è aperto anche ai giovani e ai rappresentanti di associazioni di genitori e a quant’altri sono impegnati per costruire un futuro migliore.

Comune di San Casciano Val di Pesa

ISKCON Hare Krishna

Un Tempio per la Pace

ed il contributo di

Ideato e promosso da “Un Tempio per la Pace” ISKCON Hare Krishna

Con la collaborazione di Comune di San Casciano Val di Pesa Banca del Chianti Fiorentino e Monteriggioni

CSAEBILITÀ PER IL FUTURO PAON P
RES
A’ ITUALIT PIR MIA E S stenibile ONO ICA, EC un mondo so ET r sieme pe In

Sede Convegno Villa Vrindavana Via Scopeti 108 San Casciano Val Di Pesa tel 055 820054 www.villavrindavana.org
Per informazioni e prenotazioni Un Tempio per la Pace tel. 055.2476004, fax 0552268690 Marco Romoli 339 4173319 055 820054 Villa Vrindavana (la mattina dalle ore 9.30 alle 13.00) segreteria@untempioperlapace.it www.untempioperlapace.it

CONVEGNO
Domenica 25 settembre 2011 Villa Vrindavana
San Casciano Val di Pesa – Firenze

PROGRAMMA CONVEGNO
Ore 9, 30 Ore 10,30 Ore 10,45 Ore 11,05 Arrivo e registrazione dei partecipanti Introduzione di Marco Romoli, Un Tempio per la Pace e di Massimiliano Pescini, Sindaco di San Casciano Val di Pesa. Guido Morisco, ingegnere, esperto in scienze e tecnologie industriali “Etica: indispensabile strumento della rinascita sociale ed economica del pianeta” Maurizio Pallante, fondatore e presidente del Movimento per una Decrescita Felice “Per una decrescita felice e conviviale” Dibattito con i partecipanti Luigi Lombardi Vallauri, Filosofo - Università di Firenze “Il primato dei beni non esclusivi per una nuova economia politica. Il dolore e il disonore: la questione animale fra etica e diritto” Dibattito con i partecipanti Pausa per il pranzo presso il ristorante vegetariano del Centro (prezzo fisso euro 15 - prenotazione obbligatoria) Ripresa dei lavori “Quali religioni per un futuro di pace?” Coordina Maria Cristina Carratù, giornalista di La Repubblica Interventi di Silvia Allak, comunità islamica di Firenze e della toscana Shulamit Furstenberg Levi, comunità ebraica di Firenze Parabhakti Das, comunità Hare Krishna Bert D’Arragon, Buddisti tibetani Alfredo Jacopozzi, Facoltà Teologica di Firenze Dibattito Conclusioni Massimo Toschi, Consigliere del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, per la Cooperazione Internazionale Fine dei lavori e rilascio attestati di presenza Moderatori Anita Tosi e Marco Romoli

Etica, Economia e spiritualità, insieme per un mondo sostenibile

Incontro 25 settembre 2011 a Villa Vrindavana

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE
Da rimandare per fax allo 055 2268690 o alla Segreteria c/o Liceo L.B. Alberti Via Magliabechi, 9 - 50122 Firenze
Cognome Nome Data di nascita Professione Via n° Città Prov. Tel mail Prenotazione pranzo [ si ] [ no ] CAP

Ore 11,45 Ore 12,15

Ore 12,50 Ore 13,30 Ore 15,30

Responsabilità per il futuro

TRATTAMENTO DATI PERSONALI Ai sensi degli art. 10 e 11 della legge 675/96 i dati personali fornitici attraverso questa scheda saranno trattati in modo lecito su supporto informatico secondo correttezza ed adottando ogni misura idonea a garantire la massima riservatezza e non saranno comunicati ad altri soggetti se non per quanto richiesto per la gestione dell’iniziativa ed informazioni collaterali. Il/i partecipanti sottoscrivendo la presente scheda da/danno il consenso al trattamento dei dati personali in essa contenuti per le finalità e con le modalità sopra indicate.

Ore 17,00 Ore 17,45

Pace

Data Firma
Sono ammesse anche fotocopie e stampe di questo tagliando scaricato da internet.

Ore 18,15