You are on page 1of 2

Versione 01/09/2008

Federcultura Turismo Sport Confcooperative


Formazione per i dirigenti

I temi indicati da Francesco, che ringrazio, mi sembrano adeguati Probabilmente c’è una
scelta da fare
Anche il cappello trovo che ha spunti interessanti ed anche su questo va fatto un lavoro di
ulteriori approfondimenti

Domande per Debora Violi


Quanti giorni abbiamo a disposizione per i corsi?
Che risorse finanziarie possiamo attivare ?
I docenti come reperirli ? Interni o esterni ?

Inoltre
Ho provato a strutturare ulteriormente gli argomenti con sottolineature di aspetti che mi
paiono rilevanti. Bisogna pensare anche ad una divisione eventuale in due corsi dei temi
indicati perché approfondire gli argomenti segnalati e la loro importanza a mio avviso
richiedono almeno quattro giornate di lavoro.
Ho pensato a corsi per l’intera giornata da suddividere con il seguente orario :
mattino 9,00 - 12,30
pomeriggio 14,30 17,30
Come attrezziamo l’intervallo ? Libero o con un piccolo spuntino ?

Vi prego di dare un giudizio sui temi e sulla loro articolazione e di mandare un contributo
con :
tagli , approfondimenti, eventuali argomenti diversi (solo se indispensabili a vostro
giudizio), ed anche date e nomi di possibili relatori ed eventuali contatti

Temi
1. Il sistema Confcooperative (le politiche e le strutture confederali);
1.1. Fondamenti del sistema cooperativo
a) ragione della sua nascita (aspetti storici e legislativi)
b) scopo e linee d’azione ( diversificazione, nascita delle federazioni e loro
compito)

2. Il sistema Federcultura Turismo Sport;


2.1. La federazione
a) federazione di risuta o unione di settori per una strategia operativa ?
b) come funziona , le cooperative della federazione protagoniste o a rimorchio ?
c) Sindacato o sistema d’imprese ?

3. La rappresentanza di interessi;
3.1. Quali interessi per una società cooperativa
a) Gli interessi dei soci un fatto conosciuto o dato per scontato ?
b) Gli interessi della cooperativa fatti o sogni ?

4. le politiche per la cooperazione nazionale ;


4.1. La politica al servizio della cooperazione
a) La politica al servizio della cooperazione o viceversa ?
b) Come muoversi tra gli strumenti legislativi di oggi Stato e/o Regione ?
5. le imprese del sistema Confcooperative( le caratteristiche delle imprese cooperative, i
modelli di gestione, gliaspetti relativi alla competizione);
5.1. UDModelli gestionali per l'innovazione: Capitale Umano, l'Open Source per
l'innovazione del Management(ERP, CRM,KM);
a) Innovazione che significa ?
b) L’uomo come innovazione
c) La conduzione del Capitale Umano
1) La cultura aziendale ed il Capitale Umano
2) l’organizzazione aziendale
3) Il ruolo e le responsabilità del dirigente di cooperativa
4) Motivare e Valorizzare i collaboratori
5) comunicazione interna, esterna e marketing
6) la rete di persone
5.2. UD Modelli gestionali per l'innovazione: il Project Management
a) principi di project management e finanziamenti nazionali ed europei
5.3. UD Modelli gestionali per l'innovazione: Composizione strategica del Business
Plan;
a) Principi di management innovativo nel contesto odierno
1) analisi strategica e fonti di finanziamento innovative
2) budget delle società cooperative
3) controllo di gestione delle società cooperative
4) bilancio e sua analisi in chiave gestionale

6. Gli strumenti del sistema Confcooperative a sostegno della modernizzazione e dello


sviluppo delle imprese cooperative (l'intrernazionalizzazione, l'innovazione tecnologica,
ecc) ;
6.1. la finanza di sistema
a) che cos’è la finanza di sistema ?
b) ci riguarda e perché?

Temi di particolare interesse:


7. Programma Quadro Comunitario 2007-2013 ;
7.1. UD
8. Bandi e l'utilizzo di finanziamenti comunitari, nazionali, regionali ecc., a che condizioni?
8.1. UD
9. politiche settoriali e intersettoriali;
9.1. UD
10. L'integrazione realtà percorribile o chimera ?
10.1.UD

Penso che la parte generale punti 1,2,3,4 possa essere svolta in una lezione intero giorno
Per la parte 5.1 , 5.2 , 5.3 e 6.1 almeno due-tre lezioni intero giorno
Per i casi specifici 7, 8, 9, 10 un ulteriore giornata

Vi chiedo di mandare ulteriori contributi necessari per adempiere al compito a cui abbiamo
deciso di rispondere.

Ciao
Casto