You are on page 1of 2

CORSO DI PERFEZIONAMENTO I partecipanti al Corso di perfezionamento “Proprietà Programma del Corso

intellettuale e brevetti” potranno valorizzare le
“PROPRIETA’ INTELLETTUALE E BREVETTI” conoscenze acquisite in ambito professionale: Martedì 23 Settembre 2008
Il Corso è organizzato dall’Università degli Studi di Pavia in co- - nei team di ricerca e sviluppo di industrie chimiche e
branding con il Collegio Ghislieri, con il patrocinio del Ministero Registrazione e presentazione
farmaceutiche;
dello Sviluppo Economico - Ufficio Italiano Brevetti e Marchi - negli studi brevettuali;
(UIBM), dell’European Patent Office Academy (EPO), della - nei gruppi di proprietà intellettuale di aziende 1. Storia del sistema brevettuale
Divisione di Chimica Farmaceutica della Società Chimica farmaceutiche e di chimica fine; 2. Storia delle invenzioni farmaceutiche
Italiana (SCI), dell’Italian Biocatalysis Center (IBIOCAT), - negli organismi pubblici nazionali e internazionali 3. Economia della ricerca e dei brevetti
dell'Associazione Italiana di Ingegneria Chimica (AIDIC), coinvolti nella brevettazione; 4. Le invenzioni brevettabili
dell'Associazione Italiana Produttori di Principi attivi ed - negli enti pubblici o privati deputati al trasferimento 5. I procedimenti di brevettazione e per CCP
Intermedi (CPA) e della Provincia di Pavia. di tecnologie nei settori chimico, farmaceutico e 6. I requisiti di brevettabilità
biotecnologico; 7. Le eccezioni alla brevettabilità
Obiettivi formativi e funzioni del corso - nelle società di licensing;
- nelle aziende che operano nella registrazione dei Mercoledì 24 Settembre 2008
Nelle economie occidentali l’innovazione tecnologica è farmaci;
divenuta un fattore competitivo fondamentale. Perché essa - nelle università presso i centri per l’innovazione e il 1. Diritti di brevetto, durata, nullità e decadenza
possa realizzarsi non sono sufficienti maggiori investimenti in trasferimento tecnologico 2. Sanzioni della contraffazione
ricerca. E’ necessaria anche una tutela giuridica per i suoi
risultati. Solo in presenza di una protezione adeguata le 3. I giudizi di contraffazione
Ordinamento didattico 4. Le invenzioni dei dipendenti
imprese saranno disponibili ad affrontare gli investimenti
necessari per derivare dalle innovazioni realizzate nei 5. Le consulenze tecniche
Il Corso ha durata di due giorni full time presso il
laboratori prodotti farmaceutici o industriali maturi per il 6. Le ricerche bibliografiche on line
Collegio Ghislieri e prevede insegnamenti così articolati:
mercato. E’ quindi indispensabile che gli operatori scientifici - insegnamenti di carattere specialistico affidati sia a
7. Il licensing
acquistino maggiore consapevolezza degli strumenti di docenti universitari sia a specialisti del settore della
protezione previsti dal diritto vigente. Una maggiore proprietà intellettuale e di enti preposti alla Workshop
conoscenza di questi istituti potrà incoraggiarli ad attivarsi per brevettazione a livello nazionale e internazionale;
proteggere le proprie innovazioni. Essa potrà altresì impedire - seminari integrativi tenuti da specialisti del settore Giovedì 25 Settembre 2008
che i ricercatori stessi compromettano, ad esempio con una provenienti dall’industria e/o da altre università italiane
pubblicazione prematura od una presentazione ad un o da studi specialistici (brevettuali e licensing). 1. Ufficio Italiano Brevetti e Marchi
congresso, la possibilità di conseguire una tutela per le proprie
2. European Patent Office
invenzioni. Per tali motivi è stato attivato il Corso di Workshop 3. Il brevetto in Università
perfezionamento in “Proprietà intellettuale e brevetti” rivolto ai
dottorandi, ai laureati ed ai docenti delle scuole nazionali di 4. L’ufficio brevetti in azienda
Giornata di approfondimento di alcune tematiche
dottorato in scienze farmaceutiche e chimiche. Il corso 5. Gli studi di consulenza in IP
specifiche riguardanti la proprietà intellettuale in ambiti
intende fornire ai destinatari menzionati una formazione di professionali quali quello farmaceutico, chimico e
6. Un ospedale utilizzatore di tecnologie
base nel diritto dei brevetti e della proprietà industriale. Esso biomedico. I contenuti del workshop sono complementari brevettate
riguarderà le privative che assumono maggiore rilevanza per alle lezioni teoriche del corso e variano ogni anno. 7. Uno spin-off
l’industria farmaceutica, e precisamente il brevetto e il 8. Invenzioni di selezione in chimica
certificato di protezione complementare. Il corso intende Destinatari 9. Brevettazione di enantiomeri e polimorfi
illustrare in modo esaustivo anche le procedure che 10. I brevetti biotecnologici
consentono di ottenere una tutela nazionale e sopranazionale • i docenti delle scuole di dottorato ora dette 11. Round table
delle innovazioni. Accanto alle nozioni teoriche, le lezioni • i discenti delle scuole di dottorato ora dette
riguarderanno anche gli aspetti pratici della brevettazione e • gli operatori in ricerca e sviluppo nei settori
dell’utilizzazione economica delle privative, la disamina dei chimico, farmaceutico e biotecnologico
quali verrà affidata a rappresentanti del mondo professionale. • gli addetti alla brevettazione e al licensing
Data la complessità della materia e l’intensità del corso, la
didattica frontale dovrà essere integrata da un approfondito
studio individuale.
Docenti con il patrocinio di:
Università degli Studi di Pavia
G. Angelicchio European Patent Office (EPO)
P. Auteri [Academia & IP Research Academia. D. 5.4.2]
L. Bosotti Società Chimica Italiana (SCI)
O. Capasso [Divisione di chimica farmaceutica]
R. Cecchini Ufficio Italiano Brevetti e Marchi (UIBM)
G. Conti Associazione Italiana di Ingegneria Chimica (AIDIC)
P. Gnemmi Associazione Italiana Produttori di Principi attivi ed
M. Mauro Intermedi (CPA)
Italian Biocatalysis Center (IBIOCAT)
II Corso di perfezionamento
S. Merli
G. Moradei Provincia di Pavia “Proprietà intellettuale e brevetti”
D. Pallini (2nd Edition)
D. Pocar
M. Pregnolato
R. Romandini
A. Silvani
L.C. Ubertazzi
A. Zucchella organizzato per:

Scuola nazionale di dottorato in
Comitato organizzatore scienze farmaceutiche e in scienze chimiche

Ministero dello Sviluppo Economico
Prof. Luigi Carlo Ubertazzi Direzione Generale per lo Sviluppo Produttivo e la Competitività Pavia 23-25 Settembre 2008
Prof. Massimo Pregnolato Ufficio Italiano Brevetti e Marchi
Dr.ssa Daniela Ubiali
Dr. Roberto Romandini
Collegio Ghislieri
Aula Goldoniana
Segreteria organizzativa piazza Ghislieri 5, Pavia

Notarbartolo & Gervasi
Sig.a Tiziana Guasco
Tel.: 02-362161
FAX: 02-36216366
e-mail: cppib2008@ibiocat.eu

Registrazione e quote di iscrizione nel sito: con il contributo di:
Direttore del corso
http://ip.ibiocat.eu/eng/index.php?pagina=195 F.I.S. – Fabbrica Italiana Sintetici S.p.A. Prof. Luigi Carlo Ubertazzi
Montecchio Maggiore (VI)
Vice-direttore del corso
Si ringrazia la Società Notarbartolo & Gervasi (Milano) Prof. Massimo Pregnolato
per il supporto all’organizzazione