-MSGR - 20 CITTA - 37 - 18/08/11-N:R.

CITTA'

189987 | 87.29.61.20
IL MESSAGGERO GIOVEDÌ 18 AGOSTO 2011

CRONACA 37 DI ROMA 37
A sinistra, un samba scatenato. Sotto, alcuni musicisti brasiliani che si esibiscono sulla spiaggia di Capocotta

37

LA TENDENZA
La contro-estate de’ noantri è iniziata con la Festa Junina che segue la tradizione del Forrò
di ROMINA CIUFFA

Su un tratto di Capocotta labandiera «Ordem e progresso» annuncia le esibizioni di capoeira
Jota Veloso. E sempre ai pandeiromani è dedicata Rioma, nuova costola brasiliana del Saint Louis College of Music, che mette «il Brasile a portata di ro-mano»; ma pure la storia verde-azzurra cantata con puntualità da Zè Galia; i tamburi del Grupo Santa Fè; le interpretazioni stilistiche della jazzista Susanna Stivali che, dopo le sue esibizioni nella terra del Carnevale, ha portato la medesima bandiera da Roma centro fino a Civitavecchia. E l’impegno culturale dell’eccentrico astrofisico paulista Juracy Rangel Lemos e le sfide cantautoriali della italo-brasiliana Natalia Green. Non da ultima l’imprenditorialità della romana Fabiana Vizzani che, con il marito Miguel Reis, haaperto a SanPaolo uno dei più noti locali dal sapore italo-brasiliano. E un viaggio, uno per tutti, quello che da Salvador da Bahia ha condotto, per riscaldare questa lunga estate romana, i tre Nò de Marinheiro: a teatro, nei giardini dell’Aventino, al Pantheon, a Trastevere e nelle spiagge Isa Milena Machado, Maurissio Santti e Antonio Jorge hanno fatto ballare i pandeiromani, anche ospitando sul palco la cantante baiana Marlene Rosa ed una nostrana, la teramana Tiziana De Angelis, new entry della scena live italiana dell’ordine e del progresso con un cd autoprodotto di brani tradizionali. Una sorta di «sindrome di Stoccolma», più propriamente di Bahia la sua, che l’ha fatta innamorare del suo stesso sequestratore, il Brasile. Sindrome che, in portoghese brasiliano, ha un nome: saudade.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

«Painderomani» è la definizione giusta. Come altro riferirsi alla mania capitolina per il pandeiro in un’unica parola che racchiuda Brasile, mani e romanità? Con una premessa: il Brasile romano non è solo prorompenti ballerine per manifestazioni estive o transessualismo ad uso e consumo della paginapolitica. Tutt’altro: c’è un intero mondo che batte su tamburi di legno e balla Samba, Pagode e Forrò, proprio ora che in Brasile è inverno.Così lacontro-estate de’ noantri è iniziata con la Festa Junina, quella in onore di São João, quintessenza dell’inverno brasiliano che segue la tradizione del Forrò, ballo il cui nomederiva dall’inglese “for all” proprio ad indicare una fruibilità universale; a Tor di Quintosi è riprodotta l’intera Quadrilha con i suoi riti contadini, accompagnati da cibo tipico, artigianato, churrasco. Per il «pandeiromano» quest’ultima ha rappresentato il gong di apertura delle danze estive, oltre i ritmi di una settimana-tipo così composta, unitamente a corsi di samba e stage di capoeira e a rode casalinghe «inter nos»: il lunedì aperitivo trasteverino con la chitarra di Eduardo De Rosa e le percussioni di Eduardo Santos, il martedì immancabile il Forrò a Testaccio, il mercoledì lo choro sanlorenzinodegli italiani Choroma, il giovedì le roda de samba notturne a San Giovanni, il venerdì le feste in zona Ostiense e

Danze e tamburi Rio sbarca a Roma

Esplode la mania dei balli brasiliani tra locali e feste

Marconi e i fine settimana quelle sull’Appia Pignatelli e negli stabilimenti balneari. Un tratto della spiaggia di Capocotta ad esempio, introdotto dalla bandiera «Ordem e progresso», fa da apripista diurno a danze, esibizioni di capoeira sulla riva, partite di domino ai tavoli di un bar che è verde, blu e giallo ed è benedetto dal Cristo Redentor di Rio de Janeiro: caipirinha espressa al guaranà e frullati al maracujà, dalle casse la musica di Ivete Sangalo e Zeca Pagodinho e le jam session di tutti quei brasiliani che hanno eletto Roma come seconda patria per

I Nò de Marinheiro si sono esibiti anche nei giardini dell’Aventino

il proprio cavaquinho. Fino a Focene e Maccarese si è spinta la cantante amazzonica Raquel Araujo, esibitasi per tutta l’estate con Vini Braz, Roland Faller, Fabio Carnevali, Riccardo Fiano; e nei lidi di Pescara la domenica molti altri migrano con puntualità, quando non più lontano. Anche i grandi sono giunti quest’anno in una capitale tappezzata da cartelloni recanti la scritta «Il Brasile ti chiama»: primi tra tutti Ana Carolina nel consolidato gemellaggio con la brava Chiara Civello, Maria Gadù con la sua «Shimbalaiê», João Bosco, Cesaria Evora,

GAY VILLAGE SHOWS & MOVIES X EDIZIONE Parco del Ninfeo Via delle Tre Fontane angolo Viale dell’Agricoltura Cinema: proiezione del film Videodrome di David Cronenberg con James Woods, Deborah
Harry, Sonja Smits, Peter Dvorsky ore: 21.00 A seguire Mr Gay Italia Dance floor House: Mucca Caribe serata a base di ritmi latin a cura di Muccassassina con i Dj Enrico Meloni e David Leroy ore: 23.30 Euro 8,00 Dance Floor Pop: Serata Radio Centro Suono con Cristian Scaglione ore: 23.30 Euro 8,00 ingresso gratuito fino alle ore: 21.00 info: 340.7538396 www.gayvillage.it LUNGO IL TEVERE…ROMA Lungotevere degli Anguillara da Ponte Sisto a Porta Portese La Scuola Romana dei Fumetti presenta Giochi Quiz e Musica. Sul palco verrà presentato un grande cruciverbone avente come tema il mondo dei fumetti. Il pubblico verrà invitato a risolvere il gioco. Intermezzi di musica country con Kemper C. Boyd ore: 22.30 Ingresso gratuito accesso all’area ore 19.00 info: 345.9598009 www.lungoiltevereroma.it PASSEGGIATE ROMANE Piazza Colonna nei pressi della Colonna Aureliana Marco Aurelio, imperatore filosofo e i misteri egizi dell’Obelisco Una passeggiata serale con letture di testi nell’area del Centro storico che ospita oggi le sedi del potere da Palazzo Montecitorio a Palazzo Chigi ore: 20.30 Euro 8,00 prenotazione obbligatoria info: 06.70454544 www.spazioliberocoop.it SAN LORENZO IN PIAZZA 2011 P.zza dell’Immacolata Serata di musica con Brian Riente ore: 21.30 Ingresso gratuito info: 06.4823732 www.estateromana.comune.roma.it

SOTTO IL CELIO: ARCHEOLOGIA E TEATRO ALLE DOMUS ROMANE Case romane del Celio e Claudianum Clivo di Scauro Adiacente Piazza Ss. Giovanni e Paolo Visita guidata con intermezzi di prosa
ore: 20.00 Euro 16,00 prenotazione obbligatoria info: 06.70454544 www.caseromane.it

STROLLING STORIES STORIE A PASSEGGIO Rione Borgo Vittoria Accoramboni Personaggio
narrante la madre di Vittoria che darà in moglie la figlia al nipote del Cardinale di Montalto, futuro Papa Sisto V. Con guida in inglese ore: 19.30 Euro 10,00 in italiano ore: 21.00 Euro 10,00 prenotazione obbligatoria entro le ore: 17.00 di oggi info: 347.9360139 www.strollingstories.org TI RACCONTO LA STORIA DI ROMA Pigneto Conversazioni itineranti nell’area del Pigneto, il suggestivo quartiere artistico e studentesco ore: 21.30 Euro 5,00/8,50 prenotazione obbligatoria info: 348.6453300 www.newsanthena.blogspot.com

TEATRO O
ANFITEATRO DELLA QUERCIA DEL TASSO Passeggiata del Gianicolo Per favore prestami tua moglie o ti ammazzo con Patrizia Parisi e Sergio Ammirata regia di Patrizia Parisi con La Compagnia La Plautina di Sergio Ammirata ore: 21.15 Euro 10,00/18,00 info: 06.5750827 www.anfiteatroquerciadeltasso.com

AR CORE NUN SE COMMANNA Giardino degli Aranci Via di Santa Sabina Spettacolo in due tempi e tre parti distinte. Apre la serata una rielaborazione dell’atto unico Amori de notte di Ettore Petrolini. A seguire andrà in scena Romani di Roma Capitale, dedicato ai 150° dell’Unita’ D’Italia con sonetti e stornelli del periodo risorgimentale e Serenate Romane testo e musiche del Maestro P. Gatti ore: 21.00 Euro 12,00/16,00 info: 06.5757488 www.melodieromane.it ARTESTATE 2011 TEATRO AL SALOTTO ROSSO Teatro Instabile dello Humour ViaTaro, 14 Un amore un po’... insolito di Daniela Granata, regia di Marco Delle Fratte. Con Daniela Granata e Marco Delle Fratte ore: 21.45 Euro 13,00 (il prezzo del biglietto non include la cena a lume di candela che può essere consumata a partire dalle ore: 20.30 nello spazio all’aperto del teatro previa prenotazione obbligatoria) info: 06.8416057 www.teatroinstabiledellohumour.com ROMA CHE RIDE Villa Sciarra Via Calandrelli, 23 È facile smettere di sposarsi se sai come fare Commedia scritta, diretta e interpretata da Marco Falaguasta. Con Pietro Scornavacchi, Marco Fiorini e Francesca Ceci ore: www.bonalaprima.it 21.00 Euro 17,00/20,00 info: 06.5755482 SHAKESPEARE IN GLOBE Silvano Toti Globe Theatre Largo Aqua Felix Prima rappresentazione. La dodicesima notte regia, traduzione e adatamento di Riccardo Cavallo. Con Gerolamo Alchieri, Olivia Claudia Balboni, Federica Bern, Lydia Biondi, Alessio Caruso, Sebastiano Colla, Valentina Marziali, Nicola D’Eramo, Carlo Ragone, Raffaele Proietti, Roberto Della Casa, Daniele Grassetti. Costumi di Susanna Proietti. Produzione www.globetheatreroma.com Politeama Srl ore: 21.15 Euro 10,00 + prevendita /23,00 + prevendita info: 060608

Studio Polispecialistico Nomentano
.

AGOSTO APERTO
06/86895611 r.a. 06/86895611 6

www.studionomentano.it

info@studionomentano.it

Via Nomentana, 550/552 Tel 550/552 Tel / l

-MSGR - 20 CITTA - 29 - 18/08/11-N:

189987 | 87.29.61.20

A RESTAURANT PREPARES AND SERVES FOOD
D R I N K A N D D E S S E R T T O C U S T O M E R S

A RESTAURANT PREPARES AND SERVES FOOD
D R I N K A N D D E S S E R T T O C U S T O M E R S

AGOSTO RT O A P ES PA Z II

PIAZZA SAN C O S I M AT O , 2 7
00153 TRASTEVERE R O M A TEL. 06.5816311 0 6 . 5 8 0 9 0 0 9

AMPIO T O A L L’ A P E R

ABCD GIOVEDÌ 18 AGOSTO 2011 Per la rubrica delle lettere scrivere a “Via del Tritone 152” Email: cronaca@ilmessaggero.it
Il sole sorge alle Tramonta alle La luna sorge alle Cala alle Temperatura min. Max Umidità 6.21 20.08 21.51 10.55 22˚ 33˚ 35% Sant’Elena Di famiglia plebea, Elena venne ripudiata dal marito, il tribuno militare Costanzo Cloro, per ordine dell’imperatore Diocleziano. Quando il figlio Costantino divenne padrone assoluto dell’impero, Elena ebbe il titolo più alto cui una donna potesse aspirare, quello di «Augusta».
Carabinieri Polizia Vigili del Fuoco Guardia di Finanza Emerg. Sanitaria Questura Prefettura 112 113 115 117 118 06-46861 06-67291 Comune di Roma (24h) 060606 Vigili Urbani 06-67691 Polizia Stradale 06-22101 Soccorso stradale 803116 Croce Rossa 06-5510 Emergenza in mare 1530 Telefono azzurro 19696 Guardiamedica 06-570600 Sala operativa Sociale del Comune (Giorno e notte) 800440022 Recup: prenotazioni esami clinici 803333 Centri antiveleni: Pol. Gemelli 06-3054343 Pol. Umberto I 06-49978000

Gli uffici della Cronaca sono aperti dalle 10 alle 24 via del Tritone 152 00187 Roma Tel: 06/4720224 - 06/4720228 Fax: 06/4720446

METEO
Acea (clienti) Acea (acqua) Acea (illum. pub.) Italgas Acea (cimiteriale) Corpo Forestale Alcolisti anonimi Pronto Farmacia 800-130334 800-130335 800-130336 800-900999 800-130330 1515 06-4825714 06228941

Ce batte tanto da frega’ ‘n ciociaro È così petulante da confondere con la sua dialettica persino un ciociaro. Riferito a chi insiste nella polemica anche sapendpo di avere torto.

Viterbo

Rieti

SITUAZIONE sereno ovunque VENTI deboli variabili
Frosinone

ROMA

Latina

MARI poco mossi

Movida senza regole, birre vendute fino all’alba nonostante i divieti. In Centro protestano i residenti: è un suk

Camion bar, scatta l’allarme alcol
I camion bar, dopo il centro storico, invadono anche il litorale di Ostia. In riva al mare il problema nasce dal mancato rispetto delle regole di alcuni di loro: titolari di regolari licenze ma spesso fornitori di bevande alcoliche, violando l’ordinanza anti alcol del Campidoglio, che fino al 30 settembre proibisce anche nelle zone della movida di Ostia la vendita (e il consumo) di bevande alcoliche fuori dai locali, dalle 23 alle 6. «Chiederò ai vigili di intensificare i controlli, soprattutto nelle notti di venerdì e sabato, per far rispettare le norme», dice l’assessore Davide Bordoni. La polizia municipale sembra però avere armi spuntate: una cinquantina, dall’inizio della stagione estiva, i verbali elevati di vigili urbani del XIII gruppo, guidatidal comandante Angelo Moretti. «Si tratta di sanzioni molto elevate - sottolinea Giacomo Vizzani, presidente del XIII Municipio - Ma le lentezze burocratiche spingono i titolari ad accettare il rischio di essere multati».
Rossi all’interno

Fiumicino Litorale invaso da chioschi vicini alle discoteche. Il Comune: più controlli porta del Tirreno
Diecimila telefonate ogni giorno al centralino 060606
di BEATRICE PICCHI

Afa e umidità, nuova ondata di caldo
Servizio all’interno

«Pronto, buongiorno signorina, sa dirmi quali ingredienti devo usare per l’amatriciana. Ho fatto una scommessa», «Pronto, ma se il film sull’isola Tiberina comincia eppoi inizia a piovere, io che faccio? Pioverà tra due ore, secondo lei?», «Ma se devo cambiare la serratura esiste un fabbro sicuro?», e ancora il campione dell’ultimo reality, un numero magico per trovare il taxi in pochi secondi, il tratto di spiaggia più pulito sul litorale romano. Richieste così, domande che ora fanno sorridere gli operatori più anziani del call center 060606, che lanciano occhiate rassicuranti ai giovani che all’inizio non sanno cosa rispondere. In cima alle hit degli argomenti più gettonati restano, comunque, le multe. «La prima cosa che vogliono sapere è come fare ricorso - spiega una giovane operatrice che solo ieri mattina ha ripetuto tempi e modalità di pagamento almeno a una decina di romani multati - allora io provo a spiegare che non sempre è consentito».
L’articolo all’interno

Bagnanti sugli scogli di Fiumicino (Foto Ippoliti) di FRANCESCO PERSILI

La spiaggia di Fiumicino è un piano-sequenza di storici stabilimenti e chioschi che si sono rifatti il make up. Per tutte le età, e per tutte le tasche, l’arenile della località laziale cerca di stare al passo con i tempi e si conferma fra i lidi più a buon mercato del litorale.
L’articolo all’interno

Malagrotta pronta l’ordinanza per il commissario Preso uno dei complici del sessantenne che ha guidato il raid

È un pregiudicato di La Rustica. Intanto si cerca l’arma del delitto nell’Aniene

GIORNO E NOTTE

Stalker ucciso, un nuovo fermo
Un pregiudicato di ventisei anni è la secondo persona fermata per la feroce uccisione di Stefano Suriano, il molestatore ammazzato domenica notte con sette coltellate in un’area di servizio sulla Tiburtina da quattro persone capeggiate dal padre della donna che perseguitava. Carlo Nanni, il papà reo confesso, è in carcere dalla sera successiva del delitto. Antonio Aratari, invece, si è presentato ieri a Regina Coeli accompagnato dall’avvocato. Il giovane, ex compagno della donna perseguitata dalla vittima, ha dueferite. Ha cercato diconvincere i carabinieri di essersele procuratenel tentativo di difendere Nanni da Suriano ma non è stato creduto. L’uomo, dopo un interrogatorio, viste le numerose incongruenze, è stato fermato. Sono ancora latitanti duepersone. Ritrovata una delle armi usate nell’aggressione. Manca ancora il coltello.
Lippera e Pacelli all’interno

La prossima settimana il governo ufficializzerà la nomina di Giuseppe Pecoraro(prefetto di Roma)a commissario per la chiusura della discarica di Malagrotta. Il decreto è già passato al vaglio della Protezione civile. Pecoraro avrà quattro mesi per aprire una discarica provvisoria. Il 31 dicembre, infatti, scadrà l’ultima proroga per Malagrotta. I tempi sono molto stretti. L’indicazione prevalente per l’impianto provvisorio è quella di Pian dell’Olmo, vale a dire le cave dismesse a ridosso di Riano ma nel territorio del XX Municipio. I cittadini dei quartieri limitrofi a Malagrotta sono però molto preoccupati per le opere di sbancamento in corso a Testa di Cane, un’area adiacente all’attuale discarica destinata a chiudere. Spiegano dal Comitato Malagrotta: «In queste ore continuiamo a monitorare la situazione, siamo realmente preoccupati che nell’emergenza decideranno di realizzare lì la discarica provvisoria. Ma èun’area perfino più a ridosso dei centri abitati. Sarebbe una beffa».
Evangelisti all’interno

TENDENZE

La Sapienza vola in orbita
di VALENTINA ARCOVIO

Gli stilisti Stefano Dominella e Guillermo Mariotto

Dallo stilista Dominella la cena è tricolore
Pierini all’interno

Samba durante una festa brasiliana

Feste e locali è Brasile mania
Ciuffa all’interno

«E’ una grandissima soddisfazione aver assistito al lancio del nostro satellite. Qui in Russia hanno festeggiato e hanno apprezzato molto il nostro progetto che è uno dei pochi al mondo». Non poteva che essere entusiasta Filippo Graziani, professore di astrodinamica e direttore del GAUSS (Gruppo di Astrodinamica dell’Università degli Studi La Sapienza di Roma), per il lancio del satellite EduSat avvenuto ieri alle 9:20 (ora italiana) dalla base russa di Yasny. La perla romana è partita sotto gli occhi di importanti gruppi internazionali che hanno applaudito al programma di educazione alle scienze spaziali sostenuto dall’Agenzia Spaziale Italiana (ASI) e realizzato da Gauss con IMT srl.
L’articolo all’interno

IN

BARCA ALL’ARGENTARIO

Lucio Presta e Paola Perego sul loro yacht

Passerella televisiva sullo yacht di Presta
Signore all’interno

Mater Dei SpA - Dir. San.: Dr. G. Cervelli - Aut. Reg. Lazio n. D0111 del 17-03-03

di VINCENZO CERAMI

A
Aut. n. 17 del 13/01/1998

DENTISTA
Via Conca dʼOro, 350 - ROMA Tel. 06 81 09 600 r.a.

LBERTO ne ha passate di tutti i colori. Già a undici anni ha conosciuto la paura di morire. Una malattia rara gli aveva afferrato il cuore. Miracolosamente, dopo mesi di ospedale, era sopravvissuto e d’allora la sua vita era diventata una corsa ad ostacoli. Appena ventenne, durante un viaggio in Africa con la sua prima fidanzatina, si era preso un virus cattivo e mortale. Era scampato al peggio, ma gli era rimasto il fegato fragile come carta velina. Arrivato alla trentina, durante una calda sera estiva, si era trovato in mezzo a una sparatoria. Era in vacanza in Sicilia e una vendetta tra bande di quartiere lo aveva mandato in coma. Miracolato, ne era uscito dopo due mesi. Lo

Deltaplano traditore
chiamano l’immortale e lui ci crede davvero. Infatti Alberto non ha mai smesso di sfidare il destino, tanto ormai è sicuro che non passerà a miglior vita cosìfacilmente. «Ho volato con il deltaplano e una pioggia torrenziale ci ha scaraventati a terra!» raccontava ai suoi amici da un lettino del pronto soccorso. Due costole rotte e un bel trauma cranico. La moglie ormai ci ride. Le lacrime versate durante il viaggio di nozze, durante il quale il marito aveva perso conoscenza per via di un

aneurisma, erano finite il giorno in cui il medico le aveva detto di non preoccuparsi mai più. «Il signore è una roccia! Non si allarmi, morirà a cent’anni!» Alberto da pochi giorni è uscito dall’ospedale dopo una bruttissima polmonite presa grazie all’aria condizionata dell’ufficio. Due settimane di antibiotici e adesso sta bene, in forma smagliante, «pronto a rischiare la vita ancora per un po’!» dice ridendo alla famiglia sbigottita. Ieri mattina Alberto, allegro come sempre, decide di andare a comprare un regalino per la sorella, da poco diventata mamma. Il negozio si trova proprio sotto un balcone pieno di fiori colorati. «Che meraviglia!», pensa mentre uno dei vasi scivola giù.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Servizi Sanitari h24
Aziende Certificate con Sistema Gestione Qualità ISO 9001: 2008

06.80220.1

06.33094.1

Paideia SpA - Dir. San.: Dr. T. Malato - Aut. Reg. Lazio n. 1072 del 10-12-02

Aperti per ferie

-MSGR - 20 CITTA - 1 - 18/08/11-N:R.CITTA'

189987 | 87.29.61.20

7 Abbinamenti facoltativi (da aggiungere al prezzo del quotidiano). 7 Prezzi promozionali: nella provincia di Macerata q 0,70. Nelle restanti province delle Marche q 0,50. 7 Tandem con altri quotidiani (non acquistabili separatamente): nelle province di Brindisi e Lecce e Taranto Il Messaggero + Quotidiano q 1,00, la domenica con Tutto Mercato q 1,20. In Umbria e Abruzzo Il Messaggero + Corriere dello Sport-Stadio q 1,00 Nel Molise: Il Messaggero + Il Quotidiano del Molise q 1,00. Nella province di Reggio Calabria e Cosenza Il Messaggero + La Gazzetta del Sud q 1,00

INTERNET: www.ilmessaggero.it
Sped. Abb. Post. legge 662/96 art. 2/19 Roma

ANNO 133 - N˚ 223

e 1,00 Italia

IL GIORNALE DEL MATTINO

GIOVEDÌ 18 AGOSTO 2011 - S. ELENA

Il Papa in Spagna

LE PIETRE DI IERI I GIOVANI DI OGGI
di FRANCESCO PAOLO CASAVOLA

Manovra al Senato ma l’aula è vuota. Ue, niente fondi a chi sfora il deficit

Spunta lo scudo fiscale bis
Bocciata la tassa sui capitali già rientrati: è incostituzionale
ROMA K Si allontana decisamente la prospettiva di una tassazione retroattiva dei capitali già rimpatriati o regolarizzati con lo scudo fiscale del 2009. Di fronte alle difficoltà, anche di ordine costituzionale, la maggioranza starebbe invece valutando l’ipotesi di una nuova sanatoria ma con una penale più alta. Nel giorno in cui il decreto legge è stato presentato al Senato, in un’aula quasi deserta (nella foto), proseguono i ragionamenti su possibili modifiche: da un intervento sull’Iva a nuove regole per le pensioni di anzianità.

L’

INCONTRO a Madrid di Benedetto XVI con i giovani cade in un contesto che sollecita diverse riflessioni. In primo luogo la ricerca della folla. E subito la domanda: è il Papa, è la Chiesa a cercare questo incontro; o sono i giovani a volerlo? Ovviamente la questione non sta in chi promuove che cosa. Sta in chi ha più bisogno dell’altro. Se guardiamo indietro, nella lunga storia del cristianesimo, avvertiamo che sempreil sentimento religioso si è manifestato in raduni di moltitudini, i grandi pellegrinaggi che richiamavano in luoghi della memoria di eventi miracolosi convenuti da ogni parte del continente cristianizzato, le processioni in onore di santi patroni,le missioni di predicazione. Le prime pietre per la costruzione di una civiltà cristianadell’Europa vennero dal numero sterminato dei pellegrini di ogni lingua enazione. Lasolidarietà delle popolazioni entro campagne e città si accese e si disciplinò nei riti e nelle feste patronali. L’educazione a valori morali e civili, per una convivenza sempre più immune da delitti e da peccati, venne dalle grandi folle raccolte dalla parola di monaci predicatori. Se leggiamo i Vangeli, è Gesù stesso a cercare le folle. Perché in tanti udissero la sua voce, doveva salire su un colle, o andare sulle rive del mare e montare in una barca. E quelli ad ascoltare per tutto il giorno, fino ad aver bisogno di essere rifocillati.E Gesù doveva moltiplicare pani e pesci, e ne restavano d’avanzo, avendone mangiato quattromila uomini, senza contare donne e bambini. È proprio nei Vangeli che raccogliamo la motivazione profonda dell’incontro di folla. Il Signore deve compiere la sua missione di rivelazione parlando non al numero di quei convenuti, ma a ciascuno delle donne e degli uomini che lo attendevano da anni e anni delle loro vite.
CONTINUA A PAG. 10

L’INTERVISTA

Bersani: autunno caldo se non cambia il governo
ROMA K «C’è in questo momento in Italia una paura, un’incertezza che non ha precedenti. C’è anche un distacco pericoloso dalla politica e dalle istituzioni. Basta una scintilla perché queste cose possano sfociare in ribellismi». Così Pier Luigi Bersani, che rivela la sua preoccupazione per la tenuta del Paese di fronte alla crisi economica. Il governo Berlusconi, secondo il leader democrat, è venuto meno alle due condizioni necessarie per poter gestire questa difficile fase: chiedere a chi ha di più di dare di più, e avere la credibilità per farlo. «Ecco perché il Pd chiede un nuovo esecutivo, altrimenti tra cinque mesi saremmo da capo».
Jerkov a pag. 5

LO STATO DEVE RISPETTARE I PATTI
di OSCAR GIANNINO

S

ONO giorni confusi, questi postferragostani, dopo il varo concitato della manovra bis. Giorni nei quali l’ottimo principio della disponibilità da parte di governo e maggioranza a modifiche parlamentari della manovra K ottimo perché molto c’è da correggere, a partire dal cosiddetto «contribuito di solidarietà» sul ceto medio K lascia spazio a ipotesi che talora colpiscono

per la loro superficialità, azzardo, o addirittura palese improcedibilità. La superficialità è quella in base alla quale il legislatore italiano si produce in sistematiche rotture del patto di certezza del diritto che dovrebbe essere sacro, a cominciare dalla materia che più di tutte impatta la libertà del moderno cittadino, e cioè la materia fiscale.
Continua a pag. 10

AJELLO, CIFONI, DI BRANCO, GENTILI, LAMA, PEZZINI, PIERANTOZZI, RAUHE E RIZZI ALLE PAG. 2, 3, 4, 7 E 9 CON UN COMMENTO DI GIAMPAOLO ROSSI A PAG. 10

IL CASO

Igiocatori:senelcontrattoc’èilnettopaghinoiclub.Polemicaconilministro

Calciatori sotto accusa
Scontrosulprelievodisolidarietà.Calderoli:aliquotadoppia
ROMA K Mentre infuria la polemica tra le società e i calciatori su chi deve pagare il contributo di solidarietà previsto dal governo, arriva il parere del ministro della Semplificazione normativa, Roberto Calderoli, che si scaglia contro i giocatori definendoli «viziati». E afferma: «Se dovessero continuare a minacciare scioperi o ritorsioni, proporrò che, come ai politici, anche ai calciatori venga raddoppiata l’aliquota del contributo di solidarietà». La replica del sindacato calciatori: «Una casta di viziati? Con tutto il rispetto per il ministro, sono stupidaggini».
ANGELONI A PAG. 6

SaràrifattalastatuadiWojtyla
di CLAUDIO MARINCOLA

H

A giàfatto il miracolo di mettere d’accordo destra e sinistra unite nelchiederne la rimozione con raccolte di firme e interrogazioni. Entram-

be dovranno però farsene una ragione: la scultura di Papa Wojtyla, inaugurata il 18 maggio scorso, resterà alla Stazione Termini ancora a lungo.

TottieKloselancianoRomaeLazio
CARINA, FERRETTI E MAGLIOCCHETTI NELLO SPORT

CONTINUA A PAG. 11

Il conducente aveva ucciso quattro ragazzi in autostrada

Frana un costone a Cala Battaglia, ritorna la paura

Suv contromano, arrestato
ALESSANDRIA K È stato arrestato il conducente del Suv che, guidando contromano e ubriaco sulla A26 Voltri-Sempione, sabato scorso ha ucciso quattro giovani turisti francesi in viaggio verso la Slovenia.Sull’ipotesi di omicidio colposo ha prevalso quelladiomicidio volontario plurimo aggravato. Nell’ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Stefano Moltrasio viene fatto osservare che il grado di ubriachezza di Ilir Beti non era tale da potere ritenere «grandemente compromesse»le «capacità intellettive e valutative».
Pasquaretta a pag. 12

Nuovo crollo a Ventotene
Tintarella al sapore di caffè
ROMA K Potrebbe essere al caffè la cremasolare dellaprossimaestate. Uno studio americano rivela che la caffeina sulla cute proteggerebbe dal rischio tumore. Dalla Spagna una ricerca consiglia di mangiare molta uva quando ci si espone. Crescono i dipendenti da abbronzatura. Sono colpiti da una nuova patologia: la tanoressia.
Massi a pag. 14

IlSagittariovince grazieall’ottimismo

VENTOTENE K Ancora crolli e a Ventotene insieme alla paura tornano le polemiche sulla sicurezza. Ieri poco prima dimezzogiorno, nellazona delle Fontanelle, poco distante da Cala Battaglia, è venuto giù un costone di roccia di circa venticinque tonnellate. Nonostante l’isola sia strapiena di turisti, in quel tratto di costa non c’era nessuno. Ma tanto è bastato a rinnovare un incubo: la mattina del 20 aprile di un anno fa, Sara e Francesca, due ragazzine di Morena, rimasero uccisepropriodauncrollo, sulla spiaggia di Cala Rossano.
Cirillo a pag. 13

B
CONCESSIONARIA

Via M. Battistini 7 - Roma Via dell’Industria 27 - Viterbo

UONGIORNOSagittario! Oggi vogliamo lasciarci contagiare dal vostro famoso ottimismo, come è ottimista l’aspetto Sole-Luna, che illumina fino a domani pomeriggio tutte le vostre iniziative. Se l’Ariete dice e minaccia con «Io andrò e farò!», il Leone vive nella beata certezza di aver già ottenuto, voi proclamate solennemente: «Io arriverò!». Potete arrivarci, in amore e in affari, ma dovete avere chiaro l’obiettivo da raggiungere, la persona da conquistare. Sposatevi al più presto, oppure andate per il mondo, da qualche parte c’è un amore che aspetta. Auguri!
© RIPRODUZIONE RISERVATA

www.boccea4x4.it

L’oroscopo a pag. 14

Sign up to vote on this title
UsefulNot useful